PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE"

Transcript

1 La presente Parte I è stata depositata in CONSOB il 27 agosto 2008 ed è valida a partire dal 27 agosto PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE A) INFORMAZIONI GENERALI 1. L IMPRESA DI ASSICURAZIONE ED IL GRUPPO DI APPARTENENZA Mediolanum Vita S.p.A., Compagnia di assicurazione appartenente al Gruppo Mediolanum, con Sede legale e amministrativa in via F.Sforza Basiglio Milano 3 (MI). Mediolanum Vita S.p.A. - Sede legale e Direzione: Palazzo Meucci - Via F. Sforza Basiglio - Milano 3 (MI) - Italia - Capitale Sociale i.v. euro R.E.A. (MI) Codice Fiscale/Partita IVA/Numero Registro Imprese di Milano Società con unico Socio - Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Mediolanum S.p.A. - tel sito Internet - impresa autorizzata all esercizio delle assicurazioni con D.M pubblicato sulla G.U. n. 193 del , Società di Revisione alla data di redazione del presente Prospetto : Reconta Ernst & Young, sede legale Via G. D. Romagnosi 18/a, Roma. Per ulteriori informazioni sulla Compagnia e/o sul gruppo di appartenenza si rinvia alla Parte III sez. A, par. 1, del Prospetto Informativo. 2. RISCHI GENERALI CONNESSI ALL INVESTIMENTO FINANZIARIO EUROPENSION è un contratto di assicurazione sulla vita del tipo Unit Linked, ossia legato (Linked) a quote di uno o più Fondi Interni Assicurativi, in forma mista, in cui l entità delle somme dovute dalla Compagnia è direttamente collegata alle variazioni del valore delle quote (Unit) di uno o più Fondi Interni Assicurativi, le quali a loro volta dipendono dalle oscillazioni di prezzo delle attività finanziarie di cui le quote sono rappresentazione. I Fondi Interni a cui è collegato EUROPENSION si caratterizzano per differenti livelli di rischio, in funzione delle politiche di gestione delle attività sottostanti. I rischi connessi all acquisto di quote di O.I.C.R. sono riconducibili alle possibili variazioni del valore delle quote stesse che, a loro volta, risentono delle oscillazioni del prezzo degli strumenti finanziari in cui sono investite le disponibilità degli O.I.C.R. medesimi. E quindi fondamentale per l Investitore-Contraente valutare la tipologia di attività finanziaria in cui i singoli Fondi Interni Assicurativi investono, in modo da acquisire consapevolezza dei differenti rischi e delle prospettive di rendimento correlate e, conseguentemente, poter scegliere i Fondi Interni che maggiormente incontrano le sue esigenze. In particolare con la di EUROPENSION, l Investitore-Contraente si espone agli elementi di rischio propri degli investimenti finanziari. Più specificatamente gli elementi di rischio sono: Rischio di prezzo. E il rischio, tipico dei titoli di capitale (es. azioni), derivante dalla variazione del loro valore di mercato (prezzo), il quale risente sia delle aspettative sull andamento economico espresso dalla Società Emittente (rischio specifico) sia delle fluttuazioni dei mercati sui quali tali titoli sono negoziati (rischio generico o sistemico). Rischio di credito. E il rischio del mancato rientro del capitale (e/o interessi) investito in una determinata attività finanziaria nel caso in cui il debitore (Emittente) non sia in grado di far fronte puntualmente al pagamento del capitale e degli interessi relativi ad un emissione di titoli di debito. Rischio di controparte. Tale rischio, tipico dei titoli di debito (es. le obbligazioni), è connesso alla eventualità che in virtù delle posizioni di acquisite in swap, opzioni, transazioni di riacquisto e su tassi di cambio a termine ed altri strumenti, la controparte (l Ente Negoziatore dello/gli strumento/i derivato/i e, se presente, il soggetto che fornisce la garanzia), conseguentemente ad un deterioramento propria solidità patrimoniale, non adempia agli obblighi derivanti dalla negoziazione di tale/i strumento/i. Rischio di interesse. Tale rischio, tipico dei titoli di debito (es. le obbligazioni), è connesso alla variabilità dei prezzi derivante dalle fluttuazioni dei tassi di interesse di mercato. Variazioni di questi ultimi, infatti, si ripercuotono inversamente sui prezzi di tali titoli in modo tanto più accentuato, soprattutto nel caso dei titoli a Pagina 1 di 58

2 reddito fisso, quanto più lunga è la loro vita residua: un aumento dei tassi di interesse di mercato comporterà una diminuzione del prezzo del titolo stesso e viceversa. Rischio di liquidità. La liquidità di uno strumento finanziario consiste nella sua attitudine a trasformarsi prontamente in moneta senza perdita di valore. La liquidità dipende in primo luogo dalle caratteristiche del mercato in cui il titolo è trattato. Rischio di cambio. È il rischio legato alla possibilità di conseguire perdite economiche in base a una variazione sfavorevole dei tassi di cambio. Il valore del capitale investito in quote dei fondi interni può variare in relazione alla tipologia di strumenti finanziari e ai settori di, nonché ai diversi mercati di riferimento, come indicato nella Sezione B.1) par SITUAZIONI DI CONFLITTO D INTERESSE Le situazioni di conflitto di interesse sono illustrate nella Parte III, Sezione E), par. 12 del Prospetto Informativo. B) INFORMAZIONI SUL PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED 4. DESCRIZIONE DEL CONTRATTO E IMPIEGO DEI PREMI 4.1 Caratteristiche del contratto. EUROPENSION è un contratto di assicurazione sulla vita in forma mista di tipo Unit Linked il cui scopo è accantonare un capitale. E inoltre prevista la facoltà di esercitare il diritto di riscattare totalmente le quote in suo possesso, purché sia trascorso almeno un anno dalla data di decorrenza del contratto. Quest ultimo prevede inoltre il riconoscimento ai Beneficiari designati dall Investitore-Contraente di un capitale in caso di decesso dell Assicurato. I premi versati, al netto dei costi, sono investiti nei Fondi Interni descritti successivamente, dal cui valore dipendono le prestazioni finanziarie e assicurative previste dal contratto, che l Investitore-Contraente può scegliere, sulla base propria propensione al rischio e delle proprie aspettative di rendimento. Per le informazioni di dettaglio sui fondi interni si rinvia alla sezione B.1) presente Parte I. Oltre alle coperture assicurative descritte alla successiva sezione B.3), il contratto prevede inoltre il riconoscimento delle seguenti prestazioni: - In caso di decesso dell Assicurato, prima scadenza del contratto, il pagamento del capitale assicurato ai Beneficiari designati nel contratto dall Investitore-Contraente. - Bonus di Fedeltà: EUROPENSION nella sola forma a Premi Annui Rivalutabili prevede il riconoscimento di un Bonus di Fedeltà il cui importo è complessivamente pari alle commissioni massime previste sul Premio di prima annualità per contratti con la stessa durata prescelta dall Investitore-Contraente (tabella 1 allegata). Alla fine di ogni periodo di 5 anni a partire dalla data di decorrenza del contratto viene riconosciuta una quota parte del Bonus determinata in base alla percentuale risultante dal seguente rapporto: N Premi versati nel periodo Bonus Percentuale = riconosciuto N Premi dovuti complessivamente Il n premi è determinato in base al frazionamento prescelto dall Investitore-Contraente. Ogni 5 anni Mediolanum Vita provvederà ad investire il Bonus riconosciuto secondo quanto previsto dal Profilo prescelto dall Investitore-Contraente e dal Ciclo di Vita. Nel caso in cui l Investitore-Contraente abbia rispettato il Piano dei Premi il riconoscimento dell ultima quota di Bonus coinciderà comunque con la scadenza contrattuale. - Bonus a Scadenza: in caso di vita dell Investitore-Contraente alla scadenza del contratto il pagamento ai beneficiari designati nel contratto dall Investitore-Contraente di un Bonus sotto forma di maggiorazione del capitale assicurato secondo condizioni e misure prefissate. Pagina 2 di 58

3 Per i contratti a Premi Programmati il Bonus a Scadenza è in funzione sia dell entità del Premio Annuo Lordo sia durata del Piano dei Premi stabilita dall Investitore-Contraente come di seguito specificato: PERCENTUALE DA APPLICARE AD OGNI SINGOLO PREMIO Durata del Piano Premi Annui fino a Premi Annui oltre a Da 10 a 14 anni 0,55% per ogni anno di durata di ciascun premio 0,65% per ogni anno di durata di ciascun premio Da 15 a 29 anni Da 30 anni e oltre 0,65% per ogni anno di durata di ciascun premio 0,75% per ogni anno di durata di ciascun premio 0,75% per ogni anno di durata di ciascun premio 0,85% per ogni anno di durata di ciascun premio Per i contratti a il Bonus a Scadenza è in funzione durata di ogni singolo premio come di seguito specificato: DURATA SINGOLO PREMIO Fino a 9 anni BONUS 0,2% per ogni anno di durata Da 10 a 14 anni 2,0% + 0,3% per ogni anno di durata oltre il 10 Da 15 a 19 anni 3,5% + 0,5% per ogni anno di durata oltre il 15 Da 20 a 29 anni 6,0% + 0,55% per ogni anno di durata oltre il 20 Da 30 anni e oltre 11,5% Il Bonus a Scadenza verrà erogato alla scadenza del contratto mediante incremento, a totale carico di Mediolanum Vita, dell importo del capitale da liquidare (art. 7 delle Condizioni di Contratto). 4.2 Durata del contratto. La durata del contratto è definita dall Investitore-Contraente alla del modulo di Proposta e non può essere inferiore a 10 anni. 4.3 Orizzonte temporale di. Di seguito si riporta, in forma tabellare, l orizzonte temporale di, in termini di anni, per ciascun fondo interno collegato al contratto. Fondo interno Orizzonte Azionario Intraprendenza bis 10 anni Azionario Dinamismo bis 10 anni Obbligazionario Evoluzione bis 3 anni Obbligazionario Crescita bis 7 anni Obbligazionario Moderazione bis 7 anni Obbligazionario Breve Termine bis 2 anni Obbligazionario Stabilità bis 2 anni 4.4 Versamento dei premi. Alla del contratto l Investitore- Contraente (art. 10 delle Condizioni di Contratto): sceglie il proprio Profilo d Investimento tra i quattro Profili predefiniti ed il Profilo Personale ; stabilisce la forma del contratto tra e Premi Annui Rivalutabili; Pagina 3 di 58

4 - : in questo caso l Investitore-Contraente versa il Iniziale il cui importo dovrà essere almeno pari a L Investitore-Contraente ha inoltre la possibilità di versare Premi Aggiuntivi non programmati il cui importo dovrà essere almeno pari a Premi Annui Rivalutabili: in questo caso il Contraente sceglie di versare Premi Annui Rivalutabili il cui importo dovrà essere almeno pari a 500. Il Piano dei Premi viene indicato nel contratto e stabilisce la dimensione, intesa come numero massimo di Premi versabili durante la durata contrattuale, nonché l importo e la rateazione degli stessi che può essere mensile, bimestrale, trimestrale, semestrale o annuale, fatto salvo che l importo di ogni singola rata dovrà essere pari ad almeno 100. I Premi Annui successivi vengono adeguati annualmente sulla base dell incremento dell indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati incrementato di tre punti percentuali (art. 11 delle Condizioni di Contratto). Per i contratti a, i costi complessivi di caricamento sono variabili in funzione del totale dei premi lordi versati. Per il premio unico iniziale e i versamenti aggiuntivi sono previste delle spese di emissione rispettivamente pari a 10 in fase di e 5 per eventuali Premi Aggiuntivi, con riferimento all importo di premio pari ad euro ,00. Per i Piani di premi Programmati, i costi di caricamento sul Premio di prima annualità sono variabili in funzione dell importo del Premio Annuo lordo e durata del piano, come riportato in tabella 1 allegata. I costi di caricamento sui Premi successivi sono variabili in funzione sola durata. Ai fini del calcolo del costo complessivo di caricamento, va considerata l incidenza delle spese fisse dipendenti dal frazionamento scelto. Si riporta di seguito la scomposizione del premio effettuata, al fine dell attribuzione delle spese di emissione, con riferimento ad un frazionamento mensile e con riferimento all importo di premio (pari a 100 euro): Anni di durata Costi di caricamento (comprensivi delle spese di emissione) Costi di caricamento (comprensivi delle spese di emissione) Capitale investito Anni di durata Capitale investito 10 89,00% 11,00% 26 90,20% 9,80% 11 89,00% 11,00% 27 90,40% 9,60% 12 89,00% 11,00% 28 90,60% 9,40% 13 89,00% 11,00% 29 90,80% 9,20% 14 89,00% 11,00% 30 91,00% 9,00% 15 89,00% 11,00% 31 91,20% 8,80% 16 89,10% 10,90% 32 91,40% 8,60% 17 89,20% 10,80% 33 91,60% 8,40% 18 89,30% 10,70% 34 91,80% 8,20% 19 89,40% 10,60% 35 92,00% 8,00% 20 89,50% 10,50% 36 92,20% 7,80% 21 89,60% 10,40% 37 92,40% 7,60% 22 89,70% 10,30% 38 92,60% 7,40% 23 89,80% 10,20% 39 92,80% 7,20% 24 89,90% 10,10% 40 e oltre 93,00% 7,00% 25 90,00% 10,00% Agli eventuali Premi Aggiuntivi è applicata la commissione prevista per i Premi Successivi. La Compagnia preleva dal premio versato i costi di caricamento, che pertanto non concorrono a formare il capitale investito. Pagina 4 di 58

5 B.1) INFORMAZIONI SULL'INVESTIMENTO FINANZIARIO I premi versati, al netto dei costi di caricamento, sono investiti in quote di Fondi Interni e costituiscono il capitale investito. I PROFILI DI INVESTIMENTO EUROPENSION offre all Investitore-Contraente la possibilità di scegliere tra 8 differenti Profili di Investimento. I primi 7 profili proposti, denominati Prudenza e stabilità, Moderazione e calcolo, Coraggio e opportunità, Intraprendenza e dinamismo, Prudente, Equilibrato e Dinamico, corrispondono a differenti allocazioni dell nei Fondi Interni costituiti dalla Compagnia ed abbinabili al prodotto. Ciascuno di essi risponde a specifici obiettivi di volatilità del rendimento (rischio finanziario) e di livello del rendimento atteso. Ogni profilo prevede inoltre che la ripartizione dell tra i Fondi Interni venga modificata gradualmente nel tempo (c.d. Ciclo di Vita) con l obiettivo di massimizzare i ritorni degli investimenti azionari nel lungo periodo e di diminuire il rischio finanziario con l avvicinarsi scadenza del contratto. Tale modifica viene realizzata automaticamente da Mediolanum Vita liquidando parzialmente o totalmente le quote di uno o più Fondi Interni riferite allo specifico contratto e reinvestendo il controvalore dell operazione nelle quote di uno o più altri Fondi Interni. La prima modifica automatica sarà realizzata non prima del secondo anniversario di decorrenza del contratto. Nel corso del rapporto contrattuale l Investitore-Contraente ha inoltre la facoltà di mutare la scelta del Profilo di Investimento inizialmente operata secondo le modalità previste all art. 18 delle Condizioni di Contratto. Le percentuali di previste per tali profili, in funzione durata residua, sono descritte alla successiva sezione 7. L Investitore-Contraente ha inoltre a propria disposizione un 8 Profilo di Investimento, denominato personale, la cui composizione ed eventuale movimentazione nel tempo è lasciata alla libera iniziativa dell Investitore-Contraente stesso secondo le modalità previste all art. 18 delle Condizioni di Contratto. L Investitore-Contraente può decidere di ripartire il capitale investito in uno o più Fondi Interni, secondo percentuali a sua scelta. Su tutti gli 8 Profili l Investitore-Contraente ha la facoltà di modificare la ripartizione dell tra i Fondi Interni Assicurativi del capitale maturato, dei Premi Successivi e/o di uno o di tutti i Premi Aggiuntivi, a condizione che, se riferita al capitale maturato, tale operazione comporti la movimentazione di un importo pari ad almeno 500. Mediolanum Vita si riserva comunque la facoltà di modificare in qualsiasi momento la composizione dell di uno specifico contratto, nel rispetto delle caratteristiche proprie del Profilo prescelto dall Investitore-Contraente, dandone comunicazione scritta a quest ultimo. Tale facoltà non è prevista per i Profili personali. L Investitore-Contraente ha la facoltà, a partire dal primo anniversario di contratto, di risolvere anticipatamente il contratto riscuotendo il valore di riscatto (art. 20 delle Condizioni di Contratto). Il valore di riscatto è calcolato in base al valore delle quote dei Fondi Interni al giorno di ricezione richiesta di riscatto completa di tutti i documenti. I SERVIZI DISPONIBILI SUI PROFILI DINAMICO, EQUILIBRATO E PRUDENTE SERVIZIO CONSOLIDA I RENDIMENTI. È un meccanismo automatico che - in caso di consistenti rialzi dei mercati e quindi del controvalore posizione individuale oggetto di Ciclo di Vita, esclusi cioè gli importi eventualmente già consolidati e non ancora reinvestiti - prevede che la plusvalenza sia consolidata nel Fondo Interno Obbligazionario Breve Termine Bis, facente parte del Profilo d prescelto. Con la di uno dei Profili Dinamico, Equilibrato o Prudente, il Sottoscrittore dà incarico a Mediolanum Vita di eseguire automaticamente le seguenti operazioni: 1) confrontare giornalmente il valore complessivo posizione individuale, oggetto di Ciclo di Vita, con il valore di riferimento alla data di osservazione, come definiti di seguito; 2) qualora tale confronto evidenzi una rivalutazione percentuale superiore ad una soglia (V. Tabella A), dato il Profilo di del Sottoscrittore e la durata residua fase di accumulo, disinvestire un importo pari alla differenza tra il valore complessivo degli investimenti in essere - oggetto del Ciclo di Vita - e il valore di riferimento, riportando la posizione individuale all allocazione prevista per il Ciclo di Vita al momento del calcolo. Tale differenza deve essere almeno pari a 500 euro; Pagina 5 di 58

6 3) investire il controvalore oggetto del dis e di cui al punto precedente, nel Fondo Interno Obbligazionario Breve Termine Bis. La data di osservazione è: a) la data di valorizzazione del primo premio versato, nel caso siano trascorsi meno di dodici mesi da tale data; b) il medesimo giorno dell anno precedente, nel caso in cui siano trascorsi almeno dodici mesi dalla data di valorizzazione del primo premio versato. Il valore di riferimento è: a) il valore complessivo posizione individuale oggetto di Ciclo di Vita alla data di osservazione, incrementato di eventuali Premi Aggiuntivi e diminuito di eventuali riscatti o anticipazioni effettuati nel periodo compreso dalla data di osservazione alla giornaliera data di calcolo; b) nel caso siano state già effettuate delle operazioni di consolidamento in forza del meccanismo di cui al sopra esposto punto 2, il maggiore tra il valore di riferimento alla data di osservazione come sopra definito ed il valore complessivo posizione individuale oggetto di Ciclo di Vita, risultante dopo l ultima operazione di consolidamento, incrementato di eventuali Premi Aggiuntivi e diminuito di eventuali anticipazioni o riscatti effettuati nel periodo tra la data dell ultimo consolidamento e la giornaliera data di calcolo. Le percentuali di soglia per l attivazione del servizio potranno essere modificate nel tempo dalla Compagnia in funzione dell andamento dei mercati, del Profilo di Investimento del Sottoscrittore e durata residua del contratto dandone opportuna comunicazione ai Sottoscrittori. Tabella A: Soglie per l attivazione del servizio Consolida i Rendimenti Durata Durata Profilo di Investimento residua residua Profilo di Investimento Prudente Equilibrato Dinamico Prudente Equilibrato Dinamico 40 Anni 20 Anni e oltre 19% 32% 33% 19% 26% 33% 39 Anni 19% 31% 33% 19 Anni 18% 26% 33% 38 Anni 19% 31% 33% 18 Anni 18% 25% 33% 37 Anni 19% 31% 33% 17 Anni 18% 25% 33% 36 Anni 19% 30% 33% 16 Anni 18% 25% 32% 35 Anni 19% 30% 33% 15 Anni 17% 24% 32% 34 Anni 19% 30% 33% 14 Anni 17% 24% 32% 33 Anni 19% 29% 33% 13 Anni 17% 24% 31% 32 Anni 19% 29% 33% 12 Anni 17% 23% 31% 31 Anni 19% 29% 33% 11 Anni 16% 23% 31% 30 Anni 19% 28% 33% 10 Anni 16% 23% 30% 29 Anni 19% 28% 33% 9 Anni 15% 22% 29% 28 Anni 19% 28% 33% 8 Anni 15% 21% 28% 27 Anni 19% 28% 33% 7 Anni 14% 21% 27% 26 Anni 19% 27% 33% 6 Anni 14% 20% 26% 25 Anni 19% 27% 33% 5 Anni 14% 19% 25% 24 Anni 19% 27% 33% 4 Anni 13% 19% 24% 23 Anni 19% 27% 33% 3 Anni 13% 18% 23% 22 Anni 19% 27% 33% 2 Anni 13% 17% 21% 21 Anni 19% 26% 33% 1 Anno 12% 16% 20% SERVIZIO REINVESTI SUI CALI. È un meccanismo automatico che - in caso di sensibili ribassi dei mercati e quindi del controvalore posizione individuale oggetto di Ciclo di Vita, esclusi cioè gli importi eventualmente già consolidati e non ancora reinvestiti - prevede il re del controvalore delle quote del Fondo Interno Obbligazionario Breve Termine Bis, accumulate a seguito di precedenti operazioni di consolidamento, nel mix dei Fondi Interni oggetto di Ciclo di Vita al momento dell operazione. Con la di uno dei Profili Dinamico, Equilibrato o Prudente, il Sottoscrittore dà incarico a Mediolanum Vita S.p.A. di eseguire automaticamente le seguenti operazioni: 1) confrontare giornalmente il valore complessivo posizione individuale, oggetto di Ciclo di Vita, con il valore di riferimento alla data di osservazione come definiti di seguito; Pagina 6 di 58

7 2) qualora tale confronto evidenzi una riduzione percentuale superiore alla soglia prefissata (V. Tabella B), dato il Profilo di Investimento del Sottoscrittore e la durata residua fase di accumulo, disinvestire il controvalore delle quote Fondo Interno Obbligazionario Breve Termine Bis, accumulate a seguito di precedenti operazioni di consolidamento; 3) investire il controvalore oggetto del dis nel mix dei Fondi Interni oggetto di Ciclo di Vita al momento dell operazione. Tale differenza deve essere almeno pari a 500 euro. La data di osservazione è: a) la data di valorizzazione del primo premio versato, nel caso siano trascorsi meno di dodici mesi da tale data; b) il medesimo giorno dell anno precedente, nel caso in cui siano trascorsi almeno dodici mesi dalla data di valorizzazione del primo premio versato. Il Valore di Riferimento è il valore complessivo posizione individuale, oggetto di Ciclo di Vita, alla data di osservazione incrementato di eventuali Premi Aggiuntivi e diminuito di eventuali riscatti o anticipazioni effettuate nel periodo compreso tra la data di osservazione e la giornaliera data di calcolo. Le percentuali di soglia per l attivazione del servizio potranno essere modificate nel tempo dalla Compagnia in funzione dell andamento dei mercati, del Profilo di Investimento del Sottoscrittore e durata residua del contratto dandone opportuna comunicazione ai Sottoscrittori. Il servizio Reinvesti sui Cali non sarà applicato sui contratti aventi durata residua fase di accumulo inferiore a 10 anni. Tabella B: Soglie per l attivazione del servizio Reinvesti sui Cali Durata Durata Profilo di Investimento residua residua Profilo di Investimento Prudente Equilibrato Dinamico Prudente Equilibrato Dinamico 40 Anni e oltre 17% 25% 27% 24 Anni 17% 21% 27% 39 Anni 17% 25% 27% 23 Anni 17% 21% 27% 38 Anni 17% 24% 27% 22 Anni 17% 20% 27% 37 Anni 17% 24% 27% 21 Anni 17% 20% 27% 36 Anni 17% 24% 27% 20 Anni 17% 20% 27% 35 Anni 17% 23% 27% 19 Anni 17% 20% 26% 34 Anni 17% 23% 27% 18 Anni 17% 19% 26% 33 Anni 17% 23% 27% 17 Anni 16% 19% 26% 32 Anni 17% 22% 27% 16 Anni 16% 19% 26% 31 Anni 17% 22% 27% 15 Anni 16% 19% 25% 30 Anni 17% 22% 27% 14 Anni 16% 18% 25% 29 Anni 17% 22% 27% 13 Anni 15% 18% 25% 28 Anni 17% 22% 27% 12 Anni 15% 18% 24% 27 Anni 17% 21% 27% 11 Anni 15% 17% 24% 26 Anni 17% 21% 27% Da 10 anni 25 Anni 17% 21% 27% a 1 anno TIPOLOGIA DEI FONDI INTERNI E DEI PROFILI DI INVESTIMENTO A) Di seguito si riportano le caratteristiche dei singoli Fondi Interni e dei Profili di Investimento 5.1) I Fondi Interni Fondo Interno Gestione del Fondo Interno Categoria Azionario Intraprendenza bis A benchmark Azionario Globale Euro Azionario Dinamismo bis A benchmark Azionario Globale Euro Obbligazionario Evoluzione bis A benchmark Obbligazionari Misti Area Euro Valuta di denominazione Pagina 7 di 58

8 Euro Obbligazionario Crescita bis A benchmark Obbligazionari Misti Internazionali Obbligazionario Moderazione bis A benchmark Obbligazionari Puri Euro Governativi Medio/Lungo Termine Obbligazionario Breve Termine A benchmark Obbligazionari Puri Euro Governativi Breve Termine Obbligazionario Stabilità bis A benchmark Obbligazionari Puri Euro Governativi Breve Termine Euro Euro Euro Euro 5.1) I Profili di Investimento Profilo di Gestione del Profilo di Investimento Investimento * Intraprendenza e Dinamismo Coraggio e Opportunità Moderazione e Calcolo Prudenza e Stabilità Dinamico Equilibrato Prudente Protetta / Ad obiettivo di rendimento Protetta / Ad obiettivo di rendimento Protetta / Ad obiettivo di rendimento Protetta / Ad obiettivo di rendimento Protetta / Ad obiettivo di rendimento Protetta / Ad obiettivo di rendimento Protetta / Ad obiettivo di rendimento Pagina 8 di 58 Categoria** Indicativamente variabile da Azionario (40 anni a scadenza) a Bilanciato azionario (10 anni a scadenza) a Obbligazionario (alla scadenza). Indicativamente variabile da Azionario (40 anni a scadenza) a Bilanciato (10 anni a scadenza) a Obbligazionario (alla scadenza). Indicativamente variabile da Azionario (40 anni a scadenza) a Bilanciato (10 anni a scadenza) a Obbligazionario (alla scadenza). Indicativamente variabile da Azionario (40 anni a scadenza) a Bilanciato obbligazionario (10 anni a scadenza) a Obbligazionario (alla scadenza). Indicativamente variabile da Azionario (40 anni a scadenza) a Bilanciato azionario (10 anni a scadenza) a Bilanciato (alla scadenza). Indicativamente variabile da Azionario (40 anni a scadenza) a Bilanciato (10 anni a scadenza) a Bilanciato obbligazionario (alla scadenza). Indicativamente variabile da Bilanciato obbligazionario (40 anni a scadenza) a Obbligazionario (alla scadenza). Valuta di denominazione *Avvertenza: La protezione degli investimenti non costituisce garanzia di rendimento o restituzione del capitale investito. ** I Profili di Investimento prevedono, nel corso durata contrattuale, la graduale modifica politica di. Conseguentemente viene fornita una descrizione categoria indicativamente ad essi attribuibile. 6. SCOMPOSIZIONE DEL PREMIO E PROFILO DI RISCHIO DEI FONDI INTERNI E DEI PROFILI DI INVESTIMENTO Di seguito viene riportata, per ogni Fondo Interno e Profilo di Investimento, il profilo di rischio degli stessi e la scomposizione in termini percentuali dei premi versati, sia per i contratti a che per i Piani di Premi programmati, evidenziando il capitale effettivamente investito in quote dei Fondi Interni. La scomposizione è riportata sia con riferimento al momento che nel corso dell intero orizzonte temporale analizzato, includendo tutti gli oneri direttamente e indirettamente a carico dell Investitore-Contraente e considerando i bonus riconosciuti quali componenti di riduzione del costo. I predetti oneri sono stati rideterminati come costi gravanti direttamente sui premi, ipotizzando, per i Fondi Interni, una permanenza nel contratto pari all orizzonte ovvero, per i Profili di Investimento, diversi orizzonti temporali (a 40 anni a scadenza, 30 anni a scadenza, 20 anni a scadenza e 10 anni a scadenza). Euro Euro Euro Euro Euro Euro Euro

9 Inoltre, per i Profili di Investimento, vengono riportati gli scenari di rendimento del capitale investito a scadenza per durate residue pari agli orizzonti temporali sopra indicati. 6.1) I Fondi Interni Ai fini scomposizione percentuale dei premi versati, per i contratti a è stato considerato l'importo di versamento pari a euro ,00, mentre per i Piani di Premi Programmati è stato considerato un piano totale dei versamenti pari a euro ,00, con frazionamento annuale. Fondo Interno Grado di rischio dell Scostamento dal benchmark Azionario Intraprendenza bis Alto Contenuto Piano dei Premi Programmati: durata: 10 anni; Pagina 9 di 58 A. Capitale investito 68,83% 81,12% 95,96% 74,53% B1. Costi 30,92% 11,62% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 7,01% 0,00% 21,43% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,75% 99,75% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,25% 0,25% 0,04% 0,04% Fondo Interno Grado di rischio dell Scostamento dal benchmark Azionario Dinamismo bis Alto Contenuto Piano dei Premi Programmati: durata: 10 anni; A. Capitale investito 68,83% 81,56% 95,96% 75,30% B1. Costi 30,92% 11,62% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 6,58% 0,00% 20,66% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,75% 99,75% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,25% 0,25% 0,04% 0,04% Fondo Interno Grado di rischio dell Scostamento dal benchmark Obbligazionario Evoluzione bis Medio basso Contenuto Piano dei Premi Programmati: durata: 3 anni; A. Capitale investito 93,93% 92,38% 95,96% 92,12% B1. Costi 6,00% 7,95% 4,00% 4,00%

10 costi ricorrenti* 0,00% -0,40% 0,00% 3,84% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,93% 99,93% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,08% 0,08% 0,04% 0,04% Fondo Interno Grado di rischio dell Scostamento dal benchmark Obbligazionario Crescita bis Medio basso Contenuto Piano dei Premi Programmati: durata: 7 anni; A. Capitale investito 79,86% 88,44% 95,96% 87,26% B1. Costi 19,97% 10,76% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 0,62% 0,00% 8,70% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,83% 99,83% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,18% 0,18% 0,04% 0,04% Fondo Interno Grado di rischio dell Scostamento dal benchmark Obbligazionario Moderazione bis Medio basso Contenuto Piano dei Premi Programmati: durata: 7 anni; A. Capitale investito 79,86% 89,23% 95,96% 88,65% B1. Costi 19,97% 10,76% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% -0,17% 0,00% 7,31% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,83% 99,83% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,18% 0,18% 0,04% 0,04% Fondo Interno Grado di rischio dell Scostamento dal benchmark Obbligazionario Breve Termine bis Basso Contenuto Piano dei Premi Programmati: durata: 2 anni; A. Capitale investito 96,95% 94,82% 95,96% 94,04% Pagina 10 di 58

11 B1. Costi 3,00% 5,93% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% -0,80% 0,00% 1,92% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,95% 99,95% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,05% 0,05% 0,04% 0,04% Fondo Interno Grado di rischio dell Scostamento dal benchmark Obbligazionario Stabilità bis Basso Contenuto IMPORTO DEL PEMIO Piano dei Premi Programmati: durata: 2 anni; A. Capitale investito 96,95% 95,37% 95,96% 94,82% B1. Costi 3,00% 5,93% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% -1,35% 0,00% 1,14% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,95% 99,95% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,05% 0,05% 0,04% 0,04% * Le commissioni, calcolate sulla base composizione dell finanziario nel corso dei vari anni di vita del contratto, sono state attualizzate alla data di del contratto sulla base dell andamento stimato dei tassi di interesse, tenendo conto dell effetto dei bonus previsti quale componente di riduzione del costo dell. 6.2) I Profili di Investimento Ai fini scomposizione percentuale dei premi versati, per i contratti a è stato considerato l'importo di versamento pari a euro ,00, mentre per i Piani di Premi Programmati è stato considerato un piano totale dei versamenti pari a euro ,00, con frazionamento annuale. A) Intraprendenza e Dinamismo 40 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati A. Capitale investito 19,80% 62,65% 95,96% 47,41% B1. Costi 79,20% 8,80% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 27,54% 0,00% 48,55% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,00% 99,00% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 1,00% 1,00% 0,04% 0,04% Pagina 11 di 58

12 Grado di rischio connesso all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza Alto La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO PROBABILITÀ DEL CAPITALE INVESTITO DELL EVENTO Il rendimento è negativo 39,83% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 29,29% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 30,83% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% 30 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati A. Capitale investito 19,85% 69,62% 95,96% 55,70% B1. Costi 79,40% 11,18% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 18,45% 0,00% 40,26% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,25% 99,25% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,75% 0,75% 0,04% 0,04% Grado di rischio connesso Medio alto all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO PROBABILITÀ DEL CAPITALE INVESTITO DELL EVENTO Il rendimento è negativo 45,45% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 35,28% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 19,26% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% 20 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati Pagina 12 di 58

13 A. Capitale investito 34,83% 77,75% 95,96% 66,40% B1. Costi 64,68% 12,56% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 9,19% 0,00% 29,56% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,50% 99,50% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,50% 0,50% 0,04% 0,04% Grado di rischio connesso Medio alto all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO PROBABILITÀ DEL CAPITALE INVESTITO DELL EVENTO Il rendimento è negativo 44,46% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 45,38% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 10,16% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% 10 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati A. Capitale investito 64,35% 85,75% 95,96% 81,29% B1. Costi 30,92% 11,62% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 2,38% 0,00% 14,67% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,00% 99,75% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,25% 0,25% 0,04% 0,04% Grado di rischio connesso Medio all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. PROBABILITÀ DELL EVENTO SCENARI DI RENDIMENTO DEL CAPITALE INVESTITO Il rendimento è negativo 30,12% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di 62,41% Pagina 13 di 58

14 rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 7,47% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% * Le commissioni, calcolate sulla base composizione dell finanziario nel corso dei vari anni di vita del contratto, sono state attualizzate alla data di del contratto sulla base dell andamento stimato dei tassi di interesse, tenendo conto dell effetto dei bonus previsti quale componente di riduzione del costo dell. B) Coraggio e Opportunità 40 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati A. Capitale investito 19,80% 64,13% 95,96% 48,58% B1. Costi 79,20% 8,80% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 26,07% 0,00% 47,42% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,00% 99,00% 99,96% 100,00% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 1,00% 1,00% 0,04% 0,00% Grado di rischio connesso Alto all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO DEL CAPITALE INVESTITO PROBABILITÀ DELL EVENTO Il rendimento è negativo 36,72% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 30,19% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 33,08% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% 30 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati A. Capitale investito 19,85% 71,22% 95,96% 57,28% B1. Costi 79,40% 11,18% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 16,85% 0,00% 38,72% Pagina 14 di 58

15 C. Capitale nominale C = A+B1+B2 99,25% 99,25% 99,96% 100,00% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,75% 0,75% 0,04% 0,00% Grado di rischio connesso Medio alto all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO DEL CAPITALE INVESTITO PROBABILITÀ DELL EVENTO Il rendimento è negativo 37,50% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 39,10% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 23,39% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% 20 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati A. Capitale investito 34,83% 79,21% 95,96% 68,61% B1. Costi 64,68% 12,56% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 7,73% 0,00% 27,39% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,50% 99,50% 99,96% 100,00% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,50% 0,50% 0,04% 0,00% Grado di rischio connesso Medio all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO PROBABILITÀ DEL CAPITALE INVESTITO DELL EVENTO Il rendimento è negativo 31,60% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 54,22% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 14,18% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% Pagina 15 di 58

16 10 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati A. Capitale investito 68,83% 86,70% 95,96% 82,93% B1. Costi 30,92% 11,62% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 1,43% 0,00% 13,03% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,75% 99,75% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,25% 0,25% 0,04% 0,04% Grado di rischio connesso Medio all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO PROBABILITÀ DEL CAPITALE INVESTITO DELL EVENTO Il rendimento è negativo 14,34% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 77,87% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 7,79% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% * Le commissioni, calcolate sulla base composizione dell finanziario nel corso dei vari anni di vita del contratto, sono state attualizzate alla data di del contratto sulla base dell andamento stimato dei tassi di interesse, tenendo conto dell effetto dei bonus previsti quale componente di riduzione del costo dell. C) Moderazione e Calcolo 40 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato VERSATO Piano dei Premi Programmati A. Capitale investito 19,80% 65,94% 95,96% 50,02% B1. Costi 79,20% 8,80% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 24,26% 0,00% 45,94% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,00% 99,00% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 1,00% 1,00% 0,04% 0,04% Pagina 16 di 58

17 Grado di rischio connesso all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza Medio alto La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO PROBABILITÀ DEL CAPITALE INVESTITO DELL EVENTO Il rendimento è negativo 31,00% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 32,05% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 36,90% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% 30 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati A. Capitale investito 19,85% 73,08% 95,96% 59,32% B1. Costi 79,40% 11,18% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 14,98% 0,00% 36,64% C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,25% 99,25% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,75% 0,75% 0,04% 0,04% Grado di rischio connesso Medio all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO PROBABILITÀ DEL CAPITALE INVESTITO DELL EVENTO Il rendimento è negativo 27,30% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 47,21% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 25,49% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% 20 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati Nell orizzonte Pagina 17 di 58

18 di A. Capitale investito 34,83% 80,65% 95,96% 71,01% B1. Costi 64,68% 12,56% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 6,29% 0,00% 24,95% C. Capitale nominale C = A+B1+B2 99,50% 99,50% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,50% 0,50% 0,04% 0,04% Grado di rischio connesso all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza Medio La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO PROBABILITÀ DEL CAPITALE INVESTITO DELL EVENTO Il rendimento è negativo 17,82% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 62,23% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 19,95% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% 10 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati Nell orizzonte di A. Capitale investito 64,35% 87,35% 95,96% 84,46% B1. Costi 30,92% 11,62% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 0,79% 0,00% 11,50% C. Capitale nominale C = A+B1+B2 99,00% 99,75% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,25% 0,25% 0,04% 0,04% Grado di rischio connesso Medio basso all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO DEL CAPITALE INVESTITO PROBABILITÀ DELL EVENTO Il rendimento è negativo 3,39% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di 84,80% Pagina 18 di 58

19 rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 11,31% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% * Le commissioni, calcolate sulla base composizione dell finanziario nel corso dei vari anni di vita del contratto, sono state attualizzate alla data di del contratto sulla base dell andamento stimato dei tassi di interesse, tenendo conto dell effetto dei bonus previsti quale componente di riduzione del costo dell. D) Prudenza e Stabilità 40 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati A. Capitale investito 19,80% 67,23% 95,96% 51,46% B1. Costi 79,20% 8,80% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 22,97% 0,00% 44,50% C. Capitale nominale C = A+B1+B2 99,00% 99,00% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 1,00% 1,00% 0,04% 0,04% Grado di rischio connesso Medio all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO DEL CAPITALE INVESTITO PROBABILITÀ DELL EVENTO Il rendimento è negativo 28,66% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 31,55% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 39,70% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% 30 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati A. Capitale investito 19,85% 74,17% 95,96% 61,09% B1. Costi 79,40% 11,18% 4,00% 4,00% 0,00% 13,89% 0,00% 34,87% Pagina 19 di 58

20 costi ricorrenti* C. Capitale nominale C=A+B1+B2 99,25% 99,25% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,75% 0,75% 0,04% 0,04% Grado di rischio connesso Medio all La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO PROBABILITÀ DEL CAPITALE INVESTITO DELL EVENTO Il rendimento è negativo 23,92% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 43,92% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 32,16% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% 20 anni Scomposizione percentuale del Premio Versato Piano dei Premi Programmati Nell orizzonte di A. Capitale investito 34,83% 81,16% 95,96% 72,42% B1. Costi 64,68% 12,56% 4,00% 4,00% costi ricorrenti* 0,00% 5,78% 0,00% 23,54% C. Capitale nominale C =A+B1+B2 99,50% 99,50% 99,96% 99,96% D. Coperture assicurative 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% E. Spese di emissione 0,50% 0,50% 0,04% 0,04% Grado di rischio connesso Medio basso all Rappresentazione degli scenari di rendimento a scadenza La rappresentazione degli scenari contenuta nella tabella seguente è svolta mediante il confronto con il rendimento di attività finanziarie prive di rischio sul medesimo orizzonte temporale. SCENARI DI RENDIMENTO PROBABILITÀ DEL CAPITALE INVESTITO DELL EVENTO Il rendimento è negativo 13,85% Il rendimento è positivo, ma inferiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 66,21% Il rendimento è positivo e in linea con quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 19,94% Il rendimento è positivo e superiore a quello di attività finanziarie prive di rischio con durata analoga all orizzonte temporale di riferimento 0,00% Pagina 20 di 58

CONDIZIONI DI CONTRATTO

CONDIZIONI DI CONTRATTO 1/18 CONDIZIONI DI CONTRATTO ART. 1) OGGETTO DEL CONTRATTO EUROPENSION è un contratto di assicurazione sulla vita di tipo Unit Linked in forma mista in base al quale Mediolanum Vita si impegna a corrispondere

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIPLAN prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7RPL)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIPLAN prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7RPL) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIPLAN prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7RPL) La presente documentazione si compone delle

Dettagli

MY PENSION. La Pensione Integrativa per dare più energia al tuo domani. Proposta di Assicurazione Vita

MY PENSION. La Pensione Integrativa per dare più energia al tuo domani. Proposta di Assicurazione Vita La Pensione Integrativa per dare più energia al tuo domani Proposta di Assicurazione Vita Le presenti Note Informative non sono soggette al preventivo controllo da parte dell ISVAP BANCA MEDIOLANUM GRUPPO

Dettagli

Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS INCOME 360 1

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONE IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017)

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017) REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017) 1 - ISTITUZIONE, DENOMINAZIONE E CARATTERISTICHE DEL FONDO INTERNO CREDITRAS VITA S.p.A. (di seguito Società) ha istituito e gestisce,

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONI IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO UNIT LINKED

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO UNIT LINKED Allegato 2 SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO UNIT LINKED Inserire la seguente avvertenza: ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA INFORMATIVA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO. La presente Scheda

Dettagli

EUROPENSION. Il piano previdenziale dinamico nell età dell Euro SOMMARIO. SCHEDA SINTETICA Da Pag. 3 a Pag. 10. NOTA INFORMATIVA Da Pag. 11 a Pag.

EUROPENSION. Il piano previdenziale dinamico nell età dell Euro SOMMARIO. SCHEDA SINTETICA Da Pag. 3 a Pag. 10. NOTA INFORMATIVA Da Pag. 11 a Pag. Il piano previdenziale dinamico nell età dell Euro SOMMARIO SCHEDA SINTETICA Da Pag. 3 a Pag. 10 NOTA INFORMATIVA Da Pag. 11 a Pag. 41 CONDIZIONI DI POLIZZA Da Pag. 42 a Pag. 51 REND&CAP Da Pag. 57 a Pag.

Dettagli

Fondo Interno Azionario Intraprendenza bis Categoria Azionario globale Valuta di denominazione Euro Grado di rischio Alto

Fondo Interno Azionario Intraprendenza bis Categoria Azionario globale Valuta di denominazione Euro Grado di rischio Alto EUROPENSION 1/6 La presente Parte II è stata depositata in CONSOB il 31 marzo 2008 ed è valida a partire dal 1 Aprile 2008. PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO/RENDIMENTO,

Dettagli

MY PENSION. La Pensione Integrativa per dare più energia al tuo domani SOMMARIO. My Pension PRESENTAZIONE

MY PENSION. La Pensione Integrativa per dare più energia al tuo domani SOMMARIO. My Pension PRESENTAZIONE La Pensione Integrativa per dare più energia al tuo domani SOMMARIO My Pension PRESENTAZIONE TERMINOLOGIA Pag.02 Pag.03 Benefit NOTA INFORMATIVA Pag. 05 CONDIZIONI DI POLIZZA Pag. 11 TaxBenefit NOTA INFORMATIVA

Dettagli

Documento Informativo relativo alla sottoscrizione del contratto AZ INFINITY LIFE Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked

Documento Informativo relativo alla sottoscrizione del contratto AZ INFINITY LIFE Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked Documento Informativo relativo alla sottoscrizione del contratto AZ INFINITY LIFE Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked Data di validità: 21 marzo 2012 1. IMPRESA DI ASSICURAZIONE AZ Life

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE

PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE La Parte I del Prospetto d offerta, da consegnare su richiesta all Investitore-Contraente, è

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM CAPITAL NEW prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked

Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM CAPITAL NEW prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM CAPITAL NEW prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Scheda Sintetica è un prodotto di Retro di copertina 1/5 INFORMAZIONI GENERALI La parte

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 euro 155.247.762,00 i.v. Cod.

Dettagli

A) INFORMAZIONI GENERALI

A) INFORMAZIONI GENERALI 1/5 La presente Parte III è stata depositata in CONSOB il 31 ottobre 2007 ed è valida a partire dal 1 novembre 2007. PARTE III DEL PROSPETTO INFORMATIVO - ALTRE INFORMAZIONI Offerta pubblica di sottoscrizione

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Combinazione Libera 80RP/20RA a premio unico

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Combinazione Libera 80RP/20RA a premio unico Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Combinazione Libera 80RP/20RA a premio unico (Mod. V70SSISCL137-0415) Pagina

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita Unit linked e/o contratto di partecipazione agli utili a vita intera e a premi ricorrenti.

Contratto di assicurazione sulla vita Unit linked e/o contratto di partecipazione agli utili a vita intera e a premi ricorrenti. Contratto di assicurazione sulla vita Unit linked e/o contratto di partecipazione agli utili a vita intera e a premi ricorrenti. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa

Dettagli

Scheda sintetica. Le caratteristiche del prodotto. euresa-life. L investimento finanziario. Scheda sintetica

Scheda sintetica. Le caratteristiche del prodotto. euresa-life. L investimento finanziario. Scheda sintetica Scheda sintetica Scheda sintetica Scheda sintetica relativa a Global Allocation, prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit-Linked offerto da Euresa-life appartenente al gruppo P&V. Data di deposito

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO DIPIÙ 2005/18 T INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE

PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO DIPIÙ 2005/18 T INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE 1/7 La presente Parte I è stata depositata in CONSOB il 28 novembre 2008 ed è valida a partire dal 28 novembre 2008. PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO DIPIÙ 2005/18 T INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO

Dettagli

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia

Dettagli

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack Key features Scenario economico Caratteristiche principali e tecniche

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO

CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO Per l offerta relativa al programma di emissione denominato ROVIGOBANCA - TASSO FISSO IT0004750425 RovigoBanca 01/08/2015 TF 3,60% Le presenti Condizioni Definitive sono

Dettagli

Fideuram Progetto Pensione

Fideuram Progetto Pensione Fideuram Progetto Pensione CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA A PREMIO UNICO RICORRENTE DESTINATO AD ATTUARE FORME PENSIONISTICHE INDIVIDUALI Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda

Dettagli

Discovery OFFERTA AL PUBBLICO DI PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED

Discovery OFFERTA AL PUBBLICO DI PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED ED. febbraio 2011 OFFERTA AL PUBBLICO DI Discovery PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED Si raccomanda la lettura della (Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative),

Dettagli

PARTE III DEL PROSPETTO D OFFERTA ALTRE INFORMAZIONI

PARTE III DEL PROSPETTO D OFFERTA ALTRE INFORMAZIONI PARTE III DEL PROSPETTO D OFFERTA ALTRE INFORMAZIONI La Parte III del Prospetto d offerta, da consegnare su richiesta all investitore-contraente, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS E AZIONARIO EUROPA

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS E AZIONARIO EUROPA REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO Il presente Regolamento è composto dall'allegato al Regolamento del Fondo interno e dai seguenti articoli specifici per il Fondo interno. 1 - PROFILI DI RISCHIO DEL FONDO

Dettagli

PARTE III DEL PROSPETTO D OFFERTA ALTRE INFORMAZIONI

PARTE III DEL PROSPETTO D OFFERTA ALTRE INFORMAZIONI PARTE III DEL PROSPETTO D OFFERTA ALTRE INFORMAZIONI La Parte III del Prospetto d offerta, da consegnare su richiesta all investitore-contraente, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIBONUS STRATEGY prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RP) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di UNIBONUS STRATEGY prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RP) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di UNIBONUS STRATEGY prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RP) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO CREDITRAS

Dettagli

PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CODICE ISIN IT0004471485 DENOMINATO Banca Popolare Pugliese s.c.p.a. 2009/2013 Tasso Fisso 2,50 Serie 257

PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CODICE ISIN IT0004471485 DENOMINATO Banca Popolare Pugliese s.c.p.a. 2009/2013 Tasso Fisso 2,50 Serie 257 Società Cooperativa per Azioni * Codice ABI 05262.1 Sede Legale: 73052 Parabita (Le) Via Provinciale per Matino, 5 Sede Amministrativa e Direzione Generale: 73046 Matino (Le) Via Luigi Luzzatti, 8 Partita

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO AL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO AL PROGRAMMA Sede sociale Napoli Via Filangieri, 36 Numero Iscrizione nel Registro delle Imprese di Napoli e Codice Fiscale/Partita IVA. 04504971211 Capitale sociale Euro 71.334.180,00 Iscritta all Albo delle Banche

Dettagli

PROPOSTA DI POLIZZA DI ASSICURAZIONE VITA

PROPOSTA DI POLIZZA DI ASSICURAZIONE VITA CAP. SOC. EURO 87.720.000 I. V. - R.E.A. (MI) 842196 - COD. FISC./PART. IVA/NUMERO DI REGISTRO DELLE IMPRESE DI MILANO 01749470157 - SOCIETÀ CON UNICO SOCIO - SOCIETÀ SOGGETTA ALL ATTIVITÀ DI DIREZIONE

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA DI CESENA 11/05/2009 11/11/2011 TF

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 147.420.075,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz.

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU S.C.P.A. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù S.c.p.a.

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO " ISIN IT0004618051

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO  ISIN IT0004618051 APPENDICE B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO " ISIN IT0004618051 Le presenti Condizioni

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI A TASSO STEP UP

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI A TASSO STEP UP CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI A TASSO STEP UP Banca Popolare del Lazio Step Up 24/11/2009 24/11/2012, Codice Isin IT0004549686 Le presenti Condizioni

Dettagli

PRINT CUP. Scheda sintetica di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione

PRINT CUP. Scheda sintetica di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione PRINT CUP Scheda sintetica di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni generali da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente

Dettagli

INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI TASSO FISSO 3,50% 20/09/2011-20/09/2013 54ª DI MASSIMI 15.000.000,00 ISIN IT0004761448

INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI TASSO FISSO 3,50% 20/09/2011-20/09/2013 54ª DI MASSIMI 15.000.000,00 ISIN IT0004761448 CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI TASSO FISSO Banca Popolare del Lazio 3,50% 20/09/2011-20/09/2013 54ª DI MASSIMI 15.000.000,00 ISIN IT0004761448 Le presenti

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di Veneto Global Profile unit linked, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Offerta pubblica di sottoscrizione di Veneto Global Profile unit linked, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Skandia Vita S.p.A. Impresa di assicurazione appartenente al Gruppo Skandia Il presente prodotto è distribuito da Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali ed Artigiane del Veneto Offerta pubblica di

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia ha costituito quattro Fondi

Dettagli

CREDITO DI ROMAGNA S.p.A.

CREDITO DI ROMAGNA S.p.A. CREDITO DI ROMAGNA S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA CREDITO DI ROMAGNA OBBLIGAZIONI A STEP UP STEP DOWN CREDITO DI ROMAGNA S.p.A. STEP UP 02/02/2010 02/02/2013 SERIE 85 IT0004571151

Dettagli

Prestito Obbligazionario T.V. 01/02/08 01/02/11 130^ emissione (Codice ISIN IT0004322027)

Prestito Obbligazionario T.V. 01/02/08 01/02/11 130^ emissione (Codice ISIN IT0004322027) MODELLO DI CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla Nota Informativa sul Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominati Obbligazioni Cassa di Risparmio di Ravenna SPA a Tasso Variabile Il seguente

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI STEP UP" ISIN IT0004680358

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI STEP UP ISIN IT0004680358 APPENDICE B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI STEP UP" ISIN IT0004680358 Le presenti Condizioni Definitive

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIOBIETTIVO INFLAZIONE 03/2018 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto ULM11I)

Offerta al pubblico di UNIOBIETTIVO INFLAZIONE 03/2018 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto ULM11I) Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta al pubblico di UNIOBIETTIVO INFLAZIONE 03/2018 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto ULM11I) Regolamento del Fondo interno REGOLAMENTO

Dettagli

INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI STEP-UP

INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI STEP-UP CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI STEP-UP Banca Popolare del Lazio Step Up 11/12/2012-2015 59a DI 20.000.000,00 ISIN IT0004873235 Le presenti Condizioni

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI STEP COUPON BANCA DI CESENA 04/02/2008 04/02/2011 STEP

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita multiramo: unit linked e con partecipazione agli utili

Contratto di assicurazione sulla vita multiramo: unit linked e con partecipazione agli utili Contratto di assicurazione sulla vita multiramo: unit linked e con partecipazione agli utili ORIZZONTI Fascicolo informativo Modello: 7395 Edizione maggio 2013 Tariffa: 88M 01 Il presente Fascicolo informativo,

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca Centropadana Credito Cooperativo Tasso Fisso

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca Centropadana Credito Cooperativo Tasso Fisso MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Banca Centropadana Credito Cooperativo in qualità di Emittente e di Responsabile del collocamento CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca Centropadana

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up Banca di Forlì Credito Cooperativo 12/2007 12/2010

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 155.247.762,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz.

Dettagli

Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo Fondo Pensione TAXBENEFIT NEW. Documento sull Erogazione delle Rendite

Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo Fondo Pensione TAXBENEFIT NEW. Documento sull Erogazione delle Rendite Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo Fondo Pensione TAXBENEFIT NEW Documento sull Erogazione delle Rendite è un prodotto di Distribuito da Retro di copertina 2/10 1 La tariffa di assicurazione

Dettagli

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack Ed. 09.2014 Key features Scenario economico Caratteristiche principali

Dettagli

Prestito Obbligazionario Banca di Imola SpA 185^ Emissione 02/04/2007-02/04/2010 TV% Media Mensile (Codice ISIN IT0004219223)

Prestito Obbligazionario Banca di Imola SpA 185^ Emissione 02/04/2007-02/04/2010 TV% Media Mensile (Codice ISIN IT0004219223) MODELLO DI CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla Nota Informativa sul Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominati Obbligazioni Banca di Imola SPA a Tasso Variabile Media Mensile Il seguente

Dettagli

Banca Monteriggioni Credito Cooperativo Soc. Coop.

Banca Monteriggioni Credito Cooperativo Soc. Coop. Banca Monteriggioni Credito Cooperativo Soc. Coop. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA MONTERIGGIONI CREDITO COOPERATIVO SOC. COOP. STEP UP BANCA

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA DI CESENA 09/03/2009 09/03/2012

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI. Art. 1. CARATTERISTICHE DEI FONDI INTERNI E RELATIVI DIRITTI DEL CONTRAENTE

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI. Art. 1. CARATTERISTICHE DEI FONDI INTERNI E RELATIVI DIRITTI DEL CONTRAENTE REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Art. 1. CARATTERISTICHE DEI FONDI INTERNI E RELATIVI DIRITTI DEL CONTRAENTE AIG Foundation Investments (di seguito Contratto ) è una polizza assicurativa di tipo Unit Linked

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente 1. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente CASSA CENTRALE RAIFFEISEN DELL ALTO ADIGE S.p.A. con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin 1

Dettagli

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE in qualità di Emittente Sede legale in Cantù, Corso Unità d Italia 11 Iscritta all Albo delle Banche al n. 719 (Cod. ABI 08430), all Albo delle Cooperative al n. A165516, al Registro delle Imprese di Como

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

SOMMARIO SCHEDA SINTETICA

SOMMARIO SCHEDA SINTETICA SOMMARIO SCHEDA SINTETICA pag. 3 1. Informazioni generali» 3 2. Caratteristiche del contratto» 4 3. Prestazioni assicurative e garanzie offerte» 4 4. Rischi finanziari a carico del Contraente» 6 5. Costi»

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente 1. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente CASSA CENTRALE RAIFFEISEN DELL ALTO ADIGE S.p.A. con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin 1

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca Centropadana Credito Cooperativo Step Up / Step Up Amotizing

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca Centropadana Credito Cooperativo Step Up / Step Up Amotizing MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Banca Centropadana Credito Cooperativo in qualità di Emittente e di Responsabile del collocamento CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca Centropadana

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente 1. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente CASSA CENTRALE RAIFFEISEN DELL ALTO ADIGE S.p.A. con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin 1

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIPLAN 5 BONUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL10RV)

Offerta al pubblico di UNIPLAN 5 BONUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL10RV) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta al pubblico di UNIPLAN 5 BONUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL10RV) Scheda Sintetica - Informazioni Generali - Informazioni

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM NEW GENERATION prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked

Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM NEW GENERATION prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM NEW GENERATION prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Condizioni di Contratto è un prodotto di Retro di copertina 2/14 ART. 1) OGGETTO DEL

Dettagli

Esempio basato sullo schema di Scheda sintetica. SCHEDA SINTETICA Informazioni chiave per gli aderenti (in vigore dal ******)

Esempio basato sullo schema di Scheda sintetica. SCHEDA SINTETICA Informazioni chiave per gli aderenti (in vigore dal ******) Esempio basato sullo schema di Scheda sintetica OMEGA FONDO P E N S I O N E N E G O Z I A L E P E R I L A V O R A T O R I D E L S E T T O R E ALFA ( O M E G A ) iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con

Dettagli

Data ultimo aggiornamento: 07/2014

Data ultimo aggiornamento: 07/2014 TECNICA DESCRIZIONE POLIZZA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI E PERIODI DI CDARENZA ESCLUSIONI Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante. È un prodotto rivolto ad una clientela

Dettagli

REGOLAMENTO FONDI INTERNI APTUS

REGOLAMENTO FONDI INTERNI APTUS REGOLAMENTO FONDI INTERNI APTUS Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia ha costituito tre Fondi

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita multiramo: unit linked, con partecipazione agli utili e di puro rischio

Contratto di assicurazione sulla vita multiramo: unit linked, con partecipazione agli utili e di puro rischio Contratto di assicurazione sulla vita multiramo: unit linked, con partecipazione agli utili e di puro rischio ORIZZONTI Fascicolo informativo Modello: 7395 Edizione maggio 2014 Tariffa: 88M 01 Il presente

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA CRV

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BCC

Dettagli

Appendice. Classe Articolazione di un fondo/oicr in relazione alla politica commissionale adottata e ad ulteriori caratteristiche distintive.

Appendice. Classe Articolazione di un fondo/oicr in relazione alla politica commissionale adottata e ad ulteriori caratteristiche distintive. Appendice GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO D OFFERTA Data di deposito in Consob del Glossario: 10/11/2011 Data di validità del Glossario: dal 14/11/2011 Appendice Documento che forma

Dettagli

MASSIMI 24/05/2011-24/05/2014 20.000.000.00 ISIN IT0004720865

MASSIMI 24/05/2011-24/05/2014 20.000.000.00 ISIN IT0004720865 CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI STEP-UP Banca Popolare del Lazio Step Up 24/05/2011-24/05/2014 50a DI MASSIMI 20.000.000.00 ISIN IT0004720865 Le presenti

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Sede sociale: Via Principi di Piemonte n. 12-12042 Bra CN Iscritta all'albo delle Banche al n. 5087 Capitale sociale Euro 20.800.000,00 interamente versato Iscritta al Registro Imprese di Cuneo al n. 00200060044

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di DIPIU MONEY 27 T prodotto finanziario-assicurativo di tipo index linked

Offerta pubblica di sottoscrizione di DIPIU MONEY 27 T prodotto finanziario-assicurativo di tipo index linked La presente Parte III è stata depositata in CONSOB il 20 novembre 2008 ed è valida a partire dal 20 novembre 2008. 1/5 A) INFORMAZIONI GENERALI PARTE III DEL PROSPETTO INFORMATIVO ALTRE INFORMAZIONI Offerta

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 Euro 6.671.440

Dettagli

FULL OPTION ED. 2009

FULL OPTION ED. 2009 Offerta al pubblico di FULL OPTION ED. 2009 Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Euroquota Aggressiva a premio periodico limitato (Mod. VM2SSISEA138-0414

Dettagli

Schema di Scheda sintetica dei contratti index linked

Schema di Scheda sintetica dei contratti index linked ELENCO ALLEGATI Allegato 1 Schema di Scheda sintetica dei contratti di assicurazione sulla vita e di capitalizzazione con partecipazione agli utili Allegato 2 Schema di Scheda sintetica dei contratti unit

Dettagli

MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO

MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO Sede sociale e Direzione Generale: Imola, Via Emilia n. 196 Capitale Sociale 7.668.082,80 Euro

Dettagli

catalogo prodotti vita

catalogo prodotti vita EDIZIONE MARZO 2011 catalogo prodotti vita investimento risparmio previdenza protezione indice (cliccare sulla sezione desiderata) Matrice prodotti Schede tecniche e argomentari di vendita AREA INVESTIMENTO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA PADANA TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA PADANA TASSO VARIABILE A.9 MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CASSA PADANA Banca di Credito Cooperativo, Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA PADANA TASSO VARIABILE

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di SCELGO INDEX 13 prodotto finanziario-assicurativo di tipo index linked

Offerta pubblica di sottoscrizione di SCELGO INDEX 13 prodotto finanziario-assicurativo di tipo index linked Società Cattolica di Assicurazione Società Cooperativa Offerta pubblica di sottoscrizione di SCELGO INDEX 13 prodotto finanziario-assicurativo di tipo index linked (codice prodotto I161) Il presente completo

Dettagli

BG Stile Garantito Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio Product Pack

BG Stile Garantito Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio Product Pack BG Stile Garantito Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio Product Pack AGENDA A chi si rivolge Caratteristiche tecniche Prestazioni di base Riscatto Opzioni Rendita La gestione separata

Dettagli

SELLA PERSONAL LIFE. La tranquillità di un futuro assicurato

SELLA PERSONAL LIFE. La tranquillità di un futuro assicurato La tranquillità di un futuro assicurato LA COMPAGNIA Sella Life Ltd è la Compagnia di Assicurazione Vita di diritto irlandese del Gruppo Banca Sella, costituita a Dublino nel 1999, specializzata nel progettare

Dettagli

BCC Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni

BCC Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni BCC Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PREMI UNICI AGGIUNTIVI CON PRESTAZIONI LEGATE AL VALORE DELLE QUOTE DI FONDI INTERNI E AL RENDIMENTO

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.P.A. 2009-2011 TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DEL BOT IN ASTA ISIN IT0004506207

BANCO DI SARDEGNA S.P.A. 2009-2011 TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DEL BOT IN ASTA ISIN IT0004506207 BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 euro 155.247.762,00 i.v. Cod.

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE

PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE 1/433 PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE La Parte I del Prospetto d Offerta, da consegnare su richiesta all Investitore-Contraente,

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLEGATO 2B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO GRUPPO BANCA DI CREDITO POPOLARE SOC. COOP. PER AZIONI in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL

Dettagli