1. La scuola dell obbligo e la secondaria superiore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. La scuola dell obbligo e la secondaria superiore"

Transcript

1 1. La scuola dell obbligo e la secondaria superiore Tab.1 - STUDENTI ISCRITTI ALLE SCUOLE ELEMENTARI IN LIGURIA E NELLE QUATTRO PROVINCE LIGURI. ANNI SCOLASTICI 1995/96 E 2001/02 (valori assoluti e percentuali) Province Variaz.% Imperia ,7 Savona ,1 Genova ,3 La Spezia ,0 Liguria ,4 Elaborazioni su dati Provveditorati agli Studi POPOLAZIONE SCOLASTICA IN LIGURIA (2001/02) Scuole Secondarie 36,1% Scuole Medie Inferiori 24,6% Scuole Elementari 39,3% L analisi dei dati sulla popolazione scolastica della Liguria relativi agli anni e evidenzia come gli studenti iscritti alle scuole elementari, medie inferiori e secondarie superiori siano, nel periodo considerato, complessivamente diminuiti di unità (-2,3%), passando dalle unità del alle del Tale trend costituisce il risultato di andamenti differenziati: gli alunni delle scuole elementari registrano, infatti, un incremento piuttosto significativo ( unità, pari al +5,4%); crescono anche, se pure in maniera più limitata, gli studenti iscritti alle scuole medie (544 unità, pari al +1,5%); accusano viceversa una flessione piuttosto significativa gli iscritti alle scuole medie superiori ( unità, pari al -11,5%). Per quanto riguarda le scuole medie superiori si segnala tuttavia come non particolarmente significativo si presenti il calo degli iscritti al primo anno (-424 unità, pari al-3,1%). Pagina 7

2 Tab.2 - STUDENTI ISCRITTI ALLE SCUOLE MEDIE IN LIGURIA E NELLE QUATTRO PROVINCE LIGURI. ANNI SCOLASTICI 1995/96 E 2001/02 valori assoluti e percentuali Province Variaz.% Imperia ,9 Savona ,3 Genova ,4 La Spezia ,1 Liguria ,5 Elaborazioni su dati Provveditorati agli Studi Tab.3 - STUDENTI ISCRITTI ALLE SCUOLE MEDIE SUPERIORI IN LIGURIA E NELLE QUATTRO PROVINCE LIGURI. ANNI SCOLASTICI 1995/96 E 2001/02 valori assoluti e percentuali Province Variaz.% Iscritti Iscr.1 anno Iscritti Iscr 1 anno Iscritti Iscr 1 anno Imperia ,1 5,7 Savona ,2-6,8 Genova ,9-4,4 La Spezia ,6-1,3 Liguria ,5-3,1 -Elaborazioni su dati Provveditorati agli Studi Disaggregando l analisi a livello territoriale, si osservano andamenti differenziati a seconda delle diverse realtà considerate. Si osserva, infatti, come l area spezzina si presenti come la più debole tra le diverse aree liguri: l incremento percentuale degli iscritti alle scuole elementari e medie si presenta infatti come il più contenuto, mentre la flessione degli iscritti alle scuole medie superiori appare come la più consistente. Per converso, la provincia di Imperia si presenta come l area nella quale la dinamica si presenta migliore, sia in relazione all incremento degli iscritti alle scuole elementari e medie, sia in riferimento al decremento degli iscritti alle scuole medie superiori. Pagina 8

3 Tab.4 - STUDENTI LICENZIATI E DIPLOMATI IN LIGURIA E NELLE QUATTRO PROVINCE LIGURI. ANNO SCOLASTICO (valori assoluti ) Licenziati Maturi Province maschi femmine totale maschi femmine totale Imperia Savona Genova La Spezia Liguria Licenziati Maturi Province maschi femmine totale maschi femmine totale Imperia Savona Genova (**) La Spezia Liguria Variazioni assolute 1999/ /1999 Licenziati Maturi Province maschi femmine totale maschi femmine totale Imperia Savona Genova La Spezia Liguria Variazioni assolute 1999/ /1999 Licenziati Maturi Province maschi femmine totale maschi femmine totale Imperia -6,7-9,8-8,3-14,8-10,7-12,7 Savona -3,4-6,8-5,1-9,9 7,5-1,3 Genova -10,9-14,8-12,8-0,2-4,8-2,6 La Spezia -11,9-8,0-10,0 3,9 8,8 6,4 Liguria -9,2-11,8-10,5-3,3-1,9-2,6 Elaborazioni su dati Ministero della Pubblica Istruzione-ISTAT (**dati stimati) Osservando i dati relativi all anno scolastico 1999/2000 riferiti agli studenti licenziati dalle scuole medie inferiori ed ai diplomati dalle secondarie superiori, si rileva che in Liguria i primi risultavano pari a e i secondi pari a Confrontando questo dato con quello relativo al precedente anno scolastico si evidenzia una flessione per entrambe le tipologie: in particolare, gli studenti licenziati scendono del 10,5% e i diplomati del 2,6%. Analizzando in modo più approfondito il dato a livello provinciale, si nota come in tutte le province liguri si è registrato un calo del numero dei licenziati dalla scuola media inferiore sia per la componente maschile che per quella femminile; mentre per quanto riguarda gli studenti diplomati si rilevano significative differenze a livello locale. Si osserva, infatti, come il numero dei maschi diplomati diminuisce nelle province d Imperia e Savona, mentre si mantiene stabile in quella di Genova; mentre per quanto riguarda le femmine, si osserva una diminuzione nell imperiese e nel genovese e un incremento nel savonese. La provincia di La Spezia, invece, si discosta dalla situazione ligure rilevando un aumento complessivo dei maturati. Continuando l analisi in relazione al genere si nota come nel caso dei licenziati prevalga la componente maschile (51,7%), tra i diplomati quella femminile (52,6%). Pagina 9

4 Gli iscritti all università degli studi di Genova nell anno accademico 2001/02 sono pari a unità. Essi risultano in aumento rispetto all anno precedente (+739 unit à, pari al +2,1%), mentre diminuiscono rispetto al 1995 ( unità, pari al 12,7%). Negli stessi periodi, gli iscritti ai diplomi universitari ed alle scuole dirette a fini speciali diminuiscono rispetto al ( unità, pari al 31,5%) mentre fanno registrare un incremento rispetto al 1995 (+626 unità, pari al +33,4%). Occorre tuttavia osservare come il 2001 debba essere considerato un anno di transizione trattandosi dell anno di entrata in vigore della riforma degli ordinamenti didattici universitari. (1) Dall anno prossimo sarà certamente possibile disporre di dati maggiormente articolati e confrontabili. Per quest anno viene dunque mantenuto il confronto con il 1995, anche se la trasformazione in atto rende abbastanza difficile omogeneizzare i dati disponibili. 2. L Università Tab. 5 - ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA PER FACOLTA' 1995/ /2002 Iscritti Variazione 1995/ /02 02/95 Architettura Economia Farmacia Giurisprudenza Ingegneria Lettere e Filosofia Lingue e Lett. Stran Magistero - Sc. Formazione Medicina e Chirurgia Sc. Mat. Fisic. Nat Scienze Politiche Altro (Interfacoltà) Totale (1) Sulla base del nuovo ordinamento le Università possono rilasciare: la laurea di I^ livello che ha l obiettivo di assicurare allo studente una adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici generali, nonché l acquisizione di specifiche conoscenze professionali; la laurea specialistica di II^ livello che ha l obiettivo di offrire allo studente una formazione di livello avanzato per l esercizio di attività di elevata qualificazione in ambiti specifici. I dati disaggregati di cui si dispone mostrano come le iscrizioni, soprattutto in alcune facoltà, risultino articolate in numerose tipologie destinate nel tempo ad essere riassorbite nelle due tipologie sopra accennate. Rispetto all ordinamento precedente, che prevedeva corsi di diploma, corsi di laurea, scuole dirette a fini speciali, nell anno 2001 esistono tipologie differenziate di corsi afferenti in parte al vecchio ed in parte al nuovo ordinamento. Pagina 10

5 Per quanto riguarda il trend delle iscrizioni alle diverse facoltà si segnalano flessioni nelle facoltà di Giurisprudenza, Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Economia, Scienze Politiche, Architettura, Ingegneria e Farmacia, mentre si incrementano Medicina e Chirurgia (da segnalare come ciò risulti in parte da attribursi agli iscritti -provenienti dall ISEFal corso finalizzato al conseguimento della laurea in scienze motorie). ISCRITTI PER FACOLTA' (2001/2002) Altro (Interfacoltà) 44 Scienze Politiche Sc. Mat. Fisic. Nat. Medicina e Chirurgia Magistero - Sc. Formazione Lingue e Lett. Stran Lettere e Filosofia Ingegneria Giurisprudenza Farmacia Economia Architettura Pagina 11

6 Tab. 5bis- ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA PER FACOLTA' 1995/ /2002 Iscritti Variazione Peso% / /02 02/95 Architettura ,7 Economia ,3 Farmacia ,4 Giurisprudenza ,8 Ingegneria ,8 Lettere e Filosofia ,0 Lingue e Lett. Stran ,8 Magistero - Sc. Formazione ,9 Medicina e Chirurgia ,2 Sc. Mat. Fisic. Nat ,8 Scienze Politiche ,2 Altro (Interfacoltà) ,1 Totale ,0 DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DELLE ISCRIZIONI AI CORSI DI LAUREA (2001/2002) Sc. Mat. Fisic. Nat. 8,8% Magistero - Sc. Formazione 7,9% Medicina e Chirurgia 7,2% Lingue e Lett. Stran. 5,8% Altro (Interfacoltà) 0,1% Architettura Scienze Politiche 6,7% 7,2% Economia 11,3% Farmacia 3,4% Lettere e Filosofia 12,0% Ingegneria 15,8% Giurisprudenza 13,8% Pagina 12

7 Tab. 6 - ISCRITTI DIPLOMI UNIVERSITARI E SCUOLE DIRETTE A FINI SPECIALI PER FACOLTA' (1995/ /2002) Iscritti Variazione 1995/ /02 02/95 Architettura Economia Giurisprudenza Ingegneria Lingue e Lett. Stran Magistero - Sc. Formazione Medicina e Chirurgia Sc. Mat. Fisic. Nat Scienze Politiche Altro (Interfacoltà) Totale Per quanto riguarda la suddivisione degli iscritti ai corsi i laurea, le percentuali più elevate si riscontrano ad Ingegneria (15,8%), seguito da Giurisprudenza (13,8%), Lettere e Filosofia (12%) ed Economia (11,3%). Per quanto riguarda gli iscritti ai diplomi ed alle scuole di specializzazione, le percentuali più elevate si riscontrano a Medicina e Chirurgia (41,9%), Economia (13,8%), Ingegneria ed Architettura (rispettivamente con il 9,3% e con il 9,1%). Per quanto riguarda le iscrizioni ai corsi per il conseguimento di diplomi universitari (i quali risultano peraltro ad esaurimento, sostituiti dalle lauree triennali in quasi tutte le facoltà) esse complessivamente crescono, anche se si segnalano flessioni soprattutto in quei corsi di studio nei quali sono stati attivati corsi di laurea triennale. Tab. 6bis - ISCRITTI DIPLOMI UNIVERSITARI E SCUOLE DIRETTE A FINI SPECIALI PER FACOLTA' (1995/ /2001) Iscritti Variazione Peso% / /02 02/95 Architettura ,1 Economia ,8 Giurisprudenza ,0 Ingegneria ,3 Lingue e Lett. Stran ,6 Magistero - Sc. Formazione ,5 Medicina e Chirurgia ,9 Sc. Mat. Fisic. Nat ,9 Scienze Politiche ,2 Altro ,7 Totale ,0 Pagina 13

8 DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DELLE ISCRIZIONI AI DU/SDFS (2001/2002) Scienze Politiche 2,2% Sc. Mat. Fisic. Nat. 2,9% Altro (Interfacoltà) 6,7% Architettura 9,1% Economia 13,8% Medicina e Chirurgia 41,9% Magistero - Sc. Formazione 0,5% Ingegneria 9,3% Giurisprudenza 6,0% Lingue e Lett. Stran. 7,6% Con riferimento ai laureati nel essi ammontano a unità, 810 unità in più rispetto al 1995/96. Le facoltà che crescono in maniera più significativa sono Medicina e Chirurgia (+292 unità), Giurisprudenza (+208 unità) Ingegneria (+204 unità), mentre diminuiscono Lingue e Letterature Straniere (-47 unità), Scienze Politiche (-44 unità) e Lettere e Filosofia (-8 unità). Gli studenti che hanno conseguito il diploma universitario sono 480. Rispetto al 1995/96, gli incrementi più consistenti si riscontrano ad Economia (+43 unità), a Medicina e Chirurgia (+42 unità), a Lingue e Letterature Straniere ed Architettura (rispettivamente +35 e+34 unità), mentre risultano stabili i diplomati di Ingegneria ed in leggero decremento quelli di Scienza della Formazione. Pagina 14

9 Tab. 7 - LAUREATI PER FACOLTA' 1995/ /01 Laureati Variazione 1995/ /01 01/95 Architettura Economia Farmacia Giurisprudenza Ingegneria Lettere e Filosofia Lingue e Lett. Stran Magistero - Sc. Formazione Medicina e Chirurgia(*) Sc. Mat. Fisic. Nat Scienze Politiche Totale (*)inclusi i partecipanti al corso finalizzato al conseguimento della laurea in scienze motorie DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DEI LAUREATI PER FACOLTA' (2000/2001) Sc. Mat. Fisic. Nat. 10,5% Medicina e Chirurgia 12,1% Magistero - Sc. Formazione 5,6% Lingue e Lett. Stran. 3,5% Scienze Politiche 5,4% Lettere e Filosofia 9,7% Architettura 6,6% Economia 13,3% Ingegneria 17,0% Farmacia 3,1% Giurisprudenza 13,1% Pagina 15

10 Tab. 8 - DIPLOMATI DIPLOMI UNIVERSITARI E SCUOLE DIRETTE A FINI SPECIALI PER FACOLTA' (1995/ /01) Diplomati Variazione 1995/ /01 01/95 Architettura Economia Giurisprudenza Ingegneria Lingue e Lett. Stran Magistero - Sc. Formazione Medicina e Chirurgia Sc. Mat. Fisic. Nat Scienze Politiche Altro (Interfacoltà) Totale DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DEI DIPLOMATI DU/SDFS (2000/2001) Sc. Mat. Fisic. Nat. 4,2% Medicina e Chirurgia 35,2% Medicina e Chirurgia 12,1% Magistero - Sc. Formazione 0,2% Altro (Interfacoltà) 4,2% Architettura 9,4% Economia 10,0% Ingegneria 15,6% Lingue e Lett. Stran. 7,3% Giurisprudenza 10,4% Pagina 16

Rapporto Economia Provinciale Istruzione

Rapporto Economia Provinciale Istruzione Rapporto Economia Provinciale 2009 239 Istruzione Istruzione 241 Popolazione scolastica nella provincia della Spezia Sulla base dei dati provvisori forniti dal Ministero della Pubblica Istruzione gli

Dettagli

2.1 Gli iscritti alle liste di collocamento

2.1 Gli iscritti alle liste di collocamento Tab.10 - ISCRITTI ALLE LISTE DI COLLOCAMENTO IN LIGURIA E NELLE 4 PROVINCE LIGURI 1995-2001 (valori assoluti - variazioni assolute e percentuali) Province 1995 2001 Variazioni 2001/1995 Imperia 15.947

Dettagli

Asili nido pubblici e privati aperti e personale. Situazione al 31/12/2003 (valori assoluti e indicatori). di cui

Asili nido pubblici e privati aperti e personale. Situazione al 31/12/2003 (valori assoluti e indicatori). di cui Asili nido pubblici e privati aperti e personale. Situazione al 31/12/2003 (valori assoluti e indicatori). Provincia Nidi aperti privati Personale educatori (%) Massa-Carrara 15-154 69,5 Lucca 19 1 190

Dettagli

Popolazione residente di età superiore a 6 anni per grado di istruzione e sesso. Anno 2003 (valori assoluti e percentuali). Totale

Popolazione residente di età superiore a 6 anni per grado di istruzione e sesso. Anno 2003 (valori assoluti e percentuali). Totale I s t r u z i o n e 2 0 0 4 Popolazione residente di età superiore a 6 anni per grado di istruzione e sesso. Anno 2003 (valori assoluti e percentuali). Grado di istruzione Toscana di cui Femmine (%) Italia

Dettagli

Le università del Friuli Venezia Giulia

Le università del Friuli Venezia Giulia centro stam Le università del Friuli Venezia Giulia REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Assessore regionale alle finanze, patrimonio e programmazione Direzione centrale finanze, patrimonio e programmazione

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Scuola di Scienze matematiche, fisiche e naturali Scuola di Scienze mediche e farmaceutiche

Università degli Studi di Genova. Scuola di Scienze matematiche, fisiche e naturali Scuola di Scienze mediche e farmaceutiche Iscritti e laureati presso l Università di Genova La riorganizzazione dell Università di Genova, come sintetizzato nello schema seguente, vede la suddivisione in 5 Scuole e 11 Aree, queste ultime riconducibili

Dettagli

1. Il trend ( )

1. Il trend ( ) 1. Il trend (1995-2008) La Cassa Integrazione Guadagni costituisce un intervento di sostegno al reddito per lavoratori e aziende in difficoltà, garantendo al lavoratore un reddito sostitutivo della retribuzione.

Dettagli

Istruzione. Istituto Nazionale di Statistica

Istruzione. Istituto Nazionale di Statistica Istruzione 20 Istituto Nazionale di Statistica scuole, Classi e alunni per tipo Di scuola Anno scolastico 2014/2015 * per le scuole dell infanzia si fa riferimento alle sezioni ** l indicatore è calcolato

Dettagli

Economia Provinciale - Rapporto Istruzione

Economia Provinciale - Rapporto Istruzione Economia Provinciale - Rapporto 2006 209 Istruzione Istruzione 211 Istruzione media superiore in provincia della Spezia L ufficio scolastico provinciale della Spezia per l anno scolastico 2006-2007 non

Dettagli

Grafico 1: LAUREATI E DIPLOMATI ANNO 2001 PER ETA' E SESSO 16.117 13.482 < = 22 23 24 25 26 27 28 29 > = 30

Grafico 1: LAUREATI E DIPLOMATI ANNO 2001 PER ETA' E SESSO 16.117 13.482 < = 22 23 24 25 26 27 28 29 > = 30 Il presente documento fornisce un'analisi grafica dei laureati nel corso dell'anno solare 21 secondo l'età alla laurea. Dati più dettagliati possono essere consultati sul sito dell'ufficio di statistica

Dettagli

Offerta formativa Università di Padova Numero dei corsi attivati nell Anno Accademico 2009/10

Offerta formativa Università di Padova Numero dei corsi attivati nell Anno Accademico 2009/10 8 Offerta formativa Numero dei corsi attivati nell Anno Accademico 2009/0 6 4 3 2 2 7 Lettere e Filosofia 8 9 Medicina e Chirurgia 6 5 4 Medicina Veterinaria 5 7 Scienze della Formazione 5 4 Scienze MM.

Dettagli

Premessa. Previsioni di assunzioni per settore

Premessa. Previsioni di assunzioni per settore 1 Premessa Gli effetti della crisi economica e finanziaria internazionale, che ha iniziato a manifestarsi nel corso del 2008 hanno raggiunto anche la Liguria condizionandone significativamente le dinamiche

Dettagli

Laureati e immatricolati in Lombardia e Italia

Laureati e immatricolati in Lombardia e Italia 1 Laureati e immatricolati in Lombardia e Italia Nel 2013 a livello nazionale crescono dell 1,6% i laureati, ma continua la riduzione degli immatricolati (-0,5% nell ultimo anno, ma -14,3% rispetto al

Dettagli

NOTIZIE FLASH LA SCUOLA IN LIGURIA: DINAMICHE ED EVOLUZIONE DEL SISTEMA FORMATIVO 2015

NOTIZIE FLASH LA SCUOLA IN LIGURIA: DINAMICHE ED EVOLUZIONE DEL SISTEMA FORMATIVO 2015 Unione Europea FSE Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Regione Liguria Osservatorio Mercato del Lavoro NOTIZIE FLASH LA SCUOLA IN LIGURIA: DINAMICHE ED EVOLUZIONE DEL SISTEMA FORMATIVO 2015

Dettagli

Capitolo 2 Istruzione

Capitolo 2 Istruzione 2. ISTRUZIONE 2.1. Scuola Dopo il lieve calo registrato lo scorso anno, assistiamo ad una, seppur lieve, inversione di tendenza nella popolazione scolastica relativa alla scuola dell obbligo della provincia:

Dettagli

NELLA PROVINCIA DI RIMINI A.A. A 2009/2010 (rettifica) Coordinamento: Dott.ssa Rossella Salvi Rilevazione ed elaborazione dati: Nicola Loda

NELLA PROVINCIA DI RIMINI A.A. A 2009/2010 (rettifica) Coordinamento: Dott.ssa Rossella Salvi Rilevazione ed elaborazione dati: Nicola Loda Ufficio Statistica 9 OSSERVATORIO ISTRUZIONE UNIVERSITARIA NELLA PROVINCIA DI RIMINI A.A. A 2009/2010 (rettifica) Coordinamento: Dott.ssa Rossella Salvi Rilevazione ed elaborazione dati: Nicola Loda Nota

Dettagli

Istruzione e indicatori di dispersione nella scuola secondaria di secondo grado e nell università in provincia di Brescia

Istruzione e indicatori di dispersione nella scuola secondaria di secondo grado e nell università in provincia di Brescia Istruzione e indicatori di dispersione nella scuola secondaria di secondo grado e nell università in provincia di Brescia REPORT STATISTICO Maria Elena Comune LARIS Laboratorio di Ricerca e Intervento

Dettagli

CONVEGNO ANCH IO SONO ITALIA Intercultura come cultura dei diritti di tutti

CONVEGNO ANCH IO SONO ITALIA Intercultura come cultura dei diritti di tutti CONVEGNO ANCH IO SONO ITALIA Intercultura come cultura dei diritti di tutti Genova, 11-12 maggio 212 Intervento Elena Picco, Coordinamento immigrati FLC CGIL Liguria Il mio compito è quello di presentare

Dettagli

UFFICIO STATISTICA. Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona

UFFICIO STATISTICA. Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona UFFICIO STATISTICA Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona Anno Accademico 2015-2016 INDICE LE UNIVERSITA CREMONESI pag. 3 STUDENTI ISCRITTI pag. 4 - Dettaglio delle iscrizioni

Dettagli

Offerta formativa Università di Padova

Offerta formativa Università di Padova 8 Offerta formativa Numero dei corsi attivati nell Anno Accademico 202/3 5 4 3 2 2 6 8 9 7 5 5 Medicina Veterinaria 5 6 Scienze della Formazione 4 4 2 3 5 6 3 Interfacoltà 7 8 Interateneo 9 cdl triennale

Dettagli

Le Forze di Lavoro nel 2014_MARCHE

Le Forze di Lavoro nel 2014_MARCHE Le Forze di Lavoro nel 2014_MARCHE dati ISTAT (medie regionali) Sono 625mila gli occupati nelle Marche nel 2014 (351mila uomini e 274mila donne): oltre 14mila in agricoltura, 225mila nell industria (in

Dettagli

La posizione dell Università di Sassari a livello nazionale Attilio Mastino, Prorettore

La posizione dell Università di Sassari a livello nazionale Attilio Mastino, Prorettore La posizione dell Università di Sassari a livello nazionale Attilio Mastino, Prorettore Sassari, 27 novembre 2007 1 Sassari, 27 novembre 2007 La posizione dell Università di Sassari a livello nazionale

Dettagli

Fondazione Nord Est Marzo 2012

Fondazione Nord Est Marzo 2012 C10. LE ASSUNZIONI PREVISTE PER LIVELLO DI ISTRUZIONE Il Progetto Excelsior ha rilievo con riferimento alla previsione delle variazioni occupazionali a breve termine presso le imprese. Sono esclusi dal

Dettagli

Laureati di primo livello in Piemonte: i numeri della transizione ai corsi di laurea specialistica

Laureati di primo livello in Piemonte: i numeri della transizione ai corsi di laurea specialistica di primo livello in Piemonte: i numeri della transizione ai corsi di laurea specialistica a cura di Alberto Stanchi 1. Premessa La presente analisi verte sulla transizione dal primo al secondo livello

Dettagli

Capitolo 2 - Istruzione

Capitolo 2 - Istruzione 2 - ISTRUZIONE 2.1. Scuola Nell anno scolastico 2007/2008 la popolazione studentesca biellese ha registrato una riduzione dello 0,3% rispetto all anno precedente. Questo lieve calo va però messo in relazione

Dettagli

La transizione scuola/(università)/lavoro

La transizione scuola/(università)/lavoro La transizione scuola/(università)/lavoro Francesco Michele Mortati Istat Direzione generale Forum PA 26.6.2015 Cominciamo con i dati relativi ai diplomati del 2007 e con alcune statistiche di genere I

Dettagli

ORIENTAMENTO ALLO STUDIO GIOVANI REGIONE LAZIO

ORIENTAMENTO ALLO STUDIO GIOVANI REGIONE LAZIO ORIENTAMENTO ALLO STUDIO GIOVANI 2010-2011 REGIONE LAZIO Le percentuali rilevati nella Regione Lazio ci dicono che nel 2011 è occupato il 45,7% dei diplomati che hanno conseguito il titolo nel 2009; di

Dettagli

Alcuni dati e considerazioni sulla capacità di attrazione del Politecnico di Torino e sui risultati dell attività didattica

Alcuni dati e considerazioni sulla capacità di attrazione del Politecnico di Torino e sui risultati dell attività didattica POLITECNICO IN NUMERI Alcuni dati e considerazioni sulla capacità di attrazione del Politecnico di Torino e sui risultati dell attività didattica Il Politecnico di Torino e la sua capacità di attrazione

Dettagli

Decessi droga correlati

Decessi droga correlati DECESSI DROGA-CORRELATI I seguenti dati sui decessi droga correlati, che rappresentano uno dei cinque indicatori chiave rilevati dall Osservatorio Europeo di Lisbona, si riferiscono alle informazioni rilevate

Dettagli

Fondazione Nord Est. Il capitale umano quale fattore di competitività per lo sviluppo. Padova, 11 GIUGNO 2007

Fondazione Nord Est. Il capitale umano quale fattore di competitività per lo sviluppo. Padova, 11 GIUGNO 2007 Fondazione Nord Est Il capitale umano quale fattore di competitività per lo sviluppo Padova, 11 GIUGNO 2007 Fondazione Nord Est Un primo sguardo sulla popolazione e il suo livello di scolarità Le fotografie

Dettagli

Offerta formativa Università di Padova Numero dei corsi attivati nell Anno Accademico 2008/09

Offerta formativa Università di Padova Numero dei corsi attivati nell Anno Accademico 2008/09 8 Offerta formativa Numero dei corsi attivati nell Anno Accademico 2008/09 6 4 3 2 2 7 9 0 7 3 4 Medicina Veterinaria 5 6 Scienze della Formazione 5 3 Scienze MM. FF. NN. 3 3 5 6 4 3 0 7 Interateneo 3

Dettagli

1. La popolazione residente

1. La popolazione residente 1. La popolazione residente La popolazione residente in Italia al 31/12/2009 è pari a 60.340.328 unità, con un incremento di 295.260 unità (+0,5%) rispetto al 31 dicembre dell anno precedente dovuto prevalentemente

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO IN PROVINCIA DI PIACENZA NEL 2015 SULLA BASE DELLA RILEVAZIONE CONTINUA SULLE FORZE DI LAVORO ISTAT

IL MERCATO DEL LAVORO IN PROVINCIA DI PIACENZA NEL 2015 SULLA BASE DELLA RILEVAZIONE CONTINUA SULLE FORZE DI LAVORO ISTAT IL MERCATO DEL LAVORO IN PROVINCIA DI PIACENZA NEL 2015 SULLA BASE DELLA RILEVAZIONE CONTINUA SULLE FORZE DI LAVORO ISTAT Se nel 2015, come è stato già sottolineato nella precedente nota pubblicata su

Dettagli

La Cassa Integrazione Guadagni in Liguria (Gennaio )

La Cassa Integrazione Guadagni in Liguria (Gennaio ) La Cassa Integrazione Guadagni in Liguria ( 2012 2013) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Febbraio 2013 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un contributo che l Osservatorio

Dettagli

Studenti stranieri in Liguria

Studenti stranieri in Liguria Studenti in Liguria Nell anno scolastico 2014/2015 1 la scuola ligure, statale e paritaria, registra la presenza di 18.743 studenti iscritti, distribuiti nei diversi ordini di scuola considerati (scuola

Dettagli

Rapporto Economia Provinciale Istruzione

Rapporto Economia Provinciale Istruzione Rapporto Economia Provinciale 2011 237 Istruzione Istruzione 239 Popolazione scolastica nella provincia della Spezia Sulla base dei dati provvisori forniti dal Ministero della pubblica Istruzione gli

Dettagli

C8. LE ASSUNZIONI PREVISTE DELL OCCUPAZIONE DIPENDENTE SECONDO LA RILEVAZIONE EXCELSIOR

C8. LE ASSUNZIONI PREVISTE DELL OCCUPAZIONE DIPENDENTE SECONDO LA RILEVAZIONE EXCELSIOR C8. LE ASSUNZIONI PREVISTE DELL OCCUPAZIONE DIPENDENTE SECONDO LA RILEVAZIONE EXCELSIOR Il Progetto Excelsior ha rilievo con riferimento alla previsione delle variazioni occupazionali a breve termine presso

Dettagli

DATI ISTAT SULLA FORZA LAVORO

DATI ISTAT SULLA FORZA LAVORO DATI ISTAT SULLA FORZA LAVORO Provincia di Piacenza: Forze di lavoro e tassi di disoccupazione, occupazione e attività, medie annue 2000/2002 2000 2001 2002 FORZE DI LAVORO OCCUPATI 107 110 111 maschi

Dettagli

LA DINAMICA DELLE IMPRESE GIOVANILI, FEMMINILI E STRANIERE ( * ) IN LIGURIA NEL 2016

LA DINAMICA DELLE IMPRESE GIOVANILI, FEMMINILI E STRANIERE ( * ) IN LIGURIA NEL 2016 LA DINAMICA DELLE IMPRESE GIOVANILI, FEMMINILI E STRANIERE ( * ) IN LIGURIA NEL 216 Saldi positivi per giovani e stranieri, in calo le donne Nel 216 il saldo tra iscrizioni e cessazioni di imprese giovanili

Dettagli

Note di sintesi sull andamento del mercato del lavoro in Liguria(*) (I trimestre I trimestre 2015)

Note di sintesi sull andamento del mercato del lavoro in Liguria(*) (I trimestre I trimestre 2015) Note di sintesi sull andamento del mercato del lavoro in Liguria(*) (I trimestre 2014- I trimestre 2015) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Giugno 2015 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO IN UMBRIA NEL 2010

IL MERCATO DEL LAVORO IN UMBRIA NEL 2010 IL MERCATO DEL LAVORO IN UMBRIA NEL Introduzione Questa scheda ha lo scopo di illustrare per grandi linee la situazione occupazionale nella regione dell Umbria nell anno alla luce dei dati della Rilevazione

Dettagli

Il progetto di orientamento ORIONS 2011/2012

Il progetto di orientamento ORIONS 2011/2012 Il progetto di orientamento o ORIONS 2011/2012 Giornata di formazione docenti Università degli Studi di Genova a cura di Dott.ssa Antonella Bonfà Responsabile Orientamento agli studi universitari Chi siamo?

Dettagli

LAUREANDI DELL UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE

LAUREANDI DELL UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE LAUREANDI DELL UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE La presente indagine si basa sul questionario predisposto da ALMALAUREA e somministrato nel 2013 agli studenti laureandi all atto di iscrizione all esame

Dettagli

Lavoro News # 8 Bollettino trimestrale sul mercato del lavoro

Lavoro News # 8 Bollettino trimestrale sul mercato del lavoro Agenzia per il lavoro e l istruzione Osservatorio sul MdL Lavoro News # 8 Bollettino trimestrale sul mercato del lavoro I DATI DEL QUARTO TRIMESTRE 2013 ISTAT Indagine Continua sulle Forze di Lavoro Napoli

Dettagli

LA SCUOLA E LA FORMAZIONE. Franca Da Re

LA SCUOLA E LA FORMAZIONE. Franca Da Re LA SCUOLA E LA FORMAZIONE Franca Da Re 1 ISCRIZIONI ALLE PRIME CLASSI E POPOLAZIONE TOTALE Anno scolastico Scuola primaria Scuola secondaria di primo grado Scuola secondaria di secondo grado Totale alunni

Dettagli

Osservatorio & Ricerca

Osservatorio & Ricerca Osservatorio & Ricerca IL MERCATO DEL LAVORO VENETO NEL TERZO TRIMESTRE 2016 Sintesi Grafica Novembre 2016 IL MERCATO DEL LAVORO VENETO NEL TERZO TRIMESTRE 2016 LE PREVISIONI Nel terzo trimestre del 2016

Dettagli

I Quaderni dell OML. Agenzia Liguria Lavoro Ente strumentale della Regione Liguria. O.M.L. Osservatorio Mercato del Lavoro

I Quaderni dell OML. Agenzia Liguria Lavoro Ente strumentale della Regione Liguria. O.M.L. Osservatorio Mercato del Lavoro Agenzia Liguria Lavoro Ente strumentale della Regione Liguria O.M.L. Osservatorio Mercato del Lavoro I Quaderni dell OML Popolazione Scuola Lavoro Imprese A cura di Adriana Rossato Con la collaborazione

Dettagli

I laureati scuole di provenienza, durata degli studi, votazioni ed età

I laureati scuole di provenienza, durata degli studi, votazioni ed età I laureati scuole di provenienza, durata degli studi, votazioni ed età Il campione in esame comprende gli 11450 laureati presso l Università di Lecce nel periodo maggio 1997 aprile 2004, corrispondente

Dettagli

Corsi di orientamento al lavoro

Corsi di orientamento al lavoro Università degli Studi di Cagliari PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE PER LE REGIONI DELL OBIETTIVO 1 Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna RICERCA SCIENTIFICA, SVILUPPO TECNOLOGICO, ALTA

Dettagli

Movimento turistico complessivo Liguria Arrivi

Movimento turistico complessivo Liguria Arrivi TURISMO : LA LIGURIA CHIUDE L ANNO CON SEGNO POSITIVO Buona performance sia degli italiani che degli stranieri. L imperiese in recupero. Con oltre 4 milioni di arrivi e quasi 13 milioni e mezzo di giornate

Dettagli

posizione occupazionale dei laureati del nuovo ordinamento esattamente a 1 anno dal a laurea fotografia»

posizione occupazionale dei laureati del nuovo ordinamento esattamente a 1 anno dal a laurea fotografia» Note metodologiche In questo report sono utilizzati sia i dati amministrativi (archivio delle comunicazioni obbligatorie e banca dati delle imprese) sia i risultati delle indagini sul placement effettuate

Dettagli

Movimento turistico complessivo Liguria - arrivi

Movimento turistico complessivo Liguria - arrivi TURISMO 216: SUPERATA QUOTA 15 MILIONI DI PRESENZE Oltre il la crescita delle presenze, bene sia gli italiani che gli stranieri. Superata la quota dei 15 milioni di presenze: il turismo ligure ha registrato

Dettagli

3. Istruzione e formazione

3. Istruzione e formazione 3. Istruzione e formazione Livello di scolarizzazione Il livello di scolarizzazione è un importante indicatore dello sviluppo e della qualità della vita di una popolazione. Nella tabella 3.1, per ogni

Dettagli

FOCUS novembre Recenti dinamiche del mercato del lavoro femminile in Puglia PREMESSA FORZA LAVORO E OCCUPAZIONE FEMMINILE

FOCUS novembre Recenti dinamiche del mercato del lavoro femminile in Puglia PREMESSA FORZA LAVORO E OCCUPAZIONE FEMMINILE accordo con quanto avvenuto in Italia e nelle altre ripartizioni territoriali. L incremento del +2,6% di occupazione femminile in Puglia, rispetto al 2011, pari a 11.000 unità, contribuisce a portare a

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI Settore 9 Cultura, Sport, Turismo e Politiche Sociali

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI Settore 9 Cultura, Sport, Turismo e Politiche Sociali GLI ALUNNI CON DISABILITÀ nella Provincia Barletta - Andria Trani INDAGINE SULL'INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO - ISTAT 2011/2012 - Elaborazione

Dettagli

Il lavoro delle donne NOTA dell IRES Catania

Il lavoro delle donne NOTA dell IRES Catania 1 CATANIA Il lavoro delle donne NOTA dell IRES Catania In Sicilia, come in tutto il resto del mondo, il lavoro retribuito delle donne ( diverso dai lavori domestici e di cura che in famiglia toccano prevalentemente

Dettagli

Note di sintesi sull andamento della Cassa Integrazione. Guadagni in Liguria (*) (Media 2016)

Note di sintesi sull andamento della Cassa Integrazione. Guadagni in Liguria (*) (Media 2016) Note di sintesi sull andamento della Cassa Integrazione Guadagni in Liguria (*) (Media ) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Gennaio 2017 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono

Dettagli

8. ISTRUZIONE. 8.1 Le Istituzioni 1 scolastiche. Istruzione

8. ISTRUZIONE. 8.1 Le Istituzioni 1 scolastiche. Istruzione 8. ISTRUZIONE 8.1 Le Istituzioni 1 scolastiche L'analisi delle strutture scolastiche presenti nella Provincia di Viterbo è stata riassunta disaggregando le unità tra private e pubbliche. I dati, che di

Dettagli

I giovani e il lavoro. in provincia di Padova. Dati 2010

I giovani e il lavoro. in provincia di Padova. Dati 2010 I giovani e il lavoro in provincia di Padova Dati 2010 A cura di Anna Basalisco Nota metodologica: I dati esposti sono di fonte CO Veneto SILL Veneto, elaborati dall Osservatorio sul Mercato del Lavoro

Dettagli

Laureati in agraria conduttori di aziende agricole

Laureati in agraria conduttori di aziende agricole Laureati in agraria conduttori di aziende agricole Negli ultimi cinque anni, è cresciuta da circa il 2% dei sei anni precedenti ad oltre il 3%, la quota di studenti immatricolati ai corsi di laurea nelle

Dettagli

Roma al Censimento della popolazione 2001

Roma al Censimento della popolazione 2001 Roma al Censimento della popolazione 2001 Roma perde popolazione: crescono i comuni confinanti La popolazione della provincia di Roma, pari a 3.700.424 unità, risulta in diminuzione rispetto al 1991(1,6%).

Dettagli

Rilevazione sulle forze di lavoro 4 trimestre 2014 e anno 2014

Rilevazione sulle forze di lavoro 4 trimestre 2014 e anno 2014 Trento, 2 marzo 2015 Rilevazione sulle forze di lavoro 4 trimestre 2014 e anno 2014 L Istat ha diffuso oggi i dati sull occupazione e sulla disoccupazione relativi al 4 trimestre 2014 (da ottobre a dicembre

Dettagli

Indice. Presentazione di Elisa Signori... p. XI. Introduzione...

Indice. Presentazione di Elisa Signori... p. XI. Introduzione... Indice Presentazione di Elisa Signori... p. XI Introduzione... Abbreviazioni...» XVII» XXIII Parte prima Capitolo I Un Ateneo per il Ticino. Progetti e dibattiti 1. I precedenti ottocenteschi... p. 3 2.

Dettagli

Popolazione

Popolazione Popolazione 2011 109.193 Maschi 51.292 Rispetto al 2001 la popolazione ternana è cresciuta del 4%. Femmine 57.901 Densità/Km 2 515,3 Italia 51,6 % 48,4 % Maschi 2001 53,0% 47,0% Femmine 47,5% 52,5% Popolazione

Dettagli

Note di sintesi sull andamento della Cassa Integrazione. Guadagni in Liguria (*) (Media 2015)

Note di sintesi sull andamento della Cassa Integrazione. Guadagni in Liguria (*) (Media 2015) Note di sintesi sull andamento della Cassa Integrazione Guadagni in Liguria (*) (Media ) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Gennaio 2016 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono

Dettagli

La regolarità negli studi

La regolarità negli studi 6. La regolarità negli studi Dall anno di introduzione della riforma universitaria al 2015 l età alla laurea è passata da 28 a 26,2 anni. Il calo è dovuto all effetto congiunto di tre componenti: l aumento

Dettagli

COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo

COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo CAP 90024 Via Salita Municipio, 2 tel. 0921644076 fax 0921644447 P.IVA 00475910824 www.comune.gangi.pa.it BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEL PREMIO ACCADEMIA

Dettagli

Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 5 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 2016

Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 5 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 2016 Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 5 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 2016 4. SISTEMA FORMATIVO 2 Gli studenti iscritti nelle scuole reggiane, serie storica

Dettagli

BIOLOGIA E FARMACIA CORSI DI LAUREA MAGISTRALE E A CICLO UNICO Posizione Matricola

BIOLOGIA E FARMACIA CORSI DI LAUREA MAGISTRALE E A CICLO UNICO Posizione Matricola BIOLOGIA E FARMACIA CORSI DI LAUREA TRIENNALE Data di Voto di Media laurea laurea voti 1 60/57/45164 20/07/2012 110 e lode 30,38 A parità di data e di voto di laurea, migliore media voti 2 60/57/44974

Dettagli

Il mercato del lavoro In provincia di Padova

Il mercato del lavoro In provincia di Padova Il mercato del lavoro In provincia di Padova Dinamica delle assunzioni e cessazioni dei contratti di lavoro dipendente 1 semestre 2016 Collana Rapporti N. 1034 3 Si autorizza la riproduzione e l'utilizzo

Dettagli

Il lavoro durante gli studi e la frequenza alle lezioni

Il lavoro durante gli studi e la frequenza alle lezioni 5. Il lavoro durante gli studi e la frequenza alle lezioni I lavoratori-studenti sono più numerosi nell area delle scienze umane e sociali e tra i laureati triennali e sono invece meno frequenti nel Mezzogiorno.

Dettagli

SELEZIONE CONCORSI PUBBLICI

SELEZIONE CONCORSI PUBBLICI SELEZIONE CONCORSI PUBBLICI Ultimo aggiornamento: 07/08/2006 ENTE Qualifica Posti Scadenza Sedi Titoli Note MINISTERO DELLA DIFESA Rif. G.U. n. 74/2005 PROVINCIA DI IMPERIA Bando d'arruolamento per l'anno

Dettagli

QUESTIONARIO SUI NEO-LAUREATI E NEO-DIPLOMATI NELLE IMPRESE MILANESI

QUESTIONARIO SUI NEO-LAUREATI E NEO-DIPLOMATI NELLE IMPRESE MILANESI QUESTIONARIO SUI NEO-LAUREATI E NEO-DIPLOMATI NELLE IMPRESE MILANESI Codice associativo... Ragione sociale... Compilatore... Tel.... /... Ruolo in azienda:... e-mail:... Compilare il questionario con riferimento

Dettagli

Offerta formativa Università di Padova

Offerta formativa Università di Padova 8 Offerta formativa Numero dei corsi attivati nell Anno Accademico 2015/16 per Scuola di Ateneo Agraria e Medicina Veterinaria 8 1 8 Economia e Scienze Politiche 5 9 Giurisprudenza 1 1 12 1 17 Medicina

Dettagli

Le dinamiche del lavoro in Liguria nel 2008 mercato del lavoro, ammortizzatori sociali, imprese

Le dinamiche del lavoro in Liguria nel 2008 mercato del lavoro, ammortizzatori sociali, imprese Regione Liguria Comitato per il sostegno dell occupazione Legge Regionale 30/2008 (Art. 48) Le dinamiche del lavoro in Liguria nel 2008 mercato del lavoro, ammortizzatori sociali, imprese Osservatorio

Dettagli

Condizione occupazionale dei laureati Unisi 2014

Condizione occupazionale dei laureati Unisi 2014 SERVIZIO DI SUPPORTO AL NUCLEO DI VALUTAZIONE Condizione occupazionale dei laureati Unisi 2014 La XVII indagine AlmaLaurea (2015) ha coinvolto i laureati: dei corsi di 1 e 2 livello che hanno conseguito

Dettagli

COMPRAVENDITE DI IMMOBILI A USO ABITATIVO IN CAMPANIA numero

COMPRAVENDITE DI IMMOBILI A USO ABITATIVO IN CAMPANIA numero IL MERCATO IMMOBILIARE IN CAMPANIA Le compravendite. Il mercato immobiliare residenziale della Campania mostra nel 2007 una flessione degli immobili scambiati che si aggiunge a quella, più contenuta, già

Dettagli

Le votazioni. 1 Per il calcolo delle medie il voto di 110 e lode è stato posto uguale a 113. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 101

Le votazioni. 1 Per il calcolo delle medie il voto di 110 e lode è stato posto uguale a 113. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 101 7. Le votazioni I principali fattori che incidono sulla probabilità di ottenere buoni voti alla laurea sono il background scolastico (percorso liceale e buoni voti di diploma), essersi iscritti spinti

Dettagli

Consorzio AlmaLaurea L U LU

Consorzio AlmaLaurea L U LU Fondazione Antonio Segni L U LU L UNIVERSITA LUNIVERSITA NIVERSITA DI SASSARI ATTRAVERSO I SUOI LAUREATI Dieci anni di ricerca di ALMALAUREAAUREA Andrea Cammelli Università di Bologna - Direttore AlmaLaurea

Dettagli

Note di sintesi sull andamento del mercato del lavoro in Liguria(*) (anno 2014-anno2015)

Note di sintesi sull andamento del mercato del lavoro in Liguria(*) (anno 2014-anno2015) Note di sintesi sull andamento del mercato del lavoro in Liguria(*) (anno 2014-anno2015) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Marzo 2016 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono

Dettagli

Informazioni Statistiche N 2/2005

Informazioni Statistiche N 2/2005 Città di Palermo Ufficio Statistica Sistema Statistico Nazionale Censimento 2001: il grado di istruzione Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 2/2005 AGOSTO 2005 Ufficio Statistica Sistema Statistico

Dettagli

% $ $ &! % % *! $ $! &!

% $ $ &! % % *! $ $! &! " # $ % % & ' ' ' '# ( $ ) $ ' % $ $ & % % * $ $ & $, & % -. -." #% % /% % $ $ + "# " & # # / % $ $ & & " # " " $ $ $ 3 " $$ 4 $ % $ & ( & % #%% ( 5 %6 8 & 8 & 9+ 8 %, &+3 #+6 : +33;+337 7??@ +>3>

Dettagli

I risultati del 15 censimento nella provincia di della popolazione e delle abitazioni nella provincia di Catania

I risultati del 15 censimento nella provincia di della popolazione e delle abitazioni nella provincia di Catania I risultati del 15 censimento nella provincia di della popolazione e delle abitazioni nella provincia di Catania Rosario Milazzo Catania, 22 ottobre 2014 Indice 1. La struttura demografica 2. Gli stranieri

Dettagli

Le prospettive di lavoro

Le prospettive di lavoro Le prospettive di lavoro per chi prosegue gli studi Quanti sono i giovani che vogliono entrare nel mondo del lavoro Cresce la partecipazione dei giovani al mercato del lavoro, cioè la quota di quanti lavorano

Dettagli

Rilevazione sugli Scrutini Finali ed Esami di Stato conclusivi del I e II ciclo A.S. 2007/08

Rilevazione sugli Scrutini Finali ed Esami di Stato conclusivi del I e II ciclo A.S. 2007/08 Rilevazione sugli Scrutini Finali ed Esami di Stato conclusivi del I e II ciclo A.S. 2007/08 (Settembre 2008) Per l anno scolastico 2007/08 il notiziario relativo agli esiti degli scrutini ed esami di

Dettagli

Gabriella Salinetti. Le donne della Sapienza Pari opportunità per pari capacità? Lunedì 5 novembre 2012 Aula Odeion Edificio di Lettere e Filosofia

Gabriella Salinetti. Le donne della Sapienza Pari opportunità per pari capacità? Lunedì 5 novembre 2012 Aula Odeion Edificio di Lettere e Filosofia Genere: donna, sapiente Gabriella Salinetti Nucleo di Valutazione di Ateneo Le donne della Sapienza Pari opportunità per pari capacità? Lunedì 5 novembre 212 Aula Odeion Edificio di Lettere e Filosofia

Dettagli

7 Gli indicatori di processo

7 Gli indicatori di processo 7 Gli indicatori di processo Come già sottolineato nella presentazione della Relazione si è ritenuto opportuno dedicare un capitolo specifico agli indicatori di processo Nel 2003 il Nucleo di Valutazione

Dettagli

Bando ERASMUS+/Erasmus A.A. 2016/17 Allegato 2 Requisiti di partecipazione per Area/Dipartimento

Bando ERASMUS+/Erasmus A.A. 2016/17 Allegato 2 Requisiti di partecipazione per Area/Dipartimento Bando ERASMUS+/Erasmus A.A. 2016/17 Allegato 2 Requisiti di partecipazione per Area/Dipartimento Dipartimento di Biologia Essere iscritti al I anno avendo superato eventuali debiti Avere una conoscenza,

Dettagli

Imprese. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2015

Imprese. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2015 TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE Chiusura editoriale: 1 marzo 2016 Per informazioni: germana.dellepiane@liguriaricerche.it LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2015 LIGURIA RICERCHE SpA Via XX Settembre,

Dettagli

PRESENZE UNIVERSITARIE

PRESENZE UNIVERSITARIE PRESENZE UNIVERSITARIE Variabili Periodo di riferimento Studenti italiani iscritti Provincia residenza Facoltà sesso a.a. 2005-06 2006-07 2007-08 Studenti stranieri iscritti Continente di provenienza Tipo

Dettagli

Lavoro News # 11 Bollettino trimestrale sul mercato del lavoro

Lavoro News # 11 Bollettino trimestrale sul mercato del lavoro Agenzia per il lavoro e l istruzione Osservatorio sul MdL Lavoro News # 11 Bollettino trimestrale sul mercato del lavoro I DATI DEL TERZO TRIMESTRE 2014 ISTAT Indagine Continua sulle Forze di Lavoro Napoli

Dettagli

Dottori di ricerca. Francesca Brait. Istat - Direzione Centrale delle Statistiche Socio-economiche

Dottori di ricerca. Francesca Brait. Istat - Direzione Centrale delle Statistiche Socio-economiche Dottori di ricerca prima laureati prima diplomati Francesca Brait Istat - Direzione Centrale delle Statistiche Socio-economiche Convegno Almalaurea Dopo la laurea: studi ed esperienze di lavoro in Italia

Dettagli

Nota di commento ai dati sul movimento anagrafico delle imprese. al

Nota di commento ai dati sul movimento anagrafico delle imprese. al Nota di commento ai dati sul movimento anagrafico delle imprese al 31.12.2016 Fonte: Infocamere - Movimprese Movimprese è l'analisi statistica trimestrale della nati-mortalità delle imprese condotta da

Dettagli

2 TRIMESTRE 2015: saldi positivi per imprese giovanili, femminili e straniere

2 TRIMESTRE 2015: saldi positivi per imprese giovanili, femminili e straniere 2 TRIMESTRE 215: saldi positivi per imprese giovanili, femminili e straniere Nel secondo trimestre 215 i saldi tra iscrizioni e cessazioni di imprese liguri giovanili, femminili e straniere ( * ) risultano

Dettagli

A cura di Federico Bianchi, esperto dell Agenzia regionale del lavoro della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

A cura di Federico Bianchi, esperto dell Agenzia regionale del lavoro della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. GLI INCENTIVI ALL ASSUNZIONE DI LAVORATORI DISOCCUPATI AD ELEVATA QUALIFICAZIONE O DA IMPIEGARE IN ATTIVITÀ DI RICERCA Rapporto dii moniitoraggiio 1 semestre 2010 A cura di Federico Bianchi, esperto dell

Dettagli

NOTIZIE FLASH IL MERCATO DEL LAVORO IN LIGURIA

NOTIZIE FLASH IL MERCATO DEL LAVORO IN LIGURIA Unione Europea FSE Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Regione Liguria Osservatorio Mercato del Lavoro NOTIZIE FLASH IL MERCATO DEL LAVORO IN LIGURIA 2013/2014 ANNO XIII -N 42-MAGGIO 2015 Presentazione

Dettagli

NOTIZIE STATISTICHE. La condizione lavorativa in Lombardia nel 2005 (Rilevazione sulle Forze di lavoro media 2005)

NOTIZIE STATISTICHE. La condizione lavorativa in Lombardia nel 2005 (Rilevazione sulle Forze di lavoro media 2005) NOTIZIE STATISTICHE S t a t i s t i c a e O s s e r v a t o r i N u m e r o 21 m a g g io 2006 La condizione lavorativa in nel 2005 (Rilevazione sulle Forze di lavoro media 2005) La partecipazione al mercato

Dettagli

Note di lettura: I dati dei Comuni di Montescudo e Montecolombo sono stati elaborati singolarmente anche se dal 1 gennaio 2016 i due Enti

Note di lettura: I dati dei Comuni di Montescudo e Montecolombo sono stati elaborati singolarmente anche se dal 1 gennaio 2016 i due Enti 1 Note di lettura: I dati dei Comuni di Montescudo e Montecolombo sono stati elaborati singolarmente anche se dal 1 gennaio 2016 i due Enti costituiscono un unico Comune. Fonte dati: Ufficio Scolastico

Dettagli

F4 L'ANDAMENTO DELLE IMMATRICOLAZIONI E DELLE ISCRIZIONI AL SISTEMA UNIVERSITARIO

F4 L'ANDAMENTO DELLE IMMATRICOLAZIONI E DELLE ISCRIZIONI AL SISTEMA UNIVERSITARIO Fondazione Nord Est F4 L'ANDAMENTO DELLE IMMATRICOLAZIONI E DELLE ISCRIZIONI AL SISTEMA UNIVERSITARIO I dati relativi alle iscrizioni all anno accademico 2011/12 ripropongono i temi della crisi del sistema

Dettagli

Sintesi del Contesto Statistico

Sintesi del Contesto Statistico Regione Liguria Sintesi del Contesto Statistico Elaborazioni statistiche a cura di ARSEL Liguria - Agenzia regionale per i servizi educativi e per il lavor Osservatorio sul Mercato del Lavoro 1. Il quadro

Dettagli