Il diritto d autore nel mondo analogico, digitale e open access

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il diritto d autore nel mondo analogico, digitale e open access"

Transcript

1 Il diritto d autore nel mondo analogico, digitale e open access Avv. Beatrice Cunegatti STUDIO LEGALE CUNEGATTI BOLOGNA MILANO Università degli Studi di Verona 1 febbraio 2013

2 I SEZIONE Diritto di autore: nozioni introduttive

3 Legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive integrazioni e modificazioni L oggetto del diritto Il contenuto del diritto I soggetti del diritto Momento costitutivo del diritto La durata del diritto Le eccezioni e gli ambiti esclusi Difese civili e sanzioni penali Il diritto d autore in Italia 3

4 Tutela del diritto d autore Parte generale Discipline speciali per alcune tipologie di opere (cinematografiche, software, banche di dati ) Tutela dei diritti connessi Tra cui: Tutela dei diritti del fotografo Tutela il diritto sui generis del costitutore di banche di dati Tutela di interessi di altri soggetti Riservatezza di mittenti e destinatari di corrispondenza Immagine delle persone Diritti tutelati 4

5 Art. 1, L. 633/41 Costituisce oggetto del diritto d autore l opera dell ingegno (come bene immateriale) creativa che appartiene alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all architettura, al teatro, alla cinematografia «qualunque ne sia il modo o la forma di espressione» Sono altresì protetti i programmi per elaboratore come opere letterarie, nonché le banche di dati che per la scelta o la disposizione del materiale costituiscono una creazione intellettuale dell autore L opera dell ingegno è protetta quale frutto dell attività intellettuale «creativa» e «originale» Cos è un opera dell ingegno? 5

6 Le opere letterarie, drammatiche, scientifiche, didattiche, religiose; le opere e le composizioni musicali, con o senza parole, le opere drammaticomusicali e le variazioni musicali costituenti di per sé opera originale; le opere coreografiche e pantomimiche, di cui esista una trascrizione scritta; le opere della scultura, della pittura, del disegno, dell incisione e delle arti figurative similari, compresa la scenografia; i disegni e le opere dell architettura; le opere dell arte cinematografica, muta o sonora; le opere fotografiche, sempre che non si tratti di semplici fotografie; i programmi per elaboratore; le banche di dati; le opere del disegno industriale che presentino di per sé carattere creativo e valore artistico. Elencazione di opere tutelate nella l. 633/41 6

7 Il titolo originario dell acquisto del diritto d autore è la creazione dell opera Non è necessaria alcuna formalità I soggetti del diritto: l autore 7

8 Profilo oggettivo: Opere ex nihilo (originalità assoluta) Opere derivate Profilo soggettivo: Opere in cui il diritto appartiene in comunione a tutti i coautori Opere collettive La titolarità dell opera 8

9 Art. 12-bis e 12-ter, L. 633/41 Salvo patto contrario, il datore di lavoro è titolare esclusivo del diritto di utilizzare economicamente il software le banche di dati il design industriale creati dal lavoratore dipendente, nell esecuzione delle sue mansioni, o su istruzioni impartite dal datore di lavoro Art. 11, L Sono previste delle norme speciali per le opere create e pubblicate sotto il loro nome e a loro conto e spese dalle amministrazioni dello Stato, dalle regioni e province e dai comuni, dagli enti privati che non perseguano scopo di lucro e dalle accademie, nonché dagli altri enti pubblici culturali limitatamente alla raccolta dei loro atti e sulle loro pubblicazioni Art. 38, L Salvo patto contrario, l editore è il titolare esclusivo dei dritti di utilizzazione economica delle opere collettive, riviste e giornali da lui editi Soggetti: deroghe parziali 9

10 Diritti di utilizzazione economica Componente patrimoniale del diritto di autore, ossia diritto di trarre dall opera: ogni utilità economica in ogni forma e modo Diritti morali Componente personalissima del diritto di autore, ossia diritto di proteggere l opera quale espressione della personalità dell autore Contenuto del diritto d autore 10

11 Contenuto: diritto di paternità diritto di integrità diritto di ritrattazione (o di ripensamento) Alcuni interpreti assumono nel diritto morale anche il diritto di inedito Caratteri: indisponibile e irrinunciabile Il diritto morale 11

12 Durata del diritto morale: i diritti morali spettano all autore dal momento della creazione dell opera e sino alla sua morte, indipendentemente dalla cessione dei diritti di utilizzazione economica alla morte dell autore, sono legittimati a esercitare i diritti morali spettanti all autore, senza limite di tempo: il coniuge e i figli, e, in loro mancanza, i genitori e gli altri ascendenti e i discendenti diretti; mancando gli ascendenti ed i discendenti, i fratelli e le sorelle e i loro discendenti qualora finalità pubbliche lo esigano, i diritti morali possono essere esercitati dallo Stato Il diritto morale 12

13 Diritto di pubblicazione; Diritto di riproduzione, cioè di moltiplicazione in copie con qualsiasi mezzo; Diritto di trascrivere; Diritto di rappresentazione, recitazione ed esecuzione in pubblico; Diritto di comunicare al pubblico attraverso i mezzi di diffusione a distanza; Diritto di distribuzione, ossia di mettere l opera in commercio o in circolazione; Diritto di traduzione di un opera, avente per oggetto qualsiasi forma di modificazione, di elaborazione e di trasformazione dell opera; Diritto di elaborazione, cioè di procedere alla trasformazione dell opera in un altra forma letteraria o artistica, ovvero a rifacimenti sostanziali, compendi, variazioni musicali etc.; Diritto di concedere in noleggio o prestito; Diritto di registrare l opera su supporti Alcuni diritti di utilizzazione economica 13

14 Termine generale I diritti di utilizzazione economica sono protetti dalla creazione dell opera, per la durata della vita dell autore dell opera e fino al termine del settantesimo anno dopo la sua morte Ci sono però regole specifiche per le opere plurisoggettive, collettive e anonime Termine di protezione della parte patrimoniale del diritto di autore 14

15 Il diritto di riproduzione (art. 13, L. 633/41) Il diritto di distribuzione (art. 17, L. 633/41) Il diritto di registrazione su supporti (art. 61, L. 633/41) Il diritto di comunicazione al pubblico (art. 16, L. 633/41) Il diritto di messa a disposizione dell opera in maniera tale che ciascuno possa avervi accesso nel momento e nel luogo scelti individualmente (on demand) (art. 16, L. 633/41) Facoltà economiche di autore riscritte dalla Direttiva 29/

16 La trasmissione via Internet 3 Memorizzazione nei nodi 2 Accessibilità on line 4 Visualizzazione 1 Memorizzazione nel server 5 Downloading 16

17 Art. 13: Moltiplicazione in copie diretta o indiretta, temporanea o permanente, in tutto o in parte, in qualunque modo o forma come la copiatura a mano, la stampa, la litografia, l incisione, la fotografia, la fonografia, la cinematografia ed ogni altro procedimento di riproduzione Il diritto di riproduzione (artt. 13 e 68-bis, L. 633/41) 17

18 Nuovo art. 68-bis: non è sottoposta al consenso la riproduzione temporanea priva di rilievo economico proprio che sia transitoria o accessoria e parte integrante ed essenziale di un procedimento tecnologico e finalizzata a consentire la trasmissione in rete tra terzi con l intervento di un intermediario o un utilizzo legittimo di un opera o di altri materiali Il diritto di riproduzione (artt. 13 e 68-bis, L. 633/41) 18

19 Art. 16 vecchio diritto di diffusione godimento dell opera da un punto a una pluralità di punti (pointto-multipoint) per fatto del mittente verso un pubblico compresente in un certo territorio e tempo e diritto di comunicazione da punto a punto (pointto-point) Art. 16 nuovo diritto di comunicazione al pubblico compresa la messa a disposizione del pubblico in maniera tale che ciascuno possa avere accesso all opera dal luogo e nel momento scelti individualmente (c.d. on demand) Diritto di comunicazione al pubblico (art. 16, comma 1 L. 633/41) 19

20 Messa in commercio, in circolazione o comunque a disposizione del pubblico dell originale dell opera o degli esemplari della stessa Introduzione nel territorio dell UE, a fini di distribuzione, delle riproduzioni realizzate in territori extra-ue Il principio dell esaurimento comunitario dei diritti Il diritto di distribuzione (art. 17, commi 1 e 2 L. 633/41) 20

21 Il diritto di messa a disposizione on demand NON si esaurisce neppure nel caso in cui all utente sia consentita la realizzazione di copie (permanenti) dell opera Il diritto di distribuzione (art. 17, commi 3 e 4 L. 633/41) 21

22 II SEZIONE La gestione contrattuale

23 Trasmissione dei diritti di utilizzazione Art. 107, L. 633/1941. I diritti di utilizzazione spettanti agli autori delle opere dell'ingegno nonché i diritti connessi aventi carattere patrimoniale, possono essere acquistati, alienati o trasmessi in tutti i modi e forme consentiti dalla legge, «salva l applicazione delle norme contenute in questo capo». Atti tra vivi A titolo gratuito A titolo oneroso Atti a causa di morte Art. 108, L. 633/1941. L'autore che abbia compiuto sedici anni di età ha la capacità di compiere tutti gli atti giuridici relativi alle opere da lui create e di esercitare le azioni che ne derivano Modi e forme di trasmissione 23

24 Principi generali: I diritti di utilizzazione economica sono tra loro indipendenti L esercizio (cessione, concessione o licenza) di uno di essi non esclude l esercizio esclusivo di ciascuno degli altri Essi hanno per oggetto l'opera nel suo insieme ed in ciascuna delle sue parti Regole generali La cessione di uno o più esemplari dell'opera non importa, salvo patto contrario, la trasmissione dei diritti di utilizzazione economica sull opera(art. 109) Eccezione: cessione di uno stampo, di un rame inciso o di altro simile mezzo usato per riprodurre un'opera d'arte La trasmissione dei diritti di utilizzazione deve essere provata per iscritto (art. 110, L. 633/1941) L'alienazione di uno o più diritti di utilizzazione non implica, salvo fatto contrario, il trasferimento di altri diritti che non siano necessariamente dipendenti dal diritto trasferito, anche se compresi nella stessa categoria di facoltà esclusive (art. 119, L. 633/1941) Regole generali 24

25 Contratto con il quale l autore concede ad un editore l esercizio del diritto di pubblicare l opera: per le stampe per conto e a spese dell editore stesso I contratti di edizione tipici: Contratto per edizione (per una o un maggior numero specifico di edizioni specifiche) Contratto a termine (per le edizioni in un certo termine di tempo) Il contratto di edizione classico 25

26 Il contratto può avere per oggetto tutti i diritti di utilizzazione che spettano all autore nel caso dell edizione, o taluni di essi, con il contenuto e per la durata che sono determinati dalla legge vigente al momento del contratto Salvo patto contrario, si presume che siano stati trasferiti i diritti esclusivi L oggetto del contratto 26

27 Conferisce all editore il diritto di eseguire una o più edizioni entro vent anni dalla consegna dell opera completa Nel contratto devono essere indicati il numero delle edizioni il numero degli esemplari di ogni edizione Se mancano tali indicazioni si intende che il contratto ha per oggetto una sola edizione per il numero massimo di duemila esemplari Contratto per edizione 27

28 Conferisce all editore il diritto di eseguire Il numero di edizioni che stima necessario durante il termine pattuito nel contratto Il termine non può eccedere venti anni per il numero minimo di esemplari per edizione che deve essere indicato nel contratto L indicazione del numero minimo di esemplari per edizione è richiesto a pena di nullità del contratto Il termine di venti anni non si applica: enciclopedie, dizionari; schizzi, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie e simili, ad uso industriale; lavori di cartografia; opere drammatico musicali e sinfoniche Contratto di edizione a termine 28

29 Sono contratti atipici In alcuni casi contratti atipici «unilaterali» Concedono al licenziatario alcune facoltà sull opera Es.: licenza d uso del software Es.: licenza di riproduzione di un articolo in saggio Si parla in genere di licenza nel senso di concessione temporanea di alcune limitate facoltà: Es.: licenza di commercializzazione Es.: licenza di traduzione Le licenze: cosa sono 29

30 CHI viene autorizzato dalla licenza Uno o più soggetti specifici Chiunque sia in possesso di una copia dell opera QUANTI sono autorizzati Licenze esclusive Per territorio Per periodo di tempo Per finalità Per uso Per canale commerciale Licenze non esclusive FINALITA ammesse Commerciali Non Commerciali Didattiche, di ricerca Elementi distintivi di una licenza 30

31 QUALI diritti sono concessi Solo alcuni, con esclusione di tutti gli altri: licenze c.d. «proprietarie» => criterio: all rights reserved Tutti, tranne alcuni espressamente riservati: licenza c.d. «libere» => criterio: some rights reserved COSA è oggetto della licenza L opera tale e quale L opera e le sue derivazioni Con facoltà di variazione della licenza ad opera del soggetto che effettua l elaborazione Con riserve minime Senza alcuna riserva Senza facoltà di variazione della licenza ad opera del soggetto che effettua l elaborazione Modelli di licenze 31

32 Le licenze Creative Commons hanno lo scopo di agevolare la condivisione in maniera ampia le proprie opere secondo il modello «alcuni diritti riservati» Chiunque sia titolare dei diritti sull opera può rilasciare la sua opera in licenza CC Attribuzione ( CC BY) Attribuzione - Non commerciale (CC BY - NC) Attribuzione - Non opere derivate (CC BY - ND) Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate (CC BY NC ND) Attribuzione - Condividi allo stesso modo (CC BY SA) Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo (CC BY NC SA) CC0: per attribuire un'opera al pubblico dominio non esiste (ancora, febbraio 2012) la versione per l Italia Tipi di licenze CC 32

33 Nel rispetto dei termini e delle condizioni contenute nella presente Licenza, il Licenziante concede A Te "Tu"/"Te", l individuo o l ente che esercita i diritti derivanti dalla presente Licenza e che non abbia precedentemente violato i termini della presente Licenza relativi all Opera o che, nonostante una precedente violazione degli stessi, abbia ricevuto espressa autorizzazione dal Licenziante all esercizio dei diritti derivanti dalla presente Licenza una licenza comparazione con alcune licenze cd proprietarie : per tutto il mondo - per un certo territorio gratuita - oneroso non esclusiva - esclusivo e perpetua (per la durata del diritto d autore applicabile) - a tempo determinato che autorizza ad esercitare i diritti sull Opera qui di seguito elencati: Caratteri distintivi delle licenze CC 33

34 Le facoltà e i limiti Tu puoi distribuire, comunicare al pubblico, rappresentare, eseguire, recitare o esporre in pubblico l Opera, anche in forma digitale, solo alle condizioni della presente Licenza e, insieme ad ogni copia dell Opera (o supporto fonografico su cui è registrata l Opera) che distribuisci, comunichi al pubblico o rappresenti, esegui, reciti o esponi in pubblico, anche in forma digitale, devi includere una copia della presente Licenza o il suo Uniform Resource Identifier. Non puoi proporre o imporre alcuna condizione relativa all Opera che restringa i termini della presente Licenza o la capacità da parte di chi riceve l Opera di esercitare gli stessi diritti concessi a Te con la presente Licenza. Non puoi concedere l Opera in sublicenza. Devi mantenere intatte tutte le informative che si riferiscono alla presente Licenza ed all esclusione delle garanzie. Quando distribuisci, comunichi al pubblico, rappresenti, esegui, reciti o esponi in pubblico l Opera, non puoi utilizzare alcuna misura tecnologica tale da limitare la capacità di chiunque riceva l Opera da Te di esercitare gli stessi diritti concessi a Te con la presente licenza Facoltà e limiti comunemente imposti nelle licenze CC 34

Introduzione al diritto d autore

Introduzione al diritto d autore Introduzione al diritto d autore Lezione n. 1 Il diritto d autore Legge 22 aprile 1941 n. 633, Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio Art. 1 Sono protette ai sensi

Dettagli

Diritto d autore e banche di dati

Diritto d autore e banche di dati Introduzione al diritto d autore: Le banche di dati Dott.ssa Michela Rossi Corso di laurea Giurisprudenza Informatica giuridica 2012/2013 Diritto d autore e banche di dati Diritto d autore Diritto d autore

Dettagli

Il software: la tutela d autore

Il software: la tutela d autore Il software: la tutela d autore Avv. Beatrice Cunegatti Il brevetto di software Dottorato di ricerca in Informatica giuridica e diritto dell informatica Bologna, 24 novembre 2003 Fonti normative Convenzione

Dettagli

I NUOVI UTILIZZI DEL PATRIMONIO MUSEALE E LA TUTELA AD OPERA DEL DIRITTO D AUTORE

I NUOVI UTILIZZI DEL PATRIMONIO MUSEALE E LA TUTELA AD OPERA DEL DIRITTO D AUTORE I NUOVI UTILIZZI DEL PATRIMONIO MUSEALE E LA TUTELA AD OPERA DEL DIRITTO D AUTORE DNA.Italia in collaborazione con Camera di Commercio di Torino - 18 aprile 2013-1 ATTI E CONVENZIONI INTERNAZIONALI ONU

Dettagli

18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008

18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008 18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008 Informazioni generali Legge 22 aprile 1941, n. 633 più volte modificata modifiche disorganiche farraginosa in corso di revisione integrale (presentata bozza il 18.12.2007)

Dettagli

a titolo gratuito Ermes S.r.l., alla pubblicazione del materiale video, di seguito opera,fornito in occasione del Premio creativo from cool to good.

a titolo gratuito Ermes S.r.l., alla pubblicazione del materiale video, di seguito opera,fornito in occasione del Premio creativo from cool to good. Liberatoria A favore di Ermes S.r.l. Via Maurizio Quadrio,13 20154 Milano Cod Fisc. e P. IVA 05967120964 con la presente il/sottoscritto/a 1.AUTORIZZA a titolo gratuito Ermes S.r.l., alla pubblicazione

Dettagli

ANNULLI POSTALI RIPRODUZIONI DI IMMAGINI INDIVIDUAZIONE DEGLI AVENTI DIRITTO

ANNULLI POSTALI RIPRODUZIONI DI IMMAGINI INDIVIDUAZIONE DEGLI AVENTI DIRITTO ANNULLI POSTALI RIPRODUZIONI DI IMMAGINI INDIVIDUAZIONE DEGLI AVENTI DIRITTO 1. Immagine di pura inventiva creata per l occasione. Un immagine nuova può essere utilizzata dall autore salvo che l opera

Dettagli

OCCHIO AL DOWNLOAD E UPLOAD!!! DIRITTI DI PROPRIETA INDUSTRIALE TUTELANO ANCHE TE!!! BREVETTO, DIRITTI D AUTORE, MODELLI DI UTILITA

OCCHIO AL DOWNLOAD E UPLOAD!!! DIRITTI DI PROPRIETA INDUSTRIALE TUTELANO ANCHE TE!!! BREVETTO, DIRITTI D AUTORE, MODELLI DI UTILITA OCCHIO AL DOWNLOAD E UPLOAD!!! DIRITTI DI PROPRIETA INDUSTRIALE TUTELANO ANCHE TE!!! BREVETTO, DIRITTI D AUTORE, MODELLI DI UTILITA Cos' è la Proprietà intellettuale?? Settore del diritto che si riferisce

Dettagli

Diritto Privato dell Informatica

Diritto Privato dell Informatica Corso attributivo di crediti liberi Diritto Privato dell Informatica anno accademico 2006/2007 La tutela giuridica dei programmi per elaboratore http://www.massimofarina.it SOMMARIO Individuazione della

Dettagli

Codice Civile. Libro Quinto Del lavoro. Titolo VIII Dell'azienda [...] Capo III Del marchio

Codice Civile. Libro Quinto Del lavoro. Titolo VIII Dell'azienda [...] Capo III Del marchio Codice Civile Libro Quinto Del lavoro Titolo VIII Dell'azienda [...] Capo III Del marchio Art. 2569. Diritto di esclusività. Chi ha registrato nelle forme stabilite dalla legge un nuovo marchio idoneo

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xi. Ringraziamenti...xxi. La proprietà intellettuale e il diritto d autore in Internet...1

Indice generale. Introduzione...xi. Ringraziamenti...xxi. La proprietà intellettuale e il diritto d autore in Internet...1 Indice generale Introduzione...xi Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 La proprietà intellettuale e il diritto d autore in Internet...1 Il diritto d autore e la proprietà intellettuale: panoramica introduttiva...

Dettagli

Tutela giuridica delle banche di dati

Tutela giuridica delle banche di dati Norme di riferimento Tutela giuridica delle banche di dati Corso Nuove tecnologie e diritto 8 maggio 2008 Claudia Cevenini claudia.cevenini@unibo.it Legge 22 aprile 1941 n. 633. Protezione del diritto

Dettagli

Oggi ho sentito parlare del diritto d autore! Ah si e che cosa è il diritto d autore?

Oggi ho sentito parlare del diritto d autore! Ah si e che cosa è il diritto d autore? Oggi ho sentito parlare del diritto d autore! Ah si e che cosa è il diritto d autore? Laleggespeciale22 aprile 1941, n. 633istituiscela tutela delle opere dell ingegno di carattere creativo, che appartengano

Dettagli

Legge 22 aprile 1941, nr. 633 Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio

Legge 22 aprile 1941, nr. 633 Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio Legge 22 aprile 1941, nr. 633 Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio (testo aggiornato con le modifiche successivamente apportate alla data del 30 settembre 2011).

Dettagli

È un sistema di condivisione di file mediante internet e tramite l utilizzo di software distribuiti gratuitamente come emule, kazaa, bearshare..

È un sistema di condivisione di file mediante internet e tramite l utilizzo di software distribuiti gratuitamente come emule, kazaa, bearshare.. Il File sharing È un sistema di condivisione di file mediante internet e tramite l utilizzo di software distribuiti gratuitamente come emule, kazaa, bearshare.. Il file sharing nasce come mezzo per favorire

Dettagli

IL SOFTWARE E LA SUA TUTELA

IL SOFTWARE E LA SUA TUTELA IL SOFTWARE E LA SUA TUTELA UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÁ DI GIURISPRUDENZA DIRITTO PRIVATO DELL INFORMATICA A.A. 2006/2007 DOCENTI:PROF.BRUNO TROISI DOTT.MASSIMO FARINA AUTORE:ENRICO LOI

Dettagli

Registrazione I soggetti del diritto d autore

Registrazione I soggetti del diritto d autore Cosa sono i beni informatici? I beni informatici Corso Nuove tecnologie e diritto Lezione 2-4 maggio 2004 Claudia Cevenini Beni in senso giuridico = cose che possono formare oggetto di diritti (art. 810

Dettagli

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.)

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) (A cura di Barbara Limonta e Giulia Scacco) INDICE Introduzione pag. 3 Efficacia della registrazione

Dettagli

Le licenze d uso. Le principali tipologie di licenze

Le licenze d uso. Le principali tipologie di licenze Le licenze d uso La legge 633/41 attribuisce in via esclusiva all autore dell opera software tutti i diritti derivanti dall opera stessa, e vieta e punisce ogni abuso che leda questi diritti esclusivi.

Dettagli

URL del documento: http://creativecommons.ieiit.cnr.it/bollinosiae_e_licenzecc.pdf

URL del documento: http://creativecommons.ieiit.cnr.it/bollinosiae_e_licenzecc.pdf IL BOLLINO SIAE E LE LICENZE CREATIVE COMMONS URL del documento: http://creativecommons.ieiit.cnr.it/bollinosiae_e_licenzecc.pdf Partendo dall analisi delle disposizioni che disciplinano l apposizione

Dettagli

Il Diritto d Autore su Internet. Tutela del sito web e utilizzo dei contenuti. Modena, 17 ottobre 2013. Modena, 17 ottobre 2013 1

Il Diritto d Autore su Internet. Tutela del sito web e utilizzo dei contenuti. Modena, 17 ottobre 2013. Modena, 17 ottobre 2013 1 Il Diritto d Autore su Internet Tutela del sito web e utilizzo dei contenuti Modena, 17 ottobre 2013 Modena, 17 ottobre 2013 1 LA PROPRIETA INTELLETTUALE Diritto d autore Cos è il diritto d autore La legge

Dettagli

Scritto da Super Administrator Lunedì 08 Ottobre 2012 15:55 - Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile 2013 08:27

Scritto da Super Administrator Lunedì 08 Ottobre 2012 15:55 - Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile 2013 08:27 Modalità e condizioni di utilizzo del sito web istituzionale Chiunque acceda o utilizzi questo sito web accetta senza restrizioni di essere vincolato dalle condizioni qui specificate. Se non le accetta

Dettagli

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Tecniche Informatiche di ricerca giuridica Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Sesta lezione I contratti del software Modelli di tutela Distribuzione commerciale Tutela giuridica del

Dettagli

REGOLAMENTO SUI DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

REGOLAMENTO SUI DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE REGOLAMENTO SUI DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE In vigore dal 27 febbraio 2014 Articolo 1) Scopo del Regolamento 1.1. Il presente Regolamento, approvato all'unanimità dai Consorziati Fondatori, ha lo

Dettagli

Sei Autore? Premio Creatività 2012

Sei Autore? Premio Creatività 2012 Sei Autore? Premio Creatività 2012 promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti culturali ed il Diritto d autore con il supporto del Formez

Dettagli

LICENZA PER L UTILIZZAZIONE DELLE OPERE MUSICALI AMMINISTRATE DALLA SIAE IN SITI WEB NON MUSICALI n. /I/... URL DEL SITO OGGETTO DELLA LICENZA...

LICENZA PER L UTILIZZAZIONE DELLE OPERE MUSICALI AMMINISTRATE DALLA SIAE IN SITI WEB NON MUSICALI n. /I/... URL DEL SITO OGGETTO DELLA LICENZA... Questo contratto di licenza è visualizzato per informazione. La licenza deve essere richiesta attraverso i servizi on line. Si attiva così la procedura automatizzata di emissione MAV. A pagamento avvenuto,

Dettagli

Fiscal News N. 111. La circolare di aggiornamento professionale. 06.03.2012 Cessione e utilizzo del diritto d autore: aspetti normativi e fiscali

Fiscal News N. 111. La circolare di aggiornamento professionale. 06.03.2012 Cessione e utilizzo del diritto d autore: aspetti normativi e fiscali Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 111 06.03.2012 Cessione e utilizzo del diritto d autore: aspetti normativi e fiscali A cura di Carlo De Luca e Luca Savastano Categoria: Irpef

Dettagli

LUNCH UPA Milano, marzo 2012 Stefania Ercolani SIAE Direttore Ufficio Multimedialità

LUNCH UPA Milano, marzo 2012 Stefania Ercolani SIAE Direttore Ufficio Multimedialità LUNCH UPA Milano, marzo 2012 Stefania Ercolani SIAE Direttore Ufficio Multimedialità I titolari dei diritti d autore possono scegliere di amministrare in forma individuale e diretta dei propri diritti

Dettagli

Le licenze Creative Commons Alcuni diritti riservati

Le licenze Creative Commons Alcuni diritti riservati Le licenze Creative Commons Alcuni diritti riservati Skillab Marchi, brevetti e proprietà intellettuale 30 giugno 2011 Federico Morando Massimo Travostino Questa presentazione è rilasciata con licenza

Dettagli

Le creazioni intellettuali

Le creazioni intellettuali Le creazioni intellettuali (a) Opere dell ingegno (campo culturale) (b) (campo della tecnica) Invenzioni industriali diritto d autore (art. 2575 ss. c.c.; l. 633/1941 c.d. legge autori) brevetto (art.

Dettagli

Il Diritto d'autore. Nascita del Diritto d'autore

Il Diritto d'autore. Nascita del Diritto d'autore Il Diritto d'autore. Il diritto d'autore è l'istituto giuridico mediante il quale vengono tutelati i frutti della creatività e dell'ingegno tipici delle opere intellettuali. Mediante tale corpo normativo,

Dettagli

La tutela della proprietà intellettuale nella professione dell Architetto

La tutela della proprietà intellettuale nella professione dell Architetto La tutela della proprietà intellettuale nella professione dell Architetto Padova, 22 Novembre 2012 Studio Legale Seno Francini & Partners Avv. Fabrizio Seno Avv. Gherardo Piovesana OPERE DELL INGEGNO DA

Dettagli

LEGGE 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni - Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio.

LEGGE 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni - Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio. LEGGE 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni - Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio. - Testo entrato in vigore il 29 aprile 2003 - TITOLO I Disposizioni

Dettagli

Internet e gestione collettiva dei diritti d autore e dei diritti connessi. Avv. Pierluigi de Palma

Internet e gestione collettiva dei diritti d autore e dei diritti connessi. Avv. Pierluigi de Palma Internet e gestione collettiva dei diritti d autore e dei diritti connessi Avv. Pierluigi de Palma Premessa Evoluzione dell offerta on line dell impresa: da vetrina virtuale dei propri prodotti/servizi

Dettagli

DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO. del 23 aprile 2009. relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore

DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO. del 23 aprile 2009. relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto D Autore Servizio III Diritto D Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E. DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

Dettagli

LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET

LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET Alcune istruzioni per l uso a cura della Prof.ssa Rita Mele Diritto ed Economia A.S. 2013/14 1 LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE IN INTERNET Le

Dettagli

DIRETTIVE. DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 23 aprile 2009 relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore

DIRETTIVE. DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 23 aprile 2009 relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore L 111/16 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 5.5.2009 DIRETTIVE DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 23 aprile 2009 relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore

Dettagli

IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA

IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA Rho 3 MARZO 2010 INTRODUZIONE AL DIRITTO D'AUTORE CentRho Piazza San Vittore OPERE PROTETTE (Art. 1, LDA) - Sono protette ai sensi di questa legge le opere dell'ingegno

Dettagli

Focus sul copyright: strumenti pratici di tutela

Focus sul copyright: strumenti pratici di tutela Intellectual Property Web 2.0 e diritto d auto e Focus sul copyright: strumenti pratici di tutela Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Ancona Piazza XXIV Maggio, 1 Ancona 13 dicembre

Dettagli

Regolamento per la disciplina di accesso e riutilizzo delle banche dati

Regolamento per la disciplina di accesso e riutilizzo delle banche dati COMUNE DI LUSIANA Provincia di Vicenza Progetto: Regolamento Regolamento per la disciplina di accesso e riutilizzo delle banche dati Redatto ai sensi dell art. 52, comma 1, del D.Lgs. 82/2005 e successive

Dettagli

Darwinbooks sistema integrato per la consultazione di libri on line

Darwinbooks sistema integrato per la consultazione di libri on line Darwinbooks sistema integrato per la consultazione di libri on line LICENZA DARWINBOOKS L accesso a Darwinbooks e ai suoi contenuti/materiali e servizi è soggetto alle condizioni e ai limiti di cui alla

Dettagli

MARCHIO e BREVETTO. Alleanza delle Cooperative Italiane Imola Progetto Experiment Gennaio Febbraio 2016. Avv. Elena Menotti

MARCHIO e BREVETTO. Alleanza delle Cooperative Italiane Imola Progetto Experiment Gennaio Febbraio 2016. Avv. Elena Menotti MARCHIO e BREVETTO Alleanza delle Cooperative Italiane Imola Progetto Experiment Gennaio Febbraio 2016 DIRITTO DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE Diritto della proprietà intellettuale ( in senso stretto ) -

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N. PRIVACY POLICY Le presenti linee programmatiche di condotta relative alla disciplina della riservatezza e della privacy (la Privacy Policy ) si riferiscono al sito www.vision- group.it ed hanno ad oggetto

Dettagli

Il diritto d autore e la sua tutela

Il diritto d autore e la sua tutela Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro Il diritto d autore e la sua tutela Indice di sezione Obiettivi Pag. 30 1. Il diritto d autore: aspetti generali Pag. 30 1.1 La normativa 1.2

Dettagli

Social Media Management 2015/2016 L utilizzo delle immagini sul web. A cura di Stefano Barricella

Social Media Management 2015/2016 L utilizzo delle immagini sul web. A cura di Stefano Barricella Social Media Management 2015/2016 L utilizzo delle immagini sul web A cura di Stefano Barricella Nodi tematici Internet e la legge sul copyright Trovare ed utilizzare legittimamente immagini altrui sul

Dettagli

Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati

Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati Giornalismo 3.0 e Pensiero Critico Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati Avv.Luigi Gianfelice Avv. Gianluca Ludovici a cura di Valentina Benedetti ed Arianna Vagni 1 Intellettual Property

Dettagli

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10.

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10. CONTRATTO DI LICENZA D USO DI SOFTWARE ddaattaa Hyphen-Italia srl sede legale ed amministrativa: Verona > Via Marconi, 14 > 37010 Affi > Tel. +39 045.62.03.200 > Fax +39 045 62.03.250 Codice fiscale 04334860485

Dettagli

IL DIRITTO D AUTORE OGGETTO DEL DIRITTO D AUTORE OPERE PROTETTE

IL DIRITTO D AUTORE OGGETTO DEL DIRITTO D AUTORE OPERE PROTETTE IL DIRITTO D AUTORE Il diritto d autore è il diritto che spetta all autore di un opera dell ingegno (libro, quadro, canzone) di poter disporre della propria opera sia dal punto di vista economico che morale

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste... TITOLO VIII DELL AZIENDA. Capo I DISPOSIZIONI GENERALI

INDICE SOMMARIO. Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste... TITOLO VIII DELL AZIENDA. Capo I DISPOSIZIONI GENERALI INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXIII TITOLO VIII DELL AZIENDA Capo I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 2555. Nozione... 1 1. La nozione di azienda

Dettagli

Tutti caratterizzati da effetto segregativo

Tutti caratterizzati da effetto segregativo Il fondo patrimoniale i quale strumento di protezione del patrimonio i familiare Confronto tra fondo patrimoniale e trust di Maurizio Casalini 1 Esempi di patrimoni separati Fondo patrimoniale Accettazione

Dettagli

GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE

GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE SOMMARIO 1. Chi non comunica non esiste! Diritto all informazione 2. Tutela della privacy Privacy e riservatezza 3. Diritto d autore 4. Software

Dettagli

(Versione italiana di Francesco Paolo Micozzi www.micozzi.it) Preambolo

(Versione italiana di Francesco Paolo Micozzi www.micozzi.it) Preambolo Copyright (C) 2002 FSF Europe, e.v., Villa Vogelsang, Antonienallee 1, 45279 Essen, Germany Everyone is permitted to copy and distribute verbatim copies of this license document, but changing it is not

Dettagli

ACCORDO. tra. Premesso che

ACCORDO. tra. Premesso che ACCORDO tra SCF Società Consortile Fonografici per Azioni, con sede in Milano, Via Leone XIII n. 14, capitale sociale pari a Euro 500.000, iscritta al Registro delle Imprese presso la CCIAA di Milano al

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DEGLI AUTORI ED EDITORI S.I.A.E. GUIDA PRATICA AI CONTRATTI DI LICENZA DELLA SIAE PER LA PRODUZIONE DI

SOCIETA ITALIANA DEGLI AUTORI ED EDITORI S.I.A.E. GUIDA PRATICA AI CONTRATTI DI LICENZA DELLA SIAE PER LA PRODUZIONE DI GUIDA PRATICA AI CONTRATTI DI LICENZA DELLA SIAE PER LA PRODUZIONE DI VIDEOCASSETTE VHS, DVD & ALTRI SUPPORTI MULTIMEDIALI La produzione di videocassette VHS, DVD e altri supporti multimediali (CD-ROM,

Dettagli

Le licenze Creative Commons Alcuni diritti riservati

Le licenze Creative Commons Alcuni diritti riservati Le licenze Creative Commons Alcuni diritti riservati Progetto Open Class 2.0 8 novembre 2012 Federico Morando Questa presentazione è rilasciata con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo

Dettagli

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Tecniche Informatiche di ricerca giuridica Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Proprietà industriale o diritto d autore? Istruzioni per l uso Di che cosa parleremo Il diritto d autore

Dettagli

Corso di Diritto Commerciale

Corso di Diritto Commerciale Corso di Diritto Commerciale Anno accademico 2014-2015 PROF. MASSIMO RUBINO DE RITIS Powered by Control editing dott. Mario Passaretta Powered by Il diritto d impresa Le norme utilizzate sono reperibili,

Dettagli

COMUNE DI BARASSO (Provincia di Varese)

COMUNE DI BARASSO (Provincia di Varese) COMUNE DI BARASSO (Provincia di Varese) Approvate con delibera della Giunta Comunale n.30 del 18.05.2015 Linee guida per la disciplina di accesso e riutilizzo delle banche dati (open data) Redatte ai sensi

Dettagli

I contratti del software

I contratti del software I contratti del software Massimo Farina massimo@massimofarina.it http://www.massimofarina.it http://www.diricto.it PRINCIPALI TIPOLOGIE NEGOZIALI I CONTRATTI DEL SOFTWARE Circolazione dei diritti patrimoniali

Dettagli

Il diritto d autore LEZIONE

Il diritto d autore LEZIONE LEZIONE 10 d autore Quando si parla di diritto d autore si fa riferimento all istituto che tutela quelle opere dell ingegno di carattere creativo che appartengono alle scienze, alla letteratura, alla musica,

Dettagli

S o f t w a r e L i b e r o : p e r c h é? a cura di don Paolo La Terra

S o f t w a r e L i b e r o : p e r c h é? a cura di don Paolo La Terra S o f t w a r e L i b e r o : p e r c h é? a cura di don Paolo La Terra C o s a è i l S o f t w a r e L i b e r o? Tecnicamente ed eticamente parlando il Software Libero è quello che, a prescindere dal

Dettagli

LICENZA D USO di SOFTWARE

LICENZA D USO di SOFTWARE LICENZA D USO di SOFTWARE Premesso che: Il software oggetto del presente contratto è stato sviluppato dalla software house TROLL SpA, Via Pisa, 4-37053 Cerea (VR), P.IVA/C.F./Reg. Imprese di Verona 02539580239

Dettagli

Prima di utilizzare il sito leggere attentamente le condizioni riportate di seguito. L utilizzo del

Prima di utilizzare il sito leggere attentamente le condizioni riportate di seguito. L utilizzo del Condizioni legali e declinazione di responsabilità Prima di utilizzare il sito leggere attentamente le condizioni riportate di seguito. L utilizzo del presente sito è soggetto alle condizioni d utilizzo

Dettagli

Allegato alla delibera di Giunta Comunale n. 28 del 20.04.2015

Allegato alla delibera di Giunta Comunale n. 28 del 20.04.2015 Allegato alla delibera di Giunta Comunale n. 28 del 20.04.2015 REGOLAMENTO: Modalità di pubblicazione del catalogo dei dati, dei metadati e delle relative banche dati e per l esercizio della facoltà di

Dettagli

NOTE LEGALI. 1. Definizioni e uso. 2. Oggetto dell accordo. 3. Esecuzione dell accordo

NOTE LEGALI. 1. Definizioni e uso. 2. Oggetto dell accordo. 3. Esecuzione dell accordo NOTE LEGALI L uso dei materiali e dei servizi della Piattaforma Sicuramentelab è regolamentato dal seguente accordo. L uso del sito costituisce accettazione delle condizioni riportate di seguito. 1. Definizioni

Dettagli

Articolo 7. (Patrimonio dello Stato S.p.a.) Articolo 8. (Società per il finanziamento delle infrastrutture)

Articolo 7. (Patrimonio dello Stato S.p.a.) Articolo 8. (Società per il finanziamento delle infrastrutture) SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 1425 DISEGNO DI LEGGE presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri (BERLUSCONI) e dal Ministro dell economia e delle finanze (TREMONTI) di concerto col

Dettagli

EVOLUZIONE DEL MERCATO AUDIOSIVISIVO E MODELLI REGOLAMENTARI

EVOLUZIONE DEL MERCATO AUDIOSIVISIVO E MODELLI REGOLAMENTARI EVOLUZIONE DEL MERCATO AUDIOSIVISIVO E MODELLI REGOLAMENTARI Dott.ssa Stefania Ercolani Società Italiana degli Autori ed Editori WEB TV, WEB RADIO E VIDEO ON DEMAND: UN REBUS NORMATIVO? LE FONTI Direttiva

Dettagli

(ad integrazione della lezione n. 3. La tutela delle opere musicali

(ad integrazione della lezione n. 3. La tutela delle opere musicali (ad integrazione della lezione n. 3 La tutela delle opere musicali Opere musicali Sono protette le opere e le composizioni musicali, con o senza parole, le opere drammatico-musicali e le variazioni costituenti

Dettagli

Copyright e CC_Siti utili per reperire file multimediali. di Paola Ricci

Copyright e CC_Siti utili per reperire file multimediali. di Paola Ricci Copyright e CC_Siti utili per reperire file multimediali di Paola Ricci Docente autore: cosa bisogna sapere 1. Diritto d autore: cos è? Branca dell'ordinamento giuridico che tutela opere d ingegno di carattere

Dettagli

COMUNE DI CASARILE Provincia di Milano REGOLAMENTO DELL ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI

COMUNE DI CASARILE Provincia di Milano REGOLAMENTO DELL ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI COMUNE DI CASARILE Provincia di Milano REGOLAMENTO DELL ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 6 del 18 febbraio 2013 CAPO I PROMOZIONE DELL ASSOCIAZIONISMO Art.

Dettagli

Diritto dei Mezzi di Comunicazione. Indice

Diritto dei Mezzi di Comunicazione. Indice INSEGNAMENTO DI DIRITTO DEI MEZZI DI COMUNICAZIONE LEZIONE VII IL DIRITTO D AUTORE PROF. ERNESTO PALLOTTA Indice 1 Definizione -------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO.

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO. LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO. Testo consolidato al 10 novembre 2014, non ufficiale TITOLO I Disposizioni sul diritto d'autore

Dettagli

Con li patrocinio del:

Con li patrocinio del: Con li patrocinio del: BENVENUTI 26 Novembre 2010 Varese Con li patrocinio del: Sponsor della serata: 27 Novembre 2010.. ricordiamoci.. AGENDA DELLA SERATA 1. Modalità di associazione anno 2011. 2. E tu...scarichi?

Dettagli

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO.

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO. LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO. Testo consolidato al 28 gennaio 2008, non ufficiale TITOLO I Disposizioni sul diritto d'autore

Dettagli

E-learning e diritti di autore.

E-learning e diritti di autore. E-learning e diritti di autore. Premessa La fondamentale funzione di insegnamento, obiettivo primario delle università, può svolgersi sia in maniera tradizionale, con la presenza contemporanea di discenti

Dettagli

WWW.BERTINIASSICURAZIONI.IT

WWW.BERTINIASSICURAZIONI.IT WWW.BERTINIASSICURAZIONI.IT NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza

Dettagli

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY WWW.CELLASHIRLEY.COM NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza le attività

Dettagli

OPEN SOURCE DIGITAL DESIGN

OPEN SOURCE DIGITAL DESIGN OPEN SOURCE DIGITAL DESIGN BANDO APERTO PER LA REALIZZAZIONE DELLA ARTISTIC ONE PAGE DI POLIMETRICA 1. PROMOTORE DEL BANDO Il Bando è indetto da Polimetrica s.a.s. Corso Milano 26 Monza (Milano). Polimetrica

Dettagli

L. 22 aprile 1941, n. 633.

L. 22 aprile 1941, n. 633. L. 22 aprile 1941, n. 633. Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio. Pubblicata nella Gazz. Uff. 16 luglio 1941, n. 166. Per il regolamento di esecuzione della presente

Dettagli

Guida sintetica sull utilizzo a fini didattici di materiali protetti dal diritto d autore

Guida sintetica sull utilizzo a fini didattici di materiali protetti dal diritto d autore Guida sintetica sull utilizzo a fini didattici di materiali protetti dal diritto d autore Lo scopo del presente documento è offrire alcune prime indicazioni utili in materia di diritto d autore così come

Dettagli

Allegato A REGOLAMENTO RELATIVO ALLA PUBBLICAZIONE, ALLA FACOLTÀ DI ACCESSO TELEMATICO E AL RIUTILIZZO DEI DATI PUBBLICI (OPEN DATA)

Allegato A REGOLAMENTO RELATIVO ALLA PUBBLICAZIONE, ALLA FACOLTÀ DI ACCESSO TELEMATICO E AL RIUTILIZZO DEI DATI PUBBLICI (OPEN DATA) Allegato A REGOLAMENTO RELATIVO ALLA PUBBLICAZIONE, ALLA FACOLTÀ DI ACCESSO TELEMATICO E AL RIUTILIZZO DEI DATI PUBBLICI (OPEN DATA) REGOLAMENTO RELATIVO ALLA PUBBLICAZIONE, ALLA FACOLTÀ DI ACCESSO TELEMATICO

Dettagli

Legal notice. 5. Domini, marchi e segni distintivi Il dominio di secondo livello mulino.it e i relativi sottodomini sono domini registrati di

Legal notice. 5. Domini, marchi e segni distintivi Il dominio di secondo livello mulino.it e i relativi sottodomini sono domini registrati di Legal notice L USO DEL SITO E DEI SUOI CONTENUTI È REGOLATO DALLA PRESENTE LEGAL NOTICE. LA NAVIGAZIONE NEL SITO COSTITUISCE ACCETTAZIONE ESPRESSA DELLE CONDIZIONI STABILITE NELLA PRESENTE LEGAL NOTICE.

Dettagli

LEGAL NOTICE Gestore del Sito Oggetto Copyright

LEGAL NOTICE Gestore del Sito Oggetto Copyright LEGAL NOTICE LA NAVIGAZIONE NEL SITO E IL SUO USO SONO REGOLATI DALLA PRESENTE LEGAL NOTICE. LA NAVIGAZIONE NEL SITO COSTITUISCE ACCETTAZIONE ESPRESSA DELLE CONDIZIONI STABILITE NELLA PRESENTE LEGAL NOTICE

Dettagli

Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto D Autore. Servizio III Diritto D Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E.

Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto D Autore. Servizio III Diritto D Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E. Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto D Autore Servizio III Diritto D Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E. DECRETO LEGISLATIVO 21 febbraio 2014, n. 22. Attuazione direttiva

Dettagli

DISCIPLINA DELL AZIENDA

DISCIPLINA DELL AZIENDA Prefazione alla seconda edizione....................... VII Prefazione alla prima edizione........................ IX Avvertenze................................ XIII PARTE PRIMA DISCIPLINA DELL AZIENDA

Dettagli

Tutorial Creative Commons

Tutorial Creative Commons Tutorial Creative Commons Fare musica è molto divertente, ma lo è ancora di più se potete farlo con altre persone - ed è qui che interviene il progetto OpenSounds. OpenSounds vi consente di produrre musica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIVISIONE RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIVISIONE RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIVISIONE RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI Ufficio Brevetti e della Proprietà Intellettuale Via Bogino 9-10124 Torino Tel. 011-670.4374/4381/4170 Fax 011-670.4436 ufficio.brevetti@unito.it

Dettagli

I RAMI O.N.L.U.S. DEGLI ENTI ECCLESIASTICI. Roma, 8 febbraio 2003 Dott. Antonella Ventre

I RAMI O.N.L.U.S. DEGLI ENTI ECCLESIASTICI. Roma, 8 febbraio 2003 Dott. Antonella Ventre I RAMI O.N.L.U.S. DEGLI ENTI ECCLESIASTICI Roma, 8 febbraio 2003 Dott. Antonella Ventre ORGANIZZAZIONI NON LUCRATIVE DI UTILITÀ SOCIALE (O.N.L.U.S.) D.LGS. 4 dicembre 1997 n 460 (ART. 10 e SS.) C.M. 26

Dettagli

esurv Contratto di licenza per l utente finale

esurv Contratto di licenza per l utente finale esurv Contratto di licenza per l utente finale Indice Definizioni... 3 Contratto di licenza... 3 Licenza, installazione e restrizioni di utilizzo... 3 esurv Smart... 4 esurv FirstOne... 4 esurv Premium...

Dettagli

La Giunta Comunale. Visto il D.P.R. 30.05.1989 n. 223 Regolamento Anagrafico e sue modifiche;

La Giunta Comunale. Visto il D.P.R. 30.05.1989 n. 223 Regolamento Anagrafico e sue modifiche; Oggetto: Definizione linee di indirizzo per accesso in consultazione alla banca dati informatizzata dell Anagrafe del Comune di Teglio ed utilizzo dei dati anagrafici da parte degli Uffici comunali. La

Dettagli

LEGAL NOTICE Gestore del Sito Oggetto Copyright

LEGAL NOTICE Gestore del Sito Oggetto Copyright LEGAL NOTICE LA NAVIGAZIONE NEL SITO E IL SUO USO SONO REGOLATI DALLA PRESENTE LEGAL NOTICE. LA NAVIGAZIONE NEL SITO COSTITUISCE ACCETTAZIONE ESPRESSA DELLE CONDIZIONI STABILITE NELLA PRESENTE LEGAL NOTICE

Dettagli

Trattamento dei dati personali

Trattamento dei dati personali Trattamento dei dati personali CODICE DELLA PRIVACY II 1 GENNAIO 2004 E ENTRATO IN VIGORE IL D.Lgs. N.196 DEL 30 GIUGNO 2003. TALE DECRETO E IL NUOVO TESTO UNICO PER LA PRIVACY. IL NUOVO CODICE IN MATERIA

Dettagli

Il software. E' una serie di istruzioni eseguite dal PC.

Il software. E' una serie di istruzioni eseguite dal PC. Corso "Software Open Source per il commercio elettronico Modulo: Applicazioni di ecommerce L'OPEN SOURCE Il software E' una serie di istruzioni eseguite dal PC. I programmatori Sono degli informatici che

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE. Evoluzione della normativa italiana e componenti di base

LA FIRMA DIGITALE. Evoluzione della normativa italiana e componenti di base LA FIRMA DIGITALE Evoluzione della normativa italiana e componenti di base UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI GIURISPRUDENZA DIRITTO PRIVATO DELL INFORMATICA A.A. 2006 / 2007 DOCENTI: PROF.

Dettagli

SCHEMA DI REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE CONTINUA IN PSICOLOGIA. Articolo 1 Formazione ed aggiornamento professionale

SCHEMA DI REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE CONTINUA IN PSICOLOGIA. Articolo 1 Formazione ed aggiornamento professionale SCHEMA DI REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE CONTINUA IN PSICOLOGIA Articolo 1 Formazione ed aggiornamento professionale 1. Il presente regolamento disciplina i criteri e le modalità della formazione continua,

Dettagli

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna Un pò di storia - Il diritto naturale d'autore nasce nei primi anni del 1700 in Inghilterra;

Dettagli

PCN 24 IAS 38 attività immateriali

PCN 24 IAS 38 attività immateriali PCN 24 IAS 38 attività immateriali 1 Art. 2424 B I 1) Costi di impianto e di ampliamento 2) Costi di ricerca, sviluppo e pubblicità 3) Brevetti industriali e di utilizzo di opere dell ingegno 4) Concessioni,

Dettagli

Gli Utenti che utilizzano i servizi offerti da Acegol dichiarano di conoscere ed accettare le presenti condizioni generali di contratto.

Gli Utenti che utilizzano i servizi offerti da Acegol dichiarano di conoscere ed accettare le presenti condizioni generali di contratto. Gli Utenti che utilizzano i servizi offerti da Acegol dichiarano di conoscere ed accettare le presenti condizioni generali di contratto. Titolare di Acegol e dei relativi Servizi ANDREA PEZZOTTI Sede:

Dettagli

RISOLUZIONE N. 128/E

RISOLUZIONE N. 128/E RISOLUZIONE N. 128/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 03 aprile 2008 OGGETTO:Istanza di interpello articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Trattamento fiscale dei canoni corrisposti

Dettagli