Petra Internet Presence 2.8. Guida Utente

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Petra Internet Presence 2.8. Guida Utente"

Transcript

1 Petra Internet Presence 2.8 Guida Utente

2 Petra Internet Presence 2.8 : Guida Utente Copyright 1996, 2002 Link s.r.l. ( Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti i diritti sono riservati. Non è permesso riprodurre e/o distribuire copie di questo documento senza preventiva ed esplicita autorizzazione di Link SRL. Link SRL non fornisce garanzie di nessun tipo circa le informazioni contenute in questo documento, comprese e non sole, le garanzie implicite di commerciabilità e uso per scopi specifici. Link SRL non è responsabile per gli errori contenuti in questo documento o per i danni accidentali conseguenti all uso di questo materiale. Tutti i nomi dei prodotti menzionati in questo documento sono posseduti dai rispettivi proprietari.

3 Sommario Introduzione Prerequisiti Installazione Prepararsi per l installazione Installazione Configurazione iniziale Attivazione di Petra Windows Client Configurazione del protocollo TCP/IP Configurazione dei dati di dominio Configurazione del Routing Dialup ADSL Lan WAN (linea CDN o HDSL) Esempio di configurazione HDSL su linea Frame Relay Altri tipi di collegamento Configurazione del Dhcp Attivazione delle Politiche di sicurezza per la rete locale Configurazione del Proxy Configurazione del News Server Newsgroup locali Proxy Cache per il Servizio News Uso del servizio News Gestione dei servizi Gestione utenti Registrazione di un utente Eliminazione di un utente Modifica di un utente Forum Creazione di un forum Eliminazione di un forum Modifica di un forum Reports Web Site Report Mail report Access report Access control Definizione di una Politica Ordine di valutazione delle politiche Eliminazione di una politica

4 Modifica di una politica Esempi di politiche di accesso Admin Tools Logout Uso dei servizi Configurazione dei PC client Accesso ai servizi utente Proxy Forum Pubblicazione Web Sito Web Web Personale Archivio di Rete Gestione Salvataggio e ripristino dei dati Unità di backup locale Unità di backup remota Ripristino dei dati del sistema

5 Lista delle Tabelle 2-1. Configurazione Petra Server Funzionalità di default Esempio di organizzazione di gruppi locali

6 Introduzione Scopo di questo documento è mettere rapidamente il lettore in condizione di configurare Petra Internet Presence sulla propria rete locale. In pochi passi elementari il lettore potrà trasformare un PC standard in un Internet Server Appliance in grado di gestire i seguenti servizi Internet: Basic Intranet/Internet Services (gestione utenti, , mailing lists, web, dns, dhcp, file server); Proxy Server (solo con modulo Proxy installato), cache, autenticazione e controllo degli accessi al web, report; Router (solo con modulo Router installato), su linee dial-up o dedicate; News Server (solo con modulo News installato), gestione gruppi di news locali e proxy NNTP; Virtual Private Network (solo con modulo VPN installato), accesso da Internet alla rete locale in totale sicurezza (vedi Petra VPN, Guida Utente). Per maggiori dettagli sulle funzionalità del prodotto si rimanda alla Guida di Riferimento di Petra Windows Client. 6

7 Capitolo 1. Prerequisiti I prerequisiti per l utilizzo di Petra Internet Presence sono: un PC Server sul quale installare il software Petra Internet Presence. Tale PC sarà trasformato in un Petra Server dedicato ad ospitare i servizi Internet e a realizzare la connettività delle vostra rete locale alla rete Internet; un PC Client con sistema Microsoft (Windows 9x, NT o 2000) collegato alla stessa sottorete del PC Server e fornito di CDRom. In particolare, il PC Server dovrà avere le seguenti caratteristiche hardware: processore Intel 486 o successivi; almeno 32 MB RAM (si suggerisce di usarne almeno 64); un disco da almeno 2 GB; cdrom; scheda di rete; l hardware deve essere compatibile Linux. 7

8 Capitolo 2. Installazione In questo capitolo viene mostrato come installare il software Petra Internet Presence Prepararsi per l installazione Per prima cosa occorre stabilire alcuni dati, relativi alla Vostra Rete Locale, che saranno richiesti dalla procedura di installazione. Tali dati sono riassunti nella tabella che segue. La tabella offre esempi per ogni campo. Tabella 2-1. Configurazione Petra Server Campo Esempio Vostro valore IP Address Network Mask Default Gateway Primary DNS Server Host Name petra Dominio example.com 2.2. Installazione Dopo esservi assicurati che il PC Server sia correttamente collegato in rete, è possibile procedere con l installazione del software Petra, come specificato di seguito. 1. Sul PC Server, eseguire il boot da CD-ROM e seguire le istruzioni in linea. La guida completa di installazione è disponibile sul CDROM nel file doc/italiano/installazione.htm. Nota: durante la fase di configurazione di rete dell installazione, utilizzare i dati precedentemente predisposti nella Tabella 2-1 in la Sezione 2.1; Attenzione: questa operazione comporterà la formattazione di tutti i dischi del PC Server, e quindi la perdita di tutti gli eventuali dati presenti. 2. Su un PC Client della rete locale installare il client di gestione per Windows (Petra Windows Client), utilizzando l installatore disponibile sul CD Petra, "CDRom Drive":\win32\setup. Attenzione: il client di gestione richiede una risoluzione minima di 1024x768. 8

9 Capitolo 3. Configurazione iniziale Per configurare il vostro Petra Internet Presence seguire i seguenti passi: 1. Attivazione di Petra Windows Client 2. Configurazione del protocollo TCP/IP 3. Configurazione dei dati di dominio 4. Configurazione del Routing (solo con modulo Routing presente) 5. Configurazione del Dhcp 6. Attivazione delle Politiche di sicurezza per la rete locale 7. Configurazione del Proxy (solo con modulo Proxy presente) 8. Configurazione del Server News (solo con modulo News presente) 3.1. Attivazione di Petra Windows Client 1. attivare sul PC Client l applicazione Petra Windows Client 2. utilizzare il menù File->Connect to.. per collegarsi al Server Petra indicando: Host, l indirizzo IP assegnato al Server Petra durante l installazione (es ) Port, 2048 Password, quella specificata come password superuser durante l installazione del Petra Server 9

10 Capitolo 3. Configurazione iniziale Attenzione: Questa operazione richiede che il servizio TCP/IP sia correttamente configurato sul PC Windows. In caso contrario far riferimento al punto 3 di la Sezione 5.1 per istruzioni sulla configurazione del Client. 3. premere il pulsante OK. 4. viene presentata un pagina relativa alla licenza d uso. Per accettare i termini della licenza premere il pulsante Accept; 5. Fornire i dati relativi alla Vostra Organizzazione e premere il pulsante Apply: Dopo alcuni secondi il processo iniziale di registrazione è completato e il server dà accesso ai pannelli di configurazione descritti nelle seguenti sezioni. Nota: Tutti i valori registrati potranno successivamente essere modificati Configurazione del protocollo TCP/IP 10

11 Capitolo 3. Configurazione iniziale Selezionare il pannello Configuration->Network e verificare che i dati presenti coincidano con quelli previsti per il vostro Server Petra (vedi Tabella 2-1 in la Sezione 2.1). Modificare i dati eventualmente non corretti e premere il pulsante Apply: 3.3. Configurazione dei dati di dominio Selezionare ora il pannello Configuration->Domain, sostituire nel campo Name il valore localdomain col nome del dominio Internet assegnato alla Vostra Organizzazione (vedi Tabella 2-1 in la Sezione 2.1) e premere il pulsante Apply: 11

12 Capitolo 3. Configurazione iniziale Attenzione: Se la Vostra Organizzazione non ha ancora un dominio Internet assegnato potete rimandare questa operazione lasciando momentanemante il valore predefinito localdomain Configurazione del Routing Se il modulo Routing è presente per utilizzare Petra Internet Presence come router (collegamento della rete locale ad Internet) è necessario scegliere una delle seguenti configurazioni alternative secondo il tipo di collegamento che si intende realizzare: Dialup Adsl Lan Wan 12

13 Capitolo 3. Configurazione iniziale Dialup In questo caso ad una delle interfacce seriali del PC Server deve essere collegato un modem esterno oopure deve essere installata una scheda ISDN passive. Il modem può essere ISDN o analogico, a seconda del tipo di linea telefonica disponibile. Seguire i seguenti passi: 1. selezionare il pannello Configuration->Routing:Dialup; 13

14 Capitolo 3. Configurazione iniziale 2. fornire i valori corretti per i seguenti campi: obbligatori: Tel. Number, il numero del servizio dial-up del vostro Provider; Tipo di autenticazione: scegliere tra Dialog, PAP o CHAP; nella maggior parte dei casi il metodo da utilizzare è PAP; Username e Password, i dati per l accesso al servizio forniti dal Vostro Provider se il metodo di autenticazione e di tipo PAP o CHAP. Attenzione: Se il metodo è di tipo Dialog sarà cura del Vostro Provider fornirvi i dati per le coppie Receive/Send. Ad esempio: Tabella 3-1. Esempio di script Receive sername: assword: ts> Send rossi user_password ppp 14

15 Capitolo 3. Configurazione iniziale Port, porta seriale a cui è collegato il modem (default /dev/ttys0); se si sta usando una scheda isdn passive selezionare il valore passive_isdn e inserire i seguenti valori nella sezione Passive ISDN: Type, tipo di scheda installata; Area Code, prefisso del numero da chiamare, es. 050 per Pisa; MSN, numero del chiamante, comprensivo di prefisso senza lo zero iniziale; Baud Rate, velocità del collegamento PC-Modem (default ) facoltativi: Init String, particolare stringa di inizializzazione per il modem in uso. Per l Italia si consiglia di utilizzare il valore ATZX3; Default Gateway, se abilitato il valore del Default Gateway del sistema viene impostato all IP associato all interfaccia dialup, ogni volta che la connessione viene attivata. Altrimenti il Default Gateway rimane quello specificato nel campo Default Gateway del pannello Configuration->Network; Masquerade, filtro di mascheramento. Questo pulsante deve essere abilitato se si ha a disposizione un solo indirizzo Internet valido. In questo caso tutte le richieste dei PC client della rete locale verranno mascherate con l indirizzo del Server Petra; My Address, il vostro indirizzo se il collegamento prevede un indirizzo dedicato. 3. premere il pulsante Apply per confermare i dati; 4. premere il pulsante Dialup della sezione Active Routing (in alto); 5. nella sezione Connection Status scegliere la modalità di collegamento dial-up che si vuole stabilire: Never, la funzionalità di routing è disabilitata, qualsiasi richiesta di servizio Internet viene ignorata; Always, la funzionalità di routing è sempre abilitata, Petra stabilisce la connessione e la mantiene indipendentemente dalle richieste di accesso; Auto, la funzionalità di routing è subordinata alle richieste di accesso e ad una tabella oraria: Petra stabilisce la connessione solo in conseguenza di richieste avvenute all interno degli orari prestabiliti. Per accedere alla configurazione della tabella oraria, premere il pulsante Time Table ADSL In questo caso il PC server deve essere fornito di una seconda scheda di rete a cui va collegato un modem ADSL esterno. 15

16 Capitolo 3. Configurazione iniziale Seguire i seguenti passi: 1. selezionare il pannello Configuration->Routing:Dialup; 2. settare adsl come valore del campo Port della sezione Modem; 3. settare il metodo di autenticazione PAP; 4. settare i valori corretti (forniti dal Vostro Provider) per i campi Username e Password; 5. se necessario, premere il pulsante Masquerade; questo filtro permette di collegare l intera sottorete anche se si ha a disposizione un solo indirizzo Internet valido. In questo caso tutte le richieste dei PC client della rete locale verranno mascherate con l indirizzo del Server Petra; 6. premere il pulsante Apply per confermare i dati; 7. premere il pulsante Dial Up della sezione Active Routing (in alto); 8. nella sezione Connection Status scegliere la modalità di collegamento Always. Attenzione: se il PC Server è dotato di più di 2 schede di rete potrebbe essere necessario modificare il valore del campo ADSL Network del menù Maintenance->Petra Control Panel:Devices (default eth1) in relazione a quale scheda di rete viene scelta per il collegamento al PC del Modem Adsl. In questo caso, procedere come segue: 1. selezionare il pannello Maintenance->Petra Control Panel; 2. selezionare Devices ; 3. selezionare dalla lista il valore corretto per il campo ADSL Network; 16

17 Capitolo 3. Configurazione iniziale 4. premere il pulsante Apply per confermare il nuovo dato; 5. chiudere il pannello Petra Control Panel selezionando il pulsante Close Lan In questo caso il PC Server deve essere fornito di una seconda scheda di rete. Seguire i seguenti passi: 1. selezionare il pannello Configuration->Routing:Lan 17

18 Capitolo 3. Configurazione iniziale 2. fornire i seguenti dati: IP Address, indirizzo IP della seconda rete a cui il Server Petra viene collegato; Network Mask, netmask associata all indirizzo IP; 3. configurare la tipologia di routing, in uno dei seguenti modi: a. modalità Masquerade, per abilitarla premere il pulsante Masquerade e selezionare Primary; questa modalità permette di utilizzare indirizzi privati sulla rete interna; tutte le richieste in arrivo dalla rete locale verranno infatti mascherate con l indirizzo del Server Petra; b. modalità Forwarding, per abilitarla, selezionare il pannello Configuration->Network, attivare la proprietà IP Forwarding Default Status (pulsante Enabled abbassato) e premere il pulsante Apply (vedi la Sezione 3.2); questa modalità richiede che gli indirizzi sulla rete interna siano di tipo pubblico, in quanto il server Petra non effettua alcuna operazione di filtro sugli indirizzi; c. modalità Proxy, (solo se il modulo proxy è presente) non richiede alcuna azione aggiuntiva, ma richiede che il livello di security sia "high" (vedi la Sezione 3.6); in questa modalità le macchine della rete interna potranno accedere all esterno solo tramite l uso del proxy (vedi la Sezione 3.7); 4. premere il pulsante Apply per confermare i dati; 5. premere il pulsante LAN della sezione Active Routing (in alto); 18

19 Capitolo 3. Configurazione iniziale 6. specificare come "Default Gateway" del sistema l indirizzo IP del router presente sulla rete esterna; per farlo utilizzare il pannello Configuration->Network (vedi la Sezione 3.2) WAN (linea CDN o HDSL) In questo caso il PC Server deve essere fornito di una scheda Wan. La scheda supportata da Petra è la Cyclades PC300. La scheda Wan evita l uso di un router dedicato. Seguire i seguenti passi: 1. selezionare il pannello Maintenance->Petra Control Panel; 2. selezionare Devices 3. selezionare il tipo WAN per il campo Secondary LAN 19

20 Capitolo 3. Configurazione iniziale 4. premere il pulsante Apply per confermare il nuovo dato. 5. chiudere il pannello Petra Control Panel selezionando il pulsante Close 6. selezionare ora il pannello Configuration->Routing:Lan 20

21 Capitolo 3. Configurazione iniziale 7. fornire i dati relativi alla rete esterna e configurare la tipologia di routing (vedi la Sezione 3.4.3) 8. fornire i dati di configurazione del collegamento WAN (per un esempio vedi la Sezione ) 9. premere il pulsante Apply per confermare i dati 10. premere il pulsante LAN della sezione Active Routing (in alto) 11. specificare come "Default Gateway" del sistema l indirizzo IP del router del provider; per farlo utilizzare il pannello Configuration->Network (vedi la Sezione 3.2) Esempio di configurazione HDSL su linea Frame Relay Inserire i seguenti valori nel pannello Configuration->Routing:Lan. Point to Point, IP dell interfaccia punto punto che sta dall altro lato; Media, dipende da che modem fornisce il Provider. Per connessioni frame relay è v35, oppure rs232 (più raramente); Protocol, fr_ansi o fr_ccitt, da concordare con il Provider (ansi è preferibile); MTU, da concordare con il provider, normalmente è 1500; Clock, external DCE, off DLCI, da concordare con il provider, il valore minimo è Altri tipi di collegamento hdsl su cdn; cdn (con connettori v35 oppure rs232); x.25; t1/e1 Per questi tipi di collegamento occorre fare riferimento alla documentazione tecnica della scheda WAN utilizzata Configurazione del Dhcp Questo passo deve essere effettuato unicamente se non esiste già un server DHCP attivo sulla Vostra rete locale. Per attivare il servizio DHCP procedere come segue: 21

22 Capitolo 3. Configurazione iniziale 1. selezionare il pannello Services->Dhcp; 2. scegliere uno o più range di indirizzi (a seconda del numero di PC presenti sulla vostra rete locale); 3. premere il pulsante Apply per confermare i dati; 4. premere il pulsante UP. Attenzione: I range di indirizzi scelti per la configurazione del servizio DHCP compaiono automaticamente nella lista di host registrati sul sistema. Attivato il servizio sarà possibile configurare i PC client come descritto al punto 1 in la Sezione 5.1. Alternativamente potete registrare ogni singolo PC client della vostra sottorete nel seguente modo: 1. selezionare il pannello Services->DNS:Hosts; 2. premere il pulsante Add; 3. fornire i seguenti dati: Name, il nome dell host; Type, eventuale commento; 22

23 Capitolo 3. Configurazione iniziale IP, l indirizzo (scegliere un IP libero dalla lista fornita dal server); Aliases, eventuali alias. 4. registrare l host selezionando il pulsante Apply Il nuovo host compare nella lista di host registrati sul sistema. Attenzione: Sarà possibile configurare i PC client registrati in questo modo seguendo le istruzioni al punto 2 in la Sezione Attivazione delle Politiche di sicurezza per la rete locale Nel caso in cui Petra Internet Presence svolga funzione di router, è possibile configurare automaticamente un insieme di misure predefinite per la protezione del Server. L amministratore deve semplicemente scegliere un livello di sicurezza tra tre predefiniti: None, Low o High. 23

24 Capitolo 3. Configurazione iniziale Per una spiegazione dettagliata delle configurazioni di sicurezza attivate per ognuno di questi livelli si rimanda alla Guida di Riferimento di Petra Windows Client. Attivazione Per attivare uno dei livelli di sicurezza procedere come segue: 1. selezionare nel menù principale Maintenance->Petra Control Panel; si aprirà una nuova finestra; 2. selezionare il tab Security; 3. selezionare il livello di sicurezza prescelto; 4. premere il pulsante Apply per confermare il nuovo dato; 5. chiudere il pannello Petra Control Panel selezionando il pulsante Close. Attenzione: Nel caso venga selezionato il livello di sicurezza High, l accesso diretto ai servizi Internet verrà disabilitato. In tal caso gli utenti della Intranet dovranno necessariamente utilizzare il Proxy Server (vedi la Sezione 3.7) per l accesso a Internet Configurazione del Proxy Se il modulo proxy è presente per attivare il servizio procedere nel seguente modo: 1. selezionare il pannello Services->Proxy; 2. premere il pulsante UP. 24

25 Capitolo 3. Configurazione iniziale Con questa operazione vengono attivate le funzionalità riassunte nella seguente tabella: Tabella 3-2. Funzionalità di default Servizio Cache Autenticazione Report Autorizzazione accessi Configurazione 8Mb Ram e 100Mb disco Locale (vedi nota "Autenticazione Locale") Abilitati Abilitata (vedi nota "Autorizzazione Accessi Abilitata") Autenticazione Locale: Permette l accesso a Internet ai soli utenti registrati sul server Petra (vedi la Sezione 4.1.1). In alternativa l autenticazione può fare riferimento agli utenti registrati su un server NT. Per informazioni su questa configurazione si rimanda alla Guida di Riferimento di Petra Windows Client, sezione "Proxy Server". 25

26 Capitolo 3. Configurazione iniziale Autorizzazione Accessi Abilitata: inizialmente viene concessa l autorizzazione all accesso a qualunque sito web a tutti gli utenti registrati; per impostare delle limitazioni nelle autorizzazione di accesso vedi la Sezione Configurazione del News Server Se il modulo News è presente per attivare il servizio procedere nel seguente modo: 1. selezionare il pannello Services->News; 2. premere il pulsante UP. Nel resto di questa sezione vedremo: come usare Petra come server per newsgroup locali; come configurare Petra come news proxy cache verso un news server esterno; in tal modo si potrà accedere all intera gerarchia Usenet, senza occuparsi della complessa gestione del feed; come accedere al servizio da parte degli utenti finali Newsgroup locali Per creare un newsgroup locale procedere nel seguente modo: 26

27 Capitolo 3. Configurazione iniziale 1. selezionare il pannello Services->News:Groups 2. premere il pulsante Add e fornire i dati del gruppo locale: a. Group, nome del gruppo; b. Description, descrizione; c. Moderate, moderazione; d. Expire, tempi di expire. 3. premere il pulsante Apply La moderazione, se attivata, fa si che tutti i messaggi indirizzati al gruppo siano preventivamenti rediretti all indirizzo specificato per essere approvati o scartati. 27

28 Capitolo 3. Configurazione iniziale I campi expire rappresentano il tempo (espresso in giorni) di permanenza di un messaggio nell archivio e indicano: il tempo minimo (Min) il tempo se il messaggio non contiene alcuna indicazione (Default) il tempo massimo (Max) Il flag Never indica un tempo di permamenza infinito, ossia i messaggi indirizzati ad un gruppo con expire Never non vengono mai rimossi dall archivio. I gruppi locali possono essere organizzati in una o più gerarchie. Vediamo un esempio relativo alla gerarchia link.it. Tabella 3-3. Esempio di organizzazione di gruppi locali Gruppo Descrizione Moderazione Expire link.annunci.petra Annunci Nuove Release Si, 30,60,90 Software Petra link.annunci.offerte Annunci Offerte Si, 60,90,120 link.annunci.eventi Annunci Eventi Sociali Si, 30,30,30 link.discussioni.varie Discussioni Varie No 30,60,90 link.sviluppo.petra Sviluppo Software Petra No never,never,never Proxy Cache per il Servizio News Oltre a permettere la lettura dei newsgroup locali, il server news di Petra consente la lettura dei newsgroup dell intera gerarchia Usenet. Per farlo è sufficiente possedere un normale accesso di tipo client ad un newserver esterno (ad esempio news.link.it). Per configurare Petra come proxy cache per il servizio news, procedere nel seguente modo: 1. selezionare il pannello Services->News:Server 2. indicare nel campo Remote Server il nome qualificato (nome.dominio) del server news remoto (es news.link.it) 3. premere il pulsante Apply 28

29 Capitolo 3. Configurazione iniziale Il server è ora pronto per la lettura dei gruppi news locali e di quelli pubblici della gerarchia Usenet Uso del servizio News Per utilizzare il servizio è sufficiente configurare un qualsiasi lettore news indicando: NNTP Server (Newsgroup Server): petra.example.com Port: 119 e abbonarsi (subscribe) ad uno o più gruppi. Per eseguire un test di spedizione è possibile utilizzare il gruppo locale predefinito test. 29

30 Capitolo 4. Gestione dei servizi In questa sezione mostriamo come l amministratore del Server Petra possa gestire il sistema tramite l applicazione web di gestione, accessibile alla URL: Per entrare nell ambiente di gestione fornire la password di superuser, utilizzata in fase di installazione, e premere il pulsante Conferma. Nota: con un click sul pulsante Help (in basso a sinistra) si accede alla documentazione in linea. Vediamo di seguito quali sono le funzionalità a disposizione dell amministratore Gestione utenti Per utilizzare alcuni dei servizi di Petra Internet Presence, gli utenti della rete locale devono essere prima registrati sul sistema. In particolare, all atto della registrazione, gli utenti ottengono: un indirizzo di posta elettronica; uno spazio sul server Web per la pubblicazione di pagine personali. 30

31 Capitolo 4. Gestione dei servizi L accesso alla gestione utenti si ottiene tramite il pulsante Users del menù principale. Il pannello che viene presentato è diviso in due sezioni: a sinistra l elenco degli utenti già registrati, a destra i dati relativi all utente selezionato Registrazione di un utente Per aggiungere un utente premere il pulsante Add; nella parte destra del pannello è possibile inserire i dati degli utenti: Username è l identificativo con cui l utente è riconosciuto da Petra Internet Presence; in particolare è utilizzato per la creazione della casella di posta elettronica; l indirizzo di posta elettronica dell utente sarà quindi dove nome-dominio corrisponderà al dominio impostato al momento dell installazione; Nome e Cognome nome e cognome dell utente; Password serve per l accesso ai servizi autenticati di Petra Internet Presence; l utente dovrà utilizzarla come password per l accesso alla rete e per la lettura della posta elettronica; Conferma Password inserire nuovamente la password per la verifica di correttezza; 31

32 Capitolo 4. Gestione dei servizi Spazio Disco (Mbyte) indica lo spazio disco (in Mbyte) reso disponibile all utente. Il materiale dell utente, ovvero le sue pagine Web e la sua mailbox, non possono superare complessivamente il valore indicato in Spazio Disco. Si evita così che un utente possa inavvertitamente occupare tutto lo spazio disponibile sul disco di Petra Internet Presence, impedendone il corretto funzionamento. Gestore dei servizi se questa proprietà viene attivata consente all utente di pubblicare dati sul sito web principale e sull archivio di rete condiviso. È opportuno che questa possibilità sia concessa solo agli utenti che effettivamente la dovranno utilizzare. Agli altri utenti non dovrebbe essere data la proprietà Gestore dei servizi. Al termine dell inserimento dei dati, premere il pulsante Conferma per registrare l utente. Alla registrazione dell utente vengono quindi creati: una mailbox eventualmente l identificativo per la mail può essere modificato utilizzando il pulsante Modifica dopo aver selezionato l utente nella lista a sinistra nel pannello; uno spazio Web, accessibile come Eliminazione di un utente Per rimuovere un utente selezionarlo nella lista a sinistra nel pannello e premere Remove Modifica di un utente Per modificare i dati relativi a un utente esistente è necessario selezionare l utente nella lista a sinistra nel pannello e modificare i suoi dati Forum Il pannello Forum permette di gestire gruppi di discussione tra utenti muniti di un proprio indirizzo di posta elettronica. A ogni forum corrisponde un indirizzo di posta elettronica; ad esempio, definendo un forum bacheca viene creato un indirizzo Un messaggio inviato a questo indirizzo viene ridistribuito a tutti gli utenti iscritti al forum. L accesso alla gestione dei forum si ottiene tramite il pulsante Forum del menù principale. Il pannello che viene presentato è diviso in due sezioni: a sinistra l elenco dei forum già registrati, a destra i dati relativi al forum selezionato Creazione di un forum Per aggiungere un forum premere il pulsante Add; nella parte destra del pannello è possibile inserire i dati del nuovo forum: 32

33 Capitolo 4. Gestione dei servizi Nome nome del forum; Password password per la manutenzione del forum (mailing list) attraverso la relativa interfaccia Web, accessibile dalla pagina: Password web per l accesso all archivio dei messaggi del forum, accessibile alla pagina: seleziona "nome-lista Archives", fornisci come user-id il nome della lista e come password questa password; Partecipanti gli indirizzi di posta elettronica degli iscritti al forum. Al termine dell inserimento premere Conferma per creare il forum Eliminazione di un forum Per rimuovere un forum selezionarlo nella lista a sinistra nel pannello e premere Remove Modifica di un forum 33

34 Capitolo 4. Gestione dei servizi Per modificare i dati relativi a un forum esistente è necessario selezionare il forum nella lista a sinistra nel pannello e modificare i suoi dati Reports Il pulsante Reports apre una nuova finestra in cui è possibile visualizzare i seguenti reports: web site reports; mail reports; access reports Web Site Report Petra Internet Presence è in grado di raccogliere dati sugli accessi al sito Web locale. Questi dati possono essere utilizzati ad esempio per valutare l efficacia delle pagine presentate. Per abilitare questa funzionalità procedere nel seguente modo: 1. selezionare il pannello Web di Petra Windows Client; 2. nella sezione Properties selezionare Statistics e inserire una password; 3. premere il pulsante Apply. Per visualizzare i dati raccolti, premere il pulsante Reports del menù principale dell applicazione web di gestione. Appare una finestra, premere il pulsante Web Site Report in alto a destra. Comparirà un pannello di richiesta, inserire petra nel campo nome utente e la password specificata nel pannello Web di Petra Windows Client, nel campo password e premere OK. 34

35 Capitolo 4. Gestione dei servizi È possibile modificare la password con il pulsante Change Report Password nel pannello Admin Tools (vedi la Sezione 4.5). Selezionare il link corrispondente al periodo di interesse visualizzato nella prima colonna di questa tabella: Si accede a una pagina con le statistiche dettagliate riferite al periodo selezionato: 35

36 Capitolo 4. Gestione dei servizi Attenzione: i report sono generati con la frequenza definita nel campo Rotation Frequency del pannello Security->Logs Mail report Petra Internet Presence è in grado di raccogliere dati sull utilizzo del servizio di da parte degli utenti. Per abilitarla procedere nel seguente modo: 1. selezionare il pannello Mail->Server di Petra Windows Client; 2. nella sezione Reports selezionare Enabled e inserire una password; 3. premere il pulsante Apply. Per visualizzare i dati raccolti, premere il pulsante Reports del menù principale dell applicazione web di gestione. Appare una finestra, premere il pulsante Mail Report in alto a destra. Comparirà un pannello di richiesta, inserire petra nel campo nome utente e la password specificata nel pannello Mail->Server di Petra Windows Client, nel campo password e premere OK. 36

37 Capitolo 4. Gestione dei servizi È possibile modificare la password con il bottone Change Report Password nel pannello Admin Tools (vedi la Sezione 4.5). Selezionare il link corrispondente al periodo di interesse visualizzato nella prima colonna della tabella in figura. Appare una tabella con una riga per ogni utente con specificato il numero di messaggi inviati e ricevuti. È anche indicata la dimensione totale, in byte, dei messaggi. Selezionando un utente si ottiene una pagina contenente due tabelle: una con la lista dei messaggi inviati e una con la lista di quelli ricevuti. Per ogni messaggio sono indicati: il destinatario/mittente, data e ora di spedizione/ricezione e la dimensione del messaggio (in byte). 37

38 Capitolo 4. Gestione dei servizi Attenzione: I report sono generati con la frequenza definita nel campo Rotation Frequency del pannello Security->Logs Access report Petra Internet Presence è in grado di raccogliere dati sull utilizzo di Internet da parte degli utenti. Questa funzionalità è disponibile solo con il modulo Proxy installato. Per abilitarla procedere nel seguente modo: 1. selezionare il pannello Proxy->Server di Petra Windows Client; 2. nella sezione Reports selezionare Enabled e inserire una password; 3. premere il pulsante Apply. Per visualizzare i dati raccolti, premere il pulsante Reports del menù principale dell applicazione web di gestione. Appare una finestra, premere il pulsante Access Report in alto a destra. 38

39 Capitolo 4. Gestione dei servizi Comparirà un pannello di richiesta, inserire petra nel campo nome utente e la password specificata nel pannello Mail->Server di Petra Windows Client, nel campo password e premere OK. È possibile modificare la password con il bottone Change Report Password nel pannello Admin Tools (vedi la Sezione 4.5). Selezionare il link corrispondente al periodo di interesse visualizzato nella prima colonna di questa tabella: 39

40 Capitolo 4. Gestione dei servizi Una nuova pagina mostra i dati dettagliati riferiti all utente selezionato: Attenzione: I report sono generati con la frequenza definita nel campo Rotation Frequency del pannello 40

41 Capitolo 4. Gestione dei servizi Security->Logs Access control Disponibile solo con il modulo Proxy installato. In molti casi può essere necessario limitare l utilizzo di Internet ad alcuni siti o ad alcuni utenti. A questo scopo Petra Internet Presence offre, nel pannello Access control, la possibilità di definire politiche che permettono di regolare l accesso ai siti web da parte dell utenza. L accesso alla gestione delle politiche si ottiene tramite il pulsante Access control del menù principale. Il pannello che viene presentato è diviso in due sezioni: a sinistra l elenco delle politiche già registrate, a destra i dati relativi alla politica selezionata Definizione di una Politica Per aggiungere una politica procedere nel modo seguente: premere il pulsante Add; nella parte destra del pannello è possibile inserire i dati della nuova politica: 41

42 Capitolo 4. Gestione dei servizi Nome della Politica è il nome con la quale la politica sarà poi elencata nella parte sinistra del pannello; scegliere se inserire tutti gli utenti o un sottoinsieme di utenti nel gruppo: nel primo caso selezionare: A tutti gli utenti; nel secondo caso selezionare: Agli utenti identificati dalla lista seguente e aggiungere gli utenti appartenenti al gruppo utilizzando il pulsante Add (usare lo username dell utente); scegliere se inserire un gruppo di domini ammessi o un gruppo di domini vietati: nel primo caso selezionare È consentito accedere ai seguenti siti e aggiungere l elenco dei domini o siti permessi utilizzando il pulsante Add; nel secondo caso selezionare: Non è consentito accedere ai seguenti siti e aggiungere l elenco dei siti vietati utilizzando il pulsante Add; Ogni singola politica definisce interamente lo spazio Web per gli utenti selezionati. Questo significa che se si seleziona un gruppo di siti vietati il resto dei siti Internet risulta accessibile; viceversa, se si seleziona un gruppo di siti consentiti, il resto dei siti Internet risulta inaccessibile. Da notare infine che una politica che nega o consente accesso ad un insieme vuoto di siti viene interpretata, rispettivamente, come accesso consentito o negato a tutto lo spazio Web Internet. L accesso al server Web locale è invece sempre garantito a tutti gli utenti locali. premere Conferma per creare la politica. Attenzione: I domini sono i soli nomi dei siti o dei domini, senza altre indicazioni; ad esempio è corretto indicare link.it oppure mentre non è corretto indicare o Ordine di valutazione delle politiche Le politiche attive sul sistema vengono mostrate nella lista a sinistra e vengono valutate in modo sequenziale. Questo significa che la prima politica della lista ha la priorità maggiore, l ultima ha la priorità più bassa. È possibile modificare l ordine di priorità utilizzando i pulsanti UP/DOWN. Attenzione: Se un utente compare in più politiche vale quella a priorità maggiore Eliminazione di una politica Per rimuovere una politica selezionarla nella lista a sinistra nel pannello e premere Remove Modifica di una politica Per modificare i dati relativi a una politica esistente è necessario selezionare la politica nella lista a sinistra nel pannello e modificare i suoi dati Esempi di politiche di accesso 42

43 Capitolo 4. Gestione dei servizi In questa sezione vengono mostrati alcuni esempi di definizione di politiche di accesso. 1. Supponiamo di voler consentire a tutti gli utenti della rete locale l accesso esclusivamente al sito locale e a siti dei partners: e È sufficiente inserire la politica Partners: premere Add per introdurre la nuova politica; inserire nel campo nome Partners; selezionare A tutti gli utenti; selezionare È consentito accedere ai seguenti siti. aggiungere partner1.com e partner2.com nella lista dei domini premere Conferma 2. come ne caso precedente ma concedendo al gruppo Dirigenti un accesso senza limitazioni al servizio Web. Procedere come segue: premere Add per introdurre una nuova politica; 43

44 Capitolo 4. Gestione dei servizi inserire nel campo Nome Dirigenti; selezionare Agli utenti identificati dalla lista seguente; inserire la lista degli utenti mediante il pulsante Add. Tali utenti sono i login name assegnati ai componenti del gruppo Dirigenti; selezionare Non è consentito accedere ai seguenti siti. premere Conferma aggiungere la politica Partners, come nel caso precedente; (se era già stata inserita la politica Partners, utilizzare i pulsanti UP/DOWN per ottenere la lista ordinata: Dirigenti,Partners); 3. come nel caso precedente ma concedendo al gruppo Sviluppatori un accesso senza limitazioni al servizio Web con l esclusione dei siti e Procedere come segue: premere Add per introdurre una nuova politica; inserire nel campo Nome Sviluppatori; selezionare Agli utenti identificati dalla lista seguente; inserire la lista degli utenti mediante il pulsante Add. Tali utenti sono i login name assegnati ai componenti del gruppo Sviluppatori; selezionare Non è consentito accedere ai seguenti siti. aggiungere vietato1.com e vietato2.com nella lista dei domini; premere Conferma aggiungere le politica Dirigenti e partners, come nel caso precedente; (se erano già state inserite, utilizzare i pulsanti UP/DOWN per ottenere la lista ordinata: Dirigenti,Sviluppatori,Partners); Note: se un utente è contemporanemante dirigente e sviluppatore con una lista ordinata: Dirigenti, Sviluppatori, Partners ottiene diritti di accesso come dirigente, mentre con una lista: Sviluppatori, Dirigenti, Partners ottiene diritti di accesso come sviluppatore 4.5. Admin Tools Occasionalmente può essere necessario effettuare operazioni quali: arrestare Petra Internet Presence; riavviare Petra Internet Presence; riavviare i servizi di Petra Internet Presence; L accesso a queste operazioni si ottiene tramite il pulsante Admin Tools del menù principale selezionando il pulsante corrispondente all operazione desiderata: 44

45 Capitolo 4. Gestione dei servizi In questo pannello pannello sono presenti le seguenti sezioni: Indirizzo IP interfaccia principale, l indirizzo di rete del server Petra; Indirizzo IP connessione dialup, nel caso sia attiva una connessione dialup, viene visualizzato l indirizzo IP ad essa associato; Report , indirizzo dell utente che riceverà messaggi riguardanti i reports. Per modificarlo premere il pulsante Modifica. Manutenzione, contiene i seguenti pulsanti: 1. Services Reset riavvia i servizi di Petra Internet Presence (senza riavviare il sistema); 2. Computer Reset riavvia Petra Internet Presence; 3. Computer Halt arresta Petra Internet Presence; 4. Change Report Password permette di modificare la password che protegge: Access report, Web Site Report e Mail Report. 45

46 Capitolo 4. Gestione dei servizi Attenzione: Prima di spegnere il server che ospita Petra Internet Presence è necessario eseguire la procedura di Halt (Arresto). In caso contrario, è possibile che alla riaccensione il sistema non sia in uno stato corretto e che i dati sul sistema possano risultare danneggiati Logout Al termine delle operazioni di gestione è opportuno effettuare il logout (disconnessione) dall interfaccia di gestione. Per questo premere il pulsante logout del menù principale e confermare l operazione. Per utilizzare nuovamente le funzionalità dell interfaccia Web di Petra Internet Presence sarà necessaria una nuova autenticazione. 46

47 Capitolo 5. Uso dei servizi In questa sezione vediamo quali siano gli ultimi passi che l Amministratore deve compiere prima che gli utenti siano in grado di utilizzare tutti i servizi offerti da Petra Internet Presence Configurazione dei PC client Per poter accedere alla rete Internet e ai servizi offerti da Petra Internet Presence ogni PC client sulla rete locale dovrà essere configurato in uno dei tre modi seguenti: 1. se utilizzate il servizio DHCP settare l opzione ottieni dinamicamente l IP (o equivalenti) Nota: tutte le informazioni aggiuntive per la configurazione di rete sono automaticamente gestite dal servizio DHCP. Pertanto, per i PC client che usano il servizio DHCP non occorre nessun altra indicazione. 2. se NON utilizzate il servizio DHCP ed avete già effettuato la configurazione iniziale (vedi Capitolo 3), indicare nella configurazione del TCP/IP i seguenti campi: IP: l indirizzo assegnato con la corrispondente registrazione in Services->Dns:Host Netmask: quella definita nel campo Configuration->Network:Network Mask Primary DNS: l IP assegnato al Petra Server, nel campo Configuration->Network:IP Address Default Gateway: l IP indicato nel campo Configuration->Network:Default Gateway Domain: il valore indicato campo Configuration->Domain:Name 3. se NON avete effettuato la configurazione iniziale del Petra Server (vedi Capitolo 3), indicare nella configurazione del TCP/IP i seguenti campi: IP: un indirizzo appartenente alla stessa rete del Petra Server (vedi campo IP Addresss della Tabella 2-1) Netmask: il valore del campo campo Network Mask della Tabella 2-1 Primary DNS: il valore del campo IP Addresss della Tabella 2-1 Default Gateway: l IP assegnato al Petra Server o l IP del router in uso ( vedi campo Default Gateway della Tabella 2-1) Domain: il valore del campo Domain indicato nella tabella Tabella 2-1 Nota: È possibile che, dopo aver completato la configurazione iniziale del Petra Server (vedi Capitolo 3), sia necessario adeguare la configurazione del PC client. In questo caso seguire i punti 1 o 2 di questo paragrafo. 47

48 Capitolo 5. Uso dei servizi 5.2. Accesso ai servizi utente Gli utenti registrati sul Server hanno due metodi per utilizzare i servizi offerti da Petra Internet Presence: tramite il portale Petra Services Center, accessibile alla URL utilizzando uno specifico client, ad esempio un client di posta elettronica, oppure direttamente mediante i metodi di accessi nativi dei sistemi Windows. 48

49 Capitolo 5. Uso dei servizi Nel primo caso non sono necessarie ulteriori configurazioni: è sufficiente accedere ai servizi tramite il portale fornendo i propri username e password; nel secondo caso, quando viene utilizzato uno specifico client per un servizio occorre configurarlo opportunamente. Vediamo di seguito l elenco dettagliato dei servizi e le eventuali necessarie configurazioni Proxy Per utilizzare la funzionalità di Proxy (eventualmente con cache) di Petra Internet Presence è possibile configurare i browser nei seguenti due modi alternativi: 1. automatico selezionare l opzione Automatic Proxy Configuration (o equivalenti), fornendo come Url: 2. manuale selezionare l opzione Manual Proxy Configuration (o equivalenti), fornendo come dati: Tabella 5-1. Configurazione Proxy Servizio Nome del server Porta HTTP Proxy petra-server-name 8080 FTP Proxy petra-server-name 8080 Security Proxy petra-server-name 8080 Gopher Proxy petra-server-name La Posta Elettronica può essere utilizzata in due modi: direttamente tramite browser oppure utilizzando un lettore di posta elettronica che supporti i protocolli pop o imap (tutti i più noti lettori di posta sono compatibili con questi protocolli) via Web Questo caso è il più semplice perché si appoggia sull uso del browser. È infatti sufficiente inserire il proprio username e la propria password nelle caselle della sezione del Petra Services Center del server Petra per accedere ad una semplice interfaccia web per la gestione della posta. via Lettore di Posta In questo secondo caso è necessario invece avere installato e/o configurato uno strumento apposito per la lettura della posta, come Eudora, Microsoft Outlook, Netscape Messanger o altri. Qualunque strumento si 49

50 Capitolo 5. Uso dei servizi decida di utilizzare, sarà necessario configurarlo utilizzando i seguenti parametri: Tabella 5-2. Configurazione lettore di posta server SMTP (posta in uscita) server POP3/IMAP (posta in arrivo) indirizzo di posta elettronica account POP3/IMAP petra-server-name petra-server-name username Nota: lo username è quello registrato sul server Petra, petra-server-name è il nome assegnato al server Petra (ad esempio petra), nome-dominio è il nome del dominio Internet della rete locale (ad esempio example.com) Forum Questa sezione permette l accesso al servizio di forum. L utente deve prima selezionare il forum di proprio interesse dalla lista etichettata Forum. Successivamente avrà a disposizione le seguenti possibilità: Leggi apre una nuova finestra del browser, che visualizza gli archivi dei messaggi circolati sul forum. Nel caso il forum sia stato creato con gli archivi protetti da password, utilizzare il nome del forum e la password, comunicatavi dall Amministratore del Server Petra, come passowrd di accesso per quel forum. Scrivi apre una finestra del vostro lettore di posta elettronica, predisposta per la spedizione di un messaggio al forum selezionato. Completare il messaggio e spedirlo. Attenzione: per la spedizione di un messaggio è necessario che l amministratore del Server Petra vi abbia preventivamente iscritti al forum selezionato. Info apre una finestra di help che visualizza le informazioni essenziali per l uso del servizio. Esperti Petra usa uno strumento denominato Mailman per la gestione dei forum; un click sul bottone Esperti apre una nuova finestra che permette l uso delle funzioni più avanzate di questo strumento. Nota: questa interfaccia è attualmente disponibile solo in lingua Inglese e richiede una buona conoscenza dei meccanismi che regolano l uso e la gestione di una Mailing List su Internet. 50

51 Capitolo 5. Uso dei servizi Pubblicazione Web Questa sezione permette l accesso al servizio web. Tramite il pulsante Sito Web si accede al server web (vedi la Sezione ) mentre tramite il pulsante Pagina Personale si accede alla propria pagina web (vedi la Sezione ) Sito Web Uno dei principali servizi forniti da un server Petra è il server Web, accessibile alla URL Per pubblicare materiale web nel sito, è sufficiente copiarlo nel corrispondente spazio disco del server Petra. Tale spazio è accessibile in due modi: 1. come risorsa di rete all indirizzo: \\petra-server-name\www\html Se si usa il browser Internet Explorer, questa risorsa sarà accessibile tramite il pulsante Sito Web della sezione Pubblicazione Web. La pubblicazione è consentita solo agli utenti per i quali è stata attivata la proprietà Amministratore dei Servizi. Attenzione: su alcuni sistemi, per il corretto funzionamento di questa funzionalità, è necessario che l utente abbia effettuato l autenticazione di rete sul proprio PC con lo stesso utente e password registrati sul server Petra. 2. Tramite un client ftp, accedendo al server ftp petra-server-name, usando username e password dell amministratore dei servizi, e copiando il materiale nella cartella /home/httpd/html; questa stessa operazione può essere effettuata direttamente via web, accedendo all interfaccia web del server ftp tramite il pulsante Accedi della sezione Web-Ftp Web Personale Ogni utente registrato sul server Petra ha una propria pagina web personale, accessibile alla URL: Per pubblicare materiale web nella propria pagina, è sufficiente copiarlo nel corrispondente spazio disco del server Petra. Tale spazio è accessibile in due modi: 1. Come risorsa di rete all indirizzo: \\petra-server-name\homes\www Se si usa il browser Internet Explorer, questa risorsa sarà anche accessibile tramite il pulsante Pagina Personale della sezione Pubblicazione Web. 51

52 Capitolo 5. Uso dei servizi Attenzione: su alcuni sistemi, per il corretto funzionamento di questa funzionalità, è necessario che l utente abbia effettuato l autenticazione di rete sul proprio PC con lo stesso utente e password registrati sul server Petra. 2. Tramite un client ftp, accedendo al server ftp petra-server-name e copiando il materiale nella cartella www; questa stessa operazione può essere effettuata direttamente via web, accedendo all interfaccia web del server ftp tramite il pulsante Accedi della sezione Web-Ftp Archivio di Rete Questo servizio consiste nella disponibilità di un file server che funge da archivio di rete condiviso tra tutti gli utenti della rete locale. Un archivio di questo tipo è molto utile per la pubblicazione di software comune di utilità o di documentazione in formati arbitrari. L archivio è accessibile in due modi: 1. come risorsa di rete all indirizzo: \\petra-server-name\net Se si usa il browser Internet Explorer, questa risorsa sarà direttamente accessibile tramite il pulsante Accedi della sezione Archivio di Rete. La pubblicazione nell archivio di rete è consentita solo agli utenti per i quali è stata attivata la proprietà Amministratore dei Servizi. La consultazione è invece consentita a tutti gli utenti registrati. Attenzione: su alcuni sistemi, per il corretto funzionamento di questa funzionalità, è necessario che l utente abbia effettuato l autenticazione di rete sul proprio PC con lo stesso utente e password registrati sul server Petra. 2. Tramite un client ftp, accedendo al server ftp petra-server-name, usando username e password dell amministratore dei servizi, e copiando il materiale nella cartella /opt/petra/data/share. Questa stessa operazione può essere effettuata direttamente via web, accedendo all interfaccia web del server ftp tramite il pulsante Accedi della sezione Web-Ftp Gestione In questa sezione sono presenti i pulsanti Accedi e Reports. Tramite il pulsante Accedi si apre l applicazione web di gestione (vedi Capitolo 4). Mentre tramite il pulsante Reports si apre il pannello dei reports (vedi la Sezione 4.3). 52

Petra Internet Framework. Tutorial

Petra Internet Framework. Tutorial Petra Internet Framework Tutorial Petra Internet Framework: Tutorial Copyright 2000, 2001 Link s.r.l. (http://www.link.it) Sommario Introduzione...6 1. Prerequisiti...7 2. Avvio...8 2.1. Prepararsi per

Dettagli

Petra Firewall 2.8. Guida Utente

Petra Firewall 2.8. Guida Utente Petra Firewall 2.8 Guida Utente Petra Firewall 2.8: Guida Utente Copyright 1996, 2002 Link SRL (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright.

Dettagli

Petra VPN 2.7. Guida Utente

Petra VPN 2.7. Guida Utente Petra VPN 2.7 Guida Utente Petra VPN 2.7: Guida Utente Copyright 1996, 2001 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti

Dettagli

Petra VPN 3.1. Guida Utente

Petra VPN 3.1. Guida Utente Petra VPN 3.1 Guida Utente Petra VPN 3.1: Guida Utente Copyright 1996, 2004 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti

Dettagli

Petra Firewall 3.1. Guida Utente

Petra Firewall 3.1. Guida Utente Petra Firewall 3.1 Guida Utente Petra Firewall 3.1: Guida Utente Copyright 1996, 2004 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright.

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 PROCEDURA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET Sono di seguito riportate le istruzioni necessarie per l attivazione del servizio.

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione per Outlook

Dettagli

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE BREVE DESCRIZIONE DEL FRITZ!Box Fon ata...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIP-Phone 302 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 COME ACCEDERE ALLA CONFIGURAZIONE...3 Accesso all IP Phone quando il

Dettagli

Petra Hosting 2.7. Guida Utente

Petra Hosting 2.7. Guida Utente Petra Hosting 2.7 Guida Utente Petra Hosting 2.7 : Guida Utente Copyright 1996, 2001 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright.

Dettagli

RX3041. Guida all installazione rapida

RX3041. Guida all installazione rapida RX3041 Guida all installazione rapida 1 Introduzione Congratulazioni per l acquisto del Router ASUS RX3041. Questo router è un prodotto di routing Internet d alta qualità ed affidabile, che consente a

Dettagli

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIP PHONE ALLNET ALL7950 Guida all installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL TELEFONO ALL7950...3

Dettagli

FRITZ!Box Fon WLAN 7170 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. FRITZ!Box Fon WLAN 7170 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon WLAN 7170 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. FRITZ!Box Fon WLAN 7170 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon WLAN 7170 GUIDA ALL INSTALLAZIONE FRITZ!Box Fon WLAN 7170 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL FRITZ!Box WLAN 7170...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Posta Elettronica Certificata elettronica per il servizio PEC di TI Trust Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 Scopo del documento... 3 2 Primo accesso e cambio password... 4

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-504T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link Pannello frontale del Vigor2800i Installazione hardware del Vigor2800i Questa sezione illustrerà come installare

Dettagli

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi:

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: Configurazione di base WGR614 La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: 1. Procedura di Reset del router (necessaria

Dettagli

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0 BACKUP APPLIANCE User guide Rev 1.0 1.1 Connessione dell apparato... 2 1.2 Primo accesso all appliance... 2 1.3 Configurazione parametri di rete... 4 1.4 Configurazione Server di posta in uscita... 5 1.5

Dettagli

Guida rapida all installazione

Guida rapida all installazione Guida rapida all installazione Wireless Network Broadband Router 140g+ WL-143 La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente contenuto nel CD-ROM in dotazione

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Linksys SPA922 - Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...3 ACCESSO ALL ADMINISTRATOR WEB

Dettagli

Configurare una rete con PC Window s 98

Configurare una rete con PC Window s 98 Configurare una rete con PC Window s 98 In estrema sintesi, creare una rete di computer significa: realizzare un sistema di connessione tra i PC condividere qualcosa con gli altri utenti della rete. Anche

Dettagli

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL FRITZ!Box Fon WLAN 7050...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL G300...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...7 Accesso

Dettagli

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione La presente guida illustra le situazioni più comuni per l installazione del modem ethernet sui router wireless Sitecom. Configurazione

Dettagli

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIP PHONE D-LINK DPH-140S Guida all installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL DPH-140S...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA MOBILE PHONES Ltd dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che i prodotti DTN-10 e DTN-11

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-502T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL ALL7950...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...6

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

L attivazione della connessione ADSL

L attivazione della connessione ADSL L attivazione della connessione ADSL MC-link HELP DESK ADSL Tel. 06 41892434 INSTALLAZIONE DEL ROUTER ADSL PER GLI UTENTI MC-link L'installazione della connessione ADSL richiede alcune operazioni molto

Dettagli

Attivazione della connessione PPTP ADSL

Attivazione della connessione PPTP ADSL Attivazione della connessione PPTP ADSL MC-link HELP DESK ADSL Tel. 06 41892434 INSTALLAZIONE DEL MODEM ADSL Prima di tutto bisogna controllare che sia disponibile tutto quello che serve per eseguire l'installazione.

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il prodotto può essere configurato con un qualunque browser aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS]

MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS] MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS] 1 1 - OPERAZIONI PRELIMINARI INTRODUZIONE Il modulo KNX-ETS è un componente software aggiuntivo per KONNEXION, il controller web di supervisione di Domotica

Dettagli

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale )

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale ) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser web aggiornato, per esempio Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-300T Modem ADSL Prima di cominciare Prima di cominciare

Dettagli

WebFax- manuale utente

WebFax- manuale utente WebFax- manuale utente Release 1.3 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 Funzionamento del WebFax... 2 1.2 Caratteristiche del WebFax... 2 2 INSTALLAZIONE DEL WEBFAX... 3 2.1 Configurazione parametri di rete... 3 2.2

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 2002 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione: Outlook XP Introduzione

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Stato: Rilasciato Posta Elettronica Certificata elettronica per il servizio PEC di IT Telecom Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 30 Stato: Rilasciato REGISTRO DELLE MODIFICHE REVISIONE DESCRIZIONE EMISSIONE

Dettagli

Connessioni e indirizzo IP

Connessioni e indirizzo IP Connessioni e indirizzo IP Questo argomento include le seguenti sezioni: "Installazione della stampante" a pagina 3-2 "Impostazione della connessione" a pagina 3-6 Installazione della stampante Le informazioni

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

Ubiquity getting started

Ubiquity getting started Introduzione Il documento descrive I passi fondamentali per il setup completo di una installazione Ubiquity Installazione dei componenti Creazione del dominio Associazione dei dispositivi al dominio Versione

Dettagli

UTStarcom ian-02ex ADATTATORE TELEFONICO ANALOGICO GUIDA ALL INSTALLAZIONE

UTStarcom ian-02ex ADATTATORE TELEFONICO ANALOGICO GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 UTStarcom ian-02ex ADATTATORE TELEFONICO ANALOGICO GUIDA ALL INSTALLAZIONE Release V1.8.2.17a pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP EUTELIA...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL ian-02ex UTStarcom...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

ADSL Router :: Ericsson B-Connect (HM220dp)

ADSL Router :: Ericsson B-Connect (HM220dp) ADSL Router :: Ericsson B-Connect (HM220dp) 1. Introduzione www.ericsson.com L Ericsson B-Connect HM220dp è un dispositivo di connessione ADSL che può essere configurato come Modem oppure come Router ADSL.

Dettagli

Mistral Lan Router ISDN

Mistral Lan Router ISDN Mistral Lan Router ISDN with 4 Fast Ethernet ports + BroadBand Interface Guida Rapida V1.0 A02-RI/G1 (Settembre 2003) Questo manuale è inteso come una guida rapida, pertanto per ulteriori dettagli sulla

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

Per trovare un IP address (indirizzo IP) di un router Linksys, controllare le impostazioni del computer. Per istruzioni, cliccare qui.

Per trovare un IP address (indirizzo IP) di un router Linksys, controllare le impostazioni del computer. Per istruzioni, cliccare qui. Assegnazione di un IP Address statico ad un computer cablato Prodotto Domande Come imposto un IP address statico di un computer cablato? Parole chiavi Risposta L assegnazione ad un computer un IP Address

Dettagli

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica.

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Tecnologie informatiche ACCESSO REMOTO CON WINDOWS Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Un esempio di tale servizio

Dettagli

Guida configurazione client posta. Mail Mozilla Thunderbird Microsoft Outlook. Outlook Express

Guida configurazione client posta. Mail Mozilla Thunderbird Microsoft Outlook. Outlook Express Guida configurazione client posta Mail Mozilla Thunderbird Microsoft Outlook Outlook Express per nuovo server posta IMAP su infrastruttura sociale.it Prima di procedere con la seguente guida assicurarsi

Dettagli

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Start > Pannello di controllo > Prestazioni e manutenzione > Sistema Oppure clic destro / Proprietà sull icona Risorse del computer su Desktop

Start > Pannello di controllo > Prestazioni e manutenzione > Sistema Oppure clic destro / Proprietà sull icona Risorse del computer su Desktop Installare e configurare una piccola rete locale (LAN) Usando i Protocolli TCP / IP (INTRANET) 1 Dopo aver installato la scheda di rete (seguendo le normali procedure di Aggiunta nuovo hardware), bisogna

Dettagli

GUIDA RAPIDA. Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM

GUIDA RAPIDA. Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM GUIDA RAPIDA Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM Indice Gentile Cliente, Guida Rapida 1 CONFIGURAZIONE DEL COMPUTER PER NAVIGARE IN INTERNET CON PC CARD/USB

Dettagli

ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ATA-172 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 SCHEMA DI COLLEGAMENTO...3 ACCESSO ALL APPARATO...4 CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP...7

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Pag. 1 di 42 Servizio di Posta elettronica Certificata Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Funzione 1 7-2-08 Firma 1)Direzione Sistemi 2)Direzione Tecnologie e Governo Elettronico

Dettagli

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e MC-link Spa Pannello frontale del Vigor2700e Installazione hardware del Vigor2700e Questa sezione illustrerà come installare il router attraverso i vari collegamenti hardware e come configurarlo attraverso

Dettagli

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Guida rapida all avvio Billion BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Router Firewall ADSL2+ VPN,

Dettagli

UTStarcom ian-02ex ADATTATORE TELEFONICO ANALOGICO GUIDA ALL INSTALLAZIONE

UTStarcom ian-02ex ADATTATORE TELEFONICO ANALOGICO GUIDA ALL INSTALLAZIONE UTStarcom ian-02ex ADATTATORE TELEFONICO ANALOGICO GUIDA ALL INSTALLAZIONE Adattatore Telefonico Analogico UTStarcom ian-02ex Guida all installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP)

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) Di seguito le procedure per la configurazione con Windows XP SP2 e Internet Explorer 6. Le schermate potrebbero leggermente differire in

Dettagli

DI-604 Express EtherNetwork Broadband Router

DI-604 Express EtherNetwork Broadband Router Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser, per esempio, Internet Explorer 5x, Netscape Navigator 4x.` DI-604 Express EtherNetwork Broadband Router Prima di cominciare 1. Se si

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL DPH-140S...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...6

Dettagli

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev2-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Petra Internet Server 3.1. Guida Utente

Petra Internet Server 3.1. Guida Utente Petra Internet Server 3.1 Guida Utente Petra Internet Server 3.1: Guida Utente Copyright 1996, 2004 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette

Dettagli

MOBS Flussi informativi sanitari regionali

MOBS Flussi informativi sanitari regionali Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione ottobre 2014 MOBS--MUT-01-V03_ConfigurazioneBrowser.docx pag. 1 di 25 Uso: ESTERNO INDICE 1 CRONOLOGIA VARIAZIONI...2 2 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

Configurazione client di posta elettronica per il nuovo servizio email. Parametri per la Configurazione dei client di posta elettronica

Configurazione client di posta elettronica per il nuovo servizio email. Parametri per la Configurazione dei client di posta elettronica Configurazione client di posta elettronica per il nuovo servizio email Questa guida si prefigge lo scopo di aiutare gli utenti a configurare i propri client di posta elettronica. Sono elencati passi da

Dettagli

Fritz!Box FON GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box FON Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

Fritz!Box FON GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box FON Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 Fritz!Box FON GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box FON Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 Fritz!Box FON Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 Pag. 2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

LW153 Sweex Wireless 150N Adapter USB

LW153 Sweex Wireless 150N Adapter USB LW153 Sweex Wireless 150N Adapter USB Attenzione! Sul CD-ROM accluso è disponibile il Setup Wizard, l installazione guidata. La facile procedura di installazione, mostrerà come configurare il adapter passo

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-17 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-17 "Altri metodi

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

Fritz!Box FON Manuale Operativo. Fritz!Box FON GUIDA ALL INSTALLAZIONE

Fritz!Box FON Manuale Operativo. Fritz!Box FON GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 Fritz!Box FON GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL Fritz!Box FON...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL APPARATO...5 CONFIGURAZIONE

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Configurazione con Sistema Operativo Microsoft Windows XP Requisiti di sistema

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

HDSL640 ADSL USB Modem

HDSL640 ADSL USB Modem HDSL640 ADSL USB Modem Manuale Utente Contenuti CAPITOLO 1 1 INTRODUZIONE 1.1 Caratteristiche tecniche del Modem ADSL Hamlet HDSL640 1.2 Contenuto della confezione 1.3 LED frontali 1.4 Informazioni sul

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services)

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Rev. 01-15 ITA Versione Telenet 2015.09.01 Versione DB 2015.09.01 ELECTRICAL BOARDS FOR REFRIGERATING INSTALLATIONS 1 3232 3 INSTALLAZIONE HARDWARE

Dettagli

Manuale Installazione e Configurazione

Manuale Installazione e Configurazione Manuale Installazione e Configurazione INFORMAZIONI UTILI Numeri Telefonici SERVIZIO TECNICO HOYALOG.......02 99071281......02 99071282......02 99071283........02 99071284.....02 99071280 Fax 02 9952981

Dettagli

MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto

MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo come accedere da Internet al vostro FRITZ!Box in ufficio o a casa, quando siete in mobilità o vi trovate in luogo

Dettagli

IP 300 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

IP 300 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP 300 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP PHONE Perfectone IP300 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DELL IP300...3

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

IP 301 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

IP 301 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP 301 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP PHONE Perfectone IP301 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-1 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DELL IP301...3

Dettagli

Modem ADSL DSL-300G+ Manuale rapido d installazione

Modem ADSL DSL-300G+ Manuale rapido d installazione Modem ADSL DSL-300G+ Manuale rapido d installazione Installazione e configurazione per un singolo computer Per configurazioni di LAN consultare il Manuale utente 6DSL300G+Q01 Panoramica Il presenta manuale

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Petra Hosting 3.1. Guida Utente

Petra Hosting 3.1. Guida Utente Petra Hosting 3.1 Guida Utente Petra Hosting 3.1 : Guida Utente Copyright 1996, 2004 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright.

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Configurazione con Sistema Operativo Microsoft Windows Vista Requisiti di

Dettagli

LINKSYS PAP2. Adattatore Telefonico Analogico GUIDA ALL INSTALLAZIONE

LINKSYS PAP2. Adattatore Telefonico Analogico GUIDA ALL INSTALLAZIONE LINKSYS PAP2 Adattatore Telefonico Analogico GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA Linksys PAP2 Guida all Installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...3 ACCESSO ALL APPARATO...4

Dettagli

Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti )

Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti ) Home Note Windows Note Mac Note Linux Punti accesso Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti ) E stato abilitato (ancora in via sperimentale) l accesso wireless

Dettagli

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido BiGuard 2 Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness Guida di avvio rapido Gateway di protezione per casa e ufficio BiGuard 2 ibusiness Introduzione BiGuard 2 è un dispositivo di commutazione

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk

Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk Macintosh Questo argomento include le seguenti sezioni: "Requisiti" a pagina 3-35 "Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk" a pagina 3-35 "Abilitazione e uso del protocollo TCP/IP" a pagina 3-36 "Procedura

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

Modulo richiesta accesso remoto

Modulo richiesta accesso remoto Modulo richiesta accesso remoto Compilare il modulo con i dati richiesti e consegnare entrambe le copie. Nome Cognome Sezione E-mail 4XDOLILFD (Barrare con una crocetta) CBack Numeri di telefono abilitati

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP PHONE Wi-Fi VoIP 660 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL WLAN660...3

Dettagli