Fondo Pensione Complementare per i lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fondo Pensione Complementare per i lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini"

Transcript

1 Fondo Pensione Complementare per i lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini

2 Prevedi: lo stato dell arte Adesioni al 31/01/2005: Valore quota 01/01/2004: 10,00 Valore quota 31/12/2004: 10,815 Incremento netto valore quota nel 2004: 8,15%

3 Sistema previdenziale pubblico Inps Legge di riforma 335/95 Calcolo retributivo (in caso di contribuzione Inps 18 anni al 31/12/1995) Pensione = dopo 40 anni, 80% della media della retribuzione degli ultimi 10 anni. Calcolo contributivo (in caso di contribuzione Inps iniziata dopo il 1 gennaio 1996) Pensione = calcolata sul totale dei contributi versati in tutta la vita lavorativa (rivalutati annualmente per recuperare la perdita di potere di acquisto dovuta all inflazione), a cui viene applicato un coefficiente di trasformazione in base all età al momento del pensionamento Calcolo misto, in parte retributivo e in parte contributivo (in caso di contribuzione Inps < 18 anni al 31/12/1995)

4 GLI EFFETTI DELLA LEGGE 335/95 TASSI DI COPERTURA 80% LAVORATORI 50% DIPENDENTI

5 Ipotesi: Esempio di calcolo pensione Inps con metodo contributivo Retribuzione annua lorda: Età al pensionamento: 57 anni (coefficiente di trasformazione Inps 4,72%) Anni di contribuzione: 40 Risultati: Contribuzione annua: x 33% = Contribuzione totale: x 40 = Calcolo pensione annua: x 4,72% = 9.345,6 % di copertura sull ultima retribuzione: 9.345,6 / = 62,3%

6 Sistema a ripartizione e sistema a capitalizzazione La pensione pubblica: il meccanismo della ripartizione Fondi pensione integrativi: la capitalizzazione individuale I contributi versati OGGI dal lavoratore servono a pagare le pensioni degli ATTUALI PENSIONATI I contributi versati OGGI dal lavoratore serviranno a pagare la SUA pensione complementare

7 Normativa di riferimento Decreto legislativo 124/93 Disciplina delle forme pensionistiche complementari Legge 335/95 Riforma del sistema pensionistico Decreto 703/96 Ministero del Tesoro Regole sui criteri e limiti di investimento delle risorse dei fondi di pensione e regole in materia di conflitto di interessi Decreto attuativo 211/97 Ministero del Lavoro Norme su atti costitutivi, statuti, requisiti dei componenti degli organi, procedure per l autorizzazione all esercizio dei fondi pensione Decreto Legislativo 47 del 18 febbraio 2000 Riforma della disciplina fiscale della previdenza complementare (circolare esplicativa 29/E Agenzia delle Entrate del 20/03/2001) Decreto Legislativo 168/2001 Correzioni al d.lgs 47/2000 (circolare esplicativa 78/E del 6 agosto 2001) Legge 243/04 Legge delega di riforma previdenziale

8 Tipologie di Fondi Pensione FONDI PENSIONE CHIUSI (art. 3 d.lgs 124/ 93) Promossi da sindacati e associazioni di categoria Riservati a categorie professionali definite FONDI PENSIONE APERTI (art. 9 e 9-bis d.lgs 124/ 93) Istituiti da Banche, SGR, Assicurazioni Aperti all adesione di tutti i lavoratori

9 PREVEDI: fonti istitutive e normative Fonte istitutiva: accordo del 9/4/2001 tra FENEAL-UIL FILCA-CISL FILLEA-CGIL ANCE ANAEPA-CONFARTIGIANATO ANSE-CNA FIAE-CASA CLAAI ASSOEDILI-CNA Fonti normative successive Accordo del 3 ottobre 2001 Statuto Regolamento elettorale Scheda informativa e modulo di adesione Accordo del 15 gennaio 2003

10 Cos è Prevedi E un Fondo Pensione Complementare: contrattuale o chiuso; a capitalizzazione individuale; a contribuzione definita; costituito nella forma di associazione riconosciuta ai sensi e per le finalità di cui al D.Lgs 124/ 93

11 Prevedi - Destinatari (art. 5 Statuto) Operai, impiegati e quadri dipendenti delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini: assunti a tempo indeterminato, o con contratto di formazione e lavoro o di apprendistato, che abbiano superato il periodo di prova; assunti a tempo determinato per un periodo uguale o superiore a 3 mesi; dipendenti delle Organizzazioni firmatarie del CCNL, degli enti paritetici di settore (se applicano il CCNL, altrimenti previa delibera degli organi di amministrazione dell ente); dipendenti del Fondo assunti a tempo indeterminato che abbiano superato il periodo di prova.

12 Gli organi a composizione bilaterale e paritetica Consiglio di amministrazione (18 componenti) assemblea dei delegati (60 componenti) elegge i componenti in rappresentanza dei lavoratori Collegio dei revisori contabili (4 effettivi + 2 supplenti) Presidente e Vice

13 Organismi di controllo COVIP (art. 16 d.lgs 124/93) Commissione di vigilanza sui fondi pensione: ha lo scopo di perseguire la corretta e trasparente amministrazione e gestione dei fondi per la funzionalità del sistema di previdenza complementare; ha personalità giuridica di diritto pubblico. Collegio sindacale Soc. di revisione contabile Banca Depositaria Custodisce i titoli in cui è investito il patrimonio; vigila sul rispetto dei limiti d investimento fissati dal D.Min.Tesoro n.703/96, dalla convenzione, sui conflitti di interesse insorti nell attività di gestione e sulla consistenza del patrimonio. Controllo interno (dal 2004) Verifica la rispondenza dei risultati di gestione agli obbiettivi prefissati, il rispetto delle normative sulla gestione finanziaria e l adeguatezza dell assett allocation all andamento dei mercati e alle esigenze dei soci.

14 Sito WEB di Prevedi: funzionalità Informazione: il sito web consente di visualizzare e stampare il materiale informativo e promozionale relativo al Fondo Pensione compresa la modulistica di riferimento per gli iscritti e le imprese; Comunicazione: le Casse Edili utilizzano il sito per lo scambio con Previnet dei flussi di adesione e contribuzione; Consultazione: dal sito è possibile la consultazione delle posizioni individuali da parte del Fondo Pensione, delle Casse Edili, delle aziende, degli iscritti, ciascuno per la parte di propria competenza.

15 La consultazione della posizione individuale

16 Come si aderisce a PREVEDI L adesione è volontaria e si realizza attraverso sottoscrizione di apposito modulo L adesione del lavoratore è vincolante per l azienda (art. 8 co. 1 D.Lgs 124/93) In conseguenza dell adesione del lavoratore, quest ultimo e la relativa azienda diventano soci del Fondo Pensione

17 Prevedi - flussi di adesione Lavoratori Moduli adesione Prevedi Moduli di adesione Flussi informativi Cassa Edile Comunicazione dell adesione del lavoratore Flusso mensile delle adesioni Esito del flusso Service Amm.vo Aziende

18 Prevedi - Finanziamento del Fondo (Art. 8 co. 1 D.Lgs. 124/ 93) Il finanziamento delle forme pensionistiche complementari di cui al presente decreto legislativo grava sui destinatari e, se trattasi di lavoratori subordinati,, anche sul datore di lavoro,, secondo le previsioni delle fonti costitutive che determinano la misura dei contributi.

19 Prevedi - fonti contributive (art. 11 accordo istitutivo Prevedi del 9 aprile 2001) busta paga LAVORATORI Contributo > = 1% retribuzione utile tfr AZIENDA Contributo = 1% retribuzione utile tfr PREVEDI TFR Contributo = 100% tfr per neo assunti 18% tfr per altri lavoratori

20 Versamento del TFR Neo assunti: lavoratori con posizione previdenziale obbligatoria aperta dopo il Altri lavoratori: lavoratori con posizione previdenziale obbligatoria aperta prima del al TFR 100% TFR 18%

21 Prevedi - flussi di contribuzione Modello di denuncia Aziende Segnalazione anomalie Prevedi Flussi informativi Versamento contributi Cassa Edile Flusso periodico delle contribuzioni verificate e riconciliate Segnalazioni anomalie o ordine di bonifico Service Amm.vo Estratto c/c di raccolta Bonifico su c/c di raccolta dei contributi riconciliati Banca Depositaria

22 Prevedi - opportunità per l impresa Il contributo aziendale dell 1%... deducibile al 100% dal reddito d impresa (art. 3, co. 1 lett. c D.lgs 47/2000)... assoggettato a minori oneri sociali (art. 6, co. 4, lett. f D.Lgs /09/97) Senza alcuna limitazione Contributo di solidarietà pari al 10%

23 Prevedi - opportunità per l impresa L accantonamento annuale Tfr versato al fondo... deducibile al 3% dal reddito d impresa in aggiunta alla comune deduzione del 100% dell accantonamento tfr maturato nell esercizio (art. 105, co. 1 e co. 3 nuovo T.U.I.R.)... non viene rivalutato da parte dell azienda (art c.c.: risparmio per l azienda = 1,5% + 0,75% indice Istat aumento prezzi al consumo)

24 Prevedi - opportunità per l impresa La Mutualizzazione del contributo aziendale: accordo del 10/09/2003 Contributo = 1% retribuzione utile tfr FONDO PENSIONE AZIENDA Contributo <=0,3% retribuzione CASSA EDILE Rimborso contributo = 1% retribuzione utile tfr

25 Prevedi - opportunità per l impresa La Mutualizzazione del contributo aziendale: accordo del 10/09/2003 Dal 31/12/2003 abolita la contribuzione ape straordinaria; La mutualizzazione va prevista con accordo tra le Organizzazioni territoriali dei datori di lavoro e dei lavoratori; Il fondo costituito presso le Casse con il versamento delle aziende è vincolato allo scopo per cui è stato costituito; Possibile utilizzo delle riserve ape straordinaria per finanziare la mutualizzazione; Il contributo versato dalle aziende non costituisce imponibile previdenziale ed è sottoposto a verifica semestrale;

26 Prevedi - le garanzie per il lavoratore Finalità previdenziale Prevedi è un associazione senza scopo di lucro, con l unico obiettivo di valorizzare, a fini pensionistici, il risparmio dei lavoratori associati; Natura associativa Gli aderenti sono soci e non clienti del Fondo; Rappresentanza Gli aderenti eleggono i loro rappresentanti nell assemblea dei delegati, che elegge il Consiglio di Amm.ne del Fondo e il Collegio dei revisori contabili; Trasparenza del modello organizzativo e gestionale Il gestore amministrativo, la banca depositaria e i gestori finanziari sono selezionati con procedure ad evidenza pubblica; la Banca depositaria, la Covip, la società di revisione contabile, oltre alla struttura amministrativa e direzionale del fondo, vigilano sul buon funzionamento dello stesso.

27 Prevedi - i vantaggi per il lavoratore Economicità Il Fondo non ha fini di lucro, quindi le spese di gestione non contengono margini di profitto Il contributo aziendale Il datore di lavoro aumenta dell 1% la retribuzione dell iscritto a Prevedi, versando tale importo sulla posizione previdenziale del lavoratore accesa presso il Fondo (art. 11 accordo istitutivo Prevedi del 9 aprile 2001) Rendimenti Nel 2004 il valore quota del Fondo Prevedi è cresciuto del 8,15% netto. Il tasso di rivalutazione del tfr si è attestato invece al 2,49% netto. Benefici fiscali Il contributo versato dal lavoratore e dal datore di lavoro sono, entro certi limiti, interamente deducibili dal reddito dell iscritto. Edilcard L iscrizione a Prevedi consente il raddoppio dell indennità prevista in caso di infortunio

28 Prevedi - benefici fiscali I contributi versati al fondo (dipendente + azienda) sono deducibili dal reddito nella misura pari al minore tra questi limiti* : a) 12% del reddito complessivo (lavoro dipendente + altri redditi); b) 5.164,57 totali; c) per la deducibilità dai redditi di lavoro dipendente opera il limite del Doppio della quota di TFR destinata al Fondo (non opera per gli iscritti a Fondi Integrativi prima del 28/04/93) *La legge delega di riforma previdenziale approvata il 28 luglio 2004 stabilisce l innalzamento del limite percentuale e di quello assoluto e la scelta del maggiore tra i due: il limite del doppio della quota del Tfr verrà quindi ragionevolmente abolito.

29 Detassazione contributiva: esempio 1 Ipotesi 1: reddito annuo = accantonamento tfr annuo = Nuovo occupato (versa al Fondo il 100% del trf maturando) Deducibilità (fino all entrata in vigore dei decreti attuativi l.243/04) Limite a): 12% di = Limite b): 5.164,57 Limite c): Doppio del TFR = 6,91% x x 2 = Limite max deducibile (contr. azienda+contr. dipendente)= annui Probabile deducibilità (dopo l emanazione dei decreti att. l.243/04) Limite a): 12% di = Limite b): 5.164,57 Limite max deducibile (contr. azienda+contr. dipendente)= 5.164,57 annui

30 Detassazione contributiva: esempio 2 Ipotesi 2: reddito annuo = accantonamento tfr annuo = Nuovo iscritto (versa al Fondo il 18% del Tfr maturando) Deducibilità (fino all entrata in vigore dei decreti attuativi l.243/04) Limite a): 12% di = Limite b): 5.164,57 Limite c): Doppio del TFR = 6,91% x x 18% x 2 = 373,14 Limite max deducibile (contr. azienda+contr. dipendente)= 373,14 annui Probabile deducibilità (dopo l emanazione dei decreti att. l.243/04) Limite a): 12% di = Limite b): 5.164,57 Limite max deducibile (contr. azienda+contr. dipendente)= 5.164,57 annui

31 Edilcard La tessera, valida su tutto il territorio nazionale, offre agevolazioni presso le strutture sanitarie convenzionate e un indennità in caso di infortunio, raddoppiata per gli iscritti a Prevedi: Non iscritto a Prevedi Iscritto a Prevedi min 350 min 700 max max 2.800

32 Ipotesi: reddito annuo = Se mi iscrivo a Prevedi... accantonamento tfr annuo = nuovo occupato (versa al Fondo il 100% del trf maturando) rendimento pari al 5% netto (media 2003 dei fondi negoziali come da relazione Presidente Covip all esercizio 2003) Risultati annuali: Contributo lavoratore = 1% x = 150 Guadagno 1 = contributo azienda = 1% x = 150 Guadagno 2 = risparmio fiscale = 23% x 300 = 69 Guadagno 3 (rendimento medio netto 2003 fondi chiusi = 5%) = 5% x = 65 Guadagno totale = = 284

33 Se non mi iscrivo a Prevedi... Ipotesi: reddito annuo = accantonamento tfr annuo = Nuovo occupato Risultati annuali: Guadagno 1 = contributo azienda = 0 Guadagno 2 = risparmio fiscale = 0 Guadagno 3 (rendimento netto tfr 2003 = 2,85%) = 2,85% x = 28,5 Guadagno totale = 28,5

34 La gestione patrimoniale I contributi versati dagli iscritti verranno investiti da gestori patrimoniali professionali (banche, assicurazioni, SIM, SGR), sulla base di apposite convenzioni e nel rispetto delle disposizioni di legge (D.M. 703/ 96). I soggetti a cui affidare la gestione finanziaria devono essere scelti tramite gare pubbliche. Il Fondo potrà introdurre più linee di investimento di cui una, se del caso, a rendimento garantito.

35 L asset allocation Nelle convenzioni stipulate tra il Fondo e i suoi gestori patrimoniali sono fissati i criteri e i limiti di destinazione delle risorse alle varie tipologie di titoli. In particolare le convenzioni riportano: le percentuali che le varie tipologie di titoli dovranno assumere nel portafoglio del Fondo (es. azioni, obbligazioni, titoli di stato, ecc.); le aree geografiche (es. Europa, Nord America, Estremo Oriente, ecc.) e monetarie di emissione dei titoli (es. euro, dollaro, yen, ecc.); il benchmark di riferimento per ciascuna linea di investimento. La diversificazione e la flessibilità degli investimenti consentono il contenimento del rischio e la possibilità di cogliere occasioni favorevoli sui vari mercati internazionali.

36 Il patrimonio del Fondo: le quote In base alla Delibera Covip del 17 giugno 1998: Il patrimonio netto del Fondo Pensione, detto Attivo netto destinato alle prestazioni, è diviso in quote o frazioni di quote; La posizione individuale è la parte dell attivo netto destinata alle prestazioni di pertinenza del singolo iscritto, ed è quindi, a sua volta espressa in quote; I contributi versati da ogni iscritto acquistano quote al valore corrente delle stesse e alimentano la sua posizione individuale; Il valore quota iniziale è pari a 10 e si modifica in relazione all andamento degli investimenti finanziari Per Prevedi, l aggiornamento del valore quota avviene su base mensile

37 Prevedi - le prestazioni del fondo Art. 1 d.lgs 124/ 93: Il presente decreto legislativo disciplina le forme di previdenza per l erogazione di trattamenti pensionistici complementari del sistema obbligatorio pubblico al fine di assicurare più elevati livelli di copertura previdenziale. Per legge, dunque, lo scopo dei fondi pensione integrativi è quello di erogare trattamenti pensionistici, cioè prestazioni in forma periodica (rendite).

38 Prevedi - le prestazioni del Fondo (art. 7 d.lgs 124/ 93) - (art. 23 Statuto Prevedi) Pensione di Vecchiaia Requisiti partecipazione al Fondo > = 10 anni eta pensionabile prevista dal regime obbligatorio di appartenenza Pensione di Anzianita Requisiti cessazione attivita lavorativa partecipazione al Fondo >= 15 anni eta inferiore di non oltre 10 anni a quella prevista dall Inps per la pensione di vecchiaia

39 Prevedi - le prestazioni del fondo In presenza dei requisiti (art. 7 d.lgs 124/ 93) RENDITA VITALIZIA oppure CAPITALE nella misura massima del 50% + RENDITA VITALIZIA calcolata sulla somma rimanente In assenza dei requisiti (art. 10 d.lgs 124/ 93) CAPITALE al 100%

40 Prevedi - riscatto e trasferimento (art. 10 d.lgs 124/ 93) Ove vengano meno i requisiti di partecipazione al Fondo per dimissioni, pensionamento, licenziamento, ecc. prima della maturazione dei requisiti per la prestazione previdenziale di cui all art.7 l iscritto ha queste opzioni: riscatto del capitale maturato trasferimento della posizione presso: un altro Fondo chiuso un Fondo aperto una polizza pensionistica individuale mantenimento della posizione anche in assenza di contribuzione

41 Pensionamento: tassazione della prestazione Rendita tassazione ordinaria sui contributi a suo tempo dedotti dal reddito dell iscritto e sul TFR; esenzione dei rendimenti maturati prima della costituzione della rendita e dei contributi non dedotti nella fase di accumulo; tassazione dei rendimenti maturati post rendita con imposta sostitutiva del 12,5% Capitale tassazione separata per la parte generata dai contributi a suo tempo dedotti dal reddito dell iscritto e dal TFR; esenzione dei rendimenti (solo se il capitale erogato è a 1/3 della posizione previdenziale complessiva) e dei contributi non dedotti

42 Riscatto: tassazione del capitale Il capitale erogato a seguito di riscatto è tassato per la parte relativa ai contributi a suo tempo dedotti e al TFR; è esente da imposizione per la parte generata dai rendimenti. La tassazione è: di tipo ordinario qualora il riscatto consegua a cessazione volontaria dei requisiti di appartenenza al fondo pensione (dimissioni, cambio inquadramento, ecc.); di tipo separato qualora il riscatto consegua a cessazione involontaria dei requisiti di appartenenza al fondo pensione (pensionamento, fallimento azienda, decesso, ecc.).

43 Beneficiari diversi dagli iscritti DECESSO ANTE RICHIESTA RENDITA (art. 10 co. 3-ter, d.lgs 124/ 93) beneficiari di legge (coniuge o figli o genitori fiscalmente a carico) in mancanza di questi: altri soggetti designati dall iscritto DECESSO POST RICHIESTA RENDITA (art. 23 co. 1 Statuto Prevedi) reversionari individuati

44 Prevedi - trasferimento volontario (art. 10 co. 3-bis, d.lgs 124/ 93) In costanza dei requisiti di partecipazione al fondo l iscritto può trasferire l intera posizione individuale presso altro fondo chiuso (se in possesso dei requisiti di adesione), o presso un fondo aperto o una forma pensionistica individuale. Il trasferimento è esente da imposta. Il trasferimento volontario è consentito: dopo 5 anni di partecipazione al fondo, nei primi 5 anni di vita del fondo, dopo 3 anni successivamente.

45 Prevedi - anticipazioni (art. 7 co. 4, d.lgs 124/ 93) Dopo 8 anni, il lavoratore può richiedere un anticipazione fino al 100% dell intero importo accantonato per: acquisto o ristrutturazione della 1^ casa per sé o per i figli spese mediche straordinarie E possibile il reintegro della posizione

46 Prevedi - fase di liquidazione Lavoratori Richieste liquidazione Aziende Moduli di richiesta liquidazione PREVEDI Flussi informativi Richieste liquidazione Cassa Edile Flusso mensile delle richieste liquidazione Esito del flusso Service Amm.vo Liquidandi Liquidazione posizione netta Ordine di liquidazione (netto + imposte) Ordine di disinvestimento Erario Imposte Banca Depositaria Flusso di liquidità Gestore del patrimonio

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE ART. 38 COS TITUZIONE 1 comma: ogni cittadino inabile al lavoro e s provvisto dei mezzi necessari per vivere ha diritto al mantenimento e all assistenza sociale

Dettagli

ARTIGIANATO - PREVIDENZA - FONDI - Folder Informativo su ARTIFOND

ARTIGIANATO - PREVIDENZA - FONDI - Folder Informativo su ARTIFOND ARTIGIANATO - PREVIDENZA - FONDI - Folder Informativo su ARTIFOND La riforma del sistema pensionistico determinata dalla legge 335/1995 e successive modificazioni ha modificato il sistema di rogazione

Dettagli

Fondo Pensione ESPERO. La pensione pubblica. Il secondo pilastro e la pensione pubblica. Fondo Pensione: schema di funzionamento CCNL INPDAP

Fondo Pensione ESPERO. La pensione pubblica. Il secondo pilastro e la pensione pubblica. Fondo Pensione: schema di funzionamento CCNL INPDAP Fondo Pensione ESPERO La pensione pubblica 1 - Perché i Fondi Pensione 2 - Come funzionano i Fondi Pensione 3 - Il Fondo Pensione ESPERO 4 - I destinatari 5 - Gli organi 6 - Adesione ad Espero ed effetti

Dettagli

I Fondi pensione negoziali

I Fondi pensione negoziali I Fondi pensione negoziali 45 I Fondi pensione negoziali sono forme pensionistiche complementari la cui origine, come suggerisce il termine negoziali, è di natura contrattuale. Essi sono destinati a specifiche

Dettagli

La previdenza complementare. I lavoratori interessati. La scelta della destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr o liquidazione)

La previdenza complementare. I lavoratori interessati. La scelta della destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr o liquidazione) La previdenza complementare La previdenza complementare ha lo scopo di pagare pensioni che si aggiungono a quelle del sistema obbligatorio, in modo da assicurare migliori condizioni di vita ai pensionati.

Dettagli

FONDO PENSIONE PRIAMO

FONDO PENSIONE PRIAMO I VANTAGGI DELL ADESIONE AL FONDO PENSIONE PRIAMO INTEGRAZIONE E PROTEZIONE FALITÀ REDDITIVITÀ FLESSIBILITÀ ECONOMICITÀ DIVERSIFICAZIONE L adesione a Priamo comporta, per l aderente, una serie di VANTAGGI

Dettagli

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare www.logicaprevidenziale.it A Albo (delle forme pensionistiche complementari): Elenco ufficiale tenuto dalla COVIP cui le forme pensionistiche

Dettagli

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa Fondo Pensione per i lavoratori dipendenti dalle imprese della distribuzione cooperativa Iscritto all Albo dei Fondi Pensione con il numero d ordine 102 Previcooper, il fondo pensione della distribuzione

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I POTENZIALI ADERENTI AL FONDO "PREVEDI"

SCHEDA INFORMATIVA PER I POTENZIALI ADERENTI AL FONDO PREVEDI SCHEDA INFORMATIVA PER I POTENZIALI ADERENTI AL FONDO "PREVEDI" (autorizzato in data 8 agosto 2002 e iscritto all Albo dei fondi pensione con il n 136) Sede legale: via Nomentana, 126 00161 Roma tel. e

Dettagli

IL METODO DI CALCOLO introdotto dalla riforma DINI

IL METODO DI CALCOLO introdotto dalla riforma DINI IL METODO DI CALCOLO introdotto dalla riforma DINI RETRIBUTIVO (riguarda chi al 31.12.1995 aveva almeno 18 anni di contributi) La pensione viene calcolata in base all ultimo stipendio, per gli anni di

Dettagli

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE *

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * Chi è interessato dalla Riforma Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005

Dettagli

Fondoposte: il fondo pensione per il Personale del gruppo Poste Italiane S.p.A.

Fondoposte: il fondo pensione per il Personale del gruppo Poste Italiane S.p.A. Fondoposte: il fondo pensione per il Personale del gruppo Poste Italiane S.p.A. Cos è Fondoposte Fondoposte è il Fondo Nazionale di Pensione Complementare per il Personale di Poste Italiane S.p.A. e delle

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE II PILASTRO. Il meccanismo del silenzio-assenso

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE II PILASTRO. Il meccanismo del silenzio-assenso LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE II PILASTRO 1 Il meccanismo del silenzio-assenso 2 CASO 1: adesione al fondo negoziale TUTTO il TFR (maturando) verrà versato AL FONDO + PERCENTUALE del LAVORATORE 1% (in media)

Dettagli

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE E il momento di scegliere A cura della Struttura di Comparto Scuola non statale DESTINARE IL TFR COS E IL TFR? Il trattamento di fine rapporto (anche conosciuto come liquidazione

Dettagli

PATRONATO INCA CGIL Lombardia. Patronato INCA CGIL Lombardia

PATRONATO INCA CGIL Lombardia. Patronato INCA CGIL Lombardia PATRONATO INCA CGIL Lombardia Il Fondo Complementare Sirio I tre pilastri della Previdenza Previdenza Obbligatoria Previdenza Complementare Forme di risparmio a finalità previdenziale (P.I.P.) I tre pilastri

Dettagli

40 - PREVIDENZA COMPLEMENTARE E INTEGRATIVA

40 - PREVIDENZA COMPLEMENTARE E INTEGRATIVA 40 - PREVIDENZA COMPLEMENTARE E INTEGRATIVA 40.1 NOZIONI GENERALI I numerosi interventi legislativi in materia di previdenza e le varie fusioni aziendali, hanno reso necessaria una continua contrattazione

Dettagli

Gli Organismi di Previdenza Complementare

Gli Organismi di Previdenza Complementare Gli Organismi di Previdenza Complementare Gli organismi di previdenza complementare, o fondi pensione, sono stati introdotti nell ordinamento italiano attraverso le disposizioni del Decreto legislativo

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 28 maggio 2015 Via Savoia, 82-00198 Roma,

Dettagli

Fondi Pensione Negoziali ARCO BYBLOS COOPERLAVORO PERSEO SIRIO PRESENTAZIONE PER I PATRONATI DEL CEPA. Acli, Inas-Cisl, Inca-Cgil, Ital-Uil

Fondi Pensione Negoziali ARCO BYBLOS COOPERLAVORO PERSEO SIRIO PRESENTAZIONE PER I PATRONATI DEL CEPA. Acli, Inas-Cisl, Inca-Cgil, Ital-Uil Fondi Pensione Negoziali ARCO BYBLOS COOPERLAVORO PERSEO SIRIO PRESENTAZIONE PER I PATRONATI DEL CEPA Acli, Inas-Cisl, Inca-Cgil, Ital-Uil Mestre, 23 settembre 2015 Seminario Patronati Mestre 23/09/2015

Dettagli

FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione

FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione 1 L ADESIONE L adesione alle forme pensionistiche complementari è libera e volontaria 2 L ADESIONE SI PUO ADERIRE A FONTEMP: IN MANIERA

Dettagli

Nel TUO. scoprilo adesso. c è un DIRITTO in più: contratto di lavoro FOND

Nel TUO. scoprilo adesso. c è un DIRITTO in più: contratto di lavoro FOND FOND PERSEO SIRIO Il Fondo pensione complementare dei lavoratori della P.A. e della Sanità Nel TUO contratto di lavoro c è un DIRITTO in più: scoprilo adesso PERSEO SIRIO è il Fondo pensione complementare

Dettagli

I Fondi pensione nel pubblico impiego

I Fondi pensione nel pubblico impiego 38 I Fondi pensione destinati ai lavoratori dipendenti delle pubbliche amministrazioni dello Stato, il cui rapporto di lavoro è disciplinato tramite contrattazione collettiva, possono essere istituiti

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE INDICE INTRODUZIONE IL TFR LA PREVVIDENZA COMPLEMENTARE IL FINANZIAMENTO DELLE FORME PENSIONISTICHE FORME DI ADESIONE AGEVOLAZIONI FISCALI TASSAZIONE DELLE PRESTAZIONI TRASFERIMENTO

Dettagli

Fondo pensione per i dipendenti di Regioni, Autonomie locali e Sanità

Fondo pensione per i dipendenti di Regioni, Autonomie locali e Sanità Fondo pensione per i dipendenti di Regioni, Autonomie locali e Sanità Perché un fondo pensione e come funziona I lavoratori che sono andati in pensione in questi ultimi anni hanno visto via via ridursi

Dettagli

Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749

Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749 Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749 A decorrere dal 1 gennaio 2007 il lavoratore dipendente è tenuto ad operare una scelta circa la destinazione del proprio tfr maturando: se destinarlo a una previdenza

Dettagli

I Fondi pensione nel pubblico impiego

I Fondi pensione nel pubblico impiego I Fondi pensione nel pubblico impiego I scheda Fondi pensione destinati ai lavoratori dipendenti delle pubbliche amministrazioni dello Stato, il cui rapporto di lavoro è disciplinato tramite contrattazione

Dettagli

La pensione complementare

La pensione complementare La pensione complementare La pensione complementare Perché una pensione complementare A causa della diminuita copertura della pensione pubblica dopo la riforma del 1995 rispetto agli anni precedenti diventa

Dettagli

Le scritture contabili per la rilevazione del TFR al 31 dicembre 2007

Le scritture contabili per la rilevazione del TFR al 31 dicembre 2007 ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 12 17 MARZO 2008 Le scritture contabili per la rilevazione del TFR al 31 dicembre 2007 Copyright

Dettagli

FONDO PENSIONE DEI DIPENDENTI AMMINISTRATIVI DELLE AGENZIE GENERALI INA-ASSITALIA (Iscritto all Albo COVIP n. 1362) NOTA INFORMATIVA

FONDO PENSIONE DEI DIPENDENTI AMMINISTRATIVI DELLE AGENZIE GENERALI INA-ASSITALIA (Iscritto all Albo COVIP n. 1362) NOTA INFORMATIVA FONDO PENSIONE DEI DIPENDENTI AMMINISTRATIVI DELLE AGENZIE GENERALI INA-ASSITALIA (Iscritto all Albo COVIP n. 1362) NOTA INFORMATIVA INDICE 1. SCHEDA SINTETICA 2 A) PRESENTAZIONE DEL FONDO 2 A1. Elementi

Dettagli

aggiornato al 31 luglio 2014

aggiornato al 31 luglio 2014 aggiornato al 31 luglio 2014 Regime fiscale applicabile ai lavoratori iscritti a una forma pensionistica complementare dopo il 31 dicembre 2006 e ai contributi versati, a partire dal 1 gennaio 2007, dai

Dettagli

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria LIBERA Confederazione Sindacale Li.Co.S. Sede nazionale Via Garibaldi, 45-20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.: 02 / 39.43.76.31. Fax: 02 / 39.43.75.26. e-mail: sindacatolicos@libero.it IL NUOVO TFR, GUIDA

Dettagli

SPECIALE FONDO DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE

SPECIALE FONDO DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE Notiziario interno della Fisac/Cgil per gli esattoriali della Concessione di Roma supplemento ad Informazioni-Fisac OTTOBRE 2000 Non sono le idee che mi spaventano, ma le facce che rappresentano queste

Dettagli

MINIGUIDA AL FONDO ESPERO

MINIGUIDA AL FONDO ESPERO MINIGUIDA AL FONDO ESPERO 1 1 - Il tuo futuro chiede, Espero risponde. La previdenza oggi fa scuola. Espero è il Fondo Pensione che risponde alle esigenze previdenziali di tutti i lavoratori della scuola:

Dettagli

Il nuovo TFS. Scegli la tua convenienza

Il nuovo TFS. Scegli la tua convenienza FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLA SCUOLA Il nuovo TFS Scegli la tua convenienza FONDO SCUOLA ESPERO via Fiume Giallo, 3-00144 Roma Tel. 06.52279155 - Fax 06.52272348 numero

Dettagli

Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini

Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 136 Documento sul regime fiscale del Fondo Pensione allegato

Dettagli

LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO

LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO Fondo pensione ARTIFOND iscritto all'albo dei Fondi Pensione n. 156 Via di Santa Croce in Gerusalemme, 63-00185 Roma Tel. 06 77205055

Dettagli

Come si aderisce a Prevedi. Il ruolo delle casse edili/edilcasse

Come si aderisce a Prevedi. Il ruolo delle casse edili/edilcasse Perché Prevedi La previdenza complementare è stata istituita con il DLgs 124/93. La legge 335/95 e successive modifiche e integrazioni ha cambiato l architettura dell intero sistema previdenziale italiano.

Dettagli

Dipartimento FP CGIL LOMBARDIA - Graphic Designer Mirko Esposito

Dipartimento FP CGIL LOMBARDIA - Graphic Designer Mirko Esposito PREMESSA Dal 1992 in poi i vari Governi che si sono succeduti hanno messo mano al sistema previdenziale obbligatorio per renderlo compatibile con le ridotte risorse economiche a disposizione. Pertanto

Dettagli

PRESENTAZIONE PER I PATRONATI DEL CEPA. Acli, Inas-Cisl, Inca-Cgil, Ital-Uil. Torino, 8 luglio 2014

PRESENTAZIONE PER I PATRONATI DEL CEPA. Acli, Inas-Cisl, Inca-Cgil, Ital-Uil. Torino, 8 luglio 2014 PRESENTAZIONE PER I PATRONATI DEL CEPA Acli, Inas-Cisl, Inca-Cgil, Ital-Uil Torino, 8 luglio 2014 INDICE DEGLI ARGOMENTI 1. I numeri della previdenza complementare; la pensione pubblica INPS 2. Caratteristiche

Dettagli

Caratteristiche funzionamento finanziamento e garanzie, dei fondi di previdenza complementare

Caratteristiche funzionamento finanziamento e garanzie, dei fondi di previdenza complementare Caratteristiche funzionamento finanziamento e garanzie, dei fondi di previdenza complementare 1 I destinatari Lavoratori dipendenti, privati e pubblici Quadri Lavoratori autonomi Liberi professionisti

Dettagli

Pur aumentando le aliquote contributive e l età pensionabile, la previdenza obbligatoria, tutta, avrà una enorme diminuzione dei rendimenti.

Pur aumentando le aliquote contributive e l età pensionabile, la previdenza obbligatoria, tutta, avrà una enorme diminuzione dei rendimenti. Pur aumentando le aliquote contributive e l età pensionabile, la previdenza obbligatoria, tutta, avrà una enorme diminuzione dei rendimenti. Per quanto necessari, anche i riscatti, in particolare per i

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Previdenza complementare: correggere lo svantaggio competitivo per i Fondi pensione del pubblico impiego rispetto al mercato

COMUNICATO STAMPA. Previdenza complementare: correggere lo svantaggio competitivo per i Fondi pensione del pubblico impiego rispetto al mercato Il FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE Roma, 18 dicembre 2014 Al Servizio economico- sindacale COMUNICATO STAMPA Previdenza complementare: correggere lo svantaggio competitivo per i Fondi pensione del pubblico

Dettagli

CONFEDERAZIONE GENERALE UNITARIA CGU - CISAL. Segreteria Regionale Friuli Venezia Giulia. Oggetto: Fondo Perseo. Prime indicazioni.

CONFEDERAZIONE GENERALE UNITARIA CGU - CISAL. Segreteria Regionale Friuli Venezia Giulia. Oggetto: Fondo Perseo. Prime indicazioni. Oggetto: Fondo Perseo. Prime indicazioni. Premessa Perseo è il Fondo Nazionale pensione complementare destinato a tutti i lavoratori delle Regioni, delle Autonomie Locali e della Sanità. Nasce con l obiettivo

Dettagli

TFR IN AZIENDA O NEL FONDO PENSIONE: COSA MI CONVIENE?

TFR IN AZIENDA O NEL FONDO PENSIONE: COSA MI CONVIENE? TFR IN AZIENDA O NEL FONDO PENSIONE: COSA MI CONVIENE? QUESITI E SOLUZIONI SULLA PREVIDENZA INTEGRATIVA. SPECIALE LAVORATORI DIPENDENTI LA PREVIDENZA? È CAMBIATA Le modifiche introdotte dalla Riforma Dini

Dettagli

FONDO PENSIONE ARTIFOND DOMANDE E RISPOSTE

FONDO PENSIONE ARTIFOND DOMANDE E RISPOSTE Via di S. Croce in Gerusalemme, 63 00185 Roma Tel. +039 06 77205055 Fax 06 77591946 www.artifond.it FONDO PENSIONE ARTIFOND DOMANDE E RISPOSTE a) GENERALITÀ SUL FONDO CHE COS È UN FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE?

Dettagli

Più opportunità dal tuo fondo pensione

Più opportunità dal tuo fondo pensione fondo pensione per il personale del gruppo helvetia e del gruppo nationale suisse Più opportunità dal tuo fondo pensione Più adesioni con i fiscalmente a carico, più contribuzione da parte del datore di

Dettagli

Documento sulla politica di investimento. Redatto ai sensi della Deliberazione COVIP del 16 marzo 2012

Documento sulla politica di investimento. Redatto ai sensi della Deliberazione COVIP del 16 marzo 2012 Documento sulla politica di investimento Redatto ai sensi della Deliberazione COVIP del 16 marzo 2012 Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 28 Marzo 2013 Sommario 1 PREMESSA...3 2 OBIETTIVI

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (A) Regime fiscale applicabile agli iscritti a partire dal 1 gennaio 2007ed ai contributi versati dal 1 gennaio 2007dai lavoratori già iscritti 1. I Contributi 1.1 Il regime

Dettagli

Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr

Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr Messaggio promozionale riguardante forme pensionistiche complementari Prima di aderire leggere la Nota informativa e lo Statuto La destinazione del

Dettagli

PREVIDENZA COMPLEMENTARE IL FONDO PERSEO

PREVIDENZA COMPLEMENTARE IL FONDO PERSEO PREVIDENZA COMPLEMENTARE IL FONDO PERSEO PERSEO, il Fondo pensione complementare dei dipendenti delle Regioni, Autonomie locali e della Sanità Chi può aderire PERSEO può contare su una platea di potenziali

Dettagli

È nato Fondo Pensione Perseo

È nato Fondo Pensione Perseo È nato Fondo Pensione Perseo / Il futuro in cassaforte è nato Perseo Da oggi puoi pensare più serenamente al tuo futuro. Perseo è il Fondo pensione complementare destinato ai lavoratori delle Regioni

Dettagli

PERCHÉ CONVIENE ADERIRE A TELEMACO

PERCHÉ CONVIENE ADERIRE A TELEMACO PERCHÉ CONVIENE ADERIRE A TELEMACO CHI È TELEMACO TELEMACO è il Fondo Pensione Complementare del settore delle Telecomunicazioni costituito nel 1998, in forma di associazione riconosciuta senza fine di

Dettagli

Formazione Laborfonds

Formazione Laborfonds Formazione Laborfonds Giorgio Valzolgher Direttore Generale 11.03.2010 1 + + + + Temi + Il sistema previdenziale + Laborfonds + Contribuzione + Gestione finanziaria + Rendimenti + Prestazioni + Comunicazione

Dettagli

Comunicazione e promozione della Previdenza Complementare

Comunicazione e promozione della Previdenza Complementare Comunicazione e promozione della Previdenza Complementare INCA PERCHE? Per una maggiore responsabilizzazione ai fini previdenziali Non dimostrarsi neutrale rispetto alla convenienza COME? Quanto mi costa

Dettagli

Riforma della Previdenza Complementare e nuove regole Fondo COMETA

Riforma della Previdenza Complementare e nuove regole Fondo COMETA Riforma della Previdenza Complementare e nuove regole Fondo COMETA * " &$ #+ ( " ', & $ - "$. /$!& /$!& /$!& /$!& + $$!&$ #,!& '!! " #$ %& $ ' ( )( & &$ )($$&! " )( $ )( gennaio 2007 2 Normativa di riferimento:

Dettagli

PERCHÉ CONVIENE ADERIRE A TELEMACO

PERCHÉ CONVIENE ADERIRE A TELEMACO PERCHÉ CONVIENE ADERIRE A TELEMACO CHI È TELEMACO TELEMACO è il Fondo Pensione Complementare del settore delle Telecomunicazioni costituito nel 1998, in forma di associazione riconosciuta senza fine di

Dettagli

RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE DESTINAZIONE DEL TFR MATURANDO A PARTIRE DALL 01.01.2007 IN APPLICAZIONE DELL ART. 8 COMMA 8 DEL DECRETO LEGISLATIVO 5 DICEMBRE 2005 N. 252 Ogni lavoratore del settore

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR Federazione Lavoratori della Conoscenza LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR Schede informative A partire dal 1 gennaio 2007, per 16 milioni di lavoratori dipendenti del settore

Dettagli

FONDINPS - Fondo pensione complementare INPS Iscritto n. 500 all Albo Covip

FONDINPS - Fondo pensione complementare INPS Iscritto n. 500 all Albo Covip DOCUMENTO SUL REGIIME FIISCALE Il sistema previdenziale italiano, da oltre un decennio, è stato oggetto di numerose riforme volte, da un lato, a riorganizzare ed armonizzare i trattamenti previdenziali

Dettagli

PrevAer Fondo Pensione

PrevAer Fondo Pensione Pagina 1 di 5 Documento sul Regime Fiscale aggiornato al 27 marzo 2015 Regime fiscale applicabile ai lavoratori iscritti a una forma pensionistica complementare dopo il 31 dicembre 2006 e ai contributi

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

IL TUO FUTURO CHIEDE, ESPERO RISPONDE.

IL TUO FUTURO CHIEDE, ESPERO RISPONDE. GUIDA AL FONDO ESPERO IL TUO FUTURO PREVIDENZIALE: MEGLIO SOFFERMARSI ORA. Per maggiori informazioni 848.800.270 dal lunedì al venerdì 09:00-13:00/14:30-17:00 al costo di una telefonata urbana IL TUO FUTURO

Dettagli

Fondo Pensione Complementare

Fondo Pensione Complementare Fondo Pensione Complementare Per i lavoratori dei Ministeri, Enti Pubblici non Economici, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell Enac e del Cnel 1 Costituito il con accordo sindacale sottoscritto

Dettagli

perché conviene aderire a telemaco

perché conviene aderire a telemaco perché conviene aderire a telemaco Chi è Telemaco TELEMACO è il Fondo Pensione Complementare del settore delle Telecomunicazioni costituito nel 1998, in forma di associazione riconosciuta senza fine di

Dettagli

I Fondi pensione preesistenti

I Fondi pensione preesistenti I Fondi pensione preesistenti I scheda Fondi pensione preesistenti sono forme pensionistiche complementari che, come suggerisce il termine preesistenti, operavano antecedentemente all emanazione della

Dettagli

ABC DELLA PREVIDENZA CO C MPLE L M E EN E TA T R A E R

ABC DELLA PREVIDENZA CO C MPLE L M E EN E TA T R A E R ABC DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Art 1. Ambito di applicazione e definizioni LE FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI EROGANO TRATTAMENTI PENSIONISTICI AGGIUNTIVI DEL SISTEMA OBBLIGATORIO PUBBLICO ALLO

Dettagli

LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO

LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO Fondo pensione ARTIFOND iscritto all'albo dei Fondi Pensione n. 156 Via di Santa Croce in Gerusalemme, 63-00185 Roma Tel. 06 77205055

Dettagli

La pensione pubblica. La pensione pubblica. Effetti dell adesione ad ad ESPERO: lavoratori già in in servizio al al 31.12.2000

La pensione pubblica. La pensione pubblica. Effetti dell adesione ad ad ESPERO: lavoratori già in in servizio al al 31.12.2000 La pensione pubblica La pensione pubblica Fondo nazionale pensione complementare per i lavoratori della scuola Via Carcani, 61-00153 Roma RM Tel. 06.58495090 Fax 06.58495094 E-mail: segreteria@ fondoespero.it

Dettagli

La nuova previdenza complementare

La nuova previdenza complementare Concreto Fondo Pensione Complementare Nazionale La nuova previdenza complementare La nuova previdenza complementare 1 Agenda Adesione esplicita e tacita Fonti di finanziamento e regole per la deducibilità

Dettagli

Fondo Pensione Complementare

Fondo Pensione Complementare dell E.N.A.C., del C.N.E.L., delle Università e degli Enti di Sperimentazione e Ricerca 1 E UN FONDO NEGOZIALE E STATO VOLUTO E ISTITUITO DA :. ARAN PER PARTE DATORIALE. ORGANIZZAZIONI SIDACALI PER PARTE

Dettagli

Allegato O C.C.N.L. Accordo attuativo sulla previdenza complementare

Allegato O C.C.N.L. Accordo attuativo sulla previdenza complementare In data 29 gennaio 2000 Allegato O C.C.N.L. Accordo attuativo sulla previdenza complementare ANCE FENEAL UIL FILCA CISL FILLEA - CGIL tra e quali Parti unitariamente intese come Parti istitutive rispettivamente

Dettagli

I Fondi pensione aperti

I Fondi pensione aperti 50 I Fondi pensione aperti sono forme pensionistiche complementari alle quali, come suggerisce il termine aperti, possono iscriversi tutti coloro che, indipendentemente dalla situazione lavorativa (lavoratore

Dettagli

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI ED ARTIGIANE EDILI ED AFFINI

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI ED ARTIGIANE EDILI ED AFFINI FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI ED ARTIGIANE EDILI ED AFFINI CHE COS È PREVEDI CHE COS È PREVEDI Prevedi è il Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle

Dettagli

44 - PREVIDENZA COMPLEMENTARE

44 - PREVIDENZA COMPLEMENTARE 44 - PREVIDENZA COMPLEMENTARE 44.1 NOZIONI GENERALI I numerosi interventi legislativi in materia di previdenza e le varie riorganizzazioni e ristrutturazione del Gruppo Sanpaolo, hanno reso necessaria

Dettagli

Il funzionamento del fondo è disciplinato dallo statuto La presente scheda fornisce un quadro sintetico dei dati e delle norme utili per l adesione.

Il funzionamento del fondo è disciplinato dallo statuto La presente scheda fornisce un quadro sintetico dei dati e delle norme utili per l adesione. SCHEDA INFORMATIVA PER I POTENZIALI ADERENTI A MARCO POLO-FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE DEI DIPENDENTI DA AZIENDE TURISTICHE, TERMALI, DELLA DISTRIBUZIONE E SETTORI AFFINI La scheda informativa

Dettagli

Forme pensionistiche complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una

Forme pensionistiche complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una Forme pensionistiche complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una prestazione pensionistica integrativa, autorizzate e

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA Il decreto legislativo n. 252 del 5 dicembre 2005 ha rinviato al 1 gennaio 2007 esclusivamente l obbligo della destinazione del TFR maturando alla previdenza

Dettagli

Ultime novità riforma della previdenza integrativa

Ultime novità riforma della previdenza integrativa Ultime novità riforma della previdenza integrativa ( Fonti : Dlgs 252/05, L 296/06 art 1 c755, Decreti Minwelfare 30/1/07, Nota Covip- Minwelfare 21/3/07 e circ Inps-Minwelfare 3/4//07 ) Entro il 30/6/07,

Dettagli

Indice. Arca SGR S.p.A. Il Fondo Pensione Aperto Arca Previdenza L adesione Le Prestazioni

Indice. Arca SGR S.p.A. Il Fondo Pensione Aperto Arca Previdenza L adesione Le Prestazioni Verbania, 19 aprile 2012 Indice Arca SGR S.p.A. Il Fondo Pensione Aperto Arca Previdenza L adesione Le Prestazioni 2 Chi è Arca SGR S.p.A. Società di Asset Management Fondata nel 1983 da 12 Banche Popolari

Dettagli

Docente: Alessandro Bugli

Docente: Alessandro Bugli Docente: Alessandro Bugli Rapporto patrimonio / PIL dei fondi pensione Paesi OCSE anno 2012 Fonte: OECD Global Pension Statistics - 2012 Rapporto patrimonio / PIL dei fondi pensione Paesi OCSE anno 2012

Dettagli

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI ED ARTIGIANE EDILI ED AFFINI. Documento sul regime fiscale del Fondo Pensione

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI ED ARTIGIANE EDILI ED AFFINI. Documento sul regime fiscale del Fondo Pensione FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI ED ARTIGIANE EDILI ED AFFINI Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 136 Documento sul regime fiscale del Fondo Pensione (allegato

Dettagli

VADEMECUM T.F.R. E PENSIONE COMPLEMENTARE

VADEMECUM T.F.R. E PENSIONE COMPLEMENTARE UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE C.S.P. U.I.L. BRESCIA SEGRETERIA PROVINCIALE BRESCIA 26126 BRESCIA VIA VANTINI 20 TELEFONO 030/3753032-294111 TELEFAX 030/2404889 E-MAIL cspbrescia@uil.it VADEMECUM T.F.R.

Dettagli

FONDO PENSIONE CARIVE

FONDO PENSIONE CARIVE FONDO PENSIONE CARIVE OGNI INVESTITORE DEVE DECIDERE SE PREFERISCE MANGIARE BENE O DORMIRE BENE Documentazione ad esclusivo uso interno Vietata la riproduzione anche parziale S O M M A R I O 1. Prestazioni

Dettagli

AXA MPS PREVIDENZA PER TE - FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

AXA MPS PREVIDENZA PER TE - FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE AXA MPS PREVIDENZA PER TE - FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il presente documento integra il contenuto della Nota Informativa relativa al fondo pensione aperto a contribuzione definita

Dettagli

I Fondi pensione aperti

I Fondi pensione aperti I Fondi pensione aperti I scheda Fondi pensione aperti sono forme pensionistiche complementari alle quali, come suggerisce il termine aperti, possono iscriversi tutti coloro che, indipendentemente dalla

Dettagli

La riforma della previdenza complementare

La riforma della previdenza complementare La riforma della previdenza complementare 2 I 3 MOMENTI DEL FONDO PENSIONE (1) CONTRIBUZIONE LE FONTI DI FINANZIAMENTO DEL FONDO PENSIONE TFR MATURANDO CONTRIBUTO LAVORATORE CONTRIBUTO AZIENDA (2) GESTIONE

Dettagli

SCHEDA SINTETICA CARATTERISTICHE DELLA FORMA PENSIONISTICA COMPLEMENTARE

SCHEDA SINTETICA CARATTERISTICHE DELLA FORMA PENSIONISTICA COMPLEMENTARE CARATTERISTICHE DELLA FORMA PENSIONISTICA COMPLEMENTARE Informazioni generali Lo scopo La costruzione della pensione complementare Il modello di governance La contribuzione Il TFR La quota a carico dell

Dettagli

FONDO PENSIONE PER I DIRIGENTI IBM

FONDO PENSIONE PER I DIRIGENTI IBM FONDO PENSIONE PER I DIRIGENTI IBM Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 1070 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (Giugno 2015) - 1 - Le note che seguono sono una libera e parziale sintesi NON SOSTITUTIVA

Dettagli

tra ANIEM - ASSOCIAZIONE NAZIONALE IMPRESE EDILI e FeNEAL-UIL FILCA-CISL FILLEA-CGIL

tra ANIEM - ASSOCIAZIONE NAZIONALE IMPRESE EDILI e FeNEAL-UIL FILCA-CISL FILLEA-CGIL Roma, 7 Novembre 2001 tra ANIEM - ASSOCIAZIONE NAZIONALE IMPRESE EDILI e FeNEAL-UIL FILCA-CISL FILLEA-CGIL quali Parti unitariamente intese come Parti istitutive rispettivamente per le imprese e per i

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR 1 SISTEMA PENSIONISTICO ATTUALE 1^ PILASTRO: previdenza obbligatoria (Inps,Inpdap,Casse professionali ecc ) ASSICURA LA PENSIONE BASE 2^ PILASTRO

Dettagli

NOTA SULLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

NOTA SULLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Ai dipendenti delle agenzie di Assicurazione in GESTIONE LIBERA NOTA SULLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Ricordiamo a tutti i dipendenti delle agenzie in gestione libera aderenti allo SNA, che dal 2006 sono

Dettagli

Fondo Nazionale Pensione Complementare per i Lavoratori delle Piccole e Medie Imprese. 23 domande 23 risposte

Fondo Nazionale Pensione Complementare per i Lavoratori delle Piccole e Medie Imprese. 23 domande 23 risposte Fondo Nazionale Pensione Complementare per i Lavoratori delle Piccole e Medie Imprese 23 domande 23 risposte Oggi un progetto per il futuro Avvertenza: Il presente opuscolo ha carattere divulgativo e non

Dettagli

Il quadro d insieme del sistema di previdenza complementare

Il quadro d insieme del sistema di previdenza complementare Il quadro d insieme del sistema di previdenza complementare Agenda La funzione della previdenza complementare Caratteristiche e modalità di funzionamento Tipologia di forme pensionistiche complementari

Dettagli

Ogni dipendente pubblico decide volontariamente la propria adesione al fondo..

Ogni dipendente pubblico decide volontariamente la propria adesione al fondo.. Il fondo Espero ESPERO è il Fondo nazionale pensione complementare per i lavoratori della scuola. Il Fondo Pensione è nato a seguito dell accordo istitutivo del 14/03/2001 fra le Organizzazioni Sindacali

Dettagli

Domande e Risposte SI PUO VERSARE IL PROPRIO TFR A PREVILABOR SECONDO LA NUOVCA NORMATIVA?

Domande e Risposte SI PUO VERSARE IL PROPRIO TFR A PREVILABOR SECONDO LA NUOVCA NORMATIVA? Domande e Risposte CHI PUO' ADERIRE A PREVILABOR? Possono aderire tutti i dipendenti esclusi quelli a tempo determinato con contratto di durata inferiore a 3 mesi- delle Aziende che hanno reso operativo

Dettagli

TFR IN AZIENDA TFR NEL FONDO PENSIONE Quota annua di accantonamento

TFR IN AZIENDA TFR NEL FONDO PENSIONE Quota annua di accantonamento Quota annua di accantonamento 6,91% della retribuzione lorda, salvo diversa previsione della contrattazione collettiva 6,91% della retribuzione lorda, salvo diversa previsione della contrattazione collettiva

Dettagli

Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli.

Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli. Centro Studi Cafasso Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli.it Circolare informativa n 5/2007 Napoli, lì 9 marzo

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1 1 Deliberato dal Consiglio di Amministrazione in data 22 luglio 2014 Sommario REGIME FISCALE DEI CONTRIBUTI... 3 Contributi versati fino al 31 dicembre 2006... 3 Contributi

Dettagli

RISERVATA ALLE AZIENDE CHE APPLICANO IL CCNL EDIL-INDUSTRIA ED EDIL-ARTIGIANATO

RISERVATA ALLE AZIENDE CHE APPLICANO IL CCNL EDIL-INDUSTRIA ED EDIL-ARTIGIANATO Gestione ed amministrazione del personale RISERVATA ALLE AZIENDE CHE APPLICANO IL CCNL EDIL-INDUSTRIA ED EDIL-ARTIGIANATO Milano, 16 maggio 2007 Che cos'è Prevedi Prevedi è il Fondo Pensione Complementare

Dettagli

Gli strumenti della previdenza complementare

Gli strumenti della previdenza complementare w w w. P F A c a d e m y. i t Gli strumenti della previdenza complementare Relatore: N a d i a V A V A S S O R I H e a d o f B u s i n e s s U n i t S e c o n d a P e n s i o n e la previdenza complementare

Dettagli