Risultati dei trattamenti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Risultati dei trattamenti"

Transcript

1 INDICE DEI RISULTATI OTTENUTI NEL NOSTRO CENTRO (dal 1 gennaio 211 al 3 giugno 213) Inseminazioni intra-uterine 2 Tecniche di fecondazione in vitro (con ovociti freschi) 5 Trattamenti con ovociti scongelati 9 Trasferimenti con embrioni scongelati 1 Assited Hatching sugli embrioni trasferiti in utero 11 A cura della Dott.ssa Sandrine CHAMAYOU Direttrice dei laboratori Revisione n. 1 del Pagina 1 di 11

2 INSEMINAZIONE INTRA-UTERINE Dal 1 gennaio 211 al 3 giugno 213 sono stati eseguite 34 inseminazioni intra-uterine a coppie infertile presso l'unità di Medicina della Riproduzione - Istituto HERA ,2 Percentuale (%) ,9 2,9 21,7 18,6 15, bhcg/iui Grav. Clin./IUI Grav. A termine/iui e più Età paziente (anni) Figura 1 : Risultati delle inseminazioni intra-uterine in funzione dell'età della paziente al momento del trattamento. Dall'analisi della figura 1 si evidenza che la percentuale di test ematici positivi (β-hcg), di gravidanze cliniche e di gravidanze portate a termine varia in funzione dell'età della paziente. La percentuale di gravidanze portate a termine è 2,9% per le pazienti da 18 a 34 anni, 15,4% per le pazienti da 35 a 39 anni e 4,% per le pazienti da 4-42 anni. Nelle 3 pazienti con età superiore a 43 anni e trattate con inseminazioni intra-uterine, eseguite nel periodo studiato, non sono state ottenute gravidanze. Revisione n. 1 del Pagina 2 di 11

3 ,1 Percentuale (%) ,9 12,9 9,7 19,6 17,9 2,6 16,9 15,3 bhcg/iui Grav. Clin./IUI Grav. A termine/iui inf 1M 1-5M sup 5M Quantità spermatozoi (Milioni) Figura 2 : Risultati delle inseminazioni intra uterine in funzione della quantità di spermatozoi depositati nel utero. Dall'analisi della figura 2 si evidenza che la percentuale di test ematici positivi (β-hcg), di gravidanze cliniche e di gravidanze portate a termine varia in funzione del numero di spermatozoi mobili depositati in utero durante l'inseminazione intra-uterina. La percentuale di gravidanze portate a termine è 9,7% per meno di 1 milione di spermatozoi, 17,9% quando il numero di spermatozoi varia da 1 a 5 milioni e 15,4% per più di 5 milioni di spermatozoi mobili depositati. Revisione n. 1 del Pagina 3 di 11

4 Percentuale (%) ,7 18,4 16,1 2,7 15,5 12,1 6,7 6,7 6,7 bhcg/iui Grav. Clin./IUI Grav. A termine/iui Primo Secondo Terzo e più Numero di trattamento Figura 3 : Risultati delle inseminazioni intra-uterine in funzione del numero di trattamento presso il nostro centro. Dall'analisi della figura 3 si evidenza che la percentuale di test ematici positivi (β-hcg), di gravidanze cliniche e di gravidanze portate a termine varia in funzione al numero di d'inseminazione intrauterina eseguiti. La percentuale di gravidanza portate a termine è 16,1% per il primo trattamento, 12,1% per il secondo trattamento e 6,7% a partire dal terzo trattamento. Dopo il ripetuto fallimento della tecnica d'inseminazione intra-uterina, si propone una tecnica di fecondazione in vitro. Revisione n. 1 del Pagina 4 di 11

5 TECNICHE DI FECONDAZIONE IN VITRO (con ovociti freschi) I dati seguenti sono basati sui risultati dei di fecondazione in vitro eseguiti dal 1 gennaio 211 al 3 giugno 213 presso l'unità di Medicina della Riproduzione - Istituto HERA. Le coppie sottoposte alle tecniche di procreazione medicalmente assistita hanno ricevuto una diagnosi d'infertilità con indicazione maschile nel 3% dei casi, femminile nel 36% (fattore tubarico, endometriosi, ridotta riserva ovarica, endocrina anovulatoria, multipla femminile), e), maschile e femminile nel 19%. L'infertilità è risultata inspiegata nel 15% dei casi. Fattore maschile Ridotta riserva ovarica Fattore maschile e femminile Infertilità multipla femminile Infertilità endocrina anovulatoria Infertilità inspiegata,1% Fattore tubarico Endometriosi Altro 15% 3% 19% 3% 2% 12% 1% 9% Figura 4: Diagnosi d'infertilità delle coppie sottoposte alle tecniche di procreazione medicalmente assistita. La figura 5 mostra la variazione del numero di ovociti maturi ed utilizzabili in funzione dell'età della paziente al momento del trattamento di fecondazione in vitro. Questo numero varia a da 6,9 per pazienti di età compresa fra i 18 e 34 anni a 2,6 dai 43 anni in su. I di fecondazione in vitro sono stati eseguiti dopo stimolazione ovarica con gonadotropine nel 99,2% dei. Revisione n. 1 del Pagina 5 di 11

6 N. ovociti utilizzabili per trattamento in vitro 6,9 5,7 4,2 2, anni anni 4-42 anni 43 e piu' Figura 5: Numero di ovociti ottenuti dopo prelievo ovocitario ed utilizzabili per la tecnica di fecondazione in vitro in funzione dell'età della paziente al momento della trattamento. Nelle figure 6, 7 e 8 sono mostrate le percentuali di test ematici positivi (βhcg), gravidanze cliniche e gravidanze a termine per trasferimento embrionale. Si evidenziano le percentuali d'impianto embrionale per embrioni trasferiti. Questi dati sono analizzati in funzione della diagnosi d'infertilità delle coppie, dell'età della paziente e del numero di di fecondazione in vitro eseguiti dalla coppia presso il nostro centro. Percentuali (%) βhcg positivi/trasferimenti Grav. cliniche/trasferimenti Grav. a termine/trasferimenti Impianti embrionali Figura 6: Risultati delle tecniche di fecondazione in vitro in funzione della diagnosi d'infertilità di coppia. Revisione n. 1 del Pagina 6 di 11

7 6 54,7 5 45,8 47,5 Percentuale (%) ,9 31,1 39,7 32, ,7 22, ,2 14,6 12,3 7,1 3,8 βhcg positivi/trasferimenti Grav. cliniche/trasferimenti Grav. a termine/trasferimenti Impianto embrionali e piu' Età paziente (anni) Figura 7: Risultati delle tecniche di fecondazione in vitro in funzione dell'età della paziente al momento della trattamento ,6 Percentuali (%) ,7 33,4 26,7 38,8 3,8 25,5 18,3 35,3 27,6 23,3 15,1 26,9 23,1 14,1 13,4 βhcg positivi/trasferimenti Grav. cliniche/trasferimenti Grav. a termine/trasferimenti Impianti embrionali Primo Secondo Terzo Quarto o piu' Numero di trattamento Figura 8: Risultati delle tecniche di fecondazione in vitro in funzione del numero di trattamento di fecondazione in vitro della coppia presso il nostro centro. Revisione n. 1 del Pagina 7 di 11

8 Il successo della tecnica di fecondazione in vitro varia in funzione della causa d'infertilità di coppia (figura 6), dell'età della paziente (54,7% a anni versus 14,6% a partire da 43 anni - figura 7), e del numero di tentativi (figura 8). A titolo d'esempio, la percentuale di gravidanze portate a termine è 38,5% in casi d'infertilità maschile, 23,8% per diagnosi d'infertilità maschile e femminile e 35,6% per diagnosi d'infertilità inspiegata. In caso di diagnosi d'infertilità di origine esclusivamente femminile, la percentuale di gravidanze portate a termine è 24,7% per un fattore tubarico, 36,4% per un'infertilità anovulatoria, 14,4% per ridotta riserva ovarica, 31,% per endometriosi e 26,2% per diagnosi d'infertilità multipla femminile. La percentuale di gravidanze portate a termine varia dal 39,9% per le pazienti di anni al 3,8% a 43 anni, e dal 33,4% durante il primo trattamento di fecondazione in vitro fino al 14,1% a partire del quarto trattamento. Percentuali cumulativi (%) Primo Secondo Terzo Quarto trattamento 48,6 68,5 79,6 85,1 4,7 59 7,3 77,2 33,4 5, ,4 bhcg Grav. Cliniche Grav. a termine Figura 9: Percentuali cumulative dei risulti delle tecniche di fecondazione in vitro in funzione del numero di trattamento di fecondazione in vitro presso il nostro centro. La figura 9 mostra le percentuali cumulative dei risultati della fecondazione in vitro in termini di percentuali di test ematici positivi (βhcg), gravidanze cliniche e gravidanze a termine in funzione del numero di. La percentuale cumulativa di gravidanze portate a termine raggiunge il 67,4% entro il quarto trattamento di fecondazione in vitro. In conclusione, questo studio svolto su 1741 coppie, in un periodo di 3 mesi mette in evidenza che, le percentuale di successo per ogni coppia che si sottopone ad un trattamento di fecondazione in vitro dipende da diverse variabili cliniche e biologiche. Il presente studio ne illustrata qualche esempio. Revisione n. 1 del Pagina 8 di 11

9 TRATTAMENTI CON OVOCITI SCONGELATI Dal 1 gennaio 211 al 3 giugno 213 sono stati eseguenti 51 trasferimenti in utero con embrioni prodotti dopo ICSI su ovociti vetrificati/scongelati. Le percentuale di successo sono le seguente: 52,9% di test ematici (βhcg) positivi (27/51), 47,1% di gravidanze cliniche (24/51), 43,1% di gravidanze a termine (22/51) per trasferimento embrionale. La percentuale d'impianto embrionale è 25,4% (29/114). I risultati sono illustrati nella figura 11. con ovociti scongelati (%) 52,9 47,1 43,1 25,4 βhcg positivi/trasf. Grav. cliniche/trasf. Grav. a termine/trasf. Impianti embrionali Figura 11: dopo trasferimenti in utero di embrioni prodotti da ovociti scongelati. La vetrificazione e lo scongelamento degli ovociti rappresenta una tecnica efficace che permette di evitare la produzione di embrioni soprannumerari e prevenire la sterilità femminile legata all'età. Revisione n. 1 del Pagina 9 di 11

10 TRASFERIMENTI CON EMBRIONI SCONGELATI Dal 1 gennaio 211 al 3 giugno 213 sono stati eseguenti 137 trasferimenti in utero con 188 embrioni scongelati dopo vetrificazione. Gli embrioni sono stati congelati in quinta giornata di coltura in vitro (blastocisti) su un trattamento a fresco antecedente. Le percentuali di successo sono le seguenti: 38,7% di test ematici (βhcg) positivi (53/137), 31,4% di gravidanze cliniche (43/137), 28,5% di gravidanze a termine (39/137) per trasferimento embrionale. La percentuale d'impianto embrionale è 24,5% (46/188). I risultati sono illustrati nella figura 1. con embrioni scongelati (%) 38,7 31,4 28,5 24,5 βhcg positivi/trasf. Grav. cliniche/trasf. Grav. a termine/trasf. Impianti embrionali Figura 1: dopo trasferimenti in utero di embrioni scongelati. Sono stati trasferiti in utero una media di 1,4 embrioni scongelati. Lo scongelamento e trasferimento embrionale permette di gestire al meglio il numero di embrioni da trasferire. Gli operatori del centro propongono di scongelare e trasferire un embrione alla volta al fine di massimizzare le chance di gravidanza e minimizzare i rischi di clinici per la madre e i feti riscontrati nelle gravidanze plurime. Revisione n. 1 del Pagina 1 di 11

11 ASSISTED HATCHING SUGLI EMRBIOI TRASFERITI IN UTERO Sugli embrioni provenienti da cicli di fecondazione in vitro è possibile eseguire l assisted hatching. Questa tecnica consiste nell assottigliamento della zona pellucida dell'embrione prima del suo trasferimento in utero allo scopo di facilitare la fuoriuscita dello stesso e quindi il suo impianto. Dal 1 gennaio 211 al 3 giugno 213 sono stati eseguenti 567 trasferimenti in utero di embrioni dopo assisted hatching e 777 trasferimenti di embrioni senza assisted hatching. Tutti gli embrioni sono freschi e provengono da ovociti freschi. La figura 11 illustra gli esiti dei due gruppi. Risultati in funzione dell'assisted hatching Dopo assisted hatching Senza assisted hatching 47,8 41,2 41,1 34,5 35,1 27,9 25,8 22,2 βhcg positivi/trasferimenti Grav. cliniche/trasferimenti Grav. a termine/trasferimenti Impianti embrionali Figura 11: in funzione dell'applicazione dell'assisted hatching prima del trasferimento in utero degli embrioni. I nostri risultati evidenziano il beneficio dell'assisted hatching sugli embrioni prima del loro trasferimento in utero. Figura 12: Embrione dopo assisted hatching. Revisione n. 1 del Pagina 11 di 11

Attività e risultati - Tecniche di II e III livello

Attività e risultati - Tecniche di II e III livello Attività e risultati - Tecniche di II e III livello SSD Procreazione Medicalmente Assistita - IRCCS Burlo Garofalo Via Dell'Istria, / - Trieste - Trieste Codice Centro: Periodo di inserimento: Livello

Dettagli

Attività e risultati - Tecniche di II e III livello

Attività e risultati - Tecniche di II e III livello Attività e risultati - Tecniche di II e III livello Dipartimento di PMA - U.O. Ostetricia e Ginecologia - A.O. di Desenzano del Garda - P.O. di ManerbioVia Marconi, 7 - Manerb Codice Centro: 321 Data inserimento:

Dettagli

TECNICHE DI II - III LIVELLO. Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET)

TECNICHE DI II - III LIVELLO. Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET) TECNICHE DI II - III LIVELLO Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET) È una tecnica di PMA in cui i gameti (ovocita per la donna e spermatozoo per l uomo) si incontrano all esterno del

Dettagli

Requisiti specifici per l'accreditamento dei Centri di procreazione medicalmente assistita (PMA)

Requisiti specifici per l'accreditamento dei Centri di procreazione medicalmente assistita (PMA) Requisiti specifici per l'accreditamento dei Centri di procreazione medicalmente assistita (PMA) Nell ambito della procreazione medicalmente assistita le prestazioni possono essere divise in tre diverse

Dettagli

Infertilità e Procreazione Medicalmente Assistita (PMA)

Infertilità e Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) Infertilità e Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) Indice Definizione Epidemiologia Etiopatogenesi Diagnosi Terapia PMA Presentazione, attività e risultati del Centro per la Diagnosi e la Terapia

Dettagli

L Inseminazione Intrauterina

L Inseminazione Intrauterina L Inseminazione Intrauterina Informazioni per la coppia UNITÀ OPERATIVA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA FONDAZIONE IRCCS IRCCS CA' GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO PAD. REGINA ELENA VIA M. FANTI,

Dettagli

LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA

LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Dr. Nunzio Minniti Clinica del Mediterraneo (Ragusa) Centro Genesi (Palermo) Arca Service PMA (Livorno) Le tecniche di PMA Perché? Quali? Per forza? Una

Dettagli

I principali valori dell'offerta dell'istituto sono riassumibili nei seguenti aspetti:

I principali valori dell'offerta dell'istituto sono riassumibili nei seguenti aspetti: www.iirm.ch Istituto Internazionale di medicina della Riproduzione International Institute for Reproductive Medicine Internationales Institut für Reproduktive Medizin Institut International de Médicine

Dettagli

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone Glossario essenziale a cura di Salvino Leone I molti termini tecnici usati dagli addetti ai lavori in materia di procreazione assistita non sono usuali. Ne proponiamo un elenco che pur non essendo completo

Dettagli

Fecondazione In Vitro (FIV / ICSI)

Fecondazione In Vitro (FIV / ICSI) Fecondazione In Vitro (FIV / ICSI) In che consiste? La fecondazione in vitro (FIV) è una tecnica di procreazione assistita che consiste nella fecondazione dell ovocita (o gamete femminile) con lo spermatozoo

Dettagli

PROCEDURA di I LIVELLO INSEMINAZIONE INTRAUTERINA ARTIFICIALE OMOLOGA (AIH IU)

PROCEDURA di I LIVELLO INSEMINAZIONE INTRAUTERINA ARTIFICIALE OMOLOGA (AIH IU) PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PROCEDURA di I LIVELLO INSEMINAZIONE INTRAUTERINA ARTIFICIALE OMOLOGA (AIH IU) ISTRUZIONI PER LA COPPIA Iniezione intrauterina del liquido seminale Aggiornamento 15.01.2013

Dettagli

L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA

L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA Informazioni per la coppia A cura del dott. G. Ragni Unità Operativa - Centro Sterilità Responsabile: dott.ssa C. Scarduelli FONDAZIONE OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO MANGIAGALLI

Dettagli

Ricevimento degli ovociti

Ricevimento degli ovociti Ricevimento degli ovociti In che cosa consiste? Consiste nel fecondare in laboratorio gli ovociti provenienti da una donatrice con lo sperma del partner della donna ricevente, per trasferire in seguito

Dettagli

Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2

Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2 Agosto 2012 contenuto 8 Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2 Mantenimento di fertilitá-nuove possibilitá presso il GENNET...3 Isteroscopia

Dettagli

BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE UMANA

BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE UMANA BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE UMANA http://www.unimib.it/open/news/master- Biologia- e- biotecnologie- della- riproduzione/3232239554291049328 Modulo denominazione insegnamenti di didattica

Dettagli

Maria Gabriella Bafaro. Carta dei Servizi

Maria Gabriella Bafaro. Carta dei Servizi Maria Gabriella Bafaro Carta dei Servizi Due parole sulla Fertilità Come descritto brevemente da Wikipedia, Fertilità è in generale la capacità di riproduzione degli organismi viventi. Se intesa come misura,

Dettagli

DAL PICK UP TRANSFER. Lab. Biologia della Riproduzione - Potenza

DAL PICK UP TRANSFER. Lab. Biologia della Riproduzione - Potenza DAL PICK UP ALL EMBRYO TRANSFER Lab. Biologia della Riproduzione - Potenza Fisiologia del gamete maschile Lo spermatozoo è costituito da tre parti principali: a) La testa: sede del patrimonio genetico;

Dettagli

Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18

Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18 Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18 01. IL PROCESSO RIPRODUTTIVO 3 La Riproduzione umana 4 Infertilità di coppia 5 Percorsi terapeutici e opportunità 6 L Inseminazione

Dettagli

DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI

DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI Senato della Repubblica -100-33 - Un ciclo di PMA con tecniche a fresco ha inìzio quando la donna assume farmaci per indurre le ovaie a produrre più ovociti (stimolazione), oppure in assenza di stimolazione

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONSENSO AL PROGRAMMA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA IUI FIVET ICSI PESA e TESA per ICSI - IMSI

DICHIARAZIONE DI CONSENSO AL PROGRAMMA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA IUI FIVET ICSI PESA e TESA per ICSI - IMSI DATA: DICHIARAZIONE DI CONSENSO AL PROGRAMMA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA IUI FIVET ICSI PESA e TESA per ICSI - IMSI ai sensi della legge 19 febbraio 2004 n. 40 e delle Linee guida del Ministero

Dettagli

CONSENSO INFORMATO PER LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICO- ASSISTITA. La sottoscritta. documento. e il sottoscritto. documento

CONSENSO INFORMATO PER LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICO- ASSISTITA. La sottoscritta. documento. e il sottoscritto. documento CONSENSO INFORMATO PER LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICO- ASSISTITA La sottoscritta e il sottoscritto acconsentono liberamente di sottoporsi al trattamento di procreazione medico-assistita FIVET (Fertilizzazione

Dettagli

Statistica della procreazione medicalmente assistita

Statistica della procreazione medicalmente assistita Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Salute, formazione e scienza Statistica della procreazione medicalmente assistita Rapporto di base Versione 1.0 29 luglio 2008

Dettagli

GUIDA ALLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA)

GUIDA ALLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) GUIDA ALLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) Premessa La procreazione medicalmente assistita è indicata quando il concepimento spontaneo è molto difficile, se non impossibile, e quando altri trattamenti

Dettagli

Crioconservazione degli ovociti

Crioconservazione degli ovociti Camera dei Deputati 33 SenaCtaomdeerlaladeRiepDuebpbultiactai Figura 3.8; Distribuzione della percentuale di cicli sospesi (prima del prelievo ovocitario) sul totale di quelli iniziati ueli anno 2011,

Dettagli

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE Procreazione medico assistita L assistenza di un medico e di un biologo si dimostrano talvolta indispensabili per riuscire a diventare genitori. Quando una metodica di laboratorio, più o meno complessa,

Dettagli

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE OMOLOGA (CON IL SEME DEL PARTNER) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE OMOLOGA (CON IL SEME DEL PARTNER) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ INSEMINAZIONE ARTIFICIALE OMOLOGA (CON IL SEME DEL PARTNER) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ Sig.ra... maggiorenne, Documento d'identità/passaporto num..., stato civile..., e Sr/ Sig.ra...

Dettagli

Fitelab TS 1 dicembre 2011

Fitelab TS 1 dicembre 2011 Fitelab TS 1 dicembre 2011 Esperienza ventennale nel Laboratorio di Tossicologia e Farmacologia di Patologia Clinica. Dalla nascita del Sevizio in Procreazione Medicalmente Assistita Da tecnico di laboratorio

Dettagli

LA LEGGE 1514 E LE SCELTE RIPRODUTTIVE DELLE COPPIE DI PORTATORI FC, DEI SOGGETTI MASCHI E FEMMINE AFFETTI DA FC.

LA LEGGE 1514 E LE SCELTE RIPRODUTTIVE DELLE COPPIE DI PORTATORI FC, DEI SOGGETTI MASCHI E FEMMINE AFFETTI DA FC. LA LEGGE 1514 E LE SCELTE RIPRODUTTIVE DELLE COPPIE DI PORTATORI FC, DEI SOGGETTI MASCHI E FEMMINE AFFETTI DA FC. Per necessità l esposizione è schematica. Si rimanda alla consultazione del genetista il

Dettagli

Programma di Ricezione Ovocitaria

Programma di Ricezione Ovocitaria Programma di Ricezione Ovocitaria Programma di Ricezione ovocitaria Indice La ricezione ovocitaria... 3 In che consiste il trattamento?... 4 Prima di iniziare il trattamento........ 4 La prima visita alla

Dettagli

TRATTAMENTI DI PRIMO LIVELLO

TRATTAMENTI DI PRIMO LIVELLO Il presente documento fornisce le informazioni relative ai costi per le varie prestazioni di PMA. Gli oneri di ogni trattamento di PMA sono suddivisi per tipologia e frazionati nelle varie tappe del percorso

Dettagli

Responsabile - S.C. Ostetricia e Ginecologia.

Responsabile - S.C. Ostetricia e Ginecologia. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Meir Yoram Jacob Data di nascita 01/12/1955 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico ASL DI BASSANO D. GRAPPA Responsabile

Dettagli

Inseminazione artificiale

Inseminazione artificiale Inseminazione artificiale In cosa consiste? L inseminazione artificiale è una tecnica di procreazione assistita che consiste nell introduzione di spermatozoi, trattati in precedenza in laboratorio, all

Dettagli

La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico

La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico FERTILITA UMANA CAPACITA FISIOLOGICA DI UNA COPPIA, FORMATA DA UN UOMO E DA UNA DONNA, DI CONCEPIRE IN QUESTA FUNZIONE NON SONO COINVOLTI SOLO GLI

Dettagli

RISULTATI DI CICLI DI FIVET NEL 2014

RISULTATI DI CICLI DI FIVET NEL 2014 Egregie pazienti, egregi pazienti, vorremmo farvi conoscere i nostri risultati di cicli di fecondazione in vitro ottenuti nel 2014. - 1 - Per evitare le speculazioni su come si valutano i risultati della

Dettagli

Tecniche avanzate di PMA

Tecniche avanzate di PMA Procreazione medicalmente assistita e legge 40/04 Tecniche avanzate di PMA FIVET fecondazione in vitro ed embrio-transfer ICSI intra-citoplasmatic sperm injection GIFT gamete intra-fallopian transfer ZIFT

Dettagli

RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA. 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite

RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA. 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite 4 RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite 1 2 Premessa In questo fascicolo sono presentati i risultati della attività di PMA svolta dal 1985 al 2012 in Italia dalla

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONSENSO AL PROGRAMMA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA IUI FIVET ICSI PESA e TESA per ICSI - IMSI

DICHIARAZIONE DI CONSENSO AL PROGRAMMA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA IUI FIVET ICSI PESA e TESA per ICSI - IMSI DATA: DICHIARAZIONE DI CONSENSO AL PROGRAMMA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA IUI FIVET ICSI PESA e TESA per ICSI - IMSI ai sensi della legge 19 febbraio 2004 n. 40 e delle Linee guida del Ministero

Dettagli

normativa ed organizzazione

normativa ed organizzazione L ambulatorio di I e II livello: normativa ed organizzazione C. Tabanelli, A.P. Ferraretti Reproductive Medicine Unit - Via Mazzini, 12-40138 Bologna sismer@sismer.it I Centri di PMA in Italia Ripartizione

Dettagli

X CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA

X CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA X CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA Palermo 21-23 Ottobre 2013 Mattino (9.00-13.30) 9.00 Introduzione - A. Allegra Lunedì 21 ottobre 9.20 Fisiologia del ciclo ovarico

Dettagli

X CICLO DI CONFERENZE

X CICLO DI CONFERENZE X CICLO DI CONFERENZE Professione Biologo Biologo della Fecondazione Assistita Giovedì 27 settembre 2012 Alessandro Miceli Promea S.p.A. - Torino alessandro.miceli@promea.net Dipartimento di Biologia Animale

Dettagli

XI CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA

XI CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA XI CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA Palermo 20-22 Ottobre 2014 Mattino (9.00-13.00) Lunedì 20 ottobre 9.00 Introduzione - A. Allegra 9.20 Fisiologia del ciclo ovarico

Dettagli

23-NOV-2015 da pag. 16 foglio 1

23-NOV-2015 da pag. 16 foglio 1 Tiratura: n.d. Diffusione 12/2012: 10.694 Lettori Ed. II 2014: 61.000 Quotidiano - Ed. Roma Dir. Resp.: Gian Marco Chiocci da pag. 16 foglio 1 Tiratura 09/2015: 68.268 Diffusione 09/2015: 48.891 Lettori

Dettagli

PROCEDURA di II LIVELLO FIVET- ICSI

PROCEDURA di II LIVELLO FIVET- ICSI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PROCEDURA di II LIVELLO FIVET- ICSI ISTRUZIONI PER LA COPPIA Agoaspirazione dei follicoli Embrio transfer FIV-ICSI Aggiornamento 15.01.2013 Pagina 1 di 14 Prelievo ovocitario

Dettagli

1 REPORT ATTIVITA DEL REGISTRO NAZIONALE ITALIANO DELLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA AUTORI

1 REPORT ATTIVITA DEL REGISTRO NAZIONALE ITALIANO DELLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA AUTORI impaginato 24-07-2007 17:12 Pagina 1 1 REPORT ATTIVITA DEL REGISTRO NAZIONALE ITALIANO DELLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA 2005 AUTORI G. Scaravelli, V. Vigiliano, S. Bolli, J.M. Mayorga, S. Fiaccavento,

Dettagli

Centro di fecondazione assistita e ginecologia Dott. ELIAS GATOS, MD

Centro di fecondazione assistita e ginecologia Dott. ELIAS GATOS, MD Centro di fecondazione assistita e ginecologia Dott. ELIAS GATOS, MD Direttore Scientifico del Centro per la Riproduzione Assistita embio Dott. ELIAS TH. GATOS, MD Chirurgo, Ostetrico - Ginecologo Specializzato

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA: NON SOLO TECNOLOGIA

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA: NON SOLO TECNOLOGIA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA: NON SOLO TECNOLOGIA di Anna Pia Ferraretti, Luca Gianaroli, Maria Cristina Magli Società Italiana Studi di Medicina della Riproduzione - SISMeR, Bologna I trattamenti

Dettagli

Fecondazione in vitro

Fecondazione in vitro Fecondazione in vitro Informazioni per la coppia UNITÀ OPERATIVA MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE FONDAZIONE IRCCS CA' GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO VIA M. FANTI, 6-20122 MILANO TEL. 02 55034311-09 centrosterilita@policlinico.mi.it

Dettagli

FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA

FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA RESPONSABILI SCIENTIFICI Dr. Alessio Paffoni Specialista in Genetica Medica, Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, U.O. Sterilità

Dettagli

Inseminazione artificiale con liquido seminale di donatore

Inseminazione artificiale con liquido seminale di donatore Inseminazione artificiale con liquido seminale di donatore Ref. 123 / 2009 Reparto di Medicina della Riproduzione Servicio de Medicina de la Reproducción Gran Vía Carlos III 71-75 08028 Barcelona Tel.

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA NUMERI E CAUSE La fertilità della specie umana è bassa. Infatti, ad ogni ciclo mestruale, una

Dettagli

SI RINGRAZIANO LE SEGUENTI DITTE PER IL MATERIALE GENTILMENTE FORNITO PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO

SI RINGRAZIANO LE SEGUENTI DITTE PER IL MATERIALE GENTILMENTE FORNITO PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO DODICESIMA EDIZIONE SI RINGRAZIANO LE SEGUENTI DITTE PER IL MATERIALE GENTILMENTE FORNITO PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO Elenco Docenti ALVIGGI C. Dip. Scienze Ostetr.-Ginecol. Urolog. e Medicina della

Dettagli

OSPEDALE BEAUREGARD Via Vaccari 5, 11100 Aosta

OSPEDALE BEAUREGARD Via Vaccari 5, 11100 Aosta OSPEDALE BEAUREGARD Via Vaccari 5, 11100 Aosta OSPEDALE BEAUREGARD Via Vaccari 5, 11100 Aosta Tel. : +39 0165 545432 Fax : +39 0165 545479 e-mail : centro.pma@ausl.vda.it 2 4 Dove siamo 3 4 L offerta del

Dettagli

Position paper incontro BOLOGNA 18-04- 2009. Premessa

Position paper incontro BOLOGNA 18-04- 2009. Premessa Position paper incontro BOLOGNA 18-04- 2009 Premessa Gli operatori dei sotto elencati centri di cura dell'infertilità ed i Responsabili della Subspecialità Medicina della Riproduzione della Società Italiana

Dettagli

LE METODICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) IVF Lite

LE METODICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) IVF Lite 2 LE METODICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) IVF Lite INDICE Le metodiche di Procreazione Medicalmente Assistita p.03 Stimolazione ovarica p.05 Inseminazione artificiale omologa (IAO) p.05

Dettagli

La sterilità di coppia

La sterilità di coppia La sterilità di coppia STERILITA Incapacità di procreare dopo almeno un anno di rapporti non protetti PRIMARIA La coppia non ha mai concepito SECONDARIA Si è già verificato nella coppia un concepimento.

Dettagli

Consenso Informato alla Fecondazione in Vitro con Ovociti Scongelati Id /

Consenso Informato alla Fecondazione in Vitro con Ovociti Scongelati Id / Ai sensi della legge del 19 febbraio 2004, n. 40 e della sentenza 151/2009 della Corte Costituzionale del 31/03/2009 Noi sottoscritti: (Donna) nata a il (Uomo) nato a il Dichiariamo di essere coniugati

Dettagli

UOSD PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Azienda Complesso Ospedaliero S an Filippo Neri OSPEDALE DI RILIEVO NAZIONALE E DI ALTA SPECIALIZZAZIONE

UOSD PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Azienda Complesso Ospedaliero S an Filippo Neri OSPEDALE DI RILIEVO NAZIONALE E DI ALTA SPECIALIZZAZIONE REGIONE LAZIO Azienda Complesso Ospedaliero S an Filippo Neri OSPEDALE DI RILIEVO NAZIONALE E DI ALTA SPECIALIZZAZIONE UOSD PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA CHI SIAMO UOSD PROCREAZIONE ASSISTITA L

Dettagli

I centri di procreazione medicalmente assistita in Italia

I centri di procreazione medicalmente assistita in Italia I centri di procreazione medicalmente assistita in Italia L Italia offre un gran numero di centri di procreazione medicalmente assistita (358 centri in base ai dati aggiornati al 31 gennaio 2014), con

Dettagli

Tecniche di PMA TECNICHE DI I LIVELLO

Tecniche di PMA TECNICHE DI I LIVELLO Tecniche di PMA La procreazione medicalmente assistita (PMA) si avvale di tecniche di base o I livello, semplici e poco invasive e di tecniche avanzate o di II e III livello, complesse e più invasive.

Dettagli

Gentile Signora, Gentile Signore,

Gentile Signora, Gentile Signore, Biotech PMA Centro di Procreazione Medicalmente Assistita Numero 050040 del Reg. Naz. PMA presso l Istituto Superiore di Sanità Direttore Sanitario: Dott.ssa Giuliana Bruno Spec. in Ginecologia e ostetricia

Dettagli

periodo più fertile per una donna uomo

periodo più fertile per una donna uomo Quanti anni hai? Le donne italiane fanno figli tardi rispetto alle altre donne europee. Si sposano in media a 28 anni, partoriscono il primo figlio a 30 e hanno meno figli delle altre europee. Le ragioni

Dettagli

Introduzione. I due scopi della legge 40 e la prevalenza dei diritti del figlio

Introduzione. I due scopi della legge 40 e la prevalenza dei diritti del figlio testo a cura di Carlo Casini 1 1. Introduzione. I due scopi della legge 40 e la prevalenza dei diritti del figlio C ome negli anni precedenti la relazione presentata al Parlamento ai sensi dell art. 15

Dettagli

Le metodiche di PMA. Procreazione Medicalmente Assistita. La sindrome da iperstimolazione ovarica (OHSS)

Le metodiche di PMA. Procreazione Medicalmente Assistita. La sindrome da iperstimolazione ovarica (OHSS) 2 Le metodiche di PMA Procreazione Medicalmente Assistita La sindrome da iperstimolazione ovarica (OHSS) Copyright 2005 - S.I.S.ME.R. Bologna 2 Le metodiche di procreazione medicalmente assistita Dalla

Dettagli

Area Preconcezionale

Area Preconcezionale Pagina 1 di 6 Dichiarazione di consenso informato per Procreazione Medicalmente Assistita ai sensi della legge 19 febbraio 2004, n 40 ai sensi del Decreto Ministeriale n 336 16 dicembre 2004 Ministeri

Dettagli

XVII LEGISLATURA - DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI

XVII LEGISLATURA - DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI Alla luce di quanto sopra, la somma prevista dall'art. 18 della legge n. 40/2004, assegnata per l'anno 2012 alla regione Calabria, sarà destinata alla ulteriore implementazione degli istituendi Centri

Dettagli

Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo globulo polare (PB)

Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo globulo polare (PB) Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo globulo polare (PB) Screening Preimpianto delle alterazioni cromosomiche numeriche mediante array-cgh La sottoscritta (partner femmile).. Data

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONSENSO INFORMATO PER PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Ai sensi della legge 19 febbraio 2004, n.40 SECONDO E TERZO LIVELLO

DICHIARAZIONE DI CONSENSO INFORMATO PER PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Ai sensi della legge 19 febbraio 2004, n.40 SECONDO E TERZO LIVELLO DICHIARAZIONE DI CONSENSO INFORMATO PER PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Ai sensi della legge 19 febbraio 2004, n.40 SECONDO E TERZO LIVELLO Villa Margherita S.p.A. Casa di Cura Privata Viale di Villa

Dettagli

RISULTATI CLINICI 2015

RISULTATI CLINICI 2015 RISULTATI CLINICI 2015 PERCENTUALI DI SUCCESSO CERTIFICATE DA UN ENTITÀ INDIPENDENTE RISULTATI DEI TRATTAMENTI DI RIPRODUZIONE ASSISTITA REALIZZATI NEL GRUPPO IVI NELL ANNO 2015. Fecondazione In Vitro

Dettagli

per_vito_10feb09.qxp:layout 1 26-02-2009 18:05 Pagina 1

per_vito_10feb09.qxp:layout 1 26-02-2009 18:05 Pagina 1 per_vito_10feb09.qxp:layout 1 26-02-2009 18:05 Pagina 1 per_vito_10feb09.qxp:layout 1 26-02-2009 18:05 Pagina 2 per_vito_10feb09.qxp:layout 1 26-02-2009 18:05 Pagina 3 Premessa Questo report è il frutto

Dettagli

FECONDAZIONE ETEROLOGA (OVODONAZIONE)

FECONDAZIONE ETEROLOGA (OVODONAZIONE) FECONDAZIONE ETEROLOGA (OVODONAZIONE) 28003 Madrid Cari pazienti, Per prima cosa vogliamo ringraziarvi per la fiducia riposta nel nostro centro. Come in molti già sapete, i trattamenti di riproduzione

Dettagli

INFORMATIVA PER PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA OMOLOGA

INFORMATIVA PER PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA OMOLOGA Pag. 1 di 8 A.G.I. MEDICA Codice Centro ISS 090029 Autorizzazione sanitaria N. 86 del 16/01/2012 Accreditamento Istituzionale N. 1126 del 26/03/2014 Convenzionato con il Sistema Sanitario Nazionale INFORMATIVA

Dettagli

NUOVE LINEE DI INDIRIZZO OPERATIVE E DEFINIZIONE DEL REGIME EROGATIVO PER L ATTIVITÀ DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA.

NUOVE LINEE DI INDIRIZZO OPERATIVE E DEFINIZIONE DEL REGIME EROGATIVO PER L ATTIVITÀ DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Delibera 16 luglio 2012, n. 1113 Nuove Linee di indirizzo operative e definizione del regime erogativo per l'attività di procreazione medicalmente assistita ALLEGATO: Parte integrante della deliberazione

Dettagli

indagini diagnostiche in ginecologia, la contraccezione

indagini diagnostiche in ginecologia, la contraccezione indagini diagnostiche in ginecologia, la contraccezione Indagini diagnostiche in ginecologia Visita ginecologica (speculum e visita bimanuale) Pap test (striscio di depistaggio) Colposcopia Ecografia Dosaggi

Dettagli

Medicina della Riproduzione

Medicina della Riproduzione Pagina 1 di 6 Dichiarazione di consenso informato per Procreazione Medicalmente Assistita ai sensi legge 19 febbraio 2004, n 40 ai sensi del Decreto Ministeriale n 336 16 dicembre 2004 Ministeri Salute

Dettagli

IL NOSTRO PROGRAMMA DI FIVET/ICSI

IL NOSTRO PROGRAMMA DI FIVET/ICSI IL NOSTRO PROGRAMMA DI FIVET/ICSI Nel Centro Medico Manzanera abbiamo disegnato un programma di FIVET/ICSI per coppie residenti all estero che permette di ottenere alti tassi di successo e, allo stesso

Dettagli

IL NOSTRO PROGRAMMA DI OVODONAZIONE

IL NOSTRO PROGRAMMA DI OVODONAZIONE IL NOSTRO PROGRAMMA DI OVODONAZIONE Il Centro Medico Manzanera ha stabilito un programma di ovodonazione per coppie residenti all estero che permette di ottenere alti tassi di successo e, allo stesso tempo,

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. casa di cura san rossore

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. casa di cura san rossore PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA casa di cura san rossore casa di cura san rossore qualche buona ragione per saperne di più L infertilità è una malattia a carico dell apparato riproduttivo che può riguardare

Dettagli

LOSSARIO HSP. Riproduzione assistita sec. WHO. Dati statistici

LOSSARIO HSP. Riproduzione assistita sec. WHO. Dati statistici HSP LOSSARIO Riproduzione assistita sec. WHO Dati statistici Vayena E, Rowe PJ, Griggin PD Current Practices and Controversies in Assisted Reproduction. Proceedings of the Meeting Medical, Ethical and

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 725 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori RIPAMONTI, PALERMI, SILVESTRI e TIBALDI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 30 GIUGNO 2006 Modifiche alla legge 19 febbraio

Dettagli

I percorsi della PMA:

I percorsi della PMA: I percorsi della PMA: Quinto workshop teorico pratico di I e II livello NAPOLI 10-11-12 giugno 2015 Razionale In questo quinto workshop teorico-pratico, il Centro Chemis Iaccarino ripropone un aggiornamento

Dettagli

Ministero della Salute. Istituto Superiore di Sanità 4 REPORT ATTIVITÀ TIVITÀ DEL REGISTRO NAZIONALE MEDICALMENTE ASSISTITA

Ministero della Salute. Istituto Superiore di Sanità 4 REPORT ATTIVITÀ TIVITÀ DEL REGISTRO NAZIONALE MEDICALMENTE ASSISTITA Ministero della Salute Istituto Superiore di Sanità 4 REPORT ATTIVITÀ TIVITÀ DEL REGISTRO NAZIONALE DELLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA 2008 4 REPORT ATTIVITÀ DEL REGISTRO NAZIONALE ITALIANO DELLA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA MO_SDCRU_A1 DICHIARAZIONE DI CONSENSO INFORMATO PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Rev. 00 09/2013 Pagina 1 di 13 Perugia, / / Modulo riconsegnato il / / La sottoscritta

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI FERTILITA E STERILITA e MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE

SOCIETA ITALIANA DI FERTILITA E STERILITA e MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE SOCIETA ITALIANA DI FERTILITA E STERILITA e MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE La SIFES e MR, Società Italiana Fertilità e Sterilità e Medicina della Riproduzione, chiede, come società scientifica, di poter contribuire

Dettagli

Procreazione umana Aiuto all infertilità Fecondazione assistita. Ramón Lucas Lucas, L.C. lucas@unigre.it www.ramonlucas.org

Procreazione umana Aiuto all infertilità Fecondazione assistita. Ramón Lucas Lucas, L.C. lucas@unigre.it www.ramonlucas.org Procreazione umana Aiuto all infertilità Fecondazione assistita Ramón Lucas Lucas, L.C. lucas@unigre.it www.ramonlucas.org 1 La procreazione umana P Ovogenesi e spermatogenesi P Fecondazione: fusione dei

Dettagli

Consenso Informato alla Fecondazione in Vitro Id /

Consenso Informato alla Fecondazione in Vitro Id / Ai sensi di: Legge del 19 febbraio 2004 n. 40/2004 (G.U. n. 45 del 24/02/2004) Decreto 16 dicembre 2004 n.336 (G.U. n. 42 del 21/02/2005) Sentenza della Corte Costituzionale del 31 marzo 2009 n.151/2009

Dettagli

Il Cammino. È fondamentale per noi riuscire a seguire al meglio in tutto il suo cammino ogni coppia desiderosa di concepire un bambino.

Il Cammino. È fondamentale per noi riuscire a seguire al meglio in tutto il suo cammino ogni coppia desiderosa di concepire un bambino. Il Cammino Per noi esseri umani i figli sono sinonimo di felicità e amore. Per molte coppie sono l'espressione vivente del loro rapporto e il suo completamento. Accade però sempre più spesso che il desiderio

Dettagli

Le bovine hanno un potenziale riproduttivo largamente in eccesso di quello normalmente realizzato con i normali accoppiamenti.

Le bovine hanno un potenziale riproduttivo largamente in eccesso di quello normalmente realizzato con i normali accoppiamenti. Le bovine hanno un potenziale riproduttivo largamente in eccesso di quello normalmente realizzato con i normali accoppiamenti. Due particolarità degli ovari: presenza di relativamente alto numero di follicoli

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE PALAGIANO, DONADI, MURA, DI PIETRO, DI GIUSEPPE, EVANGELISTI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE PALAGIANO, DONADI, MURA, DI PIETRO, DI GIUSEPPE, EVANGELISTI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2058 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI PALAGIANO, DONADI, MURA, DI PIETRO, DI GIUSEPPE, EVANGELISTI Disposizioni per consentire

Dettagli

NOVARA 13 FEBBRAIO 2014 STERILITA DI COPPIA E TECNICHE DI PROCREAZIONE ASSISTITA DOTT. CESARE TACCANI 1 DEFINIZIONE STERILITÀ: INCAPACITÀ BIOLOGICA TRANSITORIA O PERMANENTE DI CONCEPIRE PRIMITIVA: COPPIA

Dettagli

Dott.. Giovanni Bracchitta

Dott.. Giovanni Bracchitta Conferenza Dibattito sulla Legge 40/2004 Procreazione Medicalmente Assistita: evoluzione scientifica o fenomeno da scoraggiare? Perché il ricorso al referendum? Dott.. Giovanni Bracchitta Centro A.S.T.E.R.

Dettagli

Dr. Bruce Shapiro Fondatore Medico e Dirrecttore del laboratorio drshapiro@fertilitycenterlv.com

Dr. Bruce Shapiro Fondatore Medico e Dirrecttore del laboratorio drshapiro@fertilitycenterlv.com Benvenuti La famiglia che avete sempre sognato di avere potrebbe diventare realtà molto prima di quanto abbiate mai potuto immaginare. Questo grazie all avanzata tecnologia riproduttiva messa a disposizione

Dettagli

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE ETEROLOGA (con sperma di donatori) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE ETEROLOGA (con sperma di donatori) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ INSEMINAZIONE ARTIFICIALE ETEROLOGA (con sperma di donatori) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ Io sottoscritta...... nata a.il..,. Documento d'identità/passaporto num..., stato civile...

Dettagli

L apparato riproduttivo femminile

L apparato riproduttivo femminile L apparato riproduttivo femminile L apparato riproduttivo femminile comprende i genitali esterni (vulva e introito vaginale), i genitali esterni (canale vaginale, collo dell utero, corpo dell utero) e

Dettagli

N DI CARTELLA CLINICA...

N DI CARTELLA CLINICA... Torino, lì Noi sottoscritti Sig.ra. nata a...il..... e Sig...... nato a... il..... che si dichiarano conviventi/coniugati dal in piena capacità di intendere e di volere, dichiariamo di volere liberamente

Dettagli

SISTEMA SANITARIO REGIONAL E

SISTEMA SANITARIO REGIONAL E SISTEMA SANITARIO REGIONAL E UOSD Fisiopatologia della Riproduzione e Andrologia Centro per Terapia della Sterilità, la Salute Sessuale e la Crioconservazione dei Gameti Responsabile Dott. Rocco Rago ASL

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI R.9.14

CARTA DEI SERVIZI R.9.14 STER CARTA DEI SERVIZI R.9.14 SOMMARIO: - PRESENTAZIONE DELLA CARTA DEI SERVIZI - SEZIONE PRIMA Presentazione della struttura e principi fondamentali - SEZIONE SECONDA Informazioni sulla struttura e i

Dettagli

MANUALE DI COMPILAZIONE DEI CAMPI IN MEDITEX PER L ESPORTAZIONE CORRETTA DEL MODULO ATTIVITÀ E RISULTATI-TECNICHE II E III LIVELLO DELL ISS

MANUALE DI COMPILAZIONE DEI CAMPI IN MEDITEX PER L ESPORTAZIONE CORRETTA DEL MODULO ATTIVITÀ E RISULTATI-TECNICHE II E III LIVELLO DELL ISS MANUALE DI COMPILAZIONE DEI CAMPI IN MEDITEX PER L ESPORTAZIONE CORRETTA DEL MODULO ATTIVITÀ E RISULTATI-TECNICHE II E III LIVELLO DELL ISS Il modulo in questione conta il numero di cicli con ricezione

Dettagli

LINEE GUIDA CONTENENTI LE INDICAZIONI DELLE PROCEDURE E DELLE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Art. 7 - Legge n.

LINEE GUIDA CONTENENTI LE INDICAZIONI DELLE PROCEDURE E DELLE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Art. 7 - Legge n. LINEE GUIDA CONTENENTI LE INDICAZIONI DELLE PROCEDURE E DELLE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Art. 7 - Legge 40/2004 21 luglio 2004 LINEE GUIDA CONTENENTI LE INDICAZIONI DELLE PROCEDURE

Dettagli

Introduzione La fecondazione umana Cause di sterilità Alterazioni nella ovogenesi e spermiogenesi

Introduzione La fecondazione umana Cause di sterilità Alterazioni nella ovogenesi e spermiogenesi Introduzione Per la maggioranza delle coppie il desiderio di avere un figlio è una cosa quasi ovvia. Peraltro circa il 15% delle coppie ha problemi di sterilità. Si può parlare di sterilità quando una

Dettagli

- 5 - XVII LEGISLATURA - DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI - DOC. CXLII, N. 3

- 5 - XVII LEGISLATURA - DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI - DOC. CXLII, N. 3 - 5 - PRESENTAZIONE Con la presente Relazione, redatta ai sensi dell'art.15, comma 2 della Legge 19 febbraio 2004, n.40, viene illustrato lo stato di attuazione della legge in materia di Procreazione Medicalmente

Dettagli