WEP WEb Programming. 4 PHP: dati e form

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "WEP WEb Programming. 4 PHP: dati e form"

Transcript

1 WEP WEb Programming 4 Lucidi per il corso di Basi di Dati tenuto da Paolo Baldan presso l Università di Padova, anno accademico 2008/09 1

2 PHP e MySQL 2

3 Perché? 3 Le applicazioni hanno bisogno di operare su dati persistenti... e per gestire moli significative di dati (condivisi) la soluzione ovvia è un DB È opportuno separare logicamente (e fisicamente) la logica dell applicazione, dalla gestione dei dati (cfr. Architetture software, es: Architettura three-tier, MVC (model-viewcontrol,...) 3

4 Come? 4 L accesso a un server MySQL da PHP tramite un API La sequenza dei passi da effettuare è Effettuare una connessione al server Selezionare il DB o crearlo se non esiste Eseguire la/le query (creare tabelle, inserire o selezionare dati ) Nel caso di una select, elaborazione dei dati recuperati - con logica a cursore - memorizzandoli in un array 4

5 Connessione 5 Attiva una connessione e restituisce un identificatore per questa o una segnalazione di errore (FALSE) l identificatore della connessione sarà usato in tutti gli accessi successivi /* parametri per la connessione */ $host="localhost"; /* server MySQL */ $user="fabio"; /* utente */ $pwd= "xxxxx"; /* password */ /* connessione al server */ $conn=mysql_connect($host, $user, $pwd) or die($_server['php_self']. "Connessione fallita!"); 5

6 Messaggi di errore 6 Può essere comodo definire una funzione che dia informazioni dettagliate e personalizzate sull errore function fail($msg) { die($_server['php_self']. ": $msg<br />"); } da includere nei vari script require('errors.php'); /* connessione al server */ $conn=mysql_connect($host, $user, $pwd) or fail("connessione fallita!"); 6

7 Esecuzione di una query 7 /* seleziona il database da usare */ $dbname="univ"; mysql_select_db($dbname); /* prepara lo statement: media dei voti degli studenti di una data provincia */ $prov="sp"; $query="select s.matricola, s.nome, s.cognome, ROUND(AVG(e.Voto)) AS Media FROM Studenti s JOIN ESAMI e ON (s.matricola=e.candidato) WHERE s.provincia=\"$prov\" GROUP BY s.matricola, s.nome, s.cognome"; 7

8 Esecuzione di una query 8 /* Stampa la query a video... utile per debug */ echo "<B>Query</B>: $query <BR />"; /*... e la esegue, ottenendo un handler per i risultati */ $studenti = mysql_query($query,$conn) or die("query fallita". mysql_error($conn)); 8

9 Qualche risultato? 9 Si può controllare la dimensione della tabella restituita dalla query eseguita con mysql_num_rows($risultato) Continuando l esempio... /* numero di righe nel risultato */ $num_righe=mysql_num_rows($studenti); if (! $num_righe) echo "<P>Nessuno studente della provincia di $prov ha fatto esami.</p>"; else { /* gestione del risultato non vuoto */ } 9

10 Recuperare i risultati 10 Il risultato di una query SELECT si elabora con una logica a cursore Per leggere la riga corrente in un array e posizionarsi sulla prossima $row = mysql_fetch_row($result) ritorna la riga corrente come un array enumerativo ($row[0] = primo campo, $row[1] secondo campo, etc.) $row = mysql_fetch_assoc($result) ritorna la riga corrente come un array associativo, indicizzato dai nomi dei campi $row = mysql_fetch_array($result) ritorna un array enumerato e associativo 10

11 Recuperare i risultati: enum 11 if (! $num_righe)... else { echo "<P>Trovati $num_righe studenti di $prov che hanno fatto esami.<br />"; echo "Ecco le loro medie:<br />"; while ($row = mysql_fetch_row($studenti)) { $matricola=$row[0]; /* primo campo */ $nome=$row[1]; /* secondo campo */ $cognome=$row[2]; /*... */ $media=$row[3]; /*... */ echo "$matricola - $nome $cognome - $media<br />"; }; echo "</P>"; MySQL1.php 11

12 Recuperare i risultati: assoc 12 if (! $num_righe)... else { echo "<P>Trovati $num_righe studenti di $prov che hanno fatto esami.<br />\n"; echo "Ecco le loro medie:<br />"; while ($row = mysql_fetch_assoc($studenti)) { $matricola=$row['matricola']; $nome=$row['nome']; $cognome=$row['cognome']; $media=$row['media']; echo "$matricola - $nome $cognome - $media<br />"; }; echo "</P>"; 12

13 Recuperare i risultati: array 13 if (! $num_righe)... else { echo "<P>Trovati $num_righe studenti di $prov che hanno fatto esami.<br />\n"; echo "Ecco le loro medie:<br />"; while ($row = mysql_fetch_array($studenti)) { $matricola=$row['matricola']; $nome=$row[1]; $cognome=$row['cognome']; $media=$row[3]; echo "$matricola - $nome $cognome - $media<br />"; }; echo "</P>"; 13

14 Visualizzare i risultati in una tabella HTML 14 /* funzione per stampare un array, come riga di tabella html */ function echo_row($row) { echo "<TR>"; foreach ($row as $field) echo "<TD>$field</TD>"; echo "</TR>"; };... /* Intestazione della tabella */ echo <TABLE border=\"1\"> <TR> <TH>Matricola</TH> <TH>Nome</TH> <TH>Cognome</TH> <TH>Media</TH> </TR> ; 14

15 Visualizzare i risultati in una tabella HTML 15 /* funzione per stampare un array, come riga di tabella html */ function echo_row($row) { echo "<TR>"; foreach ($row as $field) echo "<TD>$field</TD>"; echo "</TR>"; };... /* Intestazione della tabella con here document */ echo <<<END <TABLE border="1"> <TR> <TH>Matricola</TH> <TH>Nome</TH> <TH>Cognome</TH> <TH>Media</TH> </TR> END; 15

16 Visualizzare i risultati in una tabella HTML 16 /* stampa le righe della tabella */ while ($row = mysql_fetch_row($studenti)) echo_row($row); echo "</TABLE>"; MySQL2.php Nota: L uso di mysql_fetch_row è importante per il funzionamento di echo_row 16

17 LIMIT 17 Talvolta interessa un numero limitato di record come risposta da una select Questo può essere ottenuto con il costrutto SQL LIMIT start, max SELECT * FROM Studenti LIMIT 0,9; Il primo argomento della LIMIT è l offset ( la riga di partenza) l altro è il massimo numero di righe da ritornare Restituisce solo i record dal primo (indice 0) al decimo 17

18 Altre interrogazioni 18 Con lo stesso meccanismo si possono eseguire altri statement SQL /* inserimento... */ $query="insert INTO Docenti VALUES (\"MM1\", \"Mino\",\"Monti\")"; $ins=mysql_query($query,$conn) or die("inserimento fallito". mysql_error($conn)); /*... e la esegue, ottenendo un handler per i risultati */ $query="delete FROM Docenti WHERE CodDoc=\"MM1\""; $del=mysql_query($query,$conn) or die("cancellazione fallita". mysql_error($conn)); 18

19 Interazione con l utente 19

20 Form 20 L interazione con l utente avviene principalmente mediante l uso di form HTML HTML fornisce vari tag per visualizzare e formattare opportunamente le FORM Quando l utente conferma i dati nella form, le informazioni vengono codificate e inviate al server tramite HTTP Il server elabora i dati e li gestisce (nel nostro caso tramite PHP) <FORM action= pagina.php method= GET POST > <INPUT type= text name= username /> <INPUT type= radio name= color value= Rosso > <INPUT type= submit /> 20

21 Form 21 Una form ha in generale la seguente struttura <FORM action="manage_form.php" method="get POST"> input_1: <INPUT type="..." name="campo_1">... input_n: <INPUT type="..." name="campo_n"> <INPUT type="submit" value="procedi"> <INPUT type="reset" value="cancella"> </FORM> 21

22 Input 22 L input può essere di vari tipi Text Password Textarea Radio Checkbox Selection/Option (menù)... 22

23 Text, password, textarea 23 <FORM method="get" action="manage.php"> Nome <INPUT type="text" name="username"> <BR /><BR/ > Password <INPUT type="password" name="password" maxlength="8" size="8"> <BR /><BR/ > Commenti<BR /> <TEXTAREA name="comments" rows="7" cols="40"> </TEXTAREA> <BR /> <INPUT type="submit" value="invia"> <INPUT type="reset" value="cancella"> </FORM> FormText.html 23

24 Radio, Checkbox, Option 24 <FORM method="get" action="manage.php"> Iniziali del nome: <SELECT name="nome"> <OPTION>---</OPTION> <OPTION>A-H</OPTION> <OPTION>I-Z</OPTION> </SELECT> Provincia: <INPUT type="radio" name="prov" value="pi" /> PI <INPUT type="radio" name="prov" value="sp" /> SP <INPUT type="checkbox" name="tutor[]" value="has"/> Ha tutor <INPUT type="checkbox" name="tutor[]" value="is" /> E tutor... </FORM> FormChoice.html 24

25 Passaggi parametri: GET e POST 25 GET i parametri sono passati accodandoli alla URL del gestore della form la stringa dei parametri (visibile nel browser) viene detta query string può essere costruita artificialmente o inserita in un bookmark lunghezza massima querystring 256 caratteri POST i parametri vengono passati direttamente tramite protocollo HTTP non sono visibili 25

26 Gestione dei parametri 26 Uno script PHP può accedere ai parametri in tre modi $_POST["nomepar"] per il metodo POST $_GET["nomepar"] per il metodo GET Oppure accedendo all array globale delle richieste $_REQUEST["nomepar"] vale per entrambi i metodi lo script PHP è indipendente dal metodo usato dalla FORM Tutti i parametri di passaggio nelle form sono nell ambiente predefinito di php e sono quindi visualizzabili con la funzione phpinfo() 26

27 Pagine per form 27 La gestione delle form prevede due passi la visualizzazione della FORM in HTML gestione dei parametri in PHP Soluzione tipica: Due pagine distinte una in HTML (estensione.html) l altra come pagina PHP (estensione.php) 27

28 Esempio di Form 28 <FORM action="formstudenti.php" method="get"> Cognome: <INPUT type="text" name="cognome"><br /> Matricola: <INPUT type="text" name="matricola" maxlength="6"> <BR /><BR /> Iniziale del nome: <SELECT name="nome"> <OPTION>---</OPTION> <OPTION>A-H</OPTION> <OPTION>I-Z</OPTION> </SELECT> <BR /><BR /> Provincia: <INPUT type="radio" name="prov" value="pi" /> PI <INPUT type="radio" name="prov" value="sp" /> SP <BR /><BR /> FormStudenti.html 28

29 Esempio di Form 29 <INPUT type="checkbox" name="tutor[]" value="has" /> Ha un tutor <INPUT type="checkbox" name="tutor[]" value="is" /> E tutor <BR /><BR /> <TEXTAREA name="commento" rows="5"> Mah... </TEXTAREA> <BR /><BR /> <INPUT type="submit" value="invia"> </FORM> FormStudenti.html 29

30 Gestore della Form: Recupero dei parametri 30 I parametri della form possono essere recuperati dall array $_GET <?PHP $cognome = $_GET["cognome"]; $matricola = $_GET["matricola"]; $nome = $_GET["nome"]; $provincia = $_GET["prov"]; Nel caso di scelte multiple (es. checkbox e select), il parametro è un array if ($_GET["tutor"]) { $hatutor = in_array('has', $_GET["tutor"]); $etutor = in_array('is', $_GET["tutor"]); }; $commento = $_GET["commento"]; 30

31 Gestore della Form: Recupero dei parametri 31 In fase di debug è una buona idea stampare i parametri della form Qui lo facciamo con HERE document echo<<<end Ecco i parametri:<br /> <UL> <LI>Cognome: $cognome</li> <LI>Iniziali del nome: $nome</li> <LI>Matricola: $matricola</li> <LI>Provincia: $prov</li> <LI>Ha tutor?: $hatutor</li> <LI>È un tutor?: $etutor</li> <LI>Commento: $commento </LI> </UL> END; 31

32 Gestore della Form: Costruzione della query 32 Costruzione della query secondo le esigenze dell utente $query="select DISTINCT s.* FROM Studenti s"; /* da aggiungere in JOIN se si vuole che lo studente sia un Tutor */ if ($etutor) $join=" JOIN Studenti s1 ON (s.matricola = s1.tutor)"; /* clausola WHERE */ $where=" WHERE TRUE"; /* verifica se c'e` un vincolo sul cognome ed eventualmente lo aggiunge al WHERE */ if ($cognome) $where.= " AND s.cognome =\"". $cognome. "\""; 32

33 Gestore della Form: Costruzione della query 33 /* verifica se c'e` un vincolo su matricola ed eventualmente lo aggiunge al WHERE */ if ($matricola) $where.= " AND s.matricola =\"". $matricola. "\""; /* verifica se c'e` un vincolo su provincia ed eventualmente lo aggiunge al WHERE */ if ($prov) $where.= "AND s.provincia =\"". $prov. "\""; 33

34 Gestore della Form: Costruzione della query 34 /* da aggiungere nel WHERE se vogliamo che lo studente abbia un nome con iniziali prefissate */ switch ($nome) { case 'A-H': $where.= " AND (s.nome REGEXP \"[A-H].*\")"; break; case 'I-Z': $where.= " AND (s.nome REGEXP \"[I-Z].*\")"; break; /* se ($nome= --- ) non inserisce niente nel where! */ } 34

35 Gestore della Form: Costruzione della query 35 Costruzione della query secondo le esigenze dell utente /* da aggiungere nel WHERE se vogliamo che lo studente abbia un tutor */ if ($hatutor) $where.= " AND (s.tutor IS NOT NULL)"; /* completa la query */ $query = $query. $join. $where; /* come al solito conviene stamparla... */ echo "<B>Query</B>: $query"; /* e la esegue */ $studenti = mysql_query($query,$conn) or die("query fallita". mysql_error($conn)); 35

36 Gestore della Form: Output dei risultati 36 Funzioni di supporto per la gestione delle tabelle HTML /* Inizia una tabella html. In input l'array degli header delle colonne */ function table_start($row) { echo "<TABLE border=\"1\">"; echo "<TR>"; foreach ($row as $field) echo "<TH>$field</TH>"; echo "</TR>"; }; table_fun.php 36

37 Gestore della Form: Output dei risultati 37 Funzioni di supporto per la gestione delle tabelle HTML /* Stampa un array, come riga di tabella html */ function table_row($row) { echo "<TR>"; foreach ($row as $field) if ($field) /* gestione valori nulli! */ echo "<TD>$field</TD>"; else echo "<TD>---</TD>"; echo "</TR>"; }; /* funzione per terminare una tabella html */ function table_end() { echo "</TABLE>"; }; table_fun.php 37

38 Gestore della Form: Output dei risultati 38 Occorre includere il file delle funzioni con require("table_fun.php"); Quindi l ultima parte del codice per l ouput è /* fornisce in output i risultati in forma di tabella */ table_start(array("nome", "Cognome",!! "Matricola", "Nascita", "Provincia", "Tutor")); while ($row = mysql_fetch_row($studenti)) table_row($row); table_end(); 38

39 Gestore della Form: Controllo dei parametri 39 Spesso la prima cosa da fare è controllare che i parametri immessi nella form soddisfino i requisiti... valori nulli campi numerici lunghezza dei campi stringa spazi in eccesso all inizio o alla fine... (trim) 39

40 Gestore della Form: Controllo dei parametri 40 /* Verifica dei dati immessi */ /* Elimina spazi superflui */ $cognome = trim($cognome); $commento = trim($commento); $matricola = trim($matricola); /* la variabile "errore" indica se tra i dati abbiamo trovato un errore */ $errore=false; /* verifica che almeno uno tra matricola e cognome siano non vuoti */ if (!$cognome &&!$matricola) { echo "<B>Errore! Almeno uno tra nome e matricola devono essere specificati!</b><br />"; $errore=true; }; 40

41 Gestore della Form: Controllo dei parametri 41 /* verifica che la matricola sia numerica */ if ($matricola &&! ctype_digit($matricola)) { echo "<B>Errore! Matricola deve essere numerica!</b><br />"; $errore=true; }; /*... e il cognome alfabetico */ if (preg_match('/^[a-za-z]*$/', $cognome)) { echo "<B>Errore! Cognome deve essere alfabetico!</b><br />"; $errore=true; }; if (!$errore) { /* Inizia la costruzione della query */... }; 41

42 Form e gestore in un unico script 42 Soluzione diversa: form e gestore in un unico script Necessità di distinguere il caso in cui si deve mostrare la form e quello in cui si deve elaborarla Valore associato all input submit Uso di self if (isset($_request['submit'])) # trattamento dei parametri else { # visualizza la form echo<<<end <FORM method="post" action="$_server['php_self']"> <INPUT type="submit" name="submit"> END; }; form.php 42

43 Form e gestore in un unico script 43 Es. mantenere il valore dei campi in caso di errore /* verifica se si esegue lo script per la prima volta: in questo caso bisogna presentare la form */ $first=! isset($_request["submit"]); if (! $first) { /* recupera i dati della form */ $nome=$_request['nome']; $cognome=$_request['cognome']; /* e verifica se il nome soddisfa i criteri */ $errore_nome =! preg_match("/^[a-za-z]*$/",$nome); };... SingleFile.php 43

44 Form e gestore in un unico script 44 if ($first $errore_nome) { /* se lo script si esegue per la prima volta oppure i dati sono errati mostra la form ed eventualmente segnala l errore */ $self = $_SERVER['PHP_SELF']; /* nome dello script corrente */ echo<<<end <FORM method="post" ACTION="$self"> Nome: <INPUT type="text" name="nome" value="$nome"> Cognome: <INPUT type="text" name="cognome" value="$cognome"> <INPUT type="submit" name="submit" value="invia"> <INPUT type="reset" value="cancella"> </FORM> END; /* e se c'era un errore nei dati lo segnala */... SingleFile.php 44

45 Form e gestore in un unico script 45 /* e se c'era un errore nei dati lo segnala */ if ($errore_nome) echo "<B>Errore nel nome!!! Deve essere alfabetico!</b>"; } else { /*! $first &&! $errore_nome */ /* se invece i dati ci sono e sono corretti, li elabora */ echo "elaboro i dati <BR />"; echo "Nome: $nome<br />"; echo "Cognome: $cognome<br />"; }; SingleFile.php 45

46 Invio di mail 46 Da uno script php possiamo inviare una con la funzione mail (to, subject, body, headers) oppure mail (to, subject, body, headers) $to = $subject = 'Ieri'; $message = 'Ciao, come va?'; $headers = 'From: "\r\n". 'Reply-To: mail($to, $subject, $message, $headers); 46

47 Upload di file: form 47 Occorre utilizzare una form HTML adeguata... <FORM enctype="multipart/form-data" action="upload.php" method="post"> Nome del file: <INPUT type="hidden" name="max_file_size" value="30000" /> <INPUT type="file" name="myfile" /> <BR /> <INPUT type="submit" name="submit" value="invia" /> </FORM> Upload.html 47

48 Upload di file 48 I dati relativi ai file inviati sono accessibili mediante la variabile $_FILES $_FILES['userfile']['name'] Il nome del file sulla macchina di origine $_FILES['userfile']['type'] Il mime type del file (es. "image/gif"). Non sempre affidabile $_FILES['userfile']['size'] La dimensione del file $_FILES['userfile']['tmp_name'] Nome temporaneo del file sul server $_FILES['userfile']['error'] Codice di errore associato all upload 48

49 Upload di file: recupero dei dati 49 /* dimensione massima di upload */ define(dim_max,30000); /* directory locale per la memorizzazione */ $localdir="upload"; /* informazioni sul file */ $error= $_FILES["myfile"]["error"]; /* codice di errore */ $size = $_FILES["myfile"]["size"]; /* dimensione */ $type = $_FILES["myfile"]["type"]; /* mime-type */ $name = $_FILES["myfile"]["name"]; /* nome sul client */ $tmp = $_FILES["myfile"]["tmp_name"]; /* nome sul server */ Upload.php 49

50 Upload di file: error check 50 /* verif. se il file uploaded ha caratteristiche appropriate */ /* si e` verificato un errore? */ if ($error!= UPLOAD_ERR_OK) { echo "Errore di upload. Codice: $error<br />"; } /* tipo corretto? */ elseif (($type!= "image/gif")! && ($type!= "image/jpeg")) { echo "Errore: File di tipo $type. Errato! <BR />"; } /* dimensione */ elseif ($size > DIM_MAX) { echo "Errore: File troppo grande ($size bytes)! <BR />"; } else { /* Tutto ok! Mostra i dati */ Upload.php Upload.php 50

51 Upload di file: recupera il file 51 /* recupera il file */ /* se non è già presente... */ if (file_exists($locadir. "/". $name)) { echo $name. " gia` presente. "; } else { /* lo porta a destinazione... */ move_uploaded_file($tmp, $localdir. "/". $name); echo "Memorizzato in: ". $localdir. "/". $name; } }; Upload.php 51

52 Upload di file 52 Quando si gestiscono operazioni invasive come un upload, può essere opportuno tenere un logfile Supporto in PHP per operare sul log di sistema (/var/log/system.log) Esempio openlog( Upload.php, LOG_PID, LOG_LOCAL0)... syslog(log_warning, "Upload di $name da parte di ". $_SERVER["SERVER_ADDR"]); closelog() 52

ESEMPI DI FORM (da www.html.it)

ESEMPI DI FORM (da www.html.it) ESEMPI DI FORM (da www.html.it) Vediamo, nel particolare, tutti i tag che HTML 4.0 prevede per la creazione di form. Questo tag apre e chiude il modulo e raccoglie il contenuto dello stesso,

Dettagli

I FORM. L'attributo action contiene l'url del file php a cui devono essere inviati i file per essere elaborati.

I FORM. L'attributo action contiene l'url del file php a cui devono essere inviati i file per essere elaborati. I FORM Che cosa sono e che caratteristiche hanno Un form contiene molti oggetti che permettono di inserire dati usando la tastiera. Tali dati verranno poi inviati alla pagina php che avrà il compito di

Dettagli

PHP: form, cookies, sessioni e. Pasqualetti Veronica

PHP: form, cookies, sessioni e. Pasqualetti Veronica PHP: form, cookies, sessioni e mysql Pasqualetti Veronica Form HTML: sintassi dei form 2 Un form HTML è una finestra contenente vari elementi di controllo che consentono al visitatore di inserire informazioni.

Dettagli

Uso di form HTML per inviare dati nel web dinamico. I form HTML ed il web dinamico. Struttura di base dei form HTML. Form: controlli di input

Uso di form HTML per inviare dati nel web dinamico. I form HTML ed il web dinamico. Struttura di base dei form HTML. Form: controlli di input I form HTML ed il web dinamico Antonio Lioy < lioy@polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica orario.html Uso di form HTML per inviare dati nel web dinamico partenza arrivo data browser

Dettagli

Lezione III: Oggetti ASP e interazione tramite form HTML

Lezione III: Oggetti ASP e interazione tramite form HTML Lezione III: Oggetti ASP e interazione tramite form HTML La terza lezione, come le precedenti, ha avuto una durata di due ore, di cui una in aula e l altra in laboratorio, si è tenuta alla presenza della

Dettagli

Esercizi su HTML e JavaScript

Esercizi su HTML e JavaScript Linguaggi per il Web prof. Riccardo Rosati Corso di laurea in Ingegneria dei sistemi informatici Sapienza Università di Roma, a.a. 2014/2015 Esercizi su HTML e JavaScript Esercizio 1 (a) Scrivere un documento

Dettagli

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database PROBLEMA Si vogliono inviare, periodicamente, i dati acquisiti da alcuni sensori ad un database presente su di un server. Arduino con shield Ethernet

Dettagli

Introduzione a MySQL

Introduzione a MySQL Introduzione a MySQL Cinzia Cappiello Alessandro Raffio Politecnico di Milano Prima di iniziare qualche dettaglio su MySQL MySQL è un sistema di gestione di basi di dati relazionali (RDBMS) composto da

Dettagli

Linguaggi Corso M-Z - Laurea in Ingegneria Informatica A.A. 2009-2010. Programmazione PHP

Linguaggi Corso M-Z - Laurea in Ingegneria Informatica A.A. 2009-2010. Programmazione PHP Linguaggi Corso M-Z - Laurea in Ingegneria Informatica A.A. 2009-2010 Alessandro Longheu http://www.diit.unict.it/users/alongheu alessandro.longheu@diit.unict.it Esercitazione Programmazione PHP 1 Una

Dettagli

DBMS (Data Base Management System)

DBMS (Data Base Management System) Cos'è un Database I database o banche dati o base dati sono collezioni di dati, tra loro correlati, utilizzati per rappresentare una porzione del mondo reale. Sono strutturati in modo tale da consentire

Dettagli

Analisi di massima: L utente dovrà inserire un numero limite, e tramite vari calcoli verrà stampato a video la sequenza.

Analisi di massima: L utente dovrà inserire un numero limite, e tramite vari calcoli verrà stampato a video la sequenza. Relazione tecnica Fibonacci ANDENA GIANMARCO Traccia: Creare un algoritmo che permetta, dato un valore intero e positivo, di stabilire la sequenza utilizzando la regola di fibonacci dei numeri fino al

Dettagli

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL.

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL. Data: 8 Ottobre 2013 Release: 1.0-15 Feb 2013 - Release: 2.0 - Aggiunta procedura per inviare email da Windows con php Release: 2.1-20 Mar 2013 Release: 2.2-8 Ottobre 2013 - Aggiunta procedura per inviare

Dettagli

Scrivere uno script php che, dato un array associativo PERSONE le cui chiavi sono i

Scrivere uno script php che, dato un array associativo PERSONE le cui chiavi sono i Esercizi PHP 1. Scrivere uno script PHP che produca in output: 1. La tabellina del 5 2. La tavola Pitagorica contenuta in una tabella 3. La tabellina di un numero ricevuto in input tramite un modulo. Lo

Dettagli

Basi di Dati. S Q L Lezione 5

Basi di Dati. S Q L Lezione 5 Basi di Dati S Q L Lezione 5 Antonio Virdis a.virdis@iet.unipi.it Sommario Gestione eventi Gestione dei privilegi Query Complesse 2 Esercizio 9 (lezione 4) Indicare nome e cognome, spesa e reddito annuali

Dettagli

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE JDBC Java DataBase Connectivity Anno Accademico 2002-2003 Accesso remoto al DB Istruzioni SQL Rete DataBase Utente Host client Server di DataBase Host server Accesso

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Basi di Dati prof. Letizia Tanca lucidi ispirati al libro Atzeni-Ceri-Paraboschi-Torlone. SQL: il DDL

Basi di Dati prof. Letizia Tanca lucidi ispirati al libro Atzeni-Ceri-Paraboschi-Torlone. SQL: il DDL Basi di Dati prof. Letizia Tanca lucidi ispirati al libro Atzeni-Ceri-Paraboschi-Torlone SQL: il DDL Parti del linguaggio SQL Definizione di basi di dati (Data Definition Language DDL) Linguaggio per modificare

Dettagli

Ora possiamo specificare la dimensione della casella di immissione dati.

Ora possiamo specificare la dimensione della casella di immissione dati. 1 di 6 17/04/2012 6.37 D'ora in poi, per maggiore chiarezza, scriverò solo quello che sta fra i due tag . Tralascerò i tag head, body, title e form. Ovviamente nei tuoi documenti è necessario che

Dettagli

Comandi filtro: sed. Se non si specificano azioni, sed stampa sullo standard output le linee in input, lasciandole inalterate.

Comandi filtro: sed. Se non si specificano azioni, sed stampa sullo standard output le linee in input, lasciandole inalterate. Comandi filtro: sed Il nome del comando sed sta per Stream EDitor e la sua funzione è quella di permettere di editare il testo passato da un comando ad un altro in una pipeline. Ciò è molto utile perché

Dettagli

Tecniche e Best Practice nella costruzione di Form accessibili per il Web. Roberto Zucchetto consulenza e formazione ICT

Tecniche e Best Practice nella costruzione di Form accessibili per il Web. Roberto Zucchetto consulenza e formazione ICT Tecniche e Best Practice nella costruzione di Form accessibili per il Web Roberto Zucchetto consulenza e formazione ICT Cos è IWA/HWG IWA/HWG è un Associazione professionale no profit riconosciuta leader

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

Import Dati Release 4.0

Import Dati Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import Dati Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

Dati importati/esportati

Dati importati/esportati Dati importati/esportati Dati importati Al workspace MATLAB script Dati esportati file 1 File di testo (.txt) Spreadsheet Database Altro Elaborazione dati Grafici File di testo Relazioni Codice Database

Dettagli

I file di dati. Unità didattica D1 1

I file di dati. Unità didattica D1 1 I file di dati Unità didattica D1 1 1) I file sequenziali Utili per la memorizzazione di informazioni testuali Si tratta di strutture organizzate per righe e non per record Non sono adatte per grandi quantità

Dettagli

Laboratorio di Tecnologie Web HTML: Form Dott. Stefano Burigat

Laboratorio di Tecnologie Web HTML: Form Dott. Stefano Burigat Laboratorio di Tecnologie Web HTML: Form Dott. Stefano Burigat www.dimi.uniud.it/burigat Il ruolo dei form I form sono al giorno d'oggi un componente essenziale per l'interazione degli utenti con i siti

Dettagli

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client Versione 25.4.05 Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori): appunti delle lezioni Architetture client/server: applicazioni client 1 Architetture client/server: un esempio World wide web è un

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Documentazione tecnica

Documentazione tecnica Documentazione tecnica Come spedire via Post 1.1) Invio di Loghi operatore 1.2) Invio delle Suonerie (ringtone) 1.3) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 1.4) Invio di SMS multipli 1.5) Simulazione

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

P a s q u a l e t t i V e r o n i c a

P a s q u a l e t t i V e r o n i c a PHP: OOP Pasqualetti Veronica Oggetti Possiamo pensare ad un oggetto come ad un tipo di dato più complesso e personalizzato, non esistente fra i tipi tradizionali di PHP, ma creato da noi. 2 Gli oggetti

Dettagli

SQL Injection: le tecniche, i tool ed esempi pratici OWASP. The OWASP Foundation

SQL Injection: le tecniche, i tool ed esempi pratici OWASP. The OWASP Foundation SQL Injection: le tecniche, i tool ed esempi pratici SMAU E- Academy 2006 Antonio Parata collaboratore -Italy http://www.ictsc.it antonio.parata@ictsc.it http://www.owasp.org/index.php/italy Copyright

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Manipolazione di testi: espressioni regolari

Manipolazione di testi: espressioni regolari Manipolazione di testi: espressioni regolari Un meccanismo per specificare un pattern, che, di fatto, è la rappresentazione sintetica di un insieme (eventualmente infinito) di stringhe: il pattern viene

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Esercitazione su SQL

Esercitazione su SQL Esercizio 1. Esercitazione su SQL Si consideri la base di dati relazionale composta dalle seguenti relazioni: impiegato Matricola Cognome Stipendio Dipartimento 101 Sili 60 NO 102 Rossi 40 NO 103 Neri

Dettagli

Specifiche API. Gestione utenti multipli

Specifiche API. Gestione utenti multipli Specifiche API Gestione utenti multipli v1.3.73 Last update: Ludovico 28/12/2009 Sommario Descrizione del servizio... 3 Come diventare partner... 3 Modalità di accesso al servizio con gestione utenti multipli...

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Laboratorio di Sistemi Fattoriale di un numero Jsp [Java]

Laboratorio di Sistemi Fattoriale di un numero Jsp [Java] Desideriamo realizzare una applicazione web che ci consenta di calcolare il fattoriale di un numero. L'esercizio in sé non particolarmente difficile, tuttavia esso ci consentirà di affrontare il problema

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Piattaforma Applicativa Gestionale. Import dati. Release 7.0

Piattaforma Applicativa Gestionale. Import dati. Release 7.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import dati Release 7.0 COPYRIGHT 2000-2012 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

1. Il Servizio. 2. Protocollo SMS-Server

1. Il Servizio. 2. Protocollo SMS-Server 1. Il Servizio 2. Protocollo SMS-Server 3. Protocollo HTTP Post e Get 3.1) Invio di SMS di testo 3.2) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 3.3) Simulazione di un invio 3.4) Possibili risposte

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it SmsMobile.it Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it Istruzioni Backoffice Post get http VERSION 2.1 Smsmobile by Cinevision srl Via Paisiello 15/ a 70015 Noci ( Bari ) tel.080 497 30 66

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

/*dichiarazioni*/ // le frasi sono contenute in stringhe, cioè array di char char f1[max]; int i, giusto,len;

/*dichiarazioni*/ // le frasi sono contenute in stringhe, cioè array di char char f1[max]; int i, giusto,len; /* Date in ingresso una frase, dire se una è palindroma */ #include #define MAX 100 int main() /*dichiarazioni*/ // le frasi sono contenute in stringhe, cioè array di char char f1[max]; int i,

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013

Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013 i-contact srl via Simonetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 1835 001 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013 1. Introduzione Il seguente

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Introduzione. Esempio 1. Soluzione: SPOSTA_1.BAT

Introduzione. Esempio 1. Soluzione: SPOSTA_1.BAT Introduzione Un file batch è un file di testo di tipo ASCII che contiene una sequenza di comandi DOS. I file batch devono avere estensione.bat I comandi DOS all interno dei programmi batch sono eseguiti

Dettagli

INTRODUZIONE, LINGUAGGIO, HANDS ON. Giuseppe Cirillo g.cirillo@unina.it

INTRODUZIONE, LINGUAGGIO, HANDS ON. Giuseppe Cirillo g.cirillo@unina.it INTRODUZIONE, LINGUAGGIO, HANDS ON Giuseppe Cirillo g.cirillo@unina.it Il linguaggio C 1972-Dennis Ritchie 1978-Definizione 1990-ANSI C 1966 Martin Richars (MIT) Semplificando CPL usato per sviluppare

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

PROBLEMA DELLA RICERCA DI UN ELEMENTO IN UN ARRAY E ALGORITMI RISOLUTIVI

PROBLEMA DELLA RICERCA DI UN ELEMENTO IN UN ARRAY E ALGORITMI RISOLUTIVI PROBLEMA DELLA RICERCA DI UN ELEMENTO IN UN ARRAY E ALGORITMI RISOLUTIVI PROBLEMA DELLA RICERCA in termini generali: Dati in input un insieme S di elementi (numeri, caratteri, stringhe, ) e un elemento

Dettagli

Le Stringhe. Un introduzione operativa. Luigi Palopoli

Le Stringhe. Un introduzione operativa. Luigi Palopoli Le Stringhe p.1/19 Le Stringhe Un introduzione operativa Luigi Palopoli ReTiS Lab - Scuola Superiore S. Anna Viale Rinaldo Piaggio 34 Pontedera - Pisa Tel. 050-883444 Email: palopoli@sssup.it URL: http://feanor.sssup.it/

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11

Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11 Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11 Museo & Web CMS v1.5.0 beta (build 260) Sommario Museo&Web CMS... 1 SOMMARIO... 2 PREMESSE... 3 I PASSI PER INSTALLARE MUSEO&WEB

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER (Ultimo aggiornamento 14/05/2014) 2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 1 1.1. Cos è un SMS?... 1 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 1 1.3.

Dettagli

INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT

INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT La chiamata diretta allo script può essere effettuata in modo GET o POST. Il metodo POST è il più sicuro dal punto di vista della sicurezza. Invio sms a un numero

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Comandi di Input/Output in Matlab

Comandi di Input/Output in Matlab Comandi di Input/Output in Matlab Il comando format controlla la configurazione numerica dei valori esposta da MAT- LAB; il comando regola solamente come i numeri sono visualizzati o stampati, non come

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

Algebra di Boole: Concetti di base. Fondamenti di Informatica - D. Talia - UNICAL 1. Fondamenti di Informatica

Algebra di Boole: Concetti di base. Fondamenti di Informatica - D. Talia - UNICAL 1. Fondamenti di Informatica Fondamenti di Informatica Algebra di Boole: Concetti di base Fondamenti di Informatica - D. Talia - UNICAL 1 Algebra di Boole E un algebra basata su tre operazioni logiche OR AND NOT Ed operandi che possono

Dettagli

Strutture. Strutture e Unioni. Definizione di strutture (2) Definizione di strutture (1)

Strutture. Strutture e Unioni. Definizione di strutture (2) Definizione di strutture (1) Strutture Strutture e Unioni DD cap.10 pp.379-391, 405-406 KP cap. 9 pp.361-379 Strutture Collezioni di variabili correlate (aggregati) sotto un unico nome Possono contenere variabili con diversi nomi

Dettagli

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Zabbix 4 Dummies Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Relatore Nome: Biografia: Dimitri Bellini Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management e tutto

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Estensione di un servizo di messaggistica per telefonia mobile (per una società di agenti TuCSoN)

Estensione di un servizo di messaggistica per telefonia mobile (per una società di agenti TuCSoN) Estensione di un servizo di messaggistica per telefonia mobile (per una società di agenti TuCSoN) System Overview di Mattia Bargellini 1 CAPITOLO 1 1.1 Introduzione Il seguente progetto intende estendere

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Il linguaggio SQL: transazioni

Il linguaggio SQL: transazioni Il linguaggio SQL: transazioni Sistemi Informativi T Versione elettronica: 4.8.SQL.transazioni.pdf Cos è una transazione? Una transazione è un unità logica di elaborazione che corrisponde a una serie di

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Cicli in Visual Basic for Application. For contatore = inizio To fine istruzioni Next contatore

Cicli in Visual Basic for Application. For contatore = inizio To fine istruzioni Next contatore Cicli in Visual Basic for Application Le strutture del programma che ripetono l'esecuzione di una o più istruzioni sono chiamate Cicli. Alcune strutture per i cicli sono costruite in modo da venire eseguite

Dettagli

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 i-contact srl via Simonetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 30419 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 1. Introduzione Il seguente

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Le basi. Creare un elenco

Le basi. Creare un elenco Le basi Creare un elenco Fabrik Tables New dare un titolo (che apparirà) alla tabella su label in Intoduction sarà visualizzato un testo che apparirà sopra la tabella nella scheda Publishing: Published:

Dettagli

Dal modello concettuale al modello logico

Dal modello concettuale al modello logico Dal modello concettuale al modello logico Traduzione dal modello Entita - Associazione al modello Relazionale Ciclo di sviluppo di una base di dati (da parte dell utente) Analisi dello scenario Modello

Dettagli

I Metacaratteri della Shell Unix

I Metacaratteri della Shell Unix I Metacaratteri della Shell Unix La shell Unix riconosce alcuni caratteri speciali, chiamati metacaratteri, che possono comparire nei comandi. Quando l utente invia un comando, la shell lo scandisce alla

Dettagli

Realizzazione di Politiche di Gestione delle Risorse: i Semafori Privati

Realizzazione di Politiche di Gestione delle Risorse: i Semafori Privati Realizzazione di Politiche di Gestione delle Risorse: i Semafori Privati Condizione di sincronizzazione Qualora si voglia realizzare una determinata politica di gestione delle risorse,la decisione se ad

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli