Alcol al volante. Per una guida sicura verso il futuro. upi Ufficio prevenzione infortuni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Alcol al volante. Per una guida sicura verso il futuro. upi Ufficio prevenzione infortuni"

Transcript

1 Alcol al volante Per una guida sicura verso il futuro upi Ufficio prevenzione infortuni

2 Salute! Molti incidenti stradali sono causati da un conducente in stato di ebbrezza. Sotto l influenza dell alcol aumenta la propensione al rischio e diminuisce al contempo la capacità di reazione. Di conseguenza si contano più incidenti, si riportano ferite più gravi e più spesso mortali. Specialmente tra i conducenti giovani basta poco alcol per ridurre la capacità di guida e indurrli a sopravvalutarsi. Perciò dal 2014 vale: zero per mille per i neopatentati. Le conseguenze dell alcol Dalla ricerca medica emerge chiaramente che l alcol modifica gli stati di coscienza, e ciò vale per tutti gli individui. Vengono pregiudicate la vista, la concentrazione, la reazione e la coordinazione. Aumenta la propensione al rischio e si amplificano gli effetti negativi di stanchezza, stress, premura e nervosismo. Poiché nei neopatentati la guida non è ancora diventata un automatismo e poiché hanno una maggiore propensione a guidare in modo rischioso, basta poco alcol per far incrementare il loro rischio d incidente. Rispetto ai conducenti esperti, nei conducenti giovani il rischio aumenta significatamente di più. Il consumo di alcol aumenta il rischio di incidenti mortali in particolare nei neopatentati 5,6 Conducenti giovani (18 bis 24 anni) 1,7 2,4 Altri conducenti (25 bis 65 anni) Rispetto ai conducenti esperti, i neopatentati presentano un rischio due volte superiore di subire un incidente mortale. Con il consumo di alcol il rischio aumenta ancora in modo significativo: con lo 0,5 per mille è 5,6 volte superiore rispetto ai conducenti sobri ed esperti. 1 Fonte: upi, upi 2013

3 Attenzione: dopo aver fatto le ore piccole, l alcol residuo può ancora essere sufficientemente alto per accertare un incapacità alla guida. La polizia effettua controlli dell alcol anche la mattina.

4 La REgoLaMEnTaZionE Si applica anche alle LiCEnZE Di ConDuRRE EMESSE PRiMa DEL 1 gennaio 2014? Sì, la nuova regolamentazione vale per tutte le licenze per allievo conducente e le patenti in prova, a prescindere dalla data d emissione. La PoLiZia È autorizzata a EFFETTuaRE ConTRoLLi anche Sui ConDuCEnTi SoBRi? Sì, la polizia può effettuare in qualsiasi momento un analisi dell alito, anche se non sussistono motivi di sospetto (come l odore di alcol). QuaLi Sono LE ConSEguEnZE PER CHi guida in STaTo Di EBBREZZa DuRanTE La FaSE Di PRova? Le sanzioni vanno dalla multa a una pena pecuniaria più alta, fino alla revoca della licenza di condurre. Inoltre, in caso di prima revoca della licenza il periodo di prova viene automaticamente prolungato di un anno, mentre la seconda revoca comporta l annullamento della licenza. Per gli incidenti alcolcorrelati, le assicurazioni hanno la possibilità di ridurre drasticamente le loro prestazioni o addirittura chiederne il rimborso. v Maggiori informazioni: Gioca e scopri di più sull alcol. Preparati all esame di teoria sul cellulare.

5 Le norme per i conducenti con patente definitiva Le basi legali La polizia può effettuare controlli dell alcolemia in qualunque momento, anche senza concreti indizi di ebbrezza. A dipendenza del tasso alcolemico riscontrato nel sangue del conducente, la legge prevede diverse pene e provvedimenti amministrativi. Tra lo 0,5 e lo 0,79 per mille: pena pecuniaria. Se nei due anni precedenti vi è già stata una revoca della licenza di condurre o un altro provvedimento amministrativo, la patente verrà ritirata per almeno un mese. A partire dallo 0,8 per mille: pena detentiva fino a 3 anni o pena pecuniaria; revoca della licenza di condurre per almeno 3 mesi. Ripetuta guida in stato di ebbrezza a dipendenza della gravità del caso, la Legge federale sulla circolazione stradale prevede revoche della licenza di condurre di durata molto più lunga, fino alla revoca a tempo indeterminato.

6 Calcola i per mille Un normale bicchiere di una bevanda alcolica (ad esempio 1 dl di vino rosso, 2 cl di superalcolico, 3 dl di birra) comporta un tasso di alcolemia medio dello 0,2 0,3 per mille. In un ora viene smaltito soltanto lo 0,1 per mille. Il sonno non contribuisce a smaltire più rapidamente un tasso alcolemico elevato. Il mattino successivo l alcolemia può ancora essere tale da pregiudicare l attitudine alla guida. Non esistono trucchi per ridurre gli effetti dell alcol o far passare più rapidamente una sbornia: né cetriolini, né arringhe arrotolate o altro. Il caffè può addirittura rallentare lo smaltimento dell alcol. Medicamenti e sostanze stupefacenti Anche i medicamenti possono diminuire la capacità di guida o indurre sonnolenza. Segui i consigli del tuo medico o farmacista ed attieniti scrupolosamente alle istruzioni del foglietto illustrativo. Si ancor più prudente se assumi diversi medicamenti contemporaneamente, ed evita di combinarli con dell alcol. E per le sostanze stupefacenti vale la regola: mai quando si guida!

7 La responsabilità del singolo Con la patente godi di tante libertà. Non giocartele e assumiti le tue responsabilità quando devi decidere se bere o guidare. Basta poco alcol per ridurre la capacità di reazione. Chi guida non beve: lascia a casa la vettura, utilizza i mezzi pubblici o il tassì. Oppure determinate nel gruppo una persona che non assumerà alcol. E accetta la scelta di chi non desidera bere. Dimostrati un oste responsabile: offri ai tuoi ospiti anche bevande analcoliche. E se qualcuno ha alzato un po troppo il gomito, chiama un tassì oppure offrigli un giaciglio. I 3 consigli principali Quanto è obbligatorio per i neopatentati serve come esempio per gli adulti: chi guida non beve. Se desideri comunque gustarti un bicchierino: usa i mezzi pubblici o un taxi oppure designa un conducente che rinuncerà agli alcolici. Non combinare mai l assunzione di alcol e di medicamenti o droghe!

8 Per la tua sicurezza. Il tuo upi L upi è il centro svizzero di competenza per la prevenzione degli infortuni. Svolge ricerche negli ambiti della circolazione stradale, dello sport, della casa e del tempo libero e ne divulga i risultati attraverso consulenze, formazioni e campagne destinate tanto agli ambienti specializzati quanto al vasto pubblico. Il sito offre maggiori informazioni. Buon viaggio! Ulteriori informazioni L upi consiglia anche i seguenti pieghevoli: all ora Fisica e circolazione stradale Visibilità di notte Stanchezza al volante Guida sveglio I primi passi nella circolazione stradale Bicicletta Mountain bike Motocicletta Bambini sul percorso casa-scuola Attrezzi analoghi ai veicoli Rotatorie Rimanere mobili Viaggia sicuro Bimbi in bici Seggiolini auto TCS / upi Biciclette elettriche I pieghevoli e le pubblicazioni elencati possono essere richiesti gratuitamente o scaricati in formato PDF: upi 2014, riproduzione gradita con indicazione della fonte; stampato su carta certificata FSC upi Ufficio prevenzione infortuni, casella postale 8236, CH-3001 Berna Tel , fax ,

Stanchezza al volante

Stanchezza al volante Stanchezza al volante Guida sveglio upi Ufficio prevenzione infortuni Ti bruciano gli occhi o sbadigli continuamente mentre sei al volante? Fermati e fai una turbosiesta di 15 minuti. Deve guidare solo

Dettagli

Stanchezza al volante

Stanchezza al volante Stanchezza al volante Guida sveglio upi Ufficio prevenzione infortuni Dormi meglio, guida sveglio Si stima che il 10 20% degli incidenti stradali siano dovuti a sonnolenza. Ad essere pericoloso non è soltanto

Dettagli

Pattugliatori scolastici

Pattugliatori scolastici Pattugliatori scolastici Scolari e adulti al servizio della sicurezza upi Ufficio prevenzione infortuni Il servizio dei pattugliatori scolastici fornisce un contributo es senziale alla sicurezza sulle

Dettagli

Alcol al volante. Chi guida non beve. upi Ufficio prevenzione infortuni

Alcol al volante. Chi guida non beve. upi Ufficio prevenzione infortuni Alcol al volante Chi guida non beve upi Ufficio prevenzione infortuni Attenzione: dopo aver fatto le ore piccole, l alcol residuo può ancora essere sufficientemente alto per accertare un incapacità alla

Dettagli

Motocicletta. Il bello della strada, il piacere della sicurezza. upi Ufficio prevenzione infortuni

Motocicletta. Il bello della strada, il piacere della sicurezza. upi Ufficio prevenzione infortuni Motocicletta Il bello della strada, il piacere della sicurezza upi Ufficio prevenzione infortuni Fai una gita in moto e senti l'aria che ti accarezza la faccia, ti godi la libertà che solo una due ruote

Dettagli

In viaggio per lavoro

In viaggio per lavoro In viaggio per lavoro Consigli per viaggiare sicuri upi Ufficio prevenzione infortuni In viaggio per lavoro In Svizzera, gli incidenti stradali continuano a causare numerosi feriti e vittime mortali: ogni

Dettagli

Gli effetti ed i pericolo dell assunzione di alcol e droghe al volante www.fachstelle-asn.ch

Gli effetti ed i pericolo dell assunzione di alcol e droghe al volante www.fachstelle-asn.ch bere o guidare Gli effetti ed i pericolo dell assunzione di alcol e droghe al volante www.fachstelle-asn.ch Cosa succede quando si assumono bevande alcoliche? Cosa succede nel corpo? Una piccola percentuale

Dettagli

Alcol e droghe nella circolazione stradale

Alcol e droghe nella circolazione stradale Schede didattiche per la promozione della sicurezza Safety Tool n. 4 Alcol e droghe nella circolazione stradale 16 18 anni upi Ufficio prevenzione infortuni Alcol e droghe nella circolazione stradale Safety

Dettagli

I primi passi nella circolazione stradale

I primi passi nella circolazione stradale I primi passi nella circolazione stradale Sulla strada verso l indipendenza upi Ufficio prevenzione infortuni L esercizio è un buon maestro I bambini sono curiosi e vogliono scoprire il loro mondo, estendendo

Dettagli

Biciclette elettriche. Comodi e sicuri alla meta

Biciclette elettriche. Comodi e sicuri alla meta Biciclette elettriche Comodi e sicuri alla meta Pedalare senza fatica, andare più veloci e superare le salite con uno sforzo moderato. L assistenza del motore elettrico offre molti vantaggi. L upi e l

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO...NON PER L ABUSO! DAL 13 NOVEMBRE 2010 PER MOLTI LOCALI È OBBLIGATORIO DOTARSI DI ETILOMETRO O PRECURSORE.

ISTRUZIONI PER L USO...NON PER L ABUSO! DAL 13 NOVEMBRE 2010 PER MOLTI LOCALI È OBBLIGATORIO DOTARSI DI ETILOMETRO O PRECURSORE. VADEMECUM ALCOOL DEF:Layout 1 15/02/11 10:57 Pagina 1 Federazione Italiana Esercenti Pubblici e Turistici Polizia di Stato ISTRUZIONI PER L USO...NON PER L ABUSO! DAL 13 NOVEMBRE 2010 PER MOLTI LOCALI

Dettagli

ARCAT Liguria Associazione Regionale dei Club degli Alcolisti in Trattamento chiama lo: 010 2512125

ARCAT Liguria Associazione Regionale dei Club degli Alcolisti in Trattamento chiama lo: 010 2512125 ARCAT Liguria Associazione Regionale dei Club degli Alcolisti in Trattamento chiama lo: 010 2512125 Un uomo di 70kg può raggiungere il limite legale già con: oppure oppure Una donna di 55kg può raggiungere

Dettagli

A cura dei ragazzi del biennio ITIS Coordinatore: prof Donato Saini

A cura dei ragazzi del biennio ITIS Coordinatore: prof Donato Saini Progetto: SICUREZZA STRADALE 2007 Sede Centrale ISISS Mostra informativa sui pericoli dell alcol A cura dei ragazzi del biennio ITIS Coordinatore: prof Donato Saini per mille : questi illustri sconosciuti

Dettagli

parole sull alcol R.Stella, 2013 1

parole sull alcol R.Stella, 2013 1 R.Stella, 2013 1 parole sull alcol Che cosa è una dose moderata di alcol 2 Gli effetti dell alcol sull organismo sono molto variabili da individuo a individuo, risentendo di numerosi fattori come il sesso,

Dettagli

I love driving. asa ASSOCIATION DES SERVICES DES AUTOMOBILES VEREINIGUNG DER STRASSENVERKEHRSÄMTER ASSOCIAZIONE DEI SERVIZI DELLA CIRCOLAZIONE

I love driving. asa ASSOCIATION DES SERVICES DES AUTOMOBILES VEREINIGUNG DER STRASSENVERKEHRSÄMTER ASSOCIAZIONE DEI SERVIZI DELLA CIRCOLAZIONE VINCI REKA-CHECK PER FARE BENZINA I love driving Sicurezza fin dal periodo di prova asa ASSOCIATION DES SERVICES DES AUTOMOBILES VEREINIGUNG DER STRASSENVERKEHRSÄMTER ASSOCIAZIONE DEI SERVIZI DELLA CIRCOLAZIONE

Dettagli

Da una parte. D altra parte. Tutto quello che occorre sapere su alcol e droghe nei luoghi di lavoro.

Da una parte. D altra parte. Tutto quello che occorre sapere su alcol e droghe nei luoghi di lavoro. Da una parte. D altra parte. Tutto quello che occorre sapere su alcol e droghe nei luoghi di lavoro. Alcol e droghe sul lavoro Perché dire NO Non vogliamo vietare nulla Mettiamo le cose in chiaro: non

Dettagli

sai quando basta? www.sai-quando-basta.it

sai quando basta? www.sai-quando-basta.it sai quando basta? www.sai-quando-basta.it ... per mille : questi illustri sconosciuti... La quantità di alcol presente nel sangue di una persona che ha bevuto alcolici viene chiamata alcolemia e può essere

Dettagli

Gli incidenti stradali

Gli incidenti stradali Nel mondo ogni anno ci sono Gli incidenti stradali 1 milione 200 mila morti (1 ogni 25 secondi) 50 milioni feriti (1 al secondo circa) In Italia in un giorno ci sono 633 incidenti stradali in media con

Dettagli

Alcuni dati. In Europa gli incidenti stradali sono una delle prime cause di morte, con più di 120.000 vittime all'anno.

Alcuni dati. In Europa gli incidenti stradali sono una delle prime cause di morte, con più di 120.000 vittime all'anno. Alcuni dati In Europa gli incidenti stradali sono una delle prime cause di morte, con più di 120.000 vittime all'anno. Secondo fonti statistiche,sono 6500 i soli bambini che muoiono annualmente per incidenti

Dettagli

Fatti vedere! 6 8 anni

Fatti vedere! 6 8 anni Schede didattiche per la promozione della sicurezza Safety Tool n. 6 Fatti vedere! 6 8 anni upi Ufficio prevenzione infortuni Fatti vedere! Safety Tool n. 6 Argomento Catarifrangenti: per le biciclette

Dettagli

Care lettrici, cari lettori,

Care lettrici, cari lettori, Care lettrici, cari lettori, l alcool compromette in larga misura la sicurezza stradale, ne siamo tutti ben informati. Il consiglio «Chi guida, non beve!» Per quel che concerne le altre droghe, tuttavia,

Dettagli

Ordinanza sul controllo della circolazione stradale

Ordinanza sul controllo della circolazione stradale Ordinanza sul controllo della circolazione stradale (OCCS) Modifica del 1 luglio 2015 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 28 marzo 2007 1 sul controllo della circolazione stradale

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna Dipartimento di Sanità Pubblica SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche Giorgio Ghedini Medico

Dettagli

Opuscolo. Informativo/Formativo. Alcol e Alcoldipendenza

Opuscolo. Informativo/Formativo. Alcol e Alcoldipendenza N Prot. Sicurezza sul Lavoro Opuscolo Informativo/Formativo per i Lavoratori della Scuola Alcol e Alcoldipendenza Salute e Benessere La salute ed il benessere sono elementi essenziali per lo sviluppo personale,

Dettagli

Allegato 3 QUESTIONARIO POST PER I PEER

Allegato 3 QUESTIONARIO POST PER I PEER Allegato 3 QUESTIONARIO POST PER I PEER Ti chiediamo di rispondere con la massima tranquillità e sincerità alle domande che troverai di seguito: tieni presente che il questionario è anonimo per ogni domanda,

Dettagli

Via sicura Scheda informativa

Via sicura Scheda informativa Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Via sicura Scheda informativa 1. Misure da portare avanti 1.1 Modifica di legge necessaria Requisiti concernenti

Dettagli

L upi in breve. Centro svizzero di competenza e coordinazione per la prevenzione degli infortuni. upi Ufficio prevenzione infortuni

L upi in breve. Centro svizzero di competenza e coordinazione per la prevenzione degli infortuni. upi Ufficio prevenzione infortuni L upi in breve Centro svizzero di competenza e coordinazione per la prevenzione degli infortuni upi Ufficio prevenzione infortuni 1 Il nostro profilo. 2 L Ufficio prevenzione infortuni L upi, fondato nel

Dettagli

Alcol, droghe. Guida sicura 2010/2011. Ce.Do.S.T.Ar. Centro di Documentazione e Ricerca sul Fenomeno delle Dipendenze Patologiche del Ser.T.

Alcol, droghe. Guida sicura 2010/2011. Ce.Do.S.T.Ar. Centro di Documentazione e Ricerca sul Fenomeno delle Dipendenze Patologiche del Ser.T. Alcol, droghe. Guida sicura 2010/2011 Ce.Do.S.T.Ar. Centro di Documentazione e Ricerca sul Fenomeno delle Dipendenze Patologiche del Ser.T. Arezzo L ambiente strada I fattori che intervengono nella guida:

Dettagli

TUTORIAL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!www.protezionecitta.it!

TUTORIAL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!www.protezionecitta.it! TUTORIALwww.protezionecitta.it Effetti dell'alcool (limiti e sanzioni) Effetti oggettivi dell alcool Gli effetti negativi dell alcool sulla guida sono ben noti. Esso agisce su diverse funzioni cerebrali

Dettagli

trekking Sicuri per monti e per valli upi Ufficio prevenzione infortuni

trekking Sicuri per monti e per valli upi Ufficio prevenzione infortuni trekking Sicuri per monti e per valli upi Ufficio prevenzione infortuni Frizzante aria di montagna, vista su panorami mozzafiato, del sano movimento Nel nostro paese il trekking è molto apprezzato: quasi

Dettagli

Bambini sul percorso casa-scuola

Bambini sul percorso casa-scuola Bambini sul percorso casa-scuola Sicuri e indipendenti upi Ufficio prevenzione infortuni Percorsi a misura di bambino, educazione stradale, pattugliatori scolastici, conducenti attenti e responsabili e

Dettagli

ALCOL E PATENTI. Dr. Sergio Dini Resp. Unità Funzionale Attività Certificative Medico Legali Az. Usl 8 Arezzo

ALCOL E PATENTI. Dr. Sergio Dini Resp. Unità Funzionale Attività Certificative Medico Legali Az. Usl 8 Arezzo ALCOL E PATENTI Dr. Sergio Dini Resp. Unità Funzionale Attività Certificative Medico Legali Az. Usl 8 Arezzo Cosa dice la legge? Art. 119 CdS: Requisiti fisici e psichici per il conseguimento della patente

Dettagli

circolazione stradale

circolazione stradale In-dipendenze 2011 Al giorno d oggi la maggior parte degli abitanti della Svizzera è motorizzata; nel contempo vi è un consumo diffuso di bevande alcoliche, medicinali e di droghe illegali come la canapa;

Dettagli

Progetto finanziato dal Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Progetto finanziato dal Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri Progetto finanziato dal Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri Con questo breve opuscolo vogliamo darti qualche informazione rispetto ai danni che l uso e

Dettagli

Progetto E.W.A. ULSS n. 10 «Veneto Orientale»

Progetto E.W.A. ULSS n. 10 «Veneto Orientale» ALCOL E LAVORO Progetto E.W.A. ULSS n. 10 «Veneto Orientale» SPSAL dott. Giorgio Cipolla dott. Andrea Bitozzi Dipartimento per le Dipendenze: dott. Roberto Giusto dott.ssa Donatella Bozzato dott.ssa Sonia

Dettagli

02.038. Messaggio concernente un ordinanza dell Assemblea federale sui valori limite di alcolemia nella circolazione stradale. del 22 maggio 2002

02.038. Messaggio concernente un ordinanza dell Assemblea federale sui valori limite di alcolemia nella circolazione stradale. del 22 maggio 2002 02.038 Messaggio concernente un ordinanza dell Assemblea federale sui valori limite di alcolemia nella circolazione stradale del 22 maggio 2002 Onorevoli presidenti e consiglieri, con il presente messaggio

Dettagli

ALCOL E DROGA NELL AUTOTRASPORTO: RISCHI E NORME APPLICABILI

ALCOL E DROGA NELL AUTOTRASPORTO: RISCHI E NORME APPLICABILI ALCOL E DROGA NELL AUTOTRASPORTO: RISCHI E NORME APPLICABILI SICUREZZA E IGIENE DEL LAVORO PREVENZIONE INCENDI AMBIENTE SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE PROGETTAZIONE Dott. Ing. Paolo Fichera Studio associato

Dettagli

CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol e sostanze stupefacenti nella provincia di Rimini

CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol e sostanze stupefacenti nella provincia di Rimini Partecipa alla ricerca on line sull'alcolismo, potrai usare i dati immediatamente.seleziona l'immagine per entrare. CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol

Dettagli

Alcol e circolazione stradale

Alcol e circolazione stradale Strumento pedagogico per gli insegnanti delle scuole medie con proposte didattiche per strutturare le lezioni Giovani e alcol Alcol e circolazione stradale Conoscere i rischi e adeguare il comportamento

Dettagli

Che cos è l alcolemia

Che cos è l alcolemia Che cos è l alcolemia L alcolemia è la concentrazione di alcol nel sangue che si esprime con il numero di milligrammi presenti in 100 millilitri di sangue e all aumento di tale valore corrisponde un decremento

Dettagli

PER VOLERSI BENE CI VUOLE FEGATO.

PER VOLERSI BENE CI VUOLE FEGATO. PER VOLERSI BENE CI VUOLE FEGATO. 1 L alcol è un nemico per la tua salute. (*) fonte: EPICENTRO - Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute L uso di alcol può provocare

Dettagli

Drink-driving in Italy. Dibattito Safe & Sober 14 dicembre 2009 Roma Palazzo Marini

Drink-driving in Italy. Dibattito Safe & Sober 14 dicembre 2009 Roma Palazzo Marini Drink-driving in Italy Dibattito Safe & Sober 14 dicembre 2009 Roma Palazzo Marini Umberto Guidoni, Segretario Generale Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale Le Compagnie di assicurazione per la sicurezza

Dettagli

Campagna di Informazione e Prevenzione degli Abusi di Prodotti Alcolici per chi Guida

Campagna di Informazione e Prevenzione degli Abusi di Prodotti Alcolici per chi Guida e e Reparto Incidenti Stradali - Centrale operativa Campagna di Informazione e Prevenzione degli Abusi di Prodotti Alcolici per chi Guida Questo opuscolo specifico per i partecipanti al Corso per Sommelier

Dettagli

Bicicletta. Pedalare sicuri. upi Ufficio prevenzione infortuni

Bicicletta. Pedalare sicuri. upi Ufficio prevenzione infortuni Bicicletta Pedalare sicuri upi Ufficio prevenzione infortuni A tutta birra o in assoluto relax, per brevi tragitti o su lunghe distanze, per sport o nella vita quotidiana: la bicicletta diverte ed è sana.

Dettagli

Premessa. Dott. Giovanni Serpelloni Capo Dipartimento Politiche Antidroga Presidenza del Consiglio dei Ministri

Premessa. Dott. Giovanni Serpelloni Capo Dipartimento Politiche Antidroga Presidenza del Consiglio dei Ministri Premessa Dott. Giovanni Serpelloni Capo Dipartimento Politiche Antidroga Presidenza del Consiglio dei Ministri Il presente opuscolo riporta i dati emersi dal primo anno di sperimentazione del Progetto

Dettagli

HAI BEVUTO TROPPO? UN AUTISTA PORTA A CASA TE E LA TUA AUTO!

HAI BEVUTO TROPPO? UN AUTISTA PORTA A CASA TE E LA TUA AUTO! HAI BEVUTO TROPPO? UN AUTISTA PORTA A CASA TE E LA TUA AUTO! Sobrio, riposato e ancora vigile. È il City Driver, un autista personale che ti aspetta fuori dal ristorante, dal pub o dalla discoteca e si

Dettagli

Bicicletta. Pedalare sicuri. upi Ufficio prevenzione infortuni

Bicicletta. Pedalare sicuri. upi Ufficio prevenzione infortuni Bicicletta Pedalare sicuri upi Ufficio prevenzione infortuni Brivido della velocità o confortevole rilassatezza, brevi tragitti o lunghe distanze, per sport o nella vita quotidiana: la bicicletta diverte

Dettagli

Licenziamento per giusta causa Può scattare per l'autista professionista al quale viene sospesa la patente per superamento del tasso alcolemico.

Licenziamento per giusta causa Può scattare per l'autista professionista al quale viene sospesa la patente per superamento del tasso alcolemico. Tempi di guida e di riposo con sanzioni modulate sulla gravità delle infrazioni, licenziamento per giusta causa per camionisti e conducenti di bus trovati ubriachi alla guida. I professionisti del volante

Dettagli

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni CADUTE In sicurezza ad ogni passo upi Ufficio prevenzione infortuni Andare a fare la spesa, montare una lampadina stando su una scala portatile, fare le scale: sono attività che svolgiamo comunemente ogni

Dettagli

Allegato al Documento di Valutazione dei rischi

Allegato al Documento di Valutazione dei rischi Valutazione del rischio Alcol dipendenza Allegato al Documento di Valutazione dei rischi Euservice s.r.l. - Largo Principessa Brancaccio, 2-00027 Roviano (RM)- info@euservice.it 81@euservice.it www.euservice.it

Dettagli

L assicurazione auto della Basilese In strada, la tranquillità di essere ben assicurati

L assicurazione auto della Basilese In strada, la tranquillità di essere ben assicurati L assicurazione auto della Basilese In strada, la tranquillità di essere ben assicurati L assicurazione auto della Basilese In strada, la tranquillità di essere ben assicurati Quando decidete di acquistare

Dettagli

Bicicletta. Pedalare sicuri. upi Ufficio prevenzione infortuni

Bicicletta. Pedalare sicuri. upi Ufficio prevenzione infortuni Bicicletta Pedalare sicuri upi Ufficio prevenzione infortuni Brivido della velocità o confortevole rilassatezza, brevi tragitti o lunghe distanze, attrezzo sportivo o mezzo di spostamento: la bicicletta

Dettagli

Cosa c è da sapere Effetti oggettivi dell alcol

Cosa c è da sapere Effetti oggettivi dell alcol Cosa c è da sapere Effetti oggettivi dell alcol Gli effetti negativi dell alcol sulla guida sono ben noti. Esso agisce su diverse funzioni cerebrali (percezione, attenzione, elaborazione, valutazione,

Dettagli

Premessa: Consiglio:

Premessa: Consiglio: Oggetto: Relazione Tecnica Alcoltest Giorgio Marcon Coordinatore Tecnico del Coordinamento Nazionale per la Sicurezza a 360 Consulente Tecnico Unione Nazionale Consumatori tel. 340-8126754 fax 0422-771749

Dettagli

Ordinanza che disciplina l esercizio della professione di maestro conducente

Ordinanza che disciplina l esercizio della professione di maestro conducente Ordinanza che disciplina l esercizio della professione di maestro conducente (Ordinanza sui maestri conducenti, OMaeC) 741.522 del 28 settembre 2007 (Stato 1 gennaio 2010) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

A B C. della SICUREZZA contro l abuso di ALCOL e STUPEFACENTI. Manuale ad uso dei lavoratori. A. Messineo S. Villarini A.

A B C. della SICUREZZA contro l abuso di ALCOL e STUPEFACENTI. Manuale ad uso dei lavoratori. A. Messineo S. Villarini A. A. Messineo S. Villarini A. Imperatore A B C della SICUREZZA contro l abuso di ALCOL e STUPEFACENTI Manuale ad uso dei lavoratori ai sensi dell art. 36 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 e s.m., dell art.

Dettagli

Bambini sul percorso casa-scuola

Bambini sul percorso casa-scuola Bambini sul percorso casa-scuola Sicuri e indipendenti upi Ufficio prevenzione infortuni Percorsi a misura di bambino, educazione stradale, pattugliatori scolastici, conducenti attenti e responsabili e

Dettagli

Schede didattiche per incentivare la sicurezza Safety Tool n. 12. Slittino. 9 15 anni. upi Ufficio prevenzione infortuni

Schede didattiche per incentivare la sicurezza Safety Tool n. 12. Slittino. 9 15 anni. upi Ufficio prevenzione infortuni Schede didattiche per incentivare la sicurezza Safety Tool n. 12 Slittino 9 15 anni upi Ufficio prevenzione infortuni Slittino Safety Tool n. 12 Buono a sapersi Ci sono regole da rispettare? In generale

Dettagli

Il vino con moderazione

Il vino con moderazione Il vino con moderazione Il vino: la cultura della moderazione Da millenni la produzione e il consumo di vino fanno parte del retaggio europeo. L UE è il principale produttore di vino al mondo, come anche

Dettagli

Prefettura di Firenze Area III Procedimenti Sanzionatori

Prefettura di Firenze Area III Procedimenti Sanzionatori Prefettura di Firenze Area III Procedimenti Sanzionatori PROGRAMMA STRATEGIE DI PREVENZIONE SOSTANZE D ABUSO IN MATERIA DI SICUREZZA STRADALE, in collaborazione con il Comune di Firenze - Assessorato alle

Dettagli

GENITORI, FIGLI E ALCOOL

GENITORI, FIGLI E ALCOOL GENITORI, FIGLI E ALCOOL Un sondaggio Osservatorio - Doxa SINTESI E GRAFICI Roma, 4 dicembre 2008 I GIOVANI E LA COMUNICAZIONE SULL ALCOOL I GENITORI SONO INFORMATI DI COSA FANNO I FIGLI NEL TEMPO LIBERO?

Dettagli

Opuscolo. Soltanto sorseggiandolo piano e assaporandolo lentamente, si può apprezzare e godere appieno del gusto composito di un vino.

Opuscolo. Soltanto sorseggiandolo piano e assaporandolo lentamente, si può apprezzare e godere appieno del gusto composito di un vino. Opuscolo Il vino con moderazione Il vino: la cultura della moderazione Da millenni la produzione e il consumo di vino fanno parte del retaggio europeo. L UE è il principale produttore di vino al mondo,

Dettagli

SANZIONI PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA CON TASSO ALCOLEMICO SUPERIORE A 1,5 Avendo provocato un incidente stradale

SANZIONI PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA CON TASSO ALCOLEMICO SUPERIORE A 1,5 Avendo provocato un incidente stradale SANZIONI PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA CON TASSO ALCOLEMICO SUPERIORE A 1,5 Avendo provocato un incidente stradale Soggetti diversi da quelli di cui ai due punti successivi a due anni - Sospensione cautelare

Dettagli

Alcol e sostanze: i dati raccolti dal laboratorio di Area Vasta Romagna

Alcol e sostanze: i dati raccolti dal laboratorio di Area Vasta Romagna Alcol e sostanze: i dati raccolti dal laboratorio di Area Vasta Romagna Pievesestina 14 giugno 2013 Laboratorio unico di Area Vasta Romagna Unità Operativa CORELAB Settore di Farmaco Tossicologia Afferiscono

Dettagli

Informativa assunzione di alcol nei luoghi di lavoro

Informativa assunzione di alcol nei luoghi di lavoro ISTITUTO COMPRENSIVO N 17 Informativa assunzione di alcol nei luoghi di lavoro [L. 125/01 e D.Lgs 81/08] Il lavoratore, oltre a proteggere la propria salute e sicurezza, deve tutelare quella altrui come

Dettagli

ALCOL E LAVORO. PROBLEMATICHE ED OBBLIGHI PER IL MEDICO DEL LAVORO 25 gennaio 2007 COMMENTO MEDICO-GIURIDICO DELLA RECENTE NORMATIVA

ALCOL E LAVORO. PROBLEMATICHE ED OBBLIGHI PER IL MEDICO DEL LAVORO 25 gennaio 2007 COMMENTO MEDICO-GIURIDICO DELLA RECENTE NORMATIVA ALCOL E LAVORO PROBLEMATICHE ED OBBLIGHI PER IL MEDICO DEL LAVORO 25 gennaio 2007 COMMENTO MEDICO-GIURIDICO DELLA RECENTE NORMATIVA Marco Chiaravalli, Laura Guzzetti, Mario Tavani PIANO D AZIONE EUROPEO

Dettagli

Assicurazione e Responsabilità Civile e Penale

Assicurazione e Responsabilità Civile e Penale Assicurazione e Responsabilità Civile e Penale Pagina 1 La responsabilità civile grava (è): sul conducente; sul proprietario del veicolo in solido. Non grava sul proprietario quando può dimostrare che

Dettagli

Trekking. Vivere la montagna in sicurezza. upi Ufficio prevenzione infortuni

Trekking. Vivere la montagna in sicurezza. upi Ufficio prevenzione infortuni Trekking Vivere la montagna in sicurezza upi Ufficio prevenzione infortuni Respirare aria fresca e pura, ammirare la maestosità dei panorami, ritemprare il corpo e lo spirito. La Svizzera è un paese di

Dettagli

Balneazione. Divertirsi nell'acqua. upi Ufficio prevenzione infortuni

Balneazione. Divertirsi nell'acqua. upi Ufficio prevenzione infortuni Balneazione Divertirsi nell'acqua upi Ufficio prevenzione infortuni La balneazione, il nuoto e il canotto fanno parte delle giornate calde come un gelato rinfrescante. Il periodo estivo è sinonimo di divertimento

Dettagli

AUSL di Bologna: la sorveglianza sanitaria

AUSL di Bologna: la sorveglianza sanitaria Workshop La prevenzione degli infortuni da incidente stradale in orario di lavoro. L esperienza dei servizi ASL di tutela della salute negli ambienti di lavoro. Compiti delle imprese Modena 7 ottobre 2010

Dettagli

AUTO SOSTITUTIVA Responsabilità civili e penali

AUTO SOSTITUTIVA Responsabilità civili e penali AUTO SOSTITUTIVA Responsabilità civili e penali PREMESSA. Un numero sempre maggiore di autoriparatori, offre alla propria clientela il servizio di auto sostitutiva o di cortesia. Si tratta di un servizio

Dettagli

Corsi di Guida. Il cambiamento della sicurezza nel corso del tempo. Velocità. Sostanze Stupefacenti. Alcool. Controlli stradali.

Corsi di Guida. Il cambiamento della sicurezza nel corso del tempo. Velocità. Sostanze Stupefacenti. Alcool. Controlli stradali. Il cambiamento della sicurezza nel corso del tempo Corsi di Guida Velocità Alcool Sostanze Stupefacenti Controlli stradali Sanzioni Chi siamo In collaborazione con ACI-PRA Via Gabriele d Annunzio d 99

Dettagli

Slittino. Con regole comportamentali sulle ultime pagine. Discese bianche sicure. upi Ufficio prevenzione infortuni

Slittino. Con regole comportamentali sulle ultime pagine. Discese bianche sicure. upi Ufficio prevenzione infortuni Slittino Discese bianche sicure Con regole comportamentali sulle ultime pagine upi Ufficio prevenzione infortuni Il paesaggio corre via velocemente, la neve scende turbinosa, grida di gioia accompagnano

Dettagli

Velocità nella circolazione stradale

Velocità nella circolazione stradale Schede didattiche per la promozione della sicurezza Safety Tool n. 1 Velocità nella circolazione stradale 16 18 anni upi Ufficio prevenzione infortuni La velocità nella circolazione stradale Safety Tool

Dettagli

Come si guida in Croazia?

Come si guida in Croazia? Come si guida in Croazia? Senso di marcia: guida a destra, sorpasso a sinistra. Tutti i limiti per i veicoli pesanti I camion di peso superiore a 7,5 tonnellate non possono circolare in Croazia nei seguenti

Dettagli

Da una parte. D altra parte. Tutto quello che si deve sapere sull alcol e le altre sostanze generanti dipendenza nel posto di lavoro.

Da una parte. D altra parte. Tutto quello che si deve sapere sull alcol e le altre sostanze generanti dipendenza nel posto di lavoro. Da una parte. D altra parte. Tutto quello che si deve sapere sull alcol e le altre sostanze generanti dipendenza nel posto di lavoro. Una campagna Suva in collaborazione con l'istituto svizzero di prevenzione

Dettagli

REGOLAMENTO 1. MANIFESTAZIONE

REGOLAMENTO 1. MANIFESTAZIONE 1. MANIFESTAZIONE In generale: REGOLAMENTO Il Red Bull Alpenbrevet è una gara-escursione e prevede il rispetto della legge sulla circolazione stradale vigente. Viene organizzato dalla Red Bull SA con sede

Dettagli

CAUSE DI SOSPENSIONE PATENTE

CAUSE DI SOSPENSIONE PATENTE CAUSE DI SOSPENSIONE PATENTE SOSPENSIONE A TEMPO INDETERMINATO La patente viene sospesa a tempo indeterminato quando il candidato è assente all esame di revisione o non lo prenota nei tempi prescritti.

Dettagli

ARTICOLO 186 GUIDA SOTTO L INFLUENZA DELL ALCOOL

ARTICOLO 186 GUIDA SOTTO L INFLUENZA DELL ALCOOL ARTICOLO 186 GUIDA SOTTO L INFLUENZA DELL ALCOOL 1. È vietato guidare in stato di ebbrezza in conseguenza dell'uso di bevande alcooliche. 2. Chiunque guida in stato di ebbrezza è punito, ove il fatto non

Dettagli

ALCOL. per saperne di più. per saperne di più

ALCOL. per saperne di più. per saperne di più per saperne di più Il consumo di bevande alcoliche è uno dei fattori che influenzano lo stato di salute e quindi il benessere della persona. Bere è un comportamento individuale ma è necessario essere consapevoli

Dettagli

www.menoalcolpiugusto.it Ed. pr. Albino Ferrarotto

www.menoalcolpiugusto.it Ed. pr. Albino Ferrarotto www.menoalcolpiugusto.it Ed. pr. Albino Ferrarotto Cos è E la campagna di prevenzione alcologica promossa dal Gruppo Alcologia del DIPARTIMENTO per le Dipendenze dell Ulss n.6 di Vicenza Il messaggio di

Dettagli

RIFLESSI SULLA GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

RIFLESSI SULLA GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO RIFLESSI SULLA GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO Fonti normative Accertamento assenza tossicodipendenza in lavoratori addetti a mansioni comportanti rischi per la sicurezza, la incolumità e la salute dei

Dettagli

Per un bicchiere di troppo Le pratiche rischiose di giovani e adulti

Per un bicchiere di troppo Le pratiche rischiose di giovani e adulti 16 Aprile 2014 Carnate Auditorium Scuola di v. Magni Per un bicchiere di troppo Le pratiche rischiose di giovani e adulti M. Raffaella Rossin, psicologa-psicoterapeuta - SIA Lombardia L obiettivo di questo

Dettagli

Ordinanza sull ammissione alla circolazione di persone e veicoli

Ordinanza sull ammissione alla circolazione di persone e veicoli Ordinanza sull ammissione alla circolazione di persone e veicoli (Ordinanza sull ammissione alla circolazione, OAC) Modifica del 28 aprile 2004 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del

Dettagli

ATTIVITÀ - PERCORSI FORMATIVI

ATTIVITÀ - PERCORSI FORMATIVI PROGETTO Cofinanziato nell ambito dell iniziativa BE@CTIVE promossa dall Unione delle Province d Italia (UPI) e finanziata dall Agenzia Nazionale Giovani (ANG) ATTIVITÀ - PERCORSI FORMATIVI European ICT

Dettagli

Sostanze illecite e guida. Dr. Edoardo Polidori Direttore UOC Dipendenze Patologiche Azienda USL di Forlì

Sostanze illecite e guida. Dr. Edoardo Polidori Direttore UOC Dipendenze Patologiche Azienda USL di Forlì Sostanze illecite e guida Dr. Edoardo Polidori Direttore UOC Dipendenze Patologiche Azienda USL di Forlì Cocaina e guida Guida aggressiva Ricerca della velocità Scarso controllo del veicolo Guida irregolare

Dettagli

IL REATO DI OMICIDIO STRADALE

IL REATO DI OMICIDIO STRADALE Dossier n. 113 Ufficio Documentazione e Studi 29 ottobre 2015 IL REATO DI OMICIDIO STRADALE L Aula della Camera ha approvato in seconda lettura il testo unificato che prevede l introduzione del reato di

Dettagli

GUADAGNARE SALUTE ASL 4 DI TERNI

GUADAGNARE SALUTE ASL 4 DI TERNI GUADAGNARE SALUTE ASL 4 DI TERNI I DATI EPIDEMIOLOGICI Sez. III Consumo di Alcol e Sicurezza Stradale 2 Consumo di Alcol L alcol insieme a fumo, attività fisica e alimentazione ha assunto nell ambito della

Dettagli

TUTTO (O QUASI) QUELLO CHE SI DEVE SAPERE PER BERE IN MODO CONSAPEVOLE

TUTTO (O QUASI) QUELLO CHE SI DEVE SAPERE PER BERE IN MODO CONSAPEVOLE TUTTO (O QUASI) QUELLO CHE SI DEVE SAPERE PER BERE IN MODO CONSAPEVOLE A cura di: Kashem Lubaba Omerovic Ismeta Omerovic Ramayana III A Anno Scolastico 2009 2010 LE BEVANDE ALCOLICHE L alcool è l ingrediente

Dettagli

ALCOL E GUIDA L ESPERIENZA DELLA C.M.L. DELLA ASL DI FIRENZE

ALCOL E GUIDA L ESPERIENZA DELLA C.M.L. DELLA ASL DI FIRENZE ALCOL E GUIDA L ESPERIENZA DELLA C.M.L. DELLA ASL DI FIRENZE Lucia Malavolti commissione.patenti@asf.toscana.it Villa Fiorita Villa Fiorita Via di S.Salvi 12 Firenze Simulatore di guida Pista RIFERIMENTI

Dettagli

IC RIPI Tiberio Galloni INS. Visca Tullia Paniccia Pina. UDA (ambito disciplinare: matematico, tecnologico-scientifico) Un cin cin di troppo

IC RIPI Tiberio Galloni INS. Visca Tullia Paniccia Pina. UDA (ambito disciplinare: matematico, tecnologico-scientifico) Un cin cin di troppo IC RIPI Tiberio Galloni INS. Visca Tullia Paniccia Pina UDA (ambito disciplinare: matematico, tecnologico-scientifico) Un cin cin di troppo Denominazione Un cin cin di troppo Compito Un sabato sera Luca

Dettagli

Traccia 1. 2. Chi conferisce la qualità di agente di pubblica sicurezza a norma della Legge 65/1986?

Traccia 1. 2. Chi conferisce la qualità di agente di pubblica sicurezza a norma della Legge 65/1986? Traccia 1 1. Il Sindaco ha competenza in materia di ordine e sicurezza pubblica? A) No; B) Si, ma solo nei Comuni con meno di 1.000 abitanti; C) Si: 2. Chi conferisce la qualità di agente di pubblica sicurezza

Dettagli

Legge federale sulla circolazione stradale (LCStr)

Legge federale sulla circolazione stradale (LCStr) Progetto della Commissione di redazione per il voto finale Proposte della Commissione del Consiglio degli Stati del 10.01.2012 Decisioni del Consiglio nazionale del 20.12.2011 Legge federale sulla circolazione

Dettagli

Incidenti stradali nella Regione Lazio e nella ASL Roma C

Incidenti stradali nella Regione Lazio e nella ASL Roma C ROMA AZIENDA USL Incidenti stradali nella Regione Lazio e nella ASL Roma C I fattori di rischio e gli interventi di prevenzione Anno 2013 PUBBLICAZIONE REALIZZATA DA ASL Roma C - Dipartimento di Prevenzione

Dettagli

http://alca.intra.infocamere.it/esam/esamiquestservlet

http://alca.intra.infocamere.it/esam/esamiquestservlet Pagina 1 di 6 NORME DI COMPORTAMENTO TAXI ED AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE 1) Qual è la formula assicurativa R.C.A. che premia l'assicurato che nel corso dell'anno non ha provocato danni a terzi? A [*] Bonus-Malus

Dettagli

LEADERSHIP DIRETTORI GENERALI DIRETTORI SPORTIVI RESPONSABILI SETTORE GIOVANILE RESPONSABILI SCUOLE CALCIO

LEADERSHIP DIRETTORI GENERALI DIRETTORI SPORTIVI RESPONSABILI SETTORE GIOVANILE RESPONSABILI SCUOLE CALCIO LEADERSHIP DIRETTORI GENERALI DIRETTORI SPORTIVI RESPONSABILI SETTORE GIOVANILE RESPONSABILI SCUOLE CALCIO Giovanni Di Rocca giovanni@dirocca.it definizioni 2 I leader sono posti nella condizione di decidere

Dettagli

Stato della sicurezza stradale in Italia: priorità. utenti deboli

Stato della sicurezza stradale in Italia: priorità. utenti deboli Stato della sicurezza stradale in Italia: priorità delle politiche nazionali e protezione degli utenti deboli LE DIMENSIONI QUANTITATIVE In Italia, nel 2011, si sono registrati 205.638 incidenti stradali.

Dettagli

Basi dell'upi 2.224.03 04.2015. Trasporti scolastici. Alcuni aspetti giuridici (stato aprile 2015) upi Ufficio prevenzione infortuni

Basi dell'upi 2.224.03 04.2015. Trasporti scolastici. Alcuni aspetti giuridici (stato aprile 2015) upi Ufficio prevenzione infortuni Basi dell'upi 2.224.03 04.2015 Trasporti scolastici Alcuni aspetti giuridici (stato aprile 2015) upi Ufficio prevenzione infortuni Colophon Editore Persone di contatto upi Ufficio prevenzione infortuni

Dettagli

Anno. Gli incidenti stradali nella regione Lazio e nella A.S.L.-Rieti: i fattori di rischio e gli interventi di prevenzione

Anno. Gli incidenti stradali nella regione Lazio e nella A.S.L.-Rieti: i fattori di rischio e gli interventi di prevenzione Anno Gli incidenti stradali nella regione Lazio e nella A.S.L.-Rieti: 2013 i fattori di rischio e gli interventi di prevenzione Pubblicazione realizzata da: A.S.L Rieti Medicina Legale - Dip. Prevenzione

Dettagli

Agli stranieri che guidano un veicolo in Giappone

Agli stranieri che guidano un veicolo in Giappone 7.1.2011 Divisione Patenti Agli stranieri che guidano un veicolo in Giappone Introduzione Questo opuscolo è stato predisposto per spiegarvi le regole principali del Codice della Strada giapponese. Tenete

Dettagli