STORNO DI STANZIAMENTI N. DEC 10/2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STORNO DI STANZIAMENTI N. DEC 10/2016"

Transcript

1 COMMISSIONE EUROPEA BRUXELLES, 02/06/2016 BILANCIO GENERALE - ESERCIZIO 2016 SEZIONE III COMMISSIONE TITOLI 26, 40 STORNO DI STANZIAMENTI N. DEC 10/2016 ORIGINE DEGLI STANZIAMENTI CAPITOLO Riserve per spese amministrative ARTICOLO Riserva per spese amministrative ,00 DESTINAZIONE DEGLI STANZIAMENTI CAPITOLO Spese amministrative del settore «Amministrazione della Commissione» ARTICOLO Scuole europee VOCE Francoforte sul Meno (DE) ,00 IT 1 IT

2 Informazioni introduttive Le scuole europee sono istituti scolastici ufficiali creati congiuntamente dai governi degli Stati membri dell'unione europea e dalla Comunità europea (Convenzione recante statuto delle scuole europee, GU L 212 del , pag. 3) e destinati ad accogliere, principalmente, i figli dei dipendenti delle istituzioni europee. Il consiglio superiore delle scuole europee, composto dalle delegazioni degli Stati membri, da un rappresentante dell'ufficio europeo dei brevetti e dal rappresentante della Commissione per le istituzioni dell'unione europea (UE), stabilisce, dal punto di vista delle entrate e delle spese, il progetto di bilancio delle diverse scuole elaborato dai rispettivi consigli d'amministrazione e quello dell'ufficio del segretario generale del consiglio superiore. Le spese delle scuole comprendono le retribuzioni di tutto il personale, i costi di esercizio e quelli delle attrezzature. Le entrate delle scuole provengono dalle seguenti fonti: - i contributi degli Stati membri sotto forma di componente nazionale degli stipendi del personale docente distaccato; - i contributi delle organizzazioni con le quali il consiglio superiore ha concluso un accordo; - le rette scolastiche versate dai genitori che non beneficiano dell'istruzione gratuita per i propri figli; - i prelievi sui salari dei docenti; - introiti vari e riporto di eventuali eccedenze dell'anno precedente. Il contributo iscritto nel bilancio dell'ue è destinato a coprire la differenza tra le previsioni di spesa e le entrate delle scuole. Anche se figura nella sezione del bilancio relativa alla Commissione, si tratta di un contributo interistituzionale, nel senso che è versato per i figli dei dipendenti dell'unione europea (figli dei membri delle istituzioni, dei funzionari, degli agenti temporanei/contrattuali, del personale di ogni organo europeo decentrato creato dalle istituzioni, ecc.), considerati allievi di "categoria I". Il contributo dell'ue copre inoltre altri allievi che, per decisione del consiglio superiore delle scuole europee, sono considerati anch'essi di categoria I. Rientrano tra questi i figli dei dipendenti di altri organismi con bilanci separati come la Banca centrale europea o la Banca europea per gli investimenti. La Commissione ritiene che gli organismi dotati di personalità giuridica e di un bilancio distinto dal bilancio dell'ue dovrebbero sostenere i costi della scolarizzazione dei figli dei propri dipendenti. Di conseguenza, la Commissione ha istituito un regime di contribuzione finanziaria al fine di ottenere il finanziamento da parte di questi organismi. All'inizio del 2014 la Commissione ha firmato un memorandum d'intesa con l'ufficio dell'unione europea per la proprietà intellettuale (l'ex Ufficio per l'armonizzazione nel mercato interno), che con un importo stimato a circa EUR coprirà parte del contributo UE per il 2016 alla scuola europea di Alicante. Nel dicembre 2015 sono stati stipulati accordi di contributo tra la Banca europea per gli investimenti (BEI), il Fondo europeo per gli investimenti (FEI), il meccanismo europeo di stabilità (MES), le scuole europee e la Commissione europea aventi per oggetto il contributo finanziario della BEI, del FEI e del MES alle spese delle scuole in Lussemburgo. Il contributo di tali organismi sarà versato direttamente alle scuole (circa EUR nel 2016) ed è dedotto dal contributo integrativo versato dall'ue. Sono in corso negoziati con la Banca centrale europea (BCE) e l'autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali (EIOPA) aventi per oggetto il contributo finanziario della BCE e dell'eiopa a copertura delle spese della scuola di Francoforte, che accoglie principalmente figli di dipendenti delle due organizzazioni (anno scolastico 2016/2017: il 93% degli alunni della categoria I (1 116/1 196) e il 77% del totale degli allievi (1 116/1 453)). IT 2 IT

3 Nel bilancio 2016 la Commissione ha chiesto che la quota di stanziamenti corrispondente al contributo dell'ue al finanziamento della scuola di Francoforte fosse iscritta nella riserva per spese amministrative (articolo ). Infatti, al momento della presentazione del progetto di bilancio 2016, i servizi responsabili della negoziazione con la BCE e l'eiopa ritenevano che sarebbe stato possibile concludere un accordo nel corso del 2016 e che gli stanziamenti della riserva dovessero essere mobilitati soltanto qualora i negoziati non fossero sfociati in un accordo nel Sebbene i negoziati sembrino evolversi positivamente, le parti non raggiungeranno un accordo prima della fine dell'anno, e quindi nel 2016 non sono previsti contributi della BCE e dell'eiopa. Il regolamento finanziario applicabile al bilancio delle scuole europee stabilisce che i pagamenti corrispondenti a dieci dodicesimi del contributo dell'ue debbano essere effettuati entro e non oltre il 15 luglio. Poiché lo stanziamento iscritto in riserva rappresenta circa il 40% del contributo dell'ue, è necessario rafforzare la linea di bilancio della scuola di Francoforte per garantire la copertura di bilancio dei pagamenti in scadenza. La Commissione chiede quindi lo storno di EUR dalla riserva (articolo ) alla voce di bilancio (scuola di Francoforte sul Meno). IT 3 IT

4 I. PRELIEVO I.1 a) Denominazione della linea Riserva per spese amministrative b) Dati in cifre al A Stanziamenti dell'esercizio (bilancio iniziale + BR) ,00 1B Stanziamenti dell'esercizio (EFTA) 0,00 2 Storni 0,00 3 Stanziamenti definitivi dell'esercizio (1A+1B+2) ,00 4 Esecuzione degli stanziamenti definitivi dell'esercizio 0,00 5 Stanziamenti non utilizzati/disponibili (3-4) ,00 6 Fabbisogno fino a fine esercizio 0,00 7 Prelievo proposto ,00 8 Percentuale del prelievo rispetto agli stanziamenti dell'esercizio (7/1A) 100,00% 9 Percentuale dei prelievi cumulati a norma dell'articolo 26, paragrafo 1, lettera b), del regolamento finanziario, calcolata conformemente all'articolo 14 delle modalità di applicazione, rispetto agli stanziamenti definitivi dell'esercizio n.p. c) Entrate derivanti da recupero (riportate dall'esercizio precedente) 1 Stanziamenti disponibili a inizio esercizio 0,00 2 Stanziamenti disponibili al ,00 3 Tasso di esecuzione [(1-2)/1] n.p. d) Motivazione dettagliata del prelievo Cfr. informazioni introduttive. IT 4 IT

5 II. RAFFORZAMENTO II.1 a) Denominazione della linea Francoforte sul Meno (DE) b) Dati in cifre al A Stanziamenti dell'esercizio (bilancio iniziale + BR) ,00 1B Stanziamenti dell'esercizio (EFTA) 0,00 2 Storni 0,00 3 Stanziamenti definitivi dell'esercizio (1A+1B+2) ,00 4 Esecuzione degli stanziamenti definitivi dell'esercizio ,00 5 Stanziamenti non utilizzati/disponibili (3-4) 0,00 6 Fabbisogno fino a fine esercizio ,00 7 Rafforzamento richiesto ,00 8 Percentuale del rafforzamento rispetto agli stanziamenti dell'esercizio (7/1A) 64,99 % 9 Percentuale dei rafforzamenti cumulati a norma dell'articolo 26, paragrafo 1, lettera b), del regolamento finanziario, calcolata conformemente all'articolo 14 delle modalità di applicazione, rispetto agli stanziamenti definitivi dell'esercizio n.p. c) Entrate derivanti da recupero (riportate dall'esercizio precedente) 1 Stanziamenti disponibili a inizio esercizio 0,00 2 Stanziamenti disponibili al ,00 3 Tasso di esecuzione [(1-2)/1] n.p. d) Motivazione dettagliata del rafforzamento Cfr. informazioni introduttive. IT 5 IT

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento DEC 19/2017.

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento DEC 19/2017. Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 27 settembre 2017 (OR. en) 12592/17 FIN 574 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Data: 26 settembre 2017 Destinatario: Oggetto: Günther OETTINGER, membro della Commissione

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 9.12.2015 C(2015) 9108 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 9.12.2015 che approva determinati elementi del programma di cooperazione "(Interreg V-A) Italia-Svizzera"

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Proposta di REGOLAMENTO (CE, EURATOM) DEL CONSIGLIO

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Proposta di REGOLAMENTO (CE, EURATOM) DEL CONSIGLIO COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 19.7.2006 COM(2006) 407 definitivo Proposta di REGOLAMENTO (CE, EURATOM) DEL CONSIGLIO che modifica il regolamento (CECA, CEE, Euratom) n. 300/76 che determina

Dettagli

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 2.12. COM() 597 final RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sui dati relativi all incidenza di bilancio dell attualizzazione annuale del delle

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 2 dicembre 2015 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 2 dicembre 2015 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 2 dicembre (OR. en) 14910/15 FIN 873 STAT 17 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Data: 2 dicembre Destinatario: n. doc. Comm.: COM() 597 final Oggetto: Jordi AYET PUIGARNAU,

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 14.7.2015 C(2015) 4814 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 14.7.2015 che approva determinati elementi del programma operativo "POR Friuli Venezia Giulia FESR

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 17.12.2014 C(2014) 10145 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 17.12.2014 che approva determinati elementi del programma di cooperazione "Area alpina" ai fini

Dettagli

ALLEGATO. della. proposta congiunta di decisione del Consiglio

ALLEGATO. della. proposta congiunta di decisione del Consiglio COMMISSIONE EUROPEA ALTO RAPPRESENTANTE DELL'UNIONE PER GLI AFFARI ESTERI E LA POLITICA DI SICUREZZA Bruxelles, 10.7.2017 JOIN(2017) 23 final ANNEXES 1 to 2 ALLEGATO della proposta congiunta di decisione

Dettagli

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento DEC 24/2017.

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento DEC 24/2017. Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 19 ottobre 2017 (OR. en) 13251/17 FIN 618 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Data: 19 ottobre 2017 Destinatario: Oggetto: Günther OETTINGER, membro della Commissione

Dettagli

BILANCIO RETTIFICATIVO 1/2015

BILANCIO RETTIFICATIVO 1/2015 Consiglio di amministrazione BILANCIO RETTIFICATIVO 1/ CT/CA-002//01IT INDICE I. INTRODUZIONE A. INTRODUZIONE GENERALE B. ENTRATE C. SPESE II. STATO DELLE ENTRATE E DELLE SPESE RIEPILOGO III. STATO DELLE

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 14 settembre 2016 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 14 settembre 2016 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 14 settembre 2016 (OR. en) Fascicolo interistituzionale: 2016/0283 (APP) 12184/16 CADREFIN 59 POLGEN 101 FIN 553 PROPOSTA Origine: Data: 14 settembre 2016 Destinatario:

Dettagli

Raccomandazione di DECISIONE DEL CONSIGLIO

Raccomandazione di DECISIONE DEL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 10.3.2014 COM(2014) 156 final Raccomandazione di DECISIONE DEL CONSIGLIO che approva la conclusione da parte della Commissione, a nome della Comunità europea europea dell

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE DECISIONE DELLA COMMISSIONE. del

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE DECISIONE DELLA COMMISSIONE. del IT IT IT COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 10.12.2008 C(2008) 7932 definitivo DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 10.12.2008 che approva, per l'italia, il programma pluriennale 2007-2013, il programma

Dettagli

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 16.11. COM() 717 final RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sui dati relativi all'incidenza di bilancio dell'attualizzazione annuale del delle

Dettagli

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) /... DELLA COMMISSIONE. del

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) /... DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 10.6.2015 C(2015) 3759 final REGOLAMENTO DELEGATO (UE) /... DELLA COMMISSIONE del 10.6.2015 che stabilisce, in conformità al regolamento (UE) n. 1303/2013 del Parlamento

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 10 giugno 2016 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 10 giugno 2016 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 10 giugno 2016 (OR. en) Fascicolo interistituzionale: 2016/0181 (NLE) 10133/16 AGRI 325 AGRIFIN 66 AGRIORG 49 PROPOSTA Origine: Data: 10 giugno 2016 Destinatario:

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 28.11.2002 SEC(2002) 1286 definitivo COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO LETTERA RETTIFICATIVA N. 4 AL PROGETTO PRELIMINARE

Dettagli

Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO

Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 11.4.2016 COM(2016) 208 final 2016/0111 (NLE) Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO che modifica il regolamento (UE) n. 1370/2013, recante misure per la fissazione di determinati

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 20 novembre 2017 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 20 novembre 2017 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 20 novembre 2017 (OR. en) Fascicolo interistituzionale: 2017/0300 (NLE) 14567/17 PROPOSTA Origine: Data: 17 novembre 2017 Destinatario: n. doc. Comm.: COM(2017)

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 3.8.205 C(205) 5854 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 3.8.205 che approva determinati elementi del programma operativo "POR Puglia FESR-FSE" per il sostegno

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 25.11.2015 C(2015) 8452 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 25.11.2015 recante approvazione del programma operativo "Programma operativo FEAMP ITALIA 2014-2020"

Dettagli

PROGETTO DI BILANCIO RETTIFICATIVO N. 1 DEL BILANCIO GENERALE 2016. Nuovo strumento che fornisce sostegno di emergenza all'interno dell'unione

PROGETTO DI BILANCIO RETTIFICATIVO N. 1 DEL BILANCIO GENERALE 2016. Nuovo strumento che fornisce sostegno di emergenza all'interno dell'unione COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 9.3.2016 COM(2016) 152 final PROGETTO DI BILANCIO RETTIFICATIVO N. 1 DEL BILANCIO GENERALE 2016 Nuovo strumento che fornisce sostegno di emergenza all'interno dell'unione

Dettagli

Proposta di DECISIONE DEL CONSIGLIO

Proposta di DECISIONE DEL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 3.10.2016 COM(2016) 630 final 2016/0307 (NLE) Proposta di DECISIONE DEL CONSIGLIO relativa alla conclusione dell'accordo in forma di scambio di lettere tra l'unione europea

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea L 135/8 REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2015/851 DELLA COMMISSIONE del 27 marzo 2015 che modifica gli allegati II, III e VI del regolamento (UE) n. 1307/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio recante norme

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.9.2014 L 280/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. 994/2014 DELLA COMMISSIONE del 13 maggio 2014 che modifica gli allegati VIII e VIII quater del regolamento (CE) n. 73/2009

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 17.8.2015 C(2015) 5903 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 17.8.2015 che approva determinati elementi del programma operativo "POR Veneto FESR 2014-2020"

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 12.2.2015 C(2015) 922 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 12.2.2015 che approva determinati elementi del programma operativo "POR Piemonte FESR" per il sostegno

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 12.2.2015 C(2015) 928 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 12.2.2015 che approva determinati elementi del programma operativo "POR Emilia Romagna FESR" per

Dettagli

RELAZIONE (2016/C 449/20)

RELAZIONE (2016/C 449/20) 1.12.2016 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 449/107 RELAZIONE sui conti annuali dell Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali relativi all esercizio finanziario

Dettagli

ATTI LEGISLATIVI ED ALTRI STRUMENTI DECISIONE DEL CONSIGLIO relativa alla revisione dello statuto del comitato economico e finanziario

ATTI LEGISLATIVI ED ALTRI STRUMENTI DECISIONE DEL CONSIGLIO relativa alla revisione dello statuto del comitato economico e finanziario CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA Bruxelles, 20 marzo 2012 (OR. en) 6898/12 ECOFIN 196 UEM 42 ATTI LEGISLATIVI ED ALTRI STRUMENTI Oggetto: DECISIONE DEL CONSIGLIO relativa alla revisione dello statuto del

Dettagli

DECISIONI. visto il trattato sull'unione europea, in particolare l'articolo 42, paragrafo 4, e l'articolo 43, paragrafo 2,

DECISIONI. visto il trattato sull'unione europea, in particolare l'articolo 42, paragrafo 4, e l'articolo 43, paragrafo 2, 9.6.2017 IT L 146/133 DECISIONI DECISIONE (UE) 2017/971 DEL CONSIGLIO dell'8 giugno 2017 che stabilisce le modalità di pianificazione e condotta concernenti le missioni militari senza compiti esecutivi

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 6 settembre 2016 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 6 settembre 2016 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 6 settembre 2016 (OR. en) Fascicolo interistituzionale: 2011/0103 (NLE) 11984/16 AVIATION 174 USA 51 RELEX 722 PROPOSTA Origine: Data: 6 settembre 2016 Destinatario:

Dettagli

13852/16 RUS/am 1 DGG 2A

13852/16 RUS/am 1 DGG 2A Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 21 novembre 2016 (OR. en) 13852/16 BUDGET 36 MOTIVAZIONE Oggetto: Progetto di bilancio rettificativo n. 6 del bilancio generale 2016 che accompagna la proposta

Dettagli

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(Testo rilevante ai fini del SEE) 12.8.2017 L 209/19 REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2017/1469 DELLA COMMISSIONE dell'11 agosto 2017 che stabilisce un formato standardizzato del documento informativo relativo al prodotto assicurativo (Testo

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del che approva determinati elementi dell'accordo di partenariato con l'italia

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del che approva determinati elementi dell'accordo di partenariato con l'italia Ref. Ares(2014)3601562-30/10/2014 COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 29.10.2014 C(2014) 8021 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 29.10.2014 che approva determinati elementi dell'accordo di

Dettagli

Bilancio di previsione della regione Calabria per l'anno finanziario 2015 e bilancio pluriennale

Bilancio di previsione della regione Calabria per l'anno finanziario 2015 e bilancio pluriennale Legge regionale 27 aprile 2015, n. 13 Bilancio di previsione della regione Calabria per l'anno finanziario 2015 e bilancio pluriennale 2015-2017. Art. 1 Bilancio di competenza - Stato di previsione dell'entrata

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 14.7.2015 C(2015) 4998 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 14.7.2015 che approva determinati elementi del programma operativo "PON Città metropolitane" per

Dettagli

DECISIONE DELLA COMMISSIONE. del

DECISIONE DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 18.10.2013 C(2013) 6861 final DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 18.10.2013 recante modifica della Decisione C(2007) 6882 che adotta il programma operativo nazionale "Ricerca

Dettagli

BANCA CENTRALE EUROPEA

BANCA CENTRALE EUROPEA 25.11.2009 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 284/1 I (Risoluzioni, raccomandazioni e pareri) PARERI BANCA CENTRALE EUROPEA PARERE DELLA BANCA CENTRALE EUROPEA del 5 novembre 2009 relativo alle raccomandazioni

Dettagli

Proposta di DECISIONE DEL CONSIGLIO

Proposta di DECISIONE DEL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 23.7.2015 COM(2015) 356 final 2015/0156 (NLE) Proposta di DECISIONE DEL CONSIGLIO che stabilisce la posizione da adottare a nome dell'unione europea in seno al consiglio

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 39 del 02/02/2016

Delibera della Giunta Regionale n. 39 del 02/02/2016 Delibera della Giunta Regionale n. 39 del 02/02/2016 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 16 - Direzione Generale Autorità di Gestione Fondo

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE SEC( 2004 ) 716 DEFINITIVO BRUXELLES, 15.06.2004 BILANCIO GENERALE - ESERCIZIO 2004 SEZIONE III - COMMISSIONE TITOLO 01 STORNO DI STANZIAMENTI N. DEC34/2004 SPESE OBBLIGATORIE

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 24 novembre 2017 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 24 novembre 2017 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 24 novembre 2017 (OR. en) Fascicolo interistituzionale: 2017/0310 (NLE) 14929/17 AGRI 651 AGRIORG 117 AGRIFIN 124 PROPOSTA Origine: Data: 24 novembre 2017 Destinatario:

Dettagli

Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO

Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 2.2.2015 COM(2015) 38 final 2015/0024 (NLE) Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO sulla sospensione dei dazi doganali applicabili alle importazioni di taluni oli pesanti

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 17 luglio 2015 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 17 luglio 2015 (OR. en) Conseil UE Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 17 luglio 2015 (OR. en) Fascicolo interistituzionale: 2015/0157 (NLE) 10991/15 LIMITE ATTI LEGISLATIVI ED ALTRI STRUMENTI Oggetto: PUBLIC ECOFIN 614

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 12 gennaio 2017 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 12 gennaio 2017 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 12 gennaio 2017 (OR. en) Fascicolo interistituzionale: 2017/0006 (NLE) 5208/17 FISC 7 PROPOSTA Origine: Data: 10 gennaio 2017 Destinatario: n. doc. Comm.: COM(2017)

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 23.2.2015 C(2015) 1343 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 23.2.2015 che approva determinati elementi del programma operativo " PON Governance e Capacità

Dettagli

SANITARIE E FITOSANITARIE UE-REPUBBLICA DI MOLDOVA recante adozione del suo regolamento interno

SANITARIE E FITOSANITARIE UE-REPUBBLICA DI MOLDOVA recante adozione del suo regolamento interno ASSOCIAZIONE TRA L'UNIONE EUROPEA E LA REPUBBLICA DI MOLDOVA Sottocomitato per le questioni sanitarie e fitosanitarie Bruxelles, 20 gennaio 2015 (OR. en) UE-MD 1102/15 ATTI LEGISLATIVI ED ALTRI STRUMENTI

Dettagli

corredata della risposta dell Autorità

corredata della risposta dell Autorità Relazione sui conti annuali dell Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali relativi all esercizio finanziario 2016 corredata della risposta dell Autorità 12, rue Alcide

Dettagli

amministrativa dei fondi regionali di previdenza complementare)

amministrativa dei fondi regionali di previdenza complementare) Legge regionale 26 giugno 1997, n. 22. Interventi per promuovere e sostenere i fondi pensione a base territoriale regionale. (B.U. 8 luglio 1997, n. 31). Art. 1. (Promozione dei fondi pensione). 1. La

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 7 febbraio 2017 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 7 febbraio 2017 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 7 febbraio 2017 (OR. en) Fascicolo interistituzionale: 2017/0006 (NLE) 5472/17 FISC 22 ECOFIN 29 ATTI LEGISLATIVI ED ALTRI STRUMENTI Oggetto: DECISIONE DI ESECUZIONE

Dettagli

2ª SERIE SPECIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. PARTE PRIMA Roma - Giovedì, 9 febbraio 2017 UNIONE EUROPEA SOMMARIO REGOLAMENTI, DECISIONI E DIRETTIVE

2ª SERIE SPECIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. PARTE PRIMA Roma - Giovedì, 9 febbraio 2017 UNIONE EUROPEA SOMMARIO REGOLAMENTI, DECISIONI E DIRETTIVE 2ª SERIE SPECIALE Spediz. Spediz. abb. abb. post. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale - Filiale di Roma di Roma GAZZETTA Anno 158 -

Dettagli

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) /... DELLA COMMISSIONE. del

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) /... DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 27.4.2015 C(2015) 2802 final REGOLAMENTO DELEGATO (UE) /... DELLA COMMISSIONE del 27.4.2015 che modifica l'allegato I del regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo

Dettagli

L 118/30 Gazzetta ufficiale dell Unione europea

L 118/30 Gazzetta ufficiale dell Unione europea IT L 118/30 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 30.4.2013 DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 26 aprile 2013 sulla liquidazione dei conti degli organismi pagatori degli Stati membri relativi

Dettagli

Uwe CORSEPIUS, Segretario Generale del Consiglio dell'unione europea

Uwe CORSEPIUS, Segretario Generale del Consiglio dell'unione europea CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA Bruxelles, 13 dicembre 2013 (OR. en) 17764/13 Fascicolo interistituzionale: 2013/0426 (NLE) ASILE 49 ISL 15 PROPOSTA Origine: Data: 10 dicembre 2013 Destinatario: n. doc.

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 8 luglio 2016 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 8 luglio 2016 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 8 luglio 2016 (OR. en) 11070/16 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Data: 7 luglio 2016 Destinatario: n. doc. Comm.: C(2016) 4164 final Oggetto: STAT 10 FIN 462 INST

Dettagli

Discarico 2009: Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro

Discarico 2009: Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro P7_TA(2011)0178 Discarico 2009: Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro 1. Decisione del Parlamento europeo del 10 maggio 2011 sul discarico per l'esecuzione del bilancio dell'agenzia europea

Dettagli

Proposta modificata di DECISIONE DEL CONSIGLIO

Proposta modificata di DECISIONE DEL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 6.9.2016 COM(2016) 552 final 2011/0103 (NLE) Proposta modificata di DECISIONE DEL CONSIGLIO concernente la firma e l'applicazione provvisoria dell'accordo sui trasporti aerei

Dettagli

visti i conti annuali definitivi dell'autorità bancaria europea relativi all'esercizio 2011,

visti i conti annuali definitivi dell'autorità bancaria europea relativi all'esercizio 2011, P7_TA-PROV(0)04 Discarico 0: Autorità bancaria europea. Decisione del Parlamento europeo del 7 aprile 0 sul discarico per l'esecuzione del bilancio dell'autorità bancaria europea per l'esercizio 0 (C7-070/0

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 202 del 10/05/2016

Delibera della Giunta Regionale n. 202 del 10/05/2016 Delibera della Giunta Regionale n. 202 del 10/05/2016 Dipartimento 60 - Uffici speciali Direzione Generale 8 - Ufficio Comunitario Regionale Oggetto dell'atto: DGR 165/2016 VARIAZIONE COMPENSATIVA DI BILANCIO

Dettagli

IT Unita nella diversità IT A8-0249/1. Emendamento. Marco Valli, Rosa D'Amato a nome del gruppo EFDD

IT Unita nella diversità IT A8-0249/1. Emendamento. Marco Valli, Rosa D'Amato a nome del gruppo EFDD 3.7.2017 A8-0249/1 1 Paragrafo 1 bis (nuovo) 1 bis. ritiene che la proposta della Commissione dovrebbe permettere all'unione di creare una crescita sostenibile e occupazione e di garantire la sicurezza

Dettagli

Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO

Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 20.1.2015 COM(2015) 15 final 2015/0010 (APP) Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO recante modifica del regolamento (UE, Euratom) n. 1311/2013 che stabilisce il quadro finanziario

Dettagli

IT 1 IT COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE BUDG/A7/2008/D/58409 BRUXELLES, 16/10/2008

IT 1 IT COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE BUDG/A7/2008/D/58409 BRUXELLES, 16/10/2008 COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE BUDG/A7/2008/D/58409 BRUXELLES, 16/10/2008 BILANCIO GENERALE - ESERCIZIO 2008 SEZIONE III - COMMISSIONE TITOLO 26 STORNO DI STANZIAMENTI N. DEC 32/2008 SPESE NON OBBLIGATORIE

Dettagli

(2002/C 326/07) INDICE OSSERVAZIONI PRINCIPALI Esecuzione del bilancio Rendiconti finanziari

(2002/C 326/07) INDICE OSSERVAZIONI PRINCIPALI Esecuzione del bilancio Rendiconti finanziari C 326/50 IT Gazzetta ufficiale delle Comunità europee 27.12.2002 RELAZIONE sui rendiconti finanziari della Fondazione europea per la formazione professionale relativi all esercizio 2001, corredata delle

Dettagli

Articolo 1. Modifica del regolamento delegato (UE) n. 1031/2014

Articolo 1. Modifica del regolamento delegato (UE) n. 1031/2014 L 366/20 IT 20.12.2014 REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. 1371/2014 DELLA COMMISSIONE del 19 dicembre 2014 recante modifica del regolamento delegato (UE) n. 1031/2014 della Commissione che istituisce ulteriori

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea 7.7.2015 L 176/29 REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2015/1089 DELLA COMMISSIONE del 6 luglio 2015 che istituisce massimali di bilancio per il 2015 applicabili ad alcuni regimi di sostegno diretto di cui al

Dettagli

visto il trattato sul funzionamento dell'unione europea, in particolare l'articolo 192, paragrafo 1, e l'articolo 218, paragrafo 9,

visto il trattato sul funzionamento dell'unione europea, in particolare l'articolo 192, paragrafo 1, e l'articolo 218, paragrafo 9, DECISIONE (UE) 2017/710 DEL CONSIGLIO del 3 aprile 2017 relativa alla posizione che deve essere adottata, a nome dell'unione europea, in sede di Comitato misto SEE in merito a una modifica dell'allegato

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 16.5.2007 COM(2007) 257 definitivo 2007/0091 (CNB) Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO che modifica il regolamento (CE) n. 974/98 per quanto concerne l'introduzione

Dettagli

29.3.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 95/39

29.3.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 95/39 29.3.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 95/39 DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 27 marzo 2014 concernente un contributo finanziario dell Unione a favore di un piano coordinato di

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea 8.8.2015 IT L 211/17 REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2015/1369 DELLA COMMISSIONE del 7 agosto 2015 recante modifica del regolamento delegato (UE) n. 1031/2014 che istituisce ulteriori misure di sostegno eccezionali

Dettagli

Il Direttore del Servizio

Il Direttore del Servizio L.R. 5 giugno 2015, n. 14, art. 1 gestione fuori bilancio denominata FONDO POR FESR 2014-2020 - Approvazione variazione n. 4 del bilancio di previsione per gli anni 2017-2019 e per l anno 2017 ai sensi

Dettagli

Le risorse economiche della scuola pubblica

Le risorse economiche della scuola pubblica Le risorse economiche della scuola pubblica e il contributo volontario delle famiglie IIS L. LUZZATTI Chi paga il funzionamento della scuola pubblica? La funzionalità della scuola pubblica è garantita

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 24.11.2015 C(2015) 8403 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 24.11.2015 che approva il programma di sviluppo rurale della Regione Sicilia ai fini della concessione

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 21 marzo 2017 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 21 marzo 2017 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 21 marzo 2017 (OR. en) 7528/17 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Data: 20 marzo 2017 Destinatario: n. doc. Comm.: C(2017) 1702 final Oggetto: MI 257 ENT 75 COMPET 200

Dettagli

Disposizioni esecutive della legge sugli assegni familiari (DE LAF)

Disposizioni esecutive della legge sugli assegni familiari (DE LAF) 58.0 Disposizioni esecutive della legge sugli assegni familiari (DE LAF) emanate dal Governo il 8 ottobre 008 I. Assegni familiari Art. La quota minima dell'assegno familiare ammonta al mese a: a) 0 franchi

Dettagli

RISOLUZIONE N. 199/E. Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 19 giugno 2002

RISOLUZIONE N. 199/E. Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 19 giugno 2002 RISOLUZIONE N. 199/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 19 giugno 2002 Oggetto: Interpello ART. 11, legge 27-7-2000, n. 212. Fondo pensione per il personale ZZ Istanza Decreto legislativo

Dettagli

ATTI ADOTTATI DA ORGANISMI CREATI DA ACCORDI INTERNAZIONALI

ATTI ADOTTATI DA ORGANISMI CREATI DA ACCORDI INTERNAZIONALI L 54/16 ATTI ADOTTATI DA ORGANISMI CREATI DA ACCORDI INTERNAZIONALI DECISIONE DEL COMATO MISTO UE-SVIZZERA N. 1/2017 dell'8 febbraio 2017 che modifica la tabella II, la tabella III e la tabella IV, lettera

Dettagli

CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA

CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA 26.6.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 181/1 IV (Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE

Dettagli

PARLAMENTO EUROPEO ***I POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO. Documento legislativo consolidato EP-PE_TC1-COD(2006)0287

PARLAMENTO EUROPEO ***I POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO. Documento legislativo consolidato EP-PE_TC1-COD(2006)0287 PARLAMENTO EUROPEO 2004 2009 Documento legislativo consolidato 11.7.2007 EP-PE_TC1-COD(2006)0287 ***I POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO definita in prima lettura l'11 luglio 2007 in vista dell'adozione

Dettagli

Decreto 17 giugno 2016 Articolo 1 Oggetto

Decreto 17 giugno 2016 Articolo 1 Oggetto Decreto 17 giugno 2016 (Gu 5 luglio 2016 n. 155) Tariffe per la copertura degli oneri derivanti dal sistema di gestione dei rifiuti delle apparecchiature elettriche ed elettroniche Il Ministro dell'ambiente

Dettagli

Art. 9. Acquisizione di beni e servizi attraverso soggetti aggregatori e prezzi di riferimento

Art. 9. Acquisizione di beni e servizi attraverso soggetti aggregatori e prezzi di riferimento TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 24 aprile 2014, n. 66 Testo del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 95 del 24 aprile 2014), coordinato con la legge di conversione

Dettagli

(Atti adottati a norma dei trattati CE/Euratom la cui pubblicazione non è obbligatoria) DECISIONI CONSIGLIO

(Atti adottati a norma dei trattati CE/Euratom la cui pubblicazione non è obbligatoria) DECISIONI CONSIGLIO 23.6.2007 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 163/17 II (Atti adottati a norma dei trattati CE/Euratom la cui pubblicazione non è obbligatoria) DECISIONI CONSIGLIO DECISIONE DEL CONSIGLIO del 7 giugno

Dettagli

(Atti per i quali la pubblicazione non è una condizione di applicabilità) COMMISSIONE

(Atti per i quali la pubblicazione non è una condizione di applicabilità) COMMISSIONE L 152/22 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 7.6.2006 II (Atti per i quali la pubblicazione non è una condizione di applicabilità) COMMISSIONE DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 30 maggio 2006 relativa

Dettagli

CAPO INTRODUTTIVO. Articolo 1. Natura suppletiva

CAPO INTRODUTTIVO. Articolo 1. Natura suppletiva L 179/72 REGOLAMENTO (UE) N. 673/2014 DELLA BANCA CENTRALE EUROPEA del 2 giugno 2014 relativo all'istituzione del gruppo di mediazione e al suo regolamento interno (BCE/2014/26) IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Dettagli

PUBLIC. Bruxeles,2giugno2014 (OR.en) CONSIGLIO DELL'UNIONEEUROPEA. 9827/14 Fascicolointeristituzionale: 2014/0086(NLE) LIMITE

PUBLIC. Bruxeles,2giugno2014 (OR.en) CONSIGLIO DELL'UNIONEEUROPEA. 9827/14 Fascicolointeristituzionale: 2014/0086(NLE) LIMITE ConseilUE CONSIGLIO DELL'UNIONEEUROPEA Bruxeles,2giugno2014 (OR.en) 9827/14 Fascicolointeristituzionale: 2014/0086(NLE) LIMITE PUBLIC COEST169 PESC511 JAI319 WTO168 ATTILEGISLATIVIEDALTRISTRUMENTI Oggeto:

Dettagli

ACCORDO ACP- UE DI COTONOU

ACCORDO ACP- UE DI COTONOU ACCORDO ACP- UE DI COTONOU GRUPPO DEGLI STATI DELL'AFRICA, DEI CARAIBI E DEL PACIFICO CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA Bruxelles, 13 giugno 2014 (01.07) (OR. en) ACP/21/003/14 ACP-UE 2116/14 DOCUMENTO CONGIUNTO

Dettagli

LA BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI

LA BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI LA BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI La Banca europea per gli investimenti (BEI) promuove gli obiettivi dell'unione europea fornendo finanziamenti, garanzie e consulenza a lungo termine in relazione a

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 15 novembre 2016 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 15 novembre 2016 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 15 novembre 2016 (OR. en) Fascicolo interistituzionale: 2016/0326 (NLE) 13842/16 FISC 176 ECOFIN 975 ATTI LEGISLATIVI ED ALTRI STRUMENTI Oggetto: DECISIONE DI ESECUZIONE

Dettagli

Proposta di DECISIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

Proposta di DECISIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 13.7.2016 COM(2016) 462 final Proposta di DECISIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO sul ricorso al Fondo di solidarietà dell Unione europea per fornire assistenza

Dettagli

REGIONE CALABRIA LEGGE REGIONALE BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO DELLA REGIONE CALABRIA PER GLI ANNI

REGIONE CALABRIA LEGGE REGIONALE BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO DELLA REGIONE CALABRIA PER GLI ANNI REGIONE CALABRIA LEGGE REGIONALE BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO DELLA REGIONE CALABRIA PER GLI ANNI 2016-2018 Approvata dal Consiglio regionale nella seduta del 28 dicembre 2015 Si assegna il numero

Dettagli

Proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

Proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Strasburgo, 11.3.2014 COM(2014) 166 final 2014/0090 (COD) Proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO sulla riduzione o sulla soppressione dei dazi doganali sulle

Dettagli

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2015/2378 DELLA COMMISSIONE

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2015/2378 DELLA COMMISSIONE 18.12.2015 L 332/19 REGOLAMENTI REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2015/2378 DELLA COMMISSIONE del 15 dicembre 2015 recante talune modalità di applicazione della direttiva 2011/16/UE del Consiglio relativa

Dettagli

DECISIONI (2014/737/UE)

DECISIONI (2014/737/UE) 24.10.2014 IT L 305/109 DECISIONI DECISIONE DEL CONSIGLIO del 9 ottobre 2014 relativa alla posizione che deve essere adottata a nome dell'unione europea in sede di consiglio di stabilizzazione e di associazione

Dettagli

*** PROGETTO DI RACCOMANDAZIONE

*** PROGETTO DI RACCOMANDAZIONE Parlamento europeo 2014-2019 Commissione per il commercio internazionale 2016/0052(NLE) 7.6.2016 *** PROGETTO DI RACCOMANDAZIONE concernente il progetto di decisione del Consiglio relativa alla conclusione

Dettagli

REGOLAMENTO N. 3/2014

REGOLAMENTO N. 3/2014 REGOLAMENTO N. 3/2014 concernente il rimborso delle spese di trasporto e il pagamento delle indennità forfettarie di viaggio e di riunione dei membri e dei supplenti del Comitato delle regioni L'UFFICIO

Dettagli

ANALISI DELLA PRINCIPALE NORMATIVA COLLEGATA AL SISTEMA DI FINANZIAMENTO DELLA FORMAZIONE CONTINUA IN ITALIA. di Franco Frigo e Gianfranco Coronas

ANALISI DELLA PRINCIPALE NORMATIVA COLLEGATA AL SISTEMA DI FINANZIAMENTO DELLA FORMAZIONE CONTINUA IN ITALIA. di Franco Frigo e Gianfranco Coronas ANALISI DELLA PRINCIPALE NORMATIVA COLLEGATA AL SISTEMA DI FINANZIAMENTO DELLA FORMAZIONE CONTINUA IN ITALIA di Franco Frigo e Gianfranco Coronas Con l articolo 25 della legge 845/78 viene istituito un

Dettagli

NEGOZIATI PER L'ADESIONE DELLA BULGARIA E DELLA ROMANIA ALL UNIONE EUROPEA

NEGOZIATI PER L'ADESIONE DELLA BULGARIA E DELLA ROMANIA ALL UNIONE EUROPEA NEGOZIATI PER L'ADESIONE DELLA BULGARIA E DELLA ROMANIA ALL UNIONE EUROPEA Bruxelles, 31 marzo 2005 (OR. en) AA 11/2/05 REV 2 TRATTATO DI ADESIONE: PROTOCOLLO, ALLEGATO VIII PROGETTO DI ATTI LEGISLATIVI

Dettagli

(Atti adottati a norma del titolo VI del trattato sull'unione europea)

(Atti adottati a norma del titolo VI del trattato sull'unione europea) 1.10.2005 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 256/63 (Atti adottati a norma del titolo VI del trattato sull'unione europea) DECISIONE 2005/681/GAI DEL CONSIGLIO del 20 settembre 2005 che istituisce

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg.delib.n. 1933 Prot. n. S110/lv VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE O G G E T T O: Punto A.8) Protocollo d'intesa in materia di finanza locale per il 2010:

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA X Legislatura Delibera Num. 34 del 24/05/2017 Seduta Num. 13

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA X Legislatura Delibera Num. 34 del 24/05/2017 Seduta Num. 13 REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA X Legislatura Delibera Num. 34 del 24/05/2017 Seduta Num. 13 Questo mercoledì 24 del mese di maggio dell' anno 2017 si è riunito nella residenza

Dettagli