IL MAR MEDITERRANEO: UN MARE DI CETACEI.. E DI TARTARUGHE! Letizia Marsili

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL MAR MEDITERRANEO: UN MARE DI CETACEI.. E DI TARTARUGHE! Letizia Marsili"

Transcript

1 IL MAR MEDITERRANEO: UN MARE DI CETACEI.. E DI TARTARUGHE! Letizia Marsili Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell Ambiente Università degli Studi di Siena

2 Chi sono i Cetacei?

3 I Cetacei sono un ordine dei Mammiferi Placentati, le cui specie appartenenti si sono adattate in modo totale alla vita acquatica. Tra i Cetacei si trovano gli animali più grandi conosciuti al mondo. In particolare la balenottera azzurra è il più grande animale mai esistito sulla Terra, più grande anche dei famosi Dinosauri.

4

5 È ipotizzabile che la base comune sia da ricercare in un gruppo di mammiferi terrestri mesozoici a caratteri generalizzati dei quali però mancano riscontri paleontologici. I loro antenati hanno iniziato ad adattarsi alla vita acquatica approssimativamente 50 milioni di anni fa (Era Cenozoica-Eocene)

6 Classificazione Scientifica Regno: Animalia Phylum: Chordata Subphylum: Vertebrata Superclasse: Gnathostomata Classe: Mammalia Infraclasse: Eutheria Ordine: Cetacea Sottordine: Mysticeti Odontoceti Archaeoceti (estinti)

7 Odontoceti Sottordine Misticeti 9 Famiglie 3 Famiglie 67 Specie 11 Specie

8 Balene e delfini: differenze La principale caratteristica distintiva tra i due sottordini sono i denti: infatti i delfini ne sono provvisti, mentre le balene hanno delle strutture chiamate fanoni

9 Balene e delfini: differenze Altra differenza significativa tra i due gruppi è rappresentata dallo sfiatatoio, il naso dei Cetacei; negli Odontoceti è presente una sola narice, nei Misticeti ne sono presenti due

10 Cetacei del Mar Mediterraneo 12 Specie 8 Regolari 4 Occasionali

11 Cetacei occasionali Balenottera minore Balaenoptera acutorostrata Pseudorca Pseudorca crassidens Orca Orcinus orca Steno Steno bredanensis

12 Megaptera novaeangliae

13

14

15 BALAENOPTERA PHYSALUS

16 Balenottera comune-balaenoptera physalus Dal greco, significa "balena, con pinna dorsale, che soffia" LUNGHEZZA MASSIMA: 24 m femmina 22 m maschio PESO MASSIMO: tonnellate LONGEVITA': 90 anni DURATA IMMERSIONE: 20 minuti PROFONDITA' IMMERSIONE: 355 m VELOCITA' MASSIMA RAGGIUNTA: 37 km/h

17 RICONOSCIMENTO IN MARE Soffio verticale a cono rovesciato alto 5-6 metri

18 RICONOSCIMENTO IN MARE Testa affusolata, estremità appuntita Pinna dorsale piccola e falciforme

19

20 Physeter macrocephalus

21 Capodoglio-Physeter macrocephalus Il nome vuole dire "soffiatore dalla testa grande" LUNGHEZZA MASSIMA: 8 m femmina 12 m maschio PESO MASSIMO: kg LONGEVITA': anni DURATA IMMERSIONE: oltre 120 minuti PROFONDITA' IMMERSIONE: oltre 2000m VELOCITA' MASSIMA RAGGIUNTA: 30 km/h

22 RICONOSCIMENTO IN MARE Il soffio è basso, inclinato in avanti e a sinistra

23 Soffio di 5-7 metri, diretto in avanti a sx

24 RICONOSCIMENTO IN MARE Pinna caudale grande, con bordo posteriore rettilineo e una depressione centrale

25 Esempio di animale riavvistato: il profilo della pinna caudale combacia nei due individui

26

27 Zifio-Ziphius cavirostris Dal greco xiphos "spada" e cavirostris dal latino "con il rostro cavo" LUNGHEZZA MASSIMA: 7 m PESO MASSIMO: 3000 kg LONGEVITA': 36 anni PROFONDITA' IMMERSIONE: 1000 m DURATA IMMERSIONE: oltre 60 minuti VELOCITA' MASSIMA RAGGIUNTA: 5 km/h

28 RICONOSCIMENTO IN MARE Pinna dorsale piccola in posizione molto arretrata

29 RICONOSCIMENTO IN MARE Il dorso ha un colore grigio di varie tonalità, la testa è in genere più chiara

30 RICONOSCIMENTO IN MARE Caratteristica forma del rostro simile al becco di un anatra

31 RICONOSCIMENTO IN MARE Coda senza incisione mediana

32 Globicephala melas

33 Globicefalo-Globicephala melas Il nome significa "nero e con la testa globosa" LUNGHEZZA MASSIMA: 5,7 m femmina 6,7 m maschio PESO MASSIMO: 1000 kg femmina 2000 kg maschio LONGEVITA': anni DURATA IMMERSIONE: minuti PROFONDITA' IMMERSIONE: 600 m VELOCITA' MASSIMA RAGGIUNTA: 35 km/h

34 RICONOSCIMENTO IN MARE Testa tondeggiante, forma globosa

35 Tronchi d albero o delfini? In inglese questo comportamento si chiama "logging" perché "log" è il tronco d albero. E caratteristico di grampi e globicefali e viene considerato un comportamento di riposo.

36 Grampo - Grampus griseus Il nome significa "grande pesce grigio" LUNGHEZZA MASSIMA: 3,66 m femmina 3,83 m maschio PESO MASSIMO: 400 kg DURATA IMMERSIONE: 30 minuti VELOCITA' MASSIMA RAGGIUNTA: 25 km/h

37 RICONOSCIMENTO IN MARE Corpo ricoperto di numerose striature bianche

38 RICONOSCIMENTO IN MARE Testa arrotondata senza rostro

39 RICONOSCIMENTO IN MARE

40

41 Tursiops truncatus

42 Tursiope Tursiops truncatus Il nome significa "delfino con il rostro tronco" LUNGHEZZA MASSIMA: 3,2 m femmina 3,3 m maschio PESO MASSIMO: 400 kg LONGEVITA': 30 anni DURATA IMMERSIONE: 12 minuti PROFONDITA' IMMERSIONE: 600 m VELOCITA' MASSIMA RAGGIUNTA: 30 km/h

43 RICONOSCIMENTO IN MARE Colorazione uniforme, assenza di striature contrastate sui fianchi

44 RICONOSCIMENTO IN MARE Pinna dorsale piuttosto alta e falcata

45 RICONOSCIMENTO IN MARE Rostro corto e tozzo

46 RICONOSCIMENTO IN MARE

47 Stenella striata - Stenella coeruleoalba LUNGHEZZA MASSIMA: 2,5 m PESO MASSIMO: 156 kg LONGEVITA': 57 anni DURATA IMMERSIONE: 8 minuti metri chili Il nome significa "delfino azzurro e bianco" PROFONDITA' IMMERSIONE: m VELOCITA' MASSIMA RAGGIUNTA: km/h Il dorso è grigio scuro; i fianchi sono grigio chiari e presentano una caratteristica striatura nera che parte dall occhio e prosegue in direzione della coda; il ventre è bianco o rosa. La pinna dorsale si trova a metà del dorso; è falcata. La testa presenta il rostro e una fronte rotondeggiante ben accentuata.

48 RICONOSCIMENTO IN MARE Caratteristica colorazione del dorso e dei fianchi con striature appariscenti

49 RICONOSCIMENTO IN MARE Rostro allungato e sottile

50

51 Delfino comune - Delphinus delphis LUNGHEZZA MASSIMA: 2,4 m femmina 2,60 m maschio PESO MASSIMO: 136 kg LONGEVITA': 20 anni DURATA IMMERSIONE: 8 minuti PROFONDITA' IMMERSIONE: 280 m VELOCITA' MASSIMA RAGGIUNTA: 65 km/h

52 RICONOSCIMENTO IN MARE Caratteristica zona a clessidra sui fianchi di color senape

53 RICONOSCIMENTO IN MARE Testa affusolata, rostro allungato ben distinto

54 RICONOSCIMENTO IN MARE

55

56 SANTUARIO Pelagos

57 TARTARUGHE NEL MAR MEDITERRANEO Caretta caretta -comune Dermochelys coriacea - liuto Chelonia mydas -verde

58 Caretta caretta- comune SPECIE AMPIAMENTE DISTRIBUITA IN TUTTO IL MEDITERRANEO; E LA PIU PICCOLA TRA LE TARTARUGHE DI QUESTO MARE; SI NUTRE SIA DI ORGANISMI BENTONICI CHE ANIMALI PLANCTONICI COME ALCUNE MEDUSE; DURANTE LA DEPOSIZIONE RILASCIA DALLE 40 ALLE 190 UOVA;

59 Chelonia mydas - verde Siti di nidificazione

60 Dermochelis coriacea - liuto

61

62

63

64

65

66

67

68

69 GRAZIE PER L ATTENZIONE

IDENTIFICARE I CETACEI IN MARE

IDENTIFICARE I CETACEI IN MARE IDENTIFICARE I CETACEI IN MARE Un percorso guidato: 1) Per primo stimare la taglia dell'animale Questo prima informazione vi permette di accedere alle pagine seguenti dove sono comparate due specie aventi

Dettagli

IL SANTUARIO PELAGOS

IL SANTUARIO PELAGOS NEL MAR MEDITERRANEO È STATA ISTITUITA UNA GRANDE AREA MARINA PROTETTA, IL SANTUARIO PELAGOS, CHE SI ESTENDE PER 87.500 KM 2 TRA L ITALIA, LA FRANCIA E IL PRINCIPATO DI MONACO E COMPRENDE IL MAR LIGURE

Dettagli

O.T.C. Osservatorio Toscano Cetacei

O.T.C. Osservatorio Toscano Cetacei O.T.C. Osservatorio Toscano Cetacei Dove si trova L'osservatorio Toscano Cetacei si trova nel museo di storia naturale a Rosignano Solvay L'intervento della professoressa Marsili I cetacei si dividono

Dettagli

Cetacei in Toscana: identificazione e cenni di biologia

Cetacei in Toscana: identificazione e cenni di biologia Foto M. Wurtz Cetacei in Toscana: identificazione e cenni di biologia Cecilia Mancusi Settore Mare, ARPAT Livorno Santuario Pelagos Istituzione 1999 Osservatorio Toscano Cetacei Istituzione 2007 http://www.regione.toscana.it/osservatoriocetacei

Dettagli

I Cetacei del Mediterraneo

I Cetacei del Mediterraneo I Cetacei del Mediterraneo A cura di Marta Azzolin, dottorato in Biologia Evoluzionistica e Conservazione della Biodiversità, collaboratrice ACCOBAMS e RaMoGe I cetacei I Cetacei sono un ordine dei Mammiferi

Dettagli

ALLEGATO V. I Cetacei del Mediterraneo

ALLEGATO V. I Cetacei del Mediterraneo ALLEGATO V I Cetacei del Mediterraneo La cetofauna del Mar Mediterraneo può essere considerata come un sottoinsieme di quella nordatlantica. Delle 86 specie conosciute di cetacei, 19 sono state osservate

Dettagli

Piano di azioni prioritarie per la conservazione di cetacei e tartarughe marine in Adriatico: un approccio regionale alla conservazione

Piano di azioni prioritarie per la conservazione di cetacei e tartarughe marine in Adriatico: un approccio regionale alla conservazione Piano di azioni prioritarie per la conservazione di cetacei e tartarughe marine in Adriatico: un approccio regionale alla conservazione Network for the Conservation of Cetaceans and Sea Turtles in the

Dettagli

Spiaggiamenti di cetacei in Toscana: resoconto dell attività del progetto Gionha nel periodo

Spiaggiamenti di cetacei in Toscana: resoconto dell attività del progetto Gionha nel periodo UNIONE EUROPEA GOVERNANCE ANDINTEGRATEDOBSERVATION OF MARINENATURALHABITAT Codice Armonico 2012 Quarto Congresso di Scienze Naturali dell Ambiente Toscano 15, 16, 17 marzo castello Pasquini-Castiglioncello

Dettagli

Azioni di sensibilizzazione rivolte ai pescatori e di aggiornamento rivolte ai Corpi di Sorveglianza in mare

Azioni di sensibilizzazione rivolte ai pescatori e di aggiornamento rivolte ai Corpi di Sorveglianza in mare GOVERNANCE AND INTEGRATED OBSERVATION OF MARINE NATURAL HABITAT Azioni di sensibilizzazione rivolte ai pescatori e di aggiornamento rivolte ai Corpi di Sorveglianza in mare Programma cofinanziato con il

Dettagli

ISTITUTO TETHYS. Concorso di fotografia su balene e delfini del Santuario Pelagos, Mar Ligure

ISTITUTO TETHYS. Concorso di fotografia su balene e delfini del Santuario Pelagos, Mar Ligure ISTITUTO TETHYS RICERCA E FOTOGRAFIA Concorso di fotografia su balene e delfini del Santuario Pelagos, Mar Ligure Referente scientifico/nautico Sabina Airoldi Direttore, Cetacean Sanctuary Research sabina.airoldi@iol.it

Dettagli

Censimento cetacei nel Santuario Pelagos Greenpeace italia e ISPRA (ex ICRAM) Agosto 2008

Censimento cetacei nel Santuario Pelagos Greenpeace italia e ISPRA (ex ICRAM) Agosto 2008 Censimento cetacei nel Santuario Pelagos Greenpeace italia e ISPRA (ex ICRAM) Agosto 2008 Relazione finale Dott. Giancarlo Lauriano 1 Introduzione Il Santuario Pelagos: le tappe Il Santuario è una area

Dettagli

I CETACEI ATTUALI DEL MUSEO DI CALCI: CONSIDERAZIONI SULLA RICCA COLLEZIONE. Paola Nicolosi, Silvia Braschi, Luigi Cagnolaro

I CETACEI ATTUALI DEL MUSEO DI CALCI: CONSIDERAZIONI SULLA RICCA COLLEZIONE. Paola Nicolosi, Silvia Braschi, Luigi Cagnolaro I CETACEI ATTUALI DEL MUSEO DI CALCI: CONSIDERAZIONI SULLA RICCA COLLEZIONE Paola Nicolosi, Silvia Braschi, Luigi Cagnolaro I CETACEI NEI MUSEI ITALIANI Le raccolte italiane conservano un discreto numero

Dettagli

PRONTO INTERVENTO IN ATTESA DEL REFERENTE DI ZONA DELLA RETE REGIONALE

PRONTO INTERVENTO IN ATTESA DEL REFERENTE DI ZONA DELLA RETE REGIONALE PRONTO INTERVENTO IN ATTESA DEL REFERENTE DI ZONA DELLA RETE REGIONALE Lo spiaggiamento. Lo spiaggiamento di cetacei è un fenomeno conosciuto da molto tempo. Le cause che determinano uno spiaggiamento

Dettagli

mammiferi marini: i Cetacei

mammiferi marini: i Cetacei mammiferi marini: i Cetacei Silvano Focardi e Letizia Marsili In armonia al suo sogno la balena galleggia nel mare. Oltre i limiti del proprio sogno la balena emette zampilli. Con tutto il peso del suo

Dettagli

SANTUARIO DEI CETACEI IN LIGURIA

SANTUARIO DEI CETACEI IN LIGURIA Chi non conosce "Flipper" il più noto tra i delfini? Qualche anno fa una serie tv lo aveva reso celebre a mezzo mondo, facendolo diventare una specie di "Lassie del mare". Il suo successo era tuttavia

Dettagli

GENOVA - AVVISTAMENTO CETACEI 2016

GENOVA - AVVISTAMENTO CETACEI 2016 1) Adn a Genova 4)Regole Comportamentali 2)Abbigliamento consigliato 5)Consigli degli esperti 3) La navigazione 6)Schede dei Cetacei Amici della Natura- Sabato 3 settembre GENOVA in attesa dell imbarco

Dettagli

Categoria Classe Genere e specie Nome

Categoria Classe Genere e specie Nome Condritti Osteitti Tartarughe marine Cetacei Reptilia Mammalia Balaenoptera acutorostrata Balaenoptera physalus Delphinus delphis Globicephala melas Grampus griseus Orcinus orca Balenottera minore Balenottera

Dettagli

Breve guida per navigatori in cerca di cetacei

Breve guida per navigatori in cerca di cetacei Carla Benoldi e Michele Manghi con http://www.url.it Breve guida per navigatori in cerca di cetacei Coppia di globicefali (foto: C. Benoldi) BALENE http://www.url.it file:///d /CSC2/Balene nuovi 02/Diportisti_bianco/zglobcop.htm

Dettagli

Università degli Studi di Siena. Facoltà di Scienze matematiche

Università degli Studi di Siena. Facoltà di Scienze matematiche Università degli Studi di Siena Facoltà di Scienze matematiche Indagini genetiche su sette specie di cetacei del Mar Mediterraneo e del Mar di Cortez. Valutazione dello stato ecotossicologico di esemplari

Dettagli

SINTESI NON TECNICA Campagna di sensibilizzazione per lo studio e la tutela dei Cetacei nello Ionio

SINTESI NON TECNICA Campagna di sensibilizzazione per lo studio e la tutela dei Cetacei nello Ionio Jonian Dolphin Conservation SEDE LEGALE: Via Digione 13 bis Torino - DIREZIONE: V.le Virgilio 102-74121 - Taranto EMAIL: areaprogetti@joniandolphin.it - WEB: www.joniandolphin.it Possibili effetti sui

Dettagli

Report sui dati acquisiti dalla Banca Dati Spiaggiamenti nel 2014.

Report sui dati acquisiti dalla Banca Dati Spiaggiamenti nel 2014. http://mammiferimarini.unipv.it Pavia, 12 gennaio 2 Report sui dati acquisiti dalla Banca Dati Spiaggiamenti nel 214. A cura di Gianni Pavan, Elisabetta Bernuzzi, Michela Podestà Il funzionamento della

Dettagli

Bando per il conferimento del Premio di Laurea Rossana Majorca 2008

Bando per il conferimento del Premio di Laurea Rossana Majorca 2008 Bando per il conferimento del Premio di Laurea Rossana Majorca 2008 Finalità La Famiglia di Enzo Majorca con il supporto dell Associazione Sportiva Ferrea Sub Monza e dell Acquario Civico di Milano, istituisce

Dettagli

AREA DI STUDIO IL GOLFO DI CATANIA

AREA DI STUDIO IL GOLFO DI CATANIA AREA DI STUDIO IL GOLFO DI CATANIA Si estende per un'area di circa 300 Km² ed è geograficamente delimitato dalla congiungente Torre Archirafi (37 42.871 N, 015 13.183 E) a Nord, con Capo Santa Croce (37

Dettagli

La fauna italiana: origine, distribuzione e status: i Mammiferi. Corso di Zoogeografia 1

La fauna italiana: origine, distribuzione e status: i Mammiferi. Corso di Zoogeografia 1 ZOOGEOGRAFIA DEI VERTEBRATI ITALIANI La fauna italiana: origine, distribuzione e status: i Mammiferi Corso di Zoogeografia 1 LA TERIOFAUNA ITALIANA I Mammiferi presenti attualmente in Italia sono frutto

Dettagli

#STOPOILAIRGUN. per il divieto di utilizzo dell airgun per la ricerca di idrocarburi in mare

#STOPOILAIRGUN. per il divieto di utilizzo dell airgun per la ricerca di idrocarburi in mare per il divieto di utilizzo dell airgun per la ricerca di idrocarburi in mare #STOPOILAIRGUN PER IL DIVIETO DI UTILIZZO DELL AIRGUN PER LA RICERCA DI IDROCARBURI IN MARE Questa la richiesta lanciata oggi

Dettagli

Associazione Lombarda Avicoltori ANATRA CIUFFATA

Associazione Lombarda Avicoltori  ANATRA CIUFFATA ANATRA CIUFFATA I GENERALITA Origine: E' il risultato di una mutazione di anatre comuni europee. Uovo Peso minimo g. 60 Colore del guscio: bianco verdastro. Anello : 16 : 16 II TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER

Dettagli

BONN, 1979 Conservazione specie migratorie. Regolamento CE 43/2009 Possibilità e condizioni di pesca per alcuni stock o gruppi di stock ittici

BONN, 1979 Conservazione specie migratorie. Regolamento CE 43/2009 Possibilità e condizioni di pesca per alcuni stock o gruppi di stock ittici Fauna e habitat marini Leonardo Tunesi Dipartimento Tutela degli habitat e della Biodiversità Marina Normativa internazionale per la protezione e gestione delle specie e degli hb habitat marini CITES,

Dettagli

I.F.W.P. (Ionian Fin Whale Project) Febbraio - Aprile 2014

I.F.W.P. (Ionian Fin Whale Project) Febbraio - Aprile 2014 Jonian Dolphin Conservation SEDE LEGALE: Via Digione 13 bis Torino - DIREZIONE: V.le Virgilio 102-74121 - Taranto EMAIL: areaprogetti@joniandolphin.it - WEB: www.joniandolphin.it I.F.W.P. (Ionian Fin Whale

Dettagli

Report sui dati acquisiti dalla Banca Dati Spiaggiamenti nel 2015

Report sui dati acquisiti dalla Banca Dati Spiaggiamenti nel 2015 http://mammiferimarini.unipv.it Email spiaggiamenti@unipv.it Pavia, 1 febbraio 2016 Report sui dati acquisiti dalla Banca Dati Spiaggiamenti nel 2015 A cura di Gianni Pavan, Elisabetta Bernuzzi, CIBRA

Dettagli

Università di Pisa Dipartimento di Biologia Corso di Laurea Magistrale in Biologia Marina

Università di Pisa Dipartimento di Biologia Corso di Laurea Magistrale in Biologia Marina Università di Pisa Dipartimento di Biologia Corso di Laurea Magistrale in Biologia Marina Tesi di Laurea Magistrale Influenza del traffico marittimo sulla distribuzione dei cetacei nel Mar Tirreno Settentrionale

Dettagli

F.O.I. onlus - C.T.N. ONDULATI & PSITTACIDI P O L Y T E L I S CLASSIFICAZIONE SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE. p. swainsonii nessuna Ancestrale

F.O.I. onlus - C.T.N. ONDULATI & PSITTACIDI P O L Y T E L I S CLASSIFICAZIONE SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE. p. swainsonii nessuna Ancestrale P O L Y T E L I S 1 CLASSIFICAZIONE Ordine: Psittaciformes Famiglia: Psittacidae Sottofamiglia: Psittacinae Genere: Polytelis SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE p. swainsonii nessuna Ancestrale p. anthopeplus

Dettagli

Associazione Lombarda Avicoltori OLANDESE CON CIUFFO

Associazione Lombarda Avicoltori  OLANDESE CON CIUFFO OLANDESE CON CIUFFO I GENERALITA Origine: Paesi Bassi. Da secoli molto allevato nell Europa centrale. Uovo Peso minimo g. 45 Colore del guscio: bianco. Anello Gallo : 18 Gallina : 16 II TIPOLOGIA ED INDIRIZZI

Dettagli

ACQUARIO MARINO MEDITERRANEO ASSOCIAZIONE ITALIANA ACQUARIO MEDITERRANEO LA GUIDA ALLE SPECIE MARINE PROTETTE DEL MAR MEDITERRANEO

ACQUARIO MARINO MEDITERRANEO ASSOCIAZIONE ITALIANA ACQUARIO MEDITERRANEO LA GUIDA ALLE SPECIE MARINE PROTETTE DEL MAR MEDITERRANEO ACQUARIO MARINO MEDITERRANEO ASSOCIAZIONE ITALIANA ACQUARIO MEDITERRANEO LA GUIDA ALLE SPECIE MARINE PROTETTE DEL MAR MEDITERRANEO Le specie marine protette del Mar Mediterraneo. Prefazione Quest'articolo

Dettagli

laggiu senti il silenzio

laggiu senti il silenzio Bando per il conferimento del Premio di Laurea in Biologia Rossana Majorca 2013 2013 Pag. 1 di 7 Finalità La Famiglia di Enzo Majorca con il supporto dell Associazione Sportiva FERREASUB di Monza, dell

Dettagli

I VERTEBRATI IN AMBIENTE MARINO

I VERTEBRATI IN AMBIENTE MARINO I VERTEBRATI IN AMBIENTE MARINO Le superfici occupate da mari ed oceani (circa 360 milioni di km2) corrispondono a circa il 71% dell'intera superficie del pianeta Corso di Biogeografia 1 I VERTEBRATI IN

Dettagli

RICERCA E FOTOGRAFIA CANON ACADEMY MARINE WILDLIFE

RICERCA E FOTOGRAFIA CANON ACADEMY MARINE WILDLIFE ISTITUTO TETHYS RICERCA E FOTOGRAFIA CANON ACADEMY MARINE WILDLIFE Workshop di fotografia su balene e delfini del Santuario Pelagos, Mar Ligure Referente scientifico/nautico Sabina Airoldi Direttore, Cetacean

Dettagli

METODI UTILIZZATI PER LA VALUTAZIONE INIZIALE DEI MAMMIFERI MARINI E CONSIDERAZIONI GENERALI SU ALCUNE OPZIONI PER COLMARE I GAP

METODI UTILIZZATI PER LA VALUTAZIONE INIZIALE DEI MAMMIFERI MARINI E CONSIDERAZIONI GENERALI SU ALCUNE OPZIONI PER COLMARE I GAP MAMMIFERI MARINI 4.3.2 VALUTAZIONE INIZIALE DELLE SPECIE DI MAMMIFERI MARINI METODI UTILIZZATI PER LA VALUTAZIONE INIZIALE DEI MAMMIFERI MARINI E CONSIDERAZIONI GENERALI SU ALCUNE OPZIONI PER COLMARE I

Dettagli

Parte a luglio 2010 il monitoraggio di cetacei lungo i circa 700 chilometri della rotta dell autostrada del mare da Catania a Civitavecchia.

Parte a luglio 2010 il monitoraggio di cetacei lungo i circa 700 chilometri della rotta dell autostrada del mare da Catania a Civitavecchia. Parte a luglio 2010 il monitoraggio di cetacei lungo i circa 700 chilometri della rotta dell autostrada del mare da Catania a Civitavecchia. Ricercatori dell Associazione Ketos (http://www.ketos.sicily.it/)

Dettagli

TEST BIO-ECOLOGIA MARINA 2010

TEST BIO-ECOLOGIA MARINA 2010 TEST BIO-ECOLOGIA MARINA 2010 1. Quando si parla di crisi della biodiversità ci si riferisce: a) Alla riduzione del tasso di fertilità in alcuni mammiferi b) All accelerazione del tasso di estinzione di

Dettagli

OSSERVAZIONE, IDENTIFICAZIONE E CONTEGGIO DEI CETACEI

OSSERVAZIONE, IDENTIFICAZIONE E CONTEGGIO DEI CETACEI OPERAZIONE DELPHIS 2015 SCHEDA DELLE OSSERVAZIONI VISIVE Nome osservatore E Mail Tel Nome imbarcazione Porto di partenza Inizio osservazione: H 12.00 Data: COORDINATE IMBARCAZIONE Lat: Nord / Long Est

Dettagli

Ricerca di idrocarburi: effetti sulla fauna marina

Ricerca di idrocarburi: effetti sulla fauna marina ORDINE REGIONALE DEI GEOLOGI CONVEGNO TRIVELLAZIONI NEL CANALE DI SICILIA?... NO! GRAZIE Sabato 11 ottobre 2014 - Sala Consiliare Leonardo Frenna - Comune di Ribera (AG) CLUB CAPPELLI DI PAGLIA RIBERA

Dettagli

TACCHINO BRIANZOLO. Uovo Peso minimo g. 70 Bianco avorio fittamente punteggiato di marrone. Anello Maschio: 22 Femmina: 20

TACCHINO BRIANZOLO. Uovo Peso minimo g. 70 Bianco avorio fittamente punteggiato di marrone. Anello Maschio: 22 Femmina: 20 I - GENERALITA' Origine Tacchino di mole leggera, diffuso nel nord Italia, Brianza. Discende probabilmente dal Ronquieres belga, dal quale ha ereditato la variabilità nei colori della livrea. Molto conosciuto

Dettagli

ANATRA MUTA DI BARBERIA

ANATRA MUTA DI BARBERIA ANATRA MUTA DI BARBERIA I GENERALITA Origine: America del Sud. Regione della Barberia, dove ancora oggi si trova allo stato selvatico. Uovo Peso minimo g. 70 Colore del guscio: bianco giallastro. Anello

Dettagli

approaches needed for these two categories of animals. both domestic and wild animals kept in tanks only for a short period of

approaches needed for these two categories of animals. both domestic and wild animals kept in tanks only for a short period of ABSTRACT Tursiops truncatus: approach to the patient. After having indicated the main stages of the evolution of Cetaceans and having marked the chief anatomic and physiological peculiarities of our marine

Dettagli

F.O.I. onlus - C.T.N. ONDULATI & PSITTACIDI A G A P O R N I S 1 CLASSIFICAZIONE SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE. ablectanae essuna

F.O.I. onlus - C.T.N. ONDULATI & PSITTACIDI A G A P O R N I S 1 CLASSIFICAZIONE SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE. ablectanae essuna A G A P O R N I S 1 CLASSIFICAZIONE 1 Ordine: Famiglia: Sottofamiglia: Genere: Psittaciformes Psittacidae Psittacinae Agapornis SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE canus nessuna ablectanae essuna pullarius verde

Dettagli

F.O.I. onlus - C.T.N. ONDULATI & PSITTACIDI A G A P O R N I S 1 CLASSIFICAZIONE SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE. ablectanae essuna.

F.O.I. onlus - C.T.N. ONDULATI & PSITTACIDI A G A P O R N I S 1 CLASSIFICAZIONE SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE. ablectanae essuna. A G A P O R N I S 1 CLASSIFICAZIONE 1 Ordine: Famiglia: Sottofamiglia: Genere: Psittaciformes Psittacidae Psittacinae Agapornis SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE canus nessuna ablectanae essuna lilianae verde

Dettagli

AUDAX ENERGY srl. Istanza di Permesso di Ricerca per Idrocarburi d 364 C.R-.AX STUDIO DI IMPATTO AMBIENTALE INTEGRAZIONI

AUDAX ENERGY srl. Istanza di Permesso di Ricerca per Idrocarburi d 364 C.R-.AX STUDIO DI IMPATTO AMBIENTALE INTEGRAZIONI AUDAX ENERGY srl Istanza di Permesso di Ricerca per Idrocarburi d 364 C.R-.AX STUDIO DI IMPATTO AMBIENTALE INTEGRAZIONI Sullo sfondo dell incisione si intravede il Castello dei Luna di Sciacca Relazione

Dettagli

La collezione osteologica di cetacei del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo della Provincia di Livorno

La collezione osteologica di cetacei del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo della Provincia di Livorno MUSEOLOGIA SCIENTIFICA MEMORIE N. 12/2014 239-248 ISSN 1972-6848 Le collezioni di Cetacei dei musei italiani. Prima parte (Cetacei attuali) Luigi Cagnolaro, Nicola Maio e Vincenzo Vomero (eds) La collezione

Dettagli

ANATRA CORRITRICE INDIANA

ANATRA CORRITRICE INDIANA ANATRA CORRITRICE INDIANA I GENERALITA Origine: India Orientale. La razza progenitrice, per quanto riguarda la forma, è l'anatra Pinguino dell'india Orientale Meridionale. Selezionata alla fine del XIX

Dettagli

Vertebrati. Agnati. Gnatostomi. Agnati Gnatostomi

Vertebrati. Agnati. Gnatostomi. Agnati Gnatostomi Superclasse Agnati Gnatostomi Classe Condroitti Osteitti Anfibi Rettili Uccelli Mammiferi La classificazione dei vertebrati. Immagini 172, 173, 174 e 175). Vertebrati I Vertebrati sono organismi al culmine

Dettagli

I CETACEI DEL MEDITERRANEO

I CETACEI DEL MEDITERRANEO I CETACEI DEL MEDITERRANEO Daniela Silvia Pace Oceanomare Delphis Onlus Email: danielasilvia@oceanomaredelphis.org www.oceanomaredelphis.org Abstract Il Mar Mediterraneo ospita un patrimonio di biodiversità

Dettagli

Associazione Lombarda Avicoltori ARAUCANA NANA

Associazione Lombarda Avicoltori  ARAUCANA NANA ARAUCANA NANA I GENERALITA Origine: Germania e Stati Uniti. Uovo Peso minimo g. 32 Colore del guscio: turchese (da blu verdastro a verde bluastro) Anello Gallo : 13 Gallina : 11 II TIPOLOGIA ED INDIRIZZI

Dettagli

un delfino e una tartaruga per amici

un delfino e una tartaruga per amici un delfino e una tartaruga per amici promosso da PROVINCIA REGIONALE DI AGRIGENTO in collaborazione con MINISTERO DELL AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO Il mare è un bene comune che condividiamo con

Dettagli

La collezione cetologica del Museo di Anatomia comparata dell Università di Bologna

La collezione cetologica del Museo di Anatomia comparata dell Università di Bologna MUSEOLOGIA SCIENTIFICA MEMORIE N. 12/2014 162-171 ISSN 1972-6848 Le collezioni di Cetacei dei musei italiani. Prima parte (Cetacei attuali) Luigi Cagnolaro, Nicola Maio e Vincenzo Vomero (eds) La collezione

Dettagli

L OSSERVATORIO TOSCANO DEI CETACEI ALLEGATO B

L OSSERVATORIO TOSCANO DEI CETACEI ALLEGATO B L OSSERVATORIO TOSCANO DEI CETACEI ALLEGATO B L OSSERVATORIO TOSCANO DEI CETACEI ALLEGATO B INDICE Introduzione 2 Strumenti e Progetti in Regione Toscana 5 AREA MARINA PROTETTA SECCHE DELLA MELORIA RETE

Dettagli

Associazione Lombarda Avicoltori COCINCINA

Associazione Lombarda Avicoltori  COCINCINA COCINCINA I GENERALITA Origine: Sud della Cina. Allevata dopo la metà del XIX secolo. Uovo Peso minimo 53 g. Colore del guscio: bruno-giallo. Anello Gallo : 27 Gallina : 24 II TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER

Dettagli

Avvicinamento alla zoologia

Avvicinamento alla zoologia Avvicinamento alla zoologia PAOLA IOTTI I nostri obiettivi Creare l opportunità per il pubblico di attribuire significato alle cose che ci circondano. Attraverso l esperienza la comprensione; attraverso

Dettagli

Appenzell con Ciuffo

Appenzell con Ciuffo Appenzell con Ciuffo I GENERALITA Origine: Svizzera, cantone di Appenzell. Selezionata da vecchie razze ciuffate. Uovo Peso minimo g. 55 Colore del guscio: bianco. Anello Gallo : 16 Gallina : 15 II TIPOLOGIA

Dettagli

A G A P O R N I S - 2

A G A P O R N I S - 2 A G A P O R N I S - 2 1 CLASSIFICAZIONE Ordine: Famiglia: Sottofamiglia: Genere: Psittaciformes Psittacidae Psittacinae Agapornis SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE Fischeri Serie verde: verde (ancestrale),

Dettagli

CETACEI NELL ARCIPELAGO DELLE ISOLE PONTINE E CAMPANE. WWF Oasi Blu, c.p. 45, 04028 Scauri (LT), Italia

CETACEI NELL ARCIPELAGO DELLE ISOLE PONTINE E CAMPANE. WWF Oasi Blu, c.p. 45, 04028 Scauri (LT), Italia CETACEI NELL ARCIPELAGO DELLE ISOLE PONTINE E CAMPANE. 1- B. Mussi, 1- A. Miragliuolo, -3 M. Battaglia 1 Studioe, via P.L. D'Abundo, 75 Forio d'ischia (NA) Italia WWF Oasi Blu, c.p. 5, Scauri (LT), Italia

Dettagli

Caratterizzazione di un sistema acustico per la rivelazione dei delfini

Caratterizzazione di un sistema acustico per la rivelazione dei delfini Università degli studi di Genova Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Tesi di Laurea in Fisica Caratterizzazione di un sistema acustico per la rivelazione dei delfini Relatore: Prof. Mauro

Dettagli

Parco Naturale Regionale di Portovenere Palmaria, Tino e Tinetto Area Marina Protetta Statale delle Cinque Terre Parco Nazionale

Parco Naturale Regionale di Portovenere Palmaria, Tino e Tinetto Area Marina Protetta Statale delle Cinque Terre Parco Nazionale MARE 7 Il Mar Ligure costituisce l area più settentrionale del bacino occidentale del Mediterraneo. È un mare profondo e in alcune zone raggiunge la profondità di mille metri a soli tre chilometri dalla

Dettagli

Catalogo dei cetacei attuali del Museo di Storia Naturale di Milano

Catalogo dei cetacei attuali del Museo di Storia Naturale di Milano MUSEOLOGIA SCIENTIFICA MEMORIE N. 12/2014 24-51 ISSN 1972-6848 Le collezioni di Cetacei dei musei italiani. Prima parte (Cetacei attuali) Luigi Cagnolaro, Nicola Maio e Vincenzo Vomero (eds) Catalogo dei

Dettagli

Associazione Lombarda Avicoltori PLYMOUTH ROCK

Associazione Lombarda Avicoltori  PLYMOUTH ROCK PLYMOUTH ROCK I GENERALITA Origine: USA. Plymouth nel Massachusetts. Uovo Peso minimo g. 55 Colore del guscio: da crema a bruno. Anello Gallo : 22 Gallina : 20 II TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

Dettagli

SINTESI DELLA RELAZIONE FINALE DEL PROGETTO

SINTESI DELLA RELAZIONE FINALE DEL PROGETTO SINTESI DELLA RELAZIONE FINALE DEL PROGETTO Il problema emergente delle Microplastiche nel Mar Mediterraneo II anno: potenziale impatto sulla Balenottera comune come modello di descrittore ambientale Ente

Dettagli

CAMPI DI RICERCA SUI CETACEI

CAMPI DI RICERCA SUI CETACEI CAMPI DI RICERCA SUI CETACEI ISOLA D ELBA, ITALIA 2014 COOPERATIVA PELAGOS La Cooperativa Pelagos lavora dal 2002 in Arcipelago Toscano nel campo della divulgazione della cultura scientifica e della tutela

Dettagli

Analisi Bioacustiche di vocalizzazioni di Stenella Stenella coeruleoalba (Meyen, 1833) nel mar Mediterraneo.

Analisi Bioacustiche di vocalizzazioni di Stenella Stenella coeruleoalba (Meyen, 1833) nel mar Mediterraneo. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Dottorato di ricerca in Biologia del Comportamento Ciclo XXIII. Analisi Bioacustiche di vocalizzazioni di Stenella Stenella coeruleoalba (Meyen, 1833) nel mar Mediterraneo.

Dettagli

Il patrimonio delle raccolte cetologiche museali della Sicilia

Il patrimonio delle raccolte cetologiche museali della Sicilia MUSEOLOGIA SCIENTIFICA MEMORIE N. 12/2014 391-405 ISSN 1972-6848 Le collezioni di Cetacei dei musei italiani. Prima parte (Cetacei attuali) Luigi Cagnolaro, Nicola Maio e Vincenzo Vomero (eds) Il patrimonio

Dettagli

F.O.I. onlus - C.T.N. ONDULATI & PSITTACIDI F O R P U S CLASSIFICAZIONE SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE

F.O.I. onlus - C.T.N. ONDULATI & PSITTACIDI F O R P U S CLASSIFICAZIONE SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE F O R P U S 1 CLASSIFICAZIONE Ordine: Famiglia: Sottofamiglia: Genere: Psittaciformes Aratingidae Forpinae Forpus (Boie) SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE coelestis (Linnè) nessuna ancestrale fulvo verde ala

Dettagli

RELAZIONE SPIAGGIAMENTI- ANNO 2015

RELAZIONE SPIAGGIAMENTI- ANNO 2015 RELAZIONE SPIAGGIAMENTI- ANNO 2015 Centro di Referenza Nazionale per le Indagini Diagnostiche sui Mammiferi Marini spiaggiati credima@izsto.it ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA

Dettagli

Associazione Lombarda Avicoltori ITALIANA

Associazione Lombarda Avicoltori  ITALIANA ITALIANA I GENERALITA Origine: Germania. Selezionata da polli di campagna italiani. Uovo Peso minimo g. 55 Colore del guscio: bianco candido. Anello Gallo : 18 Gallina : 16 II TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER

Dettagli

Sulla rotta dei delfini

Sulla rotta dei delfini ASD Giocovela Sulla rotta dei delfini proposte di attività e whale watching in Basilicata Ionica La particolare conformazione dei fondali tra Metaponto e Taranto, caratterizzati dalla presenza di un canyon

Dettagli

Capra di Saanen ( 1 )

Capra di Saanen ( 1 ) Stato: 20.02.2008 Capra di Saanen ( 1 ) m f m f 90 80 85 60 fine bianca con corto, ben aderente bianca, tollerate piccole macchie pigmentate; Colore bianco impuro Becchi più severo macchie nere, più grandi

Dettagli

Stato di conservazione dei Cetacei nella Regione ACCOBAMS

Stato di conservazione dei Cetacei nella Regione ACCOBAMS Stato di conservazione dei Cetacei nella Regione ACCOBAMS A cura di Marta Azzolin, dottorato in Biologia Evoluzionistica e Conservazione della Biodiversità, collaboratrice ACCOBAMS e RaMoGe Conserving

Dettagli

ANIMALI DI MARI E OCEANI

ANIMALI DI MARI E OCEANI ANIMALI DI MARI E OCEANI POLPO IL POLPO È L INVERTEBRATO PIÙ INTELLIGENTE AL MONDO: ACCUMULA SCORTE DI CIBO VICINO ALLA SUA TANA E USA CONCHIGLIE PER COSTRUIRE MURI. NON HA OSSA, QUINDI È MOLTO FLESSIBILE

Dettagli

Il patrimonio cetologico dei musei e delle raccolte scientifiche della Sardegna

Il patrimonio cetologico dei musei e delle raccolte scientifiche della Sardegna MUSEOLOGIA SCIENTIFICA MEMORIE N. 12/2014 382-390 ISSN 1972-6848 Le collezioni di Cetacei dei musei italiani. Prima parte (Cetacei attuali) Luigi Cagnolaro, Nicola Maio e Vincenzo Vomero (eds) Il patrimonio

Dettagli

CENSIMENTO E MONITORAGGIO CETACEI IN GOLFO DI TRIESTE ANNO 2013

CENSIMENTO E MONITORAGGIO CETACEI IN GOLFO DI TRIESTE ANNO 2013 WWF Italia ONG-Onlus Area Marina Protetta di Miramare Viale Miramare, 349 34121 Trieste Tel 040 224147 Fax: 040 224636 e-mail:info@riservamarinamiramare.it sito: www.riservamarinamiramare.it CENSIMENTO

Dettagli

La collezione di Cetacei dell Accademia dei Fisiocritici di Siena

La collezione di Cetacei dell Accademia dei Fisiocritici di Siena MUSEOLOGIA SCIENTIFICA MEMORIE N. 12/2014 249-266 ISSN 1972-6848 Le collezioni di Cetacei dei musei italiani. Prima parte (Cetacei attuali) Luigi Cagnolaro, Nicola Maio e Vincenzo Vomero (eds) La collezione

Dettagli

Associazione Lombarda Avicoltori COMBATTENTE INDIANO

Associazione Lombarda Avicoltori  COMBATTENTE INDIANO COMBATTENTE INDIANO I GENERALITA Origine: Creazione puramente inglese a partire dall Asyl. Create più tardi negli USA le varietà Bianca e Fulva ricorrendo alla Malese Bianca e rispettivamente alla Cocincina

Dettagli

La collezione dei Cetacei attuali del Museo di Storia Naturale dell Università di Firenze: indagine storica e revisione sistematica

La collezione dei Cetacei attuali del Museo di Storia Naturale dell Università di Firenze: indagine storica e revisione sistematica MUSEOLOGIA SCIENTIFICA MEMORIE N. 12/2014 194-212 ISSN 1972-6848 Le collezioni di Cetacei dei musei italiani. Prima parte (Cetacei attuali) Luigi Cagnolaro, Nicola Maio e Vincenzo Vomero (eds) La collezione

Dettagli

NEWS dal mare protetto NEWS. Centro Ricerca Mammiferi Marini. In collaborazione con. In questo numero:

NEWS dal mare protetto NEWS. Centro Ricerca Mammiferi Marini. In collaborazione con. In questo numero: In collaborazione con Centro Ricerca Mammiferi Marini N 1 In questo numero: Testi ed immagini a cura di A.Fozzi & F.Magnone /CRiMM Whale watching & conservazione CRiMM & Progetto MariNET News dal Mondo

Dettagli

SCHEDA PER SEGNALAZIONE DI TARTARUGHE MARINE

SCHEDA PER SEGNALAZIONE DI TARTARUGHE MARINE Scheda n / - parte A [a cura del Museo di Storia Naturale] SCHEDA PER SEGNALAZIONE DI TARTARUGHE MARINE IN LAGUNA DI VENEZIA E LITORALE NORD ADRIATICO Si prega di compilare e inviare a: MUSEO di STORIA

Dettagli

CORDATI. Biologia generale Prof.ssa Bernardo

CORDATI. Biologia generale Prof.ssa Bernardo CORDATI I Cordati rappresentano un phylum di animali comprendente organismi di diversa forma e complessità, caratterizzati dall avere struttura di sostegno interna chiamata notocorda. L albero evolutivo

Dettagli

Il patrimonio delle raccolte cetologiche minori della Puglia

Il patrimonio delle raccolte cetologiche minori della Puglia MUSEOLOGIA SCIENTIFICA MEMORIE N. 12/2014 375-381 ISSN 1972-6848 Le collezioni di Cetacei dei musei italiani. Prima parte (Cetacei attuali) Luigi Cagnolaro, Nicola Maio e Vincenzo Vomero (eds) Il patrimonio

Dettagli

CENSIMENTO E MONITORAGGIO CETACEI IN GOLFO DI TRIESTE ANNO 2014

CENSIMENTO E MONITORAGGIO CETACEI IN GOLFO DI TRIESTE ANNO 2014 WWF Italia ONG-Onlus Area Marina Protetta di Miramare Viale Miramare, 349 342 Trieste Tel 040 22447 Fax: 040 224636 e-mail:info@riservamarinamiramare.it sito: www.riservamarinamiramare.it CENSIMENTO E

Dettagli

Capra di Saanen ( 1 )

Capra di Saanen ( 1 ) Stato: 20.02.2008 Capra di Saanen ( 1 ) m f m f 90 80 85 60 fine bianca con corto, ben aderente bianca, tollerate piccole macchie pigmentate; accettati becchi e capre decornati Colore bianco impuro Becchi

Dettagli

MARANS I - GENERALITA. Origine

MARANS I - GENERALITA. Origine MARANS I - GENERALITA Origine Francia, città portuale di Marans sull Oceano Atlantico. Razza selezionata incrociando polli locali con soggetti di tipologia combattente e più recentemente con la Langschan

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA INDAGINE SULLA PRESENZA DI TOXOPLASMOSI IN MAMMIFERI MARINI SPIAGGIATI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA INDAGINE SULLA PRESENZA DI TOXOPLASMOSI IN MAMMIFERI MARINI SPIAGGIATI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI MEDICINA VETERINARIA Dipartimento di Scienze Sperimentali Veterinarie TESI DI LAUREA INDAGINE SULLA PRESENZA DI TOXOPLASMOSI IN MAMMIFERI MARINI SPIAGGIATI Relatore:

Dettagli

LA CLASSIFICAZIONE DEI VIVENTI

LA CLASSIFICAZIONE DEI VIVENTI LA CLASSIFICAZIONE DEI VIVENTI Cinque regni (Robert Whittaker-1959): Ø Regno animale (eucarioti pluricellulari a nutrizione eterotrofa, per ingestione) Ø Regno vegetale (autotrofi pluricellulari a nutrizione

Dettagli

POLLO Famiglia: : Galliformi Genere: Gallus Specie: gallus

POLLO Famiglia: : Galliformi Genere: Gallus Specie: gallus POLLO Famiglia: : Galliformi Genere: Gallus Specie: gallus Nome comune: Modenese Codice iscrizione Registro nazionale: Sinonimi accertati: pollo Modenese, Gallina Modenese, Fulva di Modena Sinonimie errate:

Dettagli

Carta di identità Nome: tartaruga

Carta di identità Nome: tartaruga Carta di identità Nome: tartaruga TARTARUGHE IN ITALIA In Italia, sono state importate nel corso dei decenni numerose specie diverse di tartarughe, ma le sole specie di tartarughe autoctone italiane sono:

Dettagli

MONITORAGGIO IN MARE DELLE POPOLAZIONI DI CETACEI NELL AREA MARINA PROTETTA REGNO DI NETTUNO E ANALISI DI DISTRIBUZIONE GEOGRAFICA

MONITORAGGIO IN MARE DELLE POPOLAZIONI DI CETACEI NELL AREA MARINA PROTETTA REGNO DI NETTUNO E ANALISI DI DISTRIBUZIONE GEOGRAFICA MONITORAGGIO IN MARE DELLE POPOLAZIONI DI CETACEI NELL AREA MARINA PROTETTA REGNO DI NETTUNO E ANALISI DI DISTRIBUZIONE GEOGRAFICA Progress Report 8 marzo 2014 1. INTRODUZIONE Il censimento ed il monitoraggio

Dettagli

Associazione Lombarda Avicoltori BARBUTA DI GRUBBE

Associazione Lombarda Avicoltori  BARBUTA DI GRUBBE BARBUTA DI GRUBBE I GENERALITA Origine: Belgio. Apparsa agli inizi del XX secolo nell allevamento di Robert Pauwels a Everberg. Chiamata poi come la città De Grubbe. Uovo Peso minimo g. 35 Colore del guscio:

Dettagli

Cecilia Mancusi, Fabrizio Serena ARPA Toscana

Cecilia Mancusi, Fabrizio Serena ARPA Toscana Cerimonia di sottoscrizione della Carta di Partenariato e consegna della bandiera del Santuario di Pelagos Comune di Castiglione della Pescaia (GR) venerdì 22 marzo 2012 L attività di recupero cetacei

Dettagli

LA CLASSIFICAZIONE DEI VIVENTI

LA CLASSIFICAZIONE DEI VIVENTI LA CLASSIFICAZIONE DEI VIVENTI Cinque regni (Robert Whittaker-1959): Regno animale (eucarioti pluricellulari a nutrizione eterotrofa, per ingestione) Regno vegetale (autotrofi pluricellulari a nutrizione

Dettagli

CHIAVE DICOTOMICA PER IL RICONOSCIMENTO DI PIANTE ED ANIMALI

CHIAVE DICOTOMICA PER IL RICONOSCIMENTO DI PIANTE ED ANIMALI CHIAVE DICOTOMICA SEMPLIFICATA CHIAVE DICOTOMICA PER IL RICONOSCIMENTO DI PIANTE ED ANIMALI E un animale? II I E un vegetale? A E un pesce? 10 II E un animale diverso dai pesci? 1 Alga: struttura semplice

Dettagli

Gli anfibi sono i primi vertebrati che hanno colonizzato la terra ferma, tuttavia hanno un ciclo di vita strettamente legato alla vita acquatica.

Gli anfibi sono i primi vertebrati che hanno colonizzato la terra ferma, tuttavia hanno un ciclo di vita strettamente legato alla vita acquatica. GLI ANFIBI Gli anfibi sono i primi vertebrati che hanno colonizzato la terra ferma, tuttavia hanno un ciclo di vita strettamente legato alla vita acquatica. Il termine anfibio è di origine greca e significa

Dettagli

L. 10 febbraio 2005, n. 27 (1).

L. 10 febbraio 2005, n. 27 (1). L. 10 febbraio 2005, n. 27 (1). Ratifica ed esecuzione dell'accordo sulla conservazione dei cetacei del Mar Nero, del Mediterraneo e dell'area atlantica contigua, con annessi ed Atto Finale, fatto a Monaco

Dettagli

A G A P O R N I S CLASSIFICAZIONE SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE. verde scuro. verde oliva. pastello verde. pastello verde scuro. pastello verde oliva

A G A P O R N I S CLASSIFICAZIONE SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE. verde scuro. verde oliva. pastello verde. pastello verde scuro. pastello verde oliva 1 A G A P O R N I S CLASSIFICAZIONE Ordine: Famiglia: Sottofamiglia: Genere: Psittaciformes Psittacidae Psittacinae Agapornis SPECIE SOTTOSPECIE MUTAZIONE nigrigenis verde verde scuro verde oliva pastello

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALLE SPECIE TUTELATE DI INTERESSE PER LA PESCA

GUIDA RAPIDA ALLE SPECIE TUTELATE DI INTERESSE PER LA PESCA GUIDA RAPIDA ALLE SPECIE TUTELATE DI INTERESSE PER LA PESCA MARI ITALIANI VIETATO ANCHE IN CASO DI ESEMPLARI MORTI Tartaruga caretta Caretta caretta #2;5 (e tutte le altre tartarughe marine) Guida all

Dettagli