toniarts Manuale di riferimento presenta: traduzione italiana e impaginazione grafica a cura della redazione di

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "toniarts Manuale di riferimento presenta: www.nontipago.it traduzione italiana e impaginazione grafica a cura della redazione di"

Transcript

1 presenta: EASY CLEANER toniarts Manuale di riferimento traduzione italiana e impaginazione grafica a cura della redazione di portale di servizi e programmi gratuiti selezionati e illustrati

2 Benvenuti in EasyCleaner 2.0! EasyCleaner è un programma mirato ad un semplice utilizzo. Ma se avete qualche dubbio o perplessità questa guida vi sarà di aiuto! E qui potrete trovare interessanti informazioni e suggerimenti utili per utilizzare al meglio EasyCleaner. Indice degli argomenti: Requisiti Storia FAQ Opzioni #Op generali #Op aspetto #Op aggiornamenti #Op registro di sistema #Op installazioni #Op file duplicati #Op file inutilizzati #Op collegamenti #Op spazio inutilizzato #Op avvio Language packs Registro di sistema File duplicati File inutilizzati Parametri della linea di comando Se trovate errori o avete domande su EasyCleaner o l'altro scrivete un a o visitate il mio sito "http://www.toniarts.com" ove è possibile trovare le ultime versioni di EasyCleaner! EasyCleaner è completamente gratis e può essere distribuito liberamente però senza modifiche! Uno speciale ringraziamento a tutti coloro che mi hanno aiutato! EasyCleaner è realizzato da ToniArts, Toni Helenius. Questa guida è stata realizzata da Toni Helenius e tradotta da La documentazione di EasyCleaner è di ToniArts, il presente manuale è stato realizzato dalla redazione di

3 Requisiti I requisiti di base non sono stati completamente testati ma quelli minimi sono: 486/DX2 66MhZ 8MB RAM circa 4MB di spazio libero su hard disk Windows 95/98/ME/NT 3.51 (o più recente)/2000/xp È molto probabile che EasyCleaner lavori in ogni futuro sistema operativo a 32 (o più) bits.

4 Storia EasyCleaner storia delle versioni: Versione 2.0.5: La sesta versione pubblica! Caratteristiche: Una pressocché completa ri-scrittura! Nuova interfaccia Pulizia del Registro ora del 110% più accurato Nuova utilità aggiungi / rimuovi Nuova utilità pulitore avvio Nuova utilità strumento undo Possibilità di rimuovere file temporanei di IE e cookies Possibilità di cancellare l'elenco recentemente usato Molto più scelte per i file inutilizzati (cookies di IE, archivi temporanei e cronologia, temp dirs, MS Office recenti, directory utente) Incredibile velocità per trovare file duplicati! Pulitore menù di avvio e scorciatoie più efficienti e possibilità di verificare il desktop Auto-aggiornamento Lista nera, come l'archivio delle definizioni dei virus nel software anti-virus. Eliminazione rapida di nuovi problemi trovati. Riparazioni: La cimice infame in Windows XP/ME che ha reso aiuto & supporto inutilizzabili dopo la pulizia del registro EasyCleaner che rendeva inutilizzabile Office XP dopo avere cancellato i file non necessari Versione 1.7f.4: La quinta versione pubblica! Caratteristiche: Possibilità di eseguire la ricerca normale ed extra per i file inutilizzati. Riparazioni: Con i caratteri grandi l'interfaccia era illeggibile Problema nella cancellazione dei file permanenti Versione 1.7.4: La quarta versione pubblica! Caratteristiche: Identificazione di nuovi tipi di file inutilizzati Supporto Plurilingue Nuova utilità per la gestione del menù Start Intelligente ridimensionamento Abilità di salvare e stampare i listati Scopritore di file duplicati totalmente riscritto per la velocità e la stabilità Altre piccole cose...

5 Versione 1.5.3: La terza versione pubblica! Caratteristiche: Helps! Identificazione di nuovi tipi di file inutilizzati Incrementata la velocità Ripara: Tutte le voci di registro selezionate non potevano essere cancellate insieme Versione 1.4.2: La seconda versione pubblica! Caratteristiche: Nuova interfaccia Nuovo scopritore di file duplicati Nuovo scopritore di file inutilizzati Nuovo uso dello spazio sul disco rigido Altri piccoli accorgimenti... Versione 1.0.1: La prima versione pubblica!

6 FAQ Q1. Tutti i prodotti di ToniArts sono compatibili per l'anno 2000? A1. Sì! Q2. Perché la colonna date della pulizia di registro di EasyCleaner mostra sempre date come (o 01/01/ :00AM)? A2. Questo succede solamente nei sistemi operativi Windows 95/98/ME, E' un errore Windows. Non sembra però avere effetto su nulla. Q3. File duplicati: tutti i duplicati possono essere cancellati nello stesso tempo e sono duplicati non necessari? A3. Tutti i duplicati non possono essere cancellati nello stesso tempo, perché questo è di solito pericoloso per il Suo computer. Di solito solamente uno dei duplicati è importante, ma Lei dovrà sapere quale, ad esempio: File duplicati... c:\windows\system\system.dll (importante) c:\temp\system.dll (non necessario) Q4. Le parti di EasyCleaner come il pulitore del registro e l'elenco di file inutili elencano migliaia di files/voci non necessarie, è necessario salvarle prima di cancellarle? A4. Di solito sì, raccomando di cancellare inviandoli prima nel cestino (veda Opzioni), riavvii il Suo computer e controlli se tutto funziona prima di svuotare il cestino. Per la pulizia del registro non ho sentito un solo caso di computer che si è comportato in modo strano, ma è meglio essere sicuri. EasyCleaner crea comunque un file di ripristino per le voci cancellate. Q5. La sezione di EasyCleaner per la pulizia dei file inutili elenca solo una piccola parte di file inutili, ad esempio: il mio elenco di c:\temp è pieno di *. tmp files, ma EasyCleaner non li trova. Perché? A5. Sì li trova, ma loro non soddisfano i requisiti. Vada in opzioni e deselezioni ad esempio files vuoti dalla lista "Ignora".

7 Opzioni Generale La finestra di dialogo delle opzioni generali con le scelte offerte dettagliatamente illustrate nel testo Mostra finestra di benvenuto all'avvio: mostra il logo di ToniArts mentre viene caricato EasyCleaner. Riduci ad icona in chiusura: Chiudendo EasyCleaner il programma si minimizzerà ad icona nella taskbar. EasyCleaner rimarrà attivo e potrà essere richiamato subito con un click sull'icona! Esegui all'avvio: per lanciare automaticamente EasyCleaner all'avvio di Windows. Controlla automaticamente gli aggiornamenti: EasyCleaner controlla gli aggiornamenti disponibili ogni giorno. Connessione ad Internet sempre attiva: EasyCleaner presumerà che il collegamento ad Internet sia sempre disponibile (per controllare la disponibilità degli aggiornamenti). Scarica ed aggiorna automaticamente la lista nera: Auto-aggiornamento della lista nera, raccomandato perché la lista nera offre riparazioni per i problemi trovati e per i nuovi.

8 Aspetto La finestra di dialogo delle opzioni aspetto con le scelte per la personalizzazione dell'interfaccia del programma dettagliatamente illustrate nel testo Immagine di sfondo: Un file immagine viene utilizzato come sfondo per le finestre di dialogo di EasyCleaner. Stile di fondo: Stile del background. Colore di sfondo: Se nessuno sfondo è selezionato, Lei vedrà i dialoghi di EasyCleaner riempiti con questo colore. Niente sfondo: Niente sfondo grafico. Lingua: seleziona la lingua utilizzata dal programma. Carattere: seleziona il tipo di font utilizzato dal programma.

9 Aggiornamenti La finestra di dialogo delle opzioni riguardanti gli aggiornamenti con le scelte per l'utilizzo di un server proxy per il collegamento in rete dettagliatamente illustrate nel testo Nome o IP-indirizzo del server proxy: Nome o IP-indirizzo dell'eventuale server proxy da utilizzare per il controllo degli aggiornamenti. Proxy port (default = 0): indicare la porta del server proxy se diversa da 0. Usi server proxy per il collegamento: Fa utilizzare il server proxy a EasyCleaner per il sistema di controllo degli aggiornamenti. Indirizzo per l'aggiornamento: Indirizzo dove EasyCleaner recupera tutte le informazioni vitali per gli aggiornamenti non dovrebbe essere modificato se non su indicazioni di ToniArts! Porta: Porta del server per la connessione. Non necessario. Salvare aggiornamenti in: La cartella dove EasyCleaner salverà gli aggiornamenti scaricati.

10 Registro di sistema La finestra di dialogo delle opzioni per la manutenzione del registro di sistema la scelta di maggior rilievo è la creazione automatica di file di ripristino Crea file di ripristino: crea un file di sicurezza per il rapido ripristino di voci cancellate inavvertitamente o necessarie al sistema, fortemente raccomandato. Numero di file di ripristino: stabilisce quanti file di ripristino devono essere salvati dal programma (al massimo 1 per sessione). Più viene utilizzato il programma maggiore dovrebbe essere alto, per sicurezza, il numero di livelli di ripristino. Per un utilizzo medio suggeriamo 10 livelli: ciò significa che quando utilizziamo la pulizia del registro per l'undicesima volta il file più vecchio viene cancellato. Percorso file di ripristino: cartella dove vengono salvati i file di ripristino. Conferma modifiche: Chiede conferma prima di cancellare.

11 Installazioni La finestra di dialogo delle opzioni installazioni con la possibilità di ottenere informazioni extra non contenute nei disistallatori convenzionali Crea file di ripristino: crea un file di sicurezza per il rapido ripristino di voci cancellate inavvertitamente o necessarie al sistema, fortemente raccomandato. Percorso file di ripristino: cartella dove vengono salvati i file di ripristino. Elenca oggetti extra: Elenca molte informazioni che non vengono visualizzate dalle procedure standard di disinstallazione in Windows. Conferma modifiche: Chiede conferma prima di eseguire.

12 File duplicati La finestra di dialogo delle opzioni per i file duplicati con le scelte dei criteri di ricerca e le modalità di cancellazione Stessa data e ora: Richiede la stessa data e ora di modifica. Rende la ricerca più lenta ma dà risultati più accurati. Stesso nome: Richiede lo stesso nome per i duplicati. Stessa dimensione: Richieda la stessa dimensione per i duplicati. Stessi contenuti: Richiede lo stesso CRC per i duplicati. Rallenta di molto il processo, ma dirà quali file sono davvero gli stessi. Conferma modifiche: Chiede conferma prima di cancellare. Ignora cartella SYSBCKUP: non verifica la cartella di SYSBCKUP che contiene dati di sistema. Ignora le cartelle con i file Desktop.ini: ignora le cartelle che contengono Desktop.ini. Ignora i file vuoti: ignora file delle dimensioni di 0 Kb.

13 File inutilizzati La finestra di dialogo delle opzioni sui file inutilizzati da ponderare con attenzione per evitare di cancellare file indispensabili Files nascosti: ignora Files nascosti. Files a sola lettura: ignora Files a sola lettura. Files di sistema: ignora Files di sistema. Files vuoti: ignora file delle dimensioni di 0 Kb. Conferma modifiche: Chiede conferma prima di cancellare. Metodo di eliminazione: permettere di scegliere se eliminare definitivamente i files o spostarli nel cestino per un ulteriore controllo e maggior sicurezza. Includi le sottocartelle: Include le subdirectory nella ricerca, non ha effetto nella ricerca normale o extra che avviene sempre anche nelle sottocartelle.

14 Collegamenti La finestra di dialogo delle opzioni riguardanti i collegamenti con le scelte offerte dettagliatamente illustrate nel testo Files su supporti rimovibili: Ignora riferimenti a supporti rimovibili, come floppy CD- ROM o chiavi USB. Files su supporti di rete: Ignora riferimenti a supporti di rete, indirizzi (*. LNK o *. l'url). N.B! EasyCleaner non controlla se l'indirizzo è valido o nullo! Cartelle vuote: Ignora cartelle che non hanno subfolders e/o files. Identifichi% il systemroot%: Identifica% il systemroot% variabile su Windows NT. Conferma modifiche: Chiede conferma prima di cancellare. Ignora Desktop: Non include il desktop nella ricerca.

15 Spazio utilizzato La finestra di dialogo delle opzioni per lo spazio utilizzato sul disco rigido con la possibilità di ottenere dati anche per i file compressi Mostri spazio libero nel disco rigido: mostra lo spazio libero. Leggenda codice colore: la leggenda usa gli stessi colori per mostrare gli oggetti visualizzati nella tabella. Avvio scansione automatica: Inizia immediatamente la ricerca quando l'elenco è cambiato. Mostra dimensioni file: compresse (NTFS) o senza compressione, solamente su NT o sistemi operativi con file sistem tipo NTFS.

16 Avvio La finestra di dialogo delle opzioni di avvio con le scelte offerte illustrate nel testo Crea file di ripristino: crea un file di sicurezza per il rapido ripristino di voci cancellate inavvertitamente o necessarie al sistema, fortemente raccomandato. Percorso file di ripristino: cartella dove vengono salvati i file di ripristino. Conferma modifiche: Chiede conferma prima di cancellare.

17 Package Lingue Potete creare facilmente il vs. proprio package per una lingua non presente in EasyCleaner. Quindi per tutti coloro che ne hanno la possibilità, è fortemente raccomandato di creare un proprio package in modo che EasyCleaner sarà più facile da utilizzare per tutti. I package di lingua di EasyCleaner sono localizzati in un subfolder \ language. Sono file di testo chiamati semplicemente Language.txt ad esempio English.txt o Italian.txt. E' necessaria anche una bitmap da 16x16 pixel con la bandiera della nazione, che va titolata nello stesso modo, ad esempio English.bmp o Italian.bmp. Inoltre è consigliato includere un file di aiuto da inserire nel subfolder \ help, da nominare ECLanguage.hlp così ad esempio ECEnglish.hlp o ECItalian.hlp da realizzare con un adeguato programma. Istruzioni: Compilare i package di lingua in formato semplice di testo, non in ad esempio in formato RTF o DOC. non compilare testo nelle parentesi quadre ([e])! Né il testo di fronte al "= "! Il nome del creatore del pacco di lingua e his/her homepage o l'indirizzo (N.B. di fronte ad un indirizzo testo mailto: è necessario) può essere inserito dove sono il mio nome e il mio indirizzo. Curate che il file di lingua compilato sia compatibile con l'originale per numero di linee!! I file di aiuto di EasyCleaner sono sensibili al contesto, questo vuole dire che ogni topic ha un proprio ID unico (es. questo topic ha il n 106). Con l'id EasyCleaner trova il relativo topic quando l'utente preme il tasto F1. Per favore includa questi stessi ID nel Suo file di aiuto. Controlli l'ids dal sorgente di questi aiuti (helpfilename.h) disponibile nelle mie pagine web.

18 Registro di sistema La finestra per la gestione del registro di sistema uno degli elementi fondamentali del programma e della corretta manutenzione del computer La procedura standard prevede: 1. analisi 2. verifica delle chiavi errate trovate 3. selezione delle chiavi da eliminare o eliminazione di tutte le chiavi errate 4. eventuale stampa o salvataggio del rapporto 5. chiusura della sezione e ritorno al menù principale Tutti i test da noi effettuati hanno dato esito positivo: cancellando tutte le chiavi errate trovate dal programma e riavviando i computer non si è mai verificato alcun problema (nota della redazione di Approfondimento Il file di registro di Windows immagazzina un enorme volume di dati sul sistema, i programmi, i settaggi, ecc. e viene utilizzato da ogni Windows dalla versione 3.xx (o superiore), Windows NT/2000/XP e 95/98/ME hanno solo leggere differenze e EasyCleaner può leggerli e gestirli tutti.

19 Quando Lei esegue un programma è molto probabile che il programma salvi dati nel registro di configurazione quindi le sue dimensioni aumentano costantemente e ciò rallenta il computer che deve costantemente leggere questo file sempre più grande. Cancellando o disinstallando un programma è molto probabile che non vengano cancellati le chiavi (cioè le voci del file registro) relative a quel programma e quindi il registro stesso si riempe con dati non necessari e diverrà "sporco". Più il registro è sporco cioè di chivi che si riferiscono a programmi non più presenti nel computer o a dati mancanti più il computer viene rallentato inutilmente. EasyCleaner ricerca chiavi del registro che fanno riferimento a programmi o a dati o periferiche non più presenti nel computer. Quando vengono cancellate le chiavi non utilizzate, obsolete o errate il file di registro diviene più piccolo e privo di errori quindi più facile da leggere e il computer diventa sensibilmente più veloce e si diminuisce anche la possibilità di incappare in errori di sistema! Ad ogni avvio regolare Windows esegue un backup del registro di sistema, ma potete eseguire questa operazione manualmente in qualsiasi momento copiando i file SYSTEM.DAT e USER.DAT che si trovano nella cartella di Windows. Ciò non è però necessario per la capacità di EasyCleaner di creare dei file di ripristino di sicurezza (ECUndoXX.reg). EasyCleaner crea. file REG per tutte le voci cancellate in una medesima sessione e in caso di necessità è sufficiente un doppio click su questo file per ripristinare ogni cosa. Dal menù opzioni è possibile inoltre scegliere di creare più di un file di ripristino automatico e per un utilizzo medio del PC è consigliato creare 10 livelli di ripristino, ogni salvataggio successivo prenderà il posto di quello più vecchio e così via lasciando sempre il numero di livelli impostato. Ignora: E' un elenco di cartelle e files separate da virgole e racchiuse da virgolette se il nome contiene spazi: ogni chiave contenente almeno uno di questi nomi verrà ignorata da EasyCleaner ad esempio: Windows, "file programma", Ohjelmatiedostot.

20 File duplicati La sezione dedicata alla ricerca e alla eliminazione dei file duplicati da utilizzare con molta attenzione e prudenza secondo quanto suggerito Per file duplicati si intendono file dei quali esistono due o più copie. Talvolta è possibile trovare migliaia di Mb di duplicati. La ragione usuale dell'esistenza di questi doppioni sono i backup, i programmi installati più di una volta e quelli che fanno uso di librerie esterne (.dll.ocx), dei quali quello reperibile nella cartella del programma è assolutamente inutile se lo stesso file si trova anche in una directory a percorso variabile (Windows, Sistem, System32 ecc.). Di solito solamente uno dei duplicati è importante, gli altri possono essere cancellati. Naturalmente è necessario conoscere qual'è il file necessario (o se più di uno è importante). Se ha più di un sistema operativo (ms-dos non conta), è necessaria molta cautela, perché sistemi operativi diversi contengono molti archivi uguali. È possibile cancellare i duplicati inviandoli però al cestino (dipende dalla relativa opzione impostata) per essere sicuri di poter ripristinare i file cancellati dopo aver riavviato il sistema e provato il funzionamento del PC e dei programmi. Utilizzando questa opzione

21 però è bene ricordare che le dimensioni del cestino non sono illimitate e cancellando molti file oppure file di dimensioni considerevoli il cestino potrebbe riempirsi e non cautelarci a sufficienza: sarà quindi opportuno cancellare i file duplicati in varie sezioni e dopo aver verificato ogni volta il normale funzionamento. E' ben noto che ne la Microsoft ne moltissimi produttori di programmi danno informazioni complete all'utente e non è possibile conoscere esattamente quali sono i file necessari e quali no: per questa ragione non si può che andare avanti per tentativi nel modo descritto, il processo di pulizia la prima volta sarà completato in più giorni ma saremo ragionevolmente più sicuri di non combinare danni. Esempio: Duplicati... c:\temp\windows.exe (non necessario) c:\windows\windows.exe (importante) Duplicati... c:\ohjelmatiedostot\programname\file.dll (non necessario) c:\windows\system\file.dll (importante) Trova: Elenco di files da cercare. I nomi dei singoli file, dei quali si deve indicare l'estensione devono essere (se più di uno) separati da virgola. Può essere utilizzato il carattere jolly asterisco * che indica un numero imprecisato e non definito a priori di caratteri alfanumerici: lettere sia maiuscole che minuscole, numeri e tutti i simboli accettati da Windows per i nomi di file. Ad esempio *.doc cercherà tutti i file con estensione doc qualunque sia il loro nome mentre giorgio.* cercherà tutti i file di nome giorgio con ogni tipo di estensione cioè di qualunque tipo testi, immagini, video, musiche, fogli elettronici ecc. Ignora: E' un elenco di cartelle e files separate da virgole e racchiuse da virgolette se il nome contiene spazi: ogni chiave contenente almeno uno di questi nomi verrà ignorata da EasyCleaner ad esempio: Windows, "file programma", Ohjelmatiedostot.

22 File inutilizzati La sezione dedicata alla ricerca e alla eliminazione dei file inutilizzati da utilizzare con molta attenzione e prudenza secondo quanto suggerito I files inutilizzati riempiono gli hard disk quando vengono utilizzati molti programmi, durante il loro utilizzo e anche quando il programma o il sistema operativo va in crash. E' possibile anche trovare migliaia di Mb di questi files e cancellarli è perfettamente sicuro. Comunque potete anche utilizzare l'opzione di cancellazione attraverso il cestino di Windows e utilizzare anche in questo caso una procedura simile a quella già illustarta per i file duplicati per maggiore sicurezza e per gli stessi motivi. La ricerca normale viene effettuata su questi files: *.tmp, ~*.*, *.~*, *.?~?, *.aps, *.bak, *.bk?, *.bsc, *.dmp, *.ilk, *.pch, *.rws, *.sbr, backup*.wbk, *.$$$, *.ncb, *.~mp, *.old, *.da0, *.chk. Questi archivi sono principalmente backups, provvisori ed altri files inutilizzabili. La ricerca extra si dedica a questi files: *.fts, *.gid, *.mtx, *.nch, *.ftg, *.$db, *.db$.

23 I file *.NCH sono creati utilizzando i newsgroup di Microsoft Outlook. Gli *.MTX quando vengono utilizzati gli scanner. I *.GID quando eseguite file *.HLP. L'utilizzo di questi files è ancora sconosciuto ma possono essere cancellati senza problemi. cancellando questi files è possibile recuperare molto spazio sul disco rigido perchè i programmi o gli scanner creano questi files quando vengono utilizzati. Altre impostazioni cercano *,* files (cioè di qualunque nome e estensione) in specifiche cartelle. Trova: Elenco di files da cercare. I nomi dei singoli file, dei quali si deve indicare l'estensione devono essere (se più di uno) separati da virgola. Può essere utilizzato il carattere jolly asterisco * che indica un numero imprecisato e non definito a priori di caratteri alfanumerici: lettere sia maiuscole che minuscole, numeri e tutti i simboli accettati da Windows per i nomi di file. Ad esempio *.doc cercherà tutti i file con estensione doc qualunque sia il loro nome mentre giorgio.* cercherà tutti i file di nome giorgio con ogni tipo di estensione cioè di qualunque tipo testi, immagini, video, musiche, fogli elettronici ecc. Ignora: E' un elenco di cartelle e files separate da virgole e racchiuse da virgolette se il nome contiene spazi: ogni chiave contenente almeno uno di questi nomi verrà ignorata da EasyCleaner ad esempio: Windows, "file programma", Ohjelmatiedostot. Attenzione: data.bak, folders.nch, user.dmp, bg bkc, bg bkc, ~desktop, 2141.chk,.tmpl,.bkg,.bk6,.bkp,.bkw questi files possono corrispondere ai criteri di ricerca ma questi file sono necessari e importanti e EasyCleaner ignora questi files.

24 Parametri della linea di comando E' possibile avviare EasyCleaner da linea di comando fornendogli dei parametri aggiuntivi: ad esempio per indicare al programma cosa deve fare. Ecco tutti i parametri con una breve descrizione: -startup: induce EasyCleaner a lanciarsi all'avvio di Windows. -s: induce EasyCleaner ad avviarsi nascosto nella taskbar. -reg: ricerca chiavi errate nel registro di sistema. -delreg: ricerca chiavi errate nel registro di sistema cancellandole al termine della ricerca. -dup: ricerca files duplicati. -unn: ricerca files inutilizzati. -delunn: ricerca files inutilizzati cancellandoli al termine della ricerca. -sta: ricerca collegamenti errati. -delsta: ricerca collegamenti errati cancellandoli al termine della ricerca. -ccache: cancella i file temporanei di Internet Explorer. -chistory: cancella la cronologia di Internet Explorer. -ccookies: cancella i cookies di Internet Explorer. -cmru: cancella la lista degli oggetti utilizzati di recente nel menù Start. -exit: induce EasyCleaner a chiudersi quando ha terminato i suoi compiti. Per utilizzare i parametri della linea di comando è necessario eseguire il programma avviandolo con il comando esegui del menù Start: dovremo indicare la posizione e il nome del file del programma seguito da uno o più dei parametri elencati separati da uno spazio (compresi di trattino iniziale e rispettando le maiuscole e le minuscole). Se il programma è stato installato nella cartella di default la posizione del programma sarà: C:\Programmi\ToniArts\EasyCleaner\EasyClea.exe dopo questa stringa si possono inserire i parametri voluti rispettando le semplici regole indicate. Non ha nessuna importanza l'ordine di immissione dei parametri stessi poiché il programma svolgerà i compiti assegnati secondo l'ordine più logico indipendentemente da quello indicato. E' possibile anche memorizzare in un file del blocco notes la stringa con il percorso corredata dai parametri da utilizzare per poterla velocemente utilizzare con il copia e incolla senza doverla digitare ogni volta, anzi per automatizzare i compiti e farli eseguire dal programma con il minimo impegno sarà consigliabile predisporre un file txt con un elenco di stringhe per le operazioni utilizzate magari con un promemoria per ciascuna circa la loro funzione e quando utilizzarle. In questo modo operazioni anche complesse e noiose diventeranno semplici routine. La documentazione di EasyCleaner è di ToniArts, questo manuale è stato realizzato dalla redazione di

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Manuale di gestione file di posta Ver4.00

Manuale di gestione file di posta Ver4.00 AreaIT - Servizio Servizi agli Utenti Ufficio Office Automation Manuale di gestione file di posta Ver4.00 Introduzione: Per un corretto funzionamento del programma di posta elettronica, presente nella

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows

Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows Questo documento illustra come installare una stampante in ambiente Windows con un nuovo metodo. Il vecchio metodo, principalmente consigliato

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo Lezione 1 Obiettivi della lezione: 1 Cos è un calcolatore? Cosa c è dentro un calcolatore? Come funziona un calcolatore? Quanti tipi di calcolatori esistono? Il calcolatore nella accezione più generale

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Il compilatore Dev-C++

Il compilatore Dev-C++ Il compilatore Dev-C++ A cura del dott. Marco Cesati 1 Il compilatore Dev-C++ Compilatore per Windows: http://www.bloodshed.net/devcpp.html Installazione Configurazione Utilizzazione 2 1 Requisiti di sistema

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma Dev C++ Note di utilizzo 1 Prerequisiti Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma 2 1 Introduzione Lo scopo di queste note è quello di diffondere la conoscenza

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL Inserire una funzione dalla barra dei menu Clicca sulla scheda "Formule" e clicca su "Fx" (Inserisci Funzione). Dalla finestra di dialogo "Inserisci Funzione" clicca sulla categoria

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli ITCG C. CATTANEO via Matilde di Canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (Reggio Emilia) Costruzione del grafico di una funzione con Microsoft Excel Supponiamo di aver costruito la tabella riportata in figura

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Disabilitare lo User Account Control

Disabilitare lo User Account Control Disabilitare lo User Account Control Come ottenere i privilegi di sistema su Windows 7 1s 2s 1. Cenni Generali Disabilitare il Controllo Account Utente (UAC) Win 7 1.1 Dove può essere applicato questo

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Gestione della E-mail Ottobre 2009 di Alessandro Pescarolo Fondamenti di Informatica 1 CAP. 5 GESTIONE POSTA ELETTRONICA 5.1 CONCETTI ELEMENTARI Uno dei maggiori vantaggi

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e non contiene il certificato di autenticazione: è necessario

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli