DOMANDA PER L ACCESSO AI LABORATORI DELL INFRASTRUTTURA IPERION_CH.it

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOMANDA PER L ACCESSO AI LABORATORI DELL INFRASTRUTTURA IPERION_CH.it"

Transcript

1 DOMANDA PER L ACCESSO AI LABORATORI DELL INFRASTRUTTURA IPERION_CH.it 1) Titolo del progetto 2) Acronimo del progetto (max 20 caratteri) 3) Responsabile del progetto (Tutte le informazioni riguardanti la presente proposta saranno inviate per al responsabile del progetto) Nome: Nazionalità: Cognome: Anno di nascita: Sesso (barrare la casella corrispondente): femmina maschio Titolo / Professione: Istituzione di Appartenenza: Tipo di Istituzione 1 : Ruolo all interno del Istituzione: Telefono (ufficio): Telefono (cellulare): 1 UNI=Università, E=Enti di Ricerca, SME=Piccola o Media Impresa, A=Altro. 1

2 4) Utent dell Accesso IPERION (riempire una tabella per ciascun utente del gruppo richiedente accesso) Nome: Nazionalità: Cognome: Anno di nascita: Sesso (barrare la casella corrispondente): femmina maschio Titolo / Professione: Istituzione di Appartenenza: Tipo di Istituzione 2 : Ruolo all interno del Istituzione: 2 UNI=Università, E=Enti di Ricerca, SME=Piccola o Media Impresa, A=Altro. 2

3 5) Tecniche Diagnostche richieste (barrare le caselle di interesse): Tecniche non-invasive in situ 3 Tecniche Spettroscopiche Fluorescenza X puntuale Diffrazione X UV-vis in riflessione Fluorescenza X a scansione FTIR nel vicino IR in riflessione UV-vis in fluorescenza Micro-XRF confocale FTIR nel medio IR in riflessione Profilometria NMR-MOUSE Alfa-Pixe Raman (785&1064 nm o 532 nm) Tecniche di immagine Radiografia digitale Tomografia Tomografia ottica coerente Imaging Vis-NIR multispettrale Microtomografia Microscopia confocale Digitalizzazione 3D a media o piccola scala con strumentazione attiva Digitalizzazione 2D mediante tecniche RTI (immagini a luce variabile) Tecniche di digitalizzazione 2D/3D Digitalizzazione 3D a larga scala con strumentazione attiva laser Digitalizzazione 2D (foto o video) o 3D (mediante tecnologie fotogrammetriche, 3D da immagini) con sistemi di acquisizione basati su drone Analisi micro-distruttive in remoto 4 Autenticazione con TL Analisi leganti/vernici GC-MS Raman mapping in sezione stratigrafica Datazione con TL Analisi leganti/vernici Py-GC-MS FTIR imaging in sezione stratigrafica Datazione con 14 C Analisi coloranti HPLC (UV-vis e Stratigrafie con microfascio ionico per ESI-Q-ToF) misure di elementi in traccia 6) Durata prevista del progetto di indagine in situ (giorni) 5,6 : Periodo preferito (1 a Scelta) (2 a scelta) 3 Nell accesso fisico ai laboratori mobili gli utenti avranno la possibilità di utilizzare in situ, dove e collocato il manufatto da analizzare, le strumentazioni non-invasive accompagnate dai relativi operatori esperti. 4 Nell accesso remoto ai metodi micro-distruttivi gli utenti invieranno i campioni da analizzare ai laboratori fissi della infrastruttura IPERION_CH.it. Il campionamento potrà essere effettuato al termine dell esecuzione delle analisi in situ, tenendo conto dei risultati ottenuti. 5 La durata massima di un progetto di accesso a strumentazioni mobili e di 5 giorni. Il periodo di esecuzione del progetto verrà concordato tra il responsabile del progetto e i responsabili dei laboratori mobili IPERION_CH.it. 6 Per le analisi in remoto presso i laboratori fissi, i risultati saranno forniti agli utenti entro un periodo variabile dai 30 giorni, per le tecniche cromatografiche e spettroscopiche, ai 75 giorni per le datazioni. 3

4 7) Descrizione del Progetto (max 3000 parole, figure e tabelle escluse) Interesse Scientifico Obiettivi del Progetto Descrizione del programma di lavoro 7 Risultati attesi e loro disseminazione 8 Riferimenti bibliografici 8) Dat sul/i manufatto/i artstco/i: Numero e codice dei manufatti: Tipologia/Dimensione/Materiale/i: Collocazione (specificare luogo e modalità/orari di accesso): Proprietà: Consenso del proprietario alla analisi del manufatto e alla pubblicazione dei risultati: richiesto ottenuto altro (spiegare in maniera esauriente) Inserire una o più foto del manufatto Ove disponibile, indirizzo pagina web su cui sia reperibile una descrizione del manufatto: 7 Indicare in modo dettagliato il tipo/numero di misure che si intendono eseguire in situ impiegando le strumentazioni mobili ed il tipo/numero di campioni che si intendono inviare per l analisi in remoto. 8 La proprietà intellettuale dei risultati ottenuti grazie all utilizzo dei laboratori dell infrastruttura IPERION_CH.it è degli utenti; essi sono tenuti a pubblicare i risultati ottenuti in tempi ragionevoli inserendo nei ringraziamenti della pubblicazione il riferimento al supporto ottenuto dal MIUR per l accesso all infrastruttura IPERION_CH.it. E prevista la valutazione della possibilità dell utilizzo dei risultati anche da parte dei laboratori dell infrastruttura. In questo caso, ciò sarà comunque solo ai fini di pubblicazioni scientifiche, senza alcun fine di lucro, e previa adeguata discussione con gli utenti. 4

5 9) Breve Curriculum Vitae del Responsabile del progetto (max 500 parole ) 11) Altri progetti finanziat e/o ricerche in corso riguardant il medesimo argomento Si No Se affermativo, specificare quali: 12) In che modo siete venut a conoscenza dell Accesso ai laboratori di IPERION_CH.it? contatto personale web page congressi pubblicazioni altro (specificare): Data. Firma del Responsabile.... LA DOMANDA VA INVIATA IN FORMATO PDF a: 5

SCUOLA DI SPETTROSCOPIA INFRAROSSA APPLICATA ALLA DIAGNOSTICA DEI BENI CULTURALI - IV EDIZIONE Focus: le altre spettroscopie. Spettroscopia Raman

SCUOLA DI SPETTROSCOPIA INFRAROSSA APPLICATA ALLA DIAGNOSTICA DEI BENI CULTURALI - IV EDIZIONE Focus: le altre spettroscopie. Spettroscopia Raman SCUOLA DI SPETTROSCOPIA INFRAROSSA APPLICATA ALLA DIAGNOSTICA DEI BENI CULTURALI - IV EDIZIONE Fondazione Centro per la Conservazione ed il Restauro dei Beni Culturali "La Venaria Reale 9-10-11-12 Novembre

Dettagli

Conoscere l'arte per conservare l'arte:

Conoscere l'arte per conservare l'arte: Conoscere l'arte per conservare l'arte: Indagini diagnostiche per i Beni Culturali Le opere d'arte sono oggetti unici e irripetibili e come tali vanno trattate. Conoscerne le fenomenologie di degrado e

Dettagli

Le tecniche di indagine dei materiali pittorici

Le tecniche di indagine dei materiali pittorici Le tecniche di indagine dei materiali pittorici Obiettivi dell indagine scientifica Tecniche micro-distruttive e non-distruttive Il campionamento Le tecniche spettroscopiche TESTO DI RIFERIMENTO: Scienza

Dettagli

scanner multispettrale

scanner multispettrale scanner multispettrale L analisi ad immagine multispettrale nel VIS consente la caratterizzazione spettrale punto per punto di superfici estese e trova applicazione sia nella documentazione dello stato

Dettagli

VADEMECUM RICHIESTA AMMISSIONE Corsi Pre-Accademici a.a. 2015/2016 Conservatorio di Musica Niccolò Paganini di Genova

VADEMECUM RICHIESTA AMMISSIONE Corsi Pre-Accademici a.a. 2015/2016 Conservatorio di Musica Niccolò Paganini di Genova VADEMECUM RICHIESTA AMMISSIONE Corsi Pre-Accademici a.a. 2015/2016 Conservatorio di Musica Niccolò Paganini di Genova Tramite il sito web istituzionale www.conservatoriopaganini.org, utilizzare l applicativo

Dettagli

SILA Sistema Integrato di Laboratori per l Ambiente CENTRO MICROSCOPIA E MICROANALISI. Responsabile scientifico: Prof.ssa Rosanna De Rosa

SILA Sistema Integrato di Laboratori per l Ambiente CENTRO MICROSCOPIA E MICROANALISI. Responsabile scientifico: Prof.ssa Rosanna De Rosa CENTRO MICROSCOPIA E MICROANALISI Responsabile scientifico: Prof.ssa Rosanna De Rosa 0 Il Centro di Microscopia e Microanalisi (CM2) nasce con l intento di riunire in un unica struttura strumentazione

Dettagli

GUIDA ALLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE RICHIESTA AMMISSIONI ISIA ROMA A.A. 2015/16 per il corso triennale di Disegno Industriale di Roma / decentrato a Pescara / decentrato a Pordenone per il corso biennale di Design dei Sistemi di Roma per

Dettagli

GUIDA ISCRIZIONE ON-LINE ESAME DI AMMISSIONE PER L A.A. 2015/2016

GUIDA ISCRIZIONE ON-LINE ESAME DI AMMISSIONE PER L A.A. 2015/2016 GUIDA ISCRIZIONE ON-LINE ESAME DI AMMISSIONE PER L A.A. 2015/2016 MODALITA DI ISCRIZIONE Per accedere all iscrizione on line è possibile collegarsi al sito dell'isia http://www.isiadesign.fi.it/ nella

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Registrazione

Università degli Studi Roma Tre. Registrazione Università degli Studi Roma Tre Registrazione Istruzioni per la registrazione al Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente... 3 Accedi alla procedura di registrazione... 4

Dettagli

La soluzione ideale per estendere la Microscopia alla nanoscala in campo Biologico.

La soluzione ideale per estendere la Microscopia alla nanoscala in campo Biologico. La soluzione ideale per estendere la Microscopia alla nanoscala in campo Biologico. Il Bioscope Catalyst è il nuovo AFM sviluppato da Veeco per la ricerca in campo biologico. Fin dall introduzione da parte

Dettagli

Europass Curriculum Vitae

Europass Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome/ Nome Cittadinanza Pronti Lucilla Italiana Data di nascita 10 settembre 1985 Sesso Femminile Settore professionale Diagnostica per i beni culturali

Dettagli

My Home Web. Registrazione Installatore 10/13-01 PC

My Home Web. Registrazione Installatore 10/13-01 PC My Home Web Registrazione Installatore 10/13-01 PC Procedura di registrazione Portale MyHOME_Web Questa procedura di registrazione serve all installatore per creare utenze e gestire gli impianti domotici

Dettagli

Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.0.dot

Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.0.dot Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 145 145-Catasto Impianti Termici Manuale Utente Versione 1.0 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.0.dot Data 30/12/2014 Pag.: 1/31 SOMMARIO 1 COPYRIGHT...

Dettagli

IL/LA SOTTOSCRITTO/A. Cognome. nato/a a prov. il. nazione di nascita cittadinanza. Residente in via/piazza n. frazione/località. comune prov. c.a.p.

IL/LA SOTTOSCRITTO/A. Cognome. nato/a a prov. il. nazione di nascita cittadinanza. Residente in via/piazza n. frazione/località. comune prov. c.a.p. Incollare fotografia formato tessera MATRICOLA AL MAGNIFICO RETTORE dell Università degli Studi di Brescia Alla Segreteria Studenti della Facoltà di GIURISPRUDENZA Via S. Faustino, 74/b 25122 BRESCIA CONGEDO

Dettagli

Diagnostica per il restauro

Diagnostica per il restauro Università di Genova - Facoltà di Architettura Corso di Laurea in Restauro Architettonico Anno accademico 2004-2005 Diagnostica per il restauro Arch. Luisa De Marco Alcuni esempi di tecniche analitiche

Dettagli

APPLICAZIONI DI TECNICHE SPETTROSCOPICHE AI BENI CULTURALI: SPETTROSCOPIA RAMAN E L ASSORBIMENTO IR

APPLICAZIONI DI TECNICHE SPETTROSCOPICHE AI BENI CULTURALI: SPETTROSCOPIA RAMAN E L ASSORBIMENTO IR APPLICAZIONI DI TECNICHE SPETTROSCOPICHE AI BENI CULTURALI: SPETTROSCOPIA RAMAN E L ASSORBIMENTO IR Dr. Armida Sodo sodo@fis.uniroma3.it Dipartimento di Fisica E. Amaldi Università degli Studi Roma Tre

Dettagli

RICHIESTA AMMISSIONI

RICHIESTA AMMISSIONI RICHIESTA AMMISSIONI Dal menu principale, scegliere l'opzione 1. "Inserimento domanda di ammissione", selezionare dal menu a tendina l'istituzione a cui si intende inoltrare la domanda di ammissione. Inserire

Dettagli

OlyjobNet_manualeUtente.doc V 2.1.0 Pag. 1 di 14 OLYJOB.NET. Manuale Utente USO PUBBLICO

OlyjobNet_manualeUtente.doc V 2.1.0 Pag. 1 di 14 OLYJOB.NET. Manuale Utente USO PUBBLICO Pag. 1 di 14 Manuale Utente Pag. 2 di 14 PRINCIPALI FUNZIONALITA E SCOPO DEL SOFTWARE... 3 DESCRIZIONE SOFTWARE... 4 AUTOCANDIDATURA... 4 LOGIN...4 NUOVA REGISTRAZIONE...6 GESTIONE DATI PERSONALI...8 CURRICULUM

Dettagli

Dipartimento di Scienze del Farmaco

Dipartimento di Scienze del Farmaco Tariffario Saggio di Dissoluzione Il tariffario relativo al Saggio di Dissoluzione prevede le seguenti quote: Allestimento e realizzazione del singolo saggio di dissoluzione (con apparecchio standardizzato

Dettagli

Il laser in sostituzione della tranciatura meccanica nelle linee ad elevata produttività

Il laser in sostituzione della tranciatura meccanica nelle linee ad elevata produttività 0 Il laser in sostituzione della tranciatura meccanica nelle linee ad elevata produttività Gruppo Laser Struttura delle Batterie Li-ion LiFePO4: 50 µm (x2) Or Alluminio: 20 µm LiCoO2: 50 µm (x2) PE + Ossidi

Dettagli

Il mio cognome è Gallo e il mio animale domestico preferito è il gatto. Puoi chiamarmi al numero di telefono 0358027811 Il mio cognome è Gatto e il mio animale domestico preferito è il gatto. Puoi chiamarmi

Dettagli

Modulo di accettazione per i servizi di investimento. custody persone fisiche

Modulo di accettazione per i servizi di investimento. custody persone fisiche Modulo di accettazione per i servizi di investimento custody persone fisiche Modulo di accettazione per i servizi di investimento - custody La preghiamo di indicare di seguito il nominativo (e/o in caso

Dettagli

Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.1.dot

Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.1.dot Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 145 145-Catasto Impianti Termici Manuale Utente Versione 1.0 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.1.dot Data 25/05/2015 Pag.: 1/31 SOMMARIO 1 COPYRIGHT...

Dettagli

Deutsche Bank Externals Career Portal

Deutsche Bank Externals Career Portal Questo manuale spiega come utilizzare il portale db Careers a coloro che desiderano candidarsi in Deutsche Bank per posizioni in Italia 1. Il portale db Careers Come si può accedere al portale db Careers

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE (REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE)

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE (REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE) GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE (REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE) FASIE è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti trattamenti sanitari

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE MASTER G.I.S.- MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI - ANNO ACCADEMICO

SCHEDA DI ADESIONE MASTER G.I.S.- MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI - ANNO ACCADEMICO SCHEDA DI ADESIONE MASTER G.I.S.- MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI - ANNO ACCADEMICO 2010/2011 Al Magnifico Rettore COGNOME NOME di Nascita di Nascita di Nascita Nazione

Dettagli

Comitato di Milano. nella s.s. 2014/2015

Comitato di Milano. nella s.s. 2014/2015 VADEMECUM AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO Società Sportive già affiliate nella s.s. 2014/2015 2015/2016 RINNOVO AMMINISTRATIVO Mod 1/R Tutte le società sportive che intendono rinnovare l affiliazione al Centro

Dettagli

DICHIARO. (NB Se invalido allegare il certificato della Commissione di Prima istanza per l accertamento degli stati di invalidità)

DICHIARO. (NB Se invalido allegare il certificato della Commissione di Prima istanza per l accertamento degli stati di invalidità) Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo. 16,00 Legge 9 dicembre 1998, n.431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

Riservato all ufficio

Riservato all ufficio - Modello C OFFERTA TECNICA PER L INSERIMENTO LAVORATIVO DELLA PERSONA DISABILE Titolo del Progetto Soggetto attuatore Sede di svolgimento Provincia Indirizzo CAP Città Provincia Tel Fax Posta elettronica

Dettagli

Università degli Studi di Parma. Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra. Corso di Laurea Triennale in Scienze Geologiche (L34)

Università degli Studi di Parma. Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra. Corso di Laurea Triennale in Scienze Geologiche (L34) Università degli Studi di Parma Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra Corso di Laurea Triennale in Scienze Geologiche (L34) Proposte per la realizzazione di Tirocinio e Prova Finale A.A. 2014-2015

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE MASTER G.I.S.- MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI - ANNO ACCADEMICO 2011/2012 ANNO

SCHEDA DI ADESIONE MASTER G.I.S.- MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI - ANNO ACCADEMICO 2011/2012 ANNO SCHEDA DI ADESIONE MASTER G.I.S.- MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI - ANNO ACCADEMICO 2011/2012 ANNO Al Magnifico Rettore COGNOME NOME Data di Nascita Comune di Nascita

Dettagli

Pagina 1 - Curriculum Vitae di Luca Vittorio Vanin

Pagina 1 - Curriculum Vitae di Luca Vittorio Vanin Pagina 1 - Curriculum Vitae di Luca Vittorio Vanin Pagina 2 - Curriculum Vitae di Luca Vittorio Vanin Pagina 3 - Curriculum Vitae di Luca Vittorio Vanin Pagina 4 - Curriculum Vitae di Luca Vittorio Vanin

Dettagli

1 - Contributo regionale alle spese per la frequenza del master

1 - Contributo regionale alle spese per la frequenza del master BANDO PER L ATTRIBUZIONE A GIOVANI LAUREATI RESIDENTI ALL ESTERO DI FINANZIAMENTI REGIONALI A PARZIALE RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE PER LA PARTECIPAZIONE A MASTER UNIVERSITARI INDETTI DALLE UNIVERSITÀ

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA DILS-PG di base (I livello)

SCHEDA INFORMATIVA DILS-PG di base (I livello) SCHEDA INFORMATIVA DILS-PG di base (I livello) Su di Lei Cognome e me Età Sesso M F Istituzione presso la quale lavora Ruolo all interno dell Istituzione LIVELLO DI ISTRUZIONE Altri titoli Diploma di scuola

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Accordi e Intese Legge 113/91 Decreto Direttoriale 2216/Ric/01-07-2014 Titolo 4 Versione 1.1 Edizione del 28/07/2014 Diffusione Cultura Scientifica 1 INDICE

Dettagli

Riepilogo Vedi le risposte complete

Riepilogo Vedi le risposte complete risposte Riepilogo Vedi le risposte complete Scuola Primaria 0 0% Secondaria 281 100% Classe IV Primaria 0 0% V Primaria 1 0% I Secondaria 101 36% II Secondaria 84 30% III Secondaria 95 34% Comune di Cafasse

Dettagli

Riepilogo Vedi le risposte complete

Riepilogo Vedi le risposte complete risposte Riepilogo Vedi le risposte complete Scuola Primaria 155 100% Secondaria 0 0% Classe IV Primaria 68 44% V Primaria 87 56% I Secondaria 0 0% II Secondaria 0 0% III Secondaria 0 0% Comune di Cafasse

Dettagli

Richiesta di accesso al servizio telematico Produttori di software

Richiesta di accesso al servizio telematico Produttori di software Richiesta di accesso al servizio telematico Pag. 1 Alla Direzione Regionale delle Entrate oppure all'ufficio IVA II.DD. Entrate di A Dati generali Operazione richiesta Sedi secondarie N. Tipo soggetto

Dettagli

MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui

MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui al D.D. n. 7 del 01/04/2015 Al Direttore del Dipartimento di LETTERE dell Università degli Studi di Perugia Piazza Morlacchi, 11-06123 PERUGIA

Dettagli

congiuntamente ai sottoscritti, componenti del gruppo medesimo,

congiuntamente ai sottoscritti, componenti del gruppo medesimo, ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO Il/La sottoscritto/a 1 Codice Fiscale Cittadinanza tel./cell. e-mail in qualità di rappresentante del gruppo denominato: congiuntamente ai sottoscritti,

Dettagli

LA RIPRODUZIONE DIGITALE DEL PATRIMONIO DOCUMENTARIO

LA RIPRODUZIONE DIGITALE DEL PATRIMONIO DOCUMENTARIO Esperienze di digitalizzazione Il progetto CANDIDO della Biblioteca Universitaria di Pisa Biblioteca Universitaria di Pisa Sala Storica, Via Curtatone e Montanara, 15 Pisa, 4 giugno 2004 Istituto di Fisica

Dettagli

RELAZIONE DESCRITTIVA DELL INTERVENTO - art. 11, comma 6, lett. e.2) a

RELAZIONE DESCRITTIVA DELL INTERVENTO - art. 11, comma 6, lett. e.2) a ALLEGATO C.2) SOGGETTI PRIVATI RELAZIONE DESCRITTIVA DELL INTERVENTO - art. 11, comma 6, lett. e.2) a Richiedente (nome e cognome) Indirizzo (via e numero civico) Codice fiscale in qualità di titolare

Dettagli

LOTTO 1 - CAPITOLATO TECNICO. Spettrometro di Massa lineare/reflectron MALDI completo di sistema 2D-gel e HPLC con Spotting caratterizzato da

LOTTO 1 - CAPITOLATO TECNICO. Spettrometro di Massa lineare/reflectron MALDI completo di sistema 2D-gel e HPLC con Spotting caratterizzato da 1 All.to 1 LOTTO 1 - CAPITOLATO TECNICO Spettrometro di Massa lineare/reflectron MALDI completo di sistema 2D-gel e HPLC con Spotting caratterizzato da Analizzatore Tubo di volo lineare di almeno 1,5m

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Manuale utente (front office) Aggiornato al 14 luglio 2011 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. MODALITÀ OPERATIVA... 4 2.1 Utenti ammessi alla trasmissione del file XML... 4 2.2 Controllo effettuato dal sistema

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PERSONALE ATA ASSISTENTI AMMINISTRATIVI

AVVISO SELEZIONE PERSONALE ATA ASSISTENTI AMMINISTRATIVI Programma Operativo Regionale CCI 2007IT051PO007 Prot. n. 883 C15g Capaccio, 5/2/2015 AGLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI IN SERVIZIO NELL ISTITUTO ALL ALBO DEL SITO WEB AGLI ATTI AVVISO SELEZIONE PERSONALE

Dettagli

FAX. Data / /20. Timbro e firma leggibile del veterinario dichiarante. Modulo per la segnalazione di sospetto avvelenamento

FAX. Data / /20. Timbro e firma leggibile del veterinario dichiarante. Modulo per la segnalazione di sospetto avvelenamento ALLEGATI Allegato 1. Modulo per la segnalazione di sospetto avvelenamento FAX A: Sindaco del comune di Fax n : Servizio Veterinario Ufficiale ASL Fax n : Data / /20 Il/la sottoscritto/a, Veterinario: ASL

Dettagli

Procedura di Identificazione dei richiedenti i certificati per stipula delle Polizze Assicurative Versione 3.0

Procedura di Identificazione dei richiedenti i certificati per stipula delle Polizze Assicurative Versione 3.0 Procedura di Identificazione dei richiedenti i certificati per stipula delle Polizze Assicurative Versione 3.0 Presentata da: Actalis S.p.A. Pagina 1 Indice 1 Versione... 1-3 2 Premessa... 2-3 3 Procedura

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA FASIFIAT è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti

Dettagli

COMUNE DI CALCI (Prov. di Pisa)

COMUNE DI CALCI (Prov. di Pisa) COMUNE DI CALCI (Prov. di Pisa) IL COMUNE DI CALCI BANDISCE LA 1^ EDIZIONE DEL CONCORSO FOTOGRAFICO LE BELLEZZE DELLA VALGRAZIOSA Tale iniziativa è finalizzata alla valorizzazione del patrimonio naturale,

Dettagli

Concorso fotografico COSI VEDO L ITALIA..

Concorso fotografico COSI VEDO L ITALIA.. COSI VEDO L ITALIA.. 13 edizione Carissimo AFSer, Ti piace fotografare i momenti più importanti della tua esperienza in Italia? Sei una curiosa osservatrice/un curioso osservatore di quello che ti accade

Dettagli

Insight Percorso di validazione dall idea al business model

Insight Percorso di validazione dall idea al business model Sportello Startup BANDO PUBBLICO Insight Percorso di validazione dall idea al business model ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE TRATTAMENTO DEI DATI PRESENTAZIONE DELL IDEA D IMPRESA BANDO PUBBLICO Insight

Dettagli

Sommario DEL BUON USO DEGLI STRUMENTI 10 2 UNA PIPELINE PER L'ACQUISIZIONE DI DATI 3D 38 3 IL PROGETTO DEL RILIEVO 64~ 1 INTRODUZIONE 16~

Sommario DEL BUON USO DEGLI STRUMENTI 10 2 UNA PIPELINE PER L'ACQUISIZIONE DI DATI 3D 38 3 IL PROGETTO DEL RILIEVO 64~ 1 INTRODUZIONE 16~ Sommario DEL BUON USO DEGLI STRUMENTI 10 Pier Giovanni Guzzo 1 INTRODUZIONE 16~ Benedetto Benedetti, Marco Galani, Fabio Remondino 1.1 II contesto 20_ 1.2 Un framework per la ceazione e l'utilizzo di modelli

Dettagli

DigitPA. VISTI gli articoli 16 e 16 bis del decreto Legge 29 novembre 2008, n. 185 convertito con modificazioni dalla Legge 28 gennaio 2009 n.

DigitPA. VISTI gli articoli 16 e 16 bis del decreto Legge 29 novembre 2008, n. 185 convertito con modificazioni dalla Legge 28 gennaio 2009 n. DigitPA VISTO l art. 6, comma 1 bis, del decreto legislativo 7 marzo 2005 n. 82 (indicato in seguito con l acronimo CAD), come modificato dal decreto legislativo 30 dicembre 2010 n. 235; VISTI gli articoli

Dettagli

COD. FISC. 00644060287 Settore Servizi Informatici e Telematici

COD. FISC. 00644060287 Settore Servizi Informatici e Telematici Comune di Padova COD. FISC. 00644060287 Settore Servizi Informatici e Telematici Via Fra Paolo Sarpi, 2 35138 PADOVA tel. 0498205300 - mail segreteria.sit@comune.padova.it - PEC servizi.informatici@comune.padova.legalmail.it

Dettagli

Guardia di Finanza Sistema Informativo Anti-Contraffazione. Manuale Utente S.I.A.C. - Aziende. Eustema S.p.A. Soluzioni Informatiche www.eustema.

Guardia di Finanza Sistema Informativo Anti-Contraffazione. Manuale Utente S.I.A.C. - Aziende. Eustema S.p.A. Soluzioni Informatiche www.eustema. Guardia di Finanza Sistema Informativo Anti-Contraffazione Eustema S.p.A. Soluzioni Informatiche www.eustema.it Indice 1 PREMESSA... 3 2 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 3 DESCRIZIONE APPLICAZIONE... 5 4 SICUREZZA

Dettagli

Accademia Apulia UK. Presenta. Accademia Apulia Art Award 2010. Genius Loci

Accademia Apulia UK. Presenta. Accademia Apulia Art Award 2010. Genius Loci Accademia Apulia UK Presenta Genius Loci Accademia Apulia UK nell ambito delle proprie attività culturali, promuove il concorso fotografico internazionale, Genius Loci, volto alla promozione dei fotografi

Dettagli

Guardia di Finanza Sistema Informativo Anti-Contraffazione. Manuale Utente S.I.A.C. - Aziende. Eustema S.p.A. Soluzioni Informatiche www.eustema.

Guardia di Finanza Sistema Informativo Anti-Contraffazione. Manuale Utente S.I.A.C. - Aziende. Eustema S.p.A. Soluzioni Informatiche www.eustema. Guardia di Finanza Sistema Informativo Anti-Contraffazione Eustema S.p.A. Soluzioni Informatiche www.eustema.it Dettaglio documento TITOLO: Descrizione modifiche Data Aggiunto Capitolo 8 30/01/2015 Pagina

Dettagli

Modulo di candidatura

Modulo di candidatura ERstartup@SMAU2015 SMAU Milano 2015 Milano, 21-23 ottobre 2015 Modulo di candidatura Modalità e termini di presentazione della domanda Ai fini della corretta presentazione della domanda dovrà essere presentata

Dettagli

ALLEGATO A Domanda di partecipazione REALIZZAZIONE DI PRODOTTO AUDIOVISIVO INNOVATIVO REALIZZATO CON DISPOSITIVI A CONTROLLO REMOTO SUBGRANT

ALLEGATO A Domanda di partecipazione REALIZZAZIONE DI PRODOTTO AUDIOVISIVO INNOVATIVO REALIZZATO CON DISPOSITIVI A CONTROLLO REMOTO SUBGRANT CITTÀ DI ALGHERO PROGETTO INTERNATIONAL AUGMENTED MED I AM IA/1.2 /113 PROGRAMMA ENPI CBC MED - MISURA PRIORITA' 1.2 TURISMO SOSTENIBILE CUP G18F12000460006 Call for project - sviluppo e la realizzazione

Dettagli

Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica

Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica Decreti DAIS Repertorio n. 669/2014 Prot n. 38398 V/1 del 16/09/2014 Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI ATTIVITÀ TUTORIALI, DIDATTICO-INTEGRATIVE,

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA All Ufficio Anagrafe del Comune di Poggio Torriana Via Roma loc. Poggio Berni, 2 782 Poggio Torriana (Rn) fax: 01.2918(sede di Poggio Berni) fax: 01.771 (sede di Torriana) mail/pec: comune.poggiotorriana@legalmail.it

Dettagli

DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE. Al Magnifico Rettore

DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE. Al Magnifico Rettore DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE Al Magnifico Rettore (I campi contrassegnati con il simbolo * sono obbligatori) Il/La sottoscritto/a: Nome* Cognome* Nato/a* Stato* Data di nascita* Sesso* Codice Fiscale* Cittadinanza*

Dettagli

Sesso: Codice Fiscale: Iscritto all Albo: PIVA: Telefono1: Telefono 2:

Sesso: Codice Fiscale: Iscritto all Albo: PIVA: Telefono1: Telefono 2: 1. Informazioni Personali Nome e Cognome: Indirizzo: Cittadinanza: Nato a: Sesso: Codice Fiscale: Iscritto all Albo: PIVA: Telefono1: Telefono 2: il: 2. Breve descrizione delle competenze professionali

Dettagli

RIDAB - Sistema di Risarcimento Danni

RIDAB - Sistema di Risarcimento Danni DIPARTIMENTO DELLA QUALITA DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI ESSENZIALI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO VIII DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

OFFERTA TECNICA. Per la gara avente ad oggetto:

OFFERTA TECNICA. Per la gara avente ad oggetto: A Scuole Civiche di Milano Fondazione di Partecipazione Alzaia Naviglio Grande, 203 20144 Milano Tel. +39 02 89421706 fax +39 02 58109380 - +39 02/36661431 Posta Elettronica Certificata (PEC) scm@scuolecivichemilano.postecert.it

Dettagli

CORSO DI ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ED ESTETICA

CORSO DI ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ED ESTETICA CORSO DI ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ED ESTETICA Corso di Approfondimento Teorico - Pratico 23-24 GENNAIO 2015 20-21 FEBBRAIO 2015 27-28 MARZO 2015 17-18 APRILE 2015 22-23 MAGGIO 2015 DOTT. STEFANO PICCINELLI

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI DELEGA ALLA FONDAZIONE CONSULENTI PER IL LAVORO

ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI DELEGA ALLA FONDAZIONE CONSULENTI PER IL LAVORO ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI DELEGA ALLA FONDAZIONE CONSULENTI PER IL LAVORO 1. Lettura ed accettazione del Regolamento della Fondazione Consulenti per il Lavoro. Con l adesione il Consulente del Lavoro

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

Allegato 2 - Istruzioni per la compilazione del modulo -

Allegato 2 - Istruzioni per la compilazione del modulo - Allegato 2 - Istruzioni per la compilazione del modulo - La compilazione del modulo prevede le seguenti fasi: 1. ACCETTAZIONE CLAUSOLE DI INSTALLAZIONE (eventuale se non già installata la versione 8.1

Dettagli

Programma di Ricerca Regione-Università

Programma di Ricerca Regione-Università Programma di Ricerca Regione-Università Area 2 - Bando 2013 Ricerca per il Governo Clinico Note per la compilazione della modulistica e della scheda di budget del progetto completo Questa nota è intesa

Dettagli

PREMIO BENIAMINO CONTINI IN VIAGGIO PER L ARCHITETTURA BANDO

PREMIO BENIAMINO CONTINI IN VIAGGIO PER L ARCHITETTURA BANDO BANDO Art. 1 ENTE BANDITORE DEL CONCORSO L Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Matera organizza la 1^ edizione del Premio in memoria dell Architetto Beniamino

Dettagli

S e r v i z i a l l e p e r s o n e i s c r i t t e n e g l i e l e n c h i d e l l a L e g g e 6 8 / 9 9

S e r v i z i a l l e p e r s o n e i s c r i t t e n e g l i e l e n c h i d e l l a L e g g e 6 8 / 9 9 S e r v i z i a l l e p e r s o n e i s c r i t t e n e g l i e l e n c h i d e l l a L e g g e 6 8 / 9 9 Rev 1 1 di 14 Indice Presentazione...3 Erogazione servizi essenziali...4 Colloquio di orientamento...4

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI FONDI PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA NELL AREA DELL ONCOLOGIA CLINICA E DELLA CARDIOLOGIA ANNO 2011

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI FONDI PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA NELL AREA DELL ONCOLOGIA CLINICA E DELLA CARDIOLOGIA ANNO 2011 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI FONDI PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA NELL AREA DELL ONCOLOGIA CLINICA E DELLA CARDIOLOGIA ANNO 2011 La Fondazione Umberto Veronesi bandisce un pubblico concorso

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture Protocollo comunale Marca da Bollo Legge 9 dicembre 1998, n.431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE Richiesta di assegnazione

Dettagli

PROCEDURA N. 22 Gestione dei numeri di cellulare

PROCEDURA N. 22 Gestione dei numeri di cellulare PROCEDURA N. 22 Gestione dei numeri di cellulare L utilizzo di un cellulare è necessario per l accesso al Registro e per firmare le transazioni in quanto entrambe queste operazioni richiedono l inserimento

Dettagli

Marca da bollo Euro 14,62 Alla PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO UFFICIO STAMPA Piazza Dante, 15 38122 TRENTO

Marca da bollo Euro 14,62 Alla PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO UFFICIO STAMPA Piazza Dante, 15 38122 TRENTO Allegato A Marca da bollo Euro 14,62 Alla PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO UFFICIO STAMPA Piazza Dante, 15 38122 TRENTO Oggetto: Domanda di contributo per il sostegno del settore cinematografico e audiovisivo.

Dettagli

a.a. 2007-2008 Facoltà di Agraria dell Università Politecnica delle Marche

a.a. 2007-2008 Facoltà di Agraria dell Università Politecnica delle Marche Domanda di rimborso spese Master Universitario di II livello in Gestione e valorizzazione delle risorse agro-forestali in a.a. 2007-2008 Facoltà di Agraria dell Università Politecnica delle Marche (compilare

Dettagli

LegalDoc Folders Servizio di Conservazione Sostitutiva dei Documenti DATI TECNICI PER L ATTIVAZIONE DI LEGALDOC FOLDERS

LegalDoc Folders Servizio di Conservazione Sostitutiva dei Documenti DATI TECNICI PER L ATTIVAZIONE DI LEGALDOC FOLDERS LegalDoc Folders Servizio di Conservazione Sostitutiva dei Documenti Scheda A DATI TECNICI PER L ATTIVAZIONE DI LEGALDOC FOLDERS 1. Motivo compilazione: compilazione Nuova Attivazione Aggiunta tipo Modifica

Dettagli

PROCEDURA N. 4 Aggiornamento dei recapiti personali

PROCEDURA N. 4 Aggiornamento dei recapiti personali PROCEDURA N. 4 Aggiornamento dei recapiti personali Per modificare i recapiti personali di un rappresentante (AR o AAR) la procedura prevede che l utente interessato (o un altro rappresentante): - effettui

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Classificazione dei metodi di indagine

Classificazione dei metodi di indagine Università degli Studi di Siena Corso di Indagini i Scientifiche ifi per la Conservazione dei Beni Culturali Lezione 5 5 giugno 2009 Francesca Piqué Classificazione dei metodi di indagine Indagini Non-Invasive

Dettagli

CPI ON LINE MANUALE OPERATIVO

CPI ON LINE MANUALE OPERATIVO CPI ON LINE MANUALE OPERATIVO INDICE Introduzione pag. 3 Autenticazione pag. 4 Presentazione pag. 5 Anagrafica Consultazione pag. 6 Anagrafica Modifica pag. 7 Studi Gestione pag. 8 Conoscenze informatiche

Dettagli

gennaio 2002- febbraio 2002 Incarico Professionale (21-25 gennaio 2002) e Co.Co.Co (11-28 febbraio 2002) Nome e indirizzo del datore di lavoro

gennaio 2002- febbraio 2002 Incarico Professionale (21-25 gennaio 2002) e Co.Co.Co (11-28 febbraio 2002) Nome e indirizzo del datore di lavoro C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Rizzo Daniela Data di nascita 25 marzo 1971 Qualifica Chimico Dirigente Amministrazione ARPA Lombardia Incarico attuale Chimico Dirigente presso

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI LUCCA GUIDA PER LA RICHIESTA ON LINE DI VOUCHER FORMATIVI

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI LUCCA GUIDA PER LA RICHIESTA ON LINE DI VOUCHER FORMATIVI Sommario 1. ACCESSO AL SITO... 2 2. REGISTRAZIONE... 3 3. INSERIMENTO DOMANDA... 7 4. GESTIONE DOMANDE e COMPILAZIONE FORMULARI... 10 5. COMPILAZIONE FORMULARIO... 12 Pag. 1 PASSI DA SEGUIRE PER RICHIEDERE

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AGENZIA SPAZIALE ITALIANA. Via del Politecnico SNC 00133 ROMA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AGENZIA SPAZIALE ITALIANA. Via del Politecnico SNC 00133 ROMA Per Consorzio di Cooperative/Consorzio Stabile DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AGENZIA SPAZIALE ITALIANA Via del Politecnico SNC 00133 ROMA Procedura negoziata ai sensi di quanto previsto dall art. 19 co.

Dettagli

Preparati per il compito in classe Modulo 6

Preparati per il compito in classe Modulo 6 Preparati per il compito in classe Modulo 6 Una società di assicurazioni vuole gestire le polizze assicurative in un database Access. Per ogni polizza si vogliono memorizzare in una tabella i seguenti

Dettagli

Progetti: Ore Esperto richiesto

Progetti: Ore Esperto richiesto Codice Fiscale /Partita IVA 92020910888 Codice Meccanografico RGPS01000R Avviso n. AOODGAI/676 del 23/01/2014 - Autorizzazione n. AOODGAI/4040 del 14/5/2014 Prot. n. 3468/D4a Ragusa 7 luglio 2014 All Albo

Dettagli

Bando La Fabbrica Teatro dell Opera di Roma Young Artist Program

Bando La Fabbrica Teatro dell Opera di Roma Young Artist Program Bando La Fabbrica Teatro dell Opera di Roma Young Artist Program Il Teatro dell Opera di Roma lancia un innovativo programma di training on the job per le principali professionalità coinvolte nella produzione

Dettagli

GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1)

GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1) Pag. 1 GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1) INTRODUZIONE DURC Client fornisce le funzionalità complete per gestire l attivazione delle caselle PEC alle Imprese, dalla richiesta di apertura

Dettagli

Profilo Elena P. INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

Profilo Elena P. INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA Profilo Elena P. INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ovada, il 21/10/1983 Residenza Rocca Grimalda (AL) Nazionalità Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Da Giugno ad Agosto 2013 SPA -

Dettagli

Chimica fisica dei materiali. Sergio Brutti

Chimica fisica dei materiali. Sergio Brutti Chimica fisica dei materiali Sergio Brutti Prerequisiti necessari 1. Elettrochimica di base (concetto di reazione Redox, definizione di cella galvanica e sistemi redox in soluzione, potenziali redox e

Dettagli

Calendario 2015 Corsi di Formazione. Programmi e Date

Calendario 2015 Corsi di Formazione. Programmi e Date Calendario 2015 Corsi di Formazione Programmi e Date Manutezione & Troubleshooting strumentazione Agilent R1914A Manutenzione & Troubleshooting GC (Agilent 7890) (1 giorno) Il corso introduce l operatore

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated. Master in Energia, Territorio e Ambiente META

Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated. Master in Energia, Territorio e Ambiente META POLITECNICO DI BARI Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated Master in Energia, Territorio e Ambiente META Il Politecnico di Bari e Master Team srl,

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PREPARAZIONE DELLE DOMANDE DI FINANZIAMENTO

ISTRUZIONI PER LA PREPARAZIONE DELLE DOMANDE DI FINANZIAMENTO FONDAZIONE ITALIANA SCLEROSI MULTIPLA ONLUS ISTRUZIONI PER LA PREPARAZIONE DELLE DOMANDE DI FINANZIAMENTO INDICE A. ASPETTI GENERALI...... 2 - A1 Utilizzazione del software. 2 - A2 Compilazione delle domande...

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. La Scuola per la parità di genere e per la non violenza

BANDO DI CONCORSO. La Scuola per la parità di genere e per la non violenza BANDO DI CONCORSO La Scuola per la parità di genere e per la non violenza Premessa La FONDAZIONE Domenico Colasanto, da molti anni impegnata in attività di studio ed analisi dei fenomeni che riguardano

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CARNEVALE MONICA E-mail carnevalemonica@hotmail.it Nazionalità Italiana ISTRUZIONE E FORMAZIONE 2012 2014

Dettagli

E un impresa essere giovani

E un impresa essere giovani SERVIZIO SCUOLA DI MUSICA, GIOVANI E POLITICHE INTERSETTORIALI Orario al pubblico: Lunedì e Giovedì 9.00-13.00 / 15.00-17.00 Martedì e Venerdì 9.00-13.00 Mercoledì chiuso Via Migliorati 1-59100 Prato Tel.

Dettagli