Rassegna stampa del 07/03/2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna stampa del 07/03/2011"

Transcript

1 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 07/03/ Prodotta da Kikloi s.r.l.

2 Rassegna stampa del 07/03/2011 Il Progetto Sport per Tutti sarà sottoposto al Consiglio (L'informazione di Reggio Emilia, 07/03/11) Apre i lavori la sessione sport e scuola (L'informazione di Reggio Emilia, 07/03/11) Agevolazione tariffe postali e omologazione impianti (L'informazione di Reggio Emilia, 07/03/11) Convegno Nazionale a Modena (L'informazione di Reggio Emilia, 07/03/11) Luguaglianza spiegata come gioco (Il Corriere Romagna di Ravenna, 07/03/11) Una grande polisportiva Ravenna 2019 (La Voce di Romagna Ravenna, 07/03/11) PalaDozza Oggi la notifica dellatto E via il gestore entro due giorni (Il Resto del Carlino Bologna, 07/03/11) - Prodotta da Kikloi s.r.l.

3 i L'INFORMAZIONE di Reggio Emilia S GIUNTA NAZIONALE COI Rkkinlone a Milano I Progetto "Sport Tutti" sarà sottoposto Consiglio i é tenuta nei giorni scorsi nel nuovo Palazzo delle Federazioni di Milano la 990 ' riunione della Giunta Nazionale CONI. Nelle sue col nunicazioni i l presidente Gianni Petrucc i ha esordito ringraziando i di rigenti e le strutture della CO- NI Servizi che hanno completato a tempo di record i lavori di ristrutturazione dell a nuova sede CONI di Milano. inaugurata alla presenza del - le massime autorità cittadine e regionali. Petrucci ha poi relazionato la Giunta sugli sviluppi che hanno portato a definire i l Comitato di Candidatura per i Giochi Olimpici di Rom a 2020, alla cui guida è stato nominato il vicepresident e del CIO, Mario Pescante. In relazione ali'approvazione del Decreto Mille:proroghe, la Giunta ha accolto co n favore gli emendamenti approvati e si è impegnata ad u- na politica di conteniment o dei costi sulla base delle indicazioni a suo tempo ricevute. Il membro di Giunta Achin i ha presentato la bozza di pro - getto "Sport per `Latti". Il pro - getto dovrà essere poi condiviso dal Consiglio Nazionale. Per quanto riguarda la Federazione italiana Danz a Sportiva, il Commissari o Straordinario Luca Pancaili ha relazionato la Giunta sulla difficile situazione federale. pre"i Pagina 26 :< à o aé i.

4 press LJf1E 07/03/2011 i L'INFORMAZIONE di Reggio Emilia CONI E COMUNE REFERENT1 L'appuntamento è per giovedì in via Adua. L'elenco degli interventi programmat i Apre i livori sessione "sport scuola " L'iniziativa raccoglie l' "eredità" della Col fer enza dello scorso 3 dicembr e T re le sessioni che era - no nate dalla Conferenza Comunale dell o Sport, il 3 dicembre scorso: "Sport e impiantistica", "Sport, salute, stili di vit a ed etica" e " sport e scuola". I lavori della session e "Sport e impiantistica", che ha come figure di riferimento il Comune e il CONI Reggio Emilia, cominceranno con la seduta di giovedì IO marzo, dall e 18 alle 20, presso la sede del CONI Provinciale in vi a Adua. Questi gli obiettivi della sessione : creare sinergi e con gli Enti di Promozione Sportiva e le Federazioni, anche attraverso un accordo di programma con l a Fondazione per lo Sport, affinché all'interno dell e scuole si favoriscano la conoscenza di tutta l'impiantistica sportiva comunale e di tutte le discipline sportive, l'avviamento alla pratica sportiva, l'integrazione tra studenti, la partecipazione alle manifestazioni sportive più rilevanti. Lintervento del sindaco Grazi» rto De rio nella Conferenza dello Sport ; riconoscibili in prima fila a nuotatric e Cedila Oame ini, il presidente provinciale U SP, Mauro Rozzi, e il presidente provinciale CONI. [Milano Gorgh i GLI INTERVENTI PRO- GRAMMATI A intervenire nella seduta di giovedì sa - ranno :. prof. Paolo Sedi, docente Facoltà Scienze dell a Formazione UNIMORE, do - cente Scuola Regionale dello Sport CONI Emilia Romagna, componente staff CONI RE: "Scuola, Sport e Territorio: sinergie, punti di forza e criticità" ; - prof. Alessandro Zanichelli, coordinatore tecnico staff CONI RE: "Esempio di progetti nella scuola : Giocosport" ; - prof. Mauro Rozzi, presidente provinciale UISP : "Esempi di progetto nelle scuole : il progetto Diamoci una Mossa" ; - dr.ssa Emanuela Gobbi, vice sindaco Comune d ì Correggio : 'L'esperienza del Giocosport nel Comune di Correggio" ; dr. Enrico Violi, presidente FIMS (Medici Sportivi) : "Il diritto alla salute : sti - li di vita, educazione alimentare" ; dr.ssa Annamaria Servizio Officina Educativa del Comune di Reggio Etailia : "Progetto rispettanza, educazione alimentare e sport". Pagina 26

5 ~~ ~~~~ = ~~~ =~~~N~ ~ ~~~~~NNn* ~ ~~~~ N = "~pm~ a!mpianmat!om" /rufamox~i ~mmunm di ~ m~~ o EmU!~ e ~!F~~~m!t~to Pmny!imp!uo). Obie~~i~ supenre i! modauoóadidooa{edi pm ~e t Úaione impiantisóou ~a~o di sin~o!a e iau!~e hspo~e a i diveoi hiuuúni de! mnndo spo~ivn perandaeveon uoa pm~a~aziun~d~o1m~umpouva!antiapuufunziunai i ' oo n!a cnesióenza di ~nandi o pirco!i impianti veoo un a sie~a oouaborazionat/a pubb!ioo e phvatm evenso wn a foóa dnev1ia di hsooe ~!noonim pm~nammato ~eri! 21 maoo ' pe~oo ~ased e CU~i divia~dua ' daua l8aua20 ~ "~~o~, ~m!u~~, mtu! d! n1~~ ed *t~um" (re~*rent! ~omunudi ~u~~n~m!ha, 0S~a~~!). Obie~ivi~ Pmmuunee eso~anere!oapo~~omeoc - cadooa peri{ benessaefio~cm e pdohico. oome mm' manto di edunazione ^ di socia!ioazione e di cura ~~nee0000uabnnazinni azioni epoutichediaeo - sibiii~~ziona ' infunnaz~una a pravanz~una ~!nrontmdadohnie. i!24o U31 maoo ' peoa o [O~toho Dmn Bosco ~!auedec0~! diviaadua~..~~u~~~~ ~~~

6 press LJf1E 07/03/2011 i L'INFORMAZIONE di Reggio Emilia C on il Decreto del Ministero dello Sviluppo E- conomico del , pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del , n. 42, e- stato determinato l'ammontare delle tariffe postali agevolate alle quali possono accedere le associazioni e d organizzazioni senza fini d i lucro di cuialfart 1 comma 2 del decreto-legge 24 dicembre 2003, n. 353, in attuazione di quanto precedentemente disposto dal decret o legge incentivi n. 40/2010. Ai sensi delle citate norme, per associazioni ed organiz - ImportanUU novità regolamenta r Agevolazione tariffe e omologazione impianti zazioni senza fini di lucro s i intendono quelle di cui-ararticolo IO del decreto legislativo 4 dicembre 1997, n, 460 (ONI,IJS), e le associazioni d i promozione sociale di cui alla legge 7 dicembre 2000, n Rientrano pertanto tra l e categorie agevolate solo i sodalizi sportivi che abbiano ottenuto la qualifica di Onlu s o siano iscritti negli appositi registri nazionali, regionali o provinciali delle associazion i di promozione sociale. Impiantistica Con deliberazione n del 17 dicembre 2010 il Consiglio Nazionale del CONI h a approvato il Nuovo Regolamento sui "Principi informatori per lo sviluppo dell'impiantistica sportiva". Tale Regolamento presenta alcune importanti novità normative che interessano da vicino l'attività di regolamentazione e di omologazione degli impianti sportivi da parte delle Federazioni Sportive Nazionali o Disciplin e Sportive Associate e dei sog - getti da queste delegati. Per approfondimenti : lettp ://v ww.conietnuiiaromagna. org/'notiziario07/ C- NPrincipilnf+armatori. p df pre" i Pagina 26 ''''P ri

7 press LJf1E 07/03/2011 i L'INFORMAZIONE di Reggio Emilia Convegno Nazionale a a venzione aii'obesità ed alle patologie correlate. E infine l'ultima sessione dedicata alle buone pratiche. Si terrà sabato 12 marzo a Modena il Convegno nazionale "Movimento L`inziativa si rivolge principalmente all'ambito medico, ma ai temp o come salute", alla presenza di rappresentanti dell'oms, dei Ministero stesso anche a tutti coloro che operano nei mondo della salute e de l della Salute e dei Ministero dell'istruzione. Il programma del Convegno è movimento, agii studenti di Medicina e di Scienze Motorie, agli in - suddiviso in tre sessioni. La prima dedicata ai ruolo dell'europa e dei- segnanti, ai tecnici e ai dirigenti sportivi. l'italia nella promozione di sani stili di vita nella popolazione giovanile. La Il Convegno si svolgerà presso la Sala Congressi dei Piloti presso l'hote l seconda sull'importanza della prescrizione dell'attività motoria nella pre- Real Fini ;via Emiiia Est -obl. Info CONI Modena (tel. 059/374633). pre" i Pagina 26 :< à o

8 press L.If1E 07/03/2011 CrM'ere di Ravenn a L'uguaglianza spiegata come gioc o Iniziativa con i ragazzi della `Ressi-Gervasi "per sensibilizzarli al rispetto delle differenz e CERVIA. Una lezione particolare in occasione della Festa della donna incentrata sull'uguaglianza tra i sessi. Un'iniziativa che fa parte del progetto "Pari o dispari: giochiamo con le differenze di genere" organizzata dallo Sportello donna e dall'assessorato alle Pari opportunità, all'interno del contenitore delle iniziative legate all'8 marzo. Si tratta di un percorso volto a sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto delle differenze, prima di tutto quella tra i generi, promuovere atteggiamenti positivi e rispettosi nel tentativo di eliminare le discriminazioni e stimolare l'attenzione dei cittadini d i domani sul tema delle pari opportunità. I protagonisti di questo percorso saranno gl i alunni della scuola me - dia di Cervia "Ress i Gervasi". Ciascun modulo prevede due incontri della Lezione speciale nell'ambito degli eventi organizzati per la Festa della donna durata di due ore ciascuno, all'interno de i quali si alternerann o sia lezioni frontali, ch e laboratori di gruppo con il coinvolgimento dei ragazzi in letture e creazione di elaborati. Il primo appuntamento è in programma mercoledì, dalle 10 alle 12, con la classe III H. Il martedì seguente, dall e 8 alle 10, sarà la volta della classe III E. ~:v~~4\\\fil\ :. La scuola media "Ressi-Gervasi"

9 press LJfE 07/03/2011 ll1voc Ravenna RL,àgn a Proposta del sindaco 'Una grande polisportiva Ravenna 2019' RAVENNA - "Un'unica grande polisportiva ravennate, un'alleanza per lo sport che, salvaguardando l'autonomia di ogn i singola società, favorisca economie di scala e renda lo sport ravennate più forte ed efficace nella ricerca di sponsor". La proposta in questione porta la firma del sindaco Fabrizio Matteucci. Il sindaco, reduce dalla festa dello sport svoltasi lunedì scorso al teatro Alighieri, lancia l'idea dell'associazionismo sportivo per attrarre sponsor : "Lo sport a Ravenna vive soprattutto grazie all'opera di centinaia di volontari a cui esprimo tutta la nostra gratitudine. E vive anche grazie ai contribut i economici e alle sponsorizzazioni delle imprese private e cooperative e della Fondazioni bancarie. Da cinque anni - continua il sindaco - mi adopero perché queste realtà economi - che sostengano lo sport' Che non sempre arrivano, soprattutto in questa difficile fase economica: "Per questo - precisa il sindaco - nei prossimi giorni incontrerò alcune realtà sportive proponendo loro di aderire al progetto. Se questa idea dovesse diventare realtà, mi piacerebbe si chiamasse Ravenna Lo sport è anche cultura" Pagina 9

10 pressune 07/03/2011 Oggi a notifica detratt o gestore entro due gíorn í NELLA. G gornata 3,IT>V3Tbbe rtofific.ti. :t Fdrtitudo Ptidacanestro srl ittri in cui l'amministrazion dic.u. rei-a come ii club di. Gilberio Saerttri non ha più i -i-equiitit :per p t ges :.ire il PidaDoza, :uni rispettando più aieu: paraineui ce. Senì(3 ettpret.ni :3'..tet ;I: C Notificato rntui nel giro ore la stessa t;nniiriistrazione co _i chiederti airatruttie gestore di. lasciare rimpianto e co :ntrn - poraieanierite n i In i '. urto nuovo a <;1 31 atfki:rte Paa.Doza. n e:n secondo.iiioineiuo ve :Tii trartato Far go nierito aiueutant o í, t il Comune possa recupertire il eredito :li 6.4 milion i di. curo. :a : a.tit.tdl ai-ade cua. yr; sat: 4 g;ina dì rotti

CrM'ere. Pagina 1 2. press LIf1E

CrM'ere. Pagina 1 2. press LIf1E press LIf1E CrM'ere di Ravenn a BAGNACAVALL O Alimentazione e sport Proseguono gli incontr i di "apprendimento guidato" per promuovere u- na sana alimentazione e una corretta attività motoria, nell'ambito

Dettagli

Rassegna stampa del 01/05/2010

Rassegna stampa del 01/05/2010 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 01/05/2010 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 01/05/2010 Il Corriere Romagna di Cesena Una casa per le associazioni e per le iniziative socio-culturali(csv

Dettagli

Rassegna stampa del 06/01/2011

Rassegna stampa del 06/01/2011 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 06/01/2011 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 06/01/2011 Il Giornale di Reggio Emilia Piscina Onda della Pietra: 500 ingressi al giorno(reggio

Dettagli

RASSEGNA COMUNE BOLOGNA SPORT URBANISTICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

RASSEGNA COMUNE BOLOGNA SPORT URBANISTICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE RASSEGNA COMUNE SPORT CORRIERE DI 31/08/11 Caso Sterlino, oggi il summit 2 IL DOMANI - L'INFORMAZIONE DI 31/08/11 Oggi l'incontro per il salvataggio dello Sterlino 3 URBANISTICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate Via Codussi, 5 24124 Bergamo Tel 035243373 Fax: 0353831961 e-mail: segreteria@darosciate.it -bgic81400p@pec.istruzione.it

Dettagli

C.O.N.I. Comitato Provinciale di PISA

C.O.N.I. Comitato Provinciale di PISA C.O.N.I. Comitato Provinciale di PISA PROGETTO CON I GIOVANI A SCUOLA DI GIOCO-SPORT Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ed il CONI condividono nell ambito delle rispettive competenze

Dettagli

DIVENTARE ED ESSERE UN DIRIGENTE SPORTIVO A MODENA

DIVENTARE ED ESSERE UN DIRIGENTE SPORTIVO A MODENA DIVENTARE ED ESSERE UN DIRIGENTE SPORTIVO A MODENA Un percorso di professionalizzazione dei Dirigenti sportivi Modenesi Bando di Indizione Programma Scheda di iscrizione Il Contesto di riferimento Il movimento

Dettagli

18.00. Corso monografico "Il Codice deontologicvo dell'infermiere" ore 8.30-11.30 Dott.ssa M. Nicolino. Laboratorio gruppo 4 ore 8.30-11.

18.00. Corso monografico Il Codice deontologicvo dell'infermiere ore 8.30-11.30 Dott.ssa M. Nicolino. Laboratorio gruppo 4 ore 8.30-11. ORARIO DELLE LEZIONI 1 ANNO - 2 SEMESTRE - MESE DI MAGGIO 2013 Ore Lunedì 27 maggio 2013 Martedì 28 Mercoledì 29 Giovedì 30 Venerdì 31 Ore Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì ore - p ore - ore - ore

Dettagli

PRIMI PASSI. Il lavoro in team. Polisportiva Masi Casalecchio (BO) Docente : Dr. Roberto Dal Pozzo

PRIMI PASSI. Il lavoro in team. Polisportiva Masi Casalecchio (BO) Docente : Dr. Roberto Dal Pozzo PERIODO NUOTO PRIMI PASSI AQUARIA SETTEMBRE 2012 Sab 22 settembre La gestione del gruppo Docente : Dr. Roberto Dal Pozzo (Psicologo) Lavorare con lo sfondo integratore: rielaborazione di dieci anni di

Dettagli

CALENDARIO LEZIONI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA A.A. 2015-2016 I SEMESTRE I ANNO

CALENDARIO LEZIONI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA A.A. 2015-2016 I SEMESTRE I ANNO CALENDARIO LEZIONI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA A.A. 2015-2016 I SEMESTRE I ANNO 0 Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdì 1ottobre 2 ottobre 9,30 10,30 11,30 12,30 14,30 15,30 1

Dettagli

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS Iniziative 2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS via Aldighieri, 40-44121 Ferrara - www.associazionegiulia.com - info@associazionegiulia.com Testata: La Nuova Ferrara Edizione:

Dettagli

Il Comune di Ravenna a-

Il Comune di Ravenna a- "Sicurezza dei pedoni": ecco la risposta di Ravenna LA CAMPAGNA REGIONALE II Comune aderisce a "Nati per Camminare" e il sindaco scrive una lettera che verrà distribuita nelle scuole: "L'auto non deve

Dettagli

Una colonnina pubblica solare per la ricarica dei mezzi elettric i

Una colonnina pubblica solare per la ricarica dei mezzi elettric i press LITE GIORNALE REGGIO UltirneNotizk In città sarà realizzata una colonnina pubblica di iicarica delle batter a dei rezzi elettrici Provincia impegnata in progetti europei LA Provincia di Reggio Emilia

Dettagli

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo DISPOSIZIONI GENERALI PER IL SETTORE SCUOLA F.I.R. 2014-2015 1 INTRODUZIONE Il Rugby è uno sport di emozioni, di cooperazione, di contatto ed è convinzione della Federazione Italiana Rugby che ciò lo renda

Dettagli

Argomenti trattati da Leonardo Zizzi in convegni, corsi di laurea e master universitari, momenti di formazione

Argomenti trattati da Leonardo Zizzi in convegni, corsi di laurea e master universitari, momenti di formazione Argomenti trattati da Leonardo Zizzi in convegni, corsi di laurea e master universitari, momenti di formazione Al Seminario Responsabilità sociale ed etica nel marketing delle organizzazioni sportive organizzato

Dettagli

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo DISPOSIZIONI GENERALI PER IL SETTORE SCUOLA F.I.R. 2014-2015 1 INTRODUZIONE Il Rugby è uno sport di emozioni, di cooperazione, di contatto ed è convinzione della Federazione Italiana Rugby che ciò lo renda

Dettagli

FIDAL REGIONE Comune di C.P. Padova - C.R. Veneto VENETO Abano Terme Centro Studi CONVEGNO NAZIONALE DI STUDIO E AGGIORNAMENTO. ATLETICAmente 2006

FIDAL REGIONE Comune di C.P. Padova - C.R. Veneto VENETO Abano Terme Centro Studi CONVEGNO NAZIONALE DI STUDIO E AGGIORNAMENTO. ATLETICAmente 2006 FIDAL REGIONE Comune di C.P. Padova - C.R. Veneto VENETO Abano Terme Centro Studi CONVEGNO NAZIONALE DI STUDIO E AGGIORNAMENTO ATLETICAmente 2006 Abano Terme 18-19 novembre 2006 Sala Convegni Hotel Alexander

Dettagli

Agenzia informativa del Comitato territoriale UISP Cirié Settimo Chivasso

Agenzia informativa del Comitato territoriale UISP Cirié Settimo Chivasso Agenzia informativa del Comitato territoriale UISP Cirié Settimo Chivasso Responsabile Comunicazione: valeria.birindelli@uispsettimocirie.it http://www.uispsettimocirie.it/ Newsletter n. 3 Venerdì 12 dicembre

Dettagli

In fase iniziale, giugno/luglio 2011, si è resa necessaria soprattutto un attività di sensibilizzazione

In fase iniziale, giugno/luglio 2011, si è resa necessaria soprattutto un attività di sensibilizzazione Relazione annuale 26 maggio 2011 26 maggio 2012 L Ufficio Provinciale Giovani, servizio istituito dalla Provincia del Medio Campidano con l obiettivo di informare e supportare la popolazione giovanile

Dettagli

N.B. Le variazioni e novità rispetto al 2011 sono state evidenziate

N.B. Le variazioni e novità rispetto al 2011 sono state evidenziate N.B. Le variazioni e novità rispetto al 2011 sono state evidenziate giunge quest anno giunge alla sua XII a edizione con l ambizione di replicare ancora una volta il successo la manifestazione riscuote

Dettagli

Assessorato Politiche Giovanili. CORSO DI GUIDA SICURA 2010 Relazione conclusiva

Assessorato Politiche Giovanili. CORSO DI GUIDA SICURA 2010 Relazione conclusiva Assessorato Politiche Giovanili CORSO DI GUIDA SICURA 2010 Relazione conclusiva IL PROGETTO NON GUIDARE COME LUI Corsi di guida sicura DESTINATARI 25 giovani (patentati) residenti a Sesto di età compresa

Dettagli

FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO 2 ANNO FORMATIVO

FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO 2 ANNO FORMATIVO ORARIO DAL 11 AL 16 MAGGIO 2015 Lunedì 11 Martedì 12 Mercoledì 13 Giovedì 14 Venerdì 15 Sabato 16 ORARIO DAL 18 AL 23 MAGGIO 2015 Lunedì 18 Martedì 19 Mercoledì 20 Giovedì 21 Venerdì 22 Sabato 23 ORARIO

Dettagli

"Sono lusingata per il riconoscimento e la fiducia che mi è stata a accordata - dichiara la neo

Sono lusingata per il riconoscimento e la fiducia che mi è stata a accordata - dichiara la neo Non Profit: eletti i nuovi vertici del MODAVI, Bellucci presidente per rinnovare gli organi dirigenti dell associazione. È stata eletta presidente Maria Teresa Bellucci, psicologa e psicoterapeuta; mentre

Dettagli

PARTITE GIOVANILI STAGIONE 2014-2015

PARTITE GIOVANILI STAGIONE 2014-2015 STAGIONE 2014-2015 PARTITE GIOVANILI 09-05-2015 08:15 - Settore Giovanile A parte gli impegni nei vari tornei giovanili, le partite di campionato del settore giovanile sono concentrate nella giornata di

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE PER DOCENTI

CORSI DI FORMAZIONE PER DOCENTI CORSI DI FORMAZIONE PER DOCENTI Il Consorzio Servizi Rifiuti del novese, tortonese, acquese ed ovadese, in collaborazione con la SRT S.p.a. (società per il trattamento e recupero dei rifiuti urbani), le

Dettagli

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE lunedì 15 settembre 2014 martedì 16 settembre 2014 mercoledì 17 settembre 2014 giovedì 18 settembre 2014 venerdì 19 settembre 2014 lunedì 22 settembre 2014 martedì 23 settembre 2014 mercoledì 24 settembre

Dettagli

Ufficio di Informazione sull Unione Europea

Ufficio di Informazione sull Unione Europea Ufficio di Informazione sull Unione Europea CHI SIAMO Il Punto Europa nasce all interno del Polo forlivese dell Università di Bologna nel maggio 1999 sulla base di un accordo tra COSA FACCIAMO è un centro

Dettagli

Gruppo di lavoro Contabilità ambientale degli Enti Locali. dell Associazione Coordinamento Ag 21 locali Italiane

Gruppo di lavoro Contabilità ambientale degli Enti Locali. dell Associazione Coordinamento Ag 21 locali Italiane Gruppo di lavoro Contabilità ambientale degli Enti Locali dell Associazione Coordinamento Ag 21 locali Italiane CORSO CLEAR CORSO DI FORMAZIONE Contabilità Ambientale degli enti locali e metodo CLEAR edizione

Dettagli

Progetto Volley in Valle

Progetto Volley in Valle Pag. 1 a 6 edizione 2012 2013 educazione, sport, alimentazione, salute, territorio, tradizioni, cultura, ambiente, turismo, socializzazione Alla c.a. della Regione Lombardia Sport Alla c.a. della FIPAV

Dettagli

La rete Emilia-Romagna terra d asilo

La rete Emilia-Romagna terra d asilo La rete Emilia-Romagna terra d asilo La Regione Emilia-Romagna è stata la prima Regione italiana a dotarsi di una legge sull immigrazione (legge regionale 24 marzo 2004, n.5, Norme per l integrazione sociale

Dettagli

DISPOSIZIONI GENERALI PER IL SETTORE SCUOLA F.I.R. 2010-2011

DISPOSIZIONI GENERALI PER IL SETTORE SCUOLA F.I.R. 2010-2011 DISPOSIZIONI GENERALI PER IL SETTORE SCUOLA F.I.R. 2010-2011 1 Federazione Italiana Rugby Rugby e Scuola INTRODUZIONE Il Rugby è uno sport di emozioni, di cooperazione, di contatto ed è convinzione della

Dettagli

BILANCIO SOCIALE. Durante l'ultimo esercizio sono stati ammessi 97 nuovi soci. Al 31 dicembre 2012 i soci iscritti sono 1951.

BILANCIO SOCIALE. Durante l'ultimo esercizio sono stati ammessi 97 nuovi soci. Al 31 dicembre 2012 i soci iscritti sono 1951. BILANCIO SOCIALE Il BILANCIO SOCIALE, attraverso la pubblicazione dei risultati dell'attività sociale, rappresenta lo strumento che riconosce e legittima il ruolo mutualistico della Cassa Rurale verso

Dettagli

Lega Contro i Tumori ONLUS Sezione L.I.L.T. di Reggio Emilia

Lega Contro i Tumori ONLUS Sezione L.I.L.T. di Reggio Emilia Lega Contro i Tumori ONLUS Sezione L.I.L.T. di Reggio Emilia La L.I.L.T Nazionale nasce nel 1922 a Bologna Attualmente è presente con 105 sedi sul territorio nazionale La sede di Reggio Emilia è stata

Dettagli

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo DISPOSIZIONI GENERALI PER IL SETTORE SCUOLA F.I.R. 2011-2012 1 INTRODUZIONE Il Rugby è uno sport di emozioni, di cooperazione, di contatto ed è convinzione della Federazione Italiana Rugby che ciò lo renda

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA COMPETITIVITA' E INNOVAZIONE SOCIALE POLITICHE PER IL PROTAGONISMO RESPONSABILE E LA CITTA' INTELLIGENTE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA COMPETITIVITA' E INNOVAZIONE SOCIALE POLITICHE PER IL PROTAGONISMO RESPONSABILE E LA CITTA' INTELLIGENTE Settore: CI Proponente: 29.A Proposta: 2015/576 del 10/12/2015 Classifica: COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 1279 del 18/12/2015 COMPETITIVITA' E INNOVAZIONE SOCIALE POLITICHE PER IL PROTAGONISMO RESPONSABILE

Dettagli

Scuola Primaria Arcivescovile Dame Inglesi

Scuola Primaria Arcivescovile Dame Inglesi Scuola Primaria Arcivescovile Dame Inglesi Che cosa offriamo? Il Progetto educativo d Istituto La Scuola si propone di contribuire alla formazione integrale dell alunno, accompagnandolo in una crescita

Dettagli

CALENDARIO CORSI SICUREZZA 2015

CALENDARIO CORSI SICUREZZA 2015 CALENDARIO CORSI SICUREZZA 2015 Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione RSPP Datore di Lavoro 2^ Sessione RSPP Basso Rischio Lezione 1 di 4 Lunedì 21 Settembre 2015 Dalle 8.30 alle 12.30

Dettagli

Eventi Sportivi Sostenibili

Eventi Sportivi Sostenibili Eventi Sportivi Sostenibili Un calendario di eventi sportivi UISP Emilia Romagna certificati Eventi Sostenibili ICEA & La prima linea guida per organizzare eventi sostenibili suddivisa per disciplina sportiva

Dettagli

Rassegna Stampa Pon Sicurezza 15 21 ottobre 2012

Rassegna Stampa Pon Sicurezza 15 21 ottobre 2012 Rassegna Stampa Pon Sicurezza 15 21 ottobre 2012 Agenzie Stampa ANSA Data 20-10-2012 Pagina Foglio SICUREZZA,A EBOLI DOMANI VIA A CENTRO AGGREGAZIONE STUDENTI REALIZZATO CON FINANZIAMENTO DI 100MILA EURO

Dettagli

proposte didattiche innovative per l avviamento allo sport

proposte didattiche innovative per l avviamento allo sport La Scuola Regionale dello Sport delle Marche organizza un corso residenziale dal titolo proposte didattiche innovative per l avviamento allo sport 11 12 13 luglio 2014 c/o Hotel Villa Fornari loc. Le Calvie

Dettagli

Progetti Circolo allegato 8

Progetti Circolo allegato 8 PROGETTO SCUOLA - SPORT Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Premessa Questo progetto, da molti anni in vigore in tutte le scuole primaria del Comune di Modena, è promosso

Dettagli

STATUTO dell' "ASSOCIAZIONE PER L'AUTOGESTIONE DEI SERVIZI E LA SOLIDARIETÀ'" AUSER VOLONTARIATO EMILIA ROMAGNA ONLUS

STATUTO dell' ASSOCIAZIONE PER L'AUTOGESTIONE DEI SERVIZI E LA SOLIDARIETÀ' AUSER VOLONTARIATO EMILIA ROMAGNA ONLUS STATUTO dell' "ASSOCIAZIONE PER L'AUTOGESTIONE DEI SERVIZI E LA SOLIDARIETÀ'" AUSER VOLONTARIATO EMILIA ROMAGNA ONLUS Approvato dall Assemblea Straordinaria dei Soci del 12 gennaio 2012 TITOLO I Disposizioni

Dettagli

Reggio Emilia cerca volontari

Reggio Emilia cerca volontari Reggio Emilia cerca volontari tuanche per esempio Per partecipare basta avere voglia di fare qualcosa per gli altri, di conoscere gente nuova e di dedicare un po di tempo libero al bene comune. Il Comune

Dettagli

L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA

L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA La fascia di età della Scuola Primaria rappresenta un periodo fondamentale nella costruzione del patrimonio motorio nei

Dettagli

Art. 14 Scioglimento e liquidazione a) lo scioglimento dell associazione può avvenire per delibera dell assemblea straordinaria dei soci con voto

Art. 14 Scioglimento e liquidazione a) lo scioglimento dell associazione può avvenire per delibera dell assemblea straordinaria dei soci con voto STATUTO Art. 1 Denominazione e sede sociale E costituita un Associazione Sportiva Dilettantistica denominata ASSOCIAZIONE POLISPORTIVA DILETTANTISTICA G.S. BOLGHERA La sede dell associazione è fissata

Dettagli

Centro regionale contro le discriminazioni

Centro regionale contro le discriminazioni Centro regionale contro le discriminazioni LR 5/2004 Norme per l integrazione sociale dei cittadini stranieri immigrati. Modifiche alle leggi regionali 21 febbraio 1990, n. 14 e 12 marzo 200, n. 2 ; Articolo

Dettagli

COMITATO DI GESTIONE FONDO SPECIALE PER IL VOLONTARIATO EMILIA ROMAGNA. Regolamento 2012-2014 INDICE

COMITATO DI GESTIONE FONDO SPECIALE PER IL VOLONTARIATO EMILIA ROMAGNA. Regolamento 2012-2014 INDICE COMITATO DI GESTIONE FONDO SPECIALE PER IL VOLONTARIATO EMILIA ROMAGNA Regolamento 2012-2014 Data di approvazione 11 settembre 2012 INDICE Pag. 2 Art. 1 Istituzione Art. 2 Finalità Pag. 3 Art. 3 Ordinamento

Dettagli

Per fare bene il bene sportivo. Formazione Nazionale. Piano 2013-2015. Proposta Team Formazione Nazionale TFN 9/10/2012 1

Per fare bene il bene sportivo. Formazione Nazionale. Piano 2013-2015. Proposta Team Formazione Nazionale TFN 9/10/2012 1 Per fare bene il bene sportivo Formazione Nazionale Piano 2013-2015 Proposta Team Formazione Nazionale TFN 9/10/2012 1 Indice 1 Il mandato associativo 2 Scenario e prospettive 3 Proposte 2013/2015 4 Il

Dettagli

UN FUTURO... ROSSOBLÙ: sport e formazione

UN FUTURO... ROSSOBLÙ: sport e formazione UN FUTURO... ROSSOBLÙ: sport e formazione Il Taranto FC 1927 e l'aps Fondazione Taras 706 a.c. (di seguito Fondazione Taras) organizzano una serie di iniziative con gli alunni delle scuole secondarie -

Dettagli

Partita la procedura per l iscrizione all'elenco dei beneficiari del 5x1000 per il 2015

Partita la procedura per l iscrizione all'elenco dei beneficiari del 5x1000 per il 2015 Newsletter realizzata nell ambito del Piano di interventi per l associazionismo della Città metropolitana di Bologna Aprile 2015 Partita la procedura per l iscrizione all'elenco dei beneficiari del 5x1000

Dettagli

Progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la Scuola Primaria a.s. 2008-2009

Progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la Scuola Primaria a.s. 2008-2009 Progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la Scuola Primaria a.s. 2008-2009 1,2,3 Minivolley! IL PROGETTO Il progetto 1,2,3 minivolley si propone di incrementare la pratica delle attività motorie

Dettagli

Rassegna stampa del 09/03/2011

Rassegna stampa del 09/03/2011 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 09/03/2011 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 09/03/2011 Il Corriere Romagna di Cesena Sociale, mimosa per le volontarie(csv Forlì Cesena)

Dettagli

1 Anno - maggio 2015 - Carpignano Sesia - Novara. 18/ 24 Maggio 2015 - San Giovanni in Persiceto - Bologna

1 Anno - maggio 2015 - Carpignano Sesia - Novara. 18/ 24 Maggio 2015 - San Giovanni in Persiceto - Bologna Per Scuole, Per Bimbi, per Famiglie, Per Tutti 1 Anno - maggio 2015 - Carpignano Sesia - Novara 18/ 24 Maggio 2015 - San Giovanni in Persiceto - Bologna Alla cortese attenzione della rappresentanza delle

Dettagli

Presentazione Progetto Sport di Classe

Presentazione Progetto Sport di Classe Presentazione Progetto Sport di Classe a sostegno dell attività motoria e sportiva nella scuola 1 GOVERNANCE dello sport a scuola MIUR - CONI - Promuove il riconoscimento in ambito scolastico del valore

Dettagli

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI:

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI: BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER I MIGLIORI PROGETTI PRESENTATI DALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE AUTONOME FINALIZZATI AL MIGLIORAMENTO DEL BENESSERE E DELLA SALUTE DELL INFANZIA ED ADOLESCENZA E

Dettagli

IDEE E PROGETTI CNT EMILIA ROMAGNA LA FORMAZIONE E LA COMUNICAZIONE CONSUNTIVO. Ottobre 2014

IDEE E PROGETTI CNT EMILIA ROMAGNA LA FORMAZIONE E LA COMUNICAZIONE CONSUNTIVO. Ottobre 2014 CNT EMILIA ROMAGNA Ottobre 2014 IDEE E PROGETTI Newsletter del mese di Ottobre - 1410 anno 2 - CNT Regionale LA FORMAZIONE E LA COMUNICAZIONE CONSUNTIVO Si sta concludendo la stagione sportiva di questo

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione Onlus Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI SOGGETTO PROPONENTE: L Unione Italiana dei Ciechi

Dettagli

rassegna stampa 6 maggio 2015

rassegna stampa 6 maggio 2015 rassegna stampa 6 maggio 2015 CARLINO REGGIO Palazzo da Mosto svela i tesori di Effetto Terra PRIMA PAGINA Palazzo da Mosto, il gioello torna a risplendere Palazzo da Mosto, il contenitore che si rianima

Dettagli

Formazione dei comportamenti sicuri

Formazione dei comportamenti sicuri Formazione dei comportamenti sicuri Relatore: prof. Federico Ricci, Psicologo del lavoro e delle organizzazioni Università di Modena e Reggio Emilia (federico.ricci@unimore.it, www.pericle.org) Ambiente

Dettagli

Cos è Multiplo? Multiplo è il nuovo centro culturale del Comune di Cavriago, inaugurato nel settembre 2011. Un innovativa struttura di 2.800 mq.

Cos è Multiplo? Multiplo è il nuovo centro culturale del Comune di Cavriago, inaugurato nel settembre 2011. Un innovativa struttura di 2.800 mq. Cos è Multiplo? Multiplo è il nuovo centro culturale del Comune di Cavriago, inaugurato nel settembre 2011. Un innovativa struttura di 2.800 mq., inserita in un area verde di 8.500 mq., che vede integrati

Dettagli

PREMESSA. Il Protocollo d intesa in materia di richiedenti asilo e rifugiati

PREMESSA. Il Protocollo d intesa in materia di richiedenti asilo e rifugiati PREMESSA Il Protocollo d intesa in materia di richiedenti asilo e rifugiati La normativa internazionale, europea e nazionale, impegna la stato italiano alla protezione dei rifugiati, dei richiedenti asilo,

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. TRA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI BELLUNO (da ora in avanti U.S.P.)

PROTOCOLLO D INTESA. TRA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI BELLUNO (da ora in avanti U.S.P.) PROTOCOLLO D INTESA TRA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI BELLUNO (da ora in avanti U.S.P.) e CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI BELLUNO (da ora in avanti C.S.V. ) Protocollo d intesa

Dettagli

GIOVANI PROTAGONISTI

GIOVANI PROTAGONISTI Sei un ragazzo o una ragazza fra i 14 ed i 29 anni che vive, studia o lavora in Emilia Romagna? Ti piacerebbe impegnare entusiasmo, intelligenza, ed energie in nuovi progetti per lasciare il tuo segno

Dettagli

SETTIMANA DAL 03 MARZO AL 07 MARZO

SETTIMANA DAL 03 MARZO AL 07 MARZO SETTIMANA DAL 03 MARZO AL 07 MARZO orario Lunedì 03 Martedì 04 Mercoledì 05 Giovedì 06 Venerdì 07 SETTIMANA DAL 10 MARZO AL 14 MARZO orario Lunedì 10 Martedì 11 Mercoledì 12 Giovedì 13 Venerdì 14 08,00-13,00

Dettagli

COMITATO PARITETICO DEL VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI FORLI CESENA STATUTO - REGOLAMENTO

COMITATO PARITETICO DEL VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI FORLI CESENA STATUTO - REGOLAMENTO COMITATO PARITETICO DEL VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI FORLI CESENA ART. 1 Istituzione STATUTO - REGOLAMENTO E istituito ai sensi dell art. 23 della L.R. 21 Febbraio 2005, n.12 il Comitato Paritetico

Dettagli

E QUI LA FESTA! SPORT, GIOVANI, SPETTACOLO E SOLIDARIETA 20 MAGGIO 2012 DALLE 14 CENTRO SPORTIVO TOTI

E QUI LA FESTA! SPORT, GIOVANI, SPETTACOLO E SOLIDARIETA 20 MAGGIO 2012 DALLE 14 CENTRO SPORTIVO TOTI IN CASO DI MALTEMPO, LA MANIFESTAZIONE VERRÁ POSTICIPATA A DOMENICA 27 MAGGIO (con possibili variazioni del programma) AD Cordani show-box Stampa: Arti Grafiche Grillo INFO: UFFICIO SPORT 02 91084630 WWW.COMUNE.PADERNO-DUGNANO.MI.IT

Dettagli

VIII. AREA DELL ORIENTAMENTO

VIII. AREA DELL ORIENTAMENTO VIII. AREA DELL ORIENTAMENTO 1. ORIENTAMENTO IN INGRESSO, IN USCITA ED IN ITINERE Il progetto per l Orientamento è messo in atto da specifiche Funzioni Strumentali. 1.1 Premessa Per progettare l Orientamento

Dettagli

CORSI D ATLETICA LEGGERA PER BAMBINI DAI 6 ai 15 anni di età CORSI D ATLETICA LEGGERA PER ADULTI

CORSI D ATLETICA LEGGERA PER BAMBINI DAI 6 ai 15 anni di età CORSI D ATLETICA LEGGERA PER ADULTI CORSI D ATLETICA LEGGERA PER BAMBINI DAI 6 ai 15 anni di età CORSI D ATLETICA LEGGERA PER ADULTI Anche per la prossima stagione 2012-13 IL CIRCOLO CULTURALE RICREATIVO SPORTIVO BNL di Roma propone per

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Riccardo Tumiati Telefono Ufficio 0532.330309 Fax Ufficio 0532.330317 E-mail vicepiemme@comune.argenta.fe.it Nazionalità Italiana

Dettagli

Cantiere Giovani Comune di Fidenza 2014-2015.

Cantiere Giovani Comune di Fidenza 2014-2015. Sede legale Centro Giovanile Don Bosco Via Berzieri n 11 43036 Fidenza (PR) Tel.- fax 0524/528830 www.progettolink.net coordinamento@progettolink.net P.IVA C.F. 02240060349 TITOLO DEL PROGETTO: Cantiere

Dettagli

Giornate di approfondimento tematico progettazione documentazione comunicazione

Giornate di approfondimento tematico progettazione documentazione comunicazione Istituzione del Comune di Reggio Emilia Scuole e Nidi d infanzia Reggio Children Associazione Internazionale Amici di Reggo Children Giornate di approfondimento tematico 1 giornata Giovedì 30 aprile 2009

Dettagli

ANNO 2014-2015 PREMESSA

ANNO 2014-2015 PREMESSA ANNO 2014-2015 PREMESSA Il Progetto SPORTIVA-mente, ideato e sviluppato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e coordinato negli ultimi quattro anni dalle Delegazioni Provinciali Coni

Dettagli

Progetto Scuole in Movimento. Premessa

Progetto Scuole in Movimento. Premessa Progetto Scuole in Movimento Premessa Premesso che il Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca, di seguito denominato MIUR, ed il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, nel protocollo d intesa siglato

Dettagli

SCUOLA DI CINEMA. presentazione corsi

SCUOLA DI CINEMA. presentazione corsi SCUOLA DI CINEMA presentazione corsi Breve presentazione Offerta formativa Materiale didattico Durata e orari Costi e agevolazioni Modalità di pagamento Contatti Calendario corsi via Desiderio 3/9 20131

Dettagli

Regione Emilia Romagna. AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PARMA Strada del Quartiere n. 2/a Parma

Regione Emilia Romagna. AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PARMA Strada del Quartiere n. 2/a Parma Regione Emilia Romagna AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PARMA Strada del Quartiere n. 2/a Parma * * * * * VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL DIRETTORE GENERALE Deliberazione assunta il 30/04/2008 N.225

Dettagli

VI Giornata Mondiale per la consapevolezza dell autismo. Le iniziative a Parma

VI Giornata Mondiale per la consapevolezza dell autismo. Le iniziative a Parma Conferenza stampa VI Giornata Mondiale per la consapevolezza dell autismo. Le iniziative a Parma Parma, 2 aprile 2013 Via La Spezia n. 147, ore 11,30 Intervengono Laura Rossi, Assessore al Welfare Comune

Dettagli

START CUP - SPINNER 2013 EMILIA-ROMAGNA. Edizione 2012. Regolamento

START CUP - SPINNER 2013 EMILIA-ROMAGNA. Edizione 2012. Regolamento START CUP - SPINNER 2013 EMILIA-ROMAGNA Edizione 2012 Regolamento Definizione e obiettivi START CUP - SPINNER 2013 EMILIA-ROMAGNA Edizione 2012 è la business plan competition dell Emilia-Romagna finalizzata

Dettagli

TESTATA: WWW.COMUNE.CENTO.FE.IT TIPOLOGIA: SITO DEL COMUNE DI CENTO DATA: 30 OTTOBRE 2012

TESTATA: WWW.COMUNE.CENTO.FE.IT TIPOLOGIA: SITO DEL COMUNE DI CENTO DATA: 30 OTTOBRE 2012 TESTATA: WWW.COMUNE.CENTO.FE.IT TIPOLOGIA: SITO DEL COMUNE DI CENTO DATA: 30 OTTOBRE 2012 Mercoledì 31 ottobre 2012 dalle ore 9,30 alle scuole primarie di Renazzo presentazione del progetto educativo promosso

Dettagli

Lo SPORT tra COMUNE. e SOCIETÀ

Lo SPORT tra COMUNE. e SOCIETÀ Lo SPORT tra COMUNE e SOCIETÀ Grazie della partecipazione I Consiglieri Comunali SINDACO La Giunta Comunale Presidenti società sportive Tecnici sportivi Assessori Sport di altri Comuni Persone importanti

Dettagli

DOTE SPORT 2015-2016

DOTE SPORT 2015-2016 DOTE SPORT 2015-2016 E attiva la procedura per l ottenimento della cosiddetta DOTE SPORT - A.S. 2015/2016 di Regione Lombardia, contributo volto a ridurre i costi per lo svolgimento di attività sportive

Dettagli

Autogestione 2014 I. I. S. P. L E V I - G. P O N T I

Autogestione 2014 I. I. S. P. L E V I - G. P O N T I Autogestione 2014 I. I. S. P. L E V I - G. P O N T I INTRODUZIONE L autogestione vuole essere espressione dell autonomia della componente studentesca dell istituto. OBIETTIVI Le attività dell autogestione

Dettagli

Promozione della Cittadinanza Europea Attiva

Promozione della Cittadinanza Europea Attiva Promozione della Cittadinanza Europea Attiva Promozione della Cittadinanza Europea Attiva L avvio del progetto: su Il Quotidiano della Calabria si parla del progetto In.Form.Azione L Idea Gli Obiettivi

Dettagli

Progetto UN MONDO DI FAIR PLAY 2010/2011

Progetto UN MONDO DI FAIR PLAY 2010/2011 Progetto UN MONDO DI FAIR PLAY 2010/2011 Premessa Cittadinanza e Costituzione è una disciplina di studio introdotta nei programmi di tutte le scuole di ogni ordine e grado dalla legge 169 del 30/10/2008.

Dettagli

PATTO ISTITUZIONALE PER LO SPORT GIOVANILE

PATTO ISTITUZIONALE PER LO SPORT GIOVANILE Comune di Annone Veneto Comune di Cinto Caomaggiore Comune di Caorle Comune di Concordia Sagittaria Comune di Fossalta di Portogruaro Comune di Gruaro Comune di Portogruaro Comune di Pramaggiore Comune

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Ragionata

RASSEGNA STAMPA Ragionata RASSEGNA STAMPA Ragionata Yourfuture incontra il Liceo Dante Alighieri di Roma. Dibattito sull orientamento universitario - Liceo Classico Statale Dante Alighieri di Roma - Roma, 12 febbraio 2014 www.youarefuture.it

Dettagli

Anno scolastico 2008/09

Anno scolastico 2008/09 ISTITUTO COMPRENSIVO AZZANO SAN PAOLO Il presente opuscolo, che racchiude le linee programmatiche essenziali utili ad identificare la nostra scuola, costituisce una sintesi del Piano dell Offerta Formativa;

Dettagli

06/03/2009 Banca Finanza

06/03/2009 Banca Finanza 04/02/2009 MF Pag. 5 06/03/2009 Banca Finanza Pag. 76 N.3 - MARZO 2009 06/03/2009 Banca Finanza Pag. 76 N.3 - MARZO 2009 06/03/2009 Banca Finanza Pag. 76 N.3 - MARZO 2009 06/03/2009 Banca Finanza Pag.

Dettagli

Solidarietà e Ricerca 22 MAGGIO - 12 GIUGNO 2015. CENTRO SPORTIVO M. MONGODI CIVIDINO DI CASTELLI CALEPIO via della Repubblica, 28/30 INGRESSO LIBERO

Solidarietà e Ricerca 22 MAGGIO - 12 GIUGNO 2015. CENTRO SPORTIVO M. MONGODI CIVIDINO DI CASTELLI CALEPIO via della Repubblica, 28/30 INGRESSO LIBERO Solidarietà e Ricerca 22 MAGGIO - 12 GIUGNO 2015 CENTRO SPORTIVO M. MONGODI CIVIDINO DI CASTELLI CALEPIO via della Repubblica, 28/30 INGRESSO LIBERO PROGRAMMA MANIFESTAZIONE venerdì 15 maggio Ore 11.00

Dettagli

"Falcone Borsellino" Istituto Comprensivo Statale di scuola primaria e secondaria di primo grado

Falcone Borsellino Istituto Comprensivo Statale di scuola primaria e secondaria di primo grado Istituto Comprensivo Statale di scuola primaria e secondaria di primo grado "Falcone Borsellino" Via Dante Alighieri 16-37011 Bardolino (VR)- Italia tel.045 7210155 - fax 045 6228114 - A tutti i docenti

Dettagli

RASSEGNA STAMPA CONVEGNO NAZIONALE IL SISTEMA DELLA RACCOLTA NELLA GESTIONE DEI RAEE

RASSEGNA STAMPA CONVEGNO NAZIONALE IL SISTEMA DELLA RACCOLTA NELLA GESTIONE DEI RAEE RASSEGNA STAMPA CONVEGNO NAZIONALE IL SISTEMA DELLA RACCOLTA NELLA GESTIONE DEI RAEE 7 ottobre 2009 A cura dell Ufficio Stampa di Confservizi ER COMUNICATI STAMPA Rifiuti elettrici ed elettronici, operatori

Dettagli

Le attività della Scuola dello Sport del Coni Liguria

Le attività della Scuola dello Sport del Coni Liguria Le attività della Scuola dello Sport del Coni Liguria Genova 22 gennaio 2011 A cura di CLAUDIO SCOTTON 1 Aree tematiche SdS Coni Liguria opera nell ambito degli indirizzi dettati dalla Direzione competente

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 20

COMUNICATO UFFICIALE N 20 C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941-721948 e-mail: direttoretecnico@pgsmessina.it - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE

Dettagli

CAMBIAMENTO NELLA CONTINUITA INTEGRATA

CAMBIAMENTO NELLA CONTINUITA INTEGRATA CAMBIAMENTO NELLA CONTINUITA INTEGRATA E la prima volta, in questa tornata elettorale, che il Presidente Regionale CIP non sarà eletto dalle Società sportive dei disabili, ma dalle Federazioni olimpiche

Dettagli

N 34 lunedì 2 agosto 2010

N 34 lunedì 2 agosto 2010 settore nazionale UISP sede operativa presso Costruire in Project via Delle Monache, 2 41057 Spilamberto (Modena) t. 059.785422 - www.spazidisport.it info@spazidisport.it Prof. Fabio Casadio Responsabile

Dettagli

Corso Istruttori 2014-2015 Bando Fase A - Corso Aspirante Tecnico

Corso Istruttori 2014-2015 Bando Fase A - Corso Aspirante Tecnico Corso Istruttori 2014-2015 Bando Fase A - Corso Aspirante Tecnico Il Comitato Regionale FIDAL Piemonte organizza il corso per Istruttori 2014-2105. Il corso da Aspirante Tecnico di Atletica Leggera (fase

Dettagli

Il Rue della Bassa Romagna migliore del Nord Italia

Il Rue della Bassa Romagna migliore del Nord Italia press LIETE 10/02/2012 Caiiere RAVENNA Pezzi: «Attenzione al risparmio del consumo di territorio attraverso un sistema di incentivi alla riqualificazione e al recupero» Il Rue della Bassa Romagna migliore

Dettagli

DONARE Per sport CONFERENZA STAMPA. Centro Sportivo Italiano. Comune di Ravenna

DONARE Per sport CONFERENZA STAMPA. Centro Sportivo Italiano. Comune di Ravenna Associazione Donatori Volontari del Sangue Comune di Ravenna Centro Sportivo Italiano DONARE Per sport Campagna di sensibilizzazione alla donazione del sangue e alla pratica sportiva CONFERENZA STAMPA

Dettagli

Scandiano NUMERO 1 _ ANNO 2 _ MARZO 2015 _ Autorizzazione del Tribunale di Reggio Emilia n 1230 del 19/06/09

Scandiano NUMERO 1 _ ANNO 2 _ MARZO 2015 _ Autorizzazione del Tribunale di Reggio Emilia n 1230 del 19/06/09 di Sassi Pietro & C. snc Allestimento, trasformazione e vendita autoveicoli nuovi e usati Riparazioni auto e veicoli industriali Soccorso stradale H24 Noleggio Installazione e vendita ganci traino e rimorchi

Dettagli