Agenzia Formativa - Comune di Firenze Centri di Formazione Professionale Industria e Artigianato Ristorazione e Turismo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Agenzia Formativa - Comune di Firenze Centri di Formazione Professionale Industria e Artigianato Ristorazione e Turismo"

Transcript

1 Agenzia Formativa - Comune di Firenze Centri di Formazione Professionale Industria e Artigianato Ristorazione e Turismo L Amministrazione Comunale vanta un esperienza pluridecennale in materia di formazione professionale. La formazione professionale rappresenta una valida opportunità per coloro che vogliono entrare a pieno titolo nell universo del lavoro e i corsi di formazione offrono la concreta possibilità di apprendere, in tempi brevi, una professione. Il Comune di Firenze da oltre 60 anni gestisce una vasta attività di formazione, che accoglie anche giovani dai Comuni limitrofi. Alla fine degli anni 90, a seguito di novità legislative sulla formazione professionale, il Comune di Firenze ha dovuto riconvertirsi in Agenzia Formativa, accreditata secondo i dettami della normativa regionale di riferimento, mettendo a valore la propria esperienza ed il proprio patrimonio di risorse materiali e di competenze e confrontandosi con il settore privato senza alcuna facilitazione. Le strutture fisiche dei Centri di Formazione Professionale comunali sono state mantenute e rinnovate (con investimenti consistenti dell Amministrazione Comunale sugli immobili che le accolgono, come la nuova sede del settore Ristorazione e Turismo ) e il know-how professionale e amministrativo è stato mantenuto con grande sforzo, pur potendo contare in parte su finanziamenti del Fondo Sociale Europeo. Le attività formative si svolgono presso le sedi di Via Pisana 148, per Industria e Artigianato e di Via Assisi 20 per Ristorazione e Turismo, in aule e laboratori attrezzati nel rispetto della normativa vigente in materia di sicurezza e dotate di attrezzature di notevole livello. La parte relativa all Agenzia Formativa viene invece gestita dagli uffici di via Nicolodi, presso la Direzione Istruzione del Comune. Lo svolgimento della maggior parte dei corsi offerti gratuitamente all utenza è subordinato all ottenimento dei finanziamenti del Fondo Sociale Europeo che il Comune persegue attraverso la partecipazione ai bandi provinciali, così come ogni altra agenzia formativa privata accreditata presso la Regione Toscana. Vista la valenza pubblica del lavoro dell Agenzia Formativa comunale e il suo posizionamento nel settore dell Istruzione, il core business dell attività formativa resta quella rivolta al recupero della dispersione scolastica e quindi alla formazione dei drop-out, cioè di quei ragazzi espulsi dai percorsi di istruzione e che, attraverso i nostri percorsi formativi, vengono avviati verso un lavoro qualificato oppure, meno di rado di quanto si potrebbe supporre, verso un successivo reinserimento scolastico (diversi degli attuali docenti dei corsi di formazione comunali sono

2 ex allievi reinseriti in percorsi professionali o di istruzione e ritornati in veste di docenti presso i centri, portando in dote quale valore aggiunto alla loro competenza di docente la comprensione diretta delle dinamiche evolutive e delle problematiche che affrontano i ragazzi recuperati dalla formazione professionale) In particolare negli ultimi tre anni l Agenzia Formativa ha partecipato agli Interventi provinciali di formazione per i drop-out ed integrazione dei sistemi P.O.R. Ob. 2 FSE 2007/2013 Competitività regionale e occupazione Asse IV Capitale Umano, rivolti ai giovani dai 16 ai 18 anni ovvero a giovani che hanno assolto l obbligo di istruzione e che sono fuoriusciti dal sistema scolastico, al fine dell acquisizione di una qualifica nell ambito del sistema regionale della formazione professionale. Attualmente presso i due Centri si stanno realizzando due bienni con un totale di circa 200 studenti coinvolti per ogni struttura. I due Centri dispongono sia di strutture attrezzate e dedicate, sia di personale esperto e competente in materia di formazione professionale, sia di una rete pluriennale di rapporti col tessuto produttivo del territorio che consente di reperire aziende qualificate per gli stages e formatori professionalmente preparati e consci delle dinamiche di mercato utili all inserimento lavorativo dei ragazzi che frequentano i corsi. All interno dei due Centri si svolgono anche corsi riconosciuti di vario genere, aperti alla cittadinanza, oltre a corsi per la riqualificazione di disoccupati e cassaintegrati. All interno dei Centri di Formazione del Comune si trattano singoli casi e gruppi classe con l ausilio di tutor e docenti esperti e competenti, le attività dei laboratori si svolgono sempre alla presenza di docente e codocente e questo permette ai ragazzi di lavorare direttamente e mettere a frutto l esperienza pratica fino dai primi giorni di corso. Particolare attenzione è rivolta a collegare strettamente la parte teorica con quella pratica. Le esercitazioni di laboratorio superano il 50% delle ore complessive. Grande rilievo assume la formazione in azienda che si realizza mediante stage aziendali della durata variabile fra le 4 e le 10 settimane. Buona parte dei ragazzi che prendono parte agli stage vengono prenotati per assunzioni, anche temporanee, alla fine del percorso formativo. A seguito di verifiche telefoniche fatte nei sei mesi successivi al termine dei percorsi formativi dai due Centri di Formazione Professionale possiamo verificare che la percentuale di occupati si aggira intorno al 60% nel settore Ristorazione/Turismo e al 50% nel settore Industria/Artigianato.

3 Al termine dei corsi, dopo il superamento degli esami finali, viene rilasciato un Attestato di qualifica come previsto dalla normativa regionale e nazionale, che consente ai giovani l inserimento lavorativo e/o favorisce il reinserimento nel sistema scolastico. Al termine dell'anno professionalizzante si consegue una qualifica di II livello europeo valida su tutto il territorio nazionale e si assolve al "diritto dovere all'istruzione e formazione". Una volta acquisita la qualifica si può decidere di reinserirsi nel percorso scolastico (sarà la scuola a valutare l'anno in cui il ragazzo verrà inserito in base alle competenze acquisite) oppure di entrare nel mondo del lavoro. La formazione non ha età Il Centro di Formazione Professionale di Firenze non si rivolge solo ai giovani. L attenzione è riservata a chiunque abbia bisogno di aggiornamento, di specializzazione o di qualifica per inserirsi o riqualificarsi nel mondo del lavoro. Ecco quindi che il Centro di Formazione Professionale svolge anche lezioni e corsi riservati agli adulti di età superiore ai 18 anni. Infatti, accanto ai corsi professionalizzanti, vengono offerti anche interventi formativi nel settore della ristorazione di cucina, sala e bar, pasticceria e panificazione, pizzeria, ecc. e nel settore industria/artigianato di meccanica, elettronica, disegno tecnico, informatica. Il livello proposto è un attività di alto artigianato che coniuga creatività e professionalità senza tralasciare gli aspetti commerciali propri del mercato e le esigenze di ogni singolo partecipante.

4 Centro di Formazione professionale Industria e Artigianato Il centro di via Pisana è stato inaugurato nel 1973, ma operava già dal 1952 presso altre sedi. La struttura, avente una superficie di ca mq. offre agli allievi una ricca dotazione di aule e laboratori. I laboratori esistenti sono: elettronica, elettrotecnica, macchine utensili (compreso un centro di lavoro a controllo numerico), pneumatica, informatica, meccanica per autoveicoli, carrozzeria. Il Centro si propone compiti di preparazione tecnica di giovani appena usciti dalla Scuola dell Obbligo o in cerca di occupazione, di lavoratori occupati o disoccupati con necessità di qualificazione o riqualificazione, ponendosi perciò obiettivi a vari livelli: la prima qualificazione dei giovani la qualificazione finalizzata post-diploma la specializzazione di lavoratori già qualificati l aggiornamento di tecnici il riconoscimento di professionalità per conto del Ministero del Lavoro Il Centro opera in vari settori: elettrico/elettronico, meccanico, riparazione auto, termoidraulico, informatico, carrozzeria.

5 Centro di Formazione Professionale Ristorazione e Turismo Nei primi anni 80 il Comune iniziò a gestire corsi nel Settore Ristorazione. Nel 1990 fu inaugurato il nuovo Centro in Piazza Pier Vettori. Nel 2011 la sede è stata trasferita nei nuovi locali di Via Assisi 20. La struttura attuale, che si estende per circa 1000 mq, oltre alle aule, è dotata di laboratori modernamente attrezzati per Cucina, Pasticceria e Sala Bar. Il Centro si propone di: Formare professionalità qualificate a tutti i livelli Concorrere alla riqualificazione degli occupati nel settore Contribuire alla diffusione dell educazione al cibo e al bere In particolare sono prefissati obiettivi a vari livelli: La prima qualificazione di giovani e di adulti disoccupati La qualificazione finalizzata post-diploma La specializzazione di lavoratori già qualificati L aggiornamento di operatori La diffusione di conoscenze sull arte del cibo e del bere Il riconoscimento di professionalità per conto del Ministero del Lavoro I corsi sono organizzati mediante una stretta correlazione fra la pratica e la teoria. Gran parte delle materie teoriche sono considerate di natura tecnica, con particolare sottolineatura degli aspetti merceologici, di igiene e linguistici. Stretti legami esistono con le Associazioni di categoria e quelle professionali, con un attenzione particolare all organizzazione degli stage aziendali che caratterizzano la quasi totalità dei corsi.

CARTA DEI SERVIZI FORMATIVI

CARTA DEI SERVIZI FORMATIVI CARTA DEI SERVIZI FORMATIVI 1. Generalità e obiettivi. Questa carta dei servizi dell Agenzia Formativa dell I.I.S Roncalli Sarrocchi di Poggibonsi ha lo scopo di illustrare brevemente la nostra struttura

Dettagli

CESCOT Firenze srl. Progetti 2013-2014 RELAZIONE DI VALUTAZIONE EX POST

CESCOT Firenze srl. Progetti 2013-2014 RELAZIONE DI VALUTAZIONE EX POST CESCOT Firenze srl Progetti 2013-2014 RELAZIONE DI VALUTAZIONE EX POST Indice I. PREMESSA p. 3 II. CAMPIONE DI INDAGINE E SCHEMA DEI RISULTATI p. 4 III. CONCLUSIONI p. 6 2 I PREMESSA CESCOT Firenze srl,

Dettagli

CARTA DELLA QUALITÀ. Procedure del Sistema di Gestione per la Qualità. Scuola Secondaria Superiore. Formazione individuale

CARTA DELLA QUALITÀ. Procedure del Sistema di Gestione per la Qualità. Scuola Secondaria Superiore. Formazione individuale Scuola Secondaria Superiore Formazione individuale Servizi scolastici pomeridiani Via Oss Mazzurana n 8 38122 TRENTO Qualificazione professionale Corsi FSE tel. 0461 233043 fax 0461 222441 Presa d'atto

Dettagli

centro per la formazione professionale CIOFS/FP Imola di orientamento sperimentale progetto scolastico nella scuola secondaria di primo grado

centro per la formazione professionale CIOFS/FP Imola di orientamento sperimentale progetto scolastico nella scuola secondaria di primo grado centro per la formazione professionale CIOFS/FP Imola EDIZIONE 204 progetto sperimentale di orientamento scolastico nella scuola secondaria di primo grado CIOFS/FP Imola Centro per la Formazione Via Pirandello

Dettagli

Brochure Informativa. CIOFS-FP Emilia-Romagna Progetti formativi per un futuro concreto

Brochure Informativa. CIOFS-FP Emilia-Romagna Progetti formativi per un futuro concreto Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale CIOFS-FP E/R: Via Jacopo della Quercia, 4 40128 Bologna Tel. 051 361654 6316280 Fax 051 372123 ciofsbo@tin.it www.ciofsbo.org C.F. 92028510375

Dettagli

INDICE. Revisione 6 del 10.04.14. L Amministratore Unico Dott.ssa Antonia Cioccoloni. Pagina 2 di 11

INDICE. Revisione 6 del 10.04.14. L Amministratore Unico Dott.ssa Antonia Cioccoloni. Pagina 2 di 11 Pagina 1 di 11 INDICE 1 - PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA...3 IL CONTESTO SOCIALE, CULTURALE ED ECONOMICO DEL TERRITORIO... 3 2 - LIVELLO STRATEGICO...4 2.1 - MISSION DELL ISTITUTO... 4 2.2 OBIETTIVI ED IMPEGNI...

Dettagli

ASSE IV CAPITALE UMANO

ASSE IV CAPITALE UMANO ASSE IV CAPITALE UMANO 1.PERCORSI FORMATIVI E SERVIZI SUCCESSIVI AL CONSEGUIMENTO DELL OBBLIGO Attività SCOLASTICO FINO A 16 ANNI, RIVOLTI ALL ACQUISIZIONE DI UNA QUALIFICA 2. PERCORSI FORMATIVI ANCHE

Dettagli

Osservatorio scolastico provinciale 26 novembre 2015 - sala consiliare

Osservatorio scolastico provinciale 26 novembre 2015 - sala consiliare ESITI OCCUPAZIONALI DEI FUORIUSCITI DAI CORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA a.s.2013-1414 Osservatorio scolastico provinciale 26 novembre 2015 - sala consiliare 1 1 1 Piano dell

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE

ISTITUTO PROFESSIONALE Via Resistenza,800 41058 Vignola (Modena) tel. 059 771195 fax. 059 764354 e-mail: mois00200c@istruzione.it www.istitutolevi.it ISTITUTO PROFESSIONALE MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (con qualifica di

Dettagli

LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

LA FORMAZIONE PROFESSIONALE LA FORMAZIONE PROFESSIONALE I corsi di formazione professionale permettono di integrare le conoscenze scolastiche o di acquisire nuove conoscenze e competenze in ambiti diversi dall indirizzo di studio

Dettagli

Istituto Tecnico Superiore per l Aerospazio

Istituto Tecnico Superiore per l Aerospazio Istituto Tecnico Superiore per l Aerospazio Presentazione del nuovo corso di Istruzione Tecnica Superiore inserito nei percorsi di Alta Formazione previsti dal Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca.

Dettagli

LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE

LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE Fonti: www.istruzione.it www.venetolavoro.it/sopralamediaweb/web/index/home Il diritto-dovere all istruzione e alla formazione Il SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO si articola

Dettagli

START UP SCOLASTICHE ed EDUCAZIONE ALL'IMPRENDITORIALITA'

START UP SCOLASTICHE ed EDUCAZIONE ALL'IMPRENDITORIALITA' START UP SCOLASTICHE ed EDUCAZIONE ALL'IMPRENDITORIALITA' PON -Programma Operativo Nazionale 2014-2020 PON "Per la Scuola - Competenze e ambienti per l'apprendimento" START UP SCOLASTICHE- esperienze PON

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE CHINO CHINI SETTORI, INDIRIZZI E CORSI

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE CHINO CHINI SETTORI, INDIRIZZI E CORSI Anno Scolastico 2012/2013 ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE CHINO CHINI BORGO SAN LORENZO SETTORI, INDIRIZZI E CORSI Presidenza e Segreterie: Via Caiani, 68 50032 Borgo San Lorenzo (Fi) Tel. 0558459268

Dettagli

AD arredo & design ANDREA FANTONI. L Arte di Fare Scuola dal 1898

AD arredo & design ANDREA FANTONI. L Arte di Fare Scuola dal 1898 AD arredo & design ANDREA FANTONI L Arte di Fare Scuola dal 1898 Scuola d Arte Andrea Fantoni Quella della Scuola Fantoni è una storia dalle radici antiche: tradizione, cultura e innovazione sono parole

Dettagli

PIANO FORMATIVO 2014/2015

PIANO FORMATIVO 2014/2015 PIANO FORMATIVO 2014/2015 Il CFP Francesco d Assisi La Cooperativa "Francesco d'assisi" gestisce da più di otto anni un Centro di Formazione Professionale accreditato presso la Regione Veneto, rivolto

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore C. Rosatelli - Rieti

Istituto d Istruzione Superiore C. Rosatelli - Rieti Allegato n. 7 Offerta formativa secondo gli ordinamenti preesistenti L'Istituto C. Rosatelli fornisce per gli studenti iscritti nelle classi 5 e i seguenti diplomi: Diploma di Perito industriale L ITIS

Dettagli

INDIRIZZI PER LA REALIZZAZIONE DELL OFFERTA REGIONALE DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Anno scolastico e formativo 2015-2016

INDIRIZZI PER LA REALIZZAZIONE DELL OFFERTA REGIONALE DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Anno scolastico e formativo 2015-2016 Direzione Generale Competitività del sistema regionale e Sviluppo delle Competenze Settore Formazione e Orientamento INDIRIZZI PER LA REALIZZAZIONE DELL OFFERTA REGIONALE DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

Il Programma per la formazione permanente.

Il Programma per la formazione permanente. Anno VII 15 dicembre 2008 Numero speciale a cura di Giuseppe Anzaldi NUMERO SPECIALE: IL PROGRAMMA PER LA FORMAZIONE PERMANENTE Introduzione Obiettivi e struttura I quattro pilastri Comenius Erasmus Leonardo

Dettagli

I.P.S.I.A. GALLARATE. Un po di storia

I.P.S.I.A. GALLARATE. Un po di storia I.P.S.I.A. Un po di storia GALLARATE L Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato assume, dal 1951, l attuale denominazione Andrea Ponti, industriale tessile di fine 800 che mise a

Dettagli

Il riordino del sistema d istruzione e formazione. Vera riforma? Razionalizzazione per ridurre la spesa? Restaurazione?

Il riordino del sistema d istruzione e formazione. Vera riforma? Razionalizzazione per ridurre la spesa? Restaurazione? Il riordino del sistema d istruzione e formazione Vera riforma? Razionalizzazione per ridurre la spesa? Restaurazione? di Paolo Gallana Marzo 2010 Dove nasce il riordino La fonte normativa d origine è

Dettagli

Gli interventi di formazione professionale per le persone con disabilità promossi e finanziati dalla Provincia di Torino

Gli interventi di formazione professionale per le persone con disabilità promossi e finanziati dalla Provincia di Torino ISTRUZIONE, ORIENTAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE Gli interventi di formazione professionale per le persone con disabilità promossi e finanziati dalla Provincia di Torino Enrica Pejrolo 11 dicembre 2014

Dettagli

REGIONE LIGURIA Settore Sistema Scolastico Educativo Regionale APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE

REGIONE LIGURIA Settore Sistema Scolastico Educativo Regionale APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE REGIONE LIGURIA Settore Sistema Scolastico Educativo Regionale APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE (Art. 3 D. Lgs. 167/2011) Guida per i giovani Dicembre 2013 Con questa guida

Dettagli

Istruzione professionale:

Istruzione professionale: Istruzione professionale: DUE BIENNI + QUINTO ANNO - ESAME DI STATO - ACCESSO AI CORSI UNIVERSITARI Indirizzi attivi: Servizi Commerciali dal terzo anno è possibile anche scegliere Servizi Socio-Sanitari

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA, ARTIGIANATO e SERVIZI ALFREDO AMATUCCI. All. n.9 IeFP

ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA, ARTIGIANATO e SERVIZI ALFREDO AMATUCCI. All. n.9 IeFP ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA, ARTIGIANATO e SERVIZI ALFREDO AMATUCCI Viale Italia n.18-83100 Avellino Sede centrale: Tel.0825 1643184 Fax: 0826 1643182 Succursale: Via Ferrante - tel e fax 0825 36581

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Viale Postumia, 37 37069 Villafranca di Verona (VR) Tel. 045/6304651 Fax 045/6300786 C.F. e P.IVA 02468430232

CARTA DEI SERVIZI. Viale Postumia, 37 37069 Villafranca di Verona (VR) Tel. 045/6304651 Fax 045/6300786 C.F. e P.IVA 02468430232 Iscritto all elenco regionale dei soggetti accreditati ai sensi dell art. 25 della Legge Regionale n. 3 del 13 marzo 2009 Disposizioni in materia di occupazione e mercato del lavoro Codice accreditamento:

Dettagli

Percorso didattico del Tecnico Superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici. secondo l European Qualification Framework - EQF

Percorso didattico del Tecnico Superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici. secondo l European Qualification Framework - EQF Percorso didattico del Tecnico Superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici secondo l European Qualification Framework - EQF matrice EQF del Percorso in Risorse energetiche, valutazione

Dettagli

I. P. C. LUCIANO TANDOI

I. P. C. LUCIANO TANDOI I. P. C. LUCIANO TANDOI ISTRUZIONE PROFESSIONALE STATALE Corso quinquennale per Tecnico dei Servizi Commerciali Primo Biennio (classi Prime e Seconde) Secondo Biennio (classi Terze e Quarte) Monoennio

Dettagli

Costituzione di ALMA SrL Costituzione del Comitato Scientifico. Ristrutturazione di parte del Palazzo Ducale di Colorno

Costituzione di ALMA SrL Costituzione del Comitato Scientifico. Ristrutturazione di parte del Palazzo Ducale di Colorno IL PERCORSO INIZIALE 2000-2001 2002 2003 La Provincia di Parma incarica A. Ganapini Studio di Fattibilità Creazione del Comitato Promotore (Ministero dell Agricoltura, ICE, Consiglio Provinciale, Regione,

Dettagli

Fondazione Opera Madonna del Lavoro. Bilancio di missione 2013. sintesi

Fondazione Opera Madonna del Lavoro. Bilancio di missione 2013. sintesi Fondazione Opera Madonna del Lavoro Bilancio di missione 2013 sintesi Missione FOMAL è un Ente Diocesano che opera senza finalità di lucro per la promozione della persona nella società, realizzando attività

Dettagli

Istituto per l'enogastronomia e l'ospitalità Alberghiera Sergio Ronco V. Vittime di Bologna, 4 Trino Tel 0161-829455

Istituto per l'enogastronomia e l'ospitalità Alberghiera Sergio Ronco V. Vittime di Bologna, 4 Trino Tel 0161-829455 Istituto per l'enogastronomia e l'ospitalità Alberghiera Sergio Ronco V. Vittime di Bologna, 4 Trino Tel 0161-829455 L Istituto per l'enogastronomia e l'ospitalità Alberghiera di Trino è una scuola pubblica

Dettagli

MANSIONARIO DELL AGENZIA FORMATIVA ALL.03

MANSIONARIO DELL AGENZIA FORMATIVA ALL.03 MANSIONARIO DELL AGENZIA FORMATIVA ALL.03 Pagina 1 di 7 DATA I EMISSIONE: 12/01/2008 Resp. Redazione RGSQ Resp. Verifica RGSQ Resp. Approvazione DIR REVISIONI DATA MODIFICHE RESP. VERIFICA GESTIONE SISTEMA

Dettagli

L alternanza scuola-lavoro e il riordino del secondo ciclo di istruzione. Dario Nicoli

L alternanza scuola-lavoro e il riordino del secondo ciclo di istruzione. Dario Nicoli L alternanza scuola-lavoro e il riordino del secondo ciclo di istruzione Dario Nicoli I Regolamenti sul Riordino Nei nuovi Regolamenti sul Riordino dei diversi istituti secondari di II grado (Istituti

Dettagli

Qualifica triennale + quarto anno + quinto anno

Qualifica triennale + quarto anno + quinto anno INDIRIZZI 3 ANNI DI ISTRUZIONE e FORMAZIONE PROFESSIONALE Accanto ai percorsi di istruzione professionale, la riforma prevede i percorsi triennali di Istruzione e Formazione Professionale (gli IeFP), finalizzati

Dettagli

Progetto di Alternanza Scuola Lavoro ISISS Giuseppe Verdi VALDOBBIADENE. Isiss Giuseppe Verdi Valdobbiadene

Progetto di Alternanza Scuola Lavoro ISISS Giuseppe Verdi VALDOBBIADENE. Isiss Giuseppe Verdi Valdobbiadene Progetto di Alternanza Scuola Lavoro ISISS Giuseppe Verdi VALDOBBIADENE Progetto finanziato dal FSE [Laboratori della Conoscenza Percorsi integrati di Alternanza Scuola Lavoro INVESTIAMO PER IL VOSTRO

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO C. MOLASCHI

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO C. MOLASCHI sede ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO C. MOLASCHI 20095 Cusano Milanino via Mazzini 30 tel. 02-6133695 6198610 fax 02 6134078 www.ipsiamolaschi.it e-mail: ipsia.molaschi@ipsiamolaschi.it

Dettagli

La sede è in viale Abruzzi, in una moderna struttura con aule e spazi educativi laboratori idonei e confortevoli giardino attrezzato palestra esterna.

La sede è in viale Abruzzi, in una moderna struttura con aule e spazi educativi laboratori idonei e confortevoli giardino attrezzato palestra esterna. POLO FORMATIVO TECNOLOGICO Viale ABRUZZI S.EGIDIO ALLA VIBRATA. ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO DI I SANT EGIDIO E ANCARANO (Te) La sede è in viale Abruzzi, in una moderna struttura con aule e spazi educativi

Dettagli

C2.1) Carta di Qualità dell offerta formativa

C2.1) Carta di Qualità dell offerta formativa C2.1) Carta di Qualità dell offerta formativa Politica della Qualità L IIS A. Petrocchi adotta un sistema interno di gestione della qualità per garantire l efficacia e il continuo miglioramento dei servizi.

Dettagli

L ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE E. FERMI

L ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE E. FERMI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE E. FERMI FRANCAVILLA FONTANA (BR) MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA COMMISSIONE EUROPEA Autorità di Gestione del Programma Operativo Nazionale La Scuola

Dettagli

Avviso Pubblico Più competenze per gli operatori sociali POR Campania FSE 2007-2013 (Asse III) FORMULARIO DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Avviso Pubblico Più competenze per gli operatori sociali POR Campania FSE 2007-2013 (Asse III) FORMULARIO DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO Allegato 2 Avviso Pubblico Più competenze per gli operatori sociali POR Campania FSE 2007-2013 (Asse III) FORMULARIO DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO SEZIONE 1 DATI IDENTIFICATIVI DELL INTERVENTO FORMATIVO

Dettagli

Patto politiche attive del 16 giugno 2009

Patto politiche attive del 16 giugno 2009 Patto politiche attive del 16 giugno 2009 1 Premessa: per il lavoro oltre la crisi L'Accordo sottoscritto in Lombardia il 4 maggio 2009 prevede uno stretto rapporto tra le politiche passive, attraverso

Dettagli

OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO

OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO CONSORZIO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE E PER L EDUCAZIONE PERMANENTE Il Consorzio per la Formazione Professionale e per l Educazione Permanente è un Ente Pubblico, che organizza, in diversi settori

Dettagli

I.I.S. F. Brunelleschi - L. Da Vinci Istituto Tecnico per Geometri "F. Brunelleschi" Corso Serale SIRIO Frosinone A.S. 2012-2013

I.I.S. F. Brunelleschi - L. Da Vinci Istituto Tecnico per Geometri F. Brunelleschi Corso Serale SIRIO Frosinone A.S. 2012-2013 I.I.S. F. Brunelleschi - L. Da Vinci Istituto Tecnico per Geometri "F. Brunelleschi" Corso Serale SIRIO Frosinone A.S. 2012-2013 PRESENTAZIONE DEL CORSO SERALE PROGETTO SIRIO Il CORSO SERALE A partire

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Si è riunita oggi la Cabina di Regia per l attuazione del Piano di azione per l occupabilità dei

Dettagli

Architettura del Progetto INDIRIZZO SERVIZI COMMERCIALI (VECCHIO PERCORSO TURISTICO) ad esaurimento

Architettura del Progetto INDIRIZZO SERVIZI COMMERCIALI (VECCHIO PERCORSO TURISTICO) ad esaurimento Architettura del Progetto INDIRIZZO SERVIZI COMMERCIALI (VECCHIO PERCORSO TURISTICO) ad esaurimento B.3.1 Articolazione del programma didattico: quadro orario: SERVIZI COMMERCIALI (QUALIFICA OPERATORE

Dettagli

IL SERVIZIO DI INSERIMENTO LAVORATIVO di ANFFAS TRENTINO ONLUS. CONVEGNO NAZIONALE ANFFAS ONLUS Non discriminazione = pari opportunità

IL SERVIZIO DI INSERIMENTO LAVORATIVO di ANFFAS TRENTINO ONLUS. CONVEGNO NAZIONALE ANFFAS ONLUS Non discriminazione = pari opportunità IL SERVIZIO DI INSERIMENTO LAVORATIVO di ANFFAS TRENTINO ONLUS CONVEGNO NAZIONALE ANFFAS ONLUS Non discriminazione = pari opportunità Bologna, 20 ottobre 2007 Realizzazione delle pari opportunità Gli Stati

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA di MATEMATICA Classi QUINTE PROFESSIONALI A.S. 2015/2016

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA di MATEMATICA Classi QUINTE PROFESSIONALI A.S. 2015/2016 Note Il presente documento va inviato in formato elettronico all indirizzo piani.lavoro@majorana.org a cura del Coordinatore della Riunione Disciplinare. Il Registro Elettronico SigmaSchool è il canale

Dettagli

I percorsi di formazione professionale post diploma e post laurea

I percorsi di formazione professionale post diploma e post laurea I percorsi di formazione professionale post diploma e post laurea Servizio Formazione Professionale - Provincia di Torino Giovedì 2 ottobre 2014 Salone dello Studente - Torino Sapete che dopo le scuole

Dettagli

Prot. A/2 2309 Firenze, 18 maggio 2016 IL DIRETTORE

Prot. A/2 2309 Firenze, 18 maggio 2016 IL DIRETTORE DIRETTORE Prot. A/2 2309 Firenze, 18 maggio 2016 IL DIRETTORE VISTO VISTA CONSIDERATO CONSIDERATO VISTA RITENUTA l Art. 3, comma 8 del D.M. 509/99 attraverso il quale le Università possono attivare, disciplinandoli

Dettagli

PROMOTORE DEL PROGETTO: PROVINCIA DI MILANO, Direzione Istruzione e Formazione AFOL Nord Milano

PROMOTORE DEL PROGETTO: PROVINCIA DI MILANO, Direzione Istruzione e Formazione AFOL Nord Milano TITOLO PROGETTO ATTREZZISTA MECCANICO ON THE JOB ENTE PROMOTORE, CAPOFILA E PARTNERS PROMOTORE DEL PROGETTO: PROVINCIA DI MILANO, Direzione Istruzione e Formazione AFOL Nord Milano ENTE CAPOFILA: A.S.P.

Dettagli

Istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani

Istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani Istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani Istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani Gli istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani dall anno scolastico 1996-97 aderiscono alla sperimentazione ministeriale

Dettagli

GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA [GCV]

GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA [GCV] corso triennale GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA [GCV] Progetto: Flavia Pellegrini Comunicazione e informazione sono oggi presenze generalizzate e pervasive che caratterizzano ogni aspetto della quotidianità.

Dettagli

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l'artigianato Enrico Bernardi

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l'artigianato Enrico Bernardi Istituto Professionale di Stato per l Industria e l'artigianato Enrico Bernardi Via Manzoni,76-35126 Padova Tel. 049.755233 Fax 049.755562 http://www.ipsia-bernardi.it E-mail: bernardi@provincia.padova.it

Dettagli

ORIENTAMENTO SCOLASTICO cominciamo a mettere a fuoco l argomento. Il ruolo dei genitori ed il ruolo della scuola nella dinamica della scelta

ORIENTAMENTO SCOLASTICO cominciamo a mettere a fuoco l argomento. Il ruolo dei genitori ed il ruolo della scuola nella dinamica della scelta ORIENTAMENTO SCOLASTICO cominciamo a mettere a fuoco l argomento I percorsi scolastico-formativi Il ruolo dei genitori ed il ruolo della scuola nella dinamica della scelta Alcuni criteri per facilitare/supportare

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Percorsi triennali per conseguire una qualifica professionale

ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Percorsi triennali per conseguire una qualifica professionale ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE Percorsi triennali per conseguire una qualifica professionale Per informazioni Regione Emilia-Romagna Assessorato Scuola, formazione professionale, università e ricerca,

Dettagli

corso di qualificazione professionale WEB DESIGN [WD]

corso di qualificazione professionale WEB DESIGN [WD] corso di qualificazione professionale WEB DESIGN [WD] Progetto: L. Pirri, S. Pisani, V. Buccirossi Gli attuali processi di modernizzazione della comunicazione, in una prospettiva di sistematica interazione

Dettagli

LICEO ECONOMICO SOCIALE CLASSE 5 a ES 1 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO LAVORO a. s. 2015/2016

LICEO ECONOMICO SOCIALE CLASSE 5 a ES 1 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO LAVORO a. s. 2015/2016 LICEO ECONOMICO SOCIALE CLASSE 5 a ES 1 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO LAVORO a. s. 2015/2016 LA DIMENSIONE DEL BISOGNO: COMUNICAZIONE E DIVERSITÀ Motivazione dell idea progettuale Il nostro Istituto

Dettagli

operatore in telecomunicazioni

operatore in telecomunicazioni ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO C. MOLASCHI sede mezzi di trasporto 20095 Cusano Milanino via Mazzini 30 tel. 02-6133695 6198610 fax 02 6134078 www.ipsiamolaschi.it e mail

Dettagli

SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO 1 Titolo del Progetto (che si svolgerà nel corso dell a.s. 2011-2012) 1. Percorsi di scuola lavoro classe 3B operatore meccanici 2.

Dettagli

www.adformandum.org helps the YOUNG grow Operatore della ristorazione CUOCO CAMERIERE DI SALA/BAR

www.adformandum.org helps the YOUNG grow Operatore della ristorazione CUOCO CAMERIERE DI SALA/BAR www.adformandum.org helps the YOUNG grow Operatore della ristorazione CUOCO CAMERIERE DI SALA/BAR Catalogo della prima formazione per giovani 2012-2013 2 Il tuo futuro è nelle tue mani! PERCORSI DI ISTRUZIONE

Dettagli

Nel 2012 il Moretto confluisce con l'itis Castelli nel nuovo Istituto di Istruzione Superiore Benedetto Castelli.

Nel 2012 il Moretto confluisce con l'itis Castelli nel nuovo Istituto di Istruzione Superiore Benedetto Castelli. Istituto di Istruzione Superiore "Benedetto Castelli" IPSIA MORETTO OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013-2014 Diploma Statale Manutenzione e Assistenza Impiantistica Industriale e Civile Qualifica Regionale / Europea

Dettagli

Guida per le imprese

Guida per le imprese REGIONE LIGURIA Settore Sistema Scolastico Educativo Regionale APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE (Art. 3 D. Lgs. 167/2011) Dicembre 2013 Con questa guida REGIONE LIGURIA risponde

Dettagli

- LINEE GUIDA PER L INCLUSIONE SOCIALE

- LINEE GUIDA PER L INCLUSIONE SOCIALE Allegato B - LINEE GUIDA PER L INCLUSIONE SOCIALE - LINEE GUIDA SULLA FORMAZIONE RIVOLTA A PERSONE DISABILI- PRELAVORATIVO e FORMAZIONE AL LAVORO (con indirizzo) NOTA BENE: per l accesso ai corsi lo stato

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA ISIS SARPI

OFFERTA FORMATIVA ISIS SARPI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI 2 GRADO TECNICA E PROFESSIONALE Paolo Sarpi Scuola ESABAC Sede legale: via Brigata Osoppo -33078 San Vito al Tagliamento (PN) tel. 0434/80496 tel.0434/80372 fax 0434/833346

Dettagli

OPERATORE SOCIO ASSISTENZIALE Misure compensative

OPERATORE SOCIO ASSISTENZIALE Misure compensative Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 3 del 17 gennaio 2005 Allegato A REGIONE CAMPANIA OPERATORE SOCIO ASSISTENZIALE Misure compensative Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 3 del 17

Dettagli

Via Amalfi, 6 72100 BRINDISI Tel. 0831418894 Fax 0831418882

Via Amalfi, 6 72100 BRINDISI Tel. 0831418894 Fax 0831418882 BRINDISI, 02/09/2015 AI DOCENTI DELL I.T.T. GIORGI Al Sito Web dell Istituto www.itisgiorgi.it Programma Operativo PUGLIA 2007-2013 - Fondo Sociale Europeo 2007IT051PO005. Avviso Pubblico - Regione Puglia

Dettagli

PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE. Qualità, innovazione ed internazionalizzazione nei sistemi di istruzione, formazione e lavoro in Regione Lombardia

PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE. Qualità, innovazione ed internazionalizzazione nei sistemi di istruzione, formazione e lavoro in Regione Lombardia PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE Qualità, innovazione ed internazionalizzazione nei sistemi di istruzione, formazione e lavoro in Regione Lombardia Art. 1 (Innovazione nel sistema educativo di istruzione

Dettagli

Percorso di 5 ANNI con DIPLOMA di TECNICO nel SETTORE TECNOLOGICO

Percorso di 5 ANNI con DIPLOMA di TECNICO nel SETTORE TECNOLOGICO Percorso di 5 ANNI con DIPLOMA di TECNICO nel SETTORE TECNOLOGICO Gli Istituti Tecnici si caratterizzano per una solida base culturale, scientifica e tecnologica in linea con le indicazioni dell Unione

Dettagli

Ordinamenti. Scuola dell Infanzia e primo ciclo Regolamento dpr 89/2009 Leggere da art. 2 a art. 5. Scuola dell infanzia

Ordinamenti. Scuola dell Infanzia e primo ciclo Regolamento dpr 89/2009 Leggere da art. 2 a art. 5. Scuola dell infanzia Ordinamenti Il sistema di istruzione nazionale è interessato ad una fase di riforma degli ordinamenti che interessa tutti gli ordini di scuola e che si realizzerà in un arco di tempo molto ampio. Una prima

Dettagli

RELAZIONE DI VERIFICA FINALE AZIONE

RELAZIONE DI VERIFICA FINALE AZIONE pagina 1 di 9 Corso Lucca Ospitale 2009LU0083-89 Il Progetto denominato LUC.OS. - Lucca Ospitale è stato realizzato e gestito dal soggetto capofila SO.GE.SE.TER. Srl, che ha sede a Lucca in via Fillungo

Dettagli

Supera la crisi con i corsi del Consorzio Formazione&Lavoro

Supera la crisi con i corsi del Consorzio Formazione&Lavoro Supera la crisi con i corsi del Consorzio Formazione&Lavoro Percorsi di formazione gratuiti per i beneficiari degli ammortizzatori sociali in deroga formazione&lavoro servizi per l'occupazione e la formazione

Dettagli

INCONTRO DI ORIENTAMENTO

INCONTRO DI ORIENTAMENTO Centro Territoriale per l Integrazione Treviso Centro Scuola capofila I.P.S.S.C.T. F. BESTA TREVISO INCONTRO DI ORIENTAMENTO Treviso, 28 novembre 2007 ORDINAMENTO SCOLASTICO Legge 17 maggio 1999, n. 144

Dettagli

Aggiornamento quinquennale HACCP per TITOLARI 8 ore

Aggiornamento quinquennale HACCP per TITOLARI 8 ore Direzione Istruzione Aggiornamento quinquennale HACCP per TITOLARI 8 ore L obbligo dell aggiornamento periodico della formazione deve essere assolto da tutto il personale (titolare, responsabile autocontrollo

Dettagli

LA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA: UN MOMENTO IMPORTANTE

LA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA: UN MOMENTO IMPORTANTE LA NEWSETTER DELL ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA In questo numero: n.6 Novembre 2011 1. La scelta dopo la terza media: un momento importante 2. Quale scuola scegliere?

Dettagli

MATERIA: SISTEMI E AUTOMAZIONE. Continuità di insegnante nella materia rispetto all anno precedente 1 Si x No

MATERIA: SISTEMI E AUTOMAZIONE. Continuità di insegnante nella materia rispetto all anno precedente 1 Si x No DOCENTE : FOGLI MAURIZIO BENVENUTI SERGIO MATERIA: SISTEMI E AUTOMAZIONE A.S.: 2014 / 2015 CLASSE: 4 AMS Continuità di insegnante nella materia rispetto all anno precedente 1 Si x No Gli obiettivi disciplinari

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA. ALMA- Scuola Internazionale di Cucina Italiana

PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA. ALMA- Scuola Internazionale di Cucina Italiana PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA E ALMA- Scuola Internazionale di Cucina Italiana 1 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado Mons. L. Gaiter Caprino Veronese. La scelta della Scuola Secondaria di II grado

Scuola Secondaria di I grado Mons. L. Gaiter Caprino Veronese. La scelta della Scuola Secondaria di II grado Scuola Secondaria di I grado Mons. L. Gaiter Caprino Veronese La scelta della Scuola Secondaria di II grado ORIENTAMENTO: Come prepararsi alla scelta della Scuola Superiore Il momento della scelta, non

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO Le attività di formazione professionale per cittadini migranti finanziate dalla Provincia di Torino nel 2007

PROVINCIA DI TORINO Le attività di formazione professionale per cittadini migranti finanziate dalla Provincia di Torino nel 2007 PROVINCIA DI TORINO Le attività di formazione professionale per cittadini migranti finanziate dalla Provincia di Torino nel 2007 Anche per il 2007 la Provincia di Torino, Servizio Formazione Professionale,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DEL DOCENTE

PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DEL DOCENTE PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DEL DOCENTE Prof. Materia: L.O.G.S.R. Classe 5 RISTORAZIONE sez. Anno scolastico: 2011/2012 SITUAZIONE DI PARTENZA DELLA CLASSE Conoscenze n. Competenze / Capacità n. Espressione

Dettagli

via L. Vicuna, 1 tel. 02 6172603.fax 02 61240028 e-mail: coordinamento_cinisello@ciofslombardia.it segreteria_cinisello@ciofslombardia.

via L. Vicuna, 1 tel. 02 6172603.fax 02 61240028 e-mail: coordinamento_cinisello@ciofslombardia.it segreteria_cinisello@ciofslombardia. CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ASSOCIAZIONE CIOFS/FP sede mezzi di trasporto accessibilità studenti disabili presentazione scuola via L. Vicuna, 1 tel. 02 6172603.fax 02 61240028 e-mail: coordinamento_cinisello@ciofslombardia.it

Dettagli

A cura prof.ssa Brunella Pellegrini 1

A cura prof.ssa Brunella Pellegrini 1 A cura prof.ssa Brunella Pellegrini 1 SPECIALIZZAZIONI ITIS ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO TECNOLOGICO ITIS - QUADRO ORARIO ITIS La specializzazione di Elettronica e Telecomunicazioni

Dettagli

Istruzione Professionale per il settore Industria e Artigianato

Istruzione Professionale per il settore Industria e Artigianato Istruzione Professionale per il settore Industria e Artigianato Indirizzo: Produzioni Artigianali e Industriali Articolazione: Artigianato Opzione: Produzioni tessili e sartoriali L Istituto Professionale

Dettagli

Accompagnamento individuale e di gruppo

Accompagnamento individuale e di gruppo Denominazione progetto FRIENDLY RECEPTION: CORSO DI FORMAZIONE per l acquisizione della certificazione di competenze relativa a ADA UC 541 Gestione dell accoglienza e ADA UC 543 Acquisire le prenotazioni

Dettagli

I nuovi Istituti Tecnici

I nuovi Istituti Tecnici I nuovi Istituti Tecnici Regolamento recante norme concernenti il riordino degli Istituti Tecnici ai sensi dell articolo 64, comma 4, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito dalla legge 6

Dettagli

Catalogo corsi anno 2013

Catalogo corsi anno 2013 Catalogo corsi anno 2013 settori e temi SOCIO SANITARIO 1. TECNICO QUALIFICATO ANIMATORE DI COMUNITA - CORSO DI QUALIFICA 2. LA RELAZIONE TERAPEUTICA FORMAZIONE 3. FORMAZIONE FORMATORI MARKETING 4. MARKETING

Dettagli

Progetto Scuola Superiore ed Università Casa circondariale Montorio (VR)

Progetto Scuola Superiore ed Università Casa circondariale Montorio (VR) Progetto Scuola Superiore ed Università Casa circondariale Montorio (VR) Progetto dell'associazione Progetto con il patrocinio del La Fraternita' MIUR:Uff. Scol. Regionale per il Veneto Uff. Territoriale

Dettagli

ITS. Tra il ITS. diploma e la laurea, Tra il un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro ato al mondo

ITS. Tra il ITS. diploma e la laurea, Tra il un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro ato al mondo ITS. Tra il diploma e la laurea, un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro Novara, 27/05/2011 ITS : la risposta a tante richieste A livello nazionale industria e istituzioni

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE DENORA. Anno scolastico 2010/2011

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE DENORA. Anno scolastico 2010/2011 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE DENORA Anno scolastico 2010/2011 ISTITUTO SUPERIORE STATALE I.I.S.S. DENORA ALTAMURA(BA) ISTRUZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

ALLEGATO A) al decreto STANDARD PROFESSIONALE COMPETENZE

ALLEGATO A) al decreto STANDARD PROFESSIONALE COMPETENZE ALLEGATO A) al decreto STANDARD PROFESSIONALE E FORMATIVO PER L ATTIVITÀ DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI IMPIANTI ENERGETICI ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI - FER STANDARD PROFESSIONALE

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI Negli ultimi anni la presenza nel nostro Istituto di alunni in situazione di handicap è aumentata sensibilmente e tale presenza ha imposto la necessità di ricercare

Dettagli

Prof.ssa Jacqueline May Responsabile Formazione Professionale AHK 11 dicembre 2014

Prof.ssa Jacqueline May Responsabile Formazione Professionale AHK 11 dicembre 2014 Prof.ssa Jacqueline May Responsabile Formazione Professionale AHK 11 dicembre 2014 Commercio fra Italia e Germania (in miliardi di euro) Export dall Italia verso la Germania nel 2013 Macchinari 14% Prodotti

Dettagli

ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI NELLA PROVINCIA DI SIENA DICEMBRE 2010

ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI NELLA PROVINCIA DI SIENA DICEMBRE 2010 ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI NELLA PROVINCIA DI SIENA DICEMBRE 2010 INDICE Introduzione.3 1. Il settore sociale 3 2. Il settore dello spettacolo.5 3. Il settore della sicurezza..6 4.

Dettagli

I percorsi triennali

I percorsi triennali Dopo la terza media: I percorsi triennali di Istruzione e Formazione Professionale realizzati da ASIF alla Spezia Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendo L. Durand de La Penne Perchè iscriversi

Dettagli

BIENNIO POST-QUALIFICA (classe quarta e quinta) DIPLOMA DI MATURITA PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI RISTORATIVI

BIENNIO POST-QUALIFICA (classe quarta e quinta) DIPLOMA DI MATURITA PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI RISTORATIVI BIENNIO POST-QUALIFICA (classe quarta e quinta) Il nuovo corso post-qualifica è finalizzato alla specializzazione nel settore e si integra con il sistema di formazione professionale regionale. La terza

Dettagli

Azioni messe in atto nell'a.s. 2013/14 a supporto del processo di miglioramento

Azioni messe in atto nell'a.s. 2013/14 a supporto del processo di miglioramento Azioni messe in atto nell'a.s. 2013/14 a supporto del processo di miglioramento L'a.s. 2013/14 oltre alla realizzazione della fase di, è stato dedicato all'avvio e al proseguimento di azioni di Miglioramento

Dettagli

IeFP. Istruzione e Formazione. Professionale. Come conseguire una qualifica professionale triennale

IeFP. Istruzione e Formazione. Professionale. Come conseguire una qualifica professionale triennale IeFP Istruzione e Formazione Professionale Come conseguire una qualifica professionale triennale Istruzione e Formazione Professionale Il sistema regionale di Istruzione e Formazione Professionale L offerta

Dettagli

CORSO DI OPERATORE/TRICE GRAFICO ADDETTO/A PRESTAMPA

CORSO DI OPERATORE/TRICE GRAFICO ADDETTO/A PRESTAMPA CORSO DI OPERATORE/TRICE GRAFICO ADDETTO/A PRESTAMPA Il Consorzio per la Formazione Professionale e per l Educazione Permanente è un Ente Pubblico, gestito da un consorzio di Comuni che organizza, in diversi

Dettagli

CORSI RICONOSCIUTI REGIONE LAZIO

CORSI RICONOSCIUTI REGIONE LAZIO CORSI RICONOSCIUTI REGIONE LAZIO I corsi riconosciuti dalla regione Lazio sono: Corso di addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o

Dettagli

Assessore alla Formazione professionale Istruzione ed Edilizia scolastica Provincia di Torino

Assessore alla Formazione professionale Istruzione ed Edilizia scolastica Provincia di Torino Benvenuta! Benvenuto! Le scuole di Torino e provincia ti aspettano: andare a scuola è un tuo diritto, ma anche un dovere. Conoscere i propri diritti e sapere come accedere ai servizi è fondamentale per

Dettagli

PASTICCERE DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI

PASTICCERE DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST Alimenti srl Via Serenissima, 5-25135 BRESCIA Metrobus stazione Sant Eufemia tel. 030.2350076 r.a. - fax 030.2350077 www.castalimenti.it - info@castalimenti.it DIVENTA PASTICCERE A CINQUE STELLE CON

Dettagli