1 "log-file": "/var/log/pilight.log" 2 "log-file": "c:/pilight/pilight.log"

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1 "log-file": "/var/log/pilight.log" 2 "log-file": "c:/pilight/pilight.log""

Transcript

1 Impostazioni Impostazioni...1 Introduzione...2 Core...2 port...2 standalone...2 pid-file...2 log-file...2 log-level...2 whitelist...3 stats-enable...3 watchdog-enable...3 Percorsi dei moduli...4 action-root...4 function-root...4 hardware-root...4 operator-root...4 protocol-root...4 Webserver...5 webgui-websockets...5 webserver-authentication...5 webserver-cache...5 webserver-enable...5 webserver-http-port...6 webserver-https-port...6 webserver-root...6 webserver-user...6 Firmware...7 firmware-gpio-miso...7 firmware-gpio-mosi...7 firmware-gpio-reset...7 firmware-gpio-sck...7 SMTP...8 smtp-sender...8 smtp-user...8 smtp-password...8 smtp-host...8 smtp-port...9 Varia...9 ntp-servers...9

2 Introduzione Il comportamento e le funzioni di pilight possono essere alterati modificando diverse impostazioni. Tutte le impostazioni sono descritte in questo capitolo raggruppate secondo la loro categoria. Core port 1 "port": 5000 Come impostazione predefinita, pilight utilizza un porta casuale per il suo socket server. Se si desidera una porta fissa utilizzare l'impostazione port. standalone 1 "standalone": 0 All'avvio pilight in primo luogo verifica se ci sono altre istanze in esecuzione all'interno della stessa rete. In caso affermativo, si collegherà alle altre istanze tramite la rete adhoc se già esiste o ne creerà una nuova. Se però non si vuole che pilight si colleghi alla rete adhoc si può forzare l'esecuzione a deamon autonomo impostando standalone a 1. Quando l'esecuzione é in modalità autonoma, il server SSDP è disabilitato. Ciò significa che altri client pilight non saranno in grado di individuarlo utilizzando SSDP. pid-file Linux e *BSD 1 "pid-file": "/var/run/pilight.pid" Il pid-file è usato per memorizzare l'id del processo del daemon. Questa informazione viene usata anche da pilight e costituisce uno dei modi per determinare se il programma sia già in esecuzione o meno. Questa impostazione deve contenere un percorso valido per il pid-file. log-file Linux e *BSD Windows 1 "log-file": "/var/log/pilight.log" 2 "log-file": "c:/pilight/pilight.log" Il log-file è usato da pilight per salvare le varie informazioni raccolte durante l'esecuzione. Queste possono essere utilizzate per il debug di errori o per raccogliere informazioni sulle azioni attivate. Questa impostazione deve contenere un percorso valido per memorizzare il log-file. log-level 1 "log-level": 4 Il log-level indica a pilight quali messaggi deve registrare nel file log. Maggiore è il valore di log-level, più messaggi vengono registrati. Il più alto log-level è 6 e il più basso è 0. Questi diversi log-level corrispondono ai seguenti tipi di messaggio: 0 = emergenza, 1 = allarme, 2 = critico, 3 = errore, 4 = avvertimento, 5 = notifica e 6 = informazioni.

3 whitelist 1 "whitelist": [ "*.*.*.*" ] Tutto il software in grado di utilizzare connessioni socket può comunicare con pilight. Tale software può essere pilight-receive, la WebGUI, o plugin esterni come quelli forniti per esempio da FHEM. Se si desidera limitare i computer della rete che possono connettersi a pilight, si può impostare una whitelist. Questa impostazione deve contenere un elenco di indirizzi IPv4 che sono autorizzati a connettersi con pilight. Tutti gli altri IP saranno bloccati. Se si desidera autorizzare intervalli IPv4, è possibile specificarli utilizzando caratteri jolly. Per esempio, se vogliamo permettere la connessione a tutti gli indirizzi IP che vanno da a possiamo aggiungere alla lista l'indirizzo IP *. Se vogliamo permettere la connessione a tutti gli indirizzi IP che vanno da a possiamo aggiungere l'indirizzo IP 10.0.*.*. Ogni voce whitelist deve contenere un indirizzo IPv4 valido con o senza caratteri jolly. stats-enable 1 "stats-enable": 1 pilight controlla le risorse della CPU e della RAM. Queste informazioni possono essere condivise con clients esterni e sono trasmesse per default tramite connessioni websockets. Se si desidera disabilitare la visualizzazione delle statistiche CPU e RAM e/o si vuole disattivare la comunicazione di queste statistiche sulla connessione websocket bisogna impostare stats-enable a 0. Questa impostazione può essere 0 o 1. watchdog-enable 1 "watchdog-enable": 1 pilight controlla le risorse della CPU e della RAM. Queste informazioni vengono utilizzate per spegnere o terminare pilight quando utilizza troppa CPU o RAM. Se si desidera disattivare questa funzione watchdog e quindi l'interruzione automatica di pilight quando è necessario, impostare watchdog-enable a 0. Questa impostazione può essere 0 o 1.

4 Percorsi dei moduli pilight ha la possibilità di caricare diversi moduli esterni per migliorare la sua funzionalità. Questi moduli sono singoli files e devono essere collocati in cartelle definite. Tuttavia il percorso di queste cartelle può essere cambiato modificando le seguenti impostazioni. Non vi è generalmente alcun motivo per caricare moduli esterni. L'ultima versione di pilight contiene sempre i più recenti protocolli, driver hardware, operatori degli eventi, funzioni e azioni. action-root Linux e *BSD 1 "action-root": "/usr/local/lib/pilight/action" Le azioni evento vengono caricate dalla cartella action-root. L'impostazione action-root deve contenere un percorso valido. function-root Linux e *BSD 1 "function-root": "/usr/local/lib/pilight/function" Le funzioni di evento pilight vengono caricate dalla cartella function-root. L'impostazione function-root deve contenere un percorso valido. hardware-root Linux e *BSD 1 "hardware-root": "/usr/local/lib/pilight/hardware" I driver hardware esterni vengono caricati dalla cartella hardware-root. L'impostazione hardware-root deve contenere un percorso valido. operator-root Linux e *BSD 1 "operator-root": "/usr/local/lib/pilight/operator" Gli operatori evento vengono caricati dalla cartella operators-root. L'impostazione operators-root deve contenere un percorso valido. protocol-root Linux e *BSD 1 "protocol-root": "/usr/local/lib/pilight/protocol" I protocolli pilight esterni vengono caricati dalla cartella protocol-root. L'impostazione protocol-root deve contenere un percorso valido.

5 Webserver Le seguenti impostazioni cambiano il modo in cui il webserver integrato serve la WebGUI interna. Il webserver può anche essere disabilitato completamente. webgui-websockets 1 "webgui-websockets": 1 Per default, la WebGUI comunica con pilight utilizzando WebSockets. Si tratta di una tecnica relativamente nuova che ci permette di ricevere tutti i cambiamenti da pilight invece di dover utilizzare il polling per le modifiche. Il problema è che alcuni vecchi dispositivi e browser non supportano WebSockets, ma supportano la tecnica del polling. Quindi, per disattivare i WebSockets e utilizzare il polling impostare webgui-websockets a 0. Questa impostazione può essere 0 o 1. webserver-authentication 1 "webserver-authentication": [ "username", "password" ] pilight può essere controllato da chiunque abbia accesso alla WebGUI. Se si desidera impedirlo, è possibile proteggere la WebGUI con un nome utente e una password. Il nome utente deve essere in formato testo, la password è criptata SHA256. Utilizzare pilight-sha256 per creare la password cifrata. Gli strumenti di crittografia SHA256 normali non funzionano perché pilight esegue l'hashing della password diverse migliaia volte. ~# pilight-sha256 -p admin 4f32102debed8dabd87e88cf84c752ccb23a74b29f90b42edde05cbc7be41f80 Quindi se vogliamo usare un utente con nome user e la password admin l'impostazione è la seguente: 1 [ "user", "4f32102debed8dabd87e88cf84c752ccb23a74b29f90b42edde05cbc7be41f80" ] webserver-cache 1 "webserver-cache": 1 pilight ha la capacità di memorizzare nella cache tutti i file utilizzati per la WebGUI. Questo riduce la quantità di letture fatte dalla scheda SD su dispositivi come Raspberry Pi e Hummingboard, e rende più veloce in caricamento della WebGUI da dispositivi con una memoria interna lenta come i router. Questa impostazione può essere 0 o 1. webserver-enable 1 "webserver-enable": 1 Il server web pilight può essere disattivato completamente. Questo potrebbe essere utile se non si desidera utilizzare la WebGUI oppure si vuole usare una propria implementazione webserver. Questa impostazione può essere 0 o 1.

6 webserver-http-port 1 "webserver-http-port": 5001 Per default il webserver viene eseguito sulla porta non standard Questo per evitare interferenze con altri webserver in esecuzione sulla porta HTTP predefinita 80. Se si desidera eseguire il webserver sulla porta 80 o qualsiasi altra porta, si può cambiare questa impostazione. La porta specificata deve essere una porta valida e non utilizzata. webserver-https-port non supportato per default 1 "webserver-https-port": 5002 Il webserver non permette connessioni protette per default. Attualmente l'unico modo per avere il supporto HTTPS è compilare manualmente pilight. Il webserver sicuro viene eseguito per default sulla porta non standard Questo viene fatto per evitare interferenze con altri webserver in esecuzione sulla porta HTTPS di default 443. Se si desidera eseguire il webserver sicuro sulla porta 443 o qualsiasi altra porta si può cambiare questa impostazione. La porta specificata deve essere una porta valida e non utilizzata. webserver-root 1 "webserver-root": "/usr/local/share/pilight/" webserver-root indica a pilight dove deve cercare tutti i file che devono essere serviti dal webserver. Questa impostazione deve contenere un percorso valido. webserver-user Linux *BSD 1 "webserver-user": "www-root" 2 "webserver-user": "www" Il server web funziona per default come utente non-root. Questo per evitare l'esecuzione di codice dannoso. Se si vuole forzare l'esecuzione come utente root o come qualsiasi altro utente del sistema è possibile modificare questa impostazione. Questa impostazione deve contenere un utente di sistema valido.

7 Firmware pilight offre pilight-flash, un semplice programma per il flash del firmware di diversi microcontrollori tramite bitbanging o tramite USB. Per programmare microcontrollori con bitbanging sul GPIO sono necessari quattro GPIO. Questi GPIO sono per default configurati per l'utilizzo su un Raspberry Pi. I pin GPIO possono tuttavia essere modificati a seconda del dispositivo che si desidera utilizzare. Ogni pin è denominato secondo le specifiche SPI, tuttavia si possono utilizzare GPIO qualsiasi perché in realtà non viene utilizzato SPI per comunicare con il microcontrollore. Si utilizzano le denominazioni SPI MISO, MOSI, Reset e SCK solo per distinguere i vari pin. Per individuare i GPIO validi per la vostra piattaforma, si prega di fare riferimento alla documentazione firmware-gpio-miso Linux e *BSD 1 "firmware-gpio-miso": 13 Questa impostazione definisce il pin GPIO da utilizzare come MISO. Qualsiasi GPIO valido per la piattaforma può essere utilizzato. firmware-gpio-mosi Linux e *BSD 1 "firmware-gpio-mosi": 12 Questa impostazione definisce il pin GPIO da utilizzare come MOSI. Qualsiasi GPIO valido per la piattaforma può essere utilizzato. firmware-gpio-reset Linux e *BSD 1 "firmware-gpio-reset": 10 Questa impostazione definisce il pin GPIO da utilizzare come Reset. Qualsiasi GPIO valido per la piattaforma può essere utilizzato. firmware-gpio-sck Linux e *BSD 1 "firmware-gpio-sck": 14 Questa impostazione definisce il pin GPIO da utilizzare come SCK. Qualsiasi GPIO valido per la piattaforma può essere utilizzato.

8 SMTP pilight ha la capacità di comunicare con diversi tipi di server di posta. Questo offre a pilight la possibilità di usare per esempio azioni all'interno di regole eventi, in modo da inviare messaggi nel caso di un determinato evento. La maggior parte degli utenti hanno un account fornito dal loro provider di hosting oppure un account gratuito come Gmail. Per esempio nel caso di un account gmail (inesistente) con nome e password foobar, le impostazioni SMTP devono essere configurate in questo modo: 1 "smtp-sender": 2 "smtp-host": "smtp.gmail.com", 3 "smtp-port": 465, 4 "smtp-user": 5 "smtp-password": "foobar" smtp-sender 1 "smtp-sender": smtp-sender richiede un indirizzo valido. Questo indirizzo è usato per indicare al destinatario l'indirizzo dal quale il messaggio è stato inviato. smtp-user 1 "smtp-user": smtp-user richiede un indirizzo valido. Questo indirizzo viene utilizzato per convalidare i dati dell'account al provider di posta elettronica. smtp-password 1 "smtp-password": "..." smtp-password viene utilizzato assieme all'impostazione smtp-user per la convalida presso il provider di posta elettronica. La password deve essere perciò una password valida per l'account in questione. smtp-host 1 "smtp-host": "smtp.foo.com" L'impostazione smtp-host deve contenere un server host di posta elettronica valido. Normalmente, il nome host è simile al nome del provider.

9 smtp-port 1 "smtp-host": "smtp.foo.com" smtp-port deve indicare una porta del server SMTP valida. Questa può essere 25, 465 o 587. Quando si utilizza la porta 465 pilight comunicherà tramite una connessione protetta, quando si utilizzano le porte 25 o 587 dipenderà dal server come verrà configurata la connessione. Varia ntp-servers 1 "ntp-servers": [ "eu.pool.ntp.org", "uk.pool.ntp.org" ] Una caratteristica importante di qualsiasi installazione di automazione è la possibilità di attivare azioni basate sul tempo. Questi eventi si basano su una data e un'ora corrette. I problemi si verificano quando l'ora di sistema non è impostata sull'ora corretta (per il nostro fuso orario). Questo può accadere in sistemi come il Raspberry Pi, che non dispongono di un RTC che consente di mantenere l'ora e la data quando è spento. Per superare questo problema pilight ha la capacità di recuperare l'ora corretta sincronizzandosi con i server NTP. È possibile scegliere qualsiasi server da Alla lista NTP-server può essere aggiunto un qualsiasi numero di server. pilight cercherà dapprima di eseguire la sincronizzazione con il primo server. Se fallisce proverà con il secondo e così via. Questo processo continuerà fino a quando sarà pervenuta una risposta valida.

Domande frequenti. Generale. Visualizzare la versione di pilight

Domande frequenti. Generale. Visualizzare la versione di pilight Domande frequenti Domande frequenti...1 Generale...1 Visualizzare la versione di pilight...1 Risoluzione del problema di connessione SSDP...2 Disattivazione completa di SSDP...2 Utilizzo di PHP all'interno

Dettagli

Manuale. di configurazione. Interfaccia di gestione. Configurazioni. Storage. Stampanti SOMMARIO

Manuale. di configurazione. Interfaccia di gestione. Configurazioni. Storage. Stampanti SOMMARIO Manuale di configurazione 2 Configurazioni 8 Storage 30 Stampanti 41 Manuale Interfaccia di gestione di configurazione SOMMARIO Interfaccia di gestione INTRODUZIONE La configurazione del modem può essere

Dettagli

all'amministrazione Guida BlackBerry Internet Service Versione: 4.5.1

all'amministrazione Guida BlackBerry Internet Service Versione: 4.5.1 BlackBerry Internet Service Versione: 4.5.1 Guida all'amministrazione Pubblicato: 14/01/2014 SWD-20140114125755311 Contenuti 1 Guida introduttiva... 6 Funzioni di amministrazione disponibili... 6 Disponibilità

Dettagli

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS Guida all'installazione rapida DN-70591 INTRODUZIONE DN-70591 è un dispositivo combinato wireless/cablato progettato in modo specifico per i requisiti di rete

Dettagli

Script di prevenzione invii massivi

Script di prevenzione invii massivi Script di prevenzione invii massivi Vi siete mai trovati a dover fronteggiare una violazione con invio massivo di SPAM da uno dei vostri account locali? L'individuazione dell'account bucato e la successiva

Dettagli

Manuale SPT Connect. Installazione Windows SPT Connect NightBalance

Manuale SPT Connect. Installazione Windows SPT Connect NightBalance Manuale SPT Connect Installazione Windows SPT Connect NightBalance NB-SPT-PX Windows XP+ Visualizzare online i dati del vostro sonno con SPT Connect Con il sistema di monitoraggio NightBalance, potete

Dettagli

rapida Guida d installazione IP Camera senza fili/cablata Modello: FI8910W Modello: FI8910W Colore: Nera Colore: Bianco

rapida Guida d installazione IP Camera senza fili/cablata Modello: FI8910W Modello: FI8910W Colore: Nera Colore: Bianco IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida Modello: FI8910W Colore: Nera Modello: FI8910W Colore: Bianco Per Windows OS ------1 Per MAC OS ------15 ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente

Dettagli

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 ETI/Domo 24810070 www.bpt.it IT Italiano ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 Configurazione del PC Prima di procedere con la configurazione di tutto il sistema è necessario configurare il PC in modo che

Dettagli

Logo Microsoft Outlook 2003

Logo Microsoft Outlook 2003 Tecnologie informatiche CONFIGURARE MICROSOFT OUTLOOK 2003 Introduzione Logo Microsoft Outlook 2003 Microsoft Office Outlook 2003 è l'applicazione di Microsoft Office per la comunicazione e per la gestione

Dettagli

Contenuto della confezione: Procedura di installazione: sopra. Nota: Alcuni modelli non prevedono un'antenna separata.

Contenuto della confezione: Procedura di installazione: sopra. Nota: Alcuni modelli non prevedono un'antenna separata. DENVER IPC-1020 DENVER IPC-1030 Contenuto della confezione: Telecamera IP Staffa di montaggio Antenna Adattatore di alimentazione CD Cavo Lan Guida d'installazione Viti Nota: Alcuni modelli non prevedono

Dettagli

Capitolo 2 Risoluzione di problemi

Capitolo 2 Risoluzione di problemi Capitolo 2 Risoluzione di problemi Questo capitolo fornisce informazioni per risolvere eventuali problemi del modem router ADSL wireless. Dopo la descrizione di ogni problema, vengono fornite istruzioni

Dettagli

Dynamic DNS e Accesso Remoto

Dynamic DNS e Accesso Remoto Dynamic DNS e Accesso Remoto 1 Descrizione Il Dynamic DNS è una tecnologia che consente di associare un nome host DNS ad un indirizzo IP assegnato allo stesso host, anche se questo cambia nel tempo. In

Dettagli

GUIDA UTENTE VODAFONE MAIL. Vodafone Mail Guida utente per Windows Mobile GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE VODAFONE MAIL

GUIDA UTENTE VODAFONE MAIL. Vodafone Mail Guida utente per Windows Mobile GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE VODAFONE MAIL Vodafone Mail Guida utente per Windows Mobile GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE VODAFONE MAIL 1 Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 CONTATTI... 5 2.1.1 Gestione dei contatti... 5 2.1.2 Importazione di un contatto...

Dettagli

2 Configurazione lato Router

2 Configurazione lato Router (Virtual Private Network), è un collegamento a livello 3 (Network) stabilito ed effettuato tra due o più reti LAN attraverso una rete pubblica che non deve essere necessariamente Internet. La particolarità

Dettagli

GO!NotifySync per BlackBerry

GO!NotifySync per BlackBerry GO!NotifySync per BlackBerry Guida rapida Per GO!NotifySync per BlackBerry vers. 4.11.x GO!NotifySync per BlackBerry GO!NotifySync per BlackBerry 1 Requisiti Requisiti operativi Il tuo dispositivo avrà

Dettagli

Collegare Android al PC tramite Wi-Fi

Collegare Android al PC tramite Wi-Fi 1 di 15 25/03/2014 21.09 Collegare Android al PC tramite Wi-Fi Una delle esigenze più pressanti quando si acquista un nuovo dispositivo mobile è collegarlo alla rete locale in modo da trasferire file contenuti

Dettagli

Manuale per la configurazione della posta elettronica E.R.WEB s.r.l.

Manuale per la configurazione della posta elettronica E.R.WEB s.r.l. Pagina: 1 di 84 Manuale per la configurazione della posta elettronica E.R.WEB s.r.l. Pagina: 2 di 84 Indice generale WebMail...3 Outlook Express...9 Outlook 2000/XP...21 Outlook 2002/2003...31 Outlook

Dettagli

FileMaker Server 14. Guida introduttiva

FileMaker Server 14. Guida introduttiva FileMaker Server 14 Guida introduttiva 2007 2015 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e FileMaker Go sono

Dettagli

Manuale SeceCBI CSE 04

Manuale SeceCBI CSE 04 Titolo Documento: Manuale SeceCBI CSE 04 Tipologia Documento: Manuale Servizi Codice Identificazione: PSECECBI04-TE-005-03-B07 Data Emissione: 2004-01-30 Pagina 1/45 Nominativo Funzione Data Firma Redazione

Dettagli

Dipartimento di Ingegneria Industriale SERVIZIO E-MAIL Istruzioni per i dottorandi

Dipartimento di Ingegneria Industriale SERVIZIO E-MAIL Istruzioni per i dottorandi Dipartimento di Ingegneria Industriale SERVIZIO E-MAIL Istruzioni per i dottorandi Come specificato nella prima comunicazione inviata ai dottorandi, il mail server del DII non è attualmente dimensionato

Dettagli

Guida per i sistemi Windows (Compatibile con altri sistemi)

Guida per i sistemi Windows (Compatibile con altri sistemi) Formulario semplificato per l uso della posta elettronica in modo cifrato e semplice. Per inviare e ricevere messaggi di posta in tutta sicurezza in un ambiente insicuro. Guida per i sistemi Windows (Compatibile

Dettagli

Modulo Internet IP100. (cod. PXDIP10) Manuale utente. Distribuzione apparecchiature sicurezza

Modulo Internet IP100. (cod. PXDIP10) Manuale utente. Distribuzione apparecchiature sicurezza Modulo Internet IP100 (cod. PXDIP10) Manuale utente Distribuzione apparecchiature sicurezza 2 Introduzione Il modulo internet IP100 è un modulo di comunicazione su Internet che Vi permette di controllare

Dettagli

Configurazione router VoIP TeleTu P.RG A4101N

Configurazione router VoIP TeleTu P.RG A4101N Questo documento ti guiderà nella configurazione e nei collegamenti da effettuare, per iniziare da subito a navigare, telefonare e risparmiare con il nuovo router VoIP TeleTu! Contenuto della confezione

Dettagli

Serial To Ethernet Converter STE02 Manuale Utente. Ver. 1.1

Serial To Ethernet Converter STE02 Manuale Utente. Ver. 1.1 Serial To Ethernet Converter STE02 Manuale Utente Ver. 1.1 1 Indice 1 Introduzione 4 1.1 Dichiarazione di Conformità.............................. 4 1.2 Contenuto della Confezione..............................

Dettagli

Manuale Modulo GSM e-mail V 0.3

Manuale Modulo GSM e-mail V 0.3 & Manuale Modulo GSM e-mail V 0.3 Ottobre 2013 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida per la configurazione di un account di posta elettronica Midhgard sul programma. Microsoft Outlook 2003

Guida per la configurazione di un account di posta elettronica Midhgard sul programma. Microsoft Outlook 2003 Guida per la configurazione di un account di posta elettronica Midhgard sul programma Microsoft Outlook 2003 10149 Torino Italia 1/14 www.midhgard.it - supporto@midhgard.it Prima di Iniziare I parametri

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Nanemon Network Monitor

Nanemon Network Monitor Nanemon Network Monitor www.navynet.it www.navynet.it Tutto sotto controllo......nanemon è lo strumento adatto per fare in modo che la tua infrastruttura informatica non abbia problemi. Cos é Nanemon?

Dettagli

Oracle Solaris Studio 12.4: Guida per la sicurezza

Oracle Solaris Studio 12.4: Guida per la sicurezza Oracle Solaris Studio 12.4: Guida per la sicurezza N. di parte: E60509 Ottobre 2014 Copyright 2013, 2014, Oracle e/o relative consociate. Tutti i diritti riservati. Il software e la relativa documentazione

Dettagli

Versione 1.0 gennaio 2011. Xerox Phaser 3635MFP Extensible Interface Platform

Versione 1.0 gennaio 2011. Xerox Phaser 3635MFP Extensible Interface Platform Versione 1.0 gennaio 2011 Xerox Phaser 3635MFP 2011 Xerox Corporation. XEROX e XEROX and Design sono marchi di Xerox Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Questo documento è soggetto a modifiche

Dettagli

Manuale utente per la Wireless Mobile Adapter Utility. Caratteristiche

Manuale utente per la Wireless Mobile Adapter Utility. Caratteristiche Manuale utente per la Wireless Mobile Adapter Utility Installate la Wireless Mobile Adapter Utility sul vostro dispositivo intelligente per scaricare immagini da una fotocamera o per controllare fotocamere

Dettagli

Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il

Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il ROUTER MANUALE 4 in 1 - ΩMEGA O700 - Wireless N Router 300M. Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il dispositivo soddisfatto le vostre

Dettagli

Tornado 830 / 831. ADSL Router - 4 port Ethernet switch - Wireless 802.11G - Access Point - Firewall - USB printer server

Tornado 830 / 831. ADSL Router - 4 port Ethernet switch - Wireless 802.11G - Access Point - Firewall - USB printer server Tornado 830 / 831 ADSL Router - 4 port Ethernet switch - Wireless 802.11G - Access Point - Firewall - USB printer server Tornado 830 Annex A Tornado 831 Annex B 1.1 Avvio e accesso. Attivare il browser

Dettagli

Parallels Plesk Automation. Guida introduttiva a Parallels Plesk Automation

Parallels Plesk Automation. Guida introduttiva a Parallels Plesk Automation Parallels Plesk Automation Guida introduttiva a Parallels Plesk Automation Informazioni sul Copyright Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono +41 526320 411 Fax +41

Dettagli

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE Di seguito vengono riassunti i passi da seguire per installare l'intellygate. 1. Accedere alle pagine web di configurazione

Dettagli

NextFAX Manuale Installatore - V1.2

NextFAX Manuale Installatore - V1.2 NextFAX Manuale Installatore - V1.2 INDICE NEXTFAX - MANUALE - V1.0... 1 1 INTRODUZIONE A NEXTFAX... 3 2 FUNZIONAMENTO DI NEXTFAX... 4 3 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 4 FUNZIONALITÀ DI NEXTFAX... 6 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Guida Google Cloud Print

Guida Google Cloud Print Guida Google Cloud Print Versione A ITA Definizioni delle note Nella presente Guida dell utente viene utilizzato lo stile che segue per contrassegnare le note: Le note forniscono istruzioni da seguire

Dettagli

Guida SSL. (Secure Socket Layer)

Guida SSL. (Secure Socket Layer) Guida SSL (Secure Socket Layer) Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate dell apparecchio Brother: uu Guida dell'utente in rete. Per scaricare la versione più

Dettagli

ETHERNET IRRIGATION CONTROLLER. IrrigationCaddy Model: ICEthS1. Manuale d uso e Istruzioni per l Installazione

ETHERNET IRRIGATION CONTROLLER. IrrigationCaddy Model: ICEthS1. Manuale d uso e Istruzioni per l Installazione ETHERNET IRRIGATION CONTROLLER IrrigationCaddy Model: ICEthS1 Manuale d uso e Istruzioni per l Installazione I R R I G A T I O N C A D D Y M O D E L LO: I C E T H S 1 Manuale d uso e Istruzioni per l Installazione

Dettagli

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Connessione da un browser Web Il documento contiene i seguenti argomenti: Informazioni su Symantec pcanywhere Web Remote Metodi per la protezione della

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Guida alle operazioni LDAP

Guida alle operazioni LDAP Guida alle operazioni LDAP (Lightweight Directory Access Protocol) Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente

Dettagli

Guida per la configurazione di un account di posta elettronica Midhgard sul programma. Microsoft Outlook 2007

Guida per la configurazione di un account di posta elettronica Midhgard sul programma. Microsoft Outlook 2007 Guida per la configurazione di un account di posta elettronica Midhgard sul programma Microsoft Outlook 2007 10149 Torino Italia 1/15 www.midhgard.it - supporto@midhgard.it Prima di Iniziare I parametri

Dettagli

Guida all impostazione. Eureka Web

Guida all impostazione. Eureka Web Eureka Web Guida all impostazione Maggio 2015 1 IMPOSTAZIONE EUREKA WEB Accedere con un browser all EurekaWeb, per default l indirizzo ip è 192.168.25.101, utente : master password : master. Ad accesso

Dettagli

GUIDA UTENTE VODAFONE MAIL. Vodafone Mail Guida utente per Windows Mobile INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

GUIDA UTENTE VODAFONE MAIL. Vodafone Mail Guida utente per Windows Mobile INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE Vodafone Mail Guida utente per Windows Mobile INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE 1 Indice 1 INSTALLAZIONE DI VODAFONE MAIL... 3 1.1 Installazione tramite l'icona di Vodafone Mail... 4 1.2 Installazione tramite

Dettagli

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 FileMaker Pro 13 Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054

Dettagli

BlackBerry Desktop Software. Versione: 7.1. Manuale dell'utente

BlackBerry Desktop Software. Versione: 7.1. Manuale dell'utente BlackBerry Desktop Software Versione: 7.1 Manuale dell'utente Pubblicato: 2012-06-05 SWD-20120605130923628 Indice Informazioni di base... 7 Informazioni su BlackBerry Desktop Software... 7 Configurazione

Dettagli

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6 Manuale utente di Avigilon Control Center Server Versione 5.6 2006-2015 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo quando espressamente concesso per iscritto, nessuna licenza viene concessa

Dettagli

Guida utente di PC Manager

Guida utente di PC Manager Guida utente di PC Manager INDICE Finestra principale... 3 Connessione dati... 3 Stabilire una connessione dati...4 Interrompere una connessione dati...4 Profili (configurazione dial-up)... 4 Aggiungere

Dettagli

Internet Wireless in Biblioteca

Internet Wireless in Biblioteca Sistema Bibliotecario Valle Seriana Internet Wireless in Biblioteca Per poter accedere a Internet tramite il sistema WiFi della Biblioteca connettersi alla rete protetta che si chiama hotspot_biblioteca

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

QUICK START GUIDE F640

QUICK START GUIDE F640 QUICK START GUIDE F640 Rev 1.0 PARAGRAFO ARGOMENTO PAGINA 1.1 Connessione dell apparato 3 1.2 Primo accesso all apparato 3 1.3 Configurazione parametri di rete 4 2 Gestioni condivisioni Windows 5 2.1 Impostazioni

Dettagli

Indice dei contenuti

Indice dei contenuti Condivisione FTP Indice dei contenuti Introduzione... 1 Configurazione... 2 Account utente... 2 Condivisione... 4 Autorizzazioni... 6 Accesso... 8 Accesso dalla rete locale LAN... 8 Accesso da Internet...

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 PROCEDURA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET Sono di seguito riportate le istruzioni necessarie per l attivazione del servizio.

Dettagli

Configurazione di Outlook Express

Configurazione di Outlook Express OUTLOOK Outlook Express è il client di posta elettronica sviluppato da Microsoft, preinstallato su sistemi operativi Windows a partire da Windows 98 fino all'uscita di Windows XP. Con l'arrivo di Windows

Dettagli

Installation Guide. Pagina 1

Installation Guide. Pagina 1 Installation Guide Pagina 1 Introduzione Questo manuale illustra la procedura di Set up e prima installazione dell ambiente Tempest e del configuratore IVR. Questo manuale si riferisce alla sola procedura

Dettagli

LEGGERE MAIL DA INTERNET TRAMITE WEBMAIL

LEGGERE MAIL DA INTERNET TRAMITE WEBMAIL LEGGERE MAIL DA INTERNET TRAMITE WEBMAIL Per accedere alla WEBMAIL della UILTRASPORTI aprite il vostro browser e digitate il seguente indirizzo: webmail.uiltrasporti.it Come potrete notare la connessione

Dettagli

Standard. Guida all installazione

Standard. Guida all installazione Standard Guida all installazione 1 2 3 4 5 Controlli precedenti all installazione Installazione Creazione di utenti e installazione rapida Esempi di utilizzo e impostazioni Appendice Si raccomanda di leggere

Dettagli

TeamViewer 9 Manuale Manager

TeamViewer 9 Manuale Manager TeamViewer 9 Manuale Manager Rev 9.1-03/2014 TeamViewer GmbH Jahnstraße 30 D-73037 Göppingen teamviewer.com Panoramica Indice Indice... 2 1 Panoramica... 4 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 4 1.2

Dettagli

Gestione connessioni Manuale d'uso

Gestione connessioni Manuale d'uso Gestione connessioni Manuale d'uso Edizione 1.0 IT 2010 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People e il logo Nokia Original Accessories sono marchi o marchi registrati di Nokia

Dettagli

MRC: Nuova Architettura

MRC: Nuova Architettura MRC: Nuova Architettura Release: 1.0 16 febbraio 2014 Autore: Andrea Gualducci MRC: Nuova Architettura Pag. 1 di 12 SOMMARIO MRC: Nuova Architettura... 1 Introduzione...3 Efficienza...3 Deployement...3

Dettagli

MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto

MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo come accedere da Internet al vostro FRITZ!Box in ufficio o a casa, quando siete in mobilità o vi trovate in luogo

Dettagli

Guida Google Cloud Print

Guida Google Cloud Print Guida Google Cloud Print Versione 0 ITA Definizioni delle note Nella presente Guida dell utente viene utilizzata la seguente icona: Le note forniscono istruzioni da seguire in determinate situazioni o

Dettagli

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione Wireless Network Broadband Modem/router WL-108 Guida rapida all'installazione La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente presente sul CD-ROM in dotazione

Dettagli

Piattaforma Applicativa Gestionale. Certificazione ad hoc REVOLUTION su sistema operativo Microsoft Windows 7

Piattaforma Applicativa Gestionale. Certificazione ad hoc REVOLUTION su sistema operativo Microsoft Windows 7 Piattaforma Applicativa Gestionale Certificazione ad hoc REVOLUTION su sistema operativo Microsoft Windows 7 D O C U M E N T A Z I O N E F A S T P A T C H - A D H O C R E V O L U T I O N COPYRIGHT 2000-2010

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Supplemento Macintosh

Supplemento Macintosh Supplemento Macintosh Prima di utilizzare il prodotto, leggere attentamente il presente manuale e conservarlo in un posto sicuro in caso di riferimenti futuri. Per un uso corretto e sicuro, leggere le

Dettagli

NOTA BENE: Per l ultima versione del software AP rivolgersi al proprio distributore, oppure consultare la sezione 5.7 CONNETTERSI ALL AP CON.

NOTA BENE: Per l ultima versione del software AP rivolgersi al proprio distributore, oppure consultare la sezione 5.7 CONNETTERSI ALL AP CON. SOFTWARE WEB SERVER 1) Installare il software : Inserire nel lettore il CD allegato e questi installerà nel sistema i programmi applicativi (inclusi i software AP e JAVA). Il PC eseguirà automaticamente

Dettagli

FileMaker Pro 12. Guida di FileMaker Server

FileMaker Pro 12. Guida di FileMaker Server FileMaker Pro 12 Guida di FileMaker Server 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker è un marchio di FileMaker,

Dettagli

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers Guida rapida all'installazione 13897290 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione

Dettagli

Configurazione di un nuovo account di posta in Outlook Express

Configurazione di un nuovo account di posta in Outlook Express Configurazione di un nuovo account di posta in Outlook Express Passo 1 Aprire il programma Outlook Express, dal menù Strumenti cliccare sulla voce Account... Passo 2 Si aprirà una finestra popup etichettata

Dettagli

4G LTE WI-FI HOTSPOT 4G/3G Wi-Fi Router - Micro SD Card Reader

4G LTE WI-FI HOTSPOT 4G/3G Wi-Fi Router - Micro SD Card Reader 4G LTE WI-FI HOTSPOT 4G/3G Wi-Fi Router - Micro SD Card Reader GUIDA DI INSTALLAZIONE RAPIDA HHTSPT4GLTE www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La

Dettagli

Il sito della scuola con

Il sito della scuola con Incontro in aula virtuale del 24 gennaio 2013 Il sito della scuola con La sicurezza di un sito Joomla Il Pacchetto Joomla pasw quickstart versione 2.0. a cura di Gianluigi Pelizzari IIS Fantoni Clusone

Dettagli

----------------------------- www.digitalkey.it ----------------------------- Adattatore Wireless Universale - EDUP EP-2911

----------------------------- www.digitalkey.it ----------------------------- Adattatore Wireless Universale - EDUP EP-2911 ----------------------------- www.digitalkey.it ----------------------------- Adattatore Wireless Universale - EDUP EP-2911 Manuale di Installazione V.1.1 12/11/2014 A- Funzionamento tasti e interfacce

Dettagli

NAS Hard Drive. Guida per l utente

NAS Hard Drive. Guida per l utente NAS Hard Drive Guida per l utente Italiano Sommario INTRODUZIONE 3 CONTROLLI, CONNETTORI E INDICATORI 3 Pannello anteriore 3 Pannello posteriore 4 INFORMAZIONI SUL DISCO RIGIDO 5 POSIZIONAMENTO DELL UNITÀ

Dettagli

GUIDA UTENTE VODAFONE MAIL. Vodafone Mail Guida utente per Nokia Serie 60 INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

GUIDA UTENTE VODAFONE MAIL. Vodafone Mail Guida utente per Nokia Serie 60 INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE Vodafone Mail Guida utente per Nokia Serie 60 INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE 1 Indice 1 INSTALLAZIONE DI VODAFONE MAIL... 3 1.1 Installazione tramite l'icona di Vodafone Mail... 3 1.2 Installazione tramite

Dettagli

Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.0.2 per Windows

Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.0.2 per Windows Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.0.2 per Windows Febbraio 2014 Novell Riferimento rapido In Novell Filr è possibile accedere facilmente a tutti i propri file e cartelle dal desktop,

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

NetComp quick reference. 1. NETCOMP...2 2. Supporto Windows CE...3 3. UPDATE SISTEMA...8. 3.1 Update Bootloader/Image...8

NetComp quick reference. 1. NETCOMP...2 2. Supporto Windows CE...3 3. UPDATE SISTEMA...8. 3.1 Update Bootloader/Image...8 MNL139A000 NetComp quick reference ELSIST S.r.l. Sistemi in elettronica Via G. Brodolini, 15 (Z.I.) 15033 CASALE M.TO ITALY Internet: http://www.elsist.it Email: elsist@elsist.it TEL. (39)-0142-451987

Dettagli

Avviso per il prodotto

Avviso per il prodotto Guida per l'utente Copyright 2013 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Bluetooth è un marchio del rispettivo proprietario usato da Hewlett-Packard Company su licenza. Google è un marchio di Google

Dettagli

Installazione software e configurazione serie IEC-line

Installazione software e configurazione serie IEC-line Installazione software e configurazione serie IEC-line aggiornamento: 04-10-2014 IEC-line by OVERDIGIT overdigit.com Tabella dei contenuti 1. Installazione del software... 3 1.1. Installazione di CoDeSys...

Dettagli

Manuale d'uso del Connection Manager

Manuale d'uso del Connection Manager Manuale d'uso del Connection Manager Edizione 1.0 2 Indice Informazioni sull'applicazione Gestione connessioni 3 Operazioni preliminari 3 Aprire l'applicazione Gestione connessioni 3 Visualizzare lo stato

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

Rete Mac -Pc. Mac Os X Dove inserire i valori (IP, Subnetmask, ecc) Risorse di Rete (mousedx-proprietà)>

Rete Mac -Pc. Mac Os X Dove inserire i valori (IP, Subnetmask, ecc) Risorse di Rete (mousedx-proprietà)> Rete Mac -Pc Una rete può essere costituita tramite cavo o senza fili ma per far comunicare più computer all'interno di essa bisogna innanzitutto impostare i valori di rete che sono: - IP, - SUBNETMASK,

Dettagli

WebFax- manuale utente

WebFax- manuale utente WebFax- manuale utente Release 1.3 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 Funzionamento del WebFax... 2 1.2 Caratteristiche del WebFax... 2 2 INSTALLAZIONE DEL WEBFAX... 3 2.1 Configurazione parametri di rete... 3 2.2

Dettagli

Note legali. Marchi di fabbrica. 2013 KYOCERA Document Solutions Inc.

Note legali. Marchi di fabbrica. 2013 KYOCERA Document Solutions Inc. Note legali È proibita la riproduzione, parziale o totale, non autorizzata di questa Guida. Le informazioni contenute in questa guida sono soggette a modifiche senza preavviso. Si declina ogni responsabilità

Dettagli

L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050

L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050 L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050 Contenuto 1 Descrizione...3 2 Impostazione di Fritz!Box Fon WLAN per collegamento a internet4 2.1 Configurazione di Fritz!Box Fon WLAN 7050 con cavo USB...4 2.2

Dettagli

Manuale Utente PEC e Client di Posta tradizionale

Manuale Utente PEC e Client di Posta tradizionale 1. Manuale di configurazione per l utilizzo della Casella di Posta Certificata PEC tramite il client di posta tradizionale. Per poter accedere alla propria casella mail di Posta Elettronica Certificata

Dettagli

Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server

Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione in ambiente privo di un proprio mail server. Si dà come presupposto

Dettagli

SIEMENS GIGASET SX763 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

SIEMENS GIGASET SX763 GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIEMENS GIGASET SX763 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Siemens Gigaset SX763 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL SIEMENS SX763...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL SIEMENS SX763...4

Dettagli

MultiWAN SWITCH GATEWAY

MultiWAN SWITCH GATEWAY 1 MultiWAN SWITCH GATEWAY In molte realtà lavorative dove l attività produttiva è sempre più condizionata da Internet diventa fondamentale garantire la continuità del servizio riducendo al minimo i disservizi.

Dettagli

CORSO WEB SERVER, DBMS E SERVER FTP

CORSO WEB SERVER, DBMS E SERVER FTP CORSO WEB SERVER, DBMS E SERVER FTP DISPENSA LEZIONE 1 Autore D. Mondello Transazione di dati in una richiesta di sito web Quando viene effettuata la richiesta di un sito Internet su un browser, tramite

Dettagli

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL G300...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...7 Accesso

Dettagli

Wireless Ateneo Istruzioni per l uso

Wireless Ateneo Istruzioni per l uso Università degli Studi di Torino Wireless Ateneo Istruzioni per l uso Massimo ALTAMORE, Marco CANNIZZO, Baldassare COCCHIARA, Ferdinando D ISEP, Carmine MONTEFUSCO, Angela RE, Gloria REALI Novembre 2005

Dettagli

Guida alle impostazioni Wi-Fi

Guida alle impostazioni Wi-Fi Guida alle impostazioni Wi-Fi Nr. modello Serie SP 212/SP 213 Introduzione Ci sono due modi wireless LAN: il modo infrastruttura per la connessione attraverso un punto di accesso e il modo ad-hoc per stabilire

Dettagli

Guida Rapida alla configurazione di EGX300 per la connessione a REM

Guida Rapida alla configurazione di EGX300 per la connessione a REM Guida Rapida alla configurazione di EGX300 per la connessione a REM 03 Aggiornamento username e password per invio dati SE SE SE 29.10.2013 02 Sostituzione Submetering Tool con Configutazion Tool ; info

Dettagli

Kaspersky Administration Kit 8.0 GUIDA AL DEPLOYMENT

Kaspersky Administration Kit 8.0 GUIDA AL DEPLOYMENT Kaspersky Administration Kit 8.0 GUIDA AL DEPLOYMENT V E R S I O N E D E L L ' A P P L I C A Z I O N E : 8. 0 C F 1 Gentile utente, Grazie per aver scelto il nostro prodotto. Ci auguriamo che questa documentazione

Dettagli

Introduzione. Configurazione Applicazione. Logo Outlook Express

Introduzione. Configurazione Applicazione. Logo Outlook Express Tecnologie informatiche CONFIGURARE MICROSOFT OUTLOOK EXPRESS 6 Introduzione Logo Outlook Express Dopo aver installato il sistema operativo Microsoft Windows (Windows 98/Me/2000/Xp), all'avvio del sistema

Dettagli

Metric. Istruzioni per l'aggiornamento del software di misurazione Metric

Metric. Istruzioni per l'aggiornamento del software di misurazione Metric Metric Istruzioni per l'aggiornamento del software di misurazione Metric Importanti informazioni su come eseguire un aggiornamento del software di misura Metric o su come passare da Windows XP a Windows

Dettagli