2008 Corso Base Programmazione Web in ambiente Linux

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2008 Corso Base Programmazione Web in ambiente Linux"

Transcript

1 2008 Corso Base Programmazione Web in ambiente Linux Come funziona il web (server web client browser) Come e' scritta una pagina web (HTML) Cosa sono i fogli di stile (CSS) A cosa serve il php A cosa servono i javascript

2 2008 Corso Base Programmazione Web in ambiente Linux Come funziona il web (server web client browser) Come e' scritta una pagina web (HTML) Cosa sono i fogli di stile (CSS) A cosa serve il php A cosa servono i javascript

3 2009 Workshop Programmazione e realizzazione di un sito web con Linux

4 Cosa ci serve? Accesso al Server Web Accesso Diretto o via FTP Un editor di testi o specifico per HTML PHP Vim, Bluefish, NetBeans Un browser Firefox, Explorer, Safari Un programma di disegno e fotoritocco GIMP

5 Cosa ci serve? Accesso al Server Web Accesso Diretto o via FTP Un editor di testi o specifico per HTML PHP Vim, Bluefish, NetBeans Un browser Firefox, Explorer, Safari Un programma di disegno e fotoritocco GIMP

6 Cosa ci serve? Accesso al Server Web Accesso Diretto o via FTP Un editor di testi o specifico per HTML PHP Vim, Bluefish, NetBeans Un browser Firefox, Explorer, Safari Un programma di disegno e fotoritocco GIMP

7 Cosa ci serve? Accesso al Server Web Accesso Diretto o via FTP Un editor di testi o specifico per HTML PHP Vim, Bluefish, NetBeans Un browser Firefox, Explorer, Safari Un programma di disegno e fotoritocco GIMP

8 Cosa ci serve? Accesso al Server Web Accesso Diretto o via FTP Un editor di testi o specifico per HTML PHP Vim, Bluefish, NetBeans Un browser Firefox, Explorer, Safari Un programma di disegno e fotoritocco GIMP

9 Cosa bisogna sapere? (x)html, CSS Learning Web Design A Beginner's Guide to HTML, CSS, Graphics Jennifer Niederst Robbins Paperback: 479 pages Publisher: O'Reilly Media, Inc.; 3 edition (June 15, 2007) Language: English ISBN-10: ISBN-13: Product Dimensions: 9.7 x 8 x 0.9 inches

10 Cosa bisogna sapere? PHP Learning PHP 5 David Sklar Paperback: 368 pages Publisher: O'Reilly Media, Inc.; 1st edition (June 25, 2004) Language: English ISBN-10: ISBN-13:

11 Come procedere? Analizzare la struttura che si vuole dare al sito Quante pagine o sezioni? Che tipo di contenuti deve avere ogni pagina?

12 Come procedere? Analizzare la struttura che si vuole dare al sito BANNER Quante pagine o sezioni? Che tipo di contenuti deve avere ogni pagina?

13 Come procedere? Analizzare la struttura che si vuole dare al sito Quante pagine o sezioni? Che tipo di contenuti deve avere ogni pagina? BANNER Menu Link1 Link2

14 Come procedere? Analizzare la struttura che si vuole dare al sito Quante pagine o sezioni? Che tipo di contenuti deve avere ogni pagina? BANNER Menu Link1 Link2 Contenuto della pagina

15 Come procedere? Analizzare la struttura che si vuole dare al sito Quante pagine o sezioni? Che tipo di contenuti deve avere ogni pagina? BANNER Menu Link1 Link2 Contenuto della pagina IMG Creditts contatti ecc

16 Come procedere? Analizzare la struttura che si vuole dare al sito Quante pagine o sezioni? Che tipo di contenuti deve avere ogni pagina? BANNER Menu Link1 Link2 Contenuto della pagina IMG DISEGNARE UNA BOZZA DELLE VARIE PAGINE Creditts contatti ecc

17 Come procedere? Decidere uno stile grafico da dare al sito

18 Cosa fare in questa fase? Decidere le proporzioni e le dimesioni degli elementi che comporranno la nostra pagina web Disegnare gli elementi grafici del nostro sito Creare infine uno o piu fogli di stile (CSS) da utilizzare per amalgamare facilmente gli elementi grafici che vogliamo avere nelle pagine del nostro sito

19 Quali strumenti utilizzare? GIMP Firefox con gli add-ons Web-Developer BlueFish

20 Quali strumenti utilizzare? GIMP Firefox con gli add-ons Web-Developer BlueFish

21 Quali strumenti utilizzare? GIMP Firefox con gli add-ons Web-Developer BlueFish

22 Risultato? ALLA FINE DI QUESTA PRIMA FASE DOVREMMO AVER CREATO: Almeno un file HTML da usare come modello di pagina Almeno un file CSS (foglio di stile) da richiamare nei file html Una cartella che contenga le immagini e gli elementi grafici della pagina

23 Risultato? ALLA FINE DI QUESTA PRIMA FASE DOVREMMO AVER CREATO: Almeno un file HTML da usare come modello di pagina Almeno un file CSS (foglio di stile) da richiamare nei file html Una cartella che contenga le immagini e gli elementi grafici della pagina

24 Risultato? ALLA FINE DI QUESTA PRIMA FASE DOVREMMO AVER CREATO: Almeno un file HTML da usare come modello di pagina Almeno un file CSS (foglio di stile) da richiamare nei file html Una cartella che contenga le immagini e gli elementi grafici della pagina

25 Risultato? ALLA FINE DI QUESTA PRIMA FASE DOVREMMO AVER CREATO: Almeno un file HTML da usare come modello di pagina Almeno un file CSS (foglio di stile) da richiamare nei file html Una cartella che contenga le immagini e gli elementi grafici della pagina

26 Prossimi Passi? Analizzare più in dettaglio gli elementi che devono essere presenti dentro ogni pagina del sito Distinguere gli elementi statici da quelli dinamici (che cambiano automaticamente al cambiare di un determinato contesto) Scomporre la pagina (file HTML) in file piu piccoli che gestiranno i singoli elementi del sito

27 Prossimi Passi? Analizzare più in dettaglio gli elementi che devono essere presenti dentro ogni pagina del sito Distinguere gli elementi statici da quelli dinamici (che cambiano automaticamente al cambiare di un determinato contesto) Scomporre la pagina (file HTML) in file piu piccoli che gestiranno i singoli elementi del sito

28 Prossimi Passi? Banner Analizzare più in dettaglio gli elementi che devono essere presenti dentro ogni pagina del sito Distinguere gli elementi statici da quelli dinamici (che cambiano automaticamente al cambiare di un determinato contesto) Menu Link Corpo Scomporre la pagina (file HTML) in file piu piccoli che gestiranno i singoli elementi del sito

29 Prossimi Passi? Analizzare più in dettaglio gli elementi che devono essere presenti dentro ogni pagina del sito Banner Menu Link Corpo Distinguere gli elementi statici da quelli dinamici (che cambiano automaticamente al cambiare di un determinato contesto) Scomporre la pagina (file HTML) in file piu piccoli che gestiranno i singoli elementi del sito

30 Prossimi Passi? Analizzare più in dettaglio gli elementi che devono essere presenti dentro ogni pagina del sito Distinguere gli elementi statici da quelli dinamici (che cambiano automaticamente al cambiare di un determinato contesto) CREARE FILE PHP CHE GENERERANNO AUTOMATICAMENTE E DINAMICAMENTE LE PAGINE HTML Scomporre la pagina (file HTML) in file piu piccoli che gestiranno i singoli elementi del sito

31 Come fare questi file php? PROGRAMMAZIONE STRUTTURATA PROGRAMMAZIONE AD OGGETTI (PHP5) FRAMEWORK MODEL VIEW CONTROLLER

32 Cosa serve in questa fase? Il browser non elabora i file php ma solo i file html Per poter visualizzare le pagine generate dinamicamente dai file php abbiamo bisogno di utilizzare il server web

33 Cosa serve in questa fase? Il browser non elabora i file php ma solo i file html Per poter visualizzare le pagine generate dinamicamente dai file php abbiamo bisogno di utilizzare il server web

34 AL LAVORO! Presentazione realizzata con: OpenOffice Impress Gimp

Corso Creare Siti WEB

Corso Creare Siti WEB Corso Creare Siti WEB INTERNET e IL WEB Funzionamento Servizi di base HTML CMS JOOMLA Installazione Aspetto Grafico Template Contenuto Articoli Immagini Menu Estensioni Sito di esempio: Associazione LaMiassociazione

Dettagli

Manuali.net. Nevio Martini

Manuali.net. Nevio Martini Manuali.net Corso base per la gestione di Siti Web Nevio Martini 2009 Il Linguaggio HTML 1 parte Introduzione Internet è un fenomeno in continua espansione e non accenna a rallentare, anzi è in permanente

Dettagli

Cosa realizzare overview (1/9)

Cosa realizzare overview (1/9) Il progetto Lo scopo e' quello di realizzare un portale specializzato nella vendita on line di prodotti di elettronica di consumo (elettrodomestici, telefonia domestica e mobile, personal computer, fotografia,

Dettagli

Come funziona internet

Come funziona internet Come funziona internet Architettura client server URL/URI Richiesta (Request) Risposta (Response) Pagina url e uri Uno Uniform Resource Identifier (URI, acronimo più generico rispetto ad "URL") è una stringa

Dettagli

Corso Joomla per ATAB

Corso Joomla per ATAB Corso Joomla per ATAB Cos'è un Content Management System Joomla non è un prodotto ma è un progetto. Nato nel settembre 2005 CMS (Content management system) letteralmente significa "Sistema di gestione

Dettagli

Assessorato Pubblica Istruzione CENTRO @LL IN VILLACIDRO

Assessorato Pubblica Istruzione CENTRO @LL IN VILLACIDRO COMUNE DI VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano ASSESSORATO ALLE POLITICHE CUTURALI Assessorato Pubblica Istruzione CENTRO @LL IN VILLACIDRO CATALOGO CORSI 1. Informatica di base Partendo dalla descrizione

Dettagli

What is PHP? Introduzione Rappresentazione dell informazione Architettura del calcolatore Le reti ed internet Elementi di programmazione

What is PHP? Introduzione Rappresentazione dell informazione Architettura del calcolatore Le reti ed internet Elementi di programmazione What is PHP? Introduzione PHP (Hypertext Preprocessor) è un linguaggio di programmazione (open source) ampiamente utilizzato ed adatto in ambito web poiché uno o più blocchi di codice scritti rispettando

Dettagli

Corso di PROGRAMMAZIONE IN RETE

Corso di PROGRAMMAZIONE IN RETE Corso di PROGRAMMAZIONE IN RETE Laurea Specialistica - Media Education Dr. Annamaria Bria 1 1 Dipartimento di Matematica Università della Calabria 1 maggio 2011 1/30 Contenuti Installare Web Server e PHP

Dettagli

WEBMASTER. Strategie per programmare siti web e portali. Corso pratico per Webmaster di Daniele Venditti. Manuale di informatica per il web

WEBMASTER. Strategie per programmare siti web e portali. Corso pratico per Webmaster di Daniele Venditti. Manuale di informatica per il web WEBMASTER Strategie per programmare siti web e portali Corso pratico per Webmaster di Daniele Venditti Manuale di informatica per il web www.progettimultimediali.com www.corsi-online.it Questo Ebook è

Dettagli

Lezione 3. Joomla 2.5

Lezione 3. Joomla 2.5 Lezione 3 Joomla 2.5 Joomla: il template Prima di partire con la modifica del template, diamo un occhiata alle posizioni definite dallo stesso. Come si può notare LOGO non ha un area che lo identifica

Dettagli

MANUALE IMMEDIATO DI HTML

MANUALE IMMEDIATO DI HTML MANUALE IMMEDIATO DI HTML Realizzato da NiktorTheNat Iniziato il giorno 9 aprile 2010 - terminato il giorno 22 aprile 2010 email autore: niktorthenat@tiscali.it canale youtube: http://www.youtube.com/user/niktorthenat

Dettagli

jt - joetex - percorsi didattici

jt - joetex - percorsi didattici jt - joetex - percorsi didattici Corso dreamweaver lezione 1 Sommario 1. Creare un sito in locale 2. creare la prima pagina Creare un sito in locale Un sito va creato tutto all'interno di un'unica cartella.

Dettagli

Corso di Web Programming

Corso di Web Programming Corso di Web Programming 1. Introduzione a Internet e al WWW Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Informatica

Dettagli

Breve introduzione allo sviluppo WEB. a cura di Ciro Attanasio - ciro.attanasio@email.cz

Breve introduzione allo sviluppo WEB. a cura di Ciro Attanasio - ciro.attanasio@email.cz Breve introduzione allo sviluppo WEB a cura di Ciro Attanasio - ciro.attanasio@email.cz Partiamo (1 di 1) Come funziona il WEB e quali tecnologie lo compongono Cos è un Client (1 di 2) Un client, in informatica,

Dettagli

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine Siti interattivi e dinamici in poche pagine 1 Siti Web interattivi Pagine Web codificate esclusivamente per mezzo dell HTML non permettono alcun tipo di interazione con l utente, se non quella rappresentata

Dettagli

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1 Indice Introduzione XIII PARTE PRIMA L INIZIO 1 Capitolo 1 Esplorare il World Wide Web 3 1.1 Come funziona il World Wide Web 3 1.2 Browser Web 10 1.3 Server Web 14 1.4 Uniform Resource Locators 15 1.5

Dettagli

GESTIONE NEWSLETTER 2 CREAZIONE NEWSLETTER

GESTIONE NEWSLETTER 2 CREAZIONE NEWSLETTER GESTIONE NEWSLETTER 1 INTRODUZIONE In questa sezione vedremo come gestire la creazione e l invio delle Newsletter e come associarle alle Liste Clienti e alle Liste Email. Grazie a un editor avanzato è

Dettagli

Relazione sulla verifica accessibilità

Relazione sulla verifica accessibilità Relazione sulla verifica accessibilità Sito web: www.comune.stresa.vb.it Premessa Il presente rapporto e l effettiva attività di controllo requisiti per l accessibilità, sono stati effettuati seguendo

Dettagli

Tariffario dettagliato per il web Redazione e architettura dell informazione

Tariffario dettagliato per il web Redazione e architettura dell informazione dr. Francesco Giannelli Tariffario dettagliato per il web Redazione e architettura dell informazione + 39 080 2146 216 t + 39 366 2674 675 m + 39 389 0564 076 m + 39 080 2140 256 f f.giannelli@itrade.it

Dettagli

Ipertesto. Reti e Web. Ipertesto. Ipertesto. Ipertestualità e multimedialità

Ipertesto. Reti e Web. Ipertesto. Ipertesto. Ipertestualità e multimedialità Ipertesto Reti e Web Ipertestualità e multimedialità Ipertesto: documento elettronico costituito da diverse parti: nodi parti collegate tra loro: collegamenti Navigazione: percorso tra diversi blocchi

Dettagli

MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School

MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School Area Web Autore: Davide Revisione: 1.2 Data: 23/5/2013 Titolo: Innopedia File: Documentazione_tecnica Sito: http://inno-school.netsons.org/ Indice: 1. Presentazione

Dettagli

Web Design Avanzato - 36 ore

Web Design Avanzato - 36 ore Web Design Avanzato - 36 ore 1. Web Concept Modulo 1: Conoscere gli scenari Mode, tendenze del web design Studio ed analisi dei siti di successo Simboli e metafore visive Competenze di estetica relativa

Dettagli

Progetto ittorario Anno scol. 2013-2014

Progetto ittorario Anno scol. 2013-2014 PROGETTO ittorario Scopo: Creazione di una pagina web che mostri l orario di un docente, della classe della materia o dell aula a discrezione dell utente. Sviluppatori: Progetto sviluppato dalla classe

Dettagli

CLOUD AWS. #cloudaws. Community - Cloud AWS su Google+ Amazon Web Services. Servizio Amazon CloudFront

CLOUD AWS. #cloudaws. Community - Cloud AWS su Google+ Amazon Web Services. Servizio Amazon CloudFront Community - Cloud AWS su Google+ Amazon Web Services Servizio Amazon CloudFront Oggi vedremo il servizio di Amazon CloudFront per la distribuzione di contenuti statici tramite CDN. Hangout 08 del 03.03.2014

Dettagli

PER FARE UN SITO INTERNET

PER FARE UN SITO INTERNET Diocesi Brescia Corso per animatori della Cultura e della Comunicazione PER FARE UN SITO INTERNET I diversi modelli di siti Internet. Dove e come pubblicarlo. INTERNET Rete di computer mondiale ad accesso

Dettagli

MAUALE PIATTAFORMA MOODLE

MAUALE PIATTAFORMA MOODLE MAUALE PIATTAFORMA MOODLE La piattaforma moodle ci permette di salvare e creare contenuti didattici. Dal menù principale è possibile: inviare dei messaggi agli altri docenti che utilizzano la piattaforma:

Dettagli

LABORATORIO PER IL DESIGN DELLE INTERFACCE PEGORARO ALESSANDRO CASSERO.IT MANUALE DI AGGIORNAMENTO, MANUTENZIONE E USO DEL SITO

LABORATORIO PER IL DESIGN DELLE INTERFACCE PEGORARO ALESSANDRO CASSERO.IT MANUALE DI AGGIORNAMENTO, MANUTENZIONE E USO DEL SITO CASSERO.IT MANUALE DI AGGIORNAMENTO, MANUTENZIONE E USO DEL SITO 1 Installazione e requisiti per il corretto funzionamento del sito: L istallazione è possibile sui più diffusi sistemi operativi. Il pacchetto

Dettagli

Linee guida per lo sviluppo di applicazioni web

Linee guida per lo sviluppo di applicazioni web Service and Documentation Centre for International Economic Cooperation Centro di Servizi e Documentazione per la Cooperazione Economica Internazionale www.informest.it Linee guida per lo sviluppo di applicazioni

Dettagli

Creare un nuovo tema grafico ( skin")

Creare un nuovo tema grafico ( skin) Creare un nuovo tema grafico ( skin") Potenzialità e tecniche Validità: Febbraio 2013 Questa pubblicazione è puramente informativa. SISECO non offre alcuna garanzia, esplicita od implicita, sul contenuto.

Dettagli

POLICY COOKIE Gentile visitatore,

POLICY COOKIE Gentile visitatore, POLICY COOKIE Gentile visitatore, GGS S.r.l. quale titolare del trattamento dei dati, desidera fornirle alcune informazioni sui cookies gestiti accedendo all indirizzo www.noly.it nel rispetto della Direttiva

Dettagli

Introduzione allo sviluppo Web. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre

Introduzione allo sviluppo Web. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre Introduzione allo sviluppo Web Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre 1 Contatto Daniel Graziotin graziotin@inf.unibz.it http://task3.cc/teaching/introduzion e-allo-sviluppo-web 2 Progettare un

Dettagli

Utilizzo dei Cookie Cosa sono i cookie? A cosa servono i cookie? cookie tecnici cookie, detti analitici cookie di profilazione

Utilizzo dei Cookie Cosa sono i cookie? A cosa servono i cookie? cookie tecnici cookie, detti analitici cookie di profilazione Utilizzo dei Cookie Questo sito utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito web l'utente accetta e acconsente all utilizzo dei cookie in conformità con i termini di uso dei cookie espressi in questo

Dettagli

Indice. 1 Introduzione a Joomla! 1 1.1 L autore 4 1.2 I lettori 4 1.3 Di cosa parla il libro 6 1.4 Altre domande 7

Indice. 1 Introduzione a Joomla! 1 1.1 L autore 4 1.2 I lettori 4 1.3 Di cosa parla il libro 6 1.4 Altre domande 7 Indice Introduzione XV 1 Introduzione a Joomla! 1 1.1 L autore 4 1.2 I lettori 4 1.3 Di cosa parla il libro 6 1.4 Altre domande 7 2 Vetrina 9 2.1 La Torre Eiffel 9 2.2 Gli Howoldies 10 2.3 Oltre 3000 siti

Dettagli

UTILIZZO DEI CSS. categoria e lente possiamo aggregare le istruzioni inserite ed avere infondo alla colonna stessa un anteprima.

UTILIZZO DEI CSS. categoria e lente possiamo aggregare le istruzioni inserite ed avere infondo alla colonna stessa un anteprima. UTILIZZO DEI CSS FOGLI STILE Il CSS consente di associare regole stilistiche agli elementi del codice HTML come o . Queste regole definiscono l aspetto rappresentativo degli elementi HTML a cui

Dettagli

Web Programming Specifiche dei progetti

Web Programming Specifiche dei progetti Web Programming Specifiche dei progetti Paolo Milazzo Anno Accademico 2010/2011 Argomenti trattati nel corso Nel corso di Web Programming sono state descritti i seguenti linguaggi (e tecnologie): HTML

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Sito web parrocchiale: STRUMENTI E PROGRAMMI

Sito web parrocchiale: STRUMENTI E PROGRAMMI Sito web parrocchiale: STRUMENTI E PROGRAMMI tratteremo di... DIOCESI DI BRESCIA Linguaggi HTML,CSS Siti STATICI Siti DINAMICI e codice PHP CMS JOOMLA! Linguaggio HTML HTML: è il linguaggio con cui potete

Dettagli

FtpZone Guida all uso

FtpZone Guida all uso FtpZone Guida all uso La presente guida ha l obiettivo di spiegare le modalità di utilizzo del servizio FtpZone fornito da E-Mind Srl. All attivazione del servizio E-Mind fornirà solamente un login e password

Dettagli

Introduzione. In questo capitolo

Introduzione. In questo capitolo Introduzione I CSS ( Cascading Style Sheets, fogli di stile a cascata) sono la tecnologia elaborata dal W3C (World Wide Web Consortium; http://www.w3.org/) per definire l aspetto (caratteri, colori e impaginazione)

Dettagli

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER L architettura CLIENT SERVER è l architettura standard dei sistemi di rete, dove i computer detti SERVER forniscono servizi, e computer detti CLIENT, richiedono

Dettagli

Layout dell area di lavoro

Layout dell area di lavoro Layout dell area di lavoro In Windows, Dreamweaver fornisce un layout che integra tutti gli elementi in una sola finestra. Nell area di lavoro integrata, tutte le finestre e i pannelli sono integrati in

Dettagli

Guida Joomla. di: Alessandro Rossi, Flavio Copes

Guida Joomla. di: Alessandro Rossi, Flavio Copes Guida Joomla di: Alessandro Rossi, Flavio Copes I contenuti 1. 6. Organizzare i contenuti in Joomla Come è possibile inserire ed organizzare i contenuti in Joomla: sezioni, categorie e articoli 2. 7. Ottimizzare

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER

PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER Il percorso Web Graphic Designer con Certificazione internazionale Adobe Dreamweaver prepara lo studente ad acquisire solide conoscenze per la figura professionale

Dettagli

Guida Joomla. di: Alessandro Rossi, Flavio Copes

Guida Joomla. di: Alessandro Rossi, Flavio Copes Guida Joomla di: Alessandro Rossi, Flavio Copes Grafica e template 1. 15. La grafica e i template Personalizzare l'aspetto del sito aggiungendo nuovi template e customizzandoli 2. 16. Personalizzare il

Dettagli

sito web sito Internet

sito web sito Internet Siti Web Cos è un sito web Un sito web o sito Internet è un insieme di pagine web correlate, ovvero una struttura ipertestuale di documenti che risiede, tramite hosting, su un web server e accessibile

Dettagli

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema è un servizio del server di stampa che consente di tenere il software di sistema sul proprio server di stampa sempre aggiornato con gli

Dettagli

01KPS BF Progettazione di applicazioni web

01KPS BF Progettazione di applicazioni web 01KPS BF Progettazione di applicazioni web Presentazione del corso (A.A. 2010/2011) http://elite.polito.it/ Fulvio Corno, Emiliano Castellina Dipartimento di Automatica e Informatica Politecnico di Torino

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

Corso Analista Programmatore Web PHP Corso Online Analista Programmatore Web PHP

Corso Analista Programmatore Web PHP Corso Online Analista Programmatore Web PHP Corso Analista Programmatore Web PHP Corso Online Analista Programmatore Web PHP Accademia Futuro info@accademiafuturo.it Programma Generale del Corso Analista Programmatore Web PHP Tematiche Trattate

Dettagli

La realizzazione di WebGis con strumenti "Open Source".

La realizzazione di WebGis con strumenti Open Source. La realizzazione di WebGis con strumenti "Open Source". Esempi di impiego di strumenti a sorgente aperto per la realizzazione di un Gis con interfaccia Web Cos'è un Web Gis? Da wikipedia: Sono detti WebGIS

Dettagli

WEBCONFERENCE Platform

WEBCONFERENCE Platform Scopri di più WEBCONFERENCE Platform 1 Formazione on line, seminari «live», riunioni virtuali (con integrazione sistema di Adobe Connect) DEV4U propone Adobe Connect come soluzione di webconferenza. E'

Dettagli

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 Sommario Introduzione... 4 Caratteristiche del filrbox... 5 La barra principale del filrbox... 7 Elenco degli utenti... 8 Il profilo... 9 Le novità...

Dettagli

Port Community System del Porto di Ravenna CONFIGURAZIONE

Port Community System del Porto di Ravenna CONFIGURAZIONE Port Community System del Porto di Ravenna CONFIGURAZIONE SOMMARIO Indicazioni generali... 3 Dipendenze software... 4 Lato server... 4 Lato client... 4 Organizzazione del sistema... 5 Struttura delle directory...

Dettagli

POLICY COOKIE. Maggiori informazioni sul trattamento dei dati sono rinvenibili nell informativa privacy di questo sito.

POLICY COOKIE. Maggiori informazioni sul trattamento dei dati sono rinvenibili nell informativa privacy di questo sito. Gentile visitatore, POLICY COOKIE Audio Elite S.r.l. quale titolare del trattamento dei dati, desidera fornirle alcune informazioni sui cookies gestiti accedendo all indirizzo www.audioelite.it nel rispetto

Dettagli

Internet Architettura del www

Internet Architettura del www Internet Architettura del www Internet è una rete di computer. Il World Wide Web è l insieme di servizi che si basa sull architettura di internet. In una rete, ogni nodo (detto host) è connesso a tutti

Dettagli

TESINA INFORMATICA Prof. De Feo. GOLIVE e FETCH. Nicolò Andrea Pineri. Corso Psicologia Clinica e di Comunità. Matricola 301681

TESINA INFORMATICA Prof. De Feo. GOLIVE e FETCH. Nicolò Andrea Pineri. Corso Psicologia Clinica e di Comunità. Matricola 301681 TESINA INFORMATICA Prof. De Feo GOLIVE e FETCH Nicolò Andrea Pineri Corso Psicologia Clinica e di Comunità Matricola 301681 Programma GoLive Adobe GoLive è un editor HTML e un'applicazione per il controllo

Dettagli

Le Novità Repository (depositi di files) File Legacy del Corso Domande con punteggio negativo. prof. Tommasini Nicola ITIS G.

Le Novità Repository (depositi di files) File Legacy del Corso Domande con punteggio negativo. prof. Tommasini Nicola ITIS G. Le Novità Repository (depositi di files) File Legacy del Corso Domande con punteggio negativo prof. Tommasini Nicola ITIS G. Marconi -VR 1 Le Novità La novità maggiore per gli insegnanti è la diversa modalità

Dettagli

Specifiche del progetto ver. 1.0. Lo scopo è quello di realizzare un sistema online di condivisione foto.

Specifiche del progetto ver. 1.0. Lo scopo è quello di realizzare un sistema online di condivisione foto. Specifiche del progetto ver. 1.0 Lo scopo è quello di realizzare un sistema online di condivisione foto. Differenze rispetto alla versione rc3 L'utente registrato può visualizzare le proprie informazioni

Dettagli

1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET RETE ARPANET geograficamente distanti esigenze MILITARI

1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET RETE ARPANET geograficamente distanti esigenze MILITARI 1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET: RETE ARPANET:collegava computer geograficamente distanti per esigenze MILITARI, poi l uso venne esteso alle UNIVERSITA ed in seguitoatuttiglialtri.

Dettagli

TIC & didattica: Seminari 2015. Michele Capalbo

TIC & didattica: Seminari 2015. Michele Capalbo TIC & didattica: una pluralità di relazioni Seminari 2015 Michele Capalbo Progetto: POF 2015\2016 L.S. E. Fermi (CS) Percorso: Orientiamoci sulle TIC nella didattica curriculare Facciamo conoscenza epub

Dettagli

SOMMarIO INIZIARE. iii. Adobe dreamweaver CS5 ClASSroom in A book

SOMMarIO INIZIARE. iii. Adobe dreamweaver CS5 ClASSroom in A book SOMMarIO INIZIARE XI Informazioni su questo libro................................xi Prerequisiti.................................................xi Installare il programma....................................

Dettagli

FASE 1: Definizione del tema, degli obiettivi e del target con il cliente... (da cui dipendono le scelte successive!)

FASE 1: Definizione del tema, degli obiettivi e del target con il cliente... (da cui dipendono le scelte successive!) Panoramica sul Web design: FASE 1: Definizione del tema, degli obiettivi e del target con il cliente... (da cui dipendono le scelte successive!) FASE 2: Definire se lavorare su un CMS (es Joomla, Wordpress,

Dettagli

Brescianet.com Sito didattico - Prof. Sechi Marco. II Modulo - Classe 3O. Accoda qui le risposte. differenze per aree sovrapposte.

Brescianet.com Sito didattico - Prof. Sechi Marco. II Modulo - Classe 3O. Accoda qui le risposte. differenze per aree sovrapposte. Brescianet.com Sito didattico - Prof. Sechi Marco FAQ Cerca Lista degli utenti Gruppi utenti Registrati Profilo Entra per controllare i messaggi privati Entra II Modulo - Classe 3O Indice del forum ->

Dettagli

Il linguaggio HTML - Nozioni di base

Il linguaggio HTML - Nozioni di base Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Nozioni di base Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it What is HTML? HTML (HyperText Markup Language)

Dettagli

Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare. 6 maggio 2008

Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare. 6 maggio 2008 Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare 6 maggio 2008 1 1) Le nostre immagini su internet; perchè? 2) il WEB...il pc di chi accede (il client)...il sito (server); 3) costruzione del sito (design, strumenti

Dettagli

SCHEDA TECNICA PER LO SVILUPPO DEGLI ELABORATI

SCHEDA TECNICA PER LO SVILUPPO DEGLI ELABORATI SCHEDA TECNICA PER LO SVILUPPO DEGLI ELABORATI Cosa sviluppare Per sviluppare il tuo prodotto finale, cioè la modalità di comunicazione/promozione del tuo Business Plan, puoi utilizzare una delle seguenti

Dettagli

2.1 Installazione e configurazione LMS [4]

2.1 Installazione e configurazione LMS [4] 2.1 Installazione e configurazione LMS [4] Prerequisti per installazione su server: Versione PHP: 4.3.0 o superiori (compatibilità a php5 da versione 3.0.1) Versione MySql 3.23 o superiori Accesso FTP:

Dettagli

FileMaker 12. Guida di Pubblicazione Web Immediata

FileMaker 12. Guida di Pubblicazione Web Immediata FileMaker 12 Guida di Pubblicazione Web Immediata 2004 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

UTILIZZO DEL TEMPLATE Parte 1 - struttura

UTILIZZO DEL TEMPLATE Parte 1 - struttura UTILIZZO DEL TEMPLATE Parte 1 - struttura PROGRAMMI UTILIZZATI: gestione del codice HTML - HTML-Kit è un Editor Web non di tipo visuale, che consente la costruzione ex-novo di pagine web o la loro modifica,

Dettagli

Introduzione al corso

Introduzione al corso Laboratorio di Tecnologie Web Introduzione al corso Dott. Stefano Burigat www.dimi.uniud.it/burigat Cosa faremo L'obbiettivo del corso di Laboratorio di Tecnologie Web è quello di fornire le competenze

Dettagli

v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente

v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente Sommario 1. INTRODUZIONE...3 2. DESCRIZIONE FUNZIONALITÀ...3 2.1. LOGIN...3 2.2. SCHEDA ARCHIVIO...3 2.3. GESTIONE ARCHIVI...4 2.3.1 Creazione nuovo

Dettagli

Utilizzo dei Cookie Cosa sono i cookie? A cosa servono i cookie? cookie tecnici cookie, detti analitici cookie di profilazione

Utilizzo dei Cookie Cosa sono i cookie? A cosa servono i cookie? cookie tecnici cookie, detti analitici cookie di profilazione Utilizzo dei Cookie Questo sito utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito web l'utente accetta e acconsente all utilizzo dei cookie in conformità con i termini di uso dei cookie espressi in questo

Dettagli

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione Evoluzione del Web Direzioni di sviluppo del web a) Multimedialità b) Dinamicità delle pagine e interattività c) Accessibilità d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione e) Web semantico

Dettagli

Corso di Informatica di Base. Laboratorio 2

Corso di Informatica di Base. Laboratorio 2 Corso di Informatica di Base Laboratorio 2 Browser web Sara Casolari Il browser web E' un programma che consente di visualizzare informazioni testuali e multimediali presenti in rete Interpreta pagine

Dettagli

FtpZone Guida all uso Versione 2.1

FtpZone Guida all uso Versione 2.1 FtpZone Guida all uso Versione 2.1 La presente guida ha l obiettivo di spiegare le modalità di utilizzo del servizio FtpZone fornito da E-Mind Srl. All attivazione del servizio E-Mind fornirà solamente

Dettagli

La EXTRANET della rete degli sportelli territoriali

La EXTRANET della rete degli sportelli territoriali La EXTRANET della rete degli sportelli territoriali VERSIONE 1.2 AUTORE: - piccioli@netseven.it RELATORE: Romeo Zitarosa - zitarosa@netseven.it Attori Coinvolti C: Cliente S: Sportello territoriale TP:

Dettagli

Corso di PHP. Prerequisiti. 1 - Introduzione

Corso di PHP. Prerequisiti. 1 - Introduzione Corso di PHP 1 - Introduzione 1 Prerequisiti Conoscenza HTML Principi di programmazione web Saper progettare un algoritmo Saper usare un sistema operativo Conoscere il concetto di espressione 2 1 Introduzione

Dettagli

3: un numero magico per il web

3: un numero magico per il web Obiettivi del corso Progettazione di siti web a.a. 2015/16 Introduzione al corso Maria Simi Febbraio, 2016 Fornire i metodi e le tecniche di base per la realizzazione di siti web Non solo questo corso...

Dettagli

MANUALE UTENTE UTILIZZO MODULO FILE-STORAGE DI ACS - CANALE AMBIENTE PROVINCIA DI TORINO

MANUALE UTENTE UTILIZZO MODULO FILE-STORAGE DI ACS - CANALE AMBIENTE PROVINCIA DI TORINO Pag. 1 di 17 VERIFICHE E APPROVAZIONI VERSIONE REDAZIONE CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME DATA NOME DATA NOME DATA V01 CORA 15/01/03 FERRARESI 21/01/03 FERRARESI 21/01/03 STATO DELLE

Dettagli

TEMI - Struttura. I file del tema

TEMI - Struttura. I file del tema TEMI - Struttura - Ci sono due possibilità per modificare un tema: - Tramite l editor di amministrazione (AspettoàEditor), che consente di selezionare modificare i file (NOTA: copiare il file prima di

Dettagli

HTML INFORMATICA PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE PROF.SSA BICE CAVALLO

HTML INFORMATICA PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE PROF.SSA BICE CAVALLO HTML INFORMATICA PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE PROF.SSA BICE CAVALLO Introduzione 2 HTML è l'acronimo di Hypertext Markup Language ("Linguaggio di contrassegno per gli Ipertesti") e non è un linguaggio

Dettagli

Versione 2.0. Biblioteca Centralizzata Clinica A cura di Claudia Cavicchi

Versione 2.0. Biblioteca Centralizzata Clinica A cura di Claudia Cavicchi Versione 2.0 Biblioteca Centralizzata Clinica A cura di Claudia Cavicchi 1 Cos è? E un software gratuito, estensione del browser Mozilla Firefox ed è sviluppato dal Center for History and New Media della

Dettagli

COSTRUZIONE SITO WEB da AlterVista (www.altervista.org)

COSTRUZIONE SITO WEB da AlterVista (www.altervista.org) COSTRUZIONE SITO WEB da AlterVista (www.altervista.org) Registrazione del proprio sito: occorre individuare un nome da dare al Sito e successivamenete (se il nome non è già stato usato), premere il bottone

Dettagli

GUIDA GENERALE ALL USO DEL NUOVO SITO WEB

GUIDA GENERALE ALL USO DEL NUOVO SITO WEB GUIDA GENERALE ALL USO DEL NUOVO SITO WEB Una volta digitato l indirizzo del sito web www.mavarellipascoli.it, compare questa schermata (qui vediamo la metà superiore della pagina). Link dal quale accedere

Dettagli

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale Siti web e Dreamweaver Dreamweaver è la soluzione ideale per progettare, sviluppare e gestire siti web professionali e applicazioni efficaci e conformi agli standard e offre tutti gli strumenti di progettazione

Dettagli

Una piattaforma per creare blog, che utilizza il linguaggio PHP e si

Una piattaforma per creare blog, che utilizza il linguaggio PHP e si 1^ Puntata WordPress è un ottimo CMS (Content Management System) Una piattaforma per creare blog, che utilizza il linguaggio PHP e si avvale di un database Mysql. Un CMS è quindi un sistema di gestione

Dettagli

ALLEGATO 13. Specifica tecnica del sito web del progetto LIFE-SIAM

ALLEGATO 13. Specifica tecnica del sito web del progetto LIFE-SIAM SIAM Sustainable Industrial Area Model ALLEGATO 13 Specifica tecnica del sito web del progetto LIFE-SIAM TECHNICAL SPECIFICATIONS OF THE SIAM PROJECT S WEB SITE Task 7 DISSEMINATION PLAN ENEA-PROT Date:

Dettagli

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage Gestione home page egovernment L home page del portale Halley egovernment permette all Amministrazione di pubblicare contenuti e informazioni e di organizzarle in blocchi. Questa struttura per argomenti

Dettagli

Il software di gestione immobiliare più facile da usare. Modulo Web v5.2. www.gestim.it

Il software di gestione immobiliare più facile da usare. Modulo Web v5.2. www.gestim.it Il software di gestione immobiliare più facile da usare Modulo Web v5.2 www.gestim.it Introduzione Il Modulo Web è un componente di Gestim che permette di pubblicare in automatico gli annunci sul sito

Dettagli

Laboratorio di Programmazione Web. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012

Laboratorio di Programmazione Web. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012 Laboratorio di Programmazione Web Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012 Sommario Contenuti Testi di Riferimento Informazioni Generali del Corso 30/05/2012 2 Contenuti Il corso Laboratorio di Programmazione

Dettagli

Utilizzo dei Cookie Cosa sono i cookie? A cosa servono i cookie? cookie tecnici cookie, detti analitici cookie di profilazione

Utilizzo dei Cookie Cosa sono i cookie? A cosa servono i cookie? cookie tecnici cookie, detti analitici cookie di profilazione Utilizzo dei Cookie Questo sito utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito web l'utente accetta e acconsente all utilizzo dei cookie in conformità con i termini di uso dei cookie espressi in questo

Dettagli

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language HTML 05/04/2012 1 Introduzione Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language L'ipertesto è semplicemente un testo che funziona

Dettagli

La piattaforma Moodle dell' ISFOL

La piattaforma Moodle dell' ISFOL La piattaforma Moodle dell' ISFOL Un CMS per la condivisione della conoscenza nei Gruppi di Lavoro e di Ricerca dell'istituto Franco Cesari - ISFOL Gruppi di Lavoro e di Ricerca come Comunità di Pratica

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati MANUALE UTENTE Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati INDICE ACCESSO AL SERVIZIO... 3 GESTIONE DESTINATARI... 4 Aggiungere destinatari singoli... 5 Importazione utenti...

Dettagli

open-source del gruppo Mozilla ed è wysiwyg, ossia è basato sul concetto what h you see is what you get.

open-source del gruppo Mozilla ed è wysiwyg, ossia è basato sul concetto what h you see is what you get. A.A. 2009/2010 Facoltà di Scienze della Comunicaz Università degli Studi di Teramo CORSO DI TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE MULTIMEDIALE Prof. Domenico Marconi Nvu: un editor di pagine web New view È un software

Dettagli

Indicazioni per una corretta configurazione del browser

Indicazioni per una corretta configurazione del browser SDS Scarico informazioni di dettaglio Basi Dati Sanità Versione 1.0.0 Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione novembre 2012 SDS-ConfigurazioniBrowser_v02 Pag. 1 di 27 Uso: ESTERNO

Dettagli

porte aperte sull e-learning di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com

porte aperte sull e-learning di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com porte aperte sull e-learning di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com Cos è Moodle Moodle è un software per la gestione di corsi a distanza utilizzato a livello mondiale nelle Università, nelle

Dettagli

VntRAS Communication Suite

VntRAS Communication Suite VntRAS Communication Suite Manuale di Riferimento 1 Indice pag. 1. Introduzione 3 2. Interfaccia web di amministrazione 4 3. Programmazione 5 4. Programmazione pagine HTML pubbliche 8 2 Introduzione Il

Dettagli

Esercizi di JavaScript

Esercizi di JavaScript Esercizi di JavaScript JavaScript JavaScript é un linguaggio di programmazione interpretato e leggero, creato dalla Netscape. E' presente a patire da Netscape 2 in tutti i browser ed é dunque il linguaggio

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 Copyright 2010 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli