Lunedì 29 e Martedì 30 ottobre 2007 Palazzo Re Enzo - Bologna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lunedì 29 e Martedì 30 ottobre 2007 Palazzo Re Enzo - Bologna"

Transcript

1 Lunedì 29 e Martedì 30 ottobre 2007 Palazzo Re Enzo - Bologna CITTÀ ELETTRICHE (4 a EDIZIONE) Convegno internazionale dedicato alle tecnologie per il trasporto pubblico a propulsione elettrica ed ai sistemi di trasporto rapido di massa A cura di Columbia Group Lunedì 29 (pomeriggio) e martedì 30 ottobre OBIETTIVI Città Elettriche rappresenta l appuntamento annuale sul tema delle tecnologie applicate alla propulsione elettrica nella mobilità urbana e sull uso della ferrovia quale elemento centrale di gestione della mobilità urbana. Come di consueto, nel corso della manifestazione saranno messe a confronto in maniera critica le esperienze maturate da tutti i soggetti coinvolti, ovvero dagli Enti Locali, dalle aziende esercenti dal mondo dell industria e della Ricerca. Prima sessione: FONTI DI FINANZIAMENTO INNOVATIVE PER IL TPL. PROJECT FINANCING E ROAD PRICING A cura di Provincia di Bologna, Columbia Group e INU Istituto Nazionale Urbanistica Lunedì 29 ottobre (Pomeriggio) PROGRAMMA Il convegno intende fare il punto sullo stato di applicazione in Italia di modalità innovative di finanziamento delle infrastrutture e servizi di trasporto pubblico, riguardo al project financing ed al road pricing. In particolare, per quanto concerne il road pricing, si intende verificare lo stato di attuazione della direttiva europea 2006/38, secondo quanto previsto dalla Legge

2 Finanziaria 2007, al comma 1017 ed al collegato comma 1022, per finanziare con sovrapedaggi autostradali il trasporto ferroviario. Sarà inoltre presentato il modello di gestione della S-Bahn della Regione di Stoccarda, attraverso un intervento della Verband Region Stuttgart, e della sua integrazione con la Stadt Bahn cittadina. Sarà questo lo spunto per approfondire i temi relativi ai sistemi tram-treno e treno-tram, fra i più interessanti protagonisti delle politiche di project financing. Apertura dei lavori: Giacomo Venturi, Vice Presidente Provincia di Bologna Moderatore: in corso di definizione Interventi di: Anna Donati, Presidente Commissione Lavori Pubblici e Comunicazioni del Senato Cesare De Piccoli, Vice Ministro dei Trasporti Angelo Capodicasa, Vice Ministro delle Infrastrutture Federico Oliva, Presidente Nazionale INU Istituto Nazionale Urbanistica Annette Albers, Verband Region Stuttgart: Il modello organizzativo della S-Bahn della Regione di Stoccarda Alfredo Peri, Assessore alla Mobilità della Regione Emilia Romagna Paolo Costa, Presidente della Commissione Trasporti del Parlamento Europeo Meta Michele Pompeo, Presidente della Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera dei Deputati Walter Vitali, membro della Commissione Affari Costituzionali del Senato Riccardo Genova, Centro Interuniversitario di Ricerca Trasporti: Il modello europeo di ferrovia cittadina Giuseppe Pandolfo, Alstom: Nuove frontiere nel trasporto urbano su ferro Domenico Riolfatto, Assessore alla viabilità e trasporti eccezionali Provincia di Padova Cristina Giglioli, Assessore Provinciale ai trasporti Provincia di Firenze Paolo Gatto*, Assessore alla viabilità Provincia di Venezia * invitato

3 Seconda sessione: MOBILITÀ URBANA: UNA NUOVA OFFERTA DI SISTEMI INTERMEDI A cura di Columbia Group Martedì 30 ottobre (mattino) La sessione sviluppa il tema dei sistemi di adduzione rispetto alle reti ferroviarie, con un attenzione particolare alle tranvie ed alle filovie, in un momento di rilancio degli investimenti nel settore. In particolare l attenzioni sarà rivolta alle soluzioni industriali che si stanno a affacciando in questo segmento di mercato e che sono caratterizzate da un alto valore tecnologico, quali i tram su gomma, i sistemi a guida magnetica e i filobus a doppia articolazione. Chairman: Ing. Agostino Fornaroli, Direttore della rivista MobilityLab La scelta strategica compiuta da ATM: filobus a supercapacitori e gestione energetica Intervento a cura di ATM-Milano Super Caps in Trolleybussen - L uso dei supercapacitori nei sistemi filoviari Martin Schmitz - Vossloh I nuovi veicoli per il mercato europeo Intervento a cura di Van Hool Le scelte strategiche e gli investimenti per una grande città Giorgio Garbarini - AMI-Genova Veicoli ibridi e filoviari innovativi di grandi dimensioni per il trasporto rapido di massa Stefano Corona - Carrosserie Hess AG Sistemi e tecnologie per l alimentazione di reti filotranviarie Roberto Pierro - Kiepe Electrik Il nuovo innovativo sistema Phileas Intervento a cura di APTS L offerta BredaMenarinibus per il trasporto cittadino Intervento a cura di BredaMenarinibus Ibridi a turbina: la grande rivoluzione Pier Paolo Fusari - EPT

4 L offerta Evobus-Mercedes per il trasporto cittadino Intervento a cura di Evobus Il progetto Metrò di Costa Franco Fabi - Agenzia Mobilità provincia di Rimini Ermete Dalprato - Agenzia Mobilità provincia di Rimini Reti di alimentazione e trasmissione per il trasporto passeggeri Intervento a cura di Balfour Beatty Rail I veicoli a basso o nullo impatto ambientale: un asset critico Andrea Bottazzi - ATC - Bologna Idrogeno e metano: nuove frontiere dei combustibili alternativi Intervento a cura di ENEA Terza sessione: FERROVIE SUBURBANE E REGIONALI: SICUREZZA E PROGETTI A cura di Columbia Group e Federmobilità Martedì 30 ottobre (pomeriggio) Accanto all aspetto organizzativo, contraddistinto da scenari gestionali di progressiva apertura al mercato e da un offerta strutturata e fortemente coordinata con i servizi sul territorio, nonché all avvento di materiale rotabile dedicato, lo sviluppo delle ferrovie regionali passa attraverso l adozione di sistemi di regolazione della circolazione e di sicurezza che condizionano significativamente le politiche di investimento nel settore. Anche in Italia inoltre, grazie alle iniziative pionieristiche di Bologna e Milano i tempi sono maturi per la proposizione di un brand comune i servizi ferroviari suburbani, definiti in maniera rigorosa quale offerta intermedia fra il trasporto metropolitano e regionale. Obiettivi della sessione sono raccogliere consensi intorno alla necessità di investire per migliorare la sicurezza della circolazione sulle ferrovie regionali, e dare dimostrazione del notevole livello di armonizzazione fra le pur diverse ipotesi di investimento fornendo, in tal modo, garanzia dell efficacia della spesa La sessione è dunque dedicata all analisi dei progetti in corso di attuazione ed ai relativi programmi di finanziamento, con interventi Tecnici, con la descrizione dei progetti regionali dell Emilia-Romagna, della Lombardia e della Campania, dei rapporti sul lavoro svolto dal Coordinamento delle Regioni e dal Gruppo di Lavoro ferrovie regionali di ASSTRA, accompagnati da qualificati interventi RFI e del Ministero dei Trasporti.

5 È prevista infine una Tavola Rotonda con i principali referenti delle Istituzioni ed Aziende chiamate in causa. Chairman: Amedeo Gargiulo - Direttore Generale sistemi di trasporto ad impianti fissi - Ministero dei Trasporti Il progetto di adeguamento delle ferrovie regionali in Emilia-Romagna Regione Emilia-Romagna Il progetto di adeguamento delle ferrovie regionali in Lombardia Raffaele Cattaneo - Assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Intervento di Ansaldo STS L accesso alla rete RFI e alle stazioni comuni Dirigente CESIFER Intervento di Alstom Transport Italia (sistemi di segnalamento) Intervento a cura di Net Engineering (reti di trasmissione ed impianti di comunicazione) Seguirà una Tavola Rotonda sul tema, cui parteciperanno: Regione Emilia-Romagna Alfredo Peri - Presidente di Federmobilità Raffaele Cattaneo - Assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Ennio Cascetta - Assessori ai Trasporti e Viabilità, Porti e Aeroporti, Demanio Marittimo della Regione Campania Claudio Ferrari - Presidente Ferrovie dell Emilia Romagna Franco Marzioli - Direttore Commerciale RFI

Un confronto a tutto campo sui temi dell innovazione tecnologica e dello sviluppo dei sistemi di mobilità e trasporto pubblico in Italia e in Europa

Un confronto a tutto campo sui temi dell innovazione tecnologica e dello sviluppo dei sistemi di mobilità e trasporto pubblico in Italia e in Europa 2 a ediiziione Forum iinternaziionalle sullll iinnovaziione tecnollogiica per llo sviilluppo delllla mobiilliità e iill trasporto Un confronto a tutto campo sui temi dell innovazione tecnologica e dello

Dettagli

TRANSPORT & LOGISTICS

TRANSPORT & LOGISTICS Organizzato da: 11.12.13.14.15 ottobre 2014 TRANSPORT & LOGISTICS SMART MOBILITY & TECHNOLOGY Conference & Exhibition Test drive & Technical visits Città Elettriche 12 a edizione Stazioni e reti AC/AV

Dettagli

Mercoledì 25 maggio 2016

Mercoledì 25 maggio 2016 Centro di Ricerca Trasporti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO DITEN 7 a edizione del Convegno Nazionale Programmazione, esercizio e gestione di reti di trasporto pubblico di interesse regionale

Dettagli

Città Elettriche 2012 - Milano

Città Elettriche 2012 - Milano 1 a sessione Lunedì 22 ottobre, ore 14.30-17.30 Sala Parlamentino Infrastrutture per il trasporto su ferro di persone e merci, ferrovie di interesse regionale, impianti, materiale rotabile e misure di

Dettagli

64^ Conferenza del Traffico e della Circolazione Riva del Garda, 2 4 ottobre 2008

64^ Conferenza del Traffico e della Circolazione Riva del Garda, 2 4 ottobre 2008 64^ Conferenza del Traffico e della Circolazione Riva del Garda, 2 4 ottobre 2008 in collaborazione con 1 64^ Conferenza del Traffico e della Circolazione ESIGENZA DI MOBILITA E SALVAGUARDIA AMBIENTALE:

Dettagli

Linee di attività e progetti sul parco autobus e filobus della Regione Emilia-Romagna

Linee di attività e progetti sul parco autobus e filobus della Regione Emilia-Romagna Direzione Generale Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità Linee di attività e progetti sul parco autobus e filobus della Regione Emilia-Romagna Ing. Andrea Normanno Direzione Generale Reti

Dettagli

Centro Interuniversitario di Ricerca Trasporti Università degli Studi di Genova. Riccardo Genova

Centro Interuniversitario di Ricerca Trasporti Università degli Studi di Genova. Riccardo Genova Centro Interuniversitario di Ricerca Trasporti Università degli Studi di Genova Stato dell arte e innovazione nel settore filoviario nel moderno contesto dei sistemi a grande capacità di trasporto Fabio

Dettagli

Milano - 24 e 25 ottobre 2011. 6 edizione. Palazzo Giureconsulti. AVA-TOWN (la città avatar) - Percorso nella sostenibilità

Milano - 24 e 25 ottobre 2011. 6 edizione. Palazzo Giureconsulti. AVA-TOWN (la città avatar) - Percorso nella sostenibilità 6 edizione O 6 edizione : : Comitato promotore* Ministero per lo Sviluppo Economico *in corso di conferma AVA - TOWN (la città avatar): percorso nella sostenibilità Nel sesto anno dalla sua nascita, MobilityTech

Dettagli

Mobilità nelle aree metropolitane

Mobilità nelle aree metropolitane Convegno nazionale AIIT 2013 Mobilità nelle aree metropolitane 21 e 22 marzo 2013 Aula Magna Dipartimento di Economia e management Università degli Studi di Brescia Via San Faustino, 74/b - BRESCIA Con

Dettagli

BROCHURE. >> Città elettriche 13 a edizione >> Ferrovie AV/AC >> Intermodalità e logistica >> Smart cities. Un evento organizzato da:

BROCHURE. >> Città elettriche 13 a edizione >> Ferrovie AV/AC >> Intermodalità e logistica >> Smart cities. Un evento organizzato da: BROCHURE >> Città elettriche 13 a edizione >> Ferrovie AV/AC >> Intermodalità e logistica >> Smart cities Un evento organizzato da: LA MOBILITÀ MONDIALE SI DÀ APPUNTAMENTO A MILANO UITP "Smile in the City"

Dettagli

Il trasporto pubblico locale

Il trasporto pubblico locale Un volano per l innovazione? Il trasporto pubblico locale Emanuele Galossi (IRES-CGIL) Presentazione n. 13/2011 Roma, 13 giugno 2011 TPL: alcuni dati di sintesi Operatori 1.260 Passeggeri trasportati 15

Dettagli

LA MOBILITA COLLETTIVA E IL TRASPORTO PUBBLIC0. Ing. Nadia Amitrano Servizio Innovazioni Tecnologiche, ASSTRA

LA MOBILITA COLLETTIVA E IL TRASPORTO PUBBLIC0. Ing. Nadia Amitrano Servizio Innovazioni Tecnologiche, ASSTRA LA MOBILITA COLLETTIVA E IL TRASPORTO PUBBLIC0 Ing. Nadia Amitrano Servizio Innovazioni Tecnologiche, ASSTRA 1 I PRINCIPALI DATI DI ASSTRA I PRINCIPALI DATI DELLE AZIENDE ADERENTI AD ASSTRA Membri associati

Dettagli

Milano 18-19 ottobre 2010

Milano 18-19 ottobre 2010 Con l adesione del Presidente della Repubblica Comitato promotore: 5 EDIZIONE FORUM INTERNAZIONALE SULL INNOVAZIONE TECNOLOGICA PER LO SVILUPPO DELLA MOBILITÀ E DEL TRASPORTO Palazzo Giureconsulti, Milano

Dettagli

Muoversi in città Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia

Muoversi in città Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia Muoversi in città Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia di Anna Donati e Francesco Petracchini Prefazione di Gianni Silvestrini e postfazione di Maria Rosa Vittadini INDICE Prefazione. Di

Dettagli

Pianificazione ed innovazione dei servizi per la mobilità sostenibile in Campania

Pianificazione ed innovazione dei servizi per la mobilità sostenibile in Campania Pianificazione ed innovazione dei servizi per la mobilità sostenibile in Campania ANNA DONATI Direttore Generale EnergyMed - 26 marzo 2009 - NAPOLI Peso del settore trasporti sulle emissioni e sui consumi

Dettagli

Con il patrocinio di:

Con il patrocinio di: L INTERDIPENDENZA TRA INFRASTRUTTURA E DOMANDA NEI SISTEMI FERROVIARI E LA PROGETTAZIONE DELL ORARIO TEORIA E TECNICA DELL ORARIO CADENZATO DALLA BREVE ALLA LUNGA DISTANZA: I MODELLI DI OFFERTA LA RIORGANIZZAZIONE

Dettagli

Scuole Paritarie ANINSEI e Università Americane si incontrano

Scuole Paritarie ANINSEI e Università Americane si incontrano Firenze, 15 e 16 Maggio 2015 IL JOBS ACT E LA TRASFORMAZIONE DEL MERCATO DEL LAVORO, LA BUONA SCUOLA E L INNOVAZIONE DIDATTICA Palazzo Strozzi, Altana, Piazza degli Strozzi - Firenze L Assemblea Nazionale

Dettagli

Centro Nazionale per la Prevenzione e Controllo Malattie SEMINARIO

Centro Nazionale per la Prevenzione e Controllo Malattie SEMINARIO Centro Nazionale per la Prevenzione e Controllo Malattie SEMINARIO Sistema nazionale di sorveglianza ondate di calore e programmi di prevenzione Risultati estate 2007, 15-16 Novembre 2007 La prevenzione

Dettagli

Sicurezza e sostenibilità dei farmaci ad alto impatto economico e assistenziale

Sicurezza e sostenibilità dei farmaci ad alto impatto economico e assistenziale Sezione di Farmacia Ospedaliera & Sezione di Sanità Pubblica Incontro di Studio Sicurezza e sostenibilità dei farmaci ad alto impatto economico e assistenziale Padova, 7 maggio 2012 Con il patrocinio di

Dettagli

Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI

Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI Decreto Legislativo 30 maggio 2005, n. 128 Attuazione della direttiva 2003/30/CE relativa alla

Dettagli

Città Elettriche Napoli

Città Elettriche Napoli Città Elettriche 2012 -Napoli 1 a sessione Lunedì 11 giugno ore 14.30-17.15 Ferrovie Regionali e reti metropolitane : impianti, materiale rotabile e misure di finanziamento In collaborazione con CIFI,

Dettagli

Verso il recepimento. prospettive nazionali. Rossella Panero Presidente TTS Italia Torino, 18 novembre 2011

Verso il recepimento. prospettive nazionali. Rossella Panero Presidente TTS Italia Torino, 18 novembre 2011 Verso il recepimento della Direttiva ITS in Italia: opportunità e prospettive nazionali Rossella Panero Presidente TTS Italia Torino, 18 novembre 2011 L Associazione TTS Italia TTS Italia è l Associazione

Dettagli

IL CONTRIBUTO TPER PER IL TRASPORTO SOSTENIBILELE. ING. ANDREA BOTTAZZI Dirigente Manutenzione Mezzi TPER SpA

IL CONTRIBUTO TPER PER IL TRASPORTO SOSTENIBILELE. ING. ANDREA BOTTAZZI Dirigente Manutenzione Mezzi TPER SpA IL CONTRIBUTO TPER PER IL TRASPORTO SOSTENIBILELE ING. ANDREA BOTTAZZI Dirigente Manutenzione Mezzi TPER SpA Sommario - Tper spa la nuova azienda in pochi numeri - L evoluzione dei sistemi di trazione

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra

PROTOCOLLO D INTESA. tra PROTOCOLLO D INTESA tra La Regione Emilia-Romagna, con sede in Bologna, Viale Aldo Moro, 52, codice fiscale n. 80062590379, rappresentata dall Assessore Alfredo Peri, in esecuzione della deliberazione

Dettagli

Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS

Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS Marco D Onofrio Direttore Divisione 3 della Direzione Generale TPL, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Coordinato

Dettagli

LA PROMOZIONE DELLA SALUTE NELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA E TERRITORIALE Workshop di attivazione GL

LA PROMOZIONE DELLA SALUTE NELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA E TERRITORIALE Workshop di attivazione GL Federazione Friuli V.G LA PROMOZIONE DELLA SALUTE NELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA E TERRITORIALE Workshop di attivazione GL Venerdì 6 marzo 2009 Sede Regione FVG Via Sabbadini, 31 - UDINE ABSTRACT CONTRIBUTO

Dettagli

INTEGRAZIONI ALLA NUOVA STRUTTURA TARIFFARIA REGIONALE

INTEGRAZIONI ALLA NUOVA STRUTTURA TARIFFARIA REGIONALE INTEGRAZIONI ALLA NUOVA STRUTTURA TARIFFARIA REGIONALE Documento finale emesso a seguito delle osservazioni pervenute dal Comitato di indirizzo e monitoraggio dei servizi di tpl istituito ai sensi dell

Dettagli

ASSEMBLEA ITALIACAMP

ASSEMBLEA ITALIACAMP È NEL NOSTRO INTERESSE ASSEMBLEA ITALIACAMP 11 LUGLIO 2015 EXPO MILANO VIVAIO DELLE IDEE INVESTIRE IN INNOVAZIONE #ènelnostrointeresse nelnostrointeresse.italiacamp.com PROGRAMMA SABATO 11 LUGLIO 2015

Dettagli

Allegati dell art. Emilia-Romagna e Bologna lettura tecnica di una crisi annunciata

Allegati dell art. Emilia-Romagna e Bologna lettura tecnica di una crisi annunciata Allegati dell art. Emilia-Romagna e Bologna lettura tecnica di una crisi annunciata 1 2 3 4 Nasce la Marconi Express, società di progetto per la realizzazione del People Mover 14/01/2010 Si chiama MARCONI

Dettagli

Riferimento tecnico e informazioni

Riferimento tecnico e informazioni programma provvisorio al 22/02/2016 Riferimento tecnico e informazioni AIIT Segreteria Nazionale Ing. Mario Magnanelli tel. 06.58330779 fax 06.97251167 E.mail: segreteria@aiit.it ANAV Sig.ra Giusi Cafaro

Dettagli

Deliverable 2.1.1 Report on information campaign on PT fare system. Campagna informativa sul sistema di tariffazione e bigliettazione elettronica.

Deliverable 2.1.1 Report on information campaign on PT fare system. Campagna informativa sul sistema di tariffazione e bigliettazione elettronica. Deliverable 2.1.1 Report on information campaign on PT fare system Campagna informativa sul sistema di tariffazione e bigliettazione elettronica. 1 Premessa ATC S.p.A. a partire da gennaio 2010 ha adottato

Dettagli

CONVEGNO FEDERALISMO SANITARIO E CONTINUITA DELL ASSISTENZA: LE PROPOSTE DI FEDERSANITA A.N.C.I. F.V.G. E VENETO

CONVEGNO FEDERALISMO SANITARIO E CONTINUITA DELL ASSISTENZA: LE PROPOSTE DI FEDERSANITA A.N.C.I. F.V.G. E VENETO Federazione Friuli V.G. CONVEGNO FEDERALISMO SANITARIO E CONTINUITA DELL ASSISTENZA: LE PROPOSTE DI FEDERSANITA A.N.C.I. F.V.G. E VENETO Lunedì 23 febbraio 2009 ore 8,30 Sala convegni Fondazione C.R.U.P.

Dettagli

I rappresentanti delle Associazioni delle Aziende di Trasporto Pubblico Regionale e Locale della Lombardia

I rappresentanti delle Associazioni delle Aziende di Trasporto Pubblico Regionale e Locale della Lombardia PROTOCOLLO D INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA, I RAPPRESENTANTI DEI CORPI DELLE FORZE DELL ORDINE, DELLE ASSOCIAZIONI DI TRASPORTO PUBBLICO REGIONALE E LOCALE DELLA LOMBARDIA A.N.A.V. LOMBARDIA, A.S.S.T.R.A.

Dettagli

Progetto NFC ticketing interoperabile nazionale

Progetto NFC ticketing interoperabile nazionale Progetto NFC ticketing interoperabile nazionale Mirco Armandi Dirigente Sistemi Informativi e Sviluppo Tecnologico TPER spa Coordinato da: Organizzato da: 30 31 gennaio 2014 Società precedenti Ferrovie

Dettagli

METROPOLITANA. Daniela Gasparini 24 settembre 2013. AREA Metropolitana MILANESE: UNA CITTA DI CITTA

METROPOLITANA. Daniela Gasparini 24 settembre 2013. AREA Metropolitana MILANESE: UNA CITTA DI CITTA 1 MILANO CITTA METROPOLITANA Daniela Gasparini 24 settembre 2013 AREA Metropolitana MILANESE: UNA CITTA DI CITTA MILANO: VEDUTA NOTTURNA DALLE PREALPI LOMBARDE (D. Necchi) 2 2 DAL SATELLITE... Nel 1970

Dettagli

La flotta dei filobus regionale

La flotta dei filobus regionale Direzione Generale Reti Infrastrutturali, Logistica e Sistemi di Mobilità La flotta dei filobus regionale Ing. Fabio Formentin Responsabile del Servizio Mobilità Urbana e Trasporto Locale Convegno - Nuova

Dettagli

PROGRAMMA PRELIMINARE. Convegno nazionale Rete Nazionale Malattie Rare: il Registro nazionale e i Registri regionali. 7 ottobre 2009, Roma

PROGRAMMA PRELIMINARE. Convegno nazionale Rete Nazionale Malattie Rare: il Registro nazionale e i Registri regionali. 7 ottobre 2009, Roma P15pprPro PROGRAMMA PRELIMINARE Convegno nazionale Rete Nazionale Malattie Rare: il Registro nazionale e i Registri regionali 7 ottobre 2009, Roma Aula Pocchiari Viale Regina Elena, 299 Roma Organizzato

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra

PROTOCOLLO D INTESA. tra PROTOCOLLO D INTESA tra Il Comune di Perugia, con sede in Corso Vannucci N. 19 - PERUGIA P.IVA 00218180545 e C.F.00163570542, rappresentato dal Sindaco Wladimiro Boccali, domiciliato per le proprie funzioni

Dettagli

Incontri pratesi su LO SVILUPPO LOCALE

Incontri pratesi su LO SVILUPPO LOCALE IRIS Istituto di Ricerche e Interventi Sociali Incontri pratesi su LO SVILUPPO LOCALE IN COLLABORAZIONE CON LA RIVISTA SVILUPPO LOCALE ROSENBERG & SELLIER Programma 2002 LO SVILUPPO LOCALE IN SEBASTIANO

Dettagli

Report: Roma 1 ottobre 2014 Evento di Networking Nazionale GPP2020, Sfide e soluzioni per il GPP

Report: Roma 1 ottobre 2014 Evento di Networking Nazionale GPP2020, Sfide e soluzioni per il GPP Report: Roma 1 ottobre 2014 Evento di Networking Nazionale GPP2020, Sfide e soluzioni per il GPP L 1 ottobre 2014 presso l Acquario Romano-Casa dell Architettura, nell ambito del Forum Internazionale degli

Dettagli

ECO-INNOVAZIONE E MADE GREEN IN ITALY

ECO-INNOVAZIONE E MADE GREEN IN ITALY Convegno ECO-INNOVAZIONE E MADE GREEN IN ITALY LE PROSPETTIVE DELL INNOVAZIONE AMBIENTALE NELLE POLITICHE PER LO SVILUPPO COMPETITIVO E SOSTENIBILE DEI DISTRETTI E DEI SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI ITALIANI

Dettagli

FORUM PA 2007. Car sharing: un nuovo servizio ai cittadini e alla imprese per una mobilità intelligente. Arch. Giovanna Rossi

FORUM PA 2007. Car sharing: un nuovo servizio ai cittadini e alla imprese per una mobilità intelligente. Arch. Giovanna Rossi FORUM PA 2007 Car sharing: un nuovo servizio ai cittadini e alla imprese per una mobilità intelligente Arch. Giovanna Rossi Roma maggio 2007 Riduzione delle emissioni inquinanti che derivano dai trasporti

Dettagli

Sostenibilità nei trasporti in Trentino

Sostenibilità nei trasporti in Trentino Sostenibilità nei trasporti in Trentino I progetti già attuati e le prospettive future Trento, 21 giugno 2013 Relatore: ing. Ezio Facchin TRENTINO TRASPORTI S.P.A. Mission: Gestione, manutenzione ed implementazione

Dettagli

Infrastrutture e legge urbanistica, le novità preparate dal governo 06-04 - 2014

Infrastrutture e legge urbanistica, le novità preparate dal governo 06-04 - 2014 Segreteria Ordine Architetti L'Aquila Da: Segreteria Ordine Architetti L'Aquila [infolaquila@archiworld.it] Inviato: lunedì 7 aprile 2014 10:21 A: 'arch.m.bruno@virgilio.it' Oggetto: I: [Inu - Istituto

Dettagli

INFRASTRUTTURA FERROVIARIA LE REFERENZE IN ITALIA

INFRASTRUTTURA FERROVIARIA LE REFERENZE IN ITALIA INFRASTRUTTURA FERROVIARIA LE REFERENZE IN ITALIA 2 Alstom Transport AV TORINO MILANO NAPOLI TRAM LINEE 2 E 3 FIRENZE M5 MILANO RFI LOTTI FILO- BUS NAPOLI / TGS Transport Global Solutions è la divisione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA 13.03.2015

RASSEGNA STAMPA 13.03.2015 RASSEGNA STAMPA 13.03.2015 COMUNICATO 11.03.2015 Esperienze di management e imprenditoriali: strumenti e soluzioni per il placement manageriale. Convegno organizzato da CIDA Emilia - Romagna a Bologna

Dettagli

Mobility Management. NORMATIVA DI RIFERIMENTO DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente

Mobility Management. NORMATIVA DI RIFERIMENTO DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente Pag. 2/6 1 LA FASE INFORMATIVA 1.1 IL QUADRO DI RIFERIMENTO Con l accezione Mobility Management si intende affermare un approccio ai problemi della mobilità orientato alla gestione della domanda che sviluppa

Dettagli

Introduzione e contesto generale

Introduzione e contesto generale Introduzione e contesto generale Il Trattato di Lisbona è entrato in vigore il 1 dicembre 2009. L apertura verso un coinvolgimento significativo delle realtà regionali e locali nelle dinamiche decisionali

Dettagli

Francesco Pierri Mobility Manager Provincia di Milano

Francesco Pierri Mobility Manager Provincia di Milano Intervento Francesco Pierri Mobility Manager Provincia di Milano Sala Falck Assolombarda 29 gennaio 2007 Convegno MUOVERE PERSONE E MERCI: LE POLITICHE E I PROGETTI PER LA COSTRUZIONE DELLA CITY LOGISTICS

Dettagli

L impatto dell inquinamento atmosferico sull ambiente e sulla salute

L impatto dell inquinamento atmosferico sull ambiente e sulla salute L impatto dell inquinamento atmosferico sull ambiente e sulla salute Roma, 4 giugno 2015 Auditorium, Ministero della Salute - via Giorgio Ribotta, 5 - Roma Centro Nazionale per la Prevenzione ed il Controllo

Dettagli

Convegno DISABILITÀ E TRASPORTI

Convegno DISABILITÀ E TRASPORTI Convegno DISABILITÀ E TRASPORTI Regolamento (CE) n. 1371/2007, relativo ai diritti e agli obblighi dei passeggeri nel trasporto ferroviario Servizio di assistenza in stazione ai passeggeri con disabilità

Dettagli

GESTIONE EMERGENZA NEVE 31 GENNAIO 13 FEBBRAIO 2012

GESTIONE EMERGENZA NEVE 31 GENNAIO 13 FEBBRAIO 2012 GESTIONE EMERGENZA NEVE 31 GENNAIO 13 FEBBRAIO 2012 L EVENTO Complessivamente dal 31 gennaio al 13 febbraio sono stati registrati i seguenti spessori del manto nevoso Parte orientale della Regione: fascia

Dettagli

LBD POSTI DI SEZIONAMENTO

LBD POSTI DI SEZIONAMENTO COET Costruzioni Elettrotecniche S.r.l 20097 S. Donato Milanese (Mi) Italy Via Civesio, 12 LBD POSTI DI SEZIONAMENTO LISTA REFERENZE (2000-2009) Phone +39.02.5278741 Fax +39.02.5279753 Email coet@coet.it

Dettagli

Il Consorzio ZAI, consorzio per la zona agricolo-industriale di. Verona, è un consorzio di sviluppo industriale, costituito nel

Il Consorzio ZAI, consorzio per la zona agricolo-industriale di. Verona, è un consorzio di sviluppo industriale, costituito nel Consorzio Zai Il Consorzio ZAI, consorzio per la zona agricolo-industriale di Verona, è un consorzio di sviluppo industriale, costituito nel 1948 da Comune, Provincia e Camera di Commercio di Verona ed

Dettagli

PROGRAMMA CONGRESSUALE

PROGRAMMA CONGRESSUALE DIREZIONE SCIENTIFICA 4 A CONFERENZA NAZIONALE Le SULLA dimensioni FORMAZIONE della Qualità nel CONTINUA Sistema IN ECM MEDICINA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua in collaborazione

Dettagli

Convegno Infrastructura L innovazione nelle infrastrutture di trasporto IV Sessione Le esigenze delle utenze e le modalità di utilizzo

Convegno Infrastructura L innovazione nelle infrastrutture di trasporto IV Sessione Le esigenze delle utenze e le modalità di utilizzo Assessorato ai Trasporti Convegno Infrastructura L innovazione nelle infrastrutture di trasporto IV Sessione Le esigenze delle utenze e le modalità di utilizzo La mobilità delle persone in ambito urbano

Dettagli

FEMMINILE O MASCHILE, MAI NEUTRA, SEMPRE PERSONALE

FEMMINILE O MASCHILE, MAI NEUTRA, SEMPRE PERSONALE con il patrocinio di: Comitato Bioetica Donne medico Nazionale FEMMINILE O MASCHILE, MAI NEUTRA, SEMPRE PERSONALE www.mgtour.it Gli eventi e le iniziative di Stati Generale della Medicina di Genere sono

Dettagli

Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale

Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale Reti Infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità

Dettagli

* * * * * FORUM * * * * * >> SACI INGEGNERIA <<

* * * * * FORUM * * * * * >> SACI INGEGNERIA << * * * * * FORUM * * * * * >> INGEGNERIA

Dettagli

Scuole di Libertà e Giustizia Poggibonsi (SI), ottobre 2012. Scuola di governo del territorio - Presentazione

Scuole di Libertà e Giustizia Poggibonsi (SI), ottobre 2012. Scuola di governo del territorio - Presentazione Scuole di Libertà e Giustizia Poggibonsi (SI), ottobre 2012 Scuola di governo del territorio - Presentazione Vogliamo parlare di Pianificazione, Partecipazione e Ambiente, come elementi atti ad individuare

Dettagli

Progetto promosso e finanziato dalla. Unione Regionale delle Camere di Commercio del Molise

Progetto promosso e finanziato dalla. Unione Regionale delle Camere di Commercio del Molise Osservatorio Regionale sui Trasporti, la logistica e le infrastrutture in Molise Progetto promosso e finanziato dalla Unione Regionale delle Camere di Commercio del Molise Rapporto finale Gennaio 2008

Dettagli

Punto 4b2 OdG: Focus su obiettivo tematico n 4: I trasporti locali multimodali sostenibili

Punto 4b2 OdG: Focus su obiettivo tematico n 4: I trasporti locali multimodali sostenibili Incontro annuale 2013 Commissione Europea - Italia Matera, 17 ottobre 2013 Punto 4b2 OdG: Focus su obiettivo tematico n 4: I trasporti locali multimodali sostenibili 1 Obiettivo Programmazione 2014-2020

Dettagli

Proposta di nuova struttura tariffaria regionale. ACaM

Proposta di nuova struttura tariffaria regionale. ACaM Proposta di nuova struttura tariffaria regionale ACaM Riferimenti normativi Benchmark nazionali Analisi dello schema attualmente in vigore Contenuti della proposta Quadro normativo di riferimento Normativa

Dettagli

Il Piano di mobilità per Poli Industriali della Provincia di Treviso

Il Piano di mobilità per Poli Industriali della Provincia di Treviso Il Piano di mobilità per Poli Industriali della Provincia di Treviso Poli coinvolti Polo industriale di Villorba Polo industriale di Conegliano Veneto - Vittorio Veneto collocati entrambi a nord del Comune

Dettagli

con la collaborazione di Le esigenze evidenziate dalle Regioni e dagli Enti locali italiani e gli spunti forniti da esperienze europee

con la collaborazione di Le esigenze evidenziate dalle Regioni e dagli Enti locali italiani e gli spunti forniti da esperienze europee con la collaborazione di Le esigenze evidenziate dalle Regioni e dagli Enti locali italiani e gli spunti forniti da esperienze europee Roma, 22 febbraio 2012 La sfida dell integrazione per il TPL e la

Dettagli

Centro Espositivo Museale San Michele degli Scalzi Viale delle Piagge, Pisa

Centro Espositivo Museale San Michele degli Scalzi Viale delle Piagge, Pisa SEMINARIO NAZIONALE Tecnologie e standard RFID Nuove applicazioni RFID a servizio delle politiche di regolazione del traffico privato e distribuzione delle merci nelle città: dai permessi elettronici al

Dettagli

20 Marzo, 2014 / Gianluca Donato, Marketing Specialist. Interventi della PA e sinergie con gli investimenti privati per la mobilità elettrica

20 Marzo, 2014 / Gianluca Donato, Marketing Specialist. Interventi della PA e sinergie con gli investimenti privati per la mobilità elettrica 20 Marzo, 2014 / Gianluca Donato, Marketing Specialist Interventi della PA e sinergie con gli investimenti privati per la mobilità elettrica Incidenza sull efficienza energetica Secondo una recente analisi

Dettagli

Forum internazionale sull innovazione tecnologica per lo sviluppo della mobilità e del trasporto

Forum internazionale sull innovazione tecnologica per lo sviluppo della mobilità e del trasporto Forum internazionale sull innovazione tecnologica per lo sviluppo della mobilità e del trasporto Un confronto a tutto campo sui temi dell innovazione tecnologica e dello sviluppo dei sistemi di mobilità

Dettagli

LEGGE-OBIETTIVO DELLA LOMBARDIA PER LO SVILUPPO INFRASTRUTTURALE STRATEGICO DELLA GRANDE MILANO. La forza di Milano è la Grande Milano

LEGGE-OBIETTIVO DELLA LOMBARDIA PER LO SVILUPPO INFRASTRUTTURALE STRATEGICO DELLA GRANDE MILANO. La forza di Milano è la Grande Milano Gennaio 2014 - MOZIONE LEGGE-OBIETTIVO DELLA LOMBARDIA PER LO SVILUPPO INFRASTRUTTURALE STRATEGICO DELLA GRANDE MILANO La forza di Milano è la Grande Milano SOMMARIO Slides 1-3 CITTÀ EUROPEE A CONFRONTO

Dettagli

Il Governo CdO/CL/Formigoni

Il Governo CdO/CL/Formigoni Il Governo CdO/CL/Formigoni Mappatura del potere A cura di VALERIO FEDERICO IN VERDE: guida area CL-CdO-Formigoni IN GRIGIO: presenza area CL-CdO-Formigoni Assessorato allo Sviluppo Dal 2006 ad oggi Assessore

Dettagli

BOLOGNA - 28/29 Novembre 2011 Il Nuovo Mondo dei sistemi tecnologici per la Mobilità la Domanda e l Offerta si incontrano

BOLOGNA - 28/29 Novembre 2011 Il Nuovo Mondo dei sistemi tecnologici per la Mobilità la Domanda e l Offerta si incontrano BOLOGNA - 28/29 Novembre 2011 Il Nuovo Mondo dei sistemi tecnologici per la Mobilità la Domanda e l Offerta si incontrano OBIETTIVO Il Convegno Il Nuovo Mondo dei sistemi tecnologici per la Mobilità la

Dettagli

La mobilità sostenibile nel contesto urbano LE OPPORTUNITA DA COGLIERE Letizia Rigato

La mobilità sostenibile nel contesto urbano LE OPPORTUNITA DA COGLIERE Letizia Rigato La mobilità sostenibile nel contesto urbano LE OPPORTUNITA DA COGLIERE Letizia Rigato Convegno Direzione Futuro Mobilità Elettrica e Autoriparazione 18 maggio 2013 ore 15.00 CROWNE PLAZA, via Po 197 -

Dettagli

LE TRASFORMAZIONI URBANISTICHE A TORINO

LE TRASFORMAZIONI URBANISTICHE A TORINO LE TRASFORMAZIONI URBANISTICHE A TORINO La percezione del cambiamento della città negli ultimi vent anni IDENTITÀ GRAFICA: NOODLES Copertina: Ottobre 2015 Un progetto a cura di: Indagine realizzata da:

Dettagli

2 A FESTA NAZIONALE DELLA CISL

2 A FESTA NAZIONALE DELLA CISL 2 A FESTA NAZIONALE DELLA CISL BERGAMO 27 giugno 5 luglio 2003 CISL USR Lombardia Sito internet: www.lombardia.cisl.it Documentazione Archivio documenti Festa Nazionale Cisl 2003 1 Venerdì 27 giugno 2003

Dettagli

Gazzetta di Modena 14/12/10

Gazzetta di Modena 14/12/10 Gazzetta di Modena 14/12/10 Gazzetta di Modena 14/12/10 L Informazione 14/12/10 Resto del Carlino 14/12/10 La Repubblica 14/12/10 www.dire.it TRASPORTI. CONFAPI: UNA METRÒ TRA MODENA, REGGIO E BOLOGNA

Dettagli

OLTRE L INFRASTRUTTURA PER UNA NUOVA CULTURA DELLA MOBILITÀ

OLTRE L INFRASTRUTTURA PER UNA NUOVA CULTURA DELLA MOBILITÀ CONVEGNO TRENTO VENERDÌ 20 FEBBRAIO E VENERDÌ 6 MARZO 2015 OLTRE L INFRASTRUTTURA PER UNA NUOVA CULTURA DELLA MOBILITÀ e 10 ma edizione dello SWOMM Scientific Workshop on Mountain Mobility and Transport

Dettagli

IL REVISORE DEI CONTI DEGLI ENTI LOCALI

IL REVISORE DEI CONTI DEGLI ENTI LOCALI MASTER IL REVISORE DEI CONTI DEGLI ENTI LOCALI LA FORMAZIONE PROFESSIONALE NECESSARIA PER L ISCRIZIONE ED IL MANTENIMENTO DELLA STESSA NEGLI ELENCHI DELLA PREFETTURA (CREDITI FORMATIVI VALIDI PER L ANNO

Dettagli

Gruppo di lavoro: Sviluppo della mobilità sostenibile

Gruppo di lavoro: Sviluppo della mobilità sostenibile Gruppo di lavoro: Sviluppo della mobilità sostenibile Bozza di indice 1. Il ruolo e i potenziali della mobilità sostenibile Definizione di Green Transport (dal Rapporto Towards a Green economy dell UNEP)

Dettagli

OLTRE L INFRASTRUTTURA PER UNA NUOVA CULTURA DELLA MOBILITÀ

OLTRE L INFRASTRUTTURA PER UNA NUOVA CULTURA DELLA MOBILITÀ CONVEGNO TRENTO VENERDÌ 20 FEBBRAIO E VENERDÌ 6 MARZO 2015 OLTRE L INFRASTRUTTURA PER UNA NUOVA CULTURA DELLA MOBILITÀ e 10 ma edizione dello SWOMM Scientific Workshop on Mountain Mobility and Transport

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri Analisi UNRAE delle immatricolazioni 2008 AUMENTA DI OLTRE 3 PUNTI LA QUOTA DI CITY CAR

Dettagli

Senato della Repubblica 10 Commissione permanente Industria, Commercio, Turismo. Daniele Chiari Relazioni Istituzionali Fiat Group Automobiles

Senato della Repubblica 10 Commissione permanente Industria, Commercio, Turismo. Daniele Chiari Relazioni Istituzionali Fiat Group Automobiles Audizione in relazione allo schema di decreto legislativo recante Attuazione della Direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell uso dell energia da fonti rinnovabili Senato della Repubblica 10 Commissione

Dettagli

ENEA SUMMER SCHOOL 2015

ENEA SUMMER SCHOOL 2015 ENEA SUMMER SCHOOL 2015 Negli ultimi 40 anni il consumo mondiale di energia è raddoppiato ed è evidente che, in futuro, le problematiche relative alla limitata disponibilità delle risorse energetiche di

Dettagli

Il diritto dell energia nucleare

Il diritto dell energia nucleare Conferenza annuale di diritto dell energia ROMA TRE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI D I R I T T O E N E R G I A 2 0 1 0 Il diritto dell energia nucleare Roma - Auditorium Via Veneto via Veneto 89 28 e 29 aprile

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE COORDINAMENTO E SVILUPPO. Coordinatore, Responsabile della Direzione Tecnica Coordinamento e Sviluppo

DIREZIONE CENTRALE COORDINAMENTO E SVILUPPO. Coordinatore, Responsabile della Direzione Tecnica Coordinamento e Sviluppo INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome CHRISTIANO COSTANTINI Luogo e data di Nascita VITTORIO VENETO (TV) 16/07/1951 Indirizzo ufficio Via C. Baseggio, 5-30174 Mestre Venezia Telefono ufficio 041 29077819

Dettagli

Associazione Italiana Cultura Qualità. Progetto IRIS. International Railway. Standard. Industry. Gianfranco Saccione

Associazione Italiana Cultura Qualità. Progetto IRIS. International Railway. Standard. Industry. Gianfranco Saccione Associazione Italiana Cultura Qualità Progetto IRIS International Railway Industry Standard Gianfranco Saccione 1 Aicq Settore Trasporto su Rotaia Giornata di Studio e Dibattito del Settore Trasporto su

Dettagli

Organizzano un incontro sul tema. Lunedì 4 ottobre 2010 ore 15:00

Organizzano un incontro sul tema. Lunedì 4 ottobre 2010 ore 15:00 Organizzano un incontro sul tema Affidabilità ed efficienza degli impianti elettrici e tecnologici Lunedì 4 ottobre 2010 ore 15:00 Palazzo Serbelloni C.so Venezia 16 Milano Tel. 02 76 00 35 09 Fax 02 76

Dettagli

Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna

Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna Antonello Pellegrino Direttore del Servizio della pianificazione e programmazione dei sistemi di trasporto Cagliari, 26.06.2013 Riferimenti

Dettagli

Conferenza Nazionale CSVnet

Conferenza Nazionale CSVnet Versione del 15/9/09 Programma provvisorio Conferenza Nazionale CSVnet 2-3 ottobre 2009 - Chieti Università G. d Annunzio Chieti - Aula Magna del Rettorato 4 ottobre 2009 - L Aquila Sala Assemblee Cassa

Dettagli

5 aprile 2008 Ore 9.00-17.00

5 aprile 2008 Ore 9.00-17.00 L'Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici Emilia Romagna organizza la seconda giornata di studio sul tema L'INSERIMENTO DEGLI ADULTI CON AUTISMO NEL MONDO DEL LAVORO 5 aprile 2008 Ore 9.00-17.00

Dettagli

AUTOBUS CON VI S TA...

AUTOBUS CON VI S TA... AUTOBUS CON VI S TA... sulle prospettive di sviluppo del TPL in ER sul nuovo Regolamento Europeo 1370/2007 sui servizi turistici 29-30 Maggio 2008 TEP spa - Sala Righi - Via Taro, 12 PARMA TEP spa Trasporti

Dettagli

IL TRASPORTO FERROVIARIO

IL TRASPORTO FERROVIARIO REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato del Turismo, delle Comunicazioni e dei Trasporti Dipartimento Trasporti e Comunicazioni IL TRASPORTO FERROVIARIO ANNO 2003 Acquisizione ed elaborazione

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 2989 DISEGNO DI LEGGE presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri (BERLUSCONI) e dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti (LUNARDI) di concerto

Dettagli

martedì 26 febbraio 2013

martedì 26 febbraio 2013 martedì 26 febbraio 2013 Rassegna del 26/02/2013 ENIT - AGENZIA Corriere Adriatico Conquistare il mercato turistico europeo... 1 Italia Sera Turismo Sociale. Un formidabile veicolo di promozione per il

Dettagli

LE RETI EUROPEE DI TRASPORTO: CONNETTERE L EUROPA PER RILANCIARE L ITALIA

LE RETI EUROPEE DI TRASPORTO: CONNETTERE L EUROPA PER RILANCIARE L ITALIA LE RETI EUROPEE DI TRASPORTO: CONNETTERE L EUROPA PER RILANCIARE L ITALIA Andrea Tinagli BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI 10 Febbraio 2014 LA BEI ED I SUOI AZIONISTI La BEI - Banca europea per gli investimenti

Dettagli

RASSEGNA STAMPA eprcomunicazione

RASSEGNA STAMPA eprcomunicazione RASSEGNA STAMPA eprcomunicazione FORUM P.A. 2007 CONVEGNO DI PRESENTAZIONE L'INNOVAZIONE NECESSARIA. Efficienza e trasparenza dell azione amministrativa per la legalità e lo sviluppo Napoli 12 marzo 2007

Dettagli

WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015. Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini Sala degli Atti parlamentari - Piazza della Minerva 38 - Roma

WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015. Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini Sala degli Atti parlamentari - Piazza della Minerva 38 - Roma WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015 Farmaci Orfani e Malattie Rare WORKSHOP MARTEDì 1 dicembre Farmaci Orfani e Malattie Rare Le malattie rare rappresentano una sfida che coinvolge i sistemi sanitari di tutti

Dettagli

Energy Management DI PRIMO LIVELLO

Energy Management DI PRIMO LIVELLO Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO A PORDENONE Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO Il Master si propone nel territorio in risposta alla

Dettagli

Internet of Things ed efficienza energetica:

Internet of Things ed efficienza energetica: Centro Studi Qualità Ambiente Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Padova +39 049 8275539 www.cesqa.it cesqa@unipd.it Comitato Ambiente e Energia Prof. Antonio Scipioni scipioni@unipd.it

Dettagli

CONGRESSO. 12 ottobre 2012 - Parco Industriale di Rende. Saluti delle Autorità

CONGRESSO. 12 ottobre 2012 - Parco Industriale di Rende. Saluti delle Autorità 12 ottobre 2012 - Parco Industriale di Rende ore 09.45 Inaugurazione Expo con taglio del nastro Ing. Menotti Imbrogno - Presidente Ordine Ingegneri Cosenza Biagio Diana Assessore Politiche Energetiche

Dettagli

in Toscana Infrastrutture e Territorio

in Toscana Infrastrutture e Territorio Infrastrutture e Territorio in Toscana Arch. Riccardo Baracco Ing.Enrico Becattini Area Coordinamento Pianificazione Territoriale e Politiche Abitative D.G. Politiche Territoriali e Ambientali Regione

Dettagli