RISULTATI DEL QUESTIONARIO-INTERVISTA DI COINVOLGIMENTO DEI CITTADINI NELLA POLITICA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ACQUAPENDENTE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RISULTATI DEL QUESTIONARIO-INTERVISTA DI COINVOLGIMENTO DEI CITTADINI NELLA POLITICA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ACQUAPENDENTE"

Transcript

1 RISULTATI DEL QUESTIONARIO-INTERVISTA DI COINVOLGIMENTO DEI CITTADINI NELLA POLITICA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ACQUAPENDENTE Progetto finanziato dalla REGIONE LAZIO Dipartimento Economico e Occupazionale: Direzione Regionale Programmazione Economica, Area programmazione negoziata e di Concertazione Locale.

2 Dati personali dei 467cittadini intervistati Residenza 4% 6% centro storico 4% 52% 34% periferia trevinano torre alfina campagne Sesso 44% 56% f m Età 13% 22% 26% over 60 39%

3 Servizi comunali Quante volte all'anno si reca presso gli uffici comunali a chiedere informazioni o indicazioni per risolvere problemi di vario tipo? 8% 6% 64% 22% mai 1-5 volte 6-12 volte più di 13 Le risposte che ha ottenuto come le sono sembrate? 18% 43% 39% soddisfacenti buone carenti

4 Ambiente L'Amministrazione Comunale ha deciso recentemente di togliere i cassonetti per aumentare la quantità di rifiuti da inviare al riciclaggio e diminuire il fabbisogno di nuove discariche; ha un suggerimento da proporre per migliorare il nuovo sistema di raccolta porta a porta? Ha risposto il 90% degli intervistati 1. 2 passaggi a settimana per l'indifferenziata; consegna buste a domicilio; Togliere tutti cassonetti; Promuovere il compostaggio; Educazione 2. 3 cassonetti a disposizione per la raccolta differenziata 3. 3 cassonetti per la raccolta differenziata. Avere animali in casa non è il massimo per questa raccolta, visto che i cani mi bucano le buste, e se la 4. 5 postazioni dove mettere i cassonetti per la differenziata 5. a disinfettarle 6. Abbastanza giusto 7. Abbiamo già mandato una circoscrizione da Trevinano, ma è come dirlo al muro. Loro già lo sanno Aggiustare i cassonetti differenziati 9. Almeno per i negozi passare tutti i giorni 10. andrebbe fatta. Inoltre mettere più campane 11. assumere più personale per fare più passaggi, anche per quanto riguarda la plastica 12. attenzione nella zona industriale 13. Aumentare i cestini della carta nel paese 14. Aumentare i passaggi 15. Aumentare i passaggi di raccolta 16. Aumentare i passaggi e controllo da parte delle guardie verso chi non partecipa alla raccolta. O partecipano tutti o nessuno 17. Aumentare il numero dei cassonetti differenziati 18. aumentare il numero di passaggi 19. Aumentare la frequenza dei passaggi 20. Aumentare la raccolta d'estate 21. avere persone non solo che hanno bisogno di lavorare, ma dare anche spazio a persone competenti e motivate per una migliore serietà 22. Bellissimo, ma passare più spesso perchè teniamo l'immondizia troppo in casa o nelle strade del paese e non è bello 23. Bidoni per la raccolta differenziata, perché la tieni in casa per 3-4 giorni e quando la metti fuori te la rompono i cani e i gatti 24. bisognerebbe avere un pochino di tempo per le riunioni 25. buttarlo e non è igienico 26. Calendario meno frastagliato; luoghi di raccolta differenziata più pubblicizzati per urgenze e necesità particolari di smaltimento 27. Cambiare le buste trasparenti, passaggi più frequenti possibilmente di mattina 28. Cambiare teste (parlo di idee) 29. Campana per il differenziato 30. Campane in punti meno fastidiosi 31. Campane sparse per il paese 32. Campane sparse per tutto il paese, come succede in europa. Passare ogni giorno per l'organico 33. Capirci di più, perchè li ritengo impreparati. Propongo secchioni indifferenziati 34. Cassonetti da qualche parte in più 35. Cassonetti differenziati 36. Cassonetti differenziati 37. Cassonetti differenziati

5 38. cassonetti differenziati in alcuni punti del paese per buttare le buste quando voglio 39. Cassonetti differenziati in più 40. cassonetti differenziati in tutto il paese 41. Cassonetti in più 42. Cassonetti in più 43. Cassonetti in più per il differenziato 44. Cassonetti in più per la differenziata e maggiore frequenza di ritiro 45. Cassonetti in più per l'indifferenziata nella periferia del paese 46. Cassonetti in più per raccolta indifferenziata 47. cassonetti lungo il paese, magari differenziati 48. Cassonetti per il differenziato e multare gli inadempienti 49. Cassonetti per la raccolta organica 50. cassonetti per la racolta differenziata 51. Cassonetti per raccolta differenziata 52. cassonetti per raccolta differenziata 53. cassonetti per raccolta differenziata 54. Cassonetti per raccolta differenziata in periferia e campagne 55. chi usufruisce dei pannolini deve essere trattato meglio 56. come è fatta non va bene, perchè vedere le buste nel paese non è una gran cosa, quindi bisogna prenderle la mattina presto 57. comune 58. consegnare a domicilio le buste 59. consegnare le buste 60. Contenitori differenziati 61. Contenitori differenziati 62. contenitori per raccolta differenziata invece della raccolta porta a porta 63. controllare di più le persone che buttano fuori l'immondizia per strada o non negli orari e i giorni stabiliti 64. Credo che non sia come Napoli, ma ci manca poco. Portare via l'immondizia più spesso, perché dà fastidio e puzza 65. Da noi non sono arrivati secchi, buste, cestini, niente! Migliorare questo servizio 66. Dare informazioni più dettagliate 67. dare modo ai cittadini di responsabilizzarli, e di dargli il modo di metterli nei contenitori dovuti 68. della strada, in modo che la gente si può recare lì e buttare l'immondizia senza tenere le buste troppo in casa 69. D'estate pannolini ed organico dovrebbero essere raccolti più spesso. 70. differenziata? A questo punto proporrei le campane disseminate per il paese 71. discarica 72. Dovevano lasciare i cassonetti per la raccolta differenziata. Fare magari alcuni punti di raccolta in determinate parti del paese 73. dovrebbe essere gestito con più passaggi sia settimanali che giornalieri e più precisione negli orari 74. dovrebbero passare più giorni e prendere TUTTA l'immondizia 75. dovrebbero passare più spesso 76. Dovrebbero passare più spesso, soprattutto per il trasparente 77. Dovrebbero passare più spesso, soprattutto per il trasparente 78. Dovrebbero passare tutti i giorni e prendere le buste, perché non si possono tenere dentro casa tanto tempo. E' assurdo! 79. Dovrebbero passare tutti i giorni, anche di sabato e domenica, perché io pago e con questo caldo non la posso tenere in casa 80. E' un lavoro inutile 81. Effettuare il passaggio più spesso, almeno una volta al giorno 82. era meglio prima 83. Era meglio quando si stava peggio 84. era tutto perfetto e non si sa cosa hanno combinato 85. evitare di saltare la raccolta differenziata,maggiore informazione verso i cittadini per rispettare gli orari dei passaggi 86. Fa schifo! Devono rimettere i cassonetti, e passare la spazzatrice meglio! Inoltre le fogne fanno schifo e puzzano. Una volta passavano più spesso 87. fa schifo, tornare com'era prima, cambiando chi dirige perchè non ci capisce neinte

6 88. Fare dei contenitori comuni per zone, perchè in giro è uno schifo. E' comodo e utile ai fini del risultato, perchè lascia a desiderare in quanto a 89. fare la multa a chi non pulisce la cacca che fanno i loro cani 90. fare più attenzione alla raccolta della discarica vicino al cimitero. I frigoriferi si dovrebbero rottamare. Ci vorrebbe una copertura per la discarica. 91. Fare più passaggi 92. Fare più passaggi e non lasciarle davanti al portone 93. Fare più passaggi perchè l'immondizia sta troppo tempo in casa 94. Fare qualcosa per quelli che utilizzano i pannolini. Passare inoltre tutte le mattine 95. Fare un unico passaggio al mattino nella giornata di martedì nella località la Sbarra 96. Fatta con i cassonetti e buon senso da parte del cittadino 97. funzionerebbe meglio con le campane per la raccolta 98. Gestirla meglio. Più aree dove depositare l'immondizia e il cittadino deve essere più civile 99. Ho dovuto comprare i cassonetti di tasca mia. Aumentare il numero dei cassonetti e svuotarli più spesso. Migliore organizzazione e maggiore 100. Idea buona gestita malissimo. Per chi gestisce un'attività commericale è impossibile che si passi solo una volta a settimana. Distibuire dei 101. immagine ed igiene 102. Incentivare invece di obbligare 103. incentivare nelle scuole la sensibilizzazione verso la raccolta differenziata 104. Incentivazione della raccolta differenziata, abolendo l'obbligo visto che siamo in democrazia. Cassonetti differenziati in alcune parti del paese 105. indifferenziato almeno 3 volte a settimana; il sacchetto indifferenziato non trasparente 106. informare la popolazione sullo smaltimento vero e proprio. Sensibilizzare di più il cittadino 107. Inserire della cartellonistica in varie zone del paese specificando il sistema di raccolta 108. Intensificare il prelievo delle buste e fornire un'attrezzatura più idonea alla collocazione delle buste 109. Intervenire con multe per chi non la rispetta 110. Isole per cassonetti indifferenziati per evitare che la gente butti l'immondizia per strada o in giro 111. Isole per cassonetti indifferenziati per evitare che la gente butti l'immondizia per strada o in giro 112. la cosa dovrebbe essere più velociazzata, attraverso o un maggior impegno dei dipendenti o maggiore impegno 113. la differenziata deve essere buttata nei cassonetti. Il centro con le buste è brutto 114. La dobbiamo fare,però sarebbe bello che si fidassero di noi cittadini e mettere qualche campana in giro per il paese per la raccolta differenziata 115. la facevo pure prima 116. La gente rispetta poco gli orari e crea un ambiente schifoso. Poi i cani e i gatti rompono le buste e diventa anche peggiore 117. La raccolta dell'unico non dovrebbe essere fatta solo 3 volte la settimana, soprattutto nei mesi estivi. Disattesa ogni norma inerente la legislazione 118. la raccolta di alcuni prodotti dovrebbe essere fatta più spesso. Alcune cose "mirate" per determinate persone. Avvisare meglio il cittadino sugli 119. La raccolta l'ho sempre fatta. L'importante è che portino i sacchi via perchè i sacchi fanno schifo in giro 120. la situazione all'interno del paese è abominevole per via delle buste. D'estate creano problemi per via del caldo 121. L'immondizia sta troppo in casa, e il fine settimana è dura. Dovrebbero prendere le buste più spesso 122. Lo sbaglio che hanno fatto è stato togliere i cassonetti. A me sta bene la raccolta, però bisognerebbe raccogliere le buste in un determinato punto 123. Lo sbaglio grosso è stato l'aver tolto tutti i cassonetti troppo velocemente. L'organizzazione è sbagliata e poco preparata, perchè nel programma 124. L'organico deve essere preso tutti i giorni 125. L'utilizzo dei cassonetti 126. Magari più controllo per quelli che trasgrediscono e non la fanno. Noi la facevano già da prima, va bene...

7 127. maggior numero di cassonetti dove non passa la raccolta 128. maggiore frequenza per indifferenziata e altri tipi 129. Maggiore informazione con cartelli vicino ai cassonetti con regole di utilizzo 130. maggiore informazione econtrollo sui cittadini non virtuosi 131. maggiore informazione per gli utenti e passaggi più frequenti per l'indifferenziato 132. Maggiore informazione per gli utenti. Campagna informativa per sensibilizzare di più 133. maggiore informazione presso i cittadini. Mettere alcuni cassonetti per la raccolta differenziata 134. maggiore pulizia nelle zone dove ci sono dei cassonetti 135. maggiore puntualità nel ritiro dei rifiuti e posizionare almeno qualche cassonetto 136. Mega multa per chi non rispetta le regole e butta l'immondizia per strada 137. Meglio un ritorno al vecchio metodo, altrimenti qualche cassonetto sparso per il paese 138. Mettere alcuni cassonetti differenziati 139. mettere alcuni cassonetti differenziati 140. Mettere alcuni cassonetti differenziati perchè i passaggi non sono sufficienti 141. mettere alcuni cassonetti per la raccolta differenziata, cosegna della raccolta a domicilio 142. mettere cassonetti almeno per rifiuti organici 143. mettere cassonetti differenziati 144. mettere cassonetti differenziati nelle uscite del paese e fornire più sacchetti 145. mettere cassonetti solo per l'organico (soprattutto d'estate) 146. Mettere dei bidoni in più, come le campane presenti alla Madonnina 147. mettere dei cassonetti da qualche parte per evitare disagi 148. Mettere dei cassonetti in determinate parti del paese per evitare lo schifo che c'è in giro 149. mettere dei cassonetti per il differenziato nelle periferie 150. mettere i cassonetti 151. mettere i cassonetti 152. mettere i cassonetti differenziati 153. mettere i cassonetti differenziati 154. Mettere i cassonetti differenziati in paese 155. Mettere i cassonetti differenziati in periferia 156. mettere i cassonetti differenziati, altrimenti raccoglierla in notturna 157. mettere i cassonetti e aumentare i ritiri 158. Mettere i cassonetti e portare le buste a casa 159. Mettere i cassonetti giallo e blu 160. Mettere i cassonetti per il differenziato 161. mettere i cassonetti per la raccolta differenziata, e passare tutte le mattine perchè le buste per strada sono brutte 162. Mettere i cassonetti per la raccolta differenziata, specialmente in periferia. Nei giorni di festa 2 cassonetti soli non bastano. Creare delle reti di ferro 163. mettere i cassonetti specifici 164. Mettere i secchioni dell'immondizia 165. Mettere i secchioni differenziati 166. Mettere i secchioni per la raccolta differenziata 167. mettere in alcuni punti altri cassonetti 168. Mettere le campane, è più comodo 169. Mettere più campane per la raccolta differenziata (salvo educazione civica da parte dell'acquesiano) 170. Mettere più cassonetti 171. Mettere più cassonetti differenziati 172. Mettere più cassonetti in alcune zone del paese 173. mettere più cassonetti per la raccolta differenziata. Problemi ecologico-sanitari (topi) 174. Mettere qualche cassonetto per la raccolta differenziata 175. mettere qualche cassonetto per la raccolta differenziata 176. Mettere qualche piccolo cassonetto differenziato 177. Mettere un casonetto ogni tanto 178. Mettere un cassonetto giallo, blu e verde davanti casa

8 179. metto fuori me le bucano i gatti. Odio però chi butta le buste in mezzo alla strada 180. Mi è giunta voce, non so quanto vera, che i rifiuti, opportunamente distinti, vengano rimescolati in sede di raccolta. Allora a che pro la raccolta 181. mi sembra interessante 182. Microcassonetti in vari punti del paese e aumentare i passaggi, magari la mattina presto 183. Migliorare la consegna dei cassetti 184. Migliorare l'organizzazione 185. migliorare l'organizzazione 186. migliorare l'organizzazione, aumentare i passaggi di raccolta per indifferenziato e plastica - carta 187. migliorare...bisogna prendere più manualità con la cosa, da parte sia del cittadino che di chi lo gestisce 188. Migliore organizzazione della nuova raccolta 189. migliore organizzazione e ritiro più frequente dell'indifferenziato (minimo 2 volte) 190. Migliore organizzazione: passaggi più frequenti per indifferenziato e raccolta al mattino presto per tutto 191. multe per chi non la rispetta e butta l'immondizia per strada 192. No, ma era meglio prima 193. No, ma era meglio prima 194. No, sinceramente è una cosa che non mi riguarda visto che ci pensano i miei 195. Non mi piace, e i suggerimenti li devono trovare loro 196. Non mi piace, e i suggerimenti li devono trovare loro velocizzare la raccolta oppure mettere punti di raccolta differenziata 197. orari della raccolta, perchè parecchie persone ancora non hanno capito il meccanismo 198. Organizzazione MOLTO carente: necessità di passaggi più spesso e campane in paese per raccolta differenziata 199. passaggi a giorni alternati anche per l'indifferenziato, fornitura sacchetti 200. Passaggi di raccolta in campagna oppure più cassonetti perchè ne abbiamo solo uno per 12 famiglie 201. Passaggi giornalieri (anche il sabato) per rifiuti organici e indifferenziati; raccolte nelle ore notturne 202. Passaggi giornalieri nel centro storico (soprattutto materiale organico) 203. Passaggi giornalieri per l'organico 204. passaggi giornalieri soprattutto aumentare raccolta dell'indifferenziato 205. Passaggi la sera 206. Passaggi nei festivi e cassonetti marroni per l'organico 207. passaggi per plastica e carta almeno 2 volte la settimana 208. Passaggi più frequenti 209. Passaggi più frequenti 210. Passaggi più frequenti 211. passaggi più frequenti 212. passaggi più frequenti 213. passaggi più frequenti (differenziato) 214. Passaggi più frequenti (soprattutto nei festivi e di estate) 215. Passaggi più frequenti (soprattutto nei festivi e per gli indifferenziati) 216. Passaggi più frequenti almeno per i locali pubblici 217. passaggi più frequenti di raccolta 218. passaggi più frequenti di ritiro sacchi; aumentare i cestini per la carta 219. Passaggi più frequenti e cassonetti nuovi e colorati (i nostri sono vecchi, brutti e scoloriti) per la raccolta differenziata 220. Passaggi più frequenti e dislocazione diversa dell'isola al campo Boario 221. Passaggi più frequenti e nei festivi. Più attenzione alla fornitura dei sacchetti 222. passaggi più frequenti e possibilmente giornalieri per tutti i tipi 223. Passaggi più frequenti in zona La Sbarra. Qualche cassonetto differenziato in più 224. passaggi più frequenti per biologico e indifferenziato 225. Passaggi più frequenti per indifferenziato e plastica 226. Passaggi più frequenti per indifferenziato, plastica e vetro 227. passaggi più frequenti per l'indifferenziato

9 228. passaggi più frequenti per l'indifferenziato 229. passaggi più frequenti per l'indifferenziato 230. Passaggi più frequenti per l'indifferenziato. Più cassonetti differenziati 231. Passaggi più frequenti per plastica e carta 232. Passaggi più frequenti per plastica, carta, organico 233. Passaggi più frequenti per rifiuti organici 234. Passaggi più frequenti, ritirare le buste di mattina e cambiare la busta trasparente. Inoltre passare anche nei festivi 235. Passaggi più frequenti Passaggi più frequenti. Maggiore attenzione dei vigili nel segnalare disservizi 237. passaggio anche la sera per far vedere il paese meno in disordine 238. passaggio giornaliero per evitare l'accumulo delle buste 239. passaggio giornaliero per i rifiuti organici 240. passaggio giornaliero per organico 241. passare almeno 2 volte a settimana per ogni tipo di busta, e passare prima 242. passare anche 3 volte a settimana, ma portare via sempre tutte le buste 243. passare di notte, perchè non è possibile vedere questo strazio che si vede in giro 244. passare più frequentemente 245. Passare più frequentemente per i negozi e più frequenze per l'organico, e un area di raccolta per i contenitori 246. Passare più frequentemente; qualche cassonetto differenziato in paese 247. Passare più spesso 248. Passare più spesso 249. Passare più spesso 250. passare più spesso 251. Passare più spesso (almeno d'estate), perché accumuliamo troppa roba in casa. Fare i passaggi più velocemente perché l'immondizia sta troppo 252. passare più spesso d'estate 253. passare più spesso e organizzare meglio gli orari, perchè sennò i sacchetti rimangono troppo per strada e sono brutti a vedersi Passare più spesso e portare più buste 255. Passare più spesso oppure mettere più punti di raccolta 256. passare più spesso per indifferrenziato e organico, mettere cassonetti in campagna e mettere più cestini 257. Passare più spesso per l'indifferenziata e comunque lasciare almeno 2 punti d'appoggio dove depositare l'indifferenziata Passare più spesso, soprattutto d'estate 259. Passare più spesso, soprattutto per il trasparente 260. passare più spesso, specialmente d'estate 261. passare più spesso; specificare gli orari; mettere i cassonetti comunque 262. Passare più volte 263. passare più volte a settimana 264. Passare più volte a settimana. Blu e trasparente è poco un passaggio a settimana 265. passare solamente la mattina presto, qualche cassonetto in più e raccolta di escrementi cani 266. Passare tutti i giorni 267. Passare tutti i giorni 268. passare tutti i giorni e di notte 269. Passare tutti i giorni per tutti i tipi 270. passare tutti i giorni per tutto 271. Passare tutti i giorni perché adesso è uno schifo. Sarei più per il secchione, ma se si deve fare mi adeguo 272. Passare tutti i giorni più velocemente 273. Per chi ha un negozio di alimentari come me è un problema. Sarebbe meglio fare più passaggi o mettere un altro punto dove inserire le campane 274. per contenere l'immondizia 275. Per i cittadini: non buttare le buste sotto le finestre delle case altrui 276. Per i locali pubblici non va bene Per l'umido l'uso dei sacchetti mater-b. Se all'amministrazione la cosa interessa posso fare da tramite. Tra l'altro l'avevo già proposto all'ex 278. Per ora bene, ma più multe per chi butta l'immondizia in giro

10 279. Perfetta 280. Più buona volontà da parte della gente 281. Più casosnetti differenziati 282. Più cassonetti 283. Più cassonetti 284. Più cassonetti 285. Più cassonetti 286. Più cassonetti differenzaiti 287. Più cassonetti in giro per il paese 288. Più cassonetti in giro per il paese 289. più cassonetti per il differenziato 290. Più cassonetti per il paese 291. Più cassonetti per la differenziata 292. Più cassonetti per la differenziata, indifferenziata e organica, oppure passaggi giornalieri 293. Più cassonetti per la raccolta differenziata 294. Più cassonetti per la raccolta differenziata (soprattutto in campagna) 295. Più cassonetti per la raccolta differenziata e qualche isola ecologica 296. più cassonetti per la raccolta differenziata, magari alla Madonnina mettere i cassonetti normali 297. Più chiarezza nei metodi di consegna delle buste, e magari una consegna delle buste agli anziani che hanno difficoltà a venire a prenderle in 298. Più frequente la raccolta di indifferenziata e busta blu, perchè puzzano e d'estate è un problema. Quando si salta un giorno, il giorno dopo 299. Più informazioni e comunicazioni tempestive 300. più informazioni sui termini della raccolta 301. Più operai. Aumentare il numero di consegne per la raccolta indifferenziata. Inoltre la cooperativa a cui è stato affidato il compito pecca di 302. Più organizzazione, sono molto disordinati 303. Più passaggi 304. Più passaggi 305. Più passaggi durante l'estate 306. Più passaggi oppure piccoli contenitori appositi per i pannolini 307. più passaggi per l'indifferenziato 308. Più passaggi per l'indifferenziato (gironalieri) anche per i pannoloni; smistamento fatto a destinazione 309. Più personale e passaggi giornalieri 310. Più personale e più efficienza 311. Più pulizia 312. Più secchi dell'immondizia per la racoclta differenziata 313. Poi ci vorrebbe una raccolta di materiali elettronici. Controllo delle discariche abusive 314. Portare sempre le buste a casa innanzitutto, perché andare in comune non tutti lo possono fare. Poi quella indifferenziata è assurdo che sia 315. Preferivo i cassonetti 316. Prima c'erano più bidoni e per noi anziani era meglio. Ora è più complicato. Io comunque cerco di farla in maniera buona professionalità 318. Qualche cassonetto differenziato 319. Qualche cassonetto differenziato in più 320. Qualche cassonetto in più 321. Qualche cassonetto in più 322. Qualche cassonetto in più 323. qualche cassonetto in più 324. Qualche cassonetto in più alla Sbarra 325. Qualche cassonetto in più in determinate parti del paese 326. qualche cassonetto in più nelle zone più isolate 327. Qualche cassonetto in più per il differenziato 328. Qualche cassonetto in più per il differenziato (per non vedere le buste fuori) 329. Qualche cassonetto in più per la raccolta differenziata 330. Qualche cassonetto in più per le emergenze 331. Qualche cassonetto indifferenziato in più

11 332. Qualche cassonetto per il differenziato 333. Qualche cestino (carino e differenziato) sparso per il paese 334. Qualche cestino (carino e differenziato) sparso per il paese 335. Qualche cittadino non la rispetta e mischia tutto 336. Qualche contenitore dove buttare la roba per il paese. Trovare un sistema per la busta trasparente 337. Qualche piccolo cassonetto da qualche parte 338. qualcosa da modificare 339. Raccogliere almeno 2 volte la settimana il sacchetto azzurro, soprattutto d'estate 340. raccogliere anche nei festivi (o giorni successivi) 341. Raccogliere tutti i tipi di buste ad ogni passaggio 342. raccoglitori differenziati 343. Raccolgiere la mattina presto tutti i sacchetti e aumentare il personale in discarica per raggrupparli: meno personale sui furgoncini e più in 344. Raccolta alle 7 di mattina 345. raccolta da farsi più spesso e qualche cassonetto in più 346. Raccolta di notte 347. raccolta di notte; raccolta giornaliera per l'indifferenziato 348. raccolta differenziata con cassonetti ognuno del suo colore 349. Raccolta notturna per lasciare le strade pulite di giorno 350. Raccolta più frequente per l'indifferenziato 351. Raccolta sacchetti più frequente, oppure rimettere i secchioni della raccolta differenziata invece delle buste 352. Raccolte più frequenti (pannolino), migliorare il servizio 353. Raddoppiare tutti i passaggi 354. Regalare i composter 355. Riciclaggio indispensabile, perchè si tratta del futuro, dell'avvenire dei giovani 356. Rifiuti organici troppo dentro casa. Velocizzare i processi di raccolta 357. Rifornimento sacchetti 358. Rimettere i casosnetti 359. rimettere i cassonetti dell'immondizia come prima 360. Rimettere i cassonetti per la raccolta differenziata. Oppure raccolta, giornalmente, di tutta l'immondizia. Se manca il personale, ne assume un altro! 361. rimettere i cassonetti, oppure i secchioni per la raccolta differenziata 362. Rimettere i secchioni 363. rimettere le campane per il differenziato, e passerei molto più spesso per l'organico 364. Ripristinare cassonetti per differenziata e raccoglitori per il cartone 365. ripristinare qualche cassonetto e passaggi più frequenti per l'organico 366. Ritornare come prima 367. Sacchi che rimangono incustoditi durante il fine settimana o festivi 368. Sacchi portati fuori dalle 22:00 a mezzanotte, e da mezzanotte alle 6:00 la gente dovrebbe passare a raccoglierla 369. sanitaria. Mettere le campane eliminando l'immondizia dalle strade 370. sarebbero utili dei cassonetti per raccolta differenziata lavati spesso 371. scarto 372. Se avevano messo 3 cassonetti per me era meglio 373. Se c'era qualche bidone in più come una volta era un pochino meglio, perché ad esempio quando cucini il pesce devi aspettare un sacco per 374. secchi colorati dedicati a carta e plastica a l posto delle buste 375. Secchioni ben evidenziati 376. secchioni o campane per raccolta differenziata 377. secchioni per la raccolta differenziata 378. sensibilizzazione utenti e affiggere dei cartelli per puntualizzare la situazione anche a livello di normativa 379. si, dovrebbero passare tutti i giorni, perchè non si può passare un giorno si e un giorno no 380. sindaco 381. Smettere di farla. 5 buste in casa con i bambini è difficile. Consiglio di mettere i secchi differenziati da qualche parte. Passare anche a 382. Soprattutto nella raccolta: dovrebbe essere fatta serale e con più passaggi, soprattutto per qualche materiale non è adatto un solo passaggio

12 383. Tassa su ogni involucro di prodotto che consentirebbe allo scarto di ritornare al mittente essendo la fabbrica produttrice, allo stesso tempo, dello 384. tempo fuori, anche se capisco da esterno le problematiche che ci possono essere 385. togliere i mucchi di rifiuti che si accatastano dove ci sono i cassonetti (anche nelle campagne) 386. Tornare ai cassonetti, perché è una cosa orrenda quella che hanno fatto 387. Tornare ai cassonetti, perché le persone hanno poco spazio in casa. Oppure mettere qualche cassonetto in più 388. tornare come prima 389. Tornare come prima, cioè con le campane 390. trasparente, l'unica che dovrebbe essere nera. E poi dovrebbero passare a prenderla più spesso 391. Un pochino di fastidio lo dà, ma se è una cosa che si deve fare si fa'! Mettere magari qualche cassonetto in più in giro 392. Una cosa che non mi va bene è che a tanti sono arrivati i contenitori scuri, a me no! 393. Va bene 394. Va bene 395. Va bene 396. Va bene 397. Va bene 398. Va bene 399. Va bene 400. va bene 401. Va bene così 402. Va bene così 403. Va bene così 404. Va bene così 405. Va bene così 406. Va bene così 407. Va bene così 408. Va bene così 409. Va bene così 410. Va bene così 411. Va bene così 412. Va bene così 413. Va bene così 414. Va bene così 415. Va bene così 416. va bene così 417. va bene così 418. va bene così 419. va bene così 420. Va bene così ma qualche cassonetto in più 421. Va bene così se durano. Però non mi piacciono le buste trasparenti per l'indifferenziata 422. Va bene così. Fare passaggi nelle campagne per i sacchetti abbandonati 423. va bene, ma andrebbe migliorata soprattutto con qualche cassonetto in periferia, e raccolta più celere nel centro storico 424. Vorrei vedere meno sacchetti in giro

13 E' consapevole che grazie al nuovo sistema della raccolta differenziata sarà possibile abbassare la tariffa sui rifiuti del prossimo anno del 5-10%? 27% 5% 68% Si No Non hanno risposto Quale valore attribuisce maggiormente al paesaggio? storico-culturale ambientale economico 0 storicoculturale ambientale economico

14 Cultura e turismo Cosa pensi sia più importante fare per incentivare il turismo nel territorio comunale? 250 altre risposte chiudere al traffico automobilistico alcune parti del centro storico tenere aperte le attività commerciali nei giorni festivi aumentare il numero di spettacoli ed eventi 0 Altre risposte: 1. Sfruttare le risorse che abbiamo ad Acquapendente, soprattutto ambientali 2. sostituire il corpo delle guardie comunali 3. Spettacoli ed eventi a Trevinano 4. Strutture per accoglienza turisti 5. Studiare parcheggi vicino al centro, dove ci sono le aree fruibili 6. sviluppare il senso civico del cittadino 7. va bene così 8. Valorizzare le attvità commerciali 9. Valorizzare le risorse e mentalità più imprenditoriale 10. valorizzare le risorse turistico-culturali di torre alfina come un paese con una propria identità 11. vietato il parcheggio in piazza, solo transito 12. Vigili e residenti più tolleranti

15 Per le attività produttive di Acquapendente ritiene che il turismo sia un settore: 8% 8% 3% 81% importante identico ad altri poco importante non so

16 Istruzione Ritiene necessaria l'attuazione di attivitità di formazione professionale rivolte ai cittadini acquesiani (giovani in cerca d'occupazione,disoccupati ecc )? 4% 7% 89% si no non so Su quali tematiche dovrebbero, secondo il suo punto di vista, essere incentrate le attività di formazione? Ha risposto il 10% degli intervistati 1. secondo le esigenza e le capacità dei giovani 2. settore ambientale-turistico-informatico-artigianato 3. settore ambientale-artistico (un recupero delle attività tradizionali) ; artigianato 4. Su come intraprendere un'attività agrituristica, sul lavoro artigianale e come guida turistica 5. Serve il lavoro più che la formazione 6. Soprattutto per i giovani 7. Secondo le esigenze degli interlocutori 8. Sociale 9. Sociale 10. Sull'informazione 11. Valorizzare le attività che ci sono, come edilizia, artigianato e commercio 12. Settore eno-gastronomico 13. Sociale 14. Sport 15. Settore ospedaliero. Ho la sensazione che il paese stia morendo perchè vanno tutti a lavorare fuori 16. Sociale 17. Settore economico-turistico 18. Sul lavoro 19. Sviluppo del turismo e imprenditoria artigianale 20. Studio approfondito su Acquapendente e scoprirlo Sociale 22. Sociale 23. Sfruttare le risorse che offre l'ambiente

17 24. Sociale, informatica e turismo 25. Sociale 26. Su un pò di tutto 27. Sociale e ambiente 28. Sociale 29. Sulle norme tecnologiche 30. verso le attività in via d'estizione, come ad esempio l'artigianato 31. sviluppo artigianato 32. spettacolo, cultura e turismo 33. sociale e ambientale 34. Sfruttare le risorse del territorio, come il verde ad esempio 35. sociale, ne abbiamo bisogno 36. sociale e artigianato 37. sociale 38. sulla comunicazione 39. scuola di ristauro del legno (lacche e dorature) 40. settori particolari dell'artigianato (meccanica) 41. sull'educazione civica 42. sfruttare le risorse che abbiamo dal punto di vista del turismo, come ad esempio la riserva naturale 43. settore turistico 44. sul sociale 45. su tutto in modo che gli individui abbiano la libertà di scelta 46. sociale e informatica Ha dei suggerimenti per migliorare la funzionalità degli edifici e dei servizi scolastici presenti sul territorio comunale? Ha risposto il 5% degli intervistati 1. aumentare gli orari delle lezioni fino alle 16:00 (asilo) 2. scinetifico e professionale avrebbero bisogno di strutture nuove, o per lo meno migliorarle 3. scuole elementari a tempo pieno con mensa 4. Scuole elementari non adeguate 5. Scuole elementari, medie e scientifico sono abbandonate 6. sedili dello scuolabus in stoffa anzichè plastica (problema bambino con asma) 7. Selezionare associazioni accreditate presso la regione Lazio per creare corsi di formazione a basso costo 8. selezione di docenti altamente qualificati 9. servizi igienico-sanitari 10. Spostare la scuola media in un nuovo edificio 11. Spostare la scuola media in un nuovo edificio. Più scuole professionali 12. spostare la struttura della scuola media 13. strutture nuove (le scuole medie stanno cascando) 14. Strutture nuove ed adeguate 15. Strutture piuttosto carenti (elementari) 16. strutture scolastiche molto carenti (elementari-medie) 17. strutture un pò fatiscenti 18. Va abbastanza bene 19. Va bene così 20. va bene così 21. Vanno anche troppo bene 22. vedo dei miglioramenti

18 Sanità e Servizi Sociali Secondo il suo giudizio, l'ospedale di Acquapendente risponde alle esigenze della popolazione in maniera: 22% 5% 6% 30% ottima buona sufficiente carente 37% non so Ha un suggerimento per migliorare il servizio sanitario locale? Ha risposto il 6% degli intervistati 1. Almeno il 50% di quelli che lavorano lì dentro deve andare a casa 2. Diminuire i tempi d'attesa. Uno aspetta anche 3-4 mesi per una visita cardiologica 3. Ho avuto poco a che fare con l'ospedale, ma quelle 2-3 volte di cui ne ho usufruito ho avuto risultati eccellenti 4. maternità. e mantenimento dei servizi 118 e TAC 5. Settori in più (es. maternità) 6. Sfruttare quello che c'è con maggiori potenzialità 7. Specializzarsi negli interventi di pronto soccorso 8. Specializzarsi su un reparto 9. Spostamento dal centro storico e ampliamento 10. spostare le buste da davanti alle scuole, mettere un parcheggio fatto bene 11. Spostare l'ospedale a Campo Morino 12. Spostare l'ospedale a Campo Morino 13. spostare l'ospedale creando una nuova struttura a campo morino 14. spostare l'ospedale da dentro a fuori, perchè dove è situato non è più adatto 15. Spostare l'ospedale fuori dal paese, anche se ormai...comunque per ora sono soddsfatto di quello che abbiamo 16. spostare tante cose che sono state tolte e rimetterle (ginecologia, ostetricia...) 17. spostarlo fuori dal centro storico (tipo Campo Morino) 18. Stanno già operando per migliorarlo 19. Stanziare fondi per nuovi macchinari - Portare a termine la ristrutturazione 20. Struttura fisica carente, molto carente 21. Struttura fuori del paese 22. Sveltire il sistema a beneficio dei cittadini. Maggiore professionalità e disponibilità del personale

19 23. Sveltire tempi d'attesa per gli esami 24. Va bene 25. Va bene quello che c'è. Migliorare i servizi territoriali, soprattutto di assistenza agli anziani 26. Valorizzare e potenziare i reparti specializzati utilizzando anche i macchinari già presenti 27. Visite anche in orari pomeridiani, e aumentare il numero delle prestazioni mutualistiche al servizio del cittadino Ha mai usufruito degli interventi dei servizi sociali comunali? 26% si no 74% Di quale servizio ha usufruito? 19% consultorio 81% assistenza (sociale,diurni,anziani.)

20 Se ne ha usufruito, quale è il suo giudizio sui servizi erogati: positivo sufficiente negativo 0 1 Secondo il suo giudizio,quali categorie di persone hanno più bisogno dell'intervento dei servizi sociali comunali? 27% 14% 27% disabili malati giovani 13% 19% anziani disoccupati

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

COMPOSTAGGIO DOMESTICO

COMPOSTAGGIO DOMESTICO PROGETTO DI INCENTIVAZIONE AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DA ATTUARSI NEI COMUNI DI ABETONE, CUTIGLIANO, MARLIANA, PESCIA, PITEGLIO SAMBUCA PISTOISE, SAN MARCELLO PISTOIESE A cura di: APRILE 2008 PREMESSA Il

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

CHI L I HA. lo CHIAMAVANO EDIZIONE. Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI FREQUENTAVA VETRI ROTTI

CHI L I HA. lo CHIAMAVANO EDIZIONE. Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI FREQUENTAVA VETRI ROTTI 3 EDIZIONE dati 2012 CHI L I HA Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI NASCONDE UN IDENTITÀ PLASTICA FREQUENTAVA VETRI ROTTI si spacciava per una lattina

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno..

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Comune di Modena ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI SANITARIE E ABITATIVE non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Cerchi casa e stai vivendo un momento

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 1010203 240/21 SPESE MANUTENZIONE IMMOBILI ED 17.424,61 17.424,61 17.424,61 IMPIANTI UFFICI COMUNALI 1010203 400/10 SPESE PER

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI Art. 1 Oggetto del capitolato Il presente appalto prevede: la

Dettagli

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it DOVE L area interessata dalla raccolta di idee si trova in via Cardellino 15 (nota anche come ex Campo Colombo), quartiere Inganni-Lorenteggio. Ha una superficie complessiva di circa 20.000 mq. ed è identificata

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Comune di Padova Assessorato all Ambiente AcegasAps Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Le 3 Zone di raccolta nel Quartiere 1 Centro Tipo di Rifiuto Cosa conferire Cosa non conferire

Dettagli

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 Ordinanza Sindacale n. 41/2012 Prot. n. 12292 ORDINANZA SINDACALE (Adozione misure

Dettagli

Art.1. Oggetto del regolamento

Art.1. Oggetto del regolamento REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI A SOSTEGNO DELLE INIZIATIVE SVOLTE PER L ORGANIZZAZIONE DELLA GI ORNATA DEL VERDE PULITO Art.1 Oggetto del regolamento Il presente

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta ndustriali S.r.l. UTENZE DOMESTICHE

a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta ndustriali S.r.l. UTENZE DOMESTICHE ervizi. a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta UTENZE DOMESTICHE presentazione Carissimi cittadina /cittadino, torno da te, per raccontarti la nostra esperienza

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

LA RACCOLTA DEI RIFIUTI NEL COMUNE DI TRENTO: DAI CASSONETTI STRADALI, AL PORTA A PORTA, ALLA TARIFFA TARI

LA RACCOLTA DEI RIFIUTI NEL COMUNE DI TRENTO: DAI CASSONETTI STRADALI, AL PORTA A PORTA, ALLA TARIFFA TARI via Belenzani, 18 I 38122 Trento tel. 0461 884935 I fax 0461 884940 servizio_ambiente@comune.trento.it Orario di apertura al pubblico: da lun. a ven. 8. 30-12 LA RACCOLTA DEI RIFIUTI NEL COMUNE DI TRENTO:

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della cultura UFC Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera realizzata per l Ufficio federale della cultura Luglio 2014 Rapport_I Indice

Dettagli

un gioco di acquisti e costruzioni

un gioco di acquisti e costruzioni un gioco di acquisti e costruzioni Creato da Ben Haskett Illustrazioni di Derek Bacon La storia........ 2 Obiettivo del gioco........ 3 Componenti... 3 Preparazione..... 4 Come giocare...... 6 Carte costruzione.........

Dettagli

FAQ SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE - L.R. 38/2006 - DGR 85-13268/2010

FAQ SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE - L.R. 38/2006 - DGR 85-13268/2010 FAQ SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE - L.R. 38/2006 - DGR 85-13268/2010 D: Quale normativa occorre applicare nel caso di attività di somministrazione di alimenti e bevande all interno di una palestra

Dettagli

FATTI FURBO... DIFFERENZIA

FATTI FURBO... DIFFERENZIA Per i comuni del Consorzio Canavesano Ambiente Guida alla raccolta differenziata... FATTI FURBO... DIFFERENZIA anche fatti tu furbo...!!!... e al rispetto dell ambiente DIFFERENZIA ANCHE TU!!! Bastano

Dettagli

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum La prima operazione da fare, una volta ricevuti i moduli per la raccolta, è quella della Vidimazione. La vidimazione. Viene effettuata dal

Dettagli

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*GGMMAAAAHH:MM Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' ATTIVITA' DI ASILO

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti)

LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti) LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti) Uno degli incubi più ricorrenti per le aziende certificate l applicazione del requisito relativo alla progettazione in occasione dell uscita

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Andrea Bajani Tanto si doveva

Andrea Bajani Tanto si doveva Andrea Bajani Tanto si doveva Quando muoiono, gli uccelli cadono giù. Non se ne accorge quasi nessuno, di solito, salvo il cacciatore che l ha colpito e il cane che deve dargli la caccia. Il cacciatore

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro A Sua Eccellenza il Signor Prefetto di Roma OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro Signor Prefetto, come abbiamo concordato nei nostri precedenti incontri, Le scrivo

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 203 Funzion Servizi. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizi 0. 02 Segreteria generale,personale e organizzazione Servizi 0. 03

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA Allegato alla deliberazione consiliare n. 03 del 31.01.2014 COMUNE DI ROTA D IMAGNA PROVINCIA DI BERGAMO TELEFONO E FAX 035/868068 C.F. 00382800167 UFFICI: VIA VITTORIO EMANUELE, 3-24037 ROTA D IMAGNA

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI INDICE CAPO I - NORME GENERALI ART: 1 - FINALITA ART.

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SUL REVERSE CHARGE

I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SUL REVERSE CHARGE I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SUL REVERSE CHARGE Circolare del 31 Marzo 2015 ABSTRACT Si fa seguito alla circolare FNC del 31 gennaio 2015 con la quale si sono offerte delle prime indicazioni

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre

Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre Botteghe artigiane. Partic. da Ambrogio Lorenzetti, Effetti del buon governo nella città Palazzo Pubblico,

Dettagli

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ Cognome Nome: Data: P a g i n a 2 MODALITA DI CONDUZIONE DELL INTERVISTA La rilevazione delle attività dichiarate dall intervistato/a in merito alla professione dell assistente

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Partner unico, vantaggi infiniti.

Partner unico, vantaggi infiniti. Partner unico, vantaggi infiniti. Affidabilità, la nostra missione. Un unico interlocutore per molteplici servizi: è questa la forza di Tre Sinergie, azienda che opera nel settore del global service e

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI

IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI Con decreto direttoriale del 7 ottobre 2013, il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha adottato il Programma Nazionale di

Dettagli