techno scope il technoscope *

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "techno scope il technoscope *"

Transcript

1 techno scope 2/05 «Acqua, tu non hai né gusto, né colore, né aroma, non si può definirti, ti si apprezza senza conoscerti. Non sei necessaria alla vita: sei la vita. Ci invadi di un piacere che non si spiega con i sensi. Con te ritornano in noi tutti i poteri ai quali avevamo rinunciato. Per la tua grazia si aprono in noi tutte le sorgenti prosciugate del nostro cuore. Tu sei la più grande ricchezza che ci sia al mondo, sei anche la più delicata, tu così pura nel ventre della Terra. Non accetti mescolanze, non sopporti alterazioni, sei una divinità ombrosa..., ma infondi in noi una felicità infinitamente semplice». Antoine de Saint-Exupéry Sommario di questo numero La protezione delle acque vista attraverso il «technoscope» Troppa acqua nel deserto del Sahara! Sviluppo sostenibile: anche le imprese si impegnano Esperienze con l acqua Un giorno nella vita di Mariska Ronteltap Musei, Links Dr. Joan S. Davis, chimica. Dal 1999 collaboratrice scientifica all EAWAG (Istituto federale per l approvvigionamento, la depurazione e la protezione dell acqua) e docente (ETH, università di Zurigo e Basilea). Lo sviluppo e l'utilizzazione della tecnica hanno contribuito in modo notevole alla protezione delle acque. Il successo si è notato in modo particolare durante gli ultimi decenni : le stazioni di depurazione hanno fatto praticamente sparire la schiuma dai corsi d acqua e hanno ridotto la proliferazione delle alghe nei laghi. Purtroppo non solo la protezione delle acque ha fatto dei progressi. Nuove sostanze chimiche sono state immesse nell'acqua ed i loro effetti pericolosi sono stati ignorati per parecchio tempo. I problemi causati da queste sostanze non sono stati subito riconosciuti, in quanto non provocavano ad esempio schiuma e non facevano aumentare le alghe. La protezione delle acque si vede confrontata costantemente a nuove sfide. Ultimamente ad esempio si sono potute notare delle mutazioni fisiche in certi pesci, come pure una diminuzione della loro Sviluppo sostenibile richiede lungimiranza * technoscope : istrumento d osservazione orientato sulla tecnica La protezione delle acque vista attraverso il technoscope * a cura di Joan S. Davis popolazione. Queste osservazioni sono state messe in relazione con la presenza di certi composti chimici nell'acqua (www.fischnetz.ch). Sorge quindi spontanea la domanda: queste sostanze presenti nell'acqua agiscono anche su di noi, esseri umani? Ci chiediamo come possiamo far diminuire al massimo e nel modo più efficace possibile la presenza di queste sostanze nei nostri fiumi e nei nostri laghi. Dal lato puramente tecnico, visto cioè attraverso il technoscope *, ciò sembrerebbe possibile. Purtroppo, guardando da più vicino, queste sostanze agiscono anche in minime concentrazioni. Il problema è complicato dal fatto che arrivano direttamente nella falda freatica attraverso i laghi e i fiumi provenienti dalle superfici agricole. Se in questo caso la tecnica è impotente, che cosa possiamo fare d altro? Risalire alla causa del problema, che però non si trova nell'ottica del technoscope*, ci può aiutare. È sicuramente più facile evitare di inquinare l'ambiente naturale, piuttosto che di tentare di riparare i danni. Il ricercatore deve quindi riflettere e cercare di guardare oltre la punta del proprio naso. La soluzione ai problemi, a prima vista tecnici, si trova talvolta al di fuori delle soluzioni tecniche. È dunque necessario cercare altre vie. Le domande che bisogna porsi sono: Come si potrebbe diminuire l'utilizzazione delle sostanze nocive? oppure Come impedire alle sostanze nocive di giungere nell'acqua?. A pagina 5 troverete un esempio di una soluzione di questo tipo. Nella protezione delle acque, come pure in molti altri campi, le soluzioni tecniche sono notevoli, ma è pur sempre preferibile anticipare i problemi. Affinché funzioni è necessario guardare attraverso il technoscope*, ma anche al di là di questo. Das Technikmagazin für Junge und Junggebliebene La rivista tecnica per giovani e per coloro che lo sono ancora

2 Troppa acqua nel deserto del Sahara! Sembra stupefacente, ma è proprio il problema al quale è confrontato la città di Ouargla nel Sahara algerino. In questa regione, dove cadono solo 60 mm d acqua all anno, (contro gli 850 mm a Losanna), le fogne debordano e l'acqua fa marcire le radici delle palme minacciando i raccolti di datteri. Ma da dove viene tutta quest acqua? Per comprendere il problema bisogna tornare indietro di parecchi secoli. All'epoca bastava scavare un poco e l acqua sgorgava spontaneamente dal suolo! Si parlava allora di falda freatica artesiana *. Questi tipi di fontane naturali erano possibili grazie alla posizione geografica della città, che si trova in fondo a un grande catino geologico. Questo fenomeno aveva permesso lo sviluppo di palme da datteri attorno alla città. L'acqua era utilizzata dagli abitanti per irrigare le culture e per i bisogni domestici, poi tornava nel suolo e raggiungeva la falda freatica. C'era allora un equilibrio tra l acqua utilizzata ed il suo riassorbimento nel suolo. Da una cinquantina d anni la città si è molto sviluppata, oggi conta circa 300'000 abitanti, e il bisogno d acqua è aumentato. Gli abitanti si sono messi a scavare più profondamente nel suolo (fino a 200 m di profondità) per trovare più acqua. Ma tutta l'acqua consumata deve defluire da qualche parte. E evidente che, in un deserto dove la temperatura può superare i 50 C, una parte dell'acqua evapora. Ma ne resta tanta e il suolo non ne lascia filtrare molta. Così il catino nel quale si trova la città sta riempiendosi pericolosamente, minacciando le colture e la salute degli abitanti. E il colmo per una città nel deserto! Non c è una soluzione miracolosa, ma il governo algerino è deciso a reagire per invertire questa spirale. L'ufficio losannese Bonnard e Gardel è stato incaricato di trovare una soluzione a questo problema. Un folto gruppo di ingegneri si è messo al lavoro per uscire da questo cerchio diabolico: ingegneri in idrogeologia, ingegneri agronomi, ingegneri del genio rurale e civile e anche chimici. La città di Ouargla si trova sulle prime pianure del Sahara algerino I primi provvedimenti dovranno migliorare la rete di distribuzione dell'acqua. Essa è un vero colapasta: infatti per ogni dieci litri captati ai rubinetti ne arrivano solo cinque. Il resto si perde nel sottosuolo e contribuisce all innalzamento della falda. La stessa constatazione vale anche per le acque consumate (le fogne), e ciò è ancora meno piacevole... Queste fogne dovranno essere condotte a una stazione di depurazione, la cui costruzione fa parte del progetto. L'acqua viene depurata da un procedimento di lagunaggio prima di essere riversata in parte nei palmeti per l irrigazione, risparmiando così acqua fossile. Anche il drenaggio dei palmeti deve essere migliorato: tutta l'acqua che non viene assorbita dalle palme deve essere ricuperata da tubi di drenaggio e condotta verso una stazione di pompaggio. Là, le pompe spingono le acque di drenaggio, come pure quelle provenienti dalla stazione di depurazione, in un canale lungo una quarantina di chilometri. Così, l'acqua non stagnerà più sul fondo del catino geologico di Ouargla. L'impresa Bonnard e Gardel è abituata a realizzare questo genere di progetti, che implicano una visione a lungo termine e la collaborazione di parecchi mestieri differenti. Questa impresa è stata scelta dal governo algerino per affrontare il problema e trovare soluzioni. In seguito, il governo deciderà quali imprese realizzeranno i lavori, che non si concluderanno certamente prima del La città si sviluppa, ma pensando all'avvenire. Questo è ciò che si chiama sviluppo sostenibile. *si chiama falda artesiana una falda acquifera sotto pressione ricoperta da uno strato impermeabile. Si chiama falda freatica una falda acquifera non ricoperta da uno strato impermeabile. La città è posta sul fondo di un avvallamento e attorniata da colline. Questa posizione geografica e il terreno impermeabile provocano una stagnazione dell acqua. La rete di smaltimento dell acqua non basta per portare via l acqua di irrigazione dei palmeti. Gran parte dell acqua proviene anche dalle fontane di acqua potabile. pagina 2

3 Sviluppo sostenibile: Anche le imprese si impegnano Intervista al dr. Claus Conzelmann, direttore del dipartimento per la sicurezza del lavoro, della protezione della salute e dell ambiente del gruppo Nestlé. La commissione mondiale Ambiente e sviluppo ha definito lo sviluppo sostenibile (Sustainability): «Sustainable development meets the needs of the present without compromising the ability of future generations to meet their own needs.» Uno sviluppo è sostenibile se corrisponde alle esigenze della generazione attuale, senza compromettere le esigenze delle generazioni future ( vedi sito sustain ) L'acqua è un bene prezioso, ma l approvvigionamento di acqua potabile della popolazione mondiale non è assicurato, né oggi né per il futuro. Quali tecniche potrebbero essere utilizzate per assicurare la presenza in quantità sufficiente d acqua di qualità ottimale, che possa servire come acqua potabile e come materia prima per l agricoltura e l industria? Nel corso dei prossimi decenni, la messa a disposizione di acqua potabile igienicamente accettabile sarà la più grande sfida che dovrà affrontare la popolazione mondiale in costante crescita. Malgrado in questo campo le soluzioni tecniche innovative giochino un ruolo sempre più importante, ognuno deve fare uno sforzo per rispettare questa risorsa rara che è l acqua. La migliore protezione delle nostre riserve d acqua è quella di consumarne meno. Infatti quella che non viene utilizzata non deve essere né estratta, nè trasportata nè depurata. Nei circa 500 stabilimenti di produzione Nestlé in tutto il mondo puntiamo perciò, già da molti anni, su misure volte al risparmio d acqua. Nel corso degli ultimi cinque anni l utilizzazione specifica di acqua nei nostri stabilimenti è diminuito del 37%. Noi puntiamo anche costantemente sulla formazione e sulla sensibilizzazione dei nostri collaboratori ed investiamo in tecnologie che permettono di risparmiare acqua. Nella nostra fabbrica tailandese di Nescafé, per esempio, i nostri ingegneri hanno sviluppato un metodo di trattamento in più fasi dell acqua salata, che funziona secondo il principio dell'osmosi inversa. Nestlé è attiva in numerosi paesi. Come si impegna l impresa affinché le possibilità tecniche impiegate sul posto possano essere utilizzate e sviluppate per il bene delle persone residenti in quelle regioni? Quando sul posto non ci sono istallazioni di depurazione delle acque, Nestlé costruisce e utilizza stazioni di depurazione proprie, impiegando le tecniche più moderne. Ogni anno noi investiamo circa 20 milioni di franchi per la costruzione e lo sviluppo di queste installazioni. Contribuiamo quindi non solo a un bilancio ambientale più neutro possibile, ma siamo spesso dei precursori in quelle regioni o in quei paesi nei quali gli impianti di trattamento dell acqua non ci sono ancora o non funzionano ancora come in Svizzera. La formazione di specialisti sul posto, che significa un trasferimento di tecnologia, è un contributo importante allo sviluppo di questi paesi. Ci può citare un esempio concreto? Un esempio attuale è il nostro stabilimento Maggi in Marocco, nelle vicinanze di Casablanca. Nestlé è l'unica impresa industriale in tutta la provincia che utilizza un impianto di depurazione di acque usate. Collaboriamo anche con enti umanitari internazionali, come l Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. L anno scorso in Etiopia degli ingegneri e dei geologi della nostra acqua minerale Vittel hanno messo a disposizione le loro conoscenze per aiutare a costruire un sistema d approvvigionamento d acqua. Questo progetto ha permesso a circa profughi, vittime della guerra civile, di avere accesso all acqua potabile. Osmosi inversa L'osmosi inversa è un metodo di trattamento fisico dell acqua. Vengono utilizzate delle membrane che sono permeabili solo da un lato e che funzionano quindi come filtri a livello molecolare. Se a una soluzione acquosa si applica una pressione più alta della pressione osmotica, la membrana ferma la maggior parte dei sali, dei batteri e di altre sostanze (ad esempio pesticidi). La membrana lascia passare l acqua pura. L osmosi inversa è utilizzata per dissalare l acqua marina e salmastra o per il trattamento dell acqua a tenore salino alto, per esempio l acqua usata nell industria tessile o nei processi di galvanizzazione (industria metallurgica). pagina 3

4 La pagina interattiva A te il gioco! SMS & WIN! Cioccolato da vincere! 10 premi di 50 franchi di cioccolato 1 Invia la soluzione (caselle grige) per SMS al numero prima del 16 settembre Saranno estratti a sorte dieci vincitori Lo è l acqua del mare 2. scorre verso il mare 3. vi sgorga l acqua 4. 1 dm 3 d acqua 5. l acqua aeriforme 6. l O di H2O 7. organizzazione mondiale che ha decretato il decennio dell acqua 8. grande deserto africano 9. si fa entrando nell acqua 10. lago della Siberia che contiene il 10% dell acqua potabile mondiale 11. nascondono il sole 12. l acqua solida 13. vi vanno ad abbeverarsi le mucche 14. giocare in inglese Tensione superficiale E possibile aggiungere ancora qualcosa in un bicchiere pieno raso d acqua senza che essa debordi? Prova con alcune monete e un bicchiere pieno raso d acqua. Lascia cadere delicatamente le monete, una dopo l altra, nel bicchiere e osserva attentamente come si muove il livello dell acqua. Prima che l'acqua trabocchi essa forma una piccola montagna d acqua un po più alta del bordo del bicchiere. Le molecole d acqua (H2O) si attirano reciprocamente. E per questo motivo che esse, a causa della tensione superficiale, formano una specie di pellicola alla superficie. Grazie a questo effetto le mosche e le libellule possono camminare sulla superficie dell acqua. L acqua docile Per questa esperienza hai bisogno di un pettine di materia sintetica e di un indumento di lana. Apri un rubinetto lasciando scendere un filo d acqua. Strofina il pettine contro l indumento di lana e avvicinalo al filo d acqua. Come per miracolo il filo d acqua si piega verso il pettine. Durante lo strofinamento delle piccolissime particelle, chiamate elettroni, passano dal pettine al tessuto. Si dice allora che il pettine ha una carica elettrica positiva. I corpi carichi in questo modo attirano i corpi la cui carica è neutra o negativa. Osserva cosa capita se il pettine entra in contatto con l acqua. Questa esperienza funziona anche con un cucchiaio di plastica o un palloncino gonfiato. Esperienze Enigma L immagine misteriosa a) l occhio sinistro di una mosca b)una pastiglia alla menta c) un alga d acqua dolce d)un preservativo Come ottenere dell acqua dolce dall acqua salata Riempi un insalatiera con acqua salata e piazza un bicchiere vuoto al suo centro. Metti l insalatiera e il bicchiere, coperti da una carta trasparente, al sole. Poni un sasso sulla carta trasparente sopra il bicchiere, in modo che il punto più basso della carta venga a trovarsi in corrispondenza del bicchiere. L acqua che si trova nell insalatiera evapora e si deposita sulla parte inferiore della carta trasparente. Le goccioline d acqua dolce scivolano lungo la carta e finiscono nel bicchiere. Il sale resta nell insalatiera. Un gioco per tutti coloro che amano il mare, la navigazione, la ricerca e l avventura. Per il gioco necessitano un certo tempo, un interesse per le scoperte tecniche e scientifiche e un po di conoscenze del tedesco. tion.org/artikel2/game.php pagina 4

5 Un giorno nella vita di Mariska Ronteltap Aperta, comunicativa, bionda con gli occhi azzurri è così che si presenta una olandese. Con la giovinezza dei suoi 28 anni si stenta a credere che l anno prossimo prevede di terminare il lavoro di dottorato. Il suo entusiasmo è evidente quando comincia a raccontare come si svolge la sua giornata di lavoro all EAWAG. La giornata tipica praticamente non esiste, essendo il suo lavoro molto variato. Fiera, racconta del progetto di ricerca NOVAQUATIS al quale collabora. Si tratta di un progetto trasversale in quanto vi partecipano diversi dipartimenti dell EAWAG: la separazione dell urina. Lo scopo è quello di ottimizzare la protezione delle acque a livello degli alimenti e dei microinquinanti e di chiudere la catena alimentare. Le ricerche di Mariska vanno alla scoperta di come possono precipitare, nel modo più efficace e vantaggioso possibile, i fosfati nell urina. La precipitazione è la cristallizzazione di un corpo insolubile in un liquido. Nel mondo intero durante la produzione dei fosfati, usati come fertilizzanti, l ambiente viene fortemente caricato. All altro capo del ciclo è necessario eliminare i fosfati dall acqua, processo che necessita molta energia e molti soldi. L idea di chiudere questo ciclo è quindi semplice e geniale. Si fanno precipitare i fosfati direttamente dall urina e si usano subito come fertilizzanti. Maggiori informazioni si trovano sul sito Di solito Mariska inizia il giorno lavorativo nel proprio ufficio al computer. Cerca nella letteratura specializzata risultati di studi o teorie che potrebbero interessare il suo progetto. Il pomeriggio la si incontra spesso nel laboratorio. Ha costruito personalmente le apparecchiature, di cui aveva bisogno per la propria ricerca, che funzionano giorno e notte. Cambiando la regolazione delle apparecchiature Mariska ottiene nuovi risultati che deve poi valutare e interpretare. Osserva, misura, analizza dei campioni al microscopio, calcola e redige rapporti. A tutto ciò si aggiungono gli importanti scambi con gli specialisti dell EAWAG e i colleghi dell ETH. Mariska presenta volentieri il suo lavoro a gruppi di persone in quanto le discussioni che seguono le permettono di raccogliere nuovi impulsi. Lavorare con dell urina come materia prima? è una domanda che le viene posta sovente con un sorrisetto. Certo, l odore non è gradevole, ma ci si protegge. E veramente necessario cercare nuove vie in materia di depurazione delle acque luride. Tre anni fa, quando Mariska venne in Svizzera, sapeva poco il tedesco. L EAWAG gode di una fama internazionale per le sue ricerche nel campo dell acqua. Già da studente Mariska sognava di arrivarci un giorno. Colse l occasione durante un congresso al quale partecipava come oratore l ex direttore dell EAWAG. In un quarto d ora raccolse tutto il suo coraggio e si rivolse al professor Zehnder, il quale poi le avrebbe Mariska Ronteltap in ihrem Labor vor einem selbst gebauten Reaktor spianato la strada. Oggi Mariska parla perfettamente il tedesco ed è integrata nell EAWAG. Apprezza molto l atmosfera che regna nell istituto. Non esiste un controllo del tempo di lavoro ed è libera di organizzarsi come vuole, la motivazione resta il motore essenziale. Mariska apprezza in modo particolare il mercoledì sera, quando i dottorandi si incontrano a turno nei rispettivi appartamenti per la cena. Ogni volta uno di loro presenta lo stato dei propri lavori e illustra un tema di sua scelta. E un po la mia famiglia dice Mariska ho appreso molto da quando sono in Svizzera, non solo nel campo scientifico, ma anche a livello del mio sviluppo personale. Ho imparato a mettermi in questione e a impormi. Ho migliorato le mie competenze sociali e oggi reagisco molto meglio alla critica. Mariska non sa ancora cosa farà, una volta terminata la sua tesi di dottorato: restare qui, tornare in Olanda o andare altrove dove è possibile utilizzare le proprie conoscenze in materia di trattamento delle acque usate, nella ricerca, nell insegnamento o nell industria. Mariska è aperta, e questa è una premessa ideale per una carriera soddisfacente e ricca. Sito internet di Mariska Ronteltap : Informazioni supplementari sull EAWAG : Biografia Ecco perché Come si può ottenere urina pura come materia prima Per i lavori di ricerca che implicano dell urina e quando i fosfati, i medicamenti, gli ormoni e altre sostanze devono essere precipitati in grandi quantità si dovrebbe poter separare l urina dalle feci. Come ci si potrebbe arrivare in modo semplice e pratico? Per questo scopo sono state prodotte delle vaschette speciali da gabinetto con due scompartimenti. L urina viene raccolta in un serbatoio particolare. Diversi gabinetti NoMix sono oggi disponibili sul mercato: ecco un modello di gabinetto NoMix bipartito (foto Yvonne Lehnhard 2003) dal 2001 dottoranda all EAWAG consulente nel campo della depurazione delle acque industriali 1999 studi all università della British Columbia a Vancouver in Canadà progetto di ricerca: assorbimento e degradazione nel sistema Biofix progetto di ricerca: caratterizzazione di un nuovo tipo di batteri che riducono i solfati studio di scienze ambientali all università di Wageningen in Olanda pagina 5

6 Agenda Visite a centrali idroelettriche Per rendersi conto come l energia dell acqua che scorre viene trasformata in energia elettrica conviene visitare una diga e una centrale idroelettrica della valle Maggia, della valle di Blenio o della Verzasca. Informazioni per possibili visite si trovano sul sito situazione idrica mondiale, impianti idroelettrici. alimentarium L Alimentarium è un grande museo dell alimentazione che si trova a Vevey, sul Quai Perdonnet del lago Lemano. Dall 11 marzo 2005 all 8 gennaio 2006 c è un esposizione temporanea l eau à la bouche che presenta in modo molto interessante diversi temi sull acqua: il gusto, le forme, il colore, la forza, il prezzo, il movimento. I visitatori possono vedere che forme assume nei diversi generi alimentari e che ruolo ha nel nostro corpo. Viene posta la questione su cosa si intende per acqua pura e sana. Viene anche illustrato come è distribuita l acqua potabile nel mondo e come essa circola nelle cellule, nel nostro corpo, nei tubi e nelle reti di distribuzione. In generale viene presentato il ciclo dell acqua. Maggiori informazioni sul sito Technorama a Winterthur Sulle tracce dei fenomeni: esperienze con i propri sensi. Ci sono circa 500 esperienze interattive in diversi campi: visione nello spazio, meccanica, magnetismo, automazione, percezione, magia della matematica, acqua natura e caos, luce e visione. Maggiori informazioni sul sito Alcuni links interessanti in italiano buwal/it/info sullo sviluppo sostenibile _ecosis sui cicli nell ecosistema in particolare il ciclo dell acqua r/world_water_report_ex sum_ger.pdf Da questo sito si può scaricare la proclamazione dell - ONU sul decennio dell acqua in 5 lingue diverse. Informazioni della SATW L Accademia svizzera delle scienze tecniche assegna per la prima volta un premio ai giovani intitolato «Cavaliere della comunicazione» Il premio è dotato di franchi e premia lavori che contribuiscono a diminuire il divario fra utenti e non utenti delle tecnologie dell informazione e della comunicazione. Maggiori dettagli si trovano sul sito www. comknight.ch. Ringraziamo: Vevey Influenza del telefono mobile sulla struttura delle gocce d acqua 1. Dell acqua è stata esposta durante due minuti al campo elettromagnetico di un telefonino portatile. Singole gocce sono state poste su un vetrino, lasciate seccare a temperatura ambiente e poi osservate al microscopio. 2. Ein Handy wurde 2 Minuten an den Kopf gehalten, vorher und nachher wurden Speichelproben entnommen. und MM. Jean-Daniel Marchand et Yvan Martignago du bureau d'étude Bonnard & Gardel, Lausanne. Impressum Foto 1a e 1b acqua del lago Bodamico prima e dopo l esposizione, foto 2a e 2b saliva prima e dopo l esposizione Quelle: Bernd Kröplin da Welt in Tropfen Gutesbuchverlag ISD, università di Stoccarda 2001 Soluzione dell enigma della pagina 4: La risposta giusta è la c): si tratta di diatomee, una numerosa classe di alghe unicellulari microscopiche che vivono isolate o riunite in colonie in acque dolci o marine. Sono munite di un caratteristico guscio siliceo. Servono come bio-indicatori in quanto si trovano in tutti i corsi d acqua e durante tutto l anno. Sono pure note le loro reazioni ai cambiamenti ambientali e quindi dalla loro analisi si ottengono risultati attendibili. Indirizzo di contatto Concetto e redazione Regula Zellweger, Senarclens, Leu + Partner AG, Zürich; Romain Roduit, Lausanne; dr. Gabriel Minder, SATW Collaborazione redazionale Jean-Pierre Weibel, SATW Giovanni Zamboni, SATW (responsabile per la versione italiana) Composizione VISUM visuelle umrisse gmbh, Bern Stampa Egger AG, Frutigen Abbonamenti e ordinazione di copie Accademia svizzera delle scienze tecniche, casella postale,8023 Zurigo tel pagina 6

Lavoro di. Istituto Comprensivo Statale Console Marcello MILANO

Lavoro di. Istituto Comprensivo Statale Console Marcello MILANO Lavoro di Istituto Comprensivo Statale Console Marcello MILANO Anno Scolastico 2009/2010 INDICE Presentazione Prima parte : -Gli elementi del computer (presentazione degli elementi del computer al fine

Dettagli

L ACQUA INTORNO A NOI Brevi indicazioni per l insegnante.

L ACQUA INTORNO A NOI Brevi indicazioni per l insegnante. L ACQUA INTORNO A NOI Brevi indicazioni per l insegnante. Iniziamo il percorso con una fase di spiegazione e un esperimento; successivamente lavoriamo in maniera cooperativa-guidata sul quaderno e con

Dettagli

Allo scopo di trasmettere ai bambini la necessità di riflettere su quanto incide il comportamento di ognuno sull impatto globale dei consumi idrici, sono state realizzate, con il coinvolgimento di tutte

Dettagli

acqua Hera valori, qualità, consigli

acqua Hera valori, qualità, consigli Utenze Servizio domestiche idrico acqua Hera valori, qualità, consigli L acqua è un valore che non va mai fuori corso Siamo una delle maggiori società italiane nei servizi idrici. Negli ultimi 5 anni abbiamo

Dettagli

Trattamenti delle acque primarie. Impianti Meccanici 1

Trattamenti delle acque primarie. Impianti Meccanici 1 Trattamenti delle acque primarie Impianti Meccanici 1 IMPUREZZE DELL ACQUA PRIMARIA Classificazione Per corpo idrico si intende una massa d acqua che presenti proprie caratteristiche idrologiche, fisiche,chimiche,

Dettagli

INQUINAMENTO IDRICO. Belotti, Dander, Mensi, Signorini 3^A

INQUINAMENTO IDRICO. Belotti, Dander, Mensi, Signorini 3^A INQUINAMENTO IDRICO Belotti, Dander, Mensi, Signorini 3^A L inquinamento idrico è la contaminazione dei mari e delle acque interne superficiali (fiumi e laghi) e di falda tramite l immissione, da parte

Dettagli

FLEPY E L ACQUA. Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia

FLEPY E L ACQUA. Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia FLEPY E L ACQUA Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia A G E N Z I A P E R L A P R O T E Z I O N E D E L L A M B I E N T E E P E R I S E R V I Z I T

Dettagli

LE CENTRALI ELETTRICHE

LE CENTRALI ELETTRICHE Le centrali elettriche sono impianti industriali utilizzati per la produzione di corrente elettrica L 8 marzo 1833 è una data storica per la produzione di corrente elettrica in Italia, perché a Milano

Dettagli

122 electrolux prodotti speciali

122 electrolux prodotti speciali 122 electrolux prodotti speciali prodotti speciali electrolux prodotti speciali 123 electrolux rubinetti 125 EID 60015 X - 4Springs EID 60010 X - 4Springs Rubinetti con miscelatore e impianto sottolavello

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

Lombardia in nomi e cifre

Lombardia in nomi e cifre Stato dell acqua Lombardia in nomi e cifre I grandi fiumi Po, Ticino, Adda, Oglio, Cherio,, Chiese, e Mincio Olona, Lambro, Brembo,, Serio e Mella Regime di deflusso stabile Regime di deflusso stabile

Dettagli

Come fa l acqua a trasformarsi nei diversi stati, per esempio come fa l acqua a diventare ghiaccio o vapore?

Come fa l acqua a trasformarsi nei diversi stati, per esempio come fa l acqua a diventare ghiaccio o vapore? GLI STATI DELL ACQUA Di solito vediamo l acqua allo stato liquido, ma l acqua può esistere in tre stati diversi: liquido, solido e gassoso. L acqua che bevi e che usi per lavarti, l acqua dei fiumi Stato:

Dettagli

PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DI UN POZZO E PROVE DI PORTATA

PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DI UN POZZO E PROVE DI PORTATA E dott. geol. Gianluigi Giannella IL RUOLO DEL GEOLOGO PROGETTISTA Qual è il ruolo del geologo nell esecuzione dei pozzi? Spesso è solo il tramite tra il committente e la ditta di perforazione. Altre volte

Dettagli

La tensione superficiale dà l'impressione che l'acqua abbia una sorte di pelle elastica e sottile.

La tensione superficiale dà l'impressione che l'acqua abbia una sorte di pelle elastica e sottile. LA TENSIONE SUPERFICIALE Osserviamo l acqua che sgocciola da un rubinetto chiuso male. Ogni goccia che si forma rimane attaccata al rubinetto per un istante, prima di cedere alla gravità e di cadere in

Dettagli

Tesina di tecnica. L Energie Rinnovabili

Tesina di tecnica. L Energie Rinnovabili Tesina di tecnica L Energie Rinnovabili L Energia: parte della nostra vita quotidiana Nella vita di tutti i giorni, forse senza saperlo, consumiamo energia, anche senza saperlo. Infatti un corpo che è

Dettagli

FINANZIATE CON I FONDI DELLA

FINANZIATE CON I FONDI DELLA WKE WORLD KEY ENERGY POMPA SOLARE FINANZIATE CON I FONDI DELLA COMUNITà EUROPEA www.worldkeyenergy.com Forniamo le migliori soluzioni per il pescaggio di acqua con pompe alimentate da fonte solare Dotato

Dettagli

Non mi sciupare! Scuola Primaria di Maggiate Classe terza

Non mi sciupare! Scuola Primaria di Maggiate Classe terza Non mi sciupare! Scuola Primaria di Maggiate Classe terza Carta Europea dell'acqua promulgata a Strasburgo il 6 Maggio 1968 dal Consiglio d'europa 1) Non c'è vita senza acqua. L'acqua è un bene prezioso,

Dettagli

COMUNE DI SAN GILLIO. Qualche semplice consiglio per risparmiare l acqua

COMUNE DI SAN GILLIO. Qualche semplice consiglio per risparmiare l acqua Qualche semplice consiglio per risparmiare l acqua L acqua è una risorsa essenziale. Ci sostiene, ci unisce, ci aiuta a crescere. Senza l acqua, le nostre società non potrebbero sopravvivere. Dipendiamo

Dettagli

Cosa sono i Global Goals?

Cosa sono i Global Goals? Cosa sono i Global Goals? I Global Goals conosciuti anche con il nome di Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals) sono 17 obiettivi contenuti in un grande piano d azione su cui

Dettagli

Le metafore della scienza. di Tommaso Castellani. S. Ho saputo che hai fatto un seminario intitolato Le metafore della scienza.

Le metafore della scienza. di Tommaso Castellani. S. Ho saputo che hai fatto un seminario intitolato Le metafore della scienza. Le metafore della scienza di Tommaso Castellani Un dialogo tra: F. Un fisico che fa ricerca all università. I. Un fisico che si occupa di insegnamento a scuola. S. Uno studente sulla strada della fisica.

Dettagli

Protezione e gestione delle acque Progetto Amandola

Protezione e gestione delle acque Progetto Amandola Protezione e gestione delle acque Progetto Amandola Percorso integrato 2 biennio scuola secondaria di secondo grado ITIS Giovanni XXIII Roma A cura di Lori Simonetti Esperti: Lega Ambiente 1 Introduzione

Dettagli

Il Fiume. http://tempopieno.altervista.org/index.htm

Il Fiume. http://tempopieno.altervista.org/index.htm Il Fiume http://tempopieno.altervista.org/index.htm Anno scolastico 2013-14 Classe III E - Scuola primaria "Umberto I" - I Circolo - Santeramo (Ba) ins. Gianni Plantamura 1 Le acque Un elemento naturale

Dettagli

www.professioni-costruzione.ch

www.professioni-costruzione.ch MURAtrice / MURAtore AFC Formazione professionale di base di tre anni con attestato federale di capacità (AFC) www.professioni-costruzione.ch Mi piace lavorare sui cantieri. La sera vedo il frutto del

Dettagli

Quanta acqua serve per produrre un kg di carta?

Quanta acqua serve per produrre un kg di carta? Quanta acqua serve per produrre un kg di carta? a) nuova 10 litri / riciclata 0,5 litri b) nuova 100 litri / riciclata 2 litri c) nuova 350 litri / riciclata 70 litri Quasi nessun prodotto può essere fabbricato

Dettagli

Riduttore di pressione Calcolo della pressione disponibile

Riduttore di pressione Calcolo della pressione disponibile Schweizerischer Verein des Gas- und Wasserfaches Société Suisse de l Industrie du Gaz et des Eaux Società Svizzera dell Industria del Gas e delle Acque Swiss Gas and Water Industry Association SVGW SSIGE

Dettagli

Utilizzi dell'acqua. Il consumo di acqua. Dove va l acqua? Acqua e agricoltura

Utilizzi dell'acqua. Il consumo di acqua. Dove va l acqua? Acqua e agricoltura Utilizzi dell'acqua Il consumo di acqua All uomo interessa in particolare l acqua potabile, sempre più scarsa in rapporto all aumento della popolazione mondiale e per effetto dell inquinamento. Oggi sono

Dettagli

Siti contaminati: rischi ambientali, tecniche e costi di risanamento

Siti contaminati: rischi ambientali, tecniche e costi di risanamento Consulta provinciale dei Geologi di Parma 22 Giugno 2011 Siti contaminati: rischi ambientali, tecniche e costi di risanamento Dott. Geol. Giovanni Dondi (ECOVIVA S.a.s.).) ECOVIVA S.a.s. Via Passo della

Dettagli

Dalla terra l energia ecologica per il comfort ambientale

Dalla terra l energia ecologica per il comfort ambientale Dalla terra l energia ecologica per il comfort ambientale EDILCUSIO s.r.l. da sempre in prima linea nelle soluzioni innovative costruisce ed edifica nel pieno rispetto dell ambiente Gli appartamenti sono

Dettagli

Alla scoperta dell acqua intorno a noi Un possibile percorso 1. Alla scoperta dell acqua intorno a noi (I) Un possibile percorso 2

Alla scoperta dell acqua intorno a noi Un possibile percorso 1. Alla scoperta dell acqua intorno a noi (I) Un possibile percorso 2 I s t i t u t o T e c n i c o I n d u s t r i a l e S t a t a l e L i c e o S c i e n t i f i c o T e c n o l o g i c o E t t o r e M o l i n a r i Via Crescenzago, 110-20132 Milano - t e l. : ( 0 2 )

Dettagli

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti www.e-imd.org Che cosa sono i difetti del ciclo dell urea/le acidurie organiche? Gli alimenti che mangiamo vengono scissi

Dettagli

Dopo aver letto la storia siamo tutti curiosi di conoscere meglio l argomento. Discutiamo in classe. Dalla discussione emerge che:

Dopo aver letto la storia siamo tutti curiosi di conoscere meglio l argomento. Discutiamo in classe. Dalla discussione emerge che: COSA SONO I RIFIUTI? Dopo aver letto la storia siamo tutti curiosi di conoscere meglio l argomento. Discutiamo in classe. Dalla discussione emerge che: I rifiuti sono le cose che buttiamo perché non ci

Dettagli

PERCORSO DIDATTICO SUL RISPARMIO Immagini sul risparmio

PERCORSO DIDATTICO SUL RISPARMIO Immagini sul risparmio PERCORSO DIDATTICO SUL RISPARMIO Immagini sul risparmio La virtù del risparmio è cosa da adulti, ma fin da bambini occorre prenderne l abitudine e capirne il valore. Perché gli uomini risparmiano? Per

Dettagli

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi?

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi? Che cos'è il radon? Il Radon è un gas inodore e incolore presente in natura. Il suo isotopo (atomo di uno stesso elemento chimico con numero di protoni fisso e numero di neutroni variabile) 222Rn è radioattivo

Dettagli

Sarò presto mamma. e fumo ancora!? Adesso smetto di fumare. Per la salute mia e del mio bambino.

Sarò presto mamma. e fumo ancora!? Adesso smetto di fumare. Per la salute mia e del mio bambino. Sarò presto mamma e fumo ancora!? Adesso smetto di fumare. Per la salute mia e del mio bambino. Lega svizzera contro il cancro, Lega polmonare svizzera, Associazione svizzera per la prevenzione del tabagismo,

Dettagli

5. I Trasferitori di Energia

5. I Trasferitori di Energia 5.1. Fonti e ricevitori trasferiscono energia 5. I Trasferitori di Le fonti di energia, come il nome lascia ben intuire, cedono energia. Da dove ricevono però l energia che cedono? La ricevono da altre

Dettagli

Fenomeni fisici. ESPERIENZA n 1. Recipiente di vetro, zucchero, acqua, cucchiaino, vetrino, microscopio.

Fenomeni fisici. ESPERIENZA n 1. Recipiente di vetro, zucchero, acqua, cucchiaino, vetrino, microscopio. ESPERIENZA n 1 Fenomeni fisici Recipiente di vetro, zucchero, acqua, cucchiaino, vetrino, microscopio. Osserviamo dello zucchero al microscopio. Esso si presenta in forma di piccoli granelli trasparenti,

Dettagli

Acqua in Africa A la recherche de l eau

Acqua in Africa A la recherche de l eau L acqua Acqua in Africa A la recherche de l eau Acqua in Africa A la recherche de l eau Cortometraggio, adatto a partire da 6 anni Regia: Benoît Lecomte Produzione: GRAD, Burkina Faso/Francia 1995 Camera:

Dettagli

Spettacolo Scientifico_Ludico/Teatrale

Spettacolo Scientifico_Ludico/Teatrale Spettacolo Scientifico_Ludico/Teatrale _ Il CIRCO delle SCIENZE _ Il 9 dicembre 2014, le classi della Scuola Secondaria di 1 grado dell Istituto Comprensivo A. R. Chiarelli hanno partecipato allo Spettacolo

Dettagli

«L'acqua é vita» Dei pozzi per il Burkina Faso. Nelle regioni rurali, 1 persona su 2 non ha accesso à l acqua potabile

«L'acqua é vita» Dei pozzi per il Burkina Faso. Nelle regioni rurali, 1 persona su 2 non ha accesso à l acqua potabile «L'acqua é vita» Dei pozzi per il Burkina Faso Nelle regioni rurali, 1 persona su 2 non ha accesso à l acqua potabile Miglioriamo insieme le condizioni di vita costruendo loro dei pozzi Il costo finanziario

Dettagli

DETERMINAZIONE DI ENTEROVIRUS IN CAMPONI DI ACQUA

DETERMINAZIONE DI ENTEROVIRUS IN CAMPONI DI ACQUA CLM Biotecnologie per l Alimentazione CLM in Biotecnologie Sanitarie Corso di Chimica e certificazione degli alimenti DETERMINAZIONE DI ENTEROVIRUS IN CAMPONI DI ACQUA VIRUS ENTERICI virus escreti tramite

Dettagli

Classificazione dei rifiuti solidi

Classificazione dei rifiuti solidi I RIFIUTI Rifiuto solido Qualsiasi sostanza od oggetto, allo stato solido, derivante dall attività umana o dai cicli naturali Potenziale rischio di malattia e/o danno alla salute umana, che può essere

Dettagli

CONSIGLI PRATICI PER RIDURRE IL CONSUMO DI ACQUA

CONSIGLI PRATICI PER RIDURRE IL CONSUMO DI ACQUA «Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.» Mahatma

Dettagli

IMPIANTI PREFABBRICATI PER LA DEPURAZIONE DELLE ACQUE

IMPIANTI PREFABBRICATI PER LA DEPURAZIONE DELLE ACQUE IMPIANTI PREFABBRICATI PER LA DEPURAZIONE DELLE ACQUE Serie DEPUR-DOMO IMPIANTI BIOLOGICI A FANGHI ATTIVI DA 5 A 20 ABITANTI EQUIVALENTI (rev. 01 del 18/02/2011) La serie DEPUR-DOMO Gli impianti prefabbricati

Dettagli

Esplorare una cellula

Esplorare una cellula Mare e Onde I ragazzi apprenderanno nozioni su il mare e i suoi movimenti. Il Laboratorio è formato da un esperimento principale, da una serie di esperimenti collaterali e da supporti didattici: ESPERIMENTO

Dettagli

I PROGETTI ADOTTATI DA 4CITIES4DEV cibo buono, pulito e giusto: l esperienza delle comunità del cibo

I PROGETTI ADOTTATI DA 4CITIES4DEV cibo buono, pulito e giusto: l esperienza delle comunità del cibo I PROGETTI ADOTTATI DA 4CITIES4DEV cibo buono, pulito e giusto: l esperienza delle comunità del cibo Orti comunitari di N Ganon e Nangounkaha, Costa d Avorio Foto Archivio Slow Food Progetto Slow Food

Dettagli

Per il naturale benessere della piscina

Per il naturale benessere della piscina Per il naturale benessere della piscina Indice 4 Una storia di successo La scoperta del purificante naturale 6 Cos`è Rivoluzionario sistema per la pulizia dell acqua 8 Come funziona Con un unico prodotto,

Dettagli

LABORATORI SULL ARIA E SULLA PRESSIONE ATMOSFERICA (ALL.

LABORATORI SULL ARIA E SULLA PRESSIONE ATMOSFERICA (ALL. L'ARIA L'aria è una cosa leggera che ricopre tutta la terra come copre la buccia la pera ma nessuno la vede o l'afferra E' una specie di fumo lucente e anche se non si vede con gli occhi, la respira col

Dettagli

= 1.000 litri + SI RISPARMIA

= 1.000 litri + SI RISPARMIA Acqua SI CONSUMA + SI RISPARMIA lavare i piatti igiene personale consumo giornaliero pro capite di acqua potabile i consumi contrassegnati con potrebbero essere sostituiti con acqua piovana altri utilizzi

Dettagli

I_I06.e Cibo: biodiversità, sostenibilità e tradizione

I_I06.e Cibo: biodiversità, sostenibilità e tradizione PoliCulturaExpoMilano2015 I_I06.e Cibo: biodiversità, sostenibilità e tradizione Versione estesa Paolo Paolini, HOC-LAB (DEIB, Politecnico di Milano, IT), da una intervista a Dott.ssa Antonia Trichopoulou

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA IDRAULICA, GEOTECNICA ED AMBIENTALE CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO TESI DI LAUREA

Dettagli

C K H G. V.lla 4800 R - M0S05372 - Edizione 1H03

C K H G. V.lla 4800 R - M0S05372 - Edizione 1H03 M L E A C K B J D H G F I V.lla 4800 R - M0S05372 - Edizione 1H03 ITALIANO Vaporella 4800 R A) Tappo brevettato di sicurezza B) Interruttore luminoso caldaia C) Interuttore luminoso generale ferro D) Cavo

Dettagli

Progetto Acqua per la vita

Progetto Acqua per la vita Progetto Acqua per la vita Paese e località di intervento: Il progetto si svilupperà nelle comunità di Barrancoblanco, Cuyali, Santa Martha e San Esteban, appartenenti alla città di Jinotega, Nicaragua.

Dettagli

GRUNDFOS WASTEWATER STAZIONI DI POMPAGGIO PER RETI FOGNARIE MUNICIPALIZZATE

GRUNDFOS WASTEWATER STAZIONI DI POMPAGGIO PER RETI FOGNARIE MUNICIPALIZZATE GRUNDFOS WASTEWATER STAZIONI DI POMPAGGIO PER RETI FOGNARIE MUNICIPALIZZATE Grundfos Stazioni di pompaggio Ampia gamma di nuove stazioni di pompaggio prefabbricate Scegliere Grundfos come unico partner

Dettagli

Glossario dei termini utilizzati nella tabella dei dati di rilevamento:

Glossario dei termini utilizzati nella tabella dei dati di rilevamento: Glossario dei termini utilizzati nella tabella dei dati di rilevamento: CONCENTRAZIONE DEGLI IONI IDROGENO (PH) E' la misura della quantità di ioni idrogeno presenti nell'acqua, e ne fornisce di conseguenza

Dettagli

DAI CURRICOLI DISCIPLINARI AI PERCORSI DI APPRENDIMENTO TRASVERSALI

DAI CURRICOLI DISCIPLINARI AI PERCORSI DI APPRENDIMENTO TRASVERSALI 67 DAI CURRICOLI DISCIPLINARI AI PERCORSI DI APPRENDIMENTO TRASVERSALI PER EDUCARE I BAMBINI AD AMARE, RISPETTARE E CONSERVARE IL MONDO E LA NATURA. Elaborazione della figura strumentale per il curricolo

Dettagli

VIPCLEAN Via Goretta 96/A Mappano di Caselle (TO) Tel 011.2207783 Fax 011.2207927 e- mail info@vipclean.it

VIPCLEAN Via Goretta 96/A Mappano di Caselle (TO) Tel 011.2207783 Fax 011.2207927 e- mail info@vipclean.it VIPCLEAN Via Goretta 96/A Mappano di Caselle (TO) Tel 011.2207783 Fax 011.2207927 e- mail info@vipclean.it INTRODUZIONE VIP Clean, acronimo di Very Important Purewater, è l'esclusiva ed innovativa linea

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Uso consapevole dell acqua nelle scuole superiori

Uso consapevole dell acqua nelle scuole superiori Uso consapevole dell acqua nelle scuole superiori LICEO ALDO MORO Reggio Emilia, 17 Novembre 2010 OBIETTIVI - VALORIZZAZIONE DELLA RISORSA: IL PROBLEMA DELL ORO BLU azioni locali e sfide globali - RISPARMIO

Dettagli

Lo scrivere come competenza appresa

Lo scrivere come competenza appresa ISTITUTO PROVINCIALE PER LA RICERCA, L AGGIORNAMENTO E LA SPERIMENTAZIONE EDUCATIVI Scrittura e didattica della scrittura nel biennio conclusivo dell obbligo Lo scrivere come competenza appresa Prove di

Dettagli

Le Energie Rinnovabili

Le Energie Rinnovabili Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il progetto è uno studio personale svolto durante il corso di apprendistato, pertanto il format scelto è stato

Dettagli

IL PLIMMER NEL TRATTAMENTO DELLE ACQUE CALDE E FREDDE SANITARIE

IL PLIMMER NEL TRATTAMENTO DELLE ACQUE CALDE E FREDDE SANITARIE IL PLIMMER NEL TRATTAMENTO DELLE ACQUE CALDE E FREDDE SANITARIE Negli ospedali, come pure nelle comunità, nelle case di riposo e nei grandi alberghi, gli impianti di riscaldamento e produzione di acqua

Dettagli

Problemi con il CLIL?

Problemi con il CLIL? Problemi con il CLIL? Noi abbiamo una soluzione Nato nel 1994, il CLIL (Content and Language Integrated Learning) è un approccio didattico di tipo immersivo che punta alla costruzione di competenze linguistiche

Dettagli

Capitolo 12. Gestione delle analisi chimiche di acqua irrigua. Copyright 1991-2007 A.D.M. srl Tutti i diritti riservati

Capitolo 12. Gestione delle analisi chimiche di acqua irrigua. Copyright 1991-2007 A.D.M. srl Tutti i diritti riservati Capitolo 12 Gestione delle analisi chimiche di acqua irrigua Copyright 1991-2007 A.D.M. srl Tutti i diritti riservati INSERIMENTO/MODIFICA ANALISI DELLE ACQUE Questa opzione consente di ottenere un giudizio

Dettagli

All your water needs. Acqua Potabile. Acqua Industriale. Acque Reflue. Acqua di mare

All your water needs. Acqua Potabile. Acqua Industriale. Acque Reflue. Acqua di mare All your water needs Acqua Potabile Acqua Industriale Acque Reflue Acqua di mare All your Sistemi Pall Aria Membrane organiche a fibra cava pressurizzate per il trattamento di acque di falda, superficiali,

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE COMMISSIONE EUROPEA DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE che concede una deroga richiesta dall Italia con riguardo alle regioni Emilia - Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto a norma della direttiva

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

Richiesta di assicurazione. Ulteriori domande?

Richiesta di assicurazione. Ulteriori domande? Richiesta di assicurazione Ulteriori domande? Sì, voglio godermi la vita senza preoccupazioni e stipulo la TCS Protezione giuridica seguente: Per maggiori informazioni sulla TCS Protezione giuridica chiami

Dettagli

TECNICHE ANTINCENDIO LE POMPE ANTINCENDIO. Nozioni base ed indicazioni pratiche sulle POMPE AD USO ANTINCENDIO, TUBAZIONI E LORO UTILIZZO

TECNICHE ANTINCENDIO LE POMPE ANTINCENDIO. Nozioni base ed indicazioni pratiche sulle POMPE AD USO ANTINCENDIO, TUBAZIONI E LORO UTILIZZO TECNICHE ANTINCENDIO LE POMPE ANTINCENDIO Nozioni base ed indicazioni pratiche sulle POMPE AD USO ANTINCENDIO, TUBAZIONI E LORO UTILIZZO Vol AIB ProCiv Castelli Calepio Alcune considerazioni poco

Dettagli

Capitolo 1 ( Cenni di chimica/fisica di base ) Pressione

Capitolo 1 ( Cenni di chimica/fisica di base ) Pressione PRESSIONE: La pressione è una grandezza fisica, definita come il rapporto tra la forza agente ortogonalmente 1 su una superficie e la superficie stessa. Il suo opposto (una pressione con verso opposto)

Dettagli

Sistemi di Fognature o Sistemi di Drenaggio Urbano

Sistemi di Fognature o Sistemi di Drenaggio Urbano Sistemi di Fognature o Sistemi di Drenaggio Urbano Insieme integrato di opere idrauliche atte a raccogliere, convogliare e allontanare dalle zone urbanizzate le acque reflue domestiche ed industriali,

Dettagli

UNA MOLTEPLICITÀ DI MESTIERI: UN APPRENDISTATO NEL GRUPPO MIGROS.

UNA MOLTEPLICITÀ DI MESTIERI: UN APPRENDISTATO NEL GRUPPO MIGROS. UNA MOLTEPLICITÀ DI MESTIERI: UN APPRENDISTATO NEL GRUPPO MIGROS. PER CHI HA IN MENTE GRANDI COSE. NEW-TALENTS.CH UNA SCUOLA DI VITA. Tutto pronto? Una nuova avventura ti aspetta: un apprendistato presso

Dettagli

Linked. 6 mosse per entrare nella rete del lavoro

Linked. 6 mosse per entrare nella rete del lavoro Linked 6 mosse per entrare nella rete del lavoro La guida è realizzata nell ambito del Progetto n. 2013-1340 Lavoro subito cofinanziato da Provincia di Cremona, Camera di Commercio di Cremona, Comuni di

Dettagli

COMUNE DI ZAVATTARELLO

COMUNE DI ZAVATTARELLO M COMUNE DI ZAVATTARELLO PROVINCIA DI PAVIA MANUALE DI ESERCIZIO E GESTIONE DELL ACQUEDOTTO COMUNALE 1 INDICE Premessa e richiami normativi 3 Criteri di potabilità 4 Interventi di manutenzione ordinaria

Dettagli

Spett. le Parco Industriale di Rende Contrada Lecco 87036 Rende (CS)

Spett. le Parco Industriale di Rende Contrada Lecco 87036 Rende (CS) Spett. le Parco Industriale di Rende Contrada Lecco 87036 Rende (CS) Oggetto : Convenzione servizi Geo Lab è una società di servizi, con un laboratorio d analisi interno. Offriamo servizi analitici e di

Dettagli

La scelta migliore per le aziende leader del settore caseario

La scelta migliore per le aziende leader del settore caseario La scelta migliore per le aziende leader del settore caseario Sviluppo sollecitato dal mercato Relazioni di lungo termine con il cliente Noi della DSS cooperiamo coi clienti e con altri partner commerciali

Dettagli

Gestione delle risorse idriche in aree rurali del Libano

Gestione delle risorse idriche in aree rurali del Libano Gestione delle risorse idriche in aree rurali del Libano Il caso della Piana di Marjayoun Khiam Arianna Facchi Unità di Ingegneria Agraria CICSAA INQUADRAMENTO GEOGRAFICO LIBANO SIRIA ISRAELE GIORDANIA

Dettagli

Il riciclaggio da Selecta. Ogni gesto conta. Vetro PET. Bicchieri. Alu

Il riciclaggio da Selecta. Ogni gesto conta. Vetro PET. Bicchieri. Alu Il riciclaggio da Selecta. Ogni gesto conta. Vetro PET Bicchieri Alu Il nostro impegno per proteggere le risorse naturali Thomas Nussbaumer, CEO Region Central L immagine che abbiamo di un ambiente intatto

Dettagli

Legge sulle fognature del Comune di Poschiavo (approvata dal popolo il 27 novembre 2005)

Legge sulle fognature del Comune di Poschiavo (approvata dal popolo il 27 novembre 2005) Legge sulle fognature del Comune di Poschiavo (approvata dal popolo il 27 novembre 2005) 81.10 Art. 1. Art. 2. Art. 3. I. Disposizioni generali La presente legge vale per l intero territorio comunale.

Dettagli

CON BRITA IL CAFFÈ È SEMPRE UN PIACERE. Per le applicazioni legate al caffè

CON BRITA IL CAFFÈ È SEMPRE UN PIACERE. Per le applicazioni legate al caffè CON BRITA IL CAFFÈ È SEMPRE UN PIACERE Per le applicazioni legate al caffè Ottimizzazione professionale dell acqua per la preparazione di caffè e specialità a base di caffè Sia che si tratti di un classico

Dettagli

Giacimenti e produzione

Giacimenti e produzione Programma della lezione - Pagina 1 Argomento Giacimenti e produzione Fonte Petrolio e gas naturale, pagine 24-25, 26-27 Materiali Preparazione Torta marmorizzata Cannucce di plastica trasparenti Obiettivo

Dettagli

Sicurezza Alimentare, Qualità dell Ambiente, Garanzia per la Salute

Sicurezza Alimentare, Qualità dell Ambiente, Garanzia per la Salute Sicurezza Alimentare, Qualità dell Ambiente, Garanzia per la Salute Il Biologico nella Ristorazione Collettiva Sabato 7 novembre 2009 Sala Botticelli Palazzo dei Congressi Roma EUR IL BIOLOGICO: REALI

Dettagli

Perchè EQ-Bedding. EQ-Bedding Pellet. EQ-Bedding...01

Perchè EQ-Bedding. EQ-Bedding Pellet. EQ-Bedding...01 Perchè EQ-Bedding EQ-Bedding Pellet EQ-Bedding...01 Perchè EQ-Bedding EQ-Bedding Pellet Una tecnologia unica, una lettiera imparagonabile per animali EQ-Bedding...01 Che cos è l EQ-Bedding? L EQ-Bedding

Dettagli

CIRCOLAZIONE IDRICA SOTTERRANEA P. Trefiletti

CIRCOLAZIONE IDRICA SOTTERRANEA P. Trefiletti CIRCOLAZIONE IDRICA SOTTERRANEA P. Trefiletti CORSO DI GEOLOGIA APPLICATA-Cremona SISTEMA IDROLOGICO Un sistema idrologico è un sistema dinamico che rappresenta una frazione del ciclo globale dell acqua

Dettagli

LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SCARICO

LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SCARICO Impianto di scarico - Pressioni Impianto di scarico Per impianto di scarico si intende quell insieme di tubazioni, raccordi e apparecchiature necessarie a ricevere, convogliare e smaltire le acque usate

Dettagli

Responsabilità A mbientale e soluzioni assicurative

Responsabilità A mbientale e soluzioni assicurative Responsabilità A mbientale e soluzioni assicurative Il rischio di danno ambientale coinvolge potenzialmente TUTTE le aziende manifatturiere, ANCHE LA VOSTRA. Vi invitiamo a scorrere le successive slides

Dettagli

www.canplast.ch e-mail svizzeraitaliana@canplast.ch

www.canplast.ch e-mail svizzeraitaliana@canplast.ch CH 1029 VILLARS-STE-CROIX / VD TEL 021/637.37.77 FAX 021/637.37.78 CH 8802 KILCHBERG / ZH TEL 044/715.60.50 FAX 044/715.60.51 CH 6805 MEZZOVICO / TI TEL 091/945.33.43 FAX 091/945.37.72 www.canplast.ch

Dettagli

CONCETTI BASE SULLA SALINITA DEI SUOLI. Quando parliamo di salinità dei suoli o mezzi di coltura ci incamminiamo in un concetto molto vasto

CONCETTI BASE SULLA SALINITA DEI SUOLI. Quando parliamo di salinità dei suoli o mezzi di coltura ci incamminiamo in un concetto molto vasto CONCETTI BASE SULLA SALINITA DEI SUOLI Quando parliamo di salinità dei suoli o mezzi di coltura ci incamminiamo in un concetto molto vasto con diverse sfumature, per incominciare definiamo che cosa si

Dettagli

L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività:

L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: visite guidate, laboratori didattici, filmati, conferenze, convegni, mostre, eventi artistici, ma anche: soggiorni per

Dettagli

SCHEDA TECNICA. Liquido Biologico per le Acque.

SCHEDA TECNICA. Liquido Biologico per le Acque. SCHEDA TECNICA Liquido Biologico per le Acque. FASCICOLO TECNICO N 001 Gennaio 2014 1 R-Life E un prodotto di nuova concezione in forma liquida, costituito un pool di batteri eterotrofi, coltivati attraverso

Dettagli

ARIA. MATERIALE/STRUMENTI: 2 becker: uno con dentro l'acqua del rubinetto e. gocce di bromotimolo.

ARIA. MATERIALE/STRUMENTI: 2 becker: uno con dentro l'acqua del rubinetto e. gocce di bromotimolo. ARIA 1 ESPERIMENTO: ACIDITA' E BASICITA' MATERIALE/STRUMENTI: 2 becker: uno con dentro l'acqua del rubinetto e l'altro riempito con acqua piovana e infine un paio di gocce di bromotimolo. ESECUZIONE: in

Dettagli

INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING e INDIRIZZO TURISMO - BIENNIO CLASSE PRIMA SCIENZE INTEGRATE scienze della terra

INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING e INDIRIZZO TURISMO - BIENNIO CLASSE PRIMA SCIENZE INTEGRATE scienze della terra INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING e INDIRIZZO TURISMO - BIENNIO CLASSE PRIMA SCIENZE INTEGRATE scienze della terra COMPETENZE DI BASE area scientifico tecnologica (Allegato A2 del DPR 15.03.2010)

Dettagli

Sicuramente avrai già sentito gli effetti della contaminazione dell aria che respiriamo ogni giorno che passa. (Specialmente nelle grandi città).

Sicuramente avrai già sentito gli effetti della contaminazione dell aria che respiriamo ogni giorno che passa. (Specialmente nelle grandi città). Tradotto dallo spagnolo da Flaviano Sicuramente avrai già sentito gli effetti della contaminazione dell aria che respiriamo ogni giorno che passa. (Specialmente nelle grandi città). In alcuni centri come

Dettagli

La rete di distribuzione carburante è complessa. Le Raffinerie e i Terminali di importazione forniscono i Terminal tramite condutture.

La rete di distribuzione carburante è complessa. Le Raffinerie e i Terminali di importazione forniscono i Terminal tramite condutture. La rete di distribuzione carburante è complessa. Le Raffinerie e i Terminali di importazione forniscono i Terminal tramite condutture. I terminal possono essere condivisi da compagnie petrolifere e possono

Dettagli

DOMANDE E RISPOSTE SULL ACQUA DEL RUBINETTO

DOMANDE E RISPOSTE SULL ACQUA DEL RUBINETTO DOMANDE E RISPOSTE SULL ACQUA DEL RUBINETTO Perché per i bambini di età inferiore ai 12 mesi è preferibile utilizzare acqua non del rubinetto? Che differenze ci sono rispetto ad un bambino di poco più

Dettagli

CAPITOLO 1 POMPE DI CALORE GEOTERMICHE (GROUND SOURCE HEAT PUMPS)

CAPITOLO 1 POMPE DI CALORE GEOTERMICHE (GROUND SOURCE HEAT PUMPS) CAPITOLO 1 POMPE DI CALORE GEOTERMICHE (GROUND SOURCE HEAT PUMPS) Le pompe di calore geotermiche, dette più propriamente in Inglese Ground Source Heat Pumps (GSHPs), comprendono diversi sistemi a pompa

Dettagli

Minimaster PRODOTTO BREVETTATO MANUALE D USO

Minimaster PRODOTTO BREVETTATO MANUALE D USO Minimaster PRODOTTO BREVETTATO MANUALE D USO MASTERLUBE SYSTEMS LTD Unit 8, All Saints Ind. Est. Shildon, Co. Durham DL4 2RD Tel +44 (0) 1388 772276 Fax +44 (0) 1388 778893 www.bignall.co.uk 2 SOMMARIO

Dettagli

Sei alla ricerca di un apprendistato?

Sei alla ricerca di un apprendistato? Sei alla ricerca di un apprendistato? Pagina 2 Visana come azienda di formazione La formazione degli apprendisti è un tema che ci sta molto a cuore. Per questo motivo, ogni anno formiamo giovani professionisti

Dettagli

ENERGIA SOLARE: Centrali fotovoltaiche e termosolari. Istituto Paritario Scuole Pie Napoletane - Anno Scolastico 2012-13 -

ENERGIA SOLARE: Centrali fotovoltaiche e termosolari. Istituto Paritario Scuole Pie Napoletane - Anno Scolastico 2012-13 - ENERGIA SOLARE: Centrali fotovoltaiche e termosolari L A V E R A N A T U R A D E L L A L U C E La luce, sia naturale sia artificiale, è una forma di energia fondamentale per la nostra esistenza e per quella

Dettagli

La tradizionale miscela di caffè Italiana, forte, ricca ed intensa.

La tradizionale miscela di caffè Italiana, forte, ricca ed intensa. Da oltre 70 anni gli esperti di casa PITTI selezionano i migliori caffè verdi del mondo, per poi accuratamente miscelarli, tostarli lentamente ed in fine macinarli. Il risultato è un caffè dal gusto e

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli