J7KN. Approvazioni. Contattore. Contattore principale. Accessori

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "J7KN. Approvazioni. Contattore. Contattore principale. Accessori"

Transcript

1 Contattore J7KN Contattore principale ersione per c.a. e c.c. Contatti ausiliari integrati Fissaggio a vite e a scatto (guida DIN da 35 mm) fino a 45 kw Gamma 4 0 kw (C 3, 380/45) Protezione per le dita (BG 4) ccessori Contatti ausiliari supplementari unipolari con montaggio frontale ( N o NC) Contatti ausiliari supplementari con montaggio laterale ( N/ NC) Interblocco meccanico Soppressori (RC e varistore) Moduli con temporizzatore pneumatico Blocco di collegamento contattore Interruttore automatico di protezione del motore pprovazioni Standard N. di guida (US,C) UL NLDX, NLDX7 IEC 9474 vedere pagina 95 DE 0660 EN

2 Modelli disponibili Legenda del codice modello. Contattori 2. Contattori con modulo integrato di collegamento contattore salvamotore J7KN########## J7KN########K3 ) Contattore 2) G: contattore con solenoide (versione per c.c.) 3) Corrente nominale del motore (C3 400 ) 0: 0 4: 4 8: 8 22: 22 24: 24 : 40: 40 50: 50 62: 62 74: 74 85: 85 0: 0 5: 50 76: : 200 4) Contatto ausiliario integrato 0: N 0: NC 2: 2N NC 22: 2N 2NC : 0N 0NC 4: 4 poli principali 5) Tensione bobina (versione per c.a.) 24: 24 c.a. 50/60 Hz 48: 48 c.a. 50 Hz 90: 00 c.a. 50/60 Hz 0: 0 c.a. 50 Hz, 020 c.a. 60 Hz 80: 8020 c.a. 50 Hz, c.a. 60 Hz 230: c.a. 50 Hz, 240 c.a. 60 Hz 400: c.a. 50 Hz, c.a. 60 Hz 500: c.a. 50 Hz, c.a. 60 Hz Tensione bobina (versione per c.c.) 24D: 24 c.c. 48D: 48 c.c. 0D: 0 c.c. D: c.c ) ccessori per contattori 2) Corrente nominale del motore (C3 400 ) 0: 0 4: 4 8: 8 22: 22 3) Contatto ausiliario integrato 0: N 0: NC 4) Tensione bobina (versione per c.a.) 24: 24 c.a. 50/60 Hz 48: 48 c.a. 50 Hz 0: 0 c.a. 50 Hz, 020 c.a. 60 Hz 80: 8020 c.a. 50 Hz, c.a. 60 Hz 230: c.a. 50 Hz, 240 c.a. 60 Hz 400: c.a. 50 Hz, c.a. 60 Hz 500: c.a. 50 Hz, c.a. 60 Hz 5) Blocco di collegamento integrato K 3 3. Moduli contatti ausiliari per contattori J73KN#### ) Moduli contatti ausiliari 2) B: per contattori (437 kw) C: per contattori (37 kw) D: per contattori (7590 kw) E: per contattori (0 kw) 3) Combinazione di contatti N/NC 0: N 0: NC : N NC 22: 2N 2NC 4) S: montaggio laterale per contattori (37 kw e 7590 kw) : montaggio frontale per contattori (437 kw) : versione 6 F: montaggio frontale per contattori (7590 kw) U: versione EM ed LB Tensione bobina (versione con solenoide in c.c. tipo G) 24D: 24 c.c. 48D: 48 c.c. 60D: 60 c.c. 0D: 0 c.c. D: c.c. 220D: 220 c.c. Tensione bobina (versione per c.a. e c.c.) solo per modelli J7KN 5 e J7KN 76 24: 24 50/60 Hz, 24 c.c. 48: 48 50/60 Hz, 48 c.c. 0: /60 Hz, 0 c.c. 230: /60 Hz, 220 c.c. 400: /60 Hz 4. ccessori per contattori (temporizzatori pneumatici) J74KN### ### ## ) ccessori per contattori 2) B: contattore (48,5 kw) 3) TP: temporizzatore pneumatico 4) 40: 40 s 80: 80 s 5) D: ritardato all'eccitazione I: ritardato alla diseccitazione 5. ccessori per contattori (interblocco meccanico) J74KN### 2 3 ) ccessori per contattori 2) B: contattore (48,5 kw) C: contattore (37 kw) D: contattore (4555 kw) E: contattore (7590 kw) 3) ML: interblocco meccanico 26

3 6. ccessori per contattori (gruppi soppressori RC) J74KN### ### ) ccessori per contattori 2) : per minicontattori e contattori (48,5 kw) (tra guida DIN e contattore) B: per minicontattori e contattori (455 kw) C: per contattori (437 kw) da montare a scatto sul contattore D: per minicontattori (4 kw) 3) RC: soppressori di sovracorrente RC 4) 48: 2448 c.a./c.c. (tipo +B) 230: 0230 c.a./c.c. (tipo +B) 400: 045 c.a./c.c. (tipo +B) 24: 248 c.a./c.c. (tipo C+D) 0: 4827 c.a./c.c. (tipo C+D) 230: 00 c.a./c.c. (tipo C+D) 7. ccessori per contattori (437 kw) (gruppi varistori) J74KN### ### ) ccessori per contattori 2) : per contattori (4 kw) da montare a scatto sui terminali della bobina B: per contattori (437 kw) da montare a scatto sul contattore 3) G: soppressori a varistore 4) 230: 0230 c.a./c.c. 400: 045 c.a./c.c. 8. ccessori per contattori (terminali e copriterminali aggiuntivi) J7KN####### 2 ) ccessori per contattori 2) LG9030: per contattori (2237 kw) Terminale aggiuntivo unipolare LG224: per contattori (7590 kw) Terminale aggiuntivo unipolare LG0404: per contattori (7590 kw) Copriterminali per 3 terminali Sistemi di contrassegno per contattori J7KN J7KN e moduli contatti ausiliari J73KNB P487: piastra di contrassegno, 2 sezioni senza contrassegni, divisibile P245: piastra di contrassegno, 4 sezioni senza contrassegni, divisibile 9. Sistemi di cablaggio isolati per contattori Contattori di inversione o paralleli Contattori di stella/triangolo J75WK## 2 3 ) ccessori per contattori 2) Sistema di cablaggio 3) Combinazione di 2 contattori, modelli: 2 = J7KN = J7KN Combinazione di 3 contattori di stella/triangolo, modelli: 22 = J7KN

4 Elenco dei modelli Contattori a 3 poli Fino a 20 C3 Fino a 350 C Montaggio su guida DIN fino ad C3 74 pprovazioni internazionali Dati tecnici in base agli standard IEC 947 / EN Caratteristiche generali C3 Motore a kw kw kw kw kw 5 kw 8,5 kw 22 kw 30 kw 37 kw kw kw 0 kw 0 kw 5 kw 8,5 kw 8,5 kw 30 kw 37 kw 45 kw C 690 a 40 C Tipo J7KN J7KN J7KN J7KN J7KN24 J7KN J7KN40 J7KN50 J7KN62 J7KN Contatti ausiliari N N N N Tipo J7KN 00 J7KN 40 J7KN 80 J7KN 220 Contatti ausiliari NC NC NC NC Sezione del cavo Rigido mm 2 0,75 6, Flessibile mm 2 4 2, Cavi per morsetto Contatto ausiliario I th 40 C 6 C ssorbimento delle bobine di spunto di ritenuta Campo di funzionamento 0,85, 0,85, 0,85, delle bobine Montaggio Guida DIN da 35 mm o base Moduli contatti ausiliari aggiuntivi Configurazione con montaggio frontale N J73KNB0 NC J73KNB0 per commutazione basso livello per commutazione basso livello Massimo 4 J73KNB... Moduli contatti ausiliari aggiuntivi Configurazione dei contatti con montaggio laterale N + NC Relè termici di protezione da sovraccarico Protezione monofase Compensazione della temperatura Contatti di intervento e di allarme Tipo J7TKNB J7TKNC J7TKND Campi di impostazioni Campi di impostazioni Campi di impostazioni 0,2 0, ,8 0, ,27 0, ,4 0, ,6 0, ,8,2 7 24,2,8 23,8 2,7 2,7 4 28

5 Caratteristiche generali C3 Motore a kw 55 kw 75 kw 90 kw 0 kw kw 55 kw 75 kw 0 kw kw C 690 a 40 C Tipo J7KN 8522 J7KN 022 J7KN5 J7KN76 J7KN200 2 Contatti ausiliari 2N + 2NC 2N + 2NC 2N + NC Tipo Contatti ausiliari Sezione del cavo Rigido mm Barra di collegamento Barra di collegamento Flessibile mm x 4 8 x 4 22 x 4 Cavi per morsetto Contatto ausiliario I th 40 C 6 0 C ssorbimento delle bobine di spunto di ritenuta Campo di funzionamento delle 0,85, 0,85, bobine Montaggio Base Moduli contatti ausiliari aggiuntivi Configurazione 2N + 2NC con montaggio frontale Moduli contatti ausiliari aggiuntivi Configurazione dei contatti N + NC con montaggio laterale Relè termici di protezione da sovraccarico Protezione monofase Compensazione della temperatura Contatti di intervento e di allarme Tipo J7TKNE J7TKNF Campi di impostazioni Campi di impostazioni Serie di barre di collegamento J74TKSU76 Barra di collegamento J74TKSU

6 Funzionamento in c.a. alori nominali Corrente Contatti ausiliari Tipo Confezione nominale C2, C3 C Integrati ggiuntivi Peso kw ,5 500 kw ,5 8, kw ,5 8,5 690 N NC edere pagina 33 Tipo Max. 4 J73KNB Tensione della bobina * /60 Hz Hz Hz J7KN00### J7KN00### J7KN40### J7KN40### J7KN80### J7KN80### J7KN220### J7KN220###. Max. 4 J73KNB + 2 J73KN CS J7KN24### J7KN### J7KN40### pz. kg/pz. 0,23 0,23 0,23 0,23 0,23 0,23 0,23 0,23 0,48 0,48 0, Max. 4 J73KNB + 2 J73KN CS J7KN50### J7KN62### J7KN74### 0,85 0,85 0,85 alori nominali Corrente Contatti ausiliari Tipo Confezione nominale C2, C3 C Integrati kw kw kw N NC Peso Tensione della bobina * Hz Hz pz. kg/pz. J7KN8522### J7KN022###,8, J73KNE 22 Max. 3 J7KN5### *2 x J73KN J7KN76### *2 D22F o x J73KN DF e 2 x J73KN DS J7KN2002### *2 7,3 4 4 * Per la gamma della tensione delle bobine e le altre tensioni delle bobine vedere pagina 36 *2 c.a. e c.c. nella stessa bobina 30

7 Funzionamento in c.c. Contatti ausiliari edere pagina 33 Tipo Integrati ggiuntivi Tensione bobina 24 c.c. 48 c.c. 60 c.c. 0 c.c. c.c. 220 c.c. Confezione Peso Relè termici di protezione da sovraccarico compatibili pagina 56 pagina 57 N NC Tipo pz. kg/pz. Tipo Tipo Max. 3 J73KNB * Max. 4 J73KNB Max. 3 J73KNB * + 2 J73KN CS J7KN00###D J7KN00###D J7KN40###D J7KN40###D J7KN80###D J7KN80###D J7KN220###D J7KN220###D J7KNG00###D J7KNG00###D J7KNG40###D J7KNG40###D J7KNG80###D J7KNG80###D J7KNG220###D J7KNG220###D J7KN24###D J7KNG24###D J7KN###D J7KNG###D J7KN40###D J7KNG40###D 0, 0, 0, 0, 0, 0, 0, 0, 0,53 0,53 0,53 0,53 0,53 0,53 0,53 0,53 0,55 0,57 0,55 0,57 0,55 0,57 J7TKNB J7TKNB J7TKNB J7TKNC Barra di collegamento per relè termici di protezione da sovraccarico Schema di collegamento Per i circuiti delle bobine vedere a pagina 35 Sigle dei terminali Max. 3 J73KNB * + 2 J73KN CS J7KN50###D J7KN62###D J7KN74###D 0,9 0,9 0,9 J7TKND Contatti ausiliari Tipo Tensione bobina Peso Relè termici di protezione da sovraccarico compatibili Integrati pagina 56 pagina 57 Barra di collegamento per relè termici di protezione da sovraccarico N 2 2 NC J7KN852###D J7KN02###D 0 c.c. 220 c.c. kg/pz. Tipo Tipo,8,9 J7TKNE 2/22 Max. 3 x J73KN D22 o x J73KN D e 2 x J73KN DS J7KN5### *2 J7KN76### *2 4 4 J7TKNF J7TKNF J73TKSU76 2 J7KN2002### *2 7,3 J7TKNF J73TKSU200 2 * È possibile aggiungere un massimo di 3 contatti ausiliari (vedere anche i diagrammi del circuito della bobina in c.c. a pagina 35). *2 c.a. e c.c. nella stessa bobina 3

8 Contattori con modulo integrato di collegamento contattore salvamotore (vedere pagina 72) Funzionamento in c.a. alori nominali Corrente Contatti ausiliari Tipo Confezione nominale C2, C3 C Integrati ggiuntivi kw kw kw N NC edere pagina 33 Tipo Max. 4 J73KNB Tensione della bobina * /60 Hz Hz Hz J7KN00 ###K3 J7KN40 ###K3 J7KN80 ###K3 J7KN220 ###K3 pz. Peso kg/pz. 0, 0, 0, 0, * Per la gamma della tensione delle bobine e le altre tensioni delle bobine vedere pagina 36 Contattori a 4 poli Funzionamento in c.a. alori nominali C2, C kw 4 C 400 kw Corrente Contatti ausiliari nominale edere pagina 33 C Integrati ggiuntivi 690 edere di seguito N NC Tipo Max. 4 J73KNB Tipo Tensione della bobina * /60 Hz Hz Hz J7KN04### J7KN44### J7KN84### J7KN224### Confezione pz. Peso kg/pz. 0,22 0,22 0,22 0, Max. 3 J73KNDF J73KND22F J73KNDS J7KN54### J7KN764### 4,7 4,7 * Per la gamma della tensione delle bobine e le altre tensioni delle bobine vedere pagina 36 Funzionamento in c.c. alori nominali C2, C kw 4 C 400 kw Corrente Contatti ausiliari nominale edere pagina 33 C Integrati ggiuntivi 690 edere di seguito N NC Tipo Max. 4 J73KNB Tipo Tensione della bobina * /60 Hz Hz Hz J7KNG04###D J7KNG44###D J7KNG84###D J7KNG224###D Confezione pz. Peso kg/pz. 0,53 0,53 0,53 0,53 * Per la gamma della tensione delle bobine e le altre tensioni delle bobine vedere pagina 36

9 Moduli contatti ausiliari per contattori J7KN tipo J73KN per commutazione a basso livello * Montaggio frontale Corrente nominale di esercizio Contatti Tipo Confezione Peso C5 230 C5 400 C 690 EM LB N NC pz. kg/pz Moduli contatti ausiliari per contattori J7KN tipo J73KN per commutazione a basso livello Corrente nominale di esercizio C5 230 C5 400 C 690 J73KNB0 J73KNB0 J73KNB0U J73KNB0U J73KNB0 J73KNB ,02 0,02 0,02 0,02 0,02 0,02 Contatti Tipo Confezione Peso Montaggio N NC pz. kg/pz Frontale 2 2 J73KNDF J73KND22F 0,08 0, Laterale J73KNDS 0,2 Moduli contatti ausiliari per contattori J7KN e J7KN tipo J73KN per commutazione a basso livello Corrente nominale di esercizio C5 230 C5 400 C 690 Contatti Tipo Confezione Peso Montaggio N NC pz. kg/pz Max. 2, montaggio laterale J73KNCS 0 0,02 (J7KN2474) Max. 2, montaggio frontale (J7KN200) 2 2 J73KNE22 0,2 Temporizzatore pneumatico per contattori J7KN Funzione Scala di temporizzazione Contatti Tipo Confezione Peso s pz. kg/pz. N NC N NC Ritardo all'eccitazione 0, 40 J74KNBTP40D 0,09 Ritardo all'eccitazione 0 80 J74KNBTP80D 0,09 Ritardo alla diseccitazione 0, 40 J74KNBTP40I 0,09 Ritardo alla diseccitazione 0 80 J74KNBTP80I 0,09 Interblocchi meccanici Interblocchi tra contattori Montaggio Tipo Confezione Peso Tipo + Tipo pz. kg/pz. J7KN0 J7KN40 + J7KN0 J7KN40 Orizzontale J74KNBML 0,006 J7KN24 J7KN74 + J7KN24 J7KN74 Orizzontale J74KNCML 0,00 J7KN85 J7KN0 + J7KN85 J7KN0 Orizzontale J74KNDML 0,076 J7KN5 J7KN76 + J7KN5 J7KN76 Orizzontale J74KNEML 0,076. Conforme allo standard DIN 9240 (valori nominali di prova: 7 c.c., 5 m) Per le caratteristiche tecniche vedere pagina 49 33

10 Gruppi soppressori aristore con montaggio a scatto sui terminali delle bobine Contattori compatibili J7KN J7KN0J7KN22 Tensioni della bobina compatibili c.a./c.c c.a./c.c. Tipo J74KNG230 J74KNG400 Pz. per confezione 0 0 Peso in kg/ pz. 0,0 0,0 aristore con montaggio a scatto sul contattore J7KN0J7KN c.a./c.c c.a./c.c. J74KNBG230 J74KNBG ,02 0,02 Gruppo RC con montaggio a scatto sul contattore J7KN 2 48 c.a./c.c c.a./c.c c.a./c.c. J74KNDRC24 J74KNDRC0 J74KNDRC ,02 0,036 0,036 Gruppo RC con montaggio a scatto sul contattore J7KN0J7KN c.a./c.c c.a./c.c c.a./c.c. J74KNCRC24 J74KNCRC0 J74KNCRC ,02 0,036 0,036 Gruppo RC da montare sul contattore mediante fascia di fissaggio o striscia adesiva J7KN85J7KN c.a./c.c. 0 0 c.a./c.c c.a./c.c. J74KNBRC48 J74KNBRC230 J74KNBRC ,04 0,04 0,04 Terminali aggiuntivi unipolari Per contattori Sezione dei collegamenti ai morsetti mm² Tipo Confezione Rigido o semirigido Flessibile Flessibile con estremità del cavo in multifibra Copriterminali per protezione dei terminali conformi allo standard DIN 5706, BG2 pz. Peso kg/pz. J7KN50 KN J74KNLG9030 0,052 J7KN5 KN J74KNLG224 Per contattori Caratteristiche Tipo Confezione Peso pz. kg/pz. J7KN5 KN76 Un copriterminali J74KNLG0404 0,2 Sistemi di contrassegno per contattori J7KN... J7KN74 e moduli contatti ausiliari J73KNB Descrizione Caratteristiche Tipo Confezione Peso pz. kg/pz. Piastra di contrassegno 2 sezioni senza contrassegni, divisibile J74KNP ,0 Piastra di contrassegno 4 sezioni senza contrassegni, divisibile J74KNP ,050 34

11 Sistemi di cablaggio isolati per contattori Descrizione ersione () Per contattori di inversione o paralleli (2 parti) Per contattori Tipo Pz. per confezione J7KN 0 22 J75WK2 40 J7KN J75WK4 Per combinazioni stella/ triangolo (3 parti) J7KN 0 22 J75WK22 Diagrammi del circuito della bobina ersione per c.a. J7KN J7KN0... ersione per c.c. con bobina a doppio avvolgimento* J7KN0...D... J7KN22...D ersione per c.a. e c.c. J7KN J7KN76... J7KN24...D... J7KN74...D J7KN2002 ~/ 3 J7KN0...D ~ ~ + L L2 ~/ 2 J7KNG + *) È possibile aggiungere fino a 3 contatti ausiliari con i modelli J7KN...D (vedere anche pagina 3). 2 35

12 Caratteristiche Tensioni della bobina Tipo di suffisso per i contattori J7KN0... J7KN74 Suffisso al codice del Sigla della tensione Tensione di controllo nominale U s contattore, sulla bobina Gamma per ad esempio 50 Hz 60 Hz J7KN0024 Per 50 Hz Per 60 Hz min. max. min. max Le tensioni standard sono riportate in grassetto Tipo di suffisso per i contattori J7KN5... J7KN200 Suffisso Sigla della tensione Tensione di controllo nominale U s al codice del contattore, ad esempio J7KN5230 sulla bobina Per 50 Hz Per 60 Hz Gamma per 50 Hz 60 Hz c.c. min. max. min. max. max Le tensioni standard sono riportate in grassetto Tipo di suffisso per i contattori J7KN85... J7KN0 Suffisso al codice del Sigla della tensione Tensione di controllo nominale U s contattore, sulla bobina Gamma per ad esempio 50 Hz 60 Hz J7KN Per 50 Hz Per 60 Hz min. max. min. max Le tensioni standard sono riportate in grassetto 36

13 Caratteristiche e dati tecnici alori approssimativi per i motori trifase Correnti motore a pieno carico alori approssimativi della corrente a pieno carico del motore e fusibile minimo di cortocircuito dei tipi, rispettivamente, lento e gl Potenza nominale del motore Motore a Motore a 240 Motore a Motore a 45 Motore a 500 Motore a Gamma conforme allo standard BS per 45 kw PS ~ C C cos ϕ % alore di fusione all'avvio del motore Corrente a pieno carico vviamento in linea diretto alore di fusione all'avvio del motore Stella/ triangolo Corrente a pieno carico vviamento in linea diretto alore di fusione all'avvio del motore Stella/ triangolo Corrente a pieno carico vviamento in linea diretto alore di fusione all'avvio del motore Stella/ triangolo Corrente a pieno carico vviamento in linea diretto alore di fusione all'avvio del motore Stella/ triangolo Corrente a pieno carico vviamento in linea diretto alore di fusione all'avvio del motore 0,06 0,08 0,7 59 0,38 0,35 0,22 0,6 0,09 0,2 0,7 60 0, , ,33 0,24 0,2 0,6 0,7 6 0, , , ,33 0,8 0,24 0,7 6, , ,46 0, 0,34 0,7 62,4 4 2, , , ,37 0,5 0, , 4 4,93 4 4, , , ,55 0,75 0, , ,3 4 4,5 4 2, , ,75 0,8 74 3, , ,48 4 2, 2 2,,5,5 0, , , 6 6 2, , , 4 4,5 4 2, , , , , , , , ,83 8 8, , , , ,5 3,4 0,83 8 9, , , , ,84 8, , , , , 0 0 3, , , , , , , , , , , , ,6 35 8,9 35, , , , , , , , , , ,7 20 2, , , , , ,5 7 0, , , , , , , ,5 0, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , Stella/ triangolo Corrente a pieno carico vviamento in linea diretto Stella/ triangolo La corrente a pieno carico del motore si riferisce a motori tripolari interni standard con raffreddamento superficiale, a 500 giri/min. I valori dei fusibili sono validi per la corrente a pieno carico del motore mostrata nella tabella e per l'avviamento in linea diretto (corrente massima di avviamento 6 x corrente a pieno carico del motore e tempo massimo di avviamento di 5 s) e per l'avviamento stellatriangolo (corrente massima di avviamento 2 x corrente a pieno carico del motore e tempo massimo di avviamento di 5 s). Per motori con correnti a pieno carico e di avviamento più elevate e/o tempi di avviamento più lunghi è necessario impiegare fusibili di cortocircuito con capacità superiore. Il valore massimo ammissibile dipende dai contattori, dai relè termici di protezione da sovraccarico e dagli interruttori automatici. 37

14 I valori approssimativi della corrente a pieno carico del motore sono conformi agli standard CS e UL Potenza nominale del motore Corrente a pieno carico del motore a 020 Corrente a pieno carico del motore a * Corrente a pieno carico del motore a Corrente a pieno carico del motore a Monofase Bifase Trifase Monofase Bifase Trifase Monofase Bifase Trifase Monofase Bifase Trifase C ½ 9,8 4,0 4,4 4,9 2,0 2,2 2,5,0, 2,0 0,8 0,9 ¾ 3,8 4,8 6,4 6,9 2,4 3,2 3,5,2,6 2,8,0,3 6,0 6,4 8,4 8,0 3,2 4,2 4,0,6 2, 3,2,3,7 ½ 20,0 9,0 2,0 0,0 4,5 6,0 5,0 2,3 3,0 4,0,8 2,4 2 24,0,8 3,6 2,0 5,9 6,8 6,0 3,0 3,4 4,8 2,4 2,7 3 34,0 6,6 9,2 7,0 8,3 9,6 8,5 4,2 4,8 6,8 3,3 3,9 5 56,0 26,4 30,4 28,0 3,2 5,2 4,0 6,6 7,6,2 5,3 6, 7½ 80,0 38,0 44,0 40,0 9,0 22,0 2,0 9,0,0 6,0 8,0 9,0 0 00,0 48,0 56,0 50,0 24,0 28,0 26,0 2,0 4,0 20,0 0,0,0 5 35,0 72,0 84,0 68,0 36,0 42,0 34,0 8,0 2,0 27,0 4,0 7, ,0 08,0 88,0 47,0 54,0 44,0 23,0 27,0 35,0 9,0 22,0 8,0 36,0 0,0 59,0 68,0 55,0 29,0 34,0 44,0 24,0 27, ,0 60,0 36,0 69,0 80,0 68,0 35,0 40,0 54,0 28,0, ,0 208,0 76,0 90,0 04,0 88,0 45,0 52,0 70,0 36,0 4, ,0 260,0 26,0 3,0 30,0 08,0 56,0 65,0 86,0 45,0 52, ,0 45,0 67,0 77,0 53,0 62, ,0 92,0 83,0 96,0 66,0 77, ,0 248,0 09,0 24,0 87,0 99,0,0 35,0 56,0 08,0, ,0 56,0 80,0,0 44, ,0 208,0 240,0 67,0 92, ,0 302,0 242, ,0 289, ,0 336, ,0 382, ,0 472,0 * Per determinare la corrente di motori a 200 e 208, aggiungere al valore per motori a circa il 5% per i motori a 200 e circa il 0% per i motori a

15 Contattori Dati tecnici in base agli standard IEC 9474, EN , DE 0660 Contatti principali Tipo J7KN0 J7KN4 J7KN8 J7KN22 J7KN24 J7KN J7KN40 J7KN50 J7KN62 J7KN74 * Tensione nominale di isolamento U i c.a Potenza nominale di chiusura I eff U e = 690 c.a Potenza nominale di interruzione 400 c.a I eff J7KN0 J7KN22 cosϕ = 0, c.a J7KN24 J7KN72 cosϕ = 0, c.a c.a. Categoria di utilizzo C Commutazione del carico resistivo Corrente nominale di esercizio I e (=I th) a 40 C, aperto Potenza nominale di esercizio 220 kw 9,5 9,5 2,2 2,2 9,0 24,7 30,4 4,9 45,7 49,5 di carichi resistivi trifase a 5060 Hz, cosϕ = 230 kw 9,9 9,9 2,7 2,7 9,9,9 3,8 43,8 47,7 5,7 240 kw 0,4 0,4 3,3 3,3 20,8 27,0 33,2 45,7 49,8 54,0 380 kw 6,4 6,4 2,0 2,0,9 42,7 52,6 72,3 78, kw 7,3 7,3 22, 22, 34,6 45,0 55,4 76, 83,0 90,0 45 kw 7,9 7,9 23,0 23,0 35,9 46,7 57,4 79,0 86,2 93,3 440 kw 9,0 9,0 24,4 24,4 38, 49,5 60,9 83,7 9,3 99,0 500 kw 2,6 2,6 27,7 27,7 43,3 56,2 69,2 95,2 03,8 2,5 660 kw 28,5 28,5 36,5 36,5 57, 74,2 9,3,6 37,0 48,4 690 kw 29,8 29,8 38,2 38,2 59,7 77,6 9 3,3 43,2 55,2.000 kw Corrente nominale di esercizio I e (=I the) a 60 C, chiuso Potenza nominale di esercizio 220 kw 9,5 9,5 2,2 2,2 5,2 20,9 24,7 34,3 38, 4,9 di carichi resistivi trifase a 5060 Hz, cosϕ = 230 kw 9,9 9,9 2,7 2,7 5,9 2,9,9 35,8 39,8 43,8 240 kw 0,4 0,4 3,3 3,3 6,6 22,8 27,0 37,4 4,5 45,7 380 kw 6,4 6,4 2,0 2,0 26,3 36,2 42,7 59,2 65,7 72,3 400 kw 7,3 7,3 22, 22, 27,7 38, 45,0 62,3 69,2 76, 45 kw 7,9 7,9 23,0 23,0 28,7 39,5 46,7 64,6 7,8 79,0 440 kw 9,0 9,0 24,4 24,4 30,4 4,9 49,5 68,5 76, 83,7 500 kw 2,6 2,6 27,7 27,7 34,6 47,6 56,2 77,9 86,5 95,2 660 kw 28,5 28,5 36,5 36,5 45,7 62,8 74,2 02,8 4,2,6 690 kw 29,8 29,8 38,2 38,2 47,7 65,7 77,6 07,4 9,4 3,3.000 kw Sezione minima del conduttore mm² per un carico con I e (=I th ) Categorie di utilizzo C2 e C3 Commutazione dei motori trifase Corrente nominale di esercizio I e, aperto e chiuso 230,5 4, ,5 8,5 8,5 8, Potenza nominale di esercizio kw ,5 2,5 8,5 22 dei motori trifase a 5060 Hz 240 kw ,5 3, kw 4 5 8, kw 4,5 6 8, kw 4,5 6 8, kw ,5 8, kw ,5 8, kw Categoria di utilizzo C4 Commutazione dei motori a gabbia, impulsi Corrente nominale di esercizio I e (=I th). aperto e chiuso 230,5 4, ,5 8,5 8,5 8,

16 Contatti principali Tipo J7KN0 J7KN4 J7KN8 J7KN22 J7KN24 J7KN J7KN40 J7KN50 J7KN62 J7KN74 Categoria di utilizzo C4 Commutazione dei motori a gabbia, impulsi Potenza nominale di esercizio kw ,5 2,5 8,5 8,5 dei motori trifase a 5060 Hz 240 kw ,5 3, kw 4 5 8, kw 4,5 6 8,5 8, kw 4,5 6 8,5 8, kw ,5 8, kw ,5 8, kw Categoria di utilizzo C 5a Commutazione di lampade a scarica di gas Corrente nominale di esercizio I e per polo a 220/230 Lampade a fluorescenza: Non compensate e compensate in serie Compensate in parallelo Collegamento doppio 22,5 22, Lampade ai sali metallici *2 : Non compensate Compensate in parallelo Lampade ai vapori di mercurio *3 : Non compensate 22, Compensate in parallelo Lampade a luce mista * Categoria di utilizzo C 5b Commutazione di lampade ad incandescenza *5 Corrente nominale di esercizio I e per polo a 220/230 2,5 2,5 2,5 2, Categoria di utilizzo C 6a Commutazione del primario dei trasformatori llo spunto n Corrente nominale di esercizio I e 400 4,5 0,5 3,5 3, Potenza nominale di esercizio k,8 2, ,2 5,4 5,4 8 0,7 3 in funzione di n spunto 240 k,9 2,3 3, 3, 4,3 5,6 5,6 8,3,2 3, k 3, 3,8 5,2 5,2 7,3 9,3 9,3 3,5 8,5 22,5 Per fattori di spunto x diversi k 3,4 4,2 5,7 5,7 8 0,2 0,2 5 20,5 utilizzare la seguente formula: Px=Pn*(n/x) 500 k 3,9 4,8 6,5 6,5 9,5, k 5,4 6, , Categoria di utilizzo C 6b Commutazione di batterie di condensatori trifase Corrente massima di spunto (valore di picco) come multiplo k della corrente nominale del condensatore k Corrente nominale di esercizio I e Potenza nominale di esercizio kr 3 4, , sinϕ 240 kr 3,5 5 6,5 6,5 9, , kr Per multipli x diversi kr utilizzare la seguente formula: Px=Pk*(k/x) 500 kr kr Commutazione di condensatori desintonizzati Corrente nominale di esercizio I e ) Potenza nominale di esercizio kr 2, kr 3, 5, kr 5 9 2, , ) kr 9, ) 500 kr kr Categoria di utilizzo DC Commutazione del carico resistivo Costante di tempo L/R ms Corrente nominale di esercizio I e Unipolare ,8 0,8 0,8 0,8,4,4,4,4,4,4 Tripolare in serie

17 Contatti principali Tipo J7KN0 J7KN4 J7KN8 J7KN22 J7KN24 J7KN J7KN40 J7KN50 J7KN62 J7KN74 Categorie di utilizzo DC3 e DC5 Commutazione di motori a eccitazione derivata e in serie Costante di tempo L/R 5 ms Corrente nominale di esercizio I e Unipolare ,2,2,2,2,8,8,8,8,8, ,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0, 0, 0, Tripolare in serie ,5 2,5 2,5 2, Temperatura ambiente massima Funzionamento perto C (+90) *6 Chiuso C Con relè termici perto C +60 Chiuso C +40 Stoccaggio C Protezione dai cortocircuiti per contattori senza relè termici di protezione da sovraccarico Tipo di coordinamento "" conforme allo standard IEC 9474 Saldatura dei contatti non pericolosa per le persone Dimensioni max del fusibile gl (gg) Tipo di coordinamento "2" conforme allo standard IEC 9474 Leggera saldatura dei contatti accettabile Dimensioni max del fusibile gl (gg) Saldatura dei contatti inaccettabile Dimensioni max del fusibile gl (gg) Per i contattori con relè termici la dimensione del fusibile è determinata dal dispositivo con il fusibile di protezione più piccolo (contattore o relè termici di protezione da sovraccarico). Sezioni dei collegamenti per contattori senza relè termici di protezione da sovraccarico Connettore principale Rigido o semirigido mm² 0,75 6, Flessibile mm² 4 2, Flessibile con estremità del cavo in multifibra mm² 0,75 4, Cavi per morsetto 2 Rigidi o semirigidi mm² 6+(6) / 4+(0,754) 6+(2,56) / 0+(40) 50+4 / 35+6 / +(66) 2,5+(0,752,5) /,5+(0,7) 6+(46) / 4+(2,54) 6+(66) / 0+(66) Flessibili mm² 6+(,56) / 4+(4) 6+(2,56) / 0+(40) 50+(40) / 35+(46) 2,5+(0,752,5) /,5+(0,7) 6+(46) / 4+(2,54) +(4) / 6+(46) Cavi per morsetto Connettore principale Rigido WG Flessibile WG Cavi per morsetto 2 Rigidi WG 0+(60) / 2+(82) 0+(60) / 2+(82) 0+(20) / (84) / 6+(86) 4+(84) / 6+(86) Flessibili WG 0+(40) / 2+(82) 4+(82) / 6+(88) +(20) / 2+(82) 4+(84) / 6+(86) 8+(88) / 0+(82) 3+(28) / 4+(06) Cavi per morsetto Frequenza di azionamento z per contattori senza relè termici di protezione da sovraccarico Senza carico /h C3, I e /h C4, I e /h DC3, I e /h ita meccanica ersione per c.a. S x ersione per c.c. S x ersione con solenoide in c.c. S x Corrente di breve durata Corrente da 0 s Perdita di potenza per polo a I e /C3 400 W 0,2 0,35 0,5 0,75 0,7,3 2 2,2 3,9 Resistenza agli urti standard IEC Tempo di urto di 20 ms, onda N g sinusoidale NC g * datto a 690 per sistemi con neutro a terra, categorie di sovratensione da I a I, grado di inquinamento 3 (standard industriale): U imp = 8 k. richiesta sono disponibili i dati per altre condizioni. *2 Lampade ai sali metallici e ai vapori di sodio (ad alta e a bassa pressione) *3 Lampade ad alta pressione *4 Lampade miste contenenti un'unità al mercurio ad alta pressione e un filamento di tungsteno in un bulbo di vetro a fluorescenza (lampade diurne) *5 Corrente di spunto pari a circa 6 x I e *6 Con una gamma di tensione di controllo ridotta a 0,9...,0 x U s e con una corrente nominale ridotta a I e /C... I e /C3 4

18 Contatti principali Tipo J7KN85 J7KN0 J7KN5 J7KN76 J7KN200 Tensione nominale di isolamento U * i c.a Potenza nominale di chiusura I eff U e = 690 c.a Potenza nominale di interruzione I eff 400 c.a J7KN0 J7KN22 cosϕ = 0, c.a J7KN24 J7KN72 cosϕ = 0, c.a c.a. Categoria di utilizzo C Commutazione del carico resistivo Corrente nominale di esercizio I e (=I th ) a 40 C, aperto Potenza nominale di esercizio 220 kw di carichi resistivi trifase a 5060 Hz, cosϕ = 230 kw kw kw kw kw kw kw kw kw kw Corrente nominale di esercizio I e (=I the ) a 60 C, chiuso Potenza nominale di esercizio 220 kw di carichi resistivi trifase a 5060 Hz, cosϕ = 230 kw kw kw kw kw kw kw kw kw kw Sezione minima del conduttore mm² per un carico con I e (=I th) Categorie di utilizzo C2 e C3 Commutazione dei motori trifase Corrente nominale di esercizio I e, aperto e chiuso Potenza nominale di esercizio kw dei motori trifase a 5060 Hz 240 kw kw kw kw kw kw kw Categoria di utilizzo C4 Commutazione dei motori a gabbia, impulsi Corrente nominale di esercizio I e (=I th ), aperto e chiuso

19 Contatti principali Tipo J7KN85 J7KN0 J7KN5 J7KN76 J7KN200 Potenza nominale di esercizio dei motori trifase a 5060 Hz kw ,5 240 kw kw kw kw kw kw kw Categoria di utilizzo C 5a Commutazione di lampade a scarica di gas Corrente nominale di esercizio I e per polo a 220/230 Lampade a fluorescenza Non compensate e compensate in serie Compensate in parallelo Collegamento doppio Lampade ai sali metallici *2 Non compensate Compensate in parallelo Lampade ai vapori di mercurio *3 Non compensate Compensate in parallelo Lampade a luce mista * Categoria di utilizzo C5b Commutazione di lampade ad incandescenza *5 Corrente nominale di esercizio I e per polo a 220/ Categoria di utilizzo C6a Commutazione del primario dei trasformatori llo spunto n Corrente nominale di esercizio I e Potenza nominale di esercizio k in funzione di n spunto 240 k 20, k Per fattori di spunto x diversi k utilizzare la seguente formula: Px=Pn*(n/x) 500 k Categoria di utilizzo C6b Commutazione di batterie di condensatori trifase Corrente massima di spunto (valore di picco) come multiplo k della corrente nominale del condensatore k Corrente nominale di esercizio I e Potenza nominale di esercizio kr (sinϕ ) 240 kr kr Per multipli x diversi kr utilizzare la seguente formula: Px=Pk*(k/x) 500 kr kr Commutazione di condensatori desintonizzati Corrente nominale di esercizio I e Potenza nominale di esercizio kr kr kr kr kr kr Categoria di utilizzo DC Commutazione del carico resistivo Costante di tempo L/R ms Corrente nominale di esercizio I e Unipolare ,5 Tripolare in serie

20 Contatti principali Tipo J7KN85 J7KN0 J7KN5 J7KN76 J7KN200 Categorie di utilizzo DC3 e DC5 Commutazione di motori a eccitazione derivata e in serie Costante di tempo L/R 5 ms Corrente nominale di esercizio I e Unipolare , ,5 0,5 Tripolare in serie Temperatura ambiente massima Funzionamento perto C (+90) *6 +55 (+70) *7 Chiuso C Con relè termici di protezione da perto C sovraccarico Chiuso C Stoccaggio C Protezione dai cortocircuiti per contattori senza relè termici di protezione da sovraccarico Tipo di coordinamento "" conforme allo standard IEC 9474 Saldatura dei contatti non pericolosa per le persone Dimensioni max del fusibile gl (gg) Tipo di coordinamento "2" conforme allo standard IEC 9474 Leggera saldatura dei contatti accettabile Dimensioni max del fusibile gl (gg) Saldatura dei contatti inaccettabile Dimensioni max del fusibile gl (gg) Per i contattori con relè termici di protezione da sovraccarico la dimensione del fusibile è determinata dal dispositivo con il fusibile di protezione più piccolo (contattore o relè termici di protezione da sovraccarico). Sezioni dei collegamenti per contattori senza relè termici di protezione da sovraccarico Connettore principale Rigido o semirigido mm² 0 70 * * Flessibile mm² 6 50 * *8 ite ite ite Flessibile con estremità del cavo in multifibra mm² M8 M8 M8 Cavi per morsetto Rigidi o semirigidi mm² Flessibili mm² Cavi per morsetto Connettore principale Rigido WG 0 0 Flessibile WG Cavi per morsetto Rigidi WG Flessibili WG Cavi per morsetto Frequenza di azionamento z per contattori senza relè termici di protezione da sovraccarico Senza carico /h C3, I e /h C4, I e /h DC3, I e /h ita meccanica ersione per c.a. S x ersione per c.c. S x Corrente di breve durata Corrente da 0 s Perdita di potenza per polo con I e/c3 400 W 4,3 6,0 8 8 Resistenza agli urti standard IEC Tempo di urto di 20 ms, N g 7 7 onda sinusoidale NC g 5 5 * datto a 690 per sistemi con neutro a terra, categorie di sovratensione da I a I, grado di inquinamento 3 (standard industriale): U imp = 8 k. richiesta sono disponibili i dati per altre condizioni. *2 Lampade ai sali metallici e ai vapori di sodio (ad alta e a bassa pressione) *3 Lampade ad alta pressione *4 Lampade miste contenenti un'unità al mercurio ad alta pressione e un filamento di tungsteno in un bulbo di vetro a fluorescenza (lampade diurne) *5 Corrente di spunto pari a circa 6 x I e *6 Con una gamma di tensione di controllo ridotta a 0,9...,0 x U s e con una corrente nominale ridotta a I e /C... I e /C3 *7 Con una gamma di tensione di controllo ridotta a,0 x U s e con una corrente nominale ridotta a I e /C... I e /C3 *8 Sezione massima del collegamento con conduttore premontato 44

21 Contattori Dati tecnici in base agli standard IEC 9474, EN , DE 0660 Contatti ausiliari Tipo J7KN0 J7KN4 J7KN8 J7KN22 J7KN24 J7KN J7KN40 J7KN50 J7KN62 J7KN74 * Tensione nominale di isolamento U i ~ Corrente termica nominale I th a 690 Temperatura ambiente 40 C C Categoria di utilizzo C5 Corrente nominale di esercizio I e Categoria di utilizzo DC3 Corrente nominale di esercizio I e , 0, 0, 0, Protezione da cortocircuiti Corrente di cortocircuito k, saldatura dei contatti inaccettabile Dimensioni max del fusibile gl (gg) Per i contattori con relè termici di protezione da sovraccarico la dimensione del fusibile è determinata dal dispositivo con il fusibile di controllo più piccolo (contattore o relè termici di protezione da sovraccarico). Circuito di controllo ssorbimento delle bobine ersione per c.a. Spunto Sigillato W 2,63 2,74 5,47 ersione per c.c. Spunto W Sigillato W ersione con solenoide in c.c. Spunto W 3 4 (modelli J7KNG) Sigillato W 3 4 Campo di funzionamento delle bobine Multipli della tensione di controllo U s ersione per 0,85, 0,85, 0,85, c.a. ersione per 0,8, 0,8, 0,8, c.c. Tempo di commutazione alla tensione di *2 *3 comando U s ±0% ersione per c.a. Tempo di ms chiusura Tempo di ms rilascio Durata dell'arco ms ersione per c.c. Tempo di ms chiusura Tempo di ms rilascio Durata dell'arco ms ersione con solenoide in c.c. Tempo di ms chiusura Tempo di ms 2030 * *4 rilascio Durata dell'arco ms Sezione del cavo Connettore ausiliario Rigido mm² 0,756 Flessibile mm² 4 Flessibile con estremità del cavo in multifibra mm² 0,754 Bobina magnetica Rigida mm² 0,752,5 0,752,5 0,752,5 Flessibile mm² 0,52,5 0,52,5 0,52,5 Flessibile con estremità del cavo in multifibra mm² 0, 0, 0, Morsetti per polo Connettore ausiliario Rigido WG 8 0 Flessibile WG 8 0 Bobina magnetica Rigida WG Flessibile WG Morsetti per polo * datto per sistemi con neutro a terra, categoria di sovratensione da I a I, grado di inquinamento 3 (standard industriale): U imp = 8 k. richiesta sono disponibili i dati per altre condizioni *2 Tempo di interruzione totale = tempo di rilascio + tempo d'arco *3 I valori per il ritardo del tempo di rilascio del contatto di chiusura e il tempo di inserimento del contatto di interruzione aumentano se le bobine magnetiche sono protette dai picchi di tensione (varistore, gruppo RC, gruppo diodi). *4 Con sopressore integrato 45

22 Contatti ausiliari Tipo J7KN85 J7KN0 J7KN5 J7KN76 J7KN200 * Tensione nominale di isolamento U i ~ Corrente termica nominale I th a 690 Temperatura ambiente 40 C C 2 2 Categoria di utilizzo C5 Corrente nominale di esercizio I e ,5,5, ,5,5, Categoria di utilizzo DC3 Corrente nominale di esercizio I e ,5 0, , 0, 0,2 0,2 0,5 Protezione da cortocircuiti Corrente di cortocircuito k, saldatura dei contatti inaccettabile Dimensioni max del fusibile gl (gg) Per i contattori con relè termici di protezione da sovraccarico la dimensione del fusibile è determinata dal dispositivo con il fusibile di controllo più piccolo (contattore o relè termici di protezione da sovraccarico). Circuito di controllo ssorbimento delle bobine ersione per c.a. Spunto Sigillato W 46 67,3 ersione per c.c. Spunto W Sigillato W Campo di funzionamento delle bobine Multipli della tensione di controllo U s ersione per 0,85, 0,85, 0,85, 0,85, c.a. ersione per 0,8, 0,85, 0,85, 0,85, c.c. Tempo di commutazione alla tensione *2 *3 di comando U s ±0% ersione per c.a. Tempo di ms chiusura Tempo di ms rilascio Durata dell'arco ms 05 ersione per c.c. Tempo di ms 2030 chiusura Tempo di ms 08 rilascio Durata dell'arco ms 05 Sezione del cavo Connettore ausiliario Rigido mm² 0,752,5 0,752,5 Flessibile mm² 0,752,5 0,752,5 Flessibile con estremità del cavo in multifibra mm² 0, Bobina magnetica Rigida mm² 0,752,5 2,5 Flessibile mm² 0,52,5 2,5 Flessibile con estremità del cavo in multifibra mm² 0, Morsetti per polo Connettore ausiliario Rigido WG Flessibile WG Bobina magnetica Rigida WG Flessibile WG 2 2 Morsetti per polo 0,752,5 0,752,5 * datto per sistemi con neutro a terra, categoria di sovratensione da I a I, grado di inquinamento 3 (standard industriale): U imp = 8 k. richiesta sono disponibili i dati per altre condizioni *2 Tempo di interruzione totale = tempo di rilascio + tempo d'arco *3 I valori per il ritardo del tempo di rilascio del contatto di chiusura e il tempo di inserimento del contatto di interruzione aumentano se le bobine magnetiche sono protette dai picchi di tensione (varistore, gruppo RC, gruppo diodi). 46

23 Contattori per il Nord merica Dati tecnici in base allo standard UL508 Contatti principali (culus) Tipo J7KN0 J7KN4 J7KN8 J7KN22 J7KN24 J7KN J7KN40 J7KN50 J7KN62 J7KN74 Corrente nominale di esercizio "Per uso generico" Potenza nominale di esercizio 020 C ½ ½ dei motori trifase 200 C ½ a 60 Hz (trifase) C 3 3 7½ 7½ C 3 5 7½ 7½ 7½ C C 5 7½ C 7½ Potenza nominale di esercizio 020 C ½ ¾ ½ ½ ½ dei motori in c.a. 200 C, ½ 7½ 0 5 a 60 Hz (monofase) C ½ ½ C ½ C ½ C ½ 7½ C 3 5 7½ Potenza nominale di esercizio dei 020 C motori trifase a 60 Hz (trifase) 200 C 3 5 7½ 0 per ascensori C 5 7½ 7½ 0 Richieste a norma NSI 7.5 ( operazioni) C C Corrente nominale di esercizio Fusibili datto all'uso con capacità di erogazione non superiore a eff (SCCR) Contatti ausiliari (culus) Contatti principali (culus) Tipo J7KN85 J7KN0 J7KN5 J7KN76 J7KN200 Corrente nominale di esercizio "Per uso generico" Potenza nominale di esercizio 020 C 5 dei motori trifase 200 C a 60 Hz (trifase) C C C C C Potenza nominale di esercizio 020 C dei motori in c.a. 200 C 20 a 60 Hz (monofase) C C C C C 60 Potenza nominale di esercizio dei 020 C motori trifase a 60 Hz (trifase) 200 C per ascensori C Richieste a norma NSI 7.5 ( operazioni) C C Corrente nominale di esercizio Fusibili datto all'uso con capacità di erogazione non superiore a eff (SCCR) Contatti ausiliari (culus)

24 Contattori Dati tecnici in base agli standard IEC 9474, EN , DE 0660 ita dei contatti Per la selezione del tipo di contattore idoneo in funzione della tensione di alimentazione, della potenza nominale e dell'applicazione (categorie di utilizzo C, C3 o C4), fare riferimento al diagramma delle caratteristiche di vita dei contatti. Per le tensioni di alimentazione più comuni sono disponibili quattro diverse scale di potenza nominale P n per ciascuna categoria di utilizzo. Selezionare il tipo di contattore in base alla categoria di utilizzo C3 (corrente di interruzione I a = I e ) utilizzando le scale della potenza nominale del motore riportate sulla destra e in base alla categoria di utilizzo C4 (corrente di interruzione I a = 6 x I e ) utilizzando le scale della potenza nominale del motore riportate sulla sinistra. * Selezionare il tipo di contattore in base alla categoria di utilizzo C (corrente di interruzione I a = I e /C) utilizzando la scala della corrente di interruzione. *. ccertarsi che i valori nominali approvati del contattore selezionato siano conformi alle approvazioni nazionali. Per i contattori utilizzati spesso in condizioni di servizio miste C3/ C4, calcolare la vita dei contatti mediante la seguente formula: M C3 = + %C4 x C3 00 C4 M = vita del contatto (cicli di commutazione) per funzionamenti misti C3/C4 C3 = vita del contatto (cicli di commutazione) per funzionamento C3 (condizioni normali di commutazione). Corrente di interruzione I a = corrente nominale del motore I n. C4 = vita del contatto (cicli di commutazione) per funzionamento C4 (impulsi). Corrente di interruzione I a = multipli della corrente nominale del motore I n. %C4 = percentuale di funzionamento C4 rispetto al numero totale di cicli. Potenza nominale del motore P n /C4 Potenza nominale del motore P n /C3 Corrente di interruzione I a (=I e /C) J7KN74 J7KN62 J7KN50 J7KN40 J7KN J7KN24 J7KN22 J7KN8 J7KN4 J7KN2 J7KN0 J7KN09 Milioni di operazioni Potenza nominale del motore P n /C4 Potenza nominale del motore P n /C3 Corrente di interruzione I a (=I e /C) J7KN200 J7KN75 J7KN50 J7KN0 J7KN85 Milioni di operazioni 48

25 Contattori Categorie di utilizzo Per facilitare la scelta dei dispositivi e semplificare il confronto tra i diversi prodotti sono state create categorie di utilizzo per i contattori e gli avviatori dei motori in base agli standard IEC 9474 e DE 0660 Parte 02 e per i dispositivi dei circuiti di controllo e gli elementi di commutazione in base agli standard IEC 9475 e DE 0660 Parte 200. La tabella presenta varie categorie di utilizzo, applicazioni tipiche e una serie di condizioni di prova. Corrente alternata Corrente continua C C2 C3 C4 C5a C5b C6a C6b C7a C7b C8a C8b C2 C3 C4 C5 DC DC3 DC5 pplicazioni tipiche Carichi non induttivi o leggermente induttivi, fornaci a resistenza Motori ad anello: avviamento, spegnimento Motori a gabbia: avviamento, spegnimento durante il funzionamento Corrente nominale di esercizio Tipo di Categoria corrente Condizioni di prova per il numero di cicli di funzionamento con carico Chiusura Interruzione Condizioni di prova del potere di chiusura e interruzione Chiusura Interruzione I/Ie U/Ue cos ϕ Ic/Ie Ur/Ue cos ϕ I/Ie U/Ue cos ϕ Ic/Ie Ur/Ue cos ϕ Tutti i valori 0,95 0,95,5,05 0,8,5,05 0,8 Tutti i valori 2,5 0,65 2,5 0,65 4,05 0,65 4,05 0,65 7 < Ie 7 6 0,65 0,7 0,65 0,05 0,45 8,05 0,45 Ie ,35 0,7 0,35 0,05 0,45 8,05 0,45 Ie> ,35 0,7 0,35 0,05 0,35 8,05 0,35 Motori a gabbia: 7 < Ie 7 6 0,65 6 0,65 2,05 0,45 0,05 0,45 avviamento, arresto, impulsi Ie ,35 6 0,35 2,05 0,45 0,05 0,45 Ie> ,35 6 0,35 2,05 0,35 0,05 0,35 Commutazione di comandi Tutti i valori 3,05 0,45 3,05 0,45 per lampade a scarica di gas Commutazione di lampade ad incandescenza Commutazione di trasformatori Commutazione di batterie di condensatori Carichi lievemente induttivi in elettrodomestici e applicazioni simili Carichi da motori di elettrodomestici Controllo di motori ermetici di compressori per refrigeranti con reset manuale di dispositivi termici di rilascio Controllo di motori ermetici di compressori per refrigeranti con reset automatico di dispositivi termici di rilascio Tutti i valori,5,05 ) 4,05 ) Ie 00 4,5,05 0,45 3,6,05 0,45 Ie> 00 4,5,05 0,35 3,6,05 0,35 2) 2) Tutti i valori,5,05 0,8,5,05 0,8 Ie 00 8,05 0,45 6,05 0,45 Ie> 00 8,05 0,35 6,05 0,35 Ie 00 6,05 0,45 6,05 0,45 Ie> 00 6,05 0,35 6,05 0,35 Ie 00 6,05 0,45 6,05 0,45 Ie> 00 6,05 0,35 6,05 0,35 Controllo di carichi resistivi Tutti i valori 0,9 0,9 e statici con isolamento mediante accoppiatori ottici Controllo di carichi statici con isolamento tramite trasformatore Tutti i valori 0, 0,65,, 0,65 Controllo di piccoli carichi elettromagnetici (<= 72 ) 6, 0,7 6, 0,7 Controllo di 0 0,7 0,4 0, 0,3 0, 0,3 carichi elettromagnetici (>72 ) Carichi non induttivi o leggermente induttivi, fornaci a resistenza Chiusura L/R Interruzione L/R Chiusura L/R Interruzione I/Ie U/Ue [ms] Ic/Ie Ur/Ue [ms] I/Ie U/Ue [ms] Ic/Ie Ur/Ue [ms] Tutti i valori,5,05,5,05 Motori a eccitazione derivata: Tutti i valori 2,5 2 2,5 2 4,05 2,5 4,05 2,5 avviamento, arresto, im pulsi e frenatura dinamica dei motori in c.c. Motori a eccitazione in serie: Tutti i valori 2,5 2,5 4,05 5 4,05 5 avviamento, arresto, impulsi, frenatura dinamica dei motori in c.c. DC6 Commutazione di lampade Tutti i valori,5,05 ) 4,05 ) ad incandescenza DC2 Controllo di carichi resistivi e statici con isolamento mediante accoppiatori ottici Tutti i valori DC3 Controllo di elettromagneti Tutti i valori ,, 300,, 300 DC4 Controllo di carichi elettromagnetici Tutti i valori 0, 5 0, 5 dotati di circuiti con resistori economizzatori U e: tensione nominale di esercizio; U: tensione prima della chiusura; U r: tensione di recupero; I e: corrente nominale di esercizio; I: corrente di chiusura, I c : corrente interrotta ) Prova con lampade a incandescenza 2) Condizioni di prova conformi allo standard L/R 49

IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI

IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI indice ALIMENTATORE TRIFASE ALIMENTATORE CC ALIMENTATORI DL 2102AL DL 2102ALCC MODULI PULSANTE DI EMERGENZA TRE PULSANTI TRE LAMPADE DI SEGNALAZIONE CONTATTORE RELE TERMICO RELE A TEMPO SEZIONATORE SENSORE

Dettagli

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Relè con 1 o 2 contatti 40.31-1 contatto 10 A (passo 3.5 mm) 40.51-1 contatto 10 A (passo 5 mm) 40.52-2

Dettagli

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Interruttori magnetotermici SN 01. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Pratica installazione Cablaggio semplificato Perfettamente integrati Identificazione immediata

Dettagli

DL 2102AL DL 2102ALCC

DL 2102AL DL 2102ALCC DL 2102T01 Pulsante di Emergenza Pulsante di emergenza a fungo di colore rosso per il controllo manuale e la rapida apertura del circuito in caso di emergenza. Pulsante completo di un contatto normalmente

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz Modulo di sicurezza CS AR-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237 Agosto 2002 DKACT.PD.P10.A2.06 520B1237 Introduzione I pressostati della serie CS fanno parte della gamma dei prodotti Danfoss destinati al controllo della pressione. Tutti i pressostati CS sono dotati

Dettagli

Commutatori a camme serie GX Planet-SWITCH Planet-DIN Planet-LOGIC

Commutatori a camme serie GX Planet-SWITCH Planet-DIN Planet-LOGIC Commutatori a camme serie GX Planet-SWITCH Planet-DIN Planet-LOGIC % elettricità Commutatori a camme Lovato Electric serie GX Sono commutatori a camme compatti e protetti contro i contatti accidentali

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. 40 ms Tempo di ricaduta in mancanza di alimentazione t R. Circuito d uscita

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. 40 ms Tempo di ricaduta in mancanza di alimentazione t R. Circuito d uscita di espansione CS ME01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere pagina

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A Modulo di sicurezza CS AR-91, conforme EN 81 Modulo per le manovre di livellamento al piano degli ascensori conforme EN 81 Caratteristiche principali o start controllato Collegamento dei canali d ingresso

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1 Modulo di sicurezza CS DM-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

CS FS-1 Caratteristiche tecniche Custodia Generali Modulo temporizzatore di sicurezza con contatti ritardati all eccitazione Alimentazione

CS FS-1 Caratteristiche tecniche Custodia Generali Modulo temporizzatore di sicurezza con contatti ritardati all eccitazione Alimentazione odulo di sicurezza CS S-1 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia, IP20 (morsettiera Dimensioni vedere pagina

Dettagli

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC 4 936 Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC SEA412 Impiego I variatori di potenza statica si utilizzano per il controllo delle resistenze elettriche negli impianti

Dettagli

AVVIATORI TIPOLOGIE DI AVVIATORI

AVVIATORI TIPOLOGIE DI AVVIATORI 7 AVVIATORI TIPOLOGIE DI AVVIATORI CURVA AVVIATORI IMPIEGO COPPIA DI AVVIAMONETO Ca DI AVVIAMENTO Ia Diretti Motori di piccola potenza quantomeno con potenza compatibile con la rete; macchine che non necessitano

Dettagli

S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni

S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni Leva di comando con posizione di scattato: un immediata evidenza dell avvenuto intervento Morsetti intercambiabili: utilizzare un KIT per passare

Dettagli

Serie ADVANCE GRP 125A Prese da parete con dispositivo di blocco

Serie ADVANCE GRP 125A Prese da parete con dispositivo di blocco Serie DVNCE GRP 125 Prese da parete con dispositivo di blocco Serie DVNCE GRP 125 > PRESE D PRETE CON DISPOSITIVO DI BLOCCO > NORME DI RIFERIMENTO EN 60309-1 Spine e prese per uso industriale. Parte 1:

Dettagli

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il Room Master Premium è un apparecchio a installazione in serie MDRC (Modular DIN-rail Component) con Pro M-Design. È destinato all installazione nei

Dettagli

Novità in fiera. www.lovatoelectric.com. pedale. Componenti modulari. Strumenti di misura digitali COMPONENTI ELETTRICI PER AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

Novità in fiera. www.lovatoelectric.com. pedale. Componenti modulari. Strumenti di misura digitali COMPONENTI ELETTRICI PER AUTOMAZIONE INDUSTRIALE ENERMOTIVE 2007 Novità in fiera Pad. 22 Stand C01 Partenze motore e applicazioni di potenza Finecorsa, microinterruttori e interruttori a pedale Componenti modulari Strumenti di misura digitali www.lovatoelectric.com

Dettagli

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo stato solido con fusibile integrato Commutazione per passaggio di zero Tensione nominale: 230 VCA e 600 VCA Larghezza 35 mm Tensione

Dettagli

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite

Dettagli

Interruttori per protezione motore

Interruttori per protezione motore Interruttori per protezione motore MS116 MS132 Certificazioni e norme di riferimento culus CCC GOST GOST-FIRE BV GL LR DNV ABS RMRS CE culus CCC GOST GOST-FIRE GL LR ABS CE Campo di intervento magnetico

Dettagli

Motori asincroni monofase

Motori asincroni monofase Motori asincroni monofase Pubblicato il: 30/07/2003 Aggiornato al: 30/07/2003 di Massimo Barezzi I motori asincroni monofase possono essere utilizzati nelle più svariate applicazioni, in particolare nell'ambito

Dettagli

Relè di protezione elettrica Trifase per potenza attiva Modelli DWB02, PWB02

Relè di protezione elettrica Trifase per potenza attiva Modelli DWB02, PWB02 Relè di protezione elettrica Trifase per potenza attiva Modelli DWB02, WB02 DWB02 Descrizione del prodotto DWB02 e WB02 sono relè TRMS molto precisi per il monitoraggio della potenza attiva adatti per

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

Unità di contatto singole

Unità di contatto singole singole Diagramma di selezione UNITA DI CONTATTO 10G 01G 10L 01K 1NO 1NO anticipato ritardato TIPO DI CONTATTI CONNESSIONI contatti in argento (standard) G contatti in argento dorati TIPO DI AGGANCIO V

Dettagli

PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA

PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA Quadri elettrici FOX PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA QUADRI ELETTRICI FOX INNOVAZIONE PRESTAZIONI VERSATILITÀ CONVENIENZA Un unico quadro per più applicazioni Svuotamento Riempimento Pressurizzazione

Dettagli

Controllo fase Relè di controllo fase monofunzione - 7,5 mm Controllo su reti trifase: ordine di fase, assenza totale di fase Multitensione da x 08 a x 480 V Controlla la propria tensione d alimentazione

Dettagli

G9S. Modelli disponibili. Ideale per il controllo di circuiti di sicurezza con finecorsa, barriere fotoelettriche e pulsanti di emergenza

G9S. Modelli disponibili. Ideale per il controllo di circuiti di sicurezza con finecorsa, barriere fotoelettriche e pulsanti di emergenza Ideale per il controllo di circuiti di sicurezza con finecorsa, barriere fotoelettriche e pulsanti di emergenza Dimensioni ridotte: 2 uscite: 22,5 mm; 3 uscite: 68 mm; 5 uscite: 91 mm. Oltre ai modelli

Dettagli

Struttura del codice modello

Struttura del codice modello Relè per impieghi generali GRS Relè di potenza zoccolabile compatto Modelli con pulsante di prova bloccabile ora disponibili. Indicatore meccanico incroporato. Targhetta d identificazione di serie. Il

Dettagli

System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200

System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200 System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200 Principali vantaggi La nuova gamma SD 200 estende la ormai collaudata serie System pro M compact con nuovi interruttori sezionatori che forniscono lo

Dettagli

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI 2 AVVERTENZE Leggere le istruzioni prima di installare e operare sull avviatore. PERICOLO TENSIONE - Indica la presenza di tensione che può essere

Dettagli

Servomotori Brushless Linearmech

Servomotori Brushless Linearmech I martinetti meccanici con vite a sfere possono essere motorizzati con i Servomotori Brushless di produzione Lineamech. Per questa gamma di servomotori, denominata serie BM, Linearmech ha deciso di utilizzare

Dettagli

ACCESSORI POMPE SOMMERSE MOTORI SOMMERSI

ACCESSORI POMPE SOMMERSE MOTORI SOMMERSI POMPE SOMMERSE 273 Per una corretta giunzione utilizzare sezione cavo maggiore o uguale alla sezione presente sul cavo del motore. Dimensionare correttamente al sezione del cavo da giuntare in relazione

Dettagli

Schemi elettrici e dimensioni di ingombro

Schemi elettrici e dimensioni di ingombro Schemi elettrici e dimensioni di ingombro Indice Schemi elettrici Informazioni per la lettura... /2 Segni grafici (Norme IEC 60617 e CEI 3-1 3-26)... / Schema circuitale degli interruttori T1, T2 e T3...

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

Interruttore magnetotermico 2216-S...

Interruttore magnetotermico 2216-S... Interruttore magnetotermico 226-S... Descrizione Interruttore magnetotermico a uno e due poli in un design compatto con attuatore con guida, meccanismo con scatto libero, diverse caratteristiche di scatto

Dettagli

Interruttore multifunzionale in CA per materiale rotabile Tipo MACS

Interruttore multifunzionale in CA per materiale rotabile Tipo MACS C O M P O N E N T I Interruttore multifunzionale in CA per materiale rotabile Tipo MACS Informazioni generali MACS è una piattaforma per interruttore in CA principale (dall inglese Main AC Switch) installata

Dettagli

OPENLAB APPLICAZIONI

OPENLAB APPLICAZIONI IL SISTEMA DL 10280 È COSTITUITO DA UN KIT DI COMPONENTI ADATTO PER ASSEMBLARE LE MACCHINE ELETTRICHE ROTANTI, SIA PER CORRENTE CONTINUA CHE PER CORRENTE ALTERNATA. CONSENTE ALLO STUDENTE UNA REALIZZAZIONE

Dettagli

ELEMENTI FORMATIVI DI BASE PER LO STUDIO DEGLI IMPIANTI ELETTRICI:

ELEMENTI FORMATIVI DI BASE PER LO STUDIO DEGLI IMPIANTI ELETTRICI: ATTIVITA DIDATTICA Obiettivi specifici della disciplina Requisiti minimi Requisiti per l eccellenza METODO DI LAVORO Metodologia Strumenti e materiali didattici Strategie di recupero Conoscere i fondamenti

Dettagli

Schemi elettrici. Indice. Schemi elettrici. Informazioni per la lettura - Interruttori... 5/2. Informazioni per la lettura - ATS010...

Schemi elettrici. Indice. Schemi elettrici. Informazioni per la lettura - Interruttori... 5/2. Informazioni per la lettura - ATS010... Indice Schemi elettrici Informazioni per la lettura - Interruttori... /2 Informazioni per la lettura - ATS010... /6 Segni grafici (Norme IEC 60617 e CEI 3-14 3-26)... /7 Schema circuitale degli interruttori

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di uscita SA/S con i loro programmi applicativi

Dettagli

Istruzioni per l uso. Interruttore salvamotore > 8527/2

Istruzioni per l uso. Interruttore salvamotore > 8527/2 Istruzioni per l uso Interruttore salvamotore > Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 2.1 Costruttore...2 2.2 Dati relativi alle istruzioni per l uso...2 2.3 Conformità a norme e disposizioni...3

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

INDICE BOBINATRICI BOBINATRICE MATASSATRICE MANUALE COLONNA PORTAROCCHE CON TENDIFILO BOBINATRICE PER MOTORI E TRASFORMATORI

INDICE BOBINATRICI BOBINATRICE MATASSATRICE MANUALE COLONNA PORTAROCCHE CON TENDIFILO BOBINATRICE PER MOTORI E TRASFORMATORI INDICE BOBINATRICI BOBINATRICE MATASSATRICE MANUALE COLONNA PORTAROCCHE CON TENDIFILO BOBINATRICE PER MOTORI E TRASFORMATORI DL 1010B DL 1010D DL 1012Z KIT PER TRASFORMATORI E MOTORI KIT PER IL MONTAGGIO

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 5 6 9 scatto rapido sovrapposti FD FP FL FC 21 22

Dettagli

Apparecchi di comando Contattori e combinazioni di contattori

Apparecchi di comando Contattori e combinazioni di contattori Apparecchi di comando Contattori e combinazioni di contattori /2 Introduzione Contattori per comando motori 3RT, 3TB, 3TF /5 Dati generali / Contattori tripolari 3RT0, 3... 250 kw /26 Contattori sottovuoto

Dettagli

Pericoli della corrente elettrica! 2. Generi degli impianti elettrici! 2. Sistemi di protezione! 2

Pericoli della corrente elettrica! 2. Generi degli impianti elettrici! 2. Sistemi di protezione! 2 Comandi Indice Pericoli della corrente elettrica 2 Generi degli impianti elettrici 2 Sistemi di protezione 2 Interruttore a corrente di difetto (FI o salvavita) 3 Costituzione: 3 Principio di funzionamento

Dettagli

Bipolare NA G7L-2A-T G7L-2A-B ---

Bipolare NA G7L-2A-T G7L-2A-B --- Per carichi fino a 30 A ed elevata rigidità dielettrica Mantenimento del contatto elettrico anche con cadute di tensione pari al 0% della tensione nominale. Bobine di eccitazione in grado di funzionare

Dettagli

DL 2105A SET DI DIAPOSITIVE 4 DL 2105 KIT PER IL MONTAGGIO DI UN MOTORE ASINCRONO 4

DL 2105A SET DI DIAPOSITIVE 4 DL 2105 KIT PER IL MONTAGGIO DI UN MOTORE ASINCRONO 4 INDEX DL 1010B BOBINATRICE MATASSATRICE MANUALE 2 DL 1010D COLONNA PORTAROCCHE CON TENDIFILO 2 DL 1012Z BOBINATRICE PER MOTORI E TRASFORMATORI 2 DL 2106 KIT PER IL MONTAGGIO DI 2 TRASFORMATORI 3 DL 2106A

Dettagli

MW63-160 - 250 NOVITA. colori. Megaswitch. Sezionatori. Sezionatori Megaswitch

MW63-160 - 250 NOVITA. colori. Megaswitch. Sezionatori. Sezionatori Megaswitch MW63-160 - 250 R NOVITA R 245 da 63 a 250A Caratteristiche generali è la nuova gamma di sezionatori Bticino per le applicazioni industriali. Questi sezionatori trovano impiego nei quadri e negli armadi

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy Quadri stringa SunEzy Interruttori automatici in c.c. C60PV-DC Interruttore non automatico in c.c. C60NA-DC Interruttore non automatico in c.c. SW60-DC

Dettagli

Analizzatore di rete

Analizzatore di rete Analizzatore di rete Analizzatori di Rete 8 grandezze, IR laterale predisposto per la comunicazione Connessione diretta 80 A Connessione a mezzo TA.../5 A fino 10.000 A Applicazione Analizzatore multifunzione

Dettagli

CARATTERISTICHE MOTORE CORRENTE ALTERNATA TRIFASE

CARATTERISTICHE MOTORE CORRENTE ALTERNATA TRIFASE 11.1 ATL 10 BSA 10 CARATTERISTICHE MOTORI CARATTERISTICHE MOTORE CORRENTE ALTERNATA TRIFASE Motori asincroni trifase in esecuzione non ventilata, con rotore equilibrato dinamicamente. Per l attuatore ATL

Dettagli

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo Raddrizzatori doppio ramo SEE RADDRIZZATORE A DOPPIO RAMO, USCITA +/-1% Soluzione dedicata con batterie a vaso aperto o NiCd con tensione di uscita 110 o 220 V CC sino a 500 A Applicazioni industriali:

Dettagli

BANCHI DI LAVORO PER INSTALLAZIONI ELETTRICHE. indice

BANCHI DI LAVORO PER INSTALLAZIONI ELETTRICHE. indice indice BANCHI BANCO DI LAVORO A DUE POSTI CON DUE EROGAZIONI INDIPENDENTI DL 1101 BANCO DI LAVORO QUADRIPOSTO CON QUATTRO EROGAZIONI INDIPENDENTI DL 1103 BANCO DI LAVORO QUADRIPOSTO CON DUE EROGAZIONI

Dettagli

I.T.I.S. Magistri Cumacini. Ricavare il valore di K del conduttore con la relativa unità di misura

I.T.I.S. Magistri Cumacini. Ricavare il valore di K del conduttore con la relativa unità di misura Classe Nome I.T.I.S. Magistri Cumacini Cognome Data ESERCIZIO 1 Un conduttore di un circuito trifase di sezione 4 mm 2 è interessato da una corrente di corto circuito di valore efficace 10 ka per un tempo

Dettagli

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione Descrizione del prodotto Tipi di materiale Applicazioni Caratteristiche Grazie alla sua potenza, all affidabilità e all assenza di manutenzione, questo mototamburo è ideale per trasportatori di piccoli

Dettagli

SILAMAT. Interruttori sezionatori e apparecchiature precablate stagne IP65

SILAMAT. Interruttori sezionatori e apparecchiature precablate stagne IP65 SILAMAT. Interruttori sezionatori e apparecchiature precablate stagne IP65 Informazioni generali e applicative pag. 178 Interruttori sezionatori serie P 180 Interruttori sezionatori serie F 181 Accessori

Dettagli

2CSC413001B0901. S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici

2CSC413001B0901. S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici 2CSC413001B0901 S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici Interruttori magnetotermici e sezionatori per corrente continua specifici per impianti fotovoltaici Interruttori

Dettagli

Apparecchi di comando System pro M compact Nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E

Apparecchi di comando System pro M compact Nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E Apparecchi di comando System pro M compact Nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E I nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E sono ideali per il controllo di luci, ventole, piccoli automatismi

Dettagli

Compressori serie 134-XS e 134-S Dispositivi Elettrici (EA_05_09_I)

Compressori serie 134-XS e 134-S Dispositivi Elettrici (EA_05_09_I) Compressori serie 134-XS e 134-S Dispositivi Elettrici (EA_05_09_I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 5.1 GENERALITÀ 2 5.2 DISPOSITIVI DI PROTEZIONE 5 5.2.1 Termistori motore 5 5.2.2 INT 69 VS 5 5.2.3 INT 69 RCY 6

Dettagli

D4BL. Modelli disponibili. Le porte di protezione restano bloccate fino al completo arresto delle macchine

D4BL. Modelli disponibili. Le porte di protezione restano bloccate fino al completo arresto delle macchine Le porte di protezione restano bloccate fino al completo arresto delle macchine Si blocca automaticamente quando viene inserita la chiave di azionamento. Incorpora un meccanismo di bloccaggio ad alta sicurezza

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Sunny String Monitor - Cabinet

Sunny String Monitor - Cabinet Sunny String Monitor - Cabinet Dati Tecnici Il Sunny String Monitor-Cabinet della SMA (SSM-C) esegue un dettagliato monitoraggio del generatore fotovoltaico operando nel rispetto degli elevati standard

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P a pannello F a fondo scatola 3/65 Struttura codice unità LED

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy 152 Quadri stringa SunEzy 154 Interruttori automatici in CC C60PV-DC Interruttore non automatico in CC C60NA-DC Interruttore non automatico in CC SW60-DC

Dettagli

SERIE 80 Temporizzatore modulare 16 A. Multitensione Multifunzione

SERIE 80 Temporizzatore modulare 16 A. Multitensione Multifunzione SERIE Temporizzatore modulare 16 A SERIE Temporizzatori multifunzione e monofunzione.01.11.01 - Multifunzione & multitensione.11 - Ritardo all'inserzione, multitensione Larghezza 17.5 mm Sei scale tempi

Dettagli

Alimentatore Switching (SMPS) Trifase per montaggio su barra DIN, tipo SMP23 24 V DC/10 A

Alimentatore Switching (SMPS) Trifase per montaggio su barra DIN, tipo SMP23 24 V DC/10 A tipo SMP3 4 V DC/0 A Descrizione Alimentatore Switching per montaggio su barra DIN, alimentazione con tensione trifase, alto rendimento, filtro integrale in ingresso, protezione sovratemperatura,power

Dettagli

3 b Relè di controllo delle reti trifase e della temperatura motore RM35 TM

3 b Relè di controllo delle reti trifase e della temperatura motore RM35 TM Sommario 0 - Zelio Control Guida alla scelta............................................pagina /2 modulari b Relè di controllo delle reti trifase RM17 TG v Presentazione, caratteristiche..............................

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio e controllo carichi è un apparecchio di serie di design Pro M per l installazione nei sistemi di distribuzione. L apparecchio

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo KPI e KP. Giugno 2000 DKACT.PD.P10.F1.06 520B1001

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo KPI e KP. Giugno 2000 DKACT.PD.P10.F1.06 520B1001 Pressostati e termostati tipo KPI e KP Giugno 2000 DKCT.PD.P10.F1.06 520B1001 Indice Pressostati KP 35, KP 36, KPI 35, KPI 36 e KPI 38 Introduzione... pag. 3 Caratteristiche... pag. 3 Definizioni... pag.

Dettagli

Dispositivi di controllo di sicurezza

Dispositivi di controllo di sicurezza Gertebild ][Bildunterschrift_Stillstandswchter Dispositivo di controllo di motore fermo Certificazioni Zulassungen Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione forzata: 2 contatti

Dettagli

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18 Sistema di distribuzione di alimentazione SVS8 Descrizione Il sistema di distribuzione di energia elettrica SVS8 consente di ottimizzare l alimentazione DC a 24 V nelle applicazioni di processo automazione,

Dettagli

Scheda tecnica - AZM 161CC-12/12RKA-024

Scheda tecnica - AZM 161CC-12/12RKA-024 01.05.2015-08:19:26h Scheda tecnica - AZM 161CC-12/12RKA-024 Elettroserrature di sicurezza / AZM 161 Preferito Custodia in plastica isolamento di protezione Ritenuta 130 mm x 90 mm x 30 mm 6 Contatti Lunga

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

CODICI ANSI/IEEC37.2

CODICI ANSI/IEEC37.2 Di Dario Mariani Via Piave, 67 24022 Alzano L.do BG- ITALY www.edm-power.com Tel. Fax +39 035 516024 POWER DISTRIBUTION PANELS SERVICE DEPARTMENT Prot. 009/11 Data 28-12-2011 DOC nr. Cod-ansi-r0 CODICI

Dettagli

Classe 35 A Anno Accademico 2005-06

Classe 35 A Anno Accademico 2005-06 Classe 35 A Anno Accademico 2005-06 1) In un bipolo C, in regime sinusoidale, la tensione ai suoi capi e la corrente che l attraversa sono: A) in fase; B) in opposizione di fase; C) il fasore della corrente

Dettagli

Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED

Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED Vantaggi di corpi illuminanti a LED elevata durata quasi indipendenti dalla temperatura elevata luminosità nessun ritardo nell accensione http://www.google.de/imgres?q=led

Dettagli

CARATTERISTICHE MOTORI CORRENTE ALTERNATA TRIFASE

CARATTERISTICHE MOTORI CORRENTE ALTERNATA TRIFASE 11.1 ATL 10 BSA 10 CARATTERISTICHE MOTORI CARATTERISTICHE MOTORI CORRENTE ALTERNATA TRIFASE Motori asincroni trifase in esecuzione ventilata, con rotore equilibrato dinamicamente. Per l attuatore ATL 10

Dettagli

Telecomando TM per interruttore C60 86. Ausiliario di riarmo ATm per telecomando Tm C60 87. Teleruttore TL, Teleruttore-invertitore TLI 88

Telecomando TM per interruttore C60 86. Ausiliario di riarmo ATm per telecomando Tm C60 87. Teleruttore TL, Teleruttore-invertitore TLI 88 Telecomando Telecomando TM per interruttore C60 86 Ausiliario di riarmo ATm per telecomando Tm C60 87 Teleruttore T, Teleruttore-invertitore TI 88 Teleruttori ad alte prestazioni T+ 90 Teleruttori a funzione

Dettagli

INVERTERS SERIE F4000

INVERTERS SERIE F4000 INVERTERS SERIE F4000 La serie F4000 è una linea di inverters statici con tensione di uscita sinusoidale, realizzati per coprire le più svariate esigenze di alimentazione in c.a. partendo da sorgenti in

Dettagli

I E D C E R T. Net MA N A G E ME N T S Y S T E M ISO 9001: 2000 RAVI 9105. Contattori in c.c. per Trazione Elettrica - Serie TECNO

I E D C E R T. Net MA N A G E ME N T S Y S T E M ISO 9001: 2000 RAVI 9105. Contattori in c.c. per Trazione Elettrica - Serie TECNO C E R T I F MA N A G E ME N T I E D Net ISO 9001: 2000 RAVI 9105 I S Y S T E M Contattori in c.c. per Trazione Elettrica - Serie TECNO Variazione della corrente nominale di impiego in base alla tensione

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

Interruttori, pulsanti e spie luminose E 210 Libertà di comando, in metà spazio

Interruttori, pulsanti e spie luminose E 210 Libertà di comando, in metà spazio Interruttori, pulsanti e spie luminose E 210 Libertà di comando, in metà spazio Tutti i vantaggi della gamma J Installazione veloce Attacco rapido a due posizioni per veloce installazione e facilmente

Dettagli

Multitensione Multifunzione. Multitensione Monofunzione

Multitensione Multifunzione. Multitensione Monofunzione Serie 80 - Temporizzatore modulare 16 A Caratteristiche Temporizzatori multifunzione e monofunzione - Multifunzione & multitensione 80.11 - Ritardo all'inserzione, multitensione Larghezza 17.5 mm Sei scale

Dettagli

C60PV-DC Curva C. bbforniti con separazione dei poli per aumentare la distanza di isolamento tra due. connettori adiacenti.

C60PV-DC Curva C. bbforniti con separazione dei poli per aumentare la distanza di isolamento tra due. connettori adiacenti. C60PV-DC Curva C PB105200-50 Gli interruttori C60PV-DC sono adatti alla protezione dei circuiti a corrente continua, fino a 650 V CC. Associati al sezionatore del quadro di campo (es. C60NA-DC), gli interruttori

Dettagli

Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A

Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A modello AIRCENTER 12 10 bar - 400 V / 50 Hz - SIGMA CONTROL BASIC unità completa compressore - essiccatore - serbatoio completamente automatico, monostadio,

Dettagli

System pro M compact. Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901

System pro M compact. Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901 System pro M compact Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901 Comandi motorizzati S2C-CM, F2C-CM e dispositivo autorichiudente F2C-ARI: funzioni e prestazioni

Dettagli

SEGNI GRAFICI PER SCHEMI

SEGNI GRAFICI PER SCHEMI Corrente e Tensioni Corrente continua Trasformatore a due avvolgimenti con schermo trasformatore di isolamento CEI 14-6 Trasformatore di sicurezza CEI 14-6 Polarità positiva e negativa Convertitori di

Dettagli

Si compongono di : Lato DC

Si compongono di : Lato DC Centralini di Campo precablati per DC e AC Monofase e Trifase Quadro di campo comprensivo di cablaggio lato DC e lato AC verso inverter e contatore ENEL. CENTRALINO ISL - CABUR DC Inverter Monofase / Trifase

Dettagli

4/0 Schneider Electric

4/0 Schneider Electric /0 Schneider Electric Sommario 0 - Interfacce analogiche Zelio Analog Guida alla scelta............................................pagina /2 b Presentazione............................................

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 7/0

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 7/0 /0 Sommario - Contattori ausiliari TeSys Contattori ausiliari TeSys K b Caratteristiche pagina / b Per circuito di comando in corrente alternata o continua pagina / b Per circuito di comando in corrente

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCB138V24 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Per quanto attiene gli impianti connessi alla rete elettrica, vengono qui presentati i criteri di progettazione elettrica dei principali componenti,

Dettagli

QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI

QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI GENERALITA': Il quadro elettrico oggetto della presente specifica è destinato al comando e al controllo di gruppo elettrogeni automatici

Dettagli