EFFETTO KATE. Rizzoli. Smart chic: tutti i segreti per uno stile da principessa CAROLINE JONES

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EFFETTO KATE. Rizzoli. Smart chic: tutti i segreti per uno stile da principessa CAROLINE JONES"

Transcript

1

2 EFFETTO KATE Smart chic: tutti i segreti per uno stile da principessa CAROLINE JONES Rizzoli

3 Sommario Introduzione 6 Tutto su Kate 8 Il look book 28 Gli indirizzi preferiti di Kate 162 Indice analitico 172 Crediti fotografci 175

4 6 > Introduzione Introduzione Anche quando era soltanto Kate, la bella studentessa che usciva con lo scapolo più ambito di tutto il Regno Unito, Miss Middleton vantava un non so che di speciale in grado di catturare l attenzione di tutto il mondo. Nel 2002, la ventenne possedeva già una certa eleganza composta, accompagnata da una propensione al sorriso e un indiscutibile occhio per outft d effetto. Ora che per tutti è diventata Catherine, duchessa di Cambridge, quella studentessa dal viso fresco si è trasformata in un autentica regina dell eleganza, con un guardaroba che si è imposto come fonte d ispirazione per milioni di seguaci appassionate e ha generato un susseguirsi di imitazioni. Parte del fascino, ovviamente, deriva dalla storia personale di Kate: la fglia di due ex assistenti di volo di British Airways che fnisce per sposare un principe e diventare un icona di stile è forse quanto di più simile a una faba moderna si possa immaginare. Tuttavia, le sue origini normali non le hanno mai impedito di inserirsi con disinvoltura anche nei circoli elitari, ed è proprio questa combinazione unica di infuenze del ceto medio e alto ad aver dato vita al suo stile inconfondibile un mix perfetto tra capi di grandi catene e modelli frmati. Così facendo, Kate ha portato un tocco di novità nell abbigliamento inglese classico, con il risultato di un look molto semplice eppure molto elegante, che viene emulato dalle donne di tutto il mondo. La duchessa è quindi diventata una trendsetter globale, con una schiera di blog e feed di Twitter dedicati unicamente a scovare le sue ultime, imperdibili mise. Il 29 aprile 2011 tutti gli occhi erano puntati sull ineguagliabile abito nuziale realizzato da Sarah Burton per Alexander McQueen, ma forse sono state soprattutto le scelte intelligenti compiute da quel giorno in poi a rafforzare le credenziali di Kate come fashion leader. Negli ultimi anni, l abbiamo vista aggiustare e perfezionare costantemente il suo stile in occasione di un incessante serie di impegni uffciali. A suscitare particolare interesse sono stati gli spettacolari abbinamenti sfoggiati in occasione dei 60 anni di regno della regina Elisabetta e per le Olimpiadi di Londra 2012, ma molti dei suoi look più informali si sono dimostrati altrettanto infuenti. Scegliere abiti sempre azzeccati per un così vasto numero di eventi, costantemente sotto i rifettori del mondo, è un compito molto diffcile, ma Kate lo svolge con stile e senza l aiuto di un personal stylist. E se ce la fa lei, forse c è speranza anche per tutte noi! È il motivo per cui abbiamo proposto questo libro, una guida che non si limita a celebrare il talento per la moda di Kate, ma che rende possibile carpire alcuni dei suoi segreti di stile. Inizieremo osservando attentamente le diverse componenti del look di Kate e l impatto che questo ha avuto sia sui negozi d abbigliamento che sul mondo della moda. La parte centrale del volume si concentrerà invece su ciò che tutti desiderano sapere più di ogni altra cosa: da dove arrivano di preciso i pezzi chiave del guardaroba di Kate? Come possiamo imitarla senza dover necessariamente sposare un principe o andare in rosso in banca? Grazie a splendide immagini analizzeremo 40 dei look più memorabili della duchessa di Cambridge, esaminando i negozi, gli stilisti e la storia a essi legati. Oltre a rivelare i personali segreti di stile di Kate, i testi sono ricchi di consigli pratici validi per qualsiasi budget a disposizione: per esempio, come scegliere la perfetta giacca alla Kate o come portare i suoi amati tacchi color nudo. In altre parole, questo libro è tutto ciò che vi serve per cercare di imitare quella che è forse la donna britannica con maggior stile di tutto il secolo: Catherine, duchessa di Cambridge, altrimenti nota come Kate the Great.

5 Tutto su Kate Nei dieci anni dal giorno in cui ha catturato lo sguardo del principe William indossando un abito di chiffon trasparente durante l ormai celeberrima sflata di moda organizzata dalla University of St Andrews, la duchessa di Cambridge è diventata una delle icone di stile britanniche più famose della storia. La sua eleganza ha acceso la fantasia di aspiranti cloni in tutto il mondo e, a dispetto della crisi, Kate è persino riuscita a incrementare le vendite dei negozi e degli stilisti che predilige. L ìeffetto Kate è stato così prorompente che, nel 2012, la rivista Time l ha inserita nella classifca delle cento persone più infuenti al mondo. La sua fama di superstar in materia di abbigliamento si era consolidata un anno prima, quando l esclusiva bibbia della moda Harper s Bazaar l aveva incoronata ìregina dello stile. Al vertice della classifca dei personaggi britannici meglio vestiti, Kate veniva elogiata per il suo ìspontaneo mix di lusso e low cost, nonché per il suo ruolo nel ìmomento fashion del secolo quando ha indossato l abito nuziale di Sarah Burton per Alexander McQueen. Ecco come nasce una principessa moderna, raccontata attraverso le sue scelte in fatto d abbigliamento. Come ha fatto notare Lucy Yeomans, allora redattrice dell Harper s: L incredibile evoluzione di stile di Catherine ci ha affascinati tutti. DESTRA: Kate ha indossato questo elegante abito lungo in raso corallo della grife Issa per partecipare al Boodles Boxing Ball, a favore della Starlight Children s Foundation, tenutosi presso il Royal Lancaster Hotel di Londra il 7 gennaio PAGINA ACCANTO: La duchessa indossa un grazioso abito foreale di Jenny Packham durante una partita di polo di benefcenza a Santa Barbara, alla quale ha partecipato con il marito William il 9 luglio 2011.

6 Tutto su Kate < 11 L evoluzione di un look da icona Dopo essersi laureata in Storia dell arte alla St Andrews, nel 2006, Kate ha lavorato come buyer accessori per il marchio britannico di fast fashion Jigsaw. È stato lì, mentre era all opera dietro le quinte, che ha perfezionato la capacità di far sembrare capi classici di fascia media creazioni da migliaia di dollari, imparando inoltre l arte di aggiungere sempre un tocco fnale semplice ma sbalorditivo la cintura larga al punto giusto o il foulard che non passa inosservato. In quel periodo, Kate ha collaborato persino con la celebre designer di gioielli Claudia Bradby a una collana a chicchi di caffè che poi è andata a ruba. Eppure già nel 2002, quando stava solo iniziando a uscire con il principe William, era chiaro che la giovane sapesse come vestirsi. Nonostante l atteggiamento forse un po timido in pubblico, Kate ha sempre avuto le idee chiare: non è tipo che cade preda delle mode passeggere. Alta e slanciata, ha sempre potuto vantare un fsico da modella che le consente di portare più o meno qualsiasi stile o forma, dunque il fatto che abbia scelto di attenersi quasi senza eccezioni a uno stile semplice ma d effetto è la dimostrazione del suo forte senso d identità. Certo, nel corso degli ultimi anni ha raffnato e impreziosito qui e là le sue scelte ricorrendo a pezzi frmati, ma le basi c erano già dai tempi in cui era studentessa. La sua mise-tipo, sempre infallibile, prevede generalmente: tubino al ginocchio, scarpe dècolletè semplici e immancabile clutch a busta. Queste forme eleganti esaltano la sua fgura snella e sono diventate presenze fsse nel guardaroba; riecheggiano, inoltre, tratti del suo carattere quali la lealtà, l equilibrio e una sicurezza di sé mai ostentata. Le radici del look di Kate affondano nello stile cosiddetto ìsloane un termine gergale inglese usato non sempre con accezione positiva per descrivere l aspetto molto trendy degli altolocati abitanti dei quartieri ovest di Londra come Chelsea e Kensington. La duchessa sarà anche stata cresciuta nelle campagne del Berkshire, ma frequentando le scuole private è entrata a far parte del bel mondo e ora, in qualità di residente forse più celebre di tutta West London, è senza dubbio la prima ambasciatrice del look ìsloane più moderno. La tipica uniforme di una seguace di questo stile, ovvero di una ìsloane Ranger, include capi country chic quali giacconi cerati Barbour, blazer navy e stivali da pioggia Hunter un look, si noti, adottato dalla grande maggioranza dei membri della famiglia reale! Eppure, benchè il suo stile caratteristico non rappresenti una novità, Kate si distingue perché ha saputo aggiungere un tocco moderno molto personale a uno stile di fondo sostanzialmente monotono e un po dèmodè. Il look ìsloane è sempre cauto e lento a evolversi, ma Kate ne ha ampliato i confni fno a includere abiti innovativi di stilisti d alta moda, insieme a una buona dose di capi alla portata di tutti. La scelta di aprire il proprio guardaroba anche a pezzi non frmati è stata determinante nel processo di innamoramento collettivo nei confronti della duchessa. Poco ma sicuro, in tempi economicamente diffcili il PAGINA ACCANTO E IN ALTO: Stile Sloane per il tempo libero. A sinistra, Kate al Badminton Horse Trials (maggio 2007); accanto, a una fera venatoria a Blenheim Palace (luglio 2004). Qui sopra, alla competizione di benefcenza Golden Metropolitan Polo Club Charity Cup, al Beaufort Polo Club, a cui hanno partecipato anche William e Harry (giugno 2012). PAGINE SEGUENTI: Due immagini di Kate in versione night life, entrambe del 2007.

7 suo stile conquista non solo perché fa sognare, ma soprattutto perché trasmette una sensazione di accessibilità. Un altro aspetto notevole del look di Kate è la rivisitazione della femminilità con uno sguardo al passato: gonne mai troppo corte e tacchi mai troppo alti, tanto da far parlare di un ìnuovo castigato. Per lei, meglio mostrare un centimetro di pelle in meno che uno in più, pur mantenendosi sempre bella e seducente. Una scelta all insegna della sobrietà, dunque, e tuttavia non infessibile, che l ha aiutata a raggiungere lo status di icona della moda. E come per ogni icona che si rispetti il segreto sta nel trovare un look deciso e far sì che i vari outft seguano tutti lo stesso flo conduttore. Con Kate, questa forte coerenza di base sembra nascere spontanea. L etichetta reale impedisce alla duchessa di accettare capi omaggio. A differenza di molte celebrità, Kate non è schiava di qualche grande casa di moda, perciò si limita a indossare vestiti che le piacciono e basta. Molto probabilmente, guarda anche il cartellino del prezzo! Una donna che sceglie con la propria testa, sebbene, di questi tempi, sia diffcile credere che una come lei non abbia mai ingaggiato un personal stylist. Proprio così, invece: è stata Kate stessa a determinare la propria trasformazione, andando a comprare di persona tutti i capi che indossa. Questa scelta coraggiosa è la prova della sua consapevolezza e del fatto che i suoi acquisti non sono mai casuali: il suo è uno style statement, voluto e ragionato. Il coinvolgimento personale la ripaga, eccome: nonostante debba comparire sotto i rifettori del mondo intero, esponendosi ai commenti di tutto il web, Kate non fa mai la fgura del manichino che indossa una creazione scomoda per la prima volta. In quasi tutte le occasioni, formali e informali, appare rilassata, disinvolta e a proprio agio con gli abiti che porta. Dopotutto, stiamo parlando di una donna che non si fa problemi ad andare in un outlet, il Bicester Village, per aggiudicarsi un cappotto Missoni in offerta da sfoggiare a un evento uffciale con Sua Maestà la Regina! Anche se continua a gravitare attorno a negozi di fascia media quali Whistles, L.K. Bennett e Reiss, il fatto di essere sempre più al centro dell attenzione pubblica ha indotto il suo stile a evolversi e a maturare. Con la sicurezza di un personaggio pubblico ormai consolidato (per non parlare di quella che le dà la fede nuziale al dito), ora la duchessa osa qualche esperimento in più e gioca coi suoi outft scegliendo colori intensi e fantasie accattivanti per la sera, come per esempio il notevole abito azzurro foglia di tè indossato a un galà olimpico nel maggio Ha inoltre cominciato a cercare nuovi accessori per ravvivare il look, fnendo per diventare anche una provetta indossatrice di copricapi: ne ha dato dimostrazione all Epsom Derby, nel giugno 2011, con una creazione color corda della Whiteley Hat Company. Abbinato a un abito bianco di Reiss, una giacca Joseph e una clutch L.K. Bennett, il cappellino ha scatenato un impennata di acquisti, con la catena Debenhams che lo proponeva con sette tipi di decorazioni (i cosiddetti ìfascinator ) diverse. E, nel novembre 2012, Kate ha deciso di reinventare l acconciatura lunga e vaporosa sfoggiata sin dai tempi dell università aggiungendo una frangia laterale.

8 Effetto Kate L impatto della duchessa sulle vendite di fascinator non è stato un evento isolato. Le statistiche di Google rivelano che Kate Middleton è una delle parole più cercate nell ambito della moda, perché le fan tentano disperatamente di scoprire da dove arriva il suo ultimo abitino e come accaparrarselo anche loro. La si vedrà di rado con indosso costosi must-have come le ultime Manolo Blahnik o la borsa animalier Mulberry, ma la duchessa ha senz altro la capacità di generare migliaia di cloni dei suoi pezzi più abbordabili, che si tratti di un semplice vestito Zara o di un paio di décolleté L.K. Bennett. Lei è forse la prima superstar dello stile nell epoca dei social media, e il suo effetto sulle vendite è spesso istantaneo, con le fan che a ogni apparizione si buttano su Twitter e Facebook per saperne di più. Nel tentativo di semplifcare la caccia alle scelte di Kate sono nati diversi blog, fra i quali What Kate Wore, e app come Kate s Style List. Gli esempi del suo effetto sono ovunque. Quando Kate ha indossato un cappotto in velluto nero di Libélula al matrimonio di Sarah Stourton e Harry Aubrey-Fletcher, nel gennaio 2011, l articolo è andato esaurito nel giro di ore e il sito web si è bloccato con le prenotazioni a quota 300. Dopo che Kate ha scelto l abito Nannette di Reiss per il suo ritratto di fdanzamento a opera di Mario Testino, David Reiss, fondatore dell azienda, ha affermato: I media ne hanno parlato ovunque. C è stato un momento in cui ne vendevamo uno al minuto. E la duchessa ha scelto di nuovo Reiss per l incontro con gli Obama a Buckingham Palace, durante la visita di stato del maggio Non c è da stupirsi se Shola, abito a fasce color cammello chiaro, sia in seguito sparito dai negozi alla velocità della luce. Siamo davvero orgogliosi che Kate sia cliente Reiss, ha dichiarato il compiaciuto patron del marchio, evidentemente in vena di eufemismi. Ha su di sé gli occhi del mondo intero ed è un ambasciatrice incredibile. Ma anche un impegno di basso proflo può sortire lo stesso effetto. Quando Kate ha scelto di indossare un tailleur rosso di Luisa Spagnoli per recarsi in visita alla sua ex università, la St Andrews, ha provocato l ormai celebre assalto alla boutique londinese Hollie de Keyser, rivenditore del marchio italiano. Ne abbiamo ordinati altri cento, l equivalente di oltre euro di magazzino. Da quando Kate ha indossato quell abito, siamo stati sommersi dalle richieste, riferisce il negozio. E se i clienti non possono permettersi l originale, spesso si accontentano di un imitazione: il famoso abito blu reale di Issa, indossato all annuncio di Buckingham Palace del fdanzamento, è andato prevedibilmente esaurito in meno di 24 ore. Ma anche la copia low cost proposta da Tesco è sparita nel giro di un ora dal debutto online! Un altro esempio è il cappotto Burberry da oltre 800 euro indossato da Kate nel marzo 2011: l originale ha fatto il pieno di vendite, ma anche George, brand di abbigliamento dei supermercati Asda, ha registrato un incremento del 300% nelle vendite di un cappotto simile.

9 Persino l élite hollywoodiana è rimasta colpita dal buongusto della duchessa. Anne Hathaway, elegantissima protagonista del flm Il diavolo veste Prada, ha riassunto il pensiero di molti quando ha dichiarato: Posso dire quanto sono grata a Kate Middleton? Perché è proprio l emblema della donna elegante... Adesso le mie scelte in fatto di moda ruotano tutte attorno a lei. Anche per una potenziale regina, l ascendente della duchessa sul settore della moda è stato davvero notevole, già superiore a quello dell icona di stile che l ha preceduta, la principessa Diana. Un infuenza talmente pronunciata che qualsiasi marchio un po in crisi deve sostanzialmente pregare e sperare che Kate decida di abbracciare uno dei suoi modelli. Il sostegno della giovane duchessa ai marchi britannici spinge le compratrici a dimenticare la recessione: se si fanno un po di conti, si capisce subito come l effetto Kate non abbia molti precedenti nella storia della moda quanto a vendite e soldi spesi. Nel 2012, anno in cui Londra ha ospitato i Giochi olimpici, il Daily Mail ha calcolato che Kate possa aver tranquillamente generato un affusso di circa 2 miliardi e mezzo di euro nelle casse della sofferente economia britannica, e ha citato Harold Goodwin, professore di turismo alla Leeds Metropolitan University: Non mi sorprenderei se l indotto di Kate Middleton fosse superiore a quello delle Olimpiadi, sia a livello nazionale che internazionale. PAGINA ACCANTO: Kate fa una splendida fgura con indosso Shola, semplice abito a fasce color cammello di Reiss, uno dei suoi brand preferiti, mentre incontra l altrettanto elegante frst lady americana Michelle Obama a Buckingham Palace il 24 maggio IN ALTO: Kate tifa per la squadra olimpica britannica a Weymouth, insieme alla principessa Anna e a Sir Steve Redgrave, durante la competizione nautica femminile Laser Radial.

10 Tutto su Kate < 17 Sorelle sotto i rifettori Ovviamente Kate non è l unica Middleton ad aver conquistato le pagine dei giornali. Da quando Pippa, sorella minore, è scesa dall auto nuziale per seguire Kate lungo la navata di Westminster Abbey, anche lei fa parlare del suo stile. Il suo abito da damigella in seta frmato Alexander McQueen, semplice ma eccezionale, ha raccolto gli elogi del mondo molti dei quali erano, bisogna ammetterlo, rivolti a un fondoschiena ben tornito che ha fatto guadagnare alla proprietaria il soprannome di Her Royal Hotness. Ma non è stato soltanto il lato B a suscitare entusiasmi: anche l innegabile senso dello stile di Pippa ha sortito un proprio effetto sulle vendite del settore abbigliamento. Il fenomeno ha avuto inizio quando la giacca di Zara che indossava alla sua prima uscita uffciale dopo il matrimonio reale si è trasformata all istante in un classico. Poco dopo, la sua fdata borsa Modalu Bristol è stata ribattezzata Pippa, e la catena John Lewis ha brindato alla salute della sorella di Kate per averli aiutati a uscire da un periodo di vendite stagnanti. Lo stile di Pippa, va detto, deve molto a quello della sorella maggiore, come dimostrato dal fatto che, al matrimonio di Camilla Hook e Sam Holland nel maggio 2012, indossasse una versione rossa del vestito Forever di Issa, diventato celebre per essere stato indossato da Kate nelle foto di fdanzamento. Nonostante ciò, come del resto si addice a una sorella minore, Pippa dimostra un netto debole per colori più sgargianti e orli più audaci. Uno stile più apertamente sexy, il suo, adatto alla condizione di donna ancora non sposata nonché a quella di chi non è destinata al trono di regina! Tuttavia, come la sorella, anche Pippa dichiara al mondo il suo amore per la fast fashion britannica ogni volta che esce di casa con indosso abiti e giacche dal prezzo accessibile a molti. Al torneo di tennis degli US Open, nel settembre 2012, la ragazza sfoggiava un tubino giallo canarino di Phase Eight, un brand di prezzo medio specializzato in vestiti da giorno e formali. Durante lo stesso viaggio, ha poi indossato sia uno sgargiante abito a blocchi di colore dello stilista londinese Paper sia una blusa azzurro cielo dell onnipresente marchio Next. Forse non c è da stupirsi se la visita informale di Pippa abbia fnito per catturare l attenzione di alcuni nomi importanti della moda americana. Il marchio Kate Spade New York, per esempio, ha espresso un opinione diffusa in America quando ha lodato Pippa per il suo stile femminile ma moderno commentando: Ha sempre un look spontaneo e non ha paura di giocare con i colori. Lo stesso marchio è rimasto colpito da un altra inclinazione di Pippa, nonché grande tradizione dei Middleton: il riciclo. Troviamo fantastico il modo in cui Pippa riproponga abiti e accessori, ha dichiarato una portavoce di Kate Spade. È la dimostrazione di come la moda non debba essere usa e getta. Visti questi attestati di stima, non suscita stupore la notizia che la rivista Time abbia inserito Pippa Middleton tra le cento persone più infuenti del 2012 una new entry che ha soppiantato il povero principe William! PAGINA ACCANTO E IN ALTO: Belle e ben vestite. Kate e Pippa partecipano, il 14 maggio 2007, alla presentazione del libro di Simon Sebag Montefore, Il giovane Stalin, da Aspreys a Londra. Qui sopra, le sorelle a spasso per la città nel 2008.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Gioielli per ogni occasione

Gioielli per ogni occasione GUIDA REGALO Gioielli per ogni occasione I gioielli di una donna sono generalmente gli oggetti di maggior valore economico che possiede e spesso anche i più cari dal punto di vista affettivo. Oggi sul

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta Spread C è anche quello dei prezzi LA NOSTRA INCHIESTA Le grandi catene internazionali, da Zara a McDonald s, praticano prezzi diversi in Europa. I consumatori italiani tra i più penalizzati. Le grandi

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Che bello sarebbe se i saldi durassero tutto l'anno. Quante volte

Che bello sarebbe se i saldi durassero tutto l'anno. Quante volte ANCHE QUEST'ANNO NE SONO NATI A DECINE. SONO GLI INDIRIZZI DELLO SHOPPING SCONTATO: TRA ABITI, SCARPE, GIOCHI, MOBILI, SPESA NON C'È CHE L'IMBARAZZO DELLA SCELTA. CON QUESTO SERVIZIO CHIUDIAMO IL NOSTRO

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA

UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA Tutti gli anni, affrontando l argomento della divisibilità, trovavo utile far lavorare gli alunni sul Crivello di Eratostene. Presentavo ai ragazzi una

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

IL GIOCO DEL 15. OVVERO: 1000$ PER SPOSTARE DUE BLOCCHETTI

IL GIOCO DEL 15. OVVERO: 1000$ PER SPOSTARE DUE BLOCCHETTI IL GIOCO DEL. OVVERO: 000$ PER SPOSTARE DUE BLOCCHETTI EMANUELE DELUCCHI, GIOVANNI GAIFFI, LUDOVICO PERNAZZA Molti fra i lettori si saranno divertiti a giocare al gioco del, uno dei più celebri fra i giochi

Dettagli

Lettera aperta agli studenti di questo pianeta

Lettera aperta agli studenti di questo pianeta Lettera aperta agli studenti di questo pianeta Postscritto all edizione tascabile dell estate 2011 di The World Is Open: How Web Technology Is Revolutionizing Education C U R T I S J. B O N K, P R O F

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI?

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? Buona Caccia e Buon Volo, giovani amici di Eureka! Siete tra gli eletti che hanno deciso di passare al livello successivo: site pronti? Questo mese vi proponiamo

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Piermario Lucchini. L importante è che sia... sveglio!

Piermario Lucchini. L importante è che sia... sveglio! Piermario Lucchini L importante è che sia... sveglio! Libri Este 2009 Edizioni E.S.T.E. S.r.l Via A. Vassallo, 31 20125 Milano www.este.it info@este.it Prima edizione: novembre 2009 Copertina di Laura

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

L altra metà del cielo. l evoluzione della donna

L altra metà del cielo. l evoluzione della donna L altra metà del cielo l evoluzione della donna l evoluzione della donna nel tempo e nello spazio, a partire dagli anni del primo dopoguerra fino agli anni 2000. La donna è stata e continuerà ad essere

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

ITALIA / ITALIE e tra. a cura di Gabriele Dadati

ITALIA / ITALIE e tra. a cura di Gabriele Dadati ITALIA / ITALIE e tra a cura di Gabriele Dadati direzione editoriale: Calogero Garlisi redazione: Eugenio Nastri comunicazione: Gabriele Dadati commerciale: Marco Bianchi realizzazione editoriale: Veronica

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé.

Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé. Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé. Situato nel cuore della capitale italiana della moda e del design, lo showroom si affaccia sulla strada con due

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia Ricostruire la storia La terra di Punt Tuthmosi II ebbe, come tutti gli altri faraoni, molte mogli, ma la sua preferita era Hatshepsut, da cui però ebbe soltanto figlie femmine. Alla morte di Tuthmosi

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

Sono nati per l autoconsumo,

Sono nati per l autoconsumo, Il prodotto bio è fai da te Consumatori Li considerano troppo cari e con una tracciabilità inadeguata. Eppure gli shopper apprezzano sempre di più le referenze biologiche. Così decidono di coltivarle in

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA Regoli di Nepero Moltiplicazioni In tabella Moltiplicazione a gelosia Moltiplicazioni Con i numeri arabi Regoli di Genaille Moltiplicazione

Dettagli

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini P O R T O L I O UN TEMPO GHIACCIATO Tra le nevi perenni della Groenlandia per ritrovare se stessi. Il racconto di una fuga verso il Nord, in un luogo pieno di luce e di spazio, dove svegliarsi ogni giorno

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

La mobilità sociale tra Stato e mercato

La mobilità sociale tra Stato e mercato La mobilità sociale tra Stato e mercato di Carlo Lottieri, Università di Siena Nella cultura contemporanea si tende a guardare alla mobilità sociale intesa quale possibilità di ascendere da una posizione

Dettagli

stile carattere Ama il suo nuovo Dice di avere un piccolo gran Uno stile insolente

stile carattere Ama il suo nuovo Dice di avere un piccolo gran Uno stile insolente LA NUOVA www.ligier.it Ama il suo nuovo stile Uno stile insolente Con una personalita incredibile, compatta, moderna, agile ed irresistibile, la nuova IXO fara strage. Il dettaglio della CALANDRA in nero

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

CIO CHE SPINGE L UOMO

CIO CHE SPINGE L UOMO CIO CHE SPINGE L UOMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU COME PERCEPIAMO IL MONDO INTORNO A NOI COSA CI SPINGE? Cosa ci fa agire, cosa ci fa scegliere un alternativa piuttosto che un altra, cosa ci attrae e

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

E gliene sono senz'altro grato. Continuiamo con l evidenza. La spianata dove c'è il casotto e dove era stata preparata la tavola è abbastanza grande

E gliene sono senz'altro grato. Continuiamo con l evidenza. La spianata dove c'è il casotto e dove era stata preparata la tavola è abbastanza grande ELEMENTARE è elementare, mi creda... senz'altro elementare, mio caro. L'importante è non dare per scontate quelle cose che sono solo evidenti. L'evidenza, di per sé, non è sinonimo di verità. La verità

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Ecco come farsi ascoltare dai clienti

Ecco come farsi ascoltare dai clienti Ecco come farsi ascoltare dai clienti L 80% dei clienti non guarda la pubblicità, il 70% rifiuta le chiamate di vendita, il 44% non apre le email: il cliente ha chiuso la porta. La soluzione al problema

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Tempi che corrono. Ore 8.30. Ore 8.32. Milano, giugno 2007

Tempi che corrono. Ore 8.30. Ore 8.32. Milano, giugno 2007 Milano, giugno 2007 Tempi che corrono Ore 8.30 Maria si siede al tavolo con la sua colazione: cappuccio, brioche e una spremuta d'arancia. Comincia a sfogliare il giornale, ma è distratta... Non dalla

Dettagli

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO di Sergio Mazzei Direttore dell Istituto Gestalt e Body Work TEORIA DEL SÉ Per organismo nella psicoterapia della Gestalt si intende l individuo che è in relazione con

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli