LARER Laboratorio di Automazione della Regione E.R.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LARER Laboratorio di Automazione della Regione E.R."

Transcript

1 LARER Laboratorio di Automazione della Regione E.R. Le vie della innovazione a Bologna Bologna, 5 Luglio 2006 Relatore Prof. Cesare Fantuzzi Università di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria di Reggio Emilia 1 Coordinatore LARER Prof. Claudio Bonivento Direttore DEIS Università di Bologna

2 LARER! LARER e nel Distretto Hi-Mech Mech.! Focus: Automazione industriale Macchine Automatiche e sistemi dinamici complessi. Architetture di controllo per Automotive e sistemi di controllo distribuiti. Diagnosi dei guasti Robotica Industriale. 2

3 Network di laboratori: LARER DISMI UniMORE DII UniMORE DEIS UniBO (Coordinamento) ARCA Tech. S.r.l Industrie Macchine Automatiche (IMA) S.p.A. 3 DII UniPR Democenter Sipe S.c.a r.l SACMI Cooperativa Meccanici Imola S.c.a r.l

4 Partecipanti ATS! DII - Dipartimento di Ingegneria dell'informazione, Università di Modena e Reggio Modena Emilia - Sede di Modena! DISMI - Dipartimento di Scienza e Metodi dell'ingegneria, Università di Modena e Reggio Reggio Emilia - Sede di Reggio Emilia Emilia! DII - Dipartimento di Ingegneria dell'informazione, Università di Parma! ARCA Tecnologie s.r.l, Bologna.! IMA - Industrie Macchine Automatiche S.p.A., Ozzano Emilia! SACMI Cooperativa Meccanici Imola S.c.a r.l., Imola! Democenter-SIPE scarl, Modena 4

5 Sponsors 5! Assindustria Bologna Via San Domenico, Bologna! UCIMA C.so Sempione, Milano! Lega COOP Emilia Romagna Viale Aldo Moro, Bologna! Arcotronics Italia S.p.A. Via San Lorenzo, Sasso Marconi! Micro-Vett S.p.A. Via Pasquala 10/D Imola (BO)! Lombardini S.p.A. Via Cav. A. Lombardini ReggioE.! Ferrari S.p.A. Via Emilia Est n Modena! E.R. Sistemi s.r.l. Via F. Santi, Lemignano dicollecchio(pr)! OCME s.r.l. Via del Popolo, Parma

6 Manifestazioni di interesse! UnionAPI Emilia Romagna Via Marconi 34/ Bologna! Coop. Bilanciai s.r.l. Via S. Ferrari Campogalliano (MO)! CNH Italia S.p.A Viale delle Nazioni Modena! Sygest s.r.l. Via L. Lama, Lemignano di Collecchio (PR)! A.W.A.X. s.r.l., Via per Sassuolo, Vignola! Consorzio T3Lab Via Bassanelli 9/ Bologna! Digitek S.p.A. Via L.Romagnoli Concordia (MO)! T.M.C. S.p.A.Via Cadriano Granarolo (BO) 6

7 Aree di intervento! settori automotive, robotica e macchine automatiche! integrazione tra ingegneria dell informazione (controllo automatico, elettronica, informatica real-time) e ingegneria meccanica (meccanismi, sistemi di movimentazione, azionamenti)! progettazione e gestione di sistemi complessi automatizzati ad elevate prestazioni 7

8 Obiettivi generali " mantenere un livello avanzato di conoscenza e di innovazione " sviluppare piattaforme applicative con particolare riferimento ai settori automotive, robotica e macchine automatiche " trasferire conoscenze e tecniche consolidate all industria anche attraverso la formazione mirata di personale qualificato " stimolare la creazione di nuova impresa high-tech. 8

9 Linee generali di ricerca! Studio e sperimentazione di sistemi di controllo embedded su architetture distribuite! Sviluppo di tecniche diagnostiche per sistemi di automazione fault-tolerant! Sviluppo e integrazione di sensori, attuatori e interfacce evolute per sistemi ad elevata interazione con l ambiente con particolare riferimento alla telemanipolazione e alla navigazione autonoma. 9

10 Progetti attivi 10! Sviluppo di nuove Architetture hardware/software per macchine automatiche Keywords: Metodologie, Real Time, Ing. del Software.! Sistemi avanzati per l'automotive - veicoli ibridi Keywords: Modellistica, Motori Ibridi.! Sistemi robotici ad elevata interazione con l'ambiente Keywords: Interfaccia Uomo Macchina, Haptics.! Sviluppo di metodologie e tecnologie orizzontali per l automazione integrata : Keywords: Diagnostica avanzata.! Interazione LARER - Imprese della Regione Keywords: Sportello di accesso al laboratorio LARER

11 1. Architetture hardware/software! Piattaforme computazionali integrate ed aperte per supervisione ed controllo di macchine automatiche! Definizione di un metodo innovativo per il progetto e la verifica del software per macchine automatiche 11

12 2. L'automotive per veicoli ibridi! Analisi, modellazione e dimensionamento di sistemi di motorizzazione ibrida! Componentistica per veicoli a trazione ibrida! Algoritmi di controllo e diagnosi! tecniche di controllo per migliorare l assetto di guida 12

13 3. Robotica ad elevata interazione! studio di interfacce aptiche! Robotica mobile e di servizio! robot interattivi in ambienti virtuali 13

14 4. Metodologie e tecnologie! Tecniche per la rilevazione di guasti e la riconfigurazione del controllo! Sviluppo di sensori avanzati e di reti di sensori miniaturizzati con collegamento wireless. 14

15 5. Servizio di accesso alle imprese! interfaccia unificata regionale a servizio delle Imprese, in collaborazione con ASTER 15

16 I numeri essenziali LARER! Nuovo personale assunto: 16 laureati (per 2 anni)! Docenti/ricercatori Università: 14! Personale tecnico aziende: 14! Costo progetto 1^anno: 900 keuro! Finanz. Regione 1^anno: 440 keuro (arroton.)! Costo progetto 2^anno: Euro! Finanz. Regione 2^anno: Euro! Sede principale: c/o DEIS, Bologna! Altre sedi ( nodi ): UniMoRe (2), UniPr, ARCA (c/o CASY, Bologna), IMA (Ozzano E.), SACMI (Imola), Consorzio SIPE (Vignola)! Responsabile: Prof. Claudio Bonivento, DEIS - Università di Bologna 16

17 Azioni LARER! Laurea in Ingegneria dell Automazione Centro di studio e ricerca CASY (DEIS) (Center for Research on Automated Complex Systems G. Evangelisti ) Dottorato in Automatica e Ricerca Operativa Spin-off ARCA Tecnologie s.r.l. 17! Master PROCAR (Progettazione e controllo veicoli a c.i. e ibridi) (proposta in corso, coordinata tra DEIS, DIEM, Magneti_Marelli, Arca Tecnologie, et.al.)

18 LARER Laboratorio di Automazione della Regione E.R. Coordinatore Prof. Claudio Bonivento Direttore DEIS Università di Bologna 18

Perché la meccanica avanzata in Emilia-Romagna?

Perché la meccanica avanzata in Emilia-Romagna? Il Distretto HI-MECH per l Alta Tecnologia Meccanica Perché la meccanica avanzata in Emilia-Romagna? I distretti tecnologici italiani Nasce per iniziativa del MIUR e della Regione Emilia-Romagna con le

Dettagli

Il Distretto HI-MECH per l Alta Tecnologia Meccanica

Il Distretto HI-MECH per l Alta Tecnologia Meccanica Il per l Alta Tecnologia Meccanica Angelo O. Andrisano Direttore Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Civile, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Coordinatore del Laboratorio SIMECH MARANELLO,

Dettagli

Softech-ICT. Tecnologie ICT per le Imprese. Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale di UNIMORE

Softech-ICT. Tecnologie ICT per le Imprese. Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale di UNIMORE Softech-ICT Tecnologie ICT per le Imprese Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale di UNIMORE Dipartimento di Ingegneria «Enzo Ferrari» Dipartimento di Economia Aziendale Facoltà di Economia «Marco

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio ScolasticoRegionale per l Emilia Romagna - Direzione Generale -

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio ScolasticoRegionale per l Emilia Romagna - Direzione Generale - Fondo sociale europeo Investiamo nel vostro futuro Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio ScolasticoRegionale per l Emilia Romagna - Direzione Generale - RETE POLITECNICA La

Dettagli

L impatto del trasferimento tecnologico sul sistema impresa: dall Innovazione allo Sviluppo"

L impatto del trasferimento tecnologico sul sistema impresa: dall Innovazione allo Sviluppo L impatto del trasferimento tecnologico sul sistema impresa: dall Innovazione allo Sviluppo" Francesco Paolo Ausiello, Magneti Marelli PWT Innovazione e Diesel R&D 2 Le Fasi dello Sviluppo Company driven

Dettagli

Sistemi e Tecnologie per l Automazione LS

Sistemi e Tecnologie per l Automazione LS Sistemi e Tecnologie per l Automazione LS (Corso da 60 ore, 6CFU) C.D.L. SPECIALISTICA IN INGEGNERIA INFORMATICA C.D.L. SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRONICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI SECONDA FACOLTÀ

Dettagli

Offerta aggiornata Percorsi di Accompagnamento al Fare impresa Garanzia Giovani

Offerta aggiornata Percorsi di Accompagnamento al Fare impresa Garanzia Giovani Offerta aggiornata Percorsi di Accompagnamento al Garanzia Giovani Id prop. Cod. org. Ragione Sociale Ambito Proposta Denominazione Sede Indirizzo CAP Comune Prov. 100246 110 Centro Servizi P.M.I. - Società

Dettagli

conoscere le imprese > ciclo di seminari in azienda

conoscere le imprese > ciclo di seminari in azienda conoscere le imprese > ciclo di seminari in azienda Seminari di aggiornamento in azienda rivolti ai docenti delle discipline tecniche degli istituti tecnici e professionali delle provincie di Bologna,

Dettagli

ITS. ISTITUTO TECNICO SUPERIORE FONDAZIONE ITS PER LE NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IN ITALY

ITS. ISTITUTO TECNICO SUPERIORE FONDAZIONE ITS PER LE NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IN ITALY . ISTITUTO TECNICO SUPERIORE FONDAZIONE PER LE NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IN ITALY maggio-giugno 2011 Da settembre 2011 Una nuova opportunità di formazione SISTEMA MECCANICA- MECCATRONICA a REGGIO EMILIA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell'automazione. Dipartimento di Ingegneria

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell'automazione. Dipartimento di Ingegneria UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell'automazione Dipartimento di Ingegneria Obiettivo didattico INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE La Laurea

Dettagli

L'IDEA DI UN POLITECNICO DELL'EMILIA ROMAGNA

L'IDEA DI UN POLITECNICO DELL'EMILIA ROMAGNA SLIDE UTILIZATE IL 24 SETTEMBRE PER UNA PRESENTAZIONE AI SOCI DEL ROTARY CLUB BOLOGNA EST L'IDEA DI UN POLITECNICO DELL'EMILIA ROMAGNA PER I LETTORI: LE SLIDE SONO STATE SCRITTE COME SUPPORTO ALLA PRESENTAZIONE

Dettagli

Università di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali

Università di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea Specialistica in Informatica (classe 23/S: Informatica) Corso di Laurea Specialistica in Tecnologie Informatiche (classe 23/S: Informatica)

Dettagli

Enti di Formazione Provincia di BOLOGNA:

Enti di Formazione Provincia di BOLOGNA: Enti di Formazione Provincia di BOLOGNA: Associazione CNOS/FAP Regione Emilia-Romagna CENTRO GAVINELLI Via Idice, 27 40068 Castel De' Britti - San Lazzaro di Savena (BO) Tel. 051 6288541 Fax 051 6288794

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria. Corsi di Studio in Ingegneria Informatica Laurea - Laurea Magistrale

Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria. Corsi di Studio in Ingegneria Informatica Laurea - Laurea Magistrale Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Corsi di Studio in Ingegneria Informatica Laurea - Laurea Magistrale a.a. 2010/2011 Presidente: Prof. Stefano Russo [titolo presentazione]

Dettagli

Cooperative e Associazioni

Cooperative e Associazioni Cooperative e Associazioni COOPERATIVE AGCI Associazione Generale Cooperative Italiane Via Riva di Reno, 47 tel 051 229190 fax 051 268050 wwwagci-emrorg agcibologna@agci-emrorg CICA Consorzio Interprovinciale

Dettagli

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Lucia Mazzoni, ASTER IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università

Dettagli

ALMASpace space to your business

ALMASpace space to your business L'ARTE di INNOVARE La Cultura dell'innovazione 2009 Castrocaro Terme Grand Hotel Terme OUTLINE L azienda ALMASat-1 e ALMASat-EO Prodotti e Servizi Settore Aerospaziale Settore Industriale, Ambientale,

Dettagli

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 15 Febbraio 2014

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 15 Febbraio 2014 Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione Open Day 15 Febbraio 2014 L Ingegneria dell Automazione E la scienza, la tecnica, la professione che si prefigge di progettare sistemi di controllo automatici,

Dettagli

Prof. Angelo Cappello. Dipartimento di Elettronica Informatica e Sistemistica Università di Bologna

Prof. Angelo Cappello. Dipartimento di Elettronica Informatica e Sistemistica Università di Bologna Prof. Angelo Cappello Dipartimento di Elettronica Informatica e Sistemistica Università di Bologna Assistive & Rehabilitation Technology Cosa è? L insieme delle metodologie e delle tecnologie utilizzate

Dettagli

Soc. Cons. a. r. l. DISTRETTO MECCATRONICO REGIONALE DELLA PUGLIA. Soci fondatori: Sede: Bari

Soc. Cons. a. r. l. DISTRETTO MECCATRONICO REGIONALE DELLA PUGLIA. Soci fondatori: Sede: Bari Costituzione: 25/10/2007 Sede: Bari UNIBA + POLIBA 51% Capitale: 150.000000 euro CdA (4 membri) POLIBA: Marzano (Presidente) UNIBA: Scamarcio Confindustria: Ricco (Vice- Presidente); Vinci (MASMEC) Altri

Dettagli

Massimo Annicchiarico Azienda Usl di Modena Luca Baldino Azienda Usl di Piacenza Paola Bardasi Azienda Usl di Ferrara Tiziano Carradori

Massimo Annicchiarico Azienda Usl di Modena Luca Baldino Azienda Usl di Piacenza Paola Bardasi Azienda Usl di Ferrara Tiziano Carradori Massimo Annicchiarico è nato a Taranto nel 1958. Si è laureato in medicina e chirurgia presso l Università degli Studi di Bologna e successivamente specializzato in Medicina Interna e in Cardiologia. Dal

Dettagli

Programma Regionale per la Ricerca Industriale, l Innovazione e il Trasferimento Tecnologico

Programma Regionale per la Ricerca Industriale, l Innovazione e il Trasferimento Tecnologico Programma Regionale per la Ricerca Industriale, l Innovazione e il Trasferimento Tecnologico Elisabetta Toschi Obiettivo Nuova politica industriale, per un nuovo sistema produttivo basato sulla conoscenza,

Dettagli

INDIRIZZI UTILI CONSORZI DI TUTELA E PROMOZIONE

INDIRIZZI UTILI CONSORZI DI TUTELA E PROMOZIONE INDIRIZZI UTILI CONSORZI DI TUTELA E PROMOZIONE CONSORZIO DEL FORMAGGIO PARMIGIANO- REGGIANO Via J. F. Kennedy, 18-42100 Reggio Emilia RE tel. 0522 307741 fax 0522 307748 www.parmigiano-reggiano.it staff@parmigiano-reggiano.it

Dettagli

Le politiche di ricerca e sviluppo della Regione Emilia-Romagna. Morena Diazzi Autorità di Gestione POR FESR

Le politiche di ricerca e sviluppo della Regione Emilia-Romagna. Morena Diazzi Autorità di Gestione POR FESR Le politiche di ricerca e sviluppo della Regione Emilia-Romagna Morena Diazzi Autorità di Gestione POR FESR Il POR FESR Emilia Romagna ASSE 1 Ricerca industriale e trasferimento tecnologico 115 milioni

Dettagli

COMUNE DI MONTEFIORINO (c_f503) - Codice AOO: 18022013 - Reg. nr.0005776/2014 del 23/10/2014. Provincia di MODENA

COMUNE DI MONTEFIORINO (c_f503) - Codice AOO: 18022013 - Reg. nr.0005776/2014 del 23/10/2014. Provincia di MODENA COMUNE DI MONTEFIORINO (c_f503) - Codice AOO: 18022013 - Reg. nr.0005776/2014 del 23/10/2014 Provincia di MODENA Centro per l'impiego di SASSUOLO Viale XX Settembre 30/A, 30/B -41049 tel.: 0536-883318

Dettagli

PER LA RICERCA INDUSTRIALE, LO SVILUPPO SPERIMENTALE, IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO E L INNOVAZIONE

PER LA RICERCA INDUSTRIALE, LO SVILUPPO SPERIMENTALE, IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO E L INNOVAZIONE con le IMPRESE è il programma della Regione Emilia-Romagna dedicato alla qualificazione delle risorse umane negli ambiti della ricerca e dell innovazione tecnologica per costruire una comunità capace di

Dettagli

Dimostrazione finale dei risultati - 20 dicembre 2006. Gestione del progetto, coordinamento e divulgazione dei risultati. dott.

Dimostrazione finale dei risultati - 20 dicembre 2006. Gestione del progetto, coordinamento e divulgazione dei risultati. dott. Progetto DIMOTER Distretto Motoristico-Motociclistico Telematico Emiliano Romagnolo Progetto cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna nell ambito dell Iniziativa 1.1 del Piano Telematico Regionale Dimostrazione

Dettagli

ASPETTI DELL INDUSTRIA MANIFATTURIERA NEL SETTORE DEL PACKAGING. Dott. Daniele Vacchi, IMA S.p.A

ASPETTI DELL INDUSTRIA MANIFATTURIERA NEL SETTORE DEL PACKAGING. Dott. Daniele Vacchi, IMA S.p.A ASPETTI DELL INDUSTRIA MANIFATTURIERA NEL SETTORE DEL PACKAGING Dott. Daniele Vacchi, IMA S.p.A 1 E.R. AMIAT Emilia-Romagna Advanced Mechanics and Industrial Automation Technology L associazione Emilia-Romagna

Dettagli

alloggi destinati alla: LP=locazione permanente - LTL=locazione di lungo periodo (25anni) - LTM=locazione di medio periodo (10 anni))

alloggi destinati alla: LP=locazione permanente - LTL=locazione di lungo periodo (25anni) - LTM=locazione di medio periodo (10 anni)) Via Città Cap Pr. ABI-COOP PIACENZA PIACENZA VIA DEI BAZACHI, 20 7 LP Via E. Carella,14 PIACENZA 29122 0523/615400 ABITCOOP MO MODENA PEEP F.LLI ROSSELLI 6 LTM Via V. Santi, 14 MODENA 41123 MO 059/381411

Dettagli

La presenza femminile nelle Fondazioni ed Associazioni in Emilia-Romagna

La presenza femminile nelle Fondazioni ed Associazioni in Emilia-Romagna DIREZIONE GENERALE AFFARI ISTITUZIONALI E LEGISLATIVI Servizio Innovazione e Semplificazione Amministrativa La presenza femminile nelle ed in Emilia-Romagna Quarto Rapporto sugli Enti con personalità giuridica

Dettagli

Luogo e Data di nascita Camposanto (Mo) 16-08-1967 Via Gorzano, 13 41031 Camposanto - Mo Telefono cellulare 348/9015534

Luogo e Data di nascita Camposanto (Mo) 16-08-1967 Via Gorzano, 13 41031 Camposanto - Mo Telefono cellulare 348/9015534 INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Giuseppe Rovatti Luogo e Data di nascita Camposanto (Mo) 16-08-1967 Residenza Via Gorzano, 13 41031 Camposanto - Mo Telefono cellulare 348/9015534 Indirizzo mail beppe@bepperovatti.it

Dettagli

WAVECOMM S.r.l. Partner tecnologico per l'innovazione. Profilo. Mission

WAVECOMM S.r.l. Partner tecnologico per l'innovazione. Profilo. Mission WAVECOMM S.r.l. Partner tecnologico per l'innovazione Profilo Wavecomm S.r.l. è una azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di sistemi elettronici avanzati, focalizzata nei settori dell'elettronica

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Elena Gamberini Luogo e Data di nascita Bentivoglio (Bologna) - 08 /10/ 1972 Residenza Via S. Maria in Duno, 47 40010 Bentivoglio - (Bo) Telefono cellulare 335/66.88.488

Dettagli

Modellistica e Controllo di Sistemi ad Eventi Discreti

Modellistica e Controllo di Sistemi ad Eventi Discreti Modellistica e Controllo di Sistemi ad Eventi Discreti Cos è l Automazione Industriale? Automazione Industriale: insieme di discipline (modelli, metodi e strumenti) che permettono di analizzare e progettare

Dettagli

Regione Emilia-Romagna

Regione Emilia-Romagna Regione Emilia-Romagna ) Azione 2 - Percorsi di Formazione Superiore e di Alta Formazione Ambito Settoriale - compatibili - In attuazione della Delibera di Giunta n. 128/2010 795/RER/1 808/RER/2 553 Consorzio

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli

CNA NAUTICA SERVIZI soc. cons. a r.l.

CNA NAUTICA SERVIZI soc. cons. a r.l. Associazioni Provinciali di Forlì-Cesena, Ferrara, Ravenna, Rimini, Pesaro-Urbino, Ancona CNA NAUTICA SERVIZI soc. cons. a r.l. www.cnanauticaservizi.blogspot.com CNA NAUTICA SERVIZI società consortile

Dettagli

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 28 Marzo 2015

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 28 Marzo 2015 Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione Open Day 28 Marzo 2015 L Ingegneria dell Automazione E la scienza, la tecnica, la professione che si prefigge di progettare sistemi di controllo automatici,

Dettagli

OLEODINAMICA FLUID POWER

OLEODINAMICA FLUID POWER 7 EDIZIONE MAGGIO 2014 - FEBBRAIO 2015 EXECUTIVE MASTER OLEODINAMICA FLUID POWER Presentazione Giunta alla settima edizione, con un programma ampliato nelle giornate e rivisto nei contenuti in base ai

Dettagli

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence Piattaforma ICT & Design IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università di Bologna Università di Ferrara Università ità di Modena e Reggio

Dettagli

MECCANICA DELLE MACCHINE

MECCANICA DELLE MACCHINE UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE Incontro U to A 4 Marzo 2011 MDM GRUPPO DI MECCANICA DELLE MACCHINE www.dipmec.univpm.it/meccanica MECCANICA APPLICATA ALLE MACCHINE PROGETTAZIONE MECCANICA FUNZIONALE

Dettagli

VISIONE PER COMPETERE

VISIONE PER COMPETERE Workshop VISIONE PER COMPETERE Innovare i prodotti e i processi con le nuove tecnologie di visione artificiale Giovedì 14 Aprile 2011 ore 14.30 17.30 Presso Soilmec Gruppo Trevi Via Dismano 5819 Pievesestina

Dettagli

PROGETTI DI EDUCAZIONE ALL AFFETTIVITA E SESSUALITA SVOLTI DAGLI OPERATORI DEGLI SPAZI GIOVANI DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

PROGETTI DI EDUCAZIONE ALL AFFETTIVITA E SESSUALITA SVOLTI DAGLI OPERATORI DEGLI SPAZI GIOVANI DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Assessorato Politiche per la Salute PROGETTI DI EDUCAZIONE ALL AFFETTIVITA E SESSUALITA SVOLTI DAGLI OPERATORI DEGLI SPAZI GIOVANI DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 A cura di Bruna

Dettagli

Gianluca Berghella CRIT Research. Museo del Patrimonio Industriale Bologna, 23 gennaio 2013

Gianluca Berghella CRIT Research. Museo del Patrimonio Industriale Bologna, 23 gennaio 2013 Gianluca Berghella CRIT Research Museo del Patrimonio Industriale Bologna, 23 gennaio 2013 IL NETWORK CRIT Soci CRIT Network Fornitori Accreditati Rete Alta Tecnologia Emilia Romagna Aziende, Start up,

Dettagli

Automazione Industriale

Automazione Industriale Politecnico di Milano Prof. Luca Ferrarini Tel. 02-2399-3672 e-mail luca.ferrarini@polimi.it http://www.elet.polimi.it/upload/ferrarin/ miai2004/corso.html 1 Orario del corso Lunedì 8.15-10.15 T.1.1 Martedì

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E FOTO Nome Residenza Domicilio Cellulare - E-mail GUGLIELMINI PAOLO 52, VIA SAN BARTOLO, 44100, FERRARA - ITALY 1/B VIA PRATONIERI, 42124,

Dettagli

Enti della provincia di Modena

Enti della provincia di Modena Enti della provincia di Modena Comune di Campogalliano http://www.comune.campogalliano.mo.it/cgi/page.cgi?t=default&d=1&l=it Comune di Castelfranco Emilia Buona mobilità: la partecipazione dei cittadini

Dettagli

MODULO DI CANDIDATURA PER INCARICHI DI TUTOR SI IMPRESA

MODULO DI CANDIDATURA PER INCARICHI DI TUTOR SI IMPRESA CONSORZIO SPINNER - Bologna MODULO DI CANDIDATURA PER INCARICHI DI TUTOR SI IMPRESA Oggetto dell invito a presentare candidature: Affidamento di incarichi per l esecuzione di attività di tutoraggio a progetti

Dettagli

Ingegneria Elettronica

Ingegneria Elettronica Informazioni Utili Prof. Paolo Pavan Obiettivi della presentazione 1. Fornire informazioni sull organizzazione del Corso di Studio 2. Indicare la modalità di interazione con i docenti referenti 3. e con

Dettagli

Politecnico di Bari Direzione Didattica, Ricerca e Relazioni Internazionali Settore Formazione Post- laurea Ufficio Dottorato

Politecnico di Bari Direzione Didattica, Ricerca e Relazioni Internazionali Settore Formazione Post- laurea Ufficio Dottorato Politecnico di Direzione Didattica, Ricerca e Relazioni Internazionali Settore Formazione Post- laurea Ufficio Dottorato CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA DELLA SCUOLA DI DOTTORATO DEL POLITECNICO DI BARI

Dettagli

PICO Pillars for an Innovative Cultural ecosystem

PICO Pillars for an Innovative Cultural ecosystem Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-201 Smart Cities and Communities and Social Innovation Ambito: CULTURAL HERITAGE PICO Pillars for an Innovative Cultural ecosystem Silvia Boi

Dettagli

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione Riepilogo Dipartimento ICT Dipartimento ICT nel 2005 diretta nel terzi fondi diretta Reti in Tecnologia Wireless 434.890 79.788 712.457 94.953 578.280 351.500 94.000 Internet di prossima generazione 639.484

Dettagli

GARANZIA PIENA PROPRIETA' Residenza Universitaria Fioravanti Bologna (BO) Via Greta Garbo 15 40129 9567 13.393.800,00 P ERGO

GARANZIA PIENA PROPRIETA' Residenza Universitaria Fioravanti Bologna (BO) Via Greta Garbo 15 40129 9567 13.393.800,00 P ERGO BOLOGNA e ROMAGNA Denominazione Comune Indirizzo n. cap mq FABBRICATI VINCOLATI COMODATO Titolo di utilizzo/detenzione: L=Locazione P=Proprietà C=Comodato 1 Residenza Universitaria Fioravanti Bologna (BO)

Dettagli

@TRACTOR: il trattore digitale. risultati del progetto di ricerca Isotractor

@TRACTOR: il trattore digitale. risultati del progetto di ricerca Isotractor @TRACTOR: il trattore digitale risultati del progetto di ricerca Isotractor Sommario Il progetto ISOBUS Obiettivi Partner Risultati: @tractor, il trattore digitale Architettura del sistema Sensori wireless

Dettagli

Ingegneria, Sicurezza sul Lavoro. UNIMORE Università di Modena e Reggio Emilia

Ingegneria, Sicurezza sul Lavoro. UNIMORE Università di Modena e Reggio Emilia Curriculum Vitae Informazioni personali Nome / Cognome Cittadinanza Simone MOSCONI Italiana Data di nascita 21 Giugno 1982 Occupazione/Settore professionale Ingegneria, Sicurezza sul Lavoro. Esperienza

Dettagli

CENTRI DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) IN EMILIA-ROMAGNA

CENTRI DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) IN EMILIA-ROMAGNA CENTRI DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) IN EMILIA-ROMAGNA Aggiornamento del 02/07/2014 1) DATI ANAGRAFICI DATI ANAGRAFICI Centro per la Diagnosi e la Terapia della Sterilità Involontaria di

Dettagli

Il tempo è un gigante. che, vinto dal torpore, giace addormentato tra svolazzi di farfalle in un campo di fiori gialli e rossi.

Il tempo è un gigante. che, vinto dal torpore, giace addormentato tra svolazzi di farfalle in un campo di fiori gialli e rossi. Il tempo è un gigante che, vinto dal torpore, giace addormentato tra svolazzi di farfalle in un campo di fiori gialli e rossi. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria

Dettagli

Rino Fornaciari Nato 14/07/1971 Curriculum Vitae et studiorum

Rino Fornaciari Nato 14/07/1971 Curriculum Vitae et studiorum Rino Fornaciari Nato 14/07/1971 Curriculum Vitae et studiorum QUALIFICA - Progettista di interventi e servizi in ambito socio sanitario - Coordinatore responsabile di casa protetta per anziani - Infermiere

Dettagli

Progetto per la definizione di linee guida per l utilizzo dell ICD-10 nell ambito dei servizi per le dipendenze

Progetto per la definizione di linee guida per l utilizzo dell ICD-10 nell ambito dei servizi per le dipendenze Servizio Salute Mentale, Dipendenze Patologiche, Salute nelle Carceri Area Dipendenze Servizio Sistema Informativo Sanità e Politiche Sociali Progetto per la definizione di linee guida per l utilizzo dell

Dettagli

Facoltà di Ingegneria

Facoltà di Ingegneria Università degli studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Laurea in Ingegneria Informatica Creazione e animazione interattiva di grafica tridimensionale Relatore Ing. Francesco Martinelli Candidato

Dettagli

Osservatorio per l'innovazione e il Trasferimento tecnologico sul software Open Source

Osservatorio per l'innovazione e il Trasferimento tecnologico sul software Open Source Osservatorio per l'innovazione e il Trasferimento Tecnologico sul www.oitos.it software Open Source Presentazione al Seminario info@oitos.it dell'innovazione Forlì, 28 Settembre 2006 Progetto finanziato

Dettagli

FONDAZIONE CARIPARMA. Espr.it. la comunità genera nuovo welfare. Alcuni dati sulla provincia di Parma EDUCAZIONE E ISTRUZIONE

FONDAZIONE CARIPARMA. Espr.it. la comunità genera nuovo welfare. Alcuni dati sulla provincia di Parma EDUCAZIONE E ISTRUZIONE FONDAZIONE CARIPARMA Espr.it la comunità genera nuovo welfare Alcuni dati sulla provincia di Parma EDUCAZIONE E ISTRUZIONE 1 Scuole per l infanzia Servizi educativi per la prima infanzia Indice di copertura

Dettagli

Parte seconda - N. 33 Euro 0,82. Anno 38 29 marzo 2007 N. 43. DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA SANITARIA REGIONALE 23 marzo 2007, n.

Parte seconda - N. 33 Euro 0,82. Anno 38 29 marzo 2007 N. 43. DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA SANITARIA REGIONALE 23 marzo 2007, n. Parte seconda - N. 33 Euro 0,82 Anno 38 29 marzo 2007 N. 43 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA SANITARIA REGIONALE 23 marzo 2007, n. 3599 Programma di ricerca Regione Università 2007-2009. Bandi

Dettagli

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Automazione industriale dispense del corso 2. Introduzione al controllo logico Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Modello CIM Un moderno sistema di produzione è conforme al modello CIM (Computer Integrated

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA INFORMATICA

LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA INFORMATICA LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA INFORMATICA Obiettivi Formare futuri professionisti con ampie e solide competenze sulle tecnologie informatiche avanzate Fornire capacità di affrontare problemi complessi

Dettagli

GILDA-UNAMS FERRARA C.so Giovecca 47 tel/fax 0532 206281 e-mail: gilda.ferrara@libero.it www.gildaferrara.it

GILDA-UNAMS FERRARA C.so Giovecca 47 tel/fax 0532 206281 e-mail: gilda.ferrara@libero.it www.gildaferrara.it Ipotesi contingenti per nomine sui posti vacanti e disponibili in O.D. 2015/16 Emilia Romagna GRADO ISTRUZIONE posti comunicati in titolari O.D. 2015/16 esubero provinciale ipotesi 2015/16 al 16 vacanze

Dettagli

Rassegna stampa 23 luglio 2010

Rassegna stampa 23 luglio 2010 Rassegna stampa 23 luglio 2010 Periodo 17-23 luglio 2010 UNIVERSITÀ Chloride Academy con l Alma Mater... L Informazione - Mo 17 luglio Le Università sotto esame Il Corriere della Sera - Bo 22 luglio Ingegneria,

Dettagli

ABBONAMENTI A PERIODICI, BANCHE DATI E SERVIZI CONNESSI PER LE BIBLIOTECHE DELLE AMMINISTRAZIONI E AZIENDE SANITARIE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

ABBONAMENTI A PERIODICI, BANCHE DATI E SERVIZI CONNESSI PER LE BIBLIOTECHE DELLE AMMINISTRAZIONI E AZIENDE SANITARIE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA ABBONAMENTI A PERIODICI, BANCHE DATI E SERVIZI CONNESSI PER LE BIBLIOTECHE DELLE AMMINISTRAZIONI E AZIENDE SANITARIE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA GUIDA ALLA CONVENZIONE Premessa La presente Guida contiene

Dettagli

U N I F E. http://www.unife.it/dipartimento/ingegneria. Dipartimento di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico

U N I F E. http://www.unife.it/dipartimento/ingegneria. Dipartimento di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico Dipartimento di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico via Saragat 1 44122, Ferrara url:www.unife.it/dipartimento/ingegneria telefono: 0532.974800 Direttore: prof. Giorgio Vannini Offerta Formativa:

Dettagli

TOTALE 236.507.222,61

TOTALE 236.507.222,61 472 bilancio consolidato dell esercizio altri allegati 2004 FINBANCHE D ABRUZZO S.P.A. In imprese del gruppo: - Banca popolare di Lanciano e Sulmona s.p.a., Lanciano 30.595.929,00 5.099.322 3,00 15.297.966,00

Dettagli

VIA S.ANDREA 108/110 FAGNANO

VIA S.ANDREA 108/110 FAGNANO Denominazione Indirizzo Città Provincia CAP Codice Fiscale VITA PICCOLA SOCIETA' COOPERATIVA A - ONLUS A.D.A.( ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI) SOCIETA' COOPERATIVA ANDY COOPER SOCIETA' COOPERATIVA ARCA

Dettagli

Hardware & Software Development

Hardware & Software Development Hardware & Software Development MISSION Realizzare prodotti ad alta innovazione tecnologica e fornire servizi con elevati standard qualitativi 3 AZIENDA ATTIVITÀ Prodotti 4 6 8 10 5 AZIENDA ISER Tech

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni. Dipartimento di Ingegneria

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni. Dipartimento di Ingegneria UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Corso di laurea magistrale in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Dipartimento di Ingegneria INGEGNERIA ELETTRONICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI Obiettivo didattico

Dettagli

Analisi della vulnerabilità sismica e progetto statico-sismico degli edifici

Analisi della vulnerabilità sismica e progetto statico-sismico degli edifici Obiettivo Ricostruzione Gli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri, i Collegi dei Geometri e dei Periti Industriali della provincia di Reggio Emilia, unitamente alla Scuola Edile, promuovono un Piano

Dettagli

VISITA SITEIA.PARMA - CIPACK - CIM

VISITA SITEIA.PARMA - CIPACK - CIM VISITA SITEIA.PARMA - CIPACK - CIM 16 NOVEMBRE 2011 ore 11:00 18:00 Campus Universitario c/o Dipartimento di Ingegneria Industriale, Viale delle Scienze, Parma Saletta riunioni palazzina 8 Unioncamere

Dettagli

Si possono ovviamente dare vari casi. A titolo di esempio consideriamo alcuni casi possibili:

Si possono ovviamente dare vari casi. A titolo di esempio consideriamo alcuni casi possibili: V FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI STUDIO IN INGEGNERIA INFORMATICA (SEDE DI COMO) REGOLE PER IL PASSAGGIO DAL VECCHIO ORDINAMENTO AL NUOVO ORDINAMENTO Novembre 2004 Studenti del Corso di Laurea V.O. Il

Dettagli

Nome Naldi Filippo Sede di riferimento Via Brasili 91 41122 Modena Nazionalità Italiana Data di nascita 01/07/1966

Nome Naldi Filippo Sede di riferimento Via Brasili 91 41122 Modena Nazionalità Italiana Data di nascita 01/07/1966 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Naldi Filippo Sede di riferimento Via Brasili 91 41122 Modena Nazionalità Italiana Data di nascita 01/07/1966 BREVE STORIA PERSONALE Laureato in ingegneria civile, sezione edile,

Dettagli

Introduzione al corso

Introduzione al corso Controlli Automatici Introduzione al corso Prof. Cesare Fantuzzi Ing. Cristian Secchi Ing. Federica Ferraguti ARSControl - DISMI - Università di Modena e Reggio Emilia E-mail: {nome.cognome}@unimore.it

Dettagli

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Progr.Num. 975/2014 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno lunedì 30 del mese di giugno dell' anno 2014 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori: via

Dettagli

studio tecnico ing. giuseppe buccheri - via pederzona, 63 41126 modena (mo)-it-c.f.bcc GPP 53S25 B787N- p.i.2220950360

studio tecnico ing. giuseppe buccheri - via pederzona, 63 41126 modena (mo)-it-c.f.bcc GPP 53S25 B787N- p.i.2220950360 INFORMAZIONI PERSONALI Pagina 1 di 11 Nome e Cognome Giuseppe Buccheri Indirizzo Via Pederzona, 63 41126 Modena (MO) IT Telefono uff. 0536 809017 - cell. 347 2646430 - ab. 059 512492 Fax 059 512492 E-mail

Dettagli

Esperto in Impianti e Sistemi per la Domotica e la Building Automation

Esperto in Impianti e Sistemi per la Domotica e la Building Automation Esperto in Impianti e Sistemi per la Domotica e la Building Automation Sede: PALERMO - Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e delle Telecomunicazioni Coordinatore: prof. ing. Mariano Giuseppe

Dettagli

BALLANDI ROBERTO Ingegnere. C.F. BLL RRT 54BO9 A944B P.IVA 02225750377 Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna al n 3346

BALLANDI ROBERTO Ingegnere. C.F. BLL RRT 54BO9 A944B P.IVA 02225750377 Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna al n 3346 C.F. BLL RRT 54BO9 A944B P.IVA 02225750377 Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna al n 3346 STUDIO BOLOGNA, via O. Regnoli 42 tel.051/ 4294370 - fax. 051/ 6360618 robertoballandi@alice.it

Dettagli

Repertorio delle imprese attive all interno del distretto della meccatronica di Reggio Emilia e analisi degli scenari tecnologici

Repertorio delle imprese attive all interno del distretto della meccatronica di Reggio Emilia e analisi degli scenari tecnologici Repertorio delle imprese attive all interno del distretto della meccatronica di Reggio Emilia e analisi degli scenari tecnologici Diego Maria Macrì Fabiola Bertolotti Elisa Mattarelli Obiettivi Sviluppare

Dettagli

Politecnico di Torino: Lavoro, Imprese e Poli di Innovazione

Politecnico di Torino: Lavoro, Imprese e Poli di Innovazione Politecnico di Torino: Lavoro, Imprese e Poli di Innovazione Guido Saracco Presidente del CESAL, Centro Servizi per la sede di Alessadnria Alessandria 11.07.2011 30 29 Marzo Giugno 2010 2011 Area Supporto

Dettagli

Visione Artificiale nell Automotive

Visione Artificiale nell Automotive Visione Artificiale nell Automotive Una presenza diffusa Introduzione Nell ultimo decennio, la necessità di controlli automatici sempre più accurati ha portato ad un intensa integrazione dell industria

Dettagli

FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA in INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE CLASSE 29 S Obbiettivi Formativi e Ambiti Occupazionali

FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA in INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE CLASSE 29 S Obbiettivi Formativi e Ambiti Occupazionali FAOLTA DI INGEGNERIA ORSO DI LAUREA SPEIALISTIA in INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE LASSE 29 S Obbiettivi Formativi e Ambiti Occupazionali Il orso di Laurea Specialistica in Ingegneria dell Automazione ha come

Dettagli

LAUREA e LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 270/04. a cura di Letizia Leonardi, Presidente Consiglio Interclasse

LAUREA e LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 270/04. a cura di Letizia Leonardi, Presidente Consiglio Interclasse LAUREA e LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 270/04 a cura di Letizia Leonardi, Presidente Consiglio Interclasse POSTER (1/2) Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria

Dettagli

Paolo Zalera CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA PAOLO ZALERA

Paolo Zalera CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA PAOLO ZALERA CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA PAOLO ZALERA Nato a Parma il 20 ottobre 1965 Residente in Parma - Via Catalani, 11 Codice fiscale ZLRPLA65R20G337V DOTTORE COMMERCIALISTA E REVISORE CONTABILE

Dettagli

LOMBARDIA STRUTTURA TIPOLOGIA INDIRIZZO TELEFONO

LOMBARDIA STRUTTURA TIPOLOGIA INDIRIZZO TELEFONO LOMBARDIA MILANO Azienda Ospedaliera S.Carlo Borromeo Centro di salute e presidio ospedaliero Via Pio II,3 02/40222486 ascolto per le donne immigrate e i loro bambini 02/40222290 MILANO Assoc. Donne in

Dettagli

C.I.R.I. Aeronautica. L arte di Innovare, Cesena, 8 aprile 2011. Prof. Franco Persiani

C.I.R.I. Aeronautica. L arte di Innovare, Cesena, 8 aprile 2011. Prof. Franco Persiani Tecnopolo di Forlì C.I.R.I. Aeronautica L arte di Innovare, Cesena, 8 aprile 2011 Prof. Franco Persiani C.I.R.I. Aeronautica Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale Aeronautica D.I.E.M. Dipartimento

Dettagli

IMOLA Giovedì 28 febbraio 2008

IMOLA Giovedì 28 febbraio 2008 Assessorato all Ambiente Assessorato alla Qualità Territoriale Urbana e Mobilità 1 FORUM Amministrazione e imprese insieme per una città sostenibile IMOLA Giovedì 28 febbraio 2008 Autodromo Enzo e Dino

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING)

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING) POLITECNICO DI BARI I Facoltà di Ingegneria Laurea specialistica in Ingegneria Meccanica (classe 36/S) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE

Dettagli

Percorso Video Game. Percorsi per la Laurea Magistrale in Informatica. Obiettivi generali. Sbocchi professionali

Percorso Video Game. Percorsi per la Laurea Magistrale in Informatica. Obiettivi generali. Sbocchi professionali Percorsi per la Laurea Magistrale in Informatica Percorso Video Game Docenti di riferimento: Dr. Dario Maggiorini, Dr. Laura Anna Ripamonti Sede di erogazione: Milano Obiettivi generali Il mercato dei

Dettagli

Il progetto Enel per la mobilità elettrica L Emilia Romagna come modello per l Europa

Il progetto Enel per la mobilità elettrica L Emilia Romagna come modello per l Europa Il progetto Enel per la mobilità elettrica L Emilia Romagna come modello per l Europa Fulvia Fazio, Sviluppo Smart Grids Italia Bologna 4 maggio 2012 Lo scenario complessivo Mobilità, energia, ambiente

Dettagli

ARCHITETTURA 2020 ATTIVITÀ FORMATIVE 2015-2016

ARCHITETTURA 2020 ATTIVITÀ FORMATIVE 2015-2016 ARCHITETTURA 2020 ATTIVITÀ FORMATIVE 2015-2016 PRESENTAZIONE In continuità e sviluppo, rispetto a quanto realizzato sul tema ARCHITETTURA 2020 nel corso del 2014, l Ordine degli Ingegneri di Modena, SBS,

Dettagli

Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione. Programma Operativo Regionale 2007-2013 Regione Emilia-Romagna

Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione. Programma Operativo Regionale 2007-2013 Regione Emilia-Romagna Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione Programma Operativo Regionale 2007-2013 Regione Emilia-Romagna Creazione di tecnopoli per la ricerca industriale e il

Dettagli

CO118 di Area Omogenea EMILIA EST: cosa cambia a Modena ISTRUZIONI PER L USO

CO118 di Area Omogenea EMILIA EST: cosa cambia a Modena ISTRUZIONI PER L USO CO118 di Area Omogenea EMILIA EST: cosa cambia a Modena ISTRUZIONI PER L USO Aggiornamento 14.05.02014 per infermieri, operatori tecnici, medici 118-PS, MMG/CA integrati 118, soccorritori AAV La CO118

Dettagli

Acquisti sostenibili di una multiutility: l inclusione delle persone svantaggiate

Acquisti sostenibili di una multiutility: l inclusione delle persone svantaggiate AMBIENTE e INNOVAZIONE: le buone pratiche della sostenibilità in Emilia-Romagna 17 aprile 2008 Aula Magna Pietro Manodori - Università di Modena e Reggio Emilia Ex Caserma Zucchi Viale Allegri, 9 REGGIO

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Studio in. INGEGNERIA INFORMATICA Sede di Como. Corso di Laurea (L)

Regolamento Didattico del Corso di Studio in. INGEGNERIA INFORMATICA Sede di Como. Corso di Laurea (L) POLITECNICO DI MILANO Facoltà di Ingegneria dell'informazione V Facoltà di Ingegneria ANNO ACCADEMICO 2003/2004 Regolamento Didattico del Corso di Studio in INGEGNERIA INFORMATICA Sede di Como Corso di

Dettagli

Spin-Off dell Università degli studi Modena e Reggio Emilia. www.datariver.it

Spin-Off dell Università degli studi Modena e Reggio Emilia. www.datariver.it Spin-Off dell Università degli studi Modena e Reggio Emilia www.datariver.it Spin-Off Universitaria Cos è una Spin-Off Universitaria Come creare una Spin-Off Attività delle Spin-Off Universitarie Spin-Off

Dettagli