InfoPoint Trimestrale di informazione 04/2007

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "InfoPoint Trimestrale di informazione 04/2007"

Transcript

1 InfoPoint Trimestrale di informazione 04/2007 Certificazione etica? FATTO! Social Responsabitity Certification? DONE! IN QUESTO NUMERO Editoriale Considerazioni di fine anno News MARK azienda cerificata SA8000 Intervista Silenzio parla orsetto ON THIS ISSUE Editorial End of year considerations News MARK company ethics certificate SA8000 Interview Silence, Teddy is speaking! Easy-Pay Systems

2 Chi è MARK? Fondata nel 1993, MARK produce e commercializza sistemi di pagamento elettronici, con una gamma di prodotti caratterizzata dall eccellente rapporto prezzo-qualità e dal continuo sviluppo di nuove soluzioni che rispondono alle crescenti richieste del mercato. È presente nei settori del vending, delle lavanderie selfservice, dell autolavaggio, dei porti turistici e in altri settori dove l automazione di impianti self-service è basilare e ricopre in tutti questi settori preminenti posizioni di mercato. Che cos è InfoPoint? Sin dal primo numero (gennaio del 2004) InfoPoint è il principale strumento di comunicazione diretta con tutti gli operatori dei mercati su cui opera MARK. Il nome InfoPoint è stato scelto perchè vuol essere un punto di riferimento e un centro informazioni agile e utile a tutti i suoi lettori, che racconti con competenza e chiarezza di tutto ciò che riguarda la nostra azienda e i suoi mercati. Inviato gratuitamente ogni tre mesi, InfoPoint informa sulle tendenze dei mercati, sulle problematiche tecniche e commerciali e sulle applicazioni dei nostri prodotti alle diverse tecnologie. Who is MARK? Founded In 1993, Mark produces and merchandises electronic payment systems, with a product range with an excellent relationship of price to quality and always developing new solutions to the increasing needs of the market. Mark is the leader in the vending sector, and also in the self-service laundry, car-wash, tourist ports, and in other fields where automatic self-service is important. What is Info Point? Since the first issue (January 2004) Info Point is the most important communication tool for all the operators of Mark systems. The name Info Point was chosen because it wanted to be a point of reference and an information centre quick and handy for all its readers, telling all about our company and its markets with competence and clarity. Sent for free every 3 months, Info Point informs about markets tendencies, technical and commercial problems, and about our products applications to different technologies. Le informazioni contenute in questo documento possono essere modificate senza preavviso. MARK srl ha posto particolare attenzione nella stesura di questo documento, ma non è comunque responsabile di eventuali errori od omissioni. Editore MARK srl - Via Ritonda 78/L San Bonifacio (VR) Direttore responsabile Stefano Talamini Registrazione al n.1576 RS Tribunale di Verona il 23 dicembre 2003 Progetto grafico Stampa Tipografia Boschetti - San Bonifacio

3 EDITORIALE A tutti gli stakeholder di Stefano Talamini Considerazioni di fine anno Con un virtuale calice levato alla salute di tutti i lettori di Info Point, permettetemi di indirizzare qualche considerazione di fine anno alle persone che costituiscono il variegato mondo del business in cui operiamo. Innanzitutto ai nostri clienti (come sapete, preferiamo chiamarvi partner): anche quest anno abbiamo cercato di fare il nostro meglio per soddisfare le vostre esigenze. Sappiamo che spesso ci siamo riusciti, sappiamo anche che qualche volta potremmo avervi deluso. Abbiamo continuato a sfornare novità e soluzioni per i vostri mercati e cercato di lavorare con la massima professionalità ed un pizzico di cuore. Vi ringraziamo per averci dato la vostra preferenza, per le crescenti richieste da settori differenti e per il gradimento che molti di voi ci hanno direttamente espresso. Ai collaboratori di MARK: nessun progetto di marketing, nessuna pubblicità, nessuna iniziativa commerciale sarebbero stati possibili senza il lavoro di un così valido gruppo di persone, giovani ma già sufficientemente mature ed esperte. Un gruppo che sa sempre dare il meglio nei momenti importanti e che sa anche rendere serene e piacevoli le ore trascorse in azienda. Grazie di cuore: tutti i numerosi successi del 2007 hanno in calce la vostra firma. Ai fornitori: sappiamo quanto sia difficile rispondere bene alle richieste dei clienti, specie quando si tratta di un azienda esigente e perfezionista come la nostra (lo siamo con gli altri quanto con noi stessi!). Ci siete stati vicino in ogni occasione e talvolta avete saputo comprendere anche quello che non vi abbiamo detto. Ai competitor: lottiamo per lo stesso scopo e nessuno come voi sa capire le nostre fatiche, dato che sono le stesse. Nella competizione del mercato non To our stakeholdres End of year considerations (by Stefano Talamini) With a virtual glass raised to toast all Info Point readers, allow me to indicate some end of year considerations to all the people who make up the varied business world in which we operate. First of all to all our customers (as you know, we prefer to call you partners: also this year we have tried to do our best to satisfy your needs. We know that often, we have managed to do so, we also know that sometimes we could have disappointed you. We have continued to churn out solutions and new products for your markets and tried to work with maximum professionalism and a little heart. We thank you for choosing us, from the growing requests from different sectors and for the gratefulness that many of you have directly expressed. To MARK collaborators: no marketing project, no advertising, no commercial initiative could have been possible without the hard work of such a valid group of people, young but already mature enough and expert. A group which knows how to give its best in important moments and which knows how to make the working day in the company pleasant and happy. Heartfelt thanks: all the numerous successes of 2007 have your signature on them. To suppliers: we know how difficult it is to meet customer requests, especially when we are talking about a demanding and perfectionist company like ours (with others as much as with ourselves!). You have always been there for us in every occasion and you have understood sometimes also what we haven t told you. To our competition: we fight for the same aims and no one like you knows how to comprehend our striving, seeing as it is the same. In market competition we have never given you discounts, but we have never disrespected your work. As we respect you, we have always given our best to win, respecting you with loyalty. As for the rest, without you, competition would be really boring. Finally to everyone (even to who, without belonging to any categories mentioned above, is reading this issue of Info Point) best wishes for a serene, happy and prosperous vi abbiamo mai fatto sconti, ma non abbiamo mai mancato di rispetto al vostro lavoro. Poiché vi portiamo rispetto, abbiamo sempre dato il nostro massimo per vincere, rispettandovi con lealtà. Del resto, senza di voi, la competizione sarebbe veramente noiosa Infine tutti (anche a chi, senza appartenere a nessuna delle sopraddette categorie, sta leggendo questo numero di Info Point) i migliori auguri di un 2008 prospero, sereno e felice. InfoPoint 04/

4 L INTERVISTA Prima intervista di sempre con il nostro celebre testimonial di Stefano Talamini Silenzio, parla Orsetto! Da qualche tempo Orsetto, nato come testimonial a fumetti delle nostre campagne di comunicazione, sta diventando una vera star, ammirato e coccolato in Italia e all estero, pur continuando a partecipare a diverse iniziative MARK. Non è stato facile, come potete immaginare, riuscire a farci concedere un intervista per questo numero natalizio di Info Point. Per l occasione (e per fare gli auguri a tutti i lettori) si è anche vestito in tema con il periodo Buongiorno Orsetto Buongiorno e buonanotte! Come? Perché anche buona notte? Non lo sa che per noi orsi questo è il periodo del letargo? Per noi è come se fosse una lunga nottata. Non immagina che fatica alzarmi nel cuore del letargo per questa intervista! Allora doppiamente grazie per avercela concessa. Iniziamo con qualche dato biografico: luogo e data di nascita? Sono nato in pubblico in occasione della seconda edizione della fiera Oil & Nojn Oil e quindi la carta d identità riporta Modena, 8 aprile Ma la gestazione risale a qualche mese prima, in un frenetico susseguirsi di riunioni tra lo staff marketing di MARK e i creativi dell agenzia pubblicitaria. Che impressioni ricorda di questa prima uscita ufficiale? All inizio tanto timore di non essere capito e poi l immensa gioia dei tanti complimenti che continuavo a ricevere. Ma se devo essere sincero, l apprezzamento più gradito non è venuto dagli operatori del settore o dai vari uomini di marketing (anche della concorrenza) che giravano attorno allo stand. E da chi, allora? Dai bambini! Molti di loro accompagnavano papà e mamma in fiera e il depliant con la mia storia era il loro gadget preferito: Ne ho visto più d uno che camminava senza staccare gli occhi dal racconto che aveva me come protagonista. I bambini però, non sono lo scopo della sua presenza Sì, lo so, ma mi fa comunque piacere: in fondo sono sempre un orsetto della fantasia O no? Ma non voglio sottrarmi alla sua insinuazione: è vero, sono stato concepito per parlare agli adulti, anche se in modo divertente, perché i miei genitori hanno pensato che chi lavora ha già tanti motivi per essere serio e che la mia presenza sorridente e rilassata potesse essere una ventata d aria fresca in mezzo ai problemi del business. In cosa consiste il suo lavoro? Mi chiamano testimonial e in pratica significa che sono io a presentare al grande pubblico i prodotti, le promozioni e le altre iniziative di MARK. In quali settori? Dopo la prima uscita in una fiera dell autolavaggio, ho partecipato a eventi o campagne per le lavanderie, per la distribuzione automatica e per gli altri settori in cui opera MARK. Nel frattempo sono stato anche depositato, che per noi cartoon aziendali è un po quello che per voi era assolvere gli obblighi di leva: non mi piaceva molto il termine depositato, che sapeva di messo in soffitta, ma poi mi hanno spiegato che serviva a farmi irrobustire e così ho accettato di buon grado. Sono comunque a disposizione di chi desiderasse usare la mia immagine per vivacizzare la sua comunicazione aziendale, ovviamente su concessione di MARK. E cosa ci fa oggi sulle pagine di Info Point? Sono qui soprattutto per ricordare che i prodotti MARK sono i migliori e per augurare a tutti (ma proprio tutti!) di trascorrere serenamente le festività di fine anno e di realizzare, nel 2008, i loro più bei desideri! 4 InfoPoint 04/07 -

5 First ever interview with our famous testimonial Silence, Teddy is speaking! by Stefano Talamini For some time now Teddy, born as a comic strip testimonial in our communication campaign is becoming a real star, admired and cuddled in Italy and abroad, while continuing to participate with different MARK initiatives. It wasn t easy, as you can imagine, to get an interview Good morning Teddy Good morning and Good night! What? Why good night? Don t you know that this is the hibernation period for us bears? It s like a very long night for us. You can t imagine how tiring it is for me to get up in the middle of hibernation for this interview! So thanks again for giving it to us. Lets start with some biographic data: place and date of birth? I was born in public in the occasion of the second edition of the Oil & Non Oil fair, therefore Modena, 8 April 2006 is written on my identity card. But the gestation goes back to some months before, in a frenetic succession of meetings with the marketing staff of MARK and the creators at the publishing agency. What impression do you remember of this first official outing? At the beginning, a bit worried of not being understood and then the immense joy of the many compliments that I continued to receive. But if I have to be honest, the best compliments didn t come from people in the sector or from the various marketing people (including the competition) who were walking around the stands. From who then? From children! Many of them came to the fair with their mothers and fathers and the leaflet with my story and their favourite gadgets: I saw more than one walking around with his eyes glued to the story in which I was the protagonist. Children, however, aren t the goal of your presence Yes, I know but it makes me happy anyway: in the end I am always a fantasy bear aren t I? I don t want to avoid your insinuation: It s true, I was conceived to talk with adults, in a fun way even as my parents thought that who works already has many reasons to be serious and that my relaxed and smiling presence could be a breath of fresh air among the many problems in business. What does your work consist of? They call me the testimonial and it means that I present products, promotions and other MARK initiatives to the public. In which sectors? After the first outing in a car wash fair, I took part in events and campaigns for laundries, for automatic distribution and other sectors in which MARK operates. In the meantime I was also deposited, which for us cartoon companies is a bit like being acquitted from a call up duty for you: I didn t like the term deposited very much which sounded like being put in the attic, but then they explained to me that it was to make me tougher, so I accepted it well. Nevertheless I am available for anyone who would like to use me to brighten up their company image, obviously with the consent of MARK. for this Christmas issue of Info Point. For the occasion (and to wish Merry Xmas to all the readers) he has also dressed up according to the period And what are you doing on the pages of Info Point today? I am here, above all, to remind everyone that MARK products are the best and to wish everyone (and I mean everyone) a Happy Christmas and New Year and that their wishes come true in 2008! InfoPoint 04/

6 MARK & CAR-WASH Se il cliente è soddisfatto, ritorna La fedeltà è ancora una virtù Partiamo da un estratto dal forum di discussione di un sito per autolavaggisti (www.autolavaggi.it) lavaggista A: Mi sembra che la gente non ha più soldi neanche per lavare la macchina! è un momentaccio solo per me? lavaggista B: Non solo per te: Ho un lavaggio a Frosinone è un pianto... promozioni... su promozioni ma niente lavaggista C: Secondo me vi hanno aperto qualche nuovo impianto più moderno vicino e vi hanno stroncato. C è da dire che se non ti aggiorni rimani a piedi. lavaggista D: Avete provato a contattare le aziende che vi hanno a suo tempo fornito il lavaggio? Alcune (purtroppo non tutte) dispongono di validi commerciali in grado di darvi suggerimenti di marketing. lavaggista E: Beh, un po di crisi si vede. In alcuni casi il calo è dovuto anche alle nuove installazioni però spesso il servizio ed il gestore riescono a fidelizzare i clienti Quando ho letto questo dialogo a distanza, ho subito chiamato i colleghi che si occupano di autolavaggi e ho detto: Noi siamo dei marziani!. Non ho trovato altra spiegazione al fatto che da tre anni a questa parte stiamo continuando ad insistere sullo stesso argomento: fare marketing e fidelizzare il cliente (per inciso, credo che prima di noi il termine fidelizzazione fosse ben poco usato nel settore, al massimo si sentiva parlare del bizzarro neologismo selfizzare ). Continuiamo ad insistervi non solo nella pubblicità, ma soprattutto (ed è quel che realmente conta) nella progettazione dei prodotti e del software, nello sviluppo delle innovazioni, nei test operativi, dove ci mettiamo sempre dalla parte dei nostri due clienti: il lavaggista e l automobilista. Nei panni del lavaggista ci chiediamo: questo prodotto (starter, cambiamonete, ecc.) è robusto? Funziona bene e con continuità? è facile da programmare? La sua manutenzione è semplice? Risponde alle mie esigenze di gestione e contabilità? Ha un aspetto gradevole ed accattivante? è in grado far tornare il mio cliente e di farlo spendere di più e con maggior frequenza? Nei panni dell automobilista ci domandiamo: Mi piace? Capisco immediatamente come funziona? Posso avere dei vantaggi pratici usando questo apparecchio? Sono incoraggiato a tornare in questo autolavaggio? Quando rispondiamo Sì a tutte queste domande, diamo il via alla produzione Forse siamo dei marziani... If a customer is satisfied, he will return Fidelity is still a virtue Lets start with an extract from a discussion forum from a car washer web (www.autolavaggi.it) car washer A: It seems to me that people don t have any money, even to wash the car! Is it a bad moment only for me? car washer B: Not only for you: I have a car wash at Frosinone. it s painful promotion after promotion but nothing car washer C: I think that maybe they have opened a more modern car wash near you taking your custom. It has to be said that if you don t modernise you re left standing. car washer D: Have you tried contacting the company which supplied you with the car wash? Some (but not all) have directors who are able to give you marketing advice. car washer E: Well, you can see it s a bad period. In some cases it is due to new establishments but often the service and manager are able to (fidelise) win the trust of their customers. When I read this dialogue, I called my car washer colleagues straight away and said We are Martians!. I couldn t find another explanation for the fact that for the past three years we have continued to insist with the same subject: to do marketing and (fidelise) win customer trust (I think that the fidelisation term was used little once, at the most you heard the bizarre neologism selfise ). We continue insisting, not only in advertising, but above all (which is what really counts) in the planning of products and software, in innovation development, in operative tests, were we put ourselves in the shoes of our two customers: the car washer and driver. In the car washer s shoes we ask ourselves: Is this product (starter, coin changer, etc) robust? Does it work well? Is it easy to programme? Is the maintenance simple? Does it meet my managing and accounting needs? Does it have a nice and captivating aspect? Is it able to make my customer come back and to spend more, with more frequency? In the driver s shoes we ask ourselves: Do I like it? Do I understand straight away how it works? Can I have practical advantages using this machine? Am I encouraged to come back to this car wash? When we reply with Yes to all of these questions, then let the production begin. Maybe we are Martians. 6 InfoPoint 04/07 -

7 I.P. CF9510 SELETTORE ELETTRONICO Compatibile con tutti i sistemi di pagamento Altissimo tasso di accettazione Doppia interfaccia a 24V e 12V 22 canali di accettazione monete Programmazione di due gettoni senza strumenti Riprogrammabile in campo con Cashflow Programming Module ELECTRONIC SELECTOR Compatible with all payment systems High acceptance rate Double 24V and 12V interface 22 coin accepting channels Two token programming without instruments Reprogrammable in field with Cash flow Programming Module i 2 punti forti del tuo business the two strong points of your business CF7900 GETTONIERA RENDIRESTO Configurazione executive, MDB Nuova tecnologia di riconoscimento disegnata per l Euro Led a tre colori per diagnostica rapida e display grafico Rendiresto a cinque tubi Opzioni raccolta dati completa via IRDA compatibile con tutti i lettori cashless Tre anni di garanzia CHANGE GIVING TOKEN DISPENSER Executive configuration, MDB New recognized technology designed for Euro Three colour Led for rapid diagnostics and graphic display Five tube change giver Complete data collection option via IRDA compatible with all cashless readers Three year guarantee I prodotti MEI sono distribuiti da MARK MEI products are distributed by MARK MARK srl San Bonifacio (VR) Italy - Via Ritonda, 78/L Tel Fax

8 LA NOVITà Un altro importante traguardo raggiunto nel 2007 MARK azienda etica certificata SA 8000 Da sempre, per noi di MARK, l impresa è soprattutto un gruppo di persone, un team di uomini e donne che si rispettano vicendevolmente, come recita la nostra dichiarazione di mission. Abbiamo svolto questa indicazione della mission aziendale con comportamenti coerenti, anche quando questi comportamenti impattavano sulle esigenze (e le urgenze) organizzative o quando un approccio diverso poteva (forse) significare un profitto più rapido. Da tempo sentivamo l esigenza di dare un giusto riconoscimento a questo impegno collettivo e l abbiamo fatto con la certificazione SA 8000, uno standard che fa riferimento al rispetto dei diritti umani, al rispetto dei diritti dei lavoratori, alla tutela contro lo sfruttamento dei minori e alle garanzie di sicurezza e salubrità sul posto di lavoro. La ragione di questa scelta non è il buonismo (che aborriamo) o la moda (che del resto non c è, visto che sono ancora poche sono le aziende certificate SA 8000, specie nei settori in cui operiamo), piuttosto possiamo far risalire questa scelta a due idee-guida: A. la responsabilità sociale d impresa, ovvero la volontà dichiarata ed attuata di comprendere nella nostra visione strategica le problematiche di impatto sociale ed etico che riguardano la nostra attività e le sue conseguenze, all interno e all esterno dell azienda; B. il bieco calcolo (sia detto con ironia) di una dirigenza che perseguendo gli obiettivi di un profitto duraturo e della crescita complessiva della azienda, ha da sempre ritenuto che le persone fossero il cardine di tale sviluppo e che per avere persone efficaci e produttive bisognava rispettarne l integrità, ossia considerarle innanzitutto persone e quindi collaboratori. Una duplice relazione, dunque: verso l interno nei riguardi dei collaboratori, e verso l esterno dell azienda, nei riguardi dei cosiddetti stakeholder, ossia i 8 InfoPoint 04/07 -

9 portatori d interesse: clienti, fornitori, finanziatori, gruppi di interesse esterni, locali e non. La certificazione SA 8000 di MARK origina dalle disposizioni della SAI (Social Accountability International) un organizzazione internazionale nata nel 1997, che ha emanato tale standard per assicurare nelle aziende eque condizioni di lavoro, un approvvigionamento etico di risorse ed un processo indipendente di controllo per la tutela dei lavoratori. I requisiti richiesti per la certificazione vertono sul rispetto dei diritti umani e del lavoratore e sulla gestione della responsabilità sociale in azienda: con il rilascio della certificazione un organismo indipendente attesta che tali parametri sono rispettati e fanno parte della consuetudine di comportamento dell azienda. Questo nuova certificazione ottenuta entro il 2007, si affianca alla certificazione di processo ISO/ Vision 9001 che dal 2001 garantisce la qualità delle produzioni MARK. Nel nostro approccio al mercato, le due certificazioni vano a braccetto, garantendo che i nostri crescenti successi sono merito esclusivo delle nostre capacità, non sono ottenuti a discapito di nessuno e mirano a creare un maggior benessere nella società. Another important goal reached in 2007 MARK company ethics certificate SA 8000 For us here at MARK, as of always, the company is above all a group of people, a team of men and women who reciprocally respect each other, as our mission declaration reads. We have carried out this direction of company mission with coherent conduct, even when this conduct could have an effect on the organisational needs (and urgencies) or when a different approach (maybe) meant making a quicker profit. For a while we have felt the need to give the correct recognition to this collective commitment and we have done it with the SA 8000 certification, a standard which refers to human rights, respects workers rights, protection against child labour and the guarantee of health and safety in the workplace. The reason for this choice is not acceptance and political co-operation (which we abhor) or fashion (which does not exist, seeing as there are few companies with the SA 8000 certification, especially in our sector), instead, we can make this choice come up again with two guiding ideas: A. the social responsibility of commitment, that is to say, the desire declared and carried out of comprehending problems, in our strategical vision of social impact and ethics regarding our activity and its consequences, inside and outside the company; B. the grim calculation (said with irony) of a management that pursuing the objectives of a lasting profit and the complete growth of a company, has always retained that people are the backbone of such a growth and, to have such efficient and productive people you needed to respect integrity, that is to say, to consider them to be above all people and therefore collaborators. A double relationship, therefore: towards the inside regarding the collaborators, and towards the outside of a company, regarding the so-called stakeholders: customers, suppliers, financers, external groups of interest, local and not local. The SA 8000 certification of MARK originates from the disposition of the SAI (Social Accountability International) an international organization founded in 1997, which has emanated such standards to assure equal work conditions in companies, an ethic supply of resources and an independent checking process to protect workers. The requirements requested for the certification are respect for human and worker rights and the management and social responsibility in a company: on issuing the certification an independent organism confirms that such parameters are respected and are part of the habitual conduct of a company. This new certification obtained before 2007 will be on a par with the ISO/ Vision 9001 process certification which from 2001 has guaranteed the quality of MARK production. In our approach towards the market, the two certifications go arm in arm, guaranteeing that our growing successes are from the exclusive merit of our capability, and are not obtained from anyone s disadvantage and aim to create a better wellbeing within society. InfoPoint 04/

10 MARK & VENDING I risultati sul campo premiano la tecnologia MARK UniKey 2: il mago del prelievo dati UniKey 2, il lettore chiavi che ha migliorato ed implementato il già eccellente UniKey, è caratterizzato da una serie di funzioni che lo rendono particolarmente funzionale e user friendly. Facile da installare, direttamente collegabile a qualsiasi apparecchio con protocollo di comunicazione executive, Uni- Key gestisce direttamente un selettore elettronico a 12 o 24 Volt ed un lettore di banconote parallelo senza la necessità di aggiungere interfacce. Queste caratteristiche potrebbero già da sole descrivere un prodotto di grande interesse. Ma ciò che vogliamo oggi sottolineare è la particolare attenzione che i nostri progettisti hanno dedicato agli aspetti pratici e quotidiani legati all utilizzo del lettore chiave. In particolare il prelievo dati via IrDA ha lo scopo di facilitare ed ottimizzare le operazioni di prelievo, una delle attività che maggiormente complicano la già difficile vita di chi organizza la logistica di una gestione d.a. (e di chi vi opera direttamente). Questo scopo è stato perseguito attraverso una tecnologia altamente affidabile, che ha avuto apprezzamenti e conferme in tutte le prove sul campo, scaricando senza problemi da qualsiasi terminale che utilizzi il protocollo EVA-DTS. Proprio questa prerogativa rende UniKey 2 ancor più comodo per qualunque operatore: infatti non necessità di strumentazioni dedicate ed è perfettamente compatibile con qualsivoglia terminale, da quelli più diffusi a quelli meno noti ed utilizzati, sempre che ovviamente rispettino le indicazioni del protocollo standard. Da un punto di vista operativo, UniKey 2 garantisce prelievi ben oltre i 30 cm richiesti dal protocollo EVA-DTS: sebbene la distanza dipenda dalle caratteristiche del singolo terminale (ogni terminale possiede una propria procedura per effettuare il prelievo dei dati, anche se le differenze tra i vari tipi e modelli sono talvolta minime) tutti i test effettuati con terminali diversi e in condizioni differenti hanno dato sempre esito positivo. Se poi si volesse ottimizzare il download dei dati, il terminale di prelievo dati Uni Reader rappresenta una soluzione particolarmente efficace, dal momento che consente di prelevare i dati da qualsiasi dispositivo con scarico dati in EVA-DTS (sia via cavo che via IrDA) e di scaricarli su pc con il software Uni EDTS, che li rende disponibili e trattabili dagli abituali software gestionali. Chi desiderasse conoscere meglio UniKey 2 può contattare il ns servizio clienti al n Results in the field award MARK technology UniKey 2: the data collecting magician UniKey 2, the key reader which has improved and implemented the already excellent UniKey, is characterised by a series of functions making it particularly functional and user friendly. Easy to install, directly connectable to any appliance with executive communication protocol, UniKey directly manages a 12 or 24 volt electronic selector and a parallel banknote reader without needing to add interfaces. These characteristics alone could describe a product of great interest. What we want to underline today is the particular attention that our planners have dedicated to the practical and daily aspects connected with the use of the key reader. In particular is the data collector via IrDA which has the scope to facilitate and optimise withdrawal operations, one of the activities which mostly complicate the already difficult life of who organises logistics of a d.a (and of who operates directly) management. This scope has been pursued through a highly trustworthy technology, which has been appreciated and confirmed in all the tests in the field, downloading without problems from any terminal that uses EVA-DTS protocol. It is exactly this prerogative which makes UniKey 2 even more easy for any operator: in fact it needs no dedicated instrumentation and is perfectly compatible with any terminal, from the most common to those less known and used, always respecting the indications of standard protocol. From an operative point of view, UniKey 2 guarantees withdrawals of over 30 cm requested by the EVA-DTS protocol: Although the distance depends on each singular terminal (each terminal has its own procedure to collect data, even if the differences between the various models are minimum) all the tests carried out with different terminals and in different conditions have always given positive results. Then, if one wants to optimise downloading data, the Uni Reader data collecting terminal represents a particularly efficient solution, as it allows data to be collected from any machine with downloading data in EVA-DTS (both via cable and via IrDA) and downloads it onto the PC with Uni EDTS software, making it available and treatable by usual managing software. Anyone wishing to obtain further information on UniKey 2 can contact our customer service at NR InfoPoint 04/07 -

11 I.P. UniKey 2 è l evoluzione di UniKey, il celebre sistema MARK che ha riscosso importanti successi di mercato negli ultimi anni. La serie 2, più efficace e flessibile, adotta un microprocessore di nuova generazione e consente il prelievo dati in protocollo EVA-Dts a mezzo IRDA. UniKey 2 possiede tutte le funzioni che hanno decretato il successo di Uni- Key e, in più: gestione della contabilità in standard EVA-Dts, possibilità di scaricare i dati contabili via IRDA, firmware del sistema aggiornabile direttamente in campo dall operatore, possibilità di orologio a bordo per gestire fasce orarie con prezzi differenziati, memoria espansa per la gestione di black-list e white-list. L evoluzione del sistema The evolution of the system UniKey 2 is the next part of the UniKey, the famous MARK system that has had such a big market success in the last years. Series 2, more efficient and flexible, uses a new generation of microprocessor and allows the data download in protocol EVA-Dts by IRDA. UniKey 2 has all the functions that have made UniKey so successful, plus Accounting Management in standard EVA-Dts Possibility to download accounting data via IRDA System firmware update by the user directly in the field Possibility of an internal clock to manage time slots with differential prices Expanded memory for the management of a black list and a white list MARK srl San Bonifacio (VR) Italy - Via Ritonda, 78/L Tel Fax

12 MARK & SELF SERVICE LAUNDRIES Orsetto presenta un successo di mercato M300 la cassa centralizzata per la lavanderia che vuol far cassa! In questo numero presentiamo la cassa centralizzata M300, uno dei fiori all occhiello della nostra gamma. Come avete appreso dall intervista di apertura, orsetto è sempre molto lieto di presentare i nostri prodotti vincenti e quindi molto volentieri lascio a lui presentare la M300 (ovviamente, a suo modo). Caratteristiche Cassa centralizzata a 12 selezioni dimensioni: 43 (L) x 65 (H) x 34 (P) messaggi utente in cinque lingue base (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo) qualsiasi altra lingua implementabile su richiesta pulsanti di selezione dedicati per cambio lingua richiesta resto richiesta scontrino erogazione chiave possibilità di avere a bordo fino a tre erogatori resto possibilità di erogare direttamente la chiave elettronica selettore elettronico 6 monete lettore di banconote con impilatore lettore della chiave elettronica stampante esterna per scontrino utente e dati contabili stampante interna per dati contabili modem GSM Qualità Characteristics 12 selection centralised cash machine dimensions: 43 (L) x 65 (H) x 34 (P) user messages in 5 base languages (Italian, English, French, German, Spanish) other languages on request selection buttons to change language request change request receipt key distribution possibility of having 3 change givers possibility of direct electronic key distribution 6 coin electronic selector banknote reader with stacker electronic key reader external printer for user receipts and accounting data internal printer for accounting data GSM modem Quality Teddy presents a marketing success M300 The centralised cash machine that wants to cash in! In this number we would like to present the M300 centralised cash machine, one of the jewels of our range. As you have understood from the opening interview, Teddy is always pleased to present our winning products, so I will gladly ask him to present the M300 (obviously, in the way he likes). robustezza pannello frontale in lamiera d acciaio ad alta resistenza tastiera di selezione capacitiva, impermeabile ed antivandalismo semplicità amica del cliente: grafica e messaggi delle istruzioni d uso sono agevolmente intuibili e comprensibili amica del gestore: è facile da programmare Fidelizzazione M300 è lo strumento ideale per far tornare i clienti, grazie alla possibilità di gestire: prezzi differenziati per chiave e contante bonus sulla ricarica della chiave prezzi differenziati per fasce orarie tempi di consegna inferiori a 45 giorni Difetti tempi di consegna superiori a 15 giorni Dove utilizzarla ovunque ci sia una lavanderia self- service nuova o già esistente ovunque si voglia migliorare il business, incrementando i guadagni e fidelizzando i clienti Per saperne di più Robustness Frontal panel in high resistant sheet-steel Capacitive selection keyboard, waterproof and vandal-proof simplicity customer friendly: graphics and messages on the use of the machine are very comprehensive manager friendly: easy to programme Fidelisation M300 is the ideal machine to bring back customers, thanks to the possibility of managing: Differentiated prices for keys and cash bonus on recharging keys differentiated prices for time delivery time within 45 days Defects delivery time over 15 days Where you can use it wherever there is a new or existent self-service laundry wherever you want to improve business, increasing earnings and customer fidelisation For further information Tel Fax InfoPoint 04/07 -

13 I.P. La lavanderia su misura Un ampia gamma a tua disposizione. MARK & VMV: un azienda e due brand per rispondere a tutte le esigenze del mercato. Con il brand MARK ci rivolgiamo ad un mercato di alto profilo, esigente, che opera in un business complesso e fortemente competitivo sulla qualità. VMV è il brand che meglio si adatta a progetti imprenditoriali orientati a coniugare sostanza e convenienza in mercati in cui la competizione è fortemente condizionata dal prezzo. Tante soluzioni per costruire il tuo business! The tailor-made laundry A wide range at your disposal. MARK & VMV: a company and two brands to respond well to all market needs. With the MARK brand we turn towards a demanding, high profile market, which operates in a complex and greatly competitive business on quality. VMV is the brand which adapts best to entrepreneurial projects oriented to combine substance and convenience in markets where competition is greatly conditioned by prices. A lot of solutions to build your business! L300 Cassa a 32 selezioni 32 programs cash-point CPC4030 Cassa a 12 selezioni 12 programs cash-point CPC3030 Starter a 2 selezioni 2 programs starter CPC1030 Starter a 1 selezione 1 program starter M400 Cambiamonete Coin changer M300 Cassa a 12 selezioni 12 programs cash-point MARK srl San Bonifacio (VR) Italy - Via Ritonda, 78/L Tel Fax

14 RICETTE D AUTORE Salmone con topinambur L anno scorso per le festività di fine anno InfoPoint aveva strappato una ricetta dal quaderno segreto del nostro marketing director. La passione per la cucina è però condivisa anche da altri, in MARK. Così quest anno siamo andati a rubare un idea nientemeno che al Presidente Marco Mion. Quella qui sotto è una delle sue più apprezzate invenzioni. Buon appettito! Salmon with Jerusalem artichoke For last year s festivities, Info Point tore out a recipe from the secret agenda of our marketing director. he passion for cooking is, however shared by others in MARK. So this year we have stolen a recipe from the President Marco Mion. The recipe below is one of his most appreciated inventions. Enjoy your meal! INGREDIENTI PER 4 PERSONE Filetto di salmone (4 tranci) gr. 800 Topinambur gr. 600 Trito aromatico di maggiorana, timo e dragoncello Spicchi d aglio n. 2 Prezzemolo fresco tritato q.b. Vino bianco secco q.b. Olio d oliva q.b. Sale (grosso e fino) q.b. Pepe q.b. SERVES 4 PEOPLE Salmon fillet (4 pieces) gr. 800 Jerusalem artichoke gr. 600 Chopped thyme, marjoram and tarragon Garlic cloves n. 2 Freshly chopped parsley Dry white wine Olive oil Salt (cooking and fine) Pepper PREPARAZIONE Scaldate in un tegame cinque cucchiai di olio, che fate scaldare unitamente all aglio schiacciato. Quindi levate l aglio e versate i topinambur, che avrete in precedenza raschiato, lavato ed affettato. Coprite e cuocete per una dozzina di minuti, bagnando di tanto in tanto con poco brodo. Prima di servire, condite con il prezzemolo. Nel frattempo fate rosolare in un po d olio i tranci a fuoco lento per una decina di minuti, salandoli con il sale grosso (solo sul lato rivolto verso l alto). Giunti quasi a fine cottura, spruzzateli con un dito di vino bianco, che avrete precedentemente privato dell alcol facendolo scaldare e infiammare. Quindi cospargeteli con il trito aromatico e serviteli insieme ai topinambur, guarnendo con finocchio selvatico o aneto. Per le feste, potete osare un abbinamento con un vino elevato, come un Nobile di Montepulciano D.O.C.G., stappato un paio d ore prima e servito a 18. PREPARATION Heat five spoonfuls of oil together with the crushed garlic in a saucepan. Take out the garlic and add the scraped, washed and chopped Jerusalem artichokes. Cover and cook for 12 minutes, adding a little stock as needed. Before serving, season with the parsley. In the meantime, brown the salmon fillets in a little oil for about 10 minutes on a low heat, putting the cooking salt on the upside part. When they are nearly cooked, add a little white wine, which has already been warmed and flamed. Then sprinkle with the herbs and serve together with the Jerusalem artichokes, garnishing with wild fennel and dill. For the festive season, you could try a high quality wine, like Nobile di Montepulciano D.O.C.G., uncorked a couple of hours before and served at InfoPoint 04/07 -

15 I.P. Semplicemente... Simply... Selettore MCA32 Semplice, affidabile, economico. Come chiedere di più? Il selettore MCA32 rappresenta la miglior sintesi possibile di affidabilità tecnica, versatilità applicativa e convenienza economica. La lunga serie di test tecnici effettuati in fase di industrializzazione e soprattutto il decisivo test del mercato hanno confermato la validità delle prestazioni di MCA32, un selettore in grado tarare e gestire fino a sei differenti valori moneta garantendo sempre un elevata sicurezza operativa. L elettronica a bordo garantisce inoltre un alta selettività e un eccellente versatilità di programmazione, rendendo MCA32 il prodotto più interessante per chi ricerca una soluzione semplice, sicura ed economica per le sue esigenze in molteplici applicazioni, dal vending all autolavaggio, dalle lavanderie alle aree di servizio, al gaming, alle palestre, ai parcheggi e al self-service in generale. MCA32 coin acceptor Simple, reliable, an a good value. How to ask for more? The MCA32 coin acceptor represents the best possible combination of technical reliability, versatility and value. Many technical tests have been made during the research and development. Together with the final marketing test has confirmed MCA32 has good performance. A coin acceptor able to set and control up to 6 different coin values, always maintaining a high operational reliability. The electronics on board insures a high selectivity and an excellent programming versatility. MCA32 is the most suitable product to whomever is looking for a solution. Reliable and a good value in different applications: vending, car washing, laundries, services areas, arcades, gyms, car parks, and general self-service. MARK srl San Bonifacio (VR) Italy - Via Ritonda, 78/L Tel Fax

16 I.P. Da MARK l augurio per uno spumeggiante 2008 A sparkling 2008 from MARK MARK srl San Bonifacio (VR) Italy - Via Ritonda, 78/L Tel Fax

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual.

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual. MANUALE CASALINI M10 A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even people who come from the same brand

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese by Lewis Baker 44 Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese 1. Present Simple (4 dialogues) Pagina 45 2. Past Simple (4 dialogues) Pagina 47 3. Present Continuous (4 dialogues) Pagina 49 4. Present

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ Come diventare Partner di Ruckus Utilizzare il seguente link http://www.ruckuswireless.com/ e selezionare dal menu : PARTNERS > Channel Partners Applicare per diventare

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie Quello che devi sapere sulle opzioni binarie L ebook dà particolare risalto ai contenuti più interessanti del sito www.binaryoptionitalia.com ed in particolar modo a quelli presenti nell area membri: cosa

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

ITALTRONIC SUPPORT ONE

ITALTRONIC SUPPORT ONE SUPPORT ONE 273 CARATTERISTICHE GENERALI Norme EN 6071 Materiale PA autoestinguente PVC autoestinguente Supporti modulari per schede elettroniche agganciabili su guide DIN (EN 6071) Materiale: Poliammide

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer)

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer) HSF PROCESS HSF (High Speed Fimer) HIGH SPEED FIMER The development of Fimer HSF innovative process represent a revolution particularly on the welding process of low (and high) alloy steels as well as

Dettagli

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat with cap. 3015001 with cap. 3900001 with connector 3900200 with cable A richiesta disponibile la versione certifi- Version available on request 124

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

TODAY MORE PRESENT IN GERMANY

TODAY MORE PRESENT IN GERMANY TODAY MORE PRESENT IN GERMANY Traditionally strong in offering high technology and reliability products, Duplomatic is a player with the right characteristics to achieve success in highly competitive markets,

Dettagli

Energy risk management

Energy risk management Il sistema di supporto alle tue decisioni Energy risk management Un approccio orientato agli attori M.B.I. Srl, Via Francesco Squartini 7-56121 Pisa, Italia - tel. 050 3870888 - fax. 050 3870808 www.powerschedo.it

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli