Manuale di Puppy 3.01

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.puppy-linux.info Manuale di Puppy 3.01"

Transcript

1 1. Introduzione Manuale di Puppy Come ottenere Puppy 3. Come avviare 3.1 Come avviare Puppy per la prima volta 3.2. Opzioni di avvio 3.3 Come memorizzare le configurazioni e i vostri file personali 4. How to install Puppy 4.1 Preparing the installation Harddrives, partitions and filesystems Defragment your hard disk Creating partitions 4.2 Installation Frugal Installation using Puppy Universal Installer Manual Frugal Installation / Puppy Update Full Installation 5. Come configurare una connessione Internet 5.1 Modem 5.2 DSL 5.3 Router 5.4 WLAN 5.5 Come configurare un programma per la posta 6. Come configurare l'hardware 6.1 Stampante 6.2 Scanner 6.3 Penne USB / HD esterni 6.4 Layout di tastiera 7. Come installare/disinstallare programmi 7.1 Come installare programmi ufficiali 7.2 Come installare ulteriori programmi PETget non ufficiali DotPups Programmi Debian 7.3 Come disinstallare i programmi 8. Come configurare Puppy 8.1 Come cambiare l'immagine dello sfondo del desktop 8.2 Come creare un menù personalizzato 8.3 Come aggiungere l'icona di un programma nell'area della barra 8.4 Configurare la data e l'orario 8.5 Come inserire / romuovere una icona sul desktop 8.6 Configurare il programma TkDVD per masterizzare di DVD/CD 8.7 Come installare i fonts 9. Come fare un backup 9.1 Come fare il backup del file pup_safe.3fs 9.2 Come recuperare i file e i dati dal file da pup_save.3fs 9.3 Backup con rsync 10. Multiutenza 10.1 Come personalizzare il file pup_save.3fs Multisessione 11. Sicurezza 11.1 Live-CD 11.2 Root 11.3 Firewall e démoni 11.4 Scansione dei virus 11.5 Individuazione degli intrusi 11.6 Criptare con bcrypt 12. Create il vostro CD Puppy 1

2 13. Suggerimenti e trucchetti Programmi Windows ed equivalenti Puppy-Linux 13.2 Maiuscole e minuscole 13.3 Caratteri speciali 13.4 Come spostare i file con ROX 13.5 Il menu di appoggio di ROX 13.6 Copia e insolla nel terminale (shell) rxvt 13.7 Completamento automatico nel terminale rxvt 2

3 versione stampabile pagina successiva Manuale Puppy Introduzione Puppy Linux è una distribuzione Linux molto snella sviluppata da Barry Kauler. Barry Kauler is un professore Australiano in pensione (anticipata). Ha s viluppato un Linux simile a Windows che contiene i programmi più importanti e, nonostante ciò, è abbastanza snello da girare completamente in RAM. Puppy gira su quasi tutti i PC, è molto facile da gestire e può facilmente essere adattato alle preferenze personali. Molti volontari estendono il software frequentemente. Puppy ha una vasta comunità mondiale che comunica in inglese attraverso Internet. Ulteriori informazioni su Puppy. Questo manuale è pensato per gli utenti di Linux e per i principianti che vogliono approfondire Puppy. C'è un'ampia quantità di informazioni in Internet che è possibile raggiungere tramite la Homepage di Puppy. Questo manuale riassume le informazioni più importanti per i principianti di Puppy ed insegna a muovere i primi passi. Come usare il manuale: Le voci di menu ed i pulsanti sono racchiusi tra "", i sottomenu sono separati da linee verticali. Esempio: "Menu Shut Down JWM restart" significa che occorre cliccare dapprima sul pulsante "Menu", quindi (all'apparizione del menu) sulla voce "Shut Down" ed infine sulla voce "JWM restart". Nel manuale la lettera x è usata come simbolo che sostituisce un numero. Per esempio, /dev/hdax significa che occorre scrivere /dev/hda1, /dev/hda2 o /dev/hda3 - usate soltanto quello che va bene per il vostro computer. Con il termine "shell" si intende il programma "Menu Run Rxvt terminal emulator". Se trovate un errore, cortesemente, inviate un messaggio a. 3

4 pagina precedente versione stampabile pagina successiva 2. Come ottenere Puppy E' possibile ottenere Puppy Linux da ibiblio.org o puptrix.org ( qui troverete altri link per il download). Salvate l'attuale release puppy-2.xx-seamonkey.iso (es. puppy-3.01-seamonkey.iso) sul vostro HD. Le dimensioni del file so circa MB. Per essere certi che preleviate un file originale e "genuino", potete confrontare il checksum del file ISO con il file associato puppy-2.xx-seamonkey.iso.md5.txt (es. puppy-3.01-seamonkey.iso.md5.txt). Vi consigliamo di scaricarlo. Da Linux: Aprite una shell (rxvt) e spostatevi nella directory in cui avete salvato i due file. Scrivete il seguente comando: md5sum puppy-3.01-seamonkey.iso Il risultato sarà il checksum. Aprite il file puppy-3.01-seamonkey.iso.md5.txt con un programma di testo (es. abiword). i due checksum devono essere identici. Da Windows: Scaricate il programma DOS md5sum.exe. Per aprire una interfaccia DOS cliccate su "Start Esegui". Questo apre una finestra in cui dovrete scrivere il seguente comando: cmd Otterrete una interfaccia DOS. Spostatevi nella directory in cui avete salvato i due file es. C:/Puppy. Scrivete questi comandi: c: cd \ cd puppy dir *.* 4

5 Dovreste vedere i file Puppy. Scrivete questo comando: md5sum -c puppy-3.01-seamonkey.iso.md5.txt Dovreste ottenere un "OK". Successivamente masterizzate il file ISO (nel nostro esempio puppy-3.01-seamonkey.iso) su di un CD. Per masterizzare su di un CD, consultate il manuale del vostro masterizzatore. I principianti solitamente copiano il file ISO semplicemente come un file di dati. Questo è sbagliato.di solito il software per masterizzare ha una opzione speciale per masterizzare una immagine ISO su CD. Potete verificare se avete masterizzato correttamente guardando il contenuto del CD con un file manager (es. Windows Explorer). Se vedete un file simile a "image.gz" o "vmlinuz.gz" allora tutto è OK. Se vedete il file "puppy-3.01-seamonkey.iso" avete sbagliato e dovrete ripetere. Consiglio: Create un secondo CD Puppy identico al primo e usatelo come copia di riserva nel caso in cui il CD originale risulti inutilizzabile. 5

6 pagina precedente versione stampabile prossima pagina 3. Come avviare Puppy Uno dei grandi vantaggi di Puppy è che non ha bisogno di essere installato. Potete es eguire Puppy direttamente dal cd, senza influenzare il vostro attuale sistema operativo. Alternativamente è possibile installare Puppy su un hard disk oppure su una chiave USB. 3.1 Come avviare Puppy per la prima volta Per prima cosa dovete impostare la sequenza di avvio nel BIOS. Se non sapere come entrare nelle impostazioni del BIOS, consultate il manuale del computer. Di solito occorre premere uno dei seguenti tasti subito dopo l'accensione del PC: Esc, uno dei tasti funzione da F1 a F12 oppure il tasto Canc. Nelle impostazioni del BIOS dovete modificare la sequenza di avvio affinché il CD-ROM sia ilprimo lettore e l'hard disk il secondo. Chiudete le impostazioni del BIOS memorizzandole. Di solito il PC si riavvia. Inserite immediatamente il CD di Puppy nel lettore di CD-ROM. Se siete troppo lenti partirà il vostro vecchio sistema operativo. In questo caso tenete il CD inserito nel lettore CD e avviate il cd nuovamente. Ora Puppy dovrebbe partire. Durante la procedura di partenza vi verrà richiesto di scegliere la nazione. Navigate con i tasti cursore fino alla vostra nazione. Quindi premete il tasto Invio. Successivamente, apparirà un'ulteriore finestra (Puppy video Wizard), "Xorg" è già selezionato. Premete il tasto Invio. Aspettate qualche secondo fino a che non apparirà la prossima finestra (Puppy video Wizard). Navigate con i tasti cursore fino al vostro tipo di schermo (LCD panel = flat screen, CRT = standard monitor) e risoluzione. Quindi premete il tasto Invio. Dopo alcuni secondi apparirà il desktop di Puppy. Se Xorg non funziona scegliete Xvesa. Dopo acuni secondi apparirà il desktop di Puppy. Scegliete la risoluzione (per es. 1280x1024x24) e cliccate sul pulsante "Test". Dopo qualche secondo il desktop di Puppy apparirà nuovamente. Clicca sul pulsante OK. 6

7 Lo svantaggio di Xvesa è che occorre adattare il layout di tastiera se non avete una tastiera US. (v. chapter 6.4). Puppy è stato caricato completamente in RAM. Il vostro vecchio sistema operativo non è stato toccato, cosicché potete stare tranquilli nell'uso di Puppy Linux. Adesso potete tirar fuori dal lettore il CD. Quando avete terminato di usare Puppy, vi verrà chiesto se volete salvare le configurazioni e i vostri file personali nel file pup_save.2fs su di un HD ("SAVE TO FILE") oppure su di un CD-ROM ("SAVE TO CD"). (E' possibile scegliere tra le due opzioni con il tasto Tab). Se, invece, non volete salvare nulla, evidenziate "DO NOT SAVE" e premete Enter/Invio. Se desiderate memorizzare le impostazioni (e i vostri files personali) vi verrà chiesto su quale hard disk efettuare tale operazione Opzioni di avvio Durante la fase di avvio Puppy offre la possibilità di inserire alcune opzioni. Se non inserite nulla, Puppy viene caricato in RAM dopo alcuni secondi. Durante l'avvio Puppy verifica automaticamente l'esistenza di un file pup_save.2fs precedentemente memorizzato. Se non esiste ancora vi verrà chiesto di specificare il tipo di tastiera e la risoluzione dello schermo (v. capitolo 3.1). Con l'opzione di avvio puppy pfix=ram avete la possibilità di avviare Puppy in RAM senza nessuna impostazione e senza i vostri dati personali anche se un file pup_save.2fs esiste già. Questa opzione di avvio è molto utiule ed è usata in questo manuale talvolta. Le altre opzioni di boot, generalmente, non sono necessarie. 3.3 Come memorizzare le impostazioni ed i file personali Puppy crea un file chiamato pup_save.2fs dove memorizzare tutte le impostazioni ed i dati personali. Vi consigliamo una dimensione di 512 Mb per questo file. E' grande abbastanza per ulteriori programmi e puà essere copiata su un CD-ROM (nota: se volete memorizzare il file su una chiave USB questa deve avere una capacità di 1 GB). Puppy può memorizzare il file pup_save.2fs su una soltanto partizione FAT32 (nota: le chiavi USB e gli hard disk esterni sono formattati di solito con un file system di tipo FAT32, affinché possano essere usati senza problemi). Gli utenti di Windows XP di solito hanno soltanto un file system di tipo NTFS. Ci sono due alternative per memorizzare il file pup_save.2fs-file: 7

8 Memorizzare il file su un disco esterno oppure su una chiave USB. Ridurre la partizione NTFS e creare una o più partizioni con file system di tipo FAT32 o ext2/2fs. Se avete intenzione di usare Puppy stabilmente scegliete la seconda alternativa. Essa ha molti vantaggi. 8

9 pagina precedente versione stampabile pagina successiva 4. Come installare Puppy Se non vi piace l'idea di dover avviare Puppy dal CD-ROM tute levolte, potete installare Puppy sull'hard disk. Ciò richiede un minimo di preparazione. 4.1 Preparare l'installazione Dischi rigidi, partizioni e filesystems Un disco rigido puà essere diviso in una o più partizioni. Se create più partizioni su un hard disk, ogni partizione appare come un nuovo hard disk nel sistema operativo. In altre parole: sebbene abbiate un solo hard disk nel vostro PC, vedrete molti hard disk (virtuali) sia con Windows che con Linux. Windows identifica ed assegna delle lettere agli hard disk (così come ai floppy disk e lettori cd/dvd). Di solito A identifica il floppy disk, C il disco rigido (prima partizione), D il lettore CD-ROM, E il disco rigido (seconda partizione), F il disco rigido (terza partizione) e così via. Ogni partizione ha il suo proprio file system, Windows usa normalmente NTFS (Windows XP) o FAT32 (Win98, Win95). Con Linux il primo hard disk è identificato come /dev/hda o /dev/sda. Se il vostro pc ha un secondo hard disk viene identificato come /dev/hdb or /dev/sdb. Le partizioni sono numerate sequenzialmente, iniziando da uno. Ad esempio, /dev/hda1 (corresponde alla partizione C di Windows), /dev/hda2 (corrisponde alla partizione E di Windows E), /dev/hda3 e così via. Linux può lavorare con differenti file system come ext2, ext3 o ReiserFS. Questi file systemsnon sono leggibili da Windows. Inoltre Linux può lavoare anche con i file system di Windows. A causa di ciò, la scelta di usare una partizione FAT32 è ideale per condividere files tra Windows e Linux Deframmentare l'hard disk Prima di creare nuove partizioni dovreste deframmentare il disco cosicché tutti i dati ivi memorizzati siano all'inizio della partizione. Ecco come fare: Avviate Windows. Prima copiate i vostri file su CD-ROM, DVD, o su un disco esterno. Inoltre ricordate di copiare anche i vostri Bookmark (Preferiti) e le vostre s. Se i vostri dati sono criptati è consigliabile decriptarli prima di copiarli. Ciò protegge dalla perdita dei dati a causa di modifiche alle partizioni, potenzialmente ad alto rischio di perdita dei dati. Successivamente, avviate il programma Deframmentazione Disco sotto Windows. Il programma si trova in "Start Tutti i programmi Utilità Programmi di sistema Deframmentatore disco". Selezionate il disco c:\ e click sul pulsante Controlla. 9

10 10

11 Click sul pulsante "Deframmenta". A seconda della grandezza della partizione e dell'ammontare dei dati, questo processo può durare molto tempo (oltre un'ora). Se avete molti dati potete aumentare la velocità di questo processo drasticamente cancellando i file che avete memorizzato in precedenza (vedi sopra) e ripristinarli una volta che le modifiche sono terminate. In questo caso, assicuratevi prima di tutto che il vostro backup sia leggibile, altrimenti ci saranno gemiti e digrignamento di denti. Click sul pulsante "Chiudi". Ora c'è spazio sul C: per partizioni aggiuntive. Arrestate Windows Creare partizioni Ora dovrete pianificare il layout delle partizioni del vostro hard disk in funzione del file sistem e della dimensione. I raccomando di creare tre o quattro partizioni oltre a quella di Windows. Il seguente esempio presume che abbiate una partizione Windows (letter d'unità C:). Il vostro hard disk quindi sembrerà come il seguente: Prima partizione: NTFS o FAT32 (Windows) Seconda partizione: ext2 o ext3 (Puppy verrà installato in questa partizione) 11

12 Terza partizione: Linux swap (per file di paginazione) Quarta partizione: FAT32 (per lo scambio dei dati tra Windows e Linux) Opzionalmente, una quinta partizione: ext2 o ext3 (Linux) Windows continuerà a risiedere sulla prima partizione con tutti i suoi programmi e dati. La seconda partizione (dimensione raccomandata 1-2-Gb) ha un filesystem Linux (ext2 or ext3). Questa è la partizione in cui Puppy sarà installato. La terza partizione (grande esattamente quanto la memoria del vostro computer) sarà una partizione Linux swap dove Linux può... appoggiare i suoi files. La quarta partizione è di tipo FAT32 ed è riconosciuta sia da Windows che da Linux. Questa partizione (dimensione raccomanda circa 5 Gb) è usata per i files a cui si vuole accedere sia da Windows che da Linux. Se volete gestire grandi volumi di dati sotto Puppy (per es. collezioni musicali, fotografie), dovreste creare una quinta partizione con un file system Linux (ext2/ext3). A questo file system Windows non può accedere ed è creato per il solo uso con Linux. Per creare le partizioni, procedete come segue: Avviate Puppy Linux dal CD con l'opzione di boot "pfix=ram" (v. capitolo 3.1). Lanciate il programma Gparted: "Menu System Gparted partition manager". Per prima cosa, riducete la partizione Windows (NTFS file system). Per fare ciò, selezionate la partizione Windows /dev/hda1. Click sul puls ante "Resize/Move". 12

13 Riducete il valore del campo "New Size" fino a che il valore del campo "Free Space Following" mostra abbastanza spazio per le seguenti partizioni. L'hard disk del mio computer di test ha soltanto 3 gigabytes; sto usando metà di questo per le nuove partizioni. E' probabile che voi abbiate un hard disk maggiore cosicché potete adeguare la dimensione delle partizioni nelle stesse percentuali. Quindi premete il pulsante "Resize/Move". Quindi, selezionate "Edit Apply All Operations" dal menu. 13

14 Nella finestra di dialogo che si aprirà, click sul pulsante Apply. 14

15 Click sul pulsante "Close". Ora dovreste avere un'area "unallocated" sul vostro hard disk. Selezionate la linea che dice "unallocated" e cliccate sul pulsante "New". 15

16 Inserite la dimenzione della seconda partizione nel campo "New Size". Qui è dove Puppy sarà installato. Raccomando una dimensione da 1 a 2 gigabytes (per es. da 1024 a 2048 MiB). Selezionate ext2 dal box "Filesystem" box e click su "Add". Di nuovo selezionare la linea "unallocated" e click sul pulsante "New". (You can see where this is going.) 16

17 Inserite la dimensinoe della terza partzione nel campo "New Size". Questa partizione è intesa come partizione Linux di swap. Dovreste dimensionarla quanto la memoria del vostro computer (RAM). Con il mio computer di test ammonta a 128 megabytes (MiB). Selezionate linux-swap dal box "Filesystem" e click su "Add". Selezionate di nuovo la linea "unallocated" e click sul pulsante "New". 17

18 Inserite la dimensione della quarta partizione nel campo "New Size". Questa partzione è intesa per accedere ai file condivisi tra Windows e Linux. Raccomando una dimensione di circa 5 gigabytes (5120 MiB). Poiché il mio computer di test non ha un grande hard disk, sto usando 396 megabytes (MiB)come esempio. Selezionate FAT32 dal box "Filesystem" e click su "Add". Suggerimento: se volete creare partizioni aggiuntive (per es. per files molto grandi sotto Linux), ripetete il processo di cui sopra. In questo caso, potete creare partizioni definite logiche. Consultate un manuale se non siete sicuri di cosa si tratti. 18

19 Per scrivere le modifiche sul disco selezionate "Edit Apply All Operations" dal menu. Nel box di dialogo che si apre, click su "Apply". 19

20 Click sul pulsante "Close". Uscite da GParted. 4.2 Installazione Esistono diversi modi per installare Puppy: Installazione Frugale (Immagine del CD di Puppy sull'hd) Installazione Completa 20

21 Installazione su un drive flash USB Installazione su una scheda CF Raccomando l'installazione Frugale (v. capitolo 4.2.1), se avete 256 MB RAM o più. Se avete meno di MB RAM dovreste scegliere l'installazione Completa (v. capitolo 4.2.2) Installazione Frugale usando Installatore Universale Puppy Un'Installazione Frugale copia l'immagine del CD di Puppy sull'hard disk. In fase di avvio, Puppy è caricato nella memoria del vostro computer (RAM) allo stesso modo che se fosse caricato da CD, tuttavia, caricarlo dall'hard disk è molto più veloce. In questo modo, l'installazione Frugale combina i vantaggi dell'avvio dal CD-ROM (protezione dai malware) e la velocità dell'avvio dall'hard disk. Inoltre, effettuare un upgrade ad una nuova versione di Puppy è molto semplice, tutto quello che dovete fare è sostituire alcuni files (v. capitolo 4.2.2). Click su "Menu Setup Puppy universal installer". Scegliete su quale dispositivo dovete installare Puppy. In questo esempio, ho scelto l'hard disk interno. Se avete molti hard disk, selezionatene uno. Successivamente, cliccate sul pulsante vicino alla partizione dove volete che Puppy venga installato - in questo esempio /hda2. 21

22 Nel box di dialogo, cliccate su "OK". Ora dovete decidere se volete un'installazione Frugale o Completa (Full n.d.t) (v. capitolo 4.2.2). Nel nostro esempio, cliccate sul pulsante "FRUGAL". 22

23 Ora cambiate la directory di installazione. Semplicemente cliccate sul pulsante "OK". Ora i files vengono copiati dal CD all'hard disk. 23

24 L'installazione è terminata. Nelle prossime due finestre di dialogo cliccate su "OK". Poiché ora avete due sistemi operativi sul vostro computer (Windows e Puppy Linux), avete bisogno di un boot loader. Il boot loader è il primo programma eseguito dopo l'accensione del computer. Esso vi consente di specificare quale sistema operativo debba avviarsi. Se Windows era il solo sistema operativo fino ad ora sul vostro computer allora vuol dire che non avete un boot loader. Avviate l'installazione del boot loader GRUB tramite "Menu System Grub bootloader config". Selezionate "simple installation" e cliccate su "OK". Nel prossimo box di dialogo, selezionate "standard" e cliccate su "OK". 24

25 Ora dovete specificare dove il boot loder GRUB dovrebbe memorizzare i suoi files. Questi possono essere memorizzati soltanto sun una partizione che ha un file system Linux. Quindi, specificate quali partizioni Linux (ext2 o ext3 file system) avete creato (/dev/hda2 nell'esempio). Se non avete ancora una partizione con un file system Linux dovete crearne una (v. capitolo 4.1.3). Ora dovete specificare dove il boot loader GRUB stesso dovrebbe essere installato. Selezionate il Master Boot Record "MBR" e cliccate su "OK". 25

26 Nel prossimo box di dialogo click su "OK". Nel prossimo box di dialogo click su "OK". L'installazione è completa. Ciò che rimane da fare è configurare GRUB affinché Puppy Linux possa essere avviato. Ecco come fare: Aprite il file "menu.lst". Potete trovare questo file nella directory /boot/grub della partizione in cui avete installato i files GRUB (/dev/hda2 nel nostro esempio). Per i novizi di Linux ho incluso istruzioni dettagliate su come trovare ed aprire questo file. Gli utenti più avanzati possono saltare questa parte ed andate alla sezione in cui viene modificato menu.lst.. 26

27 Click su "Menu Filesystem Pmount mount/unmount drives" e click sul simbolo rosso dell'hard disk vicino a "/dev/hda2". Il simbolo cambia colore da rosso a verde. 27

28 Click su "Menu Filesystem ROX-Filer file filemanager". Click sulla freccia nell'angolo in alto a sinistra. 28

29 Siete saliti di una directory. Click sulla directory chiamata "mnt". Ora siete all'interno della cartella "mnt". 29

30 Click sulla cartella chiamata "hda2". Ora siete dentro la cartella "hda2". Click sulla cartella chiamata "boot". 30

31 Ora siete dentro la cartella chiamata "boot". Click sulla cartella chiamata "grub". Ora siete dentro la cartella chiamata "grub". Usate il tasto destro del mouse per cliccare sul file chiamato "menu.lst". 31

32 >Dal menu contestuale che si apre, selezionate "File menu.lst Open As Text". Potete vedere ora il contenuto del file the menu.lst. 32

33 Modificate il file in questo punto: 33

34 title Puppy Linux 301 frugal (on /dev/hda2) rootnoverify (hd0,1) kernel /puppy301/vmlinuz pmedia=idehd psubdir=puppy301 initrd /puppy301/initrd.gz (Nota: a seconda del tipo di drive di boot, occorre impostare il parametro pmedia su uno fra usbflash usbhd usbcd ideflash idehd idecd idezip satahd scsihd scsicd. Se non avete installato i files GRUB nella partizione /dev/hda2, dovete cambiare il parametro rootnoverify - numero di partizione e la lettera di unità drive di Linux meno uno, così se i files GRUB sono su /dev/hdb3, esso sarà "rootnoverify (hd1,2)".) Ciò che avete modificato nel file sarà come questo: 34

35 "Commentate", ovvero, mettere un simbolo (#) prima di ognuna delle seguenti linee: 35

36 Dovrebbe essere ora come segue: 36

37 Tutti i cambiamenti necessari sono stati fatti. Il file dovrebbe ora essere come questo: 37

38 Memorizzate il file selezionando "File Save" dal menu del programma. Uscite dall'editor di testo. Chiudete il ROX file manager. 38

39 Click sul simbolo verde dell'hard disk vicino a /dev/hda2. Dovrebbe cambiare colore da rosso a verde. Click sul simbolo verde del CD-ROM vicino a /dev/hdc. Rimuovete il CD di Puppy. 39

40 Uscite da Puppy e riavviate il computer: "Menu Shutdown Reboot computer". Al riavvio del computer, vi verrà chiesto se e dove salvare la "sessione" (ad es., tutte i cambiamenti che avete effettuato). Premete Invio per selezionare la voce "SAVE TO FILE", che dovrebbe essere già evidenziata :). Confermate la prossima finestra di dialogo premendo Invio. Nella prossima finestra di dialogo, selezionate la partizione "hda2" con i tasti cursose e premete. Vi verrà chiesto se volete un file di memorizzazione normale (decriptato) o un file criptato. Selezionate "NORMAL" con i tasti cursore e premete Invio. La prossima finestra di dialogo vi consente di scegliere la dimensione per il vostro file di memorizzazione. Un file di 512 megabytes di solito è sufficiente. Potete incrementare (ma non decrementare) questa grandezza in qualsiasi momento all'interno di Puppy. Selezionate la dimensione opportuna con i tasti cursore e premete Invio. Confermate la prossima finestra di dialogo premendo Invio. La creazione del file di memorizzazione può impiegare alcuni minuti; siate pazienti. Ora il computer si riavvierà completamente. Vedrete quindi il boot loader sullo schermo. Selezionate "Puppy Linux (on /dev/hda2)" con i tasti cursore e premete Invio. Puppy si avvierà Installazione Frugale Manuale / Aggiornamento di Puppy Per essere in grado di usare questa opzione, sul computer deve essere installato un boot loader. Se è assente è preferibile l'installatore Universale di Puppy (v. capitolo 4.2.1).? Avviate Puppy dal CD con l'opzione di boot "puppy pfix=ram". Copiate i files PUP_301.SFS ZDRV_301.SFS INITRD.GZ VMLINUZ sulla partizione con un file system Linux (ext2/ext3) o FAT32. Se state aggiornando Puppy, sovrascrivete i file esistenti. Riconfigurate il boot loader GRUB modificando il file menu.lst. Di solito è su una partizione Linux nella cartella /boot/grub folder.? Aggiungete le seguenti due linee al file menu.lst: title Puppy Linux 301 frugal (on /dev/hda2) rootnoverify (hd0,1) kernel /vmlinuz pmedia=idehd initrd /initrd.gz Nota: (hd0,1) identifica l'hard disk e la partizione su cui è installato GRUB. A seconda del vostro dispositivo di boot, occorrerà impostare il parametro pmedia a uno dei seguenti: usbflash usbhd usbcd ideflash idehd idecd idezip satahd scsihd scsicd.? Memorizzate il file menu.lst? Chiudete l'editor di testo. Rimuovete il CD di Puppy dal drive e uscite senza salvare la sessione. Riavviate il PC. Puppy dovrebbe avviarsi senza il CD nel drive Installazione Completa Una installazione completa installa Puppy sull'hard disk come una "normale" distribuzione Linux. Questo tipo di installazione è una buona idea se avete meno di 256 Mb di memoria. Click su "Menu Setup Puppy universal installer". Selezionate il dispositivo su cui installare Puppy. Io ho scelto l'hard disk interno per questo esempio. 40

41 Se avete più di un disco, sceglietene uno. Click sul pulsante vicino alla partizione su ui volete installare Puppy. 41

42 Confermate la prossima finestra di dialogo cliccando su "OK". Dovete decidere se volete una installazione "Frugal" (v. capitolo 4.2.1) o una "Full". Poiché questo capitolo descrive un'installazione Completa, cliccate sul pulsante "FULL". 42

43 I files saranno copiati dal CD all'hard disk. Poiché avete due sistemi operativi sul computer (Windows e Puppy Linux), avete bisogno di un boot loader. Il boot loader è il primo programma eseguito dopo aver acceso il computer. Esso consente di specificare quale sistema operativo avviare. Se Windows era il solo sistema operativo sul computer fino ad ora, non avevate bisogno del boot loader. L'installatore di Puppy può installare GRUB come boot loader per voi. Per fare questo, cliccate su "INSTALL GRUB". 43

44 Confermate la prossima finestra di dialogo cliccando su "OK". Selezionate "simple installation" e cliccate su "OK". 44

45 Nel prossimo box di dialogo, selezionate "standard" e cliccate su "OK". Ora doveve specificare dove GRUB deve installare i suoi files. Questi possono essere memorizzati soltanto su una partizione Linux. Quindi, digitate "/dev/hda2" - cioè, la stessa partizione in cui Puppy è stato appena installato. Adesso dovete specificare dove il boot loader GRUB stesso dovrà essere installato. Selezionate Master Boot Record "MBR" e cliccate su "OK". 45

46 Confermate la prossima finestra di dialogo cliccando su "OK". Confermate la prossima finestra di dialogo cliccando su "OK". Nel successivo box di dialogo cliccate sul pulsante "No". 46

47 L'installazione è completa. Cià che rimane da fare è configurare GRUB affinché Puppy Linux possa essere avviato. Ecco come fare: Aprite i file "menu.lst". Troverete questo file nella directory /boot/grub directory della partizione in cui avete installato i files di GRUB (/dev/hda2 nel nostro esempio). Per i novizi di Linux, ho incluso istruzioni dettagliate su come trovare e aprire questo file. Gli utenti più avanzati possono saltare la sezione dove il file menu.lst viene modificato. Click su "Menu Filesystem Pmount mount/unmount drives" e click sul simbolo rosso dell'hard disk vicino a "/dev/hda2". Il simbolo cambia colore da rosso a verde. 47

48 Click su "Menu Filesystem ROX-Filer file filemanager". Click con il tasto destro del mouse e scegliete "Window Enter Path" dal menu contestuale. 48

49 Digitate quanto s egue nel box etichettato "Goto" (non dimenticate la barra alla fine): /mnt/hda2/boot/grub/ Siete dentro la cartella /mnt/hda2/boot/grub/. 49

50 Usate il tasto destro del mouse per cliccare sul file chiamato "menu.lst". >Dal menu contestuale che si apre, selezionate "File menu.lst Open As Text". 50

51 Ora, potete vedere il contenuto del file menu.lst. 51

52 "Commentate" le seguenti righe mettendo un simbolo (#) prima di ognuna: 52

53 Tutti i cambiamenti necessari sono stati effettuati. Il file ora dovrebbe apparire come il seguente: 53

54 Salvate il file selezionando "File Save" dal menu del programma. Uscite dall'editor di testo. Chiudete il ROX file manager. Click sul simbolo verde dell'hard disk vicino /dev/hda2. Dovrebbe cambiare colore da verde a rosso. 54

55 Click sul simbolo verde del CD-ROM vicino /dev/hdc. Rimuovete il CD di Puppy. Chiudete Puppy e riavviate il computer: "Menu Shutdown Reboot computer". 55

56 Al riavvio del computer, vi verrà chiesto se volete salvare la "sessione" (con tutti i cambiamenti effettuati). Selezionate "DO NOT SAVE" con i tasti cursore e premete Invio. Il vostro computer si spegnerà completamente e ripartirà di nuovo. Il boot loader si presenterà sullo schermo. Selezionate "Puppy Linux (on /dev/hda2)" con i tasti cursore e premete Invio. Puppy si avvierà. Al primo avvio, dovrete specificare una volta ancora la nazione e la risoluzione dello schermo. Questa configurazione è memorizzata affinché non dobbiate ripetere questo processo al prossimo avvio. 56

57 pagina precente versione stampabile pagina successiva 5. Come settare una connessione Internet 5.1 Modem Le seguenti istruzioni provengono dal forum di Puppy e non è stata testata da noi. Iniziate cliccando sulla icona "Connect" sul desktop. Se avete un modem seriale esterno questo dovrebbe già stato riconosciuto da Puppy. In questo caso eseguite "Menu Network GKdial modem dialup". Altrimenti dovete usare "Menu Setup Modem Wizard". Se il Wizard per il modem non riconosce il vostro modem, quasi sicuramente avete un winmodem. Puppy supporta alcuni tipidi questi modem e ci sono driver Linux per gli altri. Se il modem continua a non funzionare, prendete in considerazione di comprare un modem esterno, sono economici e funzionano molto bene con Linux. Comunque, quando il modem è configurato, tutto quello che dovrete fare è scegliere "Menu Network GKdial" e usate il bottone "Add". Scrivete le informazioni che vi ha fornito il vostro ISP. Cliccate su "Add" quindi cliccate su "Connect" nel menù principale. 5.2 DSL Per prima cosa è necessario controllare se l'interfaccia di rete (ethernet) è stata rilevata. Avviate una shell ("Menu Run Rxvt terminal emulator") e scrivete i seguenti comandi: ifconfig 57

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

1.1.1 ATLAS Postazione Studente : CONFIGURAZIONE DI ATLAS CON CLIENT LINUX

1.1.1 ATLAS Postazione Studente : CONFIGURAZIONE DI ATLAS CON CLIENT LINUX 1.1.1 ATLAS Postazione Studente : CONFIGURAZIONE DI ATLAS CON CLIENT LINUX Configurazione di Atlas con client Linux DESCRIZIONE Di seguito sono descritte le operazioni da effettuare per configurare correttamente

Dettagli

Dipartimento di Sistemi e Informatica Università degli Studi di Firenze. Dev-C++ Ing. Michele Banci 27/03/2007 1

Dipartimento di Sistemi e Informatica Università degli Studi di Firenze. Dev-C++ Ing. Michele Banci 27/03/2007 1 Dipartimento di Sistemi e Informatica Università degli Studi di Firenze Dev-C++ Ing. Michele Banci 27/03/2007 1 Utilizzare Dev-C++ Tutti i programmi che seranno realizzati richiedono progetti separati

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 Download Si può scaricare gratuitamente la versione per il proprio sistema operativo (Windows, MacOS, Linux) dal sito: http://www.codeblocks.org

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2

Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2 Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2 Manuale utente Data ultima revisione: 22/10/2008 Fondamenti di informatica Università Facoltà Corso di laurea Politecnico di Bari 1 a Facoltà di

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa di Ilaria Lorenzo e Alessandra Palma Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa Code::Blocks

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Zeroshell su vmware ESXi 4.1

Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Introduzione Vediamo come installare Zeroshell su Vmware ESXi 4.1 usando come immagine quella per IDE,SATA e USB da 1GB. Cosa ci serve prima di iniziare: Una distro Live io

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Introduzione: In questo documento troverete tutte le informazioni utili per mappare correttamente con il software ECM Titanium, partendo dalla lettura del

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo Lezione 1 Obiettivi della lezione: 1 Cos è un calcolatore? Cosa c è dentro un calcolatore? Come funziona un calcolatore? Quanti tipi di calcolatori esistono? Il calcolatore nella accezione più generale

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli