Manuale di Puppy 3.01

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.puppy-linux.info Manuale di Puppy 3.01"

Transcript

1 1. Introduzione Manuale di Puppy Come ottenere Puppy 3. Come avviare 3.1 Come avviare Puppy per la prima volta 3.2. Opzioni di avvio 3.3 Come memorizzare le configurazioni e i vostri file personali 4. How to install Puppy 4.1 Preparing the installation Harddrives, partitions and filesystems Defragment your hard disk Creating partitions 4.2 Installation Frugal Installation using Puppy Universal Installer Manual Frugal Installation / Puppy Update Full Installation 5. Come configurare una connessione Internet 5.1 Modem 5.2 DSL 5.3 Router 5.4 WLAN 5.5 Come configurare un programma per la posta 6. Come configurare l'hardware 6.1 Stampante 6.2 Scanner 6.3 Penne USB / HD esterni 6.4 Layout di tastiera 7. Come installare/disinstallare programmi 7.1 Come installare programmi ufficiali 7.2 Come installare ulteriori programmi PETget non ufficiali DotPups Programmi Debian 7.3 Come disinstallare i programmi 8. Come configurare Puppy 8.1 Come cambiare l'immagine dello sfondo del desktop 8.2 Come creare un menù personalizzato 8.3 Come aggiungere l'icona di un programma nell'area della barra 8.4 Configurare la data e l'orario 8.5 Come inserire / romuovere una icona sul desktop 8.6 Configurare il programma TkDVD per masterizzare di DVD/CD 8.7 Come installare i fonts 9. Come fare un backup 9.1 Come fare il backup del file pup_safe.3fs 9.2 Come recuperare i file e i dati dal file da pup_save.3fs 9.3 Backup con rsync 10. Multiutenza 10.1 Come personalizzare il file pup_save.3fs Multisessione 11. Sicurezza 11.1 Live-CD 11.2 Root 11.3 Firewall e démoni 11.4 Scansione dei virus 11.5 Individuazione degli intrusi 11.6 Criptare con bcrypt 12. Create il vostro CD Puppy 1

2 13. Suggerimenti e trucchetti Programmi Windows ed equivalenti Puppy-Linux 13.2 Maiuscole e minuscole 13.3 Caratteri speciali 13.4 Come spostare i file con ROX 13.5 Il menu di appoggio di ROX 13.6 Copia e insolla nel terminale (shell) rxvt 13.7 Completamento automatico nel terminale rxvt 2

3 versione stampabile pagina successiva Manuale Puppy Introduzione Puppy Linux è una distribuzione Linux molto snella sviluppata da Barry Kauler. Barry Kauler is un professore Australiano in pensione (anticipata). Ha s viluppato un Linux simile a Windows che contiene i programmi più importanti e, nonostante ciò, è abbastanza snello da girare completamente in RAM. Puppy gira su quasi tutti i PC, è molto facile da gestire e può facilmente essere adattato alle preferenze personali. Molti volontari estendono il software frequentemente. Puppy ha una vasta comunità mondiale che comunica in inglese attraverso Internet. Ulteriori informazioni su Puppy. Questo manuale è pensato per gli utenti di Linux e per i principianti che vogliono approfondire Puppy. C'è un'ampia quantità di informazioni in Internet che è possibile raggiungere tramite la Homepage di Puppy. Questo manuale riassume le informazioni più importanti per i principianti di Puppy ed insegna a muovere i primi passi. Come usare il manuale: Le voci di menu ed i pulsanti sono racchiusi tra "", i sottomenu sono separati da linee verticali. Esempio: "Menu Shut Down JWM restart" significa che occorre cliccare dapprima sul pulsante "Menu", quindi (all'apparizione del menu) sulla voce "Shut Down" ed infine sulla voce "JWM restart". Nel manuale la lettera x è usata come simbolo che sostituisce un numero. Per esempio, /dev/hdax significa che occorre scrivere /dev/hda1, /dev/hda2 o /dev/hda3 - usate soltanto quello che va bene per il vostro computer. Con il termine "shell" si intende il programma "Menu Run Rxvt terminal emulator". Se trovate un errore, cortesemente, inviate un messaggio a. 3

4 pagina precedente versione stampabile pagina successiva 2. Come ottenere Puppy E' possibile ottenere Puppy Linux da ibiblio.org o puptrix.org ( qui troverete altri link per il download). Salvate l'attuale release puppy-2.xx-seamonkey.iso (es. puppy-3.01-seamonkey.iso) sul vostro HD. Le dimensioni del file so circa MB. Per essere certi che preleviate un file originale e "genuino", potete confrontare il checksum del file ISO con il file associato puppy-2.xx-seamonkey.iso.md5.txt (es. puppy-3.01-seamonkey.iso.md5.txt). Vi consigliamo di scaricarlo. Da Linux: Aprite una shell (rxvt) e spostatevi nella directory in cui avete salvato i due file. Scrivete il seguente comando: md5sum puppy-3.01-seamonkey.iso Il risultato sarà il checksum. Aprite il file puppy-3.01-seamonkey.iso.md5.txt con un programma di testo (es. abiword). i due checksum devono essere identici. Da Windows: Scaricate il programma DOS md5sum.exe. Per aprire una interfaccia DOS cliccate su "Start Esegui". Questo apre una finestra in cui dovrete scrivere il seguente comando: cmd Otterrete una interfaccia DOS. Spostatevi nella directory in cui avete salvato i due file es. C:/Puppy. Scrivete questi comandi: c: cd \ cd puppy dir *.* 4

5 Dovreste vedere i file Puppy. Scrivete questo comando: md5sum -c puppy-3.01-seamonkey.iso.md5.txt Dovreste ottenere un "OK". Successivamente masterizzate il file ISO (nel nostro esempio puppy-3.01-seamonkey.iso) su di un CD. Per masterizzare su di un CD, consultate il manuale del vostro masterizzatore. I principianti solitamente copiano il file ISO semplicemente come un file di dati. Questo è sbagliato.di solito il software per masterizzare ha una opzione speciale per masterizzare una immagine ISO su CD. Potete verificare se avete masterizzato correttamente guardando il contenuto del CD con un file manager (es. Windows Explorer). Se vedete un file simile a "image.gz" o "vmlinuz.gz" allora tutto è OK. Se vedete il file "puppy-3.01-seamonkey.iso" avete sbagliato e dovrete ripetere. Consiglio: Create un secondo CD Puppy identico al primo e usatelo come copia di riserva nel caso in cui il CD originale risulti inutilizzabile. 5

6 pagina precedente versione stampabile prossima pagina 3. Come avviare Puppy Uno dei grandi vantaggi di Puppy è che non ha bisogno di essere installato. Potete es eguire Puppy direttamente dal cd, senza influenzare il vostro attuale sistema operativo. Alternativamente è possibile installare Puppy su un hard disk oppure su una chiave USB. 3.1 Come avviare Puppy per la prima volta Per prima cosa dovete impostare la sequenza di avvio nel BIOS. Se non sapere come entrare nelle impostazioni del BIOS, consultate il manuale del computer. Di solito occorre premere uno dei seguenti tasti subito dopo l'accensione del PC: Esc, uno dei tasti funzione da F1 a F12 oppure il tasto Canc. Nelle impostazioni del BIOS dovete modificare la sequenza di avvio affinché il CD-ROM sia ilprimo lettore e l'hard disk il secondo. Chiudete le impostazioni del BIOS memorizzandole. Di solito il PC si riavvia. Inserite immediatamente il CD di Puppy nel lettore di CD-ROM. Se siete troppo lenti partirà il vostro vecchio sistema operativo. In questo caso tenete il CD inserito nel lettore CD e avviate il cd nuovamente. Ora Puppy dovrebbe partire. Durante la procedura di partenza vi verrà richiesto di scegliere la nazione. Navigate con i tasti cursore fino alla vostra nazione. Quindi premete il tasto Invio. Successivamente, apparirà un'ulteriore finestra (Puppy video Wizard), "Xorg" è già selezionato. Premete il tasto Invio. Aspettate qualche secondo fino a che non apparirà la prossima finestra (Puppy video Wizard). Navigate con i tasti cursore fino al vostro tipo di schermo (LCD panel = flat screen, CRT = standard monitor) e risoluzione. Quindi premete il tasto Invio. Dopo alcuni secondi apparirà il desktop di Puppy. Se Xorg non funziona scegliete Xvesa. Dopo acuni secondi apparirà il desktop di Puppy. Scegliete la risoluzione (per es. 1280x1024x24) e cliccate sul pulsante "Test". Dopo qualche secondo il desktop di Puppy apparirà nuovamente. Clicca sul pulsante OK. 6

7 Lo svantaggio di Xvesa è che occorre adattare il layout di tastiera se non avete una tastiera US. (v. chapter 6.4). Puppy è stato caricato completamente in RAM. Il vostro vecchio sistema operativo non è stato toccato, cosicché potete stare tranquilli nell'uso di Puppy Linux. Adesso potete tirar fuori dal lettore il CD. Quando avete terminato di usare Puppy, vi verrà chiesto se volete salvare le configurazioni e i vostri file personali nel file pup_save.2fs su di un HD ("SAVE TO FILE") oppure su di un CD-ROM ("SAVE TO CD"). (E' possibile scegliere tra le due opzioni con il tasto Tab). Se, invece, non volete salvare nulla, evidenziate "DO NOT SAVE" e premete Enter/Invio. Se desiderate memorizzare le impostazioni (e i vostri files personali) vi verrà chiesto su quale hard disk efettuare tale operazione Opzioni di avvio Durante la fase di avvio Puppy offre la possibilità di inserire alcune opzioni. Se non inserite nulla, Puppy viene caricato in RAM dopo alcuni secondi. Durante l'avvio Puppy verifica automaticamente l'esistenza di un file pup_save.2fs precedentemente memorizzato. Se non esiste ancora vi verrà chiesto di specificare il tipo di tastiera e la risoluzione dello schermo (v. capitolo 3.1). Con l'opzione di avvio puppy pfix=ram avete la possibilità di avviare Puppy in RAM senza nessuna impostazione e senza i vostri dati personali anche se un file pup_save.2fs esiste già. Questa opzione di avvio è molto utiule ed è usata in questo manuale talvolta. Le altre opzioni di boot, generalmente, non sono necessarie. 3.3 Come memorizzare le impostazioni ed i file personali Puppy crea un file chiamato pup_save.2fs dove memorizzare tutte le impostazioni ed i dati personali. Vi consigliamo una dimensione di 512 Mb per questo file. E' grande abbastanza per ulteriori programmi e puà essere copiata su un CD-ROM (nota: se volete memorizzare il file su una chiave USB questa deve avere una capacità di 1 GB). Puppy può memorizzare il file pup_save.2fs su una soltanto partizione FAT32 (nota: le chiavi USB e gli hard disk esterni sono formattati di solito con un file system di tipo FAT32, affinché possano essere usati senza problemi). Gli utenti di Windows XP di solito hanno soltanto un file system di tipo NTFS. Ci sono due alternative per memorizzare il file pup_save.2fs-file: 7

8 Memorizzare il file su un disco esterno oppure su una chiave USB. Ridurre la partizione NTFS e creare una o più partizioni con file system di tipo FAT32 o ext2/2fs. Se avete intenzione di usare Puppy stabilmente scegliete la seconda alternativa. Essa ha molti vantaggi. 8

9 pagina precedente versione stampabile pagina successiva 4. Come installare Puppy Se non vi piace l'idea di dover avviare Puppy dal CD-ROM tute levolte, potete installare Puppy sull'hard disk. Ciò richiede un minimo di preparazione. 4.1 Preparare l'installazione Dischi rigidi, partizioni e filesystems Un disco rigido puà essere diviso in una o più partizioni. Se create più partizioni su un hard disk, ogni partizione appare come un nuovo hard disk nel sistema operativo. In altre parole: sebbene abbiate un solo hard disk nel vostro PC, vedrete molti hard disk (virtuali) sia con Windows che con Linux. Windows identifica ed assegna delle lettere agli hard disk (così come ai floppy disk e lettori cd/dvd). Di solito A identifica il floppy disk, C il disco rigido (prima partizione), D il lettore CD-ROM, E il disco rigido (seconda partizione), F il disco rigido (terza partizione) e così via. Ogni partizione ha il suo proprio file system, Windows usa normalmente NTFS (Windows XP) o FAT32 (Win98, Win95). Con Linux il primo hard disk è identificato come /dev/hda o /dev/sda. Se il vostro pc ha un secondo hard disk viene identificato come /dev/hdb or /dev/sdb. Le partizioni sono numerate sequenzialmente, iniziando da uno. Ad esempio, /dev/hda1 (corresponde alla partizione C di Windows), /dev/hda2 (corrisponde alla partizione E di Windows E), /dev/hda3 e così via. Linux può lavorare con differenti file system come ext2, ext3 o ReiserFS. Questi file systemsnon sono leggibili da Windows. Inoltre Linux può lavoare anche con i file system di Windows. A causa di ciò, la scelta di usare una partizione FAT32 è ideale per condividere files tra Windows e Linux Deframmentare l'hard disk Prima di creare nuove partizioni dovreste deframmentare il disco cosicché tutti i dati ivi memorizzati siano all'inizio della partizione. Ecco come fare: Avviate Windows. Prima copiate i vostri file su CD-ROM, DVD, o su un disco esterno. Inoltre ricordate di copiare anche i vostri Bookmark (Preferiti) e le vostre s. Se i vostri dati sono criptati è consigliabile decriptarli prima di copiarli. Ciò protegge dalla perdita dei dati a causa di modifiche alle partizioni, potenzialmente ad alto rischio di perdita dei dati. Successivamente, avviate il programma Deframmentazione Disco sotto Windows. Il programma si trova in "Start Tutti i programmi Utilità Programmi di sistema Deframmentatore disco". Selezionate il disco c:\ e click sul pulsante Controlla. 9

10 10

11 Click sul pulsante "Deframmenta". A seconda della grandezza della partizione e dell'ammontare dei dati, questo processo può durare molto tempo (oltre un'ora). Se avete molti dati potete aumentare la velocità di questo processo drasticamente cancellando i file che avete memorizzato in precedenza (vedi sopra) e ripristinarli una volta che le modifiche sono terminate. In questo caso, assicuratevi prima di tutto che il vostro backup sia leggibile, altrimenti ci saranno gemiti e digrignamento di denti. Click sul pulsante "Chiudi". Ora c'è spazio sul C: per partizioni aggiuntive. Arrestate Windows Creare partizioni Ora dovrete pianificare il layout delle partizioni del vostro hard disk in funzione del file sistem e della dimensione. I raccomando di creare tre o quattro partizioni oltre a quella di Windows. Il seguente esempio presume che abbiate una partizione Windows (letter d'unità C:). Il vostro hard disk quindi sembrerà come il seguente: Prima partizione: NTFS o FAT32 (Windows) Seconda partizione: ext2 o ext3 (Puppy verrà installato in questa partizione) 11

12 Terza partizione: Linux swap (per file di paginazione) Quarta partizione: FAT32 (per lo scambio dei dati tra Windows e Linux) Opzionalmente, una quinta partizione: ext2 o ext3 (Linux) Windows continuerà a risiedere sulla prima partizione con tutti i suoi programmi e dati. La seconda partizione (dimensione raccomandata 1-2-Gb) ha un filesystem Linux (ext2 or ext3). Questa è la partizione in cui Puppy sarà installato. La terza partizione (grande esattamente quanto la memoria del vostro computer) sarà una partizione Linux swap dove Linux può... appoggiare i suoi files. La quarta partizione è di tipo FAT32 ed è riconosciuta sia da Windows che da Linux. Questa partizione (dimensione raccomanda circa 5 Gb) è usata per i files a cui si vuole accedere sia da Windows che da Linux. Se volete gestire grandi volumi di dati sotto Puppy (per es. collezioni musicali, fotografie), dovreste creare una quinta partizione con un file system Linux (ext2/ext3). A questo file system Windows non può accedere ed è creato per il solo uso con Linux. Per creare le partizioni, procedete come segue: Avviate Puppy Linux dal CD con l'opzione di boot "pfix=ram" (v. capitolo 3.1). Lanciate il programma Gparted: "Menu System Gparted partition manager". Per prima cosa, riducete la partizione Windows (NTFS file system). Per fare ciò, selezionate la partizione Windows /dev/hda1. Click sul puls ante "Resize/Move". 12

13 Riducete il valore del campo "New Size" fino a che il valore del campo "Free Space Following" mostra abbastanza spazio per le seguenti partizioni. L'hard disk del mio computer di test ha soltanto 3 gigabytes; sto usando metà di questo per le nuove partizioni. E' probabile che voi abbiate un hard disk maggiore cosicché potete adeguare la dimensione delle partizioni nelle stesse percentuali. Quindi premete il pulsante "Resize/Move". Quindi, selezionate "Edit Apply All Operations" dal menu. 13

14 Nella finestra di dialogo che si aprirà, click sul pulsante Apply. 14

15 Click sul pulsante "Close". Ora dovreste avere un'area "unallocated" sul vostro hard disk. Selezionate la linea che dice "unallocated" e cliccate sul pulsante "New". 15

16 Inserite la dimenzione della seconda partizione nel campo "New Size". Qui è dove Puppy sarà installato. Raccomando una dimensione da 1 a 2 gigabytes (per es. da 1024 a 2048 MiB). Selezionate ext2 dal box "Filesystem" box e click su "Add". Di nuovo selezionare la linea "unallocated" e click sul pulsante "New". (You can see where this is going.) 16

17 Inserite la dimensinoe della terza partzione nel campo "New Size". Questa partizione è intesa come partizione Linux di swap. Dovreste dimensionarla quanto la memoria del vostro computer (RAM). Con il mio computer di test ammonta a 128 megabytes (MiB). Selezionate linux-swap dal box "Filesystem" e click su "Add". Selezionate di nuovo la linea "unallocated" e click sul pulsante "New". 17

18 Inserite la dimensione della quarta partizione nel campo "New Size". Questa partzione è intesa per accedere ai file condivisi tra Windows e Linux. Raccomando una dimensione di circa 5 gigabytes (5120 MiB). Poiché il mio computer di test non ha un grande hard disk, sto usando 396 megabytes (MiB)come esempio. Selezionate FAT32 dal box "Filesystem" e click su "Add". Suggerimento: se volete creare partizioni aggiuntive (per es. per files molto grandi sotto Linux), ripetete il processo di cui sopra. In questo caso, potete creare partizioni definite logiche. Consultate un manuale se non siete sicuri di cosa si tratti. 18

19 Per scrivere le modifiche sul disco selezionate "Edit Apply All Operations" dal menu. Nel box di dialogo che si apre, click su "Apply". 19

20 Click sul pulsante "Close". Uscite da GParted. 4.2 Installazione Esistono diversi modi per installare Puppy: Installazione Frugale (Immagine del CD di Puppy sull'hd) Installazione Completa 20

21 Installazione su un drive flash USB Installazione su una scheda CF Raccomando l'installazione Frugale (v. capitolo 4.2.1), se avete 256 MB RAM o più. Se avete meno di MB RAM dovreste scegliere l'installazione Completa (v. capitolo 4.2.2) Installazione Frugale usando Installatore Universale Puppy Un'Installazione Frugale copia l'immagine del CD di Puppy sull'hard disk. In fase di avvio, Puppy è caricato nella memoria del vostro computer (RAM) allo stesso modo che se fosse caricato da CD, tuttavia, caricarlo dall'hard disk è molto più veloce. In questo modo, l'installazione Frugale combina i vantaggi dell'avvio dal CD-ROM (protezione dai malware) e la velocità dell'avvio dall'hard disk. Inoltre, effettuare un upgrade ad una nuova versione di Puppy è molto semplice, tutto quello che dovete fare è sostituire alcuni files (v. capitolo 4.2.2). Click su "Menu Setup Puppy universal installer". Scegliete su quale dispositivo dovete installare Puppy. In questo esempio, ho scelto l'hard disk interno. Se avete molti hard disk, selezionatene uno. Successivamente, cliccate sul pulsante vicino alla partizione dove volete che Puppy venga installato - in questo esempio /hda2. 21

22 Nel box di dialogo, cliccate su "OK". Ora dovete decidere se volete un'installazione Frugale o Completa (Full n.d.t) (v. capitolo 4.2.2). Nel nostro esempio, cliccate sul pulsante "FRUGAL". 22

23 Ora cambiate la directory di installazione. Semplicemente cliccate sul pulsante "OK". Ora i files vengono copiati dal CD all'hard disk. 23

24 L'installazione è terminata. Nelle prossime due finestre di dialogo cliccate su "OK". Poiché ora avete due sistemi operativi sul vostro computer (Windows e Puppy Linux), avete bisogno di un boot loader. Il boot loader è il primo programma eseguito dopo l'accensione del computer. Esso vi consente di specificare quale sistema operativo debba avviarsi. Se Windows era il solo sistema operativo fino ad ora sul vostro computer allora vuol dire che non avete un boot loader. Avviate l'installazione del boot loader GRUB tramite "Menu System Grub bootloader config". Selezionate "simple installation" e cliccate su "OK". Nel prossimo box di dialogo, selezionate "standard" e cliccate su "OK". 24

25 Ora dovete specificare dove il boot loder GRUB dovrebbe memorizzare i suoi files. Questi possono essere memorizzati soltanto sun una partizione che ha un file system Linux. Quindi, specificate quali partizioni Linux (ext2 o ext3 file system) avete creato (/dev/hda2 nell'esempio). Se non avete ancora una partizione con un file system Linux dovete crearne una (v. capitolo 4.1.3). Ora dovete specificare dove il boot loader GRUB stesso dovrebbe essere installato. Selezionate il Master Boot Record "MBR" e cliccate su "OK". 25

26 Nel prossimo box di dialogo click su "OK". Nel prossimo box di dialogo click su "OK". L'installazione è completa. Ciò che rimane da fare è configurare GRUB affinché Puppy Linux possa essere avviato. Ecco come fare: Aprite il file "menu.lst". Potete trovare questo file nella directory /boot/grub della partizione in cui avete installato i files GRUB (/dev/hda2 nel nostro esempio). Per i novizi di Linux ho incluso istruzioni dettagliate su come trovare ed aprire questo file. Gli utenti più avanzati possono saltare questa parte ed andate alla sezione in cui viene modificato menu.lst.. 26

27 Click su "Menu Filesystem Pmount mount/unmount drives" e click sul simbolo rosso dell'hard disk vicino a "/dev/hda2". Il simbolo cambia colore da rosso a verde. 27

28 Click su "Menu Filesystem ROX-Filer file filemanager". Click sulla freccia nell'angolo in alto a sinistra. 28

29 Siete saliti di una directory. Click sulla directory chiamata "mnt". Ora siete all'interno della cartella "mnt". 29

30 Click sulla cartella chiamata "hda2". Ora siete dentro la cartella "hda2". Click sulla cartella chiamata "boot". 30

31 Ora siete dentro la cartella chiamata "boot". Click sulla cartella chiamata "grub". Ora siete dentro la cartella chiamata "grub". Usate il tasto destro del mouse per cliccare sul file chiamato "menu.lst". 31

32 >Dal menu contestuale che si apre, selezionate "File menu.lst Open As Text". Potete vedere ora il contenuto del file the menu.lst. 32

33 Modificate il file in questo punto: 33

34 title Puppy Linux 301 frugal (on /dev/hda2) rootnoverify (hd0,1) kernel /puppy301/vmlinuz pmedia=idehd psubdir=puppy301 initrd /puppy301/initrd.gz (Nota: a seconda del tipo di drive di boot, occorre impostare il parametro pmedia su uno fra usbflash usbhd usbcd ideflash idehd idecd idezip satahd scsihd scsicd. Se non avete installato i files GRUB nella partizione /dev/hda2, dovete cambiare il parametro rootnoverify - numero di partizione e la lettera di unità drive di Linux meno uno, così se i files GRUB sono su /dev/hdb3, esso sarà "rootnoverify (hd1,2)".) Ciò che avete modificato nel file sarà come questo: 34

35 "Commentate", ovvero, mettere un simbolo (#) prima di ognuna delle seguenti linee: 35

36 Dovrebbe essere ora come segue: 36

37 Tutti i cambiamenti necessari sono stati fatti. Il file dovrebbe ora essere come questo: 37

38 Memorizzate il file selezionando "File Save" dal menu del programma. Uscite dall'editor di testo. Chiudete il ROX file manager. 38

39 Click sul simbolo verde dell'hard disk vicino a /dev/hda2. Dovrebbe cambiare colore da rosso a verde. Click sul simbolo verde del CD-ROM vicino a /dev/hdc. Rimuovete il CD di Puppy. 39

40 Uscite da Puppy e riavviate il computer: "Menu Shutdown Reboot computer". Al riavvio del computer, vi verrà chiesto se e dove salvare la "sessione" (ad es., tutte i cambiamenti che avete effettuato). Premete Invio per selezionare la voce "SAVE TO FILE", che dovrebbe essere già evidenziata :). Confermate la prossima finestra di dialogo premendo Invio. Nella prossima finestra di dialogo, selezionate la partizione "hda2" con i tasti cursose e premete. Vi verrà chiesto se volete un file di memorizzazione normale (decriptato) o un file criptato. Selezionate "NORMAL" con i tasti cursore e premete Invio. La prossima finestra di dialogo vi consente di scegliere la dimensione per il vostro file di memorizzazione. Un file di 512 megabytes di solito è sufficiente. Potete incrementare (ma non decrementare) questa grandezza in qualsiasi momento all'interno di Puppy. Selezionate la dimensione opportuna con i tasti cursore e premete Invio. Confermate la prossima finestra di dialogo premendo Invio. La creazione del file di memorizzazione può impiegare alcuni minuti; siate pazienti. Ora il computer si riavvierà completamente. Vedrete quindi il boot loader sullo schermo. Selezionate "Puppy Linux (on /dev/hda2)" con i tasti cursore e premete Invio. Puppy si avvierà Installazione Frugale Manuale / Aggiornamento di Puppy Per essere in grado di usare questa opzione, sul computer deve essere installato un boot loader. Se è assente è preferibile l'installatore Universale di Puppy (v. capitolo 4.2.1).? Avviate Puppy dal CD con l'opzione di boot "puppy pfix=ram". Copiate i files PUP_301.SFS ZDRV_301.SFS INITRD.GZ VMLINUZ sulla partizione con un file system Linux (ext2/ext3) o FAT32. Se state aggiornando Puppy, sovrascrivete i file esistenti. Riconfigurate il boot loader GRUB modificando il file menu.lst. Di solito è su una partizione Linux nella cartella /boot/grub folder.? Aggiungete le seguenti due linee al file menu.lst: title Puppy Linux 301 frugal (on /dev/hda2) rootnoverify (hd0,1) kernel /vmlinuz pmedia=idehd initrd /initrd.gz Nota: (hd0,1) identifica l'hard disk e la partizione su cui è installato GRUB. A seconda del vostro dispositivo di boot, occorrerà impostare il parametro pmedia a uno dei seguenti: usbflash usbhd usbcd ideflash idehd idecd idezip satahd scsihd scsicd.? Memorizzate il file menu.lst? Chiudete l'editor di testo. Rimuovete il CD di Puppy dal drive e uscite senza salvare la sessione. Riavviate il PC. Puppy dovrebbe avviarsi senza il CD nel drive Installazione Completa Una installazione completa installa Puppy sull'hard disk come una "normale" distribuzione Linux. Questo tipo di installazione è una buona idea se avete meno di 256 Mb di memoria. Click su "Menu Setup Puppy universal installer". Selezionate il dispositivo su cui installare Puppy. Io ho scelto l'hard disk interno per questo esempio. 40

41 Se avete più di un disco, sceglietene uno. Click sul pulsante vicino alla partizione su ui volete installare Puppy. 41

42 Confermate la prossima finestra di dialogo cliccando su "OK". Dovete decidere se volete una installazione "Frugal" (v. capitolo 4.2.1) o una "Full". Poiché questo capitolo descrive un'installazione Completa, cliccate sul pulsante "FULL". 42

43 I files saranno copiati dal CD all'hard disk. Poiché avete due sistemi operativi sul computer (Windows e Puppy Linux), avete bisogno di un boot loader. Il boot loader è il primo programma eseguito dopo aver acceso il computer. Esso consente di specificare quale sistema operativo avviare. Se Windows era il solo sistema operativo sul computer fino ad ora, non avevate bisogno del boot loader. L'installatore di Puppy può installare GRUB come boot loader per voi. Per fare questo, cliccate su "INSTALL GRUB". 43

44 Confermate la prossima finestra di dialogo cliccando su "OK". Selezionate "simple installation" e cliccate su "OK". 44

45 Nel prossimo box di dialogo, selezionate "standard" e cliccate su "OK". Ora doveve specificare dove GRUB deve installare i suoi files. Questi possono essere memorizzati soltanto su una partizione Linux. Quindi, digitate "/dev/hda2" - cioè, la stessa partizione in cui Puppy è stato appena installato. Adesso dovete specificare dove il boot loader GRUB stesso dovrà essere installato. Selezionate Master Boot Record "MBR" e cliccate su "OK". 45

46 Confermate la prossima finestra di dialogo cliccando su "OK". Confermate la prossima finestra di dialogo cliccando su "OK". Nel successivo box di dialogo cliccate sul pulsante "No". 46

47 L'installazione è completa. Cià che rimane da fare è configurare GRUB affinché Puppy Linux possa essere avviato. Ecco come fare: Aprite i file "menu.lst". Troverete questo file nella directory /boot/grub directory della partizione in cui avete installato i files di GRUB (/dev/hda2 nel nostro esempio). Per i novizi di Linux, ho incluso istruzioni dettagliate su come trovare e aprire questo file. Gli utenti più avanzati possono saltare la sezione dove il file menu.lst viene modificato. Click su "Menu Filesystem Pmount mount/unmount drives" e click sul simbolo rosso dell'hard disk vicino a "/dev/hda2". Il simbolo cambia colore da rosso a verde. 47

48 Click su "Menu Filesystem ROX-Filer file filemanager". Click con il tasto destro del mouse e scegliete "Window Enter Path" dal menu contestuale. 48

49 Digitate quanto s egue nel box etichettato "Goto" (non dimenticate la barra alla fine): /mnt/hda2/boot/grub/ Siete dentro la cartella /mnt/hda2/boot/grub/. 49

50 Usate il tasto destro del mouse per cliccare sul file chiamato "menu.lst". >Dal menu contestuale che si apre, selezionate "File menu.lst Open As Text". 50

51 Ora, potete vedere il contenuto del file menu.lst. 51

52 "Commentate" le seguenti righe mettendo un simbolo (#) prima di ognuna: 52

53 Tutti i cambiamenti necessari sono stati effettuati. Il file ora dovrebbe apparire come il seguente: 53

54 Salvate il file selezionando "File Save" dal menu del programma. Uscite dall'editor di testo. Chiudete il ROX file manager. Click sul simbolo verde dell'hard disk vicino /dev/hda2. Dovrebbe cambiare colore da verde a rosso. 54

55 Click sul simbolo verde del CD-ROM vicino /dev/hdc. Rimuovete il CD di Puppy. Chiudete Puppy e riavviate il computer: "Menu Shutdown Reboot computer". 55

56 Al riavvio del computer, vi verrà chiesto se volete salvare la "sessione" (con tutti i cambiamenti effettuati). Selezionate "DO NOT SAVE" con i tasti cursore e premete Invio. Il vostro computer si spegnerà completamente e ripartirà di nuovo. Il boot loader si presenterà sullo schermo. Selezionate "Puppy Linux (on /dev/hda2)" con i tasti cursore e premete Invio. Puppy si avvierà. Al primo avvio, dovrete specificare una volta ancora la nazione e la risoluzione dello schermo. Questa configurazione è memorizzata affinché non dobbiate ripetere questo processo al prossimo avvio. 56

57 pagina precente versione stampabile pagina successiva 5. Come settare una connessione Internet 5.1 Modem Le seguenti istruzioni provengono dal forum di Puppy e non è stata testata da noi. Iniziate cliccando sulla icona "Connect" sul desktop. Se avete un modem seriale esterno questo dovrebbe già stato riconosciuto da Puppy. In questo caso eseguite "Menu Network GKdial modem dialup". Altrimenti dovete usare "Menu Setup Modem Wizard". Se il Wizard per il modem non riconosce il vostro modem, quasi sicuramente avete un winmodem. Puppy supporta alcuni tipidi questi modem e ci sono driver Linux per gli altri. Se il modem continua a non funzionare, prendete in considerazione di comprare un modem esterno, sono economici e funzionano molto bene con Linux. Comunque, quando il modem è configurato, tutto quello che dovrete fare è scegliere "Menu Network GKdial" e usate il bottone "Add". Scrivete le informazioni che vi ha fornito il vostro ISP. Cliccate su "Add" quindi cliccate su "Connect" nel menù principale. 5.2 DSL Per prima cosa è necessario controllare se l'interfaccia di rete (ethernet) è stata rilevata. Avviate una shell ("Menu Run Rxvt terminal emulator") e scrivete i seguenti comandi: ifconfig 57

L installer di Torinux

L installer di Torinux L installer di Torinux Installazione nel Disco Per un installazione normale si raccomanda usare ext3 o reiserfs. Prima di procedere con l installazione per favore rimuova tutti i dispositivi USB, tipo

Dettagli

Installare Windows Xp Guida scritta da CroX

Installare Windows Xp Guida scritta da CroX Installare Windows Xp Guida scritta da CroX INTRODUZIONE: 2 PREPARAZIONE 2 BOOT DA CD 2 BIOS 3 PASSAGGI FONDAMENTALI 4 SCEGLIERE COSA FARE TRA RIPRISTINO O INSTALLARE UNA NUOVA COPIA 5 ACCETTARE CONTRATTO

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT In questa piccola guida esamineremo l'installazione di un sistema Windows XP Professional, ma tali operazioni sono del tutto simili se non identiche anche su sistemi Windows 2000 Professional. SELEZIONE

Dettagli

Brevissima Introduzione a eduknoppix.

Brevissima Introduzione a eduknoppix. Brevissima Introduzione a eduknoppix. Francesco Paparella 21 Marzo 2005 Sommario Questo documento spiega come creare una home directory permanente su di un disco fisso o su di un dispositivo rimovibile

Dettagli

Puppy Linux (Precise) Live da CD o da USB (Si può usare su PC con 256 MB di RAM)

Puppy Linux (Precise) Live da CD o da USB (Si può usare su PC con 256 MB di RAM) Puppy Linux (Precise) Live da CD o da USB (Si può usare su PC con 256 MB di RAM) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 188 Ver. 1.0 agosto 2013

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

ACRONIS TRUE IMAGE. Guida del programma:

ACRONIS TRUE IMAGE. Guida del programma: ACRONIS TRUE IMAGE In questo articolo parleremo della versione HOME di Acronis True Image. (il programma è in lingua inglese, tuttavia è semplicissimo da usare) Questo utilissimo programma di backup, (oppure

Dettagli

Stellar Phoenix Mac Data Recovery 7.0. Guida all'installazione

Stellar Phoenix Mac Data Recovery 7.0. Guida all'installazione Stellar Phoenix Mac Data Recovery 7.0 Guida all'installazione Introduzione Stellar Phoenix Mac Data Recovery v7 è una soluzione completa per tutti i problemi di perdita di dati. La perdita di dati può

Dettagli

Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092

Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092 Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092 IMPORTANTE: NON INSERIRE LA CHIAVE USB DI LICENZA FINO A QUANDO RICHIESTO NOTA: se sul vostro computer è già installato Nautilus 2.4, è consigliabile

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD

su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD prof. Nunzio Brugaletta su LiveCD pag. 1 su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD 2012.09 Indice Che cos'è un LiveCD...2 Avvio di un computer...3 Modifica drive di boot...3 Sessioni live...4

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

Breve guida a Linux Mint

Breve guida a Linux Mint Breve guida a Linux Mint Il Desktop. Il "desktop" (scrivania) è la parte del sistema operativo che è responsabile per gli elementi che appaiono sul desktop: il Pannello, lo sfondo, il Centro di Controllo,

Dettagli

Image&Partition Creator V3.3

Image&Partition Creator V3.3 Image&Partition Creator V3.3 Come creare un immagine di backup ed effettuare ripristino con il software Paragon Hard Disk Manager 2011 1s 2s 1. Cenni Generali 1.1 Uso del DVD SIMATIC IPC Image & Partition

Dettagli

Guida dettagliata all'aggiornamento a Windows 8 CONFIDENZIALE 1/53

Guida dettagliata all'aggiornamento a Windows 8 CONFIDENZIALE 1/53 Guida dettagliata al a Windows 8 CONFIDENZIALE 1/53 Indice 1. 1. Processo di di Windows 8 2. Requisiti di sistema 3. Preparazioni 2. 3. 4. 5. Installazione pulita 6. 1. Personalizza 2. Wireless 3. Impostazioni

Dettagli

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione.

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione. Questa guida mostra come convertire un normale PC in un server Untangle utilizzando un CD di installazione Untangle. Che cosa sa fare il Server Untangle? Il server Untangle offre un modo semplice per proteggere,

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

AOMEI OneKey Recovery Help

AOMEI OneKey Recovery Help AOMEI OneKey Recovery Help Index About AOMEI OneKey Recovery Supported operating systems OneKey System Backup Two type of OneKey system backup The difference between the two above ways Backup system to

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

1. opzione 1, ubuntu accanto a windows

1. opzione 1, ubuntu accanto a windows INSTALLARE UBUNTU LINUX Per installare Ubuntu, si possono scegliere 3 diverse opzioni: 1. installazione accanto (o al posto) di windows 2. installazione all'interno di windows tramite Wubi 3. installazione

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

www.associazioni.milano.it - Il sito dedicato alle associazioni no-profit di Milano e provincia

www.associazioni.milano.it - Il sito dedicato alle associazioni no-profit di Milano e provincia Pubblicare le pagine via FTP Per pubblicare le pagine web della vostra Associazione sullo spazio all'indirizzo: http://www.associazioni.milano.it/nome occorrono i parametri sotto elencati, comunicati via

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Informazioni generali Tramite questa guida, gli utenti possono aggiornare il firmware degli SSD client Crucial installati in un ambiente

Dettagli

Aggiornamento, backup e ripristino del software

Aggiornamento, backup e ripristino del software Aggiornamento, backup e ripristino del software Guida per l utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le

Dettagli

EW1015 R3 Convertitore USB-IDE/SATA 1 ITALIANO

EW1015 R3 Convertitore USB-IDE/SATA 1 ITALIANO EW1015 R3 Convertitore USB-IDE/SATA 1 ITALIANO 2 ITALIANO EW1015 R3 - Convertitore USB-IDE/SATA Contenuti 1.0 Introduzione... 2 1.1 Funzioni e caratteristiche... 2 1.2 Contenuto della confezione... 3 1.3

Dettagli

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali.

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. TACHOSAFE Lite Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. Requisiti di sistema: Prima di iniziare l'installazione assicuratevi che il vostro PC è conforme alle seguenti

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Sistema Informativo Sanitario Territoriale

Sistema Informativo Sanitario Territoriale Sistema Informativo Sanitario Territoriale MANUALE KIT ACTALIS CNS Versione 1.0 Dicembre 2009 Innova S.p.A. Pag 1 di 34 Indice 1. SCOPO DEL MANUALE... 3 2. REQUISITI DI SISTEMA... 3 3. ACTALIS KIT CNS

Dettagli

Manuale per la configurazione della connessione remota tramite telefono alla rete Internet - Connessione Dial-Up/PPP. (Revisione 1999-11-26)

Manuale per la configurazione della connessione remota tramite telefono alla rete Internet - Connessione Dial-Up/PPP. (Revisione 1999-11-26) Università degli studi di Roma Tor Vergata Centro di Calcolo e Documentazione Via Orazio Raimondo 18 I - 00173 Roma http://www.ccd.uniroma2.it Tel. +39 06 7259.2150 Fax. +39 06 7259.2125 Email: Info@CCD.UniRoma2.It

Dettagli

Manuale Installazione e Configurazione

Manuale Installazione e Configurazione Manuale Installazione e Configurazione INFORMAZIONI UTILI Numeri Telefonici SERVIZIO TECNICO HOYALOG.......02 99071281......02 99071282......02 99071283........02 99071284.....02 99071280 Fax 02 9952981

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

Come installare Ubuntu Linux

Come installare Ubuntu Linux Come installare Ubuntu Linux Come procurarsi Ubuntu Acquistando riviste del settore: www.linuxpro.it - www.linux-magazine.it - www.oltrelinux.com Chiedere a un amico di masterizzarcene una copia Richiederlo

Dettagli

1 CIRCOLO SPINEA (VE) CORSO CONOSCENZA E MANUTENZIONE DEL COMPUTER APRILE 2010

1 CIRCOLO SPINEA (VE) CORSO CONOSCENZA E MANUTENZIONE DEL COMPUTER APRILE 2010 1 CIRCOLO SPINEA (VE) CORSO CONOSCENZA E MANUTENZIONE DEL COMPUTER APRILE 2010 PREVENIRE: Cenni preliminari su Ripristino configurazione di sistema Ripristino configurazione di sistema è un componente

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8.1 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

unità di misura usata in informatica

unità di misura usata in informatica APPUNTI PER UTILIZZARE WINDOWS SENZA PROBLEMI a cura del direttore amm.vo dott. Nicola Basile glossario minimo : terminologia significato Bit unità di misura usata in informatica byte Otto bit Kilobyte

Dettagli

Informatica di base. Lucio Bianchi. 2 aprile 2011. Lezione 3

Informatica di base. Lucio Bianchi. 2 aprile 2011. Lezione 3 Informatica di base Lezione 3 Lucio Bianchi 2 aprile 2011 1 Sommario Indice 1 Primi passi con Ubuntu 1 1.1 Il LiveCD............................... 1 1.2 Esplorare il desktop......................... 3

Dettagli

MW DOCKING STATION USB

MW DOCKING STATION USB Attenzione Le seguenti istruzioni si applicano in genere ad ogni modello delle nostre docking, ma alcune funzioni possono non essere attive in base al modello acquistato. -Nei modelli sprovvisti di Tasto

Dettagli

Guida all'installazione e all'attivazione

Guida all'installazione e all'attivazione Guida all'installazione e all'attivazione Grazie per aver scelto memoq 6, il miglior ambiente di traduzione per traduttori freelance, agenzie di traduzione e imprese. Questa guida vi aiuterà a completare

Dettagli

GB informazioni e freeware

GB informazioni e freeware GB informazioni e freeware Informazioni per PC, internet, software, freeware e tutorial Home Programmi Informazioni Passatempo Siti utili Aggiornamenti sito News Posizione nel sito : Home >> Informazioni

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

DUAL BOOT WINDOWS-LINUX.

DUAL BOOT WINDOWS-LINUX. DUAL BOOT WINDOWS-LINUX. Realizzato da Jona Lelmi Nickname PyLinx Iniziato il giorno 5 Luglio 2010 - terminato il giorno 8 Luglio 2010 email autore: jona.jona@ymail.com Canale Youtube http://www.youtube.com/user/pylinx

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Gestione di file e uso delle applicazioni

Gestione di file e uso delle applicazioni Obiettivi del corso Gestione di file e uso delle applicazioni Conoscere gli elementi principali dell interfaccia di Windows Gestire file e cartelle Aprire salvare e chiudere un file Lavorare con le finestre

Dettagli

GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS

GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS Windows 1 Il sistema operativo Windows Il sistema operativo Windows...1 Nota introduttiva...3 Il mouse...3 Lo schermo come scrivania...3 Barra delle applicazioni...4 Icone

Dettagli

l'installazione del sistema operativo Ubuntu Linux

l'installazione del sistema operativo Ubuntu Linux corso introduttivo di informatica libera l'installazione del sistema operativo Ubuntu Linux Manuele Rampazzo Associazione di Promozione Sociale Faber Libertatis - http://faberlibertatis.org/

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS Esercitatore: Francesco Folino IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware).

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 1

CORSO DI INFORMATICA 1 CORSO DI INFORMATICA 1 All interno del computer ci sono dei dispositivi che permettono di memorizzare i lavori che vengono creati. Questi dispositivi sono l HARD-DISK (o DISCO FISSO) e il LETTORE E MASTERIZZATORE

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE FARE CLIC QUI PER ACCEDERE ALLA VERSIONE IN LINEA PIÙ AGGIORNATA di questo documento, sia in termini di contenuto che di funzioni disponibili, come ad esempio illustrazioni

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

Selettore USB 2.0. Manuale Utente Modello: DA-70135-1 e DA-70136-1

Selettore USB 2.0. Manuale Utente Modello: DA-70135-1 e DA-70136-1 Selettore USB 2.0 Manuale Utente Modello: DA-70135-1 e DA-70136-1 Iniziare ad usare il vostro Selettore USB 2.0 Grazie per aver scelto il Selettore USB 2.0. Oggi, le connessioni USB possono essere trovate

Dettagli

Configurazione accesso proxy risorse per sistemi Microsoft Windows

Configurazione accesso proxy risorse per sistemi Microsoft Windows Configurazione accesso Proxy Risorse per sistemi Microsoft Windows (aggiornamento al 11.02.2015) Documento stampabile riassuntivo del servizio: la versione aggiornata è sempre quella pubblicata on line

Dettagli

Il Computer 1. A cosa serve un Computer? Scrivere, Calcolare, Disegnare, Giocare, Ricercare informazioni, Comprare

Il Computer 1. A cosa serve un Computer? Scrivere, Calcolare, Disegnare, Giocare, Ricercare informazioni, Comprare Il Computer 1 A cosa serve un Computer? Scrivere, Calcolare, Disegnare, Giocare, Ricercare informazioni, Comprare Com'è fatto Unità centrale All'interno si trovano tutti i componenti Monitor Tastiera Mouse

Dettagli

Guida all installazione rapida N600 Wireless Dual Band Gigabit VDSL2/ADSL2+ Modem Router TD-W9980

Guida all installazione rapida N600 Wireless Dual Band Gigabit VDSL2/ADSL2+ Modem Router TD-W9980 N600 Wireless Dual Band Giabit ADSL2+ Modem Router Please select your preferred setup wizard. CD Setup Wizard For Windows users only Web-based Quick Setup Wizard For Mac OS/Linux/Windows users who are

Dettagli

Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software

Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software Windows 7 Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software Contenuto del kit cod. 20046946: - Interfaccia PC-scheda (comprensiva

Dettagli

Motorola Phone Tools. Guida rapida

Motorola Phone Tools. Guida rapida Motorola Phone Tools Guida rapida Sommario Requisiti minimi...2 Operazioni preliminari all'installazione Motorola Phone Tools...3 Installazione Motorola Phone Tools...4 Installazione e configurazione del

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Problematiche SimulAtlas e Flash Player

Problematiche SimulAtlas e Flash Player Problematiche SimulAtlas e Flash Player Requisiti di sistema SimulAtlas Per la corretta visualizzazione del SimulAtlas, assicuratevi che il vostro PC risponda ai seguenti requisiti: - Pentium III 800 MHz.

Dettagli

SidekickPC 3.0 Risoluzione Problemi 31 MAGGIO 2012

SidekickPC 3.0 Risoluzione Problemi 31 MAGGIO 2012 SidekickPC 3.0 Risoluzione Problemi 31 MAGGIO 2012 2012 Electrolux Italia S.p.A., All rights reserved INDICE 1. ERRORI DI PROGRAMMA DOPO AGGIORNAMENTO ALLA VERSIONE 3.0... 2. MESSAGGI NELLA FINESTRA DI

Dettagli

SATA HDD Docking Station Manuale Istruzioni

SATA HDD Docking Station Manuale Istruzioni SATA HDD Docking Station Manuale Istruzioni Importante Prima di connettere la Docking Station installare i Drivers contenuti nel CD nella cartella Backup-Software. Avvertenze ONE TOUCH BACKUP (OTB) Manuale

Dettagli

Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale.

Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale. LiveCD LiveCD è un termine generico utilizzato per indicare una distribuzione di un sistema operativo in grado di essere avviato ed eseguito senza richiedere una preventiva installazione su hard disk.

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 0- a cura di Marco Marchetta Aprile 2014 1 HARDWARE MASTERIZZATORE CONNESSIONE INTERNET CD - DVD Chiavetta USB o Router ADSL (*) COMPONENTI

Dettagli

PC Crash Course: OBIETTIVI

PC Crash Course: OBIETTIVI PC Crash Course: OBIETTIVI 1. PC: uno strumento 2. Microsoft Windows XP: alcuni concetti chiave della interfaccia grafica 3. File System: file, direttori, link, 4. Il prompt dei comandi 5. Un occhiata

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Manuale per l installazione Internet-Starter-Kit. Windows 95/98/ME Istruzioni per l'installazione Internet-Starter-Kit 3.2

Manuale per l installazione Internet-Starter-Kit. Windows 95/98/ME Istruzioni per l'installazione Internet-Starter-Kit 3.2 Manuale per l installazione Internet-Starter-Kit I Windows 95/98/ME Istruzioni per l'installazione Internet-Starter-Kit 3.2 Bluewin SA Telefono Customer Care Services: Hardturmstrasse 3 HighWay 0900 900

Dettagli

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file Guida n 2 Organizzare i file Le cartelle e i file Copiare, cancellare, spostare file e cartelle Cercare file e cartelle Windows funziona come un "archivio virtuale" particolarmente ordinato. Al suo interno,

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32 bit o 64 bit. Qualora non si conosca

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

SUSE Linux Enterprise Desktop 10

SUSE Linux Enterprise Desktop 10 SUSE Linux Enterprise Desktop 10 Riferimento ramarpido di installazione SP1 Novell SUSE Linux Enterprise Desktop 10 GUIDA RAPIDA Marzo 2007 www.novell.com SUSE Linux Enterprise Desktop Utilizzare i seguenti

Dettagli

Corso Linux per Principianti

Corso Linux per Principianti Corso Linux per Principianti In questa lezione vedremo come installare l'ultima versione di Ubuntu al momento disponibile, la 8.04, nome in codice Hardy Heron. Oltre ad essere l'ultima versione scaricabile

Dettagli

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione Grazie per il vostro recente acquisto di SartoCollect. Il software SartoCollect vi consentirà di importare direttamente i dati del vostro

Dettagli

INSTALLAZIONE DI KUBUNTU

INSTALLAZIONE DI KUBUNTU INSTALLAZIONE DI KUBUNTU Tutorial passo-passo per l'installazione di Kubuntu 6.06 per sistemi x86 32bit. La distro-live distribuita dal FoLUG al LINUX-DAY 2006. Per le informazioni su Kubuntu si rimanda

Dettagli

Guida TrueCrypt. Marino dott. Domenico Leone Angela. Divisione Sicurezza Dati

Guida TrueCrypt. Marino dott. Domenico Leone Angela. Divisione Sicurezza Dati Guida TrueCrypt Marino dott. Domenico Leone Angela Versione 6.1a Questa guida è rilasciata con la licenza Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.5, consultabile all indirizzo http://creativecommons.org.

Dettagli

Migrazione di HRD da un computer ad un altro

Migrazione di HRD da un computer ad un altro HRD : MIGRAZIONE DA UN VECCHIO PC A QUELLO NUOVO By Rick iw1awh Speso la situazione è la seguente : Ho passato diverso tempo a impostare HRD e a personalizzare i comandi verso la radio, le frequenze preferite,

Dettagli

STRUMENTO PER LA COMPRESSIONE E LA CRIPTAZIONE DI FILE

STRUMENTO PER LA COMPRESSIONE E LA CRIPTAZIONE DI FILE Programma di COMPRESSIONE E CRIPTAZIONE SECRETZIP (solo Windows). Il programma è incluso nell USB Flash Drive. Consultare il manuale contenuto nell USB Flash Drive o visitare il sito: www. integralmemory.com

Dettagli

Installare GNU/Linux

Installare GNU/Linux Installare GNU/Linux Installare GNU/Linux Linux non è più difficile da installare ed usare di qualunque altro sistema operativo Una buona percentuale di utenti medi si troverebbe in difficoltà ad installare

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

Installazione e attivazione delle licenze

Installazione e attivazione delle licenze Capitolo 1 Installazione e attivazione delle licenze L installazione del software su una singola macchina è di solito un operazione piuttosto semplice, ma quando si deve installare AutoCAD in rete è richiesta

Dettagli

Motorola Phone Tools. Guida rapida

Motorola Phone Tools. Guida rapida Motorola Phone Tools Guida rapida Contenuto Requisiti minimi... 2 Operazioni preliminari all'installazione Motorola Phone Tools... 3 Installazione Motorola Phone Tools... 4 Installazione e configurazione

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS Esercitatore: Fabio Palopoli IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware). Il S.O.

Dettagli

Winschool Magic Card Professional

Winschool Magic Card Professional Indice Winschool Magic Card Professional Manuale d uso Requisiti di sistema minimi... 2 1. Installazione... 3 2. Settaggi della Magic Card... 5 2.1 Settaggi della Protezione...6 2.2 Settaggio dei Parametri...8

Dettagli

Le Partizioni. Corsi di Formazione "Open Source & Scuola" Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005. WinFAT32 24,00% WinNTFS 22,00% Swap 11,00%

Le Partizioni. Corsi di Formazione Open Source & Scuola Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005. WinFAT32 24,00% WinNTFS 22,00% Swap 11,00% Corsi di Formazione "Open Source & Scuola" Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005 Le Partizioni WinFAT32 24,00% WinNTFS 22,00% Swap 11,00% WinNTFS WinFAT32 Swap Linux Linux 43,00% 1 Cosa sono? Un

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

Hosting Applicativo Installazione Web Client

Hosting Applicativo Installazione Web Client Hosting Applicativo Installazione Web Client Utilizzo del portale di accesso e guida all installazione dei client Versione ridotta Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client 21 1 - Prerequisiti

Dettagli

Printer Driver. Prima di procedere con l utilizzo del driver stampante, leggere il file Readme. Prima dell utilizzo del software 4-152-267-42(1)

Printer Driver. Prima di procedere con l utilizzo del driver stampante, leggere il file Readme. Prima dell utilizzo del software 4-152-267-42(1) 4-152-267-42(1) Printer Driver Guida per l installazione Questa guida descrive l installazione del driver stampante per Windows 7, Windows Vista, Windows XP e. Prima dell utilizzo del software Prima di

Dettagli

Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 177 Ver. 1.0 Novembre 2012

Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 177 Ver. 1.0 Novembre 2012 SliTaz la distribuzione GNU/Linux da 32 MB che resuscita i PC morti (non è un errore di battitura, il CD-live è proprio di 32 MB) (the smallest desktop distro on the earth) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it)

Dettagli

Procedura di creazione di un set di dischi di ripristino del sistema.

Procedura di creazione di un set di dischi di ripristino del sistema. Procedura di creazione di un set di dischi di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8 Consigliamo di eseguire quest operazione alla prima accensione

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3

NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3 NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3 Il passaggio dalla versione 2.2.xxx alla versione 2.3.3729 può essere effettuato solo su PC che utilizzano il Sistema Operativo Windows XP,

Dettagli

CINEMA 4D RELEASE 10. Guida per l Installazione 3D FOR THE REAL WORLD

CINEMA 4D RELEASE 10. Guida per l Installazione 3D FOR THE REAL WORLD CINEMA 4D RELEASE 10 3D FOR THE REAL WORLD Guida per l Installazione 1 Guida per l Installazione di CINEMA 4D R10 1. Prima di installare Vi preghiamo di leggere quanto segue prima di installare il software:

Dettagli

PARTIZIONARE E FORMATTARE L'HARDISK

PARTIZIONARE E FORMATTARE L'HARDISK PARTIZIONARE E FORMATTARE L'HARDISK Partizionare e formattare l'hardisk Obiettivo: partizionare e formattare il nuovo hard disk e installare il sistema operativo (XP Home) Motivi: vi domanderete quale

Dettagli

Utilità plotter da taglio Summa

Utilità plotter da taglio Summa Utilità plotter da taglio Summa 1 Utilità plotter da taglio Nelle righe seguenti sono descritte le utilità che possono essere installate con questo programma: 1. Plug-in per CorelDraw (dalla versione 11

Dettagli