La sicurezza dei Personal Computer nell ambiente Ms-Windows

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La sicurezza dei Personal Computer nell ambiente Ms-Windows"

Transcript

1 G.E.I. PC - PRODOTTI INFORMATICI La sicurezza dei Personal Computer nell ambiente Ms-Windows Associazione Informatici Professionisti Italian Computer Society Roberto Flora socio #2898 di Roby Flora ver. 1.2g dello Tutti i marchi riportati o eventualmente citati sono di proprietà delle rispettive Società ed Aziende -1-

2 La sicurezza dei Personal Computer nell ambiente Ms-Windows di Roby Flora ver. 1.2f dello La sicurezza totale in ambiente informatico non esiste: applicando tuttavia alcune basilari regole operative e di comportamento si potranno ridurre in modo sensibile i possibili danni causati da minacce esterne ed eventuali intrusione ai nostri PC. L ambiente Ms-Windows è sicuramente il più vulnerabile ad eventuali attacchi esterni; in ogni caso, mettendo in pratica i seguenti semplici suggerimenti, gli eventuali possibili danni verranno sicuramente ridotti: 1. Installare sul PC, dove possibile, un firewall 1 hardware o software, con livelli di sensibilità e protezione impostabili dall utente. L uso ed il setup di un firewall comporta la conoscenza di cognizioni tecniche avanzate, chiedere quindi supporto al proprio tecnico di fiducia; 2. Installare sul PC un programma antivirus 2 aggiornabile via web. Aggiornare immediatamente il software ed il file di definizione virus 3 ; 3. Installare sul PC un programma contro lo spyware 4 (adware, hijacker, trojans, malware, keylogger 5 e dialer) aggiornabile via web. Aggiornare immediatamente il file di definizione moduli; 4. Installare sul PC un programma per la pulizia, il salvataggio ed il ripristino del registro di Ms-Windows. Effettuare immediatamente una copia di backup 6 datata in modo inequivocabile del registro (ad esempio 15_04_2015); 5. Installare possibilmente e compatibilmente con l hardware, le versioni più recenti del sistema operativo e dei programmi maggiormente utilizzati, con particolare riferimento agli applicativi che consentono l accesso ad internet. Un servizio gratuito di Microsoft permette l aggiornamento gratuito on-line dei prodotti regolarmente acquistati e registrati (contattare Nel caso di dubbi chiedere consiglio al proprio tecnico riparatore/installatore di fiducia; 6. Considerare il PC (Personal Computer = Elaboratore Personale) come un oggetto proprio e personale, sia in azienda che in casa, alla stregua della propria carta di credito, carta d'identità, passaporto, ecc. Non consentire mai l'utilizzo del computer a persone non di fiducia. Nel caso di problemi hardware o software, che comportino la necessità di interventi tecnici, preferite sempre un assistenza qualificata e di fiducia, che sia in grado di risolvere i problemi nel più breve tempo possibile; 1 Firewall (muro di fuoco) - E un sistema progettato per arginare l'accesso ai dati del proprio PC, impedendo, agli utenti provenienti da internet, l'accesso non autorizzato ad una Intranet (rete privata). Può essere realizzato sia via software che via hardware. 2 Antivirus (contro i virus) - E un programma atto all intercettazione e rimozione di virus. Deve essere costantemente aggiornato via web. Solitamente la licenza d uso e di aggiornamento è annuale. 3 Virus (infezione virale) - E Un programma o codice che si replica, vale a dire, infetta un altro programma, il settore di avvio, il settore di partizione o un documento che supporta le macro inserendosi oppure allegandosi a questo mezzo. 4 Spyware (programma spia) - E un programma/controllo nocivo e non voluto dall utente che rallenta o crea malfunzionamenti al PC. Può carpire informazioni dal PC dell utente. 5 Keylogger (traccia tasti) - E un programma o controllo in grado di memorizzare i codici della tastiera digitati dall utente e di inviare via un rapporto sui medesimi all intruso. 6 Backup - E la copia di sicurezza dei dati digitali

3 7. Se il PC staziona in ambiente dove transitano parecchie persone (ad esempio un ufficio), approntare una valida protezione hardware di base: per i descktop ponendo una o più etichette adesive siglate sulle viti posteriori del cabinet (questa tecnica viene attuata da molte case produttrici e da parecchi assemblatori per controllare l'invalidazione delle garanzie), per i notebook usando apposite catenelle vincolanti la macchina alla propria scrivania; 8. Attivare sempre le password di bios 7, di screen saver 8 e utente 9 (dove possibile) del PC, al fine di evitare che altre persone possano accedere al computer durante la nostra assenza; 9. Non comunicare mai a persone poco fidate le proprie password. Non tenere traccia fisica (note, quaderni, biglietti, ecc.) delle proprie password. Se queste dovessero essere trascritte su file criptare il medesimo, in modo che non sia consultabile agli altri utenti; 10. Modificare periodicamente le password ed evitare di affidare a Ms-Windows la gestione e memorizzazione automatica delle stesse (posta elettronica, accesso remoto, siti ad accesso certificato, ecc.). Tutte le password gestite direttamente dai sistemi operativi Ms-Windows sono insicure. E' consigliabile digitare le password ogni volta che questi servizi lo richiedano; 11. Eseguire la criptazione di tutti i files riservati o particolarmente delicati presenti sul PC, utilizzando chiavi non banali di lunghezza minima pari a 8 caratteri alfanumerici. Usare normalmente caratteri non presenti nei vocabolari propri delle varie lingue (ad esempio "j254_h32b"). Evitare assolutamente chiavi "brevi" e/o riferite a parole presenti nei vocabolari nazionali (ad esempio "sole", "desk", ecc.), nomi propri, date di nascita, ecc. Eventualmente è bene dotarsi di un programma di crittografia (ad esempio PGP ). Molti di questi software sono freeware (gratis e di libera distribuzione); essi sono generalmente scaricabili da internet e, molto sovente, si trovano anche nei cd delle riviste specializzate del settore informatico (ad esempio PC Professionale ). La maggior parte di questi programmi permette anche funzioni di cifratura della posta elettronica e di firma digitale; 12. Evitare di usare la connessione internet con un PC contenente dati riservati e/o personali. Se la connessione è inevitabile, attivare durante la navigazione locale o di rete un firewall, mantenete attivo in background un programma antivirus costantemente aggiornato e un programma aggiornato per la scansione e distruzione dello spayware (adware, hijacker 10, trojans, malware 11, keylogger e dialer). Impostate i livelli di sensibilità e di protezione del firewall in modo consono alla sicurezza della navigazione web; 13. Attivare sempre l'opzione del browser 12 richiedi conferma per l'installazione e il download 13 di oggetti sulla vostra macchina. Disattivate sul browser l'esecuzione automatica degli script Java e ActiveX ; 7 Bios (basic input output systam) - E un insieme di istruzioni con cui il computer ha la possibilità di riconoscere l'hardware installato nella macchina ed eseguire l avvio del sistema operativo. Esso è fisicamente residente all'interno di un chip della scheda madre (flash rom) solitamente aggiornabile dall utente. 8 Screen saver (salva schermo) - E un applicativo di background che spegne temporaneamente il monitor del PC o visualizza forme ed oggetti in lento e continuo movimento. 9 Utente - E l utente del sistema operativo (con diversi livelli di privilegio) che è connesso nel momento attuale. 10 Hijacker (dirottatore) - E un piccolo programma o impostazione di registro responsabile di modifiche alla pagina iniziale del beowsere del suo motore di ricerca predefinito. 11 Malware (malicious software) - Si intende software malintenzionato, nocivo. 12 Browser - E genericamente un programma di navigazione multimediale web (ad esempio Ms-Internet Explorer)

4 14. Evitare assolutamente comportamenti a rischio durante la navigazione web; internet è probabilmente la più potente risorsa globale a disposizione dell'umanità, ma l'approccio ad esso deve essere governato da conoscenza, moderazione e prudenza di fondo. Più performante è la velocità di connessione (ad esempio il collegamento adsl 14 ), più aumentano esponenzialmente i problemi relativi alla sicurezza informatica; 15. Evitare la navigazione su siti di hacking 15 e cracking, senza essere in possesso di una approfondita conoscenza dei medesimi. Se la navigazione è inevitabile premunirsi di apposite e confacenti protezioni (chiedere supporto al proprio tecnico di fiducia); 16. Evitare l uso di programmi del tipo files sharing (a condivisione di files), atti al download di risorse di rete (mp3, divx, ecc.). Questi programmi infatti condividono alcune risorse del nostro PC con tutti gli utenti della rete globale internet; 17. Evitare di scaricare ed installare sul proprio PC software da siti poco attendibili, non ufficiali o dubbi; 18. Evitare di dar credito a messaggi pubblicitari dalle caratteristiche sospette (spesso di natura erotica o con promesse di facili guadagni) che reindirizzano il navigatore web ad un altro sito internet; 19. Durante la navigazione sul web, prima di selezionare un link dubbio, provare a posizionare sopra al medesimo il cursore del mouse e osservare il percorso sulla apposita barra di stato del browser (quella che si trova nella parte più bassa del navigatore): se è un file eseguibile probabilmente è un artificio per far scaricare all ignaro utente un dialer 16 (adware, hijacker, trojans, malware, keylogger e spyware); 20. Evitare di aprire messaggi di posta elettronica ed eseguire files allegati ai messaggi senza preventiva scansione ai virus (prima si dovrebbe effettuare l aggiornamento del file di definizione virus dell antivirus e poi si dovrebbe aprire il mailer 17 ). E auspicabile l uso di un mailer che sia in grado di non aprire automaticamente i messaggi di posta elettronica ricevuti (ad esempio Eudora, WindowsLiv o Thunderbird ); 21. Evitare di inviare posta elettronica in formato html 18 che, pur consentendo una forma più elegante e simpatica di presentazione, rappresenta uno dei metodi più subdoli per veicolare contenuti dannosi quali virus, worm 19, trojan 20 joke 21, frodi, ecc., senza la necessità di inserire allegati; 13 Download (tirare giù) - E l operazione tramite la quale si scaricano i file da internet. 14 Adsl (asymmetric digital subscriber line) - E un servizio di connessione internet ad alta velocità attivato sul semplice doppino della linea telefonica tradizionale. Permette in simultanea una connessione dati ed una in voce. 15 Hacking e Cracking (siti web) - Sono siti gestiti da hacker o da persone che familiarizzano con le filosofie di violazione e sprotezione del software. Sono usati per reperire password di sprotezione ed informazioni varie. 16 Dialer - E un programma/modulo di connessione ad internet. Si sostituisce alla propria connessione predefinita. 17 Mailer - E un programma generico di posta elettronica (ad esempio Ms-Outlook ). 18 Html (hypertext markup language) - E il linguaggio di programmazione base delle pagine web (ipertesto). 19 Worm - E un programma che crea copie di se stesso, ad esempio da un'unità disco a un'altra, oppure inviandosi via e- mail o altri meccanismi di trasporto. Può danneggiare e compromettere la sicurezza del computer. Potrebbe giungere sotto forma di joke o di un qualche tipo di software. 20 Trojan - E il cavallo di Troia: non replica né copia se stesso, ma danneggia o compromette la sicurezza del computer. In genere, deve essere inviato tramite posta elettronica da un altro utente. Non è in grado di inviarsi, e potrebbe giungere sotto forma di joke o di un qualche tipo di software

5 Tel Non rispondere mai a messaggi di posta non sollecitati, chiedendo di essere cancellati da quella lista di invio: in tal modo si rischia di fare il gioco di chi li ha spediti, facendogli capire che la vostra casella di posta è attiva e regolarmente usata; 23. Non comunicare mai la propria a siti web ai quali non siete veramente interessati e/o sui quali avete anche il minimo dubbio; 24. Evitare di dar credito a falsi allarmismi: alle catene di S. Antonio (hoax 22 ) informatiche, ai messaggi che indicano la presenza di virus inesistenti, ecc., controllare preventivamente la bontà e veridicità delle informazioni prima di ridirigerle a parenti, amici e conoscenti; 25. Testare, se possibile, periodicamente il proprio PC per verificarne il livello di sicurezza, mediante siti internet altamente specializzati per questa funzione (ad esempio il sito web di Symantec ); 26. Aggiornare sempre l antivirus tramite i files di definizione scaricabili tramite web. Almeno una volta al mese scandire rispetto alla presenza di virus tutti i files presenti sul PC (questa operazione risulta più affidabile e veloce se la macchina viene riavviata in modalità provvisoria); 27. Aggiornare sempre il programmi di protezione spyware (adware, hijacker, trojans, malware keylogger e dialer) tramite web. Almeno una volta al mese scandire rispetto alla presenza di spyware tutti i files presenti sul PC (questa operazione risulta più affidabile e veloce se la macchina viene riavviata in modalità provvisoria); 28. Eseguire periodicamente la pulizia del disco da cookies 23, files temporanei (*.tmp), files di backup (*.bak), files di vecchie versioni (*.old), files provvisori (~*.*), ecc., e, successivamente, cancellare gli stessi definitivamente, manualmente o con programmi specifici. Eseguire spesso la pulitura della memoria cache del proprio browser, ogni volta dopo la navigazione Internet. Eventualmente utilizzare un programma in grado di eseguire l operazione citata e altre ancora (pulizia cookie, files temporanei, cronologia, password salvate e informazioni dei moduli web) come ad esempio CCleaner, scaricabile gratuitamente alla URL 29. Eseguire almeno una volta al mese la scansione 24 e la deframmentazione 25 di tutti i files presenti sul PC (queste operazioni risultano più affidabili e veloci se la macchina viene riavviata in modalità provvisoria); 21 Joke - È un programma innocuo che visualizza sul computer diverse attività non nocive, ad esempio uno screen saver inaspettato. Può ospitare al suo interno un worm. 22 Hoax - E un messaggio di posta che viene distribuito per "catena di sant'antonio" e che descrive un improbabile tipo di virus dagli effetti devastanti. E riconoscibile dall'assenza di allegati , dalla mancanza di riferimenti ad una terza parte in grado di convalidare la tesi sostenuta e dal tono generale del messaggio. 23 Cookies (biscottini) - E un piccolo file ascii o binario che esegue controlli di vario genere, in genere non voluti, sul nostro PC. 24 Scansione - E l operazione in grado di rilevare e riparare eventuali errori presenti su di un supporto fisico (ad esempio hard disk). 25 Deframmentazione - E l operazione in grado di ordinare in modo contiguo i cluster di un supporto fisico (ad esempio hard disk)

6 30. Eseguire il controllo e la pulizia del registro del sistema almeno una volta al mese. Effettuare una copia di backup, datata in modo univoco (ad esempio 15_04_2015), del registro di sistema; 31. Aggiornare alla sicurezza il sistema operativo del PC almeno una volta al mese. Contattare via web il sito Microsoft (www.microsoft.it - sezione aggiornamento prodotti); 32. Eseguire, con congrua cadenza, un backup dei dati personali (almeno quelli più importanti). Oltre alla sicurezza informatica esiste sempre la possibilità di un guasto hardware al PC! Per dati utente importanti eseguire 2 (due) copie di backup. Se possibile verificate alla lettura le due copie testandole su di un unità diversa da quella utilizzata per la scrittura. Per dati utente molto importanti attenersi alla seguente procedura: Eseguire 3 (tre) copie di backup dei propri dati su supporto fisico (CD-R o DVD-R). Impostare sul proprio sistema la più bassa velocità di scrittura possibile ed abilitare la verifica finale dei dati masterizzati; Verificare fisicamente le tre copie testandole a lettura su di un unità diversa da quella utilizzata per la scrittura; Utilizzare la prima copia, etichettata 1 e siglata con codice unico personale, come copia di archivio. Riporla nella propria custodia in un luogo sicuro e riservato (buio e temperato costantemente) nei pressi del PC. Questa copia può essere usata per il restore (ripristino) eventuale dei dati; Utilizzare la seconda copia, etichettata 2 e siglata con codice unico personale, come prima copia di sicurezza. Riporla nella propria custodia in un luogo sicuro e riservato (buio e temperato costantemente) lontano dal PC; Utilizzare la terza copia, etichettata 3 e siglata con codice unico personale, come seconda copia di sicurezza. Riporla nella propria custodia e trasportarla in un luogo sicuro e riservato (buio e temperato costantemente), preferibilmente ad un centinaio di chilometri dalla propria residenza; Poiché anche i supporti magneto-ottici sono soggetti a degradazione fisica (stimata tra i 50 e gli 80 anni), per sicurezza eseguire nuovamente la masterizzazione dei medesimi ogni 5 anni; 33. Per salvaguardare una navigazione web sufficientemente sicura è fortemente consigliato attivare sul DNS (Domain Name System - Sistema dei Nomi a Dominio) del Personal Computer un servizio anti-profilazione (a.e. OpenDNS o FoolDNS ). Questi servizi online permettono, a secondo del tipo e del livello di prodotto, di eseguire sul flusso dati dal server web al PC, un filtraggio sugli agenti malevoli presenti e, in alcuni casi, anche sulla pubblicità presente sul sito di navigazione. Questo sistema di protezione rappresenta oggi la miglior barriera contro agenti malevoli e pubblicità selvaggia. Nell esempio riportato di seguito, la risoluzione dei nomi a dominio non avviene tramite server del proprio ISP, ma bensì attraverso DNS proprietari di una parte terza, che permettono di filtrare le richieste inviate dall utente

7 (Esempio di DNS del Servizio gratuito FoolDNS fornito da The Fool srl, Corso Magenta Milano ) Gli indirizzi IP relativi ai DNS di FoolDNS possono essere modificati. Controllare sul sito della Società le eventuali modifiche. 34. Come già evidenziato al punto 17., il software (anche quello gratuito o in prova limitata nel tempo) DEVE essere sempre scaricato tramite il sito UFFICIALE della società che lo distribuisce. Controllare bene il nome della URL presente sul link di collegamento al sito proprietario. Purtroppo esistono siti contenitore che distribuiscono, insieme al software richiesto, altri programmi non desiderati, nella migliore delle ipotesi divulgati a scopi commerciali. In ogni caso, dopo aver effettuato il download da siti sicuri, controllare durante l installazione di non autorizzare il software ad altre installazioni non volute dall utente (di solito sono presenti checkbox già selezionati e quindi da deselezionare). Non abbiate troppo fretta nell installazione e fate in modo di controllare passo passo quello che state facendo. 35. Il trentacinquesimo ed ultimo suggerimento atto a pianificare un buon livello di sicurezza informatica ci ricorda che, anche attenendosi rigorosamente alle trentadue semplici regole di comportamento precedentemente esposte, i nostri PC possono essere ugualmente violati. I sistemi operativi Ms-Windows sono stati progettati ovviamente da uomini, così come i virus ed i malware/spyware presenti oggi sul web. Come è noto la natura umana è ben lungi dalla perfezione: gli sviluppatori software cercano quindi di chiudere le falle dei loro sistemi operativi, mentre hacker e cracker si impegnano alacremente a trovarne delle nuove..work in progress..nemmeno per sogno..war in progress

8 Note Legali: (1) E vietata la riproduzione non autorizzata dall autore per scopi commerciali; (2) Tutti i marchi riportati o eventualmente citati sono di proprietà delle rispettive Società ed Aziende; (3) Il logo FRWEB è Marchio d'impresa Depositato (Dep. 535/2011); (4) Distribuito gratuitamente ai Clienti via , web, file PDF o stampa fisica da: FRWEB di FLORA Roberto C.F. FLR RRT 55A31 H037W P.I. IT R.E.A. BG PEC: Punto Vendita: Via Papa Giovanni XXIII, 43/b Verdello (Bg) Tel Fax I-Fax Cel WebSite: Sede Legale: Via Falcone e Borsellino, Pedrengo (Bg) WebSite: AIP ITCS #2898 FaceBook: FRWEB Tutti i marchi riportati o eventualmente citati sono di proprietà delle rispettive Società ed Aziende - 8 -

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI 2 Introduzione Questa email è una truffa o è legittima? È ciò che si chiedono con sempre maggiore frequenza

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

TorrentLocker Enti Italiani sotto riscatto

TorrentLocker Enti Italiani sotto riscatto Digital Forensics Bureau www.difob.it TorrentLocker Enti Italiani sotto riscatto Paolo DAL CHECCO, Giuseppe DEZZANI Studio DIgital Forensics Bureau di Torino 20 ottobre 2014 Da mercoledì 15 ottobre stiamo

Dettagli

con software libero Modulo 12 IT Security Pag. 1

con software libero Modulo 12 IT Security Pag. 1 con software libero Modulo 12 IT Security Pag. 1 Indice generale IT SECURITY... 3 1 Concetti di sicurezza...3 1.1 MINACCE AI DATI...3 1.2 VALORE DELLE INFORMAZIONI...3 1.3 SICUREZZA PERSONALE...4 1.4 SICUREZZA

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

roberto.albiero@cnr.it

roberto.albiero@cnr.it Syllabus 5.0 Roberto Albiero Modulo 7 Navigazione web e comunicazione Navigazione web e comunicazione, è diviso in due sezioni. La prima sezione, Navigazione web, permetterà al discente di entrare in

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Scopo della guida Per non compromettere lo stato di sicurezza del proprio computer, è indispensabile installare un programma antivirus sul PC. Informazione

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI Firenze, mercoledì 10 Maggio 2011 VERSIONE 1.2 DEL 10 Maggio2011 Pagina 2 di 8 In queste pagine

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO art. 11, comma 1 lett. a) e comma 5 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. Invio della domanda on line ai sensi

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata.

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata. CONTRATTO DI LICENZA PER IL SOFTWARE MICROSOFT WINDOWS VISTA HOME BASIC WINDOWS VISTA HOME PREMIUM WINDOWS VISTA ULTIMATE Le presenti condizioni di licenza costituiscono il contratto tra Microsoft Corporation

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Premessa. Tratto dall introduzione di e-competence Framework for ICT User

Premessa. Tratto dall introduzione di e-competence Framework for ICT User Programma analitico d esame EIPASS 7 Moduli User - Rev. 4.0 del 16/02/2015 1 Premessa La competitività, l innovazione, l occupazione e la coesione sociale dipendono sempre più da un uso strategico ed efficace

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/ Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive https://nonconf.unife.it/ Registrazione della Non Conformità (NC) Accesso di tipo 1 Addetto Registrazione della Non Conformità

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli