Dopo 207 anni le ragazze alla Teulié «Lectio» inaugurare di Diana Bracco

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dopo 207 anni le ragazze alla Teulié «Lectio» inaugurare di Diana Bracco"

Transcript

1 Dopo 207 anni le ragazze alla Teulié «Lectio» inaugurare di Diana Bracco 17 ottobre 2009 pag. 2 Si è aperto ieri a Milano l anno accademico della Scuola militare «Teulié» e per la prima volta, in 207 anni di storia, il prestigioso istituto superiore dell Esercito, dove si svolgono gli ultimi tre anni di liceo, classico, scientifico o sperimentale, ha ammesso anche le ragazze. Si tratta di 13 pioniere, sul totale di circa 200 allievi, che ieri hanno assistito emozionate insieme ai loro genitori alla inaugurazione presieduta dal colonnello Corrado Serto, comandante della scuola, e dal generale Roberto Bernardini, comandante dell Accademia di Modena. Oltre agli interventi dell onorevole Edmondo Cirielli, presidente della Commissione Difesa della Camera e del senatore Pierfrancesco Gamba, consigliere militare del ministro La Russa, la tradizionale «lectio» è stata tenuta da Diana Bracco, presidente di Expo 2015 Spa e rappresentante di Confindustria. La Bracco alle allieve ha spiegato che «per l economia globale le ragazze di oggi, che diventeranno le donne di domani, rappresentano la possibilità più forte». Ma sembrano già ben determinale queste 16enni in divisa. «La passione per le uniformi l ho ereditata da papà spiega l esile Marella Margan, baby campionessa di equitazione. Il primo impatto con la realtà della caserma è stato un po duro, ma adesso lo abbiamo superato anche grazie alle forti amicizie che stanno nascendo». «I miei mi hanno insegnato a inseguire i miei sogni, e per me diventare un ufficiale dell esercito lo è sin da bambina» aggiunge Maria Chiara Gurnado, una bella mora di Pianezza ( Torino). «Questa scuola ci garantisce la migliore educazione scolastica e ai valori della vita. Ci aiuterà per il futuro». Da Reggio Calabria arriva la timida Angela Amoroso: «Sono orgogliosa anche per la mia terra di essere una delle prime ragazze di questa scuola. Il mio sogno? Andare in missione all estero per potere essere d aiuto a qualcuno». Angela Calvini

2 FOTO GALLERIA Milano, la prima volta delle ragazze nella scuola militare Con l'ingresso delle prime ragazze nelle quattro scuole militari d'italia, cade l'ultimo santuario maschile all'interno delle Forze armate. Alla scuola Teuliè di Milano (per Esercito e carabinieri), dove è stato inaugurato il nuovo anno scolastico, per la prima volta in 207 anni di storia entrano anche le donne: le allieve sono 13, su 200 iscritti in totale, e hanno un'età fra 15 e 17 anni. Come i colleghi e le colleghe della Nunziatella di Napoli, del Morosini di Venezia e della Douhet di Firenze hanno superato una dura selezione a Frosinone e si preparano frequentare in uno di questi ex collegi gli ultimi tre anni del liceo (classico, scientifico e scientifico europeo). Una volta conseguito il diploma, potranno iscriversi ai normali corsi universitari oppure fare domanda per accedere alle accademie militari. La preparazione degli allievi comprende, oltre all'addestramento militare, una intensa attività sportiva, che a Milano include corsi di canottaggio, scherma, judo, nuoto ed equitazione (immagini Fotogramma) [16 ottobre 2009]

3 EXPO,BRACCO A SCUOLA TEULIE': "PER GIOVANI EVENTO DA SFRUTTARE" Expo come grande opportunità per tutto il Paese, come vetrina di Milano nel mondo, ma soprattutto come occasione per i giovani, oggi spaventati dalla crisi, per i quali però il 2015 sarà "un grande evento da sfruttare". Questo, in sintesi, il tema del discorso con il quale Diana Bracco, presidente di Expo spa ha inaugurato il nuovo anno scolastico dell'istituto militare Teulié. "Il successo dei temi che ci ha aiutato a battere Smirne si basa su valori importanti, che dovrebbero essere presenti nella coscienza di ognuno di noi", ha detto. "Questa expo, pensata dal sindaco Moratti, non sarà soltanto un evento espositivo, ma un ambizioso progetto di solidarietà, visto che il tema centrale e' quello della nutrizione. Questa solidarietà è un valore che deve diventare cultura comune, così come gli altri valori sui quali si basa expo: scienza, ricerca e sostenibilità". Perché se ricerca e sviluppo sono fondamentali per crescere e migliorare la qualità della vita, "le imprese e i cittadini devono far entrare la ricerca e l'innovazione del loro dna", spiega Bracco, e' vero anche che non si può crescere senza sostenibilità, "senza capire che le scelte che facciamo oggi avranno un impatto decisivo su chi verrà dopo di noi". (omnimilano.it) (16 ottobre 2009 ore 12:22)

4 CORRIERE DELLA SERA.it Foto del giorno 16 Ottobre 2009 L'ultimo baluardo L'ultimo baluardo - Con l'ingresso delle prime ragazze nelle quattro scuole militari d'italia, cade l'ultimo "santuario" maschile delle forze armate. Alla Teuliè di Milano (per esercito e carabinieri), dove è stato inaugurato l'anno scolastico, per la prima volta in 207 anni di storia le allieve sono 13 su 200 e hanno un'età compresa tra 15 e 17 anni. Come i colleghi e le colleghe della Nunziatella di Napoli (esercito e carabinieri), del Morosini di Venezia (marina) e della Douhet di Firenze (aeronautica), hanno superato una dura selezione a Frosinone e si preparano a frequentare in uno di questi ex collegi gli ultimi tre anni del liceo (classico, scientifico, scientifico europeo). Una volta conseguito il diploma potranno iscriversi ai normali corsi universitari oppure fare domanda per accedere alle accademie militari (Fotogramma)

5 sabato 17 ottobre 2009 EXPO,BRACCO A SCUOLA TEULIE': "PER GIOVANI EVENTO DA SFRUTTARE" by Omnimilano Expo come grande opportunità per tutto il Paese, come vetrina di Milano nel mondo, ma soprattutto come occasione per i giovani, oggi spaventati dalla crisi, per i quali però il 2015 sarà "un grande evento da sfruttare". Questo, in sintesi, il tema del discorso con il quale Diana Bracco, presidente di Expo spa ha inaugurato il nuovo anno scolastico dell'istituto militare Teulié. "Il successo dei temi che ci ha aiutato a battere Smirne si basa su valori importanti, che dovrebbero essere presenti nella coscienza di ognuno di noi", ha detto. "Questa expo, pensata dal sindaco Moratti, non sarà soltanto un evento espositivo, ma un ambizioso progetto di solidarietà, visto che il tema centrale è quello della nutrizione. Questa solidarietà e' un valore che deve diventare cultura comune, così come gli altri valori sui quali si basa expo: scienza, ricerca e sostenibilità". Perché se ricerca e sviluppo sono fondamentali per crescere e migliorare la qualità della vita, "le imprese e i cittadini devono far entrare la ricerca e l'innovazione del loro dna", spiega Bracco, e' vero anche che non si può crescere senza sostenibilità, "senza capire che le scelte che facciamo oggi avranno un impatto decisivo su chi verrà dopo di noi".

6 AFFARI ITALIANI.IT Milano/ La scuola militare Teulié apre alle donne Venerdí :58 Si è aperto oggi a Milano l'anno accademico della Scuola militare "Teulié" e per la prima volta, in 207 anni di storia, il prestigioso istituto superiore dell'esercito, dove si svolgono gli ultimi tre anni di liceo, classico, scientifico o sperimentale, ha ammesso anche delle ragazze. Un'occasione speciale che il colonnello Corrado Serto, comandante della scuola, ha voluto celebrare ricordando le 'qualità' della scuola, a partire dai corsi complementari, che comprendono lo studio di due lingue straniere oltre all'inglese, e dalle attività sportive (dal calcio al canottaggio passando per pallacanestro e scherma), e invitando, per la tradizionale "lectio" tenuta da una personalità del mondo civile, Diana Bracco, presidente di Expo 2015 Spa e rappresentante di Confindustria, che ha parlato di "Giovani ed Expo 2015: percorsi, nuove professionalità e valori dei protagonisti di domani". Dopo aver parlato della crisi economica e delle sue conseguenze e aver invitato i giovani allievi a guardare con fiducia ai prossimi anni perché "ci sono tante aziende che continuano ad investire", puntando sui giovani "che potranno sfruttare l'expo", Bracco si e' rivolta in particolar modo alle allieve spiegando loro che "per l'economia globale le ragazze di oggi, che diventeranno le donne di domani, rappresentano la possibilità più forte" e suggerendo loro di impegnarsi "nelle materie tecnico scientifiche", senza cedere al pregiudizio che le vorrebbe più maschili. "Siete voi la Expo generation", ha aggiunto rivolgendosi alla platea. Diana Bracco ha ricordato che l'esposizione universale di Milano rappresenta valori come la ricerca, "che deve entrare nel Dna dell'italia, sia nelle imprese che così troveranno una crescita che si autogenera senza l'intervento del governo, sia nelle istituzioni, che hanno bisogno di una modernizzazione, sia nella scuola e nell'università, che devono promuovere la cultura del merito e dell'eccellenza", o la cultura della sostenibilità, "che e' quella per cui l'ambiente e' un'opportunità di sviluppo e di crescita per migliorare la vita di tutti". La cerimonia e' proseguita con gli interventi dell'onorevole Edmondo Cirielli, presidente della Commissione Difesa della Camera e del senatore Pierfrancesco Gamba, consigliere militare del ministro La Russa, che hanno ricordato il ruolo dell'esercito italiano nel mondo e in Italia, come corpo di aiuto e pacificazione, facendo riferimento alle missioni internazionali e al lavoro dell'esercito dopo tragedie come il terremoto dell'abruzzo. Infine il generale di corpo d'armata Roberto Bernardini ha dato ufficialmente il via all'anno scolastico e dieci allievi meritevoli sono stati premiati con borse di studio.

7 Milano, la prima volta delle ragazze nella scuola militare Con l'ingresso delle prime ragazze nelle quattro scuole militari d'italia, cade l'ultimo santuario maschile all'interno delle Forze armate. Alla scuola Teuliè di Milano (per Esercito e carabinieri), dove è stato inaugurato il nuovo anno scolastico, per la prima volta in 207 anni di storia entrano anche le donne: le allieve sono 13, su 200 iscritti in totale, e hanno un'età fra 15 e 17 anni. Come i colleghi e le colleghe della Nunziatella di Napoli, del Morosini di Venezia e della Douhet di Firenze hanno superato una dura selezione a Frosinone e si preparano frequentare in uno di questi ex collegi gli ultimi tre anni del liceo (classico, scientifico e scientifico europeo). Una volta conseguito il diploma, potranno iscriversi ai normali corsi universitari oppure fare domanda per accedere alle accademie militari. La preparazione degli allievi comprende, oltre all'addestramento militare, una intensa attività sportiva, che a Milano include corsi di canottaggio, scherma, judo, nuoto ed equitazione (immagini Fotogramma)

8 Donne/ Prime ragazze in scuole militari, cade ultimo "santuario" Alla Teuliè di Milano sono 13 su 200, 15-17enni da tutta Italia 16 ottobre 2009 (APCOM) Con l'ingresso delle prime ragazze all'interno delle quattro scuole militari d'italia, cade l'ultimo "santuario" maschile all'interno delle Forze Armate. Alla Teuliè di Milano (per esercito e carabinieri), dove oggi è stato inaugurato l'anno scolastico, per la prima volta in 207 anni di storia le allieve sono 13 su 200 e hanno un'età compresa tra 15 e 17 anni. Come i colleghi e le colleghe della Nunziatella di Napoli (esercito e carabinieri), del Morosini di Venezia (marina) e della Douhet di Firenze (aeronautica) hanno superato una dura selezione a Frosinone e si preparano frequentare in uno di questi ex collegi gli ultimi tre anni del liceo (classico, scientifico, scientifico europeo). Una volta conseguito il diploma potranno iscriversi ai normali corsi universitari oppure fare domanda per accedere alle accademie militari. In questo caso usufruiranno di una corsia preferenziale per l'accesso ai concorsi, pari al 20% di posti riservati agli appartenenti alla scuola militare corrispondente e il 10% provenienti dalle altre scuole militari. La preparazione degli allievi comprende oltre all'addestramento militare anche una intensa attività sportiva che a Milano include corsi di canottaggio, scherma, judo, nuoto e equitazione. Nessun parente militare, nessun timore di farsi largo in un ambiente finora riservato ai maschi e tanta voglia di dimostrare le proprie capacità. Questi i sentimenti prevalenti tra due delle allieve della Teuliè, la torinese Maria Chiara Guzzardo e la casertana Federica Ranucci. "Ho maturato questa passione fin dalla scuola media - ha detto la seconda al termine della cerimonia di oggi - e sono sicura di poter ricevere un'ottima formazione sia a livello scolastico sia a livello fisico". "Per l'economia globale - ha detto Diana Bracco, imprenditrice e presidente della società Expo 2015 e autore della prolusione che ha inaugurato l'anno scolastico - le ragazze di oggi sono la risorsa più importante per il domani. Sono davvero capaci di innescare cambiamenti profondi in tutto il mondo. Non dovete però accettare - ha consigliato alle allieve - il pregiudizio per il quale le donne sono meno adatte degli uomini agli studi e ai lavori scientifici".

9 Expo 2105/ Bracco: aiuterà aumento turismo, obiettivo è 12% Pil Attese ricadute anche da agroalimentare e interscambio con Pvs Postato il 16 ott. da APCOM L'Expo 2015 è una grande opportunità per contribuire alla crescita del turismo in Italia, con l'obiettivo di far "pesare" questo comparto fino al 12% del Pil dal 10% attuale. Lo ha detto Diana Bracco, presidente di Expo 2015 spa, durante la cerimonia di inaugurazione dell'anno scolastico della scuola militare Teuliè. Secondo l'imprenditrice, che ha tenuto un discorso dal titolo "Giovani ed Expo 2015: percorsi, nuove professionalità e valori dei protagonisti di domani", dall'esposizione universale sono attese importanti ricadute economiche anche nel settore agroalimentare. "In questa filiera - ha ricordato - l'italia ha grandi eccellenze. Penso al tema della sicurezza alimentare, a quello delle tecnologie per aumentare la produttività della terra e a quello del trattamento dell'acqua. Dobbiamo utilizzare i canali di collaborazione bilaterale aperti da Letizia Moratti durante la fase di candidatura per portare all'estero le nostre competenze e qui flussi di visitatori orientati agli affari, con la prospettiva di renderli stabili". Bracco ha aggiunto che la vera "sfida" dell'expo 2015 è rappresentata dai numerosi "percorsi di avvicinamento" alla manifestazione che dovranno essere attivati. Incontri in grado di attirare operatori economici interessati a contatti con le nostre imprese soprattutto dai Paesi emergenti. Proprio questi - ha concluso riferendosi alla strategia di imponenti investimenti della Cina in Africa - saranno i protagonisti di domani".

10 Sport Oggi Il portale di Agenzia Italia che offre tutte le notizie pubblicate nel Notiziario AGI dal 2000 ad oggi sull'argomento "Sport" ESERCITO:RAGAZZE A SCUOLA TEULIE, EXPO GENERATION PER BRACCO (AGI) - Milano, 16 ott. - Si e aperto oggi a Milano l anno accademico della Scuola militare Teulié e per la prima volta, in 207 anni di storia, il prestigioso istituto superiore dell esercito, dove si svolgono gli ultimi tre anni di liceo, classico, scientifico o sperimentale, ha ammesso anche delle ragazze. Un occasione speciale che il colonnello Corrado Serto, comandante della scuola, ha voluto celebrare ricordando le qualità della scuola, a partire dai corsi complementari, che comprendono lo studio di due lingue straniere oltre all inglese, e dalle attività sportive (dal calcio al canottaggio passando per pallacanestro e scherma), e invitando, per la tradizionale lectio tenuta da una personalità del mondo civile, Diana Bracco, presidente di Expo 2015 Spa e rappresentante di Confindustria, che ha parlato di Giovani ed Expo 2015: percorsi, nuove professionalità e valori dei protagonisti di domani. Dopo aver parlato della crisi economica e delle sue conseguenze e aver invitato i giovani allievi a guardare con fiducia ai prossimi anni perché ci sono tante aziende che continuano ad investire, puntando sui giovani che potranno sfruttare l Expo, Bracco si e rivolta in particolar modo alle allieve spiegando loro che per l economia globale le ragazze di oggi, che diventeranno le donne di domani, rappresentano la possibilità più forte e suggerendo loro di impegnarsi nelle materie tecnico scientifiche, senza cedere al pregiudizio che le vorrebbe più maschili. Siete voi la Expo generation, ha aggiunto

11 ESERCITO: RAGAZZE A SCUOLA TEULIE',"EXPO GENERATION" PER BRACCO di: Redazione Nsd venerdì 16 ottobre 2009 (AGI) - Milano, 16 ott. - Si e' aperto oggi a Milano l'anno accademico della Scuola militare "Teulié" e per la prima volta, in 207 anni di storia, il prestigioso istituto superiore dell'esercito, dove si svolgono gli ultimi tre anni di liceo, classico, scientifico o sperimentale, ha ammesso anche delle ragazze. Un'occasione speciale che il colonnello Corrado Serto, comandante della scuola, ha voluto celebrare ricordando le 'qualità' della scuola, a partire dai corsi complementari, che comprendono lo studio di due lingue straniere oltre all'inglese, e dalle attività sportive (dal calcio al canottaggio passando per pallacanestro e scherma), e invitando, per la tradizionale "lectio" tenuta da una personalità del mondo civile, Diana Bracco, presidente di Expo 2015 Spa e rappresentante di Confindustria, che ha parlato di "Giovani ed Expo 2015: percorsi, nuove professionalità e valori dei protagonisti di domani". Dopo aver parlato della crisi economica e delle sue conseguenze e aver invitato i giovani allievi a guardare con fiducia ai prossimi anni perché "ci sono tante aziende che continuano ad investire", puntando sui giovani "che potranno sfruttare l'expo", Bracco si e' rivolta in particolar modo alle allieve spiegando loro che "per l'economia globale le ragazze di oggi, che diventeranno le donne di domani, rappresentano la possibilità più forte" e suggerendo loro di impegnarsi "nelle materie tecnico scientifiche", senza cedere al pregiudizio che le vorrebbe più maschili. "Siete voi la Expo generation", ha aggiunto rivolgendosi alla platea. Diana Bracco ha ricordato che l'esposizione universale di Milano rappresenta valori come la ricerca, "che deve entrare nel Dna dell'italia, sia nelle imprese che così troveranno una crescita che si autogenera senza l'intervento del governo, sia nelle istituzioni, che hanno bisogno di una modernizzazione, sia nella scuola e nell'università, che devono promuovere la cultura del merito e dell'eccellenza", o la cultura della sostenibilità, "che e' quella per cui l'ambiente è un'opportunità di sviluppo e di crescita per migliorare la vita di tutti". La cerimonia e' proseguita con gli interventi dell'onorevole Edmondo Cirielli, presidente della Commissione Difesa della Camera e del senatore Pierfrancesco Gamba, consigliere militare del ministro La Russa, che hanno ricordato il ruolo dell'esercito italiano nel mondo e in Italia, come corpo di aiuto e pacificazione, facendo riferimento alle missioni internazionali e al lavoro dell'esercito dopo tragedie come il terremoto dell'abruzzo. Infine il generale di corpo d'armata Roberto Bernardini ha dato ufficialmente il via all'anno scolastico e dieci allievi meritevoli sono stati premiati con borse di studio OTT 09

I Genitori... n i s o ro avale F. M ola N cus

I Genitori... n i s o ro avale F. M ola N cus I Genitori... Per i loro figli desiderano una vita ordinata, vissuta nel rispetto delle regole; vorrebbero una scuola impegnata con docenti di livello e che non cambino continuamente, con istruttori capaci

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/2015 degli Istituti di Formazione dell Aeronautica Militare

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/2015 degli Istituti di Formazione dell Aeronautica Militare INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/2015 degli Istituti di Formazione dell Aeronautica Militare Testo Cap. Antonio AULETTA Foto Aeronautica Militare- Raffaele Fusilli Mercoledì 13 novembre alla presenza

Dettagli

CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DELL ACCADEMIA NAVALE Intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio ABRATE

CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DELL ACCADEMIA NAVALE Intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio ABRATE CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DELL ACCADEMIA NAVALE Intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio ABRATE Livorno, 3 dicembre 2011 Signor Ministro della Difesa, Ammiraglio Giampaolo

Dettagli

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE POLO LICEALE

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE POLO LICEALE IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE POLO LICEALE LICEO SCIENTIFICO DOMANDA 1 Che cosa ti ha portato a scegliere la

Dettagli

INTERVENTO DELLA SIG.RA MINISTRO. ALLA SCUOLA UFFICIALI CARABINIERI (Roma, 11 febbraio 2015) Fa fede l intervento effettivamente pronunciato

INTERVENTO DELLA SIG.RA MINISTRO. ALLA SCUOLA UFFICIALI CARABINIERI (Roma, 11 febbraio 2015) Fa fede l intervento effettivamente pronunciato INTERVENTO DELLA SIG.RA MINISTRO ALLA SCUOLA UFFICIALI CARABINIERI (Roma, 11 febbraio 2015) Fa fede l intervento effettivamente pronunciato Signor Presidente del Consiglio, Autorità civili, militari e

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering. Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008

Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering. Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008 Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008 Signor Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano, Signor Presidente

Dettagli

Opportunita' di carriera nell'esercito

Opportunita' di carriera nell'esercito ISTRUZIONE E CARRIERA NELLE FORZE MILITARI E DI POLIZIA Opportunita' di carriera nell'esercito Sito: http://www.esercito.difesa.it/root/vario/distretti.asp Tel: 06517051012 - E-mail: urp@persomil.difesa.it

Dettagli

Cambio Comando al 72 Stormo e consegna del nuovo Drappo della Bandiera d Istituto. Il Col. Antonio Felicissimo subentra al Col. Leonardo Barone.

Cambio Comando al 72 Stormo e consegna del nuovo Drappo della Bandiera d Istituto. Il Col. Antonio Felicissimo subentra al Col. Leonardo Barone. Cambio Comando al 72 Stormo e consegna del nuovo Drappo della Bandiera d Istituto Il Col. Antonio Felicissimo subentra al Col. Leonardo Barone. Testo Cap. Pil. AArnn Carla ANGELUCCI Foto Raffaele Fusilli

Dettagli

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Matteo SIMONE Silvio Trivelloni sceglie l Atletica Leggera alla scuola media con il Concorso Esercito Scuola e poi diventa un Atleta

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

Roma 2015. Rassegna Stampa. VII edizione

Roma 2015. Rassegna Stampa. VII edizione Roma 2015 Rassegna Stampa VII edizione Nel mondo che cambia sempre più velocemente cercando con fatica di riprendersi dalla crisi, aumentano le sfide, la paura, le incertezze. La domanda che da sempre

Dettagli

SEI ANNI DI EMOZIONI, ALLENAMENTI E VITTORIE. 1 settembre 2008 nasce ufficialmente la Scuola Calcio Emanuele Belardi.

SEI ANNI DI EMOZIONI, ALLENAMENTI E VITTORIE. 1 settembre 2008 nasce ufficialmente la Scuola Calcio Emanuele Belardi. SEI ANNI DI EMOZIONI, ALLENAMENTI E VITTORIE 1 settembre 2008 nasce ufficialmente la Scuola Calcio Emanuele Belardi. Emanuele che in quel periodo era di proprietà della Juventus ma dato in prestito all'udinese,

Dettagli

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante.

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante. I RAGAZZI E LE RAGAZZE RACCONTANO Daniele Quando aveva 13 anni Daniele viveva vicino a Milano con la sua famiglia: mamma, papà e Emanuele, il fratello maggiore, con cui andava molto d accordo; anzi, possiamo

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO ATHENA e Joan Mirò

OFFERTA FORMATIVA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO ATHENA e Joan Mirò TRASPORTI E LOGISTICA TURISMO - AGRARIA OFFERTA FORMATIVA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO ATHENA e Joan Mirò LICEO MUSICALE TECNICO SISTEMA MODA C/DA CAPITA - VIA GIOTTO N.11 (zona mercato) Tel e Fax

Dettagli

Problemi di Massimo e di Minimo

Problemi di Massimo e di Minimo www.francescozumbo.it La Matematica e la Fisica per Tutti in e-learning Prof. Francesco Zumbo email zumbo2008@yahoo.it Problemi di Massimo e di Minimo Tema dell'esame di Stato A.sc. 2005-2006 Un filo metallico

Dettagli

Per studiare, dallo Shandong alla Toscana

Per studiare, dallo Shandong alla Toscana Per studiare, dallo Shandong alla Toscana È iniziato tutto con l invito alla festa Karaoke organizzata dall Associazione degli Studenti Cinesi di Firenze. Nella grande sala al piano terra della Casa dello

Dettagli

SCUOLE MILITARI. Aeronautica

SCUOLE MILITARI. Aeronautica SCUOLE MILITARI Abbiamo ritenuto opportuno citare fra i vari percorsi formativi percorribili, dopo il conseguimento della licenza di Scuola Media Inferiore, anche quello della Istruzione Militare. Studi

Dettagli

ANCIEXPO2015 I Comuni d'italia con EXPO 2015

ANCIEXPO2015 I Comuni d'italia con EXPO 2015 ANCIEXPO2015 I Comuni d'italia con EXPO 2015 GLI OBIETTIVI Il primo passo che ha avviato il progetto è stato l evento dello scorso 23 settembre a Milano. Sono stati raggiunti gli obiettivi di coinvolgimento

Dettagli

CESENATICO E DINTORNI

CESENATICO E DINTORNI CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato Regionale Lombardo SPORT in FESTA 2016 UNDER 10 - UNDER 12 - UNDER 14 ALLIEVI/E - JUNIORES - TOP JUNIOR DIVERSAMENTE ABILI CESENATICO E DINTORNI 2 / 6 PROGRAMMA DI MASSIMA

Dettagli

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana.

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana. signore e signori, è un grande onore per il mio Paese, per l Italia, essere qui oggi. Vorrei ringraziare la Repubblica Federale Democratica d Etiopia e il Presidente dell Assemblea Generale, Sam Kutesa,

Dettagli

Scuola Navale Francesco Morosini di Paolo Bembo

Scuola Navale Francesco Morosini di Paolo Bembo Scuola Navale Francesco Morosini di Paolo Bembo Di solito, il direttore responsabile di una Rivista non scrive articoli sulla stessa, limitandosi all editoriale, ma in questo caso, da ex allievo di quello

Dettagli

SINTESI INIZIATIVE PIANO ATTUATIVO 2015

SINTESI INIZIATIVE PIANO ATTUATIVO 2015 SINTESI INIZIATIVE PIANO ATTUATIVO 2015 Iniziativa n.1 Partecipazione alla Fiera agroalimentare Tutto Food 2015 Milano Data prevista di svolgimento 3-6 Maggio 2015 Italia Europa, Nordamerica, Estremo Oriente

Dettagli

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6. Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori.

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6. Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori. Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6 Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori Contributo n 33 Tavolo 6 TURISMO Sessione Mattutina Verbale narrativo della

Dettagli

Le aziende entrano (davvero) a scuola

Le aziende entrano (davvero) a scuola Le aziende entrano (davvero) a scuola Accordo innovativo tra Ibt, Gruppo Gpi e istituto Tambosi: alcuni software delie società verranno realizzati dagli studenti I TRENTO Un software per la gestione del

Dettagli

V CONFERENZA ITALIA-AMERICA LATINA E CARAIBI Roma, Ministero degli Affari Esteri, 5-6 ottobre 2011 INTERVENTO

V CONFERENZA ITALIA-AMERICA LATINA E CARAIBI Roma, Ministero degli Affari Esteri, 5-6 ottobre 2011 INTERVENTO V CONFERENZA ITALIA-AMERICA LATINA E CARAIBI Roma, Ministero degli Affari Esteri, 5-6 ottobre 2011 INTERVENTO Gherardo La Francesca, Ambasciatore d Italia in Brasile: presentazione delle best practices

Dettagli

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr Verona Innovazione Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr 19/06/2015 Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi La parola ai nostri protagonisti Diario descrittivo

Dettagli

Istituto Tecnico Nautico Caio Duilio. Messina. Disegno di Manuel Cavalli

Istituto Tecnico Nautico Caio Duilio. Messina. Disegno di Manuel Cavalli Istituto Tecnico Nautico Caio Duilio Messina Disegno di Manuel Cavalli Organigramma nominativo Dirigente Scolastico Rappresentante della Direzione Responsabile della Qualità Consiglio d Istituto Responsabile

Dettagli

CS - CUS AD MAIORA RUGBY 1951: Lucas D'Angelo è il nuovo direttore tecnico del CUS Ad Maiora Rugby 1951.

CS - CUS AD MAIORA RUGBY 1951: Lucas D'Angelo è il nuovo direttore tecnico del CUS Ad Maiora Rugby 1951. CS - CUS AD MAIORA RUGBY 1951: Lucas D'Angelo è il nuovo direttore tecnico del CUS Ad Maiora Rugby 1951. Lucas D Angelo: Nato a: Rosario (Argentina) Età: 38 anni Carriera: ha giocato per 19 anni nel Jockey

Dettagli

Livello B2. Unità 2. Mediazione. Chiavi. In questa unità imparerai:

Livello B2. Unità 2. Mediazione. Chiavi. In questa unità imparerai: Livello B2 Unità 2 Mediazione Chiavi In questa unità imparerai: a comprendere testi scritti in cui si parla della figura del mediatore culturale parole relative alla mediazione l uso del SI impersonale

Dettagli

I.S.I.S.S. Giovanni Maironi da Ponte Orientamento in Uscita anno scolastico 2012-2013

I.S.I.S.S. Giovanni Maironi da Ponte Orientamento in Uscita anno scolastico 2012-2013 I.S.I.S.S. Giovanni Maironi da Ponte Orientamento in Uscita anno scolastico 2012-2013 COMUNICAZIONE Presezzo, 20/12/2012 AD OGNI STUDENTE comunicazione n.5 di CLASSE 4ª e 5ª tramite la classe OGGETTO:

Dettagli

Lancio del progetto (15 ottobre 2010) pag. 3. Lancio del concorso per idee (16 novembre 2010) pag. 16. Annuncio dei vincitori (18 marzo 2011) pag.

Lancio del progetto (15 ottobre 2010) pag. 3. Lancio del concorso per idee (16 novembre 2010) pag. 16. Annuncio dei vincitori (18 marzo 2011) pag. Indice delle rassegne Lancio del progetto (15 ottobre 2010) pag. 3 Lancio del concorso per idee (16 novembre 2010) pag. 16 Annuncio dei vincitori (18 marzo 2011) pag. 46 Premiazione del concorso (16 novembre

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

La bravura vale un premio

La bravura vale un premio 02/06/2013 - PAG. 21 Giornata della scuola Assegno di 350 euro per 166 studenti La bravura vale un premio di Stefania Piccotti A PERUGIA - Centosessantasei studenti umbri premiati per il loro impegno nello

Dettagli

Si apre un nuovo ciclo nella vita politico-amministrativa di Torino. Alle nostre spalle sta un periodo di trasformazioni della città.

Si apre un nuovo ciclo nella vita politico-amministrativa di Torino. Alle nostre spalle sta un periodo di trasformazioni della città. Desidero innanzitutto ringraziare il Presidente del Tribunale, dottor Luciano Panzani, la dottoressa Giovanna Dominici, Presidente dell Ufficio Centrale Elettorale e tutti i loro collaboratori per lo scrupolo

Dettagli

Livello A2. Unità 6. Ricerca del lavoro. In questa unità imparerai:

Livello A2. Unità 6. Ricerca del lavoro. In questa unità imparerai: Livello A2 Unità 6 Ricerca del lavoro In questa unità imparerai: a leggere un testo informativo su un servizio per il lavoro offerto dalla Provincia di Firenze nuove parole del campo del lavoro l uso dei

Dettagli

La Movida. Richiesta partecipazione al progetto Travel game, la cultura della lettura

La Movida. Richiesta partecipazione al progetto Travel game, la cultura della lettura Alla C.A. del dirigente scolastico Richiesta partecipazione al progetto Travel game, la cultura della lettura Da realizzarsi nel corso dell anno scolastico 2013-2014 Foto di gruppo Salone internazionale

Dettagli

Liceo Scientifico - Liceo delle Scienze Umane Liceo Linguistico - Liceo Artistico

Liceo Scientifico - Liceo delle Scienze Umane Liceo Linguistico - Liceo Artistico Liceo Statale C. Colombo Marigliano (Na) Liceo Scientifico - Liceo delle Scienze Umane Liceo Linguistico - Liceo Artistico Docente Madrelingua Orto didattico: Gruppo H Laboratorio Discipline Plastiche

Dettagli

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 Care e cari Sanganesi, egregi Assessori, egregi Consiglieri, caro Dott. Russo, carissima Flavia oggi si insedia il nuovo Consiglio

Dettagli

"Riforma strutturale delle Forze armate, a norma dell'articolo 1, comma 1, lettere a), d) ed h), della legge 28 dicembre 1995, n.

Riforma strutturale delle Forze armate, a norma dell'articolo 1, comma 1, lettere a), d) ed h), della legge 28 dicembre 1995, n. Decreto Legislativo 28 novembre 1997, n. 464 "Riforma strutturale delle Forze armate, a norma dell'articolo 1, comma 1, lettere a), d) ed h), della legge 28 dicembre 1995, n. 549" pubblicato nella Gazzetta

Dettagli

Perchè è nato il Progetto WITE?

Perchè è nato il Progetto WITE? Perchè è nato il Progetto WITE? Molti giovani cercano lavoro, senza trovarlo Molte imprese cercano lavoratori, senza trovarli I giovani devono poter dare un contributo alla società di domani Il lavoro

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE CRITERI PER LA NON AMMISSIONE ALL ANNO SCOLASTICO SUCCESSIVO

CRITERI DI VALUTAZIONE CRITERI PER LA NON AMMISSIONE ALL ANNO SCOLASTICO SUCCESSIVO CRITERI DI VALUTAZIONE Per la valutazione si richiama il già citato DPR 122/2009. Come previsto dal Regolamento di Istituto (art. 28), che si rifà all art.2 c.4 dello Statuto delle Studentesse e degli

Dettagli

FESTA DEI DIPLOMATI 2007

FESTA DEI DIPLOMATI 2007 FESTA DEI DIPLOMATI 2007 15 Luglio 2007 Nella villa Arconati di Castellazzo di Bollate si è tenuta la terza edizione della festa dei diplomati degli Istituti Primo Levi e Erasmo da Rotterdam 296 Studenti

Dettagli

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Liceo Scientifico N. Copernico Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Perché candidarsi? Il liceo Copernico vanta un' ottima tradizione sportiva con eccellenti risultati raggiunti negli anni dalle rappresentative

Dettagli

È la laurea un buon investimento?

È la laurea un buon investimento? È la laurea un buon investimento? di Alberto Bisin e Andrea Moro Le tasse universitarie sono aumentate considerevolmente negli ultimi anni. Ciononostante, laurearsi rimane ancora un ottimo investimento.

Dettagli

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE.

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE. IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE Istituto ROSMINI DOMANDA 1 Che cosa ti ha portato a scegliere la scuola superiore

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

Impariamo a volare...

Impariamo a volare... Impariamo a volare... Francesca Maccione IMPARIAMO A VOLARE... www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Francesca Maccione Tutti i diritti riservati L amore è longanime, è benigno, l amore non ha invidia,

Dettagli

Partecipanti dal Vs Istituto 15 studenti

Partecipanti dal Vs Istituto 15 studenti Titolo FESTIVAL DELLE CARRIERE INTERNAZIONALI Referente/i Referente Orientamento in uscita/progetti internazionali Destinatari Studenti degli ultimi due anni delle scuole secondarie di II grado Pre-requisiti

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale)

LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale) LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale) SICUREZZA: MILANO; POLIZIA E ESERCITO CONTRO TAGLI GOVERNO (ANSA) - MILANO, 17 LUG - I tagli del Governo mettono a forte rischio la sicurezza

Dettagli

NOTIZIE DALL INTERNO

NOTIZIE DALL INTERNO Istituto Comprensivo Cantù2 Scuola Primaria di Fecchio Anno 7. Numero 3 Giugno 2012 SCUOLA IN...FORMA Pag. 2 NOTIZIE DALL INTERNO (CURIOSANDO NELLA SCUOLA) A CURA DI ALICE, TABATA, MATTEO CAMESASCA (QUINTA)

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review

Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review Intervento del Ministro dell Economia e delle Finanze Tommaso

Dettagli

Da Manuela Di Centa a Michele Placido: Alfio Marchini annuncia il Dream Team

Da Manuela Di Centa a Michele Placido: Alfio Marchini annuncia il Dream Team Da Manuela Di Centa a Michele Placido: Alfio Marchini annuncia il Dream Team Alfio Marchini, candidato a Sindaco di Roma, ha presentato il proprio team all interno del quale figurano soprese quali il celebre

Dettagli

FATTI. Dalle parole ai

FATTI. Dalle parole ai 2 Notiziario della Segreteria Generale del Sindacato Autonomo di Polizia Direttore Politico: NICOLA TANZI Direttore Responsabile: MASSIMO MONTEBOVE Registrazione Tribunale Roma n. 98 del 21 febbraio 2000

Dettagli

LA FORMAZIONE POST-DIPLOMA

LA FORMAZIONE POST-DIPLOMA LA FORMAZIONE POST-DIPLOMA Il conseguimento del diploma di Scuola Secondaria Superiore (o Scuola Media Superiore), rappresenta una tappa molto importante, adesso hai varie opportunità tra le quali scegliere

Dettagli

Aeronautica. e Meteorologia. 11 V l V l. La mostra all ITIS Fermo Corni Modena Un modo diverso per insegnare e avvicinarsi al volo

Aeronautica. e Meteorologia. 11 V l V l. La mostra all ITIS Fermo Corni Modena Un modo diverso per insegnare e avvicinarsi al volo Maria Grazia Vescogni Aeronautica La mostra all ITIS Fermo Corni Modena Un modo diverso per insegnare e avvicinarsi al volo e Meteorologia L atrio dell Istituto Corni con un LS-3, molti modelli radiocomandati

Dettagli

ECCELLENZE LICEO ESAME DI STATO 2015

ECCELLENZE LICEO ESAME DI STATO 2015 ECCELLENZE LICEO ESAME DI STATO 2015 100 E LODE VIGLIANI VALENTINA 5B 100/100 GATTUSO GIANLUCA 5 A PERRERO JESSICA 5 B CARIGNANO SILVIA 5 C 100/100 CIVIDINO DAVIDE 5C CIELO ANDREA 5 D RIZZA DAVIDE 5 D

Dettagli

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo INTERVISTA 9 I- Prima di svolgere questa attività, svolgeva un altro lavoro B- Io ho sempre lavorato in proprio, finito il liceo ho deciso di non andare all università, prima ho avuto un giornale di annunci

Dettagli

SERVIZIO CIVILE: GIOVANI PER UN ITALIA SOLIDALE ROMA 2 GIUGNO 2015 - CAMERA DEI DEPUTATI

SERVIZIO CIVILE: GIOVANI PER UN ITALIA SOLIDALE ROMA 2 GIUGNO 2015 - CAMERA DEI DEPUTATI IL SOTTOSEGRETARIO DI STATO SERVIZIO CIVILE: GIOVANI PER UN ITALIA SOLIDALE ROMA 2 GIUGNO 2015 - CAMERA DEI DEPUTATI INTERVENTO ON.LE BOBBA On. Presidente Boldrini, signori Ministri e membri del Governo,

Dettagli

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di svolgere a Torino, prima Capitale d Italia, il 3 Raduno

Dettagli

!l1yç~ffle#.4fo/~ ~M:kuuz e&/.at0voa{kt/jc«~1e e~m/u2'4/u;4ie

!l1yç~ffle#.4fo/~ ~M:kuuz e&/.at0voa{kt/jc«~1e e~m/u2'4/u;4ie MIUR - Ministero dell'istruzione dell'università e della Ricerca AOODGOSV - D.G. per gli Ordinamenti scolastici e la Valutazione del S.N.1. REGISTRO UFFICIALE Pro!. n. 0013482-15/12/2015 - USCITA ~..!!

Dettagli

PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE

PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE N. CIRCOSTANZE Unità Allegato A 1 In servizio non armato S. (1) (2) (2) (3) (2) (3) (2) (3) 2 In servizio isolato armato S.A. 1 (2) (2) S.A.

Dettagli

La scuola in Italia Un diritto - dovere Informarsi

La scuola in Italia Un diritto - dovere Informarsi La scuola in Italia Un diritto - dovere La Costituzione italiana riconosce il diritto all istruzione e alla formazione per tutti. L istruzione e la formazione non sono solo un diritto, ma sono anche un

Dettagli

MILANO: A MUSEO SCIENZA 'DEBUTTA' AREA DEDICATA AL PETROLIO

MILANO: A MUSEO SCIENZA 'DEBUTTA' AREA DEDICATA AL PETROLIO MILANO: A MUSEO SCIENZA 'DEBUTTA' AREA DEDICATA AL PETROLIO Milano, 2 nov. - (Adnkronos) - Debutta la nuova area interattiva dedicata al Petrolio, realizzata dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia

Dettagli

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Gianfranco Castelli COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Linee di indirizzo 8 febbraio 2013 «Nutrire il pianeta. Energia per la vita» è il tema dell Esposizione Universale - Expo 2015 che sarà inaugurata

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

CURRICULUM VITAE AGGIORNATO AL 23 APRILE 2015

CURRICULUM VITAE AGGIORNATO AL 23 APRILE 2015 INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE AGGIORNATO AL 23 APRILE 2015 Nome e cognome Data di nascita 22/01/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Annamaria MARANGI Dirigente di II fascia Numero

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca MIUR.AOODGSIP.REGISTRO UFFICIALE(U).0006558.13-11-2014 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione Generale per

Dettagli

VERSO EXPO 2015: PREPARIAMOCI PARTNERSHIP STRATEGICHE PER EXPO 2015 26 GIUGNO MiCo Milano Congressi

VERSO EXPO 2015: PREPARIAMOCI PARTNERSHIP STRATEGICHE PER EXPO 2015 26 GIUGNO MiCo Milano Congressi VERSO EXPO 2015: PREPARIAMOCI PARTNERSHIP STRATEGICHE PER EXPO 2015 26 GIUGNO MiCo Milano Congressi PROMOEST Promoest è una società di COMUNICAZIONE INTEGRATA. Siamo specializzati da oltre 20 anni nella

Dettagli

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le Indice Introduzione 7 Miagolina si presenta 11 Quella volta che Miagolina è caduta nel buco della vasca 24 Quando è nato Spigolo 44 Miagolina e le parole storte 56 Spigolo va all asilo 75 Miagolina si

Dettagli

SCRIVI LA TUA STORIA - LE MOTIVAZIONI DI UNA SCELTA

SCRIVI LA TUA STORIA - LE MOTIVAZIONI DI UNA SCELTA SCRIVI LA TUA STORIA - LE MOTIVAZIONI DI UNA SCELTA C.le Davide SANNITI La carriera militare non è la strada più semplice che un giovane possa intraprendere. E una carriera faticosa da percorrere sia per

Dettagli

CHI SIAMO. Duke University New York University Boston University University of Notre Dame Northwestern University

CHI SIAMO. Duke University New York University Boston University University of Notre Dame Northwestern University CHI SIAMO Ognuno ha un progetto per il suo futuro... quello degli studenti italiani è al centro del nostro! USA Student Advisors realizza il sogno degli studenti Italiani che desiderano intraprendere una

Dettagli

Rassegna Fermati Otello Cup 2014

Rassegna Fermati Otello Cup 2014 Rassegna Fermati Otello Cup 2014 Dal 15 settembre al 20 settembre 2014 Tv - Servizio Telenova, andato in onda il 15 settembre 2014 nell edizione tg delle 19.15 http://www.youtube.com/watch?v=m9udkgglyls

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Servizio Civile Universale : una politica per il domani

Servizio Civile Universale : una politica per il domani Servizio Civile Universale : una politica per il domani SERVIZIO CIVILE : OPPORTUNITA PER I GIOVANI perché il servizio civile conviene? Il 6 novembre 2012 a Torino si svolse un importante iniziativa Costruire

Dettagli

Finalità. Sensibilizzare al rispetto di genere per prevenire forme di discriminazione.

Finalità. Sensibilizzare al rispetto di genere per prevenire forme di discriminazione. Finalità. Sensibilizzare al rispetto di genere per prevenire forme di discriminazione. Obiettivi. Suscitare curiosità verso l altro. Indagare sulle diversità e i ruoli. Riconoscere e valorizzare le differenze.

Dettagli

Corso in Business Diplomacy e Cerimoniale

Corso in Business Diplomacy e Cerimoniale Corso in Business Diplomacy e Cerimoniale 2016 Public Administration & Healthcare I Edizione maggio settembre 2016 OBIETTIVI Inquadrato nel tema più ampio delle Relazioni Istituzionali e Business Diplomacy,

Dettagli

Livello A2 Unità 7 Istruzione

Livello A2 Unità 7 Istruzione Livello A2 Unità 7 Istruzione Chiavi Lavoriamo sulla comprensione 1. Ascolta il testo. Vero o Falso? Testo 1 - Ciao Marta. - Ciao Habiba, come stai? - Bene grazie. - E Aziz? Lo hai già iscritto scuola?

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

REGOLAMENTO. Art. 2. Sezioni e categorie Il concorso è suddiviso in quattro categorie.

REGOLAMENTO. Art. 2. Sezioni e categorie Il concorso è suddiviso in quattro categorie. PREMIO Migliori allievi delle scuole pubbliche e private convenzionate con il Conservatorio di Musica di Vicenza Conservatorio di Vicenza, 15-16 maggio 2015 REGOLAMENTO Art. 1. Destinatari del concorso

Dettagli

Giornata Internazionale del Volontariato

Giornata Internazionale del Volontariato Giornata Internazionale del Volontariato Lo scorso 5 Dicembre, si è svolta al Quirinale una cerimonia in occasione della Giornata Mondiale del Volontariato, alla presenza del Presidente della Repubblica

Dettagli

"Scintille di Minerva"

Scintille di Minerva MINERV A EDIZIONI Sede legale: Via Aglebert n.22-40134 BOLOGNA Uffici: Via Due Ponti,2-40050 ARGELATO (BO) Tel. 051/663.05.57 - Fax 051/89.74.20 email: injo@minervaedizioni.com MINERVA ~ 7 '-.~ L/ EDIZIONI

Dettagli

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) PER COMINCIARE: IL TESTO, I TESTI Es, Misto (Verbale/Non verbale) Fumetto Verbale Non verbale (Visivo/Acustico)

Dettagli

Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado

Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado Centro per l Impiego di Casarano Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado dr. Fernando Scozzi Responsabile del C.p.I. L interrogativo

Dettagli

Assessore alla Formazione professionale Istruzione ed Edilizia scolastica Provincia di Torino

Assessore alla Formazione professionale Istruzione ed Edilizia scolastica Provincia di Torino Benvenuta! Benvenuto! Le scuole di Torino e provincia ti aspettano: andare a scuola è un tuo diritto, ma anche un dovere. Conoscere i propri diritti e sapere come accedere ai servizi è fondamentale per

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE. Diritti di rappresentanza e associazione per il personale delle Forze armate e delle forze di polizia a ordinamento militare

PROPOSTA DI LEGGE. Diritti di rappresentanza e associazione per il personale delle Forze armate e delle forze di polizia a ordinamento militare PROPOSTA DI LEGGE Diritti di rappresentanza e associazione per il personale delle Forze armate e delle forze di polizia a ordinamento militare Art. 1 1. La tutela dei diritti individuali e collettivi degli

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino Circ. Reg. n. 132 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.it Prot. n 5912/P Torino, 28/8/2002

Dettagli

URANIO: ACCAME, NUOVO POSSIBILE CASO CONTAMINAZIONE SU MILITARE POTENZA

URANIO: ACCAME, NUOVO POSSIBILE CASO CONTAMINAZIONE SU MILITARE POTENZA URANIO: ACCAME, NUOVO POSSIBILE CASO CONTAMINAZIONE SU MILITARE POTENZA Potenza, 8 gen. (Adnkronos) - Nuovo possibile caso di contaminazione da uranio impoverito segnalato dall'ex presidente della Commissione

Dettagli

Testata: Il Quotidiano del Sud Data: 22 Maggio 2015 Pag.: 31

Testata: Il Quotidiano del Sud Data: 22 Maggio 2015 Pag.: 31 Testata: Il Quotidiano del Sud Data: 22 Maggio 2015 Pag.: 31 Testata: Irpinia Oggi Data: 21 Maggio 2015 150 allievi del Cimarosa all Expo di Milano per 36 concerti Con 150 allievi e 36 concerti in gruppo,

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

questa bellissima mostra fotografica! SEBASTIÃO SALGADO

questa bellissima mostra fotografica! SEBASTIÃO SALGADO questa bellissima mostra fotografica "Profumo di sogno Viaggio nel mondo del caffè SEBASTIÃO SALGADO I miei primi ricordi di infanzia sono legati al caffè. Vivevo nella città di Aimorés, nello stato brasiliano

Dettagli

21 CONGRESSO NAZIONALE ACRI IDENTITA, RADICI DEL FUTURO Siena, 10-11 giugno 2009 Sessione dedicata alle Fondazioni ore 14,15 Saluto i relatori ed i

21 CONGRESSO NAZIONALE ACRI IDENTITA, RADICI DEL FUTURO Siena, 10-11 giugno 2009 Sessione dedicata alle Fondazioni ore 14,15 Saluto i relatori ed i 21 CONGRESSO NAZIONALE ACRI IDENTITA, RADICI DEL FUTURO Siena, 10-11 giugno 2009 Sessione dedicata alle Fondazioni ore 14,15 Saluto i relatori ed i congressisti, e sono lieto di presiedere la sessione

Dettagli

"Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili

Macerie dentro e fuori, il libro di Umberto Braccili La presentazione venerdì 14 alle 11 "Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili "Macerie dentro e fuori" è il libro scritto dal giornalista Umberto Braccili, inviato della Rai Abruzzo, insieme

Dettagli

Arrivano le donne. Foto di gruppo delle neoassunte, 1975, Collezione privata Merigo

Arrivano le donne. Foto di gruppo delle neoassunte, 1975, Collezione privata Merigo Arrivano le donne Il 13 aprile 1974 esce un bando di concorso per 47 posti di vigile urbano in cui per la prima volta sono ammesse anche le donne. Unico limite è quello dell altezza fissata in m. 1.60,

Dettagli

CHI SIAMO. Duke University New York University Boston University University of Notre Dame Northwestern University

CHI SIAMO. Duke University New York University Boston University University of Notre Dame Northwestern University CHI SIAMO Ognuno ha un progetto per il suo futuro... quello degli studenti italiani è al centro del nostro! USA Student Advisors realizza il sogno degli studenti Italiani che desiderano intraprendere una

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

Progetto Scuola Superiore ed Università Casa circondariale Montorio (VR)

Progetto Scuola Superiore ed Università Casa circondariale Montorio (VR) Progetto Scuola Superiore ed Università Casa circondariale Montorio (VR) Progetto dell'associazione Progetto con il patrocinio del La Fraternita' MIUR:Uff. Scol. Regionale per il Veneto Uff. Territoriale

Dettagli