Processo verbale n. 29 Seduta del 12 settembre 2017

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Processo verbale n. 29 Seduta del 12 settembre 2017"

Transcript

1 Servizio Affari legislativi e coordinamento commissioni assembleari Processo verbale n. 29 Seduta del 12 settembre 2017 Il giorno 12 settembre 2017 alle ore 10,00 è convocata, con nota prot. n. AL del 08/09/2017, presso la sede dell Assemblea legislativa in Bologna Viale A. Moro n. 50, la Commissione Politiche per la Salute e Politiche sociali. Partecipano alla seduta i consiglieri: Cognome e nome Qualifica Gruppo Voto ZOFFOLI Paolo Presidente Partito Democratico 5 presente CARDINALI Alessandro Vicepresidente Partito Democratico 4 presente SENSOLI Raffaella Vicepresidente Movimento 5 Stelle 3 presente ALLEVA Piergiovanni Componente L Altra Emilia Romagna 1 assente BAGNARI Mirco Componente Partito Democratico 2 presente BIGNAMI Galeazzo Componente Forza Italia 2 assente BOSCHINI Giuseppe Componente Partito Democratico 1 presente CALIANDRO Stefano Componente Partito Democratico 1 assente CALVANO Paolo Componente Partito Democratico 2 presente CAMPEDELLI Enrico Componente Partito Democratico 1 presente DELMONTE Gabriele Componente Lega Nord Emilia e Romagna 2 presente FABBRI Alan Componente Lega Nord Emilia e Romagna 2 presente FOTI Tommaso Componente Fratelli d Italia Alleanza Nazionale 1 presente GIBERTONI Giulia Componente Movimento 5 Stelle 1 presente MARCHETTI Daniele Componente Lega Nord Emilia e Romagna 5 assente MARCHETTI Francesca Componente Partito Democratico 2 presente MORI Roberta Componente Partito Democratico 2 presente PARUOLO Giuseppe Componente Partito Democratico 2 presente PRODI Silvia Componente Gruppo Misto 1 presente SASSI Gian Luca Componente Movimento 5 Stelle 1 presente SERRI Luciana Componente Partito Democratico 1 presente SONCINI Ottavia Componente Partito Democratico 1 assente TARASCONI Katia Componente Partito Democratico 1 presente TARUFFI Igor Componente Sinistra Italiana 2 presente ZAPPATERRA Marcella Componente Partito Democratico 4 presente Sono presenti i consiglieri: Gian Luigi MOLINARI in sostituzione di Ottavia SONCINI e Roberto POLI in sostituzione di Paolo CALVANO per parte della seduta. Partecipano alla seduta: K. Petropulacos (Dir. gen. Cura della persona, salute e welfare), M. Forni (Resp.Serv. politiche sociali e socio educative), A. Campagna (Resp.Serv. Assistenza ospedaliera) e M. Volta (Serv. Assistenza ospedaliera). Viale Aldo Moro, Bologna - Tel Fax PEC WEB

2 Servizio Affari legislativi e coordinamento commissioni assembleari Presiede la seduta: Paolo ZOFFOLI Assiste la segretaria: Nicoletta Tartari Funzionario estensore: Vanessa Francescon Viale Aldo Moro, Bologna - Tel Fax PEC WEB

3 Il presidente ZOFFOLI dichiara aperta la seduta alle ore 10,15. - Approvazione del processo verbale n. 28 del La Commissione approva all unanimità. - Illustrazione preliminare dell Assessorato alle politiche di welfare e politiche abitative sulle schede di intervento in attuazione del Piano sociale e sanitario Il presidente ZOFFOLI, in assenza di obiezioni, inverte l ordine del giorno a causa di un impegno del direttore Petropulacos. Introduce, quindi l argomento in trattazione, spiegando che ai commissari sono state inoltrate delle bozze relative alle schede di attuazione del Piano sociale e sanitario per consentire ai commissari di approfondire gli argomenti trattati prima ancora che venga sottoposto alla Commissione lo schema di delibera di Giunta. Il direttore PETROPULACOS illustra le schede trasmesse ai consiglieri. La dottoressa FORNI prosegue l illustrazione delle schede. Riprende la parola il direttore PETROPULACOS concludendo la presentazione del contenuto delle schede. La consigliera SENSOLI chiede che, una volta approvate la delibera definitiva, venga semestralmente presentato in Commissione un report, suddiviso eventualmente per argomenti, che dia conto dello stato di attuazione delle schede di cui sopra. Il presidente ZOFFOLI condivide la richiesta. Interviene la consigliera TARASCONI ponendo alcune domande. Risponde il direttore PETROPULACOS, anche ricordando che sarà costituito il tavolo di monitoraggio del PSSR. - C129 - Richiesta di parere alla competente Commissione sullo schema di delibera della Giunta regionale recante: "Ridefinizione della Rete regionale per le malattie rare di cui alla DGR 160/2004 in applicazione del DPCM recante definizione e aggiornamento livelli essenziali di assistenza" Il presidente ZOFFOLI introduce l argomento. Il dottor CAMPAGNA illustra lo schema di delibera. Intervengono i consiglieri BAGNARI e SENSOLI, la quale, tra l altro, sollecita il presidente Zoffoli a indire quanto prima un audizione dei rappresentanti delle associazioni che si occupano della malattia di Huntington, ricordando di aver già avanzato da tempo tale richiesta. Prendono la parola il dottor CAMPAGNA e il dottor VOLTA. 3

4 Il presidente ZOFFOLI esprime alcune considerazioni sul tema in discussione, quindi, in assenza di altri interventi, pone in votazione il provvedimento illustrato. La Commissione esprime parere favorevole con 28 voti favorevoli (PD, SI, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (LN, M5S, FDI-AN). - Illustrazione del Presidente della Commissione IV e del consigliere Boschini circa i contenuti della bozza di progetto di legge in materia di prevenzione. Il presidente ZOFFOLI introduce l oggetto dell informativa ricordando che la bozza di progetto di legge in discussione è il risultato del lavoro svolto dall intergruppo regionale costituitosi circa due anni fa. Il testo predisposto è suscettibile di modifiche ed integrazioni da parte dei commissari perché l obiettivo è elaborare un documento il più condiviso possibile da presentare formalmente entro novembre. Il consigliere BOSCHINI illustra la bozza di progetto di legge Progetto di legge d iniziativa della Giunta recante: "Disposizioni per la ridefinizione, semplificazione e armonizzazione delle forme di partecipazione dei soggetti del Terzo settore alla concertazione regionale e locale" (Delibera di Giunta n del ). Il presidente ZOFFOLI introduce l ultimo punto all ordine del giorno. Informa che è pervenuta da parte dei consiglieri Foti, Delmonte, Fabbri e Marchetti D. la richiesta di nominare, come relatore di minoranza, il collega Foti. Il consigliere Foti viene, pertanto, nominato relatore di minoranza ai sensi dell articolo 30, comma 4, del Regolamento interno. La relatrice ZAPPATERRA propone che venga svolta un udienza conoscitiva sul progetto di legge in questione. Il presidente ZOFFOLI, in mancanza di obiezioni alla proposta, comunica che la fissazione della data dell udienza conoscitiva sarà discussa dall Ufficio di presidenza della Commissione. La seduta termina alle ore 12,05. Approvato nella seduta del 19 settembre La segretaria Nicoletta Tartari Il Presidente Paolo Zoffoli 4

5 AGENESIA/DISGENESIA DEL CORPO CALLOSO IN FORMA ISOLATA O SINDROMICA ALTRE MALATTIE DA ACCUMULO LISOSOMIALE ALTRE MALFORMAZIONI CONGENITE GRAVI ED INVALIDANTI DELLA PARETE ADDOMINALE ALTRE MALFORMAZIONI CONGENITE GRAVI ED INVALIDANTI DELL'APPARATO DIGERENTE ALTRE MALFORMAZIONI CONGENITE GRAVI ED INVALIDANTI DELL'APPARATO GENITO-URINARIO ALTRE SINDROMI MALFORMATIVE CONGENITE GRAVI ED INVALIDANTI CON ALTERAZIONE DEGLI ARTI COME SEGNO PRINCIPALE ALTRE SINDROMI MALFORMATIVE CONGENITE GRAVI ED INVALIDANTI CON PREVALENTE ALTERAZIONE DEL SISTEMA NERVOSO ALTRE SINDROMI MALFORMATIVE CONGENITE GRAVI ED INVALIDANTI CON PREVALENTE INTERESSAMENTO DELL'APPARATO VISIVO ALTRE SINDROMI MALFORMATIVE CONGENITE GRAVI ED INVALIDANTI DEI VASI PERIFERICI ALTRI DIFETTI CONGENITI DEL METABOLISMO E DEL TRASPORTO DI METALLI RNG150 RCG180 RNG132 RNG252 RNG264 RNG131 RNG011 RNG111 RNG142 RCG103 U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica U.O. nefrologia e dialisi Mancini- ambulatorio per le malattie rare con interessamento renale U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica Ospedale S.Agostino U.O. medicina ad indirizzo metabolico nutrizionista AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria U.O. neuropsichiatria infantile - unità neurologia dell'età evolutiva U.O. chirurgia pediatrica lima - ambulatorio malattie rare U.O. chirurgia pediatrica U.O. chirurgia pediatrica lima - ambulatorio malattie rare IOR IOR Centro malattie rare scheletriche S.C. chirurgia della mano U.O. neonatologia U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica U.O. cardiochirurgia pediatrica e dell'età evolutiva - gargiulo U.O. cardiologia pediatrica e dell'età evolutiva - bonvicini U.O. medicina interna Bolondi AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria ALTRI DIFETTI CONGENITI DEL METABOLISMO E DEL TRASPORTO DI VITAMINE E COFATTORI NON PROTEICI RCG095 AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria ALTRI DIFETTI CONGENITI DEL METABOLISMO ENERGETICO MITOCONDRIALE RCG083 U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica ALTRI DIFETTI GRAVI ED INVALIDANTI DELLO SVILUPPO SESSUALE CON AMBIGUITA' DEI GENITALI E/O DISCORDANZA CARIOTIPO/SVILUPPO GONADICO E/O FENOTIPO RNG263 AMARTOMATOSI MULTIPLE RNG200 U.O. nefrologia e dialisi Mancini- ambulatorio per le malattie rare con interessamento renale U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica U.O.dermatologia patrizi U.O.Gastroenterologia - Bazzoli U.O. dermatologia U.O. medicina I U.O. Oculistica

6 AUSL BOLOGNA Ospedale Bellaria - IRCCS Scienze Neurologiche UOC Neuropsichiatria Infantile ANEMIE APLASTICHE ACQUISITE RD0070 AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. ematologia - Cavo U.O. div pediatria e adolescentologia U.O. ematologia U.O. ematologia e oncoematologia AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto U.O. ematologia ANGIOEDEMA ACQUISITO DA DEFICIT DI C1 INIBITORE RC0191 U.O.dermatologia patrizi e oncoematologia ANGIOMATOSI CISTICA DIFFUSA DELL'OSSO RM0070 U.O. reumatololgia - centro di studio e ricerca clinica per le vasculiti primarie ANOFTALMIA/MICROFTALMIA ISOLATE O SINDROMICHE RFG150 AUSL ROMAGNA Ospedale di Ravenna U.O. Oculistica Ravenna-Lugo ATROFIA MULTISISTEMICA RF0081 AUSL ROMAGNA Ospedale di Ravenna AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna Ospedale S.Agostino AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto CADASIL RF0310 AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto CALCINOSI TUMORALE RC0230 U.O.dermatologia patrizi CANCRO NON POLIPOSICO EREDITARIO DEL COLON RBG021 U.O.Gastroenterologia - Bazzoli U.O. medicina I U.O. Gastroenterologia CHAR, SINDROME DI RN1780 CHERATODERMIE PALMOPLANTARI EREDITARIE RNG130 U.O.dermatologia patrizi U.O. clinica dermatologica COATS, MALATTIA DI RF0201 AUSL ROMAGNA Ospedale di Ravenna U.O. Oculistica Ravenna-Lugo AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. clinica oculistica U.O. Oculistica AUSL BOLOGNA Ospedale Maggiore BO U.O. oculistica - centro per il trattamento delle patologie corneali e vitreoretiniche rare U.O. Oculistica COHEN, SINDROME DI RN0401 COLESTASI INTRAEPATICHE PROGRESSIVE FAMILIARI RIG010 U.O.Gastroenterologia - Bazzoli AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. div pediatria e adolescentologia COLOBOMA CONGENITO OCULARE ISOLATO O SINDROMICO RNG101 AUSL ROMAGNA Ospedale di Ravenna U.O. Oculistica Ravenna-Lugo U.O. Oculistica AUSL BOLOGNA Ospedale Maggiore BO U.O. neonatologia e TIN U.O. oculistica - centro per il trattamento delle patologie corneali e vitreoretiniche rare COMPLESSO CARNEY RBG020 Ospedale S.Agostino U.O. endocrinologia COROIDITE MULTIFOCALE RF0320 U.O. Oculistica

7 COROIDITE SERPIGINOSA COSTELLO, SINDROME DI DEFICIT CONGENITO ISOLATO DI GH DIFETTI CONGENITI DEL METABOLISMO DEI NEUROTRASMETTITORI E DEI PICCOLI PEPTIDI DIFETTI CONGENITI DEL METABOLISMO DEL METABOLISMO E DEL TRASPORTO DELLA COBALAMINA E DEL FOLATO DIFETTI CONGENITI DEL METABOLISMO DEL PIRUVATO E DEL CICLO DEGLI ACIDI TRICARBOSSILICI DIFETTI CONGENITI DEL METABOLISMO DEL RAME DIFETTI CONGENITI DEL METABOLISMO E DEL TRASPORTO DELLA VITAMINA D DIFETTI CONGENITI DEL METABOLISMO E DEL TRASPORTO DELLO ZINCO DIFETTI CONGENITI DEL TUBO DIGERENTE: AGENESIA, ATRESIE, FISTOLE E DUPLICAZIONI DIFETTI CONGENITI DELLA CHETOGENESI E DELLA CHETOLISI DIFETTI CONGENITI DELLA FOSFORILAZIONE OSSIDATIVA MITOCONDRIALE DA ALTERAZIONI DEL DNA MITOCONDRIALE DIFETTI CONGENITI DELLA GLICOSILAZIONE PROTEICA DIFETTI CONGENITI DELLA OSSIDAZIONE MITOCONDRIALE DEGLI ACIDI GRASSI DIFETTI CONGENITI DELLA SINTESI DEGLI ACIDI BILIARI RF0330 RC0250 RC0021 RCG085 RCG093 RCG076 RCG102 RCG094 RCG101 RNG251 RCG075 RCG078 RCG190 RCG074 RCG072 AUSL BOLOGNA Ospedale Maggiore BO U.O. oculistica - centro per il trattamento delle patologie corneali e vitreoretiniche rare U.O. Oculistica AUSL BOLOGNA Ospedale Maggiore BO U.O. oculistica - centro per il trattamento delle patologie corneali e vitreoretiniche rare U.O. cardiologia pediatrica e dell'età evolutiva - bonvicini AUSL IMOLA Ospedale S. Maria della Scaletta AUSL ROMAGNA Ospedale Infermi Ospedale S.Agostino U.O. endocrinologia AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria SS Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica AUSL BOLOGNA Ospedale Bellaria - IRCCS Scienze Neurologiche U.O. medicina interna Bolondi U.O.Gastroenterologia - Bazzoli U.O. gastroenterologia U.O. medicina II AUSL BOLOGNA Ospedale Bellaria - IRCCS Scienze Neurologiche AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria U.O. medicina III e gastroenterologia U.O. neuropsichiatria infantile - unità neurologia dell'età evolutiva Ospedale S.Agostino U.O. endocrinologia AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria U.O.dermatologia patrizi AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria AUSL ROMAGNA Ospedale Infermi U.O. chirurgia pediatrica U.O. chirurgia pediatrica lima - ambulatorio malattie rare U.O. chirurgia pediatrica U.O. neonatologia U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica AUSL BOLOGNA Ospedale Bellaria - IRCCS Scienze Neurologiche U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica UOC Neuropsichiatria Infantile U.O. neuropsichiatria infantile - unità neurologia dell'età evolutiva AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria DIFETTI CONGENITI DELLA SINTESI DEI FOSFOLIPIDI E DEI GLICOSFINGOLIPIDI RCG073 AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria

8 DIFETTI CONGENITI DELLA SINTESI DEL COLESTEROLO RCG071 U.O. gastroenterologia AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria DIFETTI CONGENITI GRAVI ED INVALIDANTI DEL TRASPORTO INTESTINALE RIG020 U.O.Gastroenterologia - Bazzoli DIFETTI CONGENITI ISOLATI DI UN COMPLESSO DELLA FOSFORILAZIONE OSSIDATIVA MITOCONDRIALE RCG077 U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica DIFETTI CONGENITI RESPONSIVI ALLA BIOTINA RCG092 AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria DIFETTI DELLA FOSFORILAZIONE OSSIDATIVA MITOCONDRIALE DA ALTERAZIONI DEL DNA NUCLEARE RCG081 U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica UOC Neuropsichiatria Infantile U.O. neuropsichiatria infantile - unità neurologia dell'età evolutiva DIFETTI DELLO SVILUPPO SESSUALE CON AMBIGUITA' DEI GENITALI E/O DISCORDANZA CARIOTIPO/SVILUPPO RNG262 GONADICO E/O FENOTIPO Ospedale S.Agostino U.O. endocrinologia DISCINESIE CILIARI PRIMARIE RNG110 U.O. pneumologia e terapia intensiva respiratoria DISTONIE PRIMARIE RFG160 AUSL ROMAGNA Ospedale di Ravenna AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna Ospedale S.Agostino UOC Neuropsichiatria Infantile AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto U.O. neuropsichiatria infantile - unità neurologia dell'età evolutiva DRAVET, SINDROME DI RF0061 U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica UOC Neuropsichiatria Infantile EMBRIOPATIA DA IPERFENILALANINEMIA RP0080 AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria EMICRANIA EMIPLEGICA FAMILIARE RF0350 AUSL ROMAGNA Ospedale di Ravenna AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto EMIPLEGIA ALTERNANTE RF0360 UOC Neuropsichiatria Infantile EMOSIDEROSI POLMONARE IDIOPATICA RH0020 AUSL ROMAGNA Ospedale G.B.Morgagni-L.Pierantoni U.O. Pneumologia Forlì U.O. pneumologia e terapia intensiva respiratoria UOS Centro per le Malattie Rare del Polmone ESTROFIA VESCICALE RN1810 U.O. chirurgia pediatrica lima - ambulatorio malattie rare ETEROPLASIA OSSEA PROGRESSIVA RM0080 U.O. reumatololgia - centro di studio e ricerca clinica per le vasculiti primarie FAHR, MALATTIA DI RF0370 AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto FEBBRE MEDITERRANEA FAMILIARE RC0241

9 e oncoematologia FINE-LUBINSKY, SINDROME DI RN1820 GLOMERULOPATIE PRIMITIVE RJG020 U.O. nefrologia e dialisi Mancini- ambulatorio per le malattie rare con interessamento renale U.O. nefrologia U.O. nefrologia GOLDBERG-SHPRINTZEN, SINDROME DI RN0201 GUILLAIN-BARRÉ, SINDROME DI RF0183 AUSL ROMAGNA Ospedale di Ravenna U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna Ospedale S.Agostino AUSL BOLOGNA Ospedale Bellaria - IRCCS Scienze Neurologiche AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto IPERINSULINISMI CONGENITI RCG061 Ospedale S.Agostino U.O. endocrinologia AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria IPERTENSIONE POLMONARE ARTERIOSA IDIOPATICA IPOGONADISMO IPOGONADOTROPO CONGENITO RG0120 RC0022 Ospedale S.Agostino Cardiologia Rapezzi U.O. cardiologia pediatrica e dell'età evolutiva - bonvicini U.O. pneumologia e terapia intensiva respiratoria U.O. endocrinologia SS Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica KENNY-CAFFEY, SINDROME DI RC0300 Ospedale S.Agostino U.O. endocrinologia LEWIS SUMNER, SINDROME DI RF0182 AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto LINFEDEMI PRIMARI CRONICI RGG020 AUSL BOLOGNA Poliambulatorio Mengoli U.O.S.D. Angiologia LOWE, SINDROME DI RC0270 MAINZER-SALDINO, SINDROME DI RN1850 MALATTIA DA INCLUSIONI INTRANUCLEARI NEURONALI RF0380 MALATTIA RENALE CISTICA GENETICA RNG261 U.O. nefrologia U.O. nefrologia MALATTIE INTERSTIZIALI POLMONARI PRIMITIVE RHG010 AUSL ROMAGNA Ospedale G.B.Morgagni-L.Pierantoni U.O. Pneumologia Forlì Cardiologia Rapezzi U.O. pneumologia e terapia intensiva respiratoria UOS Centro per le Malattie Rare del Polmone U.O. pneumologia

10 MALATTIE PEROSSISOMIALI RCG084 U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna AUSL BOLOGNA Ospedale Bellaria - IRCCS Scienze Neurologiche UOC Neuropsichiatria Infantile AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria MASTOCITOSI SISTEMICA RD0081 U.O. neuropsichiatria infantile - unità neurologia dell'età evolutiva U.O. ematologia - Cavo U.O.dermatologia patrizi AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. div pediatria e adolescentologia U.O. ematologia e oncoematologia AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto U.O. ematologia MELANOMA CUTANEO FAMILIARE E/O MULTIPLO RB0071 U.O.dermatologia patrizi U.O. dermatologia U.O. clinica dermatologica U.O. dermatologia MELOREOSTOSI RM0100 IOR IOR Centro malattie rare scheletriche U.O. reumatololgia - centro di studio e ricerca clinica per le vasculiti primarie MIOSITE A CORPI INCLUSI RM0110 U.O. reumatololgia - centro di studio e ricerca clinica per le vasculiti primarie MIOSITE EOSINOFILA IDIOPATICA RM0111 U.O. reumatololgia - centro di studio e ricerca clinica per le vasculiti primarie NEURODEGENERAZIONE CON ACCUMULO CEREBRALE DI FERRO RFG041 AUSL ROMAGNA Ospedale di Ravenna U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto NEUROPATIA MOTORIA MULTIFOCALE RF0181 AUSL ROMAGNA Ospedale di Ravenna AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna Ospedale S.Agostino AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto NEUTROPENIE CONGENITE RDG051 U.O. ematologia - Cavo AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. div pediatria e adolescentologia e oncoematologia OLIGOSACCARIDOSI RCG091 AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria ONFALOCELE RN0322 U.O. chirurgia pediatrica lima - ambulatorio malattie rare U.O. chirurgia pediatrica PARALISI BULBARE PROGRESSIVA CON SORDITA' NEUROSENSORIALE RF0390 Ospedale S.Agostino PENDRED, SINDROME DI RF0400 AUSL BOLOGNA Ospedale Bellaria - IRCCS Scienze Neurologiche Ospedale S.Agostino U.O. endocrinologia SS Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica PIASTRINOPATIE AUTOIMMUNI PRIMARIE CRONICHE RDG031 AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. ematologia - Cavo U.O. div pediatria e adolescentologia U.O. ematologia U.O. ematologia e oncoematologia AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto U.O. ematologia

11 PIODERMA GANGRENOSO CRONICO PROTEINOSI ALVEOLARE POLMONARE CONGENITA PROTEINOSI ALVEOLARE POLMONARE IDIOPATICA REFETOFF, SINDROME DI SARCOIDOSI SCHILDER, MALATTIA DI SCHNITZLER, SINDROME DI SCLEROSI CUTANEA DIFFUSA AD ALTA GRAVITÀ CLINICA SCLEROSI SISTEMICA PROGRESSIVA SHWACHMAN-DIAMOND, SINDROME DI SINDROME CARDIOFACCIALE DI CAYLER SINDROME DA ANTICORPI ANTIFOSFOLIPIDI SINDROME DA ANTICORPI ANTISINTETASI SINDROME DEL NEVO BASOCELLULARE SINDROME DELLA PERSONA RIGIDA SINDROME FG RL0090 RH0022 RH0021 RC0280 RH0011 RF0111 RC0290 RL0080 RM0120 RD0080 RN1770 RC0220 RM0021 RB0070 RF0411 RN1021 U.O.dermatologia patrizi U.O. clinica dermatologica AUSL ROMAGNA Ospedale G.B.Morgagni-L.Pierantoni U.O. Pneumologia Forlì U.O. pneumologia e terapia intensiva respiratoria AUSL ROMAGNA Ospedale G.B.Morgagni-L.Pierantoni U.O. Pneumologia Forlì U.O. pneumologia e terapia intensiva respiratoria UOS Centro per le Malattie Rare del Polmone Ospedale S.Agostino U.O. endocrinologia SS Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica AUSL ROMAGNA Ospedale G.B.Morgagni-L.Pierantoni U.O. Pneumologia Forlì U.O. pneumologia e terapia intensiva respiratoria UOS Centro per le Malattie Rare del Polmone U.O. Clinica Pneumologica e oncoematologia U.O. reumatololgia - centro di studio e ricerca clinica per le vasculiti primarie U.O.dermatologia patrizi U.O. reumatologia U.O. clinica dermatologica AUSL ROMAGNA Ospedale M. Bufalini U.O. medicina INTERNA Malattie Reumatiche, del Connettivo e Metaboliche dell'osso - Malavolta U.O. reumatologia U.O. Reumatologia AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto U.O. reumatologia ed immunologia U.O. reumatololgia - centro di studio e ricerca clinica per le vasculiti primarie U.O. ematologia - Cavo AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. div pediatria e adolescentologia e oncoematologia AUSL ROMAGNA Ospedale M. Bufalini U.O. medicina INTERNA Malattie Reumatiche, del Connettivo e Metaboliche dell'osso - Malavolta U.O. reumatologia e oncoematologia U.O. Reumatologia AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto U.O. medicina INTERNA U.O. reumatololgia - centro di studio e ricerca clinica per le vasculiti primarie Malattie Reumatiche, del Connettivo e Metaboliche dell'osso - Malavolta U.O. reumatologia U.O. reumatololgia - centro di studio e ricerca clinica per le vasculiti primarie U.O.dermatologia patrizi U.O. dermatologia U.O. dermatologia AUSL ROMAGNA Ospedale di Ravenna AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna Ospedale S.Agostino AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto

12 SINDROME MEGALOCORNEA-RITARDO MENTALE SINDROME MICHELIN TIRE BABY SINDROME PRUNE BELLY SINDROME SAPHO SINDROME TRAPS SINDROMI AUTOINFIAMMATORIE EREDITARIE/FAMILIARI SINDROMI CON CRANIOSINOSTOSI SINDROMI CON DISPLASIA ECTODERMICA SINDROMI DA ANEUPLOIDIA CROMOSOMICA SINDROMI DA DEFICIT CONGENITO DI CREATINA SINDROMI DA NEOPLASIE ENDOCRINE MULTIPLE SINDROMI DA RESISTENZA ALL'ORMONE DELLA CRESCITA RN1830 RL0070 U.O.dermatologia patrizi U.O. clinica dermatologica RN0321 U.O. chirurgia pediatrica lima - ambulatorio malattie rare RM0121 U.O.dermatologia patrizi U.O. Reumatologia U.O. reumatololgia - centro di studio e ricerca clinica per le vasculiti primarie RC0243 U.O. reumatologia e oncoematologia U.O. reumatololgia - centro di studio e ricerca clinica per le vasculiti primarie RCG161 e oncoematologia RNG030 AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. audiologia U.O. chirurgia cranio maxillo facciale - centro per lo studio e la cura delle malformazioni cranio facciale e delle schisi facciali U.O. neonatologia RNG151 U.O.dermatologia patrizi U.O. dermatologia U.O. neonatologia U.O. clinica dermatologica U.O. neuropsichiatria infantile - unità neurologia dell'età evolutiva RNG080 AUSL ROMAGNA Ospedale M. Bufalini AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. endocrinologia U.O. neonatologia AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria RCG082 U.O. neuropsichiatria infantile e disturbi del comportamento alimentare - franzoni - ambulatorio di neurologia pediatrica RCG162 AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. endocrinologia Ospedale S.Agostino U.O. endocrinologia AUSL BOLOGNA Ospedale Maggiore BO U.O. endocrinologia - centro per lo studio delle malattie endocrine rare SS Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica RCG031 Ospedale S.Agostino U.O. endocrinologia SS Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica

13 SINDROMI DA RIARRANGIAMENTI STRUTTURALI SBILANCIATI CROMOSOMICI E GENOMICI RNG090 AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. div pediatria e adolescentologia U.O. neonatologia AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto e neonatologia - Centro per la diagnosi, terapia, follow-up delle malattie metaboliche congenite pediatria SINDROMI DI WAARDENBURG RNG095 SINDROMI GRAVI ED INVALIDANTI CON IPOVENTILAZIONE CENTRALE CONGENITA RHG011 U.O. pneumologia e terapia intensiva respiratoria SINDROMI MALFORMATIVE CONGENITE CON ALTERAZIONE DEL TESSUTO CONNETTIVO COME SEGNO PRINCIPALE RNG091 IOR IOR Centro malattie rare scheletriche Dipartimento cardio toraco vascolare - Centro Marfan U.O. cardiologia U.O. dermatologia S.S.D. Cardiologia Pediatrica SINDROMI MALFORMATIVE CONGENITE GRAVI ED INVALIDANTI CARATTERIZZATE DA UN ACCRESCIMENTO PRECOCE ECCESSIVO SINDROMI MALFORMATIVE CONGENITE GRAVI ED INVALIDANTI CON ALTERAZIONE DELLA FACCIA COME SEGNO PRINCIPALE SINDROMI MALFORMATIVE CONGENITE GRAVI ED INVALIDANTI CON BASSA STATURA COME SEGNO PRINCIPALE SINDROMI MALFORMATIVE CONGENITE GRAVI ED INVALIDANTI CON DISOSTOSI COME SEGNO PREVALENTE SINDROMI MALFORMATIVE CONGENITE GRAVI ED INVALIDANTI DEL CUORE E DEI GRANDI VASI SINDROMI MIASTENICHE CONGENITE E DISIMMUNI SINDROMI MIELODISPLASTICHE RNG093 RNG121 RNG092 RNG271 RNG141 RFG101 RDG050 AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. audiologia U.O. neonatologia U.O. neonatologia IOR IOR Centro malattie rare scheletriche U.O. cardiochirurgia pediatrica e dell'età evolutiva - gargiulo U.O. cardiologia pediatrica e dell'età evolutiva - bonvicini S.S.D. Cardiologia Pediatrica AUSL ROMAGNA Ospedale di Ravenna AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna Ospedale S.Agostino AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto U.O. ematologia - Cavo

14 SINDROMI PROGEROIDI SIRINGOMIELIA-SIRINGOBULBIA TUBULOPATIE PRIMITIVE RNG094 RF0410 RJG010 AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. div pediatria e adolescentologia U.O. ematologia U.O. ematologia e oncoematologia AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto U.O. ematologia U.O.dermatologia patrizi AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna AUSL BOLOGNA Ospedale Bellaria - IRCCS Scienze Neurologiche AUSL PIACENZA Ospedale Guglielmo da Saliceto U.O. nefrologia e dialisi Mancini- ambulatorio per le malattie rare con interessamento renale AOSP FERRARA Arcispedale S. Anna U.O. endocrinologia U.O. nefrologia AUSL BOLOGNA Ospedale Maggiore BO U.O. endocrinologia - centro per lo studio delle malattie endocrine rare U.O. medicina II - centro per lo studio dell'iperaldosteronismo primitivo

ALLEGATO A (MALATTIE RARE DI NUOVO INSERIMENTO NEL DPCM LEA e PATOLOGIE CRONICHE TRANSITATE NELLE MALATTIE RARE)

ALLEGATO A (MALATTIE RARE DI NUOVO INSERIMENTO NEL DPCM LEA e PATOLOGIE CRONICHE TRANSITATE NELLE MALATTIE RARE) ALLEGATO A (MALATTIE RARE DI NUOVO INSERIMENTO NEL DPCM LEA e PATOLOGIE CRONICHE TRANSITATE NELLE MALATTIE RARE) CENTRO GRUPPI DI PATOLOGIE* AOU FEDERICO II 2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,14,15 AOU UNICAMPANIA

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 7063 Seduta del 11/09/2017

DELIBERAZIONE N X / 7063 Seduta del 11/09/2017 DELIBERAZIONE N / 7063 Seduta del 11/09/2017 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali FABRIZIO SALA Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI FRANCESCA BRIANZA CRISTINA CAPPELLINI

Dettagli

Deliberazione Giunta Regionale 8 agosto 2017 n. 523

Deliberazione Giunta Regionale 8 agosto 2017 n. 523 Deliberazione Giunta Regionale 8 agosto 2017 n. 523 Malattie rare: Presa d'atto ed emanazione di disposizioni urgenti del D.P.C.M. 12 gennaio 2017 "Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di

Dettagli

RETE DEI PRESIDI PER LE MALATTIE RARE PREVISTE NELLA DGR n.90/2009

RETE DEI PRESIDI PER LE MALATTIE RARE PREVISTE NELLA DGR n.90/2009 RETE DEI PRESIDI PER LE RARE PREVISTE NELLA DGR n.90/2009 ALLEGATO 2 CODICE DI ESENZIONE GRUPPO PATOLOGIE MALATTIA E/O GRUPPO PRESIDI di rete RUOLI del presidio STRUTTURE di coordinamento Coordinatore

Dettagli

Processo verbale n. 39 Seduta del 13 novembre 2017

Processo verbale n. 39 Seduta del 13 novembre 2017 Servizio Affari legislativi e coordinamento commissioni assembleari Processo verbale n. 39 Seduta del 13 novembre 2017 Il giorno 13 novembre 2017 alle ore 10,00 è convocata, con nota prot. n. AL.2017.57256

Dettagli

RETE DEI CENTRI PER LE MALATTIE RARE PREVISTE NELLA DGR 90/2009 E PER LE MALATTIE RARE CARDIACHE

RETE DEI CENTRI PER LE MALATTIE RARE PREVISTE NELLA DGR 90/2009 E PER LE MALATTIE RARE CARDIACHE RETE DEI CENTRI PER LE MALATTIE RARE PREVISTE NELLA DGR 90/2009 E PER LE MALATTIE RARE CARACHE ALLEGATO C COD.ES. MALATTIA GRUPPO DGR MR AZIENDE PARTECIPANTI ;; RBG020 COMPLESSO CARNEY RC0061 PROGERIA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi 80131 NAPOLI Servizio proponente: UOC Gestioni Affari Generali DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 712 del 27/09/2017 OGGETTO:MALATTIE

Dettagli

RETE DEI PRESIDI PER LE MALATTIE RARE PREVISTE NELLA DGR 90/2009. Gruppo Malattia Presidio di Rete Ruoli AOU CAREGGI FIRENZE-GENETICA MEDICA

RETE DEI PRESIDI PER LE MALATTIE RARE PREVISTE NELLA DGR 90/2009. Gruppo Malattia Presidio di Rete Ruoli AOU CAREGGI FIRENZE-GENETICA MEDICA RETE DEI PRESIDI PER LE RARE PREVISTE NELLA DGR 90/2009 RB0070 TUMORI NEVO BASOCELLULARE, MEDICA CONTROL I.T.T. ONCOEMATOLOGIA, ASL 10 FIRENZE DERMATOLOGIA 1 RARE DERMATOLOGICHE E RB0070 TUMORI NEVO BASOCELLULARE,

Dettagli

RETE DEI PRESIDI PER LE MALATTIE RARE PREVISTE NELLA DGR 90/2009

RETE DEI PRESIDI PER LE MALATTIE RARE PREVISTE NELLA DGR 90/2009 RETE DEI PRESIDI PER LE RARE PREVISTE NELLA DGR 90/2009 RB0070 TUMORI NEVO BASOCELLULARE, RB0070 TUMORI NEVO BASOCELLULARE, RB0070 TUMORI NEVO BASOCELLULARE, RB0070 TUMORI NEVO BASOCELLULARE, MEDICA AOU

Dettagli

PRESIDI ACCREDITATI PER LA DIAGNOSI E CURA DI MR O GRUPPI DI MALATTIE RARE IN REGIONE LIGURIA

PRESIDI ACCREDITATI PER LA DIAGNOSI E CURA DI MR O GRUPPI DI MALATTIE RARE IN REGIONE LIGURIA PRESIDI ACCREDITATI PER LA DIAGNOSI E CURA DI MR O GRUPPI DI IN REGIONE LIGURIA E UNITA' OPERATIVE DI RIFERIMENTO (secondo il DPCM 12 gennaio 2017, pubblicato il 18 marzo in Gazzetta Ufficiale Allegato

Dettagli

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna X LEGISLATURA - SEDUTA N. 2 DELIBERAZIONE ASSEMBLEARE PROGR. N. 4 DEL 26 GENNAIO 2015 Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna OGGETTO n. 58 Elezioni dei Presidenti delle Commissioni dell'assemblea

Dettagli

ex DPCM Celiachia Sprue Celiaca RI

ex DPCM Celiachia Sprue Celiaca RI LA GIUNTA REGIONALE a) visto il decreto legislativo 29 aprile 1998, n. 124 Ridefinizione del sistema di partecipazione al costo delle prestazioni sanitarie e del regime delle esenzioni, a norma dell'articolo

Dettagli

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna X LEGISLATURA - SEDUTA N. 108 DELIBERAZIONE ASSEMBLEARE PROGR. N. 103 DEL 13 DICEMBRE 2016 Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna OGGETTO n. 3171 Designazione dei sette rappresentanti della

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 7 DELIBERAZIONE 9 febbraio 2009, n. 90

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 7 DELIBERAZIONE 9 febbraio 2009, n. 90 DELIBERAZIONE 9 febbraio 2009, n. 90 Malattie rare. Disposizioni per l ampliamento dei livelli di assistenza e l aggiornamento della rete dei presidi. 171 nel 2004 un gruppo di esperti che, in collaborazione

Dettagli

Allegato alla deliberazione della Giunta regionale n. 1359 del 18/5/2007 MALATTIE INFETTIVE E PARASSITARIE RD0131

Allegato alla deliberazione della Giunta regionale n. 1359 del 18/5/2007 MALATTIE INFETTIVE E PARASSITARIE RD0131 LA GIUNTA REGIONALE - visto il decreto legislativo 29 aprile 1998, n. 124 Ridefinizione del sistema di partecipazione al costo delle prestazioni sanitarie e del regime delle esenzioni, a norma dell articolo

Dettagli

19 per Disc. COD. 08 (Cardiologia); 8 di Disc. COD. 50 (Unità Coronarica UTIC) e 8 di Disc. COD. 56 (Recupero e Riabilitazione Funzionale)

19 per Disc. COD. 08 (Cardiologia); 8 di Disc. COD. 50 (Unità Coronarica UTIC) e 8 di Disc. COD. 56 (Recupero e Riabilitazione Funzionale) TIPO DI UO Denominazione POSTI LETTO da POFA COD. Disciplina POSTI LETTO per disciplina UOSD Allergologia ed immunodeficienze 1 UOC Anatomia patologica UOS Sicurezza dei laboratori in Anatomia Patologica

Dettagli

Malattia Gruppo Presidio di Rete Referente

Malattia Gruppo Presidio di Rete Referente AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO DI POTENZA Coce esenzione Malattia Gruppo Presio Rete Referente RCG060 Glicogenosi Malattie del RCG140 Scheie, Sindrome Malattie del RCG080 Fabry, Malattia Malattie

Dettagli

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna X LEGISLATURA - SEDUTA N. 75 DELIBERAZIONE ASSEMBLEARE PROGR. N. 67 DEL 3 MAGGIO 2016 Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna OGGETTO n. 1923 Decisione sulle osservazioni pervenute e approvazione

Dettagli

SINONIMI MALATTIA NODULARE PIGMENTOSA (PPNAD)

SINONIMI MALATTIA NODULARE PIGMENTOSA (PPNAD) ALLEGATO A TUMORI (cod ICD-9-CM da 140 a 239) - RB E/O GRUPPO RB0070 NEVO BASOCELLULARE, SINDROME DI SINDROME DI GORLIN-GOLTZ RBG020 COMPLESSO CARNEY DISPLASIA ADRENOCORTICALE NODULARE NODULARE PIGMENTOSA

Dettagli

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna X LEGISLATURA - SEDUTA N. 4 DELIBERAZIONE ASSEMBLEARE PROGR. N. 5 DEL 9 FEBBRAIO 2015 Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna OGGETTO n. 145 Elezioni regionali del 23 novembre 2014, relative

Dettagli

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna X LEGISLATURA - SEDUTA N. 107 DELIBERAZIONE ASSEMBLEARE PROGR. N. 100 DEL 23 NOVEMBRE 2016 Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna OGGETTO n. 3395 Integrazioni e modifiche alla deliberazione

Dettagli

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna X LEGISLATURA - SEDUTA N. 63 DELIBERAZIONE ASSEMBLEARE PROGR. N. 64 DEL 24 FEBBRAIO 2016 Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna OGGETTO n. 2165 Indirizzi e criteri per la formulazione del programma

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE

BOLLETTINO UFFICIALE REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE DIREZIONE E REDAZIONE PRESSO LA PRESIDENZA DELLA REGIONE - VIALE ALDO MORO 52 - BOLOGNA Parte prima - N. 7 Anno 46 12 febbraio 2015 N. 29 DELIBERAZIONE DELL ASSEMBLEA

Dettagli

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005)

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Allegato 1 Funzione operativa (art.2, comma1, lett l l.r. 40/2005) Allergologia ed immunologia clinica Struttura organizzativa professionale (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Allergologia ed immunologia

Dettagli

ELENCO DEI CODICI DI ESENZIONE PER MALATTIA RARA IN VIGORE DAL AI SENSI DEL DPCM

ELENCO DEI CODICI DI ESENZIONE PER MALATTIA RARA IN VIGORE DAL AI SENSI DEL DPCM ELENCO DEI CODICI DI ESENZIONE PER MALATTIA RARA IN VIGORE DAL 15.09.2017 AI SENSI DEL DPCM 12.01.2017 (Allegato 7 Supplemento Ordinario n. 15 alla GAZZETTA UFFICIALE, Serie Generale n. 65 del 18.03.2017)

Dettagli

BAMBINI E MALATTIE RARE: RARI MA NON SOLI

BAMBINI E MALATTIE RARE: RARI MA NON SOLI MALATTIE RARE E DISABILITA Seconda Giornata Europea delle Malattie Rare BAMBINI E MALATTIE RARE: RARI MA NON SOLI 27 Febbraio 2009 Dott. Massimiliano Raponi Direttore Sanitario IRCCS Ospedale Pediatrico

Dettagli

Direzione delle Attività riguardanti la Sanità ed i Rapporti con il S.S.N. e S.S.R.

Direzione delle Attività riguardanti la Sanità ed i Rapporti con il S.S.N. e S.S.R. ATTO DI MODIFICA DEL PROTOCOLLO DI INTESA TRA LA REGIONE PUGLIA E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI STIPULATO IL 12 MARZO 2003, PER LA DISCIPLINA DELLA INTEGRAZIONE FRA ATTIVITA DIDATTICHE, SCIENTIFICHE

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DIPARTIMENTI OSPEDALIERI

ORGANIZZAZIONE DIPARTIMENTI OSPEDALIERI Allegato alla deliberazione n. 908 del 30 ottobre 2008 ORGANIZZAZIONE DIPARTIMENTI OSPEDALIERI Direzione Medica di Ospedale Servizio di Farmacia Ospedaliera Strutture semplici Direzione Medica del Presidio

Dettagli

ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA

ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA Allegato A ESAMI VALUTABILI ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA : Esami valutabili. Discipline di base Corso integrato di Anatomia Patologica Anatomia Patologica 1/2; Corso integrato di Immunologia ed

Dettagli

ATTO AZIENDALE DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA ALLEGATO A) (ART. 38) ORGANIGRAMMA

ATTO AZIENDALE DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA ALLEGATO A) (ART. 38) ORGANIGRAMMA REGIONE PIEMONTE Azienda Ospedaliero-Universitaria Maggiore della Carità NOVARA ATTO AZIENDALE DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA ALLEGATO A) (ART. 38) ORGANIGRAMMA Atto Aziendale

Dettagli

n. 1 del (Parte Terza)

n. 1 del (Parte Terza) Page 1 of 8 n. 1 del 13.01.2010 (Parte Terza) (Versione PDF dell'ultimo bollettino) AOSP Universitaria di Ferrara pubblico, per titoli ed esami, a n. 1 posto di Dirigente Medico di Patologia Clinica Avviso

Dettagli

APPELLO PER UNA RAZIONALE PROGRAMMAZIONE DEL POLO OSPEDALIERO PEDIATRICO DELLA CITTA DI MILANO

APPELLO PER UNA RAZIONALE PROGRAMMAZIONE DEL POLO OSPEDALIERO PEDIATRICO DELLA CITTA DI MILANO Milano, 27 luglio 2015 AL Dott. Roberto Maroni Presidente AL Dott. Mario Mantovani Vice Presidente Assessore alla Salute Ai Consiglieri Regionali della AL Dott. Fabio Rizzi Presidente Commissione Sanità

Dettagli

TABELLA ALLEGATA. Padova - Reggio Calabria

TABELLA ALLEGATA. Padova - Reggio Calabria TABELLA ALLEGATA Padova - Reggio Calabria P A D O V A Borse 1997/98 Borse riservate a cittadini Allergologia ed immunologia clinica 2 Anatomia patologica 3 Anestesia e rianimazione 16 Cardiochirurgia 2

Dettagli

Analisi delle richieste per singoli casi

Analisi delle richieste per singoli casi Analisi delle richieste per singoli casi Dati estratti dal database CF AVEC (2012-2014): Tipologia richiesta Anno 2012 (genn-nov.) 2013 2014 (genn.-ott.) Frequenza totale Fascia C (C) 93 68 43 204 Farmaci

Dettagli

Presidenza. Presidenza. Direzione

Presidenza. Presidenza. Direzione Presidenza Presidenza Ufficio Segreteria Generale Generale Generale di Staff Comitato Scientifico Farmacia Galliera Comitato unico di garanzia (CUG) Uffici: Coordinatore Scientifico Sicurezza app. RM Medico

Dettagli

AO MAURIZIANO. SS articolazion e della SC. Denominazione SCDU (come da DPR 484/97) Denominazione SC (come da DPR 484/97)

AO MAURIZIANO. SS articolazion e della SC. Denominazione SCDU (come da DPR 484/97) Denominazione SC (come da DPR 484/97) Tipologia STABILIMENTO TIPOLOGIA DI STRUTTURA Dipartimento di afferenza F S I Area cod. SPECIALITA' (ex DM 7/25) SC (ex DGR 924/25) SC (come da DPR (come da DPR Medico X _Area Medica Allergologia Immunologia

Dettagli

SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DI AREA MEDICA

SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DI AREA MEDICA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE DURATA V.O. ANNI Riordino ai sensi del D.I. n. 68/2015 DURATA ANNI ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA DIPARTIMENTO DI AFFERENZA E SEDE DELLA SCUOLA Via Pansini n. 5 tel. 081/5666730

Dettagli

AMBULATORI E MEDICI DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE RARE

AMBULATORI E MEDICI DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE RARE AMBULATORI E MEDICI DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE RARE CODICE PATOLOGIA AMBULATORIO SPECIALE RCG130 Neuropatia lunedì amiloidosica familiare mercoledì pomeriggio Prenotazione GRUPPO ATTIVO, MEDICI DI

Dettagli

Allergologia Day Hospital Angiologia

Allergologia Day Hospital Angiologia RIORDINO RETE POSTI LETTO NUOVA RETE 01 02 05 0 07 0 09 Allergologia Day Hospital Angiologia Cardiochirurgia Pediatrica Cardiochirurgia Cardiologia Generale maxillo-facciale 1.013 40 1 274 25 235 175 170

Dettagli

Elenco. Macrostrutture. Unità Operative Complesse (UOC) Unità Operative Semplici Dipartimentali (UOSD)

Elenco. Macrostrutture. Unità Operative Complesse (UOC) Unità Operative Semplici Dipartimentali (UOSD) 1 Atto Aziendale Allegato A alla Deliberazione n. 718 del 17.11.2014 Elenco Macrostrutture Unità Operative Complesse (UOC) Unità Operative Semplici Dipartimentali (UOSD) AREA DI DIREZIONE OSPEDALIERA DEA

Dettagli

PRESIDI DI RIFERIMENTO REGIONALE (D.G.R. n. 205/2005 D.G.R. n. 395/2004) Tumori

PRESIDI DI RIFERIMENTO REGIONALE (D.G.R. n. 205/2005 D.G.R. n. 395/2004) Tumori PRESIDI DI RIFERIMENTO REGIONALE (D.G.R. n. 205/2005 D.G.R. n. 395/2004) Tumori Tumore di Wilms RB0010 Pediatria Ospedale Silvestrini Malattie delle ghiandole endocrine, della nutrizione, del metabolismo

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

L ORGANIZZAZIONE AZIENDALE Allegato n. 2 alla delibera n. 1429 del 30 dicembre 2004 REGIONE DEL VENETO UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 8 via Forestuzzo, n. 41, Asolo (TV) L ORGANIZZAZIONE AZIENDALE ASSETTO ORGANIZZATIVO UNITÀ LOCALE

Dettagli

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna X LEGISLATURA - SEDUTA N. 43 DELIBERAZIONE ASSEMBLEARE PROGR. N. 35 DEL 20 OTTOBRE 2015 Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna OGGETTO n. 1003 Modifica alla delibera consiliare n. 1253 del

Dettagli

Educazione Continua in Medicina

Educazione Continua in Medicina Educazi Continua in Medicina Scheda Evento Denominazi Provider Titolo AZIENDA ULSS N. 7 PEDEMONTANA Sessi di verifica corso di 1 livello ETC ID Evento 20-113815 Tipologia Evento RES Data 23/03/2017 Data

Dettagli

CENTRI PRESCRITTORI REGIONE ABRUZZO BASILICATA CALABRIA CAMPANIA EMILIA ROMAGNA

CENTRI PRESCRITTORI REGIONE ABRUZZO BASILICATA CALABRIA CAMPANIA EMILIA ROMAGNA Roma, 22 maggio 2013 Registri Farmaci sottoposti a Monitoraggio Lista dei Centri autorizzati dai rispettivi Assessorati alla Sanità delle Regioni e delle Province autonome alla prescrizione dei medicinali

Dettagli

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005)

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Allegato 1 Funzione operativa (art.2, comma1, lett l l.r. 40/2005) Struttura organizzativa professionale (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Dipartimento interaziendale di Area Vasta Allergologia ed immunologia

Dettagli

Codice DA UTILIZZARE

Codice DA UTILIZZARE Codice DA UTILIZZARE 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Codice DA UTILIZZARE 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 29 30

Dettagli

L impatto delle malattie rare nella programmazione regionale

L impatto delle malattie rare nella programmazione regionale Vivere con una malattia rara: dalla diagnosi alla presa in carico L impatto delle malattie rare nella programmazione regionale Domenico Di Lallo e Esmeralda Castronuovo Regione Lazio, Sala Tirreno Roma,

Dettagli

Iscritti alle SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE a.a. 2014/15

Iscritti alle SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE a.a. 2014/15 Allergologia e immunologia clinica 0 6 0 0 Allergologia e Immunologia clinica ordinamento DM 68/2015 4 3 0 0 Anatomia patologica 1 4 0 0 Anatomia patologica ordinamento DM 68/2015 5 6 0 0 Anestesia rianimazione

Dettagli

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA, RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA, RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA, RIANIMAZIONE E ORDINAMENTO SCUOLA COORTE AN SSD MODULO DIDATTICO ANESTESIA, RIANIMAZIONE, TERAPIA INTENSIVA E DEL DOLORE ANESTESIA, RIANIMAZIONE, TERAPIA INTENSIVA

Dettagli

PER ISCRITTI AL VI ANNO

PER ISCRITTI AL VI ANNO Da compilare on line dal 2 al 15 dicembre 2015 ad iscrizione effettuata PER ISCRITTI AL VI ANNO 1 Anno (56 CFU) 500127 - CHIMICA E PROPEDEUTICA BIOCHIMICA 7 CHIMICA 4 BIO/10 PROPEDEUTICA BIOCHIMICA 3 BIO/10

Dettagli

informa@pec.polime.it

informa@pec.polime.it Direzione Direttore Generale A.O.U. direttore.generale@pec.polime.it Segreteria Direzione Generale A.O.U. segr.direzionegenerale@pec.polime.it Direzione Staff Direzione Generale dir.staffdg@pec.polime.it

Dettagli

L organizzazione dell assistenza ad alta complessità in Emilia Romagna: Il modello Hub & Spoke. Chiara Oppi & Emidia Vagnoni. Università di Ferrara

L organizzazione dell assistenza ad alta complessità in Emilia Romagna: Il modello Hub & Spoke. Chiara Oppi & Emidia Vagnoni. Università di Ferrara L organizzazione dell assistenza ad alta complessità in Emilia Romagna: Il modello Hub & Spoke Chiara Oppi & Emidia Vagnoni Università di Ferrara spoke spoke spoke spoke spoke HUB spoke spoke spoke spoke

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 09-02-2009 (punto N. 16 ) Delibera N.90 del 09-02-2009 DIREZIONE GENERALE DIRITTO ALLA SALUTE E POLITICHE DI

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 09-02-2009 (punto N. 16 ) Delibera N.90 del 09-02-2009 DIREZIONE GENERALE DIRITTO ALLA SALUTE E POLITICHE DI REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 09-02-2009 (punto N. 16 ) Delibera N.90 del 09-02-2009 Proponente ENRICO ROSSI DIREZIONE GENERALE DIRITTO ALLA SALUTE E POLITICHE

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca VOTO OTTENUTO NEGLI ESAMI FONDAMENTALI E CARATTERIZZANTI LA SINGOLA SCUOLA PUNTEGGIO MASSIMO 5 PUNTI STUDENTI LAUREATI (DM n.509/99 o DM n.270/04) Con riferimento ai candidati laureati in Italia, ai fini

Dettagli

PRESIDIO OSPEDALIERO RIUNITO SAN GIOVANNI BOSCO

PRESIDIO OSPEDALIERO RIUNITO SAN GIOVANNI BOSCO DH DS DH DH DS Medicina e Chirurgia d'accettazione e d'urgenza 8 0 0 8 Neonatologia e nido 6 0 0 6 Medicina Generale e Lungodegenza * 51 1 0 52 Neurotraumatologia 4 0 0 4 Cardiologia 12 0 0 12 UTIC 6 0

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa Visite Attesa Attesa

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa Visite Attesa Attesa Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31-12-2015 Visite Attesa Attesa Prestazione Stu_Descrizione Uo_Descrizione gg. media Visita algologica 32 Ospedale Stigliano Cure Palliative 2 Ospedale

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31 marzo 2014 Visite Attesa gg. Visita algologica 25

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31 marzo 2014 Visite Attesa gg. Visita algologica 25 Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31 marzo 2014 Visite Stu_Descrizione Uo_Descrizione Attesa gg. Visita algologica 25 Ospedale Stigliano Cure Palliative 5 Ospedale Tinchi Cure Palliative

Dettagli

Riconoscere e trattare le microangiopatie trombotiche nell adulto

Riconoscere e trattare le microangiopatie trombotiche nell adulto [Corso Residenziale] Riconoscere e trattare le microangiopatie trombotiche nell adulto, 21 aprile 2016 1 di 6 [Programma] 10.00 Presentazione del Corso Gaetano La Manna, Antonio Santoro LE MICROANGIOPATIE

Dettagli

Rete Interregionale per le Malattie Rare

Rete Interregionale per le Malattie Rare Pie Piemonte e Valle d Aosta Report 2013 di segnalazione al Registro Interregionale delle Malattie Rare del Piemonte e della Valle d Aosta A cura del Centro di Coordinamento della Rete Interregionale CMID

Dettagli

AREA OSPEDALIERA. Strutture Semplici Dipartimento Diagnostica per immagini Radioterapia

AREA OSPEDALIERA. Strutture Semplici Dipartimento Diagnostica per immagini Radioterapia AREA OSPEDALIERA ALL.B) Dipartimento Area Critica 1.UTIC 2.Emodinamica 3.Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione 4.Cardiologia pediatrica 5. O.B.L 6.Terapia intensiva 7.Ospedalizzazione domiciliare 8.Terapia

Dettagli

Educazione Continua in Medicina

Educazione Continua in Medicina Educazi Continua in Medicina Scheda Evento Denominazi Provider Titolo AZIENDA ULSS N. 7 PEDEMONTANA La riabilitazi neurocognitiva. Il linguaggio del terapista come strumento dell'esercizio. ID Evento 20-200311

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014

ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 Allegato A Dgr n. del pag. 1 /8 ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 giunta regionale 9^ legislatura Centri Regionali Specializzati AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

Allegato E. Allegato F. Ruolo del partecipante Partecipante Docente Tutor Relatore

Allegato E. Allegato F. Ruolo del partecipante Partecipante Docente Tutor Relatore Allegato E Ruolo del partecipante Partecipante Docente Tutor Relatore Codice P D T R Allegato F Professione Codice Medico chirurgo 1 Odontoiatra 2 Farmacista 3 Veterinario 4 Psicologo 5 Biologo 6 Chimico

Dettagli

Sviluppo slow degli ospedali: esempio dell Ospedale santa Croce e Carle di Cuneo

Sviluppo slow degli ospedali: esempio dell Ospedale santa Croce e Carle di Cuneo Sviluppo slow degli ospedali: esempio dell Ospedale santa Croce e Carle di Cuneo Marco Bobbio Già Primario di Cardiologia AO Santa Corece Carle, Cuneo Segretario Generale di Slow Medicine Dr. Marco Bobbio

Dettagli

Educazione Continua in Medicina

Educazione Continua in Medicina Educazi Continua in Medicina Scheda Evento Denominazi Provider Titolo AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA Corso Crew Resource Management (CRM) ID Evento 39-32621 - 2 Tipologia Evento RES Data Inizio

Dettagli

Tecnologia, Sanità e Industria: uno sguardo sulla strategia di governance della relazione ospedale fornitore

Tecnologia, Sanità e Industria: uno sguardo sulla strategia di governance della relazione ospedale fornitore Tecnologia, Sanità e Industria: uno sguardo sulla strategia di governance della relazione ospedale fornitore Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia 22 febbraio 2010 " L organizzazione L dipartimentale

Dettagli

TABELLA B VALEVOLE PER LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELLE SPECIALIZZAZIONI

TABELLA B VALEVOLE PER LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELLE SPECIALIZZAZIONI AREA MEDICA E DELLE SPECIALITA' MEDICHE ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA ANGIOLOGIA CARDIOLOGIA DERMATOLOGIA E VENEROLOGIA EMATOLOGIA ENDOCRINOLOGIA DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA ED EQUIPOLLENTI ENDOCRINOLOGIA

Dettagli

SOCIETA ITALIANA TOSSICODIPENDENZE Sezione Emilia Romagna. Evento Formativo Regionale SITD EMILIA ROMAGNA

SOCIETA ITALIANA TOSSICODIPENDENZE Sezione Emilia Romagna. Evento Formativo Regionale SITD EMILIA ROMAGNA Evento Formativo Regionale SITD EMILIA ROMAGNA Appropriatezza, Linee Guida e Percorsi Assistenziali nei Servizi delle Dipendenze Patologiche 2 Dicembre 2016 SALA PANINI c/o Camera di Commercio di Modena

Dettagli

Educazione Continua in Medicina

Educazione Continua in Medicina Educazi Continua in Medicina Scheda Evento Denominazi Provider Titolo ISTITUTO DON CALABRIA OSPEDALE SACRO CUORE PERCORSO DEL PAZIENTE AD ALTO RISCHIO DI MUTAZIONE BRCA: CARCINOMA MAMMARIO E CARCINOMA

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE SANITÀ E POLITICHE SOCIALI

IL DIRETTORE GENERALE SANITÀ E POLITICHE SOCIALI Prot. n. (OSP/07/191666) IL DIRETTORE GENERALE SANITÀ E POLITICHE SOCIALI Viste: la delibera di Giunta regionale n. 160 del 2.02.2004, con la quale è stata istituita la Rete regionale per la prevenzione,

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Voto ottenuto negli esami fondamentali e caratterizzanti la singola scuola Punteggio massimo 5 punti. STUDENTI LAUREATI (DM 509/99 o DM 270/04) Ai fini dell attribuzione del punteggio, il candidato è tenuto

Dettagli

OBIETTIVO - CONTROLLO CONSUMI DI PERTINENZA PERSONALE INFERMIERISTICO - OSS - AUSILIARI. MAT SANIT Consuntivo BUDGET MAT SANIT Gen / Dic 2011

OBIETTIVO - CONTROLLO CONSUMI DI PERTINENZA PERSONALE INFERMIERISTICO - OSS - AUSILIARI. MAT SANIT Consuntivo BUDGET MAT SANIT Gen / Dic 2011 PERSONALE INFERMIERISTICO - OSS - AUSILIARI BUDGET MAT SANIT MAT SANIT Consuntivo % raggiung OB quota assegnata 9 A.Cro.Poli.S 533 SO Oculistica/Oftalmologia - Costi comuni 28 Cardiochirurgia 449 Chirurgia

Dettagli

L ELENCO COMPLETO DELLE MALATTIE RARE ESENTABILI, AGGIORNATO A SETTEMBRE 2017

L ELENCO COMPLETO DELLE MALATTIE RARE ESENTABILI, AGGIORNATO A SETTEMBRE 2017 L ELENCO COMPLETO DELLE MALATTIE RARE ESENTABILI, AGGIORNATO A SETTEMBRE 2017 L elenco pubblicato di seguito fa riferimento all Allegato 7 del DPCM 12 gennaio 2017, semplificato e rielaborato in ordine

Dettagli

COLLEGIO SINDACALE. Direttore Sanitario. Dipartimenti funzionali interaziendali. Staff Direzione Sanitaria

COLLEGIO SINDACALE. Direttore Sanitario. Dipartimenti funzionali interaziendali. Staff Direzione Sanitaria DIRETTORE GENERALE COLLEGIO SINDACALE Organismi Consultivi, di valutazione e di Vigilanza Organismi Paritetici e di Partecipazione Direttore Amministrativo Staff Direzione Generale Direttore Sanitario

Dettagli

RETE REGIONALE DELLE MALATTIE RARE

RETE REGIONALE DELLE MALATTIE RARE RA0010 HANSEN MALATTIA DI 3 - Nuoro S. Francesco Dermatologia RA0010 HANSEN MALATTIA DI 8 - Cagliari SS. Trinità Dermatologia RA0010 HANSEN MALATTIA DI Sassari Azienda ospedaliero universitaria di SS Clinica

Dettagli

[Convegno] Grandangolo 2014 nel Trapianto di Organi Solidi V EDIZIONE. in congiunzione con

[Convegno] Grandangolo 2014 nel Trapianto di Organi Solidi V EDIZIONE. in congiunzione con [Convegno] Grandangolo 2014 nel Trapianto di Organi Solidi V EDIZIONE in congiunzione con Interdisciplinary Seminar in Nephrology and Organ Replacement XVIII EDIZIONE, 11-12 dicembre 2014 1 di 7 [ Programma

Dettagli

Educazione Continua in Medicina

Educazione Continua in Medicina Educazione Continua in Medicina Scheda Evento Denominazione Provider Titolo AZIENDA ULSS N. 2 MARCA TREVIGIANA GESTIONE INTEGRATA DEI CASI COMPLESSI IN PSICHIATRIA NEL CONTESTO DOMICILIARE ID Evento 31-200926

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DIPARTIMENTALE ASL LECCE

ORGANIZZAZIONE DIPARTIMENTALE ASL LECCE ORGNIZZZIONE DIPRTIMENTLE SL LECCE 1. Dipartimento ziendale Direzioni Ospedaliere 2. Dipartimento ziendale Emergenza-Urgenza 3. Dipartimento ziendale Patologia Cardio-Vascolare 4. Dipartimento ziendale

Dettagli

COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MODENA Prot. Gen: 2014 / 137029 - SD DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilaquattordici il giorno trenta del mese di ottobre ( 30/10/2014 ) alle ore 19:00 nella Residenza Comunale

Dettagli

Piano dei Centri di Costo

Piano dei Centri di Costo Piano dei Centri responsabilità 1 GOVERNO STRATEGICO 10 DIREZIONE STRATEGICA 1001 DIREZIONE STRATEGICA 100101 10010100 DIREZIONE GENERALE 100102 10010200 DIREZIONE AMMINISTRATIVA 100103 10010300 DIREZIONE

Dettagli

N. PRESTAZIONE EQANGPOAZ EQ ANGIOLOGIA PO AVEZZANO 2 29 ECOCOLORDOPPLER DEI TRONCHI SOVRAORTICI

N. PRESTAZIONE EQANGPOAZ EQ ANGIOLOGIA PO AVEZZANO 2 29 ECOCOLORDOPPLER DEI TRONCHI SOVRAORTICI CODICE EQUIPE EQUIPE_SPECIALISTA NUMERO N. MEDICI IN EQUIPE N. PRESTAZIONE DESCRIZIONE PRESTAZIONE CODICE MINISTERIALE CHIAMBTG EQ CHIRURGIA AMBULATORIALE PTA TG 1 2 VISITA CHIRURGIA VASCOLARE 89.7 EQANDUNAQ

Dettagli

ELENCO FARMACI CON LIMITAZIONE DI PRESCRIZIONE (REGISTRO WEB ATTIVO)

ELENCO FARMACI CON LIMITAZIONE DI PRESCRIZIONE (REGISTRO WEB ATTIVO) ELENCO FARMACI CON LIMITAZIONE DI PRESCRIZIONE (REGISTRO WEB ATTIVO) FARMACO CLASSE PATOLOGIA BENLYSTA H OSP LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO CAPRELSA H CARCINOMA MIDOLLARE DELLA TIROIDE BRONCOPNEUMOPATIA CRONICA

Dettagli

MINISTERO DELLA SANITÀ

MINISTERO DELLA SANITÀ DECRETO MINISTERIALE 31 gennaio 1998 MINISTERO DELLA SANITÀ Tabella relativa alle specializzazioni affini previste dalla disciplina concorsuale per il personale dirigenziale del Servizio sanitario nazionale.

Dettagli

A.O. Ordine Mauriziano di Torino ORGANIGRAMMA

A.O. Ordine Mauriziano di Torino ORGANIGRAMMA A.O. Ordine Mauriziano di Torino ORGANIGRAMMA Direzione Generale Collegio Sindacale DIREZIONE GENERALE Collegio di Direzione Organismo Indipendente di Valutazione Struttura Tecnica Permanente Direttore

Dettagli

SPECIALITA : DOVE SI PRENOTA E DOVE SI ESEGUE

SPECIALITA : DOVE SI PRENOTA E DOVE SI ESEGUE SPECIALITA : DOVE PRENOTA E DOVE ESEGUE In questa tabella, per ogni specialità erogata nelle strutture dell ULSS n. 9 trovate le indicazioni su dove si può prenotare, se si può fare la prenotazione telefonica,

Dettagli

DGR 1480 dd. 22.6.2007

DGR 1480 dd. 22.6.2007 DGR 1480 dd. 22.6.2007 Premesso che il Decreto Ministeriale n. 279 del 18 maggio 2001 - recante "Regolamento di istituzione della rete nazionale delle malattie rare e di esenzione dalla partecipazione

Dettagli

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna X LEGISLATURA - SEDUTA N. 96 DELIBERAZIONE ASSEMBLEARE PROGR. N. 94 DEL 28 SETTEMBRE 2016 Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna OGGETTO n. 708 Proposta di legge alle Camere Modifica all'articolo

Dettagli

ELENCO FARMACI CON LIMITAZIONE DI PRESCRIZIONE (REGISTRO WEB ATTIVO)

ELENCO FARMACI CON LIMITAZIONE DI PRESCRIZIONE (REGISTRO WEB ATTIVO) ELENCO FARMACI CON LIMITAZIONE DI PRESCRIZIONE (REGISTRO WEB ATTIVO) FARMACO CLASSE PATOLOGIA BENLYSTA H OSP LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO CAPRELSA H CARCINOMA MIDOLLARE DELLA TIROIDE BRONCOPNEUMOPATIA CRONICA

Dettagli

3a) DRG LEA Non Chirurgici per Residenza, DRG e Struttura - Anno 2012 ( con Mobilità Passiva anno 2011)

3a) DRG LEA Non Chirurgici per Residenza, DRG e Struttura - Anno 2012 ( con Mobilità Passiva anno 2011) 3a) DRG LEA Non Chirurgici per Residenza, DRG e Struttura - Anno 2012 ( con Mobilità Passiva anno ) 013 sclerosi multipla e atassia cerebellare 904 010904 00 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA Presidio

Dettagli

Tassi di assenza e presenza del personale dirigente Anno 2015

Tassi di assenza e presenza del personale dirigente Anno 2015 GENNAIO GG. A/R TERAPIA DEL DOLORE 3 50 44 1,47 88 12 ACCETTAZIONE SANITARIA 2 50 29 18 58 42 AMBULATORIO DI REUMATOLOGIA C.T.O. 2 25 17 7 68 32 AMBULATORIO DI NEUROLOGIA C.T.O. 1 25 24 1 96 4 ASPETTATIVA

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 215 del 26/04/2017

Delibera della Giunta Regionale n. 215 del 26/04/2017 Delibera della Giunta Regionale n. 215 del 26/04/2017 Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema Sanitario Regionale U.O.D. 91 - Staff - Funzioni di supporto tecnico-operativo

Dettagli

Le spondiloartriti: percorso diagnostico-terapeutico. dalla diagnosi precoce alla terapia

Le spondiloartriti: percorso diagnostico-terapeutico. dalla diagnosi precoce alla terapia Le spondiloartriti: percorso diagnostico-terapeutico dalla diagnosi precoce alla terapia 23 giugno 2015 - Aula Biblioteca Comune di Portici Portici (Na) Ble Consulting srl id. 363 numero ecm: 128832 Responsabile

Dettagli

RETE INTERREGIONALE PER LE MALATTIE RARE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA

RETE INTERREGIONALE PER LE MALATTIE RARE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA RETE INTERREGIONALE PER LE MALATTIE RARE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA REPORT 2012 DI SEGNALAZIONE AL REGISTRO INTERREGIONALE DELLE MALATTIE RARE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE!D AOSTA! A cura del Centro

Dettagli

ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2016

ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2016 ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2016 ALLEGATO A Organigramma 1 Dipartimento dei Servizi Strategici 2 DIPARTIMENTO DEI SERVIZI STRATEGICI DD. Programmazione e pianificazione aziendale Controllo interno

Dettagli

PARAMETRI DEL PIANO DI STUDI

PARAMETRI DEL PIANO DI STUDI FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA ANNO ACCADEMICO 2008/2009 PIANO DI STUDI DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA (Sede CL) Distribuzione dei CFU per settore (insegnamenti

Dettagli

Bilancio di Missione 2007 allegati

Bilancio di Missione 2007 allegati 1 Bilancio di Missione 2007 allegati Policlinico S.Orsola-Malpighi 2 3 indice 1 pag. 5 allegati Discipline cliniche trattate secondo le classi ICD9CM 2 pag. 10 Numero studenti per corso di laurea (medicina

Dettagli

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Allegato 2 della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Di seguito sono elencate le schede dei seguenti presidi ospedalieri Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico Burlo Garofolo di Trieste

Dettagli

L applicazione degli standard adottati dal Comitato LEA per l individuazione delle strutture complesse e semplici delle ASL:

L applicazione degli standard adottati dal Comitato LEA per l individuazione delle strutture complesse e semplici delle ASL: Macrostruttura Aziendale L applicazione degli standard adottati dal Comitato LEA per l individuazione delle strutture complesse e semplici delle ASL: STRUTTURE COMPLESSE OSPEDALIERE: POSTI LETTO PUBBLICI/STRUTTURE

Dettagli

B.U.R. G.U. scadenza. n. 55 ( ) n. 55 ( ) n. 55 ( ) n. 55 ( )

B.U.R. G.U. scadenza. n. 55 ( ) n. 55 ( ) n. 55 ( ) n. 55 ( ) CONFERIMENTO DELL INCARICO DI COMPLESSA DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA CONFERIMENTO DELL INCARICO DI COMPLESSA DI NEUROPSICHIATRIA INFANTILE CONFERIMENTO DELL INCARICO DI COMPLESSA DI CHIRURGIA MAXILLO- FACCIALE

Dettagli