Guida alla CASSA ASSISTENZA SANPAOLO IMI. Edizione agosto 2010 by Centro Studi Libero/SINFUB

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida alla CASSA ASSISTENZA SANPAOLO IMI. Edizione agosto 2010 by Centro Studi Libero/SINFUB"

Transcript

1 Guida alla CASSA ASSISTENZA SANPAOLO IMI Edizione agosto 2010 by Centro Studi Libero/SINFUB

2 INDICE COSTI BENEFICIARI PRESTAZIONI SPECIALISTICHE 1 PRESTAZIONI SPECIALISTICHE 2 PRESTAZIONI OSPEDALIERE 1 PRESTAZIONI OSPEDALIERE 2 RIMBORSI Criteri RIMBORSI - Esclusioni RIMBORSI Modalità FISCO INFORMAZIONI Edizione agosto 2010 by Centro Studi Libero/SINFUB

3 Mi costi, ma quanto mi costi? Iscritto singolo 1 famigliare 2 famigliari 3 o più famigliari a carico a carico a carico Aree Prof. 0,80 % 0,90 % 1,00 % 1,10 % QD1 e QD2 0,81 % 0,91 % 1,01 % 1,11 % QD3 e QD4 0,91 % 1,01 % 1,11 % 1,21 % Dirigenti Famigliari non a carico 0, 74 % senza distinzione di inquadramento (coniuge di fatto risultante dallo stato famiglia; coniuge non separato legalmente; figli purché conviventi con almeno uno dei genitori; figli conviventi del coniuge di fatto o del coniuge non legalmente separato; genitori conviventi di età non superiore a 75 anni) Le aliquote contributive si applicano sulla retribuzione imponibile ai fini TFR. Per i QD3 e QD4 l imponibile massimo sul quale si applica la percentuale è di ,12 * Per i Dirigenti l imponibile massimo sul quale si applica la percentuale è di ,36 * La quota a carico dell azienda per ogni dipendente è di 886,73 * * gli importi sono indicizzati annualmente

4 BENEFICIARI 1 FAMILIARI BENEFICIARI A RICHIESTA Fiscalmente a carico - Coniuge anche non convivente - Figli con età non superiore a 26 anni 2 - FAMILIARI BENEFICIARI A RICHIESTA Fiscalmente NON a carico - Coniuge anche non convivente, purché non legalmente separato - Coniuge di fatto risultante da stato di famiglia - Figli purché conviventi con almeno uno dei genitori - Figli conviventi del coniuge non legalmente separato e del coniuge di fatto - Genitori di età non superiore a 75 anni purché conviventi 3 ALTRI FAMILIARI A RICHIESTA Fiscalmente a carico - Figli di età superiore a 26 anni purché conviventi con almeno uno dei genitori - Genitori di età non superiore a 75 anni purché conviventi - Altri familiari in linea retta o collaterale quali nonni, nipoti ex-filio, fratelli dell aderente purché conviventi e di età non superiore a 75 anni ATTENZIONE L estensione dell adesione dei Familiari a carico indicati al punto 1 deve riguardare la loro totalità L estensione dell adesione delle persone indicate ai punti 2 e 3 è subordinata a - inserimento di tutti i familiari indicati al punto 1 - deve riguardare la totalità degli aventi diritto come risultante dallo stato di famiglia Le uniche eccezioni ai criteri sopra indicati riguardano: a) il coniuge, anche di fatto, fiscalmente non a carico, la cui estensione può essere effettuata ancorché non vi sia l estensione alla totalità dei familiari b) i familiari indicati ai punti 2 e 3, la cui estensione non è obbligatoria nel caso in cui siano beneficiari di analoga assistenza sanitaria integrativa

5 Prestazioni SPECIALISTICHE - 1 Alta Diagnostica Angiografia Chemioterapia Dialisi Doppler / EcoDoppler Elettroencefalogramma Diagnostica endoscopica Holter Mielografia MOC Radioterapia compresa cobaltoterapia Ricerche genetiche per malformazioni fetali quali amniocentesi, prelievo villi coriali etc. Risonanza magnetica nucleare (RMN) Scintigrafia TAC Terapia interferonica PLAFOND - I rimborsi non possono superare il 10% del PLAFOND annuo per nucleo famigliare previsto per le Prestazioni Ospedaliere ( ) La FRANCHIGIA è del 20 % (per la dialisi non è prevista alcuna franchigia)

6 Prestazioni SPECIALISTICHE - 2 Massimale per nucleo famigliare FRANCHIGIA Minimo Cure dentarie % 104 Spese per onorari medici per % --- visite e prestazioni specialistiche; per analisi ed esami diagnostici; per cure dentarie a seguito infortunio Spese per trattamenti fisioterapici % --- e rieducativi (fermo restando il mssimale precedente di ) Protesi auditive nessuna --- Mezzi correttivi oculistici % 52 (anche montatura) Protesi ortopediche e oculistiche nessuna --- da malattia,perdita,menomazione Interventi psicoterapeutici o % 21 psicanalitici (compreso il ricovero) Assistenza (compreso il ricovero) 1,500 30% --- per intossicazioni da abuso d alcol, allucinogeni,pscicofarmaci,stupefacenti Ticket relativi al pagamento di quote di partecipazione alla spesa del Servizio Sanitario Nazionale (esclusi i medicinali) rimborso integrale senza massimale né franchigia

7 Prestazioni OSPEDALIERE - 1 Nel caso di ricovero in un istituto di cura per infortunio o malattia (con o senza intervento chirurgico), o di intervento ambulatoriale sono rimborsati gli oneri per: Spese per onorari del chirurgo, dell aiuto, dell anestesista e di ogni altro soggetto partecipante all intervento; spese per diritti di sala operatoria o per materiale d intervento (compresi apparecchi protesici e le protesi dentarie se conseguenti ad infortunio od ai Grandi Eventi Patologici Spese per rette di degenza, spese per assistenza medica ed infermieristica, cure, medicinali, trattamenti fisioterapici e rieducativi, esami accertamenti diagnostici (compresi onorari medici) sostenute durante il periodo di ricovero o di degenza Spese per assistenza medica, cure, medicazioni, trattamenti fisioterapici e rieducativi, medicinali, esami ed accertamenti diagnostici (compresi onorari medici) sostenute nei 90 giorni precedenti il ricovero o l intervento ambulatoriale e nei 90 giorni successivi al termine del ricovero od alla data dell intervento ambulatoriale Il PLAFOND per nucleo famigliare è di e raddoppia per i Grandi Interventi Chirurgici INTERVENTO AMBULATORIALE - Fermo restando il Plafond di i rimborsi saranno effettuati entro il limite massimo di per evento RICOVERI DI DURATA INFERIORE A 5 GIORNI -4 notti- SENZA INTERVENTO CHIRURGICO - Franchigia fissa ed assoluta di 468 (esclusi gravidanza,parto,dialisi, diabete). In caso di ricovero in istituto di cura (anche in day hospital) che non comporti rimborsi per la Cassa Sanitaria è corrisposta un indennità di 80 per ogni giorno intero di durata del ricovero (compreso il giorno d ingresso), con un limite massimo per beneficiario e per evento di 90 giorni l anno (raddoppiati nel caso di Grandi Eventi Patologici). In caso di parto non cesareo l indennità minima è di 500.

8 Prestazioni OSPEDALIERE - 2 In caso di ricovero sono rimborsate anche le: Spese per vitto, pernottamento in istituto di cura, o struttura alberghiera ove non sussista disponibilità ospedaliera, per accompagnatore dell assistito, con un limite massimo giornaliero di 100 uro e con un massimale annuale e per nucleo famigliare di 20 giorni (i massimali sono raddoppiati nel caso di Grandi Eventi Patologici) Spese per il trasporto dell assistito (se non sono a carico del Servizio Sanitario Nazionale) in ospedale od in casa di cura (in Italia od all estero) con autoambulanza, eliambulanza etc. etc., per motivi d urgenza; dall ospedale o dalla casa di cura al domicilio, unicamente per i pazienti trasportabili solo con mezzi sanitariamente attrezzati. Il limite massimo è di per anno e per nucleo famigliare Spese per assistenza infermieristica domiciliare nei 90 giorni precedenti e successivi al ricovero od all intervento ambulatoriale, con un limite massimo di 52 giornalieri e per un massimo di 90 giorni (raddoppiati nel caso di Grandi eventi Patologici) Nel caso di ricovero in un istituto di cura per parto, parto domiciliare assistito, aborto sono rimborsati gli oneri per: Spese per onorari del chirurgo, dell aiuto, dell anestesista e di ogni altro soggetto partecipante all intervento; spese per diritti di sala operatoria o per materiale d intervento Spese per rette di degenza; spese per assistenza medica, ostetrica ed infermieristica, cure, medicinali, esami ed accertamenti diagnostici (compresi onorari medici) sostenute durante il periodo di ricovero o di degenza Spese per l assistenza al neonato durante la degenza Fermo restando il Plafond di i rimborsi saranno effettuati con i seguenti limiti Parto cesareo od aborto max per evento Parto non cesareo max per evento

9 RIMBORSI - Criteri Tutte le prestazioni -con i vincoli legati ai massimali, ai limiti, alle franchigie, agli scoperti minimi previsti- sono liquidate con le seguenti modalità: TIPOLOGIA SUBITO DIFFERITO Prestazioni per ricoveri, compresi day hospital, 100 % con o intervento chirurgico (anche ambulatoriale) in forma totalmente convenzionata Prestazione Ospedaliere 75 % 25 % Prestazioni Specialistiche 80 % 20 % Tickets, indennità giornaliera. 100 % Le spese connesse ai Grandi Eventi Patologici sono escluse dall applicazione di qualsiasi franchigia e dal differimento dei rimborso. La quota differita è liquidata entro il 30 giugno dell anno successivo dopo l approvazione del bilancio ed in base alle risultanze dello stesso (avanzo). Qualora la quota differita non fosse rimborsata integralmente (fondi insufficienti) il rimborso avverrà con l eventuale utilizzo di una porzione non superiore al 10% del patrimonio della gestione di pertinenza esistente al 1 gennaio dell anno considerato (al netto di eventuali accantonamenti). Il limite per inoltrare le richieste di rimborso della spese sanitarie è di 30 (anche sommando più richieste riferite al medesimo nucleo famigliare). Le richieste di importo inferiore possono essere inviate a partire dal mese di ottobre dell anno a cui si riferiscono i giustificativi di spesa.

10 RIMBORSI - Esclusioni Non sono mai rimborsate le indennità e le spese sostenute per Cure o applicazioni o chirurgia plastica o stomatologica di carattere estetico, con l esclusione di quelle relative ai neonati fino al terzo anno d età e per forme ricostruttive resesi necessarie a seguito di infortunio o Grande Evento Patologico Agopuntura se non praticata da medico iscritto all ordine Cure conseguenti ad infortuni dovuti al proprio stato di ubriachezza o sostanze stupefacenti (sempreché non siano assunte a scopo terapeutico); al compimento di proprie azioni delittuose, all uso anche come passeggero- di veicoli o natanti a motore in competizioni non di regolarità pura; partecipazione non dilettantistica- a competizioni sportive Cure di malattie mentali che comportino un trattamento sanitario obbligatorio Cure termali Conseguenze della trasmutazione del nucleo dell atomo Medicinali (tranne quelli relative alle Prestazioni Ospedaliere)

11 RIMBORSI - Modalità Per chiedere il rimborso delle spese sostenute bisogna: 1. accedere al sito 1. utilizzare l applicazione web per i rimborsi 2. compilare il modulo on-line, stamparlo e firmarlo 3. inserirlo in una busta (di qualsiasi tipo e formato) assieme alla documentazione originale relativa alle spese per le quali si chiede il rimborso 4. apporre sulla busta un etichetta mod. ET14 5. riportarvi l indirizzo Cassa di Assistenza SanpaoloImi Previmedical s.p.a. Via Gioberti Mogliano Veneto (TV) verificare lo stato della pratica (data rimborso, tipologia prestazione medica, persona interessata, totale rimborso) direttamente dal sito internet - Area Iscritti SEGUI LA TUA PRATICA è un servizio aggiuntivo che permette di ricevere con un SMS tutte le informazioni sullo stato di elaborazione della propria pratica. Per poterne fruire è necessario comunicare il proprio numero di telefono cellulare sul modulo di adesione al momento dell adesione, od anche in un momento successivo (sito internet, area riservata).

12 FISCO I contributi che i lavoratori versano alla Cassa Sanitaria non concorrono alla formazione del reddito imponibile con un limite complessivo di uro 3.615,20. Gli importi relativi alle spese di carattere sanitario non rimborsati dalla Cassa Sanitaria (quali ad esempio: le franchigie, le somme eccedenti i massimali rimborsabili, gli importi non rimborsati), sono detraibili ai fini IRPEF nella misura del 19% sulla parte che supera uro 129,11.

13 INFORMAZIONI Per informazioni riguardanti modalità di utilizzo delle prestazioni, tempistica liquidazioni e modalità liquidazioni effettuate si può contattare la società PREVIMEDICAL Centrale Operativa Cassa di Assistenza SanPaoloImi Previmedical s.p.a. Via Gioberti Mogliano Veneto (TV) Da rete fissa Fax da rete mobile-pagamento dall estero Casella di Posta Elettronica Contact Center Centrale Operativa Consulenza Medica Per informazioni relative agli apporti contributivi ed ai soggetti beneficiari delle prestazioni può essere contattata la Cassa Assistenza CASSA ASSISTENZA SANPAOLO IMI (SEGRETERIA OPERATIVA) CASSA di ASSISTENZA SANPAOLO IMI Corso Turati 12, p TORINO Tel , 25, 26, 27 Fax Casella di Posta Elettronica

9 - CASSA ASSISTENZA

9 - CASSA ASSISTENZA 9 - CASSA ASSISTENZA 9.1 NOZIONI GENERALI La Cassa Assistenza è stata istituita con accordo sindacale ed opera dal 1/1/1994. E un organismo di natura mutualistica, alimentato da contribuzioni dell azienda

Dettagli

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO del GRUPPO INTESA SANPAOLO PERSONALE IN SERVIZIO o in ESODO - PARTE 1^

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO del GRUPPO INTESA SANPAOLO PERSONALE IN SERVIZIO o in ESODO - PARTE 1^ Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO del GRUPPO INTESA SANPAOLO PERSONALE IN SERVIZIO o in ESODO - PARTE 1^ Centro Alti Studi Interdisciplinari Dipartimento per la reintroduzione della legge 36/1904 in

Dettagli

n o t i z i e LE GUIDE DI FABI NOTIZIE: CASSA DI ASSISTENZA dal 1 gennaio 2007 per i colleghi provenienti dalla ex Banca Popolare dell Adriatico

n o t i z i e LE GUIDE DI FABI NOTIZIE: CASSA DI ASSISTENZA dal 1 gennaio 2007 per i colleghi provenienti dalla ex Banca Popolare dell Adriatico n o t i z i e federazione autonoma bancari italiani internet http://www.fabi-abruzzo.it Periodico della Segreteria naz.le dell Organo di Coord. e-mail fabi.bpda@libero.it * Maggio 2007 * LE GUIDE DI FABI

Dettagli

PIANO SANITARIO Integrativo Fasi / Fasdac

PIANO SANITARIO Integrativo Fasi / Fasdac 2017 PIANO SANITARIO Integrativo Fasi / Fasdac Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA Fasi/Fasdac Le prestazioni previste nel presente Piano Sanitario sono integrative a quelle erogate

Dettagli

LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO

LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO COPERTURA ASSICURATIVA PER LE SPESE SOSTENUTE IN CASO DI RICOVERO IN ISTITUTO DI CURA A SEGUITO DI MALATTIA E INFORTUNIO, CON O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO RIENTRANO

Dettagli

ASSISTENZA 2 IN CORSO. Copertura in corso. per anno/nucleo. Euro ,00 Nessuno scoperto. Compreso nel massimale A. Compreso nel massimale A.

ASSISTENZA 2 IN CORSO. Copertura in corso. per anno/nucleo. Euro ,00 Nessuno scoperto. Compreso nel massimale A. Compreso nel massimale A. GARANZIE ASSISTENZA 1 IN CORSO Copertura in corso Massimali per ASSISTENZA 1 GARA Copertura a gara Massimali per ASSISTENZA 2 IN CORSO Copertura in corso per ASSISTENZA 2 GARA Copertura a gara per ASSISTENZA

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO La salute è il bene più prezioso che abbiamo. Nel presente, così come nel futuro, è importante sapere di essere sempre tutelati, qualunque cosa accada. Mutualitas Sede legale

Dettagli

PIANO SALUS PLUS. É un piano sanitario particolarmente articolato che offre garanzie in tutti i casi di:

PIANO SALUS PLUS. É un piano sanitario particolarmente articolato che offre garanzie in tutti i casi di: PIANO SALUS PLUS É un piano sanitario particolarmente articolato che offre garanzie in tutti i casi di: ricovero in Istituto di cura reso necessario anche da parto; day-hospital; intervento chirurgico

Dettagli

HCL Technologies Copertura sanitaria dipendenti DESCRIZIONE GARANZIA Ricovero con o senza intervento chirurgico Intervento chirurgico: onorari dei professionisti sanitari (medici e non), diritti di sala

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti ASSICASSA Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO ASSICASSA

Dettagli

LA BUSS LA GRUPPO INTESA SANPAOLO. Numero Speciale sul INDICE. (Aggiornata luglio 2016)

LA BUSS LA GRUPPO INTESA SANPAOLO. Numero Speciale sul INDICE. (Aggiornata luglio 2016) LA BUSS LA Numero Speciale sul FONDO SANITARIO del GRUPPO INTESA SANPAOLO (Aggiornata luglio 2016) Per ogni ulteriore informazione che non trovi in questo numero speciale clicca qui INDICE. e scrivici

Dettagli

SEZIONE GARANZIE B - PIANI COPERTURE ASSICURATIVE INTEGRATIVE ALLE GARANZIE SEZIONE A

SEZIONE GARANZIE B - PIANI COPERTURE ASSICURATIVE INTEGRATIVE ALLE GARANZIE SEZIONE A SEZIONE GARANZIE B - PIANI COPERTURE ASSICURATIVE INTEGRATIVE ALLE GARANZIE SEZIONE A Premessa La Presente sezione ha lo scopo di dare la possibilità di attivare una copertura assicurativa (due opzioni

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti ASSICASSA Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO ASSICASSA

Dettagli

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO. Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO. Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub I N D I C E BENEFICIARI CONTRIBUZIONI Mezzi ausiliari, correttivi,

Dettagli

PRESTAZIONI OSPEDALIERE A SEGUITO DI INTERVENTO CHIRURGICO (intendendo per tali quelli elencati al successivo allegato 1)

PRESTAZIONI OSPEDALIERE A SEGUITO DI INTERVENTO CHIRURGICO (intendendo per tali quelli elencati al successivo allegato 1) PRESTAZIONI OSPEDALIERE A SEGUITO DI INTERVENTO CHIRURGICO (intendendo per tali quelli elencati al successivo allegato 1) RICOVERO IN ISTITUTO DI CURA PER INTERVENTO CHIRURGICO (INTENDENDO PER TALI QUELLI

Dettagli

2009 PIANO SANITARIO O I R A T I N A S O N A I P

2009 PIANO SANITARIO O I R A T I N A S O N A I P 2009 PIANO SANITARIO PIANO SANITARIO RICOVERI E PRESTAZIONI SANITARIE P 1 - VISITE SPECIALISTICHE ESAMI DI ALTA DIAGNOSTICA TRATTAMENTI FISIOTERAPICI TRATTAMENTI ONCOLOGICI P 1.1 - Visite specialistiche

Dettagli

CLAUSOLARIO. SALUTE PRIMA Pagina 1 di 7 SALUTE PRIMA

CLAUSOLARIO. SALUTE PRIMA Pagina 1 di 7 SALUTE PRIMA CLAUSOLARIO Pagina 1 di 7 INDICE DELLE CLAUSOLE 080005 Condizioni particolari deleghe mensili... 3 080006 Proroga dell assicurazione... 7 Pagina 2 di 7 080005 Condizioni particolari deleghe mensili Alle

Dettagli

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI MIGLIORIE 2017

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI MIGLIORIE 2017 PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI MIGLIORIE 2017 AREA RICOVERO Accompagnatore Aumento del massimale a 100 per ogni giorno di ricovero Post ricovero Cure oncologiche Osservazione Breve Intensiva

Dettagli

COPERTURA SANITARIA CARIFAC PERSONALE DIPENDENTE/COLLABORATORE

COPERTURA SANITARIA CARIFAC PERSONALE DIPENDENTE/COLLABORATORE PRESTAZIONI COPERTURA SANITARIA CARIFAC PERSONALE DIPENDENTE/COLLABORATORE C O N D I Z I O N I 2 0 1 4 PREMIO: 310 anno/nucleo Massimale: 104.000 130.000 elevato a 208.000 260.000 per Grande Intervento

Dettagli

GUIDA ALLA CASSA MUTUA NAZIONALE 2016

GUIDA ALLA CASSA MUTUA NAZIONALE 2016 GUIDA ALLA CASSA MUTUA NAZIONALE 2016 PRESTAZIONI OSPEDALIERE RICOVERO CON INTERVENTO CHIRURUGICO ART. 5.1.1 FRANCHIGIA MASSIMALE LIMITAZIONI Onorari medici 30% 4.500 Diritti di sala operatoria, protesi,

Dettagli

Le tue ttime ragioni per stare con noi

Le tue ttime ragioni per stare con noi Le tue ott ttime ragioni per stare con noi Sussidio per protesi odontoiatriche, ortofoniche, ortopediche Il sussidio, che vale anche per ogni membro della famiglia a carico, è pari al 60% della spesa sostenuta

Dettagli

SEZIONE GARANZIE A - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI E GRAVI EVENTI MORBOSI

SEZIONE GARANZIE A - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI E GRAVI EVENTI MORBOSI SEZIONE GARANZIE A - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI E GRAVI EVENTI MORBOSI Art. 1 - Massimale assicurato Euro 400.000 per nucleo e per anno. Art. 2 - Franchigia e Scoperto Le prestazioni, ove prestate da

Dettagli

FONDO DI SOLIDARIETA' PER L ASSISTENZA SANITARIA DELL EX CARITRO SPA E DELLE SOCIETA DEL GRUPPO UNICREDITO ITALIANO SPA TRENTO

FONDO DI SOLIDARIETA' PER L ASSISTENZA SANITARIA DELL EX CARITRO SPA E DELLE SOCIETA DEL GRUPPO UNICREDITO ITALIANO SPA TRENTO FONDO DI SOLIDARIETA' PER L ASSISTENZA SANITARIA DELL EX CARITRO SPA E DELLE SOCIETA DEL GRUPPO UNICREDITO ITALIANO SPA TRENTO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI INTERVENTI DI CUI ALL'ARTICOLO 28, LETTERE

Dettagli

Fondo mètasalute migliorie delle garanzie sanitarie del Piano Base 2017

Fondo mètasalute migliorie delle garanzie sanitarie del Piano Base 2017 Fondo mètasalute migliorie delle garanzie sanitarie del Piano Base 2017 Estensione della garanzia al nucleo familiare Dal 1 Gennaio 2017 il coniuge fiscalmente a carico (comprese le unioni civili) ed i

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per gli Artigiani Trentini Piano sanitario integrativo per gli artigiani trentini Pagina 1 LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO OGGETTO

Dettagli

CENTRALE Spa Presentazione del Fondo Interaziendale di Assistenza PREVIDIR

CENTRALE Spa Presentazione del Fondo Interaziendale di Assistenza PREVIDIR CENTRALE Spa Presentazione del Fondo Interaziendale di Assistenza PREVIDIR Indice Premessa pag. 3 I Fondi Sanitari Integrativi pag. 4 Il Fondo Previdir pag. 5 Tipologia dei programmi assistenziali pag.

Dettagli

Fondo mètasalute migliorie delle garanzie sanitarie dei Piani Integrativi 1 e 2 per il 2017

Fondo mètasalute migliorie delle garanzie sanitarie dei Piani Integrativi 1 e 2 per il 2017 Fondo mètasalute migliorie delle garanzie sanitarie dei Piani Integrativi 1 e 2 per il 2017 Estensione della garanzia al nucleo familiare Dal 1 Gennaio 2017 il coniuge fiscalmente a carico (comprese le

Dettagli

REGOLAMENTO. Assistenza Sanitaria Aggiuntiva

REGOLAMENTO. Assistenza Sanitaria Aggiuntiva REGOLAMENTO Assistenza Sanitaria Aggiuntiva ARTICOLO 1 DESTINATARI L Assistenza Sanitaria Aggiuntiva (in seguito ASA ) è rivolta a tutti i Soci/Associati/Iscritti (in seguito Destinatari ), iscritti a

Dettagli

PIANO SANITARIO GUIDA ALLE PRESTAZIONI

PIANO SANITARIO GUIDA ALLE PRESTAZIONI PIANO SANITARIO GUIDA ALLE PRESTAZIONI PIANO SANITARIO RICOVERO E INTERVENTI CHIRURGICI ACCERTAMENTI DIAGNOSTICI GRAVIDANZA TRATTAMENTI FISIOTERAPICI ODONTOIATRIA PREVENZIONE DISPOSIZIONI GENERALI, RICHIESTA

Dettagli

UILCEM-UIL rappresentata dal Commissario Carmelo Barbagallo e da Igor Bonatesta. premesso che

UILCEM-UIL rappresentata dal Commissario Carmelo Barbagallo e da Igor Bonatesta. premesso che ACCORDO NAZIONALE IN MATERIA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA IN APPLICAZIONE DELLA NORMA DI CUI AL PUNTO B ) PARTE IX WELFARE DI SETTORE DEL CCNL 22/11/2010. In data 27 luglio 2012, a Sassuolo CONFINDUSTRIA

Dettagli

LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO

LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO COPERTURA ASSICURATIVA PER LE SPESE SOSTENUTE IN CASO DI RICOVERO IN ISTITUTO DI CURA PER: GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI A SEGUITO DI MALATTIA E INFORTUNIO GRAVI EVENTI

Dettagli

Piano sanitario UNEBA

Piano sanitario UNEBA Piano sanitario UNEBA Garanzie e Andamenti tecnici Padova, Congresso UNEBA 03/03/2017 Dott. Matteo Galloni UniSalute S.p.A. PIANO SANITARIO UNISALUTE PER UNEBA Sintesi delle prestazioni Piano sanitario

Dettagli

Documenti da allegare per richiedere la presa in carico o il rimborso di una prestazione

Documenti da allegare per richiedere la presa in carico o il rimborso di una prestazione Documenti da allegare per richiedere la presa in carico o il rimborso di una prestazione RICOVERO/ D.H. IN STRUTTURA PUBBLICA -(Diaria) RICOVERO/ D.H. IN STRUTTURA PRIVATA INTERVENTO CHIRURGICO AMBULATORIALE

Dettagli

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI 2014 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI B PRESTAZIONI ACCESSORIE Trasporto e accompagnatore C INDENNITA GIORNALIERA

Dettagli

DISPOSIZIONI GENERALI

DISPOSIZIONI GENERALI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI RIMBORSO SPESE SANITARIE (per le cure odontoiatriche utilizzare apposito modulo: Domanda di rimborso spese cure odontoiatriche ) DISPOSIZIONI GENERALI Nel fare

Dettagli

Capitali / massimali assicurati pro-capite

Capitali / massimali assicurati pro-capite PPRROSSPPEETTTTO DEELLLLEE PPOLLIIZZZZEE AASSSSIICCUURRAATTIIVVEE SSTTIIPPUULLAATTEE AA FFAAVVORREE DEEGGLLII BBORRSSIISSTTII SSTTRRAANIIEERRII DAALL MIINIISSTTEERRO DEEGGLLII AAFFFFAARRII EESSTTEERRII

Dettagli

1. FONDO NAZIONALE RIMBORSO SPESE SANITARIE

1. FONDO NAZIONALE RIMBORSO SPESE SANITARIE 1. FONDO NAZIONALE RIMBORSO SPESE SANITARIE - Se in conseguenza di infortunio professionale, così definito: La garanzia è operante per gli infortuni subiti dall assicurato mentre svolge la sua attività

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER L ANNO 2014 PER FORMULA: ViviPersona. Vivi Senior. ViviFamiglia. Edizione in vigore dal 01 Gennaio 2013

REGOLAMENTO VALIDO PER L ANNO 2014 PER FORMULA: ViviPersona. Vivi Senior. ViviFamiglia. Edizione in vigore dal 01 Gennaio 2013 MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332/256111 - Email moa@asarva.org - Fax 0332/256351 REGOLAMENTO VALIDO PER L ANNO 2014 PER FORMULA: ViviPersona Vivi

Dettagli

ENTE MUTUO ASSISTENZA SANITARIA

ENTE MUTUO ASSISTENZA SANITARIA ENTE MUTUO ASSISTENZA SANITARIA Presentazione Avvcassa Avvocati per l'assistenza e la Previdenza Forense 10 Febbraio 2012 SANITA OGGI Le aspettative di vita della popolazione si sono alzate comportando

Dettagli

SEZIONE GARANZIE A - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI E GRAVI EVENTI MORBOSI

SEZIONE GARANZIE A - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI E GRAVI EVENTI MORBOSI SEZIONE GARANZIE A - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI E GRAVI EVENTI MORBOSI Art. 1 - Massimale assicurato Euro 400.000 per nucleo e per anno. Art. 2 - Franchigia e Scoperto Le prestazioni, ove prestate da

Dettagli

Oggetto: Piano sanitario Base e Integrativo RBM Salute per l'annualità 2018 iscritti a Inarcassa

Oggetto: Piano sanitario Base e Integrativo RBM Salute per l'annualità 2018 iscritti a Inarcassa A Tutti gli Iscritti a INARCASSA Preganziol, 10 gennaio 2018 Oggetto: Piano sanitario Base e Integrativo RBM Salute per l'annualità 2018 iscritti a Inarcassa Gentile Iscritto, a seguito di gara europea

Dettagli

FASI E. Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia. CCNL Gas e Acqua. CCNL Energia e Petrolio

FASI E. Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia. CCNL Gas e Acqua. CCNL Energia e Petrolio CCNL Energia e Petrolio CCNL Gas e Acqua FASI E Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia Fondo Assistenza Sanitaria I ntegrativa Energia Piazzale Luigi

Dettagli

PREVITALIA. Cassa di Assistenza PREVITALIA

PREVITALIA. Cassa di Assistenza PREVITALIA DISCIPLINARE PER IL RIMBORSO DELLE SPESE SANITARIE A SEGUITO DI MALATTIA ED INFORTUNIO A FAVORE DEL PERSONALE DIRIGENTE, NON DIRIGENTE E IN QUIESCENZA DELL ENTE VENETO BANCA HOLDING 1 Contraente: Cassa

Dettagli

Nuovo Regolamento Sanitario 2006 Cassa Mutua Nazionale Banche di Credito Cooperativo

Nuovo Regolamento Sanitario 2006 Cassa Mutua Nazionale Banche di Credito Cooperativo Nuovo Regolamento Sanitario 2006 Cassa Mutua Nazionale Banche di Credito Cooperativo L esercizio 2006 della Cassa Mutua Nazionale dei dipendenti delle Banche di Credito Cooperativo prevede rilevanti innovazioni.

Dettagli

ESTRATTO POLIZZA LAVORATORI 2010

ESTRATTO POLIZZA LAVORATORI 2010 ESTRATTO POLIZZA LAVORATORI 2010 FONDO NAZIONALE RIMBORSO SPESE SANITARIE DA INFORTUNIO E MALATTIE PROFESSIONALI Il fondo è operante nei confronti degli Operai iscritti presso Casse Edili che, attraverso

Dettagli

PIANI SANITARI UNISALUTE ENPAM

PIANI SANITARI UNISALUTE ENPAM PIANI SANITARI UNISALUTE ENPAM Piano Base e Integrativo PIANO SANITARIO BASE ISCRITTI ENPAM per un informazione completa e dettagliata delle coperture consultare il Fascicolo Informativo Le prestazioni

Dettagli

GARANZIE OPERANTI PER GLI AVENTI DIRITTO

GARANZIE OPERANTI PER GLI AVENTI DIRITTO CASSA MUTUA DELLE CASSE RURALI TRENTINE GARANZIE OPERANTI PER GLI AVENTI DIRITTO 1) Definizioni: Nel testo che segue si intende: per infortunio: ogni evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA:

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332 256111 - moa@asarva.org - Fax 0332 256351 REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: Vivi Persona Vivi

Dettagli

COSTI E REGOLE PER L ISCRIZIONE

COSTI E REGOLE PER L ISCRIZIONE Personale in QUIESCENZA Decorrenza 1.1.2016 COSTI E REGOLE PER L ISCRIZIONE Regole statutarie valide dal 1 gennaio 2016 3% a carico del pensionato calcolato sul lordo pensione AGO (con un max imponibile

Dettagli

FASIE Piazzale Luigi Sturzo ROMA P.IVA

FASIE Piazzale Luigi Sturzo ROMA P.IVA PIANO SANITARIO FASIE Piazzale Luigi Sturzo 31-00144 ROMA P.IVA 97524520588 SEZIONE I DISPOSIZIONI GENERALI... 5 FINALITÀ DEL DOCUMENTO... 5 LE OPZIONI SANITARIE... 5 TIPOLOGIE DI PRESTAZIONI E MODALITÀ

Dettagli

Fondo mètasalute Piano Figli 2017

Fondo mètasalute Piano Figli 2017 Fondo mètasalute Piano Figli 2017 Estensione della garanzia al nucleo familiare Dal 1 Gennaio 2017 il coniuge fiscalmente a carico (comprese le unioni civili) ed i figli fiscalmente a carico possono essere

Dettagli

GARANZIE OPERANTI PER GLI AVENTI DIRITTO

GARANZIE OPERANTI PER GLI AVENTI DIRITTO CASSA MUTUA DELLE CASSE RURALI TRENTINE GARANZIE OPERANTI PER GLI AVENTI DIRITTO 1) Definizioni Nel testo che segue si intende: per infortunio: ogni evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna

Dettagli

ESTRATTO POLIZZA LAVORATORI 2010

ESTRATTO POLIZZA LAVORATORI 2010 ESTRATTO POLIZZA LAVORATORI 2010 FONDO NAZIONALE RIMBORSO SPESE SANITARIE DA INFORTUNIO E MALATTIE PROFESSIONALI Il fondo è operante nei confronti degli Operai iscritti presso Casse Edili che, attraverso

Dettagli

O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO,

O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO, 2016 SOMMARIO A - RICOVERI A.1 RICOVERI CON INTERVENTO CHIRURGICO A.2 RICOVERI SENZA INTERVENTO CHIRURGICO A.3 - STATO DI GRAVIDANZA E PARTO A.4 - INTERVENTI CON APPLICAZIONE E/O RIMOZIONE DI PROTESI ORTOPEDICHE

Dettagli

La polizza assicurativa in convenzione Cnpadc. Approfondimenti

La polizza assicurativa in convenzione Cnpadc. Approfondimenti La polizza assicurativa in convenzione Cnpadc Approfondimenti La polizza sanitaria è gestita dalla compagnia Reale Mutua attraverso la società Blue Assistance che è possibile contattare al numero verde

Dettagli

Fondo mètasalute migliorie delle garanzie sanitarie del Piano Base 2017

Fondo mètasalute migliorie delle garanzie sanitarie del Piano Base 2017 Fondo mètasalute migliorie delle garanzie sanitarie del Piano Base 2017 Estensione della garanzia al nucleo familiare Dal 1 Gennaio 2017 il coniuge fiscalmente a carico (comprese le unioni civili) ed i

Dettagli

PIANO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE (*) ASSUNTO DA: INTESA SANPAOLO INTESA SANPAOLO GROUP SERVICES BANCA PROSSIMA

PIANO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE (*) ASSUNTO DA: INTESA SANPAOLO INTESA SANPAOLO GROUP SERVICES BANCA PROSSIMA PIANO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE (*) ASSUNTO DA: INTESA SANPAOLO INTESA SANPAOLO GROUP SERVICES BANCA PROSSIMA ISCRIZIONE FACOLTATIVA (*) Documentazione non destinata al personale

Dettagli

EURA SALUTE _ OgniGiorno&DiPiù Protegge la salute mia e della mia famiglia da ogni imprevisto

EURA SALUTE _ OgniGiorno&DiPiù Protegge la salute mia e della mia famiglia da ogni imprevisto EURA SALUTE _ OgniGiorno&DiPiù Protegge la salute mia e della mia famiglia da ogni imprevisto Assicurato per la versione singolo: la persona fisica residente in Italia, fino a 75 anni di età (purchè non

Dettagli

SOMMARIO. Modalità di fruizione della prestazione RICOVERI con e senza intervento chirurgico (da applicare ai settori F1 - F2 F5)

SOMMARIO. Modalità di fruizione della prestazione RICOVERI con e senza intervento chirurgico (da applicare ai settori F1 - F2 F5) 2017 SOMMARIO A - RICOVERI A.1 RICOVERI CON INTERVENTO CHIRURGICO A.2 RICOVERI SENZA INTERVENTO CHIRURGICO A.3 - STATO DI GRAVIDANZA E PARTO A.4 - INTERVENTI CON APPLICAZIONE E/O RIMOZIONE DI PROTESI ORTOPEDICHE

Dettagli

PIANO ASSISTENZIALE BASE DI ASDEP

PIANO ASSISTENZIALE BASE DI ASDEP PIANO ASSISTENZIALE BASE DI ASDEP E la copertura assicurativa stipulata da ASDEP, in ottemperanza all art. 46 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto degli Enti pubblici non economici,

Dettagli

Prot. n. C/2014/14/DIR Roma, 4 novembre 2014

Prot. n. C/2014/14/DIR Roma, 4 novembre 2014 Circolare n.14/14 Prot. n. C/2014/14/DIR Roma, 4 novembre 2014 Alla c.a. - Centri Servizi - Consulenti - Assosoftware - Ordine Nazionale Consulenti del Lavoro - ANCL E p.c. - Parti Sociali - Organi Statutari

Dettagli

CONVENZIONE SOCI DELL ASSOCIAZIONE LAVORATORI ANZIANI DEL GRUPPO GENERALI IN QUIESCENZA

CONVENZIONE SOCI DELL ASSOCIAZIONE LAVORATORI ANZIANI DEL GRUPPO GENERALI IN QUIESCENZA Contraente: Associazione Lavoratori Anziani del Gruppo Generali Polizza n. 361122241 CONVENZIONE SOCI DELL ASSOCIAZIONE LAVORATORI ANZIANI DEL GRUPPO GENERALI IN QUIESCENZA Pagina 1 di 17 RICOVERI IN GENERE

Dettagli

1) FONDO NAZIONALE RIMBORSO SPESE SANITARIE OPERAI

1) FONDO NAZIONALE RIMBORSO SPESE SANITARIE OPERAI 1) FONDO NAZIONALE RIMBORSO SPESE SANITARIE OPERAI Se in conseguenza di infortunio professionale od extra professionale, l assicurato fa ricorso a prestazioni sanitarie, la Compagnia rimborsa, fino alla

Dettagli

PIANO SANITARIO C. Tutti i ricoveri

PIANO SANITARIO C. Tutti i ricoveri PIANO SANITARIO C Tutti i ricoveri 2014 PIANO SANITARIO C / 2014 Tutti i RICOVERI SOMMARIO A - RICOVERI ( compreso parto e/o aborto terapeutico) A1 RICOVERI IN DAY HOSPITAL-DAY SURGERY A2 RICOVERI PER

Dettagli

Sezione B2 - Opzione B Plus (RICOVERO, EXTRAOSPEDALIERE, DOMICILIARI)

Sezione B2 - Opzione B Plus (RICOVERO, EXTRAOSPEDALIERE, DOMICILIARI) Sezione B2 - Opzione B Plus (RICOVERO, EXTRAOSPEDALIERE, DOMICILIARI) Art. 1 Massimale assicurato Il massimale assicurato per il complesso delle garanzie previste dall opzione B Plus è pari a 260.000 per

Dettagli

Familiari fiscalmente a carico (coniuge, figli, altri familiari fiscalmente a carico, questi ultimi fino a 80 anni di età):

Familiari fiscalmente a carico (coniuge, figli, altri familiari fiscalmente a carico, questi ultimi fino a 80 anni di età): Personalle iin SERVIZIO/ESODO Personale in A curra dellll UFFIICIIO STUDII SERVIZIO ed ESODO UNIISIIN Decorrenza 1.1.2016 COSTI E REGOLE PER L ISCRIZIONE Regole statutarie valide dal 1 gennaio 2016 IN

Dettagli

DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE

DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE all. 2. 1. 1.1-DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE Prestazioni Assicurate Indennità di Ricovero Ospedaliero 1) Ricovero

Dettagli

A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI IN ASSISTENZA DIRETTA E INDIRETTA.

A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI IN ASSISTENZA DIRETTA E INDIRETTA. 2017 SOMMARIO A- GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI A.1 RICOVERI GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI A.2 TRASPORTO A.3 - ACCOMPAGNATORE A.4 INDENNITA GIORNALIERA SOSTITUTIVA B- GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE IL

Dettagli

PIANO SANITARIO Base 1

PIANO SANITARIO Base 1 PIANO SANITARIO Base 1 Milano 2017 1 PIANO SANITARIO Base 1 SOMMARIO SETTORE (A RICOVERI A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico A.3 Stato di gravidanza e parto

Dettagli

... sapere di essere

... sapere di essere Edizione 2016/1 EMVA-FAMILY... sapere di essere in buone mani. QUADRO DELLE PRESTAZIONI E MODALITÀ DI RIMBORSO visite e trattamenti Tipo di prestazione Euro Descrizione Documentazione richiesta Visite

Dettagli

PIANO SANITARIO PLUS 2

PIANO SANITARIO PLUS 2 PIANO SANITARIO PLUS 2 Milano 2016 1 PIANO SANITARIO Plus 2 SOMMARIO SETTORE A RICOVERI A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 - Ricoveri senza intervento chirurgico A.3 - Stato di gravidanza e Parto

Dettagli

RIAPERTURA CAMPAGNA ISCRIZIONE VOLONTARI

RIAPERTURA CAMPAGNA ISCRIZIONE VOLONTARI RIAPERTURA CAMPAGNA ISCRIZIONE VOLONTARI Dal 1 giugno al 15 dicembre 2017 si riaprono le iscrizioni al Fondo San.Arti. per i familiari dei lavoratori dipendenti, per i titolari d impresa artigiana, per

Dettagli

PRESTAZIONI EDILCARD 2013 PER I LAVORATORI ISCRITTI ALLE CASSE EDILI

PRESTAZIONI EDILCARD 2013 PER I LAVORATORI ISCRITTI ALLE CASSE EDILI PRESTAZIONI EDILCARD 2013 PER I LAVORATORI ISCRITTI ALLE CASSE EDILI RIMBORSO SPESE SANITARIE A SEGUITO DI INFORTUNIO PROFESSIONALE OD EXTRA PROFESSIONALE MODULO PRESTAZIONE 1 INDENNITA FORFETTARIA PER

Dettagli

Fondo mètasalute Piano Base Le prestazioni del piano sono garantite da:

Fondo mètasalute Piano Base Le prestazioni del piano sono garantite da: Fondo mètasalute Piano Base 2018 Le prestazioni del piano sono garantite da: ISCRITTI CON INCLUSIONE GRATUITA E CONDIVISIONE DI MASSIMALI: Lavoratore coniuge/convivente more uxorio/unito civilmente fiscalmente

Dettagli

SOMMARIO. Modalità di fruizione della prestazione A.1 - Ricoveri per Grandi Interventi Chirurgici

SOMMARIO. Modalità di fruizione della prestazione A.1 - Ricoveri per Grandi Interventi Chirurgici 2015 SOMMARIO A.1 GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI A.2 TRASPORTO A.3 - ACCOMPAGNATORE A.4 INDENNITA GIORNALIERA SOSTITUTIVA B GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI IN ASSISTENZA

Dettagli

COMMERCIO TURISMO VIGILANZA PRIVATA. sicuri nel tempo

COMMERCIO TURISMO VIGILANZA PRIVATA. sicuri nel tempo COMMERCIO TURISMO VIGILANZA PRIVATA sicuri nel tempo Perchè una cassa di assistenza sanitariaintegrativa? Sanimpresa è la Cassa di assistenza sanitaria integrativa costituita dalle parti sociali di Roma

Dettagli

Loro sedi. a) a seguito di infortunio avvenuto sul cantiere o in itinere:

Loro sedi. a) a seguito di infortunio avvenuto sul cantiere o in itinere: Prot. n 2863/p/cv Roma, 12 novembre 2008 Comunicazione n 367 Oggetto: Edilcard 2009 A tutte le Casse Edili e p.c. ai componenti il Consiglio di Amministrazione della CNCE Loro sedi In relazione all analisi

Dettagli

Fondo mètasalute. Piano Base. Le prestazioni del piano sono garantite da:

Fondo mètasalute. Piano Base. Le prestazioni del piano sono garantite da: Fondo mètasalute Piano Base 2018 Le prestazioni del piano sono garantite da: ISCRITTI CON INCLUSIONE GRATUITA E CONDIVISIONE DI MASSIMALI: Lavoratore coniuge/convivente more uxorio/unito civilmente fiscalmente

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA:

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332 256111 - Email moa@asarva.org - Fax 0332 256351 REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: Over 75 Over

Dettagli

Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA

Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA SOC. GEN. DI MUTUO SOCCORSO MUTUA BAS ASSTANCE CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI SUSDI SANITARI stipulata tra Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA Sede

Dettagli

SCHEMA DI POLIZZA DIRIGENTI

SCHEMA DI POLIZZA DIRIGENTI SCHEMA DI POLIZZA DIRIGENTI 1 DEFINIZIONE DEI TERMINI UTILIZZATI ASSICURATO ASSICURAZIONE CONTRAENTE SOCIETA FRANCHIGIA INDENNIZZO/INDENNITÀ INFORTUNIO ISTITUTO DI CURA MALATTIA MASSIMALE La persona il

Dettagli

PIANO SANITARIO Medio 2

PIANO SANITARIO Medio 2 PIANO SANITARIO Medio 2 Milano 2017 1 PIANO SANITARIO Medio 2 SOMMARIO SETTORE A TUTTI I RICOVERI CON O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento

Dettagli

A VISITE SPECIALISTICHE in assistenza indiretta

A VISITE SPECIALISTICHE in assistenza indiretta 2016 SOMMARIO A- VISITE SPECIALISTICHE B- ACCERTAMENTI DIAGNOSTICI C- CURE AMBULATORIALI E ESAMI DI LABORATORIO D- TRATTAMENTI FISIOTERAPICI E- APPARECCHI PROTESICI ED AUSILI SANITARI F- RICOVERI F.1-

Dettagli

L INVIO DELLE SPESE SANITARIE PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730: IL NUOVO ADEMPIMENTO

L INVIO DELLE SPESE SANITARIE PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730: IL NUOVO ADEMPIMENTO L INVIO DELLE SPESE SANITARIE PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730: IL NUOVO ADEMPIMENTO Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: L INVIO DELLE SPESE SANITARIE PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730: IL NUOVO

Dettagli

... sapere di essere

... sapere di essere Edizione 2016/1 EMVA-BASIS Riservato unicamente ai già iscritti all EMVA-Basis... sapere di essere in buone mani. QUADRO DELLE PRESTAZIONI E MODALITÀ DI RIMBORSO diagnostica e visite Tipo di prestazione

Dettagli

REGOLAMENTO ASSISTENZIALE PER I LAVORATORI SOMMINISTRATI

REGOLAMENTO ASSISTENZIALE PER I LAVORATORI SOMMINISTRATI Al fine di sovvenire alle esigenze dei lavoratori somministrati a fronte di problemi sanitari, E.BI.TEMP (Ente Bilaterale Nazionale per il lavoro temporaneo di seguito Ebitemp) in collaborazione con la

Dettagli

COMUNICATO COMPARTO DEI CALL CENTER IN OUTBOUND AUMENTI ECONOMICI E WELFARE SANITARIO 2017

COMUNICATO COMPARTO DEI CALL CENTER IN OUTBOUND AUMENTI ECONOMICI E WELFARE SANITARIO 2017 SLC - CGIL Sindacato Lavoratori Comunicazione FISTel - CISL Federazione Informazione Spettacolo e Telecomunicazioni UILCOM - UIL Unione Italiana Lavoratori della Comunicazione COMUNICATO COMPARTO DEI CALL

Dettagli

Piano Sanitario Dipendenti CCNL UNEBA. Mini Guida allo START UP per le Aziende

Piano Sanitario Dipendenti CCNL UNEBA. Mini Guida allo START UP per le Aziende Piano Sanitario Dipendenti CCNL UNEBA Mini Guida allo START UP per le Aziende 1 MINI GUIDA INFORMATIVA PER LE AZIENDE Piano sanitario integrativo al SSN destinato ai lavoratori delle aziende che applicano

Dettagli

Platinum. Milano 2015

Platinum. Milano 2015 HEALT PROTECTION Platinum Milano 2015 1 Health protection Platinum SOMMARIO SETTORE A RICOVERI A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 - Ricoveri senza intervento chirurgico A.3 - Stato di gravidanza

Dettagli

CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI SANITARI stipulata tra

CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI SANITARI stipulata tra CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI SUSDI SANITARI stipulata tra CARDEA CASSA MUTUA di seguito definita anche CARDEA o Parte Sede Legale: Via Emanuele Gianturco, 6 00196 ROMA E ASSOCIAZIONE OSTETRICI GINECOLOGI

Dettagli

APPENDICE DI CONTRATTO

APPENDICE DI CONTRATTO APPENDICE DI CONTRATTO COMUNICAZIONE NR. 9/2016 Con effetto dal 31.08.2016, di comune accordo tra le parti, si conviene che l articolo 15 Oggetto dell assicurazione viene annullato e sostituito dal seguente:

Dettagli

PIANO SANITARIO PLUS 2

PIANO SANITARIO PLUS 2 PIANO SANITARIO PLUS 2 Milano 2017 1 PIANO SANITARIO Plus 2 SOMMARIO SETTORE A RICOVERI A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 - Ricoveri senza intervento chirurgico A.3 - Stato di gravidanza e Parto

Dettagli

Fondo mètasalute. Piani Integrativi

Fondo mètasalute. Piani Integrativi Fondo mètasalute Piani Integrativi 208 DIFFERENZE PIANI INTEGRATIVI RISPETTO AL PIANO BASE PIANI INTEGRATIVI: PIANI A,B,C,D,E,F ISCRITTI, A FRONTE DEL PREMIO PREVISTO, CON CONDIVISIONE DI MASSIMALI: Lavoratore

Dettagli

PIANO WELFARE FCA-CNHI 2017 BENEFICI E FUNZIONAMENTO

PIANO WELFARE FCA-CNHI 2017 BENEFICI E FUNZIONAMENTO PIANO WELFARE FCA-CNHI 2017 BENEFICI E FUNZIONAMENTO ACCORDO QUADRO FCA-CNHI FIM-UILM-FISMIC-AQCF-UGL IL SISTEMA WELFARE: ADESIONE VOLONTARIA CONVENIENZA FISCALITÀ FAVOREVOLE e +5% UTILIZZO SEMPLICE E

Dettagli

ENTE MUTUO ESERCENTI COMMERCIO EMILIA ROMAGNA SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO REGOLAMENTO

ENTE MUTUO ESERCENTI COMMERCIO EMILIA ROMAGNA SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO REGOLAMENTO REGOLAMENTO ENTE MUTUO ESERCENTI COMMERCIO EMILIA ROMAGNA SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO REGOLAMENTO INDICE Art. 1 - Scopi...pag. 2 Art. 2 - Iscritti...pag. 2 Art. 3 - Obblighi, contributi associativi...pag.

Dettagli

Sisal Integrativo del Fondo Est per i Dipendenti di Sisal S.p.A. Edizione 01/03/2012

Sisal Integrativo del Fondo Est per i Dipendenti di Sisal S.p.A. Edizione 01/03/2012 Sisal Integrativo del Fondo Est per i Dipendenti di Sisal S.p.A. Edizione 01/03/2012 GLOSSARIO Aborto Interruzione prematura di una gravidanza, per cause naturali o provocata artificialmente. Aborto terapeutico

Dettagli

Fondo Integrativo del Servizio Sanitario Nazionale

Fondo Integrativo del Servizio Sanitario Nazionale Fondo Integrativo del Servizio Sanitario Nazionale cosa ti offre come si usa MINI GUIDA ALL ASSISTITO PROSECUTORI VOLONTARI Il FASIF ha assegnato a GENERALI ITALIA S.p.A. il mandato per la copertura assicurativa

Dettagli

FONDO SANITARIO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO SCADENZA POLIZZA SANITARIA SOCIETA GRUPPO

FONDO SANITARIO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO SCADENZA POLIZZA SANITARIA SOCIETA GRUPPO FONDO SANITARIO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO SCADENZA POLIZZA SANITARIA SOCIETA GRUPPO 0 FONDO SANITARIO DI GRUPPO INTESA SANPAOLO Dal primo gennaio 2013 i colleghi già fruitori della polizza sanitaria entrata

Dettagli

Due possibilità di polizze assicurative per le guide iscritte a Confesercenti.

Due possibilità di polizze assicurative per le guide iscritte a Confesercenti. Due possibilità di polizze assicurative per le guide iscritte a Confesercenti. 1) Polizza Infortuni Unipol a 25,00 annui per gli iscritti a Confesercenti - 2017. Confesercenti, per venire incontro alle

Dettagli

ALCUNE RIFLESSIONI SULLA CASSA SANITARIA DEL GRUPPO INTESABCI

ALCUNE RIFLESSIONI SULLA CASSA SANITARIA DEL GRUPPO INTESABCI ALCUNE RIFLESSIONI SULLA CASSA SANITARIA DEL GRUPPO INTESABCI Il 22 dicembre 2001 è stato firmato l accordo che prevede la costituzione di una Cassa Sanitaria per il personale del gruppo Banca IntesaBci.

Dettagli