ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA DELLE MARCHE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA DELLE MARCHE"

Transcript

1 ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA DELLE MARCHE E DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO N.26 del 6 dicembre 2012 Oggetto: Approvazione spese cassa economale della sezione di Fermo, periodo di riferimento 01/07/ /09/2012.

2 ~. ISTITUTO ZOOPROFlLATI1CO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE. PERUGIA C.F. e P. lva DISPOSIZIONE DI SERVIZIO OGGEITO: Approvazione spese cassa economale della sezione di Fermo, periodo di riferimento 01/07/ /09/2012 IL DIREITORE AMMINISTRATIVO SU proposta dell'ufficio Acquisizione Servizi ed Economato; VISTO il Regolamento per l'effettuazione delle spese di economato approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 17 del 30 novembre 2001; VISTE le spese sostenute tramite la cassa economale della sezione di Fermo dal 1 0 luglio al 30 settembre 2012; VISTA la distinta di richiesta rimborso n. 2012/3, allegato A del presente atto, relativa alle spese sostenute, per un ammontare complessivo pari ad 307,98; TENUTO CONTO che le entrate dello stesso periodo, relative al rimborso delle spese effettuate nel periodo precedente, sono state pari ad 476,14; PRESO ATTO che il saldo di cassa al 30 settembre 2012 era pari ad 1.192,02, come risulta dalla stampa della chiusura di cassa, allegato B del presente atto; ACQUISITA la dichiarazione, rilasciata dal Responsabile. de.ii'ufficio Acquisizione se~izi d Economato, attestante la regolarità delle spese rispetto al Re~lame~sopra citato; ci:.. ACQUISITO il parere favorevole rilasciato dai Dirigente dell'u. à r' Gestione Beni, S ~. e Lavori;. DISPONE 1. di approvare le spese sostenute tramite la cassaeconomale della sezione di Fermo, elencate negli allegati A e B del presente atto, per un ammontare complessivo pari ad 307,98; 2. di prendere atto che il saldo di cassa al 30 settembre 2012 era pari ad 1.192,02; 3. di non procedere al rimborso delle spese, di cui al punto 1 del presente atto, e di autorizzare l'ufficio Bilancio ad effettuare le regolarizzazione contabili delle stesse. SEDE; PERUGIA: Via G. Salvemlni, 1 - Tel Fax SEZIONI: 60100ANCONA: Via Cupa di Posalora, 3 - Tal Fax MACERATA: Via dei Velini, 11 - TeL Fax TERNI: Via L A. Muratori, 4. Tel Fax PESARO: Via Canonici, VU1a Fasliggi - Tel Fax FERMO: C. da San Martino, 6/a - Tel Fax

3 '.. Stampa distinta richiesta rimborso: 2012/3 Funzione economale 4 CASSA FERMO Obiettivo: Tutti gli obiettivi Periodo di riferimento: dal 01107/2012 al 30/09/2012 Centro: SC10FM SC10 FERMO SC10FM SC10 FERMO Conto Ec.: Altri beni non sanitari Voce: Altri beni non sanitari Causale: 35 BENI E PRODOTII NON N.2012/72 del 03/07/2012 FERRAMENTA MORRONI VINCENZO Oggetto: ACQUISTO GANCI PER QUADRI 2,80 N.2012/86 del 17/09/2012 PUNTO SMA DI PARADISI MIRELLA Oggetto: ACQUISTO MATERIALE (WURSTEL) PER PROVE DI VALIDAZIONE 6,86 N.2012/90 del 19/09/2012 GIACO.FER. DI GIACOBBI LUCA Oggetto: ACQUISTO N. 4 LAMPADINE 12,00 Totale: 21,66. I Totale Progetto/Centro/Conto 21,66 Centro: SC10FM SC10 FERMO SC10FM SC10 FERMO Conto Ec.: Servizio postale Voce: Altre spese per servizi non sanitari Causale: 15 SERVIZIO POSTALE Buono Soggetto Documento Abbuono Importo N.2012/73 del 09/07/2012 N /12 (4X5,00=2 EURO) 2 N.2012n4 del 25/07/2012 SPA Oggetto: POSTA ORDINARIA PER COMUNICAZIONE RAPP. DI PROVA PROT. N / E PROT. N / ,20 N.2012n4 del 25/07/2012 S.PA Oggetto: RACCOMANDATE AR PER COMUNICAZIONE RAPP. DI PROVA ACC. N /12 (6X3,90=23,40 EURO) 23,40 N.2012n4 del 25/07/2012 S.PA Oggetto: RACCOMANDATE AR PER COMUNICAZIONE RAPP. DI PROVA ACC. N /12 (6X3,90=23,40 EURO) 23,40 N.2012n8 del 08/08/2012 Oggetto: RACCOMANDATE A.R. PER COMUNICEZIONE RAPP. DI PROVA ACC. N /12 (5X5,00=25,00 EURO) 25,00 05/12/12 15:28 IZS UMBRIA E MARCHE Pago 1 /4

4 Stampa distinta richiesta rimborso: 2012/3 Funzione economale 4 CASSA FERMO Obiettivo: Tutti gli obiettivi Periodo di riferimento: dal 01/07/2012 al 30/09/2012 Centro: SC10FM SC10 FERMO SC 1OFM SC10 FERMO Conio Ec.: Servizio postale Voce: Altre spese per servizi non sanitari Causale: 15 SERVIZIO POSTALE Buono Soggetto Documento Abbuono Importo N.2012/79 del 21/08/2012 N.2012/80 del 22/08/2012 N.2012/83 del 28/08/2012 N.2012/84 del 04/09/2012 N.2012/87 del 17/09/2012 N.2012/89 del 19/09/2012 N /12 (6X3,90=23,40 EURO) N /12 (6X3,90=23,40 EURO) S.P A Oggetto: RACCOMANDATA A.R. PER COMUNICAZIONE RAPP. DI PROVA ACC. N /12 PROT. N I1-06 (5,00 EURO) Oggetto: POSTA OR DIARIA PROT. N I1-06 E N I1-03 S.PA N /12 PROT. N I1-06(2X5,00=1 EURO) S.PA N /12 PROT. N I1-03 (4X5,00=2 EURO) I-~------T-o-I-a-Ie-: , , ,40 23,40 5,00 5, r====================j I Tolale Progetto/Centro/Conto 182,60 Cenlro: SC10FM SC10 FERMO SC 1OFM SC10 FERMO Conto Ec.: Rimborsò spese viaggio, soggiorno personale Voce: Trattamento di missione e rimborsi spese vi Causale: 14 RIMBORSO SPESE MISSIONI N del 02/08/2012 TESTATONDA PASQUALE Oggetto: RIMBORSO PEDAGGIO AUTOSTRADALE PER RITIRO TRICHINE 12,60 N.2012/76 del 02/08/2012 DORINZI ANDREA 2,10 N.2012/81 del 22/08/2012 TESTATONDA PASQUALE 6,30 05/12/12 15:28 IZS UMBRIA E MARCHE Pag.2/4

5 Stampa distinta richiesta rimborso: 2012/3 Funzione economale 4 CASSA FERMO Obiettivo: Tutti gli obiettivi Periodo di riferimento: dal 01/07/2012 al 30/09/2012 Centro: SC10FM SC10 FERMO SC 1OFM SC10 FERMO Conto Ec.: Rimborso spese viaggio, soggiorno personale Voce: Trattamento di missione e rimborsi spese vi Causale: 14 RIMBORSO SPESE MISSIONI Buono Soggetto Documento Abbuono Importo N.2012/82 del 27/08/2012 N.2012/85 del 04/09/2012 N.2012/88 del 17/09/2012 N.2012/91 del 24/09/2012 TESTATONDA PASQUALE DORINZI ANDREA TESTATONDA PASQUALE 2,10 4,20 2,10 TESTATONDA PASQUALE 2,10 I To-t-a-Ie-: ,50 j======================] I Totale Progetto/Centro/Conto 31,50 Centro: SC10FM SC10 FERMO' SC10FM SC10 FERMO Conto Ec.: Rimborso spese viaggio, soggiorno personale Voce: Trattamento di missione e rimborsi spese vi. Causale: 32 RIMBORSO SPESE MISSIONI DIRIGENZA N.2012/92 del 27/09/2012 BLASI GIULIANA Oggetto: RIMBORSO PEDAGGIO AUTOSTRADALE PER SOPRALLUOGO I T-ot-a-Ie-: , , =========================== I Totale Progetto/Centro/Conto 4,20 4,20 Centro: Conto Ec.: Voce: Causale: 35 BENI E PRO DOTI I NON N.2012/71 del 03/07/2012 CENTRO INGROSSO SRL FERMO F n del 03/07/2012 Oggetto: ACQUISTO CARTELLA ARCHIVIO + STECCHE PER POSTER 27,04 05/12/1215:28 IZS UMBRIA E MARCHE Pag.3/4

6 Stampa distinta richiesta rimborso: 2012/3 Funzione economale 4 CASSA FERMO Centro: Obiettivo: Tutti gli obiettivi Periodo di riferimento: dal 01/07/2012 al 30/09/2012 Conto Ec.: Voce: Causale: 35 BENI E PRODOTII NON N.2012/77 del 07/08/2012 EURONICS F n del 07/08/2012 Oggetto: ACQUISTO CARTUCCE PER STAMPANTE TSE 40,98 I Totale: Totale Progetto/Centro/Conto 68,02 68,02 ITOTALE DISTINTA 307,98 05/12/12 15:28 IZS UMBRIA E MARCHE Pag.4/4

7 \.. " Funzione economa le: 4 - CASSA FERMO /lll. Stampa Chiusura di cassa USCITE Periodo di riferimento: dal 30/06/2012 al 30/09/2012 Data Operazione Causale Riferimento Documento Modalità Uscite Entrate 30/06/2012 SALDO INIZIALE C 452,89 03/07/2012 Pag.2012n1 BENI E PRODOTTI NON CENTRO INGROSSO SRL F n del 03/07/2012 C 27,04 FERMO 03107/2012 Pago 2012/72 BENI E PRODOTTI NON FERRAMENTA MORRONI C 2,80 VINCENZO 09/07/2012 Pag.2012/73 SERVIZIO POSTALE S.PA C 2 25/ Pag.2012/74 SERVIZIO POSTALE C 23,40 SERVIZIO POSTALE C 3,20 SERVIZIO POSTALE S.PA C 23,40 02/08/2012 Pag.2012/75 RIMBORSO SPESE MISSIONI TESTATONDA PASQUALE C 12,60 02/08/2012 Pag.2012/76 RIMBORSO SPESE MISSIONI DORINZI ANDREA C 2,10 02/08/2012 Rimborso periodico Fondo Sezioni C 476,14 07/08/2012 Pag.2012/77 BENI E PRODOTTI NON EURONICS F n del 07/08/2012 C 40,98 08/08/2012 Pago 2012/78 SERVIZIO POSTALE C 25,00 21/08/2012 Pag.2012/79 SERVIZIO POSTALE S.PA C 23,40 22/08/2012 Pag.2012/80 SERVIZIO POSTALE C 23,40 22/08/2012 Pag.2012/81 RIMBORSO SPESE MISSIONI TESTATONDA PASQUALE C 6,30 27/08/2012 Pag.2012/82 RIMBORSO SPESE MISSIONI TESTATONDA PASQUALE C 2,10 28/08/2012 Pag.2012/83 SERVIZIO POSTALE C 5,00 04/09/2012 Pago 2012/84 SERVIZIO POSTALE S.PA C 5,80 04/09/2012 Pago 2012/85 RIMBORSO SPESE MISSIONI DORINZI ANDREA C 4,20 17/09/2012 Pago 2012/86 BENI E PRODOTTI NON PUNTO SMA DI PARADISI C 4,90 MIRELLA BENI E PRODOTTI NON PUNTO SMA DI PARADISI C 1,96 MIRELLA 17/09/2012 Pago 2012/87 SERVIZIO POSTALE C 1 452,89 05/12/1215:26 IZS UMBRIA E MARCHE Pag.2/4

8 .. '" Funzione economa le: 4 - CASSA FERMO Stampa Chiusura di cassa USCITE Periodo di riferimento: dal 30/06/2012 al 30/09/2012 Data Operazione Causale Riferimento Documento Modalità Uscite Entrate 17/09/2012 Pag. 2012/88 RIMBORSO SPESE MISSIONI TESTATONDA PASQUALE C 2,10 19/09/2012 Rimborso periodico Fondo Sezioni C 570,97 19/09/2012 Pag. 2012/89 SERVIZIO POSTALE POSTE ITAliANE S.PA C 2 19/09/2012 Pag.2012/90 BENI E PRODOTII NON GIACO.FER DI GIACOBBI C 12,00 LUCA 24/09/2012 Pag. 2012/91 RIMBORSO SPESE MISSIONI TESTATONDA PASQUALE C 2,10 27/09/2012 Pag.2012/92 RIMBORSO SPESE MISSIONI BLASI GIUliANA C 4,20 DIRIGENZA 307, ,11 30/09/2012 SALDO FINALE C 1.192, ,02 05/12/12 15:26 IZS UMBRIA E MARCHE Pag.3/4

9 ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO del Direttore Amministrativo no: 26 del 06/12/2012 La disposizione viene pubblicata all' albo pretori o dell 'Istituto ilgiomo: - G.DIC per la durata di gi9l:tfrr{'o~;;~;~>., /)~;Y<'". Il Dirigente: (2 ::~; ',:, : - 6. DIC Perugia, ESECUTIVITA' conseguita il.. G.OIC 2012 Trasmissione disposizione: Collegio dei Revisori /

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE /:,. \..1.'-. >,.,... --- -. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 12 del 30/06/2015 Oggetto: Approvazione spese effettuate

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE '..,',-!.,.' ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 21 del 03/11/2015 Oggetto: Approvazione spese effettuate tramite la cassa

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE', '-, DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE', '-, DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE', '-,,,, -, DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 546 del 22/12/2015 Oggetto: Servizio assicurativo Infortuni Cumulativa - rinnovo biennale

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n 379 del 14/09/2015

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n 379 del 14/09/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 379 del 14/09/2015 Oggetto: Autorizzazione al versamento della quota di adesione annuale dell1stituto Zooprofilattico Sperimentale dell'umbria e delle Marche al Consorzio

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DEL DIRETTORE SANITARIO n. 1 del 11gennaio2012 Oggetto: Adesione progetto Trieste anno 2012. ~. T5m ZOOPROFILATIlCO

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE \,,'!' DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE \:', ". o" i' -... _._._. '..' DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 539 del 22/12/2015 Oggetto: Servizio assicurativo di Responsabilità

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DIRIGENZIALE N. 85 del 24/09/2015 Oggetto: Affidamento delle posizioni n. 1, 2 e 3 inerenti la procedura negoziata,

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE ,----------------- ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 18 del 6/08/2014 Oggetto: Approvazione spese effettuate tramite

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 487 del 24/11/2015 Oggetto: Nuove disposizioni per la gestione ed il reintegro delle spese sostenute dalla cassa economale della Sezione periferica di Fermo a seguito

Dettagli

no 552 del 28/12/2015

no 552 del 28/12/2015 ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE..., '. -..:,. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 552 del 28/12/2015 Oggetto: Attivazione carte di credito aziendali. IL DIRETTORE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 440 del 15/10/2015 Oggetto: Ristrutturazione della palazzina storica sezione di Ancona. Autorizzazione subappalto palificazioni. Oggetto: ristrutturazione della palazzina

Dettagli

n 260 del 26 agosto 2013

n 260 del 26 agosto 2013 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 260 del 26 agosto 2013 Oggetto: Acquisto autoveicoli in convenzione Consip e proroga contratti di noleggio autoveicoli. IL DIRETTORE GENERALE t:::,'~,':'~ ---::--.-

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 19 del 26 agosto 2013 Oggetto: Approvazione spese effettuate tramite la cassa

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO N.25 del 29 novembre 2012 Oggetto: Approvazione spese effettuate tramite la cassa

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 444 del 20/10/2015 Oggetto: Acquisto e posa in opera di climatizzatori presso la Sezione di Fermo dell1stituto. IL DIRETTORE GENERALE Oggetto: acquisto e posa in

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE r DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 140 del 03/03/2015 Oggetto: Affidamento servizio di noleggio fotocopiatrici per la sede di Perugia - fornitore Kyocera Document Solutions Italia Spa. ...r"----.~---.-,,0:é""::

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE '.. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE '.. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE '.. " ". \. \ DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 304 del 01107/2015 Oggetto: Attività di servizio per supporto operativo non site gg.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE' '~~) DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE'; ''.~'':<'.:.-,:.../"

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE' '~~) DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE'; ''.~'':<'.:.-,:.../ /.r"'-:::=',""'-',,. /r,,/'. '. "'\. /,". ~'. ", l_",:' ',", /.' \~\ ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE' '~~) DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE'; ''.~'':

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE STTUTO ZOOPROFLATTCO SPERMENTALE DELL'UMBRA E DELLE MARCHE DSPOSZONE D SERVZO DRETTORE GENERALE N. 14 del 04/06/2015 Oggetto: Autorizzazione all'espletamento della missione a Tirana (Albania) del dotto

Dettagli

i(~f:;0::;;'f';";"~~i~>,

i(~f:;0::;;'f';;~~i~>, i(~f:;0::;;'f';";"~~i~>, /,:."i ':"'"\. ~" ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENtALE < "." DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE. < DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 20 del 12/0112016 Oggetto: Fornitura e posa in

Dettagli

'~... ;{~:.~;~;,:~i~~;;-1~' ~~

'~... ;{~:.~;~;,:~i~~;;-1~' ~~ ".',,;c' "".-",., ;, i-,~ '". ~.., l".."" " ";," ).. l ' ~u', ",,',';'..'.;, ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIME~TAL~ \,~, r DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE li,',,~t:;'~"! '.,',',

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE CASSE ECONOMALI DEL~'~E~~",,<1Ì1~'<,y; CENTRALE E DELLE SEZIONI PERIFERICHE DELL'ISTITUTO ZOOPROFILATJ'ICO".

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE CASSE ECONOMALI DEL~'~E~~,,<1Ì1~'<,y; CENTRALE E DELLE SEZIONI PERIFERICHE DELL'ISTITUTO ZOOPROFILATJ'ICO. Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'umbria e delle Marche#:';:;':;'-:i;i.?:~::" ';;','.., ;.;~,\ l,..: "'"'~~-. '":r'"l I~::. ~1Y:::b~.-''.!~; ~~lt".~! REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE CASSE ECONOMALI

Dettagli

n 146 del 11 aprile 2014

n 146 del 11 aprile 2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 146 del 11 aprile 2014 Oggetto: Estensione servizio di assistenza e manutenzione software Data Processing per adeguamento addizionali comunali e regionali. IL DIRETIORE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 17 DEL 24.02.2016

DETERMINAZIONE N. 17 DEL 24.02.2016 DETERMINAZIONE N. 17 DEL 24.02.2016 OGGETTO: Servizio di economato Fondo economale per l anno 2016 Spesa a mezzo Economo per l anno 2016. IL DIRETTORE RICHIAMATI i seguenti articoli del Regolamento di

Dettagli

n 215 del 27 giugno 2014

n 215 del 27 giugno 2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 215 del 27 giugno 2014 Oggetto: Servizio di manutenzione impianti ascensori anno 2014. Proroga contratti. Oggetto: servizio di manutenzione IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA DELLE MARCHE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA DELLE MARCHE E DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 11 del 24 aprile 2013 Oggetto: Approvazione spese effettuate tramite la cassa economale

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DIRETTORE AMMINISTRATIVO

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DIRETTORE AMMINISTRATIVO " "..;,~:~~;;~ '\,I '. "0. j.,";. ',o."' :" ',' J... ),_".r "-.-. '... / -, / ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 12 del

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 472 del 17/11/2015 Oggetto: Acquisizione materiale di consumo per stampanti mediante adesione a convenzioni Consip" Convenzione Stampanti 13 - Lotto 3' Oggetto: acquisizione

Dettagli

no 433 del 11/12/2014

no 433 del 11/12/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 433 del 11/12/2014 Oggetto: Aggiudicazione definitiva relativa al cottimo fiduciario R.D.O; 64090 su piattaforma Me.Pa. per l'affidamento del servizio di manutenzione

Dettagli

Città di Castelvetrano

Città di Castelvetrano Regione Siciliana Libero Consorzio Comunale di Trapani Città di Castelvetrano III Settore - Ufficio Tecnico - 2 Servizio Via della Rosa 91022 Castelvetrano OGGETTO: Rimborso spese sostenute durante la

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il ORIGINALE/COPIA SETTORE 5 - SERVIZI SOCIALI - UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINA n.28

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-573 del 08/08/2014 Oggetto Sezione di Piacenza. Presa d'atto

Dettagli

COPIA PROVINCIA DI ANCONA DECRETO DELLA PRESIDENTE DELLA PROVINCIA. n. 158 del 9/06/2015

COPIA PROVINCIA DI ANCONA DECRETO DELLA PRESIDENTE DELLA PROVINCIA. n. 158 del 9/06/2015 COPIA PROVINCIA DI ANCONA DECRETO DELLA PRESIDENTE DELLA PROVINCIA n. 158 del 9/06/2015 Oggetto: Esercizio del diritto di accesso agli atti, ai documenti amministrativi ed alle informazioni Aggiornamento

Dettagli

no 154 del 13/03/2015

no 154 del 13/03/2015 ~,~.~''''~:'. \ -,. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE'.! \.. ' "'-',.,.. f:',:. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE t. "".,,-; "'"...::./ "..~.. '-_-

Dettagli

CITTA DI AVIGLIANO. Provincia di Potenza. 2 SETTORE "Contabilità Finanze Attività Produttive"

CITTA DI AVIGLIANO. Provincia di Potenza. 2 SETTORE Contabilità Finanze Attività Produttive CITTA DI AVIGLIANO Provincia di Potenza SETTORE "Contabilità Finanze Attività Produttive" SERVIZIO BILANCIO CONTABILITA'-ORGANIZZAZIONE DEL PERSONALE DETERMINAZIONE COPIA Raccolta particolare del servizio

Dettagli

\~:'-:~:~~ l::;:;::;~~;:-;-~'~:~:~;~ n 103 del 27103/2013. ISTITUTO ZOO PRO FILATTICO SPERIMENTA~~\~~\ DELL'UMBRIA E DELLE MARCHEJ,':: l'y,,'''é, <::}

\~:'-:~:~~ l::;:;::;~~;:-;-~'~:~:~;~ n 103 del 27103/2013. ISTITUTO ZOO PRO FILATTICO SPERIMENTA~~\~~\ DELL'UMBRIA E DELLE MARCHEJ,':: l'y,,'''é, <::} l::;:;::;~~;:-;-~'~:~:~;~ ISTITUTO ZOO PRO FILATTICO SPERIMENTA~~\~~\ DELL'UMBRIA E DELLE MARCHEJ,':: l'y,,'''é,

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 202 del 20/03/2015 Registro del Settore N. 35 del 16/03/2015 Oggetto: Acquisto di prodotto software per la

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli

Oggetto: invio in aggiornamento professionale obbligatorio della dipendente dr.ssa Giada Angius al Master in Cardiologia.

Oggetto: invio in aggiornamento professionale obbligatorio della dipendente dr.ssa Giada Angius al Master in Cardiologia. Deliberazione n 484/C adottata dal Commissario in data 06/04/2010 Oggetto: invio in aggiornamento professionale obbligatorio della dipendente dr.ssa Giada Angius al Master in Cardiologia. Su proposta del

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n. 163.del 05.04.

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n. 163.del 05.04. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 163.del 05.04.2013 OGGETTO: Integrazione alla deliberazione del Direttore Generale f.f.

Dettagli

Prot. n.762 /del 10.05.2013 Serv.Soc.li/GP/mg Prot. Gen. n. 25023 del 23/05/2013 D E T E R M I N A Z I O N E

Prot. n.762 /del 10.05.2013 Serv.Soc.li/GP/mg Prot. Gen. n. 25023 del 23/05/2013 D E T E R M I N A Z I O N E COMUNE DI COMACCHIO Provincia di Ferrara Settore Servizi Sociali e Sanità P.zza Folegatti, 15 44022 Comacchio Prot. n.762 /del 10.05.2013 Serv.Soc.li/GP/mg Prot. Gen. n. 25023 del 23/05/2013 D E T E R

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIME'&TA'LE. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHÈ; \:... DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIME'&TA'LE. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHÈ; \:... DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ..'.,,' k---!~'" "...,.".-.... r ''', ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIME'&TA'LE. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHÈ; \:... '1,'.: \,:', '.. ~f. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 130 del 27/02/2015 Oggetto:

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 749 DEL 17 DICEMBRE 2015 Struttura proponente: U.O.C. Gestione Affari Generali. Oggetto: Convenzione tra l A.O.U. Federico II e ISIPSE Scuola di Psicoterapia

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE QUARTO SETTORE - ECONOMICO FINANZIARIO. Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 07/04/2015

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE QUARTO SETTORE - ECONOMICO FINANZIARIO. Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 07/04/2015 Nr. Gen.: 203 Nr. Sett.: 10 COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE QUARTO SETTORE - ECONOMICO FINANZIARIO Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 07/04/2015 OGGETTO: LIQUIDAZIONE BUONI

Dettagli

Regolamento per l organizzazione del Servizio Notifiche

Regolamento per l organizzazione del Servizio Notifiche Regolamento per l organizzazione del Servizio Notifiche Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 120 del 27/06/2013 INDICE Art. 1 Oggetto ed ambito di applicazione Art. 2 Gestione del servizio

Dettagli

Comune di Piancastagnaio (Provincia di SIENA)

Comune di Piancastagnaio (Provincia di SIENA) Comune di Piancastagnaio (Provincia di SIENA) ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Numero 7 del 25/02/2011 OGGETTO: rendiconto dell'economo per l'esercizio 2010 - approvazione L'anno duemilaundici il

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE S2 - FINANZE, BILANCIO E CONTROLLO DI GESTIONE --- SERVIZIO ECONOMATO Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 7 del 14/01/2014 Registro del Settore N. 1 del 10/01/2014 Oggetto: Abbonamenti

Dettagli

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI Principi generali Il Centro Servizi VOL.TO al fine di improntare la propria gestione a principi di trasparenza ed economicità, procede all acquisto

Dettagli

no 381 del 17/09/2015

no 381 del 17/09/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 381 del 17/09/2015 Oggetto: Adempimenti ex art. 8 della legge n. 68/1999 - Assunzione a tempo indeterminato di un Operatore Tecnico Cat. B di supporto alle attività

Dettagli

COMUNE DI CUTRO Provincia di Crotone Regolamento per l organizzazione del Servizio Notifiche

COMUNE DI CUTRO Provincia di Crotone Regolamento per l organizzazione del Servizio Notifiche COMUNE DI CUTRO Provincia di Crotone Regolamento per l organizzazione del Servizio Notifiche Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. del INDICE Art. 1 Oggetto ed ambito di applicazione Art.

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONTO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 PERIODO SETTEMBRE/DICEMBRE PREDISPOSTA DAL DIRIGENTE SCOLASTICO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONTO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 PERIODO SETTEMBRE/DICEMBRE PREDISPOSTA DAL DIRIGENTE SCOLASTICO ALLEGATO A Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Piazza V Alpini, 5-23032 Bormio (SO) - Tel. e fax: 0342/901467 C.F. 93022020148 Sito web: http://www.comprensivobormio.gov.it/

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO SOCIALE C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 778 del 30/11/2015 del registro generale OGGETTO: ATTO DI SOTTOMISSIONE

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 839 del 18/11/2011 OGGETTO: Assestamento al bilancio di previsione 2011. L'anno 2011 addì diciotto del

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000168 del 15/09/2014 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Zaltieri

Dettagli

n 151 del 16 aprile 2014

n 151 del 16 aprile 2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 151 del 16 aprile 2014 Oggetto: Individuazione dei sostituti dei direttori di struttura complessa e dirigenti ai sensi dell'art. 18 CCNL dell'8 giugno 2000 - anno

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE A7 - CULTURA E POLITICHE GIOVANILI --- MUSEI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 105 del 03/03/2015 Registro del Settore N. 14 del 28/02/2015 Oggetto: Mostra "trionfi" (Musei di Palazzo

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 208 DEL 21-8-2015 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEI PASSI CARRABILI

REGOLAMENTO COMUNALE DEI PASSI CARRABILI REGOLAMENTO COMUNALE DEI PASSI CARRABILI Approvato con delibera di consiglio del Commissario Straordinario n. 17 del 18.03.2004 1 INDICE Art. 1 - Contenuto del Regolamento. Art. 2 - Definizione di passo

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA della Provincia di Torino

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA della Provincia di Torino AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA della Provincia di Torino Settore Segretariato Generale DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 506 / 2011 CASSA ECONOMALE. SPESE EFFETTUATE NEL MESE DI MAGGIO 2011. IMPEGNO DI

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS898 DEL : 22/10/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. ACQUISIZIONE E GESTIONE GIURIDICO-ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

CITTÀ DI MODUGNO PROVINCIA DI BARI

CITTÀ DI MODUGNO PROVINCIA DI BARI CITTÀ DI MODUGNO PROVINCIA DI BARI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE REG. GEN. N. 226 / 2010 RIFERIMENTI 07/04/2010 PROPONENTE SET04/DD/2010/24 OGGETTO Derivati Comune di Modugno Monte dei Paschi di Siena. Estinzione

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SERVIZI SOCIALI --- AREA ANZIANI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 540 del 01/08/2014 Registro del Settore N. 189 del 30/07/2014 Oggetto: CONVENZIONE TRA L'UNIONE DELLE TERRE D'ARGINE

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..216. del 26.04.2011 OGGETTO: Ampliamento del servizio di pulizia alla ditta Team Service

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 82 DEL 16.06.2015

DETERMINAZIONE N. 82 DEL 16.06.2015 DETERMINAZIONE N. 82 DEL 16.06.2015 OGGETTO: Spese condominiali della sede operativa di Via Senigallia, 16 in Ancona Bilancio consuntivo periodo dal 01.10.2013 al 30.09.2014 e bilancio previsionale periodo

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000051 del 31/03/2015

Determina Lavori pubblici/0000051 del 31/03/2015 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000051 del 31/03/2015 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Elisa Guglielmetti

Dettagli

COPIA COMUNE di S. PIETRO in GUARANO

COPIA COMUNE di S. PIETRO in GUARANO COPIA COMUNE di S. PIETRO in GUARANO Provincia di Cosenza VERBALE DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 23 Data: 21.11.2015 OGGETTO: Rinegoziazione mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti. II semestre 2015.

Dettagli

(importi in euro) 31.12.2012 31.12.2011

(importi in euro) 31.12.2012 31.12.2011 Tirreno Acque S.c.r.l. - Bilancio finale di liquidazione Codice Fiscale 01500410509 Tirreno Acque - Società consortile a responsabilità limitata in liquidazione Capitale sociale 70.232,00 i.v. Sede in

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale

Regione Umbria Giunta Regionale Regione Umbria Giunta Regionale DIREZIONE REGIONALE PROGRAMMAZIONE, INNOVAZIONE E COMPETITIVITA' DELL'UMBRIA Servizio Politiche della casa e riqualificazione urbana DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 5527

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Politiche Sociali SETTORE : Locci Lucia. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 24/06/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Politiche Sociali SETTORE : Locci Lucia. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 24/06/2015. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Politiche Sociali Locci Lucia DETERMINAZIONE N. in data 930 24/06/2015 OGGETTO: Risoluzione del contratto rep. n.210 del 09.01.2014 tra il Comune di Sestu e la Società

Dettagli

Determina Governo del territorio - Urbanistica/0000003 del 09/01/2015

Determina Governo del territorio - Urbanistica/0000003 del 09/01/2015 Comune di Novara Determina Governo del territorio - Urbanistica/0000003 del 09/01/2015 Area / Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata (09.UdO) Proposta Istruttoria Unità Urbanistica ed Edilizia Privata

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 187 DEL 09/05/2014

DETERMINAZIONE N. 187 DEL 09/05/2014 COMUNE DI GAGGIO MONTANO PROVINCIA DI BOLOGNA P.zza A. Brasa, 1 40041 Gaggio Montano Tel 0534/38003 Fax 0534/37666 DETERMINAZIONE N. 187 DEL 09/05/2014 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB PADOVA REGOLAMENTO DEL FONDO ECONOMALE

AUTOMOBILE CLUB PADOVA REGOLAMENTO DEL FONDO ECONOMALE AUTOMOBILE CLUB PADOVA REGOLAMENTO DEL FONDO ECONOMALE Approvato con Delibera del Consiglio Direttivo con delibera del 08/01/2013 1 Sommario Articolo 1 Contenuto del Regolamento Finalità e Definizioni

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 385 del 30.08.2012 OGGETTO: Decreto Legge Salva Italia Articolo 12, Legge 22 dicembre 2011

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 287 DEL 19-12-2014 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 197 DEL 27-10-2011 OGGETTO: Alienazione immobili di proprietà ARPAV siti in via D Annunzio n. 12 e in P.zza Pio X n. 3 in Treviso. Autorizzazione all esperimento

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 706 DEL 09/06/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 706 DEL 09/06/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI DETERMINAZIONE N 706 DEL 09/06/2015 OGGETTO: Rinegoziazione mutui Cassa DD.PP. a seguito

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONTO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 PREDISPOSTA DAL DIRIGENTE SCOLASTICO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONTO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 PREDISPOSTA DAL DIRIGENTE SCOLASTICO ALLEGATO A Ministero l Istruzione, l Università e la Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Piazza V Alpini, 5-23032 Bormio (SO) - Tel. e fax: 0342/901467 C.F. 93022020148 Sito web: http://www.comprensivobormio.gov.it/

Dettagli

DETERMINAZIONE SETTORE SERVIZI CULTURALI

DETERMINAZIONE SETTORE SERVIZI CULTURALI COMUNE DI VIGONZA (PD) DETERMINAZIONE SETTORE SERVIZI CULTURALI N. 63 DEL 18/07/2013 Num. Gen.: 500 UFFICIO: Ufficio Servizi Culturali, Pubblica Istruzione, Sport, Turismo, Tempo Libero OGGETTO: IMPEGNO

Dettagli

Città di Castelvetrano

Città di Castelvetrano Regione Siciliana Libero Consorzio Comunale di Trapani Città di Castelvetrano III Settore - Ufficio Tecnico - 2 Servizio Via della Rosa 91022 Castelvetrano OGGETTO: Rimborso spese al Coordinatore Tecnico

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE A7 - CULTURA E POLITICHE GIOVANILI --- MUSEI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 181 del 23/03/2015 Registro del Settore N. 23 del 21/03/2015 Oggetto: Mostra I libri belli. Aldo Manuzio,

Dettagli

COMUNE DI NASO. Provincia di Messina

COMUNE DI NASO. Provincia di Messina COMUNE DI NASO Provincia di Messina Al Responsabile del sito Istituzionale Sede Adempimenti di cui alla legge n. 69 del 18/06/2009 Area Finanziaria Contabile APRILE 2015 ================= N. 16 del 03/04/2015

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2015

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2015 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2015 Signori Consiglieri, il presente bilancio preventivo 2015 è redatto ai sensi dell art. 16 del Decreto legislativo del 31 maggio 2011, n.

Dettagli

U.O. PATRIMONIO GARE E CONTRATTI

U.O. PATRIMONIO GARE E CONTRATTI U.O. PATRIMONIO GARE E CONTRATTI Determinazione nr. 1061 Trieste 07/04/2014 Proposta nr. 762 Del 03/04/2014 Oggetto: Regolamento Regionale n.116/pres. dd. 28/05/2010 - Fondo Sociale Europeo Obiettivo 2

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 273 in data 26/03/2015 OGGETTO: L.R. 12/85 - CONTRIBUTI PER IL TRASPORTO DI PORTATORI DI HANDICAP DALLA LORO ABITAZIONE

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/06/2013

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/06/2013 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 207 del 27/06/2013 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 13 del 27/06/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO Proposta n 70 Pag. 1 CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 06/12/2013 Determina n. 645 Settore: SERVIZI IN STAFF Proposta n. 70 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO

Dettagli

SEMINARIO INFORMATIVO SUL MANUALE DI. Donatella Rossi

SEMINARIO INFORMATIVO SUL MANUALE DI. Donatella Rossi SEMINARIO INFORMATIVO SUL MANUALE DI AMMINISTRAZIONE Donatella Rossi Art. 23 Annotazione dell obbligazione Di norma ad ogni ordine di spesa corrisponde un annotazione dell obbligazione e un mandato di

Dettagli

OGGETTO: Fondo per le risorse decentrate del personale di categoria anno 2014 - Costituzione.

OGGETTO: Fondo per le risorse decentrate del personale di categoria anno 2014 - Costituzione. DETERMINAZIONE N. 3861 DEL 18/12/2014 Proponente: Servizio risorse umane U.O. proponente: Organizzazione Proposta di determinazione: N. 2014/352 del 17/12/2014 OGGETTO: Fondo per le risorse decentrate

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE N. 428 DEL 26/11/2014

VERBALE DI DETERMINAZIONE N. 428 DEL 26/11/2014 Pag. 1 VERBALE DI DETERMINAZIONE N. 428 DEL 26/11/2014 OGGETTO : AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DELLA. APPROVAZIONE ATTI DI GARA PER L AFFIDAMENTO ED IMPEGNO DI SPESA. AREA AMMINISTRATIVA

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE AMMINISTRATIVO Servizio Istruzione DETERMINA N 16 DATA 18/01/2013 OGGETTO: RIMBORSO AD ALTRI COMUNI PER SPESE DI FORNITURA LIBRI DI

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: PIT - Direzione Progettazione Interventi Territorio Oggetto: Scuola elementare XX Settembre. Prescrizioni Vigili del Fuoco per acquisizione del CPI: approvazione preventivi, affidamento

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO Piazza G. Marconi, 4-36028 ROSSANO VENETO (Vicenza) * * * * * * * * * *

COMUNE DI ROSSANO VENETO Piazza G. Marconi, 4-36028 ROSSANO VENETO (Vicenza) * * * * * * * * * * COMUNE DI ROSSANO VENETO Piazza G. Marconi, 4-36028 ROSSANO VENETO (Vicenza) * * * * * * * * * * Reg. Gen. n. 252 del 25.05.2015 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA N. 117 DEL 25.05.2015. OGGETTO: INCARICO

Dettagli

1.3 SERVIZIO LAVORI, SICUREZZA, PROVVEDITORATO E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 781 del 21/12/2012

1.3 SERVIZIO LAVORI, SICUREZZA, PROVVEDITORATO E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 781 del 21/12/2012 AGENZIA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DELL UMBRIA 1.3 SERVIZIO LAVORI, SICUREZZA, PROVVEDITORATO E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 781 del 21/12/2012 Il dirigente del Servizio Dott.ssa

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE TECNICO/LAVORI PUBBLICI Servizio Manutenzione-Demanio-Patrimonio DETERMINA N 6 DATA 09/01/2013 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ADESIONE

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA DELIBERA COMMISSARIALE ORIGINALE Seduta del 04/12/2012 n. 251 del Registro deliberazioni OGGETTO: Rinnovo servizi e-mail certificate ed hosting dominio www.provincia.caltanissetta.it

Dettagli