n 146 del 11 aprile 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "n 146 del 11 aprile 2014"

Transcript

1 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 146 del 11 aprile 2014 Oggetto: Estensione servizio di assistenza e manutenzione software Data Processing per adeguamento addizionali comunali e regionali.

2 IL DIRETIORE GENERALE OGGETIO: Estensione servizio di assistenza e manutenzione software Data adeguamento addizionali comunali e regionali. Acquisita la proposta di deliberazione del Responsabile dell'lnformatizzazione dei Servizi amministrativi avente ad oggetto "Estensione servizio di assistenza e manutenzione software Data Processing per adeguamento addizionali comunali e regionali" che di seguito si riporta: Vista la deliberazione del D.G. n. 319 del 11/12/2012 con la quale si è attivato il servizio di assistenza e manutenzione del software di gestione del personale per l'adeguamento delle addizionali comunali e regionali con la società Data Processing, già fornitrice del software, per l'anno 2012 e 2013; Preso atto della richiesta pervenuta da parte deil'u.o.amministrazione del Personale - Ufficio trattamento economico e previdenziale, determinata dalla necessità di ottemperare alla normativa vigente in materia di prelievo fiscale da calcolare in fase di elaborazione degli stipendi e dei compensi per tutto il personale dell'istituto; Ritenuto di condividere, per le motivazioni riportate nell'allegata richiesta dell'ufficio Trattamento economico e previdenziale, la necessità di estendere il servizio di assistenza e manutenzione per la gestione relativa all'aggiornamento delle tabelle relative alle addizionali comunali e regionali anche per il 2014 con cadenza mensile alla stessa società Data Processing fornitrice del software di Gestione del Personale; Vista l'offerta pervenuta da parte della società Data Processing prot. DP_PV del 08/01/2014 con la quale la società Data Processing si impegna a fornire il servizio di assistenza e manutenzione software per l'adeguamento delle addizionali comunali e regionali richiesto con cadenza mensile per il 2014, allo stesso prezzo del 2013, per un importo di 2500,00 annuo oltre IVA; Ritenuta adeguata alle necessità dell'ufficio Trattamento economico e previdenziale la proposta presentata dalla società Data Processing; Considerato che l'importo di cui sopra trova imputazione sul conto "Canoni di noleggio area non sanitaria canone annuale di licenza d'uso" sul budget assegnato all'uisa Ufficio Informatizzazione Servizi amministrativi per l'esercizio 2014 contratto n. 154/2014 per 3050,00 IVA compresa; Tutto quanto ciò premesso e considerato Acquisito il parere favorevole del Responsabile deil'u.o.amministrazione del Personale, s rispondenza ai requisiti ed alle aspettative dell'ufficio trattamento economico e previdenziale.

3 Acquisita la dichiarazione di regolarità tecnica rilasciata dal Responsabile dell'ufficio informatizzazione dei Servizi Amministrativi; ~ ~ re- ~ Acquisito il parere favorevole e di legittimità del Direttore Amministrativo, ai sensi e per gli effetti dell'art. 10 dell'accordo di cui alle Leggi Regional/Pì ~/:~ìll~~l'umbria e n. 40/2013 delle Marche e ai sensi dell'art. 10 dello Statuto dell'ent\ ~VVV\r ) Acquisito il parere favorevole e di legittimità del Direttore Sanitario, ai sensi e per gli effetti dell'art.lo dell'accordo di cui alle Leggi Regionali n. 28/201~II'~b.l;ia Et n. 40/2013 delle Marche e ai sensi dell'art. 10 dello Statuto dell'ente; --- ~~ DELIBERA 1. Di affidare alla società Data Processing di Bologna la fornitura del servizio di assistenza e manutenzione software per l'adeguamento delle addizionali comunali e regionali richiesto con cadenza mensile per il 2014, allo stesso prezzo del 2013, per un importo di 2500,00 annuo oltre IVA; 2. Di imputare la cifra di cui al punto 1) quantificata in 3050,00 IVA compresa al conto "Canoni di noleggio area non sanitaria canone annuale di licenza d'uso" sul budget assegnato all'uisa Ufficio Informatizzazione Servizi Amministrativi per l'esercizio 2014 contratto n. 154/2014; 3. Di autorizzare il UB - Ufficio Bilancio al pagamento delle fatture di cui al punto 1) previo riscontro di regolarità tecnica e liquidazione da parte del Responsabile dell'ufficio Informatizzazione Servizi Amministrativi.

4 -,-~-"".~"~~'''''...-;:,.. "'".: ISTlTUTO ZOOPROFILAITICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE - PERUGlt\ C.F. e P.IVAOO1S Perugia, 2 Aprile 2014 AL Dr. CARLO CASTRUCCI Dirigente UOAP -IZSUM SEDE Sig.ra RITA ASCANI Responsabile Servizio Informatico ISTITUTO ZOOPROFILATIICO SPERIM. SEDE Oggetto: richiesta prosecuzione servizio adeguamento addizionali comunali e regionali. In ottemperanza alla normativa vigente, in riferimento alla precedente richiesta dello Ottobre 2012, di attivazione del servizio di cui in oggetto, SI CHIEDE La prosecuzione, per l'anno 2014, da parte della società informatica DATA PROCESSING di Bologna, del servizio di "ADEGUAMENTO MENSILE DELLE.ALlQUOTE RELATIVE ALLE ADDIZIONALI COMUNALI E ALLE ADDIZIONALI.REGIONALI" con cadenza mensile. Con l'occasione si porgono cordiali saluti. UFFICI, fevid.e QUIESCENZA rini ( SEDE: PERUGIA: ViI! G. Salveminl, 1 Tel Fax SEZIONI: 60100ANCONA: Via Cupa dì Posatora, 3 - Te! Fax MACERATA: Via dei Velini, 11 - Te!' F~ "'Z' 05100TERNI: Via L. A. Muratori, 4 - Te! Fax PESARO: Vil\ canonici, Villa Fastiggi - Tel n - Fax FERMO; C. da San Martino, 6/a - Te!., Fax

5 Il. lstit1.jtozooprofllamco SPERIMENTALE Dal 'UMBRfA E OELLE MARCHE. PERUGIA CF. e p, rva oot5od90546 AL Dr. CARLO CASTRUCCI Dirigente UOAP -lzsum SEDE Sig.ra RITAASCANI Responsabile Servizio Informatico ISTITUTO ZOOPROFILATIlCO SPERIM. SEDE Oggetto: richiesta attivazione servizio adeguamento addizionali comunali e regionali. In ottemperanza alla normativa vigente, relativamente all'obbligo del prelievo fiscale da calcolare in fase di elaborazione degli stipendi e compensi di tutto il personale di questo Istituto, l'ufficio Trattamento Economico e Previdenziale, alla luce delle seguenti motivazioni:.:. oggettive difficoltà tecniche riscontrate nella procedura di aggiornamento delle aliquote di addizionali comunali e regionali all'interno del programma di gestione del personale "GP4";.:. deliberazioni comunali non puntuali e di difficile consultazione;.:. elevato numero di casistiche, vista la dotazione organica di questo Istituto (cui corrisponde un numero di diverse aliquote di addizionali comunali);. :. gestione di numerose assunzioni e cessazioni di dipendenti che si presentano durante tutti i mesi del periodo amministrativo; CHIEDE L'attivazione, da parte della società informatica DATA PROCESSING di Bologna, del servizio di "ADEGUAMENTO MENSILE DEllE ALIQUOTE RELATIVE ALLE ADDIZIONALI COMUNALI E ALLE ADDIZIONALI REGIONALI" a partire dal mese di dicembre 2012 e con cadenza mensile di aggiornamento per tutto l'anno Con l'occasione si porgono distinti saluti. UFFICI TRATT.ECO,rcl~I~~~ PREVIO.EQUIESCENZA. ~~(arini \ SEDE: 0&126 PERUGIA: VIa G. 5at emlnl, 1 Tel. CJ Fax a SEZIONI: 6OfOOANCONA: VIa Cupa di Posatnm.3. TeL071,4176Q. Fax Q G2100MACERATA: VIa del VelJnt. 11 Tel Fax TE~NI: Via L A. Muratori. 4 Tel FlV(07« PESARO: Via Canonici, lt.o - Villa Fasliggi. Tel B16n. Falt FERMO: C. c1asan Martino, 6IllI- Tel Fax

6 Alla c.a. Sig.ra Ascani Maria Rita Spett.le ISTITUTO ZOOPROFILATIICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA MARCHE VIA G.SALVINI N PERUGIA (PG) E DELLE Bologna, 08/01/2014 Prot.: DP_PV OGGETIO: Acquisto servizio di aggiornamento' Addizionali Comunali. Competenza anno 2014 Di seguito vengono riportate le descrizioni ed i prezzi per la realizzazione delle personalizzazioni che ci avete richiesto, suddivise per singolo modulo installato. N. Modulo Descrizione Prezzo 1 HURADDRO Risorse Umane - Aggiornamenti Addizionali Comunali 2500 Contenuto del servizio Il servizio proposto consiste nell'effettuare le seguenti attività: cancellazione record con aliquota nulla o zero dal dizionario delle addizionali; import del file ministeriale contenente le addizionali deliberate e pubblicate in gazzetta ufficiale; correzioni dati presenti in dizionario se diversi da quelli pubblicati (update) o inserimento dati se non presenti (insert); stampa delle addizionali modificate ed inserite I4 step sopra descritti devono necessariamente essere eseguiti prima dell'elaborazione mensile dei cedolini, per questo motivo tale limite verrà concordato con il cliente. Il servizio avrà una durata annuale e verrà effettuato Datà Processing S.p.A.. Viadallavoro Bologna Tel 051/ Fax051/ Capitale SociaJe N.iscrizione registro imprese. "codice flst8le e Partita IVA C.C.I,A.A ,. 'Sociétà soggetta a coordinamento e dirello."e di Finmatica S.p.A. Bologna '.:,- "....

7 Acquisto servizio di aggiornamento Addizionali Comunali. Competenza anno 2014 con cadenza mensile. Tutto quanto non esplicitamente indicato è da considerarsi escluso dai servizi proposti. Il prezzo del servizio è riferito all'attivazione su una sola base dati (es. dipendenti). A chi è rivolto Il servizio è rivolto agli utilizzato'; della procedura Gestione integrata del personale. Modalità di erogazione l'intervento verrà eseguito da un nostro tecnico presso le sedi del Gruppo Finmatica, utilizzando il collegamento via rauter. Totale offerta I prezzi (in euro ed al netto di IVA) sono stati determinati sulla base della descrizione che ci avete formulato e che riteniamo sufficientemente esplicativa. Qualora, in seguito ad una ulteriore fase di analisi~ dovesse configurarsi un impegno superiore rispetto a quanto ipotizzato, Vi verrà comunicato tempestivamente l'eventuale diverso prezzo per la realizzazione di quanto descritto. Sulla base di questa nuova valutazione potrete decidere se accettare il nuovo preventivo o recedere dal contratto, senza che nulla sia dovuto. I tempi di consegna per la realizzazionedi quanto D.fferto.verranno con Voi in seguito concordati; si ipotizza comunque la consegna entro S giorni dall'ordine.. Cogliamo l'occasione per porgere distinti saluti. Data Processing S.p.A. la diffusione del presente documento è limitata ad Data Processing S.p.A. Ogni riproduzione parziale o totale senza esplicita autorizzazione da parte di Data Processing S.p.A. è pertanto vietata a norma delle leggi vigenti. I 2/2

8 ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Delibera del Direttore Generale no: 146 del 11/04/2014 Il presente verbale di delibera viene pubblicato all'albo pretorio dell'istituto il giorno:,3 l APR. 2014, ----::' APR per la durata di gio~~15. \.<>. " Perugia, Il Dirigente: I.!, ESECUTIVITA' conseguita il l l 4PD 20ft" ", v I't ai sensi della deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 6 del 24//03/2010. Attestato di conformità all'originale La presente copia è conforme all'originale composta da no pagine. esistente presso l'ufficio Il Dirigente : Trasmissione delibera: Collegio dei Revisori Registrato a p. n. 17 del Registro n. lo delle deliberazioni del Direttore Generale. IInviata alla Corte dei Conti il _

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE '.. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE '.. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE '.. " ". \. \ DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 304 del 01107/2015 Oggetto: Attività di servizio per supporto operativo non site gg.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DEL DIRETTORE SANITARIO n. 1 del 11gennaio2012 Oggetto: Adesione progetto Trieste anno 2012. ~. T5m ZOOPROFILATIlCO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n 379 del 14/09/2015

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n 379 del 14/09/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 379 del 14/09/2015 Oggetto: Autorizzazione al versamento della quota di adesione annuale dell1stituto Zooprofilattico Sperimentale dell'umbria e delle Marche al Consorzio

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE r DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 140 del 03/03/2015 Oggetto: Affidamento servizio di noleggio fotocopiatrici per la sede di Perugia - fornitore Kyocera Document Solutions Italia Spa. ...r"----.~---.-,,0:é""::

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 440 del 15/10/2015 Oggetto: Ristrutturazione della palazzina storica sezione di Ancona. Autorizzazione subappalto palificazioni. Oggetto: ristrutturazione della palazzina

Dettagli

n 260 del 26 agosto 2013

n 260 del 26 agosto 2013 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 260 del 26 agosto 2013 Oggetto: Acquisto autoveicoli in convenzione Consip e proroga contratti di noleggio autoveicoli. IL DIRETTORE GENERALE t:::,'~,':'~ ---::--.-

Dettagli

n 215 del 27 giugno 2014

n 215 del 27 giugno 2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 215 del 27 giugno 2014 Oggetto: Servizio di manutenzione impianti ascensori anno 2014. Proroga contratti. Oggetto: servizio di manutenzione IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DIRIGENZIALE N. 85 del 24/09/2015 Oggetto: Affidamento delle posizioni n. 1, 2 e 3 inerenti la procedura negoziata,

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 444 del 20/10/2015 Oggetto: Acquisto e posa in opera di climatizzatori presso la Sezione di Fermo dell1stituto. IL DIRETTORE GENERALE Oggetto: acquisto e posa in

Dettagli

no 381 del 17/09/2015

no 381 del 17/09/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 381 del 17/09/2015 Oggetto: Adempimenti ex art. 8 della legge n. 68/1999 - Assunzione a tempo indeterminato di un Operatore Tecnico Cat. B di supporto alle attività

Dettagli

no 154 del 13/03/2015

no 154 del 13/03/2015 ~,~.~''''~:'. \ -,. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE'.! \.. ' "'-',.,.. f:',:. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE t. "".,,-; "'"...::./ "..~.. '-_-

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE \,,'!' DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE \:', ". o" i' -... _._._. '..' DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 539 del 22/12/2015 Oggetto: Servizio assicurativo di Responsabilità

Dettagli

'~... ;{~:.~;~;,:~i~~;;-1~' ~~

'~... ;{~:.~;~;,:~i~~;;-1~' ~~ ".',,;c' "".-",., ;, i-,~ '". ~.., l".."" " ";," ).. l ' ~u', ",,',';'..'.;, ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIME~TAL~ \,~, r DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE li,',,~t:;'~"! '.,',',

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n 399 del 18/09/2015

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n 399 del 18/09/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 399 del 18/09/2015 Oggetto: Noleggio apparecchiature per l'esecuzione del progetto di ricerca RFER12013 - Affidamento fornitura. Oggetto: noleggio apparecchiature

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 472 del 17/11/2015 Oggetto: Acquisizione materiale di consumo per stampanti mediante adesione a convenzioni Consip" Convenzione Stampanti 13 - Lotto 3' Oggetto: acquisizione

Dettagli

no 552 del 28/12/2015

no 552 del 28/12/2015 ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE..., '. -..:,. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 552 del 28/12/2015 Oggetto: Attivazione carte di credito aziendali. IL DIRETTORE

Dettagli

n 151 del 16 aprile 2014

n 151 del 16 aprile 2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 151 del 16 aprile 2014 Oggetto: Individuazione dei sostituti dei direttori di struttura complessa e dirigenti ai sensi dell'art. 18 CCNL dell'8 giugno 2000 - anno

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE', '-, DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE', '-, DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE', '-,,,, -, DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 546 del 22/12/2015 Oggetto: Servizio assicurativo Infortuni Cumulativa - rinnovo biennale

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 487 del 24/11/2015 Oggetto: Nuove disposizioni per la gestione ed il reintegro delle spese sostenute dalla cassa economale della Sezione periferica di Fermo a seguito

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA DELLE MARCHE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA DELLE MARCHE E DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO N.26 del 6 dicembre 2012 Oggetto: Approvazione spese cassa economale della sezione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE /:,. \..1.'-. >,.,... --- -. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 12 del 30/06/2015 Oggetto: Approvazione spese effettuate

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 337 del: 18/12/2012 Oggetto: Coperture assicurative - rinnovo polizze "responsabilità civile prodotti" con Compagnia Milano Ass.ni e "responsabilità civile auto"

Dettagli

\~:'-:~:~~ l::;:;::;~~;:-;-~'~:~:~;~ n 103 del 27103/2013. ISTITUTO ZOO PRO FILATTICO SPERIMENTA~~\~~\ DELL'UMBRIA E DELLE MARCHEJ,':: l'y,,'''é, <::}

\~:'-:~:~~ l::;:;::;~~;:-;-~'~:~:~;~ n 103 del 27103/2013. ISTITUTO ZOO PRO FILATTICO SPERIMENTA~~\~~\ DELL'UMBRIA E DELLE MARCHEJ,':: l'y,,'''é, <::} l::;:;::;~~;:-;-~'~:~:~;~ ISTITUTO ZOO PRO FILATTICO SPERIMENTA~~\~~\ DELL'UMBRIA E DELLE MARCHEJ,':: l'y,,'''é,

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTAHE. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTAHE. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTAHE. DELL'UMBRIA E DELLE \ MARCHE"'.>.", ". ',:". ~," ",' 'I.. --~ '.. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 29 del 15/0112015 Oggetto: Estinzione del rapporto di lavoro

Dettagli

n 429 del 07/10/2015 ISTITUTOZ~OPROFILATTICO SPERIM~~~"'~~ DELL UMBRIA E DELLE MARCH:E:'""""'''''''''''1fl1h,,,,,; '(:::~.~::.

n 429 del 07/10/2015 ISTITUTOZ~OPROFILATTICO SPERIM~~~'~~ DELL UMBRIA E DELLE MARCH:E:''''''''''''1fl1h,,,,,; '(:::~.~::. /,);::~:-,;:;;':";:~ ISTITUTOZ~OPROFILATTICO SPERIM~~~"'~~ DELL UMBRIA E DELLE MARCH:E:'""""'''''''''''1fl1h,,,,,; '(:::~.~::.~::~~...,} DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 429 del 07/10/2015 Oggetto:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE '..,',-!.,.' ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 21 del 03/11/2015 Oggetto: Approvazione spese effettuate tramite la cassa

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE' '~~) DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE'; ''.~'':<'.:.-,:.../"

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE' '~~) DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE'; ''.~'':<'.:.-,:.../ /.r"'-:::=',""'-',,. /r,,/'. '. "'\. /,". ~'. ", l_",:' ',", /.' \~\ ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE' '~~) DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE'; ''.~'':

Dettagli

i(~f:;0::;;'f';";"~~i~>,

i(~f:;0::;;'f';;~~i~>, i(~f:;0::;;'f';";"~~i~>, /,:."i ':"'"\. ~" ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENtALE < "." DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE. < DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 20 del 12/0112016 Oggetto: Fornitura e posa in

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 618 Ravenna, 11/11/2011 CONFERIMENTO INCARICO LIBERO PROFESSIONALE ALLA DOTT.SSA DI NENNO LUCIA IN QUALITA' DI BIOLOGO

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIME'&TA'LE. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHÈ; \:... DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIME'&TA'LE. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHÈ; \:... DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ..'.,,' k---!~'" "...,.".-.... r ''', ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIME'&TA'LE. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHÈ; \:... '1,'.: \,:', '.. ~f. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 130 del 27/02/2015 Oggetto:

Dettagli

n 3 del 13 gennaio 2014

n 3 del 13 gennaio 2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 3 del 13 gennaio 2014 Oggetto: Progetto di ricerca finalizzata RF 0012010 - proroga borse di studio per la collaborazione all'attività di ricerca IL DIRETIOREGENERALE

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE STTUTO ZOOPROFLATTCO SPERMENTALE DELL'UMBRA E DELLE MARCHE DSPOSZONE D SERVZO DRETTORE GENERALE N. 14 del 04/06/2015 Oggetto: Autorizzazione all'espletamento della missione a Tirana (Albania) del dotto

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE DI ACQUA VELLA PROVINCIA DI SALERNO ORIGINALE DELLA DELIDERAZIONE DEL COMITATO OGGETTO

AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE DI ACQUA VELLA PROVINCIA DI SALERNO ORIGINALE DELLA DELIDERAZIONE DEL COMITATO OGGETTO -.,_,_.. Caaa1 Velino (... ~ _ - AMMIN ISTRAZIONE SEPAR ATA BENI DEMANIALI D I ACQUAVELLA Via Napoli, 67- Telefono e Fa: 0974 906467- Cod Fisr: 84003460650 AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

COMUNE DI PERLA (Provincia di Sbucata) COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA. NUMERO REGISTRO SETTORE 91/T Del 28 Aprile 2014

COMUNE DI PERLA (Provincia di Sbucata) COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA. NUMERO REGISTRO SETTORE 91/T Del 28 Aprile 2014 A ie COMUNE DI PERLA (Provincia di Sbucata) COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA NUMERO REGISTRO GENERALE 1x3 Del d it 0 5-72o/ NUMERO REGISTRO SETTORE 91/T Del 28 Aprile 2014 Impegno

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 487 del 28/05/2014 OGGETTO: Rinnovo contratto manutenzione annuale (1 giugno 2014-30 maggio 2015) agli

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 1121 del 25/11/2013 OGGETTO: Adesione alla convenzione CONSIP Buoni Pasto 6 - Lotto 6 Sardegna, per il

Dettagli

no 433 del 11/12/2014

no 433 del 11/12/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 433 del 11/12/2014 Oggetto: Aggiudicazione definitiva relativa al cottimo fiduciario R.D.O; 64090 su piattaforma Me.Pa. per l'affidamento del servizio di manutenzione

Dettagli

COMUNE DI MONTEROSSO ALMO ( Provincia di Ragusa)

COMUNE DI MONTEROSSO ALMO ( Provincia di Ragusa) REG. DELIB. N. 233 DEL 02/12/2014 COMUNE DI MONTEROSSO ALMO ( Provincia di Ragusa) *********** DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE - COPIA OGGETTO: Assegnazione dotazione finanziaria al Resp. area Ec-Finanziaria

Dettagli

no 84 del 26 febbraio 2014

no 84 del 26 febbraio 2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 84 del 26 febbraio 2014 Oggetto: Nuova Officina Farmaceutica per la sede di Perugia dell'istituto - Presa d'atto indagine di mercato incarico professionale. IL DIRETTORE

Dettagli

Proposta per la prosecuzione del servizio di assistenza tecnica e manutenzione per il Sistema Telpress TOSCA e il Sistema Telpress T-WEB

Proposta per la prosecuzione del servizio di assistenza tecnica e manutenzione per il Sistema Telpress TOSCA e il Sistema Telpress T-WEB Telpress Italia S.p.A. CCIAA Rieti REA 38367 - cap. soc. 1.050.000,00 i.v. Cod. fisco e Reg. Impr. 00735000572 P.IVA IT 00735000572 Sede legale ed Amministrativa - Centro Produzione e Servizi Nucleo Industriale

Dettagli

Prot. n. 171 Roma, 13 gennaio 2014. Oggetto: BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI n 5 MACCHINE FOTOCOPIATRICI CIG: X8B0CFA161

Prot. n. 171 Roma, 13 gennaio 2014. Oggetto: BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI n 5 MACCHINE FOTOCOPIATRICI CIG: X8B0CFA161 Prot. n. 171 Roma, 13 gennaio 2014 All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto Oggetto: BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI n 5 MACCHINE FOTOCOPIATRICI CIG: X8B0CFA161 - Visto il D.I. 44/2001

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA ECONOMICO/FINANZIARIA E CONTROLLO SERVIZIO BILANCIO PROGRAMMAZIONE CONTROLLO E ECONOMATO 232 IMPEGNO DI SPESA PER IL NOLEGGIO E L'ASSISTENZA

Dettagli

COMUNE DI MARNATE (Provincia di Varese)

COMUNE DI MARNATE (Provincia di Varese) COMUNE DI MARNATE (Provincia di Varese) DETERMINAZIONE DELLA RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO E DI RAGIONERIA N. 02 DEL 14.01.2013 OGGETTO: CONTRATTO ASSISTENZA SOFTWARE APPLICATIVO DATAGRAPH S.R.L.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n 427 del 09/12/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n 427 del 09/12/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 427 del 09/12/ Oggetto: Riepilogo delle spese effettuate nel mese di novembre dagli uffici afferenti ail'u.o. Gestione, Beni, servizi e Lavori. Oggetto: riepilogo

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO - DIRETTORE GENERALE I SETTORE FINANZIARIO. N.

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO - DIRETTORE GENERALE I SETTORE FINANZIARIO. N. ORIGINALE Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO - DIRETTORE GENERALE I SETTORE FINANZIARIO N.354 del 29/05/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO ALLA DITTA TE.BE.SCO. S.R.L.,

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 979 / 2014 OGGETTO: CIG Z4A10039B2 - AVVIO SERVIZIO RILEVAZIONE

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE IL CONSIGLIO COMUNALE

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE IL CONSIGLIO COMUNALE PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI MASSELLO PROPOSTA DI DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: RICONOSCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO che: il D.Lgs. 18.08.2000, n. 267 definisce

Dettagli

COMUNE DI SILIGO. Provincia di Sassari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 24 del 13 maggio 2014

COMUNE DI SILIGO. Provincia di Sassari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 24 del 13 maggio 2014 COMUNE DI SILIGO Provincia di Sassari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 24 del 13 maggio 2014 COPIA Oggetto: SERVIZIO ASSOCIATO PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI. REVISIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n 364 del 31/08/2015. Oggetto: Acquisto materiale informatico

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n 364 del 31/08/2015. Oggetto: Acquisto materiale informatico ,---------------------- DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 364 del 31/08/2015 Oggetto: Acquisto materiale informatico usato. IL DIRETTORE GENERALE OGGEDO: Acquisto materiale informatico usato. VISTA

Dettagli

,.f.,,:.'.{::", "h.-.;.~~.<'-'"\. :

,.f.,,:.'.{::, h.-.;.~~.<'-'\. : /\.\~,J '.'-,. " "I,.f.,,:.'.{::", "h ~...~,\.-.;.~~.. i: ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTA'L~,,;:1/ DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE'

Dettagli

SPETT.LE. Durata e decorrenza contratto: 20 mesi (dal 01.01.2011 al 31.08.2012) MACCHINA B

SPETT.LE. Durata e decorrenza contratto: 20 mesi (dal 01.01.2011 al 31.08.2012) MACCHINA B Istituto Tecnico Industriale Statale G. Marconi Via Milano, 51-56025 Pontedera (Pisa) Tel. 0587 / 53566-55390 Fax 0587/57411 E-MAIL: iti@marconipontedera.it - WEB: www.marconipontedera.it PEC: dirigente.itimarconi@provpisa.pcertificata.it

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 555 del 29/06/2011 OGGETTO:Affidamento servizio di manutenzione ordinaria per l'ascensore Otis ubicato

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Fontanarossa

Istituto Comprensivo Statale Fontanarossa Prot. n. 6270/C10B Catania, 11/12/2014 All'albo Al sito web Agli atti fascicolo PON FESR Alle ditte invitate OGGETTO: Richiesta preventivo materiale pubblicitario progetto: E-1-FESR-2014-1897 Tecnologic@mente,

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1156 DEL 23/12/2010

DETERMINAZIONE N. 1156 DEL 23/12/2010 COMUNE DI PIOLTELLO Provincia di Milano COPIA DETERMINAZIONE N. 1156 DEL 23/12/2010 SETTORE: SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO: COMUNICAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE E AGGIORNAMENTO PORTALE COMUNALE. IMPEGNO

Dettagli

A seguito dei colloqui intercorsi vi sottoponiamo la nostra migliore proposta per il software in oggetto.

A seguito dei colloqui intercorsi vi sottoponiamo la nostra migliore proposta per il software in oggetto. Milano, 24 ottobre 2006 Spett.le Ministero dell Interno Dipartimento della pubblica sicurezza Direzione centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle comunicazioni e per i reparti speciali della

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE SERVIZIO GESTIONE E SVILUPPO DELLE R.U. ESTERNALIZZAZIONE DELLE PRESTAZIONI RELATIVE ALL ELABORAZIONE DELLE PAGHE E DEI CONSEGUENTI

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 653 Registro Generale N. 46 Registro del Settore Oggetto : IMPEGNO DI SPESA PER L'ACQUISTO

Dettagli

- 5 DiC. Oggetto: Assistenza 2015 , N. Spett.le Comune di Verdellino Provincia di Bergamo. Offerta n. 234/2014 del 04/12/2014 rev.

- 5 DiC. Oggetto: Assistenza 2015 , N. Spett.le Comune di Verdellino Provincia di Bergamo. Offerta n. 234/2014 del 04/12/2014 rev. Spett.le Comune di Verdellino Provincia di Bergamo Offerta n. 234/2014 del 04/12/2014 rev. O Oggetto: Assistenza 2015 Con la presente abbiamo il piacere di formulare l'offerta di assistenza relativa all'annualità

Dettagli

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA. ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53 del Reg. Delib. data 07,03.

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA. ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53 del Reg. Delib. data 07,03. COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53 del Reg. Delib. data 07,03.2014 OGGETTO: Affidamento polizze assicurative servizio di pubblica

Dettagli

DIRETTIVA AZIENDALE DEL DIRETTORE AMMINISTRAI'IVO. Oggetto: Linee guida per la gestione dell'inventario dei beni mobili

DIRETTIVA AZIENDALE DEL DIRETTORE AMMINISTRAI'IVO. Oggetto: Linee guida per la gestione dell'inventario dei beni mobili ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERlhlliNTAl.E DELL'LIMBRIA E D1:l.l.l; MARCHE - PERUGIA CF. e P IVA 00150090546 DIRETTIVA AZIENDALE DEL DIRETTORE AMMINISTRAI'IVO..-.- L,.. ^..,. --.. -. --... IZSUM -- s~lerilll~1lt~llt~

Dettagli

Copia CITTA DI BELGIOIOSO. Provincia di PAVIA. DETERMINAZIONE N. 21 del 22/02/2013. UFFICIO: Segreteria

Copia CITTA DI BELGIOIOSO. Provincia di PAVIA. DETERMINAZIONE N. 21 del 22/02/2013. UFFICIO: Segreteria Copia CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA DETERMINAZIONE N. 21 del 22/02/2013 UFFICIO: Segreteria Oggetto: SERVIZIO DI RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BELGIOIOSO PER L'ANNO 2013 CITTÀ DI

Dettagli

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 Settore n. 4 - CONTABILITA' E FINANZA DETERMINAZIONE Registro Generale n. 323 del 09/09/2015 Registro settoriale n. 46 COPIA

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Tributi - Contenzioso SETTORE : Pisanu Anna Franca. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 17/02/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Tributi - Contenzioso SETTORE : Pisanu Anna Franca. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 17/02/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Tributi - Contenzioso Pisanu Anna Franca DETERMINAZIONE N. in data 258 17/02/2014 OGGETTO: Impegno di spesa per l'assistenza tecnica e sistemistica del software

Dettagli

DELIBERAZIONE N. OGGETTO: Funzionamento Centro Regionale DEL di Farmacovigilanza proroga Borsa di Studio.

DELIBERAZIONE N. OGGETTO: Funzionamento Centro Regionale DEL di Farmacovigilanza proroga Borsa di Studio. Sistema Socio Sanitario ^ Regione Lombardia ATS Brianza 171 31 MAR 2016 PUBBLICATA ALL'ALBO ON-i" r 6 APR. 2016 DELIBERAZIONE N. OGGETTO: Funzionamento Centro Regionale DEL di Farmacovigilanza proroga

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 111 del 17/02/2011 OGGETTO:Acquisto poltroncine operative e cassettiere. L'anno 2011 addì diciassette

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1888 / 2014 OGGETTO: CIG ZCC122887A

Dettagli

Direttore Commerciale e Marketing

Direttore Commerciale e Marketing Spett.le COMUNE DI PERO P.ZZA MARCONI 2 20016 PERO (MI) c.a Dott.ssa Cristina Maggioni Prot. N. 0014/2013/UM rev. 1 RACCOMANDATA A.R. Trento, Lì 16/01/2013 Oggetto: OFFERTA MANUTENZIONE SOFTWARE ESRI 2013

Dettagli

COMUNE DI LIMINA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N.160 reg. delibere LA GIUNTA MUNICIPALE. N. di Prot

COMUNE DI LIMINA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N.160 reg. delibere LA GIUNTA MUNICIPALE. N. di Prot N. di Prot COMUNE DI LIMINA PROVINCIA DI MESSINA N.160 reg. delibere COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO:Connessione internet adsl presso gli stabili comunali per Tanno 2015. Assegnazione

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. VIA ORATORIO DAMASIANO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. VIA ORATORIO DAMASIANO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. VIA ORATORIO DAMASIANO XI MUNICIPIO DI ROMA XXIII DISTRETTO SEDE CENTRALE: VIA DELL ORATORIO DAMASIANO,

Dettagli

Accordo Quadro per la fornitura di energia elettrica alle. società autostradali aderenti al. Consorzio Autostrade Italiane Energia (CAIE)

Accordo Quadro per la fornitura di energia elettrica alle. società autostradali aderenti al. Consorzio Autostrade Italiane Energia (CAIE) Allegato 3 Accordo Quadro per la fornitura di energia elettrica alle società autostradali aderenti al Consorzio Autostrade Italiane Energia (CAIE) Consorzio Autostrade Italiane Energia (CAIE), con Sede

Dettagli

- 5 MAR. 20W. Spett.le. Provincia di Bergamo. Offerta n. 32/2014 del 28/01/2014 rev 1. Oggetto: Assistenza 2014

- 5 MAR. 20W. Spett.le. Provincia di Bergamo. Offerta n. 32/2014 del 28/01/2014 rev 1. Oggetto: Assistenza 2014 H/V'! VEROELLINO PROT. N. - 5 MAR. 20W Tit....fj... CI... Z; Fase., Spett.le Comune di Verdellino Provincia di Bergamo Offerta n. 32/2014 del 28/01/2014 rev 1 Oggetto: Assistenza 2014 Con la presente abbiamo

Dettagli

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO Provincia di Treviso Determinazione del Dirigente del settore Servizi ai cittadini

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO Provincia di Treviso Determinazione del Dirigente del settore Servizi ai cittadini COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO Provincia di Treviso Determinazione del Dirigente del settore Servizi ai cittadini N generale 526 Data 01/09/2010 N di Protocollo: Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO DI COORDINATORE

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO IN BELVEDERE

COMUNE DI LIZZANO IN BELVEDERE COMUNE DI LIZZANO IN BELVEDERE (Provincia di Bologna) C O P I A N. 89 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: REGOLAMENTO BUONI PASTO L'anno DUEMILAQUATTORDICI addì DICIANNOVE del mese

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE San Giovanni Bosco F. De Carolis 71014 San Marco in Lamis (FG)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE San Giovanni Bosco F. De Carolis 71014 San Marco in Lamis (FG) Prot. n.701/a30 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE San Giovanni Bosco F. De Carolis 71014 San Marco in Lamis (FG) Via Dante Alighieri, 20 Tel. 0882-831114 Fax 0882-817022 - C.F. 84002010712 C.M. FGIC848005 email:

Dettagli

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona SANTA MARIA CLES Via Eusebio Chini, 37 CLES (Tn) DETERMINAZIONE del DIRETTORE

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona SANTA MARIA CLES Via Eusebio Chini, 37 CLES (Tn) DETERMINAZIONE del DIRETTORE Azienda Pubblica di Servizi alla Persona SANTA MARIA CLES Via Eusebio Chini, 37 CLES (Tn) DETERMINAZIONE del DIRETTORE Determina n. 240 del 23/12/2014 Prot. 0007280 2014 Addì 23/12/2014 in Cles, alle ore

Dettagli

Data: 18/03/2015 Prot. 3503/2015 Spett.le Consiglio nazionale dei Geologi Via Vittoria Colonna, 40 00193 - Roma c.a.: Dott. Pierfederico De Pari

Data: 18/03/2015 Prot. 3503/2015 Spett.le Consiglio nazionale dei Geologi Via Vittoria Colonna, 40 00193 - Roma c.a.: Dott. Pierfederico De Pari Data: 18/03/2015 Prot. 3503/2015 Spett.le Consiglio nazionale dei Geologi Via Vittoria Colonna, 40 00193 - Roma c.a.: Dott. Pierfederico De Pari Oggetto: Offerta per il servizio di Fatturazione Elettronica

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Economico-Finanziaria

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Economico-Finanziaria Registro generale n. 1949 del 2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Gestione Economico-Finanziaria Oggetto Impegno di

Dettagli

LICENZE D'USO PER SEMPRE di PROGRAMMI SOFTWARE di PROPRIETÀ INTEGRA

LICENZE D'USO PER SEMPRE di PROGRAMMI SOFTWARE di PROPRIETÀ INTEGRA LICENZE D'USO PER SEMPRE di PROGRAMMI SOFTWARE di PROPRIETÀ INTEGRA 1. OGGETTO - Ai termini ed alle condizioni che seguono INTEGRA S.R.L., Via Forte Garofolo 20, 37057 S. Giovanni Lupatoto (Verona) (qui

Dettagli

desideriamo ringraziarla per la fiducia che ci riserva ogni anno.

desideriamo ringraziarla per la fiducia che ci riserva ogni anno. Pegognaga, 24/03/2015 Spett. CREMONA COMUNE Prot: 3159781 c.a. Ing. MARCO PAGLIARINI OGGETTO: OFFERTA/PROPOSTA D ORDINE Gentile Cliente, P.ZZA COMUNE 8 26100 CREMONA CR tel.:0372407509 fax: 0372407544

Dettagli

Prot. n. 249/15 Venezia, 12/03/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 28 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 249/15 Venezia, 12/03/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 28 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 249/15 Venezia, 12/03/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 28 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 2 OGGETTO: Fornitura software Halley per la protocollazione.

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE n 763/A del 04.10.2008 OGGETTO: Attivazione linea HDSL presso sala server dell'ospedale. IL DIRETTORE GENERALE Su proposta del Direttore Amministrativo Premesso che con la nuova attivazione

Dettagli

COMUNE DI VELO D'ASTICO Provincia di Vicenza

COMUNE DI VELO D'ASTICO Provincia di Vicenza COMUNE DI VELO D'ASTICO Provincia di Vicenza DETERMINAZIONE N. 102 Data di registrazione 20/05/2014 OGGETTO: ACQUISTO MATERIALE INFORMATICO UTILE ALL'ATTIVAZIONE DEL COLLEGAMENTEO "VPN" TRA I COMUNI DI

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. no 235 del: 17/09/2012. Oggetto: Progetto di ricerca finalizzata partner RFP042009 - proroga

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. no 235 del: 17/09/2012. Oggetto: Progetto di ricerca finalizzata partner RFP042009 - proroga .------------------------------ - DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 235 del: 17/09/2012 Oggetto: Progetto di ricerca finalizzata partner RFP042009 - proroga borsa di studio per la collaborazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia P.zza Municipio-- C.A.P. 10010 Provincia di Torino Tel. (0125) 750.150 Fax. (0125) 750.317 C.F. n. 02156820017 www.comune.quassolo.it e-mail Quassolo@ruparpiemonte.it VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA

Dettagli

All Albo dell Istituto. Oggetto: Bando di gara per noleggio di fotocopiatrici per l'istituto.

All Albo dell Istituto. Oggetto: Bando di gara per noleggio di fotocopiatrici per l'istituto. ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE SAN LEONARDI - VOLTA Sede centrale Piazza Carducci 1 06049 Spoleto (PG) Tel. 0743 223505 Fax 0743 225318 Codice fiscale: 93020930546 codice meccanografico: pgis026007 e-mail:

Dettagli

Allegato A) alla delibera del CdA n. 35 del 30.12.2010

Allegato A) alla delibera del CdA n. 35 del 30.12.2010 Allegato A) alla delibera del CdA n. 35 del 30.12.2010 ACCORDO TRA L UNIONE DI COMUNI TERRE DI CASTELLI E L AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA (ASP) GIORGIO GASPARINI PER LA GESTIONE DI FUNZIONI

Dettagli

Alla C.A. Responsabile del Protocollo Informatico e dei Flussi Documentali Alla C.A. Responsabile della Conservazione

Alla C.A. Responsabile del Protocollo Informatico e dei Flussi Documentali Alla C.A. Responsabile della Conservazione Calderara di Reno, 8 ottobre 2015 Prot. 903 Spett.Le Amministrazione del Comune di POVIGLIO - RE Alla C.A. Responsabile del Protocollo Informatico e dei Flussi Documentali Alla C.A. Responsabile della

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE STAFF AVVOCATURA SERVIZIO 0950X - U.O.A. COORDINAMENTO AMMINISTRATIVO N DETERMINAZIONE 1782 NUMERO PRATICA OGGETTO: NEXT SRL - EASY TELEMATICO. Impegno di spesa di? 779,58

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 1151 del 2011 Determina di liquidazione DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Risorse Informatiche e SIT Oggetto Servizio

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 561 DEL 05/08/2015 ORGANIZZAZIONE SOGGIORNO CLIMATICO GRUPPO TERZA ETÀ IN LOCALITÀ ABANO TERME (PD) - MODALITÀ DI ATTUAZIONE. CENTRO

Dettagli

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE RICHIESTI

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE RICHIESTI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE OSCAR ROMERO Sezione Tecnico Economico Sezione professionale per i Servizi V.le Papa Giovanni XXIII, 25 10098 Rivoli (TO) 011 9586761 / 011 9589358-011 9561160

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 202 del 20/03/2015 Registro del Settore N. 35 del 16/03/2015 Oggetto: Acquisto di prodotto software per la

Dettagli