Faccette Laminate: caso clinico con ceramica a base di leucite

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Faccette Laminate: caso clinico con ceramica a base di leucite"

Transcript

1 Faccette Laminate: caso clinico con ceramica a base di leucite Autori_Oswaldo Scopin de Andrade, Gilberto A. Borges, Ronaldo Hirata, José Carlos Romanini, Brasile _Abstract Le faccette in ceramica Laminate sono largamente accettate come trattamento d elezione per restauri estetici anteriori a lungo termine. Tra i vantaggi rispetto alla preparazione per corona convenzionale, questa modalità di trattamento consente al clinico di ottenere un notevole risultato in termini di estetica, nonché una preparazione conservativa che, con l applicazione di una corretta pianificazione, permette di risparmiare una notevole quantità di struttura dentale. Il successo clinico dipende dalla corretta pianificazione del trattamento, conoscenza biologica e di ogni dettaglio della tecnica più raccomandata per la cementazione delle faccette in ceramica. La corretta pianificazione del trattamento si basa sulla documentazione fotografica e sulla procedura clinica che sarà esaminata in questo articolo. _Introduzione Una perfetta armonia tra la salute del tessuto molle, del tessuto dentale duro e la funzione è lo scopo principale della riabilitazione nei settori anteriori. Una delle strategie più predicibili in odontoiatria estetica è l utilizzo delle faccette in ceramica. Le faccette Laminate in ceramica sono diventate una tecnica affidabile per denti deco- Fig. 1 21

2 Fig. 2 Fig. 3 Fig. 4 lorati, usurati, con anomalie nella forma e fratturati grazie al suo approccio conservativo e alle proprietà biomimetiche (1). I trattamenti con approccio conservativo, come lo sbiancamento e i compositi diretti, sono stati migliorati riducendo le indicazioni per la ceramica con tecnica adesiva ai denti decolorati che resistono alle procedure di sbiancamento, alla necessità di una importante modifica per ragioni estetiche e funzionali e ai restauri estesi di denti anteriori compromessi (2,3). La ceramica Laminate è diventata una strategia restaurativa affidabile in considerazione delle sue stabili qualità estetiche, combinate con la biocompatibilità, la resistenza all abrasione, la corretta traslucenza, il colore e la stabilità marginale. Inoltre, è stato provato che il minimo accumulo della placca è inferiore a quello intorno ai denti naturali, con il risultato di un basso rischio di irritazione gengivale (4). Le ceramiche con tecnica adesiva hanno dimostrato una singolare prestazione clinica di successo, grazie a un nuovo concetto di design della preparazione che permette il mantenimento dello smalto sano, aumentando non solo la resistenza adesiva, ma anche la sopravvivenza clinica a lungo termine (5). In uno studio di Fradeani, le faccette in ceramica sono state associate a un alta percentuale Fig. 5 Fig. 6 22

3 Fig. 7 di sopravvivenza (94,4% a 12 anni), in accordo con quanto riportato in letteratura. Questa prestazione clinica di successo è dovuta alla conservazione dello smalto, con il risultato in un adesione superiore alla dentina, una più bassa sensibilità post-cementazione, un migliorato supporto ceramico e un numero ridotto di interventi endodontici (6). La conservazione dello smalto dipende dal disegno della preparazione. L usura dello smalto facciale può essere identificata in modo da restituire allo smalto il volume l originale. La definizione del volume finale del dente è una componente essenziale per l ottenimento di uno spessore adeguato, per esempio, nelle preparazioni basate sulla superficie pre-esistente del dente come guida, i denti usurati e vecchi tendono a non preservare lo smalto sano e la giunzione dentina-smalto. Nel classico metodo di preparazione, viene esposta una considerevole quantità di dentina, soprattutto nelle aree cervicali e prossimali (7). Questa esposizione della dentina contribuisce a una longevità non predicibile, dato che la tecnica adesiva è una grande sfida nella dentina. Comparando le tecniche convenzionali, Cherukara ha osservato l esposizione della dentina e ha riscontrato che nelle tecniche di modellazione a mano libera quasi un quarto della superficie preparata era dentina esposta; nella tecnica della scanalatura profonda, quasi la metà della superficie preparata era dentina esposta (8). Inoltre, l esposizione della dentina aumenta le cavità a rischio, la sensibilità post-operatoria ed è controindicata per i giovani pazienti con grande quantità di polpa (9). Però, il nuovo design di preparazione si basa su una ceratura additiva e su un mock-up. Nella procedura proposta, la preparazione si basa su una ceratura che valuta il volume originale e la forma del dente; da questa valutazione, si prepara un mock-up direttamente nella bocca del paziente (10). La tecnica sarà discussa più avanti in questo articolo. La preparazione minimamente invasiva delle faccette offre un notevole vantaggio rispetto alla preparazione convenzionale per corona, tenendo in considerazione che la rimozione della struttura richiesta per un corona in metallo-ceramica è 4,3 volte maggiore della preparazione per faccette in ceramica e 2,4 volte maggiore della preparazione completa di faccette in ceramica, come mostrato nello studio di Edelhoff (11). I restauri in ceramica adesiva offrono un sufficiente e uniforme spessore dello smalto facciale che è essenziale per il bilanciamento degli stress funzionali nella dentizione anteriore (12). 23

4 Fig. 8 Fig. 9 Un restauro di 0,5 mm in ceramica ha mostrato un interessante risultato clinico per quanto riguarda la durata e la prestazione estetica. _Ceratura diagnostica e mockup Analizzando la struttura dello smalto presente è estremamente importante stabilire lo scopo principale della riabilitazione estetica. La ceratura additiva richiede un analisi generale che unisca le caratteristiche dei denti, il sorriso del paziente, l età del paziente, la arcata antagonista, l architettura gengivale, oltre alla percezione della personalità del paziente. Il caso descritto in questo articolo mostra una tipica situazione attuale: una richiesta di estetica dovuta a necessità professionali. Un giovane modello si è presentato alla clinica della Senac University (San Paolo, Brasile), chiedendo di migliorare il suo sorriso e cambiare la forma e il colore dei denti (Figg. 1, 2). Dopo aver descritto e discusso tutte le opzioni, ha optato per una riabilitazione estetica dei quattro incisivi superiori con restauri in ceramica. In laboratorio, il tecnico aggiunge della cera sul modello preliminare (Fig. 3), sulla base dei parametri anatomici dei denti naturali. In questa fase, il tecnico restaura la dentizione anteriore, recuperando un aspetto mimetico apparenza e una topografia di superficie naturale (Fig. 4). Il mockup consiste nell approvazione del paziente, nella ceratura costruita sul modello preliminare che è stata trasferita nella bocca per la valutazione clinica in termini di forma, dimensione e lunghezza. Nella seduta successiva, tutti i dati raccolti con il mockup, come la fotografia digitale e il modello ottenuto con il processo di simulazione vengono analizzati per l esecuzione clinica. A questo punto, sulla base del modello preliminare e sulla ceratura, è stata realizzata un nuova mascherina in silicone. La mascherina è stata posizionata in bocca al paziente per controllare lo spazio disponibile per il materiale ceramico (Fig. 5). Quindi, è stata realizzata un seconda mascherina e il suo aspetto facciale è 24

5 Fig. 10 Fig. 11 stato sezionato per seguire il contorno del solco gengivale festonato. La mascherina è stata parzialmente riempita (Fig. 6) con una resina autopolimerizzante simile alla dentina (Luxatemp, DMG ) e l insieme è stato mantenuto in posizione mentre tutte le aree accessibili sono state pulite dalla resina in eccesso. La simulazione del volume finale del dente (Fig. 7) è stata la guida per la preparazione finale del dente. _Strategia di preparazione del dente Al fine di restaurare il volume originale, l approccio conservativo presentato richiede un accurata preparazione dei denti. I principi basilari possono essere seguiti per risparmiare una significativa quantità di tessuto sano, non solo per quanto riguarda lo smalto, ma anche la critica giunzione dentina-smalto (13). Si raccomanda che le faccette Laminate siano di 0.5 mm nell area cervicale, 0.7 mm nel terzo medio e incisale, e di 1.5 mm nella copertura incisale (14). Come descritto prima, ci sono due tecniche di preparazione del dente: quelle guidate dalla superficie esistente dei denti, e quelle guidate dal volume finale precedentemente determinato da una ceratura, come descritto in questo articolo. La preparazione del dente per un restauro adesivo in ceramica guidato dal volume finale usa un importante strumento per la riduzione dello smalto, una mascherina in silicone sezionata orizzontalmente, ben adattata, realizzata dalla ceratura. Prima di iniziare la riduzione facciale, la mascherina in silicone viene posizionata al fine di mettere in evidenza la superficie dei denti che richiede una minima preparazione (Fig. 5) (15). Considerando il volume finale del dente, la riduzione della superficie viene eseguita usando il mock-up come riferimento. In questo modo, l operatore può valutare la riduzione necessaria in due siti dentali, con un ottimale conservazione dello smalto (Fig. 7). Il passaggio più critico nella riduzione dello smalto viene eseguito con due semplici frese diamantate a pallina, per un preciso taglio in profondità. Con la prima fresa, la differenza tra il diametro della fresa e il diametro del gambo dovrebbe essere di circa 1.4 mm, portando quindi a una profondità di taglio di 0.7 mm quando il gambo viene posizionato contro il terzo incisale della superficie facciale (16). La fresa viene posizionata fino a che il gambo entra in contatto con il terzo incisale della superficie facciale e si ottiene una sola scanalatura orizzontale, che viene marcata con una matita. La seconda scanalatura viene fatta in modo simile, ma ora la differenza di diametro tra la fresa e il gambo deve essere di 1.0 mm portando a una scanalatura profonda 0.5 mm quando la fresa viene posizionata contro la giunzione tra il terzo mediano e quello cervi- Fig. 12 Fig

6 Fig. 14 Fig. 15 Fig. 16 Fig. 17 cale della superficie. Anche questa scanalatura viene marcata con una matita (Fig. 8). Il restante mock-up può essere eliminato lasciando solo le marcature a matita, ovvero le aree che necessitano di una riduzione specifica (Fig. 9). Si procede con una separazione prossimale iniziale per facilitare il posizionamento della mascherina, migliorare la definizione del margine prossimale durante l impronta e facilitare la successiva realizzazione dei modelli in gesso durante la procedura di laboratorio. È stata utilizzata una fresa tradizionale a chamfer (punta arrotondata, leggermente conica) sull asse lungo del dente fino alla rimozione completa delle marcature a matita. La profondità ottenuta è quella necessaria per far aderire le faccette Laminate, quindi quando scompaiono le marcature si crea automaticamente lo spazio necessario per la ceramica. È importante una doppia verifica per controllare la profondità corretta, si usa quindi una mascherina sezionata orizzontalmente per confermare lo spazio disponibile di superficie facciale nei terzi incisale, medio e cervicale (Fig. 10). L applicazione usata per controllare il diverso livello orizzontale della preparazione può essere eseguita sezionando la mascherina in silicone a tre livelli creando una mascherina multistrato. Con un altra mascherina si verifica lo spazio incisale palatale di 1.5 mm (Fig. 11). Le procedure di rifinitura inizialmente includono il posizionamento di un filo retrattore al fine di ritrarre leggermente la gengiva per migliorare la visibilità durante la rifinitura del margine gengivale. Per questo motivo, durante il posizionamento è necessaria una tecnica poco traumatica. Per ridurre il rischio di fallimento da parte del laboratorio e facilitare il lavoro del ceramista, le procedure di rifinitura possono creare le condizioni ideali sia per la preparazione che per l impronta finale. Per far questo, è importante rifinire la preparazione con il risultato di una riduzione senza angoli vivi, con un sufficiente spazio per la ceramica, un contorno lineare e assenza di sottosquadri (Fig. 12). Infine, un importante passaggio prima dell impronta finale è l immediato sigillo della dentina (17), che può essere eseguito sigillando le aree di dentina esposta con un adesivo dentinale. Sono stati descritti molti vantaggi clinici, come la protezione della polpa-dentina, la prevenzione della sensibilità e dell infiltrazione batterica durante la fase provvisoria. Nel caso descritto, le preparazioni sono rimaste nella struttura di smalto, così che non è stato eseguito l immediato sigillo della dentina. _Impronta finale La combinazione di una precisa preparazione 26

7 Fig. 18 Fig. 19 del dente e tessuti gengivali adeguatamente condizionati, combinati con una tecnica di impronta one-step a doppia miscelazione, assicurerà la corretta riproduzione delle preparazioni e dei tessuti circostanti. Per far questo, si inseriscono nel solco gengivale due fili retrattori. Il primo filo di diametro piccolo viene posizionato nel solco prima della procedura di rifinitura e viene lasciato nel solco durante la rilevazione dell impronta al fine di sigillare il solco e limitare la presenza di fluido crevicolare. Il secondo filo viene posizionato più in superficie per ritrarre il solco e può avere un calibro maggiore. Per una retrazione gengivale efficiente, il secondo filo deve rimanere nel solco almeno 5 minuti prima della rilevazione dell impronta per permetterne l espansione a seguito dell assorbimento di acqua. Si raccomanda l uso di siliconi per addizione per la loro precisione anche con colate multiple, per la loro riconosciuta elasticità e resistenza allo strappo (18). È stato utilizzato un retrattore labiale (Optragate, Ivoclar Vivadent) per facilitare l inserimento del portaimpronta nel cavo orale. Dopo la polimerizzazione finale del materiale d impronta 27

8 (Virtual, Ivoclar Vivadent), il portaimpronta è stato rimosso e l impronta è stata controllata (Fig. 13). È stata eseguita una registrazione occlusale con un materiale per registrazione del morso a base di silicone (Virtual Bite, Ivoclar Vivadent o O-Bite, DMG), per le lavorazioni di laboratorio. _Restauri provvisori Dopo l impronta finale, è stato realizzato un restauro provvisorio usando una mascherina rigida in silicone caricata con resina acrilica autopolimerizzante (Luxatemp, DMG) e applicata alla preparazione fino al completamento della polimerizzazione. Le superficie del dente sono state mordenzate a livello dello smalto (Fig. 14), e quindi risciacquate e asciugate. La faccetta provvisoria è stata bloccata mediante ritenzione meccanica; non è stato utilizzato alcun materiale da cementazione. Le procedure di rifinitura e lucidatura sono state eseguite all interno del cavo orale con punte di gomma per compositi (Astropol, Ivoclar Vivadent). A livello del margine gengivale la procedura di rifinitura è stata fatta con uno scalpellino #12 (Fig. 15). Dopo queste procedure, è stato applicato un sigillante (Dry Coat, DMG) per provvisori e quindi polimerizzato (Fig. 16). _Prova e adesione dei restauri in ceramica definitivi Grazie al protocollo di controllo emostatico con fili sottili, dopo 15 giorni il tessuto molle era perfettamente guarito (Fig. 17). Come preparazione conservativa, è stata scelta una ceramica mordenzabile ad alta traslucenza (Empress Esthetic, Ivoclar Vivadent) (Fig. 18). L applicazione definitiva dei restauri in ceramica è stata proceduta dalla fase di prova per scegliere il colore migliore per il cemento. Dopo la rimozione del provvisorio, è stato usato un disco diamantato flessibile (Sof-Lex, 3M ESPE) per rimuovere l adesivo dall area mordenzata del dente. Il più delle volte, per la procedura di prova non è necessario che il paziente sia anestetizzato, in quanto la preparazione è intra-smalto. L approvazione dell estetica finale da parte del paziente era in accordo con quella del tecnico e del clinico. Questa volta il paziente è stato anestetizzato per evitare qualunque disagio durante le procedure di adesione e rifinitura. All interno del solco è stato inserito un filo retrattore sottile (Ultrapak #000, Ultradent) con un agente emostatico (Viscostat Clear, Ultradent), seguito da un posizionamento modificato della diga di gomma per evitare la contaminazione con la saliva e facilitare le procedure; a questo Fig

9 Fig. 21 punto la ceramica è stata controllata ancora per eventuali regolazioni interprossimali (Fig. 19). Le faccette realizzate con Empress Esthetic (Ivoclar Vivadent), una ceramica a base di leucite, sono state mordenzate con acido idrofluoridrico (da 5 a 9%) per 60 secondi. La superficie è stata sciacquata per rimuovere l acido e la faccetta è stata immersa in un recipiente di vetro con acqua distillata. Per pulire la superficie interna è stato eseguito un bagno di cinque minuti in ultrasuoni. La superficie è stata asciugata ed è stato applicato un agente silano per due minuti, l evaporazione del solvente è stata completata con un getto d aria costante. La superficie interna del restauro è stata ricoperta con un agente adesivo idrofobico (Heliobond, Ivoclar Vivadent), seguito da una lieve soffio d aria e lasciato non polimerizzato. Una copertura nera proteggeva la faccetta in ceramica durante la mordenzatura, per evitare la polimerizzazione dell adesivo. Dato che le preparazioni sono intra-smalto, la superficie di ciascun dente è stata mordenzata con acido fosforico al 37% (Ultra-Etch, Ultradent), per 30 secondi, sciacquata e asciugata. Lo stesso adesivo (Heliobond, Ivoclar Vivadent) utilizzato per la parte interna dei restauri è stato usato sulla superficie in smalto, è stato applicato un lieve soffio d aria per assottigliare il film adesivo, che è stato lasciato non polimerizzato. La tinta precedentemente selezionata del cemento fotopolimerizzabile (Variolink II Base Paste A3, Ivoclar Vivadent), è stato applicato all interno del restauro in ceramica precedentemente trattato e posizionato sul dente. Dopo l attenta rimozione del cement resina, una lampada a LED Fig. 22 Fig

10 Fig. 24 rizzato completamente, è stato controllato il contatto prossimale per il restauro sul dente #21 (Fig. 20) quindi la superficie interna è stata trattata come descritto e la procedura di adesione è stata eseguita su un elemento alla volta. Dopo aver cementato tutte le faccette, è stata eseguita una procedura meticolosa e dettagliata di rifinitura con strisce abrasive. La diga di gomma è stata rimossa e sono state eseguite le regolazioni occlusali con sistema diamantato di lucidatura per ceramica (Optrafine, Ivoclar Vivadent). È possibile vedere la qualità estetica e la salute del tessuto gengivale dopo sei mesi (Figg ) e il sorriso finale, così come richiesto dal paziente (Fig. 24). Ogni 6 mesi il paziente veniva per una regolare procedura di pulizia. La valutazione clinica a 2 anni è mostrata nelle Figg. 25 e 26. Fig. 25 (Bluephase, Ivoclar Vivadent), è stata utilizzata a bassa potenza per 40 secondi su ciascuna superficie. È stato utilizzato un gel a base di glicerina (Liquid Strip, Ivoclar Vivadent) come air block e si è polimerizzato ancora per 20 secondi per superficie. L eccesso di cemento è stato rimosso con uno strumento appuntito e nuovo per evitare di graffiare la superficie facciale della ceramica. È importante enfatizzare che si deve cementare solo una faccetta alla volta. Per esempio, in questo caso specifico, la procedura di adesione è iniziata con la cementazione della faccetta sul dente #22. Dopo che il cemento è stato polime- Fig. 26 _Conclusioni Il successo clinico delle faccette Laminate dipende da tre fattori principali: conservazione dello smalto, procedura di adesione e attenta regolazione occlusale. Tutti questi parametri vengono ottenuti solo quando il tecnico e il clinico conoscono la biologia e i materiali dentali, e applicano le relative indicazioni e limitazioni. Lo scopo di questo articolo era quello di esemplificare le fasi importanti per ottenere un restauro estetico affidabile che, una volta messo in funzione, rispetti la salute gengivale e la funzione occlusale. La bibliografia è disponibile presso l Editore _gli autori Oswaldo Scopin de Andrade, DDS, MSc, PhD Direttore dell Advanced Program in Implant and Esthetic Dentistry, SENAC University, Sao Paulo, Brasile. Gilberto A. Borges, DDS, MSc, PhD Professore Assistente, Department of Dental Materials and Restorative Dentistry, University of Uberaba, Uberaba, Brasile. Ronaldo Hirata, DDS, MSc, PhD Direttore dell Advanced Program in Restorative Dentistry CETAO (Center for Advanced Training and Education in Dentistry), San Paolo, Brasile. José Carlos Romanini, CDT Odontotecnico e ceramista, Londrina, Brasile. 30

IL LIFTING DEL SORRISO MEDIANTE LE FACCETTE

IL LIFTING DEL SORRISO MEDIANTE LE FACCETTE IL LIFTING DEL SORRISO MEDIANTE LE FACCETTE Giorgio Tessore Scopo dell odontoiatria restaurativa dei settori anteriori è quello di ridare il sorriso e la voglia di sorridere a coloro che, per traumi, restauri

Dettagli

Semplificazione dei restauri diretti in composito in zona estetica

Semplificazione dei restauri diretti in composito in zona estetica Semplificazione dei restauri diretti in composito in zona estetica Autore_Ian E. Shuman, USA _Web Article Questo articolo è presente sul sito www.dental-tribune.com _La possibilità di creare restauri diretti

Dettagli

Una semplice esplorazione dei materiali e.max per l esecuzione di faccette estetiche a preparazione minima

Una semplice esplorazione dei materiali e.max per l esecuzione di faccette estetiche a preparazione minima Una semplice esplorazione dei materiali e.max per l esecuzione di faccette estetiche a preparazione minima Jessica Birrell Per questo caso clinico particolare sono state realizzate faccette estetiche a

Dettagli

Dott. Carlo Bianchessi & Odt. Giuseppe Lucente Le restaurazioni provvisiorie

Dott. Carlo Bianchessi & Odt. Giuseppe Lucente Le restaurazioni provvisiorie Dott. Carlo Bianchessi & Odt. Giuseppe Lucente Le restaurazioni provvisiorie Se fino a poco tempo fa il provvisorio era un dispositivo che doveva solo proteggere i pilastri in attesa del definitivo, nei

Dettagli

2. Chiusura di gap e sostituzione del dente mancante 35 con ponte modellato direttamente nella regione 34-36

2. Chiusura di gap e sostituzione del dente mancante 35 con ponte modellato direttamente nella regione 34-36 GrandTEC Test Kit Egr. utilizzatore, Questo Test Kit è stato realizzato per permetterle di testare GrandTEC sul modello prima di usare il prodotto in una situazione clinica. GrandTEC è una striscia in

Dettagli

Vi sono due prerequisiti che sono

Vi sono due prerequisiti che sono Un nuovo concetto nella stratificazione con i compositi Sanzio Marques Vi sono due prerequisiti che sono di fondamentale importanza per il successo clinico ed estetico dei restauri in composito: conoscenza

Dettagli

Ricette per Splendidi Sorrisi

Ricette per Splendidi Sorrisi Ricette per Splendidi Sorrisi Le ricette La collaborazione ideale 3M ESPE è leader nella conservativa grazie a tecnologie sempre all avanguardia. Grazie al costante dialogo con i professionisti nel campo

Dettagli

Oltre alla necessaria conoscenza

Oltre alla necessaria conoscenza Denti dall aspetto giovanile mediante tecnica di stratificazione senza contouring Wanderley de Almeida Cesar Jr. Wanderley de Almeida Cesar Jr. Odontoiatra, Chirurgo dentale, specializzato in odontoiatria

Dettagli

RIABILITAZIONI ESTETICHE ANTERIORI FACCETTE IN CERAMICA. DOTT NIKOLAOS PERAKIS - FACCETTE 2012 - email info@studioperakis.com - tel.

RIABILITAZIONI ESTETICHE ANTERIORI FACCETTE IN CERAMICA. DOTT NIKOLAOS PERAKIS - FACCETTE 2012 - email info@studioperakis.com - tel. RIABILITAZIONI ESTETICHE ANTERIORI FACCETTE IN CERAMICA Curriculum del Relatore Il Dr Nikolaos Perakis si laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l Università di Bologna nel 1994. Nel 1998 ottiene

Dettagli

INDICE. 1. Storia dell odontoiatria restaurativa

INDICE. 1. Storia dell odontoiatria restaurativa IX INDICE 1. Storia dell odontoiatria restaurativa 2. Embriologia ed istologia 2.1. Cenni di embriologia 2.1.1. Embriologia dell organo dentale 2.1.2. Formazione dello smalto 2.1.3. Formazione della dentina

Dettagli

ESTETICA IN ODONTOIATRIA SOLUZIONI ESTETICHE PER MIGLIORARE IL SORRISO

ESTETICA IN ODONTOIATRIA SOLUZIONI ESTETICHE PER MIGLIORARE IL SORRISO ESTETICA IN ODONTOIATRIA SOLUZIONI ESTETICHE PER MIGLIORARE IL SORRISO Dott.ssa Federica Nosenzo Laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria presso L Università di Milano Uni Ateneo Ivana Torretta Nerviano

Dettagli

Quick Up. Materiale autopolimerizzante per cementazione di attacchi e componenti secondarie nelle protesi

Quick Up. Materiale autopolimerizzante per cementazione di attacchi e componenti secondarie nelle protesi Materiale autopolimerizzante per cementazione di attacchi e componenti secondarie nelle protesi Un kit per tutte le esigenze di cementazione In molti casi, la tenuta delle protesi totali è insoddisfacente.

Dettagli

CLINICAL GUIDE - BY DR. NOBORU TAKAHASHI

CLINICAL GUIDE - BY DR. NOBORU TAKAHASHI CLINICAL GUIDE - BY DR. NOBORU TAKAHASHI Indice 4 5 6 6 8 0 4 5 8 9 Introduzione Materiale Presa del colore Rifinitura e lucidatura Restauri posteriori Cavità di I a classe superficiale Cavità di II a

Dettagli

Metallo-ceramica. Manuale tecnico. Moncone senza spalla preformata

Metallo-ceramica. Manuale tecnico. Moncone senza spalla preformata IT Metallo-ceramica Manuale tecnico Moncone senza spalla preformata Protesizzazione provvisoria con cuffia in policarbonato.0mm 5.0mm 6.5mm.0 x 6.5 5.0 x 6.5 6.5 x 6.5 1 SCELTA DELLA CUFFIA IN POLICARBONATO

Dettagli

Corso teorico-pratico

Corso teorico-pratico Corso teorico-pratico Dr. Simone Vaccari Approccio moderno digitale nello studio e nella presentazione del caso clinico nei settori estetici anteriori. Simone Vaccari Diplomato in Odontotecnica nel 1994

Dettagli

La sempre più importante ragione che motiva

La sempre più importante ragione che motiva SEI FACCETTE ADDITIVE IN COMPOSITO Matteo Altini - Daniele Rondoni Roberto Rossi Premessa La sempre più importante ragione che motiva un paziente ad una visita odontoiatrica è sicuramente quella estetica.

Dettagli

LA MODERNA CONSERVATIVA NEI SETTORI ANTERIORI SEC. DOTT. MARCO VENEZIANI

LA MODERNA CONSERVATIVA NEI SETTORI ANTERIORI SEC. DOTT. MARCO VENEZIANI LA MODERNA CONSERVATIVA NEI SETTORI ANTERIORI SEC. DOTT. MARCO VENEZIANI Dott. Marco Veneziani Nato a Piacenza il 19/11/1964 Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso L università degli studio

Dettagli

CORSO DI ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ESTETICA ED ADESIVA

CORSO DI ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ESTETICA ED ADESIVA 1 Dott. Mauro Cattaruzza CORSO DI ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ESTETICA ED ADESIVA 1. Introduzione all odontoiatria restaurativa. Diagnosi e piano di trattamento. 2 giorni (teorico) La qualità del lavoro:

Dettagli

Carta Servizi PROTESI DENTALE

Carta Servizi PROTESI DENTALE Dott. Antonio Calabrese Carta Servizi PROTESI DENTALE La Protesi Dentale è quella branca odontoiatrica che si occupa della sostituzione dei denti naturali andati persi. Se uno o più denti sono andati perduti

Dettagli

HIUSURA DI DIASTEMI CON RESTAURI DIRETTI IN COMPOSITO. www.tokuyama.it

HIUSURA DI DIASTEMI CON RESTAURI DIRETTI IN COMPOSITO. www.tokuyama.it C HIUSURA DI DIASTEMI CON RESTAURI DIRETTI IN COMPOSITO CHIUSURA DI DIASTEMI CON RESTAURI DIRETTI IN COMPOSITO FIG. 1 Ampi diastemi a carico del settore frontale superiore FIG. 2 Diastemi degli elementi

Dettagli

visio.lign Scegliere la precisione della forma è la giusta direzione per ottenere il miglior risultato

visio.lign Scegliere la precisione della forma è la giusta direzione per ottenere il miglior risultato visio.lign visio.lign Scegliere la precisione della forma è la giusta direzione per ottenere il miglior risultato Nuovo design con una tessitura superficiale dalle caratteristiche estremamente naturali.

Dettagli

In odontoiatria l estetica sempre più risulta essere

In odontoiatria l estetica sempre più risulta essere ODONTOMADEINITALY IMPORTANZA E FONDAMENTI DELLA MORFOLOGIA NEL RESTAURO ESTETICO DENTALE di Daniele Rondoni In odontoiatria l estetica sempre più risulta essere l argomento principe. Negli ultimi anni

Dettagli

www.biomedimplant.com

www.biomedimplant.com IMPIANTO GCS MINI IMPIANTO MONOLITICO the innovative implant surface www.biomedimplant.com PROTOCOLLO DI INSERIMENTO IMPIANTO MONOLITICO GCS MINI CONNESSIONE Impianto monopezzo per l utilizzo di stabilizzazione

Dettagli

TECNICA. www.odontotecnicamadeinitaly.it. www.siced.info. Fig. 4 Ceramica bianca training 1 Fig. 5 Ceramica bianca training 2

TECNICA. www.odontotecnicamadeinitaly.it. www.siced.info. Fig. 4 Ceramica bianca training 1 Fig. 5 Ceramica bianca training 2 www.siced.info TECNICA Fig. 4 Ceramica bianca training 1 Fig. 5 Ceramica bianca training 2 Fig. 6 Ceramica bianca training 3 Fig. 7 Ceramica dopo rifinitura Fig. 8 Ceramica dopo lucidatura le impiegato

Dettagli

Rebilda DC. Rebilda Post System. Rebilda

Rebilda DC. Rebilda Post System. Rebilda Rebilda DC Rebilda Post System Rebilda Rebilda DC Ricostruzione coronale sistematica Attualmente, i moderni sistemi compositi e adesivi permettono la ricostruzione di denti gravemente compromessi, anche

Dettagli

Soluzioni per cementazione. RelyX Unicem 2 Automix Cemento composito autoadesivo. Semplicità potenziata dalle prestazioni

Soluzioni per cementazione. RelyX Unicem 2 Automix Cemento composito autoadesivo. Semplicità potenziata dalle prestazioni Soluzioni per cementazione RelyX Unicem 2 Automix Cemento composito autoadesivo Semplicità potenziata dalle prestazioni RelyX Unicem 2 Automix Cemento: l ultima generazione di un prodotto n. 1 Grazie della

Dettagli

Manipolazione e stoccaggio

Manipolazione e stoccaggio Manipolazione e stoccaggio Conservare nella confezione originale a temperatura ambiente. Non esporre a luce solare diretta, temperature eccessive, contaminazioni e fonti d ignizione. Vita utile del prodotto

Dettagli

anno 2013 Protesi Fissa Corso Annuale Intensivo Dott. Rino Miraldi Corso teorico-pratico

anno 2013 Protesi Fissa Corso Annuale Intensivo Dott. Rino Miraldi Corso teorico-pratico anno 2013 Protesi Fissa Corso Annuale Intensivo Dott. Rino Miraldi Corso teorico-pratico OBIETTIVI DEL CORSO Il Corso Annuale Teorico-pratico di Protesi Fissa ha come scopo la condivisione con altri colleghi

Dettagli

che cos è l odontoiatria protesica?

che cos è l odontoiatria protesica? che cos è l odontoiatria protesica? L odontoiatria protesica è quella disciplina che si occupa di ristabilire e mantenere le funzioni orali e l aspetto estetico del paziente attraverso il restauro dei

Dettagli

Cosa sono gli strumenti Smartburs II? Perché scegliere Smartburs II per le lesioni profonde? Come si usano gli strumenti Smartburs II?

Cosa sono gli strumenti Smartburs II? Perché scegliere Smartburs II per le lesioni profonde? Come si usano gli strumenti Smartburs II? Cosa sono gli strumenti Smartburs II? Caratteristiche del prodotto Perché scegliere Smartburs II per le lesioni profonde? Vantaggi per dentista e paziente Come si usano gli strumenti Smartburs II? Supporto

Dettagli

Punte da ultrasuoni per odontoiatria restaurativa

Punte da ultrasuoni per odontoiatria restaurativa L INFORMATORE ENDODONTICO Estratto dal Vol. 6 n 1, 2003 Punte da ultrasuoni per odontoiatria restaurativa CHERILYN G. SHEET, DDS JACINTHE M. PAQUETTE, DDS IL TRIDENTE EDIZIONI ODONTOIATRICHE Punte da ultrasuoni

Dettagli

La Moderna Conservativa nei Settori Anteriori sec. Dr. Marco Veneziani

La Moderna Conservativa nei Settori Anteriori sec. Dr. Marco Veneziani La Moderna Conservativa nei Settori Anteriori sec. Dr. Marco Veneziani Curriculum Vitae Dr. Marco Veneziani Nato a Piacenza il 19.11.1964. Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l Università

Dettagli

Empress *CAD. Sicurezza. Affidabilità. Estetica. IPS Empress CAD per la tecnologia CAD/CAM Informazione all odontoiatra

Empress *CAD. Sicurezza. Affidabilità. Estetica. IPS Empress CAD per la tecnologia CAD/CAM Informazione all odontoiatra Empress CAD per la tecnologia CAD/CAM Informazione all odontoiatra Sicurezza Affidabilità Estetica Empress *CAD * The ultimate esthetic restorative system Sistema Empress Un sistema affermato... con nuove

Dettagli

RICOSTRUZIONI POST ENDODONTICHE

RICOSTRUZIONI POST ENDODONTICHE RICOSTRUZIONI POST ENDODONTICHE p.74 p.82 p.83 Garantiscono alti valori di resistenza alla flessione, alla trazione, al taglio e alla fatica e permettono un adesione chimica ideale tra il perno, il cemento

Dettagli

Empress Esthetic - Special Edition. Maggiore qualità di vita con le faccette!

Empress Esthetic - Special Edition. Maggiore qualità di vita con le faccette! Empress Esthetic - Special Edition Mi piace lavorare in maniera artistica ed è per questo motivo che il lavoro creativo rappresenta sia un hobby sia la mia professione. Sono costantemente alla ricerca

Dettagli

Riattacco & build-up di incisivi centrali superiori fratturati

Riattacco & build-up di incisivi centrali superiori fratturati Riattacco & build-up di incisivi centrali superiori fratturati Autore_Irfan Ahmad, Gran Bretagna Fig. 1 Fig. 1_Immagine dento-facciale che mostra il trattamento immediato dei due centrali superiori dopo

Dettagli

DURAFILL. Istruzioni per l uso

DURAFILL. Istruzioni per l uso DURAFILL VS Istruzioni per l uso DURAFILL VS Istruzioni per l uso Composito a microelementi polimerizzabile a luce visibile per otturazioni dei denti frontali DURAFILL VS è una materia sintetica per l

Dettagli

Lava. La differenza che ci si aspetta. Crowns & Bridges in ossido di zirconio

Lava. La differenza che ci si aspetta. Crowns & Bridges in ossido di zirconio COO EE Lava Crowns & Bridges in ossido di zirconio La differenza che ci si aspetta Reparto dentale 3M Italia S.p.A. via S. Bovio, 3 20090 Segrate - MI Tel. 02 70352419 - Fax 02 70352061 www.3mespe.com

Dettagli

Il continuo sviluppo di nuove tecnologie impone all odontotecnico. Riabilitazioni protesiche su denti anteriori; tecniche e materiali

Il continuo sviluppo di nuove tecnologie impone all odontotecnico. Riabilitazioni protesiche su denti anteriori; tecniche e materiali dental dialogue www.teamwork-media.com Riabilitazioni protesiche su denti anteriori; tecniche e materiali Maurizio Rostello Introduzione Il continuo sviluppo di nuove tecnologie impone all odontotecnico

Dettagli

MATERIALI E METODI. I casi sono stati tutti documentati fotograficamente.

MATERIALI E METODI. I casi sono stati tutti documentati fotograficamente. PREMESSA Nonostante l evidente progresso che nel campo dei materiali per otturazioni estetiche è stato compiuto in questi anni, molti problemi restano ancora da risolvere per ottenere i risultati di durata,

Dettagli

Assenza di carie Completamento di tutti i lavori di restauro necessari Assenza di patologie all ATM Assenza di malattie parodontali in corso

Assenza di carie Completamento di tutti i lavori di restauro necessari Assenza di patologie all ATM Assenza di malattie parodontali in corso Assenza di carie Completamento di tutti i lavori di restauro necessari Assenza di patologie all ATM Assenza di malattie parodontali in corso La presa di una buona impronta è fondamentale perché gli allineatori

Dettagli

Dalla progettazione alla riabilitazione protesica. Odt. Benetollo Denis

Dalla progettazione alla riabilitazione protesica. Odt. Benetollo Denis Dalla progettazione alla riabilitazione protesica Odt. Benetollo Denis Protocollo di lavorazione Analisi Ceratura di diagnosi e duplicazione Mascherine in acetato e loro uso Provvisorio Trasferimento dei

Dettagli

giovedì 11 aprile 13

giovedì 11 aprile 13 Oggi il supporto del computer si e esteso a vari ambiti dell odontoiatria, finanche all ambito della chirurgia orale. Sulla base delle attuali tecnologie Alyante ha sviluppato un sistema proprietario di

Dettagli

25 + 15 = 40. inizia ora il Tuo Percorso Formativo FaD. Crediti Formativi

25 + 15 = 40. inizia ora il Tuo Percorso Formativo FaD. Crediti Formativi Il percorso formativo è stato accreditato per la categoria professionale degli Odontoiatri protesi fissa Dott. Carlo Monaco NEW 2012 carico immediato Dott. Ferdinando D Avenia Crediti Formativi 25 + 15

Dettagli

FLUOROSEAL. Estratto Bibliografico. a cura di: International Dental Supply Srl e Scientific Pharmaceutical Inc.

FLUOROSEAL. Estratto Bibliografico. a cura di: International Dental Supply Srl e Scientific Pharmaceutical Inc. FLUOROSEAL Sottofondo foto polimerizzabile auto adesivo con idrossiapatite Estratto Bibliografico a cura di: International Dental Supply Srl e Scientific Pharmaceutical Inc. con la collaborazione di: Dott.

Dettagli

Sez. 4/1 PROTESI FISSA

Sez. 4/1 PROTESI FISSA Sez. 4/1 PROTESI FISSA La protesi fissa è un manufatto posizionato su denti preparati che una volta fissato può essere disinserito dall'odontoiatra mediante decementazione. E' definita protesi fisiologica

Dettagli

Una nuova forma implantare per ottimizzare il risultato estetico

Una nuova forma implantare per ottimizzare il risultato estetico Una nuova forma implantare per ottimizzare il risultato estetico L implantologia dentale osteointegrata è diventata in questo ultimo ventennio discriminante nella formulazione del Piano di Trattamento

Dettagli

L innovativa tecnologia digitale per realizzare splendidi sorrisi

L innovativa tecnologia digitale per realizzare splendidi sorrisi L innovativa tecnologia digitale per realizzare splendidi sorrisi Universo NemoBridge è l unico sistema esclusivo di tecnologia avanzata capace di offrire una soluzione completa per l implantologia. Un

Dettagli

CORSO AVANZATO DI PROTESI FISSA

CORSO AVANZATO DI PROTESI FISSA Associazione Italiana Odontoiatri Sezione Provinciale di Bologna PROTESI FISSA CORSO AVANZATO DI PROTESI FISSA Relatore: DOTT. LUCA ORTENSI E.C.M. Richiesta Dr. LUCA ORTENSI Diplomato in odontotecnica

Dettagli

la gamma di adesivi dentinali self-etching

la gamma di adesivi dentinali self-etching Dall azienda leader nella tecnologia adesiva la gamma di adesivi dentinali self-etching La tecnologia SELF-ETCHING PRIMER Ormai largamente sperimentata nell odontoiatria moderna con anni di successi clinici,

Dettagli

Istruzioni di preparazione ZENOTEC

Istruzioni di preparazione ZENOTEC Istruzioni di preparazione ZENOTEC Il materiale e indicazioni Estetica eccellente con ossido di zirconio della Wieland Da oltre dieci anni l ossido di zirconio si è affermato in odontoiatria come materiale

Dettagli

Press Abutment Solutions

Press Abutment Solutions Press Abutment Solutions Nuova definizione dell efficienza e dell estetica all ceramic all you need Ancora di più per la tecnologia di pressatura... Da decenni la tecnologia di pressatura è sinonimo dell

Dettagli

Rebilda DC. Rebilda Post System. Rebilda

Rebilda DC. Rebilda Post System. Rebilda Rebilda DC Rebilda Post System Rebilda Rebilda DC Ricostruzione coronale sistematica Attualmente, i moderni sistemi compositi e adesivi permettono la ricostruzione di denti gravemente compromessi, anche

Dettagli

ISTRUZIONI. Guida tecnica

ISTRUZIONI. Guida tecnica ISTRUZIONI Guida tecnica Matrici ioclear Qui sotto sono mostrate le caratteristiche delle matrici ioclear MATRICE Cervical Curvature SCELTA ELLA MATRICE Le Matrici ioclear sono anatomiche e specifiche

Dettagli

Il modo più semplice per cementare - Smart e ntelligente. Nuovo icem Self Adhesive.

Il modo più semplice per cementare - Smart e ntelligente. Nuovo icem Self Adhesive. Il modo più semplice per cementare - Smart e ntelligente. Nuovo icem Self Adhesive. Il modo più semplice per cementare. Nuovo icem Self Adhesive - Smart e ntelligente Lo sapete che esiste un cemento dotato

Dettagli

La Moderna Conservativa Adesiva dei Settori Posteriori (Diretti, Semidiretti, Indiretti) Dr. Marco Veneziani

La Moderna Conservativa Adesiva dei Settori Posteriori (Diretti, Semidiretti, Indiretti) Dr. Marco Veneziani La Moderna Conservativa Adesiva dei Settori Posteriori (Diretti, Semidiretti, Indiretti) Dr. Marco Veneziani Curriculum Vitae Dr. Marco Veneziani Nato a Piacenza il 19.11.1964. Laureato in Odontoiatria

Dettagli

Guida Step by Step per il sistema PalaVeneer Più spazio per la perfezione.

Guida Step by Step per il sistema PalaVeneer Più spazio per la perfezione. Guida Step by Step per il sistema PalaVeneer Più spazio per la perfezione. Indice 01 PalaVeneer - il sistema 04 02 Pala Mix & Match - tabella di combinazione 06 02 Pala - Tecnologie innovative per denti

Dettagli

Carico Immediato Differito

Carico Immediato Differito Carico Immediato Differito soluzione protesica di un caso di edentulia totale inferiore (post estrattiva) risolto per mezzo di un provvisorio a supporto implantare del tipo a "carico immediato differito"

Dettagli

Riabilitazione implanto-protesica di un arcata mascellare mediante tecnologia Atlantis

Riabilitazione implanto-protesica di un arcata mascellare mediante tecnologia Atlantis Riabilitazione implanto-protesica di un arcata mascellare mediante tecnologia Atlantis Andrea Tedesco*, Leonardo Franchini** Introduzione La paziente M. G. di anni 70, fumatrice, senza alcuna patologia

Dettagli

Digitale Passionate about

Digitale Passionate about Precision Solutions Lava Chairside Oral Scanner C.O.S. L impronta Digitale Passionate about precision Precisione al top della gamma 3M ESPE leader nell impronta. Per più di 40 anni 3M ESPE ha stabilito

Dettagli

Corso annuale teorico-pratico di Protesi Fissa. Dott. Sandro Pradella

Corso annuale teorico-pratico di Protesi Fissa. Dott. Sandro Pradella Corso annuale teorico-pratico di Protesi Fissa Dott. Sandro Pradella Curriculum Vitae Dott. Sandro Pradella Nasce a Mantova e si diploma odontotecnico presso lo I.A.S.A. di Bologna. Esercita la professione

Dettagli

LA MODERNA CONSERVATIVA NEI SETTORI ANTERIORI DOTT. MARCO VENEZIANI venezianianteriorinovembre2014.e20srl.com

LA MODERNA CONSERVATIVA NEI SETTORI ANTERIORI DOTT. MARCO VENEZIANI venezianianteriorinovembre2014.e20srl.com LA MODERNA CONSERVATIVA NEI SETTORI ANTERIORI DOTT. MARCO VENEZIANI venezianianteriorinovembre2014.e20srl.com 20 CREDITI FORMATIVI STUDIO ODONTOIATRICO M. VENEZIANI VIGOLZONE, PIACENZA 1 CURRICULUM VITAE

Dettagli

Realizzazione di un inlay in composito

Realizzazione di un inlay in composito Lorenzo Mazza. Nato a Milano nel 1959, si è diplomato al Galileo Galilei nel 1978, suo docente il Prof. Cosimo Papadia. Nei primi anni 80 collaborò con Roberto Polcan, dall 85 titolare di laboratorio sempre

Dettagli

Facoltà di Medicina e Chirurgia - Corso di Laurea Specialistica in Odontoiatria e Protesi Dentaria

Facoltà di Medicina e Chirurgia - Corso di Laurea Specialistica in Odontoiatria e Protesi Dentaria Corso integrato: TIROCINIO 1 Disciplina: STORIA DEI MATERIALI DENTARI E APPLICAZIONI CLINICHE. SCIENZE ODONTOIATRICHE CONSERVATIVE E RESTAURATIVE Docente: Dott. Michele DE FRANCO Recapito: dott.defranco@tiscali.it

Dettagli

Il modello estetico : come simulare fedelmente i tessuti molli in laboratorio (di Vito Minatolo, Thomas Cossa, Fabio Galli)

Il modello estetico : come simulare fedelmente i tessuti molli in laboratorio (di Vito Minatolo, Thomas Cossa, Fabio Galli) Il modello estetico : come simulare fedelmente i tessuti molli in laboratorio (di Vito Minatolo, Thomas Cossa, Fabio Galli) HI-LUX LABORATORIO ODONTOTECNICO di Martello Francesco Via Modena, 191/A 44122

Dettagli

CEMENTI PROVVISORI & DEFINITIVI

CEMENTI PROVVISORI & DEFINITIVI CEMENTI PROVVISORI & DEFINITIVI Cementi provvisori e definitivi La ricerca e lo sviluppo, uniti all impegno nel migliorare costantemente i prodotti hanno permesso la formulazione dei cementi provvisori

Dettagli

PROGRAMMAZIONE TERZE CLASSI ODONTOTECNICA

PROGRAMMAZIONE TERZE CLASSI ODONTOTECNICA PROGRAMMAZIONE TERZE CLASSI ODONTOTECNICA Competenza finale Utilizzare le tecniche di lavorazione necessarie a costruire tutti i tipi di protesi: provvisoria, fissa e mobile applicare le conoscenze di

Dettagli

Ufi Gel SC / P Ufi Gel hard / C. applicazione

Ufi Gel SC / P Ufi Gel hard / C. applicazione Ufi Gel SC / P Ufi Gel hard / C Il sistema di ribasatura per ogni tipo di applicazione Il sistema di ribasatura per ogni tipo di applicazione L atrofia dell osso mascellare dovuta all età, la perdita di

Dettagli

143 RMbond RMO. 144 Etch-Rite TM Kit PULPDENT SIGILLANTI. 144 Seal-Rite TM Procedure Kit PULPDENT

143 RMbond RMO. 144 Etch-Rite TM Kit PULPDENT SIGILLANTI. 144 Seal-Rite TM Procedure Kit PULPDENT Adesivi Indice COMPOSITI PER CEMENTAZIONE ATTACCHI 140 Monolok TM 2 RMO 141 Monolok TM 2 Self Etching Light Cure RMO 141 Monolok TM 2 Self Etching Dual Cure RMO 142 Adesivo per ceramica FLI RMO 142 Ortho

Dettagli

allinone... Incredibile? Ma vero! Foto: Dr. Thano Kristallis

allinone... Incredibile? Ma vero! Foto: Dr. Thano Kristallis allinone... Incredibile? Ma vero! Foto: Dr. Thano Kristallis Un buon provvisorio è la base per una ricostruzione definitiva di successo. 2 Un provvisorio deve essere resistente e durevole ed avere una

Dettagli

Nella tecnica a carico immediato o istantaneo si devono eseguire le seguenti fasi :

Nella tecnica a carico immediato o istantaneo si devono eseguire le seguenti fasi : Nella tecnica a carico immediato o istantaneo si devono eseguire le seguenti fasi : 1) Eseguire una impronta dove devono essere ben visibili i fornici e le inserzioni muscolari( impronta molto estesa)

Dettagli

L ossido di zirconio in pratica

L ossido di zirconio in pratica IT L ossido di zirconio in pratica Massima naturalezza, estetica e compatibilità Falko Noack, R&D Amann Girrbach Oral Design Bodensee Falko Noack, R&D Amann Girrbach L ossido di zirconio La ceramica per

Dettagli

Polimerizzazione Duale A Rilascio di Fluoruro Idrofilo Radiopaco Autoadesivo Automordenzante sulla Dentina

Polimerizzazione Duale A Rilascio di Fluoruro Idrofilo Radiopaco Autoadesivo Automordenzante sulla Dentina PULPDENT Embrace WetBond SPEE-DEE Build-Up Polimerizzazione Duale A Rilascio di Fluoruro Idrofilo Radiopaco Autoadesivo Automordenzante sulla Dentina DESCRIZIONE DEL PRODOTTO SPEE-DEE Build-Up è un materiale

Dettagli

Core Team COMPETEZA NELLA RICOSTRUZIONE DEI MONCONI

Core Team COMPETEZA NELLA RICOSTRUZIONE DEI MONCONI Core Team COMPETEZA NELLA RICOSTRUZIONE DEI MONCONI LA COMPETENZA DERIVA DALL ESPERIENZA COMPETENZA GLOBALE NELLA RICOSTRUZIONE DEI MONCONI Dall ideatore dei sistemi adesivi IL CONCETTO DI SISTEMA INTEGRATO

Dettagli

ESTETICA E FUNZIONALITA NELLA PROTESI IN ORO RESINA

ESTETICA E FUNZIONALITA NELLA PROTESI IN ORO RESINA Accademia Belle Arti di Venezia TESI FINALE PAS C130 (Percorsi Abilitanti Speciali) ESTETICA E FUNZIONALITA NELLA PROTESI IN ORO RESINA di Benedetta Gentilucci SCENARIO Istituto Professionale di Stato

Dettagli

Inestetismo e problemi occlusali

Inestetismo e problemi occlusali SPONSOR 3 classificato Dental Emotion Samuele Valerio 2013 La prima edizione di questo nuovo concorso riservato al team odontoiatra/odontotecnico ha confermato l opinione nostra e di tanti altri che il

Dettagli

SPECIALE CAD/CAM. Odontotecnica e implantologia: le nuove sinergie. Alberto Bonaca. La tecnologia CAD/CAM nella riabilitazione implantoprotesica

SPECIALE CAD/CAM. Odontotecnica e implantologia: le nuove sinergie. Alberto Bonaca. La tecnologia CAD/CAM nella riabilitazione implantoprotesica Odontotecnica e implantologia: le nuove sinergie Alberto Bonaca La tecnologia CAD/CAM nella riabilitazione implantoprotesica facilita la realizzazione di soluzioni protesiche individuali, anche in casi

Dettagli

CORSO PRATICO SU RIUNITO E SU SIMULATORI CON TESSUTI DI PROTESI FISSA LIVELLO II: INLAYS, ONLAYS, FACCETTE E PROTESI DI INTERE ARCATE

CORSO PRATICO SU RIUNITO E SU SIMULATORI CON TESSUTI DI PROTESI FISSA LIVELLO II: INLAYS, ONLAYS, FACCETTE E PROTESI DI INTERE ARCATE 1 CORSO PRATICO SU RIUNITO E SU SIMULATORI CON TESSUTI DI PROTESI FISSA LIVELLO II: INLAYS, ONLAYS, FACCETTE E PROTESI DI INTERE ARCATE CORSO COMPLETO (PARTE A + PARTE B): 30 CREDITI ECM PARTE A: 15 CREDITI

Dettagli

Corso di Odontoiatria Conservativa Predappio 2015

Corso di Odontoiatria Conservativa Predappio 2015 Dr Adamo Monari 1 V 01 2015 C Corso di Odontoiatria Conservativa Predappio 2015 Teorico / pratico Il corso tratta dei: vari aspetti teorico - pratici della conservativa/restaurativa diretta e indiretta

Dettagli

La index technique nella dentizione usurata: un nuovo approccio conservativo

La index technique nella dentizione usurata: un nuovo approccio conservativo RICERCA CLINICA La index technique nella dentizione usurata: un nuovo approccio conservativo Riccardo Ammannato, DDS Libero professionista, Genova Federico Ferraris, DDS Libero professionista, Alessandria

Dettagli

Protesi fissa ad arcata completa metal-free su quattro impianti SHORT

Protesi fissa ad arcata completa metal-free su quattro impianti SHORT Protesi fissa ad arcata completa metal-free su quattro impianti SHORT Autori_M. Marincola, Italia; V.J. Morgan, USA; A. Perpetuini & S. Lapucci, Italia Fig. 1 Fig. 2 Il concetto di avere solo quattro impianti

Dettagli

Rebilda DC. Rebilda Post System. Rebilda

Rebilda DC. Rebilda Post System. Rebilda Rebilda DC Rebilda Post System Rebilda Rebilda DC Ricostruzione coronale sistematica Attualmente, i moderni sistemi compositi e adesivi permettono la ricostruzione di denti gravemente compromessi, anche

Dettagli

Approvato per cavità sotto carico masticatorio

Approvato per cavità sotto carico masticatorio Grandio SO Heavy Grandio SO Heavy Approvato per cavità sotto carico masticatorio VOCO ha già presentato sul mercato un composito da restauro simile al dente, condensabile. A questo ora si aggiungono due

Dettagli

Corso formativo annuale. teorico-pratico in PROTESI FISSA. Anno 2016-2017 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo

Corso formativo annuale. teorico-pratico in PROTESI FISSA. Anno 2016-2017 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo Corso formativo annuale teorico-pratico in PROTESI FISSA Anno 2016-2017 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo Corso formativo teorico-pratico in PROTESI FISSA Teoria PROGRAMMA DEL CORSO 1 incontro Il piano

Dettagli

la CEMENTAZIONE secondo

la CEMENTAZIONE secondo la CEMENTAZIONE secondo PROVVISORIA UltraTemp UltraTemp REZ PermaFlo DC UltraCEM PermaShade LC Autoindurente Autoindurente Duale Autoindurente Fotopolimerizzabile Sbiancamento Implantogia Endodonzia Ortodonzia

Dettagli

Siamo già nel futuro?

Siamo già nel futuro? Siamo già nel futuro? Le impronte dentali sono lo strumento con cui il dentista trasferisce all odontotecnico le arcate dentali del paziente per permettere la costruzione di un manufatto protesico preciso.

Dettagli

Scopra perché Atlantis è vantaggioso per il suo laboratorio. Abutment CAD/CAM personalizzati per tutti i principali sistemi implantari

Scopra perché Atlantis è vantaggioso per il suo laboratorio. Abutment CAD/CAM personalizzati per tutti i principali sistemi implantari Scopra perché Atlantis è vantaggioso per il suo laboratorio Abutment CAD/CAM personalizzati per tutti i principali sistemi implantari Atlantis la libertà di possibilità senza limiti Scopra perché Atlantis

Dettagli

Soluzioni per impianti. Impregum. Materiale da impronta in polietere. Estrema precisione. per le impronte in implantologia

Soluzioni per impianti. Impregum. Materiale da impronta in polietere. Estrema precisione. per le impronte in implantologia Soluzioni per impianti Impregum Materiale da impronta in polietere Estrema precisione per le impronte in implantologia Impregum Penta impronte di precisione per impianti con un adattamento eccellente.

Dettagli

Estetica in odontoiatria.

Estetica in odontoiatria. Estetica in odontoiatria. Il tema Estetica viene trattato nei seguenti 8 Files. 1) Introduzione all Estetica in Odontoiatria. 2) Nozioni cliniche di estetica del sorriso, utili al paziente. 3) Analisi

Dettagli

DUO-LINK UNIVERSAL KIT

DUO-LINK UNIVERSAL KIT Bisco CE0459 DUO-LINK UNIVERSAL KIT Adhesive Cementation System Instructions for Use IT IN-198R2 Rev. 12/14 BISCO, Inc. 1100 W. Irving Park Road Schaumburg, IL 60193 U.S.A. 847-534-6000 1-800-247-3368

Dettagli

CORSI DI CONSERVATIVA 2015. Cesare Dinapoli. CONSERVATIVA DIRETTA 4 incontri Marzo - Giugno 2015

CORSI DI CONSERVATIVA 2015. Cesare Dinapoli. CONSERVATIVA DIRETTA 4 incontri Marzo - Giugno 2015 CORSI DI CONSERVATIVA 2015 Cesare Dinapoli CONSERVATIVA DIRETTA 4 incontri Marzo - Giugno 2015 RESTAURI CORONALI PARZIALI 3 incontri Settembre - Novembre 2015 DATE ED ARGOMENTI PRINCIPALI CONSERVATIVA

Dettagli

La sicurezza nelle grandi strutture su impianti

La sicurezza nelle grandi strutture su impianti La sicurezza nelle sovrastrutture su impianti è da sempre un aspetto fondamentale e di primaria importanza purché non venga compromessa l estetica e la funzionalità del lavoro. Il risultato estetico deve

Dettagli

Materiali di reimpimento

Materiali di reimpimento Materiali di reimpimento INTRODUZIONE L azienda MEGA-PHYSIK GmbH & Co. KG è stata fondata nel 1970 a Rastatt, nel Baden- Württemberg. Da allora, la MEGA-PHYSIK è un azienda leader per la ricerca e l innovazione

Dettagli

La validazione clinica dei prototipi in protesi fissa in ambiente digitale CAD/CAM

La validazione clinica dei prototipi in protesi fissa in ambiente digitale CAD/CAM La validazione clinica dei prototipi in protesi fissa in ambiente digitale CAD/CAM Autori_M. Bazzoli* & A. Bertoni**, Italia *Medico dentista dello Studio associato Bazzoli, Mainetti, Treccani in Brescia.

Dettagli

Corso formativo teorico-pratico in 50 PROTESI FISSA. crediti formativi ECM. Anno 2016-2017. Relatore. Dott. Attilio Bedendo

Corso formativo teorico-pratico in 50 PROTESI FISSA. crediti formativi ECM. Anno 2016-2017. Relatore. Dott. Attilio Bedendo Corso formativo teorico-pratico in 50 PROTESI FISSA crediti formativi ECM Anno 2016-2017 Relatore Dott. Attilio Bedendo Corso formativo teorico-pratico in PROTESI FISSA PROGRAMMA 1 I L P I A N O D I T

Dettagli

Gingiva Solution SR Nexco

Gingiva Solution SR Nexco Gingiva Solution SR Nexco Premessa 5 Design della struttura 6 Rivestimento estetico dentale 8 Rivestimento gengivale 10 Applicazione dell Opaquer 12 Applicazione della base gengiva 14 Mucosa mobile 16

Dettagli

Gestione dei tessuti nella riabilitazione implantoprotesica in zona estetica

Gestione dei tessuti nella riabilitazione implantoprotesica in zona estetica Gestione dei tessuti nella riabilitazione implantoprotesica in zona estetica Dott.ssa Irene Frezzato, Dott. Alberto Frezzato Liberi professionisti a Rovigo Parole chiave corona singola, fase unica, follow

Dettagli

Allinone... Incredibile? Ma vero!

Allinone... Incredibile? Ma vero! Allinone... Incredibile? Ma vero! Foto: Dr. Thano Kristallis Foto: Dr. Thano Kristallis Eclipse radica, il nuovo composito per ponti e corone provvisori, offre un incredibile combinazione di eccellenti

Dettagli

Il nostro concetto per un caso di risanamento orale complesso. Petri Cristian e Ionut Branzan

Il nostro concetto per un caso di risanamento orale complesso. Petri Cristian e Ionut Branzan www.teamwork-media.com Il nostro concetto per un caso di risanamento orale complesso Petri Cristian e Ionut Branzan Negli ultimi anni le tecnologie CAD/CAM hanno influenzato in modo positivo l intero settore

Dettagli

CORSO AVANZATO DI PROTESI

CORSO AVANZATO DI PROTESI PROTESI CORSO AVANZATO DI PROTESI Teorico-Pratico Relatore: DOTT. LUCA ORTENSI E.C.M. Richiesta curriculum vitae Dr. LUCA ORTENSI Diplomato in odontotecnica nel 1988 presso la scuola per odontotecnici

Dettagli