Rilascio dei Permessi Volo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rilascio dei Permessi Volo"

Transcript

1 R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of the Civil Aviation Authority of SAN MARINO Republic. Data: 01 Settembre 2011 Page 1 di 6 Issue 1, Revision 0 settembre 2011

2 INDICE LISTA PAGINE EFFETTIVE 3 SM-CAR PART 5.1 PREMESSA 4 SM-CAR PART 5.2 RICHIESTA DI IMMATRICOLAZIONE 4 SM-CAR PART 5.3 DOCUMENTAZIONE 4 SM-CAR PART 5.4 NAVIGABILITA CONTINUA 4 SM-CAR PART 5.5 LIMITAZIONI 4 Page 2 di 6 Issue 1, Revision 0 settembre 2011

3 LIST OF EFFECTIVE PAGES Page Issue Revision Date SETTEMBRE SETTEMBRE SETTEMBRE SETTEMBRE SETTEMBRE SETTEMBRE 2011 Page 3 di 6 Issue 1, Revision 0 settembre 2011

4 SM-CAR PART 5.1 PREMESSA In riferimento al Reg. CAR.AM1, con il quale vengono dettate linee da seguire per la gestione della manutenzione e della navigabilità continua nonché la responsabilità degli aeromobili, il presente regolamento definisce le modalità per il rilascio ei permessi di volo Per quanto riguarda la responsabilità della gestione e mantenimento in stato di navigabilità degli aeromobili con permesso di volo si rimanda al Reg. SM-CAR PART 6. SM-CAR PART 5.2 RICHIESTA EMISSIONE PERMESSO DI VOLO La richiesta di emissione del permesso di volo deve essere inviata al seguente indirizzo: CAA-SMR Via della Capannaccia, San Marino Città - (RSM) La richiesta deve essere fatta utilizzando il modulo 527 Ordine intervento scaricabile al seguente indirizzo internet: La richiesta deve essere fatta dal proprietario dell aeromobile, nel caso di società la richiesta deve essere firmata dall amministratore o da persona da esso delegata, ed in questo caso deve essere allegata,alla richiesta, anche la relativa delega. SM-CAR PART 5.3 APPLICABILITA Il presente regolamento si applica agli aeromobili rientranti nelle categorie riportate nel regolamento SM-CAR PART 4 ( aeromobili storici, orfani o di provenienza militare etc.) e agli aeromobili immatricolati che necessitano di effettuare prove di volo con ARC scaduto. SM-CAR PART 5.4 DOCUMENTAZIONE All atto della richiesta di emissione permesso di volo deve essere prodotta la seguente documentazione, da inviare unitamente alla richiesta stessa: a. Per gli aeromobili di prima immatricolazione si dovrà fare riferimento al regolamento SM-CAR PART 4. b. Per gli aeromobili già immatricolati che hanno l ARC scaduto ma necessitano di effettuare prove di volo, deve essere prodotta la seguente documentazione da allegare alla richiesta: b.1. assicurazione b.2. ultimo rapporto di lavoro SM-CAR PART 5.5 LIMITAZIONI Per l effettuazione dei voli con permesso di volo, perché gli aeromobili, per i quali esso viene rilasciato, possano essere impiegati nel rispetto di accettabili livelli di sicurezza, devono essere stabilite specifiche limitazioni sia legate al progetto che di natura operativa e che devono essere rispettate nell esecuzione dell attività. Esse in particolare possono scaturire da requisiti operativi o di regolazione di spazio aereo e possono tener conto degli eventuali risultati dell analisi di risk management. Pertanto, di seguito sono riportate le limitazioni tipiche contenute nel permesso di volo allo scopo rilasciato: Page 4 di 6 Issue 1, Revision 0 settembre 2011

5 (1) Questo permesso di volo rimane valido, a patto che tutte le condizioni e le limitazioni in esso contenute o richiamate sono rispettate nei termini ivi descritti, (This Permit to fly shall remain valid provided all conditions and limitations listed or called for are adhered to as therein stated); (2) Eccetto per le fasi strettamente necessarie al decollo o all atterraggio da e per qualsiasi aerodromo in accordo alle normali pratiche aeronautiche e nei casi in cui sia diversamente disposto dal Controllo del traffico Aereo o in condizioni di emergenza, tutte le tratte del volo devono essere effettuate evitando il sorvolo di assembramenti di persone o di aree ad alta densità abitativa (except to the extent necessary in order to take off or land at any Government or licensed aerodrome in accordance with normal aviation practices and when otherwise directed by Air Traffic Control, or in the event of an emergency, the aircraft shall not be flown over any assembly of persons or any congested area). (3) Tutte le attività di volo devono essere effettuate nel rispetto dell appropriato Manuale di Volo (o Pilot Operating Handbook, Pubblicazioni tecniche/istruzioni del detentore del progetto per il tipo e modello di aeromobile, ecc. come applicabile) (All flights must be conducted in compliance with relevant applicable Approved Aircraft Flight Manual (or Pilot Operating Handbook, Technical publications/tch instructions, etc. as applicable) (4) Tutte le attività di volo devono essere effettuate nel rispetto delle norme generali sulla circolazione aerea e quelle stabilite dallo Stato/i attraversati o sopra i quali le suddette attività sono effettuate; (All flights shall be conducted in compliance with applicable general operating and flight rules and those established by the State or States which the above flight activities are conducted over, to or from); (5) Non sono consentite attività di volo remunerate (Persons or property must not be carried for compensation or hire); (6) Nessuna persona può essere trasportata a meno che non sia essenziale per lo scopo del volo in caso di prove e sia stata informata dello stato di navigabilità dell aeromobile e del contenuto e delle limitazioni contenute nella Specifica delle Operazioni (No person may be carried in the aircraft during flight unless that person is essential to the purpose of the flight test and has been advised of the contents of this authorization and of the airworthiness status of the aircraft); (7) E proibito fumare a bordo dell aeromobile (smoking on board is forbidden); (8) L aeromobile può essere impiegato solamente in condizioni VMC in accordo alle regole del volo a vista (VFR), di giorno a patto che sia mantenuta la rispondenza alle pertinenti norme operative (The aircraft may only operate in VMC under Visual Flight Rules (VFR), day only provided that compliance with applicable operational rules is assured); (9) L aeromobile può essere impiegato solamente in condizioni IMC in accordo alle regole del volo strumentale IFR a patto che sia mantenuta la rispondenza alle pertinenti norme operative (The aircraft may operate in IMC under Instrument Flight Rules (IFR), provided that compliance with applicable operational rules is assured ; (10) L aeromobile deve essere impiegato solamente da un equipaggio, autorizzato dal titolare del permesso di volo, in possesso del certificato o licenza, con le appropriate abilitazioni rilasciate, convalidate o riconosciute dall Autorità per l Aviazione Civile; (The aircraft must be operated only by airmen authorised by the holder of this Permit to Fly holding appropriate certificates or licenses,, issued, validated or recognized by CAA); (11) L aeromobile non può operare in uno spazio RVSM Page 5 di 6 Issue 1, Revision 0 settembre 2011

6 (the aircraft can not operatein RVSM airspace); (12) I voli devono essere effettuati nello spazio aereo individuato dal Controllo del traffico aereo; (Flight activities shall be conducted in aerospace designated by Air Traffic Control); (13) I voli di Collaudo possono essere condotti solamente in accordo alle procedure per il controllo e la gestione di tali attività approvati o accettati dalle NAA; (Flight tests may only be undertaken in accordance with the procedure for control and management of flight tests); (14) Non sono consentite manovre acrobatiche nell ambito di questo permesso di volo. ( No aerobatic manouvers are allowed under this Permit to Fly ). (15) Il Comandante del volo è responsabile di verificare prima di ogni volo la presenza a bordo e il corretto funzionamento degli equipaggiamenti necessari per il volo; (Pilot in command is responsible to verify prior to each flight that required equipment are installed and operative) (16) La validità di questo permesso di volo è subordinata alla presenza di un assicurazione che, per gli scopi previsti, copra l equipaggio di bordo e danni a terzi a terra. (This Permit to Fly remains valid provided an insurance covering crew on board and third parties damages on ground is available for the scope(s) for which the Permit to fly is granted); Attenzione! L impiego di aeromobili con permesso di volo in spazi aerei diversi da quelli della Repubblica di San Marino è subordinata al rilascio di una formale autorizzazione da parte della relativa NAA. Tale autorizzazione dovrà essere allegata al permesso di volo. Page 6 di 6 Issue 1, Revision 0 settembre 2011

GIUBILEO 30 APRILE 2016 07.00-12.00 UTC 1 MAGGIO 2016 12.00-2200 UTC.

GIUBILEO 30 APRILE 2016 07.00-12.00 UTC 1 MAGGIO 2016 12.00-2200 UTC. GIUBILEO 30 APRILE 2016 07.00-12.00 UTC 1 MAGGIO 2016 12.00-2200 UTC. REG. LAZIO: AVIO-ELISUPERFICI GESTITE, SOLO VOLI DEI MEMBRI DELLE ASSOCIAZIONI. AVIO-ELISUPERFICI NON GESTITE O OCCASIONALI, VOLI VIETATI

Dettagli

Commissione Tecnica. QUESITO TECNICO Sezione di Cuneo Levaldigi. Piani di volo per attività HEMS

Commissione Tecnica. QUESITO TECNICO Sezione di Cuneo Levaldigi. Piani di volo per attività HEMS Associazione Nazionale Assistenti e Controllori della Navigazione Aerea Commissione Tecnica QUESITO TECNICO Sezione di Cuneo Levaldigi Piani di volo per attività HEMS Commissione Tecnica ANACNA Pag. 1

Dettagli

DNV BUSINESS ASSURANCE

DNV BUSINESS ASSURANCE DNV BUSINESS ASSURANCE CERTIFICATO CE DI TIPO EC TYPE-EXAMINATION CERTIFICATE Certificato No. / Certificate No. 2666-2013-CE-ITA-ACCREDIA Questo certificato è di 5 pagine / This certificate consists of

Dettagli

AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche

AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche AFTN: LIIRYOYX Phone: 06 8166 1 Fax: 06 8166 2016 e-mail: aip@enav.it web: www.enav.it AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A Via Salaria, 716-00138 Roma AIC A 12/2010 2 DEC A 12 ENR

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REPUBLIC OF ITALY

REPUBBLICA ITALIANA REPUBLIC OF ITALY N. REPUBBLICA ITALIANA REPUBLIC OF ITALY MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Ministry of Infrastructures and Transport Autorità Marittima di Local Maritime Authority CERTIFICATO DI SICUREZZA

Dettagli

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali Milano, 22 giugno 2012 Prof. Avv. Alessandro Mantelero Politecnico di Torino IV Facoltà I. Informazione pubblica ed informazioni personali

Dettagli

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore Generale 2015-07-16

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore Generale 2015-07-16 Titolo/Title Elenco norme e documenti di riferimento per l'accreditamento degli Organismi di Verifica delle emissioni di gas ad effetto serra List of reference standards and documents for the accreditation

Dettagli

REGOLE DEL VOLO A VISTA VISUAL FLIGHT RULES

REGOLE DEL VOLO A VISTA VISUAL FLIGHT RULES AIP - Italia ENR 1.2-1 ENR 1.2 REGOLE DEL VOLO A VISTA VISUAL FLIGHT RULES Capitolo 4, 4.1, 4.3 Chapter 4, 4.1, 4.3 1 REGOLE VFR 1 VFR RULES 1.1 Applicabilità 1.1 Applicability Le regole di seguito riportate

Dettagli

Premesso che: all aviazione civile internazionale.

Premesso che: all aviazione civile internazionale. PROTOCOLLO D INTESA TRA L AUTORITÀ PER L AVIAZIONE CIVILE E LA NAVIGAZIONE MARITTIMA DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO E L AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA DEL VOLO Visto l art. 26 della Convenzione relativa

Dettagli

IL CAPO DIPARTIMENTO

IL CAPO DIPARTIMENTO MODULARIO interno- 269 Mod 3 PC DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE IL CAPO DIPARTIMENTO Visti gli articoli 744 e 748 del Codice della Navigazione, approvato

Dettagli

CERTIFICATO DI CONFORMITA' Documento giustificativo ai sensi dell'art. 29, 1 del Reg CE 834/07

CERTIFICATO DI CONFORMITA' Documento giustificativo ai sensi dell'art. 29, 1 del Reg CE 834/07 AZIENDA AGRICOLA SAN DOMENICO DI RUBINO MICHELE & C. SNC VIA RUTIGLIANO, 12 CERTIFICATO DI CONFORMITA' IT BIO 006 P318 10.116 E' CONFORME AI REQUISITI DEL PRODOTTO BIOLOGICO Reg. CE 834/07 E CE 889/08

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

Gli enti aeronautici internazionali

Gli enti aeronautici internazionali N O E S Gli enti aeronautici internazionali Approfondimenti 1 L ICAO L ICAO è un organismo internazionale permanente con sede a Montreal, creato dalla Convenzione di Chicago per promuovere ed assicurare

Dettagli

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifica alle Istruzioni al Regolamento: in vigore il 18/02/09/Amendments to the Instructions

Dettagli

Hyppo Swing gate opener

Hyppo Swing gate opener Hyppo Swing gate opener - Instructions and warnings for installation and use IT - Istruzioni ed avvertenze per l installazione e l uso - Instructions et avertissements pour l installation et l utilisation

Dettagli

REGOLAMENTO MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO. Edizione n 1 (Draft)

REGOLAMENTO MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO. Edizione n 1 (Draft) REGOLAMENTO MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO Edizione n 1 (Draft) MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO Ed. 1 Draft pag. 2 di 27 STATO DI AGGIORNAMENTO Emendamento Data Delibera C.d.A. N MEZZI AEREI A PILOTAGGIO

Dettagli

REGOLAMENTO MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO

REGOLAMENTO MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO REGOLAMENTO MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO Edizione 2 del 16 luglio 2015 Emendamento 1 del 21 dicembre 2015 MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO Ed. 2 pag. 2 di 36 STATO DI AGGIORNAMENTO Edizione Data Delibera

Dettagli

18 GIUGNO 2015 Danni a terzi sulla superficie, tipologie di volo e orientamenti dell U.E. Anna Masutti

18 GIUGNO 2015 Danni a terzi sulla superficie, tipologie di volo e orientamenti dell U.E. Anna Masutti LA NAVIGAZIONE AEREA FRAATTIVITÀ COMMERCIALE, MILITARE E LUSORIA: NUOVI PROFILI GIURIDICI E OPERATIVI 18 GIUGNO 2015 Danni a terzi sulla superficie, tipologie di volo e orientamenti dell U.E. Anna Masutti

Dettagli

Informative posta elettronica e internet

Informative posta elettronica e internet SOMMARIO Disclaimer mail che rimanda al sito internet 2 Informativa sito internet 3 Data Protection Policy 5 pag. 1 Disclaimer mail che rimanda al sito internet Il trattamento dei dati avviene in piena

Dettagli

AVVISO n.18306. 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.18306. 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.18306 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : IVS GROUP Oggetto : CHIUSURA ANTICIPATA PERIODO DI DISTRIBUZIONE DEL PRESTITO "IVS

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

AVVISO n.11560. 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.11560. 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.11560 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Migrazione alla piattaforma Millennium IT: conferma entrata in vigore/migration to

Dettagli

LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO

LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO Azienda Speciale della Camera di commercio di Torino clelia.lombardi@lab-to.camcom.it Criteri microbiologici nei processi produttivi della ristorazione: verifica

Dettagli

Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali

Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali Corso di Trasporti Aerei Anno Accademico 2008-2009 Prof. L. La Franca Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali Elenco Enti: ICAO - FAA IATA EUROCONTROL EASA ENTI NAZIONALI ICAO (International

Dettagli

Checklist for Transport visa 运 输 签 证 申 请 审 核 表 Documenti richiesti per visto Trasporto. Yes/ 有 Si?

Checklist for Transport visa 运 输 签 证 申 请 审 核 表 Documenti richiesti per visto Trasporto. Yes/ 有 Si? Checklist for Transport visa 运 输 签 证 申 请 审 核 表 Documenti richiesti per visto Trasporto Name: ( 姓 名 /Nome e Cognome) Passport Number: ( 护 照 号 /Numero di passaporto) Documents/ 主 要 材 料 / Documenti Schengen

Dettagli

SPECIFICA TECNICA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AEROMOBILI DELL ENAV S.P.A. ITALIANO

SPECIFICA TECNICA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AEROMOBILI DELL ENAV S.P.A. ITALIANO SPECIFICA TECNICA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AEROMOBILI DELL ENAV S.P.A. ITALIANO 1. (2.1.) Quadro di Riferimento e scopo del lavoro. L ENAV S.p.A. (Società Nazionale per l Assistenza al Volo) è la Società

Dettagli

Consolato d Italia NEWARK RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA

Consolato d Italia NEWARK RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA Consolato d Italia NEWARK RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA Coloro che hanno perso la cittadinanza italiana a seguito di naturalizzazione statunitense avvenuta prima del 16 agosto 1992, possono riacquistarla

Dettagli

Elettrodi neutri CHIRURGIA AD ALTA FREQUENZA

Elettrodi neutri CHIRURGIA AD ALTA FREQUENZA CHIRURGIA AD ALTA FREQUENZA Legenda Avvertenze importanti La Erbe Elektromedizin GmbH ha posto la massima cura nella redazione del catalogo accessori. Ciò nonostante non è possibile escludere completamente

Dettagli

ATTIVITA DI VOLO ACROBATICO AEROBATIC TRAINING ACTIVITY

ATTIVITA DI VOLO ACROBATICO AEROBATIC TRAINING ACTIVITY AIP - Italia ENR 5.5.2-1 ENR 5.5.2 ATTIVITA DI VOLO ACROBATICO AEROBATIC TRAINING ACTIVITY 1 GENERALITA 1 GENERAL Attività di volo acrobatico può essere effettuata dagli utenti autorizzati, nelle zone,

Dettagli

Residenza Fiscale (Exit tax) Francesco Squeo Partner, Belluzzo & Partners Milano, 27 Maggio 2014

Residenza Fiscale (Exit tax) Francesco Squeo Partner, Belluzzo & Partners Milano, 27 Maggio 2014 Residenza Fiscale (Exit tax) Francesco Squeo Partner, Belluzzo & Partners Milano, 27 Maggio 2014 Normativa interna Residenza persone fisiche art.2 co.2 TUIR Persone che per la maggior parte del periodo

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

Corso per Direttori di Manifestazioni Aeree - Aero Club d Italia - Roma, 1 Dicembre 2007

Corso per Direttori di Manifestazioni Aeree - Aero Club d Italia - Roma, 1 Dicembre 2007 Corso per Direttori di Manifestazioni Aeree - Aero Club d Italia - Roma, 1 Dicembre 2007 Compito e Scopo Fornire una panoramica sugli aspetti logistici ed organizzativi legati alle operazioni aeree durante

Dettagli

LOA. Registro Italiano Navale (RINA) Anno costr.

LOA. Registro Italiano Navale (RINA) Anno costr. Dati principali Cantiere Benetti LOA 33.70 m Modello 35 m Larghezza max. 6.26 m Tipo Motor Yacht Classificazione Registro Italiano Navale (RINA) Anno costr. 1968 Costruzione Materiale coperta: Acciaio,

Dettagli

CERTIFICATO CE DI CONFORMITÀ < PRODOTTO(I) (2) >

CERTIFICATO CE DI CONFORMITÀ < PRODOTTO(I) (2) > Allegato 1: Facsimile di Certificato per s.a.c. 1+ < Logo dell Organismo di certificazione > > CERTIFICATO CE DI CONFORMITÀ In conformità alla Direttiva

Dettagli

AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche

AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche Phone: 06 8166 1 Fax: 06 8166 2016 e-mail: aip@enav.it web: www.enav.it AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A Via Salaria, 716-00138 Roma AIC A 16/2015 1 OCT A 16 GEN ITALIA A 16 GEN

Dettagli

AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009

AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009 AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche AIM Italia: Membership: dal 1 febbraio 2010 Amendments to the AIM Italia: Membership:

Dettagli

STANDARD POLICY CONDITIONS. General conditions Institute Cargo Clauses (A) 1. Additional conditions Institute War Clauses (cargo) 1.1.82..

STANDARD POLICY CONDITIONS. General conditions Institute Cargo Clauses (A) 1. Additional conditions Institute War Clauses (cargo) 1.1.82.. STANDARD POLICY CONDITIONS General conditions Institute Cargo Clauses (A) 1 Additional conditions Institute War Clauses (cargo) 1.1.82..5 Institute Strikes Clauses (cargo) 1.1.82... 9 Institute Strikes

Dettagli

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on 1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on LETTERHEAD PAPER of the applicant 2. Elenco documenti che

Dettagli

SM- CAR PL 02 Organizzazioni per l'addestramento del personale navigante

SM- CAR PL 02 Organizzazioni per l'addestramento del personale navigante R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Organizzazioni per l'addestramento del personale navigante SM-CAR PL 02 Approvazione:

Dettagli

FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014

FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014 FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014 enav.it Web conference 02/12/2014 Documenti fonte REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 923/2012 DELLA COMMISSIONE del 26 settembre 2012 + determinazioni ENAC ad esito

Dettagli

Att.: Tutti gli Organismi di Certificazione accreditati in Europa ISO/IEC 17021, UNI CEI EN 45011, ISO/IEC 17065

Att.: Tutti gli Organismi di Certificazione accreditati in Europa ISO/IEC 17021, UNI CEI EN 45011, ISO/IEC 17065 Att.: Tutti gli Organismi di Certificazione accreditati in Europa ISO/IEC 17021, UNI CEI EN 45011, ISO/IEC 17065 Vs. rif.: Ns. rif.: DC2013UTN034 Milano, 02/05/2013 Oggetto: Circolare Accredia: informativa

Dettagli

RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE

RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE Checklist for Family Reunion Application Joining Minor Children of non-eu resident in Italy 家 庭 团 聚 签 证 申 请 审 核 表 / 未 成 年 孩 子 与 居 住 在 意 大 利 的 父 母 ( 非 欧 盟 国 公 民 ) 团 聚 Documenti richiesti per Visto RICONGIUNGIMENTO

Dettagli

SETTAGGIO ALTIMETRO ALTIMETER SETTING

SETTAGGIO ALTIMETRO ALTIMETER SETTING AIP - Italia ENR 1.7-1 ENR 1.7 SETTAGGIO ALTIMETRO ALTIMETER SETTING 1 PROCEDURE PER IL REGOLAGGIO ALTIMETRI 1 ALTIMETER SETTING PROCEDURES 1.1. Introduzione 1.1 Introduction Le procedure in uso per il

Dettagli

Centro Studi Militari Aeronautici Giulio Douhet REGOLAMENTAZIONE & CERTIFICAZIONE DEGLI APR

Centro Studi Militari Aeronautici Giulio Douhet REGOLAMENTAZIONE & CERTIFICAZIONE DEGLI APR Centro Studi Militari Aeronautici Giulio Douhet REGOLAMENTAZIONE & CERTIFICAZIONE DEGLI APR EXECUTIVE SUMMARY VERSIONE 1.0 del 10/07/2015 GRUPPO DI LAVORO CESMA REGOLAMENTAZIONE & CERTIFICAZIONE DEGLI

Dettagli

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION PAGINA 1 DI 7 SPECIFICATION Customer : ELCART Applied To : Product Name : Piezo Buzzer Model Name : : Compliance with ROHS PAGINA 2 DI 7 2/7 CONTENTS 1. Scope 2. General 3. Maximum Rating 4. Electrical

Dettagli

COMUNITA TERAPEUTICA IL FARO

COMUNITA TERAPEUTICA IL FARO COMUNITA TERAPEUTICA IL FARO Ristrutturazione per danni provocati dal sisma e adeguamento nuove normative Presentazione al 31.10.2010 STATO DI FATTO PRIMA DEL SISMA DI APRILE 2009 CRITICITA CRITICITA Spazi

Dettagli

CERTIFICATO N. EMS-1318/S CERTIFICATE No. FALPI S.R.L. RINA Services S.p.A. Via Corsica 12-16128 Genova Italy

CERTIFICATO N. EMS-1318/S CERTIFICATE No. FALPI S.R.L. RINA Services S.p.A. Via Corsica 12-16128 Genova Italy EMS-1318/S SI CERTIFICA CHE IL SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE DI IT IS HEREBY CERTIFIED THAT THE ENVIRONMENTAL MANAGEMENT SYSTEM OF È CONFORME ALLA NORMA IS IN COMPLIANCE WITH THE STANDARD ISO 14001:2004

Dettagli

AVVERTENZE UTILI USEFUL INFORMATION

AVVERTENZE UTILI USEFUL INFORMATION QUESTIONARIO PROPOSTA D&O Proposta di assicurazione R.C. per gli Amministratori, Dirigenti e Sindaci di società (Inclusa la copertura RC Patrimoniale per la Società) La seguente Proposta di ASSICURAZIONE

Dettagli

concernente le norme d esercizio per il traffico aereo commerciale

concernente le norme d esercizio per il traffico aereo commerciale Ordinanza concernente le norme d esercizio per il traffico aereo commerciale (ONE I) Modifica del 20 luglio 2007 Il Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni

Dettagli

della Convenzione STCW 78 nella sua versione aggiornata ed alla sezione A-VI/3 del relativo codice. Art. 2. Modalità di rinnovo

della Convenzione STCW 78 nella sua versione aggiornata ed alla sezione A-VI/3 del relativo codice. Art. 2. Modalità di rinnovo DECRETO 1 aprile 2016. Modalità di aggiornamento del corso antincendio avanzato. IL COMANDANTE GENERALE DEL CORPO DELLE CAPITANERIE DI PORTO Vista la legge 21 novembre 1985, n. 739, concernente l adesione

Dettagli

ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013

ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN Ingegneria Aerospaziale PROPULSION AND COMBUSTION ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013 LA DISPENSA E DISPONIBILE SU http://www.ingegneriaindustriale.unisalento.it/scheda_docente/-/people

Dettagli

Pannello Lexan BIPV. 14 Gennaio 2013

Pannello Lexan BIPV. 14 Gennaio 2013 Pannello Lexan BIPV 14 Gennaio 2013 PANELLO LEXAN* BIPV Il pannello Lexan BIPV (Building Integrated Photovoltaic panel) è la combinazione di una lastra in policarbonato Lexan* con un pannello fotovoltaico

Dettagli

CERTIFICATO N. CERTIFICATE No. 1548/98/S TECNOINOX S.R.L. ISO 9001:2008 VIA TORRICELLI, 1 33080 PORCIA (PN) ITA

CERTIFICATO N. CERTIFICATE No. 1548/98/S TECNOINOX S.R.L. ISO 9001:2008 VIA TORRICELLI, 1 33080 PORCIA (PN) ITA CERTIFICATO N. CERTIFICATE No. 1548/98/S SI CERTIFICA CHE IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ DI IT IS HEREBY CERTIFIED THAT THE QUALITY MANAGEMENT SYSTEM OF VIA TORRICELLI, 1 33080 PORCIA (PN) ITA Per

Dettagli

Not for release, publication or distribution, directly or indirectly, in Australia, Canada, Japan or the United States of America

Not for release, publication or distribution, directly or indirectly, in Australia, Canada, Japan or the United States of America COMUNICATO STAMPA MASSIMO ZANETTI BEVERAGE GROUP: approvazione da parte della CONSOB del Prospetto relativo all Offerta Globale di Vendita e Sottoscrizione e all ammissione a quotazione in Borsa ("Offerta

Dettagli

UBI Banca. Incontra Schroders. Carlo Trabattoni Responsabile Distribuzione Retail Europa Continentale

UBI Banca. Incontra Schroders. Carlo Trabattoni Responsabile Distribuzione Retail Europa Continentale UBI Banca Incontra Schroders Carlo Trabattoni Responsabile Distribuzione Retail Europa Continentale Cosa è successo dall inizio del 2008 Contesto particolarmente sfavorevole per le vendite dei fondi d

Dettagli

TURNING YOUR DESIRE INTO REALITY

TURNING YOUR DESIRE INTO REALITY CONTACT US: Winfly Corso Sempione 32B - Milano Aviosuperficie E. Mattei Via Sant Angelo 75010 Pisticci Scalo (Matera) +39 0236683102 TURNING YOUR DESIRE INTO REALITY www.winfly.eu www.basilicata-airport.eu

Dettagli

Questionario Proposta RC Professionale Intermediari sezione B R.U.I.

Questionario Proposta RC Professionale Intermediari sezione B R.U.I. Questionario Proposta RC Professionale Intermediari sezione B R.U.I. (PI Proposal Form for Insurance Brokers enrolled under section B of the Register) ==================== La presente proposta è relativa

Dettagli

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 TECHNICAL REPORT RAPPORTO TECNICO no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 This technical report may only be quoted in full. Any use for advertising purposes must be granted in writing. This report is

Dettagli

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO ACCREDIA 14 Settembre 2012 Emanuele Riva Coordinatore dell Ufficio Tecnico 1-29 14 Settembre 2012 Identificazione delle Aree tecniche Documento IAF 4. Technical

Dettagli

MEMORANDUM OF UNDERSTANDING ( MOU ) MEMORANDUM D'INTESA ( MDI ) 1. PARTIES: 1. PARTI:

MEMORANDUM OF UNDERSTANDING ( MOU ) MEMORANDUM D'INTESA ( MDI ) 1. PARTIES: 1. PARTI: MEMORANDUM OF UNDERSTANDING ( MOU ) MEMORANDUM D'INTESA ( MDI ) 1. PARTIES: 1.1 The Law Society of England & Wales ( TLS ), a professional body incorporated by Royal Charter, which exists to represent

Dettagli

Avv. Giovanni Battista Gallus LL.M. Ph.d. ISO 27001 Lead Auditor @gbgallus

Avv. Giovanni Battista Gallus LL.M. Ph.d. ISO 27001 Lead Auditor @gbgallus Il regolamento ENAC sugli APR e l impiego dei mezzi aerei a pilotaggio remoto per i Corpi dello Stato e le attività di studio e ricerca LL.M. Ph.d. ISO 27001 Lead Auditor I Droni pubblici Droni come aeromobili

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

748.121.11 Ordinanza del DATEC concernente le norme di circolazione per aeromobili

748.121.11 Ordinanza del DATEC concernente le norme di circolazione per aeromobili 748.121.11 Ordinanza del DATEC concernente le norme di circolazione per aeromobili (ONCA) del 20 maggio 2015 (Stato 15 luglio 2015) Il Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e

Dettagli

Grazie per aver acquistato questo prodotto wireless. Se vuoi collegare diversi PC fra di loro e condividere un accesso wireless ad Internet, ti

Grazie per aver acquistato questo prodotto wireless. Se vuoi collegare diversi PC fra di loro e condividere un accesso wireless ad Internet, ti C A R D B U S A D A P T E R W I R E L E S S 3 0 0 N 3 0 0 M B P S M A N U A L E N I - 7 0 7 5 2 4 I TA L I A N O - C O N T E N U T O D E L L A C O N F E Z I O N E 4 - C A R AT T E R I S T I C H E T E C

Dettagli

www.marcobava.it www.idee-economiche.it www.omicidioedoardoagnelli.it www.nuovomodellodisviluppo.it Procedura di sollecitazione

www.marcobava.it www.idee-economiche.it www.omicidioedoardoagnelli.it www.nuovomodellodisviluppo.it Procedura di sollecitazione Under Article 136 of the Issuer Regulation adopted by Consob Resolution 11971 of 14 May 1999 (as amended), any individual or entity intending to issue a proxy solicitation must submit a notice to the Company,

Dettagli

PREVENTION IS BETTER THAN CURE SOLO UNO SLOGAN?

PREVENTION IS BETTER THAN CURE SOLO UNO SLOGAN? Bologna 20.05.16 PREVENTION IS BETTER THAN CURE SOLO UNO SLOGAN? Romano Zilli IZSLT European Commission A new Animal Health Strategy for the European Union (2007-2013) where Prevention is better than cure

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

ANIMA Holding: approvazione di CONSOB del Prospetto Informativo relativo all Offerta Pubblica di Vendita e all ammissione a quotazione in Borsa.

ANIMA Holding: approvazione di CONSOB del Prospetto Informativo relativo all Offerta Pubblica di Vendita e all ammissione a quotazione in Borsa. NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION, IN WHOLE OR IN PART, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO OR FROM THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA, JAPAN OR ANY JURISDICTION WHERE TO DO SO WOULD CONSTITUTE

Dettagli

MODULO-PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE DEI RAGIONIERI COMMERCIALISTI E DEI DOTTORI COMMERCIALISTI

MODULO-PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE DEI RAGIONIERI COMMERCIALISTI E DEI DOTTORI COMMERCIALISTI QUESTIONARIO RC RAGIONIERI E DOTTORI Pagina 1 di 5 DA INVIARE A SEVERAL SRL TELEFAX N. 040.3489421 MAIL: segreteria@severalbroker.it MODULO-PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE DEI

Dettagli

SETTAGGIO ALTIMETRO ALTIMETER SETTING

SETTAGGIO ALTIMETRO ALTIMETER SETTING AIP - Italia ENR 1.7-1 ENR 1.7 SETTAGGIO ALTIMETRO ALTIMETER SETTING 1 PROCEDURE PER IL REGOLAGGIO ALTIMETRI 1 ALTIMETER SETTING PROCEDURES 1.1. Introduzione 1.1 Introduction Le procedure in uso per il

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT Titolo (Title): VIBRATION TEST ON FRIGOBOX T0056 Richiedente (Customer): Ente/Società (Dept./Firm): Sig. (Mr.): Indirizzo (Address): EUROENGEL S.R.L. C. SCAMARDELLA Via Ferrini,

Dettagli

COUNTRY/ PAESE: Part I : Details of dispatched consignment/ Parte I: Informazioni relative alla partita. Page of EN/IT

COUNTRY/ PAESE: Part I : Details of dispatched consignment/ Parte I: Informazioni relative alla partita. Page of EN/IT Section D/ Sezione D MODEL 4 Model health certificate for imports of consignments of semen of animals of the equine species collected, processed and stored in accordance with Directive 92/65/EEC after

Dettagli

Italian Journal Of Legal Medicine

Italian Journal Of Legal Medicine Versione On Line: ISSN 2281-8987 Italian Journal Of Legal Medicine Volume 1, Number 1. December 2012 Editore: Centro Medico Legale SRL - Sede Legale: Viale Brigata Bisagno 14/21 sc D 16121 GENOVA C.F./P.IVA/n.

Dettagli

La flotta di Trenitalia (di cui. è ECM) proprietà): Famiglia Carri Carrozze Giorno Carrozze Notte ETR Loco da Treno

La flotta di Trenitalia (di cui. è ECM) proprietà): Famiglia Carri Carrozze Giorno Carrozze Notte ETR Loco da Treno Luogo, Firenze Data 11/12/2014 Convegno AICQ 2014 Manutenzione nel Settore Ferroviario ECM: gestire il cambiamento Il parere di TRENITALIA La flotta di Trenitalia (di cui è ECM) Oltre al servizio di trasporto

Dettagli

CERTIFICATO DI CONFORMITA' Allegato a Documento giustificativo ai sensi dell'art. 29, 1 del Reg CE 834/07 S'ATRA SARDIGNA SOC. COOP. A.R.L.

CERTIFICATO DI CONFORMITA' Allegato a Documento giustificativo ai sensi dell'art. 29, 1 del Reg CE 834/07 S'ATRA SARDIGNA SOC. COOP. A.R.L. Numero identificativo documento giustificativo N reference of Documentary evidence 2014/00011 Numero identificativo N Reference 00104 del 17/09/2014 E' CONFORME AI REQUISITI DEL PRODOTTO BIOLOGICO Reg.

Dettagli

CERTIFICAZIONE CAMERA DI COMMERCIO ROMA CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008 RTIFICAT ZERTIFIKAT CERTIDÃO SERTIFIKA CERTIFICATO CERTIFICADO CERTIFICATE CE ACCERTA Sede Legale: Head Office: Sede(i) Operativa(e):

Dettagli

# Sommario. # Uso in applicazioni ad alta sicurezza

# Sommario. # Uso in applicazioni ad alta sicurezza ScanSnap Manager V6.2L11 File Leggimi PFU LIMITED # Sommario 1. Requisiti di sistema 2. Avvertenze riguardanti l'usb e il computer 3. Avvertenze riguardanti l'installazione 4. Avvertenze riguardanti la

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

3 0 0 m b p s M A N U A L E N I - 7 0 7 5 4 7

3 0 0 m b p s M A N U A L E N I - 7 0 7 5 4 7 n e t w o r k r e p e a t e r w i r e l e s s 3 0 0 n 3 0 0 m b p s M A N U A L E N I - 7 0 7 5 4 7 I TA L I A N O n e t w o r k r e p e a t e r w i r e l e s s 3 0 0 n 3 0 0 m b p s Vi ringraziamo per

Dettagli

Il servizio di consulenza finanziaria avanzata nelle banche

Il servizio di consulenza finanziaria avanzata nelle banche SDA Bocconi Il servizio di consulenza finanziaria avanzata nelle banche Milano, 27 giugno 2013 Luigi Spada Avanzata, in che senso? Conforme alla disciplina di riferimento Che avanza nel dare contenuto

Dettagli

LANGUAGE PROFICIENCY REQUIREMENTS INFORMAZIONI PER I PILOTI E I CENTRI DI ADDESTRAMENTO AL VOLO

LANGUAGE PROFICIENCY REQUIREMENTS INFORMAZIONI PER I PILOTI E I CENTRI DI ADDESTRAMENTO AL VOLO Il Direttore Regolazione Personale di Volo gs LANGUAGE PROFICIENCY REQUIREMENTS INFORMAZIONI PER I PILOTI E I CENTRI DI ADDESTRAMENTO AL VOLO Come noto il Consiglio dell ICAO ha adottato il 5 Marzo 2003

Dettagli

Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management

Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management Idee per emergere Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management FI Consulting Srl Via Vittorio Alfieri, 1 31015 Conegliano (TV) Tel. 0438 360422 Fax 0438 411469 E-mail: info@ficonsulting.it

Dettagli

AIP Italia AD 2 LIMJ 6-3. Procedura di salita iniziale RWY 28 Initial climb procedure RWY 28 REMARKS IXITO. REMARKS

AIP Italia AD 2 LIMJ 6-3. Procedura di salita iniziale RWY 28 Initial climb procedure RWY 28 REMARKS IXITO. REMARKS AIP Italia AD 2 LIMJ 6-3 PROCEDURE DI SALITA INIZIALE INITIAL CLIMB PROCEDURES Procedura di salita iniziale RWY 28 Initial climb procedure RWY 28 Dopo il decollo continuare prua pista fino ad 1.5 NM SES

Dettagli

AVVISO n.20015. 20 Novembre 2012 ExtraMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.20015. 20 Novembre 2012 ExtraMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.20015 20 Novembre 2012 ExtraMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifica Regolamento ExtraMOT: Controlli automatici delle negoziazioni - Automatic

Dettagli

RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE CLASSIFICATION REPORT 0614\DC\REA\12_5

RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE CLASSIFICATION REPORT 0614\DC\REA\12_5 RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE CLASSIFICATION REPORT 014\DC\REA\12_5 Rapporto di classificazione di reazione al fuoco del prodotto : Reaction to fire classification report of product 4W Descrizione : Description

Dettagli

REGULATIONS AGENDA. European Cup 2010 Coppa Europa 2010. First Round Prima Prova. Castiglioncello (LI) Tuscany - ITALY 24.04.10

REGULATIONS AGENDA. European Cup 2010 Coppa Europa 2010. First Round Prima Prova. Castiglioncello (LI) Tuscany - ITALY 24.04.10 REGULATIONS AGENDA European Cup 2010 Coppa Europa 2010 First Round Prima Prova Castiglioncello (LI) Tuscany - ITALY 24.04.10 Via Gramsci 18 ITALY Organizer: Associazione Sportiva Dilettantistica Head quarter:

Dettagli

Firenze, 9 Giugno 2014. Processi Certificativi nel settore Aeronautico cenni

Firenze, 9 Giugno 2014. Processi Certificativi nel settore Aeronautico cenni Firenze, 9 Giugno 2014 Processi Certificativi nel settore Aeronautico cenni Riferimenti normativi nazionali D.Lgs. 25/07/1997 n. 250 del Presidente della Repubblica L art. 1 istituisce l ENAC L art. 2

Dettagli

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader Agenda Introduzione Controllo e disciplina Le cose da fare per essere efficaci nel trading VANTAGGI utilizzando la

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

Relatore: Gen. Fabio DEL MEGLIO Direttore Generale Aero Club d Italia. Roma, 23 Ottobre 2010 CONI Salone d Onore

Relatore: Gen. Fabio DEL MEGLIO Direttore Generale Aero Club d Italia. Roma, 23 Ottobre 2010 CONI Salone d Onore Convegno sulla applicazione del nuovo Regolamento di attuazione della Legge 106 del 25 Marzo 1985, concernente la disciplina del volo da diporto o sportivo Roma, 23 Ottobre 2010 CONI Salone d Onore Relatore:

Dettagli

TEST REPORT INDICE - INDEX

TEST REPORT INDICE - INDEX Test Report Number: 10/11/2015 Sesto San Giovanni (MI) Data Emissione - Issuing date Luogo Emissione - Issuing place Verifica della conformità al capitolato prove di KIDS P.A. S.r.l secondo EN 12266-1:2012

Dettagli

29 o SANREMO RALLY STORICO 2014

29 o SANREMO RALLY STORICO 2014 29 o SANREMO RALLY STORICO 2014 FIA EUROPEAN HISTORIC SPORTING RALLY CHAMPIONSHIP Data: 29.03.2014 Ora: 15.00 Oggetto: CIRCOLARE INFORMATIVA No 2 Documento No: 1.2 (approvazione FIA in data 01.04.2014)

Dettagli

Crediti documentari: come preparare il documento di trasporto su strada

Crediti documentari: come preparare il documento di trasporto su strada Crediti documentari: come preparare il documento di trasporto su strada Il beneficiario di un credito documentario, per ottenere le previste prestazioni dalla banca, deve preparare il documento di trasporto

Dettagli

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio Normativa RAEE 2 e normativa sui rifiuti di Pile ed Accumulatori : gli obblighi posti in capo ai Produttori che introducono AEE, Pile e accumulatori in paesi diversi da quelli in cui sono stabiliti Avv.

Dettagli

Unità dirigenziale XI Settore fitosanitario e dei fertilizzanti. Servizi Fitosanitari Regionali Loro sedi

Unità dirigenziale XI Settore fitosanitario e dei fertilizzanti. Servizi Fitosanitari Regionali Loro sedi Ministero delle Politiche Agricole e Forestali DIPARTIMENTO DELLA QUALITA DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI E DEI SERVIZI DIREZIONE GENERALE PER LA QUALITA DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI E LA TUTELA DEL CONSUMATORE

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli