AREA TECNICO MANUTENTIVA AFFARI GENERALI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AREA TECNICO MANUTENTIVA AFFARI GENERALI"

Transcript

1 AREA TECNICO MANUTENTIVA AFFARI GENERALI UFFICIO PROTOCOLLO ARCHIVIO ALBO PRETORIO N. OGGETTO DEL NORMATIVA DI RIFERIMENTO TERMINE FINALE ( in giorni) NOTE Entro 20 giorni successivi Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini Art. 3 Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed agli E' necessario verificare la presenza di 1 (vedi anche nota nella colonna ex L. 241/90 (tutti gli uffici). atti e documenti amministrativi controinteressati ai sensi dell'art. 3 del DPR 184/06 successiva) a) Contestualmente alla richiesta 2 nel caso di singoli atti Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei Art Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed immediatamente reperibili e consiglieri comunali (tutti gli uffici) agli atti e documenti amministrativi Protocollazione atti (destinati all'amministrazione Entro il termine della giornata 3 D.L.vo n.267/2000 e leggi collegate Operatore incaricato del protocollo Responsabile del protocollo comunale) lavorativa 4 Pubblicazione atti all'albo pretorio on-line Art. 32 L. 18/06/2009, n 69 - Direttiva tenuta albo pretorio Entro 2 giorni lavorativi o comunque nei tempi indicati nella richiesta Personale incaricato albo pretorio informatico Personale incaricato albo pretorio informatico UFFICIO MESSO NOTIFICHE N. OGGETTO DEL NORMATIVA DI RIFERIMENTO TERMINE FINALE ( in giorni) NOTE Entro i tempi indicati nell'atto e 1 Notificazione atti Codice procedura civile Messo comunale Messo comunale comunque entro 30 giorni 2 Ritiro atti depositati presso la casa comunale Codice procedura civile Consegna immediata Messo comunale / Ufficio incaricato del deposito Messo comunale / Ufficio incaricato del deposito UFFICIO SERVIZIO URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA OPERE PUBBLICHE N. OGGETTO DEL NORMATIVA DI RIFERIMENTO TERMINE FINALE ( in giorni) NOTE Entro 20 giorni successivi Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini Art. 3 Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed agli E' necessario verificare la presenza di 1 (vedi anche nota nella colonna ex L. 241/90 (tutti gli uffici). atti e documenti amministrativi controinteressati ai sensi dell'art. 3 del DPR 184/06 successiva) a) Contestualmente alla richiesta 2 nel caso di singoli atti Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei Art Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed immediatamente reperibili e consiglieri comunali (tutti gli uffici) agli atti e documenti amministrativi 3 Certificati di destinazione urbanistica Art. 30 D.P.R. 380/ Certificati di agibilità Art D.P.R. 380/ L.r. n. 16/2009; D.Lgs. N. 286/1996; D.P.R. n. 394/ Certificati di indoneità alloggiativa 6 Rilascio Permesso a costruire: L.R. 12/05, articolo Nel caso di richiesta di documentazione integrativa il termine decorre dalla data di presentazione 7 Proroga permesso di costruire D.P.R. 380/01 30

2 8 Volturazione permesso a costruire 30 9 Permesso di costruire in sanatoria 60 Salvo diverso termine previsto nel bando e 10 Stipulazione contratti. Art commi 9 e 10 - codice contratti D. Lgs. 12/04/2006, n. 163 (codice dei Entro 60 giorni e non prima di 35 comunque entro 10 giorni dalla data del deposito di contratti) giorni tutta la documentazione da parte della ditta aggiudicataria. 11 Autorizzazione paesaggistica D.Lgs. 42/ Autorizzazione paesaggistica semplificata D.Lgs. 42/ Denuncia Inizio Attività Arrt D.P.R. 380/01 artt L.R. 12/ Segnalazione Certificata Inizio Attività Art. 19 L. 241/ Comunicazione esecuzione interventi liberi (CIA) Art.6, comma 2, D.P.R. n. 380/ Adozione da parte dell'organo competente di un piano attuativo In caso di integrazioni documentali da chiedersi nel 16 L.r. 12/05, articolo di iniziativa privata. termine di 30 gg, il termine finale è di 120 giorni. Approvazione definitiva da parte dell'organo competente di un 17 L.r. 12/05, articolo piano attuativo di iniziativa privata. 18 Svincolo polizze 30 Fatto salvo i casi previsti dagli articoli 3 e 9 19 Approvazione Programma Integrato di intervento L.R. 12/05, articolo dell'art.92 L.R.12/05 Risposta ad esposti di contenuto tecnico, ad istanze varie di cittadini, consiglieri etc. 21 Rimborso oneri non dovuti Voltura pratica edilizia DPR 380/ legge regionale 12/ Dichiarazione di inagibilità Art. 26 D.P.R n Allacciamento acquedotto agricolo Regolamento comunale 30

3 25 Autorizzazione taglio strada Regolamento comunale 30 Legge 24 dicembre 1954, n Art. 10; D.P.R. 30 maggio 1989, n Artt. 42, 43; Istat "Metodi e norme" serie B n.29 anno 26 Assegnazione numero civico 1992Legge 24 dicembre 1954, n Art. 10; 7 D.P.R. 30 maggio 1989, n Artt. 42, 43; Istat "Metodi e norme" serie B n.29 anno Denuncia cementi armati 7 28 Notifica tipi di frazionamento Art. 30 c. 5 DPR 380/ Variazione allo strumento urbanistico vigente (PGT) Art. 13 L.R. 12/06 da normativa Varianti ai piani attuativi dello strumento urbanistico vigente 30 Art. 14 L.R. 12/ (PGT) 31 Occupazione temporanea suolo pubblico D.Lgs. 507/ Autorizzazione trasporti eccezionali D.Lgs 285/92 e DPR495/ Autorizzazione utilizzo immobili comunali Regolamento comunale 7 Dalla data di presentazione della domanda Sindaco 34 Permesso di transito sulle strade agro-silvo-pastorali (VASP) Regolamento comunale 2 Dalla data di presentazione della domanda UFFICIO TRIBUTI N. OGGETTO DEL NORMATIVA DI RIFERIMENTO TERMINE FINALE ( in giorni) NOTE Entro 20 giorni successivi Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini Art. 3 Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed agli E' necessario verificare la presenza di 1 (vedi anche nota nella colonna ex L. 241/90 (tutti gli uffici). atti e documenti amministrativi controinteressati ai sensi dell'art. 3 del DPR 184/06 successiva) a) Contestualmente alla richiesta 2 nel caso di singoli atti Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei Art Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed immediatamente reperibili e consiglieri comunali (tutti gli uffici) agli atti e documenti amministrativi Riversamento ICI/IMU a Comuni competenti su istanza dei 180 giorni dalla data di 3 Dl. 504/1992 contribuenti. presentazione della domanda 180 giorni dalla data di 5 Rimborso tributi comunali art.1, c.164, Legge n.296/2006 presentazione della domanda Entro il quinto anno successivo a 6 Emissione atti di accertamento in rettifica e d'ufficio dei tributi quello in cui la dichiarazione o il art.1, c.161, Legge n.296/2006 comunali. versamento avrebbero dovuto o sono stati effettuati. Entro il terzo anno successivo a 7 Emissione atti di riscossione coattiva dei tributi comunali art.1, c.163, Legge n.296/2006 quello nel quale l'accertamento è divenuto esecutivo.

4 120 giorni dalla presentazione 8 Istanza di interpello sui tributi comunali art.11 Legge n.212/2000 dell'istanza UFFICIO COMMERCIO Entro 20 giorni successivi Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini Art. 3 Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed agli E' necessario verificare la presenza di 1 (vedi anche nota nella colonna ex L. 241/90 (tutti gli uffici). atti e documenti amministrativi controinteressati ai sensi dell'art. 3 del DPR 184/06 successiva) a) Contestualmente alla richiesta 2 nel caso di singoli atti Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei Art Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed immediatamente reperibili e consiglieri comunali (tutti gli uffici) agli atti e documenti amministrativi 3 Autorizzazione commercio ambulante su aree pubbliche D.Lgs 114/1998 e L.R. 06/ Apertura, trasferimento, ampliamento o riduzione della superficie di vendita di un esercizio di vicinato (fino a mq 150) 4 Art. 19 Legge n. 241 // salvo il possesso dei requisiti soggettivi ed oggettivi 5 Subingresso in esercizio di vicinato (fino a mq 150) Art. 19 Legge n. 241 // salvo il possesso dei requisiti soggettivi ed oggettivi Apertura, trasferimento, ampliamento o riduzione della superficie il termine di conclusione decorre dalla data di di vendita di una media struttura di vendita (fra 151 e 1500 mq) presentazione della domanda, fatto salvo il 6 Art. 19 Legge n possesso dei requisiti soggettivi ed oggettivi 7 Subingresso in media struttura di vendita (fra 151 e 1500 mq) Art. 19 Legge n presentazione della domanda, fatto salvo il possesso dei requisiti soggettivi ed oggettivi Apertura, trasferimento, ampliamento o riduzione della superficie il termine di conclusione decorre dalla data di 8 di vendita di una grande struttura di vendita (oltre 1500 mq) Art. 9, comma 5, D.Lgs n convocazione della Conferenza di Servizi 9 Subingresso in una grande struttura di vendita (oltre 1500 mq) presentazione della domanda, fatto salvo il Art. 19 Legge n possesso dei requisiti soggettivi ed oggettivi Apertura, trasferimento ampliamento o riduzione della superficie di un esercizio pubblico per la somministrazione 10 Art. 19 Legge n salvo il possesso dei requisiti soggettivi ed oggettivi 11 Subingresso in un esercizio pubblico per la somministrazione Art. 19 Legge n salvo il possesso dei requisiti soggettivi ed oggettivi 12 Attività di noleggio da rimessa senza conducente Art. 19 Legge n salvo il possesso dei requisiti soggettivi ed oggettivi Subingresso nell attività di noleggio da rimessa senza conducente 13 Art. 19 Legge n salvo il possesso dei requisiti soggettivi ed oggettivi Apertura di sala giochi Subingresso nell attività di sala giochi il termine di conclusione decorre dalla data di Art. 19 Legge n presentazione della domanda, fatto salvo il possesso dei requisiti soggettivi ed oggettivi presentazione della domanda, fatto salvo il Art. 19 Legge n possesso dei requisiti soggettivi ed oggettivi 16 Licenza per lo svolgimento di festa popolare Decorrenza del termine dalla data di presentazione Art. 68 R.D n della domanda

5

6 AREA ECONOMICO FINANZIARIA AMMINISTRATIVA UFFICIO ANAGRAFE-STATO CIVILE-ELETTORALE TERMINE FINALE ( in N. OGGETTO DEL NORMATIVA DI RIFERIMENTO NOTE giorni) Entro 30 giorni successivi E' necessario verificare la presenza di Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini ex Art. 3 Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed agli atti e 1 (vedi anche nota nella controinteressati ai sensi dell'art. 3 del DPR L. 241/90 (tutti gli uffici). documenti amministrativi colonna successiva) 184/06 a) Contestualmente alla richiesta nel caso di singoli atti Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei consiglieri Art Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed agli atti 2 immediatamente reperibili e comunali (tutti gli uffici) e documenti amministrativi 3 Autentificazioni di sottoscrizioni, copie e dichiarazioni sostitutive. T.U. n. 445/2000 Tempo reale. Responsabile del settore competente ANAGRAFE 4 Cambio di residenza in tempo reale 4a - Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. 4b - Dichiarazione di residenza con provenienza dall estero. Dichiarazione di residenza di cittadini italiani iscritti all AIRE 4c - (Anagrafe degli italiani residenti all estero) con provenienza dall estero. Dichiarazione di cambiamento di abitazione nell ambito dello stesso 4d - comune. 4e - Iscrizione per altro motivo (ricomparsa, ecc ). Tempi per registrazione della dichiarazione di variazione ricevuta - Decorrenza dalla data di presentazione della domanda 2 giorni PER ISCRIZIONE PRELIMINARE Documenti da presentare per cittadini non UE - domanda D.L. 30/07/2012, n 154 Art. 5 D.L. n 5/2012 convertito nella legge n 35/2012 Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe Documenti da presentare per cittadini UE domanda Tempi per perfezionamento della pratica o preavviso di annullamento richiesta - Decorrenza 45 giorni PER ISCRIZIONE DEFINITIVA dalla data di presentazione della domanda 4f - * Dichiarazione di trasferimento di residenza all'estero D.L. 30/07/2012, n 154 Art. 5 D.L. n 5/2012 convertito nella legge n 35/ giorni per cancellazione preliminare domanda Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe * Cittadino straniero 45 giorni per cancellazione definitiva domanda Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe L , n D.p.r. 30 maggio 1989, L , n D.p.r. * Cittadino italiano (iscrizione AIRE) Entro 2 giorni Decorrenza dalla conferma consolare Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe , n. 323 D.L. 30/07/2012, n 154 Art. 5 D.L. n 5/2012 convertito nella legge n 5 Emigrazione in altro Comune o all'estero 2 Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe 35/2012 pratica dall'altro Comune Decorrenza dalla notifica dell'avvio del 6 Cancellazione anagrafica per irreperibilità accertata. DPR 223/ Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe procedimento. Decorrenza dalla scadenza del termine indicato 7 Cancellazione anagrafica per omessa dichiarazione dimora abituale. DPR 223/89, art Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe nell'invito notificato. 8 Rilascio iscrizione anagrafica per cittadini U.E. D. LGS. 06/02/2007, n Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe

7 9 Rilascio attestazione di soggiorno per cittadini U.E. D. LGS. 06/02/2007, n. 30 art. 7 9 e Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe 10 Rilascio attestato di soggiorno permanente per cittadini U.E. D. LGS. 06/02/2007, n. 30 art e Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe Rilascio notizie anagrafiche, elenchi nominativi nei casi previsti da 11 L , n D.p.r. 30 maggio 1989, Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe norme. 12 Rilascio certificazione anagrafica direttamente allo sportello. L , n Tempo reale. Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe 13 Rilascio certificazione anagrafica a mezzo posta. L , n Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe 14 Rilascio certificazione anagrafica storica. L , n D.P.R. 30 maggio 1989, Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe 15 Rilascio carte di identità. T.U.L.P.S , n Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe 16 Rilascio documentazione necessaria per richiesta passaporto. T.U.L.P.S , n. 773 Tempo reale. Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe 17 Passaggi di proprietà beni mobili registrati. Tempo reale. Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe Dalla data di ricezione della richiesta da parte 18 Registrazione pratiche di pensione. 6 Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe dell'ente Iscrizioni, cancellazioni e variazioni anagrafiche a seguito di nascita, 19 L , n Dalla data della comunicazione. Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe morte, matrimonio. Iscrizioni, cancellazioni e variazioni anagrafiche su richiesta 20 L , n Dalla data di completamento dei documenti. Ufficiale d'anagrafe Ufficiale d'anagrafe dell'interessato. STATO CIVILE 21 Formazione atti di nascita. D.P.R , n. 396 Tempo reale. Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 22 Formazione atti di morte. D.P.R , n. 396 Tempo reale. Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 23 Trascrizione atti di stato civile in generale. D.P.R , n Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 24 Trascrizione atti di stato civile provenienti dall'estero. D.P.R , n Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 25 Pubblicazione di matrimonio. D.P.R , n Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile Il termine si riferisce alla validità delle 26 Celebrazione matrimoni civili. D.P.R , n pubblicazioni e decorre dalla fine pubblicazione Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile delle stesse.

8 Trascrizione matrimoni concordatari o celebrati davanti a ministri dei 27 D.P.R , n Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile culti ammessi. 28 Acquisto cittadinanza con prestazione del giuramento. L , n Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile Attestazioni di acquisto o perdita o riacquisto automatico della 29 L , n Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile cittadinanza. Accertamento dei requisiti a seguito dicharazione per 30 D.P.R. 572 del 12/10/1993, art Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile acquisto/perdita/riacquisto o mancato riacquisto della cittadinanza. 31 Riconoscimento cittadinanza italiana "jure sanguinis". L , n Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 32 Rapporto alla Procura per denuncia tardiva di nascita. D.P.R , n Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 33 Rapporto alla Procura per omessa denuncia di nascita. D.P.R , n Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 34 Riconoscimenti e legittimazioni. D.P.R , n Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 28 Adozioni: trascrizione del decreto del tribunale dei minori. L , n. 184 e s.m. 5 Dalla data di ricevimento del decreto. Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 29 Richieste di rettifica e correzioni atti di stato civile. D.P.R , n Dalla data di ricezione della richiesta. Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 30 Annotazione sugli atti di stato civile. D.P.R , n Dalla data di ricezione della richiesta. Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 31 Richiesta di indicazione del nome a) maggiorenne. Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile D.P.R , n Dalla data di ricezione della richiesta. b) minore Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 32 Rilascio certificazione di stato civile. D.P.R , n. 396 Tempo reale. Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 33 Rilascio permessi di seppellimento. D.P.R , n. 285 Tempo reale. Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 34 Rilascio autorizzazione trasporto cadavere per seppellimento. D.P.R , n. 285 Tempo reale. Dal completamento dei documenti. Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile 35 a) Cremazione salma Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile D.P.R , n L. 30/03/2001, n b) affidamento ceneri Tempo reale. Dal completamento dei documenti. Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile L.R. 30/12/2009, n. 33 c) dispersione ceneri Uffciale di stato civile Uffciale di stato civile

9 36 Autorizzazione estumulazioni /esumazioni /traslazioni Regolamento Comunale 20 ELETTORALE Sindaco / Funzionario 37 Rilascio certificazione di iscrizione nelle liste elettorali. D.P.R. 20 marzo 1967, n Sindaco / Funzionario delegato delegato 38 Autenticazione sottoscrizioni. Normativa di riferimento per ogni consultazione. Tempo reale. Funzionario incaricato Funzionario incaricato 39 Rilascio copie delle liste elettorali. D.P.R. 20 marzo 1967, n Funzionario incaricato Funzionario incaricato 40 Richiesta di iscrizione Albo Presidenti di Seggio elettorale. art. 1-comma 7- della legge 21,03,1990, n. 153 entro 31 ottobre dell'anno in corso Funzionario incaricato Funzionario incaricato 41 Richiesta di iscrizione Albo unico Scrutatore di Seggio elettorale. art. 1 L. 95/1989 sostitituito art. 9, comma 1, Legge 30/04/1999, n. 120 entro il 30 novembre dell'anno in corso Funzionario incaricato Funzionario incaricato 42 Raccolta firme. leggi elettorali Secondo i tempi stabiliti dai promotori. Funzionario incaricato Funzionario incaricato LEVA 43 Rilascio certificazione di iscrizione nelle liste di leva ed esito di leva. D.P.R. 14/02/1964, n Sindaco Sindaco UFFICIO SERVIZI ALLA PERSONA TERMINE FINALE ( in N. OGGETTO DEL NORMATIVA DI RIFERIMENTO NOTE giorni) Entro 20 giorni successivi E' necessario verificare la presenza di Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini ex Art. 3 Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed agli atti e 1 (vedi anche nota nella controinteressati ai sensi dell'art. 3 del DPR L. 241/90 (tutti gli uffici). documenti amministrativi colonna successiva) 184/06 a) Contestualmente alla richiesta nel caso di singoli atti Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei consiglieri Art Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed agli atti 2 immediatamente reperibili e comunali (tutti gli uffici) e documenti amministrativi 3 Richiesta utilizzo trasporto sociale Regolamento Comunale 1 Dalla data di presentazione della domanda Responsabile del settore competente 4 Richiesta assegno di maternità L. 448/1998 art Trasmissione domanda al CAAF convenzionato Responsabile del settore competente 5 Richiesta assegno nucleo familiare L. 448/1998 art Trasmissione domanda al CAAF convenzionato Responsabile del settore competente 6 Richiesta agevolazione tariffe gas e energia elettrica (SGATE) Decreto Interministeriale del 28/12/ Inserimento domanda sul portale SGATE Responsabile del settore competente

10 7 Richiesta rilascio cartellino per parcheggio invalidi Regolamento al Codice della Strada DPR 495/92 3 Dalla data di presentazione della domanda Responsabile del settore competente Dote scuola (compilazione delle domande per i cittadini, Secondo le scadenze indicate 8 accoglimento domande idonee e distribuzione voucher ai cittadini L.R. 19/2007 e successive Responsabile del settore competente da Regione Lombardia dichiarati assegnatari dalla Regione) Trasmissione domanda all'ufficio di Piano della 9 Richiesta voucher/assistenza domiciliare/altro tipo di agevolazione 2 Responsabile del settore competente Comunità Montana Valtellina di Tirano 10 Carta sconto benzina L.R. 28/199 e successive 2 Dalla data di presentazione della domanda Responsabile del settore competente UFFICIO RAGIONERIA TERMINE FINALE ( in N. OGGETTO DEL NORMATIVA DI RIFERIMENTO NOTE giorni) Entro 20 giorni successivi E' necessario verificare la presenza di Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini ex Art. 3 Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed agli atti e 1 (vedi anche nota nella controinteressati ai sensi dell'art. 3 del DPR L. 241/90 (tutti gli uffici). documenti amministrativi colonna successiva) 184/06 PERSONALE a) Contestualmente alla richiesta nel caso di singoli atti Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei consiglieri Art Regolamento comunale per il diritto di accesso alle informazioni ed agli atti 2 immediatamente reperibili e comunali (tutti gli uffici) e documenti amministrativi 3 Rilascio modello pa04 legge 243/ trasmissione modello cartaceo a Inpdap 4 Compilazione modello 350p legge 243/ trasmissione modello cartaceo a Inpdap 5 Compilazione modello TFR1 DPCM 20 dicembre trasmissione modello cartaceo a Inpdap 6 Pensioni: definizione del trattamento economico / giuridico. legge 243/ trasmissione modello cartaceo a Inpdap 7 Riliquidazioni per applicazioni CCNL e progressioni orizzontali. CCNL 30 trasmissione modello cartaceo a Inpdap 8 Certificazioni varie di natura contabile (ad. Esempio disoccupazione ordinaria) 15 trasmissione all'interessato 9 Cessione del quinto dello stipendio e piccolo prestito. 15 Invio pratica all'indap o ad altro istituto finanziario e all'interessato. 10 Certificato CUD-su richiesta. DPR 322/1998 e s.m.i 12 trasmissione all'interessato RAGIONERIA 11 Certificazione credito liquido certo ed esigibile per la cessione del credito art. 9 comma 3-bis DL. 185/ trasmissione all'interessato 12 Autorizzazione alla cessione del credito art codice civile 15 trasmissione all'interessato Autorizzazione al subentro di altro soggetto per cessione di azienda o 13 D.lgs. 163/ trasmissione all'interessato ramo di azienda in appalti di forniture e servizi.

11 Autorizzazione allo svincolo delle somme relative a depositi 14 5 trasmissione all'interessato cauzionali. 15 Concessione loculi / ossari comunali Regolamento Comunale 30

UNITA ORGANIZZATIVA: SERVIZI DEMOGRAFICI

UNITA ORGANIZZATIVA: SERVIZI DEMOGRAFICI UNITA ORGANIZZATIVA: SERVIZI DEMOGRAFICI RESPONSABILE DEL SERVIZIO: D.ssa Dr. Michele DI NUZZO GUGLIOTTA Giulia segretario@comune.ghemme.novara.it e-mail.. RESPONSABILI DEL PROCEDIMENTO /UFFICIALI D ANAGRAFE

Dettagli

NORMATIVA DI RIFERIMENTO. L. 24.12.1954, n. 1228 - D.p.r. 30 maggio 1989, n. 223 - D.L. n. 5/2012 convertito in L. n. 35/2012

NORMATIVA DI RIFERIMENTO. L. 24.12.1954, n. 1228 - D.p.r. 30 maggio 1989, n. 223 - D.L. n. 5/2012 convertito in L. n. 35/2012 Unità Organizzativa Responsabile: Servizi rivolti alle persone Responsabile: Patrizia Dall Ara Tel. 01 98141 E- mail demog.lessona@ptb.provincia.biella.it SETTORE DEL Immigrazione da altro Comune o dall

Dettagli

Responsabile del PROVVEDIMENTO. Responsabile del PROCEDIMENTO. Orietta Barbaresch biondi@comunecampione.ch. Orietta Barbaresch

Responsabile del PROVVEDIMENTO. Responsabile del PROCEDIMENTO. Orietta Barbaresch biondi@comunecampione.ch. Orietta Barbaresch Pubblicazione dei dati relativi alle tipologie di procedimento di propria competenza (ai sensi dell'art. 35, Dlgs 33 del 14-3-2013) AREA SERVIZI AL CITTADINO -SERVIZI DEMOGRAFICI Nr o Descrizione del PROCEDIMENTO

Dettagli

SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE. protocollo@pec.comune.ghilarza.or.it. Rag.Rita Cogotzi 0785 561034. Gianfranca Deriu

SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE. protocollo@pec.comune.ghilarza.or.it. Rag.Rita Cogotzi 0785 561034. Gianfranca Deriu SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE protocollo@pec.comune.ghilarza.or.it responsabile del settore e Rag.Rita Cogotzi 0785 561034 responsabile del provvedimento finale Ufficio segreteria: Ufficio dei servizi

Dettagli

Anagrafe Immigrazione da altro Comune o dall estero 2 6 Serv. Anagrafe Emigrazione in altro Comune o all estero 5 6 Serv

Anagrafe Immigrazione da altro Comune o dall estero 2 6 Serv. Anagrafe Emigrazione in altro Comune o all estero 5 6 Serv TIPOLOGIA OGGETTO DEL PROCEDIMENTO TERMINE FINALE (in giorni) Andrano Anagrafe Immigrazione da altro Comune o dall estero 2 Anagrafe Emigrazione in altro Comune o all estero 5 Anagrafe Trasferimenti di

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO SERVIZIO CONTRATTI SISTEMI INFORMATIVI DEMOGRAFICI PROCEDIMENTI UFFICIO DEMOGRAFICI, ELETTORALE

COMUNE DI VILLACIDRO SERVIZIO CONTRATTI SISTEMI INFORMATIVI DEMOGRAFICI PROCEDIMENTI UFFICIO DEMOGRAFICI, ELETTORALE COMUNE DI VILLACIDRO SERVIZIO CONTRATTI SISTEMI INFORMATIVI DEMOGRAFICI PROCEDIMENTI UFFICIO DEMOGRAFICI, ELETTORALE n. Procedimento Tempi previsti Responsabile procedimento Uffici ai quali rivolgersi

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA (SERVIZI DEMOGRAFICI -TRIBUTI - COMMERCIO - AFFARI GENERALI - PROTOCOLLO SERVIZI SOCIALI)

AREA AMMINISTRATIVA (SERVIZI DEMOGRAFICI -TRIBUTI - COMMERCIO - AFFARI GENERALI - PROTOCOLLO SERVIZI SOCIALI) AREA AMMINISTRATIVA (SERVIZI DEMOGRAFICI -TRIBUTI - COMMERCIO - AFFARI GENERALI - PROTOCOLLO SERVIZI SOCIALI) Responsabile: Rossana Nicola Tel. 0142 411117 - Fax. 0142 411600 e-mail:demografici@comune.ticineto.al.it

Dettagli

DOCUMENTO INDICATIVO DI PROCEDIMENTI RELATIVI AL COMUNE DI SAN ZENONE AL LAMBRO

DOCUMENTO INDICATIVO DI PROCEDIMENTI RELATIVI AL COMUNE DI SAN ZENONE AL LAMBRO DOCUMENTO INDICATIVO DI PROCEDIMENTI RELATIVI AL COMUNE DI SAN ZENONE AL LAMBRO AREA SERVIZI DEMOGRAFICI - STATO CIVILE ELETTORALE - SEGRETERIA Responsabile di Servizio: Cavrioli Delia Tel. 0298870024

Dettagli

COMUNE DI PRATA DI PRINCIPATO ULTRA PROVINCIA DI AVELLINO

COMUNE DI PRATA DI PRINCIPATO ULTRA PROVINCIA DI AVELLINO COMUNE DI PRATA DI PRINCIPATO ULTRA PROVINCIA DI AVELLINO Procedimenti amministrativi SETTORE AMMINISTRATIVO Responsabile di Settore Dr.ssa LUCIANA IANNACCHINO SERVIZI STATO CIVILE - ANAGRAFE Responsabili

Dettagli

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AREA TECNICA

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AREA TECNICA AREA TECNICA UFFICIO COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE COMMERCIO PUBBLICI ESERCIZI E DISTRIBUTORI 1 Autorizzazioni commercio fisso grandi strutture 90 2 Autorizzazione pubblici esercizi 120 3 Autorizzazione

Dettagli

3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI Dirigente Dr. Renzo Mostarda

3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI Dirigente Dr. Renzo Mostarda 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI Dirigente Dr. Renzo Mostarda Procedimenti comuni a tutto il OGGETTO DEL NORMATIVA DI N. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO PROCEDIMENTO RIFERIMENTO RESPONSABILE DEL PROVVEDIMENTO

Dettagli

Nome Responsabile Procedimento Telefono Posta Elettronica. Termine di conclusione. Procedimento TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI. Servizi Demografici

Nome Responsabile Procedimento Telefono Posta Elettronica. Termine di conclusione. Procedimento TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI. Servizi Demografici TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI Servizi Demografici Procedimento Iscrizioni anagrafiche per cambio di residenza Iscrizioni anagrafiche d'ufficio Cambio di abitazione Nome Responsabile Procedimento Telefono Posta

Dettagli

UNIONE COMUNI BASSO VICENTINO. (Provincia di Vicenza) ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI. servizi individuati dall art.14 T.U. n.

UNIONE COMUNI BASSO VICENTINO. (Provincia di Vicenza) ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI. servizi individuati dall art.14 T.U. n. Comuni di Alonte, Asigliano Veneto, Orgiano, Pojana Maggiore www.unionebassovicentino.it Sede : Via Roma, 9 36040 ORGIANO (VI) C.fisc./p.i.v.a. 03439100243 tel. 0444/874038 int. 6 fax. 0444/874627 mail

Dettagli

Ufficio Stato Civile. pec: areademografica@pec.comune.pozzilli.is.it. Ufficio competente: STATO CIVILE. Riferimento normativo.

Ufficio Stato Civile. pec: areademografica@pec.comune.pozzilli.is.it. Ufficio competente: STATO CIVILE. Riferimento normativo. Ufficio Stato Unità Organizzativa Competente: Servizi Demografici Responsabile del provvedimento finale: FRANCHITTI FERDINANDO email: areademografica@comune.pozzilli.is.it pec: areademografica@pec.comune.pozzilli.is.it

Dettagli

Procedimenti Affari Generali : Dr.Luigi Calza tel. 089-8122516 Email: affari generali@comune.positano.sa.it

Procedimenti Affari Generali : Dr.Luigi Calza tel. 089-8122516 Email: affari generali@comune.positano.sa.it : Dr.Luigi Calza tel. 089-8122516 Email: affari generali@comune.positano.sa.it i del 45 Iscrizione anagrafica dei senza fissa dimora delegato 90 gg 46 47 Variazioni di residenza all'interno del Comune

Dettagli

COMUNE DI PRESSANA (Provincia di Verona)

COMUNE DI PRESSANA (Provincia di Verona) UFFICIO/SERVIZIO: SEGRETERIA 1 ACCESSO AGLI ATTI SENZA ISTRUTTORIA 1 giorno 2 ACCESSO AGLI ATTI CON ISTRUTTORIA 5 giorni 3 CONVOCAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE E FORMAZIONE DEL FASCICOLO 4 CONVOCAZIONE DEL

Dettagli

Servizio: DEMOGRAFICI

Servizio: DEMOGRAFICI UNITA ORGANIZZATIVA COMPETENTE : SETTORE AMMINISTRATIVO Servizio: DEMOGRAFICI N. PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO di inizio 1 Dichiarazione di nascita figlio legittimo - naturale Codice Civile; art. 30, L.

Dettagli

SETTORE I AMMINISTRATIVO AFFARI GENERALI POLITICHE SOCIALI

SETTORE I AMMINISTRATIVO AFFARI GENERALI POLITICHE SOCIALI SETTORE I AMMINISTRATIVO AFFARI GENERALI POLITICHE SOCIALI Responsabile del Settore: Maria I. Casulli n.tel.0735-710923 e-mail: segretario@comune.monteprandone.ap.it Responsabili di Procedimento: Personale

Dettagli

COMUNE DI MURA PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Paolo VI, 1 CAP 25070 tel. (0365) 899020 - fax (0365) 899090 E-mail: comune.mura@libero.

COMUNE DI MURA PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Paolo VI, 1 CAP 25070 tel. (0365) 899020 - fax (0365) 899090 E-mail: comune.mura@libero. COMUNE DI MURA PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Paolo VI, 1 CAP 25070 tel. (0365) 899020 - fax (0365) 899090 E-mail: comune.mura@libero.it TEMPI MEDI DI EROGAZIONE DEI SERVIZI NEL COMUNE DI MURA Artt. 32, comma

Dettagli

Provvedimento finale. Avvio. Termine Finale. Termine di Legge. del. amministrativo. Procedimento. procedimento

Provvedimento finale. Avvio. Termine Finale. Termine di Legge. del. amministrativo. Procedimento. procedimento SERVIZI DEMOGRAFICI o/unità organizzativa: Responsabili del procedimento: Ufficiali di Anagrafe e di Stato civile: Sartori Daniela Dal Santo Roberta Elettorale: Sartori Daniela Recapiti: Tel. 0445/860534

Dettagli

UNITA' ORGANIZZATIVA RESPONSABILE

UNITA' ORGANIZZATIVA RESPONSABILE COMUNE DI AZZATE - TABELLA RIEPILOGATIVA PROCEDIMENTI PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO UNITA' ORGANIZZATIVA RESPONSABILE EVENTO PER AVVIO PROCEDIMENTO Notifiche Ufficio Affari Generali Da arrivo atti 15 giorni

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 TEMPI MEDI DI EROGAZIONE DEI SERVIZI NEL COMUNE DI PERTICA BASSA Artt. 32, comma 2, lett. b) del D.Lgs. 14 marzo

Dettagli

PROCEDIMENTI SEZIONE DEMOGRAFICI

PROCEDIMENTI SEZIONE DEMOGRAFICI PROCEDIMENTI SEZIONE DEMOGRAFICI Struttura Procedimento Normativa di riferimento Inizio del procedimento (d ufficio o su istanza di parte) Nota Bene L indicazione della modulistica e delle attività è descritta

Dettagli

Comune di Bertinoro Tempi medi di erogazione dei servizi e procedimenti. Settore 1 Affari Generali Servizi Demografici RILEVAZIONE TEMPI MEDI

Comune di Bertinoro Tempi medi di erogazione dei servizi e procedimenti. Settore 1 Affari Generali Servizi Demografici RILEVAZIONE TEMPI MEDI Comune di Bertinoro Tempi medi di erogazione dei servizi e procedimenti Settore 1 Affari Generali Servizi Demografici ELENCO DEI PROCEDIMENTI Iscrizione anagrafica per nascita Cambio di residenza con provenienza

Dettagli

CITTA DI SANTENA TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO B SCHEDA RELATIVA AI DEI

CITTA DI SANTENA TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO B SCHEDA RELATIVA AI DEI ALLEGATO B SCHEDA RELATIVA AI PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI DEI SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE URP E TUTTE LE ALTRE UNITA ORGANIZZATIVE DEL COMUNE Visione atti e rilascio di copie atti e provvedimenti:

Dettagli

Area Direzione Servizio Procedimento tipico Responsabile (*) Tempi massimi

Area Direzione Servizio Procedimento tipico Responsabile (*) Tempi massimi Accesso agli atti Notificazione degli atti Messi comunali 2 gg. assunzione di determinazione di liquidazione di Accesso formale agli atti comunali Iscrizioni nell'anagrafe o trasferimenti di indirizzo

Dettagli

ELENCO DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DEL SERVZIO AMMINISTRATIVO

ELENCO DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DEL SERVZIO AMMINISTRATIVO ELENCO DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DEL SERVZIO AMMINISTRATIVO Responsabile del Procedimento: Responsabile dell Area Amministrativa. Istruttore Direttivo Dott. Placido Bonifacio Responsabile del Procedimento

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO AFFARI GENERALI ISTRUZIONE - CULTURA SPORT ASSISTENZA DEMOGRAFICI - CIMITERIALI - PERSONALE TRATTAMENTO GIURIDICO

AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO AFFARI GENERALI ISTRUZIONE - CULTURA SPORT ASSISTENZA DEMOGRAFICI - CIMITERIALI - PERSONALE TRATTAMENTO GIURIDICO AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO AFFARI GENERALI ISTRUZIONE - CULTURA SPORT ASSISTENZA DEMOGRAFICI - CIMITERIALI - PERSONALE TRATTAMENTO GIURIDICO UFFICIO SEGRETERIA Responsabile: Fabio Forlani - e.mail:sindaco@mondaino.com

Dettagli

PRIMO SETTORE AMMINISTRATIVO ISTITUZIONALE DEMOGRAFICO STATISTICO LIVELLO DI RISCHIO

PRIMO SETTORE AMMINISTRATIVO ISTITUZIONALE DEMOGRAFICO STATISTICO LIVELLO DI RISCHIO PRIMO SETTORE AMMINISTRATIVO ISTITUZIONALE DEMOGRAFICO STATISTICO AREA DI N DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO P I LIVELLO DI TIPOLOGIA DI MISURE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE F controlli Protocollazione atti

Dettagli

Regolamento in materia di accesso. Attestazione dell'autenticità di firma DPR445/2000 al momento

Regolamento in materia di accesso. Attestazione dell'autenticità di firma DPR445/2000 al momento Servizio Unità Operativa Modelli,orari e recapiti per informazioni Procedimento Accesso ai documenti amministrativi e rilascio copia atti Attestazione dell'autenticità della copia del documento originale

Dettagli

Bovicelli Patrizia. Dr.ssa Giovacchini Giancarla e-mail: segretario@comune.verghereto.fc.it RIFERIMENTI NORMATIVI. L. n.

Bovicelli Patrizia. Dr.ssa Giovacchini Giancarla e-mail: segretario@comune.verghereto.fc.it RIFERIMENTI NORMATIVI. L. n. SETTORE AMMINISTRATIVO FINANZIARIO Ufficio: ANAGRAFE E SERVIZI DEMOGRAFICI UFFICIALE D'ANAGRAFE UFFICIALE DI STATO CIVILE RESPONSABILE DELL'UFFICIO ELETTORALE Bovicelli Patrizia; Rossi Antonella Tel. 0543

Dettagli

UFFICIO AFFARI GENERALI

UFFICIO AFFARI GENERALI N. OGGETTO DEL NORMATIVA DI RIFERIMENTO UFFICIO AFFARI GENERALI TERMINE FINALE ( in giorni) DECORRENZA DEL TERMINE NOTE RESPONSABILE DEL RESPONSABILE DEL PROVVEDIMENT O MODULO ON LINE 1 Accesso agli atti

Dettagli

TEMPI MEDI CHIUSURA DEL PROCEDIMENTO IMMEDIATO RILASCIO CARTE DI IDENTITA RILASCIO CERTIFICAZIONI VARIE

TEMPI MEDI CHIUSURA DEL PROCEDIMENTO IMMEDIATO RILASCIO CARTE DI IDENTITA RILASCIO CERTIFICAZIONI VARIE UFFICIO ANAGRAFE UFFICIO NASCITE UFFICIO MORTI UFFICIO MATRIMONI UFFICIO ELETTORALE PROCEDIMENTO RILASCIO CARTE DI IDENTITA RILASCIO CERTIFICAZIONI VARIE ISCRIZIONI IN ANAGRAFE CANCELLAZIONI ANAGRAFICHE

Dettagli

Procedimenti comuni a tutte le strutture

Procedimenti comuni a tutte le strutture TEMPI MEDI DI EROGAZIONE DEI SERVIZI ANNO 1 Procedimenti comuni a tutte le strutture 1. Acquisto beni e servizi a) trattativa privata b) previa gara ufficiosa c) procedura aperta d) altre procedure. Affidamento

Dettagli

3 SETTORE TRIBUTARIO TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI

3 SETTORE TRIBUTARIO TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI 3 SETTORE TRIBUTARIO TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI Responsabile Telefono Posta Elettronica ACQUEDOTTO 0942 5780387 ufficioacquedotto@comune.giardini-naxos.me.it 0942 5780368 ufficioacquedotto1@comune.giardini-naxos.me.it

Dettagli

SETTORE V PIANIFICAZIONE ED ASSETTO DEL TERRITORIO ARCH. GIANNI PENTA email urbanistica@farainsabina.gov.it tel 0765.0765.2779326

SETTORE V PIANIFICAZIONE ED ASSETTO DEL TERRITORIO ARCH. GIANNI PENTA email urbanistica@farainsabina.gov.it tel 0765.0765.2779326 SETTORE V PIANIFICAZIONE ED ASSETTO DEL TERRITORIO ARCH. GIANNI PENTA email urbanistica@farainsabina.gov.it tel 0765.0765.2779326 PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEL SETTORE 1 Accesso agli atti su

Dettagli

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AREA AMMINISTRATIVA

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AREA AMMINISTRATIVA ELENCO DEI PROCEDIMENTI AREA AMMINISTRATIVA UNITA' OPERATIVA: SERVIZI DEMOGRAFICI ELETTORALE LEVA SEGRETERIA SERVIZI SCOLASTICI E SOCIALI CULTURA SPORT PROTOCOLLO NOTIFICHE DIPENDENTI: Responsabile Area

Dettagli

Città di Casorate Primo

Città di Casorate Primo Città di Casorate Primo Via A. Dall Orto 15 27022 Casorate Primo (PV) Tel. 02/90519511 Fax 02/905195239 - C.F. 00468580188 www.comune.casorateprimo.pv.it Descrizione Procedimento SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Dettagli

Settore 3 Amministrativo e Servizi al Cittadino. U.O. 1.1 Segreteria Protocollo settore servizio responsabile procedimento competenza TERMINE

Settore 3 Amministrativo e Servizi al Cittadino. U.O. 1.1 Segreteria Protocollo settore servizio responsabile procedimento competenza TERMINE Settore Amministrativo e Servizi al Cittadino U.O. 1.1 Segreteria Protocollo settore servizio responsabile procedimento competenza TERMINE segreteria approvazione o modifica statuto e regolamenti segreteria

Dettagli

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE.

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE. Comune di Sperone Provincia di Avellino TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE. APPROVATA CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 70 DEL 26.9.2013. ******************************************

Dettagli

Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo FC01C - Servizi di Anagrafe, Stato Civile, Elettorale, Leva e Servizio Statistico

Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo FC01C - Servizi di Anagrafe, Stato Civile, Elettorale, Leva e Servizio Statistico Il presente documento dovra' essere sottoscritto ed inviato via fax ad uno dei seguenti numeri 65831211-212-213-214 o via posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo@pec.sose.it, indicando nell'oggetto

Dettagli

ANAGRAFE. 4a - 4b - 4c - 4d - 4e - 4f - N. ANAGRAFE N. STATO CIVILE

ANAGRAFE. 4a - 4b - 4c - 4d - 4e - 4f - N. ANAGRAFE N. STATO CIVILE SETTORE AMMINI UFFICIO SERVIZI cliccare qui per info N. PROCEDIMENTI C 1 ANAGRAFE 4a - 4b - 4c - 4d - 4e - 4f - 2 3 4 (*) Nel caso la ce SETTORE AMMINI UFFICIO SERVIZI cliccare qui per info N. ANAGRAFE

Dettagli

TABELLE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI CASLINO D ERBA

TABELLE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI CASLINO D ERBA TABELLE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI CASLINO D ERBA Pag. 1 di 11 PROCEDURE DELL UFFICIO AFFARI GENERALI SCADENZA TEMPO MAX Esecuzione deliberazioni 45 Designazione Rappresentanti del Comune

Dettagli

POLIZIA LOCALE 295.217,00 265.048,00 SERVIZI DEMOGRAFICI 127.898,00 84.251,70 COSTO SOSTENUTO PER IL PERSONALE ADDETTO AL SERVIZIO NR.

POLIZIA LOCALE 295.217,00 265.048,00 SERVIZI DEMOGRAFICI 127.898,00 84.251,70 COSTO SOSTENUTO PER IL PERSONALE ADDETTO AL SERVIZIO NR. AGLI UTENTI ANNO 0 * POLIZIA LOCALE 9.,00.0,00 attivita' di informazione e rilascio documenti per autorizzazioni pubblicita' fonica giorni attivita' di rilascio atti conseguenti ad incidenti stradali 0

Dettagli

SERVIZI ALLA PERSONA. Procedimento ad istanza di parte Unità organizzativa competente

SERVIZI ALLA PERSONA. Procedimento ad istanza di parte Unità organizzativa competente ANNOTAZIONI SUGLI ATTI DI STATO CIVILE Annotazione sugli atti di stato civile delle variazioni previste quali: matrimonio, morte, sentenze autorità giudiziaria, decreti di cambiamento del nome o cognome.

Dettagli

3 Settore. Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI. 1 giugno 30 novembre

3 Settore. Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI. 1 giugno 30 novembre 3 Settore Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI Semestre: x 1 dicembre 31 maggio 1 giugno 30 novembre Tipologia dei procedimenti Eliminazione barriere archietettoniche

Dettagli

PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEL SETTORE ORGANO RESPONSABILE ADOZIONE ATTO FINALE

PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEL SETTORE ORGANO RESPONSABILE ADOZIONE ATTO FINALE SERVIZI DEMOGRAFICI, TRASPARENZA AMMINISTRATIVA, SPORT E CULTURA POLITICHE GIOVANILI E INVAZIONE TECLOGICA D.SSA LEILA PETRESCA mail l.ptrsca@farainsabina.gov.it tl 07652779237 PEC dmografici@pc.farainsabina.gov.it

Dettagli

Comune di Empoli. Provincia di Firenze. Attività e competenze dei servizi del Settore Affari Generali e Istituzionali

Comune di Empoli. Provincia di Firenze. Attività e competenze dei servizi del Settore Affari Generali e Istituzionali Comune di Empoli Provincia di Firenze Settore V Affarii Generallii e Istiituziionallii Attività e competenze dei servizi del Settore Affari Generali e Istituzionali Servizio URP e Ufficio Stranieri Ufficio

Dettagli

SETTORE SEGRETERIA AFFARI GENERALI. www.comune.samugheo.or.it protocollo@pec. comune.samugheo.or.it

SETTORE SEGRETERIA AFFARI GENERALI. www.comune.samugheo.or.it protocollo@pec. comune.samugheo.or.it SETTORE SEGRETERIA AFFARI GENERALI Telefono 0783 64023 0783 64256 Fax 0783 64697 Sito internet Posta elettronica certificata www.comune.samugheo.or.it protocollo@pec. comune.samugheo.or.it responsabile

Dettagli

Tale comunicazione deve avvenire entro il 18 settembre 2014 tramite l applicazione on line sul sito http://www.agid.gov.it

Tale comunicazione deve avvenire entro il 18 settembre 2014 tramite l applicazione on line sul sito http://www.agid.gov.it Spett.le Ente La legge obbliga tutte le pubbliche amministrazioni e società partecipate dalle pubbliche amministrazioni (in modo totalitario o prevalente) a comunicare all'agenzia per l'italia digitale

Dettagli

Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo

Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Servizi di Anagrafe, Stato Civile, e Servizio Statistico Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo QUADRO B Servizi di Anagrafe, Stato Civile, e Servizio Statistico gestiti in

Dettagli

SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO

SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO RISORSE UMANE Trattamento Giuridico, Economico e Previdenziale : Dott.ssa M. Vignola - 0341/266413 - segretario@comune.oggiono.lc.it Responsabile

Dettagli

2^ AREA SETTORE FINANZIARIO

2^ AREA SETTORE FINANZIARIO PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEL SETTORE Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini ex L. 4/90. Regolamento comunale per l'accesso agli atti ai sensi della L. 4/90 - art.

Dettagli

Settore servizi demografici

Settore servizi demografici Settore servizi demografici Sede: Piazza del Municipio, 1 26832 Cervignano d Adda Responsabile del Settore: Raimondi Cominesi Renata Orario di apertura degli sportelli: dal lunedì al sabato dalle ore 8,30

Dettagli

COMUNE DI CANNARA ELENCO PRINCIPALI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI E ATTIVITA

COMUNE DI CANNARA ELENCO PRINCIPALI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI E ATTIVITA COMUNE DI CANNARA ELENCO RINCIALI ROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI E ATTIVITA SETTORE AMMINISTRATIVO DEMOGRAFICO Uffici Segreteria Affari generali - Servizi Demografici - Scuola - Servizi Sociali Responsabile

Dettagli

Responsabile del procedimento. Responsabile provvedimento finale. Sig.ra Teresa Todesco Ufficio anagrafe - Settore Servizi Demografici

Responsabile del procedimento. Responsabile provvedimento finale. Sig.ra Teresa Todesco Ufficio anagrafe - Settore Servizi Demografici Procedimento Descrizione breve Rif. Normativi Unità responsabile Responsabile del procedimento Responsabile provvedimento finale Uffici per informazioni Termine conclusione Sostit. provv. con dichiar.

Dettagli

3 Settore. Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI

3 Settore. Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI 3 Settore Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI Semestre: 1 dicembre 31 maggio x 1 giugno 30 novembre Tipologia dei procedimenti Numero procedimenti *conclusi

Dettagli

Comune di Chiaravalle

Comune di Chiaravalle ALLEGATO A - NUOVE TARIFFE (approvate con Delibera G.C. n. del ) Determinazione dei valori dei Diritti di Segreteria istituiti con il comma 10 dell art. 10 del D.L. 18/01/1993 n. 8, convertito con Legge

Dettagli

Tabella Procedimenti amministrativi Area Amministrativa - Finanziaria I Semestre 2014 Procedimenti comuni a tutte le aree.

Tabella Procedimenti amministrativi Area Amministrativa - Finanziaria I Semestre 2014 Procedimenti comuni a tutte le aree. COMUNE DI GONNOSNÒ PROVINCIA DI ORISTANO Via Oristano, 30-09090 GONNOSNÒ P.E.C.: protocollo@pec.comune.gonnosno.or.it 0783/931678 0783/931679 UFFICIO AMMINISTRATIVO - FINANZIARIO Tabella Procedimenti amministrativi

Dettagli

Corso di formazione per ufficiali di stato civile PROGRAMMA

Corso di formazione per ufficiali di stato civile PROGRAMMA ALLEGATO 2 Corso di formazione per ufficiali di stato civile PER LE FINALITA PREVISTE DALL ARTICOLO 2 COMMA 11 DELLA LEGGE 24.12.2007 N.244 Il superamento del corso dà diritto all abilitazione a svolgere

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di Napoli SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di Napoli SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI 1 SERVIZIO SEGRETERIA: Redazione verbali delle Delibere Consiliari; Redazione istruttoria impegno di spesa e liquidazione indennità Consiglieri Comunali; Liquidazione servizio fatture per il servizio di

Dettagli

PROCEDIMENTI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

PROCEDIMENTI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE PROCEDIMENTI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE Nome procedimento: Segnalazione Certificata Inizio Attività per l'esercizio di Somministrazione di Alimenti e Bevande. SCIA per l'esercizio di Somministrazione

Dettagli

CITTÀ DI NARNI. Acquisto cittadinanza italiana

CITTÀ DI NARNI. Acquisto cittadinanza italiana CITTÀ DI NARNI Denominazione procedimento Potere sostitutivo in caso di inerzia Descrizione iter procedimento Tipologia provvedimento finale Settore Ufficio competente Indirizzo Acquisto cittadinanza italiana

Dettagli

COMUNE DI NEMBRO SETTORE AFFARI GENERALI

COMUNE DI NEMBRO SETTORE AFFARI GENERALI UFFICIO SERVIZI DEMOGRAFICI N. OGGETTO DEL NORMATIVA DI RIFERIMENTO (evento e/o normativa che determina la data d'inizio del procedimento) DI CONCLUSIONE (cliccando sul link si aprirà la pagina relativa

Dettagli

Carta dei Servizi Demografici UFFICI DI CORSO TORINO Anno 2011

Carta dei Servizi Demografici UFFICI DI CORSO TORINO Anno 2011 Delibera n. 45/2011 Carta dei Servizi Demografici UFFICI DI CORSO TORINO Anno 2011 PREMESSE GENERALI Servizi Demografici Corso Torino 11 16129 GENOVA Segreteria tel. 0105576888 Si occupano: - dello stato

Dettagli

PROCEDIMENTI AREA AMMINISTRATIVA

PROCEDIMENTI AREA AMMINISTRATIVA PROCEDIMENTI AREA AMMINISTRATIVA PROCEDIMENTO U.O. RESPONSABILE RESPONSABILE PROCEDIMENTO RESPONSABILE DEL PROVVEDIMENTO FINALE PROCEDIMENTI AD ISTANZA DI PARTE TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO

Dettagli

COMUNE DI CAPO DI PONTE PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI CAPO DI PONTE PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI CAPO DI PONTE PROVINCIA DI BRESCIA REGOLAMENTO PER LA RISCOSSIONE DIRETTA DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI (I.C.I.) E DELLA TASSA SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI (T.A.R.S.U.). Approvato

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI DEMOGRAFICI DEL COMUNE

GUIDA AI SERVIZI DEMOGRAFICI DEL COMUNE Comune di CORTEOLONA Provincia di PAVIA 27014 Corteolona (PV) Via Garibaldi, 8 www.comune.corteolona.pv.it Tel. 0382 70024 Fax. 0382 71519 E-mail demografici@comune.corteolona.pv.it GUIDA AI SERVIZI DEMOGRAFICI

Dettagli

COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902

COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902 COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902 RESPONSABILE SETTORE AFFARI GENERALI Determinazione N. del 15 2 104 2013 OGGETTO: Ridefinizione assetto

Dettagli

SERVIZI SOCIALI, DEMOGRAFICI, AFFARI GENERAL, CULTURA, PUBBLICA ISTRUZIONE DOTT.SSA CLEMENTINA DI MONDA

SERVIZI SOCIALI, DEMOGRAFICI, AFFARI GENERAL, CULTURA, PUBBLICA ISTRUZIONE DOTT.SSA CLEMENTINA DI MONDA PROCEDIMENTO REFERENTE TERMINI DI CONCLUSIONE AIRE:ISCRIZIONE E CANCELLAZIONE ATTESTAZIONE CITTADINI COMUNITARI AUTENTICA FIRMA A DOMICILIO AUTENTICA FIRME E COPIE AUTENTICA FOTOGRAFIE CAMBIO DOMICILIO

Dettagli

SERVIZI DISPONIBILI SERVIZI DEMOGRAFICI. di matrimonio, di morte. ritiro eseguita pubblicazione. Consegna modulistica per richiesta e notifica decreto

SERVIZI DISPONIBILI SERVIZI DEMOGRAFICI. di matrimonio, di morte. ritiro eseguita pubblicazione. Consegna modulistica per richiesta e notifica decreto SERVIZI DISPONIBILI SERVIZI DEMOGRAFICI Certificazione Stato Civile Richiesta pubblicazione matrimoni Cittadinanza Autorizzazione ingresso cimiteri - privati ed operatori Certificazioni anagrafiche Certificazioni

Dettagli

CAMBIO DI RESIDENZA ED INDIRIZZO

CAMBIO DI RESIDENZA ED INDIRIZZO CAMBIO DI RESIDENZA ED INDIRIZZO Iscrizione Anagrafica cittadini italiani La necessità di iscrizione anagrafica deriva dall'obbligo di dichiarare la propria residenza per chi porta la dimora abituale in

Dettagli

TABELLE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI TERMINI IMERESE PROCEDIMENTI DEGLI UFFICI DEL 1 SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI, GENERALI E SOCIALI

TABELLE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI TERMINI IMERESE PROCEDIMENTI DEGLI UFFICI DEL 1 SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI, GENERALI E SOCIALI Allegato B TABELLE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI TERMINI IMERESE PROCEDIMENTI DEGLI UFFICI DEL 1 SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI, GENERALI E SOCIALI SERVIZIO AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

Dettagli

AREA TECNICA. TEMPI MEDI ANNO 2014 (in giorni) PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DELL AREA a) 5 giorni. b) 30 giorni con ricerca d archivio 28

AREA TECNICA. TEMPI MEDI ANNO 2014 (in giorni) PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DELL AREA a) 5 giorni. b) 30 giorni con ricerca d archivio 28 RICOGNIZIONE TEMPI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI ANNO 2013 Responsabile Area Tecnica: Arch. La Civita Luigi - Cell. 348/4738 e-mail: ufficiotecnico@comune.rivisondoli.aq.it Responsabile del procedimento:

Dettagli

Carta dei Servizi Demografici UFFICI DI CORSO TORINO Anno 2012

Carta dei Servizi Demografici UFFICI DI CORSO TORINO Anno 2012 Delibera n. 3/2012 Carta dei Servizi Demografici UFFICI DI CORSO TORINO Anno 2012 PREMESSE GENERALI Servizi Demografici Corso Torino 11 16129 GENOVA Segreteria tel. 0105576888 Si occupano: - dello stato

Dettagli

Indice degli argomenti trattati:

Indice degli argomenti trattati: LE ADOZIONI E GLI ADEMPIMENTI DELL'UFFICIALE DI STATO CIVILE E ANAGRAFE. Donato Berloco Volume di circa 300 pagine Euro 36,00 (10% sconto abbonati Lo Stato Civile Italiano ) Sepel, Giugno 2011 Indice degli

Dettagli

SERVIZI DEMOGRAFICI: STATO CIVILE

SERVIZI DEMOGRAFICI: STATO CIVILE OGGETTO: SERVIZI DEMOGRAFICI: STATO CIVILE RIFERIMENTI NORMATIVI E DOCUMENTAZIONE RICHIESTA INDIVIDUAZIONE TIPO ISTANZA CHE ATTIVA IL MODALITA' CONCLUSIONE DEL TERMINE MASSIMO (giorni) Strumenti di tutela

Dettagli

QUESTURA DI BOLOGNA DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE UFFICIO LICENZE P.zza Galileo n. 1 piano terra

QUESTURA DI BOLOGNA DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE UFFICIO LICENZE P.zza Galileo n. 1 piano terra QUESTURA DI BOLOGNA DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE UFFICIO LICENZE P.zza Galileo n. 1 piano terra telefoni 051/6401574 051/6401559 fax 051/6401562 RICEVIMENTO DEL PUBBLICO dal Lunedì al Venerdì

Dettagli

Data di ricevimento istanza dell interessa to

Data di ricevimento istanza dell interessa to SERVIZI DEMOGRAFICI, ELETTORALI E STATISTICI N. OGGETTO DEL 1 Iscrizione anagrafica per trasferimen residenza da altro istanza rifiu dell iscrizione anagrafica e scritta a interessa in caso di esi negativo

Dettagli

COMUNE DI GOSALDO Provincia di BELLUNO

COMUNE DI GOSALDO Provincia di BELLUNO COMUNE DI GOSALDO Provincia di BELLUNO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E LA FISSAZIONE DEI CANONI DEGLI ALLOGGI DENOMINATI CASETTE DELLA CROCE ROSSA DI PROPRIETÀ DEL COMUNE E NON SOGGETTI ALLA DISCIPLINA

Dettagli

COMUNE DI ALTO (Provincia di Cuneo) REGOLAMENTO SUL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI ALTO (Provincia di Cuneo) REGOLAMENTO SUL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO COMUNE DI ALTO (Provincia di Cuneo) REGOLAMENTO SUL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO Approvato con Deliberazione Consiglio Comunale N. 19 del 30.09.2011 1 INDICE CAPO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 - Disposizioni

Dettagli

COMUNE DI FIGLINE VALDARNO. Provincia di Firenze REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU)

COMUNE DI FIGLINE VALDARNO. Provincia di Firenze REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) COMUNE DI FIGLINE VALDARNO Provincia di Firenze REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 197 del 25.10.2012 INDICE Titolo

Dettagli

COMUNE DI VALLIO TERME Provincia di Brescia

COMUNE DI VALLIO TERME Provincia di Brescia COMUNE DI VALLIO TERME Provincia di Brescia Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 26 del 29.11.2010 PARTE I DISPOSIZIONI GENERALI ART. 1 Oggetto del Regolamento 1. Il presente Regolamento,

Dettagli

SETTORE I - AFFARI GENERALI

SETTORE I - AFFARI GENERALI SETTORE I - AFFARI GENERALI 08-SERVIZIO PERSONALE N.O 1 Domanda di partecipazione al procedimento selettivo 180 gg. dalla data della prima prova (art. 11, comma 5 DPR 487/94) - Comunicazione effettuata

Dettagli

PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEMOGRAFICI ANAGRAFE

PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEMOGRAFICI ANAGRAFE SERVIZIO AMMINISTRATIVO - Ufficio Demografico (Anagrafe, Stato Civile, Elettorale, Statistica) COMUNE DI BARI SARDO Via Cagliari, n. 90 Tel. 0782/2952-2959 Fax 0782/28065 email: pec: demografico@pec.comunas.it

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze PRATICA BUSTA : (spazio riservato all ufficio Protocollo) (spazio riservato all ufficio Edilizia Privata) Al Dirigente del Servizio Gestione del Territorio S.C.I.A.

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE

DISCIPLINARE PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE DISCIPLINARE PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE SOMMARIO Oggetto del disciplinare 3 Modalità di accesso e finalità dell Albo pretorio on line 3 Struttura dell Albo pretorio on line 3 Atti soggetti

Dettagli

Iscrizioni al servizio: comunicazione ammissioni e formazione della lista di attesa. Iscrizioni entro il mese di aprile di ogni anno

Iscrizioni al servizio: comunicazione ammissioni e formazione della lista di attesa. Iscrizioni entro il mese di aprile di ogni anno Unità Organizzativa Responsabile: Servizio Politiche Attive per la Collettività Responsabile: Dott. Valter Gianneschi Telefono: 014 609.447 448 450 e mail: servizi.sociali@comune.serravalle-scrivia.al.it

Dettagli

Moduli di autocertificazione

Moduli di autocertificazione Moduli di autocertificazione In base al D.P.R. 28.12.2000 n. 445 il cittadino può ricorrere all'autocertificazione per la sostituzione e la riduzione dell'uso dei certificati. Tale D.P.R. permette la sostituzione

Dettagli

COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo) Via V.Emanuele n. 3 CAP 24037 Cod.Fisc. /Part. IVA: 00382800167 Tel: 035-86.80.68 Fax: 035-86.80.68 COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo) Codice ente 10189 COPIA DELIBERAZIONE N. 11 in data: 07.03.2015

Dettagli

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO SERVIZIO AMMINISTRATIVO E FINANZIARIO RESPONSABILE DEL SERVIZIO TELEFONO FAX EMAIL PEC COMUNE A TUTTI GLI UFFICI DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO E FINANZIARIO 0437/779002 0437/779048 ospitale@clz.bl.it comune.ospitaledicadore.bl@pecveneto.it

Dettagli

DISPOSIZIONI ATTUATIVE IN MATERIA DI PUBBLICAZIONE DEI PROTESTI CAMBIARI TITOLO PRIMO. Art.1. Criteri generali

DISPOSIZIONI ATTUATIVE IN MATERIA DI PUBBLICAZIONE DEI PROTESTI CAMBIARI TITOLO PRIMO. Art.1. Criteri generali DISPOSIZIONI ATTUATIVE IN MATERIA DI PUBBLICAZIONE DEI PROTESTI CAMBIARI (DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.272 DEL 29 OTTOBRE 2008) TITOLO PRIMO DOMANDE DI CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DEI PROTESTI A SEGUITO

Dettagli

Stato Civile. Uffici Demografici / ottobre 2013

Stato Civile. Uffici Demografici / ottobre 2013 Possibilità durante la stesura dell atto di richiamare i dati anagrafici dei cittadini residenti. Compilazione guidata e stesura veloce degli atti. La formazione dell atto viene visualizzata in tutti i

Dettagli

C O M U N E D I S O V E R E PROVINCIA DI BERGAMO SCHEMA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA I.M.U.

C O M U N E D I S O V E R E PROVINCIA DI BERGAMO SCHEMA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA I.M.U. C O M U N E D I S O V E R E PROVINCIA DI BERGAMO SCHEMA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA I.M.U. INDICE Art. 1 - Oggetto 3 Art. 2 Definizione abitazione principale - pertinenze

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DECRETO 2 dicembre 2009. Aggiornamento ed istituzione dei diritti di delle camere di commercio e relativa approvazione delle tabelle A e B. IL DIRETTORE GENERALE PER

Dettagli

AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI. Ufficio Segreteria. N. Procedimento Termine Decorrenza del termine

AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI. Ufficio Segreteria. N. Procedimento Termine Decorrenza del termine AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI Ufficio Segreteria 1. Apertura sinistro a fronte di richieste 10 gg Dal ricevimento della denuncia risarcimento danni da parte di cittadini o dipendenti 2. Concorsi e selezioni

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI NOLEGGIO-RIMESSA VEICOLI (D.P.R. 19 dicembre 2001 n. 481 e 480 S.M. e I. e 19 legge 241/90 S.M. e I.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI NOLEGGIO-RIMESSA VEICOLI (D.P.R. 19 dicembre 2001 n. 481 e 480 S.M. e I. e 19 legge 241/90 S.M. e I. UFFICIO COMMERCIO Via S. Manicardi, 41-41012 CARPI Incaricato del Procedimento: Istr. Amm. Andrea Buldrini Tel. 059-649587 Responsabile del Procedimento: Geom. Marco Saltini Area Territoriale di Carpi

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 594 in data 23/06/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO A CAF ACLI DI CAGLIARI SERVIZIO DI ASSISTENZA PER ADEMPIMENTI PRESTAZIONI

Dettagli

COMUNE DI CARMIGNANO DI BRENTA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA

COMUNE DI CARMIGNANO DI BRENTA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA COMUNE DI CARMIGNANO DI BRENTA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 21 del 31/07/2012 INDICE Art. 1 - Oggetto del regolamento Pag.

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (art. 45 L. r. 7.2.2005 n. 28)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (art. 45 L. r. 7.2.2005 n. 28) ESTREMI DI ISCRIZIONE DELLA DICHIARAZIONE (A CURA DELL UFFICIO) Ufficio ricevente Presentata il A mezzo Data protocollo Num. Prot fax a mano posta via telematica NUMERO ASSEGNATO ALLA PRATICA SEGNALAZIONE

Dettagli