ARGO. ARGO Una storia. moderna, oltre la vela. La sfida nella sfida alla XXXIII America s Cup. wecanucan

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ARGO. ARGO Una storia. moderna, oltre la vela. La sfida nella sfida alla XXXIII America s Cup. wecanucan"

Transcript

1 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 U stori modr, oltr l vl L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp w idargo 2007

2 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 Armtori di pssio Torio / Livoro / Sit Tropz Gt / Npoli / Moo / Cs Sit Tropz / Torio w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp w

3 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 L sfid ll sfid Torio: dll Olimpidi ll Copp Amri Argo: l prtipzio ll Amri s Cp o qipggio itrziol di vlisti disbili L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp w

4 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Frh Kiss i zio w

5 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 idargo è progtto to dll volotà di Atoio Spilli, ppssioto di vl, i ollborzio o l ssoizio sportiv pr prso o disbilità Sportdipiù di Torio prstto drt i Giohi Prlimpii Ivrli Torio 2006, ll prsz dl sido Srgio Chimprio sostgo dl motto W, yo L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp S i priipio id o è ssrd, o h ss sprz. (Albrt Eisti) w

6 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Pitro Mzzi, primo itlio fr l diss dl Mot Bio s gsio moosi, o gli istrttori di Sportdipiù w

7 Il ostro sogo poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 w è prtito ll fi dl 2005 Visio di istrttor sportivo di soi mii h volotrimt ito l prso o disbilità prtir sport Visio di mpio olimpio di vl, h h prso gmb i iidt i rgt: Lrs Grl, l momto o di più forti vlisti l modo L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp w

8 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 Atoio Spilli Lrs Grl L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp w

9 Missio poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 Pr mostrr ll gt, ovq si l modo, h iso pò ottr risltto importt d proprio sogo s possid: obittivo hiro pssio, tsismo dtrmizio l ito di profssioisti d mii L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp w w

10 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp L prmizio Ls Voils d Sit Tropz w

11 Primi risltti dl mrzo: ottimto dl ptroiio dll Istitzioi loli (Città di Torio Rgio Pimot) poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV gigo: Lrs Grl vi pr w il Trofo Itrziol Btti Clss STAR, Virggio 19 lglio: i vi offrt l Bs Nti Flvio Gioi di Gt (LT) ql bs d rmmto sd dll oprzioi mr 20 sttmbr: qisto mss i q di Frh Kiss, prstigioso sfo 12 Mr S.I. h prtipò ll Amri s Cp l 1987 Frmtl 8 Ottobr: Frh Kiss oqist, vido ttt l rgt, l vittori ll Clss 12 Mtri S.I. ll prstigios mifstzio Ls Voils d Sit Tropz o qipggio omposto d profssioisti vlisti disbili L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Coprtr mdi: CNN, Ri, L7, RTL, TF1, TF3, Rt Globo, ESPN, Sport TV Brsil, Silig Chl, qotidii zioli d itrzioli, rivist di ti siti itrt w

12 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Frh Kiss sl trgrdo: ll prim rgt Sit Tropz vi o vtggio di 2 sodi!!! w

13 Gli obittivi pr il 2007 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 Prtipr l Cmpioto dl modo di Clss 12 Mtri S.I. o Frh Kiss Costrir fort immgi fr rsr il stimt vrso il progtto Dfiir prtrship sposorship Costrir il tm vlio iizilmt omposto d tlti disbili ormodotti Prprr l prtipzio ll XXXIII Amri s Cp Iizir l ttività di R&D formr il tm tio/progttl L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp w w

14 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Vto ll vl di Frh Kiss w

15 I priipli pptmti poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 April: Trofo Admi Nvl Livoro Mggio: prstzio ll Fir Itrziol dl Libro di Torio di. U stori modr, oltr l vl Gigo: vro di o il ovo vstito disgto d fmoso rtist itrziol Lglio/Sttmbr: il viggio di Sttmbr: Cmpioto dl Modo dll Clss 12 Mtri S.I. Cs Ottobr: Ls Voils Sit Tropz L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp w

16 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp L lm prim dll prtz w

17 I ompgi di viggio poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 Città di Torio Rgio Pimot Admi Nvl dll Mri Militr Bs Nti Flvio Gioi di Gt Ctiri Ltii Mri Assoizio Vl l Golfo Rossllii & Assoiti.. ttti oloro h si iro l sogo L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp w w

18 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 Il tm w : L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Isim ho vito: 5 mdgli olimpih, 2 Lois Vitto Cp, 18 mpioti dl modo i divrs lssi vlih,...,... Ho prtipto 13 Amri s Cp. w

19 Qlos i più prhè è progtto io poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 U Clb pr sostr ortmt Argo, prhé qst è izi ttto grd sfid pr grdi omii U too d rt d bl libro Cik si gir, o Gil Rossllii U mssggio ivrsl: w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp w

20 poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp I fs di Lrs w

21 Prhè irsi oi poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 Pr ssr prt di iizitiv i pr: vlori sportivi vlori soili fort ompot d iovzio Pr odividr i vlori dl mssggio w Pr vr visibilità ziol itrziol L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp w

22 Pillol dl ostro sogo poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 Frh Kiss i zio Frh Kiss sl trgrdo: vittori! L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp w L prmizio Sit Tropz Il tm w

23 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp U progtto idargo 2007

24 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp L sfid ll sfid l prtipzio ll Amri s Cp o qipggio itrziol di vlisti disbili S i priipio id o è ssrd, o h ss sprz. (Albrt Eisti)

25 w Il progtto w è prtito ll fi dl 2005 lisi, pti di forz di dbolzz gli omii l bs ti il prtr tio l br il prorso vlio l risors il ritoro d immgi qlos i più il viggio di Argo bordo o oi L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp

26 w L sfid è rlizzbil prhè l vl offr possibilità h ltri sport o odoo No è solo fisiità U mzzo oltr l ompot tlti Età omptitiv prolgt l tmpo Divrs ompoti m tologih Coosz di fttori mbitli L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp

27 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp U bo possibilità pò ssr sioimo di ssso Pti di forz (ovità iità, imptto motivo, profssiolità, simpti vrso il progtto, itrss mditio, filità ll ottr iti d prsom ) Pti di dbolzz (lt profssiolità dll oorrz, troppo tsismo, omplssità dl progtto, lvto impgo oomio) Opportità (diffodr mssggio importt, rlizzr qlos h o h prdti, ottr lvto ritoro d immgi) Trppol (rrori l vltr l portt dl progtto, iffidbilità di prtrs, volt gli pplsi o sigifio ppoggi orti)

28 w Gli omii I ogi grd imprs il fttor mo è dtrmit. A bordo di Argo i soo do omii h, oltr d ssr grdi profssioisti l loro sttor, porto dtro di sè grdi doti morli. Prso spili ih pr l qli prol om sfid, pssio, lltà, solidrità sogo ho sigifito importt. Soo l im di w. L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp

29 Lo skippr: Lrs Grl w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Lrs Grl, brsilio. E stto il primo tlt roglir l sfid. Lrs è lggd dll vl; h rggito risltti di otvol livllo, tr i qli: Mdgli di brozo ll Olimpidi di Sl, 1988 Mdgli di brozo ll Olimpidi di Atlt, 1996 Noostt il grv iidt h h sbito drt rgt l 1998, pr il ql h prso gmb, h otito vir: 1 posto Cmpioto Brsilio Clss Str, 2002 (bttdo il frtllo Torb Grl, tttio dl tm L Ross viitor di 5 mdgli olimpih) 1 posto Cmpioto Sd Amrio Clss Str, posto Cmpioto Modil Clss 12 Mtri S.I., posto Clss Str Trofo Itrziol Btti, posto o FrhKiss Ls Voils d Sit Tropz, 2006 E il prsidt dll FBVM (Fdrção Brsilir Vl Mototi). Attlmt prtip ll slzioi pr l Olimpidi di Phio 2008

30 U grd vlist: Hiko Krögr w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Hiko Krögr, tdso, 41 i, disbil dll sit, ompt d lti livlli i divrs lssi vlih. H vito l mdgli d oro ll Prlimpidi di Sydy 2000 h oqistto il primo posto i Cmpioti dl Modo Clss 2.4 Op l 2001 gli Op Tdshi dl 2006, rgtdo ll pri vido i omptizioi o dstit i disbili. Nl 1991 si è lssifito l 4 posto ll Clss Lsr drt l prstigios Sttim di Kil. E stto tr l omitio pr il titolo di vlist dll o dll Rolx-ISAF l 2001 o l sgt motivzio: Pr sz il so brio siistro h lo lssifi om vlist disbil, Hiko h dimostrto di potr vir h i vti op di ltissimo livllo.

31 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Gli ltri profssioisti.. w h ttirto l itrss, l pssio d il dsidrio di prdr prt d sfid i di molt ltr prso. Polo Stllro, profssioist, già tm mgr di sfid itli i Copp Amri, tr volt mpio dl modo. Brrdo Cittdii, prsidt di AS.PRO.NA.DI., già rsposbil dll ostrzio di Itli, Il Moro di Vzi Mslzo Ltio. Mr Pjot, mdgli olimpi, tr prtipzioi ll Amri s Cp. Umbrto Pri (mdgli d rgto olimpi ll plloto), Pirglo Vigti (mdgli d oro l ilismo ll Prolimpidi di Sidy), Loi Tozè (sprto vlist) Fbrizio Olmi (sprto vlist). Qsti i primi tlti o disbilità fisi dl tm. Edrdo Pido (mdgli d oro olimpi), Ls Br (vlist ll Volvo O R), Drio Mlgris (viitor ll Lois Vitto Cp o L Ross) Vittorio Ldolfi (vlist di Copp Amri s Il Moro di Vzi ) ro bordo di Frh Kiss ll Voils di Sit Tropz fo prt dl progtto.

32 w Rioosimti istitzioli Mrzo 2006: l Città di Torio l Rgio Pimot odoo il loro ptroiio: è il primo rioosimto l progtto w April 2006: l Admi Nvl di Livoro did di ollborr o w pr rlizzr il sogo Agosto 2006: l ONU porg il so bvto l progtto w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp

33 w Tmpi, ivstimti, ritori * Attività Tmpo Strt-p progtto Prprzio piifizio Eszio dl progtto Ivstimi Ritoro ivstimti L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp * Si ipotizz il 2010 om o i i si svolgrà l XXXIII Amri s Cp

34 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp I mdi prlo di oi * Tlvisioi: Rdio: CNN Rdio 1 Ri R MotCrlo L7 Rdio Svizzr Sky TV Itli RTL TF1 TF3 ESPN Rt Globo Sport TV Brzil Silig Chl Tlvisio Svizzr Itli Qotidii: L Stmp L Rpbbli Il Giorl Il Tmpo Avvir Itli Oggi Ciq Giori City Eo dl Chiso O Globo Ls Proviis Notiis Gzztt dllo Sport Tttosport Il Sol 24 Or Corrir dll Sr Rivist tih: Boli FV - Fr Vl Ero-Nti Modo Br Nti Solo Vl Mi Sil Giorl dll Vl Diffs prsz sl wb * Il mdi rport omplto ggiorto è disposizio s rihist

35 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp L br: Frh Kiss, 12 Mtri S.I. Frh Kiss f l br dl osorzio Soité ds Rgts Rohllis. Prs prt ll XXVI Copp Amri Frmtl, Astrli Lo skippr r Mr Pjot. Qst br h ottto il miglior risltto pr l Fri ll stori dll Copp Amri, l smifili isim Strs&Strips, US61 d Nw Zld. L br è vlo d ffidbil. Divrsmt d molt ltr brh di Copp Amri, h otito l s rrir vli d è tttor i srizio. Frh Kiss è l prstigios br slt pr iizir il prorso vlio pr rrivr ll XXXIII Amri s Cp. Crttristih tih: Nom: Frh Kiss F-7 Clss: 12 Mtri S.I. Progttist: Philipp Brid Costrttor: Albt Mtril: llmiio R&D: Dsslt Vrt l: 1986 Lghzz: 19,17 m Albro: 27 m Pso: 25 t

36 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp U s prstigios: Bs Nti Flvio Gioi di Gt L Bs Nti Flvio Gioi di Gt (LT), dov Azzrr prprò l s sfid ll XXV CA, offr l ssistz logisti ti Frh Kiss d il spporto ll mpg pr l XXXIII Amri s Cp. Il porto offr oltr 200 posti br, h pr yht di oltr 50m di lghzz. Il tir vt oltr 40 i di spriz ll mtzio di imbrzioi ostrit o qlsisi tipo di ti ostrttiv. A L Simo fi di primi momti soo stti l fio di w.

37 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp U prtr d llz: Ltii Mri L pssio pr l vl, l impgo l lvoro, l ttzio ostt ll tologi più vzt, i otio rsdo iizito l 1984 roglido l rdità dl pdr, ho prmsso ll brh ostrit d Atoio Adr Ltii tii di vittori si mpi di rgt più prstigiosi dl modo. Tr i progtti rlizzti dl tir Ltii Mri riordimo il Ltii 85' Rom (Frr dsig) viitor dll Rolx Mxi Yht ; il 78' Id (Rihl- Pgh dsig) viitor dll Rolx Mxi Yht l 2003; il primo smplr di GP 42' ORC l modo Orld, il primo TP 52 rlizzto i Itli (Boti - Crkk 2005)

38 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp U bo ompgo di viggio: Vl l Golfo U grppo di mii pitti d Giomo Bolli. Ho l pssio, l tsismo l pità pr ompgr d Gt ll Copp Amri. Abitti gstir, orgizzr promovr vti di rtr itrzioli, om Modil di Clss Str, soo il prtr idl pr w.

39 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Il modo dll vl Amri s Cp & Olympi Gms World Mth R Tor Clss World Chmpioship Oi Silig Cotitl d Ntiol Chmpioship Othr omptitios d vts L vl olimpi è l mssim sprssio ti, l Amri s Cp è l mssim sprssio tologi. Solzioi vviristih sprimtzio di mtrili portt gli strmi. Com l Forml1 trsfris l s iovzioi ll tomobilismo, l Copp Amri lo f l modo tio.

40 w Qlos i più prhè è progtto io U Clb pr sostr ortmt Argo, prhé qst è izi ttto grd sfid pr grdi omii U too d rt d bl libro Cik si gir, o Gil Rossllii U mssggio ivrsl: w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp

41 w Il Clb di 100 E Clb di prso h ortmt ppoggio il progtto. Soo imprditori, sportivi prsoggi pbblii. Codividoo i vlori di w otribisoo diffodrli. Il primo d drir ll iizitiv è stto Srgio Chimprio, Sido dll Città di Torio. Crlo Azglio Cimpi, Gil Rossllii, Albrto Tomb, Cio Rii, Mr Pjot Alx Zrdi soo li di prsoggi h ho dto il loro ppoggio l sogo w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp

42 Prhé fr prt dl Clb? w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp firm ll itro dl logo ffiil ottr dll 100 pistrll h fmoso rtist rlizzrà pr rpprstr lo spirito dl progtto ssr ssoiti vit l Clb sz dovr pgr l qot ssoitiv gli i sssivi isrizio grtit pr o l prstigioso Cirolo Espri di Torio pgi ddit ll itro dll r dl Clb sl sito prtipzio d vti soili d slsivi h prvdoo l tilizzo dll imbrzio Frh Kiss kit-clb slsivo (gdgt vri mtril vido dio) fr prt di twork slsivo di grd prstigio h potrà portr svilppr rlzioi riproi itrssi tr gli pprtti l Clb ivito gli vti rltivi ll vit dl Clb l progtto Argo I primi 5 pti soo slsivi pr i primi 100 isritti

43 A r g o sll p l l

44 w U too d rt d bl libro l rt h iotrto Argo h sbito il fsio. U grd rtist itrziol, Rogr Pfd, rlizzrà l visl idtity dl progtto. Qst, o grd imptto visivo, drà otvol too di prsolità distigibilità gli ohi dll gt Argo. U stori modr, oltr l vl. Rot il progtto o l tstimoiz di prso h lo ho vissto d viio ll fs iizil h s soo imort: w grd mssggio imprsso i libro fori dl om L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp

45 A r g o il so l i b r o 200 pgi 24,5x24,5 di grd qlità di grdi mozioi. 24,50 pr fr prt di sogo!!!

46 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Cik si gir, o Gil Rossllii Gil Rossllii: 50 i, figlio dottivo dl grd rgist Robrto Rossllii frtllo di Isbll, è rgist di fm itrziol. Nl 2004 vi olpito d rr ifzio h lo ostrig i rrozzi, m rgis o grd forz d imo; tr l ltr os, prod gir d film sl so prorso ttrvrso l mltti, Kill Gil Vol. I II, h ottgoo grd ssso l Fstivl dl Cim di Vzi. Gil, o l s tlmr, immortlrà l immgii più mozioti di qst grd vvtr. N rlizzrà vido dirio, m l s mt è già. Hollywood!!!

47 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp 2006/2010 Clss Str: Prorso vlio, dll Str ll Amri s Cp è l lss rgi dll vl, strmmt ti propdti d ogi tipo di prorso vlio Lrs Grl ompt bitlmt i Clss Str. Nl 2006 h vito il Trofo Itrziol Btti, l 2005 h oqistto il titolo di Cmpio Sdmrio 2006/2007 Clss 12 Mtri: è l lss o i si disptv l Amri s Cp prim dll ACC Frh Kiss è l br ido pr iizir il prorso vlio o qipggio misto l 2006, o 4 vittori s 4 rgt, vi Ls Voils d Sit Tropz o qipggio omposto d profssioisti vlisti o disbilità l 2007, prtipzio l Cmpioto dl Modo dll Clss 12 Mtri, h si svolgrà l ms di sttmbr Cs Lrs è vi-mpio dl modo i ri o KZ-3

48 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp 2008/2010 Mth r: è l disipli o l ql si dispt l Amri s Cp. E ofroto dirtto tr d imbrzioi l 2008 si omirà rgtr l Cirito Modil di Mth R dov si ofroto i migliori timoiri vlisti dll spilità già d qst o è prvist l prtipzio d vti i il tm è stto ivitto 2009/2010 Amri s Cp: è l mifstzio vli più tsismt d ssprt l modo l bro o Copp dll 100 ghi è il trofo sportivo più tio prvd sri di rgt prlimiri, l Lois Vitto Cp d ifi l sfid dfiitiv tr il Dfdr, viitor dll dizio prdt, il Chllgr, viitor dll Lois Vitto Cp hi vi dtt ttt l rgol. Com srà l prossim Amri s Cp si sprà solmt qdo sro rs pbblih l ov rgol

49 w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Il viggio di Argo l itirrio: d Gt Sit Tropz l dt: d mtà gigo ll 8 ottobr 2007 il tor oprtor: l Assoizio Vli Vl l Golfo i loghi: ittà di mr iroli vlii h odividoo il sogo w h lgo il mmio i offriro ospitlità i itro diffodr il progtto l fi di fr mtr il stimt l ttzio dll gt i ompgi di viggio: qlli di smpr qlli h si ggigro lgo il mmio. L Admi Nvl dll Mri Militr di Livoro srà l omdo di Frh Kiss pr dr lstro prstigio, grzi i vlori llo spirito dll gt di mr h ss rpprst l dstizio fil. Srà sorprs!!!!

50 L itirrio. w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Gigo (dt d dfiir) Gt: Vro di Argo 26/29 lglio Ar: Rom 2/5 gosto Ar: Argtrio 9/12 gosto Ar: Tos Ctro/Pt Al 15/19 gosto Ar: Elb 23/26 gosto Ar: Nord Tos/Livoro/Virggio 30/2 sttmbr Ar: Ligri Est/Rpllo/Sstri Lvt 6/9 sttmbr Ar: Ligri Ovst/Gov/Impri 20/23 sttmbr Moo (Al momto, l dt d i loghi soo d osidrrsi titolo iditivo o dfiitivo)

51 . il tor dll pitli d Itli w L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp Novmbr 2007/Gio 2008 Torio: Pizz Cstllo Fbbrio/April 2008 Firz: Pizz dll Sigori Mggio/Lglio 2008 Rom: Pizz dl Popolo (Al momto, l dt d i loghi soo d osidrrsi titolo iditivo o dfiitivo)

52 w Giso gli Argoti poihé l fm dll imprs rggis ttti gli goli dll trr, o pohi giovi dll miglior obiltà hisro di prdr prt ll spdizio. Giso trss l v i q, l orò spldidmt di ttto qto foss dtto provor sblordimto, dgli spirti ll missio sls solo i prodi più illstri. Diodoro Silo Bibliot Stori, IV 41 L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp

53

54

55

56

57

58 w A bordo o oi drt il viggio di Argo, d gigo sttmbr i giro tr Gt, Npoli, l Argtrio, l Cost Ligr, Moo,,, l Modil di Cs ll Voils d Sit Tropz l irito dl Mth Rig World Tor, l 2008 ll XXXIII Amri s Cp Evti omptizioi dov ttti, i rlzio gli ivstimti h dsidro ffttr, possoo prtipr ll rlizzzio dl sogo w. L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp

59 w Cottti: idargo Vi Sstrir, 33/ No (TO) Itly L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp

60 w Grzi L ottimist spr h il vto mbi, il pssimist s l prd o il vto. Il rlist rgol l vl. (M. A. Wrd) L sfid ll sfid ll XXXIII Amri s Cp

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE Soluzioni di quesiti e prolemi trtti dl Corso Bse Blu di Mtemti volume 5 [] (Es. n. 8 pg. 9 V) Dell prol f ( ) si hnno le seguenti informzioni, tutte

Dettagli

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander Gorg Fdc Hndl GIULIO CESARE 1724 Rduction From th Dutsch Händlgsllschft Etion Etd by Fdc Chrysndr Copyght 2001-2008 Nis Scux. Licnsd undr th Ctiv Commons Attbution 3.0 Licns 2 3 INDICE 0-1 OUVERTURE 5

Dettagli

aleatoria; se è nota la sua densità di probabilità ad essa si può associare una valore medio statistico. La grandezza così definita: (III.1.

aleatoria; se è nota la sua densità di probabilità ad essa si può associare una valore medio statistico. La grandezza così definita: (III.1. Caitolo III VALORI MEDI. SAZIONARIEÀ ED ERGODICIÀ III. - Mdi tatitich dl rimo ordi. Sia f( ) ua fuzio cotiua i aoci al gal alatorio (, t ζ ) la uatità dfiita dalla y f[(, t ζ )]. Ea idividua, a ua volta,

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

Esercizi della 8 lezione sulla Geomeria Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ERCIZI SULL' IPERBOLE

Esercizi della 8 lezione sulla Geomeria Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ERCIZI SULL' IPERBOLE Eserizi dell lezione sull Geomeri Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ES ERCIZI SULL' IPERBOLE ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA. Determinre l equzione dell ironferenz

Dettagli

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE G. Smmito, A. Bernrdo, Formulrio di mtemti Equzioni lgerihe F. Cimolin, L. Brlett, L. Lussrdi. EQUAZIONI ALGEBRICHE. Prinipi di equivlenz Si die identità un'uguglinz tr due espressioni ontenenti un o più

Dettagli

Metodi d integrazione di Montecarlo

Metodi d integrazione di Montecarlo Metodi d itegrzioe di Motecrlo Simulzioe l termie simulzioe ell su ccezioe scietific h u sigificto diverso dll ccezioe correte. Nell uso ordirio è sioimo si fizioe; ell uso scietifico è sioimo di imitzioe,

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI . L'INSIEME DEI NUMERI REALI. I pricipli isiemi di umeri Ripredimo i pricipli isiemi umerici N, l'isieme dei umeri turli 0; ; ; ; ;... L'ide ituitiv di umero turle è ssocit l prolem di cotre e ordire gli

Dettagli

METODO VOLTAMPEROMETRICO

METODO VOLTAMPEROMETRICO METODO OLTAMPEOMETCO Tle etodo consente di isrre indirettente n resistenz elettric ed ipieg l definizione stess di resistenz : doe rppresent l tensione i cpi dell resistenz e l corrente che l ttrers coe

Dettagli

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua SOMMARIO Gralità sull Macchi i Corrt Cotiua...2 quazio dlla forza lttromotric...2 Circuito quivalt...2 Carattristica di ccitazio...3 quazio dlla vlocità...3 quazio dlla Coppia rsa all'albro motor:...3

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it)

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it) I rdicli Cludio CANCELLI (www.cludioccelli.it) Ed..0 www.cludioccelli.it Dec. 0 I rdicli INDICE DEI CONTENUTI. I RADICALI... INDICE DI RADICE PARI...4 INDICE DI RADICE DISPARI...5 RADICALI SIMILI...6 PROPRIETA

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012 Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale Politiche mbientali, nergia e Cambiamenti Climatici Settore Servizio Idrologico Regionale Centro Funzionale della Regione Toscana M Monitoraggio quantitativo

Dettagli

USUFRUTTO. 5) Quali sono le spese a carico dell usufruttuario

USUFRUTTO. 5) Quali sono le spese a carico dell usufruttuario USUFRUTTO 1) Che cos è l sfrtto e come si pò costitire? L sfrtto è il diritto di godimeto ( ovvero di possesso) di bee altri a titolo gratito ; viee chiamato sfrttario chi esercita tale diritto, metre

Dettagli

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma INTEGRALI IMPROPRI. Integrli impropri su intervlli itti Dt un funzione f() continu in [, b), ponimo ε f() = f() ε + qundo il ite esiste. Se tle ite esiste finito, l integrle improprio si dice convergente

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Esercizi sulle serie di Fourier

Esercizi sulle serie di Fourier Esercizi sulle serie di Fourier Corso di Fisic Mtemtic,.. 3- Diprtimento di Mtemtic, Università di Milno Novembre 3 Sviluppo in serie di Fourier (esponenzile) In questi esercizi, si richiede di sviluppre

Dettagli

n. contratti controvalore nominale prezzo minimo prezzo massimo AT 0 0,000 0,000 0,000 0,000 VT 0 0,000 0,000 0,000 0,000

n. contratti controvalore nominale prezzo minimo prezzo massimo AT 0 0,000 0,000 0,000 0,000 VT 0 0,000 0,000 0,000 0,000 Emil Banca Credito Cooperativo Società Cooperativa Iscritta all'albo delle Banche - Aderente al F.do Gar. dei Depos. del Cr.Coop. Sede legale: 40138 BOLOGNA (Bo) - via G. Mazzini n. 152 tel. 051.396911

Dettagli

APPROFONDIMENTI SUI NUMERI

APPROFONDIMENTI SUI NUMERI APPROFONDIMENTI SUI NUMERI. Il sistem di umerzioe deimle Be presto, ll operzioe turle del otre, si è ggiut l esigez di «rppresetre» i umeri. I sistemi di umerzioe possiili soo molti; per or i limitimo

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA Modello 9/11 DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (IMPRESE INDIVIDULI E LVORTORI UTONOMI) Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del

Dettagli

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine YOGURT FATTO IN CASAA CON YOGURTIERA Lo yogurt ftto in cs è senz ltro un modoo sno per crere un limento eccezionlee per l nostr slute. Ricco di ltticii iut intestino fermenti il nostroo lvorre meglioo

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Momento di una forza rispettto ad un punto

Momento di una forza rispettto ad un punto Momento di un fo ispettto d un punto Rihimimo lune delle definiioni e popietà sui vettoi già disusse ll iniio del oso Podotto vettoile: ϑ ϑ sin sin θ Il vettoe è dietto lungo l pependiole l pino individuto

Dettagli

Le operazioni fondamentali in N Basic Arithmetic Operations in N

Le operazioni fondamentali in N Basic Arithmetic Operations in N Operzioi fodetli i - 1 Le operzioi fodetli i Bsic Arithetic Opertios i I geerle u operzioe è u procedieto che due o più ueri, dti i u certo ordie e detti terii dell'operzioe, e ssoci u ltro, detto risultto

Dettagli

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' '

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' ' LINGUAGGICREATIVITA ESPRESSIONE 3 4ANNI 5ANNI Mniplrmtrilidivritipin finlizzt. Fmilirizzrindivrtntcnil cmputr Ricnsclmntidl mnd/rtificilcglindn diffrnzprfrmmtrili Distingugliggttinturlidqulli rtificili.

Dettagli

Voto attribuito COME SI VOTA Voto non attribuito

Voto attribuito COME SI VOTA Voto non attribuito Voto attribuito O S VOT Voto non attribuito OO PU O RTURO TOS PPPO USPP VR PURO OO ROSS OR PTRO S PO TOO VV SPROO RO O Si può mettere un segno sul candidato alla presidenza e un altro sul simbolo del candidato

Dettagli

Sistemi e modelli matematici

Sistemi e modelli matematici 0.0.. Sistemi e modelli matematici L automazione è un complesso di tecniche volte a sostituire l intervento umano, o a migliorarne l efficienza, nell esercizio di dispositivi e impianti. Un importante

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

F N dell'area edificata in settori a pericolosità geologica elevata individuata nella "Carta di Sintesi" 25 27 B LOCALITA'

F N dell'area edificata in settori a pericolosità geologica elevata individuata nella Carta di Sintesi 25 27 B LOCALITA' LOALITA' Aa NTRO STORIO I b γ Ab NTRO STORIO I Ac NTRO STORIO I a LASS I IONITA' URANISTIA IR. 7/LAP ascia fluviale ex PS PRSRIZIONI INTGRATIV RISPTTO Presenza di tratti stradali, convoglianti le acque

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. TRECESM MENSLT' RRETRT NNO RRETRT PER NN RECUPER PER RTR mporto Totale ECONOMC CORRENTE PRECEDENT SSENZE ECC. NZNT' N Mesi

Dettagli

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza GUIDE ITALIA Un confronto sull ultim tndnz a supporto dlla smplificazion dll fficza L voluzion dll architttur IT Sogi RELATORE: Francsco GERBINO 16 novmbr 2010 Agnda Prsntazion dlla Socità Architttur IT

Dettagli

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata Comprzione delle performnce di 6 cloni di Gmy d ltitudine elevt 1 / 46 Motivzioni Selezione clonle IAR-4 Lo IAR-4 è stto selezionto in mbiente montno d un prticolre popolzione di mterile stndrd, dll qule

Dettagli

Ing. Alessandro Pochì

Ing. Alessandro Pochì Dispense di Mtemtic clsse quint -Gli integrli Quest oper è distriuit con: Licenz Cretive Commons Attriuzione - Non commercile - Non opere derivte. Itli Ing. Alessndro Pochì Appunti di lezione svolti ll

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura .S.: - - IC GIOVNNI XXIII/CESTE MIICBC (CF: ) nno Finnzirio: Ftture registro unico Ftture trovte: Numero- Dt Prg Reg Procoll o /B - -- /B - -- /B - -- Tipo Doc fttur fttur fttur Numero Fttur V- /M Dt Fttur

Dettagli

NUMERO in SECONDA, addizioni e sottrazioni

NUMERO in SECONDA, addizioni e sottrazioni NUMERO in SECONDA, addizioni e sottrazioni Anna Dallai, Monica Falleri, Antonio Moro, 2013 Decina e abaco a scatole Se nel precedente anno non è stato introdotta la decina lavoriamo si raggrppamenti, diamo

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO modulo & componenti ANNO 1 - LIVELLO 4 - YEAR 1BSc Scienze di base/mediche 1A: BIOSCIENZE Codice OS401 BAS1A-BIO Ore lezione, tirocinio, ricerca Ore di apprendimento Crediti UK 164 300 30 15 Crediti ECTS

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. ECONOMC NZNT' TRECESM MENSLT' RRETRT NNO CORRENTE RRETRT PER NN PRECEDENT RECUPER PER RTR SSENZE ECC. mporto Totale N Mesi

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica.

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica. CORSO MASTER associazion gomtri libri profssionisti dlla provincia Modna novmbr, cmbr 2014 gnnaio, fbbraio PERCORSO FORMATIVO DI 48 ORE Sd Il corsoo è organizzato prsso la sala convgni dl Collg io Gomm

Dettagli

l = 0, 1, 2, 3,,, n-1n m = 0, ±1,

l = 0, 1, 2, 3,,, n-1n m = 0, ±1, NUMERI QUANTICI Le autofuzioi soo caratterizzate da tre parametri chiamati NUMERI QUANTICI e soo completamete defiite dai loro valori: : umero quatico pricipale l : umero quatico secodario m : umero quatico

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1 M.Blconi e R.Fontn, Disense di conomi: 3) quilirio del consumtore L scelt di equilirio del consumtore ntegrzione del C. 21 del testo di Mnkiw 1 Prte 1 l vincolo di ilncio Suonimo che il reddito di un consumtore

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni VBA Il Visual Basic for Application Le funz ioni Le procedure Funz ioni µ E pos s ibile (e cons igliato) s comporre un problema i n sotto- problemi e combinar e poi assieme le s oluz i oni per ottenere

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile INDUCTIVE COMPONENTS I 0 I 0 IBK ELETTROMAGNETI IBK Elettomneti e l utomzione flessibile Ctloo eli elettomneti IBK e l zionmento ei sistemi oscillnti Eizione Mio 2004 www.eoitli.it/ootti/feee.tml Elettomneti

Dettagli

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo Istituto di Antropologi dell Regi Università di Rom Vrizioni di sviluppo del lobo frontle nell'uomo pel Dott. SERGIO SERGI Libero docente ed iuto ll cttedr di Antropologi. Il problem dei rpporti di sviluppo

Dettagli

Alberi di copertura minimi

Alberi di copertura minimi Albr d coprtur mnm Sommro Albr d coprtur mnm pr grf pst Algortmo d Kruskl Algortmo d Prm Albro d coprtur mnmo Un problm d notvol mportnz consst nl dtrmnr com ntrconnttr fr d loro dvrs lmnt mnmzzndo crt

Dettagli

02. Nomi particolari. Nomi con plurale particolare. Gruppo in -a. Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i.

02. Nomi particolari. Nomi con plurale particolare. Gruppo in -a. Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i. Nomi con plurale particolare Gruppo in -a Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i. poeta (m) poeti problema (m) problemi programma (m) programmi I nomi in -ista sono maschili e femminili.

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

-r#s*ts*^ fk **rr?r--w. "-ì"* f &" '& Fr\COLTA' DI ECONOMIA. Cotrltre.ro rlerrorale. no 321.-,-,..''':...: rfo 4, -_- rjle'.' 0

-r#s*ts*^ fk **rr?r--w. -ì* f & '& Fr\COLTA' DI ECONOMIA. Cotrltre.ro rlerrorale. no 321.-,-,..''':...: rfo 4, -_- rjle'.' 0 -r#s*ts*^ "-ì"* f &" '& fk **rr?r--w UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FALERMO Fr\COLTA' DI ECONOMIA Cotrltre.ro rlerrorale Sulla base dei verbali redatti dalla (lornmissione del Seggio elettorale presieduta dalla

Dettagli

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile Corso di Anlisi Mtemtic Clcolo integrle per funzioni di un vribile Lure in Informtic e Comuniczione Digitle A.A. 2013/2014 Università di Bri ICD (Bri) Anlisi Mtemtic 1 / 40 1 L integrle come limite di

Dettagli

I N D I C A Z I O N E D E L L E P R E S T A Z I O N I

I N D I C A Z I O N E D E L L E P R E S T A Z I O N I Srvizio Tnio i Bino Romgn S i Rimini Lvori: 11162_INTERVENTI DI MITIGAZIONE DEL DISSESTO E MESSA IN SICUREZZA DELLA STRADA PROVINCIALE SP. 84 VALPIANO MIRATOIO, IN LOCALITA CA GUIDI LA PETRA, IN COMUNE

Dettagli

La funzione di risposta armonica

La funzione di risposta armonica 0.0. 3.1 1 La funzione di risposta armonica Se ad un sistema lineare stazionario asintoticamente stabile si applica in ingresso un segnale sinusoidale x(t) = sen ωt di pulsazione ω: x(t) = sin ωt (s) =

Dettagli

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG Piazza Toselli n. 1-96010 Buccheri (SR) Tel. 0931880359 - Fax 0931880559 DETERMINA DEL CAPO AREA AFFARI GENERATI DETERMINAN,/UóDEL Z>,n zorrr Reg. Gen. Oggetto: Liquidazione fatîure a ll'associazio ne

Dettagli

www.scuolainweb.altervista.org Problemi di Fisica La Dinamica

www.scuolainweb.altervista.org Problemi di Fisica La Dinamica www.suolinweb.ltevist.og L Dinmi Poblemi di isi L Dinmi PROBLEA N. Un opo di mss m 4 kg viene spostto on un foz ostnte 3 N su un supefiie piv di ttito pe un ttto s,3 m. Supponendo he il opo inizilmente

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

Guida Utente: Indicatore Trading Central per la MetaTrader4

Guida Utente: Indicatore Trading Central per la MetaTrader4 Guida Utente: Indicatore Trading Central per la MetaTrader4 1 Indice Descrizione...2 Installazione...3 Caratteristiche e parametri...7 Processo di aggiornamento... 10 2 Descrizione L`Indicatore Trading

Dettagli

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ EMC VMA AX 10K EMC VMAX 10K fornisce e un'rchitettu ur scle-out multi-controlller Tier 1 rele e che nsolidmento ed efficienz. EMC VMAX 10 0K utilizz l stess s grntisce lle ziende con stemi VMAX 20 0K e

Dettagli

Appendice I. Principali procedure ed istruzioni per la gestione di files, l'analisi statistica di tipo descrittivo e la correlazione semplice

Appendice I. Principali procedure ed istruzioni per la gestione di files, l'analisi statistica di tipo descrittivo e la correlazione semplice . Principali procedure ed istruzioni per la gestione di files, l'analisi statistica di tipo descrittivo e la correlazione semplice Ordinamento di osservazioni: PROC SORT PROC SORT DATA=fa il sort è numerico

Dettagli

Autore BIOETICA. num ero speci ale P.Cattorini, P.Minnucci, D. Morelli 1990

Autore BIOETICA. num ero speci ale P.Cattorini, P.Minnucci, D. Morelli 1990 Num r Cd ic Titl Vlu m Autr An pubblic azin Citt à Editr Catgri a BIOETICA 6 7 8 9 0 CAT 66.87 AN G 70 AIDS E BIOETICA MATERIALI E LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DI ASSISTENZA SANITARIA Intrdisciplinar

Dettagli

ESERCIZI SUI PRODOTTI NOTEVOLI. ESERCIZI SUL M.C.D. E m.c.m. ESERCIZI SUL RACCOGLIMENTO A FATTOR COMUNE ERCIZI SURUFFINI

ESERCIZI SUI PRODOTTI NOTEVOLI. ESERCIZI SUL M.C.D. E m.c.m. ESERCIZI SUL RACCOGLIMENTO A FATTOR COMUNE ERCIZI SURUFFINI Esercii dell leione di Alger di se ESERCIZI SUI PRODOTTI NOTEVOLI ESERCIZI SUL M.C.D. E m.c.m. ESERCIZI SUL RACCOGLIMENTO A FATTOR COMUNE ES ES ERCIZI SURUFFINI ERCIZI SULLE SEMPLIFICAZIONI DI FRAZIONI

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

MACCHINE ELETTRICHE. Stefano Pastore. Macchine in Corrente Continua

MACCHINE ELETTRICHE. Stefano Pastore. Macchine in Corrente Continua MACCHINE ELETTRICHE Mahine in Corrente Continua Stefano Pastore Dipartiento di Ingegneria e Arhitettura Corso di Elettrotenia (IN 043) a.a. 2012-13 Statore Sistea induttore (Statore): anello in ghisa o

Dettagli

LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE

LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI Dipartimeto di Sieze Eoomihe Uiversità di Veroa VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE Lezioi di Matematia per

Dettagli

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è:

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è: Titolzione Acido Debole Bse Forte L rezione che vviene nell titolzione di un cido debole HA con un bse forte NOH è: HA(q) NOH(q) N (q) A (q) HO Per quest rezione l costnte di equilibrio è: 1 = = >>1 w

Dettagli

v999999999 Italià (més grans de 25 anys) Aferrau una etiqueta identificativa Convocatòri a 2015 de codi de barres Model 1

v999999999 Italià (més grans de 25 anys) Aferrau una etiqueta identificativa Convocatòri a 2015 de codi de barres Model 1 Aferru un etiquet identifictiv v999999999 de codi de brres Itlià (més grns de 25 nys) Model 1 Not 1ª Not 2ª Aferru l cpçler d exmen un cop cbt l exercici Puntució: preguntes vertder/fls: 1 punt; preguntes

Dettagli

Capitolo 7. Circuiti magnetici

Capitolo 7. Circuiti magnetici Capitolo 7. Circuiti magnetici Esercizio 7.1 Dato il circuito in figura 7.1 funzionante in regime stazionario, sono noti: R1 = 7.333 Ω, R2 = 2 Ω, R3 = 7 Ω δ1 = 1 mm, δ2 = 1.3 mm, δ3 = 1.5 mm Α = 8 cm 2,

Dettagli

a Crediamo nel concetto di cucina a chilometro zero e nei prodotti di stagione, crediamo nel rispetto dell ambiente e delle tradizioni.

a Crediamo nel concetto di cucina a chilometro zero e nei prodotti di stagione, crediamo nel rispetto dell ambiente e delle tradizioni. Credimo nel concetto di cucin chilometro zero e nei prodotti di stgione, credimo nel rispetto dell mbiente e delle trdizioni. L nostr propost enogstronomic è bst sull riscopert delle ricette più semplici

Dettagli

REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. Paciucci E. Ragno Servizio sicurezza e protezione - CNR

REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. Paciucci E. Ragno Servizio sicurezza e protezione - CNR REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. P E. R Svz szz pz - CNR L f sh s s mp pph ; p è pps pm pssbà p sss è ss vs, s s mp mq sz, ; s (, svh.) pss ss s z. I sh ss s spsv è sfvm fz m pph s p:

Dettagli

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti Problemi di mssimo e minimo in Geometri olid Problemi su poliedri Indice dei problemi risolti In generle, un problem si riferisce un figur con crtteristice specifice (p.es., il numero dei lti dell bse)

Dettagli

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci JOH EBTI BCH Invnzon a u voc BWV 772 7 cura Lug Catal trascrzon ttuata con UP htt//ckngmuscarchvorg/ c 200 Lug Catal (lucatal@ntrrt) Ths ag s ntntonally lt ut urchtg nltung Wormt nn Lbhabrn s Clavrs, bsonrs

Dettagli

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242.

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242. IT.TLZ242.140328 Istruzioni di installazione Sensore di temp. amb. TLZ1242, per inst., IP20/ Sensore di temp. esterna TLZ1243, per inst. esterna, IP54 GOLD/OMPT 1. Generalità Il sensore della temperatura

Dettagli

A / SCHEDA DI ANALISI UNITA URBANISTICA PAESISTICA A tipologia unità insediativa Superficie territoriale stimata mq. 123.000

A / SCHEDA DI ANALISI UNITA URBANISTICA PAESISTICA A tipologia unità insediativa Superficie territoriale stimata mq. 123.000 Scheda n. 7 AMBITO DI RIQUALIFICAZIONE A 2 A / SCHEDA DI ANALISI UNITA URBANISTICA PAESISTICA A tipologia unità insediativa Superficie territoriale stimata mq. 123.000 Residenziale a blocco Superficie

Dettagli

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma Compiti funzioni attribuiti dalla tiva all nazional Lgg Art. 6, comma 5 Art. 6, comma 7, ltt.a Art. 6, comma 7, ltt.b Potri/ funzioni attribuiti dalla Vigilanza su tutti i contratti pubblici (lavori, srvizi

Dettagli

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso.

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso. I vettor B Un segmento orentto è un segmento su cu è stto fssto un verso B d percorrenz, d verso oppure d verso. A A Il segmento orentto d verso è ndcto con l smolo. Due segment orentt che hnno l stess

Dettagli

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA 1 esercizi in corrente continua completamente svolti ESERCIZI DI ELETTROTECNICA IN CORRENTE CONTINUA ( completamente svolti ) a cura del Prof. Michele ZIMOTTI 1 2 esercizi in corrente continua completamente

Dettagli

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015 22 febbraio Misano Adriatico (RN) 1 Misano Circuit Grand Prix organizzazione C.O. Giro d Italia info@girohandbike.it 348.2856213 www.girohandbike.it Cod fatt k 0001 ID fatt k 67047 1 marzo Treviso Gara

Dettagli

GLI SPECIALISTI NELLA PROTEZIONE CONTRO FULMINI E SOVRATENSIONI I PIONIERI NELLA PROTEZIONE UN AMPIA GAMMA DI SOLUZIONI SOLUZIONI INTEGRALI

GLI SPECIALISTI NELLA PROTEZIONE CONTRO FULMINI E SOVRATENSIONI I PIONIERI NELLA PROTEZIONE UN AMPIA GAMMA DI SOLUZIONI SOLUZIONI INTEGRALI PROTEZIONE CONTRO I FULMINI E LE Cirprotec PROTEZIONE ESTERNA Gli specialisti nella Protezione contro Fulmini e Sovratensioni Gamma completa di sis temi per la pr otezione esterna contro i fulmini: Parafulmini

Dettagli

dell affidabilità strutturale

dell affidabilità strutturale Metodiprobabilisticiper per lavalutazione dell affidabilità strutturale Obiettivo dell esercitazione: acquisire le conoscenze necessarie per applicare i metodi probabilistici (livello III, II e semi probabilistico)

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli