PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO"

Transcript

1 ALLEGATO: N. 1 PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO MANUTENZIONE ORDINARIA E RIPARATIVA DEGLI EDIFICI PATRIMONIALI DESTINATI AD UFFICI DELLA PROVINCIA. IMPIANTI ELETTRICI ED ASCENSORI SCHEMA STATO DI FATTO ASCENSORI -ELETTRICO Rtto: P.I. Rorto Minorllo Il Dirint i Srvizio ( Ar. Cluio Siri )

2 MONTASCALE - PIATTAFORME ELEVATRICI t vrii n ri. PROVINCIA inirizzo omun rttristi impinto ostruttor nno tipoloi (monts./pittorm) mollo pot. ltt. pinz tipo tnsion portt (K) n. mtriol mss (K) 1 onizioni i onsrvzion mnutnzion ll'impinto sono suiinti? l onizioni nrli i pulizi l minrio sono suiinti? 3 è prsnt lo sm l quro lttrio? 4 sono prsnti i vrli ll vrii smstrli? 5 è prsnt il lirtto i mnutnzion? 6 è prsnt l iirzion i onormità? 7 li intrruttori irnzili, lu.m., sono intrvnuti orrttmnt? 8 rttristi intrruttor : 1) - orrnt nominl (In)...A ) - orrnt irnzil (I)...A 3) - numro i poli 4) - szion ormzion vo i limntzion... mmq

3 ASCENSORE t vrii n ri. PROVINCIA inirizzo omun rttristi impinto n. mtriol portt (K) nno i rizion n. ri tori ostruttor potnz ltt. numro rmt tipo zionmnto tnsion numro prson trsportili nri 1 onizioni i onsrvzion mnutnzion ll'impinto sono suiinti? lol minrio sono prsnti l inizioni sull port l minrio? 3 l onizioni nrli i pulizi nl lol minrio sono suiinti? 4 l'illuminzion orinri è suiint? (00lux) 5 l'illuminzion i siurzz è prsnt? 6 è prsnt lo sm l quro lttrio? 7 è prsnt lo sm l iruito oloinmio? 8 sono prsnti i vrli ll vrii smstrli? 9 sono prsnti l istruzioni pr l mnovr mno? 10 è prsnt il vrl ll'arpa? 11 sono stt suit tutt l prsrizioni ll'ultimo vrl ARPA? s no, quli? è prsnt il lirtto? 14 il itoono o il omintor tlonio sono unzionnti? pprto motor 15 il sistm i rntur unzion orrttmnt? 16 l prov i rvrsiilità ll'rno vuto sito positivo? 17 l'rnz ll uni sull puli i rizion è inrior <5m? 18 sono prsnti ll prit i olio? 19 è ssnt il ioo ssil sull'rno? 0 è ssnt il ioo vit oron sull'rno? 1 è ssnt l'usur ll ol ll pul? iruiti lttrii l prov i rsistnz i isolmnto to sito positivo? 3 l prov i ontinuità ll mss to sito positivo? 4 li xtrors nno unzionto orrttmnt? 5 l'llrm unzionto orrttmnt, n snz l'limntzion prinipl? 6 li intrruttori irnzili, lu.m., sono intrvnuti orrttmnt? 7 rttristi intrruttor nrl.m. : 8 1) - orrnt nominl (In)...A ) - orrnt irnzil (I)...A 3) - numro i poli

4 ASCENSORE t vrii 4) - szion ormzion vo i limntzion... mmq 9 rttristi intrruttor nrl lu : 1) - orrnt nominl (In)...A ) - orrnt irnzil (I)...A 3) - numro i poli 4) - szion ormzion vo i limntzion... mmq 30 in moo è sziont l'nri lttri?.. vno ors 31 om si prsntno l uni un sm vist? 3 1) - qul ilo rotto ) - molti ili rotti 3) - nssun ilo rotto visiil qul t ini, l tr intiint, l'ultim sostituzion ll uni? qul è il numro ll or ostitunti l uni? qul è il imtro ll sinol or ostitunti l uni? l snlzioni luminos unzionno orrttmnt? 37 sono prsnti li mmortizztori? 38 li mmortizztori nno unzionto orrttmnt? 39 li intrruttori i stop in oss vntulmnt nl lol rinvii unzionno orrttmnt? 40 l'illuminzion orinri è suiint? (50lux) 41 l is sono in uon onizioni? 4 l oss prsnt un suiint ro i pulizi? 43 sono ssnti iniltrzioni 'qu nll oss? 44 nll viinnz li vntuli sportlli i ispzion sono prsnti l inizioni nssri? 45 sist un prs i orrnt nll oss? 46 è prsnt l'intrruttor i nsion ll lui l vno ors ll'intrno ll oss? 47 in viint l ivi i mrnz unzionno orrttmnt? 48 i ispositivi i loo ll port nno unzionto rolrmnt? 49 sono prsnti l tr (portt, pità mx i prson, numro mtriol, iviti)? 50 l'illuminzion orinri è suiint? 51 l'illuminzion i siurzz è suiint? 5 l snlzioni luminos unzionno orrttmnt? 53 l pulsntir sul ttto i in unzion rolrmnt? 54 sist un prs i orrnt sul ttto ll in? 55 sist un prs i orrnt sotto l in? 56 i ispositivi i riprtur sono unzionnti? 57 l nt prsntno tr loro l ioo inrior,5 m? 58 il prut unzionto orrttmnt urnt l prov? 59 il prut è in uon onizioni i mnutnzion pulizi? 60 si sono llntt l uni in so i intrvnto l prut? 61 il limittor i ut unzionto rolrmnt? 6 il limittor i ut un uon mnutnzion pulizi? impinti oloinmii 63 l vlvol i ut unzionto rolrmnt? 64 l vlvol i sovrprssion unzionto rolrmnt? 65 l prit i olio sono ttili? 66 il iruito irulio suprto l prov i tnut? ( pst mx 5 min) 67 suprto l prov i ssmnto lnto? (< 10 mm in 10 minuti) 68 l prov i ripsio i pini unzionto rolrmnt? 69 il ispositivo tmporizztor unzionto? (ntro 60s)

5 ASCENSORE t vrii 70 il ispositivo i riporto l pino inrior unzionto? (ntro 15min) 71 il ispositivo i rilvzion i tmprtur ll'olio unzionto? 7 l tuzioni lssiili sono nor vli? ( mx 10 nni) 73 l stto ll tuzioni è uono?

6 IMPIANTI DI SICUREZZA.... inirizzo omun impinto illuminzion i siurzz 1 quntità ppri illuminnti q.t' intrrto t n ri. Provini unz. o nn mr prvlnt instllt tipoloi ( trizionl / utotst / sistm ntrlizzto) utonomi ttri prvlnt instllt intrrto Quri lttrii

7 IMPIANTI DI SICUREZZA inirizzo omun intrrto intrrto intrrto Prov i unzionmnto li intrruttori irnzili Prov ll ontinuità i onuttori i protzion Esm vist li impinti t n ri. Provini

Minimizzazione degli Stati in una macchina a stati finiti

Minimizzazione degli Stati in una macchina a stati finiti Rti Loih Sintsi i rti squnzili sinron Minimizzzion li Stti in un mhin stti initi Proimnto: Spiih Dirmm li stti Tll li stti Minimizzzion li stti Coii li stti Tll ll trnsizioni Slt lmnti i mmori Tll ll itzioni

Dettagli

costo per colonna di n. 10 appartamenti... costo per appartamento...

costo per colonna di n. 10 appartamenti... costo per appartamento... 6 IMPIANTI IDRO-SANITARI 01 PREZZI INFORMATIVI DELL'EDILIZIA 015044 Colonn i srio onossornt, rzion l uoo lss M1, rlizzt on tuzioni rori in mtril trmoplstio, 1 mm, spssor 5 mm, omplt i vntilzion primri

Dettagli

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h?

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h? 1) L unità l SI pr l tmprtur l mss sono, rispttivmnt gri grmmi klvin kilogrmmi Clsius milligrmmi Clsius kilogrmmi klvin grmmi 2) Qul mtril ffon nll olio ( = 0,94 g/m 3 )? ghiio ( = 0,92 g/m 3 ) sughro

Dettagli

Quadro Generale. Dati barratura: 400/230V - 50Hz - Ik = 15 ka - Id: 1 A A UFF.IMPIANTI SETT.RE EDIFICI PER LA CULTURA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Quadro Generale. Dati barratura: 400/230V - 50Hz - Ik = 15 ka - Id: 1 A A UFF.IMPIANTI SETT.RE EDIFICI PER LA CULTURA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI a Quadro: Partenza: ornitura NL ati barratura: /230V - Hz - Ik = 1 k - : 1 avo [mm²]: : requenza [Hz]: Tensione [V]: Polarita': Tipo morsetto: Numerazione morsetto: Q I > Rd U.IMPINTI STT.R III PR L ULTUR

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31

SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31 SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31 Sgnli i siurzz pr fontnll o i mrgnz pr l ontminzion UNI 7546/3. Symols for sfty signs-ys wshing - mrgny showr. 332 Normtiv in mtri i tutl ll slut siurzz

Dettagli

ELENCO PREZZI AREE VERDI

ELENCO PREZZI AREE VERDI ALLEGATO B) AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ELENCO PREZZI AREE VERDI MANO D OPERA I przzi ll no opr pplir sono qulli i sguito lnti sunti l Przzirio ll Assoizion Itlin Costruttori l Vr (www.ssovr.it) Dsrizion

Dettagli

Aquauno Video 2 Plus

Aquauno Video 2 Plus Collgr il progrmmtor l ruintto. Aquuno Vio 2 Plus Pg. 1 Gui ll utilizzo 3 START STOP RESET CANCEL 3 4 5 6 3 4 5 6 3 4 5 6 lik! Pr Aquuno Vio 2 (o.): 8454-8428 Pr Aquuno Vio 2 Plus (o.): 8412 Aprir il moulo

Dettagli

Macchine non completamente specificate. Sintesi Sequenziale Sincrona Sintesi Comportamentale di Reti Sequenziali Sincrone

Macchine non completamente specificate. Sintesi Sequenziale Sincrona Sintesi Comportamentale di Reti Sequenziali Sincrone Mhin non ompltmnt spifit Sintsi Squnzil Sinron Sintsi Comportmntl i Rti Squnzili Sinron Riuzion l numro gli stti pr Mhin Non Compltmnt Spifit Comptiilità Vrsion l 5/12/02 Sono mhin in ui pr lun onfigurzioni

Dettagli

RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI

RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI 2 L soluzion dimnsionl ottiml pr signz prtiolri Rordi on snz ihir Innsti on snz ihir Clssi sondo nssità Dimtro di usit vriil Collgmnto l fondo

Dettagli

COTA NSW SONDAGGIO CLIENTI 2016

COTA NSW SONDAGGIO CLIENTI 2016 COTA NSW SONDAGGIO CLIENTI 2016 Prlimo i om trsorrr il tuo tmpo. Complti il sonio prtipi ll strzion pr vinr un ip. Grzi pr il tmpo ito ompilr il nostro sonio su om trsorr il suo tmpo. L ssiurimo h tutt

Dettagli

Circuiti Sequenziali Macchine Non Completamente Specificate

Circuiti Sequenziali Macchine Non Completamente Specificate CEFRIEL Consorzio pr l Formzion l Rir in Inggnri ll Informzion Politnio i Milno Ciruiti Squnzili Mhin Non Compltmnt Spifit Introuzion Comptiilità Riuzion l numro gli stti Mtoo gnrl FSM non ompltmnt spifit

Dettagli

Macchine non completamente specificate. Sintesi Sequenziale Sincrona Sintesi Comportamentale di Reti Sequenziali Sincrone

Macchine non completamente specificate. Sintesi Sequenziale Sincrona Sintesi Comportamentale di Reti Sequenziali Sincrone Sintsi Squnzil Sinron Sintsi Comportmntl i Rti Squnzili Sinron Riuzion l numro gli stti pr Mhin Non Compltmnt Spiit Comptiilità Vrsion l 13/01/05 (Frrni( Antol) Mhin non ompltmnt spiit Sono mhin in ui

Dettagli

4.2 10/2015. Serbatoi speciali Bollitori / Accumulatori tampone / Accumulatori combinati. caldamente raccomandato

4.2 10/2015. Serbatoi speciali Bollitori / Accumulatori tampone / Accumulatori combinati. caldamente raccomandato 4.2 10/2015 Srtoi scili ollitori / ccumultori tmon / ccumultori cominti cldmnt rccomndto 4.2 Srtoi scili Srtoi scili Pgin SW ollitor colonn con uno scmitor trmico 3 5 SW ollitor colonn con du scmitori

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO

PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO ALLEGATO: N. 3 PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO MANUTENZIONE ORDINARIA E RIPARATIVA DEGLI EDIFICI PATRIMONIALI DESTINATI AD UFFICI DELLA PROVINCIA. AGGIORNAMENTO CENSIMENTO

Dettagli

Minimizzazione degli Stati in una Rete Sequenziale Sincrona

Minimizzazione degli Stati in una Rete Sequenziale Sincrona Minimizzzion gli Stti in un Rt Squnzil Sinron Murizio Plsi Murizio Plsi 1 Sintsi i Rti Squnzili Sinron Il proimnto gnrl i sintsi si svolg ni sgunti pssi: 1. Rlizzzion l igrmm gli stti prtir ll spifih l

Dettagli

Bilancio di Previsione IV direttiva CEE

Bilancio di Previsione IV direttiva CEE OMUNIT' OLLINR L FRIULI ilancio di Previsione IV direttiva Pag. 1 ONTO ONOMIO odice escrizione 2013 ettaglio VLOR LL PROUZION 4.522.773,43 1 RIVI 3.832.717,40 1 a LL VNIT LL PRSTZIONI 3.542.557,05 402000

Dettagli

Grandezze, funzioni empiriche e matematiche. 1 Stabilisci se le seguenti affermazioni sono vere o false.

Grandezze, funzioni empiriche e matematiche. 1 Stabilisci se le seguenti affermazioni sono vere o false. Grnzz unzioni Grnzz, unzioni mpirih mtmtih Grnzz irttmnt invrsmnt proporzionli Applizioni ll proporzionlità Grnzz, unzioni mpirih mtmtih Stilisi s l sunti rmzioni so vr o ls. SZ. I Un rnzz è vriil s ssum

Dettagli

Bilancio di Previsione IV direttiva CEE

Bilancio di Previsione IV direttiva CEE OMUNIT' OLLINR L FRIULI ilancio di Previsione IV direttiva Pag. 1 ONTO ONOMIO odice escrizione 2014 ettaglio VLOR LL PROUZION 4.352.723,65 1 RIVI 2.249.623,72 1 a LL VNIT LL PRSTZIONI 1.924.363,18 402000

Dettagli

GRIGLIE DI AERAZIONE GRIGLIE ALLUMINIO GRIGLIE IN RAME GRIGLIE IN PLASTICA BIANCA "ABS" VALVOLE DI VENTILAZIONE GRIGLIE ACCIAIO

GRIGLIE DI AERAZIONE GRIGLIE ALLUMINIO GRIGLIE IN RAME GRIGLIE IN PLASTICA BIANCA ABS VALVOLE DI VENTILAZIONE GRIGLIE ACCIAIO GRIGLI I RZION GRIGLI LLUMINIO GRIGLI IN RM GRIGLI IN PLSTI IN "S" VLVOL I VNTILZION IN IIO INOX GRIGLI IIO INOX VLVOL I VNTILZION INOX 80 GRIGLI TON IN LLUMINIO ON MOLL RT OI IM. STRN Ø IMOO FORO Ø MIN/MX

Dettagli

RX VORTEX. Elettropompe sommergibili. CAMPO DELLE PRESTAZIONI Portata fino a 380 l/min (22.8 m3/h) Prevalenza fino a 13 m

RX VORTEX. Elettropompe sommergibili. CAMPO DELLE PRESTAZIONI Portata fino a 380 l/min (22.8 m3/h) Prevalenza fino a 13 m RX -3-- Elttropomp sommrgibili VORTEX Acqu sporc Uso omstico Uso civil CAMPO DELLE PRESTAZIONI Portt fino 30 l/min (. m3/) Prvlnz fino 3 m LIMITI D IMPIEGO Profonità impigo sotto il livllo ll cqu fino

Dettagli

TOP. Elettropompe sommergibili da DRENAGGIO. CAMPO DELLE PRESTAZIONI Portata fino a 360 l/min (21.6 m3/h) Prevalenza fino a 15.5 m

TOP. Elettropompe sommergibili da DRENAGGIO. CAMPO DELLE PRESTAZIONI Portata fino a 360 l/min (21.6 m3/h) Prevalenza fino a 15.5 m TOP Elttropomp sommrgibili DRENAGGIO Acqu cir Uso omstico CAMPO DELLE PRESTAZIONI Portt fino 360 l/min (21.6 m3/) Prvlnz fino 15.5 m LIMITI D IMPIEGO Profonità impigo sotto il livllo ll cqu: fino 3 m pr

Dettagli

i. n t. a v u l l e d a t s e . w

i. n t. a v u l l e d a t s e . w 5FE75STA DE L L ' UVA A VEGRIOLVO DI 7.2r8 26.t2 b t www.ft.t.t 5FE7STA DE L L ' UVA 57 l U ' l l t Ftt è r, tt l 57t t t t L f r br l l V C. 7 5 t r f r t q r f t. Cb r t r V f L lb t t tt r r t r rr

Dettagli

Valvola di intercettazione del combustibile certificata e tarata a banco INAIL (Ex ISPESL)

Valvola di intercettazione del combustibile certificata e tarata a banco INAIL (Ex ISPESL) Valvola di intercettazione del combustibile certificata e tarata a banco INIL (x ISPSL) serie 40 RIT ISO 900 M 64 ISO 900 No. 000 LI 074/4 sostituisce dp 074/ Generalità Le valvole di intercettazione combustibile

Dettagli

Sistemi lineari COGNOME... NOME... Classe... Data...

Sistemi lineari COGNOME... NOME... Classe... Data... Cpitolo Sistmi linri Risoluzion grfi lgri rifi pr l lss prim COGNOME............................... NOME............................. Clss.................................... Dt...............................

Dettagli

Guida di riferimento per l'installatore e per l'utente

Guida di riferimento per l'installatore e per l'utente Gui i rifrimnto pr l'instlltor pr l'utnt Climtizztor Sistm VRV IV REYQ8T7Y1B REYQ10T7Y1B REYQ12T7Y1B REYQ14T7Y1B REYQ16T7Y1B REYQ18T7Y1B REYQ20T7Y1B REMQ5T7Y1B Gui i rifrimnto pr l'instlltor pr l'utnt

Dettagli

Blocchi cilindro ad alte prestazioni

Blocchi cilindro ad alte prestazioni Blohi ilinro lt prstzioni BLOCCHI CILINDRO AD ALTE PRETAZIONI Attrzztur AGINT.r.l. 20099 sto. Giovnni (MI) - Vi Crui, 221/50 tl. 02.22472442 - x: 02.22472834 http://www.int.om - E-mil: ino@int.om Ci risrvimo

Dettagli

COMUNE DI MONTERIGGIONI DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RICOGNITIVA DEI RISCHI INTERFERENTI STANDARD PARTE II SEZIONE IDENTIFICATIVA DEI RISCHI SPECIFICI DELL AMBIENTE E MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

Dettagli

Test di autovalutazione

Test di autovalutazione UNITÀ 2 GLI ELEMENTI FONMENTLI ELL GEOMETRI T T i uovluzion 0 10 20 30 40 0 0 70 80 90 100 n Il mio punggio, in nimi, è 1 2 3 Ov l figu gn l uni popoizion o. ppin L. ppin l. ppin l. ppin l ppin l. l ppin.

Dettagli

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI 1 ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI Il pr e s e n t e do c u m e n t o for ni s c e le info r m a z i o n i ne c e s s a r i e ed es s e n z i a l i a su p p o r t

Dettagli

R S 7 2 0 1 E Z Z R O F V 0 2 0 A 0 0 1 A

R S 7 2 0 1 E Z Z R O F V 0 2 0 A 0 0 1 A COMUN DI PLRMO COMMITTNT: DIRZION LVORI: IMPRS SCUTRIC: PGTTO SCUTIVO PRIMO FUNZIONL CHIUSUR DLL'NLLO FRVIRIO IN SOTTRRNO NL TRTTO DI LIN TR L STZIONI DI PLRMO NOTRBRTOLO GICHRY PSGUIMNTO FINO POLITM FRMT

Dettagli

CATALOGO OGGETTISTICA

CATALOGO OGGETTISTICA TLOGO OGGTTISTI 2013-2014 SMUL - Società ooperativa Sociale - www.samuele.vsi.it Sede: Via delle Laste, 22-38121 Trento - Tel 0461 230888 Fax 0461 260820 Negozio: Via S. Marco, 18-38121 Trento - Tel. 0461

Dettagli

Heating Modulis Ramp RTS

Heating Modulis Ramp RTS www.somfy.om Rf. 5066A PT ES EN DE NL FR Hting Moulis Rmp RTS 5066X00_HMR_Rmp_RTS.in 9/04/09 8::9 Gui ll instllzion Hting Moulis Rmp RTS. Introuzion 7. Avvrtnz 7. Siurzz rsponsilità 7. Instllzion 8. Contnuto

Dettagli

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

Totti, 37 anni da leggenda. Un monumento vivente. Scritto da Redazione Venerdì 27 Settembre 2013 08:39 - VALERIA META

Totti, 37 anni da leggenda. Un monumento vivente. Scritto da Redazione Venerdì 27 Settembre 2013 08:39 - VALERIA META 37 nni d lggnd Un monumnto vivnt Scritto d Rdzion VALERIA META Scrivrlo sull fccit Sn Pitro potv ffttivmnt smbrr irrivrnt pr qunto l omonimo inquino dl Vticno si si mostrto prson ll mno Così gli uguri

Dettagli

MACCHINE TRACCIALINEE ED ACCESSORI

MACCHINE TRACCIALINEE ED ACCESSORI MHIN TRILIN D SSORI D M PR SGNLTI ORIZZONTL G G N H I L F F ON MISURTOR STRDL INORPORTO FIGUR QT'. 2400MTRMT000 MHIN TRILIN 2400MTRMT0002 MHIN TRILIN 2400MTRMT0003 MHIN TRILIN D 2400MTRPM0005 PISTOL MNUL

Dettagli

Pubblico incanto per l affidamento dei servizi integrati per la gestione e la manutenzione delle apparecchiature biomediche della Azienda

Pubblico incanto per l affidamento dei servizi integrati per la gestione e la manutenzione delle apparecchiature biomediche della Azienda Pubblico incanto per l affidamento dei servizi integrati per la gestione e la manutenzione delle apparecchiature biomediche della zienda llegato 6 Gruppi a onerosità di servizio omogenea Pagina 1 di 8

Dettagli

CALCOLO DEL PESO LIMITE RACCOMANDATO ( D.Lgs. 81/2008) Fase mansione: erogazione del carburante nella misura di capacità Operatore: sesso maschile

CALCOLO DEL PESO LIMITE RACCOMANDATO ( D.Lgs. 81/2008) Fase mansione: erogazione del carburante nella misura di capacità Operatore: sesso maschile llegato alla Valutazione del rischio attività ispettiva metrica - Movimentazione manuale dei carichi erog M LOLO L PSO LIMIT ROMNTO (.Lgs. 8/2008) ase mansione: erogazione del carburante nella misura di

Dettagli

R S 7 2 0 1 E Z Z R O F V 0 3 0 A 0 0 1 A

R S 7 2 0 1 E Z Z R O F V 0 3 0 A 0 0 1 A COMUN DI PLRMO COMMITTNT: DIRZION LVORI: IMPRS SCUTRIC: PGTTO SCUTIVO PRIMO FUNZIONL CHIUSUR DLL'NLLO FRVIRIO IN SOTTRRNO NL TRTTO DI LIN TR L STZIONI DI PLRMO NOTRBRTOLO GICHRY PSGUIMNTO FINO POLITM STZION

Dettagli

LE TERRAZZE, ALBONAGO

LE TERRAZZE, ALBONAGO IMMOIL IN VNDIT RSIDNZ L TRRZZ Tipologia: ppartamento Tipo: Vendita Prezzo: Su Richiesta Nazione: Svizzera Regione: Luganese Luogo: lbonago Località: lbonago Mq: 9 agni: Ripostiglio: No Giardino: Si ox

Dettagli

Prot. 1099/A1 Ai Sig.ri Docenti Agli Alunni della scuola AI Sigg.ri Genitori Al D.S.G.A. All albo della scuola

Prot. 1099/A1 Ai Sig.ri Docenti Agli Alunni della scuola AI Sigg.ri Genitori Al D.S.G.A. All albo della scuola LO NNSO STTL TTORO MNUL ia S. Sebastiano, 51-80134 Napoli - Tel. 081 459142 ax 081 447698 istretto scol. 47 - od. mecc. N P16000X.. 80022960639 Prot. 1099/1 i Sig.ri ocenti gli lunni della scuola Sigg.ri

Dettagli

Lampade di. emergenza MY HOME. emergenza. Lampade di

Lampade di. emergenza MY HOME. emergenza. Lampade di Lampad di Lampad di MY HOME 97 Lampad Carattristich gnrali Scopi dll illuminazion Ngli ambinti rsidnziali gli apparcchi di illuminazion non sono imposti da lggi o norm, ma divntano comunqu prziosi ausilii.

Dettagli

CHIARA ZUCCHELLI. Florenzi, arriva il premio: contratto fino al 2016 e stipendio aumentato. Scritto da Redazione Giovedì 04 Ottobre 2012 07:31 -

CHIARA ZUCCHELLI. Florenzi, arriva il premio: contratto fino al 2016 e stipendio aumentato. Scritto da Redazione Giovedì 04 Ottobre 2012 07:31 - Flornzi rriv il prmio: contrtto fino l 2016 stipno umntto CHIARA ZUCCHELLI Il prmio più mritto rrivto Com nnuncito si d Sbtini si dl suo gnt Alssndro Lucci rrivto il rinnovo dl contrtto Alssndro Flornzi

Dettagli

d coulomb d volt b trasformatore d alternatore b amperometro d reostato

d coulomb d volt b trasformatore d alternatore b amperometro d reostato ppunti 7 TEST DI VERIFICA 1 Unità i misur ell ri elettri: henry weer volt oulom 2 Unità i misur ell pità elettri: oulom henry fr volt 3 Gener orrente lternt: umultore resistenz 4 Misur l tensione: resistometro

Dettagli

SCUDERIE MIRABELLO SCHEDA TECNICO/MANUTENTIVA

SCUDERIE MIRABELLO SCHEDA TECNICO/MANUTENTIVA SCUDERIE MIRABELLO SCHEDA TECNICO/MANUTENTIVA Dscrizion Il complsso si trova nl cuor dl parco d è accssibil dall ingrsso di Porta Vdano. Si trova immrso nl vrd dl Parco d è mta prvalntmnt dgli appassionati

Dettagli

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea.

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea. . 11 Dscrizin prstzinl dgli lmi di rrd dl prgtt Vlin. Pnnll infrmzini dll pnsilin cstituit dll qui tvl dll schinl sull qul vin incllt un lmirin di llumini 2 mm di spssr, vrnicit binc. Du pnnlli in plicrb

Dettagli

Impianti tecnologici sottopasso Schemi unifilari quadri elettrici

Impianti tecnologici sottopasso Schemi unifilari quadri elettrici R 0 9 d 4 0 M 0 R 0 STZON UNT ORMNO USNO MNNO mpianti tecnologici sottopasso Schemi unifilari quadri elettrici Nov. 0 PRM MSSON R Togni Parietti Nov. 0 0030 PRM MSSON R09d40M0R0_SottQ.dwg 07 08 09 3 4

Dettagli

PRESTAZIONI DEGLI ORGANISMI EDILIZI STRUTTURE COMMERCIALI E UFFICI STRUTTURE COMMERCIALI B 187

PRESTAZIONI DEGLI ORGANISMI EDILIZI STRUTTURE COMMERCIALI E UFFICI STRUTTURE COMMERCIALI B 187 PRSTZIONI LI ORNISMI ILIZI STRUTTUR COMMRCILI UICI STRUTTUR COMMRCILI 1. CRITRI I CLSSIICZION RTICOLZION I POSTI I LVORO CRITRI I CLSSIICZION LL UICI Le strutture per uffici possono essere classificate

Dettagli

SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES

SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES 1 SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES 21 Luglio 2008 2 SPERIMENTAZIONE TELELAVORO Contct Cntr coinvolti: Rom (2 prson) Npoli (8 prson) Srvizi gstiti in tllvoro: 186 Rom Off Lin Npoli

Dettagli

SCHEMA ELETTRICO WIRING DIAGRAM

SCHEMA ELETTRICO WIRING DIAGRAM R S.P.. VILQU (VRON) ITLY NON ' PRSSO ONSGNR TRZI O RIPROURR QUSTO OUNTO N' UTILIZZR IL ONTNUTO O RNRLO OUNQU NOTO TRZI SNZ L NOSTR UTORIZZZION SPLIIT. OGNI INRZION OPORT IL RISRINTO I NNI SUITI. ' TT

Dettagli

PARAMETRI DI VALUTAZIONE PER AUTOBUS INTERURBANI E CRITERI PER L'ASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI ALLEGATO 6/lotto 1

PARAMETRI DI VALUTAZIONE PER AUTOBUS INTERURBANI E CRITERI PER L'ASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI ALLEGATO 6/lotto 1 PARAMETRI DI VALUTAZIONE PER AUTOBUS INTERURBANI E CRITERI PER L'ASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI ALLEGATO 6/lotto 1 PUNTEGGIO PARAMETRI INTERURBANO NORMALE Punteggio Vlutzioni 1 PREZZO DEL VEICOLO COMPLETO (vesi

Dettagli

Droga, il punto del comando provinciale dell'arma Mercoledì 06 Agosto 2014 16:59

Droga, il punto del comando provinciale dell'arma Mercoledì 06 Agosto 2014 16:59 Drog, il pto comndo provcil l'arm Mrcoldì 06 Agosto 2014 16:59 REGGIO CALABRIA 6 go. - Costnt d cssnt è il controllo trritorio l zion rprssiv svolt i Crbiri nll provci Rggio Clbri nl consto ll produzion

Dettagli

CILINDRO SENZA STELO Ø 16, 25, 32, 40, 63 CON GUIDE A RICIRCOLO SFERE

CILINDRO SENZA STELO Ø 16, 25, 32, 40, 63 CON GUIDE A RICIRCOLO SFERE ILINRO SNZ STLO,,,, ON UI RIIROLO SFR La gamma di cilindri senza stelo con guide a ricircolo di sfere, è disponibile in cinque differenti alesaggi, e cioè ø,,, e. L alesaggio è fornibile in due versioni:

Dettagli

47 BUSBAR SISTEMI DI DISTRIBUZIONE PER QUADRI

47 BUSBAR SISTEMI DI DISTRIBUZIONE PER QUADRI GWFIX 100 - RIPARTITORE RAPIDO PER APPARECCHI MODULARI DATI TECNICI Tnsion nominl impigo (U): (V) 400.c. Tnsion nominl isolmnto (Ui): (V) 500.c. Tnsion nominl impulso (Uimp): (kv) 6-1,2/50 µs Frqunz nominl:

Dettagli

Tribunale di Rimini. Sezione Fallimentare

Tribunale di Rimini. Sezione Fallimentare Triunl di Rimini Szion Fllimntr Fllimnto: Gir + A&F srl in liquidzion (70/2012) Giudic Dlgto: Dott.ss Mri Antonitt Ricci Curtor: Dott. Gincrlo Frrucini Bni invntriti Slzioni di stmp: Procdur: 00 - Gir

Dettagli

l apparecchio dalla confezione e controllare i componenti

l apparecchio dalla confezione e controllare i componenti Gui i instllzion rpi Inizio MFC-J6510DW MFC-J6710DW Lggr nzitutto l Opusolo su Siurzz rstrizioni lgli prim i onfigurr l pprhio. Quini, lggr l prsnt Gui i instllzion rpi pr onfigurr instllr orrttmnt il

Dettagli

n. 10 del 1 Febbraio 2010

n. 10 del 1 Febbraio 2010 n. 10 dl 1 Fbbrio 2010 A.G.C. 20 - Assistnz Snitri - Dlibrzion n. 40 dl 28 nnio 2010 ndividuzion dll zon idon non idon ll blnzion r l'nno 2010, i snsi dl D.P.R. 8 Giuno 1982 n. 470 succssiv modifich d

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE CADUTA NEVE-FORMAZIONE DI GHIACCIO E ONDATE DI GRANDE FREDDO Roma, 02/2015 Rv.06/annual Pagina 1 di 6 Sd lgal Circonvallazion Gianicolns 87-00152 Roma A.Orlli. Tl. 3387 PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

Dettagli

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so 1 T R I BU N A L E D I T R E V IS O BA N D O P E R L A C E S S IO N E C O M P E TI TI V A D EL C O M P E N D I O A Z I E N D A LE D E L C O N C O R D A T O PR EV E N T I V O F 5 Sr l i n l i q u i da z

Dettagli

Test di autovalutazione

Test di autovalutazione Tst i utovlutzion 0 10 20 0 0 0 60 70 80 90 100 n Il mio puntggio, in ntsimi, è n Risponi ogni qusito sgnno un sol ll ltntiv. n Confont l tu ispost on l soluzioni. n Colo, ptno sinist, tnt sll qunt sono

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di Primo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno...

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di Primo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno... VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA Suol Seonri i Primo Gro Clsse Prim Suol..........................................................................................................................................

Dettagli

ALLEGATO 2 CASCINA DEL SOLE SCHEDA TECNICO/MANUTENTIVA

ALLEGATO 2 CASCINA DEL SOLE SCHEDA TECNICO/MANUTENTIVA ALLEGATO 2 CASCINA DEL SOLE SCHEDA TECNICO/MANUTENTIVA Dscrizion dll dificio dll ar di prtinnza Il complsso è costituito da un dificio adibito a bar al piano trra ad abitazion al piano 1^ com indicato

Dettagli

SCHEDA REQUISITI AUSILI

SCHEDA REQUISITI AUSILI ALLEGATO F4) SCHEDA REQUISITI AUSILI Procedura aperta per la Fornitura e affidamento del servizio di gestione manutentiva e di logistica distributiva di montascale di proprietà delle AA.SS.LL. della Regione

Dettagli

https://mytechdoc.toyota-europe.com/mytechdoc/gwt/td3entrypoint.html?locale=it

https://mytechdoc.toyota-europe.com/mytechdoc/gwt/td3entrypoint.html?locale=it Pagina 1 di 15 SISTEM DELL RI ONDIZIONT (per sistema automatico aria condizionata), Diagnostic DT:1423/23 DT ode DT Name 1423/23 ircuito del sensore di pressione DESRIZIONE Questo DT viene emesso quando

Dettagli

Campi elettromagnetici e salute

Campi elettromagnetici e salute Campi elettromagnetici e salute F r Pol pol @t n. t 1 Introduzione ``El ttrosmo '': nqu n m nto pro otto mp l ttr m n t n r t ll r z on pp rt n nt ll s z on non on zz nt (NIR) llo sp ttro l ttrom n t o;

Dettagli

2/3 KVE 3-6-10 GRUPPI DI PRESSURIZZAZIONE A PRESSIONE COSTANTE PILOTATI DA INVERTER CON 2-3 POMPE CENTRIFUGHE PLURISTADIO

2/3 KVE 3-6-10 GRUPPI DI PRESSURIZZAZIONE A PRESSIONE COSTANTE PILOTATI DA INVERTER CON 2-3 POMPE CENTRIFUGHE PLURISTADIO RUI I RSSION LTTRONII 2/3 KV 3-6-1 RUI I RSSURIZZZION RSSION OSTNT ILOTTI INVRTR ON 2-3 OM NTRIU LURISTIO... 176 TI TNII apo di funzionaento: da 1,8 a 41 3 /h Liquido popato: pulito, libero da sostanze

Dettagli

Elenco ufficiale delle località con il numero postale d avviamento e il perimetro Informazioni sul prodotto

Elenco ufficiale delle località con il numero postale d avviamento e il perimetro Informazioni sul prodotto Dipartimnto fdral dlla difsa, dlla protzion dlla popolazion dllo sport DDPS Uffiio fdral di topografia swisstopo Elno uffiial dll loalità on il numro postal d avviamnto il primtro Informazioni sul prodotto

Dettagli

d1046500 460611051 4P 2M POTVE CFE 39-PL.FH10 Fri Jan 24 12:24:05 2003 Pagina 1

d1046500 460611051 4P 2M POTVE CFE 39-PL.FH10 Fri Jan 24 12:24:05 2003 Pagina 1 d000 00 P POTV -P.H0 ri Jan ::0 00 Pagina K ROW U IGHT U R WHIT GRY VIOT SS P P P P P P I H S S R S S 0 T 0v. cn I SS POT-V SO VH V tt- tt- H S U () ( () () () () () () () (0) S I - P UTRO P R P P P-OUT

Dettagli

Impianti tecnologici

Impianti tecnologici R 0 e 1 3 0 M 0 1 R 0 STZON UNT ORMNO USNO MNNO mpianti tecnologici Schemi unifilari quadri elettrici Sett. 20 PRM MSSON Togni Parietti Sett. 20 001320 PRM MSSON R0e130M01R0_SottVenetoQ.dwg 07 08 0 11

Dettagli

COD.PROMO. Proposta di Contratto per Clienti Domestici SOMMINISTRAZIONE DI GAS NATURALE E ENERGIA ELETTRICA DOCUMENTO D'IDENTITA' * / / FAC-SIMILE

COD.PROMO. Proposta di Contratto per Clienti Domestici SOMMINISTRAZIONE DI GAS NATURALE E ENERGIA ELETTRICA DOCUMENTO D'IDENTITA' * / / FAC-SIMILE ODI ONVNZIONI ODI INARIATO OD.PROMO PR INFORMAZIONI OMUNIAZIONI SUL ONTRATTO servizio clienti 800 900 700 fax 800 909 962 web eni.com ni spa - mercato retail g&p, asella Postale n.71 20068 Peschiera Borromeo

Dettagli

Elettronica dei Sistemi Digitali Sintesi di porte logiche combinatorie fully CMOS

Elettronica dei Sistemi Digitali Sintesi di porte logiche combinatorie fully CMOS Elttroni di Sistmi Digitli Sintsi di port logih omintori full CMOS Vlntino Lirli Diprtimnto di Tnologi dll Informzion Univrsità di Milno, 26013 Crm -mil: lirli@dti.unimi.it http://www.dti.unimi.it/ lirli

Dettagli

CT-1 CTD-1 CTA-1 TRASFORMATORI DI CORRENTE TOROIDALI PER RELÈ DIFFERENZIALI DI TERRA SERIE ELR E F CARATTERISTICHE GENERALI 40 STRUMENTI DI PROTEZIONE

CT-1 CTD-1 CTA-1 TRASFORMATORI DI CORRENTE TOROIDALI PER RELÈ DIFFERENZIALI DI TERRA SERIE ELR E F CARATTERISTICHE GENERALI 40 STRUMENTI DI PROTEZIONE T- T- T- TRSORMTORI I ORRNT TOROILI PR RLÈ IRNZILI I TRR SRI LR RTTRISTIH NRLI I RLÈ IRNZILI I TRR LR, possono essere collegati ai TRSORMTORI I ORRNT TOROILI: evono essere attraversati dai cavi della linea

Dettagli

EUROPA SEGNALETICA STRADALE

EUROPA SEGNALETICA STRADALE UOP SGNLTI STL onforme alle norme di attuazione del.p.. n. 495 del 6 dicembre 99 e al Nuovo odice della Strada.L. n. 85 del 0 prile 99 TLLI STLI NOM I TTUZION TO L PSINT LL PULI 6 dicembre 99, n 485 Tabella

Dettagli

Moduli e-learning ABB Istruzioni per la frequenza ai corsi. Sommario

Moduli e-learning ABB Istruzioni per la frequenza ai corsi. Sommario Moduli -larning ABB Istruzioni pr la frqunza ai corsi Il prsnt documnto ha lo scopo di dscrivr l principali carattristich di corsi -larning: com rgistrarsi d accdr al sistma, iscrivrsi ad un corso, frquntarlo

Dettagli

1 3INFORMAZIONI PER SONALI E SPERIENZA LAVORATIVA. F a x - 6Ļ1 T i p o di a zi e n d a o s e tt o r e T u ri s m o

1 3INFORMAZIONI PER SONALI E SPERIENZA LAVORATIVA. F a x - 6Ļ1 T i p o di a zi e n d a o s e tt o r e T u ri s m o 1 3INFORMAZIONI PER SONALI N o m e A n n a H a li n a H y z a I n diriz z o V i a S a n d r o P e r ti ni 5 0 - Q U A R T U C C I U T el ef o n o C e ll ul a r e: 3 4 0 6 8 1 3 2 6 3 F a x - E-m a il a

Dettagli

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di SOLAROLO Vrbal Numro 8 OGGETTO: DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI SOLAROLO E L'ASSOCIAZIONE VOLONTARI SOLAROLO "MONS.G.BABINI". Priodo 1.1.2010-31.12.2014. MODIFICA

Dettagli

PROVINCIA DI AVELLINO CONTO ECONOMICO/PATRIMONIALE ESERCIZIO 2016

PROVINCIA DI AVELLINO CONTO ECONOMICO/PATRIMONIALE ESERCIZIO 2016 CONTO ECONOMICO/PATRIMONIALE ESERCIZIO 06 800 AVELLINO (AV) CONTO ECONOMICO 06 A) Componnti positivi ll gstion I Provnti i ntur triutri, ontriutiv prqutiv Provnti triuti Provnti impost, tss provnti ssimilti

Dettagli

Informatica 3. Informatica 3. LEZIONE 25: Algoritmi sui grafi. Lezione 25 - Modulo 1. Problema. Notazioni per il percorso più breve

Informatica 3. Informatica 3. LEZIONE 25: Algoritmi sui grafi. Lezione 25 - Modulo 1. Problema. Notazioni per il percorso più breve Informti Informti LZION : lgoritmi sui grfi Lzion - Moulo Moulo : Prolm l prorso più rv Moulo : Spnning tr osto minimo Prolm l prorso più rv Politnio i Milno - Prof. Sr omi Politnio i Milno - Prof. Sr

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche c uriosando in Bibl i oteca Spunti tematici

Dettagli

LA TERMOTECNICA LA TERMOTECNICA. Catalogo sonde termiche. aziendale

LA TERMOTECNICA LA TERMOTECNICA. Catalogo sonde termiche. aziendale L TRMOTNI Termocoppie - Termoresistenze - ontrolli di processo Thermocouples - RT s - Proces controls atalogo sonde termiche Termocoppie - Termoresistenze Strumentazione da laboratorio P r o f i l o aziendale

Dettagli

SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO

SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta per la Fornitura e affidamento del servizio di gestione manutentiva e di logistica distributiva di montascale di proprietà delle AA.SS.LL. della Regione Liguria

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di Primo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno...

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di Primo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno... VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA Suol Seonri i Primo Gro Clsse Prim Suol..........................................................................................................................................

Dettagli

Funzione esponenziale e logaritmo. Proprietà di esponenziale e logaritmo.

Funzione esponenziale e logaritmo. Proprietà di esponenziale e logaritmo. Funzion sponnzil ritmo. Proprità di sponnzil ritmo. 6. Funzion sponnzil ritmo. Proprità di sponnzil ritmo. Funzion sponnzil f ( ) fissto f : ( + ) è l bs dll funzion sponnzil d è fisst è l sponnt dll funzion

Dettagli

RIDUTTORI TIPO 65 TIPO. Numero stadi Tipo entrata Giri Max entrata n1 (min -1 ) VERSIONE LINEARE MASCHIO RR 65 M... - RR 65D M... - RR 65T M...

RIDUTTORI TIPO 65 TIPO. Numero stadi Tipo entrata Giri Max entrata n1 (min -1 ) VERSIONE LINEARE MASCHIO RR 65 M... - RR 65D M... - RR 65T M... RIUTTORI 65 Numero stadi Tipo entrata Giri Max entrata n1 (min 1 ) Tab. RR 65 M... RR 65 M... RR 65T M... RR 65 FS RR 65 FS RR 65T FS 1 2 3 35 35 35 VRSION INR HIO RR 65 M... RR 65 M... RR 65T M... UNI

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Critri sostnibilità 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion ha com oggtto l attività acquisto dll nrgia lttrica, srcizio manutnzion dgli impianti illuminazion pubblica, nonché gli intrvnti

Dettagli

SOLUZIONE PROBLEMI Insegnamento di Fisica dell Atmosfera Seconda prova in itinere

SOLUZIONE PROBLEMI Insegnamento di Fisica dell Atmosfera Seconda prova in itinere Doente: rof Dino Zri serittore: in lessio Bertò OLUZION PROBLMI Insenento i Fisi ell tosfer eon rov in itinere /3 Vlori elle ostnti Rio terrestre eio: 637 Rio solre eio: 7 5 Distnz ei terr-sole : 9 6 Vlore

Dettagli

Climatizzazione. Dati tecnici. Selettore di diramazione EEDIT15-200_1 BPMKS967A

Climatizzazione. Dati tecnici. Selettore di diramazione EEDIT15-200_1 BPMKS967A Climatizzazion Dati tcnici Slttor di diramazion EEDIT15-200_1 BPMKS967A INDICE BPMKS967A 1 Carattristich...................................................... 2 2 Spcifich...........................................................

Dettagli

CLIMATIZZAZIONE DI AMBIENTI CONFINATI: FUNZIONE COMPENSATRICE DEGLI IMPIANTI

CLIMATIZZAZIONE DI AMBIENTI CONFINATI: FUNZIONE COMPENSATRICE DEGLI IMPIANTI Corso di Impinti Tcnici.. 2009/2010 Docnt: Prof. C. Istti CAPITOLO 4 : FUNZIONE COMPENSATRICE DEGLI IMPIANTI 4.1 Gnrlità Col trmin impinto di climtizzzion si intnd un dispositivo cpc di compnsr i flussi

Dettagli

Guida di riferimento per l'installatore

Guida di riferimento per l'installatore Gui i ririmnto pr l'instlltor Sky Air Ativ-sris AZAS7MVB AZAS00M7VB AZAS5M7VB AZAS40M7VB AZAS00M7YB AZAS5M7YB AZAS40M7YB Gui i ririmnto pr l'instlltor Sky Air Ativ-sris Itlino Sommrio Sommrio Pruzioni

Dettagli

Matematica 15 settembre 2009

Matematica 15 settembre 2009 Nom: Mtriol: Mtmti 5 sttmbr 2009 Non sono mmss loltrii. Pr l domnd rispost multipl, rispondr brrndo o rhindo hirmnt un un sol lttr. Pr l ltr domnd srivr l soluzion on svolgimnto ngli spzi prdisposti..

Dettagli

P a r m a e P i a c e n z a

P a r m a e P i a c e n z a F o n d i t o r e E p o c a S e d e f o n d e r i a N o t e A l e s s i B IB L IO G R A F IA : S c a r a b e l l i Z u n t i ; E n r i c o D a l l ' O l i o. La campana grossa della torre della piazza,

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

Trasmettitore di pressione a livello

Trasmettitore di pressione a livello FPT 85 Trasmttitor di prssion a livllo La socità svizzra Trafag AG è un produttor ladr a livllo intrnazional di snsori dispositivi di controllo pr la misura dlla prssion dlla tmpratura. Il trasmttitor

Dettagli

Corso base antincendio secondo il D.M. 05 agosto 2011 e successive modifiche/integrazioni

Corso base antincendio secondo il D.M. 05 agosto 2011 e successive modifiche/integrazioni ertificata UNI N ISO 9001: 008 n. 03197 Settore A 37 Provider Ministero Salute M n. 713 Accreditata Regione Lombardia I Operatore 33877 I Unità Organizzativa 39065 Iscrizione Albo N. 0516 Info-Planet,

Dettagli

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna Sttor Programmazion, Controlli La popolazion in tà da 0 a 2 anni rsidnt nl comun di Bologna Maggio 2007 La prsnt nota è stata ralizzata da un gruppo di dirignti funzionari dl Sttor Programmazion, Controlli

Dettagli

Modelli equivalenti del BJT

Modelli equivalenti del BJT Modll ulnt dl JT Pr lo studo dll pplczon crcutl dl JT, s è rso opportuno formulr d modll ulnt dl dsposto ch srssro rpprsntr n modo connnt l suo comportmnto ll ntrno d crcut. A scond dl tpo d pplczon (mplfczon

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO per controtelai SP

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO per controtelai SP ISTRUZIONI DI MONTAGGIO pr ontrotli SP 100-125 Controtli vrsion rtonsso INCASTRO NOMENCLATURA: ontrotlio, inrio rrmnt Controtli pr port somprs i m l SET i ALLARGAMENTO pr SP 125 Montnti vrtili ntriori

Dettagli

Takodjou Junior, 1 anno

Takodjou Junior, 1 anno Report del Crdic Center di Shisong mggio 2014 1 Tkodjou Junior, 1 nno Il 14 mggio 2014 è stto operto l cuore il piccolo Tkodjou Junior che soffriv di un grve mlformzione crdic. L intervento h vuto esito

Dettagli