RISANAMENTO FINANZE PUBBLICHE peso su comune di Rivalta

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RISANAMENTO FINANZE PUBBLICHE 2011-2014 peso su comune di Rivalta"

Transcript

1

2 RISANAMENTO FINANZE PUBBLICHE peso su comune di Rivalta TAGLIO DL 201/2011 esercizio mila TAGLIO DL 78/2010 esercizio 2011/ mila TAGLIO DL 95/2012 esercizio mila TOT. RIDUZIONE RISORSE STATALI mila

3 GESTIONE CORRENTE Per la gestione ordinaria è prevista per l esercizio 2014 una spesa complessiva di cosi strutturata: per spese correnti per rimborso prestiti

4 GESTIONE CORRENTE Le risorse per finanziarle provengono: dai cittadini direttamente: euro come tributi euro da proventi dei servizi e del patrimonio da enti pubblici e dallo Stato: euro

5 GESTIONE CORRENTE MANOVRA DI BILANCIO 2014 Applicazione TASI ad abitazione principale aliquota 2,5 per mille per recupero gettito IMU ( 1,6 milioni) Applicazione maggiorazione TASI 0,8 per mille su abitazione principale per attribuzione detrazioni budget circa 500 mila euro Conferma IMU su altri immobili e addizionale IRPEF

6 IMU ALIQUOTE 2014 Abitazioni principale cat. A1-A7-A9 Abitazioni in affitto a canone convenzionato (*) Abitazioni concesse in uso gratuito Abitazioni ATC e coop indivise (*) Altre abitazioni 3,5 per mille 7,6 per mille 7,6 per mille 4,0 per mille 10,6 per mille Fabbricati a destinazione produttiva 3,0 per mille Negozi e laboratori artigianali (cat. catastale C1-C3) 7,6 per mille Fabbricati ONLUS 7,6 per mille Aree fabbricabili - terreni 10,6 per mille

7 TASI ALIQUOTE E DETRAZIONI Aliquota Abitazione principale Detrazioni 150,00 Rendite < ,00 Rendite tra 501 e 800 0,00 Rendite oltre ,00 per ogni figlio < di 26 anni 3,3 per mille

8 GESTIONE CORRENTE Introduzione TARI in sostituzione della TARES Gettito pari al piano finanziario -> 3,7 milioni circa Ripartizione costi: Utenze domestiche 46% Utenze non domestiche 54%

9 IMU - TASI Gettito comune di Rivalta Gettito da aliquote base Abitazione principale ,00 Fabbricati di imprese ,00 Altri fabbricati ,00 Aree fabbricabili-terreni ,00 TOT. GETTITO COMUNE ,00

10 SPESE DI FUNZIONAMENTO (personale, gestione immobili, funzionamento uffici, organi istituzionali, amm.to mutui) GESTIONE CICLO RIFIUTI ISTRUZIONE PUBBLICA ASILI NIDO SERVIZI ASSISTENZIALI VIABILITA ILLUMINAZIONE PUBBLICA POLITICHE AMBIENTALI CULTURA BIBLIOTECA ASSOCIAZIONI SPORT GESTIONE POLITICHE GIOVANILI E SERVIZI DIVERSI ALLA PERSONA COMUNICAZIONE - PARTECIPAZIONE POLIZIA MUNICIPALE SICUREZZA PROMOZIONE COMMERCIO LOCALE TOTALE SPESE ORDINARIE

11 GESTIONE CORRENTE Analisi elementi rilevanti SPESE DI FUNZIONAMENTO 155 mila Spesa di riscaldamento edifici mila Spesa funzionamento uffici - 40 mila SPESE SERVIZI FINALI mila Servizi assistenziali -> + 44 mila emergenze sociali + 63 mila emergenza abitativa + 12 mila politiche del lavoro 35 mila Ambiente -> + 54 mila tutela ambientale + 45 mila

12 Analisi elementi rilevanti Servizi educativi asili nidi -> + 80,8 Esternalizzazione gestione nido mila Refezione 24 mila Centri estivi 20 mila Polizia municipale + 68,5 Controllo viabilità + 60 mila Comunicazione partecipazione + 35 mila Esternalizzazione gestione URP + 31 mila Bilancio Partecipativo + 8 mila Servizi alla persona - 81 mila Politiche giovanili PLG 65 mila Centri giovani 17 mila

13 INVESTIMENTI PRINCIPALI SPESE Teatro Bocciodromo Manut. Straord. Patrimonio Viario Riqualificazione aree verdi Impianti videosorveglianza Manutenzione straordinaria scuole Arredi biblioteca Riqualificazione sedi associative Conguaglio esproprio PRGC CC2/CC3/CC Piste ciclabili Dotazioni strumentali funzionamento uffici Manutenzione straordinaria sedi Comunali

14 INVESTIMENTI PRINCIPALI SPESE Manut. Straord. edifici destinazione sociale Impianti sportivi e ricreativi Messa in sicurezza cascina Rifoglietto Altre spese per investimenti

15 INVESTIMENTI FONTI DI FINANZIAMENTO Oneri di urbanizzazione/monetizzazioni ,00 Alienazioni ,00 Trasferimenti da privati/risarcimento danni ,00

16

17 Asilo nido 2014 Costo totale

18 Asilo nido 2013 Costo totale Quota utenti 22% Quota Comune 68% Quota Regione 10%

19 Refezione 2014 Costo totale

20 Refezione 2013 Costo totale

21 PATTO DI STABILITA SALDO OBIETTIVO ,00 Saldo di parte corrente previsto ,00 Saldo di parte capitale da raggiungere ,00

22 PATTO DI STABILITA RIDUZIONI OBIETTIVO 2013 DL 35/2013 «pagamento debiti PA» ,00 PATTO VERTICALE REGIONALE ,00 SALDO OBIETTIVO

Consiglio Comunale 18 dicembre 2009

Consiglio Comunale 18 dicembre 2009 Consiglio Comunale 18 dicembre 2009 IL BILANCIO E STATO REDATTO TENENDO CONTO DELLA LEGGE N. 133/2008 GESTIONE CORRENTE Per la gestione ordinaria è prevista per l esercizio 2010 una spesa complessiva di

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE

BILANCIO DI PREVISIONE Comune di Cernusco Lombardone BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2015 al 19 maggio 2015 www.comune.cernuscolombardone.lc.it BILANCIO COME FUNZIONA Il bilancio di previsione del Comune risulta in pareggio: il

Dettagli

Comune di BOSCOTRECASE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2015 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1

Comune di BOSCOTRECASE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2015 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 61.562,42 61.562,42 61.562,42 di cui: VINCOLATO 61.562,42 NON VINCOLATO 61.562,42

Dettagli

Il bilancio di previsione 2012

Il bilancio di previsione 2012 1 Bilancio parte corrente 2012 Entrate Entrate correnti (titoli 1+2+3): 56.590.403,00 Proventi delle concessioni edilizie che finanziano spese correnti: proventi contravvenzioni al cds che finanziano spese

Dettagli

Relazione al bilancio di previsione Comune di Spilamberto (MO)

Relazione al bilancio di previsione Comune di Spilamberto (MO) febbraio 9 Relazione al bilancio di previsione 2015 Comune di Spilamberto (MO) 1. Il bilancio Il Bilancio di Previsione è il documento di programmazione e controllo dell'ente; deve assolvere contemporaneamente

Dettagli

IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA I.M.U - ANNO 2015

IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA I.M.U - ANNO 2015 PROSPETTO A allegato alla deliberazione n. 7 del 28/05/2015 ALIQUOTE: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA I.M.U - ANNO 2015 - Aliquota ordinaria nella misura del 0,90 per cento Ad esclusione delle fattispecie sotto

Dettagli

Milano L IMPOSTA UNICA COMUNALE I.U.C.

Milano L IMPOSTA UNICA COMUNALE I.U.C. L IMPOSTA UNICA COMUNALE I.U.C. 1 La delibera regolamenta l Imposta Unica Comunale I.U.C. (istituita con L. 27.12.2013 n. 147, art. 1, commi da 639 a 704) nelle sue tre componenti: - imposta municipale

Dettagli

Comune di Vernate Provincia di Milano

Comune di Vernate Provincia di Milano SINTESI RISULTANZE FINALI BILANCIO DI PREVISIONE COMUNE DI VERNATE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 IL BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 E STATO APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE IN DATA 15 APRILE

Dettagli

BILANCIO di PREVISIONE ANNO 2015

BILANCIO di PREVISIONE ANNO 2015 COMUNE di RACCONIGI Provincia di Cuneo BILANCIO di PREVISIONE ANNO 2015 Riepilogo sintetico Entrate Quadro generale riassuntivo Spese Titolo I: Entrate tributarie 5.229.238,00 Titolo I: Spese correnti

Dettagli

Città di Conegliano CONTO DEL BILANCIO 2005

Città di Conegliano CONTO DEL BILANCIO 2005 Città di Conegliano CONTO DEL BILANCIO 2005 I conti del cittadino: come sono stati spesi i soldi di tutti Ecco le cifre del conto del bilancio 2005 LE ENTRATE ACCERTATE NEL 2005 SONO STATE PARI AD 43.962.251,42

Dettagli

Comune di Rodengo Saiano

Comune di Rodengo Saiano Comune di Rodengo Saiano RELAZIONE DELLA GIUNTA AL 2013 Prospetti di confronto e considerazioni sul Rendiconto dell esercizio 2013 Analisi dei dati di rendiconto Risultato economico e Stato patrimoniale

Dettagli

BILANCIO DELL'ANNO 2007 - ENTRATE

BILANCIO DELL'ANNO 2007 - ENTRATE BILANCIO DELL'ANNO 2007 - ENTRATE Avanzo di amministrazione 1.000.00 Entrate tributarie (titolo I) 63.778.705,00 Entrate da trasferimenti (titolo II) 15.725.005,58 Entrate extratributarie (titolo III)

Dettagli

Indice. il contesto. i tagli. le tasse comunali. le linee guida. il bilancio

Indice. il contesto. i tagli. le tasse comunali. le linee guida. il bilancio Indice il contesto i tagli le tasse comunali le linee guida il bilancio 02 La crisi: meno risorse, meno investimenti, più domanda di servizi 03 La finanza dei comuni dal 2008 ad oggi: meno risorse, meno

Dettagli

Analisi Risultati Differenziali: Accertamenti / Impegni 2011-2014 Gestione Corrente

Analisi Risultati Differenziali: Accertamenti / Impegni 2011-2014 Gestione Corrente Analisi Risultati Differenziali: Accertamenti / Impegni 2011-2014 Gestione Corrente (RATING ENTE) Descrizione 2011 2012 2013 2014 2014/2013 2014/(Media 2011-2012-2013) Entrate Entrate Correnti 3.038.317,25

Dettagli

Comune di Vernate Provincia di Milano

Comune di Vernate Provincia di Milano SINTESI RISULTANZE FINALI BILANCIO DI PREVISIONE COMUNE DI VERNATE ESERCIZIO FINANZIARIO 2015 IL BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2015 E STATO APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE IN DATA 29.04.2015

Dettagli

IL CASO DI MISANO GERA D ADDA. venerdì 25 ottobre 13

IL CASO DI MISANO GERA D ADDA. venerdì 25 ottobre 13 IL CASO DI MISANO GERA D ADDA CHE COS E IL BILANCIO COMUNALE Strumento di pianificazione e gestione economica e finanziaria dei Comuni. In esso vengono dettagliate tutte le entrate e le spese dell'ente

Dettagli

COMUNE DI SCALENGHE. ANNO 2015 IMU (Imposta Municipale Propria)

COMUNE DI SCALENGHE. ANNO 2015 IMU (Imposta Municipale Propria) COMUNE DI SCALENGHE ANNO 2015 IMU (Imposta Municipale Propria) QUANDO SI VERSA: La legge prevede che il pagamento dell acconto sia eseguito sulla base delle aliquote e delle detrazioni dei dodici mesi

Dettagli

Comune di Vicenza. Bilancio di previsione 2014

Comune di Vicenza. Bilancio di previsione 2014 Comune di Vicenza Bilancio di previsione 2014 Da dove siamo partiti Voce Abolizione IMU prima casa -8,3 Minori incassi IMU (n.b:beni merce esentati dallo Stato -D.L.102/13) -1.3 Taglio trasferimenti statali

Dettagli

Consuntivo 2010. Documenti allegati

Consuntivo 2010. Documenti allegati Consuntivo 2010 Consuntivo 2010 Documenti allegati Relazione dei revisori dei conti Elenco dei residui attivi e passivi distinti per anno di provenienza Conto del Bilancio Conto economico Conto Patrimoniale

Dettagli

Utente: Monica Salviato, Data di stampa: 13/05/2014 Pagina 1 di 14

Utente: Monica Salviato, Data di stampa: 13/05/2014 Pagina 1 di 14 Responsabile : 30104801 30107401 30107401 30208701 30208 30509401 30509413 40109 40109 Settore AFFARI GENERALI - SUPPORTO ALLA SEGRETERIA GENERALE 30.02.1 CONTRIBUTO PER LA TENUTA REGISTRO REGIONALE DELLE

Dettagli

COMUNE DI LAURIA. L Assessore al Bilancio Rocco Fabrizio Boccia

COMUNE DI LAURIA. L Assessore al Bilancio Rocco Fabrizio Boccia COMUNE DI LAURIA Bilancio Armonizzato Il FONDO PLURIENNALE VINCOLATO - esempio In sede di programmazione per l esercizio x, il Comune decide di realizzare la ristrutturazione di una scuola

Dettagli

Il Bilancio di Previsione per il Cittadino

Il Bilancio di Previsione per il Cittadino Comune di Vicopisano Il Bilancio di Previsione per il Cittadino 2014 PREMESSA La riduzione ormai costante della contribuzione dello Stato nei confronti degli enti locali e l'avvio del cosiddetto "federalismo

Dettagli

COMUNE DI CORCIANO. Provincia di Perugia

COMUNE DI CORCIANO. Provincia di Perugia Oggetto: Parere del Responsabile dell Area Economico-Finanziaria ai sensi dell art. 153 del D.Lgs 267/2000. Bilancio di previsione anno 2014. Bilancio Pluriennale 2014/2016. Il sottoscritto Stefano Baldoni,

Dettagli

L IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC)

L IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) Direzione Politiche delle Entrate e Tributi proposta di Giunta al Consiglio Comunale L IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) IMU (Imposta Municipale Unica) TASI (Tributo Servizi Indivisibili) n. b. la regolamentazione

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E DOTAZIONE L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA BILANCIO, - STRUMENTO di GESTIONE - STRUMENTO di PROGRAMMAZIONE delle RISORSE di una ORGANIZZAZIONE Bilancio preventivo 1) Strumento per determinare bisogni

Dettagli

Comune di Roccavione

Comune di Roccavione Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione 152.989,91 148.585,09 di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati 152.989,91 148.585,09 Entrate

Dettagli

A cura dell Ufficio del Controllo di Gestione

A cura dell Ufficio del Controllo di Gestione Giovani idee in. Porto Partecipo al Bilancio Com è strutturato il bilancio del Comune A cura dell Ufficio Che cos è il bilancio del Comune? Il bilancio è un insieme di documenti necessari per l organizzazione

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI. Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI. Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni come

Dettagli

Comune di Corneliano d'alba

Comune di Corneliano d'alba Comune di Corneliano d'alba Tipo: ENTRATA Avanzo di Amministrazione + Fondo Pluriennale Vincolato iscritto in Entrata di cui: - Fondi Vincolati - Finanziamento Investimenti - Fondo Ammortamento 18.912,00

Dettagli

Comune di Cermenate. Relazione al Rendiconto esercizio 2013

Comune di Cermenate. Relazione al Rendiconto esercizio 2013 Comune di Cermenate Relazione al Rendiconto esercizio 2013 1 Gestione finanziaria RESIDUI In conto COMPETENZA Totale Fondo di cassa al 1 gennaio 2013 651.836,65 Riscossioni 1.988.202,33 6.567.464,69 8.555.667,02

Dettagli

LA FISCALITA MUNICIPALE 2014. I.U.C. Imposta Unica Comunale. Legge di stabilità 2014 D.L.n. 147 27/12/2013

LA FISCALITA MUNICIPALE 2014. I.U.C. Imposta Unica Comunale. Legge di stabilità 2014 D.L.n. 147 27/12/2013 LA FISCALITA MUNICIPALE 2014 I.U.C. Imposta Unica Comunale Legge di stabilità 2014 D.L.n. 147 27/12/2013 I.U.C. Non è un imposta ma il contenitore di tributi locali - I.MU - Imposta Municipale (patrimoniale)

Dettagli

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2014 GESTIONE DELLE ENTRATE 22/04/2015 11:13 Pag. 1

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2014 GESTIONE DELLE ENTRATE 22/04/2015 11:13 Pag. 1 GESTIONE DELLE ENTRATE 22/04/2015 11:13 Pag. 1 Residui conservati N. di Conto del tesoriere Determinazione dei Maggiori o e stanziamenti riferimento residui minori CODICE DESCRIZIONE definitivi allo Riscossioni

Dettagli

PROPOSTA Slide a cura del Settore Finanziario versione del 02/04/2014

PROPOSTA Slide a cura del Settore Finanziario versione del 02/04/2014 PROPOSTA Slide a cura del Settore Finanziario versione del 02/04/ INTRODUZIONE a cura dell Assessore al bilancio Claudia Zivieri Il bilancio che andremo a presentare guarda con ottimismo al futuro della

Dettagli

Comune di Santa Lucia di Piave (TV) BILANCIO 2011

Comune di Santa Lucia di Piave (TV) BILANCIO 2011 ENTRATE: PREVISIONE 2011 Quota avanzo dell'anno precedente (Titolo 0) 150.000,00 Entrate Tributarie (Titolo 1) 2.152.100,00 Entrate derivanti da contributi e trasferim. correnti dello Stato (Titolo 2)

Dettagli

Comune di Busano. VARIAZIONI Ultimo esercizio. esercizio in corso

Comune di Busano. VARIAZIONI Ultimo esercizio. esercizio in corso Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO PREVISIONI Avanzo di Amministrazione di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati Entrate Tributarie TITOLO 101 CATEGORIA

Dettagli

COMUNE DI CRESPINO PROVINCIA DI ROVIGO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser.

COMUNE DI CRESPINO PROVINCIA DI ROVIGO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser. BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013 Stampa per Codice di Bilancio R I S O R S A Accertamenti ult. eser. chiuso 1 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE VINCOLATO 0,00 33.001,17 0,00-33.001,17 0,00 0.00.0000

Dettagli

ENTRATE CORRENTI Di seguito si riportano le risorse e gli andamenti relativi alle Entrate correnti dell ultimo triennio.

ENTRATE CORRENTI Di seguito si riportano le risorse e gli andamenti relativi alle Entrate correnti dell ultimo triennio. 1 LE RISORSE ECONOMICO FINANZIARIE Obiettivi Riduzione indebitamento Ente. Mantenimento parametri Patto Stabilità. Miglioramento tempi di pagamento alle imprese e attivazione procedure di cui al D.L. 35/2013.

Dettagli

provincia di mantova IL BILANCIO DI PREVISIONE 2014

provincia di mantova IL BILANCIO DI PREVISIONE 2014 IL BILANCIO DI PREVISIONE 2014 IL BILANCIO DI PREVISIONE 2014 TITOLO ENTRATE CONSUNTIVO INIZIALE 2013 ASSESTATO PREVISIONI 2014 2012 2013 I ENTRATE TRIBUTARIE 46.007.613,60 41.930.191,00 42.752.620,96

Dettagli

COMUNE DI GALATONE ELENCO RESIDUI PASSIVI AL 31/12/2014

COMUNE DI GALATONE ELENCO RESIDUI PASSIVI AL 31/12/2014 Pag. 1 1 SPESE CORRENTI 1.01 FUNZIONI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE, DI GESTIONE E DI CONTROLLO 1.01.01 ORGANI ISTITUZIONALI, PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO 1.01.01.03 PRESTAZIONI DI SERVIZI 12.152,45 1.01.01.07

Dettagli

COMUNE DI BREGANZE. IL BILANCIO 2010 i principali macroaggregati

COMUNE DI BREGANZE. IL BILANCIO 2010 i principali macroaggregati COMUNE DI BREGANZE IL BILANCIO 2010 i principali macroaggregati II bilancio di previsione del Comune, approvato il 29 dicembre 2009 con atto nr 61, risulta in pareggio: il volume delle previsioni di entrata

Dettagli

Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014

Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014 Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014 La scadenza ordinaria per l approvazione del bilancio di previsione è stabilita al 31 dicembre di ogni anno (art. 151 del D. Lgs. n. 267/2000). Entro tale

Dettagli

BILANCIO di PREVISIONE

BILANCIO di PREVISIONE BILANCIO di PREVISIONE ANNUALE 2008 PLURIENNALE 2008-2010 2010 Comune di Osnago (LC) www.osnago.net illustrazione Bilancio analisi Bilancio tempi approvazione equilibri di bilancio pressione fiscale entrate

Dettagli

La gestione finanziaria 1

La gestione finanziaria 1 CAPITOLO 6 BILANCIO COMUNE DI SERIATE ANNUARIO STATISTICO COMUNALE 2007 La gestione finanziaria 1 Le risultanze finali del conto di bilancio dell esercizio finanziario 2007 sono riportate nella Tavola

Dettagli

titolo: 1 Entrate tributarie

titolo: 1 Entrate tributarie Stampato il 27/03/2015 Pag.1 di 8 titolo: 1 Entrate tributarie Cod. Gestionale: 1101 ICI riscossa attraverso ruoli Cod. Gestionale: 1101 ICI riscossa attraverso ruoli 167.978,57 Cod. Gestionale: 1102 ICI

Dettagli

Comune di Roccavione

Comune di Roccavione Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione 473.546,34 473.546,34 di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti 90.000,00 90.000,00 Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati 383.546,34

Dettagli

IMPOSTA UNICA COMUNALE 2014

IMPOSTA UNICA COMUNALE 2014 IMPOSTA UNICA COMUNALE 2014 Dall anno 2014 entra in vigore l imposta unica comunale, comunemente conosciuta come IUC, costituita da: - IMU si basa sul presupposto del possesso degli immobili; - TARI, la

Dettagli

Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale stanziamento impegni pagamenti % di realizzazione

Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale stanziamento impegni pagamenti % di realizzazione Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale Segreteria manutenzione straordinaria palazzo municipale 8.000,00 8.000,00 2.500,00 100% acquisto mobili,macchine,attrezzature ecc 13.000,00

Dettagli

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2009 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione 376.60 875.00

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2014. Stampa per Codice di Bilancio

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2014. Stampa per Codice di Bilancio BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2014 Stampa per Codice di Bilancio R I S O R S A Accertamenti ult. eser. chiuso 999999 10 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE VINCOLATO 0.00.0000 999999 20 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DIPOLPENAZZE d/g. Martedì7 febbraio 2012. Ore 20.30 Sala Consiliare di Polpenazze d/g IMU 2012. Imposta Municipale Unica

COMUNE DIPOLPENAZZE d/g. Martedì7 febbraio 2012. Ore 20.30 Sala Consiliare di Polpenazze d/g IMU 2012. Imposta Municipale Unica COMUNE DIPOLPENAZZE d/g Martedì7 febbraio 2012 Ore 20.30 Sala Consiliare di Polpenazze d/g IMU 2012 Imposta Municipale Unica Articolo 13 comma 1 D.L. 201/2011 IMU istituzione e decorrenza: l'istituzione

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2010

BILANCIO DI PREVISIONE 2010 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2010 Approvato con deliberazione Consiglio Comunale n. 55-315 del 28 aprile 2010 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno

Dettagli

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2008 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione 1.326.30 376.60

Dettagli

Comune di Vicenza. Bilancio di previsione 2016

Comune di Vicenza. Bilancio di previsione 2016 Comune di Vicenza Bilancio di previsione 2016 Bilancio di previsione entro dicembre Quest anno la giunta si è posta l obiettivo di predisporre il bilancio di previsione anticipando fortemente i tempi per

Dettagli

BILANCIO 2015 CONSIGLIO COMUNALE 26 MARZO 2015. Relazione del Sindaco con delega al Bilancio dott. Davide Casati

BILANCIO 2015 CONSIGLIO COMUNALE 26 MARZO 2015. Relazione del Sindaco con delega al Bilancio dott. Davide Casati BILANCIO 2015 Comune di Scanzorosciate CONSIGLIO COMUNALE 26 MARZO 2015 Relazione del Sindaco con delega al Bilancio dott. Davide Casati IL TERRITORIO Superficie complessiva Kmq 11 Strade Km 70 Numero

Dettagli

COMUNE DI MACERATA CAMPANIA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI MACERATA CAMPANIA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

Bilancio per il cittadino

Bilancio per il cittadino Bilancio il cittadino Comune di Marano Vicentino 1 informa informa 1 BILANCIO CONSUNTIVO 2008 DEL COMUNE DI VICENTINO Spiegare in modo semplice e capibile a tutti i cittadini il Bilancio Comunale non è

Dettagli

Comune di Mango. VARIAZIONI Ultimo esercizio

Comune di Mango. VARIAZIONI Ultimo esercizio Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione + Fondo Pluriennale Vincolato iscritto in Entrata di cui: 65.000,00 39.448,06 - Fondi Vincolati 8.418,25 - Finanziamento Investimenti - Fondo

Dettagli

COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE USCITA ANNO 2014. Stampa per Codice di Bilancio

COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE USCITA ANNO 2014. Stampa per Codice di Bilancio Stampa per Codice di Bilancio TITOLO 1 SPESE CORRENTI FUNZIONE 1 FUNZIONI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE, DI GESTIONE E DI CONTROLLO SERVIZIO 1 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 1010103

Dettagli

Il Bilancio del Comune spiegato in 15 punti

Il Bilancio del Comune spiegato in 15 punti Il Bilancio del Comune spiegato in 15 punti 1. Che cos è il bilancio del Comune? Il bilancio è lo strumento con il quale il Comune programma le attività e i servizi dell ente per l anno successivo. Al

Dettagli

Comune di Bricherasio

Comune di Bricherasio Avanzo di Amministrazione + Fondo Pluriennale Vincolato iscritto in Entrata di cui: - Fondi Vincolati - Finanziamento Investimenti - Fondo Ammortamento 22.000,00 469.074,66 - Fondi Non Vincolati 22.000,00

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO ENTRATE COMUNE DI BRUGHERIO - ESERCIZIO 2012 BILANCIO DI PREVISIONE PARTE I - ENTRATA Valuta: EURO Pag.1

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2014

COMUNE DI VEGLIE Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2014 COMUNE DI VEGLIE Provincia di LECCE BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2014 COMUNE DI VEGLIE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2014 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI

Dettagli

BILANCIO DELL'ANNO 2006 - ENTRATE

BILANCIO DELL'ANNO 2006 - ENTRATE BILANCIO DELL'ANNO 2006 - ENTRATE Avanzo di amministrazione 1.000.000,00 Entrate tributarie (titolo I) 59.822.705,00 Entrate da trasferimenti (titolo II) 15.548.438,32 Entrate extratributarie (titolo III)

Dettagli

provincia di mantova IL BILANCIO DI PREVISIONE 2015

provincia di mantova IL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 IL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 IL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 TITOLO ENTRATE CONSUNTIVO INZIALE 2014 ASSESTATO PREVISIONE 2015 2013 2014 I ENTRATE TRIBUTARIE 42.553.589,67 40.649.286,00 40.394.962,43 39.955.669,42

Dettagli

Comune di Roccavione

Comune di Roccavione BILANCIO CONSUNIVO PER L'ANNO 2013 GESIONE DELLA ENRAA Conto esoreria Riscossioni Accertamenti otale otale al 31/12 Accert. al 31/12 Maggiori o minori Entrate Avanzo di Amministrazione 152.989,91-152.989,91

Dettagli

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2015

BILANCIO DI PREVISIONE 2015 BILANCIO DI PREVISIONE 2015 La Strategia del Bilancio In questi anni, dal 2008 ad oggi, si è definita una strategia tributaria con due obiettivi fondamentali: - evitare il più possibile di aumentare le

Dettagli

FOCUS sul bilancio del Comune di Venezia

FOCUS sul bilancio del Comune di Venezia FOCUS sul bilancio del Comune di Venezia Incontro Teatro Toniolo Lunedì, 2 marzo 2015 1 Entrate da alienazioni patrimoniali Anno Accertamenti Incassi competenze+residui 2009 163.001.756,91 84.210.206,27

Dettagli

COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2011 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2011 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

Comune di Lessona BILANCIO PLURIENNALE (2014-2015 - 2016) PREVISIONI DEFINITIVE. esercizio in corso 876,40 1.000,00 300,00 300,00 300,00 900,00

Comune di Lessona BILANCIO PLURIENNALE (2014-2015 - 2016) PREVISIONI DEFINITIVE. esercizio in corso 876,40 1.000,00 300,00 300,00 300,00 900,00 Avanzo di Amministrazione 68.500,00 di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati 68.500,00 TITOLO I Entrate Tributarie CATEGORIA 1 Imposte 1.01.1001 imu - imposta

Dettagli

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000721458 Ente Descrizione COMUNE DI CORROPOLI Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni Sotto Categoria COMUNI Periodo

Dettagli

COMUNE DI TREMESTIERI ETNEO BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI TREMESTIERI ETNEO BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

3. Determinazione dei servizi a domanda individuale e relativi costi di gestione

3. Determinazione dei servizi a domanda individuale e relativi costi di gestione 1. Approvazione addendum al contratto di concessione della progettazione, realizzazione e gestione di impianti fotovoltaici asserviti ad immobili di proprietà del Comune di Casapinta 2. Verifica quantità

Dettagli

COMUNE DI VERUNO IMPOSTE E TASSE ANNO 2014 - VADEMECUM

COMUNE DI VERUNO IMPOSTE E TASSE ANNO 2014 - VADEMECUM COMUNE DI VERUNO IMPOSTE E TASSE ANNO 2014 - VADEMECUM Il Sindaco Gualtiero Pastore comunica, spiegando, il pagamento imposte e tasse per l anno 2014: Il Consiglio Comunale del 24.9.2014 ha approvato le

Dettagli

COMUNE DI SAMATZAI IMPOSTA UNICA COMUNALE - IUC REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI)

COMUNE DI SAMATZAI IMPOSTA UNICA COMUNALE - IUC REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) COMUNE DI SAMATZAI IMPOSTA UNICA COMUNALE - IUC REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) (art. 1, comma 682, legge 27 dicembre 2013, n. 147) aggiornato al decreto legge

Dettagli

Certificati. untivo. Novembre 2015

Certificati. untivo. Novembre 2015 Certificati di conto consu untivo 2013 Dati relativi ai comuni italiani con più di 200.000 abitanti Novembre 2015 I dati presenti nella pubblicazione sono tratti dal sito del Ministero dell'interno Dipartimento

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE 2014-2016

BILANCIO PLURIENNALE 2014-2016 BILANCIO PLURIENNALE 2014 - Pagina 1 di 201 PREVISIONI DEL BILANCIO PLURIENNALE 2014 - AVANZO DI AMMINISTRAZIONE di cui: Avanzo vincolato Avanzo finanziamento investimenti Avanzo fondo ammortamento Avanzo

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI)

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) Allegato 1) COMUNE DI ROGENO (Prov. LECCO) IMPOSTA UNICA COMUNALE - IUC REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) (art. 1, comma 682, legge 27 dicembre 2013, n. 147) (approvato

Dettagli

INFORMATIVA IUC 2014. Modalità per il calcolo

INFORMATIVA IUC 2014. Modalità per il calcolo CITTÀ DI CAMPOSAMPIERO PROVINCIA DI PADOVA INFORMATIVA IUC 2014 Modalità per il calcolo Dal 1 gennaio 2014 è in vigore l imposta unica comunale (IUC) che si compone delle seguenti tre imposte: - IMU (imposta

Dettagli

Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia

Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 37 DEL 25/07/2014 OGGETTO: EMENDAMENTO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2014 2016. PREMESSO: che il Consiglio

Dettagli

CITTÀ DI ALATRI Provincia di Frosinone

CITTÀ DI ALATRI Provincia di Frosinone CITTÀ DI ALATRI Provincia di Frosinone SETTORE TRIBUTI NOTA INFORMATIVA IMPOSTA MUNICIPALE UNICA (IMU) 2014 Aliquote anno 2014: A. Aliquota ordinaria: 0,81 per cento; B. Aliquota abitazione principale

Dettagli

COMUNE DI MONREALE. Provincia di Palermo. BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO 2011

COMUNE DI MONREALE. Provincia di Palermo. BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO 2011 COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO 2011 COMUNE DI MONREALE Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2011 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione di cui Vincolato

Dettagli

LA RELAZIONE CONTABILE

LA RELAZIONE CONTABILE LA RELAZIONE CONTABILE Struttura del Bilancio di Previsione Il bilancio di previsione comunale è il documento di indirizzo politicofinanziario con il quale il Consiglio Comunale, su proposta della Giunta,

Dettagli

FISCALITÀ LOCALE: DINAMICA E PROSPETTIVE

FISCALITÀ LOCALE: DINAMICA E PROSPETTIVE FISCALITÀ LOCALE: DINAMICA E PROSPETTIVE NEL VENETO Venezia, 25 marzo 2014 L ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF Il 96% dei Comuni veneti applica l addizionale IRPEF NUMERO DI COMUNI CHE APPLICANO L ADDIZIONALE

Dettagli

COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (PROVINCIA DI FIRENZE)

COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (PROVINCIA DI FIRENZE) COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (PROVINCIA DI FIRENZE) RENDICONTO dell esercizio finanziario 2014 Comune di Bagno a Ripoli Esercizio: 2014 CONTO DEL BILANCIO - GESTIONE DELLE ENTRATE Data: 31-12-2014 Pag. 1 DESCRIZIONE

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

COMUNE DI MOLITERNO CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE IMPEGNI PER SPESE CORRENTI

COMUNE DI MOLITERNO CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE IMPEGNI PER SPESE CORRENTI IMPEGNI PER SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse

Dettagli

CERTIFICATO DEL RENDICONTO AL BILANCIO 2013

CERTIFICATO DEL RENDICONTO AL BILANCIO 2013 CODICE ENTE 1 0 1 0 8 1 1 7 0 0 COMUNE OSASCO UNIONE DI COMUNI SIGLA PROV. TO CERTIFICATO DEL RENDICONTO AL BILANCIO 2013 Pag. 3 CODICE ENTE 1 0 1 0 8 1 1 7 0 0 COMUNE o UNIONE DI COMUNI DI OSASCO SIGLA

Dettagli

BILANCIO PREVISIONE 2015

BILANCIO PREVISIONE 2015 BILANCIO PREVISIONE 2015 Il bilancio di previsione 2015 è stato redatto sotto le due diverse forme previste. Quello secondo il metodo usato fino ad ora steso secondo DPR 194/1996 e successive modificazioni

Dettagli

COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE FINANZE E TRIBUTI IMPOSTA UNICA COMUNALE ( I.U.C. )

COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE FINANZE E TRIBUTI IMPOSTA UNICA COMUNALE ( I.U.C. ) COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE FINANZE E TRIBUTI IMPOSTA UNICA COMUNALE ( I.U.C. ) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) (art. 1, comma 682,

Dettagli

Comune di GUARDIA SANFRAMONDI BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

Comune di GUARDIA SANFRAMONDI BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE IMPEGNI PER SPESE CORRENTI

CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE IMPEGNI PER SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI IMPEGNI PER SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi-

Dettagli

7 giugno 2016. La casa nella dichiarazione dei redditi degli italiani: bilancio e prospettive

7 giugno 2016. La casa nella dichiarazione dei redditi degli italiani: bilancio e prospettive La casa nella dichiarazione dei redditi degli italiani: bilancio e prospettive Fabrizia Lapecorella Direttore Generale delle Finanze (MEF) 7 giugno 2016 La casa nella dichiarazione dei redditi degli italiani:

Dettagli

COMUNE DI UDINE SIOPE 2014

COMUNE DI UDINE SIOPE 2014 COMUNE DI UDINE SIOPE 2014 DISPONIBILITA' LIQUIDE SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000027249 Ente Descrizione COMUNE DI UDINE Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni Sotto Categoria

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

COMUNE DI MELFI BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI MELFI BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

COMUNE DI CARPENEDOLO PROVINCIA DI BRESCIA BILANCIO PLURIENNALE - ENTRATE TRIENNIO 2012-2014

COMUNE DI CARPENEDOLO PROVINCIA DI BRESCIA BILANCIO PLURIENNALE - ENTRATE TRIENNIO 2012-2014 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE AVANZO DI AMMINISTRAZIONE AVANZO AMMINISTRAZIONE: VINCOLATO PROVENTI CONCESSIONI EDILIZIE AVANZO DI AMMINISTRAZIONE: VINCOLATO MONETIZZAZIONI AVANZO DI AMMINISTRAZIONE: ALIENAZIONI

Dettagli

Comune di Imola Bilancio di previsione 2014 Una città che si rigenera Conferenza Stampa del 1 aprile 2014 Dati aggiornati 3 aprile 2014 1 LA FISCALITA NEL COMUNE DI IMOLA ANNO 2014 LE ENTRATE TRIBUTARIE

Dettagli

TAGLI AGLI ENTI LOCALI QUINQUENNIO 2010/2015 (valori in milioni di euro)

TAGLI AGLI ENTI LOCALI QUINQUENNIO 2010/2015 (valori in milioni di euro) 1 TAGLI AGLI ENTI LOCALI QUINQUENNIO 2010/2015 (valori in milioni di euro) 2010-2014 2015 2010/15 Tagli alla «politica» 118 D.L. 78/2010 2500 D.L. 201/2011 1450 D.L. 95/2012 2500 100 D.L. 66/2014 376 188

Dettagli