Parte Prima La mappa del NO PROFIT in provincia di Foggia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Parte Prima La mappa del NO PROFIT in provincia di Foggia"

Transcript

1 Parte Prima La mappa del NO PROFIT in provincia di Foggia

2

3 1.1 Universo di partenza dell indagine In questa prima parte del lavoro sono state analizzate le associazioni censite e classificate nell intera provincia di Foggia e sono state evidenziate per sommi capi le caratteristiche. Dalle varie fonti informative, elencate in precedenza, sono state raccolte 610 denominazioni di associazioni appartenenti a svariati tipi associativi e distribuite in diversi campi d intervento, si va dalle associazioni ricreative, culturali, sportive, ambientaliste, alle associazioni di impegno contro l usura, di assistenza a soggetti svantaggiati fino ad includere organismi caritativi della Chiesa e altre ancora. Da questo universo di partenza, dopo aver effettato un attento controllo sulla correttezza e attendibilità dei dati raccolti, sono state selezionate 427 organizzazioni, di cui 212 di volontariato, 175 di 3

4 promozione sociale e 41 raggruppate sotto la voce altri enti. I dati censiti sono stati confrontati con la popolazione residente in provincia di Foggia in base al censimento del 2001 dell Istat come da tabella seguente. Tab. 1 La popolazione della provincia di Foggia distinta per Ambiti territoriali (Istat censimento 2001) Comuni della Provincia di Foggia Popolazione residente Foggia Totale Foggia Accadia 2702 Alberona 1134 Anzano di Puglia 2239 Ascoli Satriano 6373 Biccari 3070 Bovino 3991 Candela 2823 Carlantino 1294 Casalnuovo Monterotaro 1954 Casalvecchio di Puglia 2167 Castelluccio dei Sauri 1951 Castelluccio V.maggiore 1469 Castelnuovo della Daunia 1763 Celenza V. Fortore

5 Celle S. Vito 186 Deliceto 4117 Faeto 758 Monteleone di Puglia 1413 Motta Montecorvino 951 Orsara di Puglia 3313 Panni 976 Pietramontecorvino 2972 Rocchetta S. Antonio 2034 Roseto Val.Fortore 1316 San Marco La Catola 1515 SantʹAgata di Puglia 2321 Troia 7495 Volturata Appula 595 Volturino 1992 Totale Preappennino Apricena Carapelle 5905 Cerignola Chieuti 1788 Lesina 6286 Lucera Margherita di Savoia Ordona 2584 Ortanova Poggio Imperiale 2891 San Ferdinando di P San Paolo di Civitate 6119 San Severo Serracapriola 4356 Stornara

6 Stornarella 5032 Torremaggiore Trinitapoli Zapponeta 3013 Totale Tavoliere Cagnano Varano 8617 Carpino 4704 Ischitella 4562 Isole Tremiti 367 Manfredonia Mattinata 6333 Monte S. Angelo Peschici 4339 Rignano Garganico 2309 Rodi Garganico 3778 San Giovanni Rotondo San Marco in Lamis San Nicandro Garganico Vico del Gargano 8107 Vieste Totale Gargano Totale Generale Per favorire un esame più razionale dei dati rilevati l intera provincia di Foggia è stata raggruppata in quattro Ambiti territoriali: Foggia città (che comprende la sola città di Foggia), Tavoliere (che comprende una vasta area che parte a nord da 6

7 Chieuti e giunge a sud fino a San Ferdinando di Puglia), Gargano (che comprende tutti i paesi appartenenti alla Comunità Montana ed anche Manfredonia e le Isole Tremiti) ed infine l area del Preappennino (che comprende la Comunità Montana dei Monti Dauni Settentrionali e Monti Dauni Meridionali). Ciò ha lo scopo di verificare se nei vari Ambiti territoriali vi sono delle differenti realtà. Nella seguente tabella sono presentate le associazioni censite suddivise per Ambiti territoriali e per tipologia associativa. Tab. 2 Le organizzazioni del Terzo Settore in provincia di Foggia Ambiti Territoriali / Ass. di volontariato Ass. di prom. sociale Altri enti Totale Tipologia associazioni Valori assoluti Valori assoluti Valori assoluti Valori assoluti Foggia Città 48 22, , , ,6 Tavoliere 90 42, , , ,3 Gargano 37 17, ,3 1 2, ,6 Preappennino 37 17, ,7 2 4, ,6 Totale , , , ,0 7

8 Esaminando la modalità di distribuzione delle associazioni nella provincia (Tab. 2), in linea di massima esse sembrano maggiormente concentrate nel Tavoliere il 36,3, a seguire Foggia città con il 28,6 e con valori uguali troviamo il Gargano 17,6 e d il Preappennino 17,6. Diversi invece appaiono i risultati se confrontiamo il numero delle associazioni con il numero degli abitanti dell intera provincia. In media in provincia di Foggia è presente 1 associazione ogni abitanti, per un totale di 427. Un analisi più accurata della tabella 3 evidenzia che nel Preappennino la percentuale delle organizzazioni è maggiore ed è pari a 1 ogni 892, mentre l area più scoperta ed a rischio di povertà sociale e culturale è il Gargano che conta 1 associazioni ogni abitanti. 8

9 Tab. 3 La distribuzione delle associazioni rispetto alla popolazione residente Ambiti territoriali Popolazione residente Valori assoluti Totale associazioni Valori Assoluti Rapporto Popolazione residente / Totale Associazioni Foggia Città Tavoliere Gargano Preapennino Totale Consistenza del terzo settore: Area d intervento Per quanto riguarda la suddivisione per aree di intervento (Fig. 1) notiamo che il maggior numero di associazioni (il 35,3) si dedica all assistenza socio sanitaria, facendosi carico soprattutto delle 9

10 problematiche dei portatori di handicap, dell assistenza a malati terminali o con patologie croniche, delle tossicodipendenze, della donazione del sangue, del primo soccorso e trasporto infermi. A seguire il 26,7 all area culturale - educativoformativa ricreativa, il 25,8 alla solidarietà sociale,, il 6,6 alla protezione civile ed agli ultimi posti con il 4,2 e 1,4, associazioni che si occupano rispettivamente della tutela e valorizzazione dei beni culturali e ambientali e dei diritti civili e tutela del cittadino. 10

11 Fig. 1 Le associazioni per area di intervento Diritti civili e tutela d el cittadino 1,4 So lid arietà sociale 25,8 Socio Sanitaria 3 5,3 Tutela e valorizzazione b eni culturali e ambientali e d ifesa animali 4,2 Culturale - Educativo- Formativa - Ricreativa 26,7 Protezione civile 6,6 Osservando il grafico qui di seguito riportato emerge che il numero delle associazioni operanti nell ambito socio-sanitario è in gran parte concentrato nel Tavoliere (67 unità). Ciò è dovuto sia all estensione del territorio, sia alla presenza di cittadine della provincia tra le più importanti quali 11

12 San Severo, Cerignola e Lucera nelle quali si concentra il 57 delle associazioni. Graf. 1 Le associazioni distinte per Ambito Territoriale ed Area di intervento 70 Socio sanitaria Solidarietà Sociale Culturale Educativa Formativa Ricreativa Tutela e valorizzazione beni culturali e ambientali e difesa animali Diritti civili e tutela del c ittadino Foggia Città Tavoliere Gargano Preappennino Protezione civile Mentre al Tavoliere spetta il primato delle associazioni socio-sanitarie, a Foggia città sono localizzate maggiormente quelle di solidarietà sociale che si occupano di immigrati, di poveri ed emarginati, dei minori e giovani. 12

13 Tab 4 Le associazioni suddivise per area d intervento e per Ambiti territoriali Ambiti / Aree valori assoluti Socio - sanitaria valori assoluti Solidarietà Sociale valori assoluti Culturale-Educativa Formativa-Ricreativa valori assoluti Tutela e valorizzazione beni culturali e ambientali e difesa animali valori assoluti Diritti civili e tutela del cittadino valori assoluti Protezione civile valori assoluti Totale Foggia Città 32 21, , ,2 9 50,0 5 83,3 2 7, ,6 Tavoliere 67 44, , ,1 2 11,1 1 16, , ,3 Gargano 22 14, , ,3 5 27,8 0 0, , ,6 Preappennino 30 19,9 10 9, ,4 2 11,1 0 0,0 4 14, ,6 Totale A questo punto si passa nei successivi paragrafi ad approfondire le organizzazioni suddivise per ciascuna area di intervento. Da evidenziare come 13

14 molte associazioni svolgono attività che rientrano anche in più di un area, ma per la nostra catalogazione abbiamo preso in considerazione l attività prevalente (o principale) così come è stato comunicato dalle associazioni o come si evince dalle fonti informative oppure si fa riferimento alla classificazione adottata nel Registro generale per le organizzazioni di volontariato iscritte Area socio sanitaria Nella tabella che segue le organizzazioni dell area socio-sanitaria sono state catalogate nel settore di intervento prevalente: donazione sangue: sono comprese le attività di sensibilizzazione alla donazione ed organizzazione alla raccolta; 14

15 soccorso e trasporto infermi: sono comprese le attività assistenziali di trasporto malati e primo soccorso in casi di calamità naturali o incidenti; assistenza ammalati non specialistica: sono comprese le attività di assistenza morale, psicologica, sociale, attività ricreative effettuata presso ospedali e centri di ricovero, accompagnamento nei pellegrinaggi; portatori di handicap: sono comprese tutte le associazioni che si occupano di persone diversamente abili con attività di tutela dei diritti, inserimento scolastico, integrazione sociale e lavorativa, attività ludico ricreative in centri diurni, informazione e sensibilizzazione dell opinione pubblica, segretariato sociale; tossicodipendenze: sono comprese le attività di prevenzione, rieducazione e reinserimento sociale di persone con problemi di dipendenze da droghe, alcool, tabagismo; 15

16 patologie croniche ed invalidanti: sono comprese le attività di informazione e sensibilizzazione di malattie quali Alzheimer, Sclerosi Multipla, persone emodializzate, incentivazione della ricerca in ambito scientifico, tutela dei diritti, raccolta fondi per la ricerca; donazione organi e midollo osseo: sono comprese le attività di sensibilizzazione alla donazione ed organizzazione alla raccolta; assistenza ai malati di tumore: sono comprese le attività di assistenza medica o infermieristica o riabilitativa destinata a persone malate di tumore; salute mentale: sono comprese le associazioni che si occupano di persone con problemi psichici; Nella voce altro sono comprese le attività di minore rilevanza e incidenza. 16

17 Tab. 5 Area socio-sanitaria Settori di intervento Aree di intervento / Ambiti territoriali valori assoluti valori assoluti valori assoluti valori assoluti valori assoluti Foggia Città Tavoliere Gargano Preappennino Totale donazione sangue 1 3, ,9 7 31, , ,2 soccorso e trasporto infermi 2 6, ,4 5 22,7 8 27, ,9 assistenza ammalati non specialistica 6 18, ,9 3 13,6 2 6, ,6 portatori di handicap 9 27,3 8 11,9 5 22,7 3 10, ,6 tossicodipendenze 5 15,2 3 4,5 0 0,0 0 0,0 8 5,3 patologie croniche ed invalidanti 3 9,1 4 6,0 1 4,5 0 0,0 8 5,3 donazione organi e midollo osseo 2 6,1 4 6,0 1 4,5 0 0,0 7 4,6 assistenza malati di tumore 4 12,1 0 0,0 0 0,0 0 0,0 4 2,6 salute mentale 0 0,0 1 1,5 0 0,0 0 0,0 1 0,7 altro 1 3,0 2 3,0 0 0,0 2 6,9 5 3,3 Totale , , , , ,0 17

18 Analizzando brevemente la tabella precedente si evince che il 25,2 delle organizzazioni sociosanitarie si occupano della raccolta del sangue (difatti l AVIS ha ben 38 sedi distribuite in provincia), a seguire con il 19,9 le associazioni che si occupano di soccorso e trasporto infermi, e che forniscono servizi di supporto alla pubblica assistenza. Al terzo e quarto posto con il 16,6 troviamo sia le attività di assistenza non specializzata agli ammalati che le attività rivolte ai diversamente abili, poi di seguito tutti le altre attività elencate Area solidarietà sociale Nella tabella che segue le organizzazioni dell area solidarietà sociale sono state catalogate nel settore di intervento prevalente: 18

19 attività di segretariato sociale: sono comprese le attività di difesa, aiuto e promozione dei lavoratori e di quanti si trovano in condizione di subordinazione e di emarginazione; poveri ed emarginati: sono comprese le attività assistenziali, di sostegno economico, distribuzione di viveri destinate a persone in condizione di bisogno (barboni, detenuti, indigenti, nomadi); infanzia - giovani: sono comprese le attività formative educative rivolte ai giovani anche a rischio di devianza; centri diurni di doposcuola ed attività sportive e ricreative; attività destinate a paesi in via di sviluppo: sono comprese le attività di raccolta fondi, di predisposizione di progetti di sviluppo, adozioni di bambini a distanza; terza età: comprendono le attività ricreative e di inserimento lavorativo rivolte ad anziani; 19

20 donne: sono comprese le attività che riguardano le problematiche dell universo femminile quali violenze e abusi, temi legati alla maternità; immigrati ed emigranti: sono comprese le attività informative, di consulenza, di assistenza finalizzata alla promozione dei diritti, di socializzazione ed associazionismo tra gli immigrati, campagne di informazione, sensibilizzazione; ciechi: sono comprese le attività di sostegno scolastico ed integrazione lavorativa, la tutela dei diritti; centro d ascolto per famiglie: sono comprese servizi quali consultori familiari, centri d ascolto per famiglie in difficoltà. Nella voce altro sono comprese le attività di minore rilevanza e incidenza. 20

21 Tab. 6 - Area solidarietà sociale Settori di intervento Aree di intervento / Ambiti territoriali Foggia Città Tavoliere Gargano Preappennino Totale attività di segretariato sociale 9 17,6 8 24,2 7 43,8 4 40, ,5 poveri emarginati 10 19, ,3 3 18,8 1 10, ,8 infanzia giovani 9 19,6 6 18,2 3 18,8 0 0, ,3 attività destinate a paesi in via di sviluppo 10 19,6 0 0,0 0 0,0 0 0,0 10 9,1 terza età 3 5,9 3 9,1 1 6,3 1 10,0 8 7,3 donne 3 5,9 2 6,1 0 0,0 1 10,0 6 5,5 immigrati emigranti 3 5,9 0 0,0 0 0,0 0 0,0 3 2,7 ciechi 2 3,9 0 0,0 0 0,0 0 0,0 2 1,8 centro dʹascolto per famiglie 0 0,0 1 3,0 0 0,0 1 10,0 2 1,8 altro 1 2,0 3 9,1 2 12,5 3 20,0 8 7,3 Totale , , , , ,0 21

22 Dalla tabella precedente si evince che il 25,5 del totale delle associazioni si occupa di segretariato sociale; in quest area di intervento sono incluse esclusivamente le A.C.L.I. che si presentano come un sistema impegnato ad organizzare nel territorio una rete di difesa, aiuto e promozione dei lavoratori e di quanti si trovano in condizione di subordinazione e di emarginazione. A seguire il 21,8 si occupano di persone povere ed emarginate fornendo servizi di ascolto, sostegno morale e psicologico, distribuzione viveri, sostegno economico e poi di seguito tutti le altre attività elencate. 22

23 Area culturale, ricreativa, educativo-formativa Nella tabella che segue le organizzazioni dell area culturale ricreativa - educativo-formativa sono state catalogate nel settore di intervento prevalente: culturali: sono comprese le attività che riguardano la promozione della cultura musicale, popolare, religiosa; ricreative: sono comprese le attività di promozione turistica del territorio, delle tradizioni e dell ambiente; educativo-formativa: sono comprese in questa categoria le associazioni che si prefiggono di educare, formare, istruire, prevenire forme di disagio attraverso attività educative, sportive, animazione tempo libero, attività cinematografica; 23

24 sportive: sono comprese le organizzazioni che svolgono attività sportive con lo scopo di educare attraverso lo sport. Nella voce altro sono comprese le attività di minore rilevanza e incidenza. Tab. 7 - Area culturale educativo-formativa ricreativa Settori di intervento Aree di intervento / Ambiti territoriali Foggia Città Tavoliere Gargano Preappennino Totale ricreative 0 0, ,5 7 31, , ,5 culturali 9 39, ,0 5 22,7 6 20, ,1 educativo formativa 7 30, ,0 4 18,2 4 13, ,9 sportive 3 13,0 3 7,5 6 27,3 1 3, ,4 altro 4 17,4 2 5,0 0 0,0 1 3,4 7 6,1 Totale , , , , ,0 24

25 Osservando i dati della tabella precedente non può passare inosservato il fatto che nel Preappennino sono presenti ben 17 associazioni ricreative, ciò è dovuto alla presenza di numerose associazioni Proloco che svolgono opera di tutela, valorizzazione e recupero delle tradizioni, delle ricchezze artistiche e ambientali presenti nel territorio Area tutela e valorizzazione dei beni culturali e ambientali e difesa animali Nella tabella che segue le organizzazioni sono catalogate le associazioni che svolgono in prevalenza tutela ambientale, tutela del patrimonio artistico e tutela animale. Come si dedurrà dalla tabella sono più numerose le associazioni che si occupano di tutela ambientale 25

26 (Legambiente, Italia Nostra) con il 61,1 del totale e sono presenti soprattutto a Foggia città e nel Gargano; seguono quelle che si occupano della tutela del patrimonio artistico (il 27,8) ed infine quelle che si occupano della tutela animale con solo il 11,1. Tab. 8 Area tutela e valorizzazione dei beni culturali e ambientali e difesa animali Settori di intervento Aree di intervento / Ambiti territoriali Foggia Città Tavoliere Gargano Preappennino Totale tutela ambientale 4 44, ,0 4 80,0 1 50, ,1 tutela patrimonio artistico 3 33,3 0 0,0 1 20,0 1 50,0 5 27,8 tutela animale 2 22,2 0 0,0 0 0,0 0 0,0 2 11,1 Totale 9 100, , , , ,0 26

27 1.2.5 Area diritti civili e tutela del cittadino Tutte le associazioni di questa area forniscono principalmente servizi di tutela del cittadino, (segretariato sociale), e organizzano campagne di sensibilizzazione per la promozione dei diritti. Tab. 9 Area dei diritti civili e tutela del cittadino Settori di intervento Aree di intervento / Ambiti territoriali Foggia Città Tavoliere Gargano Preappennino Totale Tutela dei dirtti 5 100, ,0 0 0,0 0 0, ,0 Totale 5 100, ,0 0 0,0 0 0, ,0 27

28 1.2.6 Area protezione civile In quest area sono raggruppate le associazioni le cui attività sono di supporto e collaborazione con gli Enti pubblici in caso di calamità naturali e di emergenze. Tab. 10 Area della protezione civile Settori di intervento Aree di intervento / Ambiti territoriali Foggia Città Tavoliere Gargano Preappennino Totale Protezione civile 2 100, ,0 10 0,0 4 0, ,0 Totale 2 100, ,0 10 0,0 4 0, ,0 28

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2012

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2012 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 REGIONE AGRARIA N.1 REGIONE AGRARIA N.2 Comuni di: ACCADIA, ANZANO DI PUGLIA, CELLE SAN VITO, FAETO, MONTELEONE DI PUGLIA, ORSARA DI PUGLIA, PANNI, ROSETO VALFORTORE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE NUMERICA DELLE AUTORIZZAZIONI PROVINCIALI

PROGRAMMAZIONE NUMERICA DELLE AUTORIZZAZIONI PROVINCIALI Servizio Trasporti Programmazione numerica ALLEGATO B Al Regolamento per la programmazione numerica, l autorizzazione e la vigilanza delle imprese e società di consulenza per la circolazione dei mezzi

Dettagli

DIREZIONE AZIENDALE DIRETTORE GENERALE DOTT. VITO PIAZZOLLA. Segreteria 0881 884609 0881 884619

DIREZIONE AZIENDALE DIRETTORE GENERALE DOTT. VITO PIAZZOLLA. Segreteria 0881 884609 0881 884619 AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (istituita con L.R. 28/12/2006 n.39) www.aslfg.it www.sanita.puglia.it URP COMUNICA urp@aslfg.it numero verde 800 014512 Contatti San Severo: Tel. 0882

Dettagli

Realizzazione Grafica a cura del Centro Servizi al Volontariato Daunia

Realizzazione Grafica a cura del Centro Servizi al Volontariato Daunia PRIMA GUIDA AL VOLONTARIATO della provincia di Foggia I diritti di traduzione, riproduzione, di memorizzazione elettronica e di adattamento totale e parziale con qualsiasi mezzo (compreso i microfilm e

Dettagli

ASSOCIAZIONI DI ASSISTENZA SOCIO-SANITARIA (1)

ASSOCIAZIONI DI ASSISTENZA SOCIO-SANITARIA (1) ASSOCIAZIONI DI ASSISTENZA SOCIO-SANITARIA (1) 1 Accadia 2 Accadia 3 Ascoli Satriano 4 Ascoli Satriano 5 Biccari 6 Biccari 7 Bovino 8 Carlantino 9 Castelluccio dei Sauri 10 Castelluccio Valmaggiore 11

Dettagli

S T A T U T O. aicap ASSOCIAZIONE INGEGNERI DI CAPITANATA Via F. Crispi, 44 71122 Foggia C.F. 94094480715. Pagina 1 di 8

S T A T U T O. aicap ASSOCIAZIONE INGEGNERI DI CAPITANATA Via F. Crispi, 44 71122 Foggia C.F. 94094480715. Pagina 1 di 8 S T A T U T O Pagina 1 di 8 ARTICOLO 1 Costituzione durata e sede dell Associazione È costituita l Associazione fra Ingegneri con la denominazione di Associazione Ingegneri di Capitanata e sigla A.I.CAP..

Dettagli

ASSOCIAZIONI DI ASSISTENZA SOCIO-SANITARIA (1)

ASSOCIAZIONI DI ASSISTENZA SOCIO-SANITARIA (1) ASSOCIAZIONI DI ASSISTENZA SOCIO-SANITARIA (1) 1 Accadia A.V.I.S. Sezione Comunale di Accadia (Associazione Volontari Italiani del Sangue) 2 Accadia Accadia Solidale 3 Ascoli Satriano Volascoli 4 Biccari

Dettagli

ASL FG Foggia Programmazione per Obiettivi

ASL FG Foggia Programmazione per Obiettivi Azienda Sanitaria Locale FG Provincia di Foggia Direzione Strategica Piazza Libertà, 1 Foggia Partita IVA e C.F. 03499370710 Tel. 0881884609 Fax 0881884619 ASL FG Foggia Programmazione per Obiettivi Piano

Dettagli

BANDO SULLA PROGETTAZIONE SOCIALE

BANDO SULLA PROGETTAZIONE SOCIALE Centro Servizi al Volontariato Daunia BANDO SULLA PROGETTAZIONE SOCIALE Centro Servizi al Volontariato Daunia Corso del Mezzogiorno, 10 71100 Foggia Tel./Fax: 0881.688297-0881.339226 Numero Verde 800884455

Dettagli

SIRIO Associazione di volontariato iscritta nel registro regionale del volontariato

SIRIO Associazione di volontariato iscritta nel registro regionale del volontariato SIRIO Corso Europa, 214 71030 Carlantino ACLI Via Fratelli Bandiera, 3 71010 Carpino 0881.723013 Le ACLI si presentano come un sistema impegnato ad organizzare nel territorio una grande rete di difesa,

Dettagli

L offerta formativa 2011/2012:

L offerta formativa 2011/2012: Foggia, 19 Gennaio 2011 Sala Giunta - Palazzo Dogana L offerta formativa 2011/2012: il nuovo assetto delle scuole secondarie superiori nella provincia di Foggia secondo il piano di dimensionamento della

Dettagli

R E G I O N E P U G L I A A S L F G

R E G I O N E P U G L I A A S L F G Allegato n. 1 alla deliberazione n. del R E G I O N E P U G L I A A S L F G Azienda Sanitaria della Provincia di Foggia (Istituita con Legge Regionale n. 39 del 28/12/2006) PIANO ATTUATIVO LOCALE DOCUMENTO

Dettagli

censimento generale della popolazione popolazione delle frazioni geografiche e delle località abitate dei comuni 16 - PUGLIA 25 ottobre 1981

censimento generale della popolazione popolazione delle frazioni geografiche e delle località abitate dei comuni 16 - PUGLIA 25 ottobre 1981 12 0 censimento generale della popolazione 25 ottobre 1981 Volume III popolazione delle frazioni geografiche e delle località abitate dei comuni Fascicoli regionali 16 - PUGLIA roma 1984 AI fine di favorire

Dettagli

Organico Aggiuntivo SOSTEGNO Scuola dell'infanzia 2013/2014

Organico Aggiuntivo SOSTEGNO Scuola dell'infanzia 2013/2014 PS AUDIO VIDEO Allegato 'organico sostegno infanzia' al decreto dell'usr per la Puglia - Ufficio IX ambito territoriale di Foggia - con prot. n. 4183 del 15 luglio 2013 Organico Aggiuntivo SOSTEGNO Scuola

Dettagli

Radioclub G. Marconi Associazione di volontariato iscritta registro regionale del volontariato

Radioclub G. Marconi Associazione di volontariato iscritta registro regionale del volontariato AREA PROTEZIONE CIVILE Radioclub G. Marconi Associazione di iscritta registro regionale del Viale degli Aviatori, 19 71100 Foggia c/o Fond. De Piccolellis 0881.617338 0881.617338 radioclub.marconi@tiscali.it

Dettagli

N. LOCALITÀ NOME ASSOCIAZIONE

N. LOCALITÀ NOME ASSOCIAZIONE 1 Accadia 2 Accadia 3 Alberona 4 Ascoli Satriano 5 Ascoli Satriano 6 Ascoli Satriano 7 Ascoli Satriano 8 Ascoli Satriano 9 Ascoli Satriano 10 Ascoli Satriano 11 Apricena 12 Apricena 13 Apricena 14 Biccari

Dettagli

FGEE00501A S. GIOVANNI BOSCO VIA ORDONA LAVELLO SEDE DI CIRCOLO FGEE005009 D643 FOGGIA DISTRETTO 032 CAP. 71100 TEL. 0881 / 631586

FGEE00501A S. GIOVANNI BOSCO VIA ORDONA LAVELLO SEDE DI CIRCOLO FGEE005009 D643 FOGGIA DISTRETTO 032 CAP. 71100 TEL. 0881 / 631586 UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI FOGGIA PAG. 1 FGEE00501A S. GIOVANNI BOSCO VIA ORDONA LAVELLO SEDE DI CIRCOLO FGEE005009 TEL. 0881 / 631586 FGEE00502B OSPEDALI RIUNITI VIALE LUIGI PINTO C/O IST. OSPEDALIERO

Dettagli

AIDO Associazione Italiana per la Donazione di Organi Tessuti e Cellule Associazione di volontariato

AIDO Associazione Italiana per la Donazione di Organi Tessuti e Cellule Associazione di volontariato I Lavori in Corso Associazione di promozione sociale Via Rossini, c.n 71010 Lesina centonzamaddalena@tis cali.it Laboratori artigianali in genere, scuola calcio, musica, danza Giovani, diversamente abili,

Dettagli

N. ASSOCIAZIONE CITTA' 1 ACLI Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani FOGGIA. 2 A.D.A. onlus Associazione Daunia Autismo FOGGIA

N. ASSOCIAZIONE CITTA' 1 ACLI Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani FOGGIA. 2 A.D.A. onlus Associazione Daunia Autismo FOGGIA N. ASSOCIAZIONE CITTA' 1 ACLI Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani FOGGIA 2 A.D.A. onlus Associazione Daunia Autismo FOGGIA 3 Agesci - Gruppo FG 1 FOGGIA 4 Agesci - Gruppo FG 5 FOGGIA 5 A.I.P.A.

Dettagli

Relata di Pubblicazione

Relata di Pubblicazione Il residente Dr. Carmine Stallone Il Segretario Generale Dott. Vincenzo Morlacco Relata di ubblicazione La presente deliberazione è stata pubblicata all lbo rovinciale il giorno, Il Segretario Generale

Dettagli

Registro Tumori della Regione Puglia Centro di Coordinamento IRCCS Istituto Tumori Giovanni Paolo II

Registro Tumori della Regione Puglia Centro di Coordinamento IRCCS Istituto Tumori Giovanni Paolo II Registro Tumori della Regione Puglia Centro di Coordinamento IRCCS Istituto Tumori Giovanni Paolo II Analisi dei dati di mortalità e ospedalizzazione della popolazione della provincia di Foggia nel periodo

Dettagli

ADMO Associazione Donatori Midollo Osseo Sezione G. Corvino Foggia Associazione di volontariato

ADMO Associazione Donatori Midollo Osseo Sezione G. Corvino Foggia Associazione di volontariato AREA SOCIOSANITARIA ADMO Associazione Donatori Midollo Osseo Sezione G. Corvino Foggia Associazione di Viale Pinto,2-71100 Foggia c/o Azienda Ospedaliera Mista 0881.732189 0881.732188 info@admofoggia.it

Dettagli

Nome dell Associazione, Nome e Cognome del Responsabile dell Associazione, Telefono ; Fax. e-mail (o indirizzo di posta elettronica certificata)

Nome dell Associazione, Nome e Cognome del Responsabile dell Associazione, Telefono ; Fax. e-mail (o indirizzo di posta elettronica certificata) Spett.le Comune di Trezzo sull Adda Servizio cultura, sport, politiche giovanili Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda OGGETTO: CENSIMENTO DELLE ASSOCIAZIONI LOCALI Nome dell Associazione, Nome e Cognome del

Dettagli

Tab. 1 Servizi per macro aree di assistenza nella diocesi di Milano

Tab. 1 Servizi per macro aree di assistenza nella diocesi di Milano INTRODUZIONE Nel corso del 2010 si è svolto il Censimento nazionale dei servizi sanitari, socio-sanitari e socioassistenziali collegati con la Chiesa Cattolica, promosso congiuntamente dall Ufficio nazionale

Dettagli

Riepilogo Preferenze per Circoscrizione

Riepilogo Preferenze per Circoscrizione ELEZIONI REGIONALI DATA DI STAMPA // : Lista avente il contrassegno OLTRE CON FITTO Circoscrizione di BARI NUMERO ORDINE CANDIDATO ZULLO Ignazio (data di nascita //) LATERZA Nicola (data di nascita //)

Dettagli

IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE PROMULGA

IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE PROMULGA LEGGE REGIONALE 12 agosto 2005, n. 11 "Modifiche alla legge regionale 14 giugno 1994, n. 18 (Norme per l'istituzione degli ambiti territoriali delle Unità sanitarie locali)" IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO

Dettagli

Accadia, Anzano di Puglia, Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Castelluccio dei Sauri, Castelluccio Valmaggiore, Celle di San Vito, Deliceto, Faeto,

Accadia, Anzano di Puglia, Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Castelluccio dei Sauri, Castelluccio Valmaggiore, Celle di San Vito, Deliceto, Faeto, Accadia, Anzano di Puglia, Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Castelluccio dei Sauri, Castelluccio Valmaggiore, Celle di San Vito, Deliceto, Faeto, Monteleone di Puglia, Orsara di Puglia, Panni, Rocchetta

Dettagli

MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE REPORT DIGITALIZZAZIONE MONTI DAUNI

MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE REPORT DIGITALIZZAZIONE MONTI DAUNI 8 1 MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE REPORT DIGITALIZZAZIONE MONTI DAUNI SETTEMBRE 2014 DICEMBRE 2014 Il progetto Made in Italy: Eccellenze in digitale, promosso dalla Camera di Commercio di Foggia,

Dettagli

FOCUS ottobre 2015. Le Organizzazioni di Volontariato in Puglia, attraverso i dati del Registro regionale. Introduzione

FOCUS ottobre 2015. Le Organizzazioni di Volontariato in Puglia, attraverso i dati del Registro regionale. Introduzione FOCUS ottobre 215 Le Organizzazioni di Volontariato in Puglia, attraverso i dati del Registro regionale. Uno dei compiti assegnati agli Uffici di Statistica è la valorizzazione degli archivi amministrativi

Dettagli

Scheda Associazione da inserire in banca dati CSV Pavia e Provincia

Scheda Associazione da inserire in banca dati CSV Pavia e Provincia Scheda Associazione da inserire in banca dati CSV Pavia e Provincia Denominazione DATI ANAGRAFICI Sigla/Acronimo Preferenza per la sigla: Sì No Sede legale Sede operativa (se diverso da sede legale) per

Dettagli

Guida ai servizi sanitari. ASL Foggia

Guida ai servizi sanitari. ASL Foggia Guida ai servizi sanitari Prodotta il 05/02/2016 Sommario Organizzazione Sedi URP Distretti Socio Sanitari DSS FG 56 - FOGGIA DSS FG 51 - S. SEVERO DSS FG 52 - S. MARCO IN LAMIS DSS FG 55 - CERIGNOLA DSS

Dettagli

CITTA' DI TORREMAGGIORE

CITTA' DI TORREMAGGIORE CITTA' DI TORREMAGGIORE C O P I A / A L B O PROVINCIA DI FOGGIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Affissa all'albo Pretorio il 22/12/2006 APPROVAZIONE DOCUMENTO SULLA MODIFICA DEGLI AMBITI TERRITORIALI

Dettagli

www.pneumaticisottocontrollo.it

www.pneumaticisottocontrollo.it SETTORE Piazza XX Settembre, 20 - FOGGIA Partita I.V.A. 00374200715-0881/791277 FAX 0881/791349 E-Mail fcastello@provincia.foggia.it COMUNE DI ACCADIA VIA ROMA 1 71021 ACCADIA FG COMUNE DI ALBERONA STRADALE

Dettagli

DATI ANAGRAFICI TITOLI CULTURALI

DATI ANAGRAFICI TITOLI CULTURALI DATI ANAGRAFICI Cognome: ORSI Nome: LAURA Luogo nascita : San Severo (FG) Data nascita: 12 febbraio 1968 Residenza: via Milazzo 5 71016 San Severo (FG) Codice Fiscale: RSOLRA68B52I158R Partita IVA: 03292460718

Dettagli

SCHEDA DI RILEVAZIONE (allegato alla domanda di iscrizione all Albo Comunale delle Associazioni)

SCHEDA DI RILEVAZIONE (allegato alla domanda di iscrizione all Albo Comunale delle Associazioni) - COMUNE DI MIRANO - SCHEDA DI RILEVAZIONE (allegato alla domanda di iscrizione all Albo Comunale delle Associazioni) Nel compilare la scheda, Vi preghiamo di dare una sola risposta ad ogni domanda, salvo

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DELL'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA "DAUNO". Art.1 ( denominazione )

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DELL'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA DAUNO. Art.1 ( denominazione ) MODULARIO R.A.A.F. 93 Moo. 7 S.Q. DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DELL'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA "DAUNO". Art.1 ( denominazione ) La denominazione di origine controllata

Dettagli

PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI IL DIRIGENTE DEL SETTORE

PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI IL DIRIGENTE DEL SETTORE R.I. n. del PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI N. /24 Reg. Det. Data, OGGETTO: Approvazione del verbale delle operazioni di gara e aggiudicazione definitiva

Dettagli

Comitato Nazionale Aree Interne. Rapporto di Istruttoria per la Selezione delle Aree Interne. Regione. Puglia

Comitato Nazionale Aree Interne. Rapporto di Istruttoria per la Selezione delle Aree Interne. Regione. Puglia Comitato Nazionale Aree Rapporto di Istruttoria per la Selezione delle Aree Regione REGIONE RAPPORTO DI ISTRUTTORIA PER LA SELEZIONE DELLE AREE CANDIDABILI E DELL AREA PROTOTIPO La diagnosi territoriale

Dettagli

ANALFABETISMO IN PUGLIA CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE ITALIANA: 2001 Indagine statistica di VINCENZO D APRILE

ANALFABETISMO IN PUGLIA CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE ITALIANA: 2001 Indagine statistica di VINCENZO D APRILE 1 ANALFABETISMO IN PUGLIA CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE ITALIANA: 2001 Indagine statistica di VINCENZO D APRILE ********** REGIONE PUGLIA La Puglia con il 2,7% sta ai primi posti per la precisione

Dettagli

Regione Puglia Azienda U.S.L. FG/1 Via Castiglione,8 71016 - San Severo C.F.- P.Iva 0208200714

Regione Puglia Azienda U.S.L. FG/1 Via Castiglione,8 71016 - San Severo C.F.- P.Iva 0208200714 Regione Puglia Azienda U.S.L. FG/1 Via Castiglione,8 71016 - San Severo C.F.- P.Iva 0208200714 1 I N D I C E CAP. I - IL CONTESTO (Territorio, popolazione e bisogni) pag. 4 I.1 Descrizione generale dell

Dettagli

SOSTEGNO GRADUATORIA DOCENTI TRASFERITI QUALI SOPRANNUMERARI NEGLI ULTIMI SETTE ANNI AI FINI DELLE UTILIZZAZIONI

SOSTEGNO GRADUATORIA DOCENTI TRASFERITI QUALI SOPRANNUMERARI NEGLI ULTIMI SETTE ANNI AI FINI DELLE UTILIZZAZIONI Prot. n. 1931/14 Foggia, 22 agosto 2011 Il Dirigente Vista l O.M. n. 64 prot. n. 6122 del 21/07/2011 concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente per l a.s. 2011/2012;

Dettagli

Accademia Musicale A. Chénier Associazione di promozione sociale. ACSI Associazione Centri Sportivi Italiani Associazione di promozione sociale

Accademia Musicale A. Chénier Associazione di promozione sociale. ACSI Associazione Centri Sportivi Italiani Associazione di promozione sociale AREA CULTURALE RICREATIVA EDUCATIVO-FORMATIVA Accademia Musicale A. Chénier Via L. Scillitani, 17 71100 Foggia accademia_chenier@libe ro.it www.corsimusicali.com Formazione musicale Promuovere la cultura

Dettagli

Bozza di Strategia dell Area interna Monti Dauni

Bozza di Strategia dell Area interna Monti Dauni Bozza di Strategia dell Area interna Monti Dauni A) Territorio interessato e Mappa di riferimento L Area dei Monti Dauni è situata nella parte occidentale della Provincia di Foggia, lungo la Dorsale Appenninica,

Dettagli

Arci Non Solo Musica Associazione di promozione sociale iscritta registro nazionale delle associazioni di promozione sociale

Arci Non Solo Musica Associazione di promozione sociale iscritta registro nazionale delle associazioni di promozione sociale Strumenti e Figure Piazza Murialdo, 2 71036 Lucera info@strumentiefigure.it www.strumentiefigure.it ricreative, progetti con scuole Giovani, diversamente abili Promozione culturale e sociale Arci Non Solo

Dettagli

Via A. Manzoni, 190 71100 Foggia

Via A. Manzoni, 190 71100 Foggia AREA SOLIDARIETA SOCIALE ACLI Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani Circolo A. Manzoni Associazione di promozione sociale iscritta registro nazionale delle associazioni di promozione sociale Via A.

Dettagli

DUVRI Documento unico di valutazione del rischio interferenze (Art. 26 comma 3 e 5 D.Lgs. 9 Aprile 2008, n. 81)

DUVRI Documento unico di valutazione del rischio interferenze (Art. 26 comma 3 e 5 D.Lgs. 9 Aprile 2008, n. 81) PROVINCIA DI FOGGIA Piazza XX Settembre, 20 Foggia Partita I.V.A. e Codice fiscale 00374200715 SETTORE VIABILITA DUVRI Documento unico di valutazione del rischio interferenze (Art. 26 comma 3 e 5 D.Lgs.

Dettagli

INDICE 2. SCHEDE DESCRITTIVE DEI SERVIZI E DELLE RELATIVE MODALITA'DI ACCESSO 3. ORGANIZZAZIONE DELL AMBITO SOCIALE

INDICE 2. SCHEDE DESCRITTIVE DEI SERVIZI E DELLE RELATIVE MODALITA'DI ACCESSO 3. ORGANIZZAZIONE DELL AMBITO SOCIALE Edizione : 02 Data : 15/11/2004 Pag. 1 di 40 INDICE 1. ELENCO DEI SERVIZI DISPONIBILI 1.1 Il sistema integrato dei Servizi Sociali 1.2 Gli interventi erogati dall'ente di Ambito Sociale 2. SCHEDE DESCRITTIVE

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DI COORDINAMENTO ISTITUZIONALE NUMERO 1 DEL 20/12/2012

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DI COORDINAMENTO ISTITUZIONALE NUMERO 1 DEL 20/12/2012 PIANO SOCIALE DI ZONA L. R. n. 19/2006 AMBITO TERRITORIALE APPENNINO DAUNO SETTENTRIONALE DISTRETTO SOCIO SANITARIO N 3 AZ. U.S.L. FG Alberona Biccari Carlantino Casalnuovo Monterotaro Casalvecchio di

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE CICLO RIFIUTI E BONIFICA 17 dicembre 2015, n. 642

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE CICLO RIFIUTI E BONIFICA 17 dicembre 2015, n. 642 52467 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE CICLO RIFIUTI E BONIFICA 17 dicembre 2015, n. 642 Tributo speciale per il conferimento in discarica dei rifiuti solidi urbani dovuto per l anno 2015 per i Comuni

Dettagli

SCHEDA DI ISCRIZIONE

SCHEDA DI ISCRIZIONE (Si prega di compilare il questionario in stampatello) 1. DATI ANAGRAFICI SCHEDA DI ISCRIZIONE Denominazione (riportare per esteso la denominazione prevista nello Statuto societario)...... (sigla)......

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO DEL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE SS-13-HA-XXO66 PIANO DI DIMENSIONAMENTO SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI I GRADO - A.S.

SISTEMA INFORMATIVO DEL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE SS-13-HA-XXO66 PIANO DI DIMENSIONAMENTO SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI I GRADO - A.S. UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI FOGGIA PAG. 1! CIRCOLO DIDATTICO: -!! FGEE005009 - S. GIOVANNI BOSCO - FOGGIA -!! VIA: VIA ORDONA LAVELLO -!! FGAA005026 - VIA ORDONA LAVELLO FGAA005026 - VIA ORDONA LAVELLO!!

Dettagli

PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI. N. 1300/24 Reg. Det. Data, 03/05/2007

PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI. N. 1300/24 Reg. Det. Data, 03/05/2007 R.I. n. 66 del 03/05/07 PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI N. 1300/24 Reg. Det. Data, 03/05/2007 OGGETTO: Approvazione del verbale delle operazioni di

Dettagli

Allegato B alla nota dell'ust nà1505 del 19/03/2012

Allegato B alla nota dell'ust nà1505 del 19/03/2012 COMUNE FGIC85900G DE SANCTIS-PARISI FOGGIA FGAA85900B DESANCTIS-PARISI FOGGIA INFANZIA FGIC85900G DE SANCTIS-PARISI FOGGIA FGAA85901C VIA MARCHESE DE ROSA FOGGIA INFANZIA FGIC85900G DE SANCTIS-PARISI FOGGIA

Dettagli

Arriva il Digitale Terrestre: il calendario

Arriva il Digitale Terrestre: il calendario Arriva il Digitale Terrestre: il calendario Dal 7 maggio al 30 giugno 2012 in Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia, Sicilia e Calabria sarà completato il passaggio alla tv digitale terrestre (switch off).

Dettagli

Le organizzazioni di volontariato in Italia: componenti strutturali e dinamiche emergenti

Le organizzazioni di volontariato in Italia: componenti strutturali e dinamiche emergenti Le organizzazioni di volontariato in Italia: componenti strutturali e dinamiche emergenti Nereo ereo Zamaroamaro Servizio istituzioni pubbliche e private Numeri e attività dei CSV: cosa facciamo e cosa

Dettagli

Fraternità locali [dati aggiornati al 6 Maggio 2014]

Fraternità locali [dati aggiornati al 6 Maggio 2014] 1. ACQUAVIVA DELLE FONTI Beata Angela da Foligno Bari Ofm Puglia-Molise Tre Altamura-Gravina-Acquaviva 1998 2. ALESSANO Santa Maria degli Angeli Lecce Ofm Cap Puglia Sette Ugento-Santa Maria di Leuca 1929

Dettagli

ESITO GARA DEL 16.07.2012

ESITO GARA DEL 16.07.2012 LOTTO 1 - FOGGIA 1. CASALINO 65,0% ANOMALO 2. SIF SECURITY 48,0% ANOMALO 3. POOL DAUNIA 44,0% ANOMALO 4. METROPOL 30,0% NON ANOMALO 5. NP SERVICE 20,0% NON ANOMALO 6. SICURCENTER 18,18 NON ANOMALO Ulteriori

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE ABITATIVE 11 febbraio 2013, n. 26

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE ABITATIVE 11 febbraio 2013, n. 26 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 33 del 28-02-2013 7921 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE ABITATIVE 11 febbraio 2013, n. 26 Bando per il finanziamento in favore di Comuni

Dettagli

Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca

Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E SPORTIVE Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca Primi risultati della rilevazione online Alcune statistiche Sezione Volontariato

Dettagli

C O M U N E DI C A I V A N O. Provincia di Napoli SETTORE POLITICHE SOCIALI CORSO UMBERTO N. 413 80023 CAIVANO (NA) TEL. 0818800812/13 FAX 0818305224

C O M U N E DI C A I V A N O. Provincia di Napoli SETTORE POLITICHE SOCIALI CORSO UMBERTO N. 413 80023 CAIVANO (NA) TEL. 0818800812/13 FAX 0818305224 C O M U N E DI C A I V A N O Provincia di Napoli SETTORE POLITICHE SOCIALI CORSO UMBERTO N. 413 80023 CAIVANO (NA) TEL. 0818800812/13 FAX 0818305224 GUIDA AI SERVIZI 2011 Comune di Caivano - Guida ai Servizi

Dettagli

FOCUS Aprile 2014. Introduzione. Fonti: Cosa sono i GIS

FOCUS Aprile 2014. Introduzione. Fonti: Cosa sono i GIS FOCUS Aprile 2014 L uso dei GIS nella statistica descrittiva e esplorativa: un esempio di caratterizzazione economica e socio-demografica dei territori comunali Introduzione Le analisi geografiche rivestono

Dettagli

Anno XXXII BARI, 19 APRILE 2001 N. 60 suppl.

Anno XXXII BARI, 19 APRILE 2001 N. 60 suppl. Sped. in abb. Postale, Art. 2, comma 20/c - Legge 662/96 - Aut. DC/215/03/01/01 - Potenza Anno XXXII BARI, 19 APRILE 2001 N. 60 suppl. Il Bollettino Ufficiale della Regione Puglia si pubblica con frequenza

Dettagli

PROVINCIA DI FOGGIA SETTORE PATRIMONIO

PROVINCIA DI FOGGIA SETTORE PATRIMONIO PROVINCIA DI FOGGIA SETTORE PATRIMONIO ELENCO IMMOBILI DETENUTI IN USO GRATUITO Decreto Legislativo 14 marzo 2013,n. 33 art. 30 BENI IMMOBILI PATRIMONIALI INDISPONIBILI USO GRATUITO - IISS FEDERICO II

Dettagli

PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI

PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI R.I. n. 64 del 03/05/2007 PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI N. 1301 /24 Reg. Det. Data, 03/05/2007 OGGETTO: Approvazione del verbale delle operazioni

Dettagli

Convenzione Quadro. allegato A : Progetto Tecnico Territoriale per la Regione Puglia - sviluppo per il territorio regionale pugliese

Convenzione Quadro. allegato A : Progetto Tecnico Territoriale per la Regione Puglia - sviluppo per il territorio regionale pugliese Convenzione Quadro allegato A : Progetto Tecnico Territoriale per la Regione Puglia - sviluppo per il territorio regionale pugliese INDICE 1. Premessa...3 2. Situazione del Digital Divide in Puglia...4

Dettagli

büw Çx YÜtÇvxávtÇÉ fxvéätüx

büw Çx YÜtÇvxávtÇÉ fxvéätüx 1. ACQUAVIVA DELLE FONTI Sant Angela da Foligno Bari Ofm Puglia-Molise Tre Altamura-Gravina-Acquaviva 1998 2. ALESSANO Santa Maria degli Angeli Lecce Ofm Cap Puglia Otto Ugento-Santa Maria di Leuca 1929

Dettagli

TERRITORI MONTANI E SVANTAGGIATI DELIMITATI AI SENSI DELLA DIRETTIVA CEE N.268/75 ED ELENCATI NELLE DIRETTIVE CEE N.273/75 E 167/84.

TERRITORI MONTANI E SVANTAGGIATI DELIMITATI AI SENSI DELLA DIRETTIVA CEE N.268/75 ED ELENCATI NELLE DIRETTIVE CEE N.273/75 E 167/84. TERRITORI MONTANI E SVANTAGGIATI DELIMITATI AI SENSI DELLA DIRETTIVA CEE N.268/75 ED ELENCATI NELLE DIRETTIVE CEE N.273/75 E 167/84. Provincia di BARI Direttiva CEE 268/75 art.3 paragr.4 ( zone svantaggiate

Dettagli

Regione Puglia. PIANO DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA A.S. 2015/2016 - SCUOLE ISTRUZIONE DI 1 CICLO PROVINCIA di FOGGIA

Regione Puglia. PIANO DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA A.S. 2015/2016 - SCUOLE ISTRUZIONE DI 1 CICLO PROVINCIA di FOGGIA Rgion Puglia Dipartimnto sviluppo conomico, innovazion, istruzion, formazion lavoro Szion Scuola Univrsità Ricrca PIANO DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA A.S. 2015/2016 - SCUOLE ISTRUZIONE DI 1 CICLO PROVINCIA

Dettagli

LE AREE SOCIO-SANITARIE DI COMPETENZA DELLA A.S.L. Ass. Sociale Dottoressa Anna Maria Paladino Ass. Sociale Dottoressa Dorotea Verducci

LE AREE SOCIO-SANITARIE DI COMPETENZA DELLA A.S.L. Ass. Sociale Dottoressa Anna Maria Paladino Ass. Sociale Dottoressa Dorotea Verducci LE AREE SOCIO-SANITARIE DI COMPETENZA DELLA A.S.L. Ass. Sociale Dottoressa Anna Maria Paladino Ass. Sociale Dottoressa Dorotea Verducci AREA MATERNO INFANTILE ED ETÀ EVOLUTIVA (1) Assistenza di tipo consultoriale

Dettagli

PROGRAMMA GENERALE (v.451)

PROGRAMMA GENERALE (v.451) PROGRAMMA GENERALE (v.451) SETTEMBRE DATA ORGANIZZAZIONE 16 PRO LOCO PUTIGNANO - 19-20 19 NUNDINAE MICHAELIC / FESTIVAL EUROPEO VIE FRANCIGENE / AEVF 19 FESTIVAL VIA 20 20 20 FESTIVAL VIA 24 LUOGO- CITTÀ

Dettagli

ALLEGATO N.2 SCHEDA DI RILEVAZIONE DELLA POPOLAZIONE E DELLE POLITICHE SOCIALI

ALLEGATO N.2 SCHEDA DI RILEVAZIONE DELLA POPOLAZIONE E DELLE POLITICHE SOCIALI ALLEGATO N.2 SCHEDA DI RILEVAZIONE DELLA POPOLAZIONE E DELLE POLITICHE SOCIALI 1 SEZ.A. DESCRIZIONE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE A1. Suddivisione della popolazione per sesso e classi di età e stranieri

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI DEL PERSONALE DOCENTE DI RUOLO

Dettagli

PROVINCIA DI FOGGIA * DOMANDA PER PRESIDENTE (NUMERO PROGRESSIVO DELLA DOMANDA = 02168)

PROVINCIA DI FOGGIA * DOMANDA PER PRESIDENTE (NUMERO PROGRESSIVO DELLA DOMANDA = 02168) NARGISO MARIA GRAZIA N. IL 23/04/1952 (FG) STATO GIURIDICO...: B - DIRIG. SCOL. ISTR. PRIM./I GR. CON ABILIT. II GR. CON 32 ANNI DI SERVIZIO DICHIARATI SERVIZIO...: FGEE019007 (APRICENA - TORELLI) 1) RODI

Dettagli

Tecnologia di accesso. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 1

Tecnologia di accesso. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 1 STATO COPERTURA AL 31/12/2010 Numero Provincia Comune Denominazione Copertura in Fibra Ottica (backhaul) nel Tecnologia di accesso di accesso Banda di backhaul in Mbps disponibile per di backhaul 1 BA

Dettagli

QUESTURA DI FOGGIA Divisione Polizia Amministrativa Sociale e dell Immigrazione Ufficio Passaporti e Licenze

QUESTURA DI FOGGIA Divisione Polizia Amministrativa Sociale e dell Immigrazione Ufficio Passaporti e Licenze QUESTURA DI Divisione Polizia Amministrativa Sociale e dell Immigrazione Ufficio Passaporti e Licenze Passaporto elettronico con acquisizione delle impronte digitali (biometrico) A partire dal 26 maggio

Dettagli

Laboratorio Servizi nell area DISABILI

Laboratorio Servizi nell area DISABILI Laboratorio Servizi nell area DISABILI 1 Studio sui servizi alla persona disabile a Roma Luglio 2007 Nella legislazione italiana, la tutela assistenziale del cittadino disabile si è avuta: 1. Negli anni

Dettagli

ELENCO BENEFICIARI 5 PER MILLE 2011 IN CAPITANATA DENOMINAZIONE INDIRIZZO CAP CITTA' COD FISCALE 1 Il Dialogo Vico P. Pertini, 5 71021 Accadia

ELENCO BENEFICIARI 5 PER MILLE 2011 IN CAPITANATA DENOMINAZIONE INDIRIZZO CAP CITTA' COD FISCALE 1 Il Dialogo Vico P. Pertini, 5 71021 Accadia ELENCO BENEFICIARI 5 PER MILLE 2011 IN CAPITANATA DENOMINAZIONE INDIRIZZO CAP CITTA' COD FISCALE 1 Il Dialogo Vico P. Pertini, 5 71021 Accadia 3575280718 2 Pro Loco Accadia c/o Comune di Accadia - Via

Dettagli

Città di Enna AREA 5 G.R.I.T.

Città di Enna AREA 5 G.R.I.T. Città di Enna AREA 5 G.R.I.T. SEZIONE 1. DATI ANAGRAFICI DELL ORGANIZZAZIONE Denominazione dell Organizzazione Acronimo (Sigla) Indirizzo della sede Presso¹ CAP Telefono Comune Fax E-mail PEC Sito web

Dettagli

Famiglie in salita Rapporto 2009 su povertà ed esclusione sociale in Italia a cura di Caritas Italiana - Fondazione Zancan

Famiglie in salita Rapporto 2009 su povertà ed esclusione sociale in Italia a cura di Caritas Italiana - Fondazione Zancan Famiglie in salita Rapporto 2009 su povertà ed esclusione sociale in Italia a cura di Caritas Italiana - Fondazione Zancan LOMBARDIA: sintesi di alcuni dati 1. IL PUNTO DI PARTENZA: UNO SGUARDO STORICO

Dettagli

SEZIONE V Area disabili

SEZIONE V Area disabili SEZIONE V Area disabili 5.1 indicatori della domanda sociale Tab. 5.1 Servizi e interventi richiesti (anno 2008) DISTRETTO Santa croce C. Monterosso A. Chiaramonte G. Ragusa Aiuto Domestico disabili gravi

Dettagli

Guida alla compilazione del questionario

Guida alla compilazione del questionario Indagine sugli interventi e i servizi sociali dei Comuni singoli o associati Anno 2007 Guida alla compilazione del questionario 1. AVVERTENZE GENERALI I dati richiesti nel questionario riguardano gli interventi

Dettagli

Il sottoscritto/a Presidente/legale rappresentante pro-tempore dell Organizzazione di Volontariato denominata

Il sottoscritto/a Presidente/legale rappresentante pro-tempore dell Organizzazione di Volontariato denominata (Intestazione dell Associazione) Al Presidente dell Amministrazione Provinciale di Lucca Oggetto: Domanda di iscrizione alla Sez. provinciale del Registro Regionale del Volontariato (legge di 11.08.1991

Dettagli

Relata di Pubblicazione

Relata di Pubblicazione Il Presidente Il Segretario Generale Antonio Pepe Filippo Re Servizio: Politiche Educative Ufficio: Politiche Educative ORIGINALE COPIA Relata di Pubblicazione La presente deliberazione é stata pubblicata

Dettagli

ANIMATORE di COMUNITÁ

ANIMATORE di COMUNITÁ M.I.U.R. ISTITUTO PROFESSIONALE di STATO per i SERVIZI SOCIO SANITARI Giuseppe Moscati Via Urbano II - Salerno - Tel. 089253151 Fax 089253794 Codice Fiscale: 80023220652 Codice Meccanografico: SARF04000N

Dettagli

ALLEGATO V TABELLE, GRAFICI E CARTOGRAFIA

ALLEGATO V TABELLE, GRAFICI E CARTOGRAFIA Valutazione Ex ante Ambientale - POR Puglia 2000-2006 Tabelle, grafici e cartografia ALLEGATO V TABELLE, GRAFICI E CARTOGRAFIA ALLEGATO V.1 ARIA Stazione NO 2 ** media delle concentrazioni medie di 1 h

Dettagli

Relata di Pubblicazione

Relata di Pubblicazione Il residente f.f. f.to Maria Elvira Consiglio f.to Relata di ubblicazione La presente deliberazione è stata pubblicata all lbo rovinciale il giorno 11/03/2010 Foggia, 11/03/2010 Il sottoscritto Segretario

Dettagli

In Breve. n. 8/2011. I servizi alla persona: le unità di offerta sociali e socio sanitarie in Lombardia. Informativa Breve. I servizi per gli anziani

In Breve. n. 8/2011. I servizi alla persona: le unità di offerta sociali e socio sanitarie in Lombardia. Informativa Breve. I servizi per gli anziani Servizio Studi e Valutazione Politiche regionali Ufficio Analisi Leggi e Politiche regionali Dicembre 2011 Informativa Breve In Breve 8/2011 I servizi per gli anziani I servizi per la disabilità I servizi

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegato 1) Servizio Civile Nazionale Provincia di Foggia SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente proponente il progetto: PROVINCIA DI FOGGIA Piazza XX Settembre

Dettagli

Rete delle RSA. Rete sanitaria delle ASL. Reti della sussidiarietà. Le tre Reti a regime

Rete delle RSA. Rete sanitaria delle ASL. Reti della sussidiarietà. Le tre Reti a regime Rete sanitaria delle ASL Reti della sussidiarietà Rete delle RSA Le tre Reti a regime 1997 1999 2002 2004 2001 2004 2008 Soffermiamo l attenzione sul titolo: GOVERNO DELLA RETE DEGLI INTERVENTI E DEI SERVIZI

Dettagli

Acquedotto Pugliese S.p.a.

Acquedotto Pugliese S.p.a. Acquedotto Pugliese S.p.a. AQP spa - Piano Operativo Triennale Allegato 01 Ripilogo investimenti del Piano Obiettivo/Indicatore 2009 Totali 2010-2012 POT 2010 POT 2011 POT 2012 Code GI 2013-2015 01- Copertura

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI DEL PERSONALE DOCENTE DI RUOLO

Dettagli

PUGLIA: IL TURISMO CHE NON APPARE

PUGLIA: IL TURISMO CHE NON APPARE PUGLIA: IL TURISMO CHE NON APPARE SINTESI 1 A cura di Emilio Becheri (Coordinatore generale) Ilaria Nuccio Mercury S.r.l. Turistica Via de Bardi 39 50125, Firenze Tel. +39 055 2302470 Fax +39 055 2302774

Dettagli

URP COMUNICA urp@aslfg.it

URP COMUNICA urp@aslfg.it AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (istituita con L.R. 28/12/2006 n.39) www.aslfg.it www.sanita.puglia.it URP COMUNICA urp@aslfg.it numero verde 800 014512 Contatti San Severo: Tel. 0882

Dettagli

Immigrazione, come dove e quando

Immigrazione, come dove e quando Immigrazione, come dove e quando Manuale d uso per l integrazione Edizione 2008 a cura del Ministero del lavoro, della Salute e Politiche Sociali Settore Politiche Sociali www.solidarietasociale.gov.it

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SET- TORE COMMERCIO 5 aprile 2005, n. 115

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SET- TORE COMMERCIO 5 aprile 2005, n. 115 6284 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 55 del 14-4-2005 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SET- TORE COMMERCIO 5 aprile 2005, n. 115 L.R. 24/07/2001, n. 18 Elenco dei mercati su aree pubbliche dei

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI DEL PERSONALE DOCENTE DI RUOLO

Dettagli

Distretto di Carpi. Servizi socio-sanitari di sostegno al caregiver familiare 21 maggio 2011. Dr.ssa Rossana Cattabriga Dr. Giuseppe d'arienzo

Distretto di Carpi. Servizi socio-sanitari di sostegno al caregiver familiare 21 maggio 2011. Dr.ssa Rossana Cattabriga Dr. Giuseppe d'arienzo Distretto di Carpi Servizi socio-sanitari di sostegno al caregiver familiare 21 maggio 2011 Dr.ssa Rossana Cattabriga Dr. Giuseppe d'arienzo Settore Area Fragili U. O. Cure Primarie Area Disabili Area

Dettagli

numero sette Periodico d informazione Anno IV - Luglio 2007

numero sette Periodico d informazione Anno IV - Luglio 2007 numero sette Periodico d informazione Anno IV - Luglio 2007 Valore e possibilità del Servizio Civile E difficile spiegare in poche parole cosa rappresenti per i giovani l esperienza del servizio civile.

Dettagli