Franklin Electric Application/Installation Data No. 1/2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Franklin Electric Application/Installation Data No. 1/2013"

Transcript

1 Franklin Electric Application/Installation Data No. 1/2013 I motori Franklin Electric sono disponibili in entrambi le versioni per il tipo di avviamento diretto o stella-triangolo. In questa edizione del Franklin AID vogliamo illustrare le differenze tra le due versioni e le caratteristiche del tipo di commutazione stella-triangolo. A seconda della zona di installazione, l'ente energetico competente stabilisce specifiche linee guida per il collegamento e il funzionamento del motore sommerso, che devono essere osservate nell'uso di motori elettrici. Una delle disposizioni interessa l'avviamento a tensione ridotta dei motori elettrici a partire da una determinata potenza di avviamento. Questa disposizione può variare di regione in regione. Un'applicazione economica di questa direttiva è costituita dal sistema di avviamento stella-triangolo dei motori elettrici. Rischi e dettagli del sistema di avviamento stella-triangolo saranno trattati nella prossima edizione del Franklin AID. Figura 1: Motore DOL (Direct Online) Figura 2: Motore stella-triangolo

2 Mentre il motore DOL richiede di essere collegato all'alimentazione dopo una adeguata protezione sovraccarico, il motore con avviamento stella-triangolo necessita di un sistema di commutazione appunto chiamato stella-triangolo, composto da tre relè di comando motore, dalla protezione da sovraccarico e di un relè temporizzatore. Nelle due figure seguenti sono rappresentati i due diversi sistemi di collegamento: Figura 3: Avviamento diretto Figura 4: Stella-triangolo

3 Le tre figure seguenti mostrano il collegamento delle tre fasi del motore e le rispettive tensioni applicate ad ogni fase: Figura 5: Collegamento a stella degli avvolgimenti Figura 6: Collegamento a triangolo degli avvolgimenti

4 Come si può vedere dalle figure 5 e 6, gli schemi di collegamento non si differenziano solo per tipo di cablaggio, ma anche per le diverse tensioni applicate sulle fasi degli avvolgimenti. Mentre nel collegamento DOL gli avvolgimenti sono alimentati dalla tensione stabilita in modo duraturo durante il collegamento a stella questi sono alimentati con una tensione ridotta del fattore 3. Da ciò derivano le seguenti conclusioni, che devono assolutamente essere osservate in caso di uso continuo di un motore a stella-triangolo: La corrente del motore stella-triangolo nella fase di avviamento durante il collegamento a stella (I Ү ) si riduce circa del fattore 0,58; ciò significa che un motore con corrente nominale di 400A durante il funzionamento a stella assorbe solo 232A durante l'avviamento. Ciò soddisfa il requisito di avviamento a tensione ridotta. La potenza meccanica disponibile sull'albero (P Ү ) che aziona la pompa durante l'avviamento si riduce ad 1/3 della potenza nominale. Da ciò la necessità di controllare la potenza necessaria per l'avviamento della pompa per non sovraccaricare il motore. Anche la coppia disponibile sull'albero (M Ү ) si riduce durante l'avviamento a 1/3 rispetto il valore nominale. Pertanto per eseguire una scelta corretta è necessario confrontare la coppia di avviamento necessaria della pompa con la coppia di avviamento disponibile al momento di avvio del motore. In caso di ulteriori spiegazioni, siete pregati di rivolgervi al Servizio Assistenza o al Personale Tecnico della Franklin Electric.

5 SEMINARI PRESSO IL FRANKLIN TECH TRAINING CENTER 2013 Vi preghiamo di consultare il nostro sito web: e ci comunichi la sua eventuale partecipazione. Su richiesta, potremo anche proporle seminari specifici, personalizzati, per l'anno 2013.

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

RACCOMANDAZIONI PER L'UTILIZZO DEGLI VARIATORI DI FREQUENZA CON I COMPRESSORI FRIGORIFERI VOLUMETRICI

RACCOMANDAZIONI PER L'UTILIZZO DEGLI VARIATORI DI FREQUENZA CON I COMPRESSORI FRIGORIFERI VOLUMETRICI RACCOMANDAZIONI PER L'UTILIZZO DEGLI VARIATORI DI FREQUENZA CON I COMPRESSORI FRIGORIFERI VOLUMETRICI Indice Pagina 1. Ambito e scopo... 1 2. Generalità... 1 3. Funzionamento... 2 4. Range di applicazione...

Dettagli

ELEMENTI FORMATIVI DI BASE PER LO STUDIO DEGLI IMPIANTI ELETTRICI:

ELEMENTI FORMATIVI DI BASE PER LO STUDIO DEGLI IMPIANTI ELETTRICI: ATTIVITA DIDATTICA Obiettivi specifici della disciplina Requisiti minimi Requisiti per l eccellenza METODO DI LAVORO Metodologia Strumenti e materiali didattici Strategie di recupero Conoscere i fondamenti

Dettagli

Compressori serie 134-XS e 134-S Dispositivi Elettrici (EA_05_09_I)

Compressori serie 134-XS e 134-S Dispositivi Elettrici (EA_05_09_I) Compressori serie 134-XS e 134-S Dispositivi Elettrici (EA_05_09_I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 5.1 GENERALITÀ 2 5.2 DISPOSITIVI DI PROTEZIONE 5 5.2.1 Termistori motore 5 5.2.2 INT 69 VS 5 5.2.3 INT 69 RCY 6

Dettagli

PROVE STRUTTURATE ASSEGNATE ALLE GARE NAZIONALI PER OPERATORI ELETTRICI

PROVE STRUTTURATE ASSEGNATE ALLE GARE NAZIONALI PER OPERATORI ELETTRICI PROVE STRUTTURATE ASSEGNATE ALLE GARE NAZIONALI PER OPERATORI ELETTRICI IPSIA A. PONTI GALLARATE anno scolastico 2002/2003 BLOCCO TEMATICO: MACCHINE ELETTRICHE MAC01 MAC02 MAC03 MAC04 MAC05 MAC06 MAC07

Dettagli

BILANCIO ENERGETICO DI UN MAT

BILANCIO ENERGETICO DI UN MAT BILANCIO ENERGETICO DI UN MAT Come ben noto il mat e una macchina rotante che assorbe potenza elettrica da una rete a tensione e frequenza costanti e la converte in potenza meccanica resa all albero motore.

Dettagli

Motori asincroni monofase

Motori asincroni monofase Motori asincroni monofase Pubblicato il: 30/07/2003 Aggiornato al: 30/07/2003 di Massimo Barezzi I motori asincroni monofase possono essere utilizzati nelle più svariate applicazioni, in particolare nell'ambito

Dettagli

MOTORI ELETTRICI MOTORI ASINCRONI TRIFASE

MOTORI ELETTRICI MOTORI ASINCRONI TRIFASE MOTORI ELETTRICI MOTORI ASINCRONI TRIFASE I motori elettrici più utilizzati sono quelli asincroni trifasi a gabbia di scoiattolo. Possono avere forme e dimensioni differenti a seconda della potenza, della

Dettagli

Caratteristiche per l applicazione pratica: Avviamento del motore. Motor Management

Caratteristiche per l applicazione pratica: Avviamento del motore. Motor Management Caratteristiche per l applicazione pratica: Avviamento del motore Motor Management TM Premessa Il presente manuale tecnico «Avviamento del motore» rappresenta un ulteriore pubblicazione sul tema «Sistema

Dettagli

Efficienza Energetica:

Efficienza Energetica: Efficienza Energetica: l utilizzo dei motori ad alta efficienza e degli inverter in ambito industriale Vicenza 27 marzo 2008 Raffaele Dal Monte TDE MACNO Spa Avviamento dei motori asincroni Id = corrente

Dettagli

Tema di ELETTROTECNICA, ELETTRONICA ED APPLICAZIONI

Tema di ELETTROTECNICA, ELETTRONICA ED APPLICAZIONI ESAME DI STATO Istituto Professionale Industriale Anno 2004 Indirizzo TECNICO INDUSTRIE ELETTRICHE Tema di ELETTROTECNICA, ELETTRONICA ED APPLICAZIONI Un impianto funicolare è alimentato, oltre che dalla

Dettagli

Working data. Dimensioni cassa Dimensions case. Fissaggio Installation. 175x175x100. A parete Wall-fixing. 75x250x100

Working data. Dimensioni cassa Dimensions case. Fissaggio Installation. 175x175x100. A parete Wall-fixing. 75x250x100 Quadri elettronici monofase e trifase diretti Direct single-phase and three-phase electronic boards Sistema elettronico adatto per il comando e la protezione di elettropompe sommerse e multistadio con

Dettagli

4capitolo. Avviamento e protezione dei motori

4capitolo. Avviamento e protezione dei motori 4capitolo Avviamento e protezione dei motori Presentazione: - Tipo di avviamento e frenatura dei motori - Protezione dei motori e analisi dei guasti - Tabella di scelta delle funzioni di protezione e dei

Dettagli

Istruzioni per l uso e la manutenzione di motori per atmosfere potenzialmente esplosive Serie PE

Istruzioni per l uso e la manutenzione di motori per atmosfere potenzialmente esplosive Serie PE ELECTRO ADDA S.p.A COSTRUZIONI ELETTROMECCANICHE 23883 BEVERATE di BRIVIO (LECCO) ITALY Via Nazionale, 8 Tel. 039 / 5320621 Fax 039 / 5321335 E-mail electro.adda@electroadda.it Istruzioni per l uso e la

Dettagli

I motori asincroni trifase possono essere considerati tra le macchine elettriche più affidabili; svolgono la loro funzione per molti anni con

I motori asincroni trifase possono essere considerati tra le macchine elettriche più affidabili; svolgono la loro funzione per molti anni con MOTORE ASINCRONO Il Motore Asincrono Trifase (MAT), venne per la prima volta realizzato da Galileo Ferraris nel 1885. Esso viene alimentato direttamente dalla rete di distribuzione, a tensione e frequenza

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI

IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI indice ALIMENTATORE TRIFASE ALIMENTATORE CC ALIMENTATORI DL 2102AL DL 2102ALCC MODULI PULSANTE DI EMERGENZA TRE PULSANTI TRE LAMPADE DI SEGNALAZIONE CONTATTORE RELE TERMICO RELE A TEMPO SEZIONATORE SENSORE

Dettagli

La variazione della velocità del motore asincrono e l Efficienza Energetica

La variazione della velocità del motore asincrono e l Efficienza Energetica La variazione della velocità del motore asincrono e l Efficienza Energetica Tecnologie e risparmio Giuseppe Plumari ANIE Assoautomazione Cos è l efficienza energetica Efficienza Energetica = Produrre consumando

Dettagli

Maiello pompe e sistemi costruzione e servizi by L.E.M. s.r.l. Gruppi di pressurizzazione con Inverter

Maiello pompe e sistemi costruzione e servizi by L.E.M. s.r.l. Gruppi di pressurizzazione con Inverter Elettropompe con inverter: analisi tecnico economica Il risparmio energetico delle elettropompe è un elemento cruciale per il sistema produttivo, in quanto la presenza di motori elettrici nella produzione

Dettagli

Il motore asincrono trifase

Il motore asincrono trifase 7 Giugno 2008 1SDC007106G0901 Quaderni di Applicazione Tecnica Il motore asincrono trifase Generalità ed offerta ABB per il coordinamento delle protezioni Quaderni di Applicazione Tecnica Il motore asincrono

Dettagli

ON 1 2 3 4 5 6 7 8 1,5 3 4,5 4 ON OFF ECO +5 +10 +20 -10 -20. Istruzioni d uso 10/08 - CI

ON 1 2 3 4 5 6 7 8 1,5 3 4,5 4 ON OFF ECO +5 +10 +20 -10 -20. Istruzioni d uso 10/08 - CI P A R T. T37 B Sistema Gestione Energia 3 5 6 7 8 8-5 5 - - + + kw Istruzioni d uso /8 - CI 8 5-5 + - + - Sistema Gestione Energia. ISTRUZII PER L UTENTE. Generalità del sistema Il sistema è in grado di

Dettagli

AK INVERTER STAND ALONE

AK INVERTER STAND ALONE AK INVERTER STAND ALONE Inverter L'inverter è un dispositivo elettronico che trasforma corrente continua (DC) a bassa tensione proveniente da una batteria o da un'altra sorgente di alimentazione in corrente

Dettagli

DISCIPLINA: TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI ELETTRICI ED ELETTRONICI CLASSE DI CONCORSO: A035 - C270

DISCIPLINA: TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI ELETTRICI ED ELETTRONICI CLASSE DI CONCORSO: A035 - C270 A: Quadri elettrici OBIETTIVI DEL Conoscere i principali apparecchi di comando, segnalazione e protezione degli impianti elettrici. Conoscere il CAD elettrico. Saper descrivere le caratteristiche degli

Dettagli

ACCESSORI POMPE SOMMERSE MOTORI SOMMERSI

ACCESSORI POMPE SOMMERSE MOTORI SOMMERSI POMPE SOMMERSE 273 Per una corretta giunzione utilizzare sezione cavo maggiore o uguale alla sezione presente sul cavo del motore. Dimensionare correttamente al sezione del cavo da giuntare in relazione

Dettagli

L argomento trattato nella presente dispensa riguarda la macchina elettrica piú diffusa in

L argomento trattato nella presente dispensa riguarda la macchina elettrica piú diffusa in "!#%$& '( )* +-,./10 243#,5768)9;: / Nella presente trattazione verranno analizzate alcuni aspetti dell avviamento del motore asincrono trifase ed alcuni problemi relativi. L argomento trattato nella presente

Dettagli

L avviamento dei motori asincroni

L avviamento dei motori asincroni L avviamento dei motori asincroni Un problema rilevante è quello dell avviamento dei motori. Nei motori asincroni infatti, durante l avviamento, circolano nel motore correnti notevoli sia perché la resistenza

Dettagli

J7KN. Approvazioni. Contattore. Contattore principale. Accessori

J7KN. Approvazioni. Contattore. Contattore principale. Accessori Contattore J7KN Contattore principale ersione per c.a. e c.c. Contatti ausiliari integrati Fissaggio a vite e a scatto (guida DIN da 35 mm) fino a 45 kw Gamma 4 0 kw (C 3, 380/45) Protezione per le dita

Dettagli

COLUMBUS direct. Confronto con la concorrenza: dicembre 2012 (01 2012)

COLUMBUS direct. Confronto con la concorrenza: dicembre 2012 (01 2012) Confronto con la concorrenza: dicembre 2012 (01 01-12-201 2012) I prezzi (incl. tasse assicurative) nella nostra illustrazione sono riportati per confrontare prezzi e coperture offerte nel mercato Italiano

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Novità in fiera. www.lovatoelectric.com. pedale. Componenti modulari. Strumenti di misura digitali COMPONENTI ELETTRICI PER AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

Novità in fiera. www.lovatoelectric.com. pedale. Componenti modulari. Strumenti di misura digitali COMPONENTI ELETTRICI PER AUTOMAZIONE INDUSTRIALE ENERMOTIVE 2007 Novità in fiera Pad. 22 Stand C01 Partenze motore e applicazioni di potenza Finecorsa, microinterruttori e interruttori a pedale Componenti modulari Strumenti di misura digitali www.lovatoelectric.com

Dettagli

fasis Morsetti Wieland. fasis WTP New Generation Wieland Electric, l inventore delle connessioni sicure. PUSH-IN, fatto!

fasis Morsetti Wieland. fasis WTP New Generation Wieland Electric, l inventore delle connessioni sicure. PUSH-IN, fatto! Morsetti Wieland. fasis WTP New Generation Wieland Electric, l inventore delle connessioni sicure. PUSH-IN, fatto! fasis WTP Morsetti con attacco Push-In Basta inserire il conduttore ed è fatto. Semplice,

Dettagli

COLUMBUS direct. Confronto con la concorrenza: Novembre 2013 (13 2013)

COLUMBUS direct. Confronto con la concorrenza: Novembre 2013 (13 2013) Confronto con la concorrenza: Novembre 2013 (13 13-11-2013 2013) I prezzi (incl. tasse assicurative) nella nostra illustrazione sono riportati per confrontare prezzi e coperture offerte nel mercato Italiano

Dettagli

I VANTAGGI DELLA VARIAZIONE DI VELOCITA NEGLI IMPIANTI DI POMPAGGIO E VENTILAZIONE. Stefano PANI

I VANTAGGI DELLA VARIAZIONE DI VELOCITA NEGLI IMPIANTI DI POMPAGGIO E VENTILAZIONE. Stefano PANI I VANTAGGI DELLA VARIAZIONE DI VELOCITA NEGLI IMPIANTI DI POMPAGGIO E VENTILAZIONE c/o Schneider Electric S.p.A. Via Orbetello 140 10148 TORINO Stefano PANI Sommario 1. Consumo d elettricità 2. Il motore

Dettagli

Protezione del motore Caratteristiche per l applicazione pratica

Protezione del motore Caratteristiche per l applicazione pratica Caratteristiche per l applicazione pratica Necessità per la protezione motore Requisiti per la protezione motore Misure protettive Motor Management TM Premessa Il presente manuale tecnico «Protezione

Dettagli

DMA Motorini per - Serrande motorizzate DMK - Serrande motorizzate DML

DMA Motorini per - Serrande motorizzate DMK - Serrande motorizzate DML DMA Motorini per - Serrande motorizzate DMK - Serrande motorizzate DML 11.20 DMA 40 P 230/02 3 L DMA 30 P 230/03 0 L DMA 30 Q 230/10 0 L DMA 30 A 230/10 0 L Printed in Germany Edition 08.14 Nr. 230 380

Dettagli

SISTEMI INNOVATIVI DI ESTRAZIONE ACQUA

SISTEMI INNOVATIVI DI ESTRAZIONE ACQUA SISTEMI INNOVATIVI DI ESTRAZIONE ACQUA 1 2 Indice dei prodotti pagina Soluzioni complete plug &play WaterBox 1 Pompe sommerse multisorgente 4hs 9 Accessori per sistemi autonomi di pompaggio 12 Inverter

Dettagli

LABORATORIO TECNOLOGICO (ES. PRATICHE ELETTRICHE)

LABORATORIO TECNOLOGICO (ES. PRATICHE ELETTRICHE) Programmazione annuale 2014-2015 classe 3EA Esercitazioni pratiche - pag. 1 ISTITUTO SECONDARIO SUPERIORE STATALE MAZZINI-DA VINCI - Savona Sede: via Aonzo, 2 (ingresso provvisorio via Manzoni, 5) - tel.

Dettagli

Fondamenti di macchine elettriche Corso SSIS 2006/07

Fondamenti di macchine elettriche Corso SSIS 2006/07 9.13 Caratteristica meccanica del motore asincrono trifase Essa è un grafico cartesiano che rappresenta l andamento della coppia C sviluppata dal motore in funzione della sua velocità n. La coppia è legata

Dettagli

Serie MT di SolarMax. Progettazione e design di impianti distribuiti, in considerazione dell'impedenza di rete. Informazioni tecniche

Serie MT di SolarMax. Progettazione e design di impianti distribuiti, in considerazione dell'impedenza di rete. Informazioni tecniche Serie MT di SolarMax Progettazione e design di impianti distribuiti, in considerazione dell'impedenza di rete Informazioni tecniche Contenuti 1 Introduzione 3 2 Punto di connessione alla rete 4 3 Configurazione

Dettagli

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA Mod. 6 Applicazioni dei sistemi di controllo 6.2.1 - Generalità 6.2.2 - Scelta del convertitore di frequenza (Inverter) 6.2.3 - Confronto

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMNN Completamento E1 vvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza per evitare pericoli e danni

Dettagli

Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A

Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A modello AIRCENTER 12 10 bar - 400 V / 50 Hz - SIGMA CONTROL BASIC unità completa compressore - essiccatore - serbatoio completamente automatico, monostadio,

Dettagli

VAREOSOFT SAG-6 VAREOSOFT SAG-6S. Soft Starter per ascensori idraulici. Istruzioni d uso

VAREOSOFT SAG-6 VAREOSOFT SAG-6S. Soft Starter per ascensori idraulici. Istruzioni d uso S Soft Starter per ascensori idraulici REO ITALIA S.R.L. ANL_IT Via Treponti, 9 01/00 I-508 Rezzato (BS) Tel. (030) 793883 Fax (030) 9000 http://www.reoitalia.it email: info@reoitalia.it Istruzioni tecniche

Dettagli

Libri di testo adottati: Macchine Elettriche, HOEPLI di Gaetano Conte;

Libri di testo adottati: Macchine Elettriche, HOEPLI di Gaetano Conte; Libri di testo adottati: Macchine Elettriche, HOEPLI di Gaetano Conte; Obiettivi generali. Laboratorio di Macchine Elettriche, HOEPLI di Gaetano Conte; Manuale di Elettrotecnica e Automazione, Hoepli;

Dettagli

Collegamento semplice ed immediato ad ogni sistema di supervisione

Collegamento semplice ed immediato ad ogni sistema di supervisione Collegamento semplice ed immediato ad ogni sistema di supervisione > Sistema di comunicazione Acti 9 Con Acti 9 i vostri clienti avranno il controllo totale dei loro impianti 100% Esclusiva Schneider Electric

Dettagli

Motore sincrono trifase

Motore sincrono trifase Indice generale Motore sincrono trifase... Motore asincrono trifase... Motore in corrente continua... Motori ad eccitazione separata o indipendente. (ecc.s.)... Motori ad eccitazione derivata (ecc.d.)...

Dettagli

CONNESSIONI IN MORSETTIERA. Caratteristiche generali. Morsettiere a 6 pioli per motori

CONNESSIONI IN MORSETTIERA. Caratteristiche generali. Morsettiere a 6 pioli per motori CONNESSIONI IN MORSETTIERA Morsettiere a 6 pioli per motori -monofase -monofase con condensatore di spunto -bifase -trifase a singola velocità -trifase dahlander -trifase bipolari -trifase tripolari forniti

Dettagli

Elettropompe a velocità variabile nella gestione delle acque Quaderni di Automazione

Elettropompe a velocità variabile nella gestione delle acque Quaderni di Automazione Elettropompe a velocità variabile nella gestione delle acque Quaderni di Automazione OMRON Introduzione L utilizzo delle pompe centrifughe a velocità variabile negli impianti di sollevamento e distribuzione

Dettagli

Invertitore: generazione della tensione trifase

Invertitore: generazione della tensione trifase U Invertitore: generazione della tensione trifase Il sistema così creato mostra un andamento della tensione a blocchi. U V W 0 60 120 180 240 300 360 t t t Mediante l'inserzione temporalmente sfalsata

Dettagli

Guida tecnica N. 7. Il dimensionamento di un azionamento

Guida tecnica N. 7. Il dimensionamento di un azionamento Guida tecnica N. 7 Il dimensionamento di un azionamento 2 Guida tecnica N. 7 - Il dimensionamento di un azionamento Indice 1. Introduzione... 5 2. L azionamento... 6 3. Descrizione generale di una procedura

Dettagli

Controllo fase Relè di controllo fase monofunzione - 7,5 mm Controllo su reti trifase: ordine di fase, assenza totale di fase Multitensione da x 08 a x 480 V Controlla la propria tensione d alimentazione

Dettagli

EBARA PUMPS EUROPE S.p.A. QUADRI DI COMANDO CON INVERTER CONTENUTO 100. Pagina INTRODUZIONE 102

EBARA PUMPS EUROPE S.p.A. QUADRI DI COMANDO CON INVERTER CONTENUTO 100. Pagina INTRODUZIONE 102 CONTENUTO Pagina CONTENUTO 100 INTRODUZIONE 102 DESCRIZIONE E ECIFICHE 200 QUADRI FC 200 - DATI GENERALI 200 - ECIFICHE 201 - FUNZIONI 202 - VISUALIZZAZIONI 202 QUADRI MFC 203 - DATI GENERALI 203 - ECIFICHE

Dettagli

MANUALE TECNICO CINGHIE TRAPEZOIDALI

MANUALE TECNICO CINGHIE TRAPEZOIDALI MANUALE TECNICO CINGHIE TRAPEZOIDALI PI BELT CINGHIE TRAPEZOIDALI CLASSICHE Le cinghie trapezoidali PI BELT a sezione classica sono resistenti alle temperature e all olio, e sono antistatiche. L'anima

Dettagli

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2.

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2. Manuale d istruzioni 1 Sommario 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2 3 Sicurezza 2 4 Trasporto e immagazzinamento 2 4.1 Sollevamento 2 4.2 Immagazzinamento

Dettagli

Technical Support Bulletin Nr. 2 - Outputs

Technical Support Bulletin Nr. 2 - Outputs Technical Support Bulletin Nr. 2 - Outputs Sommario! Relè! Criteri per la selezione! Configurazione (controllori LX)! Modo, Regolazione, Attuazione! Triac e comando on-off! Tabella riassuntiva relè! Tabella

Dettagli

Prodotti e soluzioni per sistemi di sollevamento

Prodotti e soluzioni per sistemi di sollevamento Prodotti e soluzioni per sistemi di sollevamento www.lovatoelectric.com Tra dizione ed innovazione LOVATO Electric S.p.A. - Bergamo Dal 1922 La prima sede LOVATO Electric nasce a Bergamo nel 1922: è il

Dettagli

CORSO DI ADDESTRAMENTO ALL USO DEGLI STRUMENTI ISA - 2014 PRESENTAZIONE SINTESI DEI CORSI

CORSO DI ADDESTRAMENTO ALL USO DEGLI STRUMENTI ISA - 2014 PRESENTAZIONE SINTESI DEI CORSI PRESENTAZIONE Il corso di addestramento agli strumenti ISA consente di apprendere come utilizzare le apparecchiature ed i programmi associati, così da utilizzare la strumentazione in modo effi ciente.

Dettagli

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI 2 AVVERTENZE Leggere le istruzioni prima di installare e operare sull avviatore. PERICOLO TENSIONE - Indica la presenza di tensione che può essere

Dettagli

COLOSIO PRESENTA LA NUOVA PRESSA A RISPARMIO ENERGETICO

COLOSIO PRESENTA LA NUOVA PRESSA A RISPARMIO ENERGETICO COLOSIO PRESENTA LA NUOVA PRESSA A RISPARMIO ENERGETICO L esigenza di abbassare drasticamente i costi produttivi per rimanere competitivi sul mercato globale e la necessità di ridurre l impatto ambientale

Dettagli

Analizzatore di rete

Analizzatore di rete Analizzatore di rete Analizzatori di Rete 8 grandezze, IR laterale predisposto per la comunicazione Connessione diretta 80 A Connessione a mezzo TA.../5 A fino 10.000 A Applicazione Analizzatore multifunzione

Dettagli

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE DI TEEA

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE DI TEEA COMPT PE LE VCNZE ESTVE D TEE CLSSE 4P.S. 2014-15 Per tutta la classe: l rientro verranno controllati e valutati i quaderni, saranno considerati sufficienti i lavori con almeno 15 esercizi svolti. Per

Dettagli

Contatori di energia

Contatori di energia Contatori di energia Contatori di energia Per una gestione efficiente dei consumi energetici In uno scenario mondiale in cui l energia deve essere monitorata e gestita in modo efficiente e moderno, LOVATO

Dettagli

GENERALITA Cabine MT/BT

GENERALITA Cabine MT/BT CABINE MT/BT GENERALITA Cabine MT/BT anno 2012 Cabine MT/BT 2 sistemi elettrici Categorie dei sistemi elettrici In relazione alla tensione nominale i sistemi elettrici si dividono in (1) : Categoria 0

Dettagli

PIANO DI LAVORO PERSONALE

PIANO DI LAVORO PERSONALE OBIETTIVI GENERALI DELLA DISCIPLINA NEL TRIENNIO Il docente di Elettrotecnica ed elettronica concorre a far conseguire allo studente, al termine del percorso quinquennale, i seguenti risultati di apprendimento

Dettagli

La terza parte di questa pubblicazione riporta esempi reali di reti e impianti caratterizzati da problematiche EMC.

La terza parte di questa pubblicazione riporta esempi reali di reti e impianti caratterizzati da problematiche EMC. TERZA PARTE La terza parte di questa pubblicazione riporta esempi reali di reti e impianti caratterizzati da problematiche EMC. Ogni caso è descritto intrecciando la descrizione del problema esaminato

Dettagli

ANALISI DEI CONSUMI ENERGETICI

ANALISI DEI CONSUMI ENERGETICI Ambito progetto ANALISI DEI CONSUMI ENERGETICI Realizzato per INTERSEALS S.r.l. Esigenza IMPLEMENTAZIONE DI UN SISTEMA PER IL MONITORAGGIO E L ANALISI DEI CONSUMI ENERGETICI AI FINI DI VERIFICARE INEFFICENZE

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1 per Vitocell 100-W, tipo CVUC-A Avvertenze sulla sicurezza Si prega di

Dettagli

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE CABINA MT/BT

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE CABINA MT/BT PROGRAMMA DI MANUTENZIONE CABINA MT/BT L esercizio e la manutenzione delle cabine hanno come scopo quello di assicurarne un elevata affidabilità (intesa come pronta individuazione delle anomalie,della

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

SCHEDE DI FRENATURA ELETTRONICA

SCHEDE DI FRENATURA ELETTRONICA Informazioni generali I moduli di frenatura elettronici Frenomat e Frenostat sono in grado di frenare motori asincroni, sono senza manutenzione e non producono abrasione ed inquinamento. Riducono i tempi

Dettagli

Protezione e comando. le altre soluzioni presenti nella letteratura : la conclusione sarà che la stessa risulta non idonea ad assicurare

Protezione e comando. le altre soluzioni presenti nella letteratura : la conclusione sarà che la stessa risulta non idonea ad assicurare Sicurezza di Emilio Giovannini, Vittorio Dal Degan, Davide De Carli, Roberto Gabbrielli Protezione e comando dei motori degli apparecchi di sollevamento (prestazioni e conformità ai requisiti essenziali

Dettagli

da 3 a 200 kva un'alimentazione centralizzata per i vostri sistemi di emergenza CPSS: principali vantaggi

da 3 a 200 kva un'alimentazione centralizzata per i vostri sistemi di emergenza CPSS: principali vantaggi * un'alimentazione centralizzata per i vostri sistemi di emergenza La soluzione per Sistemi di alimentazione centralizzata > Terziario > Industria > Piccole imprese > Musei, ospedali GREEN 025 A GREEN

Dettagli

Soluzioni per Costruttori Macchine. Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine

Soluzioni per Costruttori Macchine. Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine Soluzioni per Costruttori Macchine Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine Soddisfiamo le esigenze dei costruttori macchine e dei loro clienti in tutto il mondo. Eaton è una delle aziende leader

Dettagli

Le prese di corrente. la pompa dell'acqua la ventilazione della stufa radio o televisione... Vediamo insieme i punti più importanti.

Le prese di corrente. la pompa dell'acqua la ventilazione della stufa radio o televisione... Vediamo insieme i punti più importanti. Elettricità L'elettricità è un elemento fondamentale per la vita in camper: a parte l'uso ovvio per l'illuminazione occorre ricordarsi anche di altre utenze come ad esempio: la pompa dell'acqua la ventilazione

Dettagli

Collegamenti base per inverter serie C1

Collegamenti base per inverter serie C1 Collegamenti base per inverter serie C1 Linea da collegare su L1 L2 L3 Motore da collegare su U V W Potenziometro regpot01 (scatoletta bianca) Collegare rispettivamente 1 = CM 2 = FWD 3 = 11 4 = 12 5 =

Dettagli

IL TRASFORMATORE. A cosa serve un trasformatore. Allegato 1

IL TRASFORMATORE. A cosa serve un trasformatore. Allegato 1 Allegato 1 IL TRASFORMATORE Una notevole distanza intercorre, spesso, tra il luogo in cui l energia elettrica viene prodotta (la centrale elettrica) e quello in cui viene utilizzata (industrie, abitazioni,

Dettagli

Alimentazione elettrica Tensione di rete

Alimentazione elettrica Tensione di rete Alimentazione elettrica Tensione di rete In conseguenza dei principi fisici con i quali funzionano le macchine per la produzione, il trasferimento e l impiego dell energia elettrica, nelle nostre case

Dettagli

La Sicurezza delle Macchine alimentate a tensione di rete

La Sicurezza delle Macchine alimentate a tensione di rete Sezione Toscana e Umbria Toscana La Sicurezza delle Macchine alimentate a tensione di rete Dott. Ing. Lorenzo Spinelli Direzione Elettra s.r.l. Organismo Notificato n. 2321 Direttiva Macchine, Direttiva

Dettagli

Gli Inverters TOSHIBA negli impianti di aspirazione

Gli Inverters TOSHIBA negli impianti di aspirazione Gli Inverters TOSHIBA negli impianti di aspirazione Nota Tecnica Applicativa Lo scopo di questa breve nota tecnica è quella di illustrare, nel modo più chiaro e semplice possibile, i diversi vantaggi che

Dettagli

UNIDRIVE M100. Convertitore per l'automazione dell'industria manifatturiera

UNIDRIVE M100. Convertitore per l'automazione dell'industria manifatturiera Convertitore per l'automazione dell'industria manifatturiera Convertitore con un ottimo rapporto qualità e prestazioni/prezzo per applicazioni in anello aperto Unidrive M100 Unidrive M200 Unidrive M300

Dettagli

Performance migliore, rendimento assicurato.

Performance migliore, rendimento assicurato. Performance migliore, rendimento assicurato. Servizi di gestione e manutenzione per centrali solari Tutto il necessario per un impianto ben funzionante. Vi offriamo un pacchetto all inclusive Massimi rendimenti

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTROTECNICA

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTROTECNICA SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTROTECNICA PROGRAMMA DEL CORSO MACCHINE ELETTRICHE MACCHINE E AZIONAMENTI ELETTRICI Anno Accademico 2014-2015 Docente: Ezio Santini

Dettagli

Avviatori statici serie ADX

Avviatori statici serie ADX Avviatori statici serie ADX da 2A fino a 200A Planet-SWITCH Planet-DIN Planet-LOGIC La soluzione ideale per il controllo motore Adx risolve i problemi di affidabilità e durata dei tradizionali avviatori

Dettagli

Alcune nozioni sui motori sincroni

Alcune nozioni sui motori sincroni Alcune nozioni sui motori sincroni Perché scegliere un motore sincrono? Per ottenere un certo numero di movimenti in un lasso di tempo ben definito. In questo caso ci si serve del prodotto come base di

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA AVVIAMENTO STELLA-TRIANGOLO TEMPORIZZATO ED INVERSIONE DI MARCIA DI UN MOTORE ASINCRONO TRIFASE TRAMITE PLC

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA AVVIAMENTO STELLA-TRIANGOLO TEMPORIZZATO ED INVERSIONE DI MARCIA DI UN MOTORE ASINCRONO TRIFASE TRAMITE PLC UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Meccatronica AVVIAMENTO STELLA-TRIANGOLO TEMPORIZZATO ED INVERSIONE DI

Dettagli

Calcolatore Energetico

Calcolatore Energetico Calcolatore Energetico Istruzioni Il calcolatore energetico è uno strumento semplice che può darvi un'idea approssimativa della energia prodotta dal vostro impianto, nonché informazioni interessanti come

Dettagli

Protezione contro le sovratensioni per il settore fotovoltaico

Protezione contro le sovratensioni per il settore fotovoltaico Indice Esempio applicativo.2 1366930000 2013.1 Esempio applicativo significa prevenire i danni A causa della posizione esposta e all ampia estensione, gli impianti fotovoltaici per l impiego di energie

Dettagli

Introduzione alla. distribuzione di energia elettrica e ai. sistemi trifase. Gianluca Susi, PhD

Introduzione alla. distribuzione di energia elettrica e ai. sistemi trifase. Gianluca Susi, PhD Introduzione alla distribuzione di energia elettrica e ai sistemi trifase Gianluca Susi, PhD Richiami preliminari Alternatore: macchina elettrica rotante basata sul fenomeno dell'induzione elettromagnetica,

Dettagli

A. Maggiore Appunti dalle lezioni di Meccanica Tecnica

A. Maggiore Appunti dalle lezioni di Meccanica Tecnica Il giunto idraulico Fra i dispositivi che consentono di trasmettere potenza nel moto rotatorio, con la possibilità di variare la velocità relativa fra movente e cedente, grande importanza ha il giunto

Dettagli

SCHEDA DI CONTROLLO MOTORE BRUSHLESS BBL_198

SCHEDA DI CONTROLLO MOTORE BRUSHLESS BBL_198 SCHEDE GUIDA ESERCITAZIONI NR. 1 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO PAG. 1 2 FUNZIONAMENTO E USO DISPOSITIVO 5 3 ANALISI E VERIFICA PILOTAGGIO UNIPOLARE 6 4 ANALISI E VERIFICA PILOTAGGIO A STELLA 9 5 MISURA DELLA

Dettagli

MACCHINE ELETTRICHE TRASFORMATORE TRIFASE

MACCHINE ELETTRICHE TRASFORMATORE TRIFASE MACCHNE ELETTRCHE TRASFORMATORE TRFASE Trasformatore Trifase Un trasformatore trifase può essere realizzato tramite tre trasformatori monofase gemelli, collegando opportunamente gli avvolgimenti primari

Dettagli

Regolatore per ventilconvettori. Non comunicante Per impianti fan-coil

Regolatore per ventilconvettori. Non comunicante Per impianti fan-coil 3 881 DESIO RXA Regolatore per ventilconvettori. on comunicante Per impianti fan-coil RXA20.1 RXA21.1 RXA22.1 I regolatori RXA20.1, RXA21.1 e RXA22.1 sono usati per il controllo della temperatura ambiente

Dettagli

Manuale di installazione e funzionamento

Manuale di installazione e funzionamento Manuale di installazione e funzionamento 99 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Applicazione della/e Direttive del consiglio Nome/indirizzo del fabbricante: Nome del rappresentante europeo: Indirizzo del rappresentante

Dettagli

I vuoti di tensione: definizioni, origini e grandezze caratteristiche. G. Carpinelli

I vuoti di tensione: definizioni, origini e grandezze caratteristiche. G. Carpinelli Bari, 2003 I vuoti di tensione: definizioni, origini e grandezze caratteristiche G. Carpinelli Dipartimento di Ingegneria Elettrica Università degli Studi di Napoli Definizione di Power Quality introdotta

Dettagli

Apparecchi di comando - Softstarter e apparecchi statici di manovra

Apparecchi di comando - Softstarter e apparecchi statici di manovra Apparecchi di comando - Softstarter e apparecchi statici di manovra /2 Introduzione Softstarter SIRIUS 3RW /5 Dati generali 3RW30, 3RW0 per applicazioni standard /8 3RW30 /18 3RW0 3RW per applicazioni

Dettagli

Dario Savarino Cuneo 16 dicembre 2009 RISPARMIO ENERGETICO E TUTELA DELL AMBIENTE

Dario Savarino Cuneo 16 dicembre 2009 RISPARMIO ENERGETICO E TUTELA DELL AMBIENTE Dario Savarino Cuneo 16 dicembre 2009 RISPARMIO ENERGETICO E TUTELA DELL AMBIENTE Ripartizione consumi di energia elettrica nelle PMI artigiane e industriali Dai risultati dei check-up effettuati l 80%

Dettagli

Compressori a vite Serie SX con il rinomato PROFILO SIGMA riconosciuto in tutto il mondo Portate da 0,26 a 0,80 m³/min, pressioni 8 11 15 bar

Compressori a vite Serie SX con il rinomato PROFILO SIGMA riconosciuto in tutto il mondo Portate da 0,26 a 0,80 m³/min, pressioni 8 11 15 bar Compressori a vite Serie SX con il rinomato PROFILO SIGMA riconosciuto in tutto il mondo Portate da 0,26 a 0,80 m³/min, pressioni 8 11 15 bar www.kaeser.com Serie SX SX piccoli e robusti Oggi gli utenti

Dettagli

Efficienza energetica nell industria e delle macchine elettriche

Efficienza energetica nell industria e delle macchine elettriche Efficienza energetica nell industria e delle macchine elettriche 1. Premessa... 2 2. Sintesi del processo di analisi dell efficienza... 2 3. Descrizione del processo produttivo... 3 4. Contratti energetici...

Dettagli

EUROPEAN COMMISSION DIRECTORATE-GENERAL ENERGY AND TRANSPORT ILPROGRAMMA EUROPEO MOTOR CHALLENGE. Modulo: Azionamenti Elettrici

EUROPEAN COMMISSION DIRECTORATE-GENERAL ENERGY AND TRANSPORT ILPROGRAMMA EUROPEO MOTOR CHALLENGE. Modulo: Azionamenti Elettrici EUROPEAN COMMISSION DIRECTORATE-GENERAL ENERGY AND TRANSPORT New Energies & Demand Management Promotion of Renewable Energy Sources & Demand Management Brussels, 1 Gennaio 2003 ILPROGRAMMA EUROPEO MOTOR

Dettagli

QUADRO AUTOMATICO PER GRUPPO ELETTROGENO

QUADRO AUTOMATICO PER GRUPPO ELETTROGENO QUADRO AUTOMATICO PER GRUPPO ELETTROGENO Elenco componenti e funzioni 1): Interruttore generale inserimento quadro. 2): Deviatore quadro funzioni: manuale, disinserito, automatico. 3): Diodi di alimentazione,

Dettagli