Programma di Animazione per lo sviluppo di progetti aziendali di innovazione nelle PMI umbre Report sulle Best Practices.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma di Animazione per lo sviluppo di progetti aziendali di innovazione nelle PMI umbre 2011-2012. Report sulle Best Practices."

Transcript

1 Programma di Animazione per lo sviluppo di progetti aziendali di innovazione nelle PMI umbre Report sulle Best Practices I-Start Innovazione Supporto Tecnico di Animazione Ricerca e Tecnologie Settembre 2012

2 SOMMARIO 1. Metodologia dello studio Criteri per la selezione dei casi di eccellenza Presentazione casi di eccellenza Eccellenza organizzativa...12 Innovation Network...12 Kilometro Rosso Eccellenza nel settore dell ICT...17 Interoute...17 Ds Group Spa...21 Axioma Spa Eccellenza nel contesto dell open innovation...27 Blomming Srl...27 EcoMarket...29 Sintra Eccellenza di prodotto...33 Micropro...33 SunnyBag Eccellenza nella costruzione di servizi a valore aggiunto...37 Gruppo Pragma...37 BeM Service Center Srl...39 Phonetica Spa Casi di eccellenza della regione Umbria Casi imprenditoriali...42 Brantabee s.a.s...42 E.C.N.P. European Centre for Nanostructured Polymers S.c.a.r.l Vis4 srl Progetti ad alto contenuto tecnologico...49 Progetto: Processi innovativi, basati su acqua supercritica, per il recupero energetico di reflui contaminati...49 Progetto: GPU: Genomic Processing Unit...50 Progetto: RTLS-HR (Real Time Location System High Resolution)...51

3 1. Metodologia dello studio Il progetto i-start mira, tra gli altri obiettivi, a dare informazione alle aziende del territorio sulle metodologie per lo sviluppo e la valutazione di soluzioni innovative. L intento di fondo è contribuire nella creazione di una rete dell innovazione regionale che rafforzi il collegamento tra le imprese e le strutture di Ricerca e di Trasferimento Tecnologico, realizzando l obiettivo pratico di mettere a disposizione del tessuto produttivo il bagaglio di risorse umane e tecnologiche disseminato sul territorio. In particolare, il progetto si propone i seguenti risultati relativi alla condivisione di soluzioni innovative: Diffusione di tecniche e Best Practices che favoriscono lo sviluppo di idee innovative anche mediante l individuazione dei fattori che influiscono sulla creatività individuale, di gruppo o aziendale; Valutazione delle possibili soluzioni innovative in termini di analisi di benchmarking; Individuazione degli strumenti per le soluzioni innovative nelle PMI. Nell impostare il presente lavoro, si è scelto di non dare particolare risalto all aspetto geografico dei casi esaminati: pur rimanendo ovviamente essenziale la comprensione del contesto di riferimento per l analisi delle dinamiche del singolo, lo studio poggia su due ipotesi metodologiche fondamentali: 1) Il processo di globalizzazione della conoscenza attenua l importanza dei confini fisici e geografici, spostando la competizione su un piano globale, e inter-connesso; 2) I processi di innovazione di successo partono da una interna necessità di cambiamento, che intercetta opportune tendenze di mercato. Attraverso lo studio e il confronto con realtà diverse che presentano caratteri di eccellenza, il tessuto produttivo regionale potrà acquisire e capitalizzare suggerimenti ed esempi da cui trarre stimolo per il cambiamento.

4 Il presupposto di questi processi di ricerca qualitativa ad ampio raggio risiede nella raccolta diffusa e nello scambio continuo di informazioni. Si basa quindi sulla conoscenza di ciò che altri fanno: i metodi da loro seguiti, le difficoltà incontrate, le soluzioni attivate. Adottare un approccio basato su Best Practices significa: valutare e condividere esperienze con chi ha svolto attività e risolto problemi simili nel passato; definire quali di queste prassi (practices) risultano rilevanti ed efficaci nel proprio contesto; adattarne il funzionamento alla propria realtà operativa, integrandole nei processi in uso. Negli scopi dello studio, le strutture identificate e presentate si distinguono, in diverse forme (secondo i parametri che saranno descritti più avanti), per la loro potenzialità nell innescare meccanismi di integrazione tra aspetti di Ricerca, intesa come pratica di studio e sviluppo di processi originali, ed aspetti di Business, inteso come capacità di rendere efficienti e profittevoli i risultati raggiunti; sia per il capitale di competenze o strutture di cui dispongono, sia per la progettualità che dimostrano di poter mettere in campo. Il processo di identificazione delle buone prassi richiede l'elaborazione e l'utilizzo di una specifica strumentazione metodologica. La metodologia si articola nei seguenti passi principali: A. Raccolta lavori relativi al tema della domanda di ricerca ed innovazione, a livello comunitario, nazionale e della Regione Umbria. Per quanto riguarda i dati (in forma aggregata e non) e le informazioni metodologiche possono essere reperite, tra le altre, nell ambito delle seguenti iniziative: A livello comunitario: - Enterprise and Industry in Europe (http://ec.europa.eu/enterprise/index_en.htm) che contiene analisi di benchmarking sulle politiche per l innovazione, a livello regionale, e sul loro impatto, ma anche documenti di foresighting e di impostazione metodologica, nonché una fornita libreria (alla pagina è possibile trovare degli studi sulle regioni dell innovazione in Europa);

5 - FINNO (Mechanism for Fostering Innovation in SEE) - il cui scopo è stimolare la produttività nelle nazioni dell area SEE e raggiungere un maggiore livello di innovazione, riducendo il divario di sviluppo nel campo dell innovazione anche grazie alla creazione di un favorevole contesto di regole armonizzate. - ERIK (European Regions Knowledge based Innovation Network) - che contiene oltre a documenti metodologici anche un database di best practice. - EURADA (the Association of Regional Development Agencies) - A livello nazionale: - Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l innovazione, che contiene un archivio delle tendenze dell innovazione industriale a livello nazionale in particolare alla pagina - ISTAT in particolare i dati relativi all innovazione nelle imprese italiane disponibili su ; - L associazione che raggruppa alcuni dei principali distretti produttivi italiani e che fornisce anche un osservatorio sui distretti in Italia; - Dal sito di Assinform - le classifiche sul Premio per l'innovazione Icmt (Information, Communication e Media Technology), parte importante del Premio Imprese per l Innovazione di Confindustria, iniziativa avviata da Confindustria per dare visibilità all eccellenza delle aziende italiane nell ambito delle tecnologie digitali. Il premio è articolato in 3 categorie - corrispondenti agli sviluppi tecnologici stimolati dalla convergenza tra informatica, telecomunicazioni e media (Convergenza IT driven, Tlc driven e Media driven). A livello regionale: - Casi aziendali di particolare rilevanza individuati attraverso la gestione di programmi regionali da parte dell agenzia Umbria Innovazione

6 - Il consorzio ITACA, che gestisce un importante progetto per la valorizzazione dei parchi nella regione Umbria - Oscar Green promosso da Coldiretti Giovani Impresa con l Alto Patronato del Presidente della Repubblica, premia le realtà imprenditoriali che si sono distinte per capacità di innovare e di raccogliere le sfide di un mercato sempre più globale e competitivo. Dal sito è possibile accedere ad un archivio di imprese risultate casi di eccellenza nell ambito dell innovazione nel settore Agrofood. - Start CUP Umbria, che contiene un elenco dei casi di innovazione di impresa a livello regionale. Infine bibliografia, casi di studio e utili approfondimenti metodologici possono essere trovati presso: - Il Local Innovation Systems Project, progetto di ricerca sui sistemi locali per l innovazione presso l Industrial Performance Center (IPC) dell MIT (Massachussets Institute of Technology) di Boston - L Urban and Regional Innovation Research Unit (URENIO), laboratorio press oil Department of Urban and Regional Planning and Development, della Facoltà di Ingegneria della Aristotle University of Thessaloniki. B. Reperimento informazioni sui progetti di ricerca ed innovazione finanziati nell ambito dei programmi comunitari, nazionali e regionali Al riguardo, oltre ai progetti cofinanziati dalla Regione Umbria, è possibile eseguire ricerche relative alle imprese ed ai progetti di ricerca e innovazione che hanno ricevuto co-finanziamenti a valere su Programmi nazionali e comunitari attraverso il database dell anagrafe nazionale delle ricerche (www.anagrafenazionalericerche.it) e i database della Commissione Europea relativi al 6 Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo (http://cordis.europa.eu/fp6/projects.htm) o le proposte già attive sul 7 (http://cordis.europa.eu/fp7/home_en.html).

7 In particolare attraverso tali banche dati è possibile ricercare i progetti in base allo specifico bando o call, in base alla residenza dei partecipanti ai progetti e in base alla tematica. Sarà quindi possibile estrarre i dati relativi ai progetti con la partecipazione di imprese umbre, da cui far discendere una analisi delle tematiche più ricorrenti e potenzialmente rappresentative dei maggiori bisogni di innovazione del sistema produttivo regionale. C. Analisi delle informazioni raccolte evidenziando la domanda e l offerta di tecnologia emergente per specifico settore produttivo. Questa fase del lavoro ha riguardato la raccolta di tutte le informazioni necessarie per la definizione delle buone pratiche, l individuazione e il confronto (benchmarking) delle stesse. Per incentivare l avvio e la pratica della valorizzazione e promozione dell imprenditoria locale, è importante conoscere dati e informazioni relative alle best practice derivate da progetti già operativi, le difficoltà incontrate, i successi ottenuti, analizzando i casi più significativi per similarità di ambientazione o consonanza di metodo. Successivamente, l analisi di esperienze di successo (di portata europea) potrà permettere di procedere alla individuazione di indicatori (parametri di riferimento) sulla base dei quali effettuare il confronto delle Best Practices a livello locale. D. Analisi dei dati ed elaborazione del report finale. Ai fini dell individuazione delle Best Practices, è fondamentale una preliminare definizione dell ambito in cui attuare i termini del confronto, per evitare superficialità e comparazioni generiche. Nel progetto i-start, l obiettivo del WP2 Strumenti per lo sviluppo e la valutazione di soluzioni innovative è quello di valutare gli aspetti legati alla valorizzazione dei prodotti di impresa, in termini di qualità dei prodotti, marketing, ma anche di capacità di integrare i prodotti al proprio territorio di riferimento, di rispetto per la società, l economia e la cultura del luogo e più in generale di sostenibilità. Solo in una prospettiva di valorizzazione del territorio, nel senso più ampio del termine, è possibile programmare e gestire le opportunità del territorio con la concreta aspettativa di

8 un attività continuata nel futuro e nella piena soddisfazione di tutti i soggetti coinvolti. E poiché tali principi diventano più raffinati e praticati su scala sempre più vasta, a livello internazionale, è importante effettuare una valutazione del loro utilizzo in contesti differenti. Con l attività di benchmarking è stata condotta una ricerca al fine di comprendere in quali altri contesti sono state sperimentate e trasferite esperienze di "buone prassi". Più operativamente, l analisi desk è stata finalizzata a individuare best practices nel campo della valorizzazione e promozione dei prodotti delle imprese di successo a livello locale, nazionale ed europeo. Il tema delle best practices è stato associato molto spesso ad innovazioni introdotte in aree specifiche dei processi di sviluppo locale: la sostenibilità locale, il rafforzamento della competitività imprenditoriale, la valorizzazione dei prodotti locali. In particolare, nel presente studio, sono stati individuati tra gli altri progetti attivati da organizzazioni di imprese (consorzi di Imprese, raggruppamenti, ecc.) associate sulla base della condivisione di prospettive strategiche e prospettive di sviluppo.

9 2. Criteri per la selezione dei casi di eccellenza Sulla base degli archivi e delle banche dati di cui al punto 1, nonché degli elenchi di imprese più attive, in quanto ad esempio partecipanti ad altre iniziative locali affini (seminari-workshop), o partecipanti a progetti di innovazione a finanziamento pubblico, o iscritte presso specifici albi regionali, viene estratto un elenco di imprese classificato in base ai criteri descritti di seguito, secondo il loro livello di intensità tecnologica, e in base alla dimensione dell elemento innovativo. In primo luogo, sono stati identificati i parametri ritenuti significativi nella valutazione dei casi di eccellenza: Innovatività: tiene conto sia del grado di originalità che risiede nelle caratteristiche dell'oggetto della soluzione (innovatività tecnica) che del grado di originalità che risiede nelle applicazioni dell'oggetto della proposta (innovatività di processo). Mercato: valuta sia l attrattività del mercato (potenziale di mercato) che i vantaggi in possesso della soluzione rispetto al mercato attuale (vantaggio competitivo). Tecnologia: tiene conto sia del grado di sviluppo della tecnologia (Time To Market) che del grado in cui l oggetto della soluzione è vincolata alle tecnologie utilizzate (flessibilità). Valore di rete: valuta aspetti direttamente collegati alla rete di riferimento dei proponenti della soluzione, in termini di competenze, motivazioni e capacità di knowledge sharing. Più nello specifico, la selezione dei casi di eccellenza ha tenuto in considerazione diversi elementi: a) l orientamento di fondo riguardo alle attività legate all innovazione e al Trasferimento Tecnologico, valorizzando la vicinanza a quelle strutture intermediarie istituzionalmente votate alla valorizzazione dei risultati della Ricerca e alla disseminazione presso le imprese

10 (incubatori high-tech, Industrial Liason Office, sedi del Parco Scientifico e Tecnologico, laboratori settoriali); b) dotazione di laboratori ed altre infrastrutture, privilegiando le esperienze che appaiono maggiormente in grado di utilizzarle in attività connesse all innovazione, in collaborazione con altre aziende o a servizio del mercato (prove e misure, certificazioni, prototipazione ecc.); c) esperienze acquisite nella progettazione e competenze acquisite con precedenti progetti di collaborazione, dando priorità a quelle esperienze maturate nell ambito di misure a supporto della ricerca applicata e dello sviluppo pre-competitivo rispetto a programmi di finanziamento della ricerca di base; d) output delle attività di valorizzazione della Ricerca, declinati in termini di brevetti, spin-off, partecipazione a programmi di collaborazione; e) attività di networking nel campo dell Innovazione, evidenziando i collegamenti con reti per l innovazione, strutture d incubazione d impresa, strutture specializzate nel campo della proprietà industriale ecc. f) dotazione in termini di competenze specializzate, mettendo in risalto quelle esperienze che dimostrano di avere attivato personale, attrezzature e budget su specifiche linee di Trasferimento Tecnologico e Innovazione, accanto alla consueta attività di impresa. Per gli scopi del presente studio si è scelto, infine, di classificare i casi di eccellenza raccolti secondo dei gruppi specifici, ciascuno riferito ad un particolare ambito di eccellenza. Le tipologie prescelte, in linea con le prospettive strategiche del progetto i-start, sono descritte di seguito: Eccellenza organizzativa esperienze di ridefinizione dei modelli organizzativi, sia in termini di processi interni, sia in termini di aggregazione con altri soggetti su specifici settori tematici; Eccellenza nel settore dell ICT esperienze di creazione di prodotti innovativi in ambito Communication & Sharing, che facilitano le operazioni di gestione per le imprese clienti;

11 Eccellenza nel contesto dell open innovation esperienze di adozione di nuovi paradigmi di cooperazione, secondo i concetti in evoluzione dell Enterprise 2.0, e l utilizzo di nuovi strumenti sociali di collaborazione; Eccellenza di prodotto esperienze di costruzione di prodotti innovativi, su diverse tematiche tecnologiche; Eccellenza nella costruzione di servizi a valore aggiunto esperienze di costruzione di servizi innovativi a larga scala, per il sistema pubblico, o per la gestione di gruppi di collaborazione con numerosi soggetti.

12 3. Presentazione casi di eccellenza Nel presente capitolo saranno descritti i casi di eccellenza analizzati, secondo le ipotesi ed i criteri di studio descritti nei capitoli precedenti. 3.1 Eccellenza organizzativa Innovation Network La rete di competenze per l'innovazione alle imprese Innovation Network è la prima rete italiana di centri specializzati nel trasferire conoscenza e tecnologie alle piccole e medie imprese. Sono sei i Centri di Competenza attivi su tematiche d interesse trasversale quali l energia, l efficienza produttiva, i nuovi materiali o specializzati su settori che rappresentano le vocazioni produttive del Friuli Venezia Giulia, quali il legno-arredo, l agro-industria, la cantieristica e la nautica. Ogni nodo della rete fornisce alle imprese cui si rivolge conoscenze e competenze specifiche attraverso servizi indispensabili per sviluppare innovazioni di prodotto, di processo e gestionali. La rete Innovation Network è stata riconosciuta a livello europeo una delle 11 "best practice" per quanto riguarda i sistemi di politica regionale a sostegno dell innovazione.

13 I centri di competenza presenti in Friuli Venezia Giulia sono: - Centro Agro-Industria a San Daniele (UD) - Centro Cantieristica&Nautica a Monfalcone (GO) - Centro Energia a Udine - Centro Ingegneria d Impresa a Udine - Centro Legno&Arredo a San Giovanni al Natisone (UD) - Centro Plastica&Nuovi Materiali a Trieste Strumenti e soluzioni per la competitività delle PMI Analisi delle esigenze di innovazione (audit) Intervento di breve durata grazie al quale è possibile verificare le esigenze di innovazione dell impresa relative a prodotti, processi produttivi o all organizzazione e individuare possibili soluzioni di miglioramento. Informazione brevettuale, ricerca documentale e business intelligence Informazione brevettuale, ricerca documentale e business intelligence ricerca di informazioni brevettuali e ricerca documentale su argomenti di interesse scientifico, tecnico e industriale. analisi e sintesi delle informazioni ottenute. Report personalizzati su scenari tecnologici. servizi di monitoraggio delle tecnologie e percorsi di mappatura tecnologica in collaborazione con sri consulting business intelligence (sric-bi), leader mondiale del settore. Studi di settore Realizzazione di analisi approfondite a livello internazionale su stato dell arte e tendenze delle tecnologie di diffuso interesse industriale. Ricerca e utilizzo di materiali innovativi Soluzioni, assistenza e servizi per la ricerca di materiali innovativi e per la loro implementazione all interno dei processi produttivi aziendali. Gestione operativa del progetto d innovazione

14 Affiancamento dell impresa nella messa a punto di un percorso personalizzato, articolato nello sviluppo di un progetto esecutivo. assistenza all individuazione delle competenze tecniche più adatte. studi di fattibilità tecnico-economica, valutazione dell impatto e della gestione dell innovazione in azienda. supporto in tutte le attività del progetto: pianificazione e programmazione, organizzazione del team di progetto e gestione della comunicazione al suo interno, monitoraggio dello stato di avanzamento. Assistenza alla partecipazione a progetti transnazionali Accesso ai servizi per la ricerca di partner e il trasferimento tecnologico transnazionale attraverso la rete di collaborazioni internazionali di cui Area fa parte; accesso privilegiato alle competenze e tecnologie disponibili all interno del MIT- Massachusetts Institute of Technology di Boston. Supporto nella partecipazione a progetti transnazionali con l obiettivo di favorire l internazionalizzazione delle imprese e la penetrazione in nuovi mercati. Validazione di idee imprenditoriali e supporto alla creazione d impresa Assistenza tecnica in tutte le fasi propedeutiche alla creazione d impresa: valutazione della sostenibilità economica, dimensionamento economico, progettazione del processo di business, assistenza nella selezione delle fonti di finanziamento, sostegno alla stesura del business plan. Benchmarking Analisi dell efficienza aziendale e confronto con i diretti concorrenti anche a livello internazionale grazie all utilizzo di Bench-Profile, lo strumento di benchmarking sviluppato da area science park. individuazione delle opportunità di miglioramento nell impiego delle risorse produttive. Valorizzazione dei risultati della ricerca Valutazione di brevettabilità e assistenza nella definizione delle strategie brevettuali. individuazione delle potenzialità di mercato e di sfruttamento economico dei risultati della ricerca. convalide e assessment tecnologici. assistenza alla commercializzazione dei risultati: ricerca e individuazione dei potenziali utenti industriali, assistenza alla negoziazione degli accordi di cessione dei diritti di proprietà intellettuale, assistenza alla creazione di partnership per attività di r&s in collaborazione e supporto alla stesura dei contratti.

15 Kilometro Rosso Kilometro Rosso è il primo parco scientifico tecnologico privato in Italia: ospita 35 aziende innovative per un totale di addetti, ed è nato nel Kilometro Rosso è concepito come un network di imprese innovative. L' Open-Innovation-Platform è un progetto ideato e organizzato all'interno di Kilometro Rosso: il suo obiettivo e' favorire l'incontro tra imprese, professionisti e fornitori, promuovendo lo scambio, la collaborazione e lo sviluppo sostenibile. Per professionisti e fornitori l OIP organizza una serie di workshop nei quali poter interagire con aziende alla ricerca di partner per la propria innovazione.

16 Alle imprese partecipanti l OIP garantisce l accesso a un sistema di relazioni e competenze nei diversi ambiti dell innovazione. Il progetto offre un calendario di incontri e attività basate su principi dell'innovazione applicata e creative thinking, attraverso un percorso progettuale orientato alla creazione di un network che condivide visione, valori e scopo. L Open-Innovation-Platform si basa sullo scambio di informazioni tra aziende e l utilizzo di nuove conoscenze, veicolati attraverso nuovi modelli di relazione e di collaborazione.

17 3.2 Eccellenza nel settore dell ICT Interoute Interoute è l operatore proprietario della più grande piattaforma di servizi cloud in Europa, messa a servizio ed utilizzata sia da grandi aziende internazionali che dai principali operatori di telecomunicazioni europei, americani, ed asiatici. I progressi conseguiti nell ambito del cloud computing sono stati ottenuti grazie alla ricerca congiunta della semplificazione e della sicurezza - L Interoute Virtual Data Centre consente alle imprese che operano in rete, a partire dalle piccole e medie, di controllare i propri dati sensibili nel cloud e di riposizionarli con pochi click del mouse mantenendo il controllo dei costi, a tutto vantaggio dell efficienza e della competitività. La strategia Unified ICT ha l obiettivo di offrire una piattaforma sicura, scalabile e flessibile per servizi dati, voce e computing insieme ad un infrastruttura di rete ad alta capacità per il transito dati a livello internazionale.

18 Interoute: from the ground to the cloud Interoute ha realizzato la più vasta rete europea di nuova generazione. Un infrastruttura all avanguardia, che si estende da Londra a Varsavia, da Stoccolma alla Sicilia, fino alle economie emergenti del Mediterraneo, come la Turchia. Tutto grazie a otto stazioni di approdo dei cavi sottomarini dislocate ai confini dell Europa. A Ovest, la rete raggiunge i maggiori hub di telecomunicazioni del Nord America. A Est, collega il Medio Oriente all Europa passando per Dubai. E anche l Africa, da Città del Capo a Tunisi, si allaccia direttamente all Europa attraverso Interoute. Grazie a km di fibra, 21 MAN (reti metropolitane), 59 data centre e sedi operative in 26 fra le maggiori città d'europa, Interoute serve clienti in 15 delle principali lingue dell Unione europea. In aggiunta, la piattaforma per i sistemi informativi, la Unified Connectivity, consente di integrare i servizi di connettività, comunicazione ed elaborazione in un unico strumento, con l obiettivo di ridurre i costi e ottimizzare la sicurezza, le prestazioni e l efficienza. Storia Interoute nasce a metà del 2002 e nel Luglio dello stesso anno acquisisce la parte Ebone della rete KPNQwest. Questo accordo porta a Interoute 8 MAN (Metropolitan Area Network) ad alta capacità. Tra il 2003 e il 2007 Interoute continua la sua crescita per linee esterne, acquistando aziende come Virtue Broadcasting s Media Services Division, per ampliare il proprio portafoglio di servizedia (2003), CECOM una rete in fibra ottica con copertura capillare dell Europa Orientale (2004), PSINet Europa società specializzata in servizi di managed hosting (2005), la rete MAN di 51 Degrees nel cuore di Londra (2007) e più recentemente VCG azienda leader nei paesi scandinavi per servizi di Video Conferenza (2010) e Quantix (2011) specializzata nella gestione di database in ambito Cloud. Di pari passo è anche continuato lo sforzo di ampliamento della rete, che ha portato oggi ad una copertura che va da Dublino a Mosca, dalla Svezia alla Sicilia, fino alla Turchia, con un investimento complessivo di oltre 2,7 miliardi di euro. Forte di questi investimenti iniziali e di una

19 strategia focalizzata su tecnologie di nuova generazione, in meno di dieci anni Interoute si è affermata come leader nella fornitura di servizi ai carrier e alle aziende. Grazie alle caratteristiche della propria rete Interoute ha raccolto la fiducia di importanti clienti, per progetti mission-critical come la fornitura del backbone nel caso dei principali operatori mobili europei, o la trasmissione digitale di grandi eventi mediatici, come le Olimpiadi, le elezioni, o spettacoli televisivi internazionali in prima serata. Non solo, l infrastruttura è stata richiesta da alcuni tra i più importanti istituti finanziari a livello globale, istituti internazionali di ricerca ed enti governativi. Molte aziende di e-commerce affidano interamente ad Interoute le loro attività sia per l hosting dei loro server che per la gestione dei dati dei loro clienti, o del billing online. Grandi Aziende Multinazionali si affidano ad Interoute per collegare tramite una rete privata i loro uffici in tutto il mondo. L infrastruttura proprietaria si estende per oltre km, con un backbone a lungo raggio che collega 101 città in 30 paesi e include 21 MAN (reti metropolitane) e 8 data centre. Non solo, Interoute capisce l importanza di una comunicazione efficace con il cliente nei momenti cruciali del business e per questo supporta 15 lingue diverse, uno sforzo mirato a soddisfare tutte le esigenze dei clienti, non solo quelle tecnologiche. E il successo di questa strategia è testimoniato dal fatto che tutti gli operatori europei, asiatici e statunitensi collegano la propria rete a Interoute, anche per integrare e potenziare le proprie infrastrutture. Tra questi SEACOM, il consorzio proprietario del sistema di cavi sottomarini che corre lungo l Africa orientale, Tunisie Telecom, GO e Gibtel, rispettivamente i principali operatori di Malta e Gibilterra e Bezeq. L infrastruttura all avanguardia di Interoute supporta in modo ottimale la rapida implementazione di prodotti e servizi basati su nuovi software che necessitano di larghezza di banda elevata, come VOIP, media digitali, hosting virtuale, applicazioni gestite e VPN. Per i clienti enterprise Interoute ha sviluppato un approccio innovativo, in grado di soddisfare tutte le loro esigenze con un unica soluzione. E la Unified Connectivity, che offre alle aziende un infrastruttura ICT basata su una piattaforma di rete sicura e flessibile. L obiettivo è semplificare la fornitura e la gestione dei servizi, rendendo semplice ed economicamente conveniente per i clienti adeguare la propria infrastruttura alle mutevoli esigenze aziendali. Un

20 approccio basato sui tre pilastri che supportano la visione Interoute dell ICT: Unified Connectivity (connetività unificata), Unified Communication (comunicazioni unificate) e Unified Computing (computing unificato). Interoute mira ad essere la piattaforma ideale per l innovazione nel settore delle comunicazioni. La rete Interoute è l unica rete europea a essere certificata da Microsoft per il supporto dei prodotti VOIP integrati nei propri sistemi. All aumento della domanda di servizi a banda larga Interoute ha risposto non solo con una rete a capacità pressoché illimitata, ma anche convergente per tutte le tipologie di servizi. L attenzione al cliente, insieme alla presenza della rete ad alta capacità, hanno portato Interoute a vincere numerosi riconoscimenti a livello internazionale, tra cui il World Communications Award for Best Regional Operator 2010.

21 Ds Group Spa DS Group SpA è una società di consulenza informatica che offre soluzioni mirate e specializzate nell ambito della comunicazione e collaborazione aziendale. DS Group lavora con aziende sul territorio italiano realizzando soluzioni di Automazione del Personale Mobile, di Unified Communication ed infrastrutture ed applicazioni di Contact Center. Dal 1997, DS Group è centro di eccellenza nella progettazione e realizzazione di soluzioni applicative mobile, specifiche per aziende dotate di personale operativo sul campo. In particolare, DS Group è un punto di riferimento in Italia nello sviluppo di applicazioni sui device mobili, dal Tablet PC ai netbook, dagli smartphone fino ai nuovi dispositivi di ultima generazione Pad multitouch basati su sistema operativo Apple ios e Android a supporto dell attività di vendita, di assistenza tecnica e manutenzione. Sin dalla sua costituzione nel 1991 l azienda ha sempre aumentato il giro d affari e il numero di collaboratori grazie ad un continuo rinnovamento della propria offerta, organizzazione, partnership e cura del cliente. Tra i prodotti che offre sul mercato, quello che presenta maggiori caratteristiche di innovatività è una piattaforma tecnologica personalizzabile che, attraverso l'uso del Pad, consente di supportare l'attività delle reti di vendita e l'organizzazione all'interno dei punti vendita enfatizzando la shopping experience. businesspad di DS Group è una piattaforma progettata per l uso aziendale dei Tablet o PAD, dispositivi multitouch dall interfaccia utente facile, intuitiva come l ipad di Apple, il Galaxy Tab di Samsung, il Playbook di RIM Blackberry, l Olipad di Olivetti, lo Xoom di Motorola Mobility,

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS BUSINESS PROFILE LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS Omnia Group è costituito da un complesso di aziende operanti nei settori della consulenza e dell erogazione di servizi informatici. L azienda è caratterizzata

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO La ricerca europea in azione IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO (7º PQ) Portare la ricerca europea in primo piano Per alzare il livello della ricerca europea Il Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli