Legambiente boccia la Buzzi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Legambiente boccia la Buzzi"

Transcript

1 SETTIMANALE GRATUITO DEL VENERDÌ ANNO 7 N. 5, 12 FEBBRAIO 2010 W W W. D E N T R O M A G A Z I N E. C O M CALCIO Continua la corsa del Montecelio verso la conquista del campionato MONTEROTONDO Nasce il Ponte del sole. La passerella ciclo-pedonale sarà su Via Kennedy GUIDONIA Il Comune caccia Rocco Visca, L Invisibile, da Via Zambeccari TIVOLI Procura e tribunale ridotti all osso. In aumento la criminalità Il cementificio incrementa le emissioni. Più 156% di ossidi di carbonio rispetto al 2007 Legambiente boccia la Buzzi Il Pd candida Vincenzi. Il Pdl aspetta di Anna Laura Consalvi I l Pd scioglie le riserve e candida Marco Vincenzi come primo cittadino. Nulla di fatto, dunque, per i dissidenti, che fino alla fine hanno provato ad impedire la candidatura dell ex due volte sindaco. E se il partito nuovo ha deciso di puntare sul vecchio lasciando solo il ruolo di capolista al delfino che fu, alias Giuseppe Baisi, la controparte non se l è cavata meglio. Anzi. Dal centrodestra non arrivano segnali di disgelo visto che il Pdl è ancora incagliato tra una corrente e l altra, tanto che per risolvere la quadra hanno dovuto chiamare il sindaco di Guidonia Eligio Rubeis, commissario per il Pdl di Tivoli. Se una pezzo del partito è concorde sulla candidatura d amarcord che vede il ritorno agli onori delle cronache politiche tiburtine di un altro ex sindaco, l imprenditore Sandro Gallotti, l altra vede... PAG. 5 TERZAPAGINA: CARNEVALE: SFILANO CARRI E MASCHERE DA SUBIACO A TIVOLI PAG. 11

2 2 GUIDONIA MONTECELIO VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2009 Strane spese 900 euro per l acquisto di un pc a servizio del cittadino Verrà installato nell ufficio Ced e messo a disposizione dei cittadini per l accesso ai servizi on line integrati nel sito web istituzionale, un processore Intel Core Duo, acquistato per 900 euro dalla Neperus srl. Lo stabilisce la determina numero 276 del 16 dicembre 2009, area due. Per l acquisto verranno prelevati fondi dal capitolo 320/70 del Bilancio corrente euro infavore di11centrianziani Serviranno a coprire le spese per gli interventi in via straordinaria sugli 11 centri anziani presenti nel territorio comunale e alle esigenze, nel caso ve ne fossero, che si presentano al momento. Lo stabilisce la determina numero 316 del 18 dicembre 2009 area cinque. (S.B.) Cambiano gli assetti in consiglio: Cacciamani e Mazza si spostano nel Pdl Grandi manovre in vista delle elezioni regionali. Il consiglio comunale di mercoledì ha sancito il passaggio di Andrea Mazza e Augusto Cacciamani in casa Popolo della Libertà. Il primo va diritto in quota Bertucci mentre il secondo va a fare compagnia all'asse Massini - Tuzi, dunque in quota Rubeis. E con Cacciamani si sposta dalla Democrazia Cristiana anche l'assessore alla Pubblica Istruzione Andrea Di Palma. Legambiente bacchetta la Buzzi: ossidi di carbonio da bollino rosso PRIMA TAPPA PER MAL ARIA INDUSTRIALE CAMPAGNA PROMOSSA DA LEGAMBIENTE. PRESENTATI I DATI RIGUARDANTI IL CEMENTIFICIO CHE REGISTRANO UN AUMENTO DELLE EMISSIONI DEGLI OSSIDI di Luca di Tizio C olpiscono i numeri presentati da Legambiente lo scorso sabato in occasione della prima tappa di Mal Aria Industriale, campagna promossa dal movimento ambientalista su tutto il territorio nazionale. Dati relativi alla produzione di ossidi da parte della Buzzi Unicem, il cementificio che oggi più che mai si trova sotto la lente di ingrandimento. Secondo i dati E-Prtr (Europea Pollutant Realease and Transfer Register relativi all anno 2007) riportati da Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio, sono le tonnellate annue di Ossidi di carbonio (valore soglia 500 t/a - tonnellate anno) e t/a di Ossidi di azoto (valore soglia di 100 t/a), senza dimenticare t/a di Anidride Carbonica (valore soglia di t/a) e le 28 t/a di Ammoniaca (valore soglia di 10 t/a) prodotti. Dati che, oltre a superare di gran lunga le soglie massime consentite, registrano anche un vistoso aumento rispetto agli anni passati, visto che parlando degli Ossidi di Carbonio si è passati da 567 t/a a 1.450, di fatto un 156% in più rispetto al Ma non di solo cementificio si è parlato. Tra le sessanta persone che hanno assiepato la sala della parrocchia di Santa Maria di Loreto a tenere banco è stato anche l impianto di TMB all Inviolata, la raccolta differenziata porta a porta e, più in generale, di contenimento delle emissioni inquinanti su tutto il territorio. Da segnalare anche gli interventi di Maurizio Gubbiotti, coordinatore della segretaria nazionale e di Stefano Roggi, presidente del circolo di Guidonia. Oltre allo stop all ipostesi di incenerimento del CDR nel cementificio, va smascherata quella che in realtà è una richiesta di aumento delle emissioni, verificando quale si il tipo di carbone effettivamente bruciato, e incrementando i controlli valicati dall ARPA Lazio - ha dichiarato Parlati - Sul fronte rifiuti, chiediamo di estendere con convinzione la raccolta differenziata porta a porta in tutta la città e in tutto l ATO, per chiudere finalmente la discarica ed impedire la costruzione dell impianto per la preselezione dei rifiuti con l annesso nuovo invaso.

3 VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2009 GUIDONIA MONTECELIO 3 Raffica di furti a Pichini, colpa del buio DA MESI I RESIDENTI CHIEDONO IL RIPRISTINO DI UN GUASTO, INTANTO I TOPI D APPARTAMENTO AGISCONO INDISTURBATI L a media è di un furto ogni dieci giorni ed è per questo che dai primi di dicembre i residenti di via Vannucci a Guidonia, nel quartiere residenziale di Pichini, non dormono più sonni tranquilli. A dar man forte alla banda, la totale assenza di illuminazione in quella zona a ridosso della via Palombarese. La metodologia usata è la stessa per tutti i colpi messi a segno da prima delle vacanze natalizie: scardinano le inferriate ed agiscono indisturbati, sicuri di non essere pizzicati. Fra i mal capitati, Pasquale Petrillo, 59 anni, titolare di un officina a Fonte Nuova, residente a Pichini da 5. Verso i primi di dicembre, i topi d appartamento si sono intrufolati nell abitazione del 59enne e hanno portato via preziosi e qualche contante. Immediatamente Petrillo ha allertato i carabinieri della compagnia di Guidonia, che già dopo 10 minuti sono arrivati sul posto. Altre abitazioni sono state prese di mira nei giorni a seguire, tutte a via Vannucci, tutte al buio. Pasquale Petrillo: Al call center ci liquidano con scuse banali Si è attaccato al telefono e da giorni compone il numero verde della società che fornisce energia elettrica. Gli operatori rispondono che la ditta si attiverà nell arco delle 24 ore, ne sono passate troppe di ore, ma il guasto, come lo chiamano loro, ancora persiste. A dire il vero - precisa Petrillo - la sera del 9 febbraio via Vannucci era illuminata, ma è già capitato altre volte, abbiamo avuto la luce un giorno, poi il buio totale. Il nostro è un quartiere alla deriva, dove i disservizi sono all ordine del giorno e dove le case al buio sono un ottima preda per gli ospiti non graditi. Non è un giorno - replica l elettrauto - che lamentiamo i guasti all illuminazione e non solo. Basta che vi fate un giro al mattino e vi accorgete che siamo circondati da voragini che compromettono la guida e la vettura e un giro alla sera per verificare che siamo nell oscurità più totale. Mensa scolastica: una commissione a metà IN STAND-BY DA INIZIO ANNO SCOLASTICO LA COMMISSIONE D ISTITUTO AL CONTROLLO PERIODICO DEI PASTI. GERARDO CAGGIANO, ASPETTIAMO DIRETTIVE DALLA PUBBLICA ISTRUZIONE di Simona Boenzi I l progetto del regolamento relativo alla sezione di controllo, presentato dall assessore alla Pubblica istruzione Andrea Di Palma è praticamente identico a quello elaborato da Gerardo Caggiano, presidente uscente della commissione mensa comunale, dopo circa dieci anni di carica ricoperta all interno della scuola anche come rappresentante d Istituto. Insegnante di educazione fisica, collaboratore stretto del Dirigente scolastico, Gerardo Caggiano fa un po da anello di congiunzione fra quella che dovrebbe essere la comunicazione tra Pubblica Amministrazione, genitori e scuola. Il professore fa notare che da inizio anno scolastico la commissione cittadina ancora non è stata convocata perchè, pare, ancora in fase di formazione. Altra particolarità emersa quest anno, riferita dall insegnante risulta essere una mancanza di istituzionalità della commissione d istituto, interna alla scuola, di cui hanno sempre fatto parte genitori volontari e una rappresentanza di docenti su apposita richiesta. Una sotto commissione, avente lo stesso diritto di quella comunale composta invece da rappresentanti della Pubblica Amministrazione, Asl, docenti, genitori. La commissione d istituto è sempre esistita e ha sempre avuto un ruolo molto importante - spiega Caggiano - perchè viaggiava in sintonia con quella comunale. Entrambe partecipavano alle riunioni e al controllo degli alimenti e dalla commissione d Istituto arrivavano sempre suggerimenti e proposte per favorire il miglioramento del servizio. Oggi non è più così, la commissione d Istituto sembra destinata a non dover avere più alcun ruolo. Purtroppo ci troviamo di fronte a questo cavillo da inizio anno scolastico anche se ci hanno garantito che il regolamento verrà rielaborato. Siamo a febbraio - prosegue - è iniziato il secondo quadrimestre ma ancora non ci hanno fatto sapere nulla. Casello Autostradale sulla 48, lunedì la posa della prima pietra APPUNTAMENTO ALLE 11 PER L INAUGURAZIONE DEI LAVORI Dopo anni, è arrivato il momento della posa prima pietra del casello autostradale sulla 48. Lunedì 15 febbraio alle ore 11 si ritroveranno infatti sulla strada provinciale 28/bis molte autorità politiche ma non solo per mettere la prima pietra dell opera. Bombe permettendo, è davvero il caso di dirlo, visto che in questi giorni nella zona sono stati rinvenuti alcuni ordigni esplosivi risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Diciamo subito che sarà presente Antonio Tajani, Commissario Europeo ai Trasporti, e che parteciperanno, oltre ai vertici delle Autostrade, il sindaco di Guidonia Eligio Rubeis, e tutti i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione. Un opera, quella del casello autostradale, che è fondamentale per il futuro commerciale e di investimenti della città di Guidonia, in quanto, vista la posizione strategica, potrebbe far diventare la Città dell Aria un importante snodo tra il Nord e il Sud dell Italia.

4 4 GUIDONIA MONTECELIO VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2009 La segnalazione Parcheggio selvaggio e pipì: ecco via dei Consoli ESCREMENTI DI CANE E SCARSO CONTROLLO COMPLETANO IL QUADRO. LA RABBIA DEI RESIDENTI La storia Rocco Visca, arriva lo sgombero da via Zambeccari IN ATTESA CHE L ORDINANZA VENGA FIRMATA DA RUBEIS LA DOMANDA È: DOVE ANDRÀ L INVISIBILE DI GUIDONIA? di Yari Riccardi S i può in una città non trovare posto per la macchina, perché l unico parcheggio possibile è sul marciapiede? Può un autobus di linea non riuscire a entrare in una via perché ci sono file e file di automobili in seconda fila? Possono due cassonetti, a due passi dalle case, diventare un bagno a cielo aperto? La risposta è ovviamente no. Ma questo è quello che accade a via dei Consoli, a Guidonia, a due passi dalla caserma dei Vigili Urbani. Una via che si incrocia con via Roma, quindi piena di bar, negozi e tanto altro. La segnalazione ci arriva da alcuni residenti, disperati per la situazione della strada, centralissima e per questo molto trafficata. La mattina prima di pranzo - spiegano - e la sera, dalle in poi, qui è un incubo. Diventa impossibile parcheggiare, perché le macchine stanno da tutte le parti, senza alcun rispetto per pedoni, marciapiedi e per le elementari norme del codice stradale. Ci raccontano di autobus che adottano due tattiche per superare il blocco : o passano a tutta velocità, o si fermano con evidenti problemi per il traffico - che a tutte le ore è il padrone assoluto della vie principali della città - e chiamano i vigili urbani, che si fanno vedere - sottolineano i residenti - solo quando vengono chiamati dagli autisti dei pullman. Altre volte un breve passaggio, ma poco altro. Una vicenda che diventa anche comica quando veniamo a sapere che una signora che abita nella via in questione, che rientrava a casa dal lavoro, disperata dopo aver passato molto tempo a tentare di trovare parcheggio, si è dovuta fermare in un posto non consono. Che cosa è successo? La contravvenzione se l è presa lei. Cose che capitano, ci mancherebbe, ma che sono segno emblematico di un qualcosa che non va. Ogni tanto - concludono le persone che abbiamo ascoltato - anche i nostri cani si rifiutano di passeggiare sul marciapiede, che spesso è pieno di escrementi di cani, e, strano a dirsi, di cavalli, che la domenica ogni tanto passeggiano da quelle parti. L o abbiamo incontrato mentre sistemava i rifiuti per i netturbini, alla piazza del mercato di Guidonia, con la sua ape appena regalata, da lui rimessa a nuovo. Rocco Visca è un uomo forte. La vita gli ha riservato spesso brutte sorprese, ma lui le ha sempre affrontate con grinta, riuscendo, da solo o con l aiuto di pochi amici, a superare le difficoltà. Stavolta no. Negli occhi di Rocco non abbiamo visto la stessa scintilla di vita, la stessa voglia di farcela che abbiamo notato quando lo abbiamo incontrato per la prima volta, circa due anni fa, quando viveva nella sua apetta. La nuova ordinanza di sgombero - in attesa della firma del sindaco Rubeis - da via Zambeccari 9, residenza assegnata all uomo dopo un travaglio di circa un anno, ha lasciato il segno. Non sono bastati un tentativo di incendio della sua casa - un camper - e tanti furti, tanti sfregi, tanto menefreghismo da parte di chi avrebbe potuto - dovuto? - occuparsi di lui. Facile passare e girare la testa dall altra parte, e lamentarsi poi del decoro. Si sgombera, caro Rocco. Fai le valigie, prepara l ape, dai via i gattini che ti hanno tenuto compagnia durante questo inverno. Si, lo sappiamo che la piazza del mercato praticamente la tieni pulita tu, e che davanti alla tua casa è più pulito che nel resto della piazza, ma non fa niente, sei indecoroso, e indegno di una città gioiello come Guidonia. Quelli come te qui non ci possono stare. Non fa niente che le strade sono piene di buche, che l immondizia sta più fuori che dentro i cassonetti, che l inciviltà la fa da padrone, tutti i giorni. Sei diverso, devi andare via. Una lettera mai scritta, ma che sarebbe un perfetto ritratto di quello che pensa la gente. La solidarietà, a parte alcuni privati, pochi, e la Croce rossa, resta una parola vuota. La speranza la riponiamo nella richiesta, che dovrebbe essere presente nell ordinanza, di presa a carico da parte dei Servizi Sociali di Guidonia. Un sussidio - la pensione di Rocco è di 250 euro al mese, più qualche soldino per alcuni lavori fatti qua e là - che Rocco non ha mai ricevuto - a differenza del certificato elettorale pochi giorni dopo la residenza - e, magari, una casa dove stare, per ricominciare. Sarebbe un lieto fine. Ma a Guidonia, nelle favole, non ci credono più neanche i bambini. (Y.R.)

5 VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2009 TIVOLI 5 Il Pd ricandida Vincenzi, il Pdl pensa a Bufacchi e dissidenti guardano all Udc IL CENTRODESTRA ANCORA NON TROVA LA QUADRA. OLTRE GALLOTTI E MESSALE ARRIVANO ANCHE INNOCENZI E BUFACCHI di Anna Laura Consalvi I l Pd scioglie le riserve e candida Marco Vincenzi come primo cittadino. Nulla di fatto, dunque, per i dissidenti, che fino alla fine hanno provato ad impedire la candidatura dell ex due volte sindaco. E se il partito nuovo ha deciso di puntare sul vecchio lasciando solo il ruolo di capolista al delfino che fu, alias Giuseppe Baisi, la controparte non se l è cavata meglio. Anzi. Dal centrodestra non arrivano segnali di disgelo visto che il Pdl è ancora incagliato tra una corrente e l altra, tanto che per risolvere la quadra hanno dovuto chiamare il sindaco di Guidonia Eligio Rubeis, commissario per il Pdl di Tivoli. Se una pezzo del partito è concorde sulla candidatura d amarcord che vede il ritorno agli onori delle cronache politiche tiburtine di un altro ex sindaco, l imprenditore Sandro Gallotti, l altra vede la proposta di un altro nome ben noto in casa Pdl, Marco Innocenzi, consigliere d annata che però non mette tutti d accordo. Anche l ipotesi Massimo Messale sembra però non essere tramontata del tutto. Il consigliere Udc avrebbe il pregio di unire alcune frange ostili del partito ma non avrebbe il dono di accontentare proprio tutti. A sparigliare il tavolo ci hanno pensato Andrea Napoleoni, Gianfranco Osimani, Antonello Ricci, Matteo Maiorani e di Massimo Pacella (Pres. Circolo libertà) e Gabriele Terralavoro (Circolo Nuova Italia), che oltre a non disdegnare l ipotesi Messale e Innocenzi, hanno messo sul tavolo anche quella di Sandro Bufacchi (nella foto): nessun veto nei confronti di chicchessia, il desiderio di arrivare ad una vittoria del centrodestra, preferenza di un candidato con un profilo politico ed un esperienza amministrativa consolidata, ad es. Massimo Messale, disponibilità nei confronti della società civile, in particolare per figure che sappiano raccogliere i consensi della comunità tiburtina al di là degli schieramenti, ad esempio il dott. Sandro Bufacchi, ovvero ancora, vista la situazione di Tivoli, con un elettorato di centrosinistra in rottura con il deprecabile sistema Vincenzi, aprire un laboratorio politico con le forze moderate del territorio, dialogando anche con il movimento di Rutelli. Sull altro nome in circolazione, il collega Marco Innocenzi, riteniamo che dopo quattro consigliature nel centrodestra possa ambire legittimamente alla carica di Sindaco. Fermento anche tra i dissidenti. Il gruppo, ben lungi dal separarsi dopo la caduta dell amministrazione Baisi, continua a fare fronte comune nel tentativo di trovare un alternativa valida a Marco Vincenzi. Poco l appeal riscontrato dai cinque anche nel terzo polo, Idv, Sinistra Ecologia & Libertà, Rifondazione Comunista, Partito Socialista e Lista Grillo, pronti a scendere in campo con la candidatura di Ezio Paluzzi. Si tratta più che altro di un terzo pollo ha commentato sarcasticamente Marino Capobianchi, unitosi al gruppo dei quattro del Pd già dagli ultimi mesi di vita dell amministrazione Baisi. Voci di corridoio dicono che i 5 cinque potrebbero dare vita ad una lista civica a sostegno del centrodestra, altri che potrebbero utilizzare il simbolo dell Udc che oggi a Tivoli è commissariato.

6 6 TIVOLI VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2009 Procura e Tribunale: risorse all osso e aumento della criminalità DIECIMILA I FASCICOLI ARRETRATI. E IL 90% DEI REATI FINISCE IN PRESCRIZIONE di Silvia Valente Oltre diecimila fascicoli arretrati da smaltire e il 90 per cento dei procedimenti penali che finisce in prescrizione. Sono questi alcuni numeri impressionanti che indicano lo stato di salute a dir poco roseo in cui versa la Procura di Tivoli. Non meno drammatica la situazione del Palazzo di giustizia di viale Arnaldi, un tribunale nato dieci anni fa con grandi aspirazioni ma che oggi arranca tra risorse finanziarie e umane ridotte all osso. Un emergenza specchiata per le due Istituzioni con competenza su un territorio di 500mila abitanti e che comprende 75 comuni dell hinterland romano. Giustizia e sicurezza che si trovano sempre più in difficoltà ad andare avanti e a contrastare l illegalità in continuo aumento nel circondario tiburtino. Si ricorderanno le parole del presidente della Corte d Appello di Roma Giorgio Santacroce durante l inaugurazione dell anno giudiziario a fine gennaio, che leggendo la relazione annuale sull amministrazione giustizia ha indicato i comuni di Guidonia, Castel Madama, Rignano Flaminio, Morlupo e Castelnuovo di Porto come luoghi privilegiati d incontri tra gruppi legati alla malavita italiana e straniera (famiglie legate alla camorra e alla ndragheta calabrese), parlando dell incremento delle infiltrazioni mafiose e delle pratiche criminali come usura, traffico di droga, riciclaggio di denaro sporco. In crescita sono i reati societari, con imprese che si spostano su questi luoghi perché più tranquilli quanto a controllo. Poi l abusivismo edilizio e gli illeciti contro l ambiente che imperversano su tutto il territorio. Un dato di fatto davanti al quale, proprio a causa delle forti carenze d organico e di struttura, sembra si possano solo alzare le mani. Siamo nelle condizioni di non poter attuare un contrasto serio, a causa di forze in campo inadeguate. - ha dichiarato il procuratore capo di Tivoli Luigi De Ficchy - Operiamo su un vasto territorio con solo cinque compagnie dei carabinieri, siamo privi di un comando generale e i reparti sono composti di massimo otto persone. In questo modo non è possibile programmare indagini a lungo termine ma solo interventi urgenti di sicurezza. Nel comprensorio c è Guidonia, la terza città del Lazio con oltre 80mila abitanti, sconcertante che non ha un commissariato di polizia. E non è tutto. Come procura - continua De Ficchy - abbiamo il triplo del lavoro per procedimenti rispetto alla procura di Frosinone e il doppio di Viterbo, con lo stesso organico, anzi loro stanno meglio. Per quanto riguarda poi i processi, le udienze sono fissate in media non prima di un anno dalla data di richiesta a Tivoli, mentre nelle sedi distaccate di Palestrina e Castelnuovo di Porto per i procedimenti di oggi le sedute si terranno nel Per il quarto Foro del Lazio dopo Roma, Velletri e Latina il rischio è invece di collasso: un adeguamento della pianta organica che non arriva e un budget insufficiente che si riduce sempre di più (-80 per cento negli ultimi cinque anni). Ci sono importanti carenze di personale - spiega il presidente del tribunale Bruno Ferraro - e si registra un sottodimensionamento di un organico già inadeguato. Abbiamo solo 19 magistrati. Tivoli non può avere lo stesso organico che ha un tribunale come Frosinone con fascicoli e popolazione pari alla metà. E all appello mancano quasi venti caselle di personale amministrativo. Difficile garantire giustizia, ancor di più sicurezza. Caos pendolari: gli autobus viaggiano sulla corsia d emergenza ESPERIMENTO SULL A24 PER DECONGESTIONARE IL TRAFFICO: I MEZZI PUBBLICI VIAGGERANNO SULLA PREFERENZIALE U n esperimento per decongestionare il traffico veicolare sull A24 che lascia i pendolari ogni giorno bloccati per ore: far passare gli autobus sulle corsie preferenziali nel tratto che va da Lunghezza a Ponte Mammolo. Un tentativo vista l esasperazione che nei giorni scorsi è andata aumentando. La proposta è frutto dell incontro che si è tenuto mercoledì che ha visto riunito il Comitato per l Ordine e la Sicurezza Pubblica. Alla riunione erano presenti il presidente della provincia Nicola Zingaretti, i rappresentanti di Cotral, di società Autostrade e del Comitato Pendolari della Valle dell Aniene, il prefetto di Roma Pecoraro e alcuni sindaci della Valle dell Aniene. Soddisfazione da parte del presidente della X Comunità Montana, Luciano Romanzi: Accogliamo con piena soddisfazione la decisione del Comitato per l Ordine e la Sicurezza Pubblica e del Prefetto Pecoraro di sperimentare l utilizzo della corsia d emergenza della A24 da parte dei mezzi pubblici nel tratto da Lunghezza al capolinea di Ponte Mammolo: una decisione che tutti i pendolari della Valle dell Aniene attendevano da tempo e che ridurrà sensibilmente ogni giorno i disagi e il tempo di percorrenza verso Roma di migliaia di persone. ELEZIONI 2010: PRENOTAZIONE SPAZI PUBBLICITARI Ai sensi dell art. 7 della legge n.28 del 22 febbraio 2000 e successive modifiche contenente le Disposizioni per la parità di accesso aimezzi di informazione durante le campagne elettorali e referendarie per la comunicazione politica, si comunica quanto segue: - per le prossime elezioni indette per i giorni marzo 2010 con eventuali ballottaggi, la Eventi Omnilazio mette a disposizione, a partire dalla data odierna, gli spazi pubblicitari su questa testata di messaggi politici elettorali nelle forme consentite dall art. 7 della legge n. 28 del 22 febbraio del L accesso agli spazi su Dentro Magazine è consentito a tutti i candidati e ai partiti politici che ne facciano espressa richiesta, attraverso un ordine firmato, nel pieno rispetto del principio della parità di trattamento. - Il materiale da pubblicare deve pervenire presso la redazione di Dentro Magazine sette giorni prima della sua pubblicazione. - Le condizioni temporali di prenotazione e le tariffe sonoquelle previste nel documento analitico depositato presso la redazione di Dentro Magazine, Piazza Baracca 18/a, Guidonia Montecelio Roma, tel Fax ,

7 VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2009 AREA ERETINA 7 Monterotondo: con il Ponte del sole sicurezza ed energia pulita LA PASSERELLA CICLO-PEDONALE SU VIA KENNEDY FINANZIATA DALLA REGIONE PER 300MILA EURO. COLLEGHERÀ IN MANIERA SICURA E PROTETTA L ISTITUTO SCOLASTICO ESPAZIA AL PARCO ARCOBALENO di Valentina Alfonsina Della Corte Un collegamento pedonale sicuro e protetto, senza attraversamenti stradali a raso, tra due zone nevralgiche della città come il quartiere di Santa Maria e il Centro storico. È quanto sarà possibile ottenere con la realizzazione del Ponte del sole, passerella ciclo-pedonale in quota su via J.F. Kennedy, finanziata dalla Regione Lazio, nell ambito del bando per la realizzazione di opere pubbliche derivate da processi di partecipazione, per circa 300mila euro. L opera, progettata dagli ingegneri Lovisa, Grillo e Leonardi, viene indirizzata principalmente ai bambini che frequentano l istituto scolastico Espazia, infatti, attraverso una passerella a doppio arco lunga trenta metri e larga due e mezzo, sarà a disposizione per l attraversamento ciclo-pedonale da e per il prospiciente parco arcobaleno (già ex omni). Il ponte - conferma l assessore ai Lavori Pubblici e all Ambiente Luigi Cavalli - consentirà lo spostamento in tutta sicurezza dalla scuola al parco e, quindi, il pieno utilizzo dell area verde per le attività didattiche all aperto. Lo stesso ingresso nel lato del parco potrà essere attrezzato con un area didattica in cui potranno essere esposte, con immagini e disegni, le caratteristiche architettoniche e strutturali dell opera, le fasi della realizzazione, il funzionamento e le caratteristiche ecologiche dell impianto fotovoltaico installato. Non dimentichiamo, infine, che l opera sarà utile non solo alle categorie di pedoni più vulnerabili. Permetterà ad esempio ai residenti nella zona di Santa Maria lo spostamento agevole e sicuro fino alla zona immediatamente prossima al Centro storico. L idea di fondo che ispira la progettazione di percorsi ciclo-pedonali sicuri ed assistiti soprattutto per i più vulnerabili, cioè bambini ed anziani - afferma il sindaco Mauro Alessandri - è quella di moderare il traffico adattandolo anche ad usi diversi da quello veicolare. Realizzare nei fatti questo principio apparentemente banale significa in realtà esercitare un azione educativa di fondamentale importanza. Educare l utente pesante, l automobilista, a rispettare maggiormente gli utenti deboli, può infatti rappresentare la chiave di un processo correttivo del sistema di viabilità urbana, nel quale tutti i soggetti trovano i loro spazi e le loro possibilità di relazione e spostamento. Un sistema perfettamente in linea con quel modello di città solidale moderna che questa Amministrazione è fortemente impegnata a realizzare. Infine, per le sue innovative modalità architettonico-strutturali e per l impianto di generazione fotovoltaico di cui sarà dotato, il ponte potrà rappresentare un importante spunto didattico per gli alunni oltre ad offrire un significativo contributo di produzione elettrica utile al fabbisogno energetico della scuola.

8 8 VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2009

9 VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2009 Premio Montecelio: vince il portale della Provincia di Roma ACCESSIBILE, TRASPARENTE E INTERATTIVO. AL SITO DELL ENTE È ANDATO IL RICONOSCIMENTO COME MIGLIOR PORTALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PROVINCIA E REGIONE 9 Prevenire l inquinamento atmosferico: ci pensa l Arpa PRESENTATO IL NUOVO MODELLO PREVISIONALE F acilmente accessibile, con una informazione trasparente, grafica ed interattività accurate. Questa la positiva valutazione che ha permesso al portale Internet della Provincia di Roma di vincere l originale Premio Montecelio, un riconoscimento che viene assegnato ai migliori portali della pubblica amministrazione locale. La cerimonia di premiazione si è tenuta a Roma venerdì 5 febbraio all interno della manifestazione ProssimaMente - Il Villaggio dell Istruzione, Diritto allo Studio e Formazione. L iniziativa è stata promossa ed organizzata a cura dell assessorato all Istruzione della Regione Lazio. Il portale è basato su una piattaforma open source (sorgente aperta), cioè un software la cui licenza prevede un codice aperto lasciato al libero utilizzo e all ulteriore sviluppo da parte dei programmatori. Oltre a ciò il portale è in regola con la cosiddetta normativa Stanca e quindi completamente accessibile e fruibile anche da parte di soggetti diversamente abili. Il sito è concepito e si è sviluppato puntando sulla sinteticità, sulla facilità di navigazione e sull utilizzo di video-notizie per raggiungere un numero sempre maggiore di cittadini. Il premio Montecelio attribuito al portale istituzionale dell Amministrazione provinciale - afferma il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti - è un riconoscimento significativo dell impegno che stiamo portando avanti puntando su due temi fondamentali come la trasparenza e l innovazione. Siamo molto soddisfatti perché i risultati confermano che si tratta di scelte utili: gli utenti sono aumentati costantemente e da ottobre 2009 il portale registra circa 150mila accessi unici mensili. C onsentirà di conoscere in anticipo le eventuali criticità ambientali, dando la possibilità alle amministrazioni di entrare subito in azione e prendere le opportune contromisure. È il nuovo modello previsionale sviluppato da Arpa Lazio, presentato nei giorni scorsi dall assessore all Ambiente, Filiberto Zaratti, e dal commissario straordinario di Arpa Lazio Corrado Carrubba. Uno strumento per misurare l inquinamento atmosferico, un sistema in grado di valutare la distribuzione dei principali inquinanti a 24, 48 e 72 ore. Le simulazioni di previsione sono costituite da tre insiemi di prospettive realizzate in parallelo: la prima dedicata all intero territorio regionale, un altra riferita alla zona di Roma e dintorni, e l ultima relativa all area di Frosinone. Il modello - ha spiegato Carrubba - si basa su quattro fonti di informazione: la situazione meteo del Lazio e dell Italia Centrale, le previsioni meteo a grande scala derivanti da modelli ad area limitata, le previsioni sulla dispersione degli inquinanti derivanti da modelli che considerino anche il trasporto di particolato a grande distanza e le numerose reazioni chimiche e fotochimiche e infine l evoluzione prevista delle sorgenti di emissione di inquinanti presenti sul territorio. La Regione Lazio è fra le prime a dotarsi di uno strumento simile. Il sistema analizza dati su tutta la Regione, con particolare attenzione alle due aree critiche individuate dal piano di qualità dell aria approvato recentemente. In questo modo, Arpa Lazio potrà comunicare ai Comuni il rischio di sforamento dei limiti di inquinamento imposti dalle direttive europee. I dati sono accessibili a tutti sul sito

10 10 VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2009

11 arte Due cuori e un biglietto, a San Valentino siti d arte e musei a metà prezzo concerti Donald Stoosher s: venerdì 12 omaggio in musica al corto Insania feste Cibo&Amore: a Rocca di Papa domenica 14 si mangia La polenta degli innamorati eventi Marco Travaglio a Tivoli il 18 febbraio per la prima giornata della legalità METEO VEN 12 MIN 1 MAX 5 SAB 13 MIN -1 MAX 8 DOM 14 MIN 2 MAX 10 IL LIBRO DELLA SETTIMANA Camilla Lackberg La principessa di ghiaccio [ di Barbara Rossi LUN 15 MIN 2 MAX 10 MAR 16 MIN 3 MAX 12 MER 17 MIN 4 MAX 12 GIO 18 MIN 7 MAX 15 Solo i poveri riescono ad afferrare il senso della vita, i ricchi possono solo tirare a indovinare. [Charles Bukowski] Lei è Alexandra, è una bellissima trentacinquenne nata a Fjällbacka che si è trasferita ancora adolescente a Goteborg. Dopo aver studiato per qualche anno a Parigi, al suo rientro in Svezia mette in piedi una importante galleria d arte e sposa uno dei più influenti imprenditori della zona. Ora giace morta nella vasca da bagno della sua casa natale, a Fjällbacka. Il suo corpo è rimasto immerso per una settimana nell acqua gelida della vasca da bagno mentre il sangue intorno alle vistose cicatrici che ha sui polsi si è ormai rappreso. Non è stato un bell incontro, per Erica Falck. Lei e Alexandra da bambine erano state inseparabili, ma certo non si aspettava di rivederla cadavere a distanza di venticinque anni. Dopo essere entrata per caso nella vecchia casa dell amica, allertata dalle urla del custode, si era improvvisamente ritrovata catapultata all interno di una torbida storia di sangue. La scena era stata violenta e raccapricciante, così come era stato difficile affrontare il dolore dei genitori della ragazza e le chiacchiere di un piccolo paese come Fjällbacka. Tutti in fondo si aspettavano che Erica fornisse qualche informazione in più su quello strano suicidio, dopotutto lei è una scrittrice affermata e l animo umano è uno dei suoi campi di ricerca. Questa volta Erica deve proprio fare uno sforzo per non seguire una voce interiore che le dice che quello che ha visto non può essere un suicidio. (Marsilio, 2010) La spensieratezza e l allegria della festa più colorata dell anno tornano a riempire piazze e vicoli dei paesi a nord-est della Capitale. Da Subiaco a Mentana passando per Tivoli e Guidonia Montecelio, le maschere e i carri allegorici sfileranno ancora per una settimana in nome di Re Carnevale, coinvolgeranno centinaia di persone. A Subiaco una festa dal sapore originale con i costumi delle diverse etnie: ogni gruppo mascherato in corteo rappresenterà, infatti, un popolo antico o moderno. Non solo costumi, per la sera di sabato 13 febbraio in piazza della Resistenza, Ballando sul Mondo con musica disco e danze coinvolgenti. Domenica si parte dalle ore 15 con il raduno dei gruppi mascherati in piazza Falcone per dar vita poi alla sfilata, che si ripeterà poi martedì 16. A Tivoli entra nel vivo quello che è considerato [ di Claudia Crocchianti TIVOLI - Mafia, corruzione, criminalità organizzata, legalità. Di questo si parlerà giovedì 18 febbraio, alle ore 14.30, presso l auditorium dell istituto Enrico Fermi, dove avrà luogo un incontro di alto valore: la Prima giornata della legalità. Mafia e stato: cronaca di un rapporto sempre vivo organizzato dall associazione Ciak di Tivoli. Un dibattito che mette in primo piano uno dei mali più grandi che da sempre attanaglia la nostra società, lo Stato e il Paese, un occasione per gli studenti delle scuole superiori, ma anche per tutti i cittadini, che potranno incontrare dei testimoni diretti che ogni giorno si DA SUBIACO A TIVOLI RE CARNEVALE IMPAZZA TRA STRADE E VICOLI Carnevale: paesi in festa, sfilano carri e maschere GIOVEDÌ AL FERMI SI DISCUTE DI MAFIA, CORRUZIONE, CRIMINALITÀ ORGANIZZATA E LEGALITÀ Prima giornata della legalità: a Tivoli arriva Marco Travaglio battono contro la mafia e la corruzione. Spicca tra gli ospiti d onore nel dibattito moderato dalla giornalista Silvia Resta e introdotto dall assessore provinciale alla Sicurezza Ezio Paluzzi, il noto giornalista e scrittore Marco Travaglio. Per sradicare la piovra che stritola l Italia si deve anche partire dal basso, - ha dichiarato Fulvio Ventura, presidente dell associazione C.I.A.K. - dalle nuove generazioni. Da chi, crescendo, può eliminare le basi di questo stato nello stato con il suo agire quotidiano. Questa convinzione ha spinto l associazione Ciak, un gruppo di ragazzi di Tivoli, a dedicare una giornata all importante tema della legalità. Protagonisti saranno, in come il più bel Carnevale del Lazio (un po sottotono quest anno) arrivato alla sua 35esima edizione, con giochi, carri, spettacoli musicali, comici e artistici con giocolieri in strada. Quest anno nel programma anche due concorsi a premi: la maschera più bella e Miss Carnevale. Sabato 15, dal primo pomeriggio il Carnevale Tiburtina toccherà anche Tivoli Terme, con le maschere in sfilata, e Villa Adriana dove dalle ore 16 concorso per i bambini con la maschera più simpatica organizzato dall Associazione Culturale Villa Adriana Nostra. Musica in piazza Garibaldi dalle 17 con l orchestra di liscio, a seguire musica rock e house per i più giovani. Domenica 14: dal primo pomeriggio danza, musica e teatro dell accademia Beats, sempre in piazza Garibaldi, animatori in maschera itineranti, spettacoli di magia per le vie della città. Alle il momento più atteso con la sfilata del carro di Re Carnevale, gruppi mascherati con banda folk e majorettes. Si chiude in piazza Plebiscito martedì: alle 19 incendio di re Carnevale, e castagnole e vino offerte ai presenti. Domenica coriandoli e carri toccheranno Guidonia Montecelio, con spettacoli dedicati soprattutto ai bambini. La baldoria coinvolgente delle maschere arriva a Mentana sempre nel weekend insieme con un iniziativa di gusto: sabato 13 nella Galleria Borghese, in piazza Garibaldi dalle ore 15,30 alle 21,30 si terrà la manifestazione gastronomica Le Vie del Cibo a cura dell associazione Asi Ciao. Domenica 14, alle ore 15 inizierà la sfilata carnevalesca con la banda Città di Mentana e le auto d epoca del gruppo collezionisti di Mentana. Il raduno delle maschere e delle auto sarà all incrocio di via Del Fornacione con via Nomentana. Martedì grasso, 16 febbraio, in piazza Dalla Chiesa alle 16 grande spettacolo circense con gli artisti del Circo Niuman. Infine tradizionale incendio del carnevalone Alle 21 presso la sala Mach 1, via Amendola 55, gran veglione di addio al Carnevale con musica. (S.V.) prima battuta, i giovani delle scuole superiori che potranno incontrare dei testimoni diretti che ogni giorno si battono contro la mafia e la corruzione. Sperando che anche la cittadinanza si voglia unire in questo importante momento di confronto. Presenti Sonia Alfano, parlamentare europeo membro della commissione per le Libertà civili, la giustizia e gli affari interni, Gioacchino Genchi, vice questore di Palermo, Gianluca Manca, fratello di Attilio Manca vittima della mafia, ed Ignazio Cutrò, imprenditore siciliano.

12 12 rubriche ven 12 feb Come trovare lavoro [ di Maria Luisa Angrisani IL POMPIERE Professione nobile e molto antica, in gran voga soprattutto nei paesi nordici, ma ben presto, con la dizione di Vigile del fuoco, regolamentata in tutto il mondo. In Italia nasce nel 1941 con il Regio Decreto Legge del 27 febbraio Nel 2006 il nuovo decreto ha stabilito che Il Corpo nazionale dei vigili del fuoco, è una struttura dello Stato ad ordinamento civile, incardinata nel Ministero dell Interno - Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile, per mezzo del quale il Ministero dell interno assicura, anche per la difesa civile, il servizio di soccorso pubblico e di prevenzione ed estinzione degli incendi su tutto il territorio nazionale, nonché lo svolgimento delle altre attività assegnate al Corpo nazionale dalle leggi e dai regolamenti, secondo quanto previsto nel presente decreto legislativo. All impegno sempre massimo ed alla professionalità dimostrate in ogni occasione da tutti i componenti del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco si affiancano mezzi e tecnologie sempre più efficaci, frutto dell esperienza quotidiana nel soccorso. Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco è impegnato a fianco dei bambini dal 1989, da quando cioè ha ricevuto la nomina di ambasciatore di buona volontà da parte del Comitato Italiano per l Unicef. Ai Vigili del fuoco viene principalmente richiesto: opera tecnica di soccorso in occasione di incendi, di incontrollati rilasci di energia, di improvviso o minacciante crollo strutturale, di frane, di piene, di alluvioni o di altra pubblica calamità; opera tecnica di contrasto dei rischi derivanti dall impiego dell energia nucleare e dall uso di sostanze batteriologiche, chimiche e radiologiche. A Roma, proprio in questo mese di febbraio, è iniziato il corso destinato a migliorare le conoscenze dei Vigili del Fuoco sulle tecniche di soccorso alle persone con disabilità. Da tenere presente l avviso del 20 novembre 2009 relativo al Concorso pubblico, per titoli ed esami, a 814 posti nella qualifica di vigile del fuoco del ruolo dei vigili del fuoco del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. La psichiatra risponde [ di Maria Antonietta Coccanari de Fornari INFEZIONE DA HIV Quantunque anche tra persone non esposte possa essere presente la fobia o l ossessione ipocondriaca di aver potuto contrarre l infezione da HIV, le persone che fanno parte di gruppi ad alto rischio, quando sviluppano l AIDS, in particolare omosessuali e tossicodipendenti, manifestano in almeno il 50% dei casi complicazioni d interesse neuropsichiatrico (tra cui encefalopatia e demenza) che per il 10% rappresentano il primo segno di questa malattia diagnosticata per la prima volta nel Gli psichiatri si trovano spesso a dover gestire questi pazienti, anche solo sieropositivi, con psicofarmaci, a dosi ridotte in caso di malattia conclamata, rivolti ai diversi disturbi possibili (depressione, ansia, insonnia, disturbo ossessivo-compulsivo, disturbo dell adattamento, reazioni psicotiche, sintomi del disturbo post-traumatico da stress alla scoperta del test positivo, tentativi o progetti di suicidio, e disturbi di personalità sui quali si erano innescati i comportamenti responsabili della malattia); con il sostegno psicoterapico, volto soprattutto a incoraggiare il recupero della stabilità emozionale e funzionale lesa per problemi di autostima di autoaccusa e di vergogna; e con l ascolto del disagio sociale del paziente e del suo contesto, monitorando costantemente il controtransfert in casi di tanto complessa gestione. Utili anche le psicoterapie di gruppo, di coppia e familiare nelle quali possano essere pianificati anche aspetti precoccupanti della vita del paziente legati a difficoltà finanziarie e a questioni legali. Inoltre, a contatto perpetuo con il rischio di morte e con la morte di persone vicine, mai dimenticare che si tratta di persone esposte a lutti ripetuti con elementi ansiosi e depressivi in un circolo senza fine. (Continua con: disturbi del sonno)

13 ven 12 feb musica 13 Roma ven 12 febbraio DJ KIKKO MESSINA Room 26 Piazza Marconi 31 Roma sab 13 febbraio GINO S BLUES BAND Big Mama Vicolo San F. a Ripa 18 Roma sab 13 febbraio WATERMELON TIME Sinister Noise Via dei Magazz.Gen. 4B Roma sab 13 febbraio MASOKO Circolo degli Artisti Via Casilina vecchia 42 Roma dom 14 febbraio PIÙ BESTIAL CHE BLUES Big Mama Roma gio 18 febbraio WHITE LIES Piper Club Via Tagliamento 9 Dissesto Musicale Il Dissesto Musicale propone per questo fine settimana due eventi da non perdere, dedicati a due differenti generi. Più orientato verso le suggestioni della musica elettronica l appuntamento previsto per venerdì 12 febbraio, quando ad andare in scena saranno gli Ondequadre (nella foto), tribute band dei Subsonica. Un occasione per riascoltare i più bei brani della band torinese che ha saputo regalare l energia degli scenari sonori sintetici al grande pubblico. Ad aprire la serata ci saranno inoltre gli Our Memories, band originaria della nostra provincia che proporrà alcuni brani estratti dall ultimo lavoro. Totalmente diversa l atmosfera che si respirerà sabato 13, quando sul palcoscenico dell associazione di via del Barco si alterneranno quattro band dall inconfondibile indole metal. Lunarsea, Endaemona, Lykaion e My Darkest Side. Questi i gruppi che si esibiranno durante una serata tutta dedicata all energia del metal. Per informazioni: Rock arena di Chiara De Bonis Face Your Enemy By force in your face (MiniCD, Hate Unit 2007) Genere: hardcore Questa settimana la nostra rubrica dedicata alle band emergenti vi propone il secondo lavoro dei Face Your Enemy, formazione casertana composta da Ray (batteria), Dome (voce), Ciro (basso) e Marco (chitarra) che sin dagli esordi ha sempre prediletto i suoni ruvidi ed aggressivi tipici della scena hardcore. Quattro musicisti per un progetto che ha i suoi più apprezzabili pregi nell immediatezza dei brani, sempre violenti ma capaci di tradurre in musica la rabbia che è ormai simbolo di una generazione derubata dei propri sogni. Questa seconda fatica della band, un mini CD intitolato By Force In Your Face, ripropone lo stile ed il furore dell hardcore vecchia maniera con un attenzione particolare ai testi, nei quali prevalgono tematiche sociali e politiche con slogan contro la camorra e la massoneria. Musica impegnata, insomma, ma anche capace di sprigionare un po di sana energia. Electronic arena a cura di electronique.it El Fog Rebuilding Vibes (CD, Flau 2009) Genere: dub, experimental Secondo album per il giapponese trapiantato a Berlino Masayoshi Fujita, in arte El Fog, questa volta per la relativamente giovane label del sol levante Flau. El Fog sperimenta le possibili soluzioni partendo dal suono di un vibrafono, manipolandone l output tramite taglia a cuci, e loop dei vari frammenti. Nella costruzione dei brani si affida ad un estetica jazz scarnificata, servendosi di scorie ritmiche offuscate e gocce sonore di varia matrice, da note di piano a semplici quanto efficaci click distribuiti randomicamente. In alcuni brani si ha quasi la percezione di una dinamica hip hop, pur se appena accennata, parliamo di segmenti come Flip and Dub o ancora Above. È qualcosa che ti prende nell animo, una musica che accompagna l utente nell ascolto, con grazia ed intrigante sensualità. Questo disco è un percorso che vi viene offerto, stà a voi decidere in che modo intraprenderne la strada. SERATA EVENTO PER LA BAND TIBURTINA IN OCCASIONE DEL PROSSIMO CORTOMETRAGGIO DI GIULIO SPATOLA Omaggio dei Donald Stoosher s al corto Insania [ di Caroline Latini Si terrà questa sera, venerdì 12 febbraio, al Teatro dell Applauso (via dei Canneti 21, Ponte Lucano), alle ore 22.45, il concerto degli Donald Stoosher s: 17 SONGS FOR HIS OWN DAWNY. La band, composta attualmente da: Tommaso Gavazzi (voce), Daniele Trissati (chiatarra), Mirko Sgambetterra (basso), Manuel Moscaritolo (Batteria e percussioni), ha organizzato una serata evento, per i propri fans e non solo, in cui verrà eseguito per la prima volta in pubblico il singolo Dawn ( I bleed it all), dalla colonna sonora del prossimo cortometraggio di Giulio Spatola : Insania. La band tiburtina, già attiva sulla scena locale dal 2004, oltre a proporre i brani più conosciuti del proprio repertorio, influenzati da varie sonorità rock dagli Skunk Anansie a Jeff Buckley e i Muse, passando per il funky sofisticato degli Screamng Headless Torsos e l energia di Jamiroquai; eseguirà live nuovi brani nati dall euforia creativa conseguente alla partecipazione alla colonna sonora di Insania. Verso la fine del 2009 tra Tommaso Gavazzi e il regista Giulio Spatola nasce una forte collaborazione,artistica e prima ancora umana, che li porta a lavorare a quattro mani sulla sonorizzazione del secondo film-cortometraggio di Giulio. La colonna sonora nasce con una particolare rapidità, data proprio dalla mutualità artistica che lega la coppia: l uno l alter ego reciproco della reciproca arte e della reciproca anima. Per omaggiare questo lavoro i Donald Stoosher s apriranno il concerto di questa sera eseguendo la parte orchestrale della colonna sonora, proiettando, attraverso la loro musica, il pubblico nelle atmosfere sonore del cortometraggio,per un esperienza unica, da non perdere. Tutte le informazioni e i brani degli Donald Stoosher s sono reperibili sul loro profilo myspace:

14 14 cinema ven 12 feb Paranormal activity An education [ di Domitilla Pirro Niente panico, gente. Nonostante quello che possa suggerire la stampa generalista, infatti, se davvero crisi d ansia e conati di vomito dovessero aver colpito una manciata di spettatori di questo nuovo piccolo cult del filone, possiamo considerarli casi isolati e al più addebitarli a disturbi dell umore e cattiva digestione. Ma al sequel penserà Spielberg, si dice: lì si che ci sarà da abbandonare i multisala tra le urla. L ex disegnatore di videogames Oren Peli, qui regista e sceneggiatore nonché proprietario ed ex inquilino della casa protagonista del film, nega alla pellicola l etichetta di horror: in conferenza stampa lo ha infatti definito thriller psicologico, forte del fatto che il budget risibile e l assenza pressoché totale di effetti speciali imputino oggettivamente la tensione in sala a un uso un po truffaldino della suspense, più che allo sfoggio di mostriciattoli di genere. La trama, infatti, segue i due piccioncini Micah e Katie nel progressivo stress di una convivenza qualunque: a fare da terzo incomodo e minare alla base la stabilità della coppia, però, non sarà il postino o, che so, il giardiniere, ma i cigolii notturni che annunciano visite e guai. Il coinquilino che non s aspettano, infatti, è una presenza misteriosa e invisibile che ha il vizietto di giocare con gli interruttori, lasciare impronte di dubbia sagoma e rimodernare il mobilio a piacimento. All inizio, almeno. L escalation è d obbligo e il metodo mockumentary (finto documentario) non fa che innalzare l adrenalina in circolo, fino a terrorizzare gli spettatori col semplice espediente dei rumorosi sbalzi di tensione. Da manuale. Vediamo tutto attraverso la lente della telecamera di Micah che, da vero fan del faidate, invece di riparare tubature difettose o oliare la porta della camera da letto s improvvisa demonologo con virile caparbia: il resto, come da trailer, la dice lunga su quanto l impresa sia fattibile. Ah, questi uomini. Giudizio: 3 su 5, furbetto [ di Maria Antonietta Coccanari de Fornari Da un memoir di Lynn Barber, l educazione sentimentale della sedicenne inglese Jenny (Carey Mulligan, 22 anni ben portati) nel Jenny ha anche un educazione alle buone maniere dai suoi (il padre, grande Alfred Molina), e una alla cultura e alla vita dalla professoressa di Lettere (Olivia Williams) che le insegna con passione Jane Eyre e Re Lear mentre Jenny ascolta i dischi di Juliette Greco, s imbeve d esistenzialismo, pensa a Francoise Sagan, prende lezioni di Francese, intercala continuamente con questa lingua da salotto buono, e sogna dalla mattina alla sera Parigi il massimo dello chic. Aspira comunque a entrare a Oxford fino al giorno in cui il trentacinquenne David (Peter Sarsgaard) non le chiede se vuole salvare dal diluvio se stessa e il violoncello sulla sua esclusiva Bristol color amaranto se si fida di uno sconosciuto. Si fida. E lui, affascinando anche i genitori, la presenta ai due amici della sua risma (lei, formidabile oca giuliva Rosamund Pike) e la inizia a un mondo di sciccherie da sfoggiare con le compagne e da far rabbrividire la direttrice del college (Emma Thompson): alta moda, gioielli, corse di levrieri, aste, celebrity e finalmente il viaggio a Parigi dove perdere la verginità al 17 compleanno perché non si può avere un atteggiamento vittoriano verso il sesso. Il bellimbusto truffaldino in affari anche di cuore le fa quindi disprezzare il progetto degli studi che formerebbero solo a correggere temi sui pony. Per Jenny amarissima è la sorpresa sulla sua identità reale, ma costruttiva la ripresa anche con l incoraggiamento dell entourage. Algido humor, momenti un po evanescenti, vibrati momenti-verità nell elegante sceneggiatura dello scrittore Nick Hornby, e regia lodevole (Lone Sherfig) su ambientazioni e costumi tutti a posto, forgiano il racconto di una crisi adolescenziale e di un intelligente superamento, una lezione convenzionale ma très jolie. Giudizio: 3.6 su 5, perfettino

15 ven 12 feb teatro 15 ALLA SAPIENZA È ANDATO IN SCENA PASSI AFFRETTATI SCRITTO E DIRETTO DA DACIA MARAINI Mai più violenza sulle donne [ di Giovanni Sanfilippo Sapienza Università di Roma - martedì 9 febbraio in Aula Magna è stato presentato Passi affrettati, scritto e diretto da Dacia Maraini, pièce che raccoglie otto storie di donne e bambine vittime di violenze da parte di padri, fratelli, compagni, con la complicità di una società sorda e assente. Un operazione singolare, tra il reportage e l attenta e sensibile riflessione dell autrice che ha presentato otto storie di quotidiana e ordinaria violenza. Intervistata, la Maraini ha spiegato la genesi dell opera: si parla molto, anche se si fa poco e in maniera caotica, dell emarginazione, povertà e violenza in cui vivono le donne del terzo mondo, ma l Africa è qui e noi viviamo con superficialità e indifferenza la quotidiana sopraffazione sull elemento più debole della società. Violenza sulle donne nei luoghi più impensabili e non solo fisica. Plagio psicologico, disagio nel posto di lavoro (quando c è e deve coesistere con il lavoro domestico e le cure della maternità), violenza fisica vera e propria perpetrata con l atteggiamento di disprezzo di chi affida alla unica forza bruta l affermazione della propria superiorità. Alla rappresentazione è seguita una tavola rotonda coordinata da Riccardo Noury di Amnesty International, a cui hanno partecipato tra gli altri Maria Chiara Turci, Presidente Comitato pari opportunità della Sapienza e Marisa Ferrari Occhionero, Delegata del Rettore per le pari opportunità. L evento si inserisce nella campagna mondiale Mai più violenza sulle donne, promossa e sostenuta da Amnesty International. Scopo del progetto è l educazione ai sentimenti rivolto agli studenti di tutte le scuole e università, futura speranza di crescita del paese, per osservare, denunciare, agire. La legislazione può essere rafforzata, ma soprattutto si deve concorrere alla presa di coscienza di un problema scandaloso, purtroppo in crescita anche nel nostro paese e che non ci fa onore. AL TEATRO CASSIA LA COMPAGNIA LUDUS IN FABULA IN SCENA CON LA CASINA Tutto Plauto con due soli attori [ di Maria Luisa Angrisani ROMA - Plauto, il più grande commediografo mai esistito, campeggia nella capitale con un altra celebre commedia, la Casina ( La ragazza dal profumo di cannella ), messa in scena al Teatro Cassia dalla Compagnia Ludus in Fabula nella riduzione e adattamento teatrale di Marina Thovez. Campeggiano due soli attori, la Thovez, appunto, e Mario Zucca, già affermati doppiatori televisivi e cinematografici, a coprire i ruoli di ben otto personaggi con la magica abilità trasmessa dallo stesso autore latino, il cui testo è stato trattato attraverso il metalinguaggio della frattura scenica, pur rispettando il rigore filologico richiesto dal lirismo scenico plautino. Con l aiuto di una scenografia superba (curata da Rubertelli), a ritmo incalzante e con l ausilio di manichini parlanti si è snodata la vicenda della trovatella Casina contesa dal padre (sposato, naturalmente) e dal figlio, che intendono soddisfare le loro brame servendosi di due uomini-schermo, un vecchio fattore e un giovane scudiero. Musica dal ritmo indiavolato, di colore jazzistico, eccezionali i cambi di scena, di personaggi, di situazioni, soprattutto straordinaria l abilità vocale dei due attori. Finale a sorpresa con il trionfo delle astuzie femminili che sapranno orchestrare una magnifica burla. E l amore trionfa e la vita torna alla normalità secondo l etica universale del villaggio globale di ogni tempo. Merito forse, oltre che della trama, della intensa humanitas che la sensibilità e la bravura dei due protagonisti hanno impresso a un opera antica quanto mai attuale. Un augurio inviato agli studenti dalla stessa Thovez: Pensando al loro futuro abbraccino anche il teatro, e prendano in considerazione tra gli sbocchi professionali anche quello del drammaturgo, o del filologo traduttore per il teatro. perché il teatro è vita ed è vivo e così come Ennio è diventato il nuovo Omero, chissà che tra le giovani penne della vostra città non si nasconda il nuovo Plauto.

16 16 arte ven 12 feb MUSEI A METÀ PREZZO A ROMA E IN TUTTA ITALIA A San Valentino Innamorati dell arte [ di Isa Pistoia ROMA - Tutti i cuori innamorati sono in fermento per la loro ricorrenza, che forse è anche la più attesa per onorare il loro amore e tra le tante proposte per festeggiare questa ricorrenza, gli innamorati di Roma, del Lazio e di tutta Italia possono godere dell interessante e curiosa iniziativa promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, denominata Innamorati dell arte. Il progetto dà l opportunità a tutte le coppie etero, coppie gay, coppie di fatto, marito e moglie, coppie di amici, coppie formate da genitore e figlio, insomma a qualsiasi duo, di visitare i Musei di Roma e di Italia, comprando un solo biglietto d ingresso ed entrando in due. La novità è che la promozione durerà un giorno in più: oltre a domenica 14 febbraio, giornata dedicata al Santo che fece del suo operato un continuo messaggio d amore, sarà possibile usufruire della formula 2x1 anche sabato 13 febbraio. Si potranno visitare siti archeologici, musei e luoghi di cultura di straordinaria bellezza e notorietà. Solo per il Lazio i Musei che aderiscono all evento sono, oltre ai Fori Imperiali ed il Colosseo, anche la Basilica sotterranea di Porta Maggiore, la Cripta Balbi, la villa di Orazio e nei dintorni di Roma, a Caprarola (in provincia di Viterbo), Palazzo Farnese. Un weekend che può essere interamente dedicato all amore e alla cultura in generale, con un surplus in più dato dalla riduzione del biglietto per venire incontro alle tasche degli italiani e magari anche per incentivarli e forse, avvicinarli al mondo dell arte e quindi, della cultura, in un Paese come il nostro che di certo non mancano le opportunità di questo genere. Per avere maggiori informazioni: IN MOSTRA LE OPERE DELLE CHIESE DANNEGGIATE DAL SISMA La ferita ancora aperta dell arte sacra aquilana [ di Katia Olivieri ROMA - Palazzo Montecitorio. È stata inaugurata il 25 gennaio scorso e rimarrà aperta fino al 27 febbraio la mostra di 21 opere appartenenti alle chiese del centro storico de L Aquila e danneggiate dal terremoto che ha colpito l Abruzzo. Un esposizione voluta dal Presidente della Camera, Gianfranco Fini, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, l ex Presidente del Senato, Franco Marini, l Arcivescovo de L Aquila, Giuseppe Molinari, storico nonché curatore della mostra. Così, come se si entrasse in una chiesa terremotata, nella sala Regina, è stato ricreato un cantiere. Tutte le opere sono appoggiate su un reticolo di pali: forte l impatto e la grande emozione. Sculture mutilate, quadri sfregiati, è la maceria che sembra non avere mai fine. Commovente la Madonna col Bambino, rilievo del 400, proveniente dalla Chiesa San Marco. Sono ancora gli occhi spauriti della Madonna, di una donna, quelli che invocano la salvezza per il proprio bambino e per l umanità intera. C è anche la Pietà, in legno intagliato e dorato, mutilata in più punti (nella foto); lo Sposalizio della Vergine, olio su tela la cui tela è squarciata e lacerata in tutta la sua superficie. Ferita anche la Madonna col bambino e Santi di Giovanni Paolo Cardone, proveniente dalla chiesa di Santa Maria Paganica, lo strato spesso di polvere che la ricopre rende difficile la lettura del dipinto. Così appare lesionato il dipinto di Severino Galanti della Immacolata Concezione, lacerata, strappata e bucata. Perché non si dimentichi e la memoria di tutti aiuti a rendere il futuro migliore. Palazzo Montecitorio, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 19 (ingresso consentito fino alle ore 18:30); il sabato e la domenica, dalle ore 10 alle ore 14 (ingresso consentito fino alle ore 13:30) ingresso libero. Per adottare un restauro, si possono inviare contributi sul c/c n della Carispaq L Aquila, intestato a Arcidiocesi de L Aquila - adotta un restauro per L Aquila; IBAN IT30C

17 ven 12 feb Monte San Biagio feb SAGRA DELLA SALSICCIA TIPICA MONTICELLANA Info:www.comune.monte sanbiagio.it Castel di Tora 21 febbraio SAGRA DEL POLENTONE Licenza 27 febbraio VI SAGRA DELLA POLENTA RENCOCCIATA Info: Rocca di Papa 14 febbraio FESTA LA POLENTA DEGLI INNAMORATI Subiaco feb SUBIACO IN MASCHERA Info:www.comune.subiaco.rm.it Minturno feb CARNEVALE A SCAURI XXII EDIZIONE Info: S.Angelo R feb SAGRA DEI FAGIOLI CON LE COTICHE Info: I vostri annunci LAVORO TRASLOCHI E TRASPOR- TI, sgombero cantine ecc. Ditta specializzata esegue lavori in muratura, cartongesso, pittura, idraulica e riparazioni varie. Prezzi modici! Tel ANNI IMPIEGATA sette anni studio legale 4 mesi t.d. addetta reparto dosimetria in azienda sicurezza sul lavoro diplomata attestati stenodattilografa e tecnico edp automunita cerco lavoro principalmente setteville guidonia tivoli monterotondo settecamini via tiburtina talenti san basilio e limitrofe Cell I CARCIOFI ALL ARETINA Ogni anno, in questa stagione, mio marito non manca mai di farmi questo discorsetto: Ti ricordi di quei tali carciofini che abbiamo mangiato quella tal volta ad Arezzo, in quella tal linda osteria, nella quale si mesceva quel tal vinello tanto buono? Dovresti anche quest anno ed io, che so come sempre si debba accontentare il caro maritino, ogni anno preparo i carciofi all aretina con la ricetta datami, con cortesia toscana, dalla bionda cuoca dell osteria aretina Comperate 12 carciofi (attente a sceglierli tutti sodi); togliete le foglie esterne; tagliate i gambi e le cime appuntite con un energico colpo di coltello; scostate e allargate le foglie in modo che ogni carciofo sià un po aperto nel suo mezzo; asportatene, con un coltellino, ogni centro. Prendete due ettogrammi di polpa di vitello, due fette di prosciutto, mezza cipollina, qualche foglia di prezzemolo, un fax UOMO TUTTO FARE, giardino, casa ecc. cerca qualsiasi lavoro con vitto e alloggio ovunque. Tel PIANISTA ORGANISTA PER MATRIMONI serenate pianobar cantante (partita Iva agibilità Enpals) con strumentazione propria anche karaoke allieta feste con musica dal vivo tutti i generi ascolto e ballabili offresi + tenore + soprano. cell tel ESPERTO IN POTATURE DI VITE. Tel LEZIONI DI CHITARRA Moderna Roma. Compositore professionale impartisce lezioni di chitarra a domicilio ovunque in Roma e provincia. Tel o DOMESTICA della comunità europea disponibile subito, per periodo illimitato cerca lavoro con vitto e alloggio ovunque in Italia o/e estero. Ottima con bambini,anziani,governo casa, ecc. Tel COPPIA marito e moglie cerca lavoro ovunque con vitto, allogio e stipendio tel STIRATRICE con esperienza offresi proprio domicilio per privati, ristoranti, alberghi. Possibilità presa e consegna zona Colleverde, Fonte Nuova, Parco Azzurro. Max serietà e pulizia. Tel pomeriggio/sera Le ricette di Petronilla (1936) a cura di Maria Luisa Angrisani pizzico di funghi ammolliti in acqua tiepida, e le tenere foglioline che avete tolto dal centro d ogni carciofo. Sminuzzate con la mezzaluna il tutto; aggiungete poscia mezzo cucchiaio di pane trito, uno di formaggio grattugiato (meglio se odorerà di vecchiaia), un pizzico di sale e un altro di pepe; amalgamate per bene mescolando con l indispensabile cucchiaio di legno; e questo ottimo ripieno distribuitelo nel mezzo d ogni carciofo. In un tegame, non tanto fondo, mettete ritti e adossati l uno all altro tutti i carciofi; senza economia cospargeteli di olio; aggiungete mezzo bicchiere d acqua; e fate cucinare a lento fuoco, tenendo sempre ben chiuso IMMOBILIARI GUIDONIA, APPARTAMEN- TO 60 MQ. Soggiorno, angolo cottura, bagno, una camera, terrazzo abitabile più posto auto esterno. Da Euro Tel: AFFITTASI BOX AUTO di MQ 22 in via Cicerone a Tor Lupara. Tel VENDESI ATTIVITÁ COM- MERCIALE intimo biancheria per la casa. Zona Fonte Nuova Tor Lupara,affitto 900 mensili. MQ 90. Euro il tegame con il suo coperchio. Se anche voi, oggi stesso, cucinerete i carciofi, così all aretina, sentirete poi, ogni anno, anche vostro marito chiedervi come il mio, una mattina: Ti ricordi di quei carciofi tanto saporiti che mi hai preparato lo scorso anno? surf n turfven 12 feb 17 L inserzionista è il solo responsabile dei propri annunci. Dentro Magazine declina ogni responsabilità riguardo a prodotti o lavori pubblicizzati. CEDESI ATTIVITÀ COMMERCIALE Pelletteria, valigeria, eventuale abbigliamento. Centralissima, centenaria attività commerciale vendesi in Tivoli VARIE VENDESI Peugeot 307 nero metallizzato 1600 diesel fine 2005 perfette condizioni km 55 mila circa MARCO 335/ VOLKSWAGEN GOLF TDI Prima immatricolazione Km originali vendo valutazione quattro ruote. Tel AFFARE FIAT FIORINO Mod Business 1,7 Turbo diesel anno VENDESI COMÒ e 2 comodini in noce. 400 euro trattabili.telefonare al 333/ Direttore Responsabile Anna Laura Consalvi Editore Eventi Omnilazio S. C. di Sara De Bonis Redazione: Piazza Baracca 18a Guidonia (RM) tel fax Stampa Telestampa Centro Italia Carsoli (Aq) Reg. Tribunale di Tivoli n. 9 del 10 Giugno 2004 Iscrizione Roc Concessionaria di pubblicità: Magenta Comunicazione tel - fax Chiuso giovedì 11 febbraio alle ore 21 Tutto il materiale cartaceo e fotografico inviato o consegnato alla redazione non viene restituito Tutte le collaborazioni sono considerate a titolo gratuito a meno di accordi scritti con l editore. L oroscopo di Santina Ariete: fatevi furbi questa settimana e iniziate a sfruttare le possibilità che vi si presentano, soprattutto negli affari. In amore decisioni definitive. Cancro: la fantasia sarà la vostra arma vincente che vi farà brillare in ogni campo per tutta la settimana. Sfruttate questa creatività anche per l amore. Bilancia: cari amici questa settimana appare davvero bella. Buoni gli affari, ottimo il lavoro, fortuna sfacciata! Sconvolgente l amore beati voi! Capricorno: la settimana è ok in tutti i campi. Arrivano anche delle gradite sorprese. Allegri e simpatici, conquisterete tutti. Occhio alla salute. Toro: che Venere ragazzi! Proprio al momento giusto! In questi giorni sono importanti le amicizie. Salute in miglioramento, superate un raffreddore. Leone: siete consapevoli che qualcuno vuole imbrodarvi ma farete finta di nulla per non discutere con persone antipatiche. Sfogatevi in palestra. Scorpione: concedetevi un weekend di riposo assoluto, vi aiuterà a superare le tensioni sia in casa che a lavoro. L amore diventa romantico. Acquario: la Luna vi accompagnerà per tutta la settimana e vi regalerà un momento magico, approfittatene. Realizzazione nel lavoro, fortuna al gioco. Gemelli: un viaggio di lavoro vi porta lontano. Non tutti i mali vengono per nuocere eviterete litigi con il vostro amore. Sorvolate: è San Valentino. Vergine: dedicate più tempo alla famiglia, in questi giorni sotto pressione. State trascurando anche gli amici. Non è che pensate troppo alla carriera? Sagittario: il lavoro aumenta in questi giorni ma voi sarete all altezza della situazione. C è un ombra in famiglia che vi impensierisce. Amore geloso. Pesci: festeggiate amici pesciolini arriva Venere nel vostro segno pronta a realizzare i dolci sogni d amore portando anche un po di fortuna. Auguri.

18 VENERDÌ SPORT FEBBRAIO 2009 VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2009 PRIMA CATEGORIA - GIRONE D Montecelio inarrestabile verso la conquista del campionato di Alessandro Galastri capolista a non fermarsi in tutta la Prima Categoria è il Montecelio. Fondamentale questa giornata che la vedeva impegnata nello scontro diretto contro la seconda in classifica, la Sanpolese: a decidere il match clou della terza giornata di ritorno è un gol di Gianluca Fiore, arrivato nei L unica minuti finali di gara, che consegna la vittoria e probabilmente anche il campionato alla squadra di De Filippo, il cui vantaggio aumenta a +10 sulle dirette inseguitrici. Il San Basilio non riesce a sfruttare il risultato di Guidonia e perde a sorpresa contro il Rebibbia per 2-1: una beffa per la squadra di Collu, che al 90 subisce il gol del 2-1 ad opera di Cesario (doppietta personale per lui). Questa pesante sconfitta, sia sul piano dei punti che del morale, lascia il San Basilio al secondo posto in compagnia della Sanpolese, che ha sempre una partita da recuperare. Per la serie non c è due senza tre, ecco arrivare i tre punti anche dal Vicovaro, altra squadra in netta crescita, che batte per 2-1 il Cerreto Laziale, portandosi ad un solo punto proprio dalla seconda posizione in classifica. In occasione del primo gol dei verdi di mister Orati, sulla punizione vincente calciata da Andrea Luttazzi con il suo magico mancino il portiere del Cerreto Storti sembra avere qualche responsabilità. A 31 punti c è anche la Tivoli 1919 che ottiene la nona vittoria stagionale sbarazzandosi con il punteggio di 4-2 dell Affile, dopo essere andata inizialmente in svantaggio. Si allontana sempre di più dalle zone alte di classifica La Quercia che, dopo aver perso il recupero infrasettimanale con la Sanpolese per 1-0 (a segno Pichetti), non va oltre il pareggio con un modesto Tirreno Bufalotta. Goleada del Gerano ai danni del Pibe De Oro, sempre più ultimo in classifica: finisce 5-1 per i locali, con le reti del redivivo Aliberti, del centrocampista tifosissimo della Roma Capitani, di Di Vico, Proietti e di Nancy Brilli su rigore. Sul fronte degli sconfitti, c è da sottolineare che, nonostante il cambio tecnico in panchina, la società di Amato continua a perdere. Rocambolesco 3-3 tra Albula e Subiaco: la solita follia calcistica della squadra di Panella, che segna tantissimo, ma subisce anche molto, si materializza con il gol al novantesimo di Murgolo, che acciuffa il pareggio proprio al 90. Infine seconda vittoria consecutiva per il CDQ Torre Maura che batte anche l Atl Trieste grazie alle reti di Valerio e Stella. SECONDA E TERZA CATEGORIA Per Estense e Pro Tivoli due pesanti sconfitte in trasferta Nel girone I di Seconda Categoria, altro punto prezioso guadagnato dallo Sporting Tivoli, reduce dal pareggio a reti bianche sul campo della Sanvitese. Si avvicina sempre più minacciosamente alla vetta la Gregoriana, distante solo quattro lunghezze dallo Sporting, e che domenica ha fornito una grande prova della sua forza e delle sue enormi potenzialità vincendo in casa il temuto scontro con la Nuova Lunghezza per 4-1, con gli ospiti che però hanno l attenuante delle tante assenze per infortuni e squalifiche. Nel girone F non si ferma più la corsa dell Agosta, vittoriosa per 2-0 con il Municipio Roma V, e ancora imbattuta in campionato. Resiste nella rincorsa alla capolista solo il Cineto, anch esso imbattuto finora, ma che domenica ha rischiato grosso contro un agguerrito Atletico Tivoli, che ha fatto di tutto per mettere in difficoltà l avversario, uscito dal campo alla fine con un preziosissimo 2-1 finale. Sconfitta a sorpresa della Pro Tivoli sul campo dell Anticoli, vera bestia nera dei tiburtini in questo campionato (un solo punto conquistato nei due scontri diretti da Martone e i suoi). I padroni di casa si sono imposti per 3-1, e a nulla è valsa la rete proprio nei minuti finali siglata da Alberto Pisanelli. Nel girone D di Terza Categoria Laziale, infine, spettacolare 3-2 tra Villalba e Estense. Due squadre che giocano davvero a pallone, e che meriterebbero entrambe di conquistare la promozione. Purtroppo, la discontinuità di rendimento e risultati fa spesso difetto alle due compagini, che annoverano tra le proprie fila nomi prestigiosi che hanno fatto la storia del calcio tiburtino e di quello locale. (A.G.)

19 VENERDÌ 12 FEBBRAIO

20 20 VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2009 in breve DALLA REGIONE La giunta regionale del Lazio ha dato il via libera a uno stanziamento di 950mila euro per sostenere le iniziative di Comuni e Municipi che intendono sperimentare meccanismi di coinvolgimento dei cittadini alle decisioni dell Amministrazione in merito alle proprie scelte economiche e di bilancio. Sono già più di 150 le farmacie del Lazio che hanno aderito al servizio FARMAReCUP per la prenotazione di visite specialistiche ed esami diagnostici. Il servizio permette al cittadino di evitare le code e fare le prenotazioni negli orari che gli sono più comodi e direttamente in un luogo che gli è familiare, come la farmacia più vicina. DALLA PROVINCIA La Provincia, d intesa con l Unicef, ha attivato una raccolta fondi per dare sostegno alla popolazione di Haiti. Per dare un aiuto: Tesoreria dell Ente Provincia di Roma - Unicredit Banca Di Roma S.p.A. - con la causale Versamento a favore delle popolazioni terremotate di Haiti, IBAN: IT37E ; o sul C/C Postale intestato a Amministrazione Provinciale di Roma - con la causale Versamento a favore delle popolazioni terremotate di Haiti sul numero di conto La Provincia di Roma aderisce per il secondo anno consecutivo a Mi illumino di meno. Il presidente Zingaretti ha invitato i Sindaci dei 121 Comuni ad aderire per promuovere la sostenibilità, lo sviluppo delle fonti rinnovabili e l efficienza energetica. DALL ITALIA IMMIGRATI. Una campagna unitaria dal nome Primavera antirazzista che andrà dal 1 al 21 marzo, fatta di iniziative, momenti di lotta, sensibilizzazione e dialogo interculturale nel paese, per la difesa e la promozione dei diritti dei migranti. Lo scopo è lanciare un segnale forte al Paese sul tema dell immigrazione e le condizioni dei migranti e delle minoranze. RIFIUTI. La Commissione parlamentare d inchiesta sugli illeciti connessi al ciclo dei rifiuti, ha sottoscritto con l Arma dei Carabinieri un protocollo di collaborazione finalizzato all interscambio informativo sul traffico dei rifiuti e le attività della criminalità organizzata. DAL MONDO SALUTE. Esiste un associazione tra l andare a dormire tardi e lo sviluppo dell impulsività in età adolescenziale: è quanto emerge dallo studio pubblicato su Journal of Adolescence dai ricercatori della Kyushu University Fukuoka, in Giappone. La ricerca, condotta su studenti, ha dimostrato che gli adolescenti abituati a fare tardi la notte tendono ad adottare comportamenti più imprudenti. PARLAMENTO EURO- PEO. Promuovere l imprenditorialità femminile, colmare il divario retributivo tra uomini e donne, garantire i servizi di assistenza a bambini e anziani, rivedere il congedo di maternità e introdurre quello di paternità. È quanto propone il Parlamento per garantire la parità di genere e conciliare meglio lavoro e famiglia.

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA.

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. Avere il sospetto o essere a conoscenza che una donna che conosciamo è vittima di violenza da parte del compagno/marito/amante/fidanzato (violenza intrafamiliare)

Dettagli

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 E, P.C. EGREGIO DOTT. MATTEO CLAUDIO ZARRELLA PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI LAGONEGRO Via Lagonegro - 85042 LAGONEGRO (Pz) Trasmissione al telefax 0973.2333115

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Liceo Mazzini - La Spezia a. s. /11 classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Nell ambito della programmazione di Laboratorio della Comunicazione, la nostra classe ha svolto

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro A Sua Eccellenza il Signor Prefetto di Roma OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro Signor Prefetto, come abbiamo concordato nei nostri precedenti incontri, Le scrivo

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE DATI ASSTITO Cognome Nome Data di nascita Cod. fiscale INDICATORE ADEGUATEZZA CONDIZIONE AMBIENTALE (Valutazione rete assistenziale + valutazione economica di base + valutazione

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%.

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%. COMUNE di SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROTOCOLLO D INTESA INTERISTITUZIONALE FINALIZZATO ALLA CONOSCENZA DEL FENOMENO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA E ALLA PRIMA INDIVIDUAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

approfondimento e informazione CHI È LA PERSONA SENZA DIMORA OGGI i clochard esistono ancora? Fondazione Comunità Solidale

approfondimento e informazione CHI È LA PERSONA SENZA DIMORA OGGI i clochard esistono ancora? Fondazione Comunità Solidale Fondazione Comunità Solidale approfondimento e informazione CHI È LA PERSONA SENZA DIMORA OGGI i clochard esistono ancora? chi è la persona senza dimora povertà assoluta e povertà relativa Di cosa parleremo:

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Nella

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri:

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri: Introduzione Sono ormai sempre più frequenti i furti negli appartamenti, nelle case e negli uffici. Il senso di insicurezza della popolazione è comprensibile. Con questo opuscolo si vuole mostrare che

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale Protocollo N. del. Deliberazione N. del ASSESSORATO SERVIZI SOCIALI Proposta N. 66 del 24/03/2015 SERVIZIO SERVIZI SOCIALI Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE DATI ASSISTITO Cognome Nome Data di nascita Cod. fiscale INDICATORE ADEGUATEZZA CONDIZIONE AMBIENTALE (Valutazione rete assistenziale + valutazione economica di base + valutazione

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

L ACQUA A ERICE una storia di mala vita, ma anche una battaglia di civiltà Per maggiori informazioni visita il sito del Comune di Erice: www.comune.erice.tp.it OGGETTO: Attivazione iniziative emergenziali

Dettagli