POWER GENERATION 1/09

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POWER GENERATION 1/09"

Transcript

1 POWER GENERATION NEWS 1/09 Anno XI, trimestrale Tariffa Regime Libero: Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale 70% - DCB Genova. In caso di mancato recapito rinviare all ufficio postale GE CMP1 per restituzione al mittente previo addebito - Imprimé a Taxe reduite - Taxe perçue - Tassa riscossa - Genova - Italia

2

3 Sommario / Contents Abbiamo deciso di crescere... Quindi cresciamo / We have decided to grow... So let s grow Due importanti riconoscimenti per Ansaldo Energia / Ansaldo Energia receives two important acknowledgements La centrale di Rizziconi: Finmeccanica Customer Satisfaction Award 2008 / Rizziconi power station: Finmeccanica Customer Satisfaction Award 2008 Rafforzata nel 2008 la presenza commerciale nel mercato estero / Commercial presence on international markets strengthened in 2008 Formazione: il PMP, Project Management Programme di Finmeccanica / Training: the Finmeccanica PMP Project Management Programme Il premio Innovazione 2008 / Innovation award 2008 Nuova organizzazione per l innovazione e sviluppo prodotti / New Innovation and product development organisation Provisional e Final acceptance del 2008 / Provisional and Final acceptance in 2008 Consegnato il nuovo ciclo combinato della centrale di Moncalieri / New combined cycle delivered to Moncalieri power station Ansaldo Energia sigla il PAC a Barka, in Oman per la prima turbina V.94.2 in configurazione con premix a olio combustibile / Ansaldo Energia signs the PAC in Barka, Oman, for the first new V94.2 in fuel oil premix configuration Oman, terre di leggende, miti e sultani / Oman, land of legends, myths and sultans Gestione avanzata degli impianti dell olio nelle turbine / Ansaldo Energia enhanced turbine oil system management Ansaldo Thomassen TC 7 sistema di controllo turbine a gas per Electrabel Lelystad / Ansaldo Thomassen TC 7 gas turbine control system for Electrabel Lelystad Tour Managers European Study Tour 2009 Visita di lavoro ad Ansaldo Thomassen / Working visit at Ansaldo Thomassen Ansaldo Nucleare: contratto da Sogin per il trattamento delle resine esaurite dell impianto nucleare di Trino / Ansaldo Nucleare awarded contract by Sogin to process exhausted resins from the Trino nuclear power station Ansaldo Nucleare si aggiudica un contratto per la centrale nucleare di Mochovce unità 3 & 4 / Mochovce Nuclear Power Station Units 3 & 4 contract awarded to Ansaldo Nucleare Service al limite: Jiguey, tormentata storia di un successo / Extreme service work at Jiguey a hardfought success story Il contributo di Ansaldo Energia al dibattito pubblico sulla gronda autostradale / The Ansaldo Energia contribution to public debate on the motorway bridge Fabrizio De Andrè: la mostra / Fabrizio De Andrè. The Exhibition

4 ANSALDO ENERGIA 2 Ansaldo Energia è stata colpita a fine gennaio da un incendio che, nonostante l estensione piuttosto ridotta del fuoco e la maestria dimostrata dai vigili del fuoco nello spegnerlo rapidamente, ha avuto conseguenze a termine molto più pesanti dell inizialmente previsto, comportando l inagibilità dell intera palazzina 1, prima totale e poi parziale. Anche in quest occasione è emersa la flessibilità e la voglia di reagire nelle difficoltà da parte di tutto il Personale, rendendo visibile sul campo quello spirito di gruppo e quell orgoglio che contraddistinguono la nostra Azienda, quello spirito di vera appartenenza che per chi lavora in Ansaldo non è mai una parola usata in maniera astratta. Sempre in questo breve periodo del nuovo anno si e confermata la coesione e l affetto che uniscono chi lavora nella nostra azienda nella triste occasione della perdita luttuosa del collega Maurizio, avvenuta all interno dei nostri uffici. Un episodio, questo, che oltre a commuovere per l aspetto umano ha reso ancora una volta reali ed evidenti tutte le qualità che sono la forza delle risorse umane di Ansaldo Energia. Fabiola Mascardi, Andrea Del Chicca IIn late January a fire broke out at the Ansaldo Energia site. Despite the fact that it did not spread far, and was skilfully contained and put out by the fire service, it had much more serious consequences that was initially thought, leaving building 1 at first totally unfit for use, and then partially. In these difficult circumstances, all the company's human resources revealed their flexibility and determination, in a 'concrete' demonstration of the team spirit and pride that are distinctive features of our Company, and of the sense of true belonging which is never a word used lightly by the people who work for Ansaldo. The solidarity and affection that unite all our company's employees were also confirmed in this brief period since the start of the year by the sad death of our colleague Maurizio while at work in the company's offices. As well as touching us all as human beings, this episode once again confirms the values which drive the efforts of all Ansaldo Energia's human resources. Fabiola Mascardi, Andrea Del Chicca POWER GENERATION NEWS Direttore Responsabile Editor Daniela Bernini Direttori Editoriali Managing Editors Fabiola Mascardi Andrea Del Chicca Comitato di Redazione Editorial Committee Irma Belardi Silvia Burlando Carlo Cevasco Andrea Chiaratti Luis Frontini Luciano Gandini Roberta Gatti Renzo Iacobelli Bartolomeo Marcenaro Massimiliano Massa Micaela Montecucco Fabio Nardone Alessio Notari Annie Pederzoli Giancarlo Rollandi Franco Rosatelli Franco Zolesi U n a S o c i e t à F i n m e c c a n i c a Genova - Italy - Via N.Lorenzi, 8 phone fax Stampa Microart s spa Registrato presso il Tribunale di Genova n 25/98 del 9/10/1998

5 3 POWER GENERATION NEWS 1/2009 ABBIAMO DECISO DI CRESCERE... QUINDI CRESCIAMO WE HAVE DECIDED TO GROW... SO LET'S GROW > Di/By Giuseppe Zampini Ansaldo Energia negli anni ha consolidato il suo nome e la sua reputazione a livello internazionale nel campo dell energia. Credo che, oltre alle competenze tecniche necessarie per i nostri prodotti altamente tecnologici, Ansaldo Energia abbia una caratteristica fondamentale per sostenere la sua crescita: il valore che diamo ai nostri Clienti. La capacità di assistenza tecnica e la disponibilità che le nostre risorse umane hanno dimostrato verso i nostri clienti negli anni sono diventati un valore riconosciuto di Ansaldo Energia, che ha creato un importante e consolidata fiducia nella nostra azienda da parte del mercato. Continuare a formare ed a motivare il nostro personale a questo approccio verso il Cliente è senza dubbio un nostro obiettivo primario. L esercizio 2008 è stato, dal punto di vista dei risultati economici e finanziari, il migliore dell ultimo decennio. Ansaldo Energia ha registrato una costante crescita nei volumi produttivi in tutte le principali aree di business: impianti, macchine, service e nuclea- Over the years Ansaldo Energia has consolidated its name and reputation on international energy markets. I believe that over and above the technical skills needed for our advanced technology products, Ansaldo Energia can draw on a distinctive characteristic to support the company s growth: the value we give our Customers. The technical assistance skills and availability shown over the years by our human resources have become the recognised values of Ansaldo Energia, consolidating the market s confidence in our company. There is no doubt that continuing to train and motivate our personnel to adopt this approach is our main goal. Financial 2008 produced the best economic and financial results in the past decade. Ansaldo Energia reported ongoing production volume growth in all the main business areas: plant, machinery, services and nuclear. The new orders total was exceptionally good at over Euro 2 billion. Revenue growth did not sacrifice profitability, which remained at the same level as in re. Di particolare rilievo il dato degli ordini ricevuti, che è stato superiore ai 2 miliardi di euro. La crescita registrata nei ricavi è stata accompagnata da un mantenimento dei livelli di profittabilità raggiunti già nel 2007, che sono di assoluta eccellenza se comparati con i nostri benchmark di riferimento. In un momento internazionale segnato da una profonda crisi finanziaria ed economica Ansaldo Energia mantiene un elevato livello di portafoglio ordini ed una significativa liquidità, che possono consentire di meglio affrontare momenti di difficoltà che probabilmente verranno. Il mercato mondiale è oggi caratterizzato da un rallentamento della domanda energetica. Ora c è da chiedersi se questa crescita prevista la scorso anno è ancora possibile, oggi, con lo scenario economico internazionale profondamente mutato. Riteniamo di sì. I Paesi a cui noi oggi ci rivolgiamo non dovrebbero risentire in maniera significativa della crisi: la capacità di riserva di questi

6 ANSALDO ENERGIA 4 paesi è, analisi alla mano, di tre anni, il tempo ragionevolmente necessario affinché si esca dalla congiuntura negativa mondiale. Per quanto riguarda i settori di attività riteniamo aumenterà ancora il contributo ai ricavi dell attività di service. Anche le previsioni nel settore nucleare vedono il segno positivo. Ma possiamo fare di più a fronte di un piano di smantellamento delle centrali nazionali che può partire subito e anche a fronte del piano che il Governo, e in particolare il Ministro Scajola, stanno mettendo a punto. È in gioco il rilancio del sistema nazionale su questa tecnologia, che non può avvenire senza l aggregazione delle forze esistenti. Ma questo stesso rilancio è necessario anche per sostenere aziende come Ansaldo Energia, che assicurano ampie ricadute sul territorio e che oggi è una importante realtà recuperata alla città di Genova dopo, che nel 1998 si era addirittura pensato di vendere alla Daewoo. reserve capacity for three years, the period of time after which we can reasonably expect the negative world situation to turn around. So far as concerns business areas, we believe that service activities will increase their contribution to revenue still further. Prospects in the nuclear sector are also good, but we can do more as regards the plan to decommission Italian power stations, which could get under way immediately, and also in connection with the plan being drawn up by the Government, and Minister Scajola in particular. At stake is relaunching system Italy based on this technology, something which cannot be achieved without aggregating existing forces. But the relaunch is also necessary to support companies like Ansaldo Energia, which makes an important contribution to the local economy and has remained and flourished as a Genoa-based enterprise after possible sale in 1998 to Daewoo and is excellent when compared to our benchmarks. In an international scenario characterised by the profound financial and economic crisis, Ansaldo Energia has a large order backlog and good liquidity, which will put it in a good position to negotiate the moments of difficulty that inevitably lie ahead. The world power market is still underpinned by a decresing demand. What we must now ask ourselves is whether or not these growth forecasts, formulated last year, can still be achieved given the profoundly different international scenario in which we are now operating. We believe that they can. The countries with which we are working today should not be significantly affected by the crisis. Analysis reveals that these countries have

7 5 POWER GENERATION NEWS 1/2009 DUE IMPORTANTI RICONOSCIMENTI PER ANSALDO ENERGIA ANSALDO ENERGIA RECEIVES TWO IMPORTANT ACKNOWLEDGEMENTS > Giuseppe Zampini nominato Vice Presidente Confindustria Genova > Assegnato al nostro A.D. il Premio Economia Internazionale Francesco Manzitti > Giuseppe Zampini elected to the Executive Council of the Genoa section of Confindustria > Zampini also received the «Francesco Manzitti» award I l 2008 si è chiuso con due importanti riconoscimenti per Ansaldo Energia. L Amministratore Delegato Giuseppe Zampini è stato eletto nel Consiglio Esecutivo di Confindustria Genova, associazione che riunisce imprese genovesi, diventandone Vice Presidente con delega all innovazione tecnologica, rapporti con Università e Centri di ricerca e rapporti con la grande industria. Zampini entra così nella squadra di Giovanni Calvini trentottenne amministratore delegato di Madi Ventura, azienda leader a livello nazionale per l import e la commercializzazione di frutta secca salito al vertice di Confindustria raccogliendo il 93 per cento dei voti dell assemblea associativa. Insieme a loro l Assemblea ha nominato anche i quattro vicepresidenti che affiancheranno il numero uno di Confindustria nel proprio lavoro. Nella squadra del più giovane presidente della storia dell associazione entrano Luigi Attanasio, past president e titolare di Spiga Nord, con delega ai rapporti con il sistema Confederale, Francesco Berti Riboli, amministratore delegato della Clinica Montallegro, che avrà il compito di condurre in porto un impegnativo programma di riforma della struttura organizzativa, e Giovanni Dellepiane, al vertice di Rimorchiatori Riuniti e già rappresentante di Confindustria in Comitato Portuale, a cui Calvini ha assegnato la delega per il porto. A Zampini, inoltre, è stato assegnato il premio Francesco Manzitti (ex presidente della Camera di Commercio) riconosciuto dalla rivista Economia Internazionale/International Economics al miglior economista ed al miglior manager distintosi nei processi dell internalizzazione economica. La premiazione è avvenuta nel corso dell evento celebrativo del 60 anniversario della rivista, pubblicazione edita dall Istituto di Economia Internazionale, struttura scientifica della Camera di Commercio di Genova, alla presenza del Ministro Claudio Scajola e delle Autorità Locali. Nella stessa occasione la rivista ha assegnato il Premio Economia Internazionale all economista Paolo Savona, professore emerito di Politica Economica, presidente di Unicredit/Banca di Roma, già Ministro dell Industria nel Governo Ciampi. Nella sua relazione, Zampini ha raccontato al folto pubblico, costituito da imprenditori, economisti ed istituzioni liguri, la storia recente in termini economici di Ansaldo Energia. Savona ha posto interrogativi sul fallimento del mercato e del capitalismo, con una visione personale non totalmente pessimista. Entrambi hanno ricevuto un bassorilievo ispirato allo stemma dell evento, creato per l occasione da Raimondo Sirotti, in ceramica di Albissola closed with two important acknowledgements for Ansaldo Energia. Managing Director Giuseppe Zampini was elected to the Executive Council of the Genoa section of Confindustria (the confederation of Italian industry), which brings together 1,130 Genoese companies, becoming Vice Chairman with responsibility for technological innovation and relations with universities, research centres and industry. Zampini joins the team put together by Giovanni Calvini - the thirty-eight year old managing director of Madi Ventura, a leading Italian dried fruit importer and trader - who was elected chairman of Confidustria with 93 percent of votes. With them the General Meeting also appointed the four vice chairmen who will work with the Confindustria chief executive. These new members of the team put together by the youngest chairman in the history of the association are Luigi Attanasio, a past president and owner of Spiga Nord, with responsibility for relations with the Confederation, Francesco Berti Riboli, CEO of the Montallegro Clinic, with responsibility for implementing an ambitious organisation structure reform programme, and Giovanni Dellepiane, the CEO of Rimorchiatori Riuniti and Confindustria representative on the Port Committee, to whom Calvini assigned responsibility for the port. Zampini also received the «Francesco Manzitti» award (named after the former chairman of Genoa Chamber of Commerce) from «International Economics» journal as best economic internalisation processes manager. The award was presented at the 60th anniversary celebrations of the journal, which is published by the International Economics Institute, a Genoa Chamber of Commerce research body, with Minister Claudio Scajola and Local Authorities in attendance. At the same event the journal awarded its International Economics Award to economist Paolo Savona, professor emeritus of Economic Policy, UniCredit/Banca di Roma Chairman, and a former Minister of Industry in the Ciampi government. In his acceptance speech, Zampini told the packed audience of businessmen, economists and institutional figures from Liguria, about the recent economic history of Ansaldo Energia. Savona questioned the failure of markets and capitalism, offering a personal and not totally pessimistic view. Both received an Albisola ceramics bas relief inspired by the event s crest, created to mark the occasion by Raimondo Sirotti.

8 ANSALDO ENERGIA 6 LA CENTRALE DI RIZZICONI: FINMECCANICA CUSTOMER SATISFACTION AWARD 2008 RIZZICONI POWER STATION: FINMECCANICA CUSTOMER SATISFACTION AWARD 2008 > Prestigioso riconoscimento all interno di Finmeccanica per Ansaldo Energia con il premio Customer Award 2008, per il progetto relativo alla centrale a ciclo combinato di Rizziconi >Ansaldo Energia has received the coveted Customer Satisfaction Award 2008 for the Rizziconi combined cycle power station project. Il riconoscimento, recentemente istituito da Finmeccanica è stato consegnato durante la Convention 2008 dei Dirigenti che dal titolo The New Era dà un messaggio chiaro e forte dell ingresso in una diversa dimensione del business internazionale, del compiersi di un percorso in cui il management ha puntato in questi anni con decisione: la nuova era passa anche dalla capacità di far sì che le esigenze della clientela siano, settore per settore, la guida per l operato delle aziende, da qui il Customer Award. Un vero successo per il team guidato dal project manager Emilio Cipollini e composto da Alessandro Fasce, Salvatore Scriva e Duilio Ventura, sul palco con il vertice Ansaldo Energia a ritirare il premio consegnato dal presidente Finmeccanica, Pierfrancesco Guarguaglini, anche in considerazione della nutritissima concorrenza delle aziende del gruppo (Agusta Westland, Ansaldo STS e Oto Melara le altre aziende finaliste). La centrale di Rizziconi è il risultato del lavoro compiuto da tecnici qualificati che, pur appartenendo a realtà diverse, hanno lavorato The newly established Finmeccanica award was presented during the recent Managers Convention, entitled «The New Era» to give a strong, clear message that we are entering a new international business dimension, a goal that management has been striving to achieve in recent years with determination: The New Era also involves ensuring that, in each sector, the customer s needs are the driving force behind the operations of all companies, hence the Customer Award. A great success for the team led by project manager Emilio Cipollini, Alessandro Fasce, Salvatore Scrivia and Duilio Ventura, who accepted the award, accompanied by Ansaldo Energia management, from Finmeccanica chairman Pierfrancesco Guarguaglini, especially in the face of fierce competition from other group companies (AgustaWestland, Ansaldo STS and Oto Melara were the other finalists). The Rizziconi power station is the result of activities performed by qualified engiper anni nell interesse comune, dalla progettazione, ai mesi intensi della costruzione e dell avviamento dell impianto. Questa positiva attitudine collaborativa tra il Committente, la Società Rizziconi Energia del Gruppo Egl e Ansaldo Energia, ha dato eccellenti risultati sia dal punto di vista dell impatto ambientale, sia dal punto di vista economico, permettendo di rispettare i tempi e i costi prefissati e di costruire con tecnologie che assicurano lo stato dell arte dell efficienza di produzione. Dal rilascio dell autorizzazione del progetto all avvio del cantiere sono trascorsi due anni, mentre in poco più di 27 mesi si è completata l opera ed avviato l impianto a pieno regime. Non sono molte le grandi infrastrutture che possono vantare il rispetto del piano e delle tempistiche previste: in un contesto nazionale, spesso estremamente difficile, la centrale di Rizziconi rappresenta una positiva eccezione. L impianto rappresenta lo stato dell arte della tecnologia termoelettrica sia nel persegui-

9 7 POWER GENERATION NEWS 1/2009 neers who, while belonging to different companies, have worked for years together in the common interest, from design to the hectic months of construction and plant start-up. This proactive collaborative relationship between the customer, Rizziconi Energia in Egl Group, and Ansaldo Energia, has delivered excellent results both in terms of environmental impact and from an economic standpoint, making it possible to achieve time and cost targets, as well as to make use of technologies that ensure state-of-the-art production efficiency. While it took two years to open the worksite after project approval, in a little more than 27 months work was complete and the station was in service and up to speed. Not many major infrastructure projects can boast that they have respected their timetables: in an often extremely difficult Italian situation, the Rizziconi power station represents a happy exception. The plant represents the state of the art mento dell efficienza sia per il contenimento dell impatto ambientale. Tuttavia non solo la competenza tecnologica, ma anche un accurato metodo di gestione hanno permesso il favorevole esito di un progetto che ha assorbito investimenti per oltre 500 milioni di euro, contratto EPC + contratto GTF (garanzia totale funzionale) di 12 anni, ed un cantiere che ha accolto giornalmente sino a 800 addetti. La centrale di Rizziconi è quindi il prodotto di un ampio concorso di risorse, energie e professionalità che si sono dispiegate con successo negli anni della sua progettazione e nei mesi della costruzione. in thermoelectric technology as regards both efficiency and reduction of environmental impact. Nevertheless, not only technological skills, but also careful management led to the success of a project in which more than Euro 500 million has been invested (EPC contract + 12-year total functional guarantee contract), with a worksite populated every day by up to 800 workers. The Rizziconi power station is the product of contributions from a broad range of resources, efforts and professional skills deployed successfully during years of design work and months of construction.

10 ANSALDO ENERGIA 8 RAFFORZATA NEL 2008 LA PRESENZA COMMERCIALE NEL MERCATO ESTERO COMMERCIAL PRESENCE ON INTERNATIONAL MARKETS STRENGTHENED IN è stato per Ansaldo Energia di nuovo positivo ed ha confermato l andamento lusinghiero degli ultimi anni e, L anno in particolare del Le acquisizioni hanno riguardato sia l Italia sia i Paesi Europei ed extraeuropei, confermando e rinsaldando il ruolo di primo piano dell azienda nel complesso panorama internazionale. In particolare, rispetto all anno precedente, si è rafforzata la presenza della nostra Società sul mercato estero, dove è stata perseguita la collaborazione con importanti aziende leader europee nel settore, come l elvetica ATEL, con la quale si sono stipulati i contratti per le due importanti centrali a ciclo combinato chiavi in mano di Bayet e di San Severo, rispettivamente in Francia ed in Italia. È stato poi confermato lo stretto legame con il Gruppo Electrabel, con il quale, dopo gli ordini per gli impianti di Rosignano, Voghera e Leinì, è stato sottoscritto un contratto per la fornitura in opera di un turbogruppo a gas V94.3A per la centrale di Dunamenti, in Ungheria. Nel contempo, si sono conservati i rapporti di fruttuosa collaborazione esistenti con gli enti elettrici italiani in iniziative distribuite in tutto il mondo. In questo contesto, con il Gruppo Edison, uno dei leader italiani nella produzione di energia elettrica, è stato sottoscritto un contratto per la fornitura e il montaggio di due turbogruppi a gas e a vapore per la centrale termoelettrica di Thisvi, situata in Grecia. La presenza di Ansaldo Energia è stata anche 2008 was another good year for Ansaldo Energia, confirming the flattering trend of recent years and 2007 in particular. New orders were received both in Italy and from European and extra-eu countries, confirming and consolidating the leading role played by the company in the complex international scenario. Specifically, our company strengthened its presence on international markets, where collaboration was pursued with major European leaders in the sector including the Swiss ATEL, which awarded Ansaldo Energia contracts for the two important turnkey combined cycle power stations at Bayet and San Severo, in France and Italy respectively. Close ties with Electrabel Group were also confirmed, with the signing of a contract for the supply and installation of a V94.3A gas turbine generating set for the Dunamenti power station in Hungary. In the meantime, excellent existing collaboration relations were maintained with Italian electric power operators, for whom projects are under way across the globe. Against this backdrop a contract was signed with Edison Group, a leading Italian power producer, to supply and erect two gas and steam turbine sets for the Thisvi thermoelectric power station in Greece. confermata in Belgio, dove la società ha acquisito l ordine per la fornitura dei componenti relativi all impianto a ciclo combinato di Marcinelle, nei pressi di Charleroi, ribadendo il rapporto privilegiato con ENEL non solo in Italia, ma anche all estero. Di particolare interesse, oltre al mantenimento dei proficui rapporti con i produttori di energia elettrica russi, è stata anche la fornitura di due turbogruppi a gas per la centrale a ciclo aperto di Pointe Noire, situata preso l omonima città nell ex Congo francese,che ha contrassegnato la presenza di Ansaldo Energia in questo Paese dell Africa centrale, un entità territoriale molto importante e foriera di iniziative di grande rilievo nel futuro sviluppo dell economia globale. Ed infine il 2008 ha segnato l importante ritorno di Ansaldo Energia in America Latina ed in particolare in Cile, dove con l acquisizione di tre turbine a vapore e dei relativi generatori, Ansaldo Energia ha raggiunto l ottimo risultato di acquisire la totalità dei progetti partiti nell anno in questo paese. Ma il Cile non si ferma, nel paese australe è comunque prevista entro il 2010 la partenza della quasi totalità dei progetti pianificati prima della crisi e cioè la costruzione di altre centrali termoelettriche a carbone per un totale di circa 5 GW entro il 2013 e cioè il 30% della potenza attualmente installata.

11 9 POWER GENERATION NEWS 1/2009 Il Cile rappresenta dunque una grossa opportunità per la nostra azienda, che può ora vantare un buon numero di referenze nel Paese. Ansaldo Energia intende perseguire queste opportunità monitorando attentamente il mercato locale e cercando nel mercato internazionale i partner più affidabili con cui presentarsi nei vari progetti. Ma la vera chiave di successo sarà la qualità dei nostri prodotti, le prestazioni delle nostre macchine e la nostra capacità e disponibilità in fase di offerta ed esecutiva, che ha portato all acquisizione degli ordini nel paese e che tanto soddisfa il nostro Cliente, la coreana P0SCO E & C, da fare sì che esso intenda comprare le nostre macchine anche per i progetti che acquisirà nel futuro in Cile e in altri Paesi dell America Latina, come ad esempio il Perù. Riassumento le acquisizioni descritte, si può affermare che esse hanno riguardato un significativo numero di Paesi distribuiti nei vari continenti, ribadendo ancor di più il ruolo guida svolto dall azienda del gruppo Finmeccanica, nel panorama energetico mondiale. Ansaldo Energia also confirmed its presence in Belgium, where the company has won orders to supply components for the Marcinelle combined cycle near Charleroi, emphasising its special relationship with ENEL, not only in Italy, but internationally too. Of particular interest were the maintenance of profitable relations with Russian power producers, as well as the supply of two gas turbine sets for the open cycle at Pointe Noire, situated in the city of the same name in the former French Congo, underlining Ansaldo Energia s presence in this important central African country, which looks set to host some major initiatives in the future development of the global economy. Finally, 2008 was also important in that it marked the return of Ansaldo Energia to Latin America, and to Chile in particular, where after being awarded new orders for three steam turbines and relative generators, Ansaldo Energia now has contracts to supply the machinery for all the power projects initiated in the country during the year. But Chile isn t about to stop here. By the end of 2010 almost all the projects planned before the current economic crisis are expected to get under way, or in other words the construction of additional coal-fired thermoelectric power stations with a total output of about 5 GW, for completion by 2013, representing a 30% increase on the current installed base. But the real key to success will be the quality of our products, the performance of our machinery and our skill and availability during the offer and execution stages, which are the main reasons we received these new orders in the country and what our customer, the Korean POSCO E&C, finds so satisfying, so much so that it intends to buy our machines for future projects in Chile too, as well as in other Latin American countries like Peru. The new orders described are for projects in many countries spread across the globe, stressing still further the guiding role played by the Finmeccanica group company on the world energy stage.

12 ANSALDO ENERGIA 10 FORMAZIONE: IL PMP, PROJECT MANAGEMENT PROGRAMME DI FINMECCANICA TRAINING: THE FINMECCANICA PMP PROJECT MANAGEMENT s PROGRAMME Il 2009 prevede, nell ambito delle iniziative formative di Gruppo, la prosecuzione del PMP, il Project Management Programme avviato nel Il PMP è nato con l obiettivo di rafforzare ed allineare le competenze chiave di project management per costruire un approccio di Gruppo nella gestione delle commesse, per sistematizzare l adozione delle metodologie di Gruppo (Valcom, LCM&PC, Phase Review e Risk Management) e per condividere e valorizzare le esperienze effettuate dalle singole Società. L iniziativa è rivolta ai componenti dei gruppi di commessa: Project Manager, Program Manager, Planner, Project e Cost Controller, Risk Analyst e Risk Manager e Contract Manager e nella prima edizione ha previsto, tra aprile e novembre 2008, Group training activities in 2009 include the continuation of the PMP Project Management Programme launched in The PMP was introduced to strengthen and align key project management competences, with a view to establishing a Group-wide approach to work order management, to the systematic adoption of Group methods (Valcom, LCM&PC, Phase Review and Risk Management) and to sharing and enhancing the value of experience gained by individual companies. The initiative is addressed to work order group members - Project Manager, Programme Manager, Planner, Project and Cost Controller, Risk Analyst and Risk Manager and Contract Manager - with 86 training modules planned in the first year between April and November 2008, covering both technical and specialist skills, in addition to relational and management competences in connection with specific roles. More than 20 corporate offices were involved in training in 2008, with a total of about 940 participants in Italy and internationally and more than 45,000 hours of training delivered overall. Ansaldo Energia contributed actively to the initiative through its trainees, but also in the planning and execution of the project, including the preparation of case studies, testimony and teaching; some of the courses held in the Genoa area were organised at the Ansaldo Energia Training School. The make-up of classes, selectl erogazione di 86 moduli per la formazione sia delle competenze tecniche e specialistiche sia di quelle relazionali e manageriali correlate al ruolo specifico. Le realtà aziendali coinvolte nel 2008 sono state più di 20 per un totale di circa 940 partecipanti tra Italia ed Estero e più di ore di formazione complessivamente erogate. Ansaldo Energia ha contribuito attivamente, attraverso i propri partecipanti, anche alla progettazione ed allo svolgimento del Progetto, compresa la predisposizione di casi studio, testimonianze e docenze; alcuni dei corsi attivati sul territorio genovese sono stati, inoltre, ospitati presso la nostra Scuola di Formazione. La composizione delle aule, omogenea per ruolo, ma di persone provenienti da Società e da

13 11 POWER GENERATION NEWS 1/2009 Business differenti, si colloca nel processo d integrazione perseguito dal Gruppo attraverso la creazione di occasioni che favoriscono e promuovono lo scambio di esperienze. I percorsi formativi individuali del PMP saranno formulati anche per il 2009 in base al profilo professionale specifico e con il supporto di un sistema d Assessment, predisposto appositamente per il progetto, che comprende una fase d autovalutazione delle proprie competenze effettuata da ogni partecipante cui segue un colloquio di condivisione dei risultati emersi con il proprio responsabile, diretto o funzionale. L esperienza del 2008 ed i suggerimenti di tutte le persone coinvolte sono stati fondamentali per affinare architettura e contenuti della nuova edizione. ed to include personnel with the same position but in different companies and business areas, is part of the integration process pursued by the Group to create opportunities that encourage and promote an exchange of experiences. In 2009, individual PMP training paths will once again be defined based on specific professional profiles, supported by an evaluation system created especially for the project, involving a self-assessment by each participant of their own skills, followed by an interview to share outcomes with their director or functional superior. The experience gained in 2008 and suggestions from everyone involved have played a fundamental role in the process of fine tuning the architecture and content of the new sessions. Il percorso prevede anche per il 2009 la preparazione alla certificazione con gli enti accreditati (PMI, IPMA ed APM) e tutti i Project Manager di Ansaldo Energia e Ansaldo Nucleare inseriti nei percorsi di certificazione 2008, hanno sostenuto con successo e superato nei tempi previsti l esame finale. Once again in 2009, training will include preparation for certification with accredited entities (PMI, IPMA and APM). In 2008 all Ansaldo Energia and Ansaldo Nucleare Project Managers on certification courses successfully passed the final examination.

14 ANSALDO ENERGIA 12 IL PREMIO INNOVAZIONE 2008 INNOVATION AWARD 2008 > Edimburgo 2009: Ansaldo Energia vince il premio Brevetto dell anno 2008 > Edimburgh 2009: at Ansaldo Energia the innovation award 2008

15 13 POWER GENERATION NEWS 1/2009 Nel corso della cerimonia sopraccitata sono state premiate tutte le proposte, presentate al premio innovazione Finmeccanica, che, nel periodo compreso tra il mese di agosto del 2008 ed il mese di settembre del 2009, hanno dato origine al deposito di una domanda di brevetto; inoltre, sono state premiate tre ulteriori proposte, che, anche se non tutelate con un brevetto, sono state scelte tra le quattro che hanno partecipato al premio innovazione Finmeccanica La premiazione riguardante il premio innovazione Finmeccanica 2008 si è tenuta ad Edimburgo il 30 gennaio During the ceremony, awards were presented to all the proposals entered in the Finmeccanica Innovation Award for which a patent application was registered in the period between August 2008 and September Awards were also presented to three additional proposals which, while not protected by patents, were selected out of the four which took part in the Finmeccanica 2008 innovation awards. The Finmeccanica 2008 innovation awards ceremony was held in Edinburgh on January 30, During the ceremony Ansaldo Energia was awarded the coveted «2008 patent of the year» award (patent title: «Self adaptive regulation apparatus for controlling the position of actuation in an actuation system by means of the sliding mode technique and corresponding method of operation»; inventors: Filippo Lombardi, Stefano Cacciacarne). The European patent (Italy, France, Germany, Greece, United Kingdom and Spain) was issued on March 19, 2008 and refers to the application of innovative control techniques to plant components. In occasione della cerimonia è stato assegnato ad Ansaldo Energia l ambito premio di brevetto dell anno 2008 (titolo: Self adaptive regulation apparatus for controlling the position of actuation in an actuation system by means of the sliding mode technique and corresponding method of operation ; inventori: Filippo Lombardi, Stefano Cacciacarne). Il brevetto, che è stato rilasciato, a livello europeo (Italia, Francia, Germania, Grecia, Regno Unito, e Spagna) il 19 marzo 2008, riguarda l applicazione di tecniche innovative di controllo a componenti di un impianto.

16 ANSALDO ENERGIA 14 NUOVA ORGANIZZAZIONE PER L INNOVAZIONE E SVILUPPO PRODOTTI NEW INNOVATION AND PRODUCT DEVELOPMENT ORGANISATION La novità più rilevante della nuova struttura organizzativa di Ansaldo Energia lanciata il 1 Settembre 2008 è costituita dalla creazione, nell ambito della Condirezione Generale, di una unità dedicata all Innovazione ed allo Sviluppo Prodotti. L uscita dai tradizionali rapporti di licenza su tutti i prodotti della società ha portato Ansaldo Energia, già a partire dal 2005, in una condizione di totale indipendenza tecnologica rispetto ai propri concorrenti. Il programma Autonomia ha poi consentito, nell arco di 4 anni, di completare l interiorizzazione delle conoscenze sui prodotti attuali, con particolare riferimento alle turbine a gas. È tuttavia evidente che le ambizioni di crescita dell Azienda sia nel settore dei nuovi impianti, dove il mercato presta crescente attenzione a prodotti dotati di prestazioni e caratteristiche ambientali più avanzate (turbogas di classe F evoluta o classe H, turbine a vapore ultrasupercritiche, cicli combinati ad elevata flessibilità), che soprattutto in quello del service anche sulle macchine di The most important novelty in the new Ansaldo Energia organisation structure introduced on September 1, 2008 is the creation of a General Co-Management unit specialising in Innovation and Product Development. The conclusion of all traditional licensing agreements relating to the company s products, a process begun in 2005, means that Ansaldo Energia is now totally independent of its competitors in terms of technology. The technology independence programme has also made it possible, over a period of 4 years, to capitalise know-how deriving from current products, with particular reference to gas turbines. It is nevertheless clear that the Company s growth ambitions both in the new plant sector, where the market is focusing increasing attention on products with more advanced performance and environmental characteristics (enhanced class F or class H gas turbines, ultrasupercritical steam turbines, high flexibility combined cycles), and more importantly in services for propritecnologia concorrente, richiedono un impegno sempre maggiore nel campo delle tecnologie e dello sviluppo prodotti. Si è pertanto ritenuto che la nuova fase di sviluppo, avviata nel 2008 e che porterà nell arco di tre anni a triplicare l investimento in progetti di sviluppo competenze e prodotti, richiedesse la creazione di una struttura tecnica e gestionale dedicata, con la responsabilità di governare l intero processo di innovazione e sviluppo (Governance Tecnologica) dei prodotti del Gruppo in coerenza con il Piano Strategico aziendale, pianificando e realizzando i relativi progetti fino al loro rilascio commerciale e industriale. La Direzione Innovazione e Sviluppo Prodotti (PDE) è organizzata in: Ingegneria di sviluppo, che ha la responsabilità di svolgere i progetti di ricerca, sviluppo tecnologico e miglioramento dei prodotti Ansaldo Energia, integrando le competenze disponibili all interno dell Azienda con le migliori sorgenti di tecnologia accessibili a livello nazionale e inter-

17 15 POWER GENERATION NEWS 1/2009 PDE Org Chart INNOVATION & PRODUCT DEVELOPMENT F. Noera PIATTAFORMA 1 TURBOGAS OEM Polledro R. PIATTAFORMA 2 OSP Noera (a.i.) PIATTAFORMA 3 TURBINA A VAPORE OEM ALTERNATORI OEM Noera (a.i.) PIATTAFORMA 4 IMPIANTI/AUTOMAZIONE E DIAGNOSTICA Ravera C. PIATTAFORMA 5 PROGETTI DIVERSIFICATI Devoto V. INGEGNERIA DI SVILUPPO ISV Rosatelli F. Enti di progettazione etary and third party machinery, require an ever greater commitment to technology and product development. It was therefore decided that the new development programme, which was introduced in 2008 and will triple investments in skill and product development projects over a period of three years, required the creation of a dedicated technical and management organisation, holding Technology Governance responsibility for the entire innovation and development process relating to Group products, consistently with the corporate Strategic Plan, and for planning and implementing projects through to commercial and industrial release. The «Innovation and Product Development» Office (PDE) has the following organisation structure: Development Engineering, with responsibility for performing research projects, technology development and Ansaldo Energia product improvement, integrating skills available in the company with nazionale (Università, Centri di Ricerca, Partners Industriali ); cinque Piattaforme, ognuna delle quali responsabile di pianificare e gestire, nel rispetto del time to market e dei budget definiti, i progetti di miglioramento e sviluppo dei prodotti di proprio riferimento, fino al rilascio per la commercializzazione e la produzione industriale. In particolare: Piattaforma Turbogas OEM è responsabile dei programmi di sviluppo dei prodotti turbogas appartenenti al perimetro delle tecnologie Ansaldo Energia. Piattaforma OSP è responsabile dei programmi di sviluppo dei prodotti e delle soluzioni di Service per turbine a gas, turbine a vapore e alternatori appartenenti al perimetro delle tecnologie terze non Ansaldo Energia, operando in stretto coordinamento con le società Indipendent Service Provider acquisite di cui utilizza le competenze. the best Italian and international sources of technology (universities, research centres, industrial partners, etc.); five platforms, each responsible for the planning and management, in accordance with the time to market and budget defined, of product improvement and development projects in their area of competence, through to release for marketing and industrial production. Specifically: the OEM Gas Turbine Platform is responsible for gas turbine product development in the AEN technology segment; the OSP Platform is responsible for product development and service solutions for gas turbines, steam turbines and generators in the third party, non-aen technology segment, working closely with the Independent Service Providers it has acquired and on whose skills it draws;

18 ANSALDO ENERGIA 16 Piattaforma Turbine a Vapore ed Alternatori OEM è responsabile dei programmi di sviluppo su turbine a vapore ed alternatori appartenenti al perimetro delle tecnologie Ansaldo Energia Piattaforma Impianti, Automazione e Diagnostica è responsabile dei programmi di sviluppo dei prodotti relativi a: automazione, simulazione, controllo, diagnostica e flessibilità operativa impianti. Piattaforma Progetti Diversificati è responsabile dei programmi di sviluppo relativi a prodotti e tecnologie innovative nel settore della produzione di energia anche da fonti rinnovabili (ivi inclusi i processi per la produzione di combustibili e di waste-to-energy). the OEM Steam Turbine and Generator Platform is responsible for steam turbine and generator development programmes in the AEN technology segment; the Plant, Automation and Diagnostic Platform is responsible for product development programmes regarding: automation, simulation, control, diagnostics and plant operating flexibility; the Diversified Projects Platform is responsible for development programmes regarding innovative power generation products and technologies, also from renewable sources (including fuel production processes and waste-toenergy). Hot Gas Path Engineering, responsabile della progettazione e dello sviluppo delle nuove pale turbina e degli altri componenti turbogas operanti ad alta temperatura e dello sviluppo dei processi di riparazione di tali componenti, anche in collaborazione con partners esterni; Rotors and Mechanical Integration con la responsabilità di progettare rotori/casse per le nuove macchine, svolgere le relative verifiche rotodinamiche e strutturali (incluse le prove sperimentali) e garantire l esecuzione dei modelli 3D delle nuove macchine; Electrical Machinery responsabile della progettazione preliminare di generatori elettrici innovativi, A sua volta Ingegneria di Sviluppo, che nasce dall integrazione delle competenze progettuali e specialistiche precedentemente esistenti in Ansaldo Ricerche e nei Centri di Eccellenza di Ansaldo Energia, è articolata in Servizi di Progettazione/Laboratori responsabili dello sviluppo dei componenti/sottosistemi ad essi assegnati e della realizzazione e prova dei relativi prototipi in collaborazione con le Unità aziendali competenti (ingegnerie di prodotto, fabbrica ) Turbomachinery con la responsabilità di garantire la progettazione funzionale e di processo di nuove turbomacchine, sviluppare tecnologie innovative per i componenti di turbomacchine e progettare / realizzare simulacri e prototipi (stadi / intera macchina) gestendone la relativa sperimentazione; Combustion Engineering responsabile dello sviluppo di sistemi di combustione innovativi per le turbine a gas Ansaldo Energia, progettando e sperimentando i relativi prototipi; ISV Org Chart TURBOMACHINERY F. Bonzani ELECTRICAL MACHINERY G. Dal Mut MANAGEMENT SUPPORT & STAFF PLANNING C. Mao ADVANCED MODELING & INTEGRATED DESIGN METHODS M. Macciò Riporto gerarchico al Responsabile EPS in Ansaldo Thomassen COMBUSTION ENGINEERING G. Mori SYSTEM ENGINEERING & AUTOMATION R. Traverso INGEGNERIA DI SVILUPPO F. Rosatelli ANSALDO THOMASSEN R&D TURBINE TECHNOLOGY HOT GAS PATH ENGINEERING S. Corcoruto ADVANCED INSTRUMENTATION & TESTING R. Scarpellini IP ENGINEERING TBD ROTORS AND MECHANICAL INTEGRATION S. Pastorino MATERIALS LABORATORY C. Gualco

19 17 POWER GENERATION NEWS 1/2009 In its turn Development Engineering, which was created by integrating existing design and specialist skills in Ansaldo Ricerche and Ansaldo Energia Centres of Excellence, is split into Design Services/Laboratories responsible for the development of components/sub-systems assigned to them, as well as the construction and testing of prototypes on a joint basis with the competent company units (product engineering, production facility...): Turbomachinery is responsible for the provision of functional and process design for new turbomachinery, the development of innovative technology for turbomachinery components, the design/realisation of mockups and prototypes (stages/complete machines), and the management of related experimentation; Combustion Engineering is responsible for the development of innovative combustion systems for Ansaldo Energia gas turbines, as well as for the design and testing of prototypes; Hot Gas Path Engineering is responsible for the design and development of new turbine blades and other high temperature gas turbine components, as well as for the development of repair processes for these components, also on a joint basis with outside partners; Rotors and Mechanical Integration is responsible for the design of rotors/casings for new machines, for dynamic rotor and structural tests (including experimentation) and for 3D-modelling of new machines; Electrical Machinery is responsible for the preliminary design of innovative electric generators, the development of design tools and insulation technology competences; dello sviluppo dei relativi strumenti di progettazione e delle competenze aziendali sulle tecnologie di isolamento; System Engineering and Automation con la responsabilità di sviluppare gli studi relativi alle innovazioni impiantistiche e di ciclo termico, sviluppare i simulatori di impianto, le innovazioni relative ai sistemi di automazione e controllo ed ai sistemi di monitoraggio/ diagnostica e security d impianto. Advanced Instrumentation and Testing Laboratory, responsabile della progettazione e gestione di test rigs per prove su materiali, simulacri e prototipi di componenti e dello sviluppo di strumentazione innovativa; Materials Laboratory responsabile della gestione dei laboratori metallografici, dello sviluppo di processi tecnologici innovativi e dell implementazione del database materiali aziendale; Advanced Modeling & Integrated Design Methods, con la responsabilità di mantenere il KH su codici di calcolo di utilizzo generale, sviluppare e validare modelli costitutivi e meccanismi di failure dei materiali e sviluppare metodologie ed ambienti per engineering e progettazione integrata; Riporta inoltre funzionalmente a ISV l Unità R&D di Ansaldo Thomassen, con l obiettivo di rafforzarne e integrarne le competenze tecnologiche e di rendere uniformi in tutto il Gruppo Ansaldo Energia le best practices relative a strumenti e metodologie di progettazione, sviluppo e sperimentazione. L ingegneria di Sviluppo può anche fornire supporto progettuale e specialistico nelle proprie aree di competenza allo sviluppo dei prodotti delle altre Società controllate da Ansaldo Energia. System Engineering and Automation is responsible for conducting system engineering and heat cycle innovation studies, the development of plant mock-ups, automation and control system innovations, and plant security monitoring/diagnostic systems; the Advanced Instrumentation and Testing Laboratory is responsible for the design and management of test rigs for trials on materials, mock-ups and component prototypes, and the development of innovative instrumentation; the Materials Laboratory is responsible for the management of metallographic laboratories, the development of innovative technological processes and the implementation of the company materials database; Advanced Modelling & Integrated Design Methods is responsible for maintaining general purpose computer code know-how, the development and validation of materials consistency models and failure mechanisms, and the development of integrated engineering and design methodologies / environments. Also reporting functionally to Development Engineering is the Ansaldo Thomassen R&D Unit, in order to strengthen and integrate its technology skills and standardise best practises across the entire Ansaldo Energia Group in terms of design, development and experimental tools / methods. Development Engineering can also provide design and specialist support in its area of competence during product development at other Ansaldo Energia subsidiaries.

20 ANSALDO ENERGIA 18 PROVISIONAL E FINAL ACCEPTANCE DEL 2008 PROVISIONAL AND FINAL ACCEPTANCE IN 2008 > Si è chiuso, per Ansaldo Energia, un anno importante dal punto di vista della consegna di macchinari e di impianti chiavi in mano. Agli eccezionali risultati ottenuti in ITALIA con la consegna provvisoria (PAC) degli impianti di RIZZICONI e MONCALIERI (vedi articoli dedicati), sono da aggiungere, a livello nazionale il PAC dell unità di potenza di FERRARA e, in ambito internazionale, le accettazioni definitive (FAC) delle unità produttive SA- NANDAJ, SHIRVAN e PARAND in IRAN, le accettazioni provvisorie dell impianto di ESCATRON in SPAGNA e di 2 treni di potenza a AMMAN EAST in GIORDANIA. Ancora conferme della capacità di Ansaldo Energia di eseguire in qualità, nei tempi e con soddisfazione del cliente finale i contratti acquisiti, e di rimanere tra i principali fornitori di macchinari e di impianti per la produzione di energia elettrica del mondo. > Last year was an important one for Ansaldo Energia in terms of deliveries of machinery and turnkey plants. Exceptional results in Italy, with the provisional acceptance (PAC) of the RIZZICONI and MONCALIERI plants (see articles), were joined on the domestic market by the FERRARA power unit PAC, and internationally by final acceptance (FAC) of the SANANDAJ, SHIRVAN and PARAND production units in IRAN, in addition to provisional acceptance of the ESCATRON plant in SPAIN and 2 power trains at AMMAN EAST in JORDAN. These successes confirm Ansaldo Energia s ability to execute its contracts to high quality standards, on schedule and to the full satisfaction of end customers, as well as to remain one of the main international suppliers of electric power generation plant and machinery. ITALY - FERRARA Contract Customer Site Configuration Type of Contract Start of Works 15/04/2004 PAC 08/12/2008 FAC (expected) 08/12/2009 FERRARA POWER PLANT S.E.F. FERRARA - ITALY 2 GAS TURBINE GENERATOR TRAINS + 2 STEAM TURBINE GENERATOR TRAINS SUPPLY, TRANSPORTATION, ERECTION AND COMMISSIONING

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Kedrios propone un modello di outsourcing completo Il Gruppo SIA-SSB, attraverso Kedrios dispone di una consolidata tradizione di offerta di servizi di Outsourcing Amministrativo

Dettagli

General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1

General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1 General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1 Centralized control with decentralized responsibility (Johnson and Kaplan, 1987) 1. Dalla nascita fino al 1920 La General Motors,

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011 Ricoh Process Efficiency Index Giugno 11 Ricerca condotta in Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Paesi Scandinavi (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), Spagna, Svizzera e Regno Unito Una

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE Alessandro Clerici Chairman Gruppo di Studio WEC «World Energy Resources» Senior Corporate Advisor - CESI S.p.A. ATI--MEGALIA Conferenza

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Il problema: metalli pesanti nelle acque reflue In numerosi settori ed applicazioni

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA Prova Finale GESTIONE DELLA TRANSIZIONE SECONDO LO STANDARD ITIL ITIL SERVICE TRANSITION

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli