Gli standard di metadati come terreno di collaborazione tra editori e biblioteche

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gli standard di metadati come terreno di collaborazione tra editori e biblioteche"

Transcript

1 Gli standard di metadati come terreno di collaborazione tra editori e biblioteche Giulia Marangoni Associazione Italiana Editori Milano, 2 Aprile 2014 L ARCHIVIO DELLA PRODUZIONE EDITORIALE LOMBARDA

2 Il ruolo dei metadati Ruolo centrale all interno delle iniziative di biblioteche digitali e degli archivi bibliotecari e museali Importanza crescente nel mondo editoriale, come fattore abilitante per lo sviluppo di nuovi servizi Terreno fertile per la collaborazione tra editori e biblioteche parlando di metadati, collaborazione è sinonimo di interoperabilità Alcuni casi significativi ARROW LIA Servizi DOI e ISBN

3 ARROW ARROW è un sistema europeo per la gestione delle informazioni sui diritti all interno dei programmi di biblioteche digitali Grazie all integrazione di più fonti di dati, è possibile determinare: lo status dei diritti: delle opere in pubblico dominio vs. opere protette lo status commerciale: opere in commercio vs. fuori commercio titolari dei diritti (autori e editori) e dati di contatto L interoperabilità tra le fonti di dati del mondo bibliotecario, editoriale e delle società di gestione collettiva dei diritti è l elemento fondante del sistema E ottenuta grazie a mapping tra gli standard di metadati in uso in ciascuna comunità Marc 21 XML, ONIX for Books, ONIX for RROs Central mapping su ONIX for Rights Information Exchange

4 ORPHAN WORK REGISTRY If NO rightsholders is found, inclusion in OWR ARROW feedback RRO looks for rightholders RRO validates the rights status of the cluster RRO matches the request against own repertoire (if applicable) All licensing activities are performed by RRO according to business rules and national legal framework License issued by RRO Request redirected to author/publisher Request returned to the library for direct contact to publisher/authors RRO check authors authority files and adds information about the authors including date of death. BOOKS IN PRINT BIP retrieves in print/out of print status, new books and publisher information ARROW ARROW VIAF TEL performs a 1 st clustering of the records TEL matches the request with the TEL central Index TEL CENTRAL INDEX ARROW The ARROW workflow LIBRARY

5 ARROW 16 Paesi Europei partecipano all infrastruttura ARROW In Italia: ICCU, Informazioni Editoriali (IE), Ediser (servizi per SIAE) Sperimentazione con i dati de La Sapienza Casi d uso di ARROW: Wellcome Trust Library per un programma di digitalizzazione di libri di genetica British Library, per il progetto: Europeana Collection Bibliothèque nationale de France: creazione di un registro delle opere fuori commercio (in corso) ARROW ha inoltre rilasciato un software per la gestione del catalogo dei libri in commercio, basato sull integrazione della bibliografia nazionale con i dati commerciali di editori e distributori. Adottato in Grecia, Lettonia, Lithuania, Polonia, Portogallo, Ungheria

6 LIA (Libri Italiani Accessibili) LIA (www.progettolia.it) è un servizio AIE, disponibile da fine maggio 2013, per facilitare l accesso ai libri digitali da parte dei disabili visivi Verifica, conversione e certificazione degli e-book Creazione dei metadati dell accessibilità Integrazione dei metadati nei canali bibliografici (librerie e biblioteche) L idea: introdurre l accessibilità direttamente nel mainstream editoriale Come: attraverso l utilizzo di standard aperti Linee guida IDPF e Daisy Consortium per l accessibilità dei file e-pub ONIX: per la formalizzazione del metadati dell accessibilità ISBN: per l identificazione delle versioni accessibili e per la sintassi di risoluzione ai metadati dell accessibilità

7 EDITORE Fornisce i propri ebook VETRINA LIA LIA VERIFICA gli ebook dell editore VCC Se il file NON è corretto Se il file È corretto LIA INFORMA l editore sulle modifiche necessarie DB LIA LIA CONVERTE gli ebook dell editore Metadati accessibilità Informazioni bibliografiche LIA 1. Crea i metadati dell accessibilità 2. Indica la compatibilità dei file con software e device di lettura 3. Certifica gli ebook LIA appone all ebook il bollino carica l ebook certificato sulla propria piattaforma avvisa il sistema VCC di aver caricato il file sulla propria piattaforma PIATTAFORMA INFORMAZIONI EDITORIALI inserisce all interno di E-KITAB CANALI bibliografici LIBRERIE ONLINE SERVIZI di DIGITAL LENDING

8 LIA i metadati dell accessibilità (funzioni di ingrandimento caratteri, cambiamento colori di sfondo, ordine di lettura, indice e note navigabili, etc.) sono diventati parte dello standard ONIX for Books le librerie, così come qualsiasi sito che espone dati bibliografici in primis le biblioteche possono integrare la lista dei titoli accessibili Tramite un feed ONIX o TXT, direttamente da LIA o tramite IE Tramite il bollino LIA, che grazie a una URL a sintassi standard (basata sull ISBN) risolve ai dati dell accessibilità mantenuti centralmente da LIA Caso d uso Media Library OnLine (MLOL) espone i dati LIA all interno del proprio servizio di digital lending

9 DOI Altri modelli di scambio dei metadati tra editori e biblioteche utilizzano gli standard di identificazione in combinazione alle tecnologie di risoluzione Il DOI (Digital Object Identifier) è un identificatore persistente, azionabile in rete associato in modo persistente a uno o più set di metadati depositati presso l agenzia di registrazione Tramite risoluzione, i metadati del DOI sono accessibili a tutti gli operatori della filiera Sperimentazione per il deposito legale digitale tramite DOI Servizio di content negotiation: accesso ai metadati DOI in più di formati, dai formati citazionali ai formati RDF (in ottica Linked data) Risoluzione multipla a set di dati specifici, quali le informazioni sui diritti e licenze (progetto RDI - Rights Data Integration)

10 ISBN-A Iniziativa congiunta di ISBN e DOI International: ISBN: ISBN-A: /25596 L ISBN diventa azionabile in rete grazie alla tecnologia DOI e risolve a più set di metadati forniti dall editore Metadati bibliografici dello standard ISBN (particolarmente interessante per le anticipazioni) Dati dinamici, per l arricchimento del record bibliografico: abstract, copertina, recensioni, materiali promozionali Come link persistente, può essere incorporato in qualsiasi piattaforma che gestisce dati bibliografici (inclusi gli OPAC) e arricchire l informazione disponibile per ciascun titolo

11 Grazie per l attenzione Giulia Marangoni Associazione Italiana Editori

e-book e ISBN: dall'assegnazione alla registrazione nel catalogo

e-book e ISBN: dall'assegnazione alla registrazione nel catalogo e-book e ISBN: dall'assegnazione alla registrazione nel catalogo Paola Seghi Sara Speciani Agenzia Italiana ISBN Simonetta Pillon Informazioni Editoriali IE Più libri più liberi Roma 4-8 dicembre 2010

Dettagli

Lo scenario attuale del settore editoriale e le prospettive dell evoluzione digitale

Lo scenario attuale del settore editoriale e le prospettive dell evoluzione digitale Lo scenario attuale del settore editoriale e le prospettive dell evoluzione digitale Cristina Mussinelli Consulente per l innovazione tecnologica e l editoria digitale AIE Membro del Board IDPF (International

Dettagli

Magazzini Digitali, NBN, BNCF in Google Books

Magazzini Digitali, NBN, BNCF in Google Books Magazzini Digitali, NBN, BNCF in Google Books Seminario Conservare il digitale: gestione e salvaguardia, verso nuove frontiere di servizi 27 aprile 2010 Biblioteca Nazionale Braidense Giovanni Bergamin

Dettagli

Un portale per l editoria medico-scientifica italiana

Un portale per l editoria medico-scientifica italiana Un portale per l editoria medico-scientifica italiana [22.11.2005] doi: 10.1389/DBmed1 Il progetto si propone come risultato la creazione di una banca dati bibliografica - accessibile via Web - su contenuti

Dettagli

MIGLIORARE I PROPRI METADATI IN 5 MOSSE

MIGLIORARE I PROPRI METADATI IN 5 MOSSE MIGLIORARE I PROPRI METADATI IN 5 MOSSE SIMONETTA PILLON Informazioni Editoriali Più Libri Più liberi Roma, 7 dicembre 2013 COSA SONO I METADATI? I metadati sono dati sui dati, informazioni che descrivono

Dettagli

medra multilingual DOI Registration Agency

medra multilingual DOI Registration Agency Cos è il DOI Il DOI (Digital Object Identifier) è il nuovo standard per l'identificazione di oggetti digitali quali file di testo, file di immagine, file musicali, file audiovisivi. Il DOI, allo stesso

Dettagli

MEDIA LIBRARY Biblioteca Digitale di pubblica lettura Progetto di cooperazione tra realtà bibliotecarie

MEDIA LIBRARY Biblioteca Digitale di pubblica lettura Progetto di cooperazione tra realtà bibliotecarie Seriate, 23 maggio 2008 seminario "Nuove tecnologie e nuovi servizi in una biblioteca di pubblica lettura" MEDIA LIBRARY Biblioteca Digitale di pubblica lettura Progetto di cooperazione tra realtà bibliotecarie

Dettagli

Progetti di cooperazione internazionale e nazionale per la catalogazione e la riproduzione digitale

Progetti di cooperazione internazionale e nazionale per la catalogazione e la riproduzione digitale Progetti di cooperazione internazionale e nazionale per la catalogazione e la riproduzione digitale Rossella Caffo Direttore Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane Milano, 14

Dettagli

SHARE CATALOGUE: le biblioteche universitarie in Linked Open Data

SHARE CATALOGUE: le biblioteche universitarie in Linked Open Data SHARE CATALOGUE: le biblioteche universitarie in Linked Open Data Roberto delle Donne (Università degli Studi di Napoli Federico II) Tiziana Possemato (@Cult) SHARE Scholarly Heritage and Access to Research

Dettagli

Piero Attanasio. Comunicare i diritti in formato standard. Conferenza GARR 2007 Network Humanitatis - Un filo di luce che unisce il sapere

Piero Attanasio. Comunicare i diritti in formato standard. Conferenza GARR 2007 Network Humanitatis - Un filo di luce che unisce il sapere Piero Attanasio Comunicare i diritti in formato standard Roma, 31 ottobre 2007 Conferenza GARR 2007 Network Humanitatis - Un filo di luce che unisce il sapere Sommario Cos è medra Contenuti digitali in

Dettagli

MediaLibraryOnLine. MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2012)

MediaLibraryOnLine. MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2012) La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2012) 1 MLOL (http://www.medialibrary.it) è il primo network italiano di biblioteche pubbliche per la gestione di contenuti digitali.

Dettagli

Librarian services poised between ancient ownership and new righteous rights

Librarian services poised between ancient ownership and new righteous rights Librarian services poised between ancient ownership and new righteous rights Antonella De Robbio Università degli Studi di Padova Roma, 31 marzo 2011 Business versus OA Ottica commerciale: Investimenti

Dettagli

Prestare ebook reader in biblioteca: perché?

Prestare ebook reader in biblioteca: perché? Prestare ebook reader in biblioteca: perché? Il progetto Books ebooks della Biblioteca Civica di Cologno Monzese A cura di Gianluca Cattaneo e Luciana Cumino 09/03/2011 1 Le origini.. La tradizione della

Dettagli

Identificativi per le risorse digitali

Identificativi per le risorse digitali Interoperabilità delle biblioteche digitali Università Roma Tre 9/10 settembre 2006 Identificativi per le risorse digitali Zeno Tajoli tajoli@cilea.it Sommario Perchè gli identificativi La base: l URI

Dettagli

MediaLibraryOnLine. MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2013)

MediaLibraryOnLine. MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2013) MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2013) 1 Che cos è MediaLibraryOnLine MLOL (http://www.medialibrary.it) è il primo network italiano di biblioteche

Dettagli

MediaLibraryOnLine. La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (marzo 2011)

MediaLibraryOnLine. La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (marzo 2011) La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (marzo 2011) MLOL (http://www.medialibrary.it) è il primo network italiano di biblioteche pubbliche per la gestione di contenuti digitali.

Dettagli

Convegno delle Stelline 20ᵃ edizione

Convegno delle Stelline 20ᵃ edizione Convegno delle Stelline 20ᵃ edizione RDA e Linked data: un binomio naturale. Linee guida e tecnologie per gli ILS di nuova generazione Tiziana Possemato @Cult I dati delle biblioteche nel web semantico

Dettagli

local content in a Europeana cloud

local content in a Europeana cloud local content in a Europeana cloud Fondazione Ranieri di Sorbello LoCloud is funded by the European Commission's ICT Policy Support Programme Cos è LoCloud LoCloud (Local content in a Europeana cloud)

Dettagli

Costruire un progetto di digitalizzazione

Costruire un progetto di digitalizzazione Convegno di studio ABEI Senigallia 2012 Costruire un progetto di digitalizzazione standard, formati e strumenti adeguati agli obiettivi di un progetto relatore dr. Paolo Tentori Novantiqua Multimedia BIBLIOTECA

Dettagli

Identificativi per le risorse digitali

Identificativi per le risorse digitali Interoperabilità delle biblioteche digitali Università Roma Tre 9/10 settembre 2006 Identificativi per le risorse digitali Zeno Tajoli tajoli@cilea.it Sommario Perchè gli identificativi La base: l URI

Dettagli

Associazione Italiana Editori Agenzia ISBN per l Area di Lingua Italiana

Associazione Italiana Editori Agenzia ISBN per l Area di Lingua Italiana Associazione Italiana Editori Agenzia ISBN per l Area di Lingua Italiana Gestione: Ediser srl Corso di Porta Romana, 108 20122 Milano tel. +39 02.89280805 fax +39 02.89280865 e-mail: info@isbn.it www.isbn.it

Dettagli

EBOOK E NUOVI SCENARI DI SERVIZIO

EBOOK E NUOVI SCENARI DI SERVIZIO EBOOK E NUOVI SCENARI DI SERVIZIO PER LE BIBLIOTECHE ACCADEMICHE: L ESPERIENZA DELL UNIVERSITÀ DI TORINO Bianca Gai Staff Biblioteca Digitale Università di Torino bianca.gai@unito.it ebook in Piemonte:

Dettagli

L ebook (ed ereader) in Italia e l esperienza di una biblioteca comunale. Il progetto Books ebooks

L ebook (ed ereader) in Italia e l esperienza di una biblioteca comunale. Il progetto Books ebooks L ebook (ed ereader) in Italia e l esperienza di una biblioteca comunale. Il progetto Books ebooks A cura di Luciana Cumino Biblioteca Civica di Cologno Monzese Le origini. La tradizione della biblioteca:

Dettagli

Librerie digitali. Introduzione. Cos è una libreria digitale?

Librerie digitali. Introduzione. Cos è una libreria digitale? Librerie digitali Introduzione Cos è una libreria digitale? William Arms "An informal definition of a digital library is a managed collection of information, with associated services, where the information

Dettagli

DOCUMENTO DI BUONA CAUSA

DOCUMENTO DI BUONA CAUSA DOCUMENTO DI BUONA CAUSA Vorrei che il mio catalogo fosse il catalogo di tutti. Vorrei poter scegliere come tutti. Non vorrei essere limitato tra libri fatti apposta ma leggere libero come fanno tutti.

Dettagli

Sistema Bibliotecario di Ateneo Biblioteca della SSLMIT. Introduzione a. Che cos è Zotero

Sistema Bibliotecario di Ateneo Biblioteca della SSLMIT. Introduzione a. Che cos è Zotero Sistema Bibliotecario di Ateneo Biblioteca della SSLMIT Introduzione a Che cos è Zotero Zotero è uno strumento creato per rendere più veloce ed efficiente il lavoro della ricerca nelle fasi di acquisizione,

Dettagli

Breve guida alla ricerca bibliografica on-line. A cura di Tilde Tocci

Breve guida alla ricerca bibliografica on-line. A cura di Tilde Tocci Breve guida alla ricerca bibliografica on-line 1 Breve guida alla ricerca bibliografica on-line Questa breve guida è indirizzata principalmente agli studenti dei corsi di laurea in Informatica e Tecnologie

Dettagli

Accesso aperto al patrimonio culturale digitale nel progetto AthenaPlus Marzia Piccininno - ICCU

Accesso aperto al patrimonio culturale digitale nel progetto AthenaPlus Marzia Piccininno - ICCU Workshop Accesso aperto al patrimonio culturale digitale e linked open data: strategie, progetti e nuove opportunità Roma, 4 marzo 2015 Accesso aperto al patrimonio culturale digitale nel progetto AthenaPlus

Dettagli

Gli e-books per le scienze mediche

Gli e-books per le scienze mediche Gli e-books per le scienze mediche A cura di Francesca Verga Biblioteca di Ateneo di Milano-Bicocca Monza, 11 febbraio 2014 Vantaggi degli e-books Disponibili anche di sera e nei week end, senza recarsi

Dettagli

Il Sistema Bibliotecario di Ateneo (SBA) www.biblio.polimi.it

Il Sistema Bibliotecario di Ateneo (SBA) www.biblio.polimi.it , Centro Sistema IT Seminario CNBA L integrazione delle risorse eterogenee distribuite: problemi, strumenti e prospettive, Roma 27 ottobre 2004 Il (SBA) www.biblio.polimi.it 2 L'Area (SBA) é la struttura

Dettagli

local content in a Europeana cloud

local content in a Europeana cloud local content in a Europeana cloud Fondazione Ranieri di Sorbello LoCloud is funded by the European Commission's ICT Policy Support Programme Cos è LoCloud LoCloud (Local content in a Europeana cloud)

Dettagli

LA BIBLIOTECA SCOLASTICA DIGITALE

LA BIBLIOTECA SCOLASTICA DIGITALE LA BIBLIOTECA SCOLASTICA DIGITALE La misura #24 del PNSD e i problemi del servizio bibliotecario scolastico in Italia (Giulio Blasi, MLOL) blasi@horizons.it Per iniziare: le fonti Associazione Italiana

Dettagli

Ebook e Biblioteche Partire dal presente e ripensare il futuro

Ebook e Biblioteche Partire dal presente e ripensare il futuro Ebook e Biblioteche Partire dal presente e ripensare il futuro A cura di Luciana Cumino Il Presente. Le alternative alla vendita dell ebook Amazon e Simplicissimus Book Farm: il noleggio degli ebook Skoobe

Dettagli

Torrossa: la piattaforma e-content

Torrossa: la piattaforma e-content Torrossa: la piattaforma e-content Stato dell arte, visibilità internazionale, confronto con altre piattaforme, peculiarità e valore aggiunto, prossimi sviluppi Luisa Gaggini Responsabile Sviluppo Prodotti

Dettagli

2002-2012: dieci anni di networking nel digital cultural heritage. Rossella Caffo

2002-2012: dieci anni di networking nel digital cultural heritage. Rossella Caffo 2002-2012: dieci anni di networking nel digital cultural heritage Roma 12 marzo 2012 Rossella Caffo Ministero per i beni e le attività culturali Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche

Dettagli

AtoZ IL CATALOGO DI BIBLIOTECA VIRTUALE

AtoZ IL CATALOGO DI BIBLIOTECA VIRTUALE EBSCO ITALIA S.r.l. Corso Brescia 75 10152 TORINO (Italia) Tel. 011-28.76.811 Fax 011-24.82.916 www.ebsco.it Agente della: EBSCO INTERNATIONAL, INC. P.O. BOX 1943 BIRMINGHAM /ALABAMA - USA AtoZ IL CATALOGO

Dettagli

Sebina OpenLibrary. Bollettino di Release v.2.5. Applicabile a rel. 2.4. Sebina OpenLibrary Bollettino di release 2.5

Sebina OpenLibrary. Bollettino di Release v.2.5. Applicabile a rel. 2.4. Sebina OpenLibrary Bollettino di release 2.5 Pag.1 di 16 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.5 Applicabile a rel. 2.4 Pag.2 di 16 Indice 1. Gestione catalogo... 3 1.1 Catalogazione documento: modifica denominazione... 3 1.2 Ricerca nel catalogo

Dettagli

PER RIVISTO 18/03/05. Che cos è la International Children s Library (ICDL - Biblioteca Internazionale Digitale per Bambini)?

PER RIVISTO 18/03/05. Che cos è la International Children s Library (ICDL - Biblioteca Internazionale Digitale per Bambini)? FAQ SULLA ICDL PER EDITORI, AUTORI, ILLUSTRATORI ED ALTRI DETENTORI DI DIRITTI RIVISTO 18/03/05 Che cos è la International Children s Library (ICDL - Biblioteca Internazionale Digitale per Bambini)? Chi

Dettagli

Lms BIBLIOWin5.0web Soluzioni per biblioteche, mediateche archivi e musei

Lms BIBLIOWin5.0web Soluzioni per biblioteche, mediateche archivi e musei Lms BIBLIOWin5.0web Soluzioni per biblioteche, mediateche archivi e musei Incontro di formazione sull integrazione dei servizi tra i sistemi bibliotecari: come cambiano i servizi per gli utenti delle biblioteche

Dettagli

Finalità e governance del servizio

Finalità e governance del servizio Il documento AIB per il #nuovo SBN, approvato dal CEN dell Associazione italiana biblioteche nel dicembre 2013 e che indica alcune linee di intervento per rilanciare il Servizio bibliotecario nazionale,

Dettagli

XVI Workshop DEAMediagroup Roma, CNR, Sede centrale 24 Novembre 2010

XVI Workshop DEAMediagroup Roma, CNR, Sede centrale 24 Novembre 2010 XVI Workshop DEAMediagroup Roma, CNR, Sede centrale 24 Novembre 2010 Oggi ogni ramo della scienza sembra ci voglia dimostrare che il mondo si regge su entità sottilissime: come i messaggi del DNA, gli

Dettagli

Nimble (agile) publishing

Nimble (agile) publishing Nimble (agile) publishing Semplicemente, i contenuti digitali devono essere liberi di essere fruiti dove e quando vogliono i lettori. In particolare, il contenuto deve essere mobile e social. Come produttori

Dettagli

Il ciclo dell informazione scientifica ed il ruolo dei professionisti dell informazione

Il ciclo dell informazione scientifica ed il ruolo dei professionisti dell informazione Il ciclo dell informazione scientifica ed il ruolo dei professionisti dell informazione Anna Maria Tammaro Seminario di studi Reggio Emilia, 10 maggio 2002 Reader to reader (R2R) L autore pubblica per

Dettagli

Moodle per la formazione a distanza dei professionisti dei beni culturali: l esperienza del Progetto Europeo Linked Heritage

Moodle per la formazione a distanza dei professionisti dei beni culturali: l esperienza del Progetto Europeo Linked Heritage Moodle per la formazione a distanza dei professionisti dei beni culturali: l esperienza del Progetto Europeo Linked Heritage Antonella Zane Centro di Ateneo per le Biblioteche (CAB) Università degli studi

Dettagli

Introduzione ai lavori del Gruppo di studio sui metadati descrittivi. Cristina Magliano

Introduzione ai lavori del Gruppo di studio sui metadati descrittivi. Cristina Magliano Introduzione ai lavori del Gruppo di studio sui metadati descrittivi Cristina Magliano Il Gruppo di lavoro sui metadati descrittivi ha iniziato l attività partendo dall'analisi del primo standard di metadati

Dettagli

Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario. MultiBIBLIO WebPortal. SBU Venezia

Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario. MultiBIBLIO WebPortal. SBU Venezia Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario MultiBIBLIO WebPortal SBU Venezia CG Soluzioni Informatiche s.a.s. Mauro Bettuzzi Dicembre 2008 Il portale web per la

Dettagli

L architettura del sistema può essere schematizzata in modo semplificato dalla figura che segue.

L architettura del sistema può essere schematizzata in modo semplificato dalla figura che segue. Il software DigitalRepository/AMBiblioweb (DRBW) è un sistema di gestione completo per repository digitali implementato secondo lo standard MAG 2.0 e successive revisioni, in accordo con il modello OAIS.

Dettagli

UN SISTEMA DI ARCHIVI AUDIOVISIVI. Accesso on line ai metadati e ai dati

UN SISTEMA DI ARCHIVI AUDIOVISIVI. Accesso on line ai metadati e ai dati scaletta per seminario 14-12-05 UN SISTEMA DI ARCHIVI AUDIOVISIVI sul tema Accesso on line ai metadati e ai dati a cura di Francesco Baldi Discoteca di Stato e Museo dell Audiovisivo novembre 2005 Quadro

Dettagli

local content in a Europeana cloud

local content in a Europeana cloud local content in a Europeana cloud Fondazione Ranieri di Sorbello LoCloud is funded by the European Commission's ICT Policy Support Programme Cos è LoCloud LoCloud (Local content in a Europeana cloud)

Dettagli

Linee di azione per la realizzazione del Portale della cultura italiana e il progetto MICHAEL

Linee di azione per la realizzazione del Portale della cultura italiana e il progetto MICHAEL Linee di azione per la realizzazione del Portale della cultura italiana e il progetto MICHAEL - MiBAC Coordinatore Progetto MINERVA e Progetto MICHAEL Responsabile Progetto Portale della Cultura Italiana

Dettagli

Dall opac a BiblioEst: i servizi di Front office del Polo TSA

Dall opac a BiblioEst: i servizi di Front office del Polo TSA Dall opac a BiblioEst: i servizi di Front office del Polo TSA paola poli Abstract Perché affiancare all Opac già in uso un altro strumento di ricerca? In questo intervento vengono illustrate le ragioni

Dettagli

www.culturaitalia.it CULTURAITALIA UN PATRIMONIO DA ESPLORARE Ministero per i beni e le attività culturali

www.culturaitalia.it CULTURAITALIA UN PATRIMONIO DA ESPLORARE Ministero per i beni e le attività culturali www.culturaitalia.it CULTURAITALIA UN PATRIMONIO DA ESPLORARE CulturaItalia Presentazione del Portale della Cultura italiana 2 CulturaItalia CulturaItalia è il primo portale in Italia ad offrire un punto

Dettagli

Online Sessione AIDA

Online Sessione AIDA Online Sessione AIDA Londra 2 dicembre 2003 Roma 31 marzo 2004 Il content management per la ricerca e la didattica Paola Gargiulo gargiulo@caspur.it Sommario di cosa parliamo quando parliamo di content

Dettagli

MICHAEL (Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe) www.michael-culture.org

MICHAEL (Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe) www.michael-culture.org MICHAEL (Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe) www.michael-culture.org Creare un portale europeo multilingue che dà accesso integrato al patrimonio culturale europeo attraverso le collezioni

Dettagli

6. SUPPORTI INFORMATIVI

6. SUPPORTI INFORMATIVI SiBA - SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO Il Sistema Bibliotecario di Ateneo coordina l acquisizione e la gestione del patrimonio bibliografico e documentale necessario al supporto di tutte le attività di

Dettagli

Gruppo di lavoro LOD SBN

Gruppo di lavoro LOD SBN Gruppo di lavoro LOD SBN Premessa Il Comitato tecnico scientifico per SBN, nel 2014 ha incaricato l ICCU di costituire un gruppo di lavoro con il compito di verificare la fattibilità per l accesso e la

Dettagli

Breve descrizione del prodotto

Breve descrizione del prodotto Breve descrizione del prodotto 1. Il software AquaBrowser Library...2 1.1 Le funzioni di Search Discover Refine...3 1.2 Search: la funzione di ricerca e di presentazione dei risultati...3 1.2.1 La configurazione

Dettagli

Introduzione al Semantic Web

Introduzione al Semantic Web Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale Corso di Sistemi Informativi Modulo II A. A. 2013-2014 Giuseppe Loseto Dal Web al Semantic Web 2 Dal Web al Semantic Web: Motivazioni Il Web dovrebbe

Dettagli

PROGRAMMA BBARIANNADISTR (BLACK BOX PER I DISTRIBUTORI)

PROGRAMMA BBARIANNADISTR (BLACK BOX PER I DISTRIBUTORI) ARIANNA PROGRAMMA BBARIANNADISTR (BLACK BOX PER I DISTRIBUTORI) VERSIONE 1.03 GUIDA DI RIFERIMENTO Primo rilascio documento: aprile 2005 Ultima revisione documento: maggio 2006 ELENCO DELLE PRINCIPALI

Dettagli

Metadati per la gestione dei diritti

Metadati per la gestione dei diritti CAB Centro di Ateneo per le Biblioteche Università degli Studi di Padova Seminario nazionale di studi Interoperabilità di contenuti e servizi digitali: metadati, standard e linee guida,, Complesso del

Dettagli

IF PRESS. PRoFIlo, missione, valori PubblIcaRE con noi REtE distributiva costi E SERvIzI. Affidabilità e serietà alla base della nostra filosofia

IF PRESS. PRoFIlo, missione, valori PubblIcaRE con noi REtE distributiva costi E SERvIzI. Affidabilità e serietà alla base della nostra filosofia IF PRESS PRoFIlo, missione, valori PubblIcaRE con noi REtE distributiva costi E SERvIzI Affidabilità e serietà alla base della nostra filosofia I IF PRESS Profilo, Missione, Valori Chi siamo Società indipendente

Dettagli

Ecco il servizio LIA LIBRI ITALIANI ACCESSIBILI Cos è, come funziona, cos ha cambiato e cosa cambierà

Ecco il servizio LIA LIBRI ITALIANI ACCESSIBILI Cos è, come funziona, cos ha cambiato e cosa cambierà Ecco il servizio LIA LIBRI ITALIANI ACCESSIBILI Cos è, come funziona, cos ha cambiato e cosa cambierà Cos è LIA? Il servizio LIA-Libri Italiani Accessibili è nato per portare i libri e la lettura a tutti,

Dettagli

Il contributo dei CTS (Centri Territoriali di Supporto) per migliorare la qualità dell inclusione nelle scuole. venerdì 23 novembre 2012, 11:30-13:30

Il contributo dei CTS (Centri Territoriali di Supporto) per migliorare la qualità dell inclusione nelle scuole. venerdì 23 novembre 2012, 11:30-13:30 Il contributo dei CTS (Centri Territoriali di Supporto) per migliorare la qualità dell inclusione nelle scuole venerdì 23 novembre 2012, 11:30-13:30 Non basta dire formato digitale. Il problema, ancora

Dettagli

Open Source + Cloud = Come sviluppare

Open Source + Cloud = Come sviluppare Open Source + Cloud = Come sviluppare Teatro progetti Open Open Arena Data in 3 passi Benvenuti 18 maggio 2012! Marcello Buoncompagni, Service Executive Microsoft Services marcbu@microsoft.com Andrea Temporiti,

Dettagli

Libri digitali CREARE EBOOK

Libri digitali CREARE EBOOK 10/05/2016 Libri digitali CREARE EBOOK Rosario Caruso ITI Majorana - Grugliasco 1 ros.car@virgilio.it 10/05/2016 Per iniziare Sondaggi Profilazione Aspettative Nel futuro libri di carta o e-book? Quale

Dettagli

Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure.

Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure. Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure. TRADUZIONE A CURA DI ASSUNTA ARTE E ROCCO CAIVANO Prima versione dell IFLA 1954 Revisioni principali

Dettagli

LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE

LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE WEBVISION APPARTIENE ALLA FAMIGLIA DEI CONTENT MANAGEMENT SYSTEM PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI E DEL LORO LAYOUT ALL

Dettagli

Alla ricerca degli ebooks (2)

Alla ricerca degli ebooks (2) Alla ricerca degli ebooks (2) Le collezioni di Ca Foscari Dove cercare un ebook Se stai cercando un titolo specifico Fai una ricerca in BdA Biblioteca Digitale di Ateneo Da dove si accede? 1. Dalla Home

Dettagli

CATHERINE LUPOVICI BIBLIOTHÈQUE NATIONALE DE FRANCE, PARIS

CATHERINE LUPOVICI BIBLIOTHÈQUE NATIONALE DE FRANCE, PARIS ARCHI VI AZI ONE WEB: COSA DOBBI AMO PRESERVARE E COME RENDERLO USABI LE? CATHERINE LUPOVICI BIBLIOTHÈQUE NATIONALE DE FRANCE, PARIS ABSTRACT I contenuti pubblicati sul Web diventano sempre più complementari

Dettagli

Il mondo digitale da una prospettiva italiana.

Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Piero Attanasio Torrossa Retreat 2013 Fiesole, 29 maggio 2013 Cosa parliamo quando parliamo mercato universitario Elevata integrazione (e sovrapposizione)

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Fondamenti di Informatica La ricerca dell informazione Cazzaniga Paolo Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it Outline La ricerca dell informazione 1 La ricerca dell informazione 2 3 Outline

Dettagli

Rossella Caffo Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane. Roma, EAGLE Conference 16 maggio2014

Rossella Caffo Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane. Roma, EAGLE Conference 16 maggio2014 Rossella Caffo Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane Roma, EAGLE Conference 16 maggio2014 AthenaPlus AthenaPlus è una Best Practice Network collegata all ecosistema di Europeana

Dettagli

IDENTIFICAZIONE E DESCRIZIONE PER E-BOOK. Paola Mazzucchi AIE/mEDRA paola.mazzucchi@aie.it

IDENTIFICAZIONE E DESCRIZIONE PER E-BOOK. Paola Mazzucchi AIE/mEDRA paola.mazzucchi@aie.it IDENTIFICAZIONE E DESCRIZIONE PER E-BOOK Paola Mazzucchi AIE/mEDRA paola.mazzucchi@aie.it ISBN & carta L editore deve attribuire a ciascuna pubblicazione monografica o a ciascuna edizione da lui pubblicata

Dettagli

2.1 Introduzione ai linguaggi di marcatura

2.1 Introduzione ai linguaggi di marcatura Fondamenti di Informatica Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Informatica Applicata 2.1 Introduzione ai linguaggi di marcatura Antonella Poggi Anno Accademico 2012-2013 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DOCUMENTARIE

Dettagli

Istituto Superiore di Scienze Religiose G. Toniolo - Pescara

Istituto Superiore di Scienze Religiose G. Toniolo - Pescara Istituto Superiore di Scienze Religiose G. Toniolo - Pescara Corso di Metodologia Teologica per gli studenti del primo anno Prof. Bruno Marien Lezione 4 16 novembre 2009 La descrizione dell'informazione

Dettagli

LOWE PIRELLA CORTINA, 21 GENNAIO 2005

LOWE PIRELLA CORTINA, 21 GENNAIO 2005 LOWE PIRELLA CORTINA, 21 GENNAIO 2005 In collaborazione con Hyphen Italia, è stato realizzato un database (Chalco Image Data Bank) versatile e user friendly per la gestione di: flussi di informazioni e

Dettagli

la rivoluzione in libreria

la rivoluzione in libreria e- la rivoluzione in libreria l e-book e il mercato Il mercato dell e-book è ancora agli inizi, tuttavia il trend è in continua espansione. In Italia non siamo ancora ai livelli dei paesi anglosassoni

Dettagli

Integrazione di tecnologie XML nella realizzazione di siti Web

Integrazione di tecnologie XML nella realizzazione di siti Web Integrazione di tecnologie XML nella realizzazione di siti Web Andrea Marchetti(IAT CNR) Massimo Martinelli(IEI CNR) Bologna 15 Giugno 1999 XML I Giornata di studio Presentazione della presentazione Metapresentazione

Dettagli

COME FARE PER. ARMONIZZARE IL SITO COL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DELL ENTE

COME FARE PER. ARMONIZZARE IL SITO COL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DELL ENTE COME FARE PER. ARMONIZZARE IL SITO COL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DELL ENTE Flavia Marzano marzano@cibernet.it 10/05/2004 ARPA Club Forum PA 2004 Contenuti Cenni normativi Sistema di gestione documentale:

Dettagli

LIA Libri Italiani Accessibili. www.libriitalianiaccessibili.it

LIA Libri Italiani Accessibili. www.libriitalianiaccessibili.it LIA Libri Italiani Accessibili LIA: aprire un libro e trovarci dentro un mondo nuovo ACCESSIBILITA INNOVAZIONE SOCIALE TECNOLOGIA CULTURA E RESPONSABILITA SOCIALE COLLABORAZIONE INDIPENDENZA 2 Che cos

Dettagli

Agenzia ISBN per l'area di lingua italiana Linee guida per l'implementazione dei codici ISBN a tredici cifre

Agenzia ISBN per l'area di lingua italiana Linee guida per l'implementazione dei codici ISBN a tredici cifre Agenzia ISBN per l'area di lingua italiana Linee guida per l'implementazione dei codici ISBN a tredici cifre 1. Introduzione 2. Struttura del numero 3. Conversione dei codici già attribuiti 4. Biblioteche

Dettagli

MetaBib: il portale della Biblioteca Digitale. di Stefania Fraschetta

MetaBib: il portale della Biblioteca Digitale. di Stefania Fraschetta : il portale della Biblioteca Digitale di Stefania Fraschetta Ultimo aggiornamento: giugno 2010 Sommario Presentazione di MetaBib: o Che cosa è o A cosa serve o Come si accede La ricerca di documenti attraverso

Dettagli

INSERIMENTO DI COPERTINE E OGGETTI DIGITALI IN SOL

INSERIMENTO DI COPERTINE E OGGETTI DIGITALI IN SOL INSERIMENTO DI COPERTINE E OGGETTI DIGITALI IN SOL Inserimento della copertina (si visualizza in Biblioest come piccola immagine a fianco del titolo del documento) PRIMA DOPO Inserimento della copertina

Dettagli

Mediaform. Corso di aggiornamento EBOOK ED EDITORIA DIGITALE NELLA SCUOLA

Mediaform. Corso di aggiornamento EBOOK ED EDITORIA DIGITALE NELLA SCUOLA Mediaform Corso di aggiornamento EBOOK ED EDITORIA DIGITALE NELLA SCUOLA 1 Edizione 200 Ore con crediti formativi per docenti Anno Scolastico 2015-2016 Sigla EBOOK-MIUR 1 Titolo Edizione Area Categoria

Dettagli

Archivio globale della Maremma

Archivio globale della Maremma Archivio globale della Maremma Archivi digitali della Biblioteca comunale Chelliana di Grosseto Programma per la gestione e consultazione SCIRE DBA Biblioteca Chelliana http://archivioglobale.chelliana.it/

Dettagli

GUIDA RAPIDA all'uso

GUIDA RAPIDA all'uso GUIDA RAPIDA all'uso versione del 07.11.2010 Indice: 1. CHE COS'E' MediaLibraryOnLine? 2. GUIDA ALL'USO 2.1 Come si accede a MediaLibraryOnLine 2.2 Come navigare 2.3 Il check "Media consultabili da questa

Dettagli

ILL-SBN un servizio di prestito interbibliotecario e fornitura documenti su Internet. Milano, 12 maggio 2009 Antonella Cossu a.cossu@iccu.sbn.

ILL-SBN un servizio di prestito interbibliotecario e fornitura documenti su Internet. Milano, 12 maggio 2009 Antonella Cossu a.cossu@iccu.sbn. ILL-SBN un servizio di prestito interbibliotecario e fornitura documenti su Internet Milano, 12 maggio 2009 Antonella Cossu a.cossu@iccu.sbn.it 1 ILL-SBN: un servizio di prestito interbibliotecario e fornitura

Dettagli

TRAME :: web 2.0 e archivi digitali

TRAME :: web 2.0 e archivi digitali TRAME :: web 2.0 e archivi digitali Gianni Corino - Andrea Bottino Politecnico di Torino Trame Tecnologie e ambienti di rete per la memoria culturale del XXI secolo Progetto PRIN biennale (2005-2007) cofinanziato

Dettagli

CulturaItalia: un patrimonio da esplorare

CulturaItalia: un patrimonio da esplorare : un patrimonio da esplorare Lo stato dell arte e prospettive www.culturaitalia.it Sara Di Giorgio Obiettivi CulturaItalia come Europeana, è una fonte autorevole che raccoglie ed organizza milioni di informazioni

Dettagli

Bookenberg non è un softwere ma una piattaforma online, quindi:

Bookenberg non è un softwere ma una piattaforma online, quindi: Tutorial le basi Bookenberg non è un softwere ma una piattaforma online, quindi: - non devi installare nulla sul tuo computer - vai sul sito, ti registri e sei operativo Nella sezione LIBRO usa l icona

Dettagli

Compilare e gestire bibliografie: i software gratuiti. a cura di Laura Perillo Sistema Bibliotecario di Ateneo Agg. ottobre 2014

Compilare e gestire bibliografie: i software gratuiti. a cura di Laura Perillo Sistema Bibliotecario di Ateneo Agg. ottobre 2014 Compilare e gestire bibliografie: i software gratuiti a cura di Laura Perillo Sistema Bibliotecario di Ateneo Agg. ottobre 2014 I software per la gestione di bibliografie Chiamati reference managers o

Dettagli

Sistema Biblioteche INGV e Earth-prints: Archivio Aperto di Geofisica. Anna Grazia Chiodetti, Gabriele Ferrara

Sistema Biblioteche INGV e Earth-prints: Archivio Aperto di Geofisica. Anna Grazia Chiodetti, Gabriele Ferrara Sistema Biblioteche INGV e Earth-prints: Archivio Aperto di Geofisica Anna Grazia Chiodetti, Gabriele Ferrara Rimini, 11 settembre 2007 Sistema Biblioteche INGV Costituito da 8 biblioteche (Milano, Bologna,

Dettagli

Un piano nazionale per l accesso aperto dopo la dichiarazione di Messina

Un piano nazionale per l accesso aperto dopo la dichiarazione di Messina AIB Convegno di primavera Le biblioteche per la libertà d accesso all informazione Bologna, 18-19 maggio 2006 Un piano nazionale per l accesso aperto dopo la dichiarazione di Messina Susanna Mornati e

Dettagli

Dematerializzare i processi documentali: scelte tecnologiche e impatto organizzativo

Dematerializzare i processi documentali: scelte tecnologiche e impatto organizzativo Dematerializzare i processi documentali: scelte tecnologiche e impatto organizzativo 22 maggio 2007 Andrea Valle Business Development Director Adobe Systems La Dematerializzazione in sintesi Documenti

Dettagli

Open Access e ruolo delle University Press

Open Access e ruolo delle University Press WorkShop Bibliosan 2013 Ricerca biomedica e pubblicazione dei risultati: la sostenibilità dell Open Access Open Access e ruolo delle University Press Fulvio Guatelli fulvio.guatelli@unifi.it Firenze University

Dettagli

Lo standard URN:LEX per l'attribuzione dei nomi uniformi ai documenti giuridici: teoria e pratica di applicazione nel contesto italiano

Lo standard URN:LEX per l'attribuzione dei nomi uniformi ai documenti giuridici: teoria e pratica di applicazione nel contesto italiano Istituto di Teoria e Tecniche dell Informazione Giuridica ITTIG-CNR Tommaso Agnoloni Lo standard URN:LEX per l'attribuzione dei nomi uniformi ai documenti giuridici: teoria e pratica di applicazione nel

Dettagli

Editoria Digitale. Schema didattico di riferimento 1

Editoria Digitale. Schema didattico di riferimento 1 Editoria Digitale Schema didattico di riferimento 1 1. Che cos è un documento digitale? 1. Cos è un documento digitale 2. Qual è la natura del libro digitale 3. Quali sono le differenze tra l editoria

Dettagli

IV lezione INSPIRE. GIS e Geo WEB: piattaforme e architetture

IV lezione INSPIRE. GIS e Geo WEB: piattaforme e architetture IV lezione INSPIRE GIS e Geo WEB: piattaforme e architetture Be INSPIRED! GIS e Geo WEB: piattaforme e architetture - Cristoforo Abbattista Page 2 Cos è INSPIRE Direttiva Europea 2007/02/EC Stabilisce

Dettagli

Il modello OAIS SILVIO SALZA. Università degli Studi di Roma La Sapienza CINI- Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica

Il modello OAIS SILVIO SALZA. Università degli Studi di Roma La Sapienza CINI- Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica CENTRO DI ECCELLENZA ITALIANO SULLA CONSERVAZIONE DIGITALE Il modello OAIS SILVIO SALZA Università degli Studi di Roma La Sapienza CINI- Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica salza@dis.uniroma1.it

Dettagli

Guida all uso dei Focus Tematici

Guida all uso dei Focus Tematici Guida all uso dei Focus Tematici Versione 1.0 Gennaio 2014 Focus Tematici La rete per l innovazione nella Pubblica Amministrazione Italiana Cos è un focus tematico Creazione di un Focus Tematico Di quali

Dettagli