Dipartimento di Scienze Politiche

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dipartimento di Scienze Politiche"

Transcript

1 Genova, 19 Dicembre 2014 Dipartimento di Scienze Politiche Università degli Studi di Genova Area Ricerca e Internazionalizzazione - Servizio Supporto alla Ricerca Dott.ssa - Capo Settore 1

2 1. Borse per gli Stati Uniti (Fulbright; Getty Grants; Fondazione Guggenheim) 2. Borse per la Germania (Daad, Alexander von Humboldt) 3. Borse per la Svizzera (Confederazione svizzera, SNSF, Università Cantonali) 4. Borse per il Regno Unito (Royal Society) 5. Borse per la Francia (Fond. Marc de Montalembert, Research in Paris, Axa, Eiffel, Galileo) 6. Borse per il Belgio (Research Foundation della fiandre - FWO) 7. Borse per la Grecia (Fondazione Alexander S. Onassis) 8. Borse per il Giappone (JSPS, Canon) 9. Borse per l Australia (Endeavour) 10. Borse del MAE 11. Altre opportunità (NATO, COST, FESR) 12. Contatti 2

3 Consulenza e supporto alla progettazione Orientamento ai Programmi Assistenza alla presentazione dei progetti Assistenza per la ricerca di partenariato e competenze Assistenza per la predisposizione di Grant e Partnership Agreements Procedure per Accoglienza di ricercatori extra UE Che cosa facciamo: Bandi aperti Assistenza alla gestione dei progetti

4 BORSE FULBRIGHT GETTY GRANTS PROGRAM FONDAZIONE HARRY FRANK GUGGENHEIM 4

5 BORSE FULBRIGHT BORSE PER SOGGIORNI DI RICERCA RESEARCH SCHOLAR FULBRIGHT-SCHUMAN PROGRAM PROGRAMMI DI MASTER E PhD FULBRIGHT SELF-PLACED FULBRIGHT SANTORO 5

6 BORSE FULBRIGHT - BORSE PER SOGGIORNI DI RICERCA RESEARCH SCHOLAR - Scadenza: 9 Gennaio 2015 (annuale) 9 Borse per attuazione di progetti di ricerca presso un università USA proposta dal candidato. previi contatti con l Università ospitante con congruo anticipo (circa 6-12 mesi) SETTORI DISCIPLINARI: Tutti. DESTINATARI: Assegnisti di ricerca (Dottorato di ricerca da almeno 2 anni alla scadenza del bando) Ricercatori o professori associati italiani. REQUISITI: Cittadinanza italiana + inquadramento/afferenza accademica presso università italiane o UE + lettera di invito da parte dell Istituzione ospitante USA ottima conoscenza della lingua inglese (certificato recente di conoscenza della lingua inglese consigliato ma non obbligatorio). 6

7 RESEARCH SCHOLAR (SEGUE) DURATA: min. 6 e max. 9 mesi (inizio borse 15 settembre maggio 2016). IMPORTO: a seconda della durata: USD per 6 mesi USD per 7 mesi USD per 8 mesi USD per 9 mesi Previsto il finanziamento di 9 borse. + rimborso viaggio di circa Euro, + assicurazione sanitaria + contributo per il rilascio del visto di ingresso le borse NON sono cumulabili con altre borse aventi i medesimi obiettivi e il cui ammontare sia pari o superiore a quello previsto dalle borse Fulbright e includano specificatamente contributi per le spese di viaggio. particolare considerazione per progetti di giovani ricercatori (età inferiore ai 45 anni) con poca o nessuna esperienza di studio/ricerca recente negli Stati Uniti. 7

8 SCHUMAN PROGRAM - Scadenza: annuale (Novembre/Dicembre) Borse per attuazione di progetti di ricerca inerenti le relazioni tra Europa e Stati Uniti. NOTA BENE: risultati dei progetti dovranno essere rilevanti per almeno 2 Paesi UE DESTINATARI E REQUISITI: Studenti corso di dottorato Dottori di ricerca Docenti universitari Esperti nell'ambito dell International Education Administration presso università o centri di ricerca italiani ed europei. almeno 3 mesi di esperienza lavorativa o di ricerca in Studi Europei e Relazioni tra Europa e Stati Uniti in 2 o più Stati Membri UE preferenza ai candidati con 2 anni di esperienza professionale o accademica dal conseguimento della laurea. 8

9 SCHUMAN PROGRAM (SEGUE) SETTORI DISCIPLINARI: Tematiche attinenti le relazioni tra Europa e Stati Uniti. DURATA: 3-9 mesi IMPORTO: Circa Euro/mese per candidati con dottorato o esperienza Circa Euro/mese per i dottorandi Contributo per spese viaggio (circa Euro), assicurazione medica e del visto Borse NON cumulabili con altre borse UE (es. Marie Curie) 9

10 BORSE FULBRIGHT - PROGRAMMI per MASTER E Ph.D BORSE FULBRIGHT SELF PLACED Scadenza: annuale (in genere Dicembre) 3 borse di studio per la frequenza di corsi universitari post-laurea (Master o PhD) presso università USA. ATTENZIONE: i candidati devono aver richiesto ed ottenuto autonomamente l ammissione alle università statunitensi. SETTORI DISCIPLINARI: Tutti DESTINATARI: Laureati (laurea triennale, magistrale o vecchio ordinamento), ottima conoscenza della lingua inglese. Per candidati in Giurisprudenza (Law): priorità ai candidati che intendano specializzarsi in constitutional law, human rights, international law, legal theory and philosophy 10

11 BORSE FULBRIGHT SELF PLACED (SEGUE) DURATA: 9 mesi (un anno accademico) IMPORTO: Fino a USD Contributo per spese viaggio (circa Euro) assicurazione medica e visto di ingresso le borse NON sono cumulabili con altre borse aventi i medesimi obiettivi e il cui ammontare sia pari o superiore a quello previsto dalle borse Fulbright e includano specificatamente contributi per le spese di viaggio. 11

12 BORSE FULBRIGHT - SANTORO - Scadenza: annuale (in genere Dicembre) 1 borsa di studio per la frequenza di un programma di Master in International Relations. SETTORI DISCIPLINARI: Scienze Politiche e Relazioni Internazionali DURATA: 9 mesi (un anno accademico) IMPORTO: Fino a USD + Contributo per spese viaggio (circa Euro) + assicurazione medica + visto. 12

13 GETTY GRANTS PROGRAM FELLOWSHIPS: Pre-and Postdoctoral Fellowships GRI-NEH Postdoctoral Fellowship GRANTS: Getty Scholar Grants LIBRARY RESEARCH GRANTS 13

14 GETTY FELLOWSHIPS PRE- and POST-DOCTORAL FELLOWSHIPS + GRI-NEH POSTDOCTORAL FELLOWSHIP - Scadenza: annuale (in genere Novembre) Borse per studiosi emergenti dottorandi e post-doc per svolgere, presso il Getty Research Institute, un progetto di ricerca relativo al tema annuale e collegato alla tesi di dottorato. Esempi temi annuali: Humanities in Comparative, Historical Perspective ; The Americas ; Popular and Mass Culture ; Cultural Identity and the Peoples of the Ancient Mediterranean SETTORI DISCIPLINARI: scienze umane e sociali + discipline artistiche GRI-NEH: + 2 borse cofinanziate dal National Endowment for the Humanities Borse Pre- e Postdoc NON CUMULABILI con borse GRI-NEH 14

15 PRE- and POST-DOCTORAL FELLOWSHIPS + GRI-NEH POSTDOCTORAL FELLOWSHIP (SEGUE) DESTINATARI: Borse di DOTTORATO: candidati di qualsiasi nazionalità attivi nel campo delle scienze umane e sociali e dell arte. Tesi dovrà essere completata nell arco della borsa (se titolo conseguito prima dell inizio della borsa o durante il soggiorno: automaticamente considerati borsisti post-doc). Borse POST-DOC: candidati di qualsiasi nazionalità attivi nel campo delle scienze umane e sociali e dell arte. Borse GRI-NEH: cittadinanza statunitense oppure altra nazionalità ma aver vissuto negli USA nei 3 anni immediatamente precedenti alla scadenza del bando; aver completato il dottorato entro la data di scadenza del bando; avere 2 lettere di referenza. 15

16 PRE- and POST-DOCTORAL FELLOWSHIPS + GRI-NEH POSTDOCTORAL FELLOWSHIP (SEGUE) DURATA: 9 mesi per Borse PRE E POST-DOC da 5 a 9 mesi per Borse GRI-NEH IMPORTO: USD per le borse di dottorato USD per le borse post-doc USD mensili per le borse GRI-NEH + postazione di lavoro + alloggio + spese viaggio 16

17 GRANTS GETTY SCHOLAR GRANTS Scadenza: annuale (in genere Novembre) Finanziamenti per ricercatori affermati per condurre e/o proseguire ricerche presso il Getty Research Institute. DESTINATARI: Ricercatori, studiosi, artisti, scrittori di tutte le nazionalità attivi nel settore delle scienze umane e/o sociali e dell arte. DURATA: 3-6 mesi IMPORTO: fino a USD/anno (in base alla durata del soggiorno) + ufficio presso il Getty Research Institute + assistenza per attività di ricerca + biglietto aereo a/r + alloggio 17

18 GRANTS LIBRARY RESEARCH GRANTS - Scadenza: annuale (in genere Ottobre) Contributi per viaggi e soggiorni di studiosi presso la Research Library del Getty Research Institute DESTINATARI: Studiosi di qualunque nazionalità, le cui ricerche necessitino l uso di specifiche raccolte e/o materiali custoditi presso la Research Library del Getty Research Institute e il cui luogo di residenza disti più di 80 miglia dal Getty Center. DURATA: da qualche giorno a max. 3 mesi IMPORTO: 500 e USD (circa 400 e 2000 Euro) a parziale rimborso delle spese di viaggio e di soggiorno 18

19 FONDAZIONE HARRY FRANK GUGGENHEIM RESEARCH GRANTS Scadenza: annuale (in genere Agosto) Borse di ricerca per progetti di ricerca individuali nel campo delle scienze sociali, naturali e umane con particolare riguardo ai temi della violenza, dell aggressività e della dominanza. TEMATICHE: violenza, dominanza e aggressione in relazione al cambiamento sociale, la socializzazione dei bambini, conflitti tra i gruppi, crimine, relazioni familiari e ricerche sul controllo di aggressività e violenza. DESTINATARI: Ricercatori di tutte le nazionalità, in possesso di dottorato di ricerca DURATA: 1-2 anni IMPORTO: USD (circa Euro) all anno (per costi diretti di ricerca, ricerche d archivio e bibliografiche, materiali). 19

20 DAAD - Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico ALEXANDER VON HUMBOLDT 20

21 DAAD - Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico BORSE DI RICERCA ANNUALI BORSE DI RICERCA PER DOTTORANDI IN CO-TUTELA BORSE BREVI DI RICERCA SOGGIORNI DI RICERCA PER PROFESSORI E RICERCATORI 21

22 BORSE DI RICERCA ANNUALI Scadenza: annuale (in genere Dicembre) Borse per dottorandi e giovani ricercatori per condurre ricerche in Germania, principalmente per progetti nell ambito di programmi di dottorato. DESTINATARI: dottorandi e post-doc SETTORI DISCIPLINARI: tutti DURATA: da 7 a 10 mesi. IMPORTO: Euro netti al mese + assicurazione sanitaria + contributo spese di viaggio (se non sostenuti dal Paese d origine) + contributo una tantum per costi di ricerca. a determinate condizioni: contributo mensile per affitto; sussidio per familiari; rimborso per corsi di tedesco; contributo per la fruizione di un corso universitario a scelta dal borsista; rimborso della tassa per il TestDaF. 22

23 BORSE DI RICERCA PER DOTTORANDI IN CO-TUTELA - Scadenza: annuale (Dicembre) Borse a sostegno di programmi di dottorato bi-nazionali, da svolgersi presso un università italiana e un ateneo in Germania nell ambito di un accordo individuale di co-tutela tesi. DESTINATARI: dottorandi e laureati ammessi al dottorato prima dell inizio del finanziamento. SETTORI DISCIPLINARI: tutti DURATA: fino a max. 18 mesi (frazionabili in soggiorni più brevi nel corso di 3 anni consecutivi). IMPORTO: Euro netti al mese + assicurazione + sussidio per spese di viaggio (se non sostenuti dal Paese d origine) + contributo una tantum per i costi di ricerca + contributi per spese viaggio e soggiorno dei 2 docenti supervisori. a determinate condizioni: contributo mensile per affitto; sussidio per familiari; rimborso per corsi di tedesco; contributo per la fruizione di un corso universitario a scelta dal borsista; rimborso della tassa per il TestDaF. 23

24 BORSE BREVI DI RICERCA - Scadenze: 2 all anno (in genere Aprile e Ottobre) Borse per laureati, specializzandi, dottorandi e post-doc, per svolgere un progetto di ricerca presso un università o centro di ricerca in Germania. DESTINATARI: laureati del ciclo magistrale dottorandi post-doc (titolo di dottorato conseguito da non oltre 4 anni) SI anche cittadini NON italiani ma residenti in Italia da almeno un anno. SETTORI DISCIPLINARI: tutti DURATA: da 1 a 6 mesi IMPORTO: da 750 a 1000 Euro mensili (in base al livello di formazione del borsista). 24

25 SOGGIORNI DI RICERCA PER PROFESSORI E RICERCATORI Scadenze: 2 all anno (in genere Aprile e Ottobre) borse rivolte a ricercatori e professori per condurre ricerche in Germania. DESTINATARI: assegnisti di ricerca in possesso del titolo di dottorato, ricercatori, professori associati, ordinari ed emeriti SETTORI DISCIPLINARI: tutti DURATA: da 1 a 3 mesi IMPORTO: circa Euro netti mensili a seconda della carica accademica del candidato. 25

26 BORSE DI RICERCA - DAAD SI soggiorni anche presso archivi pubblici e privati, biblioteche e istituti di ricerca extrauniversitari in Germania; NO soggiorni presso imprese o aziende; SI soggiorni presso più istituzioni; NO cumulabilità borse DAAD con altri fondi tedeschi e borse Erasmus. 26

27 BORSE ALEXANDER VON HUMBOLDT HUMBOLDT RESEARCH FELLOWSHIPS FOR POSTDOCTORAL RESEARCHERS HUMBOLDT RESEARCH FELLOWSHIPS FOR EXPERIENCED RESEARCHERS 27

28 RESEARCH FELLOWSHIPS FOR POSTDOCTORAL RESEARCHERS - Scadenza: sempre aperta Borse di ricerca rivolte a studiosi altamente qualificati e all inizio della loro carriera accademica, per trascorrere un periodo di ricerca in Germania. DESTINATARI: studiosi in possesso del titolo di dottorato da non più di 4 anni. DURATA: 6-24 mesi. IMPORTO: Euro mensili + contributo mensile di Euro per l Ente ospitante + una borsa per un corso di lingua tedesca. 28

29 RESEARCH FELLOWSHIPS FOR EXPERIENCED RESEARCHERS - Scadenza: sempre aperta Borse di ricerca rivolte a studiosi altamente qualificati per trascorrere un periodo di ricerca in Germania. DESTINATARI: docenti e ricercatori con il titolo di dottorato di ricerca (o titolo equivalente) da non più di 12 anni. SETTORI DISCIPLINARI: Tutti DURATA: Da 6 a 18 mesi, anche frazionabili. IMPORTO: Euro mensili + un contributo mensile di Euro per l Ente ospitante + una borsa per un corso di lingua tedesca. 29

30 3. Borse per la Svizzera Borse Confederazione Svizzera Borse Swiss National Science Foundation (SNSF) Borse di studio e ricerca cantonali svizzere (MAE) 30

31 Confederazione Svizzera 3. Borse per la Svizzera POSTDOCTORAL SCHOLARSHIPS RESEARCH SCHOLARSHIPS 31

32 3. Borse per la Svizzera POSTDOCTORAL SCHOLARSHIPS Scadenza: annuale (in genere Dicembre) borse rivolte a ricercatori post-doc per trascorrere un periodo di ricerca in una delle 10 Università Pubbliche svizzere, nei due Federal Institutes of Technology, negli istituti di ricerca o nelle Università di scienze applicate. DESTINATARI: ricercatori che abbiano conseguito il loro PhD da non più di 5 anni alla data della scadenza. SETTORI DISCIPLINARI: Tutti. IMPORTO: CHF mensili (pari a circa Euro). DURATA: 12 mesi 32

33 3. Borse per la Svizzera RESEARCH SCHOLARSHIPS Scadenza: annuale (in genere Dicembre) Borse rivolte a laureati per intraprendere una ricerca nell ambito del loro PhD in una delle 10 Università Pubbliche svizzere, nei due Federal Institues of Technology, negli istituti di ricerca o nelle Università di scienze applicate. DESTINATARI: dottorandi di età inferiore a 35 anni al momento della scadenza. SETTORI DISCIPLINARI: Tutti. IMPORTO: CHF mensili (pari a circa Euro). DURATA: 12 mesi (non rinnovabili). 33

34 3. Borse per la Svizzera Swiss National Science Foundation (SNSF) INTERNATIONAL SHORT VISITS PROGRAMMA AMBIZIONE INTERNATIONAL EXPLORATORY WORKSHOPS 34

35 3. Borse per la Svizzera INTERNATIONAL SHORT VISITS - Scadenza: sempre aperta Scambi di ricercatori per rafforzare collaborazioni internazionali attraverso progetti di ricerca congiunti. DESTINATARI e REQUISITI: domanda congiunta da 1 ricercatore non svizzero ( visiting fellow ) e da 1 co-applicant strutturato presso un istituzione svizzera ( host ). visiting fellow : ricercatori stranieri strutturati, con dottorato di ricerca (o titolo equivalente) host : ricercatore strutturato presso un istituzione svizzera DURATA: da 1 settimana a 3 mesi IMPORTO: forfettario per spese di viaggio e soggiorno. 35

36 3. Borse per la Svizzera Programma AMBIZIONE - Scadenza: annuale (in genere Febbraio) Finanziamento per giovani ricercatori all inizio della loro carriera, che vogliano realizzare e dirigere un proprio progetto di ricerca indipendente, presso un università svizzera. SETTORI DISCIPLINARI: Tutti REQUISITI: alla data di scadenza della domanda dottorato da non più di 5 anni. pubblicazioni di alto livello attività di ricerca post-doc per almeno 12 mesi presso un università diversa da quella presso la quale si è conseguito il titolo. DURATA: max. 3 anni IMPORTO: fino a CFH (circa Euro), per stipendio dell applicant + costi della ricerca + eventuali altri stipendi al personale. 36

37 3. Borse per la Svizzera INTERNATIONAL EXPLORATORY WORKSHOPS - Scadenza: sempre aperta Finanziamento per l organizzazione di workshop internazionali, organizzati da ricercatori svizzeri in collaborazione con partner stranieri (partecipazione bilanciata fra ricercatori affermati e giovani ricercatori), per max. 30 partecipanti. DURATA di 2-5 giorni SETTORI DISCIPLINARI: Tutti REQUISITI: Il proponente DEVE essere un ricercatore strutturato presso un istituto di ricerca svizzero e in possesso del dottorato di ricerca (o titolo equivalente). IMPORTO: fra i e i CHF (2.426 e Euro) a rimborso forfettario dei costi di viaggio e di soggiorno per massimo 10 partecipanti + circa 200 CHF al giorno (circa 160 Euro) per altri costi. 37

38 3. Borse per la Svizzera Borse di studio e ricerca cantonali svizzere (MAE) Borse di studio e di ricerca - Scadenza: 12 Gennaio 2015 Borse di studio e di ricerca offerte direttamente da diverse università svizzere ai cittadini italiani Candidature tramite Ministero degli Affari Esteri italiano SETTORI DISCIPLINARI: tutti (nel bando ogni università specifica i propri settori di interesse). DESTINATARI: studenti, laureati, dottorandi, post-doc, a seconda del bando. PAGINA WEB: 38

39 ROYAL SOCIETY 4. Borse per UK NEWTON INTERNATIONAL FELLOWSHIP - Scadenza: annuale (in genere Marzo) Finanziamenti per ricercatori post-doc agli inizi della loro carriera, per svolgere un periodo di ricerca in UK. SETTORI DISCIPLINARI: scienze sociali e umanistiche, naturali e fisiche. REQUISITI: qualsiasi nazionalità + titolo di dottorato conseguito prima dell inizio della borsa e non più di 7 anni di esperienza post-doc + buona padronanza della lingua inglese. progetto previamente concordato con istituto UK ospitante. DURATA: 2 anni. BUDGET: GBP (circa Euro) all anno per soggiorno GBP (circa Euro) per attività di ricerca + indennità di trasferimento di GBP (circa Euro) solo al primo anno). Per Ente ospitante: overheads pari al 50% del budget totale. 39

40 5. Borse per la Francia FONDAZIONE MARC DE MONTALEMBERT MAIRIE DE PARIS: RESEARCH IN PARIS PROGRAM FONDAZIONE AXA BORSE EIFFEL GALILEO 40

41 5. Borse per la Francia FONDAZIONE MARC DE MONTALEMBERT BORSA A PROGETTO - Scadenza: annuale (in genere Novembre) Borsa per la realizzazione di progetti volti a diffondere la conoscenza delle culture e delle tradizioni mediterranee (in senso lato). Il progetto del candidato deve essere realizzato in uno o più Paesi del Mediterraneo diversi da quello di origine. DESTINATARI: età inferiore a 28 anni; nazionalità di un paese del Mediterraneo; qualsiasi livello di scolarità o formazione. SETTORI DISCIPLINARI: sociologia e antropologia, etnografia, e tutti i settori interdisciplinari in ambito culturale. IMPORTO: Euro + possibilità di un soggiorno di studio/lavoro presso la sede di Rodi, in Grecia. 41

42 5. Borse per la Francia RESEARCH IN PARIS PROGRAM - Scadenza: annuale (in genere Febbraio) Programma di accoglienza di ricercatori stranieri (post-doc e senior) per soggiorni presso un Ente pubblico di ricerca a Parigi. REQUISITI: Candidati di qualsiasi nazionalità in possesso di dottorato di ricerca che lavorino in una struttura di ricerca nel Paese di residenza. giovani ricercatori: dottorato da meno di 5 anni; ricercatori senior: dottorato da più di 5 anni. SETTORI DISCIPLINARI: Tutti. DURATA: 6-12 mesi per i ricercatori post doc e 2-6 mesi per i senior. + spese di viaggio + assicurazione sanitaria IMPORTO: giovani post-doc Euro ricercatori senior Euro Vengono finanziate circa 70 borse ogni anno. 42

43 FONDAZIONE AXA 5. Borse per la Francia JUNIOR RESEARCH FELLOWSHIP - Scadenza: annuale (in genere Novembre) Borse di ricerca post-doc per giovani ricercatori per svolgere un periodo di ricerca presso un Ente di ricerca internazionale diverso dal proprio. possibilità di ospitare anche ricercatori stranieri presso UNIGE domanda presentata dall Ente ospitante SETTORI DISCIPLINARI: Socio-economic risks: Geopolitical risks (e.g. access to natural resources, international and civil conflicts, political upheavals, international security); Macro-economic and financial systemic risks, i.e. all uncertainties pertaining to relationships between economic aggregates (e.g. national income, government expenditure, aggregate demand); Individual and collective behaviors towards uncertainty; Large corporate risks (e.g. internal corporate governance risks, threats and challenges inherent to the corporate environment). Environmental risks Life risks 43

44 FONDAZIONE AXA (SEGUE) 5. Borse per la Francia DESTINATARI: A. Candidati: ricercatori non strutturati con dottorato da non oltre 5 anni Criteri di valutazione: preferenza per borse da svolgersi presso un ente straniero + mobilità pregressa (almeno 1 semestre all estero effettuato successivamente alla laurea). B. Ente richiedente e/o ospitante: l Ente deve essere situato in uno dei seguenti Paesi: Stati Membri dell Unione Europea, Algeria, Argentina, Australia, Bahrain, Brazil, Cameroon, China, Colombia, Gabon, Hong Kong, Iceland, India. Indonesia, Israel, Ivory Coast, Japan, Lebanon, Liechtenstein, Macedonia, Malaysia, Mexico, Moldova, Monaco, Montenegro, Morocco, Norway, Oman, Philippines, Qatar, Russia, Saudia Arabia, Senegal, Serbia, Singapore, South Africa, South Korea, Switzerland, Taiwan, Thailand, The United Arab Emirates, Turkey, Ukraine, Vietnam 44

45 FONDAZIONE AXA (SEGUE) 5. Borse per la Francia DURATA: 2 anni. IMPORTO: Euro per i due anni, suddivisi, annualmente, in: Euro per stipendio, Euro per spese relative al progetto e Euro per l Ente ospitante. 45

46 5. Borse per la Francia BORSE EIFFEL BORSE DI DOTTORATO e DI MASTER - Scadenza: 9 Gennaio 2015 Soggiorni in Francia per iscritti a corsi di dottorato di ricerca che stiano preparando la tesi in co-direzione o in co-tutela, nonché studenti che intendano frequentare un Master. SETTORI DISCIPLINARI: vari, inclusi diritto, scienze politiche, economia e management. DESTINATARI: Candidati di qualunque nazionalità: per le Borse di Master: età max 30 anni; per le Borse di Dottorato: età max 35 anni. Candidature presentate ESCLUSIVAMENTE dall Istituto francese ospitante. 46

47 5. Borse per la Francia BORSE EIFFEL BORSE DI DOTTORATO e DI MASTER - (SEGUE) DURATA: Borsa di dottorato: massimo 10 mesi. Borsa per Master: 12, 24 e 36 mesi a seconda del livello di Master (M2, M1 e Diplôme d ingénieur ). possibilità di corsi di lingua francese parallelamente alla borsa. IMPORTO: Borsa di dottorato: Euro mensili. Borsa per Master: Euro mensili. + viaggio + assicurazione + attività culturali + contributo per l alloggio. 47

48 5. Borse per la Francia PROGRAMMA GALILEO Scadenza: 12 Febbraio 2015 Programma di mobilità di ricercatori italiani e francesi per lo sviluppo di progetti di cooperazione scientifica bilaterali. PROPONENTI: docenti e ricercatori. MOBILITA : priorità a dottorandi, assegnisti e giovani ricercatori SETTORI DISCIPLINARI: Ricerche in scienze umane e sociali applicate allo spazio europeo Sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima, bioeconomia Energie, sviluppo sostenibile e cambiamento climatico IMPORTO: Euro (importi indicativi sulla base dei finanziati negli anni precedenti). 48

49 6. Borse per il Belgio RESEARCH FOUNDATION DELLE FIANDRE (FWO) PhD FELLOWSHIP POSTDOCTORAL FELLOWSHIP 49

50 6. Borse per il Belgio RESEARCH FOUNDATION DELLE FIANDRE (FWO) PhD FELLOWSHIP - Scadenza: 1 Febbraio 2015 Borse per frequentare un corso di dottorato (o solo l ultimo anno) in Belgio. SETTORI DISCIPLINARI: Tutti DESTINATARI: studenti di dottorato di qualsiasi nazionalità DURATA: 2 anni (rinnovabile una sola volta di altri due anni) IMPORTO: Euro mensili 50

51 6. Borse per il Belgio RESEARCH FOUNDATION DELLE FIANDRE (FWO) (SEGUE) POSTDOCTORAL FELLOWS - Scadenza: 1 Febbraio 2015 Borse per ricercatori post-doc, per avviare una propria carriera di ricerca presso un università belga. DESTINATARI: Ricercatori con PhD da max. 6 anni. SETTORI DISCIPLINARI: tutti. DURATA: 3 anni, rinnovabile una volta. IMPORTO: fra i e i Euro all anno, più Euro annuali per coprire i costi di ricerca. 51

52 7. Borse per la Grecia FONDAZIONE ALEXANDER S. ONASSIS Borse di Studio e di Ricerca per la Grecia : Scadenza: 31 Gennaio 2015 RESEARCH GRANTS - Category A EDUCATIONAL SCHOLARSHIPS - Category C DESTINATARI: a seconda del finanziamento: professori, ricercatori, post-doc, dottorandi, laureati, di tutte la nazionalità, esclusi i greci. SETTORI DISCIPLINARI: Scienze politiche e sociali (scienze politiche, sociologia, studi internazionali ed europei, scienze dell amministrazione, politiche sociali. E esclusa giurisprudenza); Scienze Umanistiche (filologia, letteratura, linguistica, storia, archeologia, filosofia, scienze dell educazione, psicologia); Economia (studi marittimi, finanza, finanza pubblica); discipline artistiche. 52

53 7. Borse per la Grecia RESEARCH GRANTS - CATEGORY A Fino a 15 borse per soggiorni di ricerca in Grecia progetto deve essere concordato e supportato da un professore ordinario di un Università pubblica greca. DESTINATARI: Professori (età superiore ai 35 anni), ricercatori (età superiore ai 30 anni) e post-doc in possesso del titolo di dottorato. DURATA: da 3 a 6 mesi nell anno accademico Ottobre Settembre IMPORTO: Euro mensili per le spese di soggiorno. EDUCATIONAL SCHOLARSHIPS - CATEGORY C Fino a 10 borse di studio per effettuare periodi di ricerca in Grecia nell ambito di un dottorato o un Master. DESTINATARI: laureati iscritti a corsi di master o di dottorato di età inferiore ai 40 anni. DURATA: da 5 a 10 mesi nell anno accademico Ottobre Settembre IMPORTO: 850 Euro mensili per le spese di soggiorno più biglietto aereo a/r. 53

54 8. Borse per il Giappone JSPS: Borse di ricerca per il Giappone Canon Foundation in Europe 54

55 JSPS: Borse di ricerca per il Giappone 8. Borse per il Giappone JSPS POST-DOC FELLOWSHIP PROGRAM FOR FOREIGN RESEARCHERS (LT) JSPS POST-DOC FELLOWSHIP PROGRAM (SHORT-TERM) FOR NORTH AMERICAN AND EUROPEAN RESEARCHERS (ST) Borse NON cumulabili 55

56 8. Borse per il Giappone JSPS POSTDOC FELLOWSHIP PROGRAM FOR FOREIGN RESEARCHERS (LP) Scadenza: annuale (in genere Febbraio per le domande tramite MIUR; Maggio per domande tramite l Istituto ospitante giapponese). Circa 128 borse (120 JSPS e 8 MIUR) per ricercatori che vogliano trascorrere un periodo di ricerca presso università/centri di ricerca giapponesi. DESTINATARI: Ricercatori con dottorato (o dottorandi prossimi al conseguimento del titolo prima dell inizio della borsa). DURATA: Da 12 a 24 mesi. IMPORTO: Yen (circa Euro) mensili + indennità di soggiorno di Yen (circa Euro) + assicurazione internazionale Yen all anno (circa Euro) per attività di ricerca del gruppo + viaggio. 56

57 8. Borse per il Giappone JSPS POSTDOCTORAL FELLOWSHIP PROGRAM (SHORT-TERM) - Scadenza: 2 scadenze all anno (in genere Aprile e Luglio) Circa 60 borse di breve durata, per attività di ricerca in cooperazione con gruppi giapponesi presso istituti di ricerca in Giappone. DESTINATARI: Ricercatori stranieri con titolo di dottorato, oppure iscritti a un corso di dottorato presso un Università non giapponese con la previsione di conseguire il titolo entro due anni; DURATA: da 1 a 12 mesi. Il soggiorno deve aver inizio tra il 1 Aprile e il 31 Marzo. IMPORTO: Post doc: Yen (circa Euro) mensili Dottorandi: Yen (circa Euro) mensili Yen (circa Euro) di indennità di soggiorno - soggiorni di durata dai 4 mesi + assicurazione internazionale + spese di viaggio 57

58 Canon Foundation in Europe 8. Borse per il Giappone Borse di mobilità per il Giappone - Scadenza: annuale (in genere Settembre) Fino a 15 borse di ricerca per giovani ricercatori europei per andare in Giappone e ricercatori giapponesi per essere ospitati presso strutture di ricerca in Europa. DESTINATARI: giovani ed eminenti studiosi e ricercatori, europei e/o giapponesi, con titolo di laurea da non più di 10 anni. SETTORI DISCIPLINARI: Tutti. DURATA: Da 3 mesi a 1 anno. BUDGET: da Euro a un massimo di Euro all anno. 58

59 9. Borse per l Australia ENDEAVOUR SCHOLARSHIPS AND FELLOWSHIPS Endeavour Research Fellowships Program Endeavour Postgraduate Scholarship Program 59

60 9. Borse per l Australia ENDEAVOUR RESEARCH FELLOWSHIPS Scadenza: annuale (in genere Giugno) Borse per brevi soggiorni di ricerca presso un Ente di ricerca australiano, nell'ambito di un Master, di un Dottorato o di una ricerca post-dottorale intrapresi nel proprio paese di origine. SETTORI SCIENTIFICO-DISCIPLINARI: Tutti. REQUISITI: Laurea in qualsiasi disciplina; cittadinanza o residenza in uno dei paesi eleggibili (tra cui l Italia); essere iscritti a un corso di Dottorato o Master nel proprio paese d'origine oppure avere ottenuto il titolo di dottorato prima dell inizio della borsa. E necessaria una formale accettazione da parte dell Ente ospitante. DURATA: 4-6 mesi BUDGET: fino a dollari australiani (circa Euro) per viaggio e prima sistemazione + contributo mensile + assicurazione internazionale. 60

61 9. Borse per l Australia ENDEAVOUR POSTGRADUATE SCHOLARSHIP Scadenza: annuale (in genere Giugno) Borse di ricerca post-laurea di lunga durata per conseguire un titolo di Master o di dottorato in Australia. SETTORI SCIENTIFICO-DISCIPLINARI: Tutti. REQUISITI: Laureati di qualsiasi nazionalità avere chiesto e ottenuto l'ammissione ad un corso di Master o di Dottorato di ricerca in Australia ENTRO la presentazione della domanda Non è ammissibile la doppia cittadinanza australiana DURATA: fino a 2 anni per il Master - Fino a 4 anni per il Dottorato. BUDGET: dollari australiani (circa euro) per il Dottorato e dollari australiani (circa euro) per il Master, comprensivi di: viaggio e prima sistemazione + contributo mensile + assicurazione internazionale. 61

62 10. Borse del MAE MINISTERO AFFARI ESTERI: Borse di studio e di ricerca per cittadini italiani - Scadenze: varie a seconda dei Paesi, per l a.a Borse di studio e di ricerca annuali (o biennali o estive) offerte da Stati esteri e Organizzazioni Internazionali a cittadini italiani. DESTINATARI: requisiti specifici diversi a seconda dei bandi, ma in genere: laureati in qualsiasi disciplina limiti d'età indicati nei bandi 62

63 10. Borse del MAE MINISTERO AFFARI ESTERI: Borse di studio e di ricerca per cittadini italiani (SEGUE) Bandi attualmente aperti: COLLEGIO D'EUROPA: Borse di studio 2015/ Scadenza 31/01/2015 Per effettuare un Master in Studi europei a Varsavia (PL) o presso il Campus di Bruges (BE) Durata fruizione: Settembre 2015 Giugno 2016 NUOVA ZELANDA: Borse di dottorato di Ricerca Internazionale - Scadenza 15/07/2015 per effettuare un Dottorato di ricerca in Nuova Zelanda Tutte le discipline Durata: 3 anni 63

64 11. ALTRE OPPORTUNITA NATO: Science for Peace and Security Programme COST FESR: Programmi di Cooperazione Territoriale 64

65 11. ALTRE OPPORTUNITA NATO: Science for Peace and Security Programme - Scadenza: sempre aperta Collaborazioni internazionali tra scienziati dei Paesi membri NATO (tra cui l Italia) e Paesi Partner (elenco: allo scopo di contribuire alla sicurezza, stabilità e solidarietà tra le nazioni. PRIORITA TEMATICHE: Sicurezza in senso lato su tematiche quali: politica, psicologia, sociologia, telecomunicazioni, ambiente, energia, trasporti, protezione da agenti chimici e biologici, ecc. DESTINATARI: partenariato composto da almeno uno scienziato di un Paese membro NATO e uno scienziato di un Paese Partner. MISURE: Nell ambito delle priorità tematiche sono eleggibili le seguenti azioni: A. PROJECTS B. TRAINING b.1. ADVANCED STUDY INSTITUTE (ASI) b.2. ADVANCED TRAINING COURSES (ATC) C. WORKSHOPS ADVANCED RESEARCH WORKSHOPS (ARW) 65

66 11. ALTRE OPPORTUNITA NATO Science for Peace and Security Programme - Scadenza: sempre aperta (SEGUE) A. PROJECTS : MULTI-YEAR PROJECTS (Science for Peace - SfPs) : progetti collaborativi di ricerca e sviluppo sulle tematiche prioritarie indicate. PROPONENTI: 1 esperto di Paese NATO + 1 esperto di Paese Partner Fondamentale la partecipazione di giovani ricercatori nei gruppi di ricerca DURATA: 3 anni BUDGET: circa Euro a progetto (per attrezzature scientifiche, computer, software, viaggi, formazione professionale del personale, costi per giovani ricercatori, beni di consumo). 66

67 11. ALTRE OPPORTUNITA NATO Science for Peace and Security Programme - Scadenza: sempre aperta (SEGUE) B. TRAINING : b.1. ADVANCED STUDY INSTITUTE (ASI) : attività di formazione di alto livello rivolte a post-doc con esperienza sulla tematica oggetto del corso. PARTECIPANTI: Relatori: docenti di Paesi membri NATO o Paesi Partner Studenti: post-doc in casi eccezionali possono essere inclusi dottorandi, di Paesi membri NATO o Paesi Partner. max 25% degli studenti da uno stesso Paese. corso preferibilmente tenuto in un Paese Partner. DURATA: circa 7 giorni. BUDGET: Euro. 67

68 11. ALTRE OPPORTUNITA NATO Science for Peace and Security Programme - Scadenza: sempre aperta (SEGUE) B. TRAINING : b.2. ADVANCED TRAINING COURSES (ATC) : corsi intensivi e interattivi rivolti a tirocinanti di Paesi NATO e di Paesi Partner NATO su una delle priorità tematiche citate. ORGANIZZATORI: Esperti di Paesi NATO PARTECIPANTI: circa tirocinanti, preferibilmente di Paesi Partner NATO. DURATA: circa 5-7 giorni. BUDGET: Euro. 68

69 11. ALTRE OPPORTUNITA NATO Science for Peace and Security Programme - Scadenza: sempre aperta (SEGUE) C. WORKSHOPS - ADVANCED RESEARCH WORKSHOPS (ARW): Workshop di alto livello tra esperti di Paesi NATO e di Paesi Partner volti ad approfondire le tematiche legate alla sicurezza sopra indicate. PARTECIPANTI: circa esperti di Paesi membri NATO e Paesi Partner, max 25% dei partecipanti da uno stesso Paese. DURATA: 2-5 giorni. BUDGET: Euro. 69

70 11. ALTRE OPPORTUNITA COST COST Action - Scadenza: 24 Marzo 2015 Finanziamenti per la costituzione di Reti scientifiche ( Azioni ) volte alla messa in rete a livello europeo di progetti finanziati a livello nazionale. ATTIVITA FINANZIATE: networking tra gruppi di ricerca: Brevi missioni scientifiche ( Short-Term Scientific Missions STSM ) Organizzazione di workshop/conferenze Riunioni e conferenze Training schools per giovani ricercatori NON è finanziata la ricerca in quanto tale Importante il coinvolgimento di giovani ricercatori a inizio carriera Azioni COST ruolo precursore per la partecipazione ad altri programmi EU di ricerca 70

71 11. ALTRE OPPORTUNITA COST (Segue) PARTENARIATO: ricercatori provenienti da almeno 5 Stati Membri COST. SETTORI DISCIPLINARI: Tutti. Particolarmente incoraggiate le Azioni interdisciplinari e/o trasversali a più settori IMPORTO: circa Euro all anno per max 4 anni. PAESI ELEGGIBILI: 35 Paesi membri COST: Austria, Belgium, Bosnia and Herzegovina, Bulgaria, Croatia, Cyprus, Czech Republic, Denmark, Estonia, Finland, France, Germany, Greece, Hungary, Iceland, Ireland, Italy, Latvia, Lithuania, Luxembourg, Malta, The Netherlands, Norway, Poland, Portugal, Romania, Serbia, Slovakia, Slovenia, Spain, Sweden, Switzerland, Turkey, United Kingdom and the former Yugoslav Republic of Macedonia. +1 Cooperating State: Israel 71

72 11. ALTRE OPPORTUNITA FESR FONDO EUROPEO PER LO SVILUPPO REGIONALE Cooperazione Transfrontaliera: Italia-Francia ALCOTRA Italia-Francia MARITTIMO OBIETTIVO COOPERAZIONE TERRITORIALE Cooperazione Transnazionale: Alpine Space Central Europe 2020 INTERREG MED Cooperazione Interregionale: ESPON 2020 Interreg Europe ATTENZIONE: Singoli Programmi Operativi della Programmazione ancora in fase di approvazione da parte della CE Cooperaz. transfront. multilaterale: ENI CBC Med 72

73 11. ALTRE OPPORTUNITA Cooperazione Transfrontaliera - ITALIA-FRANCIA ALCOTRA TERRITORIO ELIGIBILE: Territori di livello NUTS III transfrontalieri: ITALIA: Valle d'aosta, Piemonte, LIGURIA (IMPERIA, SAVONA e a determinate condizioni GENOVA); FRANCIA: Alta Savoia, Savoia, Alte Alpi, Alpi di Alta Provenza e delle Alpi Marittime (PACA). + territori di flessibilità Principato di Monaco e Svizzera eleggibili ma non ricevono finanziamenti FESR. ASSI PRIORITARI : ASSE 1: Innovazione Applicata (servizi innovativi e eco-costruzioni) ASSE 2: Ambiente Sicuro (prevenzione dei rischi e pianificazione territoriale) ASSE 3: Attrattività del Territorio (turismo sostenibile e gestione habitat) ASSE 4: Inclusione sociale e cittadinanza europea Promuovere l'inclusione sociale e combattere la povertà e la discriminazione mediante la promozione dell'uguaglianza di genere, delle pari opportunità e dell'integrazione delle comunità attraverso le frontiere BUDGET PROGRAMMA: Euro (FESR) 73

74 11. ALTRE OPPORTUNITA Cooperazione Transfrontaliera ITALIA-FRANCIA MARITTIMO TERRITORIO ELEGGIBILE: ITALIA: Liguria; Sardegna; Toscana (solo alcune Province) FRANCIA: Corsica; Alpi Marittime e Var (Regione PACA). ASSI PRIORITARI: ASSE 1: Promozione della competitività delle imprese nelle filiere prioritarie transfrontaliere ASSE 2: Protezione e valorizzazione delle risorse naturali e culturali e gestione dei rischi ASSE 3: Miglioramento dell accessibilità dei territori ASSE 4: Rafforzamento della coesione sociale e dell inserimento attraverso l attività economica Aumento delle opportunità di lavoro, rafforzamento del mercato del lavoro transfrontaliero nelle filiere prioritarie e nell impresa dell'economia sociale e solidale attraverso servizi congiunti per il lavoro e offerte di formazione integrate. BUDGET PROGRAMMA: Euro (FESR)

75 11. ALTRE OPPORTUNITA Cooperazione Transnazionale - ALPINE SPACE Apertura bando inizio 2015 TERRITORIO ELEGGIBILE - 7 Paesi: AUSTRIA, FRANCIA (Rhône-Alpes, Provence-Alpes-Côte d Azur, Franche-Comté, Alsace), GERMANIA (districts Oberbayern e Schwaben (in Bayern), Tübingen e Freiburg (in Baden-Württemberg), ITALIA (Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Valle d Aosta, Piemonte, Liguria), LIECHTENSTEIN, SLOVENIA e SVIZZERA (fondi propri) PRIORITA TEMATICHE: PRIORITA 1: INNOVATIVE ALPINE SPACE PRIORITA 2: LOW CARBON ALPINE SPACE PRIORITA 3: LIVEABLE ALPINE SPACE PRIORITA 4: WELL-GOVERNED ALPINE SPACE Increase the application of multilevel and transnational GOVERNANCE in the Alpine Space Develop instruments for monitoring, reporting and evaluating multilevel and transnational policy instruments Design implementation strategies, set up models and test pilot actions for a better participation of all social groups in the regional and local governance systems Develop contents and adapt education and training systems and capacity development mechanisms for the uptake and implementation of multilevel and transnational governance. BUDGET PROGRAMMA: Euro (FESR) 75

76 11. ALTRE OPPORTUNITA Cooperazione Transnazionale - CENTRAL EUROPE Apertura bando inizio 2015 TERRITORIO ELEGGIBILE - 9 Paesi: Austria, Croazia, Germania (solo alcune Regioni), Repubblica Ceca, Italia*, Ungheria, Slovenia, Polonia, Repubblica Slovacca. PARTENARIATO: almeno 3 partner di 3 diversi Paesi UE almeno 2 paesi dell Area Central Europe partenariato massimo consigliato: 8-12 partner. PRIORITA TEMATICHE: ASSE 1: INNOVAZIONE ASSE 2: LOW CARBON ASSE 3: AMBIENTE E CULTURA ( integrated environmental management capacities for the protection and sustainable use of natural heritage and resources; sustainable use of CULTURAL HERITAGE and resources; environmental management of functional URBAN AREAS to make them more liveable places ) ASSE 4: TRASPORTI BUDGET PROGRAMMA: Euro (FESR) 76

77 11. ALTRE OPPORTUNITA Cooperazione Transnazionale Interreg MED TERRITORIO ELEGGIBILE: 10 Stati Membri EU: Cipro, Croazia, Grecia, Malta, Slovenia, Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Gibilterra e 3 Paesi IPA: Albania, Bosnia-Erzegovina e Montenegro ASSI PROPRITARI: ASSE 1: INNOVATION CAPACITY ASSE 2: LOW CARBON ECONOMY ASSE 3: ENVIRONMENT ASSE 4: ENHANCING MEDITERRANEAN GOVERNANCE Strategie di potenziamento della GOVERNANCE a livello macro-regionale nel Mediterraneo BUDGET PROGRAMMA: Euro (FESR) 77

78 11. ALTRE OPPORTUNITA Cooperazione Interregionale - INTERREG EUROPE 2020 (ex Interreg IVC) TERRITORIO ELEGGIBILE: 28 Paesi Membri EU + Norvegia e Svizzera ASSI PROPRITARI: ASSE 1: Research, Technological Development and Innovation (Improve the implementation of regional development policies and programmes, in particular PROGRAMMES FOR INVESTMENT FOR GROWTH AND JOBS and, where relevant, ETC programmes, in the field of research and innovation infrastructure and capacities.) ASSE 2: Competitiveness of Small and Medium-Sized Enterprises ASSE 3: Low Carbon Economy ASSE 4: Environment and Resource Efficiency BUDGET PROGRAMMA: Euro (FESR) 78

79 11. ALTRE OPPORTUNITA Cooperazione Interregionale - ESPON 2020 OBIETTIVI: Promuovere e rafforzare i risultati della cooperazione territoriale a livello UE Verificare la bontà dei singoli Programmi e intervenire laddove necessario a rafforzare risultati TIPOLOGIA PROGETTI: Studi territoriali dei fabbisogni e delle criticità a livello sociale, economico, politico, scientifico scambio di informazioni comparative e trasferimento di conoscenze fondamentale il coinvolgimento degli Stakeholders (autorità pubbliche e attori politici a tutti i livelli) TERRITORIO ELEGGIBILE: 28 Stati membri EU + Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera ASSI PROPRITARI: 1-TERRITORIAL EVIDENCE, TRANSFER, OBSERVATION, TOOLS AND OUTREACH BUDGET: Euro (FESR) 79

80 11. ALTRE OPPORTUNITA Cooperazione transfrontaliera multilaterale - ENI CBC Med Programma di Cooperazione tra i Paesi Membri EU e i Paesi Partner del Bacino Mediterraneo TERRITORIO ELEGGIBILE: 15 Paesi: Algeria, Cipro, Egitto, Francia, Grecia, Israele, Italia, Giordania, Libano, Malta, Palestina, Portogallo, Spagna, Tunisia, UK-Gibilterra. OBIETTIVI TEMATICI: 1: PROMOTE ECONOMIC AND SOCIAL DEVELOPMENT 1.1 Business and SMEs development 1.2 Support to education, research, technological development and innovation 1.3 Promotion of social inclusion and fight against poverty 2: ADRESS COMMON CHALLENGES IN ENVIRONMENT BUDGET PROGRAMMA : circa Euro (FESR) 80

81 AREA RICERCA E INTERNAZIONALIZZAZIONE - SERVIZIO SUPPORTO ALLA RICERCA Capo Servizio: Claudia PARCO - SETTORE RICERCA E COOPERAZIONE SCIENTIFICA INTERNAZIONALE Barbara PIRILLI Capo Settore - Tel Mariapaola MORENO - Tel Francesca PANCIROLI - Tel

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE

PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE Milano, 12 maggio 2009 Paolo Daperno Direttore Sistemi Informativi e Organizzazione Processi illycaffè illy nel mondo la nostra offerta la mission la

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata Ufficio Istruzione dell Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella Repubblica Italiana Indirizzo: Via Armando Spadini 9, 00197, Roma Tel: 06-32629872 Fax:06-32502846

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

Distribuzione digitale

Distribuzione digitale Distribuzione digitale Amazon Kindle Store La più grande libreria on line al mondo, con il Kindle ha fatto esplodere le vendite di ebook in America. Il Kinde Store è presente in Italia dal Novembre 2011.

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI. Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2014

ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI. Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2014 ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2014 Roma, 23 giugno 2015 ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI Relazione sull attività svolta

Dettagli

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy Culture Programme 2007- -2013 Nuoro, 9 Novembre 2010 Marzia Santone-CCP Italy Intro From a cultural point of view Perché l UE si interessa alla cultura? Fattori simbolici L Unità nella Diversità L UE caratterizzata

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione"

Roma, 14 aprile 2015 Convegno Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione" Attività del CRA-ING 1. Ricerca: sistemi per la determinazione

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI OPUSCOLO Opportunità di ricerca transnazionale Vi interessa la ricerca europea? Research*eu è il mensile della direzione generale della Ricerca per essere

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA Tagung der Alpenkonferenz Réunion de la Conférence alpine Sessione della Conferenza delle Alpi Zasedanje Alpske konference XIII TOP / POJ / ODG / TDR B4b IT OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA 1 ACXIII_B4b_1_it

Dettagli

Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa?

Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa? Editoriale n. 6 del 18/5/2009 Fabio Pammolli e Nicola C. Salerno Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa? Dai dati del Taxing wages

Dettagli

FAR INCONTRARE LE PERSONE. OGNI VOLTA UNA SFIDA UNICA

FAR INCONTRARE LE PERSONE. OGNI VOLTA UNA SFIDA UNICA FAR INCONTRARE LE PERSONE. OGNI VOLTA UNA SFIDA UNICA La Nuova Frontiera Meetings & Events: un area di spesa che secondo le nostre indagini si attesta, a livello globale, intorno ai 300 miliardi di dollari.

Dettagli

FAQ Bando Professori visitatori didattica

FAQ Bando Professori visitatori didattica FAQ Bando Professori visitatori didattica Sommario 1. Qual è l obiettivo principale del bando Professori visitatori didattica? 2. Entro quando è possibile presentare proposta? 3. Chi può presentare domanda?

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

I QUADERNI DI EURYDICE N. 28

I QUADERNI DI EURYDICE N. 28 Ministero d e l l i s t r u z i o n e, d e l l università e della r i c e r c a (MIUR) Di r e z i o n e Ge n e r a l e p e r g l i Affari In t e r n a z i o n a l i INDIRE Un i t à It a l i a n a d i Eu

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Le difficoltà cui fanno fronte i giovani italiani per trovare un lavoro rischiano di compromettere gli investimenti nell istruzione.

Le difficoltà cui fanno fronte i giovani italiani per trovare un lavoro rischiano di compromettere gli investimenti nell istruzione. Il rapporto dell OCSE intitolato Education at a Glance: OECD Indicators è una fonte autorevole d informazioni accurate e pertinenti sullo stato dell istruzione nel mondo. Il rapporto presenta dati sulla

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES

STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES CSIL, CENTRE FOR INDUSTRIAL STUDIES CHI SIAMO Fondato a Milano nel 1980, CSIL, Centro Studi Industria Leggera è un istituto di ricerca indipendente, specializzato

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

Il contenuto di questa pubblicazione può essere riprodotto per fini non commerciali, citando chiaramente la fonte. Contatti: redazionellp@indire.

Il contenuto di questa pubblicazione può essere riprodotto per fini non commerciali, citando chiaramente la fonte. Contatti: redazionellp@indire. Elena Maddalena Agenzia nazionale LLP, Unità Comunicazione Coordinamento editoriale: Sara Pagliai, Coordinatrice Agenzia nazionale LLP Pubblicazione a cura di: Elena Maddalena Elaborazione dati: Paolo

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

FORMULARIO. Allegato 2) REGIONE TOSCANA. P.O.R. FONDO SOCIALE EUROPEO CRO 2007/2013 anno 2012

FORMULARIO. Allegato 2) REGIONE TOSCANA. P.O.R. FONDO SOCIALE EUROPEO CRO 2007/2013 anno 2012 Allegato 2) REGIONE TOSCANA P.O.R. FONDO SOCIALE EUROPEO CRO 2007/2013 anno 2012 Direzione Generale Competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze FORMULARIO Area Istruzione e educazione

Dettagli

Missioni di Incoming di delegazioni estere organizzate da ICE-Agenzia. in occasione di:

Missioni di Incoming di delegazioni estere organizzate da ICE-Agenzia. in occasione di: Missioni di Incoming di delegazioni estere organizzate da ICE-Agenzia in occasione di: 1 Agenda 1 PROGETTO EXPO IS NOW! 2 PROGETTO CIBUS E' ITALIA PADIGLIONE CORPORATE FEDERALIMENTARE/FIERE DI PARMA 3

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale?

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? HELPDESK PER LE AZIENDE AZIENDE OSPITANTI 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? E un tipo di formazione sul lavoro che si realizza in aziende di un Paese diverso da quello nel quale il giovane

Dettagli

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa Silvia Morelli Unità Statistiche silvia.morelli@gse.it Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Il problema energetico: stato e prospettive Indice

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI)

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) 4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Tutte le persone che abitano o esercitano un attività lucrativa in Svizzera sono per principio

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI. Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2013

ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI. Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2013 ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2013 Roma, 26 giugno 2014 ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI Relazione sull attività svolta

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO P.G. 58467/2012 Data firma: 13/07/2012 Data esecutività: 20/07/2012

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

ED 100 ED 250. Nuovi azionamenti per porte a battente modulari.

ED 100 ED 250. Nuovi azionamenti per porte a battente modulari. MODULAR ED 100 ED 250 Nuovi azionamenti per porte a battente modulari. MODULAR Per un ingresso barrier-free. ED 100 & ED 250 configurazioni su misura per tutte le soluzioni. Per un funzionamento rapido.

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE Il più grande evento del mondo. Un brand universale (4 expo ogni 10 anni in 5 Continenti). Un evento nazionale e non locale. Un organizzazione non-profit degli Stati Nazionali

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

Programma di cooperazione transnazionale MED 2014-2020

Programma di cooperazione transnazionale MED 2014-2020 Analisi sulla cooperazione italiana al Programma di Cooperazione Transnazionale MED 2007-2013 e raccomandazioni a supporto della delegazione nazionale Programma di cooperazione transnazionale MED 2014-2020

Dettagli

Interreg IIIB CADSES. Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment

Interreg IIIB CADSES. Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment Interreg IIIB CADSES Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment POLY.DEV. Seminario Progetti INTERREG III Sala Verde, Palazzo Leopardi - 8 novembre

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

ALCUNI NASCONO GIÀ GRANDI.

ALCUNI NASCONO GIÀ GRANDI. ALCUNI NASCONO GIÀ GRANDI. ALTRI LO DIVENTANO CON SACRIFICIO, IMPEGNO, CORAGGIO E DETERMINAZIONE. ALTRI, ANCORA, LA GRANDEZZA L HANNO NEL PROPRIO DNA. BUSINESS INTELLIGENCE GROUP LA NOSTRA PIATTAFORMA

Dettagli

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVORO 01 Tendenze generali riguardanti l orario

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. /.. DELLA COMMISSIONE. del 7.1.2014

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. /.. DELLA COMMISSIONE. del 7.1.2014 COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 7.1.2014 C(2013) 9651 final REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. /.. DELLA COMMISSIONE del 7.1.2014 recante un codice europeo di condotta sul partenariato nell'ambito dei fondi strutturali

Dettagli

GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI. Dott. Nicola ZERBONI

GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI. Dott. Nicola ZERBONI GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI Dott. Nicola ZERBONI Dottore Commercialista in Milano Finanziamenti europei 2007/2013 e contrasto alle irregolarità e alle frodi nei fondi Diretta

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università COS'È TORNO SUBITO Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università finanziata con fondi POR FSE Lazio 2007-2013 Asse II Occupabilità; Asse V Transnazionalità

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 1. Presentazione della domanda La domanda deve essere compilata e presentata esclusivamente

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Protagonismo culturale dei cittadini BENESSERE COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando senza scadenza Protagonismo culturale dei cittadini Il problema La partecipazione

Dettagli