SPECIALISTICI PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE CHE ANALIZZANO SISTEMATICAMENTE LE PRINCIPALI DISCIPLINE PROFESSIONALI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE CHE ANALIZZANO SISTEMATICAMENTE LE PRINCIPALI DISCIPLINE PROFESSIONALI"

Transcript

1 SPECIALISTICI PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE CHE ANALIZZANO SISTEMATICAMENTE LE PRINCIPALI DISCIPLINE PROFESSIONALI DA NOVEMBRE 2015 A FEBBRAIO 2016

2 PRESENTAZIONE DEL MASTER IVA master specialistico di 5 giornate intere / codice 013 L IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO 2016: APPLICAZIONE DELLE NORME NAZIONALI E REGIME DELLE OPERAZIONI CON L ESTERO Prima Giornata I PRESUPPOSTI DELL IMPOSTA E LA DETRAZIONE Seconda Giornata OPERAZIONI IMMOBILIARI (IL PRO-RATA E LA RETTIFICA), LA FATTURAZIONE E IL REVERSE CHARGE Terza Giornata IVA ESTERO (1): TERRITORIALITÀ, ESPORTAZIONI E PLAFOND Quarta Giornata IVA ESTERO (2): OPERAZIONI COMUNITARIE Quinta Giornata LA DICHIARAZIONE ANNUALE ED IL VISTO DI CONFORMITÀ OBIETTIVI Il Master Specialistico IVA è un percorso strutturato in 5 giornate intere, che ha l obbiettivo di analizzare le principali criticità dell applicazione dell imposta offrendo soluzioni operative a casi concreti tratti dalla pratica professionale. Il percorso formativo offre una disamina completa del regime delle operazioni con l estero in base alle regole della legislazione nazionale coordinata con l approfondimento delle regole comunitarie. Inoltre, propone un aggiornamento continuo sulle novità normative, di prassi e giurisprudenza del periodo. corpo docente Andrea Bonino Pubblicista, Dottore Commercialista Paolo Parisi Esperto Societario e Fiscale, Parisi Tax Firm & Partner Sergio Sala Dottore Commercialista Massimo Sirri Pubblicista, Dottore Commercialista Norberto Villa Pubblicista, Consulente d Azienda Riccardo Zavatta Pubblicista, Dottore Commercialista CALENDARIO DEGLI INCONTRI / orario: e BOLOGNA / Hotel Europa 24 novembre dicembre gennaio gennaio febbraio

3 PROGRAMMA DEL MASTER IVA sviluppo dettagliato delle 5 giornate intere / codice 013 Prima Giornata PRESUPPOSTI DELL IMPOSTA E LA DETRAZIONE Individuazione dei requisiti oggettivo e soggettivo Operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul valore aggiunto: cessioni di beni, prestazioni di servizi e importazioni Caratteristiche minime delle operazioni rilevanti La riqualificazione dell operazione: le cessioni di beni e di rami d azienda L esercizio d impresa, di arti e professioni Distinzione tra operazioni imprenditoriali - professionali e occasionali Gli enti non commerciali e la loro rilevanza ai fini Iva L autoconsumo e la destinazione per finalità non imprenditoriali Rilevanza Iva delle concessioni in godimento ai soci Il momento di effettuazione delle operazioni Momento rilevante per le cessioni: beni immobili e mobili Le fattispecie particolari: la destinazione al consumo personale e le operazioni gratuite Momento rilevante per le prestazioni di servizi: le operazioni singole e quelle continuative Ipotesi di rilevanza delle movimentazioni finanziarie: gli acconti di prezzo Individuazione del momento di pagamento del corrispettivo: casi particolari La correlazione tra effettuazione dell operazione e l esigibilità: confronto con la normativa comunitaria Differenza tra cessazione dell attività e chiusura della partita IVA Base imponibile, operazioni escluse e fuori dal campo di applicazione Gli elementi rilevanti per il computo della base imponibile Le ipotesi dei corrispettivi in valuta estera Individuazione delle operazioni accessorie Il valore normale: casistica di applicazione e determinazione La rgestione IVA delle operazioni permutative Le operazioni escluse dalla base imponibile: penalità e sconti Nuovo trattamento degli imballaggi: gli obblighi degli operatori Il trattamento IVA dei voucher (buoni d acquisto) La detrazione dell imposta Detrazione dell imposta e l art. 19: il principio di inerenza Il principio di afferenza: correlazione tra operazioni attive e passive Il caso dei contributi: loro rilevanza ai fini della detrazione IVA La detrazione nel caso di operazioni antecedenti all inizio dell attività (spese di start up) La detrazione per gli acquisti utilizzati solo parzialmente ai fini imprenditoriali e le ipotesi di indetraibilità oggettiva L esercizio delle detrazione: modalità e termini per godere del diritto FOCUS: LA FATTURAZIONE E LA DETRAZIONE Seconda Giornata Operazioni immobiliari (il pro-rata e la rettifica), la fatturazione e il reverse charge La fatturazione delle operazioni Elementi obbligatori e non della fattura: casi particolari Tempi e modalità di emissione del documento La fatturazione differita Ambito di applicazione della fatturazione elettronica: ipotesi obbligatorie Le novità della delega fiscale: - l utilizzo gratuito dei canali telematici dell agenzia per la fatturazione elettronica - l invio telematico dei dati delle fatture attive e passive - l invio telematico dei corrispettivi - le semplificazione per chi sceglie i canali telematici Le note di variazione art. 26: obblighi e opzioni dei contribuenti Il reverse charge e lo split payment Identificazione del soggetto Iva e del debitore d imposta Obbligo di rivalsa, inversione contabile e autofattura Il meccanismo del reverse charge nelle operazioni interne: - i sub appalti edili: casi risolti e questioni aperte - l inversione contabile nelle operazioni del mondo edile Regime sanzionatorio e responsabilità degli errori nel reverse charge Lo splyt payment: ambito di applicazione e soluzione di casistiche operative Il pro-rata Le operazioni esenti e le conseguenze in tema di detrazione Applicazione dell afferenza o calcolo del pro rata Individuazione delle attività esenti e differenza con le operazioni esenti Le esemplificazioni: somministrazione di alimenti e bevande e giochi, concessionari auto e commissioni per la stipula di finanziamenti 4

4 PROGRAMMA DEL MASTER IVA sviluppo dettagliato delle 5 giornate intere / codice 013 Le operazioni esenti non rilevanti per il pro rata: le operazioni occasionali e quelle accessorie ad operazioni imponibili Il calcolo del pro rata: esemplificazioni operative Le rettifiche alla detrazione Le diverse ipotesi di rettifica della detrazione: le fattispecie di cui all art. 19 bis 2 Esemplificazioni di calcolo della rettifica Il regime IVA delle operazioni immobiliari Le definizioni: immobili civili e strumentali, l impresa costruttrice e ristrutturatrice Il regime delle cessioni e locazioni immobiliari Il caso dell affitto d azienda: l applicabilità delle regole Iva proprie delle locazioni La gestione del pro rata immobiliare: soluzioni di convenienza e esemplificazioni operative Gestione della rettifica della detrazione: i casi risolti dalla prassi e ipotesi di convenienza La separazione delle attività: adempimenti necessari per l attivazione e per la rinuncia alla separazione FOCUS: IL REGIME IVA DELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI E IL REVERSE CHARGE Terza Giornata Iva estero (1): territorialità, esportazioni e plafond Il presupposto territoriale: definizioni generali La nozione di territorio dello Stato e della Comunità Il concetto di soggetto stabilito nello stato: identificazione delle fattispecie I soggetti stabiliti: l identificazione diretta dei soggetti non residenti, il rappresentante fiscale e la stabile organizzazione ai fini Iva Il sistema Vies L istanza per l inserimento negli elenchi: tempistica e modalità operative Cessioni e prestazioni effettuate dal soggetto nazionale non inserito nel Vies La territorialità delle cessioni di beni Nazionalità dei beni e rilevanza ai fini dell imponibilità della cessione Il trattamento per i beni in temporanea importazione Cessione di beni allo stato estero: regime IVA e particolarità ai fini della formazione del plafond La territorialità delle prestazioni di servizi internazionali Individuazione del soggetto obbligato all assolvimento dell imposta e agli adempimenti Le regole per le prestazioni di servizi generiche: le previsioni dell art. 7 ter Le prestazioni di servizi in deroga tra operatori economici Le indicazioni contenute nei regolamenti CE in materia di territorialità delle operazioni La cessione all esportazione non imponibili Differenze tra esportazioni doganali e cessioni all esportazione ai fini Iva: conseguenze Il regime delle cessioni all esportazione Esportazioni dirette ed esportazioni triangolari: adempimenti obbligatori ai fini della non imponibilità La prova dell esportazione: il requisito della fuoriuscita dal territorio nazionale Le lavorazioni sui beni da esportare e le esportazioni per lavorazioni L esportatore abituale e il plafond Status di esportatore abituale: verifica dei requisiti e particolarità Il calcolo del plafond disponibile: il plafond libero e quello vincolato Modalità di utilizzo del plafond: tempistica per la costituzione e l utilizzo del plafond La scelta tra le diverse opzioni: plafond fisso e plafond mobile Lo splafonamento e la regolarizzazione Gli adempimenti dell esportatore abituale FOCUS: LA TERRITORIALITÀ, LE ESPORTAZIONI E IL PLAFOND Quarta Giornata Iva estero (2): operazioni comunitarie Gli acquisti e le cessioni intracomunitari Requisiti oggettivi: il trasferimento, l onerosità e l oggetto della vendita Requisito soggettivo: status e qualità della parte, l intervento nelle operazioni di identificati diretti Operazioni particolari: - I trasferimenti non traslativi della proprietà assimilati: l invio di beni propri, l invio di beni per la realizzazione di appalti, i beni ricevuti in conto lavorazione - Gli addebiti di stampi; i movimenti di campionari; la perdita di beni - Il regime degli scambi comunitari dei mezzi di trasporto (nuovi e usati) Gli adempimenti Tempi e modalità di fatturazione delle cessioni comunitarie 5

5 PROGRAMMA DEL MASTER IVA sviluppo dettagliato delle 5 giornate intere / codice 013 Obblighi di integrazione e registrazione degli acquisti comunitari Regolarizzazione degli acquisti comunitari in assenza di documento contabile estero Le operazioni triangolari (e quadrangolari) Regime delle operazioni triangolari comunitarie Le triangolari improprie: l intervento di operatori extra comunitari Le triangolari improprie: il passaggio dei beni da una dogana Le triangolari con lavorazione: nuove regole introdotte dalla legge comunitaria Le operazioni quadrangolari: l intervento necessario del rappresentante o dell identificato Il regime IVA dei depositi Differenti tipologie di deposito: i depositi doganali, IVA e contrattuali L operatività e le convenienze dei depositi IVA Regime delle operazioni: immissione dei beni, operazioni svolte all interno ed estrazione dal deposito IVA Il consigment stock: trattamento delle operazioni Esemplificazione delle operazioni di invio dei beni presso depositi all estero (UE ed Extra UE) Il commercio online Regime iva dell e.commerce indiretto La parificazione alle vendite per corrispondenza Novità nella gestione delle operazioni di e.commerce diretto L esonero dalla certificazione dei corrispettivi Il regime Moss FOCUS: OPERAZIONI COMUNITARIE L IVA non detraibile per il pro rata e la rettifica delle detrazione: modalità di calcolo in dichiarazione (quadro VG) Gli adempimenti dichiarativi dell esportatore abituale: il quadro VC Obblighi compilativi per i regimi speciali Omessi versamenti: conseguenze amministrative e penali. Possibili regolarizzazioni Nuove regole introdotte dall attuazione della delega fiscale Omessi versamenti ed utilizzo di crediti inesistenti: analisi delle fattispecie ed individuazione delle differenze Sanzioni amministrative e penali: le nuove misure Ravvedimento operoso: misure ridotte delle sanzioni e modalità di perfezionamento. Utilizzo dei crediti in compensazione Gestione del risultato della dichiarazione Versamento del saldo: termini e possibili rateizzazioni La gestione delle eccedenze di credito: compensazione verticale, orizzontale e rimborsi Il visto di conformità L obbligo di apposizione del visto di confomità Soggetti ammessi al rilascio del visto: individuazione e procedura di iscrizione presso l agenzia delle entrate Il caso dello studio associato e del centro elaborazione dati L obbligo della polizza assicurativa: contenuto minimo del contratto I controlli minimi obbligatori Responsabilità, sanzioni e ravvedimento in caso di visto infedele FOCUS: ESEMPLIFICAZIONE DEL RILASCIO DEL VISTO Quinta Giornata La dichiarazione annuale ed il visto di conformità Termini e modalità della dichiarazione Iva 2016 Mappa della scadenze 2016 Rateizzazione dei versamenti: tempistica 2016 I casi particolari: - i prospetti dell Iva di gruppo e gli adempimenti obbligatori (le fideiussioni da presentare) - l esercizio di più attività - le operazioni straordinarie - gli obblighi per i soggetti non residenti: rappresentante Iva, identificato diretto e stabile organizzazione Esemplificazioni di compilazione della dichiarazione Individuazione delle operazioni rilevanti annotate nei registri IVA 6

6 MATERIALE E OMAGGI DEL MASTER IVA tutto compreso nelle quote di partecipazione delle 5 giornate intere / codice 013 LE DISPENSE Come supporto all attività in aula saranno distribuite 5 dispense con gli approfondimenti scientifici dei relatori e corredate dalle slide utilizzate in aula AREA WEB DEDICATA I partecipanti al Master IVA potranno accedere all Area Riservata del sito web per consultare e prelevare il materiale didattico e i supporti operativi utilizzati in aula ISCRIVENDOTI AL MASTER SPECIALISTICO RICEVERAI IN OMAGGIO: DUE CORSI E-LEARNING Un corso su: Le note di variazione IVA art. 26 (a cura di Massimo Sirri) Un corso su: Attuazione della delega fiscale: IVA (a cura di Norbero Villa) ASSISTENZA E CONSULENZA POST-AULA Durante la durata del Master, oltre ai quesiti in aula, il partecipante avrà la possibilità di porre 1 quesito in forma scritta. Sarà elaborato dai docenti 1 parere entro 10 giorni lavorativi QUOTE DI PARTECIPAZIONE QUOTA 1 Partecipante (5 giornate intere) 750,00 + IVA QUOTA DAL 2 Partecipante (stesso studio e/o azienda) 250,00 + IVA Il Master IVA rientra nel catalogo dei corsi accreditati da Fondoprofessioni. È possibile iscriversi e usufruire del contributo del 60%, barrando nella scheda di iscrizione l apposita casella. Per maggiori informazioni richiedi la nostra assistenza gratuita al numero 045/ o accedi all area del sito dedicata alla Formazione Finanziata. Quota di adesione 750 Rimborso Fondo 450 Costo reale a carico delle Studio 300 Sono previste quote agevolate per gli iscritti agli Ordini patrocinanti l iniziativa. Per informazioni visita il nostro sito web. INFORMAZIONI UTILI PER L ISCRIZIONE MODALITÀ D ISCRIZIONE Le iscrizioni si effettuano inviando la scheda d iscrizione tramite fax al n o all indirizzo e allegando ricevuta dell avvenuto pagamento (bonifico o assegno bancario). È inoltre possibile effettuare l iscrizione on-line sul nostro sito. Verrà data priorità alle iscrizioni accompagnate dalla copia del pagamento. Didactica Professionisti Spa provvederà ad inviare tutte le fatture in formato elettronico (PDF). A conferma dell avvenuta iscrizione ogni partecipante riceverà, tre giorni lavorativi prima dell inizio del corso nella propria casella , un BARCODE, personale e nominativo, utile per la rilevazione della presenza ai fini delle FPC e da esibire ad ogni giornata. 7 DISDETTE Eventuali disdette dovranno essere comunicate entro i 5 giorni lavorativi antecedenti la prima giornata del Master Specialistico tramite fax al numero In caso contrario verrà trattenuta o richiesta l intera quota di partecipazione ed inviato, previa richiesta scritta, il materiale didattico dedicato agli incontri.

7 SCHEDA D ISCRIZIONE AL MASTER IVA da compilare ed inviare con copia dell avvenuto pagamento via fax o SI CONFERMA L ISCRIZIONE AL MASTER SPECIALISTICO: cod. 013 / sede di bologna Partecipante (da compilare per singolo nominativo) W Cognome e Nome: ODCEC di: CDL di: Altro: partecipante: C.F. partecipante: Accedo al contributo Fondoprofessioni* * Il rimborso non è cumulabile con eventuali scontistiche e viene applicato unicamente alle quote intere di listino Destinatario Fattura (da compilare per singolo nominativo) Ditta / Studio: Via: C.A.P. Comune: Prov.: Telefono: C.F.: Fax: P.IVA: ditta/studio: per invio fattura: QUOTA 1 Partecipante (5 giornate intere) 750,00 + IVA QUOTA DAL 2 Partecipante (stesso studio e/o azienda) 250,00 + IVA Sono previste quote agevolate per gli iscritti agli Ordini patrocinanti l iniziativa. Per informazioni visita il nostro sito web. SI ALLEGA COPIA DELL AVVENUTO PAGAMENTO DI EURO Intestato a Didactica Professionisti Spa Bonifico bancario sulla Banca Popolare di Verona - IBAN IT69 Z Assegno Bancario / Circolare spedito in data PRIVACY - Didactica Professionisti spa, Titolare del trattamento, informa che i dati del Partecipante nonché, se diverso, del Destinatario della fattura, saranno trattati in conformità al D.Lgs. 196/2003 ed ai provvedimenti del Garante per finalità amministrativo-contabili e per dare esecuzione al contratto. Didactica Professionisti Spa, inoltre, potrà trattare i dati per l invio di materiale promozionale relativo ai propri servizi e a quelli dei propri partner commerciali, a mezzo o posta cartacea; ciascun interessato potrà opporsi a tale trattamento, inizialmente o successivamente, in maniera agevole e gratuitamente. Per maggiori informazioni sulla privacy si prega di consultare il sito nell apposita sezione. L interessato presa visione dell informativa presta il consenso. Firma per accettazione

8 W W W. D I D A C T I C A P R O F E S S I O N I S T I. I T CONDIZIONI GENERALI E RECUPERO GIORNATE Didactica Professionisti Spa si riserva di apportare, se necessario, variazioni in ordine a sedi, date, programmi e docenti o di annullare l evento qualora il numero degli iscritti non ne garantisca il buon esito. Ciascuna variazione verrà comunicata per iscritto a tutti i partecipanti e sarà pubblicata nel nostro sito. In caso di annullamento la responsabilità di Didactica Professionisti Spa si intende limitata al solo rimborso o accantonamento della quota di iscrizione, se già correttamente incassata. I Master Specialistici vengono proposti con la stessa formula in tutte le sedi e ciò consente di recuperare eventuali incontri previa comunicazione scritta al fax o tramite È inoltre ammessa la sostituzione del partecipante con altre persone dello stesso studio, previa comunicazione alla nostra segreteria organizzativa. FORMAZIONE PERMANENTE E CREDITI FORMATIVI I programmi dei Master Specialistici sono statati presentati presso gli Ordini Professionali competenti per circoscrizione per ottenere l accreditamento. Per informazioni sulle sedi già accreditate e per aggiornamenti sui successivi accreditamenti, consultare il sito web alle singole pagine dedicate o contattare il nostro Servizio Clienti al n A chiusura dei corsi, ciascun partecipante potrà scaricare autonomamente nell area riservata, l attestato di partecipazione (valido ai fini della formazione professionale continua per le categorie accreditate). SEGRETERIA ORGANIZZATIVA E SERVIZIO CLIENTI Telefono Fax COORDINAMENTO DIDATTICO E ORGANIZZAZIONE Patrizia Ballarini e Lara Margotto SERVIZIO TECNICO-INFORMATICO Sergio Lovato DIDACTICA PROFESSIONISTI SPA Viale A. Palladio, Verona (VR) / T / F / E.

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI DICEMBRE 2015 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO 1 giornata intera / cod. 131B 131B OPERAZIONI IMMOBILIARI (IL PRO

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI Febbraio 2016 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO 1 giornata intera / cod. 133 133 LA DICHIARAZIONE ANNUALE IVA ED IL

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI DICEMBRE 2015 FEBBRAIO 2016 1 giornata intera / cod. 131B 131B OPERAZIONI IMMOBILIARI (IL PRO RATA E LA RETTIFICA),

Dettagli

Master IVA IVA: APPLICAZIONE DELLE NORME NAZIONALI E REGIME DELLE OPERAZIONI CON L ESTERO

Master IVA IVA: APPLICAZIONE DELLE NORME NAZIONALI E REGIME DELLE OPERAZIONI CON L ESTERO NOVEMBRE - GENNAIO Master IVA IVA: APPLICAZIONE DELLE NORME NAZIONALI E REGIME DELLE OPERAZIONI CON L ESTERO L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE CONDIZIONI GENERALI E RECUPERO

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI SETTEMBRE 2015 SEMINARIO DIDACTICA 1 mezza giornata / cod. 115 115 VOLUNTARY DISCLOSURE: LA GESTIONE DELLA REGOLARIZZAZIONE

Dettagli

IMPOSTA SUL VALORE. Primo Incontro I PRESUPPOSTI DELL IMPOSTA. Secondo Incontro LA FATTURAZIONE, LA RIVALSA. Terzo Incontro

IMPOSTA SUL VALORE. Primo Incontro I PRESUPPOSTI DELL IMPOSTA. Secondo Incontro LA FATTURAZIONE, LA RIVALSA. Terzo Incontro MASTER IVA / Cod. 011 struttura e presentazione IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO: applicazione delle NORME nazionali e comunitarie Analisi della disciplina nazionale e delle operazioni con l estero. Adempimenti

Dettagli

PERCORSO ANNUALE DI 19 INCONTRI ONLINE CON VIDEO IN DIRETTA

PERCORSO ANNUALE DI 19 INCONTRI ONLINE CON VIDEO IN DIRETTA PERCORSO ANNUALE DI 19 INCONTRI ONLINE CON VIDEO IN DIRETTA GENNAIO DICEMBRE 2016 PRESENTAZIONE E TEMI maggiori info su www.didacticaprofessionisti.it PRESENTAZIONE Il percorso di formazione online è dedicato

Dettagli

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE SEMINARIO DIDACTICA 1 mezza giornata / cod. 102 102 L ANALISI DI BILANCIO PER flussi finanziari (CORSO AVANZATO) CALENDARIO, SEDI E ORARIO

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 con la collaborazione scientifica di DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 FORMAZIONE IN AULA E ONLINE PER REVISORI DEGLI ENTI LOCALI O T T O B R E N O V E M B R E 2 0 1 5 SEMINARIO DI APPROFONDIMENTO 1 mezza

Dettagli

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE NUOVE DATE L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE SEMINARIO DIDACTICA 113 LA VOLUNTARY DISCLOSURE E IL RAVVEDIMENTO OPEROSO: REGOLARIZZAZIONE DEGLI INVESTIMENTI ESTERI CALENDARIO

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING NOVEMBRE 2015 SEMINARIO DIDACTICA 1 mezza giornata / cod. 117 117 ACCERTAMENTI E RESPONSABILITÀ

Dettagli

MILANO - Hotel Executive 22-23 novembre 2012 13-14 dicembre 2012 30 gennaio 2013 13 febbraio 2013

MILANO - Hotel Executive 22-23 novembre 2012 13-14 dicembre 2012 30 gennaio 2013 13 febbraio 2013 L IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO Analisi operativa e sistematica della disciplina nazionale e nelle operazioni con l estero, adempimenti periodici e dichiarativi, difesa e ravvedimento PRIMO INCONTRO Presupposti

Dettagli

SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE CHE ANALIZZANO SISTEMATICAMENTE LE PRINCIPALI DISCIPLINE PROFESSIONALI

SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE CHE ANALIZZANO SISTEMATICAMENTE LE PRINCIPALI DISCIPLINE PROFESSIONALI SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE CHE ANALIZZANO SISTEMATICAMENTE LE PRINCIPALI DISCIPLINE PROFESSIONALI DA NOVEMBRE 2015 A MARZO 2016 INDICE 013 014 IVA 2016: APPLICAZIONE DELLE

Dettagli

PERCORSO ANNUALE DI 19 INCONTRI ONLINE CON VIDEO IN DIRETTA

PERCORSO ANNUALE DI 19 INCONTRI ONLINE CON VIDEO IN DIRETTA PERCORSO ANNUALE DI 19 INCONTRI ONLINE CON VIDEO IN DIRETTA GENNAIO DICEMBRE 2016 PRESENTAZIONE E TEMI maggiori info su www.didacticaprofessionisti.it PRESENTAZIONE Il percorso di formazione online è dedicato

Dettagli

SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 IL CONTROLLO DI GESTIONE PER RECUPERARE ED INCREMENTARE LA REDDITIVITÀ AZIENDALE. Con la collaborazione scientifica di:

SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 IL CONTROLLO DI GESTIONE PER RECUPERARE ED INCREMENTARE LA REDDITIVITÀ AZIENDALE. Con la collaborazione scientifica di: SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 IL CONTROLLO DI GESTIONE PER RECUPERARE ED INCREMENTARE LA REDDITIVITÀ AZIENDALE Con la collaborazione scientifica di: PRESENTAZIONE DEL MASTER CONTROLLO DI GESTIONE master specialistico

Dettagli

IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero e nelle operazioni doganali

IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero e nelle operazioni doganali Master in 6 incontri (42 ore formative) a numero chiuso VERIFICA I CREDITI FORMATIVI IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero

Dettagli

IVA E PRATICA PROFESSIONALE

IVA E PRATICA PROFESSIONALE master DI approfondimento Master in 6 incontri (42 ore formative) a numero chiuso IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero

Dettagli

Bari, dal 28 ottobre 2015 al 4 maggio 2016 LA STRUTTURA IL PROGRAMMA. 1 INCONTRO 28 ottobre 2015

Bari, dal 28 ottobre 2015 al 4 maggio 2016 LA STRUTTURA IL PROGRAMMA. 1 INCONTRO 28 ottobre 2015 Bari, dal 28 ottobre 2015 al 4 maggio 2016 LA STRUTTURA 1 INCONTRO 28 ottobre 2 INCONTRO 19 novembre 3 INCONTRO 15 dicembre 4 INCONTRO 19 gennaio 5 INCONTRO 25 febbraio 6 INCONTRO 24 marzo 7 INCONTRO 4

Dettagli

MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015. 7 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario PERCORSO DI

MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015. 7 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario PERCORSO DI in collaborazione con PERCORSO DI 7 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 DA OTTOBRE A MAGGIO MATURA FINO A 31 CFP NOVITÀ FISCALI

Dettagli

CORSO APPROFONDIMENTO IVA

CORSO APPROFONDIMENTO IVA CORSO APPROFONDIMENTO IVA Relatore: Dott. Luciano Sorgato Il corso prevede un ciclo di otto incontri della durata di tre ore e mezza ciascuno dalle ore 09,30 alle ore 13,00 presso COLLEGIO ANTONIANO di

Dettagli

FORMAZIONE INTERACTIVE

FORMAZIONE INTERACTIVE FORMAZIONE INTERACTIVE CORSI ONLINE PER DIPENDENTI E COLLABORATORI DI STUDIO CON VIDEO IN DIRETTA E IN DIFFERITA FEBBRAIO DICEMBRE 2014 LE CARATTERISTICHE LA STRUTTURA E LA DURATA Formazione Interactive

Dettagli

Master Iva MySolution 2016

Master Iva MySolution 2016 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Como MySolution, in collaborazione con l Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Como organizza Master Iva MySolution relatore:

Dettagli

Parma, dal 14 ottobre 2015 al 29 aprile 2016 IL PROGRAMMA

Parma, dal 14 ottobre 2015 al 29 aprile 2016 IL PROGRAMMA Parma, dal 14 ottobre 2015 al 29 aprile 2016 LA STRUTTURA PRIMO 14 Ottobre 2015 SECONDO 4 Novembre 2015 TERZO 3 Dicembre 2015 QUARTO 14 Gennaio 2016 QUINTO 9 Febbraio 2016 SESTO 2 Marzo 2016 SETTIMO 29

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

Ragusa - Siracusa, dal 29 ottobre 2015 al 29 aprile 2016 LA STRUTTURA IL PROGRAMMA. 1 INCONTRO 29 ottobre 2015

Ragusa - Siracusa, dal 29 ottobre 2015 al 29 aprile 2016 LA STRUTTURA IL PROGRAMMA. 1 INCONTRO 29 ottobre 2015 Ragusa - Siracusa, dal 29 ottobre 2015 al 29 aprile 2016 LA STRUTTURA 1 INCONTRO 29 ottobre RAGUSA 2 INCONTRO 17 dicembre SIRACUSA 3 INCONTRO 21 gennaio RAGUSA 4 INCONTRO 26 febbraio SIRACUSA 5 INCONTRO

Dettagli

AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO

AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO PERCORSO DI IPSOA AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO PARMA, 14 OTTOBRE 2015 29 APRILE 2016 XVI EDIZIONE www.ipsoa.it/percorsitributari PERCORSO DI AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO Da sedici anni l appuntamento dedicato

Dettagli

INDICE. Prefazione... pag. 11 PARTE PRIMA. CAPITOLO PRIMO IL SISTEMA DELL IVA COMUNITARIA 1. I principi dell Iva comunitaria... pag.

INDICE. Prefazione... pag. 11 PARTE PRIMA. CAPITOLO PRIMO IL SISTEMA DELL IVA COMUNITARIA 1. I principi dell Iva comunitaria... pag. INDICE Prefazione... pag. 11 PARTE PRIMA CAPITOLO PRIMO IL SISTEMA DELL IVA COMUNITARIA 1. I principi dell Iva comunitaria... pag. 15 CAPITOLO SECONDO IL TERRITORIO COMUNITARIO 1. La Comunità europea...

Dettagli

Master Iva MySolution 2013

Master Iva MySolution 2013 CESI MULTIMEDIA in collaborazione con gli ODCEC DI REGGIO CALABRIA, PALMI E LOCRI organizza presso È HOTEL sito in Via dei Giunchi 6, Lido comunale, REGGIO CALABRIA il Master Iva MySolution 2013 calendario

Dettagli

IL REGIME FISCALE DELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI

IL REGIME FISCALE DELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI MASTER IMMOBILI / Cod. 013 struttura e presentazione IL REGIME FISCALE DELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI Analisi della disciplina applicabile alle transazioni ed alla gestione di immobili ai fini delle imposte

Dettagli

IL REGIME FISCALE DELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI

IL REGIME FISCALE DELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI NOVEMBRE 2013 - GENNAIO 2014 IL REGIME FISCALE DELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI CON I MASTER DIDACTICA UN TABLET IN OMAGGIO! CONDIZIONI E RECUPERO GIORNATE Didactica Professionisti Spa si riserva di apportare,

Dettagli

OTTOBRE 2015 - APRILE 2016 17^ DIREZIONE SCIENTIFICA: SERGIO PELLEGRINO, GIOVANNI VALCARENGHI E PAOLO MENEGHETTI

OTTOBRE 2015 - APRILE 2016 17^ DIREZIONE SCIENTIFICA: SERGIO PELLEGRINO, GIOVANNI VALCARENGHI E PAOLO MENEGHETTI OTTOBRE 2015 - APRILE 2016 17^ DIREZIONE SCIENTIFICA: SERGIO PELLEGRINO, GIOVANNI VALCARENGHI E PAOLO MENEGHETTI Aggiornamento MASTER BREVE: l unico Master InterAttivo Rispondi alle domande poste dai relatori

Dettagli

relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista

relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista MySolution, Ugdcec Pordenone e Ugdcec Udine, con la partecipazione di Zucchetti Software concessionario Zucchetti organizzano Master Iva MySolution relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano

Dettagli

Master Iva MySolution 2013

Master Iva MySolution 2013 CESI MULTIMEDIA con il patrocinio dell UGDEC e dell ARCER di Parma organizza presso Hotel Parma & Congressi via Emilia ovest 281A - 43126 Parma il Master Iva MySolution 2013 calendario corsi febbraio 2013

Dettagli

IL MONDO PROFESSIONALE IN UN UNICA PIATTAFORMA

IL MONDO PROFESSIONALE IN UN UNICA PIATTAFORMA CESI MULTIMEDIA - MySolution, UNAGRACO Viterbo, UGDCEC di Viterbo in collaborazione con l ODCEC di Viterbo organizzano Master Iva MySolution relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista

Dettagli

Modena, dal 13 ottobre 2015 al 21 aprile 2016 LA STRUTTURA

Modena, dal 13 ottobre 2015 al 21 aprile 2016 LA STRUTTURA Modena, dal 13 ottobre 2015 al 21 aprile 2016 LA STRUTTURA PRIMO 13 ottobre SECONDO 11 novembre TERZO 2 dicembre QUARTO 13 gennaio QUINTO 10 febbraio SESTO 2 marzo SETTIMO 21 aprile Provvedimenti fiscali

Dettagli

MASTER 2015-2016 SPECIALE GIORNATE 2016 5 MEZZE GIORNATE SCEGLI L OFFERTA PACCHETTO 5 GIORNATE 2016 O ISCRIVITI A 1 SINGOLA GIORNATA

MASTER 2015-2016 SPECIALE GIORNATE 2016 5 MEZZE GIORNATE SCEGLI L OFFERTA PACCHETTO 5 GIORNATE 2016 O ISCRIVITI A 1 SINGOLA GIORNATA in collaborazione con MASTER 2015-2016 SPECIALE GIORNATE 2016 5 MEZZE GIORNATE DA GENNAIO A MAGGIO 2016 SCEGLI L OFFERTA PACCHETTO 5 GIORNATE 2016 O ISCRIVITI A 1 SINGOLA GIORNATA MATURA FINO A 23 CFP

Dettagli

Catania, dal 30 ottobre 2015 al 11 maggio 2016 LA STRUTTURA

Catania, dal 30 ottobre 2015 al 11 maggio 2016 LA STRUTTURA Catania, dal 30 ottobre 2015 al 11 maggio 2016 LA STRUTTURA 1 INCONTRO 30 ottobre 2 INCONTRO 27 novembre 3 INCONTRO 17 dicembre 4 INCONTRO 22 gennaio 5 INCONTRO 26 febbraio 6 INCONTRO 30 marzo 7 INCONTRO

Dettagli

2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015

2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 in collaborazione con PERCORSO DI 7 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 DA OTTOBRE A MAGGIO MATURA FINO A 31 CFP NOVITÀ FISCALI

Dettagli

in collaborazione con

in collaborazione con in collaborazione con MASTER DI AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO 2014-2015 8 MEZZE GIORNATE 1 in videoconferenza DA NOVEMBRE AD APRILE MATURA FINO A 35 CFP DECRETI ESTIVI, SEMPLIFICAZIONI E AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE

Dettagli

Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC

Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC NOVEMBRE - FEBBRAIO Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE CONDIZIONI GENERALI E RECUPERO

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO

DI APPROFONDIMENTO DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI DICEMBRE 2015 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO 1 giornata intera / cod. 131B 131B OPERAZIONI IMMOBILIARI (IL PRO

Dettagli

2015-2016 PISA. In collaborazione con: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pisa Ordine dei Consulenti del Lavoro di Pisa

2015-2016 PISA. In collaborazione con: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pisa Ordine dei Consulenti del Lavoro di Pisa 2015-2016 PISA In collaborazione con: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pisa Ordine dei Consulenti del Lavoro di Pisa PERCHÈ PARTECIPARE Relatori di prestigio, autorevoli e

Dettagli

INDICE PREMESSA... 9 1. CENNI GENERALI SULL IVA... 11

INDICE PREMESSA... 9 1. CENNI GENERALI SULL IVA... 11 INDICE PREMESSA... 9 1. CENNI GENERALI SULL IVA... 11 1. Introduzione... 11 2. L Iva Principali fonti normative... 11 3. Campo di applicazione... 12 3.1 Presupposto oggettivo Cessioni di beni... 13 3.2

Dettagli

L'INVIO DELLE DICHIARAZIONI D'INTENTO PER IL 2016

L'INVIO DELLE DICHIARAZIONI D'INTENTO PER IL 2016 L'INVIO DELLE DICHIARAZIONI D'INTENTO PER IL 2016 Come noto, agli esportatori abituali è concessa la possibilità di acquistare / importare beni e servizi senza applicazione dell IVA nel limite del plafond

Dettagli

Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC

Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC NOVEMBRE - FEBBRAIO Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE CONDIZIONI GENERALI E RECUPERO

Dettagli

Napoli, dal 27 ottobre 2015 al 5 maggio 2016 LA STRUTTURA

Napoli, dal 27 ottobre 2015 al 5 maggio 2016 LA STRUTTURA Napoli, dal 27 ottobre 2015 al 5 maggio 2016 LA STRUTTURA PRIMO 27 ottobre Provvedimenti fiscali dopo l estate SECONDO 12 novembre Verifiche fiscali in azienda e antiriciclaggio TERZO 10 dicembre Impatto

Dettagli

iva: guida agli adempimenti

iva: guida agli adempimenti iva: guida agli adempimenti di G. Pantoni, C. Sabbatini, N. Dell Isola, D. Di Emidio INDICE GENERALE Indice alfabetico...iii Presentazione... VII IVA: INTRODUZIONE ALL IMPOSTA...1 1. Natura del tributo...1

Dettagli

SPAZIANI & LONGO ASSOCIATI

SPAZIANI & LONGO ASSOCIATI Circolare numero 04 del 3 febbraio del 2012 Oggetto: Comunicazione annuale dati Iva anno d imposta 2011 I soggetti IVA tenuti alla presentazione della dichiarazione annuale sono obbligati a trasmettere

Dettagli

SOMMARIO. PARTE PRIMA pag. 17. CAPITOLO 1 DISCIPLINA DELLA FATTURA pag. 19

SOMMARIO. PARTE PRIMA pag. 17. CAPITOLO 1 DISCIPLINA DELLA FATTURA pag. 19 SOMMARIO PARTE PRIMA pag. 17 CAPITOLO 1 DISCIPLINA DELLA FATTURA pag. 19 1. PREMESSA pag. 19 2. OBBLIGO DI EMISSIONE DELLA FATTURA pag. 19 3. MOMENTO DI EMISSIONE DELLA FATTURA pag. 20 3.1 Cessione di

Dettagli

DAMIANO ADRIANI. Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI. Dottore Commercialista 1/6 OGGETTO COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA RELATIVA ALL ANNO 2013 RIFERIMENTI NORMATIVI ART. 9 D.P.R. 7 DICEMBRE 2001 N. 435; ART. 8BIS D.P.R. 22 LUGLIO 1998 N. 322; PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

PREMESSA 1. LA FATTURA

PREMESSA 1. LA FATTURA PREMESSA INTRODUZIONE ALLA FATTURAZIONE................................. 3 1. LA FATTURA 1.1 ELEMENTI ESSENZIALI SECONDO LE DISPOSIZIONI IVA................ 31 1.2 MOMENTO DI EFFETTUAZIONE DELL OPERAZIONE

Dettagli

2015-2016 FIRENZE. In collaborazione con: Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Firenze

2015-2016 FIRENZE. In collaborazione con: Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Firenze 2015-2016 FIRENZE In collaborazione con: Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Firenze PERCHÈ PARTECIPARE Relatori di prestigio, autorevoli e disponibili al confronto in aula.

Dettagli

In collaborazione con. organizzano

In collaborazione con. organizzano In collaborazione con organizzano Treviso, dal 15 settembre al 30 ottobre 2015 Verona, dal 16 settembre al 28 ottobre 2015 Venezia, dal 17 settembre al 29 ottobre 2015 OBIETTIVI E STRUTTURA DEL CORSO Il

Dettagli

Master Iva MySolution 2013

Master Iva MySolution 2013 CESI MULTIMEDIA - MySolution, UNAGRACO Viterbo, UGDCEC di Viterbo in collaborazione con l ODCEC di Viterbo organizzano Master Iva MySolution relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista

Dettagli

CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE

CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione Ipsoa fa parte del Gruppo Wolters Kluwer, multinazionale olandese presente in Italia con i più autorevoli

Dettagli

MASTER 2014-2015 PROFESSIONALE 6 GIORNATE. INTERE + 1 videoconferenza DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 55 CFP AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO

MASTER 2014-2015 PROFESSIONALE 6 GIORNATE. INTERE + 1 videoconferenza DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 55 CFP AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO in collaborazione con MASTER PROFESSIONALE 2014-2015 6 GIORNATE INTERE + 1 videoconferenza DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 55 CFP AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO APPROFONDIMENTO PROFESSIONALE TREVISO BHR Treviso

Dettagli

in collaborazione con

in collaborazione con in collaborazione con MASTER DI AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO 2014-2015 8 MEZZE GIORNATE 1 in videoconferenza DA OTTOBRE AD APRILE NELLE PRINCIPALI CITTÀ DEL TRIVENETO DECRETI ESTIVI, SEMPLIFICAZIONI E AGEVOLAZIONI

Dettagli

DOTTORI COMMERCIALISTI - REVISORI CONTABILI

DOTTORI COMMERCIALISTI - REVISORI CONTABILI DOTTORI COMMERCIALISTI - REVISORI CONTABILI Dott. M A U R O R O V I D A 16128 GENOVA - Via Corsica 2/18 Dott. F R A N C E S C A R A P E T T I Telef.: +39 010 876.641 Fax: +39 010 874.399 Dott. L U C A

Dettagli

CONVEGNO La nuova normativa in materia IVA intracomunitaria e gli adempimenti Intrastat. Confcommercio, 14 aprile 2010

CONVEGNO La nuova normativa in materia IVA intracomunitaria e gli adempimenti Intrastat. Confcommercio, 14 aprile 2010 CONVEGNO La nuova normativa in materia IVA intracomunitaria e gli adempimenti Intrastat Confcommercio, 14 aprile 2010 L art. 7 del DPR n. 633 del 1972 è stato sostituito dal 1 gennaio 2010 dal D.Lgs. n.18

Dettagli

Dichiarazione redditi MOD.UNICO

Dichiarazione redditi MOD.UNICO Dichiarazione redditi MOD.UNICO Societa di Capitali Bergamo, Cristallo Palace, Via B.Ambiveri, 35 Padova, Sheraton Hotel, Corso Argentina, 5 Trento, SEAC Cefor srl, Via Solteri, 56 Trento 5-6 maggio 2016

Dettagli

GIORNATE DI STUDIO APPROFONDIMENTO FISCALE PER IL DIPENDENTE DEGLI STUDI PROFESSIONALI

GIORNATE DI STUDIO APPROFONDIMENTO FISCALE PER IL DIPENDENTE DEGLI STUDI PROFESSIONALI Mantova, 18 settembre 2014 A TUTTI I COLLEGHI ISCRITTI LORO INDIRIZZI Il Consiglio dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Mantova, in collaborazione con IPSOA Scuola di Formazione,

Dettagli

FORMAZIONE PER DIPENDENTI E COLLABORATORI

FORMAZIONE PER DIPENDENTI E COLLABORATORI OTTOBRE - DICEMBRE 2015 FORMAZIONE PER DIPENDENTI E COLLABORATORI DELLO STUDIO PROFESSIONALE Soluzioni formative specifiche per collaboratori e dipendenti di studio finanziabili da In collaborazione con:

Dettagli

STEP 1 13/10/2015 PERCHÈ PARTECIPARE SEDE E ORARI IL PROGRAMMA DELLE 4 GIORNATE. NOVOTEL GENOVA CITY VIA CANTORE, 8/C 16100 GENOVA Tel: 0106484853

STEP 1 13/10/2015 PERCHÈ PARTECIPARE SEDE E ORARI IL PROGRAMMA DELLE 4 GIORNATE. NOVOTEL GENOVA CITY VIA CANTORE, 8/C 16100 GENOVA Tel: 0106484853 2015-2016 GENOVA PERCHÈ PARTECIPARE Relatori di prestigio, autorevoli e disponibili al confronto in aula. Un aggiornamento puntuale su tutte le novità del periodo. Quattro appuntamenti di sette ore ciascuno

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO Iva internazionale, dogane, problematiche fiscali nazionali e gestione finanza aziendale novembre 2014 - febbraio 2015

MASTER SPECIALISTICO Iva internazionale, dogane, problematiche fiscali nazionali e gestione finanza aziendale novembre 2014 - febbraio 2015 MASTER SPECIALISTICO Iva internazionale, dogane, problematiche fiscali nazionali e gestione finanza aziendale novembre 2014 - febbraio 2015 L Associazione, in considerazione dell importanza che rivestono

Dettagli

Comunicazione e dichiarazione IVA/2015 ANNO 2014

Comunicazione e dichiarazione IVA/2015 ANNO 2014 Comunicazione e dichiarazione IVA/2015 ANNO 2014 Raccolta dati e richiesta documentazione Oggetto: Richiesta dati e documentazione per la predisposizione della Comunicazione e dichiarazione annuale IVA/2015

Dettagli

Corso La stabile organizzazione: imposte dirette, Transfer Pricing e IVA

Corso La stabile organizzazione: imposte dirette, Transfer Pricing e IVA Corso La stabile : imposte dirette, Transfer Pricing e IVA Roma Centro Congressi Cavour, Via Cavour, 50/A Programma I LEZIONE - Martedì 5 aprile 2016, dalle ore 9.30 alle ore 17.30 FISCALITA INTERNAZIONALE

Dettagli

MASTER DI TRIBUTARIO 2014-2015 AGGIORNAMENTO 7 MEZZE GIORNATE DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 31 CFP

MASTER DI TRIBUTARIO 2014-2015 AGGIORNAMENTO 7 MEZZE GIORNATE DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 31 CFP in collaborazione con MASTER DI AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO 2014-2015 7 MEZZE GIORNATE 1 in videoconferenza DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 31 CFP DECRETI ESTIVI, SEMPLIFICAZIONI E AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE

Dettagli

La lean negli Studi Professionali Come organizzare lo studio in modo efficiente applicando la metodologia lean

La lean negli Studi Professionali Come organizzare lo studio in modo efficiente applicando la metodologia lean Seminario La lean negli Studi Professionali Come organizzare lo studio in modo efficiente applicando la metodologia lean Bologna, 21 marzo 2014 Atena Spa Via di Corticella, 89/2 b-c ORARIO 10.00-13.00

Dettagli

IVA: Aspetti generali e adempimenti del contribuente

IVA: Aspetti generali e adempimenti del contribuente Corso IVA: Aspetti generali e adempimenti del contribuente L IVA negli scambi interni e con l estero Verona, dall 1 marzo all 8 maggio 2012 Roma, dal 6 marzo al 15 maggio 2012 Parma, dal 21 marzo al 29

Dettagli

Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso

Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso Evento formativo Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso Padova, 12 ottobre 2012 ORARIO 14.30 18.30 CONTENUTI Il franchising è, come è noto, una delle tipologie contrattuali

Dettagli

La ristrutturazione del debito e il concordato preventivo

La ristrutturazione del debito e il concordato preventivo Evento formativo La ristrutturazione del debito e il concordato preventivo Firenze, 7 febbraio 2013 Milano, 8 febbraio 2013 Brescia, 14 febbraio 2013 Padova, 15 febbraio 2013 ORARIO 14.30 18.30 PROGRAMMA

Dettagli

Il sequestro giudiziario di beni, il sequestro conservativo e la tutela cautelare urgente

Il sequestro giudiziario di beni, il sequestro conservativo e la tutela cautelare urgente Evento formativo Il sequestro giudiziario di beni, il sequestro conservativo e la tutela cautelare urgente ORARIO 14.30 18.30 Bergamo, 21 febbraio 2014 Sesto San Giovanni (MI), 28 febbraio 2014 Brescia,

Dettagli

DICEMBRE - FEBBRAIO. Master Accertamento ACCERTAMENTO: AMMINISTRATIVE E PENALI L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE

DICEMBRE - FEBBRAIO. Master Accertamento ACCERTAMENTO: AMMINISTRATIVE E PENALI L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE DICEMBRE - FEBBRAIO Master Accertamento ACCERTAMENTO: I CONTROLLI della amministrazione finanziaria E LE CONSEGUENZE AMMINISTRATIVE E PENALI L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE

Dettagli

TRUST 2.0 19-20 SETTEMBRE 2014. Sistema InterAttivo Euroconference. Special event VERONA - CASTELLO DI BEVILACQUA

TRUST 2.0 19-20 SETTEMBRE 2014. Sistema InterAttivo Euroconference. Special event VERONA - CASTELLO DI BEVILACQUA NEWS Special event VERONA - CASTELLO DI BEVILACQUA Due giorni dedicati all approfondimento dell istituto del trust nella suggestiva cornice di uno splendido castello trecentesco 19-20 SETTEMBRE 2014 POSTI

Dettagli

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI DATI IVA 2014: SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI DATI IVA 2014: SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale GUIDA ALLA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI DATI IVA 2014: SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale Entro il 28 febbraio 2014 i titolari di partita Iva sono tenuti a presentare

Dettagli

IVA INTRACOMUNITARIA

IVA INTRACOMUNITARIA IVA INTRACOMUNITARIA D.L. 30 Agosto 1993, n. 331 Convertito dalla Legge 29 Ottobre 1993, n. 427 Dlgs. 11 Febbraio 2010, n. 18 G.U. 19 Febbraio 2010, n. 41 25 ottobre 2010 L ACQUISTO INTRACOMUNITARIO Gli

Dettagli

CIRCOLARE N.1 2010 LE NUOVE REGOLE IVA SULLA TASSAZIONE DEI SERVIZI NEI RAPPORTI CON L ESTERO : LA DIRETTIVA 8/08

CIRCOLARE N.1 2010 LE NUOVE REGOLE IVA SULLA TASSAZIONE DEI SERVIZI NEI RAPPORTI CON L ESTERO : LA DIRETTIVA 8/08 CIRCOLARE N.1 2010 LE NUOVE REGOLE IVA SULLA TASSAZIONE DEI SERVIZI NEI RAPPORTI CON L ESTERO : LA DIRETTIVA 8/08 Con la presente, si intende dare un informativa di massima sulla nuova normativa che dal

Dettagli

FORENSE MASTER DI APPROFONDIMENTO

FORENSE MASTER DI APPROFONDIMENTO CENTRO STUDI FORENSE MASTER DI APPROFONDIMENTO IMPRESA Master in 3 giornate (a numero chiuso - disposizione a banchi) MASTER IN BILANCIO D ESERCIZIO PER AVVOCATI E GIURISTI D IMPRESA Composizione, dinamiche

Dettagli

Oggetto: Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2012

Oggetto: Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2012 Vicenza, 23 Gennaio 2013 Oggetto: Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2012 Gentile cliente, al fine di adempiere agli obblighi previsti dalle scadenze fiscali

Dettagli

LA NUOVA FATTURA e le altre modifiche alla disciplina dell IVA

LA NUOVA FATTURA e le altre modifiche alla disciplina dell IVA e le altre modifiche alla disciplina dell IVA Art. 1, commi 324-335, Legge 24 dicembre 2012, n. 228 (recepimento direttiva 2010/45/Ue del 13 luglio 2010) a cura di Franco Ricca 1 Nazionalità della fattura

Dettagli

Riunione Clienti. in programma presso lo Studio Corno, a Lissone, il giorno. lunedì 28 gennaio p.v. alle ore 17.

Riunione Clienti. in programma presso lo Studio Corno, a Lissone, il giorno. lunedì 28 gennaio p.v. alle ore 17. Lissone, 8 gennaio 2013 Circolare n 1 / 2013 Ai signori clienti loro sedi Oggetto: Legge di stabilità 2013 Gentile Cliente, il Parlamento ha approvato il testo della Legge di Stabilità 2013 con la Legge

Dettagli

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA ; Scadenza 28.02.2014 Verifica, predisposizione e invio telematico.

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA ; Scadenza 28.02.2014 Verifica, predisposizione e invio telematico. INFORMATIVA N. 3 / 2014 Ai gentili Clienti dello Studio COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA ; Scadenza 28.02.2014 Verifica, predisposizione e invio telematico. DICHIARAZIONE ANNUALE IVA ; Verifica e predisposizione

Dettagli

PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO:

PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: Seminario PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: l accordo di composizione della crisi; il piano del consumatore; la procedura di liquidazione dei beni del debitore

Dettagli

Novità in tema di fatturazione dall 1.01.2013

Novità in tema di fatturazione dall 1.01.2013 Ai Gentili Clienti Novità in tema di fatturazione dall 1.01.2013 1 La L. 24.12.2012, n. 228 (legge di Stabilità 2013) ha introdotto novità in materia di fatturazione da applicare su tutte le operazioni

Dettagli

LA NUOVA FATTURA DAL 01 GENNAIO 2013. Esemplificando, le novità possono essere ricondotte alle seguenti fattispecie: Contenuto.

LA NUOVA FATTURA DAL 01 GENNAIO 2013. Esemplificando, le novità possono essere ricondotte alle seguenti fattispecie: Contenuto. LA NUOVA FATTURA DAL 01 GENNAIO 2013 La legge 24/12/2012 n. 228, pubblicata nella G.U. 29/12/2012 N. 312, supplemento ordinario n. 212 (legge di stabilità), ha recepito nell ordinamento nazionale le misure

Dettagli

LA COMUNICAZIONE PERSUASIVA PER MIGLIORARE L'EFFICACIA DEL PROPRIO LAVORO I modelli di comunicazione usati dai maestri della persuasione

LA COMUNICAZIONE PERSUASIVA PER MIGLIORARE L'EFFICACIA DEL PROPRIO LAVORO I modelli di comunicazione usati dai maestri della persuasione Workshop LA COMUNICAZIONE PERSUASIVA PER MIGLIORARE L'EFFICACIA DEL PROPRIO LAVORO I modelli di comunicazione usati dai maestri della persuasione ORARIO 14.00 18.00 Treviso c/o Hotel Ca del Galletto Via

Dettagli

SCELTA DEL REGIME FISCALE

SCELTA DEL REGIME FISCALE SCELTA DEL REGIME FISCALE a cura di Tommaso Valleri Disclaimer La presente guida ha un valore puramente indicativo. Non sostituisce in alcun modo la consulenza di un commercialista o di analogo professionista.

Dettagli

Oggetto:Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2011

Oggetto:Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2011 Vicenza, Gennaio 2012 Oggetto:Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2011 Gentile cliente, al fine di adempiere agli obblighi previsti dalle scadenze fiscali

Dettagli

Approfondimenti in tema di iva internazionale e fiscalità doganale

Approfondimenti in tema di iva internazionale e fiscalità doganale Approfondimenti in tema di iva internazionale e fiscalità doganale 1. aprile ore 9.00-13.30 Sala Convegni Corso Europa, 11 Milano corso Riconosciuti 30 c.f.p. agli iscritti ODCEC e 24 c.f.p. agli Avvocati

Dettagli

INFORMATIVA N. 1/2013. LEGGE DI STABILITA 2013 Novità in materia di fatturazione

INFORMATIVA N. 1/2013. LEGGE DI STABILITA 2013 Novità in materia di fatturazione STUDIO RENZO GORINI DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE COMO 8.1.2013 22100 COMO - VIA ROVELLI, 40 TEL. 031.27.20.13 E mail: segreteria@studiogorini.it FAX 031.27.33.84 INFORMATIVA N. 1/2013 LEGGE

Dettagli

COSTITUZIONE ED UTILIZZO DEL PLAFOND

COSTITUZIONE ED UTILIZZO DEL PLAFOND Circolare N. 51 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 10 luglio 2009 COSTITUZIONE ED UTILIZZO DEL PLAFOND Al sussistere di determinate condizioni, i soggetti che operano abitualmente con l estero

Dettagli

w w w. f e r d i n a n d o b o c c i a. i t

w w w. f e r d i n a n d o b o c c i a. i t Circ. n. 11 del 27 gennaio 2013 A TUTTI I CLIENTI L O R O S E D I Oggetto: COMUNICAZIONA ANNUALE DATI IVA Scade il prossimo 28 febbraio il termine per trasmettere telematicamente la Comunicazione annuale

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE per Mediatore Professionista

CORSI DI FORMAZIONE per Mediatore Professionista CORSI DI FORMAZIONE per Mediatore Professionista ex D.lgs 28/2010 e D.M.180/2010 Milano 3-5 - 10-14 - 16-28 Febbraio 2011 In collaborazione con gli Enti Formativi: NICOS ADR ADR CONCILMED www.adrsemplifica.it

Dettagli

FATTURAZIONE e REGISTRAZIONE delle OPERAZIONI EFFETTUATE dal 1 GENNAIO 2013 NOVITÀ

FATTURAZIONE e REGISTRAZIONE delle OPERAZIONI EFFETTUATE dal 1 GENNAIO 2013 NOVITÀ Circolare informativa per la clientela n. 3/2013 del 31 gennaio 2013 FATTURAZIONE e REGISTRAZIONE delle OPERAZIONI EFFETTUATE dal 1 GENNAIO 2013 NOVITÀ In questa Circolare 1. Normativa Iva nazionale Novità

Dettagli

CIRCOLARE DI STUDIO 11/2016

CIRCOLARE DI STUDIO 11/2016 OGGETTO: Spesometro 2016 CIRCOLARE DI STUDIO 11/2016 Parma, 24 marzo 2016 L'obbligo, introdotto dal D.L. 78/2010, di comunicare telematicamente all Agenzia delle Entrate le operazioni rilevanti IVA (cessioni/acquisti

Dettagli

Legge di stabilità 2013 Novità in materia di fatturazione

Legge di stabilità 2013 Novità in materia di fatturazione Legge di stabilità 2013 Novità in materia di fatturazione Al fine di recepire il contenuto della direttiva 2010/45/UE, la L. 24.12.2012 n. 228 (legge di stabilità 2013) introduce numerose novità in materia

Dettagli

Presentazione a cura di Mario Spera

Presentazione a cura di Mario Spera Presentazione a cura di Mario Spera Disposizioni comunitarie Pacchetto IVA Direttiva 2008/8/CE del 12 febbraio 2008 (modifica del luogo di tassazione dei servizi) Direttiva 2008/9/CE del 12 febbraio 2008

Dettagli

ASSOCIAZIONE ICT DOTT. COM I L R A P P R E S E N T A N T E F I S C A L E D E L S O G G E T T O N O N R E S I D E N T E.

ASSOCIAZIONE ICT DOTT. COM I L R A P P R E S E N T A N T E F I S C A L E D E L S O G G E T T O N O N R E S I D E N T E. ASSOCIAZIONE ICT DOTT. COM I L R A P P R E S E N T A N T E F I S C A L E D E L S O G G E T T O N O N R E S I D E N T E A c u r a d i : Giovanni Scagnelli Dottore Commercialista Associazione IC T Dott.C

Dettagli

LA COMUNICAZIONE DATI IVA RELATIVA AL 2014

LA COMUNICAZIONE DATI IVA RELATIVA AL 2014 INFORMATIVA N. 034 04 FEBBRAIO 2015 IVA LA COMUNICAZIONE DATI IVA RELATIVA AL 2014 Art. 8-bis, DPR n. 322/98 Provvedimenti Agenzia Entrate 17.1.2011 e 15.1.2015 Circolare Agenzia Entrate 25.1.2011, n.

Dettagli