Istogramma e contrasto

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istogramma e contrasto"

Transcript

1 Istogramma e contrasto Laboratorio di Multimedia 1 Modulo Grafica Davide Gadia

2 Istogramma Informazioni sulle caratteristiche dell'immagine Ascisse: I valori di quantizzazione definiti dalla profondità colore Ordinate: Numero di campioni con i valori definiti sulle ascisse

3 Dati statistici Definiamo: a i possibili valori di quantizzazione h(a) il numero di campioni di valore a n p il numero totale di campioni Media: m a = 1 n p a a h a Indicazione su luminosità globale Deviazione Standard : ds a = a h a a m a 2 n p 1 Dispersione dei valori dei pixel attorno al valor medio Indicazione sul contrasto dell' immagine

4 Media e Luminosità globale Immagine chiara (High key) Immagine scura (Low key)

5 Contrasto Rapporto tra zone chiare e zone scure Misura globale Michelson: Misura locale Rizzi et al.: Operazioni su dinamica e contrasto: Equalizzazione dell' istogramma Estensione del contrasto Sogliatura Gain-Offset

6 Contrasto Immagine con basso contrasto Immagine ad alto contrasto

7 Equalizzazione dell' istogramma Histogram equalization Modifica la dinamica e contrasto Applica funzione non lineare e non monotona a valori input Funzione invertibile Immagine output con distribuzione uniforme di valori Istogramma piatto (Flat histogram) Effetto finale poco controllabile e spesso esagerato originale Histogram equalization

8 Estensione del contrasto Contrast stretching In caso di dinamica non completamente sfruttata Aumenta la dinamica nella zona dei mezzi toni Applicando una trasformazione lineare Rende più evidenti i contrasti fra le varie zone dell immagine Effetto meno forte dell'equalizzazione dell'istogramma originale Contrast stretching

9 Sogliatura Thresholding L o ut soglia Più usato come strumento propedeutico alla segmentazione L in

10 Gain - Offset Modifica la dinamica di un immagine moltiplicando per un fattore (Gain) e traslando per una costante (Offset) L out Gain Offset L in

11 Gestione del colore Laboratorio di Multimedia 1 Modulo Grafica Davide Gadia Carlo Gatta

12 Sommario Spazi colore RGB HSV CMYK Gamut mapping Profili ICC Non faremo una trattazione approfondita Concetti già visti in Informatica Grafica!

13 Spazi colore: RGB Spazio colore additivo Utilizzato dai monitor Non esiste un unico spazio RGB! Varie proposte: Diversi gamut Diversi bianchi di riferimento Diversi valori per i primari Diversi valori di Gamma Correction

14 Spazi colore: RGB CIE RGB Definito dagli esperimenti di Wright-Guild Base per lo sviluppo dello spazio CIE XYZ srgb Basato su condizioni tipiche di visione su monitor Approssima il gamut della maggior parte dei monitor Poco gamut nell'area blu-verde Non adatto per stampa professionale Adobe RGB Gamut più esteso nell'area ciano-verde Gamut più adatto per la stampa professionale 50% dei colori definiti da CIE (srgb copre solo il 35%) Wide Gamut RGB Estensione dello spazio Adobe Copre il 77% dei colori CIE

15 Spazi colore: RGB Primari Nome Gamma Bianco rif. x R y R x G y G x B y B CIE RGB 2, 2 E 0, 735 0, 265 0, 274 0, 717 0, 167 0, 009 SRGB 2, 2 D65 0, 64 0, 33 0, 3 0, 6 0, 15 0, 06 Adobe RGB 2, 2 D65 0, 64 0, 33 0, 21 0, 71 0, 15 0, 06 Wide Gamut RGB 2, 2 D50 0, 74 0, 27 0, 12 0, 83 0, 16 0, 02

16 Tinta Sfumatura colore Saturazione Purezza del colore Quantità di tinta pura da aggiungere al bianco per raggiungere il colore percepito Valore Luminosità del colore Particolarmente utile in fase di progettazione! Spazi colore: HSV

17 Spazi colore: CMYK Sintesi additiva Sintesi sottrattiva Sintesi sottrattiva Stampanti Ogni oggetto colorato Assorbe determinate onde luminose ne riflette altre. Le onde riflesse e trasmesse all occhio determinano il colore di quell oggetto.

18 Gamut Mapping Ogni dispositivo ha un proprio spazio colore Diversi valori usati per definire i primari Es: cromaticità fosfori Comunicati dal costruttore Diversi insiemi di valori rappresentabili (gamut) Problema: Convertire i valori da un dispositivo all'altro Gamut Mapping

19 Gamut Mapping: approcci Gamut to gamut: Tabella di mapping (LUT) Da un dispositivo all altro Image to gamut Mappa il gamut dell'immagine nel gamut di destinazione. G 1 : gamut immagine (colori effettivamente presenti nell immagine) G : gamut dispositivo di partenza G 1 G non è necessario mappare tutto G ma un suo sottoinsieme. Algoritmi che sfruttano la conoscenza dell immagine sorgente e non solo del gamut sorgente.

20 Gamut Mapping: classi Spazio-invarianti: Applicano una trasformazione ad ogni colore senza considerare la sua posizione nell immagine e/o quali sono i colori vicini al pixel considerato. Spazio-varianti: Applicano una trasformazione al colore di un pixel che può dipendere dai colori dei pixel vicini. Computazionalmente più oneroso della prima classe Tutt ora argomento di ricerca. Lo standard industriale, al momento, prevede solo algoritmi spazio-invarianti.

21 Diversi passi Combinazione lineare o non di clipping e\o compressione Gamut Mapping: algoritmi

22 Gamut Mapping: algoritmi Clipping: Il colore di un pixel che non si trova nel gamut di destinazione viene trasformato nel più vicino colore disponibile all interno del gamut di destinazione. Il concetto preciso di più vicino è assai complesso e dal punto di vista colorimetrico è un concetto ancora in via di definizione. Per esempio, nello spazio CIELAB, il colore che produce un minore valore della distanza colorimetrica E. Pregi: I colori modificati mantenengono la massima saturazione possibile. Difetti: Due colori diversi del gamut di partenza possono essere identici nel gamut di destinazione Possibile perdita di dettagli dall immagine sorgente

23 Gamut Mapping: algoritmi Compressione: Un insieme di colori di un gamut di partenza viene proiettato nel gamut di destinazione Modificando tutti i colori in modo proporzionale Dopo la compressione, tutti i colori appartengono al gamut di destinazione Pregi: Garantisce che le relazioni fra i colori nel gamut di partenza vengano preservate nel gamut di uscita Difetti: I colori vengono spesso fortemente desaturati Perdita rilevante del contrasto Immagine finale sbiadita o ingrigita

24 Color Management System (CMS) Architettura software Permette di "gestire" i colori tra vari device Componenti di un CMS : Color Management Module (CMM) Obiettivi di rendering Profili che descrivono le periferiche (profili ICC) CMS integrati nei sistemi operativi: Apple ColorSync Microsoft ICM

25 Color Management System: come funziona? Esempio: stampa Passo 1: Converte i colori da RGB (Monitor) in uno spazio colore non dipendente dal dispositivo Profile Connection Space (PCS): CIELAB o CIEXYZ Utilizzando il profilo ICC del monitor. Passo 2: Converte i colori da PCS a CMYK utilizzando il profilo ICC della stampante in uso. Passo 3: Confronta il gamut del dispositivo iniziale e di quello finale (nei rispettivi ICC profile) Esegue il Gamut mapping in funzione dell obiettivo di rendering

26 Color Management System

27 Profili ICC Definisce la conversione tra lo spazio colore nativo e il PCS Tre diversi tipi di profili: Profili di input per periferiche come scanner e camere digitali (input or source profiles). Profili di display per i monitor o schermi piatti (display profiles). Profili di output per stampanti, fotocopiatrici, stampanti per pellicola e dispositivi di stampa industriale (destination profiles).

28 Obiettivi di rendering Percettivo: Applica gamut mapping basato su compressione Preserva le relazioni visive tra i colori Se uno o più colori sono fuori dal gamut dello spazio colore di destinazione, comprime il gamut totale Shifta tutti i colori inclusi quelli già in gamut Adatto per immagini fotografiche e\o pittoriche Saturazione: Applica gamut mapping basato su clipping Mantiene la più alta saturazione possibile Adatto per grafici

29 Obiettivi di rendering Colorimetria assoluta: Modifica solo i colori che non fanno parte del gamut di destinazione Utilizzando un clipping per i restanti colori. Utilizzato quasi esclusivamente per simulare a schermo il risultato, ad esempio, del mapping finale che si ottiene su una stampa (soft proofing). Colorimetria relativa: Agisce come l intento precedente Aggiunge una correzione del bianco Il bianco del gamut di partenza verrà a coincidere con il bianco del gamut di destinazione. Viene normalmente utilizzato per stampare pochi colori Evitare che vi siano alterazioni nel colore dovute a diversi bianchi dei dispositivi. Importante nel caso di colori aziendali o legati ad un brand.

30 Color Management System: pregi e difetti Pregi: Utilizzo di uno spazio device-independent garantisce un enorme modularità al sistema Linguaggio comune definito appunto dal PCS Difetti: Algoritmi di gamut mapping sono: gamut-to-gamut. spazio-invarianti contenuti nei profili ICC sono previsti solo 4 intenti Il sistema è rigido rispetto all introduzione di nuovi algoritmi Limiti dovuti a: Limiti computazionali ai tempi della stesura dello standard Necessità di avere processo rapido da eseguire

31 Gamut mapping: sviluppi futuri Ricerca scientifica propone soluzioni più avanzate di quel che lo standard industriale prevede. Algoritmi image-to-gamut Algoritmi spazio-varianti.

I profili colore. - Generalità -

I profili colore. - Generalità - Colorimetria I profili colore - Generalità - I problemi legati al colore? A monitor si vedono le immagini con certi colori, nella stampa ne risultano altri. Lo stesso file immagine a colori dà un risultato

Dettagli

Gestione digitale del colore in grafica, fotografia e tipografia

Gestione digitale del colore in grafica, fotografia e tipografia Gestione digitale del colore in grafica, fotografia e tipografia Gestione digitale del colore Periferiche digitali Monitor (LCD, CRT) Scanner (piani, a tamburo) Fotocamere (reflex, compatte) Stampanti,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE Corso di Elaborazione Elettronica di Immagini IL COLORE PARTE 2 Gabriele Guarnieri Sommario Spazi colore percettivamente uniformi 1 Spazi colore percettivamente uniformi:

Dettagli

Il colore. IGEA 2006-07 7 febbraio 2007

Il colore. IGEA 2006-07 7 febbraio 2007 Il colore IGEA 2006-07 7 febbraio 2007 La luce Radiazione elettromagnetica 380 740 nanometri (790 480 THz) Percezione della luce /1 Organi sensoriali: Bastoncelli Molto sensibili (anche a un solo fotone:

Dettagli

Corso di Visione Artificiale. Immagini digitali. Samuel Rota Bulò

Corso di Visione Artificiale. Immagini digitali. Samuel Rota Bulò Corso di Visione Artificiale Immagini digitali Samuel Rota Bulò Immagini digitali Un immagine viene generata dalla combinazione di una sorgente di energia e la riflessione o assorbimento di energia da

Dettagli

LA GESTIONE DEL COLORE elementi di base della teoria del colore

LA GESTIONE DEL COLORE elementi di base della teoria del colore LA GESTIONE DEL COLORE elementi di base della teoria del colore IL COLORE È IL RISULTATO DI UNA INTERAZIONE DI TRE ELEMENTI Una Sorgente Luminosa Un Osservatore Un Oggetto LA LUCE È UNA FORMA DI RADIAZIONE

Dettagli

Garantire la coerenza dei colori delle stampe

Garantire la coerenza dei colori delle stampe Garantire la coerenza dei colori delle stampe Introduzione Il monitor: una finestra sul colore Le stampanti a getto d'inchiostro sono dispositivi RGB Gestione colore e stampa in Nikon ViewNX Gestione colore

Dettagli

Il campionamento. La digitalizzazione. Teoria e pratica. La rappresentazione digitale delle immagini. La rappresentazione digitale delle immagini

Il campionamento. La digitalizzazione. Teoria e pratica. La rappresentazione digitale delle immagini. La rappresentazione digitale delle immagini ACQUISIZIONE ED ELABORAZIONE DELLE IMMAGINI Teoria e pratica La digitalizzazione La digitalizzazione di oggetti legati a fenomeni di tipo analogico, avviene attraverso due parametri fondamentali: Il numero

Dettagli

La prima conversione. f profilo di origine: il profilo. f profilo di destinazione: il. f intento di rendering: la scelta

La prima conversione. f profilo di origine: il profilo. f profilo di destinazione: il. f intento di rendering: la scelta g di Mauro Boscarol I concetti di base della soft proof Come ottenere una replica fedele dell originale che sarà stampato attraverso una soft proof? Per ottenere buoni risultati è necessario che le conversioni

Dettagli

Introduzione all elaborazione di immagini Part II

Introduzione all elaborazione di immagini Part II Introduzione all elaborazione di immagini Part II Obiettivi delle tecniche di elaborazione di immagini: miglioramento di qualità (image enhancement) ripristino di qualità o restauro (image restoration)

Dettagli

Terzo convegno colore_digitale Reggio Emilia, 5 e 6 giugno 2009 a cura di Mauro Boscarol

Terzo convegno colore_digitale Reggio Emilia, 5 e 6 giugno 2009 a cura di Mauro Boscarol Terzo convegno colore_digitale Reggio Emilia, 5 e 6 giugno 2009 a cura di Mauro Boscarol Gestione del Colore in Stampa Fotografica Marcello Melis marcello.melis@profilocolore.it (www.profilocolore.it)

Dettagli

Esercitazioni di Informatica Grafica A.A. 2009-2010

Esercitazioni di Informatica Grafica A.A. 2009-2010 Esercitazioni di Informatica Grafica A.A. 2009-2010 Ing. Simone Garagnani simone.garagnani@unibo.it UNIVERSITA DI BOLOGNA Simone Garagnani - Esercitazioni di Informatica Grafica PARTE II Gli strumenti

Dettagli

Informatica pratica. L'immagine digitale

Informatica pratica. L'immagine digitale Informatica pratica L'immagine digitale Riassunto della prima parte Fino ad ora abbiamo visto: le cose necessarie per utilizzare in modo utile il computer a casa alcune delle tante possibilità dell'uso

Dettagli

Le immagini digitali: introduzione

Le immagini digitali: introduzione Le immagini digitali: introduzione 1 L immagine digitale Un immagine pittorica è compsta da milioni di pigmenti colorati molto piccoli che, messi vicino l uno all altro, danno l impressione dei vari oggetti.

Dettagli

C M A P M IONAM A E M NT N O

C M A P M IONAM A E M NT N O IMMAGINE DIGITALE Nelle immagini digitali, il contenuto fotografico (radiometria) viene registrato sotto forma di numeri. Si giunge a tale rappresentazione (RASTER) suddividendo l immagine fotografica

Dettagli

Fiery Color Server. Riferimento per il colore Fiery

Fiery Color Server. Riferimento per il colore Fiery Fiery Color Server Riferimento per il colore Fiery 2009 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

Dettagli

Pressione, taglio e cordonatura: l altra faccia del display La gestione colore n. 12345678901234567890123456789. Postilla. Comunicazione.

Pressione, taglio e cordonatura: l altra faccia del display La gestione colore n. 12345678901234567890123456789. Postilla. Comunicazione. Comunicazione Stampa Pressione, taglio e cordonatura: l altra faccia del display La gestione colore n. 12345678901234567890123456789 Postilla COMUNICAZIONE Pressione, taglio e cordonatura: l altra faccia

Dettagli

Modelli di colore. Un tocco di blu non guasta

Modelli di colore. Un tocco di blu non guasta Modelli di colore Un tocco di blu non guasta Obiettivi Come faccio a rappresentare i colori in una immagine? Per formati immagine raster e vettoriali Come specificare che il mare della mia foto è di colore

Dettagli

grafica / comunicazione stampa

grafica / comunicazione stampa grafica / comunicazione stampa IL CMS Compendio alle slide sui profili colore Estratto dal volume Real World Color Management di: Fraser, Murphy, Bunting edizioni Peachpit Press. Il presente sussidio didattico

Dettagli

Tipi di colore. Informazioni sul colore. Durante la stampa. Uso del colore. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi

Tipi di colore. Informazioni sul colore. Durante la stampa. Uso del colore. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi L'uso del colore consente di migliorare e ottimizzare l'effetto del materiale stampato e di renderne più piacevole la lettura rispetto alla stampa in bianco e nero. Il colore consente inoltre di velocizzare

Dettagli

INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB

INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB Psicologia e comunicazione A.A. 2013/2014 Università degli studi Milano-Bicocca docente: Diana Quarti INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB A.A. 2013/2014 docente: Diana Quarti

Dettagli

«GIRO CHIUSO» Riproduzione, tramite scansione spettrale, di un soggetto esistente (solo con Scanner Spettrale).

«GIRO CHIUSO» Riproduzione, tramite scansione spettrale, di un soggetto esistente (solo con Scanner Spettrale). «GIRO CHIUSO» Riproduzione, tramite scansione spettrale, di un soggetto esistente (solo con Scanner Spettrale). PROFILAZIONE Profilazione di Files acquisiti tramite sorgente esterna al sistema (Scanner

Dettagli

Corso di Grafica Computazionale

Corso di Grafica Computazionale Corso di Grafica Computazionale Premesse Teoriche Docente: Massimiliano Corsini Laurea Specialistica in Ing. Informatica Università degli Studi di Siena Overview Premesse Teoriche Mini-ripasso geometria

Dettagli

Teoria del colore. Sintesi Cromatica Additiva RGB

Teoria del colore. Sintesi Cromatica Additiva RGB Teoria del colore A partire da tre colori Rosso, Verde, Blu è possibile generare tutta la rimanente scala cromatica mescolando con le dovute percentuali questa terna di riferimento. Si immagini di proiettare

Dettagli

Gestione del colore con Adobe Photoshop

Gestione del colore con Adobe Photoshop Gestione del colore con Adobe Photoshop COLOR SETTINGS (Impostazioni colore) E' lo strumento per impostare la politica di gestione del colore in Photoshop. Vi si accede dal Menù: Edit>Color settings..

Dettagli

vrebbe apparire uguale o molto simile

vrebbe apparire uguale o molto simile Colore I fondamenti della gestione digitale Di Mauro Boscarol Fotocamere, monitor e stampanti non interpretano in modo univoco le informazioni cromatiche di un immagine. Per ottenere una corrispondenza

Dettagli

COMPUTER GRAFICA LINK

COMPUTER GRAFICA LINK COMPUTER GRAFICA COMPUTER GRAFICA RASTER V/S VETTORIALE Di cosa sono fatte le immagini digitali Qualità a confronto DPI/PPI e risoluzione adeguata al mezzo Applicazioni ACCENNI SUL COLORE CMYK - RGB LAB

Dettagli

IL COLORE NELLE IMMAGINI DIGITALI

IL COLORE NELLE IMMAGINI DIGITALI Università degli Studi di Trieste Corso di Elaborazione Elettronica di Immagini 1 IL COLORE NELLE IMMAGINI DIGITALI 31 Ottobre 2007 Sommario 1 Cenni sul funzionamento dell occhio 2 Proprietà delle sorgenti

Dettagli

L informazione grafica. Le immagini digitali. Esempi. Due grandi categorie. Introduzione

L informazione grafica. Le immagini digitali. Esempi. Due grandi categorie. Introduzione 1 2 L informazione grafica Le immagini digitali grafica a caratteri grafica vettoriale Introduzione grafica raster 3 4 Due grandi categorie Esempi Immagini reali: acquisite da una scena reale mediante

Dettagli

Capitolo V : Il colore nelle immagini digitali

Capitolo V : Il colore nelle immagini digitali Capitolo V : Il colore nelle immagini digitali Lavorare con il colore nelle immagini digitali L uso dei colori nella visione computerizzata e nella computer grafica implica l incorrere in determinate problematiche

Dettagli

Sistemi Elettronici e informatici in ambito Radiologico // Informatica Medica parte c A.A. 2014-15

Sistemi Elettronici e informatici in ambito Radiologico // Informatica Medica parte c A.A. 2014-15 Sistemi Elettronici e informatici in ambito Radiologico // Informatica Medica parte c A.A. 2014-15 Agostino ACCARDO Dipartimento di Ingegneria e Architettura 040-5587148 accardo@units.it Testi di riferimento:

Dettagli

INFORMATICA. Elaborazione delle immagini digitali. Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale

INFORMATICA. Elaborazione delle immagini digitali. Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale INFORMATICA Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale A.A. 2014/2015 II ANNO II SEMESTRE 2 CFU CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNICHE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE

Dettagli

Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series. Stampa a colori

Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series. Stampa a colori Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series Stampa a colori 2013 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

IN BIANCO E NERO con Capture NX. a cura di Mauro Minetti

IN BIANCO E NERO con Capture NX. a cura di Mauro Minetti UNA SEMPLICE CONVERSIONE IN BIANCO E NERO con Capture NX a cura di Mauro Minetti GIUGNO 2007 INDICE PREMESSA IMPOSTAZIONI SOFTWARE EFFETTI FOTO LUMINOSITA CONTRASTO - alte luci (bianco) CONTRASTO - basse

Dettagli

PHOTOSHOP RITOCCO CROMATICO Massimo Picardello Progetto Campus One

PHOTOSHOP RITOCCO CROMATICO Massimo Picardello Progetto Campus One PHOTOSHOP RITOCCO CROMATICO Massimo Picardello Progetto Campus One USO ELEMENTARE DEL LIVELLO DI REGOLAZIONE CURVE BASATO SU VALORI NUMERICI STANDARD Se un immagine presenta dominanti o appiattimento dei

Dettagli

La codifica delle immagini

La codifica delle immagini La codifica delle immagini La digitalizzazione La digitalizzazione di oggetti legati a fenomeni di tipo analogico, avviene attraverso due parametri fondamentali: 1. Il numero dei campionamenti o di misurazioni

Dettagli

Fiery E100 Color Server. Stampa a colori

Fiery E100 Color Server. Stampa a colori Fiery E100 Color Server Stampa a colori 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in

Dettagli

Introduzione. Adobe Photoshop Avanzato Lezione 1.1

Introduzione. Adobe Photoshop Avanzato Lezione 1.1 1 spazi Adobe Photoshop Avanzato Lezione 1.1 Colorimetrici e loro Applicazione Introduzione Quello del colore è un argomento ambivalente: qualsiasi grafico vi potrà dire allo stesso tempo di amare visceralmente

Dettagli

I metodi colore in Photoshop e il significato dei canali

I metodi colore in Photoshop e il significato dei canali I metodi colore in Photoshop e il significato dei canali IL COLORE Iniziamo a pensare alla luce come definita da due caratteristiche indipendenti: 1. LUMINOSITÀ 2. COLORE Luminosità quanto è forte questa

Dettagli

Elaborazione del colore

Elaborazione del colore Sistemi Multimediali Elaborazione del colore Molti degli strumenti offerti da un programma di fotoritocco ci permettono di lavorare sui colori. Questi strumenti vengono solitamente utilizzati per correggere

Dettagli

Immagini digitali: concetti di base

Immagini digitali: concetti di base Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Elaborazione di Immagini e Suoni / Riconoscimento e Visioni Artificiali 2 c.f.u. Anno Accademico 28/29 Docente: ing. Salvatore Sorce

Dettagli

Digital Printing and Imaging Association

Digital Printing and Imaging Association La qualità del colore è un fattore fondamentale per la stampa digitale Per il 41% degli stampatori la corrispondenza dei colori rappresenta il problema più complesso da affrontare1 Per gli acquirenti di

Dettagli

Printer Driver. Questa guida descrive come configurare il driver della stampante per Windows 7.

Printer Driver. Questa guida descrive come configurare il driver della stampante per Windows 7. 4-187-187-41 (1) Printer Driver Guida per la configurazione Questa guida descrive come configurare il driver della stampante per Windows 7. Prima di usare questo software Prima di usare il driver stampante,

Dettagli

IMMAGINI DIGITALI e computer graphics

IMMAGINI DIGITALI e computer graphics IMMAGINI DIGITALI e computer graphics IMMAGINI (raster) acquisite (da scanner*, da dispositivo fotografico digitale, singolo frame da telecamera digitale, singolo frame da telecamera o videoplayer connessi

Dettagli

L'algebra di Boole falso vero livello logico alto livello logico basso Volts

L'algebra di Boole falso vero livello logico alto livello logico basso Volts L algebra di Boole L'algebra di Boole comprende una serie di regole per eseguire operazioni con variabili logiche. Le variabili logiche possono assumere solo due valori. I due possibili stati che possono

Dettagli

gestione e modifica di immagini fotografiche digitali

gestione e modifica di immagini fotografiche digitali gestione e modifica di immagini fotografiche digitali il colore e le immagini la gestione delle immagini Il computer è in grado di gestire le immagini in formato digitale. Gestire vuol dire acquisirle,

Dettagli

Componenti multimediali per il Web. Modulo 14

Componenti multimediali per il Web. Modulo 14 Componenti multimediali per il Web Modulo 14 Obiettivi Valutare e usare strumenti di utilità e produzione grafica anche animata per inserire e modificare componenti multimediali (immagini, immagini animate,

Dettagli

EOS 500D. Comunicazioni alla stampa. Approfondimento. Canon Consumer Imaging SEGUE COMUNICATO COMPLETO

EOS 500D. Comunicazioni alla stampa. Approfondimento. Canon Consumer Imaging SEGUE COMUNICATO COMPLETO Canon Consumer Imaging Cliccando sul pulsante verde accedi alla pagina Internet da cui è possibile scaricare le foto ad alta risoluzione EOS 500D Approfondimento SEGUE COMUNICATO COMPLETO Tecnologia CMOS

Dettagli

IL COLORE E LA SUA RAPPRESENTAZIONE

IL COLORE E LA SUA RAPPRESENTAZIONE http://imagelab.ing.unimo.it Dispense del corso di Elaborazione di Immagini e Audio Digitali IL COLORE E LA SUA RAPPRESENTAZIONE Prof. Roberto Vezzani LA LUCE La luce è una radiazione elettromagnetica

Dettagli

corso adobe photoshop INTERNO GRIGIO

corso adobe photoshop INTERNO GRIGIO corso adobe photoshop INTERNO GRIGIO corso adobe photoshop Introduzione Il corso è rivolto ad utenti professionali ed appassionati, che vogliano approfondire la fotografia digitale e necessitano di risorse

Dettagli

Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero

Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero 2. Approfondimento su immagini e grafica IMMAGINI l immagine digitale è una matrice bidimensionale di numeri,

Dettagli

Xerox EX Print Server Powered by Fiery per Xerox Color C75 Press / Xerox Integrated Fiery Color Server per Xerox Color C75 Press.

Xerox EX Print Server Powered by Fiery per Xerox Color C75 Press / Xerox Integrated Fiery Color Server per Xerox Color C75 Press. Xerox EX Print Server Powered by Fiery per Xerox Color C75 Press / Xerox Integrated Fiery Color Server per Xerox Color C75 Press Stampa a colori 2012 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento

Dettagli

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap.

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap. Origine delle immagini Elaborazione delle immagini Adobe Photoshop I programmi per l elaborazione di immagini e la grafica permettono in genere di: Creare immagini ex novo (con gli strumenti di disegno)

Dettagli

EX700i Print Server/ Integrated Fiery Color Server. Stampa a colori

EX700i Print Server/ Integrated Fiery Color Server. Stampa a colori EX700i Print Server/ Integrated Fiery Color Server Stampa a colori 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Corso di Visione Artificiale. Percezione e Colore. Samuel Rota Bulò

Corso di Visione Artificiale. Percezione e Colore. Samuel Rota Bulò Corso di Visione Artificiale Percezione e Colore Samuel Rota Bulò Percezione del colore La percezione del colore è dovuta all'interazione tra la luce emessa da una sorgente, gli oggetti incontrati nel

Dettagli

Che cos'è la profondità di colore

Che cos'è la profondità di colore Che cos'è la profondità di colore 1 Vediamo che cos'è la Profondità di Bit e di Colore di una immagine o di un filmato video; vediamo inoltre cosa sono Gamma dinamica e Gamma di densità. La profondità

Dettagli

APPUNTI PER L OTTIMIZZAZIONE DEI DISPLAY LCD

APPUNTI PER L OTTIMIZZAZIONE DEI DISPLAY LCD Circolo Fotografico Borgosesia Via Angelo Ottone n 42/44-13011 Borgosesia (VC) www.fotoborgosesia.it presenta APPUNTI PER L OTTIMIZZAZIONE DEI DISPLAY LCD PER UNA MIGLIORE VISUALIZZAZIONE IN FOTORITOCCO

Dettagli

Documento tecnico: Introduzione, vantaggi e confronto con i sistemi di prova del colore tradizionali

Documento tecnico: Introduzione, vantaggi e confronto con i sistemi di prova del colore tradizionali Documento tecnico: PROVA COLORE A VIDEO Introduzione, vantaggi e confronto con i sistemi di prova del colore tradizionali Questo documento tecnico tratta della prova colore a video e ne dimostra la validità

Dettagli

6.12. PhotoProof. SilverFast PhotoProof It.qxd6. Cos è SilverFastPhotoProof?

6.12. PhotoProof. SilverFast PhotoProof It.qxd6. Cos è SilverFastPhotoProof? FOGRA Media Wedge SilverFastPhotoProof Cos è SilverFastPhotoProof? SilverFastPhotoProof è una funzione speciale opzionale di SilverFastDCProStudio e SilverFastHDRStudio che permette di ottenere riproduzioni

Dettagli

IL DIGITAL PHOTOGRAPHY WORKFLOW CON ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM

IL DIGITAL PHOTOGRAPHY WORKFLOW CON ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM IL DIGITAL PHOTOGRAPHY WORKFLOW CON ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM Un flusso di lavoro essenziale dall acquisizione dell immagine alla stampa 1 Importare le foto Nel Modulo Libreria, premere il tasto Importa,

Dettagli

Stampa offset. Il numero di castelletti nelle macchine è limitato, e la stampa deve adattarsi di conseguenza...

Stampa offset. Il numero di castelletti nelle macchine è limitato, e la stampa deve adattarsi di conseguenza... Stampa offset Il numero di castelletti nelle macchine è limitato, e la stampa deve adattarsi di conseguenza... stampa b/n: un solo castelletto, facile si possono riprodurre solo neri e grigi, ma il foglio

Dettagli

Tridentino di Scienze. Fisiche di Trento 23/05/2008. Marina Galetto. Scienze Fisiche, Università degli Studi

Tridentino di Scienze. Fisiche di Trento 23/05/2008. Marina Galetto. Scienze Fisiche, Università degli Studi 2008 Esperimento Esperimento Albedo Albedo Massimo Massimo Bosetti Bosetti Referente Museo scientifico Tridentino di Scienze Museo Tridentino di Scienze Naturali, Naturali Laboratorio di Laboratorio di

Dettagli

Mauro Morando info@mauromorando.eu http://photo.mauromorando.eu

Mauro Morando info@mauromorando.eu http://photo.mauromorando.eu Mauro Morando info@mauromorando.eu http://photo.mauromorando.eu La Gestione Colore Come ottenere risultati cromaticamente coerenti nell utilizzo delle immagini digitali Giugno 2007 Premessa Questi appunti

Dettagli

VARI TIPI DI FILE I FORMATI DI FILE E LA COMPRESSIONE

VARI TIPI DI FILE I FORMATI DI FILE E LA COMPRESSIONE I FORMATI DI FILE E LA COMPRESSIONE I formati dei file di grafica si differenziano per come rappresentano i dati dell immagine (pixel o vettori), per la tecnica di compressione e per le funzioni di Photoshop

Dettagli

Capitolo 6 ELABORAZIONE DI IMMAGINI A COLORI

Capitolo 6 ELABORAZIONE DI IMMAGINI A COLORI Capitolo 6 ELABORAZIONE DI IMMAGINI A COLORI Il colore viene utilizzato nelle immagini digitali per due motivi principali: è un descrittore che semplifica l identificazione di un oggetto e la sua estrazione

Dettagli

Gestione digitale del colore in stampa e prestampa Milano 13 giugno 2007. Mauro Boscarol

Gestione digitale del colore in stampa e prestampa Milano 13 giugno 2007. Mauro Boscarol Stampa e prestampa Stampa industriale Offset piana e rotativa Flessografica Prestampa Cioè dall originale alla lastra È un flusso di lavoro (prepress workflow) Qui avviene la gestione del colore Flussi

Dettagli

TUTORIAL SULLA CONVERSIONE DI BASE IN BIANCO E NERO DI UNA FOTO A COLORI

TUTORIAL SULLA CONVERSIONE DI BASE IN BIANCO E NERO DI UNA FOTO A COLORI TUTORIAL SULLA CONVERSIONE DI BASE IN BIANCO E NERO DI UNA FOTO A COLORI di Paolo Toniati Introduzione: Lo scopo di questo tutorial è di fornire una breve guida per l'elaborazione di base di una fotografia

Dettagli

HP Advanced Profiling Solution Guide introduttiva

HP Advanced Profiling Solution Guide introduttiva HP Advanced Profiling Solution Guide introduttiva Benvenuti nella Guida rapida di HP APS. HP APS è stato installato correttamente sul computer ed è stato effettuato l accesso alla Guida rapida mediante

Dettagli

Giuseppe Andretta. le impostazioni di colore in photoshop CS2

Giuseppe Andretta. le impostazioni di colore in photoshop CS2 Giuseppe Andretta le impostazioni di colore in photoshop CS2 Adobe Photoshop CS 2 Introduzione Un immagine digitale, sia essa un bitmap o un file vettoriale, è espressa attraverso dei numeri di colore.

Dettagli

Guida alla qualità del colore

Guida alla qualità del colore Pagina 1 di 7 Guida alla qualità del colore Nella presente guida vengono descritte le opzioni disponibili sulla stampante per la regolazione e la personalizzazione della resa del colore. Menu Qualità Modalità

Dettagli

Test percettivi per la valutazione del contrasto di immagini digitali

Test percettivi per la valutazione del contrasto di immagini digitali Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO Test percettivi per la valutazione del contrasto di immagini digitali Alessandro Rizzi,

Dettagli

PHOTOSHOP RITOCCO CROMATICO Massimo Picardello Progetto Campus One

PHOTOSHOP RITOCCO CROMATICO Massimo Picardello Progetto Campus One PHOTOSHOP RITOCCO CROMATICO Massimo Picardello Progetto Campus One ACCENTUAZIONE DEL CONTRASTO CON IL FILTRO MASCHERA DI CONTRASTO Il filtro Maschera di contrasto misura, in ciascun canale, la differenza

Dettagli

Linguaggi e Paradigmi di Programmazione

Linguaggi e Paradigmi di Programmazione Linguaggi e Paradigmi di Programmazione Cos è un linguaggio Definizione 1 Un linguaggio è un insieme di parole e di metodi di combinazione delle parole usati e compresi da una comunità di persone. È una

Dettagli

Presentazione del Corso di: Informatica Grafica (a.a. 2005/2006)

Presentazione del Corso di: Informatica Grafica (a.a. 2005/2006) Presentazione del Corso di: Informatica Grafica (a.a. 2005/2006) Titolare del Corso: Dott. Marcello CASTELLANO Calendario delle Lezioni I semestre Inizio lezioni 27/09/2005 Interruzioni per esoneri 14-26/11/2005

Dettagli

Realizzazione di software implementante le misure alternative dell'indice di contrasto percepito

Realizzazione di software implementante le misure alternative dell'indice di contrasto percepito Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO Realizzazione di software implementante le misure alternative dell'indice di contrasto

Dettagli

corso di photoshop full immersion

corso di photoshop full immersion I S T I T U T O PALMISANO corso di photoshop full immersion Basic BITMAP La grafica bitmap, o grafica raster (in inglese bitmap graphics, raster graphics), è una tecnica utilizzata in computer grafica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE Corso di Elaborazione Elettronica di Immagini IL COLORE PARTE 1 Gabriele Guarnieri Sommario Percezione e acquisizione del colore 1 Percezione e acquisizione del colore

Dettagli

Università degli Studi di Catania Corso di Laurea Magistrale in Informatica Multimedia 2013/14. Cantarella Danilo. OpenCV Android

Università degli Studi di Catania Corso di Laurea Magistrale in Informatica Multimedia 2013/14. Cantarella Danilo. OpenCV Android Università degli Studi di Catania Corso di Laurea Magistrale in Informatica Multimedia 2013/14 Cantarella Danilo Introduzione OpenCV (Open Source Computer Vision Library) è una libreria disponibile per

Dettagli

Corso pratico di Informatica LA SCANSIONE DELL IMMAGINE. Autore. Prof. Renato Avato. Faenza, ottobre 2000. Scansione dell immagine. R.

Corso pratico di Informatica LA SCANSIONE DELL IMMAGINE. Autore. Prof. Renato Avato. Faenza, ottobre 2000. Scansione dell immagine. R. Corso pratico di Informatica LA SCANSIONE DELL IMMAGINE Autore Prof. Renato Avato Faenza, ottobre 2000 1 DIGITALIZZAZIONE DELL IMMAGINE 1.1 Considerazioni tecniche sulla scansione Le nuove tecnologie in

Dettagli

Photohands. Software di ritocco e stampa per Windows. Manuale di istruzioni. Versione 1.0 K862PSM8DX

Photohands. Software di ritocco e stampa per Windows. Manuale di istruzioni. Versione 1.0 K862PSM8DX I Photohands Versione 1.0 Software di ritocco e stampa per Windows Manuale di istruzioni K862PSM8DX Windows è un marchio di fabbrica di Microsoft Corporation. Altre aziende e nomi di prodotti sono marchi

Dettagli

KERALAB, l importanza del pre-stampa e della gestione del colore nel processo della decorazione digitale per piastrelle

KERALAB, l importanza del pre-stampa e della gestione del colore nel processo della decorazione digitale per piastrelle di Antonio Maccari e Fulvio Masini KERALAB, l importanza del pre-stampa e della gestione del colore nel processo della decorazione digitale per piastrelle La crescente adozione di tecnologie di decoro

Dettagli

Dopo il declino. Tutte le «sfumature» di QuarkXPress 7. colore. La gestione del colore nella nuova release

Dopo il declino. Tutte le «sfumature» di QuarkXPress 7. colore. La gestione del colore nella nuova release g di Mauro Boscarol La gestione del colore nella nuova release Tutte le «sfumature» di QuarkXPress 7 L ultima versione del software di impaginazione più conosciuto al mondo è caratterizzato da una filosofia

Dettagli

Indicizzazione e ricerca delle immagini

Indicizzazione e ricerca delle immagini Indicizzazione e ricerca delle immagini E un settore della ricerca dove sono stati raggiunti risultati molto importanti e avanzati. Ora tali tecniche sono anche incluse nei database relazionali di tipo

Dettagli

Programma didattico Accademia di Belle Arti Palermo. informatica per la grafica Prof.Luca Pulvirenti

Programma didattico Accademia di Belle Arti Palermo. informatica per la grafica Prof.Luca Pulvirenti Introduzione al disegno digitale ed alla grafica web Gli standard grafici La tecnologia : hardware e software Il computer l'unità centrale (CPU, HD) le schede grafiche gli schermi gli scanner le stampanti

Dettagli

Fiery Color Server. Glossario

Fiery Color Server. Glossario Fiery Color Server Glossario 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali.

Dettagli

Immagini vettoriali. Immagini raster

Immagini vettoriali. Immagini raster Immagini vettoriali Le immagini vettoriali sono caratterizzate da linee e curve definite da entità matematiche chiamate vettori. I vettori sono segmenti definiti da un punto di origine, una direzione e

Dettagli

FOTOGRAFIA DIGITALE GESTIONE BASE DEL COLORE VISUALIZZARE E STAMPARE CORRETTAMENTE LE IMMAGINI. A cura di Mauro Minetti

FOTOGRAFIA DIGITALE GESTIONE BASE DEL COLORE VISUALIZZARE E STAMPARE CORRETTAMENTE LE IMMAGINI. A cura di Mauro Minetti FOTOGRAFIA DIGITALE GESTIONE BASE DEL COLORE VISUALIZZARE E STAMPARE CORRETTAMENTE LE IMMAGINI Aprile 2005 A cura di Mauro Minetti INDICE CAPITOLI 1) PREMESSA 2) MONITOR E PROFILO COLORE 3) CALIBRAZIONE

Dettagli

Codifica delle immagini

Codifica delle immagini FONDAMENTI DI INFORMATICA Ing. DAVIDE PIERATTONI Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine Codifica delle immagini 2000-2007 P. L. Montessoro - D. Pierattoni (cfr.la nota di copyright alla

Dettagli

Codifica delle immagini

Codifica delle immagini FONDAMENTI DI INFORMATICA Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine Codifica delle immagini 2000 Pier Luca Montessoro (si veda la nota di copyright alla slide n.

Dettagli

Sensitometria in 1 0 capitoli

Sensitometria in 1 0 capitoli Sensitometria in 1 0 capitoli Capitolo 1 La sensitometria è quella branca della fisica che si propone di studiare il comportamento dei materiali fotosensibili, con particolare riferimento alle emulsioni

Dettagli

REGOLATORI STANDARD PID

REGOLATORI STANDARD PID SISTEMI DI CONTROLLO Ingegneria Meccanica e Ingegneria del Veicolo http://www.dii.unimore.it/~lbiagiotti/sistemicontrollo.html Regolatore Proporzionale, Integrale, Derivativo - PID Tre azioni di combinate

Dettagli

ESTRAZIONE DI DATI 3D DA IMMAGINI DIGITALI. (Visione 3D)

ESTRAZIONE DI DATI 3D DA IMMAGINI DIGITALI. (Visione 3D) ESTRAZIONE DI DATI 3D DA IMMAGINI DIGITALI () Una immagine (digitale) permette di percepire solo una rappresentazione 2D del mondo La visione 3D si pone lo scopo di percepire il mondo per come è in 3 dimensioni

Dettagli

Miglioramento dell Immagine

Miglioramento dell Immagine Capitolo 7 Miglioramento dell Immagine 7.1 Introduzione ai livelli computazionali L elaborazione digitale di una o piú immagini, attraverso i diversi livelli computazionali, si propone di localizzare ed

Dettagli

Introduzione Computer Graphics

Introduzione Computer Graphics Knowledge Aided Engineering Manufacturing and Related Technologies Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Parma Introduzione Computer Graphics Cosa e la computer graphics Computer Graphics

Dettagli

Programma CSC LAB Color Grading in DaVinci Resolve a cura di Andrea Lunesu

Programma CSC LAB Color Grading in DaVinci Resolve a cura di Andrea Lunesu Programma CSC LAB Color Grading in DaVinci Resolve a cura di Andrea Lunesu Contenuti Trainer Colorist Editor - DIT Color Grading con DaVinci Resolve GIORNO 1 Introduzione a DaVinci Resolve Introduzione

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo T2 A2 Elaborazione grafica in 2D 1 Prerequisiti Utilizzo elementare di applicazioni grafiche Conoscenza elementare di dispositivi grafici Elementi di numerazione binaria 2 1

Dettagli

I Sistemi Informativi Geografici. Laboratorio GIS 1

I Sistemi Informativi Geografici. Laboratorio GIS 1 I Sistemi Informativi Geografici Laboratorio GIS 1 Sistema Informativo Geografico Strumento computerizzato che permette di posizionare ed analizzare oggetti ed eventi che esistono e si verificano sulla

Dettagli

Grafica Digitale. Concetti di base della computer grafica. Oliviero Neglia

Grafica Digitale. Concetti di base della computer grafica. Oliviero Neglia Grafica Digitale Concetti di base della computer grafica Oliviero Neglia Per grafica digitale intendiamo quell'insieme di processi che ci permettono di creare, modificare e visualizzare immagini attraverso

Dettagli

CORSO DI FISICA TECNICA 2 AA 2013/14 ILLUMINOTECNICA. Lezione n 3:

CORSO DI FISICA TECNICA 2 AA 2013/14 ILLUMINOTECNICA. Lezione n 3: CORSO DI FISICA TECNICA 2 AA 2013/14 ILLUMINOTECNICA Lezione n 3: Elementi caratterizzanti il colore Grandezze fotometriche qualitative Le Sorgenti Luminose artificiali Ing. Oreste Boccia 1 Elementi caratterizzanti

Dettagli