Curriculum Vitae et Studiorum

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae et Studiorum"

Transcript

1 Curriculum Vitae et Studiorum Benedetto Allotta Firenze, 29 febbraio Introduzione Benedetto Allotta è in servizio come professore di prima fascia di Meccanica Applicata alle Macchine, settore scientifico disciplinare ING-IND-13, presso l Università di Firenze. Tiene attualmente i corsi di Robotica Industriale e Modellistica e Controllo di Sistemi Meccanici ed Elettrici Svolge attività di ricerca nei settori dei Sistemi Ferroviari, della Robotica, della Meccatronica e del Controllo dei Sistemi Meccanici presso il Dipartimento di Energetica Sergio Stecco dell Università di Firenze, Laboratorio di Modellazione Dinamica e Meccatronica, (MDM Lab, coordinato dal prof. Paolo Toni. È tra i soci fondatori della ditta S.M. Scienzia Machinale S.R.L. di Pisa (http://www.smrobotica.it), prima spin-off della Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, e ne è stato socio fino al È attualmente consigliere di Amministrazione di ITALCERTIFER S.p.A. (Gruppo Ferrovie dello Stato, come rappresentante dell Università di Firenze. 2 Dati anagrafici Nome: Benedetto Allotta Data di nascita: 14 gennaio 1963 Luogo di nascita: Nazionalità: Agrigento, Italia italiana Residenza: Via G. Gori, San Miniato (PI) Indirizzo (lavoro): Servizio di leva: Attività sportiva: Stato civile: Dip. di Energetica Sergio Stecco, Sezione di Meccanica Applicata Via S. Marta, Firenze tel cell fax Sergente nel gruppo sportivo vela della Marina Militare. Componente di varie rappresentative nazionali della Federazione Italiana Vela per le classi Laser e Finn negli anni Tattico e randista dell Imbarcazione Y+ il cui equipaggio (composto da docenti e studenti della Facoltà di Ingegneria di Firenze) è stato campione toscano vela d altura categoria IMS negli anni 2002 e Legalmente separato. Figli: Margherita, 1998; Giorgio,

2 3 Istruzione luglio 1981: Diploma di maturità scientifica conseguito presso il Liceo Scientifico Leonardo di Agrigento con votazione finale 60/ dicembre 1987: Laurea in Ingegneria Meccanica conseguita presso l Università di Pisa con votazione finale 110/110 discutendo una tesi dal titolo: Studio Teorico e Sperimentale di un Sistema di Trasduttori Ultrasonici per Uso Robotico per Estrazione di Caratteristiche Geometriche di Oggetti, relatori: Prof. Lucio Lazzarino, Prof. Pier Carlo Pinotti, Prof. Paolo Dario. 28 marzo 1992 Diploma di Perfezionamento in Robotica (equipollente al Dottorato di Ricerca) conseguito presso la Scuola Superiore Sant Anna, Pisa, con votazione finale 60/60 e lode, discutendo una tesi dal titolo: Controllo di Robot Basato su Sensori Esterocettivi, collegio dei docenti: Prof. Paolo Ancilotti, Prof. Paolo Dario, Prof. Lorenzo Sciavicco. 4 Carriera accademica gennaio 1993 Vincitore di un concorso nazionale per esami e per titoli per lo svolgimento dell attività di Ricercatore Universitario, nel settore disciplinare I07 (successivamente I07X e adesso ING-IND/13) Meccanica Applicata alle Macchine presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa. 8 luglio settembre 2001 In servizio come Ricercatore Universitario presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa. gennaio 2000 Idoneo in una valutazione comparativa come professore associato di Meccanica Applicata alle Macchine bandita presso l Università dell Aquila. dal 1 ottobre 2001 al 31 ottobre 2005 In servizio come prof. associato di Meccanica Applicata alle Macchine presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Firenze. dal 1 ottobre 2004 gennaio 2005 dal 1 novembre 2005 Presidente del Gruppo di AutoValutazione del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica (I livello) dell Università di Firenze. Giudicato idoneo come professore ordinario in una valutazione comparativa bandita presso l Università Politecnica delle Marche. In servizio come prof. ordinario di Meccanica Applicata alle Macchine presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Firenze. dal gennaio 2010 Delegato all Orientamento in Ingresso, Itinere e Uscita della Facoltà dell Università di Firenze. di Ingegneria 5 Esperienza settembre 1986 dicembre 1987: Svolgimento della tesi di laurea sperimentale Studio Teorico e Sperimentale di un sistema di Trasduttori Ultrasonici per uso Robotico per Estrazione di Caratteristiche Geometriche di Oggetti presso il Centro E. Piaggio dell Università di Pisa. dicembre 1987 dicembre 1988: Attività di ricerca presso il Centro E. Piaggio dell Università di Pisa. maggio 1989 Iscrizione all Ordine degli Ingegneri di Agrigento al numero 745. agosto 1989 Aprile 1990 Incarico professionale da parte della AID S.p.A. di Catania per la realizzazione di un sistema per la raccolta automatica degli agrumi. dicembre 1989 novembre 1991: di Pisa. Membro del Consiglio di Amministrazione della Scuola Superiore Sant Anna

3 aprile 1990 luglio 1990: Soggiorno di studio ERASMUS presso la Katholieke Universiteit Leuven, Dept. of Mechanical Engineering, Afdeling P.M.A., Leuven, Belgium. marzo 1991 Referee per la 5 th International Conference on Advanced Robotics, Pisa, Italy, June 19 22, novembre 1991 novembre 1992 dicembre 1993 Referee per la IEEE International Conference on Robotics and Automation, Nice, France, May 10 15, Referee per la IEEE International Conference on Robotics and Automation, Atlanta, GE, USA, May 2 5, Referee per la IEEE International Conference on Robotics and Automation, S. Diego, CA, USA, May 8 13, novembre 1991 ottobre 1992 Incarico professionale da parte della Scuola Superiore Sant Anna per la progettazione e sviluppo di tecniche di controllo per un guanto sensorizzato ed attuato per il ritorno di forza sull operatore umano durante per la telemanipolazione con realtà virtuali nell ambito del contratto ESPRIT N GLAD IN ART finanziato dalla Commissione delle Comunità Europee. dicembre 1992 aprile 1993 Incarico professionale da parte della Scuola Superiore Sant Anna per lo studio di tecniche di controllo per robot ridondanti nell ambito del progetto URMAD finanziato dal CNR. marzo 1994 novembre 1994 novembre 1995 Referee per Quarterly Transactions, ASME Journal of Dynamic Systems, Measurement, and Control. Referee per la IEEE International Conference on Robotics and Automation, Nagoya, Japan, May 21 27, Referee per la IEEE International Conference on Robotics and Automation, Minneapolis, MI, USA, April 22 28, Componente del Consiglio della Classe di Scienze Sperimentali (Consiglio di Facoltà) della Scuola Superiore Sant Anna di Pisa Program Committee Member del 2nd International Workshop on Mechatronical Computer Systems for Perception and Action - MCPA 97, Pisa, febbraio Referee per le IEEE Transactions on Robotics and Automation Program Committee Member del 8th IEEE International Workshop on Robot and Human Interaction - RO-MAN 99, Pisa, settembre Program Committee Member del 8th International Symposium on RObotics with Applications (ISORA 2000), Maui, HI, USA, June 11-16, novembre 2000 Iscrizione all Ordine degli Ingegneri di Pisa al numero dal 2001 al 2005 Program Committee Member della IEEE International Conference on Robotics and Automation - ICRA Professionista incaricato da Trenitalia S.p.A. per la procedura di l ammissione alla circolabilità dei treni ETR 500 politensione su linee delle Ferrovie Nord Milano nell ambito delle Olimpiadi invernali Torino Valutatore rapporteur e panelist nell ambito del progetto Europeo ECHORD European Clearing House of Robotic Development.

4 6 Attività scientifica L attività di ricerca svolta ha riguardato i seguenti settori: 1. Sistemi robotici per l automazione in agricoltura [IJ.2], [NC.3]. Coordinatore dell attività del gruppo della SSSA nell ambito del progetto AGROBOT (P.F.R. - C.N.R.) il cui risultato finale è un prototipo di robot mobile per l automazione in serra. La SSSA ha contribuito alla realizzazione del prototipo fornendo il software di controllo del braccio (inversione cinematica robusta) e della mano. 2. Controllo di robot basato sull uso di sensori esterocettivi. Una parte dell attività di ricerca, svolta in collaborazione con l Ing. Giorgio Buttazzo, attualmente professore associato presso l Università di Pavia, ha riguardato gli aspetti prestazionali dell uso di sensori di visione per il la coordinazione visione manipolazione [IJ.3], [IC.11], [IC.12], [IC.13]. Un altra rilevante parte dell attività di ricerca, svolta in collaborazione con il prof. Carlo Colombo, attualmente associato presso l Università di Firenze, ha riguardato un nuovo approccio all uso di un sensore di visione nel posizionamento relativo di robot rispetto ad un oggetto statico o in movimento. L approccio si basa sugli effetti di deformazione e di moto rigido dell immagine di un oggetto planare di interesse conseguente al moto relativo telecamera oggetto [IJ.5]. Inizialmente è stato sfruttato il vincolo della fixation [IC.24] ed è stato realizzato un ambiente di simulazione destinato a validare gli algoritmi di pianificazione e controllo del moto. Successivamente il vincolo di fixation è stato rimosso e sono stati realizzati degli esperimenti utilizzando un robot PUMA 560 [IC.24]. In [IJ.12] e [IJ.13] sono stati evidenziati degli aspetti di debolezza dell approccio relativi all ambiguità della rappresentazione utilizzando modelli lineari di telecamera ed alla singolarità esistente nella cosidetta configurazione front to parallel e sono stati individuati dei metodi per il superamento dei due problemi (ambiguità singolarità). Alcuni lavori successivi, svolti in collaborazione con il dott. Fabio Conticelli hanno riguardato lo studio della stabilità dei sistemi visuali asserviti con utilizzo di tecniche di controllo robusto [IC.38], [IC.43], [IC.39], [IC.41], e controllo sliding mode [IC.42]. Lavori più recenti, svolti in collaborazione con il dott. Duccio Fioravanti, riguardano la pianificazione ed il controllo di compiti di asservimento visivo per robot in configurazione eye-in-hand facendo uso di bersagli piani [IC.72], [IJ.24] e bersagli costituiti da solidi assial-simmetrici [IC.73]. Grazie ad una nuova collaborazione con i professori Joris De Schutter e Herman Bruyninckx della Katholieke Universiteit Leuven (B), è in corso un attività mirata a introdurre le tecniche di pianificazione e controllo di compiti di asservimento visivo nel più generale framework sviluppato dai colleghi di Leuven [IC.74]. 3. Sistemi Meccatronici, Micromeccatronici e Robotici per Applicazioni Chirurgiche e Chirurgia Assistita da Calcolatore. Gran parte dell attività è stata svolta in collaborazione con il Laboratorio di Biomeccanica degli Istituti Ortopedici Rizzoli di Bologna. Sono stati svolti lavori relativi ad uno studio di fattibilità sull uso di robot per la resezione di ossa nell impianto di protesi al ginocchio [IC.14], [IC.17]. Una parte rilevante dell attività è stata svolta nell ambito del progetto BRITE-EURAM 7470 MITOS ed ha riguardato lo studio teorico e sperimentale dell interazione tra utensile e tessuti organici nelle operazioni di foratura in chirurgia ortopedica [IC.22], [IC.26], [IJ.7]. Sono state messe a punto delle tecniche di controllo della penetrazione destinate a ridurre l invasività degli interventi di chirurgia ortopedica in cui sono previste forature [IC.29], [IC.30]; lo studio ha avuto una importante concretizzazione con la realizzazione di un prototipo di trapano meccatronico per chirurgia ortopedica attualmente in fase di brevetto industriale [IJ.11] da parte della Scuola Superiore Sant Anna, mentre il lavoro ha proseguito con la sperimentazione di tecniche di controllo dell avanzamento basate sulla elaborazione wavelet del segnale di forza di penetrazione [IC.36], [IC40]. Parte dell attività ha riguardato la realizzazione di un sistema di chirurgia assistita da calcolatore in cui sono presenti un modulo di elaborazione delle immagini preoperatorie ed intraoperatorie con ricostruzione 3D di organi, un modulo di pianificazione dell intervento ed una libreria di utensili con i quali è possibile simulare interventi [IJ.6], [AP.3], [IJ.8]. Parte dell attività è stata dedicata ad un attento studio dello stato dell arte del settore ed alle prospettive di sviluppo [IJ.9], [IJ.10], [B.2]. 4. Ritorno in forza in teleoperazione e realtà virtuale. L attività è stata svolta in collaborazione con il prof. Massimo Bergamasco, attualmente associato ING-IND/13 presso la SSSA, ed ha riguardato la realizzazione ed il controllo di un esoscheletro per braccio sensorizzato ed attuato [IC.19] nonchè una trattazione teorica sulla replicabilità sull operatore di sistemi di forze applicate (wrench) sulla base della configurazione del dispositivo di replicazione delle forze [IC.20].

5 5. Progettazione meccanica e del sistema di controllo di bracci ridondanti. L attività è stata svolta nell ambito del progetto URMAD (P.F.R. C.N.R.) ed ha portato alla realizzazione di un braccio 8R. I sei gradi di libertà distali sono attuati a cavi mentre i rimanenti due sono realizzati con motoriduttori cicloidali portanti [IC.18]. Le caratteristiche principali del braccio sono la leggerezza ed il notevole spazio di lavoro, requisiti essenziali vista l applicazione. Il progetto URMAD ha poi dato vita al progetto MOVAID, programma TIDE della Unione Europea, nell ambito del quale è stato eseguito un perfezionamento della meccanica del braccio [IJ.4] ed un affinamento delle tecniche di controllo. L Università di Roma III (prof. Ulivi) e l Università di Parma (prof. Cugini) hanno acquistato due unità del braccio, commercializzato dalla ditta produttrice (S.M. Scienzia Machinale S.r.l. Pisa) con il nome DEXTER. Il lavoro di ricerca è poi proseguito con lo studio di tecniche per il controllo cinematico robusto di robot ridondanti in presenza di vincoli di posizione e velocità massima sui giunti [IC.30], [IC.32], [IC.33]. Un nuovo metodo per il controllo cinematico con rispetto di vincoli di posizione, velocità ed accelerazione è stato proposto in [IJ.14]. 6. Controllo attivo delle vibrazioni nei sistemi meccanici con parametri tempo-varianti Nell ambito del Progetto Finalizzato MADESS II del CNR, il prof. Allotta è stato responsabile di un unità operativa della SSSA, inserita in un progetto coordinato del Politecnico di Torino. Il focus del progetto era sull applicazione industriale di tecniche di controllo neuro-fuzzy. Nell ambito del progetto l u.o. della SSSA ha studiando la possibilità di applicare tecniche di controllo attivo delle vibrazioni in sistemi a parametri tempovarianti come, ad esempio, le viti di manovra a ricircolo di sfere usate nei carri delle macchine utensili. Il progetto è stato finanziato dal CNR per gli anni 1998, 1999 e 2000 ed è stato cofinanziato dal MURST nell ambito del programma COFIN 1998 in un progetto coordinato dal compianto prof. Bruno Piombo. Sono state messe a punto tecniche per l identificazione dei vincoli finalizzate alla sintesi di sistemi di controllo [IC.60]. Un banco, destinato alla sperimentazione delle tecniche citate, è stato realizzato in collaborazione con la società Scienzia Machinale S.R.L. di Pisa [NC.22]. 7. Controllo attivo dei pantografi per la captazione di corrente nei treni ad alta velocità La Sezione di Meccanica Applicata del Dipartimento di Energetica Sergio Stecco dell Università di Firenze è attiva da molti anni nello studio di pantografi servoassistiti per il controllo della forza di contatto tra pantografo e catenaria. In quest ambito, dopo aver realizzato un simulatore per sperimentare diverse soluzioni progettuali per la localizzazione degli attuatori e la sperimentazione di varie tecniche di controllo, è stato realizzato un sistema di controllo digitale basato su un PC ed è stata effettuata una campagna di prove sperimentali a treno fermo su una locomotiva attrezzata con un prototipo di pantografo servoassistito [NC.10]. La ricerca è stata poi parzialmente supportata dal programma COFIN 2000 [NJ.7]. Nel 2004, la società consortile a R.L. del Gruppo Ferrovie dello Stato denominata ITALCERTIFER ha stipulato con l Università di Firenze un contratto biennale per la realizzazione di un pantografo ad alte prestazioni per un importo di Euro. Al progetto ha partecipato il Politecnico di Milano (resp. prof. Giorgio Diana), e l obbiettivo principale era quello di realizzare un prototipo. La responsabilità tecnica dello studio del quadro principale e del sistema di controllo del quadro, nonché della progettazione di dettaglio di tutto il sistema era dell Università di Firenze, per la quale il prof. Allotta ha svolto il ruolo di team manager sotto la guida del prof. Paolo Toni, responsabile della ricerca. Il prototipo è stato realizzato dall azienda S.M. Scienzia Machinale di Pisa in collaborazione con il gruppo fiorentino. I risultati delle prove in officina prima ed al banco poi sono stati molto positivi e prossimamente il pantografo sarà provato in linea. 8. Sistemi odometrici per la stima della velocità e dello spazio percorso dai treni Nell ambito di un contratto con l Unità Tecnologie Materiale Rotabile (UTMR) di Trenitalia S.p.A. ed in collaborazione con i tecnici della divisione Prove Meccaniche e Sistemi Frenanti di UTMR, sono stati sviluppati e confrontati tra loro vari algoritmi di odometria basati su due misure di angolo di rotazione provenienti da due assi indipendenti del treno [IJ.20]. Uno di tali algoritmi, denominato Trenitalia-UNIFI, dopo un estensivo test operazionale effettuato mediante un prototipo software su dati sperimentali su veicolo isolato e treni in composizione, è stato formalizzato in una specifica tecnica ed implementato da due aziende che devono fornire a Trenitalia il sottosistema di bordo del Sistema di monitoraggio e Controllo Marcia Treno (SCMT) che sarà prossimamente adottato sui treni in Italia. Sono stati esplorati sia metodi di tipo crisp, basati su ragionamenti di tipo if-then in logica booleana che tecniche di tipo soft computing ovvero fuzzy logic e reti neurali.

6 9. Modellazione e controllo della frenatura nei treni Nell ambito di un contratto con l Unità Tecnologie Materiale Rotabile (UTMR) di Trenitalia S.p.A. ed in collaborazione con i tecnici della divisione Prove Meccaniche e Sistemi Frenanti di UTMR è stato sviluppato un metodo probabilistico per l analisi della dispersione delle prestazioni frenanti dei treni, finalizzato alla definizione dei coefficienti di sicurezza da applicare ai modelli di frenatura utilizzati nei sistemi di monitoraggio e controllo della marcia treno [IJ.21]. 10. Sistemi di simulazione Hardware-In-the-Loop Sono stati ideati e, in parte, progettati e realizzati vari banchi destinati alla prova di sottosistemi ferroviari. Attorno al sottosistema [IC.68],[NC.18] o veicolo [NJ.9] da provare viene costruito un ambiente che ne simula le condizioni dinamiche di funzionamento in termini di grandezze in ingresso ed in uscita, facendo uso di potenti strumenti di calcolo (solitamente a DSP), moduli software real-time e/o simulacri delle parti non presenti sul banco secondo una filosofia già abbastanza affermata nel settore automotive [NJ.10]. In questo ambito è stato richiesto ed ottenuto dal MIUR il finanziamento per un progetto sul test di trasmissioni meccaniche nell ambito del programma COFIN 2002 e del programma COFIN Progetti di ricerca finanziati 7.1 Progetti finanziati dalla U.E : Collaboratore scientifico con ruolo di Team Manager della Scuola Superiore Sant Anna nell ambito del progetto Mechatronic Innovative TOols for Surgery (7470 MITOS) del programma BRITE EURAM dell Unione Europea. 1998: Responsabile scientifico di uno studio di fattibilità per una macchina automatica per l inserimento di calze in tessuto su forme di stivali in gomma con l utilizzo di tecniche di controllo fuzzy per conto della DINI Engineering S.r.l. di Pontedera, titolare di un feasibility award nell ambito del programma CRAFT (importo lire ). 1998: Responsabile scientifico di uno studio di fattibilità per una macchina automatica per la cucitura 3D di tomaie in pelle. per conto della ATEMA S.r.l. di Pontedera, titolare di un feasibility award nell ambito del programma CRAFT (importo lire ) : Responsabile scientifico per la SSSA nell ambito di un progetto in ambito CRAFT per la realizzazione di una macchina automatica per l inserimento di calze in tessuto su forme di stivali in gomma con l utilizzo di tecniche di controllo fuzzy. Coordinatore è il CESVIT di Firenze (importo lire ) : Coordinatore del Progetto Europeo ARROWS ARchaeological RObot systems for the World s Seas nell ambito del programma ENV2012 (Environment including Climate Change). 7.2 Progetti 40% e PRIN Cofin 1998: Responsabile Scientifico dell Unità operativa della SSSA nell ambito del progetto di rilevante interesse nazionale Controllo attivo delle Vibrazioni in Sistemi Meccanici con Parametri Tempovarianti (finanziamento concesso lire ). Cofin 2000: Cofin 2002: Responsabile Scientifico dell Unità operativa della SSSA nell ambito del progetto di rilevante interesse nazionale Controlli Innovativi nei Sistemi di Trasporto ad Alta Velocità (finanziamento concesso lire ). Responsabile Scientifico dell Unità operativa dell Università di Firenze nell ambito del progetto di rilevante interesse nazionale Simulazione Hardware-In-the-Loop (HIL) per il test di trasmissioni meccaniche (quota di finanziamento concessa dal MIUR Euro).

7 Cofin 2005: Cofin 2009: Responsabile Scientifico dell Unità operativa dell Università di Firenze nell ambito del progetto di rilevante interesse nazionale Simulazione Hardware-In-the-Loop (HIL) per il test di trasmissioni meccaniche (quota di finanziamento concessa dal MIUR Euro). Responsabile Scientifico dell Unità operativa dell Università di Firenze nell ambito del progetto di rilevante interesse nazionale Tecniche di monitoraggio e controllo di veicoli basate su sensori e modelli dinamici (quota di finanziamento concessa dal MIUR Euro). 7.3 Progetti CNR : Responsabile Scientifico del progetto di ricerca: Tecniche di Manipolazione Automatica per Ortofloricultura, Contratto CNR N CT : Responsabile Scientifico dell Unità operativa della SSSA nell ambito del P.F. C.N.R. MADESS II, finanziamento concesso lire per lo studio di un sistema fuzzy per il controllo attivo delle vibrazioni nelle viti a ricircolo di sfere. 1999: Responsabile Scientifico dell Unità operativa della SSSA nell ambito del P.F. C.N.R. MADESS II, finanziamento concesso lire per lo studio di un sistema fuzzy per il controllo attivo delle vibrazioni nelle viti a ricircolo di sfere. 2000: Responsabile Scientifico dell Unità operativa della SSSA nell ambito del P.F. C.N.R. MADESS II, finanziamento concesso lire per lo studio di un sistema fuzzy per il controllo attivo delle vibrazioni nelle viti a ricircolo di sfere. 7.4 Ricerche disciplinate dall art. 66 L. 382/ : Responsabile Scientifico del contratto di ricerca tra la Scuola Superiore Sant Anna ed il Consorzio TELEROBOT di Genova per lo Sviluppo di Software per il Controllo Cinematico di un Robot a 6 D.O.F., importo lire IVA. 1997: Responsabile Scientifico del contratto di ricerca tra la Scuola Superiore Sant Anna ed il Consorzio Il Museo di Lerici per la realizzazione di una stazione robotica da installarsi all interno del Museo delle Scienze e del Territorio di Lerici. La stazione è stata installata e collaudata nel settembre 1998, importo IVA. 1997: Responsabile Scientifico per la Scuola Superiore Sant Anna della Convezione Quadro per la Collaborazione scientifica e Tecnologica con il Gruppo RIVA Prodotti Siderurgici S.p.A.. Nell ambito della convenzione è stato svolto (conclusione settembre 1998) un progetto di ricerca per lo studio di reti neurali per la modellazione e simulazione del comportamento degli acciai al boro con particolare riferimento alla predizione della temprabilità (importo dell ordine lire IVA). Un altro progetto è stato concluso nel settembre del 1999 e riguardava lo sviluppo di un codice di calcolo per la determinazione delle concentrazioni dei precipitati negli acciai bassolegati (importo dell ordine lire IVA). 1998: Responsabile Scientifico di una ricerca riguardante unsistema di calcolo delle traiettorie di raccordo e delle traiettorie di lavorazione libere in centri di lavoro CNC per conto della Paolino Bacci S.p.A. di Cascina (PI) (importo lire IVA). [ ] Responsabile Scientifico di una ricerca finanziata dalla FIAT AVIO S.p.A. (ora denominata AVIO S.p.A.) per la realizzazione di un Codice Aeroelastico Integrato mediante il quale sia possibile effettuare simulazioni dinamiche che coinvolgano sia la struttura della macchina che il fluido, diversamente dai codici non integrati in cui è, al limite, possibile effettuare simulazioni a deformazione strutturale imposta (e non interagente col fluido). Mediante il codice in questione sarà possibile studiare fenomeni aeroelastici complessi che possono insorgere nelle turbomacchine (flutter) (importo Euro + IVA).

8 [ ] Responsabile Scientifico di due contratti con la I+ S.R.L. di Firenze per la realizzazione di un sistema di supporto passivo a frenatura pneumatica a 6 D.O.F. per strumenti chirurgici ed ossa in chirurgia ortopedica (importo complessivo Euro + IVA). [2004] Responsabile Scientifico di un contratto di ricerca con la D.Electron di Firenze per il miglioramento delle prestazioni di controlli numerici per macchine utensili mediante l uso di segnali di tipo accelerometrico montati a bordo macchina (importo Euro + IVA). [2004] Responsabile Scientifico di un contratto con la AVIO S.p.A. per la progettazione di massima del sistema di movimentazione della paletta attiva in un banco prova di tipo cascade per la sperimentazione del flutter nelle turbine a bassa pressione (importo Euro + IVA). [2004] Responsabile Scientifico di un contratto con Trenitalia S.p.A. per la realizzazione di un banco prova per sistemi antipattinanti ferroviari (importo Euro + IVA). 7.5 Progetto LINK : Responsabile Scientifico del Pacchetto di lavoro P4 del Progetto LINK-Prima fase, finanziato dal MURST, riguardante metodologie per l erogazione di servizi nell area CAD/CAE nel territorio di Pisa/Pontedera (importo lire ) : Responsabile Scientifico del Pacchetto di lavoro P9 del Progetto LINK-Prima fase, finanziato dal MURST, riguardante attività di formazione nell area CAD/CAE nel territorio di Pisa/Pontedera (importo lire ). 8 Attività didattica 8.1 Docenza presso l Università di Firenze Docente di Meccanica dei Robot e Regolazione e Controllo dei Sistemi Meccanici presso il Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica (vecchio ordinamento) dell Università di Firenze a partire dall anno accademico Attualmente docente nell ambito dei corsi di studio di Ingegneria Meccanica I livello, Ingegneria Elettronica I livello, Ingegneria dell Automazione II livello, Ingegneria Meccanica II livello, Ingegneria energetica II livello. In particolare, titolare dei corsi: Meccanica Applicata alle Macchine (12CFU, codocenza), Meccanica dei Robot (3CFU), Meccatronica II (3CFU), Robotica e Automazione Industriale (5CFU), Modellistica e Controllo i Sistemi Meccanici I (5CFU). 8.2 Docenza presso l Università di Pisa Docente di Regolazione e Controllo dei Sistemi Meccanici e Meccatronica (supplenze retribuite), presso il Corso di Diploma Universitario in Ingegneria Meccanica dell Università di Pisa a partire dall anno accademico fino al Docenza presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa Docente di Controllo del Movimento (supplenza) per gli allievi del settore di Ingegneria della Scuola nell anno accademico Brevetti 9.1 Brevetti italiani [P.1] B. Allotta, Trapano Manuale ad uso Ortopedico con Controllo di Avanzamento e Sfondamento Incipiente, Brevetto Italiano IT , 2 ottobre 1998.

9 [P.2] B. Allotta, L. Passaggio, Sistema di Sostegno ed Attuazione a Vertebre, in Particolare per Strumenti Chirurgici e Diagnostici, Brevetto Italiano IT Brevetti internazionali [P.3] B. Allotta, Surgical drill with bit penetration control and breakthrough detection, PCT-WO Patent Application WO98/18390, May 7, U.S. Patent Number 6,033,409, March 7, 2000, PRIORITÀ [P.1]. [P.4] B. Allotta, L. Passaggio, System for support and actuation with vertebrae in particular for surgical and diagnostic instruments, US Patent US , June 29, 1999, PRIORITÀ [P.2]. 10 Pubblicazioni (elenco completo) 10.1 Articoli pubblicati su riviste internazionali [IJ.1] A. Fiorillo, B. Allotta, P. Dario, R. Francesconi: An Ultrasonic Range Sensor Array for a Robotic Fingertip, Sensors and Actuators 17, 1/2, pp , Amsterdam, The Netherlands, [IJ.2] P. Dario, G. Sandini, B. Allotta, A. Bucci, F. Buemi, M. Massa, L. Bosio, R. Valleggi, F. Ferrari, M. Magrassi, E. Gallo, A. Bologna, F. Cantatore, G. Torielli, A. Mannucci: The Agrobot Project for Greenhouse Automation, Acta Horticulturae, 361, 85 92, New York, NY, USA,1994. [IJ.3] G.C. Buttazzo, B. Allotta, F.P. Fanizza: Mousebuster: a Robot for Real Time Catching, IEEE Control Systems Magazine Vol. 14, No. 1, 49 56, Piscataway, NJ, USA, February [IJ.4] P. Dario, E. Guglielmelli, B. Allotta, Mobile robots aid the disabled, Service Robots, Vol. 1, No. 1, 14 18, Bradford, England, UK, [IJ.5] C. Colombo, B. Allotta, P. Dario: Affine visual servoing for robot relative positioning and landmark based docking, Advanced Robotics The International Journal of the Robotics Society of Japan, Vol. 9, No. 4, , Tokio, Japan, [IJ.6] P. Dario, C. Paggetti, T. Ciucci, D. Bertelli, B. Allotta, M. Marcacci, M. Fadda, S. Martelli, D. Caramella: A System for Computer Assisted Articular Surgery Journal of Computer Aided Surgery, Volume 1 Supl., 48 49, Tokio, Japan, [IJ.7] B. Allotta, F. Belmonte, L. Bosio, P. Dario: Study on a Mechatronic Tool for Drilling in the Osteosynthesis of Long Bones: Tool/Bone Interaction, Modeling and Experiments, Mechatronics - Pergamon - Elsevier Science, Vol. 6, No. 4, , Oxford, England, UK, June [IJ.8] B. Allotta, C. Paggetti, P. Dario, L. Rinaldi: The Integration of a Mechatronic Drilling Tool in a Computer Aided Orthopaedic System, Journal of Computer Aided Surgery, Vol. 3, No. 1, 7 12, Tokio, Japan, June [IJ.9] P. Dario, M.C. Carrozza, B. Allotta, E. Guglielmelli: Micromechatronics in Medicine, IEEE/ASME Transactions on Mechatronics, Vol. 1, No. 2, Piscataway, NJ, USA, June [IJ.10] P. Dario, E. Guglielmelli, B. Allotta, M.C. Carrozza, Robotics for Medical Applications, IEEE Robotics and Automation Magazine, Vol. 3, No 3, 44 56, Piscataway, NJ, USA, September [IJ.11] B. Allotta, G. Giacalone, L. Rinaldi, A Hand-Held Drilling Tool for Orthopaedic Surgery, IEEE/ASME Transactions on Mechatronics, Vol. 2, No. 4, , Piscataway, NJ, USA, December [IJ.12] C. Colombo, B. Allotta: Image-Based Robot Task Planning and Control Using a Compact Visual Representation, IEEE Transactions on Systems, Man and Cybernetics, Part A, Vol. 29, No. 1, , Piscataway, NJ, USA, February [IJ.13] B. Allotta, C. Colombo, On the Use of Linear Camera-Object Interaction Models in Visual Servoing, IEEE Transactions on Robotics and Automation, Vol. 15, No. 2, , Piscataway, NJ, USA, April 1999.

10 [IJ.14] B. Allotta, V. Colla, G. Bioli, Kinematic Control of Robot Manipulators with Joint Constraints, ASME Journal of Dynamic Systems, Measurement and Control, Vol. 121, No. 3, , September [IJ.15] F Conticelli, B. Allotta, C. Colombo, Hybrid Visual Servoing: a Combination of Nonlinear Control and Linear Vision, Journal of Robotics and Autonomous Systems Vol. 29, n. 4, , [IJ.16] F. Conticelli, B. Allotta, Robust Stabilization of Second-Order Image-Affine Systems, Systems and Control Letters, Elsevier Science, Vol. 39, N. 4, , April [IJ.17] F. Conticelli, B. Allotta, Nonlinear Controllability and Stability Analysis of Adaptive Image-Based Systems, IEEE Transactions on Robotics and Automation, Vol. 17, N. 2, , April [IJ.18] F. Conticelli, B. Allotta, Discrete-Time Robot Visual Feedback in 3-D Positioning Tasks with Depth Adaptation, IEEE/ASME Transactions on Mechatronics, Vol. 6, N. 3, September [IJ.19] L. Palopoli, L. Abeni, F. Conticelli, G. Bolognini, B. Allotta, Novel Scheduling Policies in Real-Time Multi-Thread Control System Design, Control Engineering Practice, Vol. 10, No. 10, pp , October [IJ.20] B. Allotta, V. Colla, M. Malvezzi, Train Position and Speed Estimation Using Wheel velocity measurements, Proceedings of the IMechE, Part F: Journal of Rail and Rapid Transit, Vol. 216, pp , [IJ.21] M. Malvezzi, B. Allotta, P. Presciani, P. Toni, Probabilistic Analysis of Braking Performance in Railways, Proceedings of the IMechE, Part F: Journal of Rail and Rapit Transit, Vol. 217, pp , September [IJ.22] L. Pugi, M. Malvezzi, B. Allotta, L. Banchi, P. Presciani, A parametric library for the simulation of a Union Internationale des Chemins de Fer (UIC) pneumatic braking system, Proceedings of the IMechE, Part F: Journal of Rail and Rapit Transit, Vol. 218, part F, pp , [IJ.23] D. Fioravanti, B. Allotta, A. Rindi, Image Based Visual Servoing for Robot Positioning Tasks, MEC- CANICA, ISSN: doi: /s , Published online on Thursday, November 29, [IJ.24] M. Malvezzi, B. Allotta, L. Pugi, Feasibility of Degraded Adhesion Tests in a Locomotive Roller Rig, Proceedings of the IMechE, Part F: Journal of Rail and Rapit Transit, ISSN: Vol. 222 No. 1 Part F, p doi: / JRRT108 [IJ.25] B. Allotta, L. Pugi, F. Bartolini (2008). Design and Experimental Results of an Active Suspension System for a High-Speed Pantograph, IEEE/ASME TRANSACTIONS ON MECHATRONICS, Vol. 13 No. 5, p , ISSN: , doi: /TMECH [IJ.26] D. Fioravanti, C. Colombo, B. Allotta (2009). Self-calibrated visual servoing with respect to axialsymmetric 3D objects, ROBOTICS AND AUTONOMOUS SYSTEMS, vol. 57(4), p , ISSN: , doi: /j.robot [IJ.27] B. Allotta, L. Pugi, F. Bartolini (2009). An active suspension system for railway pantographs: the T2006 prototype. PROCEEDINGS OF THE INSTITUTION OF MECHANICAL ENGINEERS. PART F, JOURNAL OF RAIL AND RAPID TRANSIT, vol , p , ISSN: [IJ.28] M. Malvezzi, B. Allotta, M. Rinchi (2010). Odometric estimation for automatic train protection and control systems. VEHICLE SYSTEM DYNAMICS, vol...., p. 1-17, ISSN: , doi: / [IJ.29] B. Allotta, L. Pugi, M. Malvezzi, F. Bartolini, F. Cangioli (2010). A scaled roller test rig for highspeed vehicles. VEHICLE SYSTEM DYNAMICS, vol. 48, supplement 1, p. 3-18, ISSN: , doi: /

11 [IJ.30] B. Allotta, L. Pugi, A. Ridolfi, M. Malvezzi, G. Vettori, A. Rindi (in stampa). Evaluation of odometry algorithm performances using a railway vehicle dynamic model. VEHICLE SYSTEM DYNAMICS, vol. 4, p. 1-28, ISSN: , doi: / [IJ.31] R. Conti, E. Meli, L. Pugi, M. Malvezzi, F. Bartolini, B. Allotta, A. Rindi, P. Toni (in stampa). A numerical model of a HIL scaled roller rig for simulation of wheel-rail degraded adhesion condition. VE- HICLE SYSTEM DYNAMICS, vol. 4, p. 1-30, ISSN: , doi: / Articoli pubblicati su riviste nazionali [NJ.1] G. Buttazzo, G. Dini, B. Allotta: Controllo Esterocettivo di un Robot PUMA 560, Automazione e Strumentazione, Numero 9, Albegno di Treviolo (BG), Italia, settembre [NJ.2] G. Dini, B. Allotta, G.Buttazzo: Due Livelli di Controllo: l Importanza dell Architettura nel Controllo delle Interazioni Robot-Ambiente, Tecniche dell Automazione e Robotica, n.7/8, Zingonia di Verdellino, (BG), Italia, luglio/agosto [NJ.3] P. Dario, B. Allotta, C. Laschi, M.C. Carrozza E. Guglielmelli, C. Paggetti: I Robot del Futuro, Meccanica Oggi, Gruppo editoriale Jackson, N. 8, , maggio [NJ.4] B. Allotta, F. Conticelli, Asservimento Visuale di Manipolatori Robotici, Automazione e Strumentazione, Numero 3, Almenno S. Bartolomeo (BG), marzo [NJ.5] B. Allotta, V. Colla, Calcolo delle traiettorie di raccordo in una macchina a Cnc, Automazione e Strumentazione, , giugno [NJ.6] B. Allotta, V. Colla, A. Cuffaro, Un approccio fuzzy al problema della cinematica differenziale inversa per manipolatori robotici, Automazione e Strumentazione, pp , Novembre [NJ.7] B. Allotta, M. Papi, L. Pugi, A. Rindi, Sperimentazione di un pantografo asservito, Automazione e Strumentazione, pp. 135, Aprile [NJ.8] B. Allotta, C. Colombo, F. Bertocci, L. Scarselli, M. Sgarbi, G. Bioli, V. Colla, Visione stereo per posizionare semilavorati in legno, Automazione e Strumentazione, n. 3, pp , Marzo [NJ.9] B. Allotta, G.G. Lisini, M. Malvezzi, P. Toni, R. Cheli, G. Mancini, P. Masini, Controllo e gestione del banco a rulli, Ingegneria Ferroviaria, n. 4, pp , Aprile [NJ.10] P. Toni, B. Allotta, A. Rindi, Un approccio innovativo alla progettazione di banchi prova per sistemi ferroviari, Ingegneria Ferroviaria, n. 4, pp , Aprile Abstract pubblicati su riviste internazionali [AIJ.1] M.M. Lirici, B. Allotta, R. Valleggi, Advances in Mechanical Suturing: New Steerable Circular and Linear Staplers, Surgical Endoscopy, Vol. 11, No. 5, 548, Springer Verlag New York, NY, USA, May Articoli su libri [B.1] B. Allotta, G. Buttazzo, P. Dario, E. Guglielmelli: Controlling Contact by Integrating Proximity and Force Sensing, Lecture notes in control and information sciences 190, Raja Chatila and Gerd Hirzinger Eds., Experimental Robotics II, Springer-Verlag, , Oxford, England, UK, [B.2] P. Dario, E. Guglielmelli, B. Allotta, Robotics in Medicine, Intelligent Robots and Systems, Selections of the International Conference on Intelligent Robots and Systems 1994, Munich, Germany, September 1994, Volker Graefe Editor, Elsevier, , Munich, Germany, [B.3] C. Colombo, B. Allotta, P. Dario: Experimental Validation of an Active Visual Control Scheme Based on a Reduced Set of Image Parameters, Lecture notes in Control and Information Sciences 223, O. Khatib and J.K. Salisbury Eds., Experimental Robotics IV, Springer-Verlag, , London, England, UK, 1997.

12 [B.4] C. Paggetti, T. Ciucci, E. Papa, B. Allotta, P. Dario: A System for Computer Assisted Arthroscopy, Lecture notes in Computer Science 1205, J. Troccaz, E. Grimson and R. Møsges (Eds.), CVRMed- MRCAS 1997, Springer-Verlag, , London, England, UK, Articoli pubblicati su atti di conferenze internazionali [IC.1] B. Allotta, L. Bosio, P. Dario, F. Quaglia, L. Tripaldi: Intelligent Grasping of Fruits and Vegetables for Robot Harvesting, Proceedings of the IARP 1 th Workshop on Robotics in Agriculture and the Food Industry, , Avignon, France, June 14-15, [IC.2] B. Allotta, G. Buttazzo, P. Dario, P. Levi, F. Quaglia: A Force/Torque Sensor-based Technique for Robot Harvesting of Fruits and Vegetables, Proceedings of the IEEE Int. Workshop on Intelligent Robots and Systems 90, , Tsuchiura, Ibaraki, Japan, July 5-6, [IC.3] P. Dario, A. Sabatini, B. Allotta, M. Bergamasco, G. Buttazzo: A Fingertip Sensor with Proximity, Tactile and Force Capabilities, Proceedings of the IEEE Int. Workshop on Intelligent Robots and Systems 90, , Tsuchiura, Ibaraki, Japan, July 5-6, [IC.4] B. Allotta, P. Dario: Handling Devices in Agriculture, Proceedings of the IARP 2 th Workshop on Robotics in Agriculture and the Food Industry, 93 94, Genova, Italy, June 14-15, [IC.5] H. Bruyninckx, J. De Schutter, B. Allotta: Model based Constrained Motion: a. Modeling, Specification and Control, Proceedings of the 5 th International Conference on Advanced Robotics, Vol. II, , Pisa, Italy, June 19 22, [IC.6] H. Bruyninckx, J. De Schutter, B. Allotta: Model based Constrained Motion: b. Introducing On Line Identification and Observation of the Motion Constraints, Proceedings of the 5 th International Conference on Advanced Robotics, Vol. II, , Pisa, Italy, June 19 22, [IC.7] P. Dario, B. Allotta, G. Buttazzo, A. Sabatini: Object Characterization and Sorting by Active Touch. Proceedings of the IEEE Int. Workshop on Intelligent Robots and Systems 91, Vol III, , Osaka, Japan, November 3 5, [IC.8] B. Allotta, G. Buttazzo: Impact Handling by Proximity and Force Sensing, Proceedings of 1992 IEEE International Conference on Robotics and Automation, Vol. 3, , Nice, France, May 10 15, [IC.9] P. Dario, P. Ferrante, G. Giacalone, L. Livaldi, B. Allotta, G. Buttazzo, A. Sabatini: Planning And Executing Tactile Exploratory Procedures, Proceedings of 1992 IEEE/RSJ Int. Conference on Intelligent Robots and Systems, Raleigh, NC, USA, July 7 10, [IC.10] B. Allotta, S. Chiaverini: Constrained motion control of robots with task constraints identification by US sensing, Proceedings of 1992 International Symposium on Intelligent Control, Glasgow, Scotland, UK, August [IC.11] G.C. Buttazzo, B. Allotta, F.P. Fanizza: Mousebuster: a Robot System for Catching Fast Moving Objects by Vision, Proceedings of 1993 IEEE International Conference on Robotics and Automation, Atlanta, GE, USA, May [IC.12] B. Allotta, G.C. Buttazzo, F.P. Fanizza: High Performance Hand Eye Coordination: the Ball and Plate Problem, Proceedings of International Workshop on Mechatronical Computer Systems for Perception and Action, Halmstad, Sweden, June [IC.13] G.C. Buttazzo, B. Allotta, F.P. Fanizza: Performance Enhancement in Real Time Visual Servoing, Proceedings of International Symposium on Measurement and Control in Robotics, Torino, Italy, September [IC.14] M. Fadda, S. Martelli, M. Marcacci, T. Wang, B. Allotta, P. Dario: Safety Requirements in a Robotic Surgical System: First Analisys and Approach, Proceedings of International Symposium on Measurement and Control in Robotics, Torino, Italy, September

13 [IC.15] B. Allotta, G.C. Buttazzo, F.P. Fanizza: Real Time Visual Control, Proceedings of International Symposium on Measurement and Control in Robotics, Torino, Italy, September [IC.16] Paolo Dario, E. Guglielmelli, C. Mulè, M. Di Natale, G. Buttazzo, B. Allotta: URMAD: A Mobile Robotic Unit for the Assistance to the Disabled, Proceedings of International Symposium on Measurement and Control in Robotics, Torino, Italy, September [IC.17] T. Wang, M. Fadda, S. Martelli, M. Marcacci, B. Allotta, M.Di Natale, P. Dario: Force Signal Processing and Control for Surgical Robot System, Proceedings of The International Conference on Signal Processing Applications & Technology (ICSPAT 93), , Santa Clara, CA, USA, September 28 October 1, [IC.18] B. Allotta, L. Bosio, S. Chiaverini, E. Guglielmelli: A redundant arm for the URMAD robot unit, Proceedings of 6th International Conference on Advanced Robotics ( 93 ICAR), , Tokio, Japan, Nov [IC.19] M. Bergamasco, B. Allotta, L. Bosio, L. Ferretti, G. Parrini, G.M. Prisco, F. Salsedo, G. Sartini: An Arm Exoskeleton System for Teloperation and Virtual Environments Applications, Proceedings of 1994 IEEE International Conference on Robotics and Automation, Vol. 2, , San Diego, CA, USA, May 8 13, [IC.20] B. Allotta, M. Bergamasco: The Range of Wrenches that can be Exerted by a Force Replication Device, Proceedings of the 3rd IEEE International Workshop on Robot and Human Communication (RO-MAN 94), , Nagoya, Japan, July 18 20, [IC.21] P. Dario, E. Guglielmelli, B. Allotta, Robotics in Medicine, Proc. of the IEEE/RSJ/GI International Conference on Intelligent Robots and Systems 1994, , Munich, Germany, September [IC.22] B. Allotta, P. Dario, M. Marcacci, S.T. Larsen: Experiments Towards the Design of Mechatronic Tools for Orthopaedic Surgery, Proc. of the Ninth World Congress on the Theory of Machines and Mechanisms, Vol. 3, , Milano, Italy, August / September 1-2, [IC.23] P. Dario, D. Bertelli, C. Paggetti, T. Ciucci, B. Allotta, M. Marcacci, M. Fadda, S. Martelli: Augmented visual and force information during computer assisted surgery, Proceedings of 3rd European Conference on Engineering and Medicine, , Firenze, Italy, April 30/May 3, [IC.24] C. Colombo, B. Allotta, P. Dario: Affine Visual Servoing: a Framework for Relative Positioning with a Robot, Proceedings of 1995 IEEE International Conference on Robotics and Automation, Vol. 1, , Nagoya, Japan, May 21 27, [IC.25] C. Colombo, B. Allotta, P. Dario: Experimental Validation of an Active Visual Control Scheme Based on a Reduced Set of Image Parameters Preprints of the 4th International Symposium on Experimental Robotics (ISER 1995), 74 79, Stanford, CA, U.S.A., June 30 July 2, [IC.26] B. Allotta, F. Belmonte, L. Bosio, P. Dario: A mechatronic Tool for Drilling in Orthopaedics Proceedings of Medimec 95-2nd International Workshop on Mechatronics in Medicine and Surgery, , Bristol, UK, September 6 9, [IC.27] C. Paggetti, P. Dario, T. Ciucci, B. Allotta, M. Marcacci, M. Fadda, S. Martelli: An Augmented Reality System for Computer Assisted Articular Surgery, Symposium on Computer Assisted Orthopaedic Surgery (CAOS), Bern, Switzerland, November [IC.28] P. Dario, C. Paggetti, T. Ciucci, D. Bertelli, B. Allotta, M. Marcacci, M. Fadda, S. Martelli, D. Caramella: A System for Computer Assisted Articular Surgery, 2nd International Symposium on Computer Aided Surgery (ISCAS 95), Tokyo, Japan, October 14, [IC.29] B. Allotta, F. Belmonte, P. Dario, L. Rinaldi, The Control of Penetration in a Mechatronic Drill for Orthopaedic Surgery, proceedings of the multiconference on Computational Engineering in Systems Applications - Symposium on Robotics and Cybernetics, Lille, France, July 9 12, 1996.

14 [IC.30] B. Allotta, G. Bioli, V. Colla, A Repeatable Control Scheme for Redundant Manipulators Observing Joint Mechanical Limits, proceedings of the 27th International Symposium on Industrial Robots, , Milano, Italy, October 6 8, [IC.31] V. Kaburlazos, V. Petridis, B. Allotta, P. Dario, Automatic Detection of Bone Breakthrough in Orthopedics By Fuzzy Lattice Reasoning (FLR): the Case of Drilling in the Osteosynthesis of Long Bones, proceedings of the 2nd International Workshop on Mechatronical Computer Systems for Perception and Action, 33 40, Pisa, Italy, February 10 12, [IC.32] B. Allotta, G. Bioli, V. Colla, The Gradient Projection Method Applied to the Kinematic Control of a Redundant Manipulator, proceedings of RAAD 97: 6th International Workshop on Robotics in the Alpe-Adria-Danube Region, , Cassino, Italy, June 26-28, [IC.33] B. Allotta, G. Bioli, V. Colla, Kinematic Control of Redundant Manipulators Via the Gradient Projection Method, Proceedings of SYROCO 97: Symposium on Robot Control, , Nantes, France, September 3 5, [IC.34] B. Allotta, F. Conticelli, C. Colombo, Non Linear Control in Camera-Object Relative Positioning, Proceedings of CCAM Control and Configuration Aspects of Mechatronics, , Ilmenau, Germany, September 21 26, [IC.35] P.N. Brett, B. Allotta, J. Wahrburg, V. Petridis, Research on innovative mechatronic tools and systems for surgical procedures involving soft tissues, Proceedings of Fourth Annual Conference on Mechatronics and Machine Vision in Practice, 57 59, September 23-25, [IC.36] V. Colla, B. Allotta, Wavelet-Based Control of Penetration in a Mechatronic Drill for Orthopaedic Surgery, Proceedings of 1998 IEEE International Conference on Robotics and Automation, , Leuven, Belgium, May 16 22, [IC.37] G. Poi, C. Scarabeo, B. Allotta, Travelling Wave Locomotion Hyper-Redundant Mobile Robot, Proceedings of 1998 IEEE International Conference on Robotics and Automation, Leuven, Belgium, May 16 22, [IC.38] B. Allotta, F. Conticelli, C. Colombo, Robust Decoupling Control of an Image-Based Visual System, Preprints of 4th IFAC Nonlinear Control Systems Design Symposium - NOLCOS, , Enschede, The Netherlands, July 1 3, [IC.39] B. Allotta, F. Conticelli, Experimental Validation of a Hybrid Affine Visual Controller, Proc. of the 6th Mediterranean Conference on Theory and Practice of Control and Systems, , Alghero, Italy, June 9-11, [IC.40] V. Colla, B. Allotta, Multiresolution Analysis of a Force Signal for the Control of a Mechatronic Drill, Proc. of the 6th Mediterranean Conference on Theory and Practice of Control and Systems, , Alghero, Italy, June 9-11, [IC.41] B. Allotta, F. Conticelli, C. Colombo, Asymptotically Stable Visual Servoing of 6-DOF Manipulators, Proceedings of the 6th International Symposium on Intelligent Robotic Systems, , Edinburgh, Great Britain, July 21-23, [IC.42] F. Conticelli, B. Allotta, Dynamic Extension and Sliding Control in Image-Based Visual Servoing, Proceedings of the 1998 IEEE International Conference on Control Applications, , Trieste, Italy, September 1-4, [IC.43] F. Conticelli, B. Allotta, Robust Control of an Eye-in-Hand Robot Based on Affine Models, Proceedings of the 37th IEEE Conference on Decision and Control , Tampa, FL, USA, December 16-18, [IC.44] F. Conticelli, B. Allotta, Adaptive Nonlinear Visual Servoing Using Lyapunov-Based Design, Proceedings of the 7th Mediterranean Conference on Control and Automation (MED99) , Haifa, Isarael, June 28-30, 1999.

15 [IC.45] F. Conticelli, B. Allotta, On the Inclusion of Robot Dynamics in Visual Servoing Systems, Proceedings of the 7th Mediterranean Conference on Control and Automation (MED99) , Haifa, Israel, June 28-30, [IC.46] B. Allotta, V. Colla, G. Bioli, F. Conticelli, Haptic Interface for Simulating Push-Buttons, Proceedings of the 1999 IEEE/ASME International Conference on Advanced Intelligent Mechatronics, , Atlanta, USA, September 19-23, [IC.47] F. Conticelli, B. Allotta, V. Colla, Global Asympotic Stabilization of Visually-Servoed Manipulators, Proceedings of the 1999 IEEE/ASME International Conference on Advanced Intelligent Mechatronics, , Atlanta, USA, September 19-23, [IC.48] B. Allotta, A. Geniola, V. Colla, E. Morreale, A Robotic Workstation for the Lerici Natural Science Museum, Proceedings of the 8th IEEE International Workshop on Robot and Human Interaction, , Pisa, Italy, September 27-29, [IC.49] B. Allotta, V. Colla, G. Bioli, F. Conticelli, Impedance Control Approach vs Adaptive Nonlinear Design in Simulated Push-Button Haptic Interface, Proceedings of the 8th IEEE International Workshop on Robot and Human Interaction, , Pisa, Italy, September 27-29, [IC.50] F. Conticelli, B. Allotta, Nonlinear controllability and stability analysis of adaptive image-based systems, Proc. of 38th IEEE Conference on Decision and Control CDC99, Vol. 4, pp , [IC.51] F. Conticelli, B. Allotta, P. Khosla, Image-based visual servoing of nonholonomic mobile robots, Proc. of 38th IEEE Conference on Decision and Control CDC99 Vol. 4, pp , 1999.CDC99 [IC.52] F. Conticelli, B. Allotta, Discrete-time robot visual feedback systems with nonlinear depth adaptation: stability analysis and experiments, Proc. of the 39th IEEE Conference on Decision and Control (Cat. No.00CH37187). IEEE, Piscataway, NJ, USA; 2000; Vol.4, pp. p [IC.53] L. Palopoli, F. Conticelli, B. Allotta, Multi-Level Stabilizing Control of an Nonholonomic Vehicle and Its Discrete-Time Multirate Implementation, Proceedings of 2000 IEEE International Conference on Robotics and Automation, San Francisco, CA, USA, April 24-28, [IC.54] F. Conticelli, B. Allotta, Two-Level Visual Control of Dynamic Look-and-Move Systems, Proceedings of 2000 IEEE International Conference on Robotics and Automation, San Francisco, CA, USA, April 24-28, [IC.55] B. Allotta, V. Colla, F. Conticelli, L. Palopoli, An Autonomous Caddy for Golf Player Tracking, Proceedings of 8th International Symposium on RObotics with Applications (ISORA 2000), Maui, HI, USA, June 11-16, [IC.56] B. Allotta, L. Pugi, A. Rindi, M. Rinchi, Active contact force control of pantograph, Computer in Railways VII, Proceedings of the 7th International Conference on Computer in Railways, WIT Press, pp , Bologna, September [IC.57] B. Allotta, F. Angioli, V. Colla, G. Bioli, Modelling Cam-follower Friction Effects in a Device for Simulation of Hand Grips, Proceedings of 1st Aimeta International Tribology Conference, L Aquila, Italy, September 20, [IC.58] B. Allotta, M. Malvezzi, G. Cocci, P. Presciani, Train Speed Estimation from Wheel Velocity Measurements, to appear on Proceedings of International Conference on Railway Traction Systems, Capri, Italy, May 14-16, [IC.59] B. Allotta, F. Angioli, Compliance in a Tendon-like Manipulator, Proceedings of the 10th International Workshop on Alpe-Adria-Danube Region (RAAD 2001), Vienna, Austria, May 2001 [IC.60] B. Allotta, F. Angioli, M. Rinchi, Constraints identification for vibration control of time-varying boundary conditions systems, Proc. of 2001 IEEE/ASME International Conference on Advanced Intelligent Mechatronics, Vol. 1, pp , Como, Italy, July 2001.

16 [IC.61] B. Allotta, M. Papi, L. Pugi, P. Toni, A.G. Violi, Experimental campaign on a servo-actuated pantograph, 2001 IEEE/ASME International Conference on Advanced Intelligent Mechatronics, Vol. 1, pp , Como, Italy, July [IC.62] M. Malvezzi, P. Toni, B. Allotta, V. Colla, Train speed and position estimation using wheel velocity measurements, 2001 IEEE/ASME International Conference on Advanced Intelligent Mechatronics, Vol. 1, pp , Como, Italy, July [IC.63] B. Allotta, D. Carillo, M. Papi, L. Pugi, A. Rindi, Numerical simulations and experimental results of a servo-actuated pantograph for high speed railways, Proc. of World Congress on Raiway Research 2001, (oral presentation) Köln, Germany November [IC.64] B. Allotta, P. Toni, M. Malvezzi, P. Presciani, G. Cocci, V. Colla, Distance and speed evaluation from odometric measurements, Proc. of World Congress on Raiway Research 2001, (oral presentation) Köln, Germany November [IC.65] G. Cocci, P. Presciani, A. De Rosa, P. Toni, B. Allotta, A Pugi, Evaluation of degraded adhesion in the WSP homologation tests, Proc. of World Congress on Raiway Research 2001, (poster) Köln, Germany November [IC.66] B. Allotta, M. Malvezzi, Methods for Identification of Wheel/Rail Adhesion, 3rd AIMETA International Tribology Conference, (AITC), Salerno - Italy September [IC.67] B. Allotta, L. Pugi, A. Rindi, M. Papi, C. Goracci, Innovative Solutions for active railway pantograph, Proc. of the Eight International Conference on Computers in Railways (COMPRAIL 2002), pp , Lemnos, Greece, June [IC.68] B. Allotta, M. Malvezzi, L. Pugi, M. Rinchi, A. Rindi, P. Toni, A. Amore, R. Cheli, G. Cocci, P. Presciani, G. Puliatti, A test rig for evaluating odometry algorithms, Proc. of the Eight International Conference on Computers in Railways (COMPRAIL 2002), pp , Lemnos, Greece, June [IC.69] V. Colla, M. Vannucci, B. Allotta, M. Malvezzi, Comparison of traditional and neural systems for train speed estimation, Proc. of ESANN 2003, Bruges (Belgium), April [IC.70] V. Colla, M. Vannucci, B. Allotta, M. Malvezzi, Estimation of train speed via neuro-fuzzy techniques, Proc. of IWANN 2003, Mahón, Menorca, Balearic Islands, Spain, June 3-6, [IC.71] F. Addeo, B. Allotta, M. Malvezzi, L. Pugi, A. Tarasconi, M. Violani, ATP/ATC subsystem testing and validation using a HIL test rig, Proc. of the IX International Conference on Computers in Railways (COMPRAIL 2004), pp , Dresden, Germany May [IC.72] B. Allotta, D. Fioravanti, 3D Motion Planning for Image-Based Visual Servoing Tasks, Proc. of 2005 IEEE International Conferences on Robotics & Automation, Barcelona, Spain, April 18-22, [IC.73] D. Fioravanti, C. Colombo, B. Allotta, Visual Servoing with a Pair of Coaxial Circles, Proc. of 8th International IFAC Symposium on Robot Control (SYROCO 06), Bologna, Italy, September 6-8, [IC.74] R. Smits, D. Fioravanti, T. De Laet, B. Allotta, H. Bruyninckx, J. De Schutter, Image-Based Visual Servoing with Extra Task Related Constraints in a General Framework for Sensor-Based Robot Systems, Proc. of 2007 IEEE International Conference on Robotics & Automation, Workshop From features to actions - Unifying perspectives in computational and robot vision, Rome, Italy April Articoli pubblicati su atti di conferenze nazionali [NC.1] B. Allotta, G. Buttazzo, G.Dini: Studio e Realizzazione di un Architettura Robotica per il Controllo di Forza, Atti del X Congresso Nazionale dell Associazione Italiana di Meccanica Teorica ed Applicata, Vol. II, , Pisa, Italia, 2 5 ottobre 1990.

17 [NC.2] B. Allotta, P. Dario: Gli organi di manipolazione. Atti del convegno La robotica in agricoltura, Edizioni Unacoma Service srl, 39 43, Bologna, Italia, 8 novembre [NC.3] B. Allotta, P. Dario: Gli organi di manipolazione. Atti dell Accademia dei Georgofili, Vol XXXIX Serie Settima, (168 dall inizio), Nuova Stamperia Parenti, Firenze, Italia [NC.4] B. Allotta: Manipolatori e Telechirurgia nella Sala Operatoria del Futuro, Syllabus del Corso di Aggiornamento Tecnologie in sala operatoria, 97 Congresso della Società Italiana di Chirurgia, Trieste, Italia, 11 ottobre [NC.5] E. Morreale, W. Landini,B. Allotta: INTERO: infrastruttura INformatico - TElematico - RObotica per un Museo di Scienze Naturali e del Territorio, Atti del Convegno Sistemi Multimediali Intelligenti - Beni Culturali e Formazione, , Ravello, Villa Rufolo, novembre [NC.6] B. Allotta, G. Bioli, V. Colla: Il Metodo del Gradiente Proiettato Applicato al Controllo Cinematico di un Manipolatore Ridondante, Atti del XIII Congresso Nazionale dell Associazione Italiana di Meccanica Teorica ed Applicata, Vol. II, , Siena, Italia, 29 settembre 3 ottobre [NC.7] B. Allotta, L. Bosio, P. Chiezzi, G. Lazzari, E. Vitale: Un Utensile Meccatronico per la Foratura con Controllo Automatico della Penetrazione, Atti del XIII Congresso Nazionale dell Associazione Italiana di Meccanica Teorica ed Applicata, Vol. II, , Siena, Italia, 29 settembre 3 ottobre [NC.8] B. Allotta, V. Colla, Analisi Wavelet di un Segnale di Forza per il Controllo di Trapano Meccatronico, Atti del Convegno Automazione 1998, , Milano, Italia, novembre [NC.9] B. Allotta, F. Conticelli, Asservimento Visuale Stabile di Manipolatori a Sei Gradi di Libertà, Atti del Convegno ANIPLA Automazione 1998, , Milano, Italia, novembre [NC.10] B. Allotta, L. Pugi, M. Rinchi, A. Rindi, Alcune Esperienze su un Pantografo Dotato di Sistema di Regolazione della Forza di Contatto, Atti del XIV Congresso Nazionale dell Associazione Italiana di Meccanica Teorica ed Applicata, Como, Italia, 6-9 ottobre [NC.11] F. Conticelli, B. Allotta, Sulla Controllabilità dei Sistemi Robotici di Asservimento Visuale, Atti del Convegno ANIPLA Automazione 1999, , Roma, Italia, novembre [NC.12] B. Allotta, V. Colla, A. Cuffaro, Un Approccio Fuzzy al Problema della Cinematica Differenziale Inversa per Manipolatori Robotici, Atti del Convegno ANIPLA Automazione 2000, Milano, Italia, 8 novembre [NC.13] B. Allotta, V. Colla, Una Procedura Iterativa per il Calcolo delle Traiettorie di Raccordo tra Lavorazioni Successive in una Macchina Utensile a Controllo Numerico, Atti del Convegno ANIPLA Automazione 2000, Milano, Italia, 8 novembre [NC.14] B. Allotta, A. Dighero, P. Zalum, Servizi e formazione CAD-CAE nell area Pisa/Pontedera: primi risultati verso la creazione di un Centro di competenza a Pontedera, Atti della Conferenza Nazionale Le reti di innovazione e lo sviluppo territoriale. Analisi di un esperienza: il progetto Link, pp , Roma, gennaio 2001 [NC.15] B. Allotta M. Papi, L. Pugi, A. Rindi, Sperimentazione e simulazione di un pantografo ferroviario dotato di sistemi di asservimento, Atti del Convegno ANIPLA Automazione 2001, Ancona, Italia, 25 novembre [NC.16] B. Allotta M. Papi, L. Pugi, A. Rindi, A.G. Violi, Sperimentazione di un pantografo ferroviario dotato di sistemi di asservimento, Atti del XV Congresso AIMETA di Meccanica Teorica ed Aplicata, Taormina, settembre [NC.17] B. Allotta F. Angioli, M. Rinchi, Tecniche di identificazione parametrica di sistemi con condizioni di vincolo tempovarianti, Atti del XV Congresso AIMETA di Meccanica Teorica ed Applicata, Taormina, settembre 2001.

18 [NC.18] B. Allotta M. Malvezzi, L. Pugi, M. Rinchi, A. Rindi, P. Toni, Un banco prova per l omologazione di sistemi antipattinanti ferroviari, Atti del XV Congresso AIMETA di Meccanica Teorica ed Applicata, Taormina, settembre [NC.19] B. Allotta M. Malvezzi, V. Colla, M.C. Valigi, Ricostruzione della velocità e della posizione del rotabile a partire dalle misure tachimetriche relative a due assi, Atti del XV Congresso AIMETA di Meccanica Teorica ed Applicata, Taormina, settembre [NC.20] B. Allotta, G.G. Lisini, M. Malvezzi, P. Toni, R.Cheli, G. Mancini, P. Masini, Controllo e Gestione del Banco a Rulli, Giornata di Studio CIFI: Tecnologie per la Ricerca e la Certificazione del Materiale Rotabile, Firenze, 13 Dicembre [NC.21] B. Allotta, P. Toni, A. Rindi, Un approccio innovativo alla progettazione di banchi prova per sistemi ferroviari, Giornata di Studio CIFI: Tecnologie per la Ricerca e la Certificazione del Materiale Rotabile, Firenze, 13 Dicembre [NC.22] B. Allotta, E.Gambini, M.Rinchi, P.Toni, Un banco prova per il controllo attivo delle vibrazioni, AIMETA 2003, Ferrara, 9-12 Settembre [NC.23] M. Malvezzi, B. Allotta, A. Rindi, G. Cocci, P. Presciani, I sistemi di controllo della circolazione: sviluppo e validazione degli algoritmi di odometria, Atti del Congresso CIFI, Ricerca e Sviluppo nei Sistemi Ferroviari, Napoli, 8-9 Maggio [NC.24] B. Allotta, A. Foschi, M. Malvezzi, Sintesi delle attività svolte dall Università di Firenze sui robot esapodi, Atti del Workshop sulla Dinamica dei Sistemi Multibody, Paestum (SA), Aprile Altre pubblicazioni [AP.1] B. Allotta: Note alle lezioni del Modulo di Meccatronica, Insegnamento Integrato di Controllo dei Sistemi Meccanici, Corso di Diploma Universitario in Ingegneria Meccanica, Università di Pisa, ETS editrice, Pisa, Italia, Comunicazioni a conferenze e convegni nazionali [NCC.1] B. Allotta, P. Dario: Sensori Robotici per il Controllo in Forza, Convegno Nazionale del Gruppo di Automatica CIRA 93, Certosa di Pontignano, Siena, Italia, 15 settembre [NCC.2] A. Lepri, A. Provenzano, U. Benelli, B. Allotta, C. Paggetti, S. Pagni, P. Dario, M. Nardi: Tecniche di realtà virtuale in microchirurgia oftalmica, 75 congresso della Società Oftalmologica Italiana, Roma, Italia, 7 10 dicembre [NCC.3] B. Allotta: Specifica, Pianificazione e Controllo di Compiti di Posizionamento per Sistemi Robotici Eye-in-hand, Convegno Nazionale del Gruppo di Automatica CIRA 97, Catania, Italia, 8-11 settembre [NCC.4] B. Allotta: Asservimento visivo basato sull immagine, Lezione tenuta alla VII Scuola Nazionale di Dottorato CIRA, Bertinoro, luglio Rapporti interni [IR.1] H. Bruyninckx, J. De Schutter, B. Allotta: Model based Constrained Motion, Internal Report N. 90R23, Katholieke Universiteit Leuven Dept. Mechanical Engineering, Division P.M.A. Leuven, Belgium, November 1990.

CURRICULUM'VITAE'ET'STUDIORUM''/'PROF.'ING.'VINCENZO'GALDI'

CURRICULUM'VITAE'ET'STUDIORUM''/'PROF.'ING.'VINCENZO'GALDI' CURRICULUM'VITAE'ET'STUDIORUM''/'PROF.'ING.'VINCENZO'GALDI' VincenzoGaldi,ènatoaSalerno,doverisiede,il03Marzo1967.ÈsposatoconMariaRosaria. Formazione' Nel 1994 ha conseguito con Lode la laurea in Ingegneria

Dettagli

Curriculum vitae del prof. Nicola Mazzocca

Curriculum vitae del prof. Nicola Mazzocca Curriculum vitae del prof. Nicola Mazzocca Attuale posizione accademica Nicola Mazzocca è professore ordinario di Sistemi di Elaborazione (settore ING INF/05) presso il Dipartimento di Informatica e Sistemistica

Dettagli

ATTIVITÀ SCIENTIFICA Prof. ing. Leonarda CARNIMEO

ATTIVITÀ SCIENTIFICA Prof. ing. Leonarda CARNIMEO ATTIVITÀ SCIENTIFICA Prof. ing. Leonarda CARNIMEO Nella propria attività di ricerca la prof. Leonarda Carnimeo collabora con Docenti e Ricercatori appartenenti ad altre sedi universitarie in vari Programmi

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Laurea in ingegneria civile (Università di Roma La Sapienza)

CURRICULUM VITAE. Laurea in ingegneria civile (Università di Roma La Sapienza) Nome: Cognome: Titoli accademici: Guido Bonin CURRICULUM VITAE Laurea in ingegneria civile (Università di Roma La Sapienza) Dottorato di ricerca in infrastrutture di viabilità e trasporto (Università di

Dettagli

Paolo Perlasca. Istruzione e formazione. Esperienza professionale. Attività di ricerca. Attività didattica

Paolo Perlasca. Istruzione e formazione. Esperienza professionale. Attività di ricerca. Attività didattica Paolo Perlasca Dipartimento di Informatica, Indirizzo: via Comelico 39/41, 20135 Milano Telefono: 02-503-16322 Email: paolo.perlasca@unimi.it Paolo Perlasca è ricercatore universitario confermato presso

Dettagli

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 28 Marzo 2015

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 28 Marzo 2015 Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione Open Day 28 Marzo 2015 L Ingegneria dell Automazione E la scienza, la tecnica, la professione che si prefigge di progettare sistemi di controllo automatici,

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING)

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING) POLITECNICO DI BARI I Facoltà di Ingegneria Laurea specialistica in Ingegneria Meccanica (classe 36/S) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Marco Cognome. Gambini Indirizzo. Via del Politecnico, 1 Ingegneria Industriale Città

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Marco Cognome. Gambini Indirizzo. Via del Politecnico, 1 Ingegneria Industriale Città CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Marco Cognome Gambini Indirizzo Via del Politecnico, 1 Ingegneria Industriale Città Roma CAP 00133 Paese ITALIA Telefono (fisso) 06-72597214 Cellulare 339-4908297

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Salvatore Gaglio

CURRICULUM VITAE di Salvatore Gaglio Salvatore Gaglio 1 CURRICULUM VITAE di Salvatore Gaglio LUOGO DI NASCITA: Agrigento DATA DI NASCITA: 11 aprile 1954 Posizioni attuali Professore ordinario di Intelligenza Artificiale (Sett. disc. ING-INF/05

Dettagli

Professore Ordinario di Macchine a fluido Università degli Studi di Ferrara

Professore Ordinario di Macchine a fluido Università degli Studi di Ferrara CORSO DI FORMAZIONE CTI IMPIEGO DELLA COGENERAZIONE PER LA CLIMATIZZAZIONE DELL EDIFICIO CON CENNI A METODOLOGIE E PROCEDURE PER L ENERGY AUDIT 7 8 MAGGIO 2008 CON IL PATROCINIO PROFILO DEI DOCENTI 1 Prof.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SAVERIO SALERNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO FACOLTÀ DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA

Dettagli

Tolio Tullio Antonio Maria

Tolio Tullio Antonio Maria Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome Cittadinanza Tolio Tullio Antonio Maria Italiana Data di nascita 30/05/1964 Luogo di nascita Codice fiscale Partita IVA Residenza Milano (MI) TLOTLN64E30F205X

Dettagli

La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale

La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale D. Prattichizzo G.L. Mariottini F. Moneti M. Orlandesi M. Fei M. de Pascale A. Formaglio F. Morbidi S. Mulatto SIRSLab Laboratorio

Dettagli

Punto della Situazione. Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di Milano e-mail: cazzola@dico.unimi.it

Punto della Situazione. Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di Milano e-mail: cazzola@dico.unimi.it Punto della Situazione Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di e-mail: cazzola@dico.unimi.it Slide 1 of 8 EOS-DUE: Informazioni Generali. L (responsabile), Lorenzo Capra e

Dettagli

GRADUATORIA FINALE FINAL RANKING

GRADUATORIA FINALE FINAL RANKING CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA IN INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E MECCANICA - 31 CICLO CONCORSO DI AMMISSIONE DOCTORAL PROGRAMME IN PROGRAMME IN CIVIL, ENVIRONMENTAL AND MECHANICAL ENGINEERING 31st CYCLE

Dettagli

Responsabile scientifico: Giuseppe Di Gironimo. giuseppe.digironimo@unina.it

Responsabile scientifico: Giuseppe Di Gironimo. giuseppe.digironimo@unina.it Responsabile scientifico: Giuseppe Di Gironimo giuseppe.digironimo@unina.it Titolo: Esperti in tecniche di Digital Pattern Obiettivi: Ob1: formazione di 12 ricercatori esperti in Progettazione assistita

Dettagli

Riproduzione della frattura tramite simulazioni numeriche supportate da sperimentazioni di laboratorio

Riproduzione della frattura tramite simulazioni numeriche supportate da sperimentazioni di laboratorio Riproduzione della frattura tramite simulazioni numeriche supportate da sperimentazioni di laboratorio Marco Domaneschi Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Politecnico di Milano Tubi commerciali in

Dettagli

Ing. Emanuela Guerriero Curriculum didattico scientifico

Ing. Emanuela Guerriero Curriculum didattico scientifico Ing. Emanuela Guerriero Curriculum didattico scientifico Curriculum vitae et studiorum Nata a Lecce il 03/08/1972; 1999 Laurea in Ingegneria Informatica, conseguita il 19/07/1999, presso l Università degli

Dettagli

Curriculum Vitae Scientifico

Curriculum Vitae Scientifico Curriculum Vitae Scientifico Marco Berardi Nome: Marco; cognome: Berardi; data di nascita: 11 settembre 1980; cittadinanza: italiana; stato civile: coniugato; uff.: Ricerche. stanza 60a, I piano, Istituto

Dettagli

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Automazione industriale dispense del corso 2. Introduzione al controllo logico Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Modello CIM Un moderno sistema di produzione è conforme al modello CIM (Computer Integrated

Dettagli

CURRICULUM VITAE di PAOLA RUBBIONI

CURRICULUM VITAE di PAOLA RUBBIONI CURRICULUM VITAE di PAOLA RUBBIONI DATI ANAGRAFICI Nome: PAOLA RUBBIONI Luogo e data di nascita: Perugia, 16.09.1968 Nazionalità: italiana Stato civile: coniugata CURRICULUM STUDIORUM ed ITER LAVORATIVO

Dettagli

Verbale n. 2 (valutazione dei titoli e delle pubblicazioni scientifiche)

Verbale n. 2 (valutazione dei titoli e delle pubblicazioni scientifiche) Procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di professore ordinario per il settore scientifico-disciplinare ING INF/05 Sistemi di Elaborazione delle Informazioni presso la Facoltà

Dettagli

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15 http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Laurea Magistrale L obiettivo della laurea magistrale in Ingegneria informatica (Master of Science

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Via Michele Morelli, 21 I-88100 Catanzaro (Italia) Telefono(i) 0961795515 Cellulare 3204934375 3204405419 E-mail cruglianovincenzo@yahoo.it

Dettagli

Curriculum Vitae. - Titolo di Dottore di Ricerca in Costruzioni Meccaniche conseguito il 23/03/2007 presso la Facoltà di Ingegneria di Palermo;

Curriculum Vitae. - Titolo di Dottore di Ricerca in Costruzioni Meccaniche conseguito il 23/03/2007 presso la Facoltà di Ingegneria di Palermo; Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome E-mail TOMMASO INGRASSIA tommaso.ingrassia@unipa.it FORMAZIONE TITOLI - Laurea V.O. in INGEGNERIA MECCANICA conseguita il 16/04/2003 con la votazione

Dettagli

Progettazione e realizzazione di un manipolatore elettromeccanico

Progettazione e realizzazione di un manipolatore elettromeccanico Progettazione e realizzazione di un manipolatore elettromeccanico Hermes Giberti Politecnico di Milano u robotica u La progettazione di un sistema automatico richiede una collaborazione sinergica tra le

Dettagli

V E R B A L E N. 2 (PRESA VISIONE DEI DOCUMENTI INVIATI DAI CANDIDATI)

V E R B A L E N. 2 (PRESA VISIONE DEI DOCUMENTI INVIATI DAI CANDIDATI) Valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posti di ricercatore universitario per il settore scientifico disciplinare ING-INF04 (Automatica) presso la Facoltà di Ingegneria dell Università degli

Dettagli

Valentina Poggioni Curriculum Vitae

Valentina Poggioni Curriculum Vitae Valentina Poggioni Curriculum Vitae Dati Anagrafici Nome e Cognome: Valentina Poggioni Luogo e Data di Nascita: Umbertide (PG), 12/07/1976 Residenza: Umbertide (PG), Via Kennedy 7, Cap.06019 Codice Fiscale:

Dettagli

Curriculum Valerio Lacagnina Dati personali Data di nascita: 05 maggio 1966 Luogo di nascita: Palermo Titoli di studio (1998) Dottore di Ricerca in "Scienze Finanziarie per l'impresa", sede amministrativa

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CIRIACO CIRO PASQUALE. Luglio 2009

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CIRIACO CIRO PASQUALE. Luglio 2009 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DI CIRIACO CIRO PASQUALE Luglio 2009 INDICE 1. DATI ANAGRAFICI, FORMAZIONE E STATO DI SERVIZIO 2. ATTIVITÀ DI RICERCA 3. ATTIVITÀ DIDATTICHE 4. PUBBLICAZIONI 5. ATTIVITÀ ORGANIZZATIVE

Dettagli

ERSEC: un sistema di misura multisensore per guida autonoma di veicoli intelligenti. Gabriella Caporaletti EICAS Automazione S.p.A

ERSEC: un sistema di misura multisensore per guida autonoma di veicoli intelligenti. Gabriella Caporaletti EICAS Automazione S.p.A ERSEC: un sistema di misura multisensore per guida autonoma di veicoli intelligenti Gabriella Caporaletti EICAS Automazione S.p.A Si parte da lontano 1992-97: SISTEMA INTEGRATO DI CONTROLLO VETTURA DRIVE-BY-COMPUTER

Dettagli

Gambini Marco Codice Domanda: 00172 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006

Gambini Marco Codice Domanda: 00172 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Gambini Marco Codice Domanda: 00172 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Dati Anagrafici Nome: Marco Cognome: Gambini Data di Nascita: 10-10-1959

Dettagli

Fabio Raciti. Curriculum vitae et studiorum

Fabio Raciti. Curriculum vitae et studiorum Fabio Raciti. Curriculum vitae et studiorum Indice 1. Campi di ricerca 2 2. Titoli di studio, corsi di perfezionamento, borse di studio e posizione professionale 2 3. Attività didattica 3 4. Attività di

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

CURRICULUM VITAE MICHELE MARTELLI

CURRICULUM VITAE MICHELE MARTELLI CURRICULUM VITAE MICHELE MARTELLI Michele Martelli, dopo essersi diplomato nel 2003 al Liceo Scientifico Tecnologico Giulio Natta di Rapallo (GE), si è iscritto al corso di laurea in Ingegneria Navale

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM INFORMAZIONI Cognome e nome MONNI FRANCESCO Indirizzo di residenza VIA BAROCCO, 5 60010 OSTRA VETERE (AN) Telefono 3396088721 E-mail monni.f@gmail.com Nazionalità ITALIANA

Dettagli

Informazioni personali. Introduzione. Istruzione e formazione

Informazioni personali. Introduzione. Istruzione e formazione Informazioni personali Cognome/i nome/i Indirizzo/i Via delle Ubiere 9/a - 24046, Osio Sotto (BG) - Italia Telefono/i +39 035 881488 Mobile: +39 333 8396279 Email luca.gherardi@unibg.it, lucaghera8@gmail.com

Dettagli

Curriculum Vitae et Studiorum. Ing. Barbara Motyl

Curriculum Vitae et Studiorum. Ing. Barbara Motyl Curriculum Vitae et Studiorum Contatti Ing. Barbara Motyl Dipartimento di Ingegneria Elettrica Gestionale e Meccanica Università degli Studi di Udine Via delle Scienze 206 33100 UDINE barbara.motyl@uniud.it

Dettagli

Simulazione integrata

Simulazione integrata Simulazione integrata per logica, motion, robotica e visione artificiale Ing. Marco Spimpolo Product & Industry Marketing Manager Motion & Drives - La tirannia del Time-to-Market Tempi di prototipazione

Dettagli

Carlo Alberto Pinto. Gruppo HITEG Università degli studi di Roma, Tor Vergata Relatore tesi: Prof. Giovanni Saggio

Carlo Alberto Pinto. Gruppo HITEG Università degli studi di Roma, Tor Vergata Relatore tesi: Prof. Giovanni Saggio Carlo Alberto Pinto Gruppo HITEG Università degli studi di Roma, Tor Vergata Relatore tesi: Prof. Giovanni Saggio Misura : Oggettiva Accurata Riproduzione : Fedele Realistica 1/16 Conclusioni Conclusioni

Dettagli

Pag 1 di 41. BUSACCA Alessandro

Pag 1 di 41. BUSACCA Alessandro BUSACCA Alessandro Giudizio del Prof. Castagnolo Il candidato ha svolto un attività di ricerca di buon livello ed arricchita da periodi di ricerca all estero, come testimoniato dalla produzione scientifica.

Dettagli

PROFESSORE ASSOCIATO CONFERMATO DI FARMACOLOGIA (BIO/14)

PROFESSORE ASSOCIATO CONFERMATO DI FARMACOLOGIA (BIO/14) CURRICULUM VITAE PROFESSORE ASSOCIATO CONFERMATO DI FARMACOLOGIA (BIO/14) SCHEDA BIOGRAFICA Luogo di nascita: Milano Data di nascita: 27.08.1954 Stato Civile: Obblighi Militari: Titoli di Studio coniugato

Dettagli

Progettazione funzionale di sistemi meccanici e meccatronici.

Progettazione funzionale di sistemi meccanici e meccatronici. Progettazione funzionale di sistemi meccanici e meccatronici. Progetto d anno: Laser 2dof A.A. 2010/2011 Progettazione Funzionale di Sistemi Meccanici e Meccatronici Taglio laser a due gradi di libertà

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI RAFFAELLO COZZOLINO

CURRICULUM VITAE DI RAFFAELLO COZZOLINO CURRICULUM VITAE DI RAFFAELLO COZZOLINO Luogo e data di nascita: Formia, gennaio 8 email: raffaello.cozzolino@unicusano.it Formazione e titoli accademici Anno Istituzione Voto Dottorato di Ricerca in Ingegneria

Dettagli

1 Introduzione al corso 3 1.1 Architettura del sistema di controllo... 6

1 Introduzione al corso 3 1.1 Architettura del sistema di controllo... 6 Indice 1 Introduzione al corso 3 1.1 Architettura del sistema di controllo................ 6 2 Elementi di modellistica 8 2.1 Modelli nel dominio del tempo................... 8 2.2 La trasformata di Laplace......................

Dettagli

obbligatorio Non vi sono propedeuticità all'interno della laurea magistrale di Ingegneria Gestionale. OBIETTIVI FORMATIVI:

obbligatorio Non vi sono propedeuticità all'interno della laurea magistrale di Ingegneria Gestionale. OBIETTIVI FORMATIVI: Classe delle lauree in: Corso di laurea in: Anno accademico: Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale Tipo di attività formativa: Caratterizzante Titolo dell'insegnamento: Time Compression per il Manufacturing

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FABIO SCOTTI

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FABIO SCOTTI CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DI FABIO SCOTTI 30 Ottobre 2003 Indice Dati anagrafici e stato di servizio 1 Attività di ricerca 2 Attività didattiche 3 Pubblicazioni 4 1. DATI ANAGRAFICI E STATO DI SERVIZIO

Dettagli

CURRICULUM VITAE COMPRENSIVO DELLA PROPRIA ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA

CURRICULUM VITAE COMPRENSIVO DELLA PROPRIA ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA CURRICULUM VITAE COMPRENSIVO DELLA PROPRIA ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA 1. Informazioni generali Nome e cognome: Occupazione attuale: Tel.: +39 0432 558258 E-mail: giovanni.totis@uniud.it Giovanni

Dettagli

Introduzione al Corso

Introduzione al Corso Anno accademico 2005/2006 Prof. Giovanni Muscato Introduzione al Corso Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e dei Sistemi Università degli Studi di Catania Viale A. Doria 6, 95125, Catania,

Dettagli

"Insegnamenti a scelta" suggeriti per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (ex DM 270/04)

Insegnamenti a scelta suggeriti per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (ex DM 270/04) "Insegnamenti a scelta" suggeriti per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (ex DM 270/04) Settore dell'informazione Campi elettromagnetici ING- INF/02 9 1 1 LM Ingegneria Elettronica Dispositivi

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Andrea BENEDETTO Indirizzo 31, via Leopoldo Nobili, 00146, Roma, Italia Telefoni 0039.06.57333543 Cellulare: -- Fax 0039.06.57333441 E-mail

Dettagli

Laurea Magistrale in Ingegneria Automatica. Master of Science in Control Engineering. www.dis.uniroma1.it/automatica

Laurea Magistrale in Ingegneria Automatica. Master of Science in Control Engineering. www.dis.uniroma1.it/automatica Laurea Magistrale in Ingegneria Automatica Master of Science in Control Engineering www.dis.uniroma1.it/automatica Ingegneria Automatica L ingegneria automatica è la branca dell'ingegneria che si occupa

Dettagli

Curriculum Vitae di Paola Boito

Curriculum Vitae di Paola Boito Curriculum Vitae di Paola Boito Dati anagrafici e personali Data e luogo di nascita: 1/8/1978, Asolo (TV). Cittadinanza italiana. E-mail: boito@mathcs.emory.edu boito@mail.dm.unipi.it Homepage: http://www.mathcs.emory.edu/~boito

Dettagli

Dott. Raimondo De Laurentiis

Dott. Raimondo De Laurentiis Dott. Raimondo De Laurentiis RELAZIONE SULL'ATTIVITA' E LE RICERCHE SVOLTE ALLA CONCLUSIONE DEL II ANNO DEL XV CICLO DEL CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE E INGEGNERIA DELLO SPAZIO 1. TEMATICHE

Dettagli

48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze

48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze 48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze C U R R I C O L A All interno del corso di laurea magistrale gli insegnamenti e le attività formative sono organizzate in modo da offrire percorsi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Linkedin Skype DEL COCO MARCO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/06/1984

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA Laurea specialistica in Ingegneria per l Ambiente ed il Territorio Università degli studi di Catania Facoltà di Ingegneria

LAUREA SPECIALISTICA Laurea specialistica in Ingegneria per l Ambiente ed il Territorio Università degli studi di Catania Facoltà di Ingegneria CURRICULUM VITAE di Giuseppina Nicolosi INFORMAZIONI PERSONALI Nome Residente Domicilio Codice fiscale Nazionalità GIUSEPPINA NICOLOSI Piazza Armerina, C.da Albana 94100 (Enna) Barrafranca, Via Antartide

Dettagli

CARRIERA ACCADEMICA ATTIVITÀ DIDATTICA

CARRIERA ACCADEMICA ATTIVITÀ DIDATTICA Maurizio Sasso è nato a Napoli nel 1960. Si è laureato con lode in Ingegneria Meccanica all'università degli Studi di Napoli "Federico II" nel 1986. È abilitato alla professione di ingegnere dal 1986.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Pamela Vocale Via Fleming Alessandro n.22 43126 Parma Telefono +39 0521 710159 Cellulare +39 339 6720845 E-mail Cittadinanza pamela.vocale@unipr.it

Dettagli

Curriculum Vitae di Andrea Ribichini

Curriculum Vitae di Andrea Ribichini Dati Anagrafici Nome: Andrea Cognome: Ribichini Data e luogo di nascita: 14/01/1973, Roma Cittadinanza: italiana Titoli di Studio Conseguiti 29/02/2008 Titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Informatica

Dettagli

CURRICULUM VITAE VINCENZO LIPPIELLO

CURRICULUM VITAE VINCENZO LIPPIELLO CURRICULUM VITAE DI VINCENZO LIPPIELLO Profilo biografico e descrizione dell attività didattica e scientifica di Vincenzo Lippiello 1 VINCENZO LIPPIELLO Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Tecnologie

Dettagli

CURRICULUM VITAE PROF. ANTONIO CENEDESE

CURRICULUM VITAE PROF. ANTONIO CENEDESE CURRICULUM VITAE PROF. ANTONIO CENEDESE DATI ANAGRAFICI Cognome: Cenedese Nome: Antonio Luogo di nascita: Susegana (TV) Data di nascita: 30 luglio 1942 Indirizzo: DITS-Sapienza Università di Roma, Via

Dettagli

f a c o l t à d i INGEGNERIA

f a c o l t à d i INGEGNERIA f a c o l t à d i INGEGNERIA UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Via Brecce Bianche, 12 60131 Tel. 071 2204778 INGEGNERIA Per informazioni più approfondite relative alla didattica dei singoli

Dettagli

CURRICULUM SCIENTIFICO E DIDATTICO

CURRICULUM SCIENTIFICO E DIDATTICO CURRICULUM SCIENTIFICO E DIDATTICO INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome: MAZZU SEBASTIANO E-mail: s.mazzu@unict.it Nazionalità: ITALIANA Data e luogo di nascita: 27/11/1967 - BARCELLONA POZZO DI GOTTO

Dettagli

Arch. Davide Borra Presidente MIMOS

Arch. Davide Borra Presidente MIMOS 3 3 3 Arch. Davide Borra Presidente MIMOS presentazione generale 2010 www.mimos.it - info@mimos.it breve storia 1 Incontro informale, 23 Febbraio 2000, Torino 2 Work-shop SIREN, 3 Maggio 2000 Savona 3

Dettagli

I corsi di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari

I corsi di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari I corsi di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari Corsi di Dottorato in Ingegneria 1. PhD "Enzo Ferrari" in Industrial and Environmental Engineering: http://www.phd-enzoferrari.unimore.it

Dettagli

AICA e Rotary International premiano tesi su Computer Ethics

AICA e Rotary International premiano tesi su Computer Ethics AICA e Rotary International premiano tesi su Computer Ethics Maria Carla Calzarossa Università di Pavia Il 16 aprile scorso a Milano nel corso della cerimonia di premiazione della manifestazione I Giovani

Dettagli

AGOSTINO GAMBAROTTA CURRICULUM VITAE

AGOSTINO GAMBAROTTA CURRICULUM VITAE AGOSTINO GAMBAROTTA CURRICULUM VITAE Notizie generali Nato a Genova il 2/10/61. Ha conseguito la Maturità scientifica nel 1980. Laureato in Ingegneria Meccanica con il massimo dei voti e con lode presso

Dettagli

Milano, 15/01/2015 C U R R I C U L U M V I T A E G i a c o m o F e r r a r e s e

Milano, 15/01/2015 C U R R I C U L U M V I T A E G i a c o m o F e r r a r e s e Milano, 15/01/2015 CURRICULUM VITAE Giacomo Ferrarese VITA E PERCORSO FORMATIVO 1985. Nasco a Milano il giorno 6 Dicembre. 2004. Termino gli studi primari e secondari conseguendo il diploma scientifico

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica Classe LM 33 Ingegneria Meccanica Ordine degli Studi 2010/2011 Anni attivati I e II Obiettivi formativi specifici Nell ambito

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica Obiettivi formativi specifici Classe LM 33 Ingegneria Meccanica Ordine degli Studi 2014/2015 Anni attivati I e II Nell ambito

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA REGOLAMENTO DIDATTICO A.A.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2008/09 Art. 1. Articolazione del corso di laurea Specialistica

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. nascita: Roma, 5 febbraio 1960; e-mail ciarrapico@med.uniroma2.it; annamica@tiscali.it

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. nascita: Roma, 5 febbraio 1960; e-mail ciarrapico@med.uniroma2.it; annamica@tiscali.it CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Nome : CIARRAPICO Anna Micaela Note anagrafiche e recapito nascita: Roma, 5 febbraio 1960; e-mail ciarrapico@med.uniroma2.it; annamica@tiscali.it Posizione attuale Altri Incarichi

Dettagli

di Teleriabilitazione, Telemonitoraggio e Sant'Anna di Pisa

di Teleriabilitazione, Telemonitoraggio e Sant'Anna di Pisa ExpoSanità, Bologna La ricerca in Medicina i Telematica: progetti di Teleriabilitazione, Telemonitoraggio e Robotica presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa Stefano Mazzoleni, PhD ARTS Lab Scuola

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI CITTI PAOLO. Università degli Studi Guglielmo Marconi. via Plinio, 44 00193 Roma p.citti@unimarconi.

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI CITTI PAOLO. Università degli Studi Guglielmo Marconi. via Plinio, 44 00193 Roma p.citti@unimarconi. F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono e Fax UFFICIO E-mail CITTI PAOLO Roma via Plinio, 44 00193 Roma p.citti@unimarconi.it Nazionalità Italiana Data di

Dettagli

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 15 Febbraio 2014

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 15 Febbraio 2014 Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione Open Day 15 Febbraio 2014 L Ingegneria dell Automazione E la scienza, la tecnica, la professione che si prefigge di progettare sistemi di controllo automatici,

Dettagli

INGEGNERIA MECCANICA

INGEGNERIA MECCANICA POLITECNICO DI MILANO Facoltà di Ingegneria industriale Sede di Milano Bovisa ANNO ACCADEMICO 2006/2007 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI STUDIO IN INGEGNERIA MECCANICA SEDI DI MILANO-BOVISA, LECCO, PIACENZA

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica. Corso di Laurea Magistrale in Informatica. CLASSE LM18 (Informatica)

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica. Corso di Laurea Magistrale in Informatica. CLASSE LM18 (Informatica) Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea Magistrale in Informatica CLASSE LM18 (Informatica) Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico

Dettagli

AGENZIA EUR-ACE. CORSO DI FORMAZIONE PER VALUTATORI Roma, 6-7-8 e 20-21 ottobre 2010 sede della Fondazione CRUI Piazza Rondanini, 48 00186 Roma

AGENZIA EUR-ACE. CORSO DI FORMAZIONE PER VALUTATORI Roma, 6-7-8 e 20-21 ottobre 2010 sede della Fondazione CRUI Piazza Rondanini, 48 00186 Roma AGENZIA EUR-ACE CORSO DI FORMAZIONE PER VALUTATORI Roma, 6-7-8 e 20-21 ottobre 2010 sede della Fondazione CRUI Piazza Rondanini, 48 00186 Roma Il programma potrebbe subire alcune variazioni Premessa Il

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Data di nascita 21 GENNAIO 1966 ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Data di nascita 21 GENNAIO 1966 ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ARMANDO STERNIERI Nazionalità Italiana Data di nascita 21 GENNAIO 1966 ESPERIENZA LAVORATIVA Principali mansioni e responsabilità Principali

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

RELAZIONE ANNUALE CONSUNTIVA

RELAZIONE ANNUALE CONSUNTIVA RELAZIONE ANNUALE CONSUNTIVA PROGRAMMA DI RICERCA SETTORE Legge 449/97 SETTORE: Strumenti, Ambienti e Applicazioni per la Società dell Informazione PROGETTO: SP1 Reti Internet: efficienza, integrazione

Dettagli

www.units.it ateneo@pec.units.it

www.units.it ateneo@pec.units.it ULTIMA REVISIONE 16 luglio 2012 SCUOLA DI DOTTORATO IN INGEGNERIA E ARCHITETTURA Avviso: questa scheda contiene solo delle informazioni parziali. Le modalità di iscrizione al concorso di ammissione e tutte

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento Ingegneria Civile,Informatica, Edile, Ambientale e Matematica Applicata

Università degli Studi di Messina Dipartimento Ingegneria Civile,Informatica, Edile, Ambientale e Matematica Applicata Università degli Studi di Messina Dipartimento Ingegneria Civile,Informatica, Edile, Ambientale e Matematica Applicata C.da Di Dio Nuova Panoramica dello Stretto-98166 Villaggio S.Agata - Messina, Italy

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Corso di laurea magistrale in Dipartimento di Automatica e Informatica Collegio di Ingegneria Informatica, del Cinema e Meccatronica Anno accademico 2016/2017 In attesa di emanazione

Dettagli

27/28 MAGGIO 2015 PIEMONTE TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI QUALITY WORKSHOP. Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni

27/28 MAGGIO 2015 PIEMONTE TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI QUALITY WORKSHOP. Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni MAGGIO TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI QUALITY Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni WORKSHOP Con il Patrocinio di Media Partner WORKSHOP QUALITY Ricerca e sviluppo per la qualità delle

Dettagli

ZIBALDONE DI PENSIERI SULL EVOLUZIONE DELLA SCIENZA DEI SISTEMI E DEL CONTROLLO - DA MAXWELL A KALMAN, E. Sergio Bittanti Bologna - 18 novembre 2014

ZIBALDONE DI PENSIERI SULL EVOLUZIONE DELLA SCIENZA DEI SISTEMI E DEL CONTROLLO - DA MAXWELL A KALMAN, E. Sergio Bittanti Bologna - 18 novembre 2014 ZIBALDONE DI PENSIERI SULL EVOLUZIONE DELLA SCIENZA DEI SISTEMI E DEL CONTROLLO - DA MAXWELL A KALMAN, E Sergio Bittanti Bologna - 18 novembre 2014 nato a Adams prize Nel 1856 il premio Adams (istituito

Dettagli

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione Riepilogo Dipartimento ICT Dipartimento ICT nel 2005 diretta nel terzi fondi diretta Reti in Tecnologia Wireless 434.890 79.788 712.457 94.953 578.280 351.500 94.000 Internet di prossima generazione 639.484

Dettagli

Curriculum dell attività scientifica e professionale di Marina Popolizio

Curriculum dell attività scientifica e professionale di Marina Popolizio Curriculum dell attività scientifica e professionale di Marina Popolizio Titoli di Studio - Dottorato di Ricerca in Matematica conseguito presso l Università degli Studi di Bari in data 28-03-2008. Titolo

Dettagli

energetico e basso impatto ambientale Università del Salento Dipartimento di Ingegneria dell Innovazione Via Lecce-Monteroni,73100 Lecce

energetico e basso impatto ambientale Università del Salento Dipartimento di Ingegneria dell Innovazione Via Lecce-Monteroni,73100 Lecce Curriculum Vitae Informazioni Personali Nome / Cognome Indirizzo Mauro Bellone Telefono Mobile E-mail Data di Nascita Sesso Nazionalità Web Pages Esperienze Lavorative Date (da a) Dicembre 2005 - Luglio

Dettagli

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/07 - FACOLTA DI INGEGNERIA - UNIVERSITA DI TRENTO - INDETTA

Dettagli

RELAZIONE FINALE ultimo aggiornamento: 03.07.2009

RELAZIONE FINALE ultimo aggiornamento: 03.07.2009 RELAZIONE FINALE ultimo aggiornamento: 03.07.2009 PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER UN POSTO DI RICERCATORE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO NEL SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE ING-IND/34 - BIOINGEGNERIA

Dettagli

Professore Ordinario Facoltà di Medicina e chirurgia Università degli Studi di Siena - Italia. Università degli Studi di Siena

Professore Ordinario Facoltà di Medicina e chirurgia Università degli Studi di Siena - Italia. Università degli Studi di Siena Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Alessandro Rossi Indirizzo(i) Via Alcide De Gasperi, 1 53100 Siena - Italia Telefono(i) 0577/233484 0577/585768 Cellulare: 3201435964 Fax

Dettagli

Candidato_ dott. PAGLIARULO Rosa

Candidato_ dott. PAGLIARULO Rosa DATI GENERALI Luogo e data di nascita: Bari, 27.04.1971 Laurea: architettura, 110/110 lode Candidato_ dott. PAGLIARULO Rosa *** Sono presi in considerazione tutti i titoli e tutte le pubblicazioni presentate

Dettagli

Collaborazione Multidisciplinare Dal Concept al Commissioning

Collaborazione Multidisciplinare Dal Concept al Commissioning Collaborazione Multidisciplinare Dal Concept al Commissioning radu.simionescu@siemens.com Contenuti PLM Product LifeCycle Management & Digital Factory Collaborazione multi-disciplinare Concept Virtual

Dettagli

CURRICULUM STUDIORUM

CURRICULUM STUDIORUM CURRICULUM STUDIORUM Giovanni Fonseca, nato a Zurigo (Svizzera) il 5 maggio 1970, e-mail: giovanni.fonseca@uniud.it Titoli di studio 9 febbraio 2001 Titolo di Dottore di ricerca in Statistica presso l

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà di Ingegneria Anno Accademico 2007/2008

Dettagli

Curriculum Vitae et Studiorum

Curriculum Vitae et Studiorum Curriculum Vitae et Studiorum di Pompeo Faruolo Dati Personali Nome e Cognome: Pompeo Faruolo Luogo e data di nascita: Salerno, 4/5/1975 Cittadinanza: Residenza: Email: italiana Salerno (SA) faruolo.pompeo@gmail.com

Dettagli

Ministero della Difesa-Stato Maggiore Marina Vice Direttore e Capo del servizio Supporto Interno del Centro di Supporto e Sperimentazione Navale

Ministero della Difesa-Stato Maggiore Marina Vice Direttore e Capo del servizio Supporto Interno del Centro di Supporto e Sperimentazione Navale CURRICULUM VITAE DEL PERSONALE CIVILE Informazioni Personali Nome e cognome Hebert LA TASSA Data di nascita 08/ 12/ 1955 Qualifica dirigente di II fascia Amministrazione Incarico attuale Numero telef.

Dettagli

Simone Grandini DDS, MSc, PhD

Simone Grandini DDS, MSc, PhD Simone Grandini DDS, MSc, PhD CURRICULUM VITAE del Prof. Aggr. Simone Grandini Dati personali Recapito Università degli Studi di Siena Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche Viale Bracci 53100 Siena

Dettagli