VVia Alassio, n. 36/E TORINO TTel Fax

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VVia Alassio, n. 36/E 10126 TORINO TTel. 011.5663800 - Fax 011.5663933 e-mail spresal@asl1.to.it"

Transcript

1 SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE PIEMONTE A.S.L. 1 - TORINO DDIPARTIMENTO DI PREVENZIONE S S.C. PREVENZIONE E SICUREZZA DEGLI AMBIENTI DI LAVORO VVia Alassio, n. 36/E TORINO TTel Fax Torino, lì UNIONCAMERE PIEMONTE Camera Commercio Industria Artigianato Agricoltura Via San Francesco da Paola, TORINO CONFAGRICOLTURA - Confederazione generale dell Agricoltura Italiana - Federazione Regionale C.so Vittorio Emanuele, TORINO COLDIRETTI - Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti - Federazione Regionale P.zza S. Carlo, TORINO C.I.A. - Confederazione Italiana Agricoltori Via S. Francesco da Paola, TORINO CONFCOMMERCIO - Unione Regionale del Commercio e del Turismo P.zza Castello, TORINO CONFESERCENTI Confederazione Italiana Esercenti Attività Commerciali e Turistiche Corso Principe Eugenio, TORINO

2 FEDERPIEMONTE Federazione delle Associazioni Industriali del Piemonte Corso Vittorio Emanuele, TORINO FEDERAPI - Federazione Regionale tra le Associazioni della Piccola e Media Industria A.P.I. Piemonte v. Pianezza, TORINO AMMA - Associazione Metalmeccanica, Metallurgica ed Affini Via Vela, TORINO C.N.A. - Confederazione Nazionale Artigianato - Comitato Regionale Via Roma, TORINO CONFARTIGIANATO Piemonte Confederazione Generale Italiana dell'artigianato P.zza Bodoni, TORINO C.A.S.A. - Confederazione Artigiana Sindacati Autonomi - Federazione Regionale Via Santa Teresa, TORINO A.G.C.I. - Associazione generale cooperative italiane - Federazione Regionale C.so San Martino, TORINO CONFCOOPERATIVE del Piemonte C.so Francia, TORINO ASSISTAL - Associazione Nazionale Costruttori di Impianti C.so Matteotti, TORINO

3 Organizzazione Sindacale CGIL Via Pedrotti, TORINO Organizzazione Sindacale CISL Via Volturno, 11/E TORINO Organizzazione Sindacale UIL P.zza della Repubblica, 6/B TORINO Responsabili dei Dipartimenti di Prevenzione delle ASL della Regione Piemonte LORO SEDI Responsabili degli SPreSAL delle ASL della Regione Piemonte LORO SEDI Oggetto:-Presentazione delle domande di ammissione all'esame per il conseguimento della patente di abilitazione all'impiego dei gas tossici. Sessione autunno-inverno Presentazione revisione/rinnovo patente all'impiego dei gas tossici anno La L.R. 15 marzo 2001, n.5, all'art.109 commi 1 e 2 dispone la subdelega all'asl 1 di Torino, per tutto il territorio regionale, delle funzioni amministrative concernenti il rilascio della patente di abilitazione all'impiego di gas tossici così come la revisione di tali patenti. (Allegato 1). Considerato che il R.D. 9 gennaio 1927, n.147 prevede due sessioni di esame per anno, tenuto conto delle numerose richieste pervenute allo scopo di ottenere il rilascio o la revisione delle patenti di abilitazione all'uso dei gas tossici, occorre costituire la Commissione esaminatrice, secondo l'ordinaria procedura, per dar corso alla sessione autunno-inverno 2004 Per quanto attiene le modalità di presentazione delle domande di rilascio e di revisione delle patenti e dei relativi documenti da allegare, si richiama il disposto dell'art. 2, comma 3 della L. n. 127/97 che stabilisce che i certificati rilasciati dalle pubbliche amministrazioni attestanti stati e fatti personali non soggetti a modificazioni hanno validità illimitata. Le restanti certificazioni hanno validità di sei mesi dalla data del rilascio.

4 Secondo i disposti della legge n.15/68, modificata dalla legge n. 127/97, il certificato di nascita può essere definitivamente sostituito da dichiarazione resa dall interessato. L art. 46(R) del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 " Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa" relativo alle dichiarazioni sostitutive di certificazioni come il titolo di studio, certificato penale, e certificato del casellario giudiziale stabilisce stati, qualità personali e fatti, che siano a diretta conoscenza del dichiarante e che possono essere rese nelle forme previste dal testo unico. Il certificato di nascita, il titolo di studio e il certificato generale del casellario giudiziale possono essere definitivamente sostituiti da dichiarazione resa in carta libera, sottoscritta dall'interessato e non soggetta ad autenticazione qualora la stessa sia accompagnata da copia fotostatica del documento di identità o della patente di guida ove risulti l'attuale indirizzo e Comune di residenza del sottoscrittore. Al fine di rendere agevole tale adempimento, si allega alla presente copia dell apposito modello di dichiarazione sostitutiva. (Allegato 2). Si precisa all'art. 71 (L-R) che le amministrazioni procedenti sono tenute ad effettuare idonei controlli, anche a campione, e in tutti i casi in cui sorgono fondati dubbi, sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 46 e 47 (R). Si rammenta che le dichiarazioni mendaci sono punite ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia in ossequio a quanto previsto dall'art. 76(L) del presente testo unico e producono la decadenza dei benefici conseguenti il rilascio o la revisione/ rinnovo della patente. Si precisa che all'art. 32(L) del testo unico menzionato "Legalizzazione di firme di capi di scuola parificate o legalmente riconosciute" e all'art. 33 (L) "Legalizzazione di firme di atti da e per l'estero" sono indicate le modalità di legalizzazione dei titoli di studio di atti e documenti esteri. E' necessario aderire rigorosamente a quanto stabilito dal testo unico, in quanto la mancanza di tali elementi stabiliti dalla norma causeranno la nullità della domanda di ammissione e la relativa archiviazione della stessa. Per quanto attiene il rilascio delle patenti e la loro revisione è necessario che il richiedente risieda o svolga la propria attività lavorativa nella Regione Piemonte. Tali requisiti dovranno essere comprovati da apposita dichiarazione resa dall'interessato e, relativamente all'attività lavorativa, anche dal datore di lavoro. Certificato Medico A ciascuna domanda dovrà essere allegato lo specifico certificato medico previsto dall art. 27 del citato Regio Decreto.

5 Al fine di consentire la completa ed omogenea valutazione dei requisiti richiesti è necessario che tale certificato sia redatto secondo il modello predisposto che è stato trasmesso alle ASL con nota regionale prot. n. 4608/48/768 del 07/07/97. (Allegato 3) Considerata la particolare rilevanza del certificato medico ai fini dell ammissione all esame di rilascio della patente così come per la revisione della patente, è tassativo che il personale sanitario compili in ogni sua parte detto certificato, evitando incongruenze tra la dichiarazione finale di idoneità e i singoli elementi di valutazione della medesima prescritti dal Regio Decreto. Revisione/Rinnovo delle patenti Le patenti di abilitazione devono essere sottoposte a revisione/rinnovo ogni cinque anni (art. 35 R.D. 127/97) pertanto il titolare della patente dovrà presentare domanda di revisione, completa dei documenti previsti, entro la scadenza dei cinque anni sopra richiamati che andranno riferiti rispettivamente alla data del rilascio o dell ultima revisione effettuata. Le domande relative alla revisione delle patenti rilasciate o revisionate nel periodo 1 gennaio - 31 Dicembre 1999, così come disposto dal Direttore Generale della Prevenzione con Decreto 10 febbraio 2004 dovranno essere redatte in carta resa legale con apposizione di marca da bollo da Euro Le stesse devono essere corredate dalla patente di cui si richiede la revisione, dallo specifico certificato medico legale previsto dall'art. 27 del R.D , n. 147 e dal certificato generale del casellario giudiziale che può essere definitivamente sostituito da apposita autocertificazione, con le modalità sopra specificate. Qualora la patente risultasse deteriorata o rilasciata in data antecedente il 1980 si dovrà far pervenire, oltre alla documentazione di cui sopra, n. 2 fotografie formato tessera con riportato sul retro nome e cognome del candidato e Euro in marche da bollo per la sostituzione della patente stessa. E necessario indicare sempre l'indirizzo presso il quale potrà essere inviata la patente revisionata/rinnovata oltreché il recapito telefonico e possibilmente yn numero di FAX per le comunicazioni. Modalità di consegna: la patente revisionata sarà consegnata all'interessato o ad altra persona mediante l'istituto della delega presentandosi direttamente allo S.Pre.S.A.L. di Torino in Via Alassio 36/E, previo appuntamento concordato telefonicamente con il personale addetto. Su richiesta dell'interessato sarà possibile inviare la patente al domicilio del richiedente tramite corriere con pagamento a carico dell'utente.

6 Questa ASL 1 di Torino ha rinnovato il contratto per la consegna patenti su tutto il territorio regionale per Euro 6,20 (IVA inclusa) all'impresa Defendini S.r.l. Si specifica a tal riguardo che saranno gli operatori dello S.Pre.S.A.L. a contattare la Defendini per la consegna della patente, previa richiesta dell'interessato che dovrà specificare il giorno e l'ora della consegna. Il pagamento di tale intervento avverrà direttamente tra la Defendini ed il richiedente. Rilascio delle patenti Le domande di ammissione all'esame per il conseguimento della patente di abilitazione all'impiego dei gas tossici per la sessione primavera-estate 2004 dovranno pervenire, complete di tutta la documentazione richiesta, entro il 19 novembre Si evidenzia che le domande incomplete saranno archiviate senza preavviso e farà fede il timbro postale. Le medesime dovranno essere redatte in carta resa legale con apposizione di marca da bollo di Euro e corredate dallo specifico certificato medico legale previsto dall'art. 27 del R.D , n. 147 e da n. 2 fotografie formato tessera con riportato sul retro nome e cognome del candidato. Alla domanda dovranno essere allegati il certificato di nascita, il titolo di studio e il certificato generale del casellario giudiziale che possono essere definitivamente sostituiti da apposita dichiarazione resa con le modalità sopra specificate. Si precisa inoltre che anche in questo caso è necessario il pagamento di Euro 35,00 (trentacinque/00) per il rilascio della patente di abilitazione all'utilizzo dei gas tossici, mentre per la revisione patente di abilitazione all'utilizzo dei gas tossici il pagamento è di Euro 15,00 (quindici/00) come indicato ai punti 9 e 10 "AREA IGIENE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO" della D.G.R. n del 5 luglio 2004 "Tarifarrio per le prestazioni rese nell'interesse dei privati dai Servizi del Dipartimento di prevenzione delle A.S.L. " (B.U.R.P. n.28 del 15 luglio 2004), sul bollettino postale C/C N intestato a Azienda Sanitaria Locale ASL 1 Torino - ENT. DIP. PREV. S.Pre.S.A.L. - Serv. Tes. - Via San Secondo, TORINO (TO). La ricevuta dell'avvenuto pagamento deve essere presentata alla Struttura Complessa scrivente con gli altri documenti richiesti. E necessario indicare sempre l'indirizzo oltreché il recapito telefonico ed è necessario il numero di FAX per le comunicazioni relative agli esami. Tutte le domande per la revisione e per il rilascio della patente dovranno essere indirizzate al Dipartimento di Prevenzione - Struttura Complessa di Prevenzione e

7 Sicurezza negli Ambienti di Lavoro - Presidente della Commissione Esaminatrice Dr. Gianni Buratti - Via Alassio, 36/E TORINO FAX Tel Centralino Si invitano le Associazioni e le AASSLL in indirizzo a portare a conoscenza di quanto sopra le proprie articolazioni territoriali e a fornire il necessario supporto informativo ai soggetti interessati al fine di garantire la presentazione delle domande per il rilascio e rinnovo delle patenti dei gas tossici in ossequio con quanto previsto dal DPR 28 dicembre 2000, n.445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa (Testo A). (Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2001, S.O. n. 30/L in vigore dal ). Si segnala inoltre ai sensi della Legge 675/96 che i dati personali e sanitari raccolti in occasione del rilascio e del rinnovo della patente gas tossici hanno finalità di tutela dell'incolumità fisica e della salute dell'interssato e vengono conservati presso il Servizio con salvaguardia del segreto professionale. Si allegano inoltre: Il riepilogo dei documenti da presentare sia per il rilascio che per la revisione della patente (Allegato 6); il programma di esame (Allegato 7). Copia del presente bando sarà affissa presso l'albo Pretorio dell'asl 1 di Torino Via San Secondo, 29 ed ivi rimarrà fino alla scadenza dei termini di presentazione delle domande di ammissione all'esame e sul sito Distinti saluti. Mosso-Settanni. IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE DR. GIANNI BURATTI

8 ALLEGATO Bollettino Ufficiale Regione Piemonte 3 Supplemento al numero marzo Legge regionale 15 marzo 2001, n.5. "Modificazioni ed integrazioni alla legge regionale 26 aprile 2000, n.44 (Disposizioni normative per l'attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n.112 "Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni ed agli Enti Locali, in attuazione del Campo I della Legge 15 marzo 1997, n.59)." OMISSIS ART. 109 (Funzioni delle ASL) 1. Le funzioni amministrative concernenti il rilascio del certificato di idoneità e la patente di abilitazione all'impiego di gas tossici, di cui al regio decreto 9 gennaio 1927, n. 147 (Approvazione del regolamento speciale per l'impiego dei gas tossici), per gli operatori che eseguono operazioni relative a predetto impiego, nonché la revisione, la revoca e la sospensione della patente di abilitazione all'uso dei gas tossici, la tenuta del registro delle matricole delle persone abilitate, sono subdelegate all'asl n. 1 di Torino per tutto il territorio regionale. 2. Sono altresì subdelegate all'asl n.1 le funzioni amministrative relative alla composizione, modalità di costituzione e di funzionamento della Commissione di cui all'art.32 del R.D. 147/1927. OMISSIS

9 ALLEGATO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI Il/La sottoscritto/a cognome...nome... nato/a a...(prov...) il... residente in...(prov...) Via...n... Consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità in atti, richiamate dal testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa DPR 28 dicembre 2000, n.445 e di incorrere nella decadenza dei benefici conseguenti il rilascio/ la revisione/rinnovo della patente di abilitazione all utilizzo dei gas tossici ottenuta sulla base di dichiarazioni mendaci art.76 (L). dichiara di 1) essere nato a...(prov...) il... 2) essere in possesso del titolo di studio di...conseguito nell anno...presso l Istituto... nel comune di... 3) di non aver riportato condanne penali e di non avere carichi pendenti. Letto, confermato e sottoscritto Luogo e data Firma del dichiarante firma per esteso e leggibile NB.: Alla presente dichiarazione sostitutiva (da produrre in carta libera) deve sempre essere allegata fotocopia del proprio documento di identità o della patente di guida ove risulti l'attuale indirizzo e Comune di residenza del dichiarante. Ai fini delle previste verifiche è inoltre opportuno allegare fotocopia, in carta semplice, del titolo di studio. Il modello di dichiarazione sostitutiva può essere utilizzato in allegato alla domanda di ammissione agli esami per il conseguimento della patente di abilitazione all impiego di Gas Tossici. Per la domanda di revisione della patente è richiesta la sola dichiarazione sostitutiva del casellario giudiziale, pertanto non dovranno essere rese le dichiarazioni di cui ai punti 1) e 2) del presente modello. ALLEGATO - 3 -

10 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE Via Tel. FAX CERTIFICATO MEDICO - per candidati all'esame di idoneità al conseguimento della - per candidati alla revisione della PATENTE DI ABILITAZIONE ALLE OPERAZIONI RELATIVE ALL' IMPIEGO DEI GAS TOSSICI (R.D. 9 gennaio 1927, n. 147 articolo 26 e 27 L.R. Piemonte 26 ottobre 1982, n. 30) A richiesta dell'interessato ed accertata l'identità personale mediante controllo del N rilasciato il giorno da di io sottoscritto certifico di aver sottoposto a visita medica il Signor nato a il e residente in riscontrato: Via e di aver - che è/ non è esente da malattie fisiche e psichiche o da deficienze organiche di qualsiasi specie che gli impediscano di eseguire con sicurezza le operazioni relative all'impiego di gas tossici; - che ha integri/che non ha integri il senso olfattorio e la pervietà nasale; - che percepisce/non percepisce la voce afona dall'orecchio destro a 8 metri dall'orecchio sinistro a 8 metri; - che possiede VISUS complessivamente non inferiore/inferiore a 14/10; OD /10; OS /10; senza corrrezione ; con correzione* Il predetto dichiara di non essere affetto da malattie e da disturbi soggettivi, e di non essere abitualmente dedito agli alcolici od agli stupefacenti. Pertanto certifico che il candidato è idoneo/ non idoneo a conseguire la patente di abilitazione alle operazioni relative all'impiego di gas tossici. NOTE Torino, lì FIRMA DELL' INTERESSATO IL MEDICO RESPONSABILE * solo in caso di revisione.

11 ALLEGATO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 5 LUGLIO, 2004, N APPROVAZIONE "TARIFFARIO PER LE PRESTAZIONI RESE NELL'INTERESSE DEI PRIVATI DEI SERVIZI DEL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DELLE ASL" PUBBLICATO SUL B.U.R. n, 28 del 15/07/2004 0MISSIS Bollettino Ufficiale Regione Piemonte - Parte I e II numero luglio 2004 Pag. 57 AREA IGIENE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO Punto 9 Rilascio patente di abilitazione all'utilizzo dei gas tossici: Euro 35,00 Punto 10 Revisione patente di abilitazione all'utilizzo dei gas tossici: Euro 15,00 OMISSIS

12 ALLEGATO Ricevuta di pagamento di Euro per il rilascio della patente gas tossici Ricevuta di pagamento di Euro per il rinnovo/revisione patente gas tossici. Sul C/C N intestato a AZIENDA SANITARIA LOCALE A.S.L. TO 1 ENT.DIP.PREV. S.PRE.S.A.L.- SERV. TES. Via San Secondo, TORINO (TO) Eseguito da.. Residente in

13

14 ALLEGATO GAS TOSSICI - RIEPILOGO DEI DOCUMENTI DA PRESENTARE - DOMANDA IN CARTA DA Euro (indicare recapito telefonico e Fax) - CERTIFICATO MEDICO RILASCIO PATENTE - 2 FOTOGRAFIE FORMATO TESSERA con nome e cognome sul retro - DICHIARAZIONE DEL LUOGO DI RESIDENZA - CERTIFICATO DI NASCITA (*) - TITOLO DI STUDIO (*) allegare fotocopia del titolo di studio - CERTIFICATO GENERALE DEL CASELLARIO GIUDIZIALE (*) - RICEVUTA DI PAGAMENTO DI EURO per il rilascio della patente gas Tossici. - sul Bollettino postale C/C N intestato a AZIENDA SANITARIA LOCALE ASL 1 di TORINO -ENT.DIP.PREV. S.Pre.S.A.L.- SERV.TES. - V.San Secondo, TORINO. - 1 marca da bollo Euro (sarà apposta sul retro della patente dopo il superamento dell'esame) N.B.: I documenti contrassegnati con (*) possono essere sostituiti da dichiarazione sostitutiva allegando fotocopia del documento d'identità o della patente di guida ove risulti l'attuale indirizzo e Comune di residenza. REVISIONE PATENTE - CERTIFICATO MEDICO - - DOMANDA IN CARTA DA BOLLO DA Euro (indicare recapito telefonico) - PATENTE DA REVISIONARE - CERTIFICATO GENERALE DEL CASELLARIO GIUDIZIALE.Oppure dichiarazione sostitutiva con fotocopia del documento d'identità o della patente di guida ove risulti L'attuale indirizzo e Comune di residenza. - RICEVUTA DI PAGAMENTO DI EURO 15,00 per la revisione patente gas Tossici sul Bollettino postale C/C N Intestato a AZIENDA SANITARIA LOCALE ASL 1 di TORINO - ENT. DIP. PREV. S.C. Pre.S.A.L. - SERV. TES. - Via San Secondo, TORINO.

15

16 ALLEGATO PROGRAMMA D ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE DI ABILITAZIONE ALL IMPIEGO DEI GAS TOSSICI R.D. 09/01/1927, n. 147 Il candidato dovrà dimostrare di possedere, nel corso delle prove orali previste dall art. 33 del Regio Decreto 9 gennaio 1927, n.147 come ulteriormente specificato dall allegato II al D.M. 9 maggio 1927, una sufficiente conoscenza e padronanza delle modalità di azione tossica dei gas e di quelle di soccorso di urgenza. Con riferimento al gas tossico per il quale è richiesta l abilitazione si ritiene che il candidato, in materia di Igiene e Sicurezza del Lavoro, debba essere in grado di: conoscere l effetto acuto e cronico del gas sulla salute umana; possedere un piano di intervento, inteso come rigida sequenza di operazioni da mettere in atto, qualora si verifichi un evento incidentale; essere in grado di prestare le prime attività di soccorso all infortunato in attesa dell intervento medico; conoscere l esistenza dell obbligo della sorveglianza sanitaria sugli esposti e delle modalità, non di dettaglio ma di ordine generale, con cui vengono tenute sotto controllo le funzioni vitali per i possibili effetti cronici del gas. Dovrà inoltre dimostrare di possedere una sufficiente conoscenza e padronanza delle cognizioni sull antincendio: classi d incendio; estintori, varie tipologie; pompe, portate, pressioni; autoprotettori : tipologie,uso e conoscenza dettagliata; indumenti protettivi individuali; attrezzatura a disposizione; comportamento in caso di incidente; Enti competenti. Viene infine richiesta una conoscenza tecnica su argomenti relativi alla parte chimica: conoscenza del regolamento sull impiego dei gas tossici, approvato con il R.D. n.147 del 9 gennaio 1927 (in particolare il titolo II - artt. dal 40 al 68); definizione di gas tossico; cosa s intende per impiego dei gas tossici; norme generali relative all utilizzo, custodia, conservazione e trasporto; nozioni generali elementari di fisica e chimica:

17 Passaggi di stato Punti di fusione e di ebollizione Scambi di calore Relazione tra pressione, volume e temperatura di un gas Unità di misura della pressione e della temperatura Peso specifico Pressione e temperatura critiche Combustione, esplosione Temperatura di infiammabilità Campo di esplosività Liquefazione di un gas Comportamento dei gas compressi e liquefatti Acidità e basicità Neutralizzazione contenitori per gas - bombole, bomboloni, serbatoi, carri cisterna: Caratteristiche costruttive Collaudi, revisioni Punzonature Pressioni di carica Grado di riempimento Operazioni di riempimento e svuotamento Manipolazione e trasporto, misure di sicurezza, precauzioni Depositi - caratteristiche generali caratteristiche dei singoli gas Colore distintivo Proprietà chimiche e fisiche Classificazione di pericolosità Azione tossica Manipolazione - precauzioni nell utilizzo Stoccaggio - contenitori - depositi Sistemi di rilevazione fughe Interventi di emergenza in caso di perdite, spandimenti, fuoriuscite accidentali Misure antincendio Mezzi di protezione personale Norme generali protettive e di igiene Autorizzazioni Gli argomenti sopra elencati sono parte integrante della prova d esame. Si tratta di nozioni di base di cui è richiesta la conoscenza non soltanto a coloro che devono direttamente utilizzare i gas tossici per la loro specifica attività, ma anche a chi se ne deve occupare per qualsiasi necessità (autotrasportatori, addetti alla manutenzione, tecnici, ecc.). Infatti, il possesso della patente di abilitazione, presuppone che il titolare della medesima sia in grado di impiegare i gas tossici in condizioni di sicurezza per tutti quegli usi e con le modalità che la legge consente.

18

LINEE GUIDA PATENTE GAS TOSSICI

LINEE GUIDA PATENTE GAS TOSSICI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE PIEMONTE A.S.L. 1 TORINO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE S.C. PREVENZIONE E SICUREZZA DEGLI AMBIENTI DI LAVORO via Alassio, n. 36/E 10126 TORINO Tel. 011.5663800 - Fax

Dettagli

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER RILASCIO O REVISIONE DI PATENTI DI ABILITAZIONE ALL'USO DI GAS TOSSICI: (R.D. 9 gennaio 1927, n.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER RILASCIO O REVISIONE DI PATENTI DI ABILITAZIONE ALL'USO DI GAS TOSSICI: (R.D. 9 gennaio 1927, n. SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE PIEMONTE A.S.L. 1 TORINO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE S.C. PREVENZIONE E SICUREZZA DEGLI AMBIENTI DI LAVORO via Alassio, n. 36/E 10126 TORINO Tel. 011.5663800 - Fax

Dettagli

UNIONCAMERE PIEMONTE Camera Commercio Industria Artigianato Agricoltura via San Francesco da Paola, n. 24 10123 - TORINO

UNIONCAMERE PIEMONTE Camera Commercio Industria Artigianato Agricoltura via San Francesco da Paola, n. 24 10123 - TORINO AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE S.C. PREVENZIONE E SICUREZZA DEGLI AMBIENTI DI LAVORO

Dettagli

Istanza di ammissione agli esami per il conseguimento della idoneità per l abilitazione all impiego dei gas tossici

Istanza di ammissione agli esami per il conseguimento della idoneità per l abilitazione all impiego dei gas tossici PATENTI GAS TOSSICI Istanza di ammissione agli esami per il conseguimento della idoneità per l abilitazione all impiego dei gas tossici e Procedura per il rinnovo delle patenti 1 Procedura di ammissione

Dettagli

OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale direttori tecnici di agenzia di viaggio e turismo ( L.R 33/2002 art. 78): Il/la sottoscritto/a

OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale direttori tecnici di agenzia di viaggio e turismo ( L.R 33/2002 art. 78): Il/la sottoscritto/a Marca da bollo da Euro 16,00 Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale

Dettagli

RICHIESTA ISCRIZIONE ALL'ELENCO SPECIALE DELLE ASSOCIAZIONI E ORGANISMI SENZA SCOPO DI LUCRO (L.R - 33/2002 art. 75)

RICHIESTA ISCRIZIONE ALL'ELENCO SPECIALE DELLE ASSOCIAZIONI E ORGANISMI SENZA SCOPO DI LUCRO (L.R - 33/2002 art. 75) IMPOSTA DI BOLLO DA ASSOLVERE VIRTUALMENTE Alla Provincia di Padova Settore Turismo Piazza Bardella, 2 35131 PADOVA RICHIESTA ISCRIZIONE ALL'ELENCO SPECIALE DELLE ASSOCIAZIONI E ORGANISMI SENZA SCOPO DI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA PEDIATRIA DI LIBERA SCELTA Domanda per l inserimento nella graduatoria regionale dei medici specialisti pediatri di libera scelta VALIDA PER L ANNO 2017 MARCA DA BOLLO 16.00

Dettagli

Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO

Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO Marca da bollo da Euro 14,62 Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO OGGETTO : Richiesta autorizzazione alla sostituzione

Dettagli

di partecipazione all esame d idoneità professionale per il trasporto su strada di viaggiatori

di partecipazione all esame d idoneità professionale per il trasporto su strada di viaggiatori RICHIESTA di partecipazione all esame d idoneità professionale per il trasporto su strada di viaggiatori Città metropolitana di Milano Area Pianificazione territoriale generale, delle reti infrastrutturali

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I marca da bollo Euro 14,62 (Timbro dello studio di consulenza) ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I ALBO AUTOTRASPORTATORI DI COSE

Dettagli

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione Bando per la partecipazione alla prova d esame di idoneità per il conseguimento dell abilitazione all esercizio dell attività professionale di Direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo - anno 2012.

Dettagli

DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PRATICANTI

DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PRATICANTI Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna (Circoscrizione del Tribunale di Bologna) DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PRATICANTI In base all art.5 comma

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA ORDINARIA INTERNA. Il Direttore Generale, in esecuzione della propria deliberazione N. 361 del 14.07.2011.

AVVISO DI MOBILITA ORDINARIA INTERNA. Il Direttore Generale, in esecuzione della propria deliberazione N. 361 del 14.07.2011. Allegato A alla deliberazione N. 361 del 14.07.2011 AVVISO DI MOBILITA ORDINARIA INTERNA Il Direttore Generale, in esecuzione della propria deliberazione N. 361 del 14.07.2011. RENDE NOTO Che si intende

Dettagli

UNIONCAMERE PIEMONTE Camera Commercio Industria Artigianato Agricoltura Via San Francesco da Paola n TORINO

UNIONCAMERE PIEMONTE Camera Commercio Industria Artigianato Agricoltura Via San Francesco da Paola n TORINO Struttura Complessa Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro Via Alassio 36 10126 Torino 011.5663800 FAX 011-5663935 e-mail: vigilavoro aslto1.it SEDE LEGALE: Via San Secondo, 29-10128

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PRATICANTI CHIEDE

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PRATICANTI CHIEDE MARCA DA BOLLO 14,62 16 EURO Spettabile Consiglio Provinciale dell Ordine dei Consulenti del Lavoro di Roma Via Cristoforo Colombo. 456 00145 ROMA DOMANDA DI ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PRATICANTI Il sottoscritto.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO Con deliberazione 1 settembre 2010 n. 1231 é stata indetta selezione per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione coordinata e continuativa ad un

Dettagli

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a.

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a. AL COMUNE DI MEZZANA Via IV Novembre n. 75 38020 Mezzana (TN) - riservato all ufficio protocollo - Segnalazione certificata di inizio attività (*) per variazione Responsabile tecnico attività Acconciatore

Dettagli

UNIONCAMERE PIEMONTE Camera Commercio Industria Artigianato Agricoltura via San Francesco da Paola, n TORINO

UNIONCAMERE PIEMONTE Camera Commercio Industria Artigianato Agricoltura via San Francesco da Paola, n TORINO UNIONCAMERE PIEMONTE Camera Commercio Industria Artigianato Agricoltura via San Francesco da Paola, n. 24 10123 TORINO CONFAGRICOLTURA Confederazione generale dell Agricoltura Italiana c.so Vittorio Emanuele,

Dettagli

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE IMPOSTA DI BOLLO DA ASSOLVERE VIRTUALMENTE Alla Provincia di Padova Servizio Turismo Piazza Antenore, 3 35121 PADOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA'

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE COMUNE DI FUSIGNANO

UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE COMUNE DI FUSIGNANO Servizio Attività Economiche Largo della Repubblica 12 48022 Lugo Tel. 0545 38541 Fax 0545 38371 I.D. 87461 sportellounico@unione.labassaromagna.it Allegato alla Determina n. 1333 del 01/12/2011 UNIONE

Dettagli

REGIONE PIEMONTE AZIENDA REGIONALE A.S.L. 4

REGIONE PIEMONTE AZIENDA REGIONALE A.S.L. 4 REGIONE PIEMONTE AZIENDA REGIONALE A.S.L. 4 AVVISO PUBBLICO RISERVATO A CITTADINI EXTRACOMUNITARI PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO DI DIRITTO PRIVATO A TEMPO DETERMINATO A N. 25 POSTI DI COLLABORATORE PROFESSIONALE

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX Direzione Infrastrutture Territoriali e Datore di Lavoro Ufficio Area Metropolitana, Infrastrutture,Trasporti e Servizi di distribuzione BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME

Dettagli

PUBBLICA ASSISTENZA LUNI (O.N.L.U.S.)

PUBBLICA ASSISTENZA LUNI (O.N.L.U.S.) Domanda di ammissione a volontario Il/La sottoscritto/a Nome: nato/a a: Prov. il residente a:_ in Via n CAP:_ Telefono abitazione: Cellulare: Altro: Indirizzo e-mail: Chiede che la presente domanda venga

Dettagli

Prot.4601/ACGT IL DIRETTORE

Prot.4601/ACGT IL DIRETTORE Prot.4601/ACGT IL DIRETTORE Visto il Testo Unico delle disposizioni legislative in materia doganale approvato con D.P.R. 23 gennaio 1973, n.43, e, in particolare gli articoli 50, 51 e 52 che dettano norme

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA PUBBLICA SELEZIONE

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA PUBBLICA SELEZIONE AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA PUBBLICA SELEZIONE Con deliberazione 3 novembre 2011 n. 487 é stata indetta nuova selezione per titoli e colloquio per il conferimento di n.1 incarico di Collaborazione Coordinata

Dettagli

Commissione Provinciale per l Artigianato c/o la

Commissione Provinciale per l Artigianato c/o la Commissione Provinciale per l Artigianato c/o la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Benevento SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI PULIZIA, DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE,

Dettagli

LA REVISIONE DEI VEICOLI

LA REVISIONE DEI VEICOLI SERVIZIO TRASPORTI ISTANZA AUTORIZZAZIONE PER LA REVISIONE DEI VEICOLI Marca da bollo ALLA CITTA METROPOLITANA DI TORINO ATTENZIONE Questo modulo contiene dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA (Istituita con L.R.T. 24 Febbraio 2005, n. 40)

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA (Istituita con L.R.T. 24 Febbraio 2005, n. 40) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA (Istituita con L.R.T. 24 Febbraio 2005, n. 40) AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI FORMAZIONE PER: OPERATORE SOCIO SANITARIO CON FORMAZIONE

Dettagli

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera Vista la determinazione dirigenziale n.125 del 24.03.15; visto l art.7 comma 6 del D.Lgs.165/01; visto il regolamento aziendale per il conferimento di

Dettagli

PEDIATRIA DI LIBERA SCELTA

PEDIATRIA DI LIBERA SCELTA PEDIATRIA DI LIBERA SCELTA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GRADUATORIA REGIONALE ANNO 2014 VALEVOLE PER L ANNO 2015 RACCOMANDATA A.R. IMPOSTA DI BOLLO REGIONE CAMPANIA DIREZIONE GENERALE PER LA TUTELA DELLA

Dettagli

Marca da bollo 16,00 All ufficio Polizia Amministrativa del Comune di 20090 SEGRATE

Marca da bollo 16,00 All ufficio Polizia Amministrativa del Comune di 20090 SEGRATE MODULISTICA P54 MD29 Rev. 0 del 09/11/2010 Marca da bollo 16,00 All ufficio Polizia Amministrativa del Comune di 20090 SEGRATE DOMANDA REGISTRAZIONE E ASSEGNAZIONE CODICE IDENTIFICATIVO PER ATTRAZIONI

Dettagli

UNIONCAMERE PIEMONTE Camera Commercio Industria Artigianato Agricoltura Via San Francesco da Paola n TORINO

UNIONCAMERE PIEMONTE Camera Commercio Industria Artigianato Agricoltura Via San Francesco da Paola n TORINO Struttura Complessa Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro Via Alassio 36 10126 Torino 011.5663800 FAX 011-5663935 e-mail: vigilavoro aslto1.it SEDE LEGALE: Via San Secondo, 29-10128

Dettagli

SEGNALA Ai sensi dell art.19 della L.241/90

SEGNALA Ai sensi dell art.19 della L.241/90 COMUNICAZIONE DI SOSTITUZIONE DEL RESPONSABILE TECNICO ATTIVITA DI ESTETISTA ALLO SUAP DI MONTECCHIO EMILIA Il sottoscritto Cognome Nome Codice Fiscale nato il a Prov. residente in Prov. Via n n tel ce

Dettagli

BANDO. Selezione pubblica per l affidamento del Servizio di Educativa domiciliare Minori disabili.

BANDO. Selezione pubblica per l affidamento del Servizio di Educativa domiciliare Minori disabili. BANDO Selezione pubblica per l affidamento del Servizio di Educativa domiciliare Minori disabili. Si rende noto che, in attuazione dell Integrazione al Piano di Zona Triennio 2010/2012, il Comitato dei

Dettagli

Ordine Nazionale dei Biologi

Ordine Nazionale dei Biologi Ordine Nazionale dei Biologi Tel. (06) 570901 Telefax: (06) 57090234-235 00153 ROMA Via Icilio, 7 Nota informativa Roma, data del timbro postale Modalità di iscrizione per coloro che hanno sostenuto l'esame

Dettagli

REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO

REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL CORSO ANNUALE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO ANNO SCOLASTICO 2011

Dettagli

Data scadenza 30 luglio 2014 ore 12

Data scadenza 30 luglio 2014 ore 12 REGIONE PIEMONTE BU28 10/07/2014 Fondazione del Piemonte per l'oncologia - Candiolo (Torino) Avviso pubblico per la selezione degli aspiranti alla nomina di un componente (profilo clinico di area chirurgica)

Dettagli

DECRETO N. 28 del 27.12.2012

DECRETO N. 28 del 27.12.2012 DECRETO N. 28 del 27.12.2012 Oggetto: Concorso per esami per l accertamento dei requisiti di qualificazione professionale ai fini dell esercizio dell attività di Direttore tecnico di agenzia di viaggio

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 61 DEL 21 NOVEMBRE 2005 CONCORSI

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 61 DEL 21 NOVEMBRE 2005 CONCORSI CONCORSI AZIENDA SANITARIA LOCALE AV/1 - ARIANO IRPINO - Avviso pubblico, per titoli e prova colloquio, riservato agli aventi diritto al collocamento obbligatorio al lavoro ai sensi della legge 12/03/1999,

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA AZIENDA - OSPEDALIERA MELLINO MELLINI Sede Legale: Viale Mazzini, 4-25032 Chiari (BS) **********************

REGIONE LOMBARDIA AZIENDA - OSPEDALIERA MELLINO MELLINI Sede Legale: Viale Mazzini, 4-25032 Chiari (BS) ********************** REGIONE LOMBARDIA AZIENDA - OSPEDALIERA MELLINO MELLINI Sede Legale: Viale Mazzini, 4-25032 Chiari (BS) ********************** A V V I S O P U B B L I C O Chiari, 18.06.2008 Si rende noto che questa Azienda

Dettagli

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione Bando per la partecipazione all esame d idoneità per il conseguimento dell abilitazione all esercizio della attività professionale di Guida turistica - anno 2012. Art. 1 prova d esame d idoneità Art. 2

Dettagli

` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà

` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà ` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà Dipartimento per i trasporti la navigazione ed i sistemi informativi e statistici Direzione Generale Motorizzazione Divisione 5 Prot. n.10959 del 19 aprile

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA Settore trasporti traffico mobilità

PROVINCIA DI VERONA Settore trasporti traffico mobilità PROVINCIA DI VERONA Settore trasporti traffico mobilità BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME DI IDONEITA PER L ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI DI VEICOLI ADIBITI A SERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA PER VIA

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA (C.E.A.)

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA (C.E.A.) Protocollo Generale Numero: Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del servizio Geom. Benfatto Alessandro COMUNE DI CAGNO Provincia di COMO Piazza Italia, 1-22070 Cagno (CO) Tel. 031/806050

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale di Sovizzo

Istituto Comprensivo Statale di Sovizzo Istituto Comprensivo Statale di Sovizzo Via V. Alfieri, 3 - C.A.P. 36050 SOVIZZO (prov. Vicenza) Tel:. 0444/551121 0444/536507 FAX: 0444/378560 COD. FISC. 95056500242 COD. MECC. VIIC83700N http://www.icsovizzo.gov.it

Dettagli

Oggetto: L.R. n. 27 del 12.08.1998, art. 6, comunicazione di inizio attività di esercizio saltuario del servizio di alloggio e prima colazione

Oggetto: L.R. n. 27 del 12.08.1998, art. 6, comunicazione di inizio attività di esercizio saltuario del servizio di alloggio e prima colazione Al Comune di Cagliari Servizio Attività Produttive e Turismo Ufficio Turismo Via Roma n. 145 09100 CAGLIARI Oggetto: L.R. n. 27 del 12.08.1998, art. 6, comunicazione di inizio attività di esercizio saltuario

Dettagli

Ascoli Piceno San Benedetto del Tronto

Ascoli Piceno San Benedetto del Tronto SCADENZA 10 FEBBRAIO 2012 Ascoli Piceno San Benedetto del Tronto PROT.N. 5145 /27/01/2012/ASURAV5/SBPERS/P AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Dettagli

DOMANDA DI INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE REGIONALI DI SETTORE DELLA MEDICINA GENERALE ANNO

DOMANDA DI INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE REGIONALI DI SETTORE DELLA MEDICINA GENERALE ANNO DOMANDA DI INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE REGIONALI DI SETTORE DELLA MEDICINA GENERALE ANNO Apporre marca da bollo da Euro16,00 e barrare Alla REGIONE LAZIO Direzione Regionale Salute e Integr. Sociosanitaria

Dettagli

BANDO D ESAMI I N F O R M A

BANDO D ESAMI I N F O R M A BANDO D ESAMI per il conseguimento dell idoneità professionale di autotrasportatore di merci per conto terzi e viaggiatori- ANNO 2016- Il Dirigente del Servizio: TRASPORTI della Provincia di Ascoli Piceno,

Dettagli

Città di Cantù (CO) Area Gestione del Territorio Assessorato al Commercio e alle Attività Produttive Piazza Parini 22063 Cantù (CO)

Città di Cantù (CO) Area Gestione del Territorio Assessorato al Commercio e alle Attività Produttive Piazza Parini 22063 Cantù (CO) Città di Cantù (CO) Area Gestione del Territorio Assessorato al Commercio e alle Attività Produttive Piazza Parini 22063 Cantù (CO) Tel. 031/717560 - fax 031/717558 e-mail commercio@comune.cantu.co.it

Dettagli

Oggetto: Domanda di autorizzazione all apertura di un Agenzia di Viaggio e Turismo. L.R. n. 8/2008. Il/La sottoscritto/a (C.F ) nato/a a Prov.

Oggetto: Domanda di autorizzazione all apertura di un Agenzia di Viaggio e Turismo. L.R. n. 8/2008. Il/La sottoscritto/a (C.F ) nato/a a Prov. Marca da bollo 14.62 Amministrazione Provinciale di Catanzaro Servizio Agenzie di Viaggio e Turismo Piazza Luigi Rossi 88100 Catanzaro Oggetto: Domanda di autorizzazione all apertura di un Agenzia di Viaggio

Dettagli

Corso di formazione per il rilascio della patente di gentleman trotto

Corso di formazione per il rilascio della patente di gentleman trotto allegato prot. 13490 20/4/2012 Corso di formazione per il rilascio della patente di gentleman trotto Art.1 - Indizione corso ed esame Gentleman drivers La FederNat indice un corso per l'ottenimento della

Dettagli

Data di emissione del bando

Data di emissione del bando ESEMPIO DI BANDO DI CONCORSO COMUNE DI X Divisione Personale Comune di X Figura 14 febbraio 2003 n. prot. 35.284 cat.10 n. pratica 1.184/03 classe 4 professionale Data di emissione del bando Livello di

Dettagli

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI Provincia di Ragusa

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI Provincia di Ragusa Allegato alla Determina dell Area Amministrativa n. 368 del 17/11/2010 COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI Provincia di Ragusa AVVISO PUBBLICO PER LA FORMULAZIONE DI UN ALBO PER L INCARICO DEL MEDICO COMPETENTE.

Dettagli

DOMANDA PER RILASCIO DI LICENZA TEMPORANEA PERMANENTE ESERCIZIO:

DOMANDA PER RILASCIO DI LICENZA TEMPORANEA PERMANENTE ESERCIZIO: Bollo 14,62 AL SINDACO DEL COMUNE DI FOLLONICA Comando Polizia Municipale Ufficio Polizia Amministrativa Via Roma, 81 58022 FOLLONICA Grosseto DOMANDA PER RILASCIO DI LICENZA TEMPORANEA PERMANENTE ESERCIZIO:

Dettagli

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione Bando per la partecipazione all esame d idoneità per il conseguimento dell abilitazione all esercizio dell attività professionale di Accompagnatore turistico - anno 2011. Art. 1 prova d esame d idoneità

Dettagli

ASL 7 CARBONIA BANDO RISERVATO AI DIRIGENTI MEDICI PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DELLA STRUTTURA SEMPLICE A

ASL 7 CARBONIA BANDO RISERVATO AI DIRIGENTI MEDICI PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DELLA STRUTTURA SEMPLICE A ASL 7 CARBONIA BANDO RISERVATO AI DIRIGENTI MEDICI PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DELLA STRUTTURA SEMPLICE A VALENZA DIPARTIMENTALE DI ONCOLOGIA DESTINATARI: Conferimento dell incarico

Dettagli

STRUTTURE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE CENTRO SOGGIORNO STUDI

STRUTTURE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE CENTRO SOGGIORNO STUDI STRUTTURE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE CENTRO SOGGIORNO STUDI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (art. 34 L.R. 27 dicembre 2006,n. 18 Legislazione turistica regionale modificata con L.R. 16 febbraio

Dettagli

BANDO. Selezione pubblica per l affidamento del servizio Centro diurno per disabili psichici.

BANDO. Selezione pubblica per l affidamento del servizio Centro diurno per disabili psichici. BANDO Selezione pubblica per l affidamento del servizio Centro diurno per disabili psichici. Si rende noto che, in attuazione del Piano di Zona triennio 2013/2015, il Comitato dei Sindaci con Delibera

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. a) diploma della scuola dell obbligo; b) compimento del diciassettesimo anno di età alla data di iscrizione al Corso.

AVVISO PUBBLICO. a) diploma della scuola dell obbligo; b) compimento del diciassettesimo anno di età alla data di iscrizione al Corso. AVVISO PUBBLICO CORSO DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO A. F. 2015 ASL1 AVEZZANO-SULMONA-L AQUILA In esecuzione della deliberazione del Direttore

Dettagli

Regione Campania AZIENDA OSPEDALIERA A. CARDARELLI Via A. CARDARELLI, 9 80131 - N A P O L I

Regione Campania AZIENDA OSPEDALIERA A. CARDARELLI Via A. CARDARELLI, 9 80131 - N A P O L I Regione Campania AZIENDA OSPEDALIERA A. CARDARELLI Via A. CARDARELLI, 9 80131 - N A P O L I RIAPERTURA TERMINI AVVISO DI SELEZIONE INTERNA PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ATTRIBUZIONE DELLE FUNZIONI DI COORDINAMENTO

Dettagli

D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa

D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa IL TESTO UNICO SULLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa AUTOCERTIFICAZIONI

Dettagli

DICHIARAZIONE DI AUTOCERTIFICAZIONE

DICHIARAZIONE DI AUTOCERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE DI AUTOCERTIFICAZIONE 1 Dal 1 gennaio 2012, le Amministrazioni Pubbliche - cioè le Amministrazioni dello Stato (esclusi i Tribunali), gli istituti e le scuole di ogni ordine e grado, le istituzioni

Dettagli

37122 VERONA D I C H I A R A DI

37122 VERONA D I C H I A R A DI A.C.N. PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI CON I MEDICI PEDIATRI DI LIBERA SCELTA - INTESA DEL 15.12.2005 E S.M.I. ART. 15 DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA GRADUATORIA REGIONALE DEL VENETO DI PEDIATRIA DI LIBERA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA PISANA

AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA PISANA AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA PISANA AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA E indetto un avviso di selezione interna per titoli e colloquio per l attribuzione dell incarico

Dettagli

In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 993/2015 del 23 ottobre 2015 è indetto avviso pubblico per la:

In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 993/2015 del 23 ottobre 2015 è indetto avviso pubblico per la: REGIONE PIEMONTE BU44 05/11/2015 Azienda Ospedaliero-Universitaria Citta' della Salute e della Scienza di Torino Avviso pubblico per la selezione degli aspiranti alla nomina di Componente Comitato Etico

Dettagli

Servizio Sanitario Regione Sardegna Azienda Unità Sanitaria Locale n. 6 Sanluri AVVISO DI MOBILITA

Servizio Sanitario Regione Sardegna Azienda Unità Sanitaria Locale n. 6 Sanluri AVVISO DI MOBILITA Servizio Sanitario Regione Sardegna Azienda Unità Sanitaria Locale n. 6 Sanluri AVVISO DI MOBILITA In esecuzione della deliberazione n 226 del 14/05/2007 l Azienda Sanitaria Locale n 6 di Sanluri intende

Dettagli

DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PRATICANTI

DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PRATICANTI Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna (Circoscrizione del Tribunale di Bologna) DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PRATICANTI In base all art.5 comma

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione all esame di stato per l abilitazione alla libera Professione di Geometra sessione 2015.

OGGETTO: Domanda di ammissione all esame di stato per l abilitazione alla libera Professione di Geometra sessione 2015. Marca da bollo da EURO 16,00 RACCOMANDATA A.R. O PEC collegio.arezzo@geopec.it Al Dirigente Scolastico dell Istituto Tecnico per Geometri V.Fossombroni di AREZZO O CONSEGNATA A MANO (per tramite del Collegio

Dettagli

REGIONE CALABRIA DOMANDA DI INTEGRAZIONE TITOLI ALLA GRADUATORIA REGIONALE DEI MEDICI PEDIATRI DI LIBERA SCELTA VALIDA PER L ANNO 2016

REGIONE CALABRIA DOMANDA DI INTEGRAZIONE TITOLI ALLA GRADUATORIA REGIONALE DEI MEDICI PEDIATRI DI LIBERA SCELTA VALIDA PER L ANNO 2016 ALLEGATO A1) REGIONE CALABRIA DOMANDA DI INTEGRAZIONE TITOLI ALLA GRADUATORIA REGIONALE DEI MEDICI PEDIATRI DI LIBERA SCELTA VALIDA PER L ANNO 2016 IMPOSTA DI BOLLO REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO TUTELA

Dettagli

A V V I S O PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016. Ai genitori dei bambini frequentanti la mensa delle Scuole dell Infanzia e Primarie

A V V I S O PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016. Ai genitori dei bambini frequentanti la mensa delle Scuole dell Infanzia e Primarie Orbassano, 19.05.2015 Prot. n. 13573/Fa A V V I S O PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Ai genitori dei bambini frequentanti la mensa delle Scuole dell Infanzia e Primarie O R B A S S A N O Si comunica che,

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il residente a ( ) in Via n recapito telefonico con studio. professionale in ( ) in Via n.

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il residente a ( ) in Via n recapito telefonico con studio. professionale in ( ) in Via n. DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE (in bollo) AL SIG. PRESIDENTE DEL COLLEGIO PROV.LE GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI R I E T I Il/la sottoscritto/a (cognome) (nome) nato a ( ) il residente a

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE AGLI ELENCHI MINISTERIALI EX LEGGE 818/1984 (in materia di prevenzione incendi)

DOMANDA DI ISCRIZIONE AGLI ELENCHI MINISTERIALI EX LEGGE 818/1984 (in materia di prevenzione incendi) (marca da bollo 16,00) All Ordine degli Architetti, P.P. e C. della prov. di Prato Via Pugliesi 26 59100 Prato (PO) e p.c. Al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Prato Via Paronese 100 59100 Prato

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale Domanda d iscrizione all Albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l autotrasporto di cose per conto di terzi - sezione speciale riservata alle cooperative a proprietà divisa e ai

Dettagli

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE)

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE) DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE) Al Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale

Dettagli

GRADUATORIE REGIONALI DI SETTORE DELLA MEDICINA GENERALE

GRADUATORIE REGIONALI DI SETTORE DELLA MEDICINA GENERALE ESENTE DA IMPOSTA DI BOLLO PRIMO INSERIMENTO All Assessorato alle Politiche della Salute Regione PUGLIA Via Caduti di tutte le Guerre n. 7 70126 BARI (BA) INTEGRAZIONE TITOLI Il sottoscritto Dott. nato

Dettagli

Il/La sottoscritto/a Cognome. Nome C.F. Cittadinanza Sesso: M F Luogo nascita: Stato. Provincia Comune Data nascita / / Residenza: Provincia Comune

Il/La sottoscritto/a Cognome. Nome C.F. Cittadinanza Sesso: M F Luogo nascita: Stato. Provincia Comune Data nascita / / Residenza: Provincia Comune MODULO per la SEGNALAZIONE CERTIFICATA d INIZIO dell ATTIVITA di NOLEGGIO DI VEICOLI SENZA CONDUCENTE da compilare e presentare in originale e in copia al Servizio SUAP Attività Economiche Ufficio Autoservizi

Dettagli

Domanda di ammissione finalizzata all esercizio dell attività di Guida Turistica della Regione Campania

Domanda di ammissione finalizzata all esercizio dell attività di Guida Turistica della Regione Campania Fac-simile A) Domanda di ammissione finalizzata all esercizio dell attività di Guida Turistica della Regione Campania Alla Regione Campania Assessorato al Turismo e Beni Culturali Settore Sviluppo e Promozione

Dettagli

In esecuzione della Deliberazione n. 187/002B/2014 del 12/03/2014 è indetta:

In esecuzione della Deliberazione n. 187/002B/2014 del 12/03/2014 è indetta: Sede legale: c.so Svizzera, 164-10149 TORINO 011/4393111 In esecuzione della Deliberazione n. 187/002B/2014 del 12/03/2014 è indetta: Selezione Pubblica per Titoli e Colloquio per l affidamento di 1 Borsa

Dettagli

Al Sig. Presidente dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Monza e Brianza. l sottoscritt...

Al Sig. Presidente dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Monza e Brianza. l sottoscritt... Ricevuta n. Marca da bollo da 16.00 Al Sig. Presidente dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Monza e Brianza l sottoscritt... C H I E D E l iscrizione all Albo degli Odontoiatri

Dettagli

Bando. per il reclutamento di Modelli Viventi per l anno accademico 2008/09. Il Direttore

Bando. per il reclutamento di Modelli Viventi per l anno accademico 2008/09. Il Direttore D.D. n. 25 prot. 3223 del 03/07/2008 Bando per il reclutamento di Modelli Viventi per l anno accademico 2008/09 Il Direttore Vista la Legge 03/05/1999 n. 124; Vista la Legge L. 21/12/1999 n. 508; Vista

Dettagli

PUBBLICATO ALL ALBO DELL AZIENDA USL FERRARA IL 27.08.2010 SCADENZA DEL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: ORE 12,00 DEL 13.09.

PUBBLICATO ALL ALBO DELL AZIENDA USL FERRARA IL 27.08.2010 SCADENZA DEL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: ORE 12,00 DEL 13.09. PUBBLICATO ALL ALBO DELL AZIENDA USL FERRARA IL 27.08.2010 SCADENZA DEL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: ORE 12,00 DEL 13.09.2010 Prot. n. Det. n 1301 del 27.08.2010 Ferrara, 27.08.2010 BC/lt

Dettagli

dell Università di Modena e Reggio Emilia il cui avviso è stato pubblicato sul sito d ateneo in data

dell Università di Modena e Reggio Emilia il cui avviso è stato pubblicato sul sito d ateneo in data ALLEGATO "A" Modello della domanda dei candidati (in carta semplice) Al Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze dell'università di Modena e Reggio Emilia Via Campi

Dettagli

DIRIGENTI MEDICI PER LE UU.OO. DI ACCETTAZIONE E PRONTO SOCCORSO

DIRIGENTI MEDICI PER LE UU.OO. DI ACCETTAZIONE E PRONTO SOCCORSO REGIONE DEL VENETO UNITÀ LOCALE SOCIO SANITARIA N. 1 Via Feltre n. 57-32100 BELLUNO Prot. n. 22318 /Pers. Belluno, 1 agosto 2011 AVVISO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione n. 682 del 14.07.2011,

Dettagli

TURISMO. Il/La sottoscritto/a. nato/a a il / / cittadino Cod. fi sc. residente a. nel comune di prov. CAP telefono cellulare CHIEDE

TURISMO. Il/La sottoscritto/a. nato/a a il / / cittadino Cod. fi sc. residente a. nel comune di prov. CAP telefono cellulare CHIEDE Città metropolitana di Venezia TURISMO mod. TU029 ver. 03-12.15 DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI DIRETTORI TECNICI DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO DELLA CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA (L.R. N.33/2002,

Dettagli

DOMANDA D ESAML CONSEGUIMENTO

DOMANDA D ESAML CONSEGUIMENTO Marca da bollo 16,00 DI COMMERCIO, INDUSTRIA, CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Via Umberto I nn. 80/84 04100 LATINA D ES DOMANDA D ESAML CONSEGUIMENTO DOMANDA DI AMMISSIONE ALL'ESAME

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU4 29/01/2015

REGIONE PIEMONTE BU4 29/01/2015 REGIONE PIEMONTE BU4 29/01/2015 Azienda sanitaria locale 'TO3' Selezione pubblica per il conferimento di incarichi a tempo determinato per 24 mesi, in qualità di medici di medicina generale convenzionati,

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE

AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE A MEDICI VETERINARI PER LO SVOLGIMENTO DI OPERAZIONI

Dettagli

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER NOLEGGIO AUTOVETTURA FINO A 9 POSTI CON CONDUCENTE

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER NOLEGGIO AUTOVETTURA FINO A 9 POSTI CON CONDUCENTE MARCA DA BOLLO. 16,00 ESERCIZIO NOLEGGIO AUTOVETTURA CON CONDUCENTE SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE Comune di Laterza www.laterza.comune.ta.it attivitaproduttive.comunelaterza@pec.rupar.puglia.it NR.

Dettagli

Comunicazione di inizio attività redatta ai sensi della L.R. 8/2007 per cambio di titolarità in struttura sanitaria privata esistente e dedicata a:

Comunicazione di inizio attività redatta ai sensi della L.R. 8/2007 per cambio di titolarità in struttura sanitaria privata esistente e dedicata a: Alla ASL di Milano Dipartimento di Prevenzione Medico Sc Igiene e Sanità Pubblica SS U.O. Territoriale n... Via Comunicazione di inizio attività redatta ai sensi della L.R. 8/2007 per cambio di titolarità

Dettagli

COMUNE DI CETARA Provincia di Salerno

COMUNE DI CETARA Provincia di Salerno Prot. 2554 del 02.05.2016 COMUNE DI CETARA Provincia di Salerno BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE DI AUTOVETTURE

Dettagli

Al Comune di Montecchio Emilia P.zza Repubblica n.1 42027 Montecchio Emilia RE

Al Comune di Montecchio Emilia P.zza Repubblica n.1 42027 Montecchio Emilia RE Bollo (non dovuto se presentata nell ambito della domanda unica) Al Comune di Montecchio Emilia P.zza Repubblica n.1 42027 Montecchio Emilia RE AUTORIZZAZIONE ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015)

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Marca da bollo 16,00 MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Al Presidente dell Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana Via

Dettagli

Alla CITTA' DI SAN MAURO TORINESE

Alla CITTA' DI SAN MAURO TORINESE Spazio riservato al Protocollo Spazio riservato al Protocollo Modello Comunicazione Inizio Lavori P.D.C. Alla CITTA' DI SAN MAURO TORINESE SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio Edilizia

Dettagli

PUBBLICA. REQUISITI PER L AMMISSIONE AGLI ESAMI Art. 1

PUBBLICA. REQUISITI PER L AMMISSIONE AGLI ESAMI Art. 1 Ufficio Attività Produttive AVVISO PUBBLICO per il conseguimento delle abilitazioni all esercizio delle professioni di Guida turistica e Accompagnatore turistico da parte dei soggetti in possesso dei requisiti

Dettagli

Esente da bollo ai sensi dell art. 37 - DPR 445/2000 OGGETTO: DOMANDA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI E DEI PRESTATORI DI SERVIZI DI FIDUCIA

Esente da bollo ai sensi dell art. 37 - DPR 445/2000 OGGETTO: DOMANDA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI E DEI PRESTATORI DI SERVIZI DI FIDUCIA Esente da bollo ai sensi dell art. 37 - DPR 445/2000 Spett.le Comunità Montana Alento Montestella Via Roma,1 palazzo Cagnano. 84050 Laureana Cilento (SA) Tel 0974 850511 fax 0974832498 Pec :posta@pec.alento-montestella.sa.it

Dettagli

Gorizia, Il/La sottoscritto/a dott./ssa. nato/a a ( ) il. residente a ( ) CAP Via C H I E D E

Gorizia, Il/La sottoscritto/a dott./ssa. nato/a a ( ) il. residente a ( ) CAP Via C H I E D E In bollo amministrativo da 16,00 Spettabile Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Gorizia Via N. Sauro n. 1 - Palazzo di Giustizia 34170 G O R I Z I A Gorizia, Il/La sottoscritto/a dott./ssa nato/a a

Dettagli

FACSIMILE DI DOMANDA DI AMMISSIONE AGLI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE DI ABILITAZIONE ALL IMPIEGO DEI GAS TOSSICI

FACSIMILE DI DOMANDA DI AMMISSIONE AGLI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE DI ABILITAZIONE ALL IMPIEGO DEI GAS TOSSICI ALLEGATO 1 FACSIMILE DI DOMANDA DI AMMISSIONE AGLI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE DI ABILITAZIONE ALL IMPIEGO DEI GAS TOSSICI (la domanda deve essere inviata, insieme ai documenti richiesti,

Dettagli

PROVINCIA DI MATERA AREA 1^ AMMINISTARTIVA

PROVINCIA DI MATERA AREA 1^ AMMINISTARTIVA UFFICIO TURISMO VIA RIDOLA, 60-75100 MATERA PROVINCIA DI MATERA AREA 1^ AMMINISTARTIVA BANDO DI ESAME Pubblicato sul BUR di Basilicata n. 37 del 16.10.2012 per il conseguimento dell abilitazione all esercizio

Dettagli

DECRETO N. 30 del 27.12.2012

DECRETO N. 30 del 27.12.2012 DECRETO N. 30 del 27.12.2012 Oggetto: Concorso per esami per l accertamento dei requisiti di qualificazione professionale ai fini dell esercizio dell attività di Guida Ambientale - escursionistica L.R.

Dettagli