Stack Focus: profondità di campo infinita

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stack Focus: profondità di campo infinita"

Transcript

1 SOFTWARE??????????????? Stack Focus: profondità di campo infinita La tecnica dello Stack Focus permette di ottenere per via digitale immagini a fuoco dal primo piano all infinito: si basa su una serie di scatti poi montati via software. Abbiamo provato Helicon Focus, Photoshop e ImageFuser. Con la tecnica dello Stack Focus si possono realizzare immagini a nitidezza controllata; in questo esempio la penna è sfuocata oltre l impugnatura perchè sono state caricate le immagini nitide dal pennino fino alla sola impugnatura. L estrema pulizia dell immagine usando tutte le immagini a fuoco. La tecnica dello Stack Focus permette di ottenere immagini con una notevole profondità di campo effettuando una serie di scatti con messa a fuoco su diversi piani; la procedura poi prevede la loro fusione tramite particolari programmi. Si tratta di un metodo di ripresa che si adatta alle esigenze dei fotografi di still-life e degli appassionati di macrofotografia, ma anche a quelle dei fotografi di paesaggio e architettura che lavorano con soggetti su piani diversi. è una tecnica che produce immagini con una nitidezza incredibile nell area di interesse del fotografo; per alcuni versi si arriva addirittura ad ottenere la precisione matematica dei modelli 3D. Una nota particolare riguarda la resa della zona di fuori fuoco: invece di un passaggio 120 TUTTI FOTOGRAFI graduale verso le aree più sfocate, vi è un rapido, ma piacevole, passaggio al fuori fuoco, un effetto che richiama lo sfuocato ottenuto basculando le ottiche secondo la regola di Scheimpflug al contrario. Vediamo come arrivare a questi risultati, a confronto con le tecniche tradizionali. Chiudere il diaframma La tecnica tradizionale più semplice per ottenere un estesa profondità di campo è la chiusura del diaframma: le immagini mostrano una zona di nitidezza che si estende sia davanti che dietro al piano di messa a fuoco scelto. Chiudendo molto il diaframma si rischia però l inconveniente della diffrazione, fenomeno ottico legato alla natura ondulatoria della luce che, passando attraverso un foro molto piccolo, ha effetti sulla traiettoria di propagazione delle onde, con una conseguente riduzione della nitidezza. Inoltre la chiusura del diaframma vale per le immagini che non si osservano ad ingrandimenti spinti; infatti il piano a fuoco è uno solo e le aree vicine appaiono nitide se osservate ad una certa distanza, ma a forti ingrandimenti l illusione della profondità di campo svanisce. Scheimpflug e il banco ottico Se usiamo un banco ottico (oppure montiamo un ottica basculante sulla nostra reflex) possiamo sfruttare la regola di Scheimpflug che ci indica come inclinare i piani dell ottica e della pellicola/sensore rispetto al soggetto per modificare a nostro vantaggio l area della profondità di campo.

2 Quando si utilizzano ottiche basculanti e decentrabili su fotocamere Full Frame o APS-C, la zona di nitidezza è comunque ridotta rispetto a quella ottenibile con un banco ottico. In questo caso alcune parti del soggetto rimangono al di fuori. Focale 105 In questo schema, semplificato si vede l applicazione della regola di Scheinpflug con il banco ottico. Quando non è possibile eseguire il basculaggio necessario, sovente rimane fuori qualche dettaglio, come il pulsante del ferro da stiro. Prima di scattare è conveniente studiare i test MTF dei nostri obiettivi. Per esempio il Canon EF mm f/4 IS, nella posizione tele offre il massimo della sua resa ottica con i diaframmi f/5.6 e f/11; di conseguenza saranno questi i valori più indicati per la ripresa con lo Stack Focus. Da notare la perdita di qualità che si ha con la chiusura del diaframma, a causa della diffrazione. La regola di Scheimpflug: il soggetto è a fuoco quando si incontrano il piano su cui giace il soggetto, il piano nodale posteriore dell obiettivo e il piano focale. La linea rossa indica il piano di nitidezza con un diaframma aperto. Chiudendo il diaframma a f/32 la nitidezza si estende. Ecco come opera lo Stack Focus; somma la nitidezza di una serie di scatti. Il piano nitido con un diaframma aperto come f/2.8. La freccia azzurra indica l asse della ripresa. Chiudendo il diaframma a f/32 l area nitida si espande. In questa immagine tridimensionale vediamo come lo Stack Focus sommi la nitidezza di una serie di TUTTI scatti. FOTOGRAFI 121

3 Una ripresa con grandangolo. Sebbene il 14mm abbia una notevole profondità di campo, in riprese ravvicinate come queste se ne possono notare i limiti. Con Stack Focus invece la qualità si estende realmente lungo tutto il soggetto. Uno dei metodi di analisi di Helicon Focus, basato sulle parti più contrastate della foto. La rappresentazione per gradazioni di grigio della profondità; le tonalità più chiare corrispondono alle parti più vicine. In Helicon Focus il metodo di analisi A produce risultati poco aggressivi, utili per un ritocco successivo. Il metodo di analisi C di Helicon Focus produce immagini con un contrasto locale più evidente, ideali per un uso immediato. Il banco ottico con la pellicola permette di ottenere immagini molto valide e con un ragionevole margine di manovra; se invece montiamo sul banco ottico un dorso digitale possiamo incontrare qualche difficoltà quando la luce giunge troppo inclinata sul sensore (ai sensori digitali piace ricevere la luce nel modo più frontale possibile), con una perdita di nitidezza. 122 TUTTI FOTOGRAFI Nel caso invece di ottiche basculanti montate su fotocamere reflex avremo un margine di manovra molto ridotto per via del limitato angolo di basculaggio consentito dall ottica. Possiamo massimizzare la resa del basculaggio inclinando la fotocamera, ma è una tecnica decisamente complicata. Sia che si lavori col banco ottico che con gli obiettivi Tilt-Shift, il basculaggio è comunque una tecnica utilizzata prevalentemente dai fotografi professionisti, non fosse altro che per i costi elevati delle attrezzature. L alternativa dello Stack Focus Questo metodo si basa sull esecuzione di scatti multipli e del loro montaggio in post-produzione: si riesce così a unire il massimo della resa ottica degli obiettivi

4 Sequenza dell analisi con Helicon Focus: gradualmente il programma riconosce le informazioni di profondità del soggetto e da queste poi saranno ricavate le informazioni per estrarre le parti più nitide di ogni scatto. Helicon Remote è il programma accessorio di Helicon Focus per la ripresa; molto simile a Eos Utility o Nikon Camera Control, permette la visione Live View direttamente nel monitor del computer, oltre che di impostare i piani-limite di messa a fuoco dello Stack Focus e la ripresa in completo automatismo. La comoda funzione del Focus Peaking in azione con Helicon Remote. Le aree blu sono quelle nitide. Ogni immagine è stata focheggiata in punti diversi. Con l ingrandimento di Helicon Remote si migliora la precisione del Focus Peaking. Il controllo del reale punto di fuoco con Helicon Remote: in questo caso la punta del ferro da stiro. Il punto di messa a fuoco più distante, nella visualizzazione di Helicon Remote. TUTTI FOTOGRAFI 123

5 a una profondità di campo praticamente senza limiti, e in questo caso vera e non illusoria. La tecnica prevede di scattare una serie di immagini allo stesso soggetto variando la messa a fuoco a passi quanto più possibile ridotti. Questa pila di scatti ( stack in inglese) viene poi elaborata da software dedicati i quali analizzano le immagini e ne producono una composta dalle parti più nitide di ogni singola immagine. I software per lo Stack Focus sono diversi e producono risultati lievemente differenti tra loro; lo stesso Photoshop integra questa funzione. Altri programmi commerciali come Helicon Focus propongono ambienti adatti alle riprese professionali e non mancano le soluzioni gratuite, molte basate sugli algoritmi di Enblend. Il flusso di lavoro Per la ripresa con la tecnica dello Stack Focus è fondamentale che sia il soggetto che la fotocamera siano assolutamente fermi. Si esegue una serie di scatti variando la messa a fuoco, dal punto di nostro interesse più vicino a quello più distante e come diaframma conviene scegliere quello a cui il nostro obiettivo rende al massimo; la lettura dei test MTF ci aiuterà a scegliere l apertura più conveniente. Se siamo alla ricerca di un effetto marcato, possiamo orientarci verso la massima apertura del diaframma perché in questo modo otterremo una forte sfocatura di tutto ciò che è al di fuori della zona scelta come tutto a fuoco. Come dicevamo, le fotografie vanno poi date in pasto al programma di elaborazione che genererà l immagine finale (ovviamente se abbiamo scattato in Raw dovremo prima convertire i file in formato Jpeg o Tiff). Occorre considerare che con la messa a fuoco ravvicinata si ha un lieve ingrandimento delle immagini rispetto a quelle con messa a fuoco più distante. Per questo motivo il software deve per prima cosa eseguire l allineamento e il ridimensionamento delle immagini; dopodiché ricerca le zone di massima nitidezza, usando metodi molto raffinati. Infine esegue la fusione delle parti più nitide di ciascuna. è comunque consigliabile una verifica dell immagine finale per individuare eventuali piccoli aloni, dovuti agli errori di valutazione nel procedimento di analisi. 124 TUTTI FOTOGRAFI 39 Scarpa Uno degli ottimi risultati ottenuti con Helicon Focus. Impostare la ripresa Lo Stack Focus impone un soggetto fermo poiché le riprese multiple sono da mettere a registro e occorre montare la fotocamera su treppiede. Il genere fotografico di elezione è quindi lo still-life, ma può trovare applicazione anche nella fotografia di architettura e paesaggio, pur con qualche problema per gli eventuali soggetti in movimento come mezzi, persone o nuvole. Il set non si discosta comunque da quelli usati abitualmente dai fotografi di still-life. Oltre alla stabilità del soggetto e della fotocamera è importante che anche l illuminazione del set sia stabile, pur senza andare nell eccesso della luce HMI; la stabilità dell illuminazione è importante perché le immagini da fondere non devono mostrare evidenti differenze di luminosità. Durante la ripresa, di conseguenza, evitiamo che si aprano finestre o porte, ma anche di avere persone che passeggiano attorno al set, provocando ombre o riflettendo la luce. La ripresa con Helicon Remote Nel caso di riprese in studio si può usare un applicazione dedicata allo scatto con lo Stack Focus: Helicon Remote. Si tratta di un programma molto simile a Eos Utility o Nikon Camera Control, con cui viene visualizzato a monitor il LiveView della fotocamera; da questa comoda finestra possiamo impostare i limiti della zona da mantenere nitida. Il programma si occuperà poi di scattare le immagini spostando la messa a fuoco tra uno scatto e l altro. è anche ricco di funzioni accessorie come il ritardo tra uno scatto e l altro per dare tempo al flash di ricaricarsi. Esiste anche una versione di Helicon Remote per Android 3.1 e superiori con la quale possiamo gestire la messa a fuoco tramite uno Smartphone. Se il dispositivo Android non ha una porta USB grande la fotocamera va collegata tramite un particolare cavo: USB-Host oppure USB OTG dal costo di pochi euro. è prevista anche una versione per ios, più limitata per via di alcune restrizioni imposte da Apple. La fusione con Photoshop CS6 Photoshop offre da diverse versioni la funzione di fusione delle immagini, con ricerca delle aree più nitide; il procedimento prevede che dapprima le immagini vengano allineate e centrate con PhotoMerge, per poi eseguire la fusione. Il risultato è molto buono; eventuali aloni si possono correggere facilmente andando ad intervenire sulle maschere di livello. Queste ultime però mostrano una trama molto grezza, sintomo di un procedimento forse troppo frettoloso. Helicon Focus Pro: la soluzione più professionale La soluzione commerciale più articolata è Helicon Focus. Si tratta di un programma dotato di sofisticati algoritmi di fusione delle immagini e nelle nostre prove ha dato i risultati migliori. Il funzionamento è semplice e con pochi click il programma è in grado di produrre un ottima immagine. Eventuali errori e aloni si possono correggere grazie ad un pannello dedicato.

6 ImageFuser, Stack Focus gratuito Selezionare Usare Align_Image_Stack. Un buon risultato ottenuto con ImageFuser, un software gratuito. Questa sequenza mostra i passaggi fondamentali per la produzione di una buona immagine. Impostare a zero i valori di wexposure e wsaturation, mentre wcontrast ma messo a 1. Per risultati più precisi i valori consigliati nel pannello Enfuse Expert sono L-Star e Contrast Window size a 5. I risultati migliori si ottengono se i punti di controllo sono superiori a 8. TUTTI FOTOGRAFI 125

7 Passo passo, la fusione in Photoshop Dopo aver caricato le immagini con Photomerge (File-Automatizza-Photomerge), si sceglie Layout Automatico togliendo la spunta alla voce Fondi le immagini per allineare e ridimensionare tutte le immagini. Si selezionao tutti i livelli e si avvia la fusione (Modifica-Fusione automatica livelli). Si imposta Crea serie di immagini e Toni e colori uniformi e si avvia la fusione. Le maschere di livello: notare i passaggi netti. Errore di analisi sulla molla: si può correggere lavorando sulle maschere di livello. Il risultato finale. La versione Professional include anche Helicon Remote per un flusso di lavoro completo di ripresa-fusione. 126 TUTTI FOTOGRAFI ImageFuser: software open source La comunità open source fornisce gratuitamente Enfuse e Align Image Stack, due algoritmi per lo Stack Focus. Funzionano tramite riga di comando, ma eseguendo una buona ricerca in rete si possono trovare versioni con interfaccia grafica per tutti i sistemi operativi. Uno di questi è ImageFuser. Per ottenere buoni risultati è necessario fare alcune prove variando i parametri principali; nel box dedicato a ImageFuser si evidenziano i valori fondamentali per ottenere un buon risultato. Nelle prove ImageFuser si è dimostrato il più lento, ma offre discreti risultati. La presenza di aloni può essere evitata variando alcuni algoritmi di analisi, pena però la ripetizione di tutta la procedura. La possibilità di errori Le immagini ottenute con la tecnica dello Stack Focus sono sì molto convincenti, ma sono immagini sintetiche, frutto cioè di un elaborazione software. Possono presentarsi quindi alcuni errori di calcolo che generano piccoli aloni; non si tratta di una

8 Stack Focus con Magic Lantern Una delle difficoltà maggiori che si presentano in fase di ripresa riguarda la rotazione a passi molto ridotti della ghiera di messa a fuoco. La rotazione manuale è la tecnica più economica, ma comporta gli svantaggi di una certa irregolarità nella rotazione e di possibili spostamenti della fotocamera. Può essere di aiuto un Follow Focus, un dispositivo cinematografico di messa a fuoco manuale che, grazie ad un ingranaggio di riduzione, permette una gestione più precisa della messa a fuoco; è un oggetto costoso e ingombrante, ma con una buona ricerca in rete si possono trovare alternative economiche o progetti fai-da-te. Per chi dispone di fotocamere Canon esiste un interessante alternativa, si chiama Magic Lantern. Si tratta di un espansione software non ufficiale della fotocamera che introduce ulteriori comandi e funzionalità, tra le quali troviamo la funzione di ripresa con la tecnica dello Stack Focus. è sufficiente indicare alla macchina i due piani di messa a fuoco desiderati, quello più vicino e quello più lontano, e la precisione degli spostamenti dell ottica. Una volta avviata la ripresa, la fotocamera sposterà in autonomia la messa a fuoco tra uno scatto e l altro, con massima precisione. Il vantaggio, rispetto ad altre soluzioni, è la possibilità di fare a meno di altri dispositivi come il Follow Focus e non occorre neanche collegare la fotocamera al computer. Poi sul punto più vicino. Premendo il tasto Play (usato normalmente per rivedere le immagini) si avvia la sequenza di ripresa e la fotocamera sposta autonomamente la messa a fuoco. Si posizionare il rettangolo di messa a fuoco sul punto più distante del soggetto. Si sceglie il numero di scatti; di norma da 14 a 35 scatti sono più che sufficienti per un ottimo Stack Focus. Prezzi Adobe Photoshop CS6 sito: lingua italiana: si sistemi operativi: Windows, Mac Os X prezzo: abbonamento mensile 24,99, abbonamento annuale 61,49 al mese Helicon Focus Pro sito: lingua italiana: no, Inglese sistemi operativi: Windows, Mac Os X prezzo: licenza annuale $55,00, licenza senza limiti $200,00 ImageFuser sito: lingua italiana: no, Inglese sistemi operativi: Mac Os X prezzo: gratuito tecnica perfetta, possiamo dire che le immagini sono corrette al 98%; gli eventuali errori vanno eliminati manualmente. Conclusioni Lo Stack Focus introduce un nuovo concetto di profondità di campo superando i limiti della tecnica tradizionale; i fotografi saranno in grado di ottenere un estesa profondità di campo anche con lunghe focali o in riprese ravvicinate, situazioni nelle quali è molto difficile ottenere un ampia profondità di campo con le tecniche tradizionali. Inoltre le immagini sono realmente nitide in tutta la zona scelta. Occorre prevedere che il flusso di lavoro si allunga, dovendo ripetere lo scatto almeno una dozzina di volte e poi eseguire la post-produzione per l analisi e la fusione delle immagini. I risultati però parlano da soli e molti fotografi impiegano lo Stack Focus sia per l efficacia del risultato che per evitare investimenti in ottiche molto costose. La palma per la migliore qualità va ad Helicon Focus, che offre anche una notevole velocità di produzione delle immagini. I risultati di Photoshop sono talvolta più morbidi, ma con il vantaggio di non dover acquistare altri software (se l abbiamo). I risultati di ImageFuser, gratuito, sono invece più variabili e in certe circostanze i due algoritmi di allineamento-fusione non riescono ad analizzare con successo la sequenza di immagini, producendo aloni; altre volte invece il risultato è molto valido. Lo Stack Focus è una tecnica entusiasmante e i risultati sono spesso il sogno dei fotografi alla ricerca di immagini superbamente nitide. Attenzione però, le foto che si ottengono sono così incise da essere impietose con i soggetti con qualche difetto; quindi scegliete bene cosa riprendere considerando che il risultato avrà una precisione chirurgica nella resa dei dettagli. Maurizio Costa TUTTI FOTOGRAFI 127

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni ITALIANO Software per elaborazione, visualizzazione e modifica d'immagini RAW Digital Photo Professional Ver.. Istruzioni Contenuto delle Istruzioni DPP è l'abbreviazione di Digital Photo Professional.

Dettagli

PER UN USO CORRETTO DI QUESTO APPARECCHIO, LEGGERE ATTENTAMENTE I MANUALI AVVISO ALLEGATI.

PER UN USO CORRETTO DI QUESTO APPARECCHIO, LEGGERE ATTENTAMENTE I MANUALI AVVISO ALLEGATI. OBIETTIVI NIKKOR Guardare con occhi Ogni fotografo è unico. Qualunque siano le vostre idee, la vostra esperienza e il vostro stile, esiste un obiettivo NIKKOR adatto a realizzare il vostro potenziale.

Dettagli

O5 - LE ABERRAZIONI delle LENTI

O5 - LE ABERRAZIONI delle LENTI O5 - LE ABERRAZIONI delle LENTI Per aberrazione intendiamo qualsiasi differenza fra le caratteristiche ottiche di un oggetto e quelle della sua immagine, creata da un sistema ottico. In altre parole, ogni

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI

MANUALE DI ISTRUZIONI DIGITAL TTL POWER ZOOM FLASH Nissin Japan Ltd., Tokyo http://www.nissin-japan.com MANUALE DI ISTRUZIONI Tipo N Nissin Marketing Ltd., Hong Kong http://www.nissindigital.com N1110 REV. 1.1 Grazie per aver

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

La FOTOGRAFIA con lo STEREOMICROSCOPIO macrofoto macro micro macro

La FOTOGRAFIA con lo STEREOMICROSCOPIO macrofoto macro micro macro G. Sini Art. n 12 La FOTOGRAFIA con lo STEREOMICROSCOPIO (vedi in questo sito il manuale: Problemi Tecnici della Microscopia Ottica, Capp. 29 e 30.8 e l art. n 13: Fotomicrografia al microscopio ) Vogliamo

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas. www.pro.sony.

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4 e software di editing Vegas. www.pro.sony. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas Pro* Operazioni versatili per registrazioni Full HD 3D e 2D professionali HXR-NX3D1E è un camcorder professionale

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori Scanner documenti a colori KV-S5055C - Rilevamento documenti pinzati - Rilevamento ad ultrasuoni foglio doppio - Eccellente meccanismo del rullo. Inserimento documenti misti. Modalità carta lunga. 90 ppm

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED

Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED Era considerato insuperabile. Ora lo abbiamo reso ancora migliore. MIGLIORE IN OGNI PARTICOLARE, IMBATTIBILE

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli

www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli 01 Nei secoli, ci siamo abituati a leggere in molti modi (pietra, pergamena, libri). I cambiamenti continueranno e noi

Dettagli

SOFTWARE PV*SOL. Programma di simulazione dinamica per calcolare dimensionamento e rendimento di impianti fotovoltaici

SOFTWARE PV*SOL. Programma di simulazione dinamica per calcolare dimensionamento e rendimento di impianti fotovoltaici SOFTWARE PV*SOL Programma di simulazione dinamica per calcolare dimensionamento e rendimento di impianti fotovoltaici Introduzione PV*SOL è un software per il dimensionamento e la simulazione dinamica,

Dettagli

Alimentazione Switching con due schede ATX.

Alimentazione Switching con due schede ATX. Alimentazione Switching con due schede ATX. Alimentatore Switching finito 1 Introduzione...2 2 Realizzazione supporto...2 3 Realizzazione Elettrica...5 4 Realizzazione meccanica...7 5 Montaggio finale...9

Dettagli

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra 2: Lo strumento di luce/ombra Scostamento Luce a «0%» e Ombra a «100%» Con lo strumento di luce/ombra possono essere fissati il punto più chiaro, il punto medio e quello più scuro dell immagine. Sotto

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Nonostante esistano già in rete diversi metodi di vendita, MetaQuotes il programmatore di MetaTrader 4, ha deciso di affidare

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

COSTI DI TRANSIZIONE (Switching costs)

COSTI DI TRANSIZIONE (Switching costs) COSTI DI TRANSIZIONE (Switching costs) Spesso la tecnologia dell informazione assume la forma di un sistema, ovvero un insieme di componenti che hanno valore quando funzionano insieme. Per esempio, hardware

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Note sull utilizzo del PC-DMIS

Note sull utilizzo del PC-DMIS Note sull utilizzo del PC-DMIS Sommario 1. Definizione e qualifica di tastatori a stella (esempio su configurazione con attacco M2)...3 2. Dimensione Angolo...4 3. Nascondere componenti della configurazione

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

vrebbe apparire uguale o molto simile

vrebbe apparire uguale o molto simile Colore I fondamenti della gestione digitale Di Mauro Boscarol Fotocamere, monitor e stampanti non interpretano in modo univoco le informazioni cromatiche di un immagine. Per ottenere una corrispondenza

Dettagli

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole Guida rapida Cos è GeoGebra? Un pacchetto completo di software di matematica dinamica Dedicato all apprendimento e all insegnamento a qualsiasi livello scolastico Riunisce geometria, algebra, tabelle,

Dettagli

Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW

Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW Hugo Hansen L'autore L'autore Hugo Hansen vive appena fuori dalla splendida città di Copenhagen. Esperto professionista nell'ambito del design grafico,

Dettagli

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA La Scheda Valutazione Anziano FRAgile al momento dell inserimento è abbinata al paziente. E possibile modificarla o inserirne una nuova per quest ultimo. Verrà considerata

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

DSC-W350/W360/W380/W390

DSC-W350/W360/W380/W390 MENU/ Guida all uso Cyber-shot DSC-W350/W360/W380/W390 2010 Sony Corporation 4-162-397-31(1) IT Come utilizzare il presente manuale Fare clic su un pulsante in alto a destra per passare alla pagina corrispondente.

Dettagli

ANCHE I PIGNOLI, NEL LORO PICCOLO, S INCA

ANCHE I PIGNOLI, NEL LORO PICCOLO, S INCA G. Sini, 2010 Art. n A 21 ANCHE I PIGNOLI, NEL LORO PICCOLO, S INCA Chiunque abbia occasione di leggere un testo scritto dopo l introduzione del web, va incontro a qualche piccolo rischio. Esaminiamo qualche

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Fotografare con lo smartphone

Fotografare con lo smartphone FOTOGRAFARE CON LO SMARTPHONE Trucchi, consigli e app per scatti perfetti Tecnologie Fotografare con lo smartphone Trucchi, consigli e app per scatti perfetti Gli smartphone stanno rapidamente prendendo

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Accuratezza di uno strumento

Accuratezza di uno strumento Accuratezza di uno strumento Come abbiamo già accennato la volta scora, il risultato della misurazione di una grandezza fisica, qualsiasi sia lo strumento utilizzato, non è mai un valore numerico X univocamente

Dettagli

Studio sperimentale della propagazione di un onda meccanica in una corda

Studio sperimentale della propagazione di un onda meccanica in una corda Studio sperimentale della propagazione di un onda meccanica in una corda Figura 1: Foto dell apparato sperimentale. 1 Premessa 1.1 Velocità delle onde trasversali in una corda E esperienza comune che quando

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Siamo così arrivati all aritmetica modulare, ma anche a individuare alcuni aspetti di come funziona l aritmetica del calcolatore come vedremo.

Siamo così arrivati all aritmetica modulare, ma anche a individuare alcuni aspetti di come funziona l aritmetica del calcolatore come vedremo. DALLE PESATE ALL ARITMETICA FINITA IN BASE 2 Si è trovato, partendo da un problema concreto, che con la base 2, utilizzando alcune potenze della base, operando con solo addizioni, posso ottenere tutti

Dettagli

Kingston Technology Programma di personalizzazione DataTraveler

Kingston Technology Programma di personalizzazione DataTraveler Kingston Technology Programma di personalizzazione DataTraveler KINGSTON.COM/US/USB/CUSTOMIZATION Inviare il modulo compilato al nostro responsabile vendite, via fax o email. Lato A: Logo Kingston Lato

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com TIP-ON BLUMOTION Due funzioni combinate in modo affascinante www.blum.com Tecnologia innovativa TIP-ON BLUMOTION unisce i vantaggi del supporto per l apertura meccanico TIP-ON con il collaudato ammortizzatore

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Corso di Informatica Generale (C. L. Economia e Commercio) Ing. Valerio Lacagnina Rappresentazione in virgola mobile

Corso di Informatica Generale (C. L. Economia e Commercio) Ing. Valerio Lacagnina Rappresentazione in virgola mobile Problemi connessi all utilizzo di un numero di bit limitato Abbiamo visto quali sono i vantaggi dell utilizzo della rappresentazione in complemento alla base: corrispondenza biunivoca fra rappresentazione

Dettagli

QUADERNI DI CAMERA OSCURA

QUADERNI DI CAMERA OSCURA BLACK&WHITE FRIENDS QUADERNI DI CAMERA OSCURA VOLUME 1 LO SVILUPPO DELLE PELLICOLE IN BIANCO E NERO GIUGNO 2001 SCHEDA TECNICA PELLICOLE E SVILUPPI IN BIANCO E NERO Le seguenti note, basate sull esperienza

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale 1. Introduzione al backup Guida al backup Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi Con l aumentare dei rischi associati a virus, attacchi informatici e rotture hardware, implementare

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza?

Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza? Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza? Con ALLIANCE Uvitec di Eppendorf Italia risparmi tempo e materiale di consumo, ottieni immagini quantificabili e ci guadagni anche in salute.

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

IMMAGIN-AZIONE. Come scegliere le immagini per il proprio sito web / blog, slide show, ipertesto multimediale,

IMMAGIN-AZIONE. Come scegliere le immagini per il proprio sito web / blog, slide show, ipertesto multimediale, IMMAGIN-AZIONE Come scegliere le immagini per il proprio sito web / blog, slide show, ipertesto multimediale, di Vincenzo Pasquali* Il laboratorio del liutaio (Olycom S.p.A.) 1. LE IMMAGINI SUL WEB Tutti

Dettagli