LTSP; ovvero, come realizzare laboratori didattici a basso costo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.informaticalibera.info LTSP; ovvero, come realizzare laboratori didattici a basso costo"

Transcript

1 LTSP; ovvero, come realizzare laboratori didattici a basso costo

2 Scenario di riferimento molto spesso le scuole dispongono di hardware obsoleto (quasi) completamente inutilizzabile un laboratorio didattico scolastico necessita di un gran numero di postazioni l'attività di manutenzione di molte postazioni è piuttosto onerosa le risorse disponibili sono sempre più scarse e i costi per l'aggiornamento del parco hardware e software sono elevati

3 Una possibile soluzione Utilizzando software libero è possibile recuperare proficuamente l'hardware obsoleto, con notevole risparmio economico rispetto a soluzioni basate su hardware nuovo e licenze proprietarie. Non si tratta di una soluzione di ripiego per poveri, perchè basso costo non significa automaticamente bassa qualità, e consente di evitare l'acquisto di hardware inutilmente potente senza compromettere il livello del servizio offerto.

4 Cos'è LTSP Linux Terminal Server Project (LTSP) è un insieme di programmi e protocolli che permette di implementare una rete di computer leggeri che si connette ad un server e ne sfrutta la potenza di elaborazione e lo spazio disco (Thin client server computing). Le applicazioni sono eseguite sul server e i computer collegati si comportano come terminali grafici che gestiscono solo l'input da tastiera e l'output a video.

5 Perchè LTSP In un laboratorio didattico la scelta di installare postazioni stand-alone non è sempre quella ottimale: installazione e manutenzione da ripetere su ogni macchina; rischi di modifiche non autorizzate al sistema; scarsità di risorse economiche e conseguente difficoltà di disporre di un parco macchine sempre aggiornato.

6 L'hardware: componenti Una rete LTSP è costituita da: un server su cui sono concentrate l'installazione delle applicazioni, la manutenzione, la gestione degli utenti e il salvataggio dei dati; terminali realizzabili anche con computer con caratteristiche minimali; uno switch di rete con un numero di porte sufficiente per il server ed i client.

7 L'hardware: schema di rete

8 L'hardware: il server Una macchina moderna con prestazioni normali può fungere da server: una CPU dual core con 4 GB di RAM può gestire fino a client. Risorse Requisiti minimi Requisiti consigliati CPU 1 Ghz per il server Mhz per il numero dei client RAM 384 MB per il server + 64 MB per il numero client 512 MB per il server MB per il numero client HARD DISK 8 GB per il SO + n GB per i dati dei client; eventualmente RAID INTERFACCE DI RETE 10/100 Mbps (per collegament allo switch) 10/100 Mbps (per collegamento al resto della rete o al router) Gigabps (per collegamento allo switch) 10/100/1000 per collegamento al resto della rete o al router

9 L'hardware: i client Sono terminali privi di disco e di sistema operativo, ottenibili da computer obsoleti riciclati e con caratteristiche hardware molto modeste. Risorse Requisiti minimi Requisiti consigliati CPU 200 MHz 500 MHz RAM 64 MB 256 MB BIOS Avvio da CD / floppy Avvio da rete INTERFACCE DI RETE 10/100 Mbps 10/100/1000 Mbps, supporto PXE (e avvio da rete per i client) SCHEDA GRAFICA 2 MB 4 MB e oltre

10 L'hardware: componenti critiche Le risorse hardware fondamentali per il buon funzionamento di una rete LTSP sono la quantità di RAM del server e la velocità delle schede di rete e degli switch. Questa è importante dal momento che i terminali non dispongono di un proprio disco locale e i dati devono transitare in rete.

11 Il software: componenti DHCP per distribuire indirizzi IP ai client; TFTP per trasferire il kernel e immagine del filesystem; NFS o NBD per l'accesso al disco remoto del server; XDMCP per il login grafico remoto; SSH per le comunicazioni di rete; LTSPFS per la gestione dei device locali

12 Il software: installazione LTSP 5 è l'ultima versione stabile. Distribuzioni specifiche per la didattica, come Edubuntu, prevedono l'installazione di default di un ambiente LTSP. Con riferimento alla distribuzione Ubuntu 10.04, è sufficiente installare i pacchetti: ltsp-server-standalone; openssh-server

13 Il software: installazione Un ambiente LTSP è un sistema operativo completo, all'interno della distribuzione ospite. Lo script ltsp-buildclient permette la creazione di questo ambiente: scarica e installa il software necessario; crea la directory /opt/ltsp/i386 contenente un filesystem Linux completo; crea la directory /var/lib/tftpboot/i386 che contiene i file necessari al boot dei terminali; crea l'immagine /opt/ltsp/images/i386.img con il sistema operativo utilizzato dai terminali.

14 Come funziona: generalità il terminale invia al server la richiesta di connessione il server risponde fornendo i parametri per la configurazione della scheda di rete del client il client riceve dal server il sistema operativo e lo mantiene nella propria RAM il sistema operativo ricevuto dal client permette l'esecuzione locale del server grafico (X Window), mentre le applicazioni (client grafici) vengono eseguite sul server

15 Come funziona: modalità di boot direttamente dalla scheda se questa supporta PXE (Preboot Execution Environment) e se il BIOS supporta il boot da rete da floppy con immagine di bootloader Etherboot o Gpxe, scaricabile da Ogni scheda di rete ha un'immagine specifica con un CD generico denominato DRBL (Diskless Remote Boot in Linux), scaricabile da sezione drbl live

16 Come funziona: il processo di boot il terminale carica dalla rom della scheda, da un floppy o da CD il software di boot, che esegue una richiesta DHCP per ottenere un indirizzo IP il server risponde fornendo l'indirizzo IP, il nome del dell'immagine del filesystem di boot e il percorso del filesystem remoto che verrà esportato al termine del boot le informazioni ottenute sono utilizzate dal client per inviare una richiesta TFTP

17 Come funziona: il processo di boot il server risponde inviando un kernel e una immagine di boot (init ram disk) Il kernel e l'immagine di boot sono caricati nella RAM del client terminato il boot, il client carica via NFS o NBD l'immagine del sistema operativo sul disco remoto il client esegue X Window e richiede al server l'avvio di un desktop manager (LDM). Compare la schermata di login, è possibile autenticarsi ed avviare le applicazioni

18 Configurazione del server: DHCP Il server dispone dispone di due interfacce di rete configurate con indirizzo IP fisso; su quella collegata alla rete LTSP viene configurato il server DHCP. Il file di configurazione del server DHCP utilizzato da LTSP è /etc/ltsp/dhcpd.conf e specifica: Il range degli indirizzi IP della rete LTSP; L'indirizzo del server e del router verso internet; Il percorso della root di LTSP; Il percorso e il nome dell'immagine di boot dei client;

19 Configurazione del server: TFTP e NBD Il file di configurazione del servizio TFTP è /etc/default/tftp-hpa e definisce la root directory del server TFTP. Normalmente il valore di default non deve essere modificato. NBD/NFS è avviato tramite il superserver inetd; il file di configurazione è /etc/inetd.conf e contine una direttiva di abilitazione del servizio e definizione dell' l'immagine del filesystem utilizzata dai client. Normalmente i valori di default non vengono modificati.

20 Configurazione dei client E' possibile determinare le caratteristiche dei terminali, definendo dei parametri validi in generale o per alcune macchine nel file /opt/ltsp/i386/etc/lts.conf: tipo della sessione di terminale (shell, grafica con o senza supporto della cifratura; moduli kernel caricati; layout di tastiera; gestione dei device rimovibili; gestione delle stampanti.

21 Vantaggi costi contenuti: il software è gratis, tutti i client possono essere ottenuti da recupero di pc dismessi semplicità di amministrazione e manutenzione del sistema: le operazioni devono essere eseguite solo sul server semplicità di amministrazione e manutenzione dei terminali: non vi è manutenzione software, in caso di guasto la macchina è sostituibile immediatamente senza necessità di operazioni di configurazione e ripristino dati

22 Vantaggi scalabilità e modularità: l'aula informatica con LTSP può essere agevolmente integrata alla rete di istituto. Sul server possono essere aggiunti altri servizi di rete (directory condivise, proxy server, servizi di autenticazione) riduzione dei consumi energetici e della produzione di rifiuti

23 Svantaggi logica di funzionamento non banale: questo può rendere difficoltosa la comprensione del problema in caso di malfunzionamento il malfunzionamento del server blocca l'intera rete. A questo si può ovviare con soluzioni di fault-tolerance (RAID, etc...)

24 Ambiti di applicazione consigliati aule informatiche per uso didattico automazione d'ufficio e utilizzi amministrativi posta elettronica e normale navigazione internet installazione di chioschi informativi e internet point presenza di applicazioni centralizzate per molti utenti in rete

25 Ambiti di applicazione consigliati Tutte le ipotesi di applicazione considerate presentano le seguenti caratteristiche: numero elevato di utenti accesso condiviso alle risorse (internet, spazio disco del server, stampanti utilizzo delle stesse applicazioni per tutti gli utenti limitato ricorso all'uso di applicazioni multimediali

26 Ambiti di applicazione sconsigliati Non è consigliabile l'adozione di LTSP, nella configurazione standard, in tutti questi casi: necessità di elaborazioni grafiche e 3D molto avanzate; editing audio/video molto spinto; esecuzione di videogiochi. Configurazioni avanzate, come l'implementazione di un cluster di server LTSP anziché del singolo server, consentono di affrontare anche esigenze di questo tipo.

27 I costi: variabili rilevanti Dato per scontato l'utilizzo di terminali ottenuti da PC riciclati e quindi a costo zero, l'onere di allestimento di una rete LTSP dipende da: equipaggiamento e qualità dei componenti hardware del server. Un PC moderno di fascia media può essere sufficiente per un allestimento al risparmio. qualità dell'hardware di rete (switch, schede e cavi). E' particolarmente importante per le prestazioni complessive dal momento che vi è un intenso traffico di rete.

28 I costi: scenario di riferimento aula composta da server e 20 terminali opzione fra un livello di allestimento al risparmio ed uno più avanzato con l'utilizzo di hardware e componenti di qualità migliore terminali tutti ricavati da PC dismessi non si considerano i costi relativi all'installazione dell'impianto elettrico

29 I costi: analisi per componente Componente Server Soluzione al risparmio CPU dual core, RAM 4 GB, hard disk 500 GB: Soluzione avanzata CPU i3 core, RAM 4 GB, 2 hard disk da 1 TB in RAID: Thin client 0 0 Software 0 0 Switch 24 porte 10/100 Mbps: Schede di rete Cavi di rete Incluse nel pc recuperato o cannibalizzate: metri cat. 5E assemblato: porte Gbps: schede di rete Gbps: m. cat. 6 assemblato: TOTALE

30 Riferimenti sul web libero scuola/riciclare vecchioharware con ltps it.org/hardware/ubuntultsp https://help.ubuntu.com/community/ubuntultsp Joris Fabrizio Rossi, RiminiLUG, LTSP: La bacchetta quasi magica che trasforma i rottami in risorse informatiche per uffici e scuole

31 Nota di copyright Copyright 2011 Marco Dorigo Officina Informatica Libera Quest'opera è rilasciata sotto la licenza Creative Commons Attribution NonCommercial ShareAlike 2.5 Italy. Per leggere una copia della licenza visita il sito web nc sa/2.5/it/ o spedisci una lettera a Creative Commons, 171 Second Street, Suite 300, San Francisco, California, 94105, USA. Tu sei libero: di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera di modificare quest'opera Alle seguenti condizioni: Attribuzione devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l'opera. Non commerciale non puoi usare quest'opera per fini commerciali. Condividi allo stesso modo se alteri o trasformi quest'opera, o se la usi per crearne un'altra, puoi distribuire l'opera risultante solo con una licenza identica o equivalente a questa.

Presentazione di virtual desktop client + LTSP server

Presentazione di virtual desktop client + LTSP server + LTSP server + LTSP server Cos'è un virtual desktop? Come si usa? A cosa serve? Perchè non un classico pc? Cos'è un virtual desktop? Di solito è un mini-pc costruito per avere funzionalità di base per

Dettagli

Linux a Scuola e non solo...

Linux a Scuola e non solo... Linux Day 2011 Casorate Sempione (VA) Linux a Scuola e non solo... www.linuxvar.it Rete LTSP (Linux Terminal Server Project) Relatore: Ross Obiettivi Progetto Dotare ogni classe di 1 pc. Collegamento ad

Dettagli

LTSP e italc a scuola

LTSP e italc a scuola LTSP e italc a scuola I nt el l i gent Teachi ng And Lear ni ng wi t h Comput er s Perugia, 25 ottobre 2008 Danilo Mariotti I.T.C.G. G. Spagna Linux Terminal Server Project Reti a bassissimo costo per

Dettagli

Virtualizzazione. Di tutti. Per tutti.

Virtualizzazione. Di tutti. Per tutti. Virtualizzazione. Di tutti. Per tutti. Autore: Claudio Cardinali Email: claudio@csolution.it 1 Agenda L.T.S.P. Linux Terminal Server Project Virtualizzazione K.V.M. Kernel Based Virtual Machine Deploy

Dettagli

I.S.I.S. J.M.Keynes. Castel Maggiore (BO) Progetto TSERVER. Il software libero per il riutilizzo di hardware obsoleto. S cuol a8 20070516 Bologna

I.S.I.S. J.M.Keynes. Castel Maggiore (BO) Progetto TSERVER. Il software libero per il riutilizzo di hardware obsoleto. S cuol a8 20070516 Bologna I.S.I.S. J.M.Keynes Castel Maggiore (BO) Progetto TSERVER Il software libero per il riutilizzo di hardware obsoleto S cuol a8 20070516 Bologna Linux Terminal Server Project (http://ltsp.org) Consente di

Dettagli

Due laboratori scolastici rimessi a nuovo

Due laboratori scolastici rimessi a nuovo I.S.I.S. J.M.Keynes Castel Maggiore (BO) Due laboratori scolastici rimessi a nuovo Il software libero per il riutilizzo di hardware obsoleto Li nuxday 20061028 Casalecchio di Reno (BO) Linux Terminal Server

Dettagli

Convegno Didattica Aperta Libero accesso a software e saperi nella Scuola e nell'università

Convegno Didattica Aperta Libero accesso a software e saperi nella Scuola e nell'università Didattica Aperta Laboratorio LTSP Convegno Didattica Aperta Libero accesso a software e saperi nella Scuola e nell'università L'aula informatica con terminal server: analisi di una soluzione tecnica Andrea

Dettagli

Aula Informatica a Costo Zero - rete LTSP fisica

Aula Informatica a Costo Zero - rete LTSP fisica Aula Informatica a Costo Zero - rete fisica guida passo-passo alla creazione di una rete (Linux Terminal Server Project) febbraio 2008 Obiettivo: creare una mini-rete composta da 1 server Linux + 1 terminale

Dettagli

Linux Terminal Server Project (LTSP)

Linux Terminal Server Project (LTSP) Linux Terminal Server Project (LTSP) Gabriele Zucchetta g zucchetta@virgilio.it Entropica http://www.entropica.info/ Linux Terminal Server Project (LTSP) p. Introduzione Creare postazioni di lavoro con

Dettagli

DA RIFIUTO A RISORSA (come utilizzare il Software Libero per recuperare vecchi pc e vivere felici)

DA RIFIUTO A RISORSA (come utilizzare il Software Libero per recuperare vecchi pc e vivere felici) www.informaticalibera.info DA RIFIUTO A RISORSA (come utilizzare il Software Libero per recuperare vecchi pc e vivere felici) Premessa 1 Problema: una gran quantità di hardware ancora funzionante viene

Dettagli

Linux a Scuola. Rete LTSP (Linux Terminal Server Project) Relatore: Ross

Linux a Scuola. Rete LTSP (Linux Terminal Server Project) Relatore: Ross Linux a Scuola Rete LTSP (Linux Terminal Server Project) Relatore: Ross Obiettivi Progetto Dotare ogni classe di 1 pc e/o di un laboratorio Collegamento ad internet. Stampanti centralizzate. Accesso centralizzato

Dettagli

Marco Dorigo DA RIFIUTO A RISORSA. (come utilizzare il Software Libero per recuperare vecchi PC e vivere felici)

Marco Dorigo DA RIFIUTO A RISORSA. (come utilizzare il Software Libero per recuperare vecchi PC e vivere felici) Marco Dorigo DA RIFIUTO A RISORSA (come utilizzare il Software Libero per recuperare vecchi PC e vivere felici) Premessa Il software libero (o freesoftware) in generale e Linux Terminal Server Project

Dettagli

Epoptes. Architetture di rete centralizzate Open Source. Claudio Cardinali e Giuseppe Maugeri, Architetture di rete centralizzate Open Source

Epoptes. Architetture di rete centralizzate Open Source. Claudio Cardinali e Giuseppe Maugeri, Architetture di rete centralizzate Open Source Architetture di rete centralizzate Open Source Epoptes 1 Edubuntu Sistema operativo Ubuntu con sorgenti ottimizzate per l uso in ambienti educativi: software Contiene software di tipo educativo (installabili

Dettagli

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione.

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione. Questa guida mostra come convertire un normale PC in un server Untangle utilizzando un CD di installazione Untangle. Che cosa sa fare il Server Untangle? Il server Untangle offre un modo semplice per proteggere,

Dettagli

Tracciamento delle attività in Moodle

Tracciamento delle attività in Moodle Istituto Nazionale Previdenza Sociale Gestione Dipendenti Pubblici Tracciamento delle attività in Moodle E-Learning per la Pubblica Amministrazione - Tracciamento delle attività Moodle traccia l attività

Dettagli

Installare GNU/Linux

Installare GNU/Linux Installare GNU/Linux Installare GNU/Linux Linux non è più difficile da installare ed usare di qualunque altro sistema operativo Una buona percentuale di utenti medi si troverebbe in difficoltà ad installare

Dettagli

Linux per la Scuola. Linux Terminal Server Project. http://www.ltsp.org/ Relatore: Ross

Linux per la Scuola. Linux Terminal Server Project. http://www.ltsp.org/ Relatore: Ross Linux per la Scuola Linux Terminal Server Project http://www.ltsp.org/ Relatore: Ross Obiettivi Progetto Un laboratorio per ogni scuola e/o un PC per ogni classe. Collegamento ad internet. Stampanti centralizzate.

Dettagli

Ubuntu 8.04 LTSP in un dominio Windows 2000

Ubuntu 8.04 LTSP in un dominio Windows 2000 Premessa Ubuntu 8.04 LTSP in un dominio Windows 2000 La presenta guida ha lo scopo di facilitare l installazione e la configurazione di un server Ubuntu LTSP all interno di una rete Windows già configurata

Dettagli

Laboratorio di Informatica (a matematica)

Laboratorio di Informatica (a matematica) Laboratorio di Informatica (a matematica) schermo schermo stampante SERVER WMAT22 WMAT18 WMAT20 WMAT19 WMAT16 WMAT17 WMAT21 WMAT15 WMAT 10 WMAT9 WMAT8 WMAT7 WMAT6 WMAT?? WMAT13 WMAT14 WMAT12 server WMATT??

Dettagli

Come esportare una distribuzione Live di Linux per un laboratorio

Come esportare una distribuzione Live di Linux per un laboratorio Come esportare una distribuzione Live di Linux per un laboratorio Attività svolta dal dr. Alessi e dal dr. Farolfi Dipartimento di Matematica Università degli Studi di Milano Knoppix è una distribuzione

Dettagli

PHP e MySQL entrano a scuola. caso di adozione di software libero in un istituto tecnico commerciale programmatori

PHP e MySQL entrano a scuola. caso di adozione di software libero in un istituto tecnico commerciale programmatori PHP e MySQL entrano a scuola caso di adozione di software libero in un istituto tecnico commerciale programmatori Chi siamo Siamo un gruppo di insegnanti di informatica e di esercitazioni di informatica

Dettagli

SUSE Linux Enterprise Desktop 10

SUSE Linux Enterprise Desktop 10 SUSE Linux Enterprise Desktop 10 Riferimento ramarpido di installazione SP1 Novell SUSE Linux Enterprise Desktop 10 GUIDA RAPIDA Marzo 2007 www.novell.com SUSE Linux Enterprise Desktop Utilizzare i seguenti

Dettagli

Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale.

Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale. LiveCD LiveCD è un termine generico utilizzato per indicare una distribuzione di un sistema operativo in grado di essere avviato ed eseguito senza richiedere una preventiva installazione su hard disk.

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 0- a cura di Marco Marchetta Aprile 2014 1 HARDWARE MASTERIZZATORE CONNESSIONE INTERNET CD - DVD Chiavetta USB o Router ADSL (*) COMPONENTI

Dettagli

Realizzazione di un Firewall con IPCop

Realizzazione di un Firewall con IPCop Realizzazione di un Firewall con IPCop Con questo articolo vedremo come installare IpCop, una distribuzione GNU/Linux per firewall facile da installare e da gestire (grazie alla sua interfaccia di amministrazione

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 0- INSTALLAZIONE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 HARDWARE MASTERIZZATORE CD - DVD (*) (*) Requisiti minimi richiesti da da Ubuntu

Dettagli

Accesso Remoto: Che cos'è Q uali programmi si utilizzano Come si effettua (teoria) Q uando è utile

Accesso Remoto: Che cos'è Q uali programmi si utilizzano Come si effettua (teoria) Q uando è utile Accesso Remoto Accesso Remoto: Che cos'è Q uali programmi si utilizzano Come si effettua (teoria) Q uando è utile Che cos'è Possibilità di accedere ai processi residenti su un altro computer da una postazione

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO Progetto WiSafety Deliverable finale 1. Licenza del presente documento...2 2. Licenza del software...3 3. Executive Summary...4 4. Descrizione tecnica del software...5 5. Note per l'installazione...10

Dettagli

I componenti di un PC

I componenti di un PC I componenti di un PC Queste componenti sono fondamentali per poter fare un utilizzo desktop di un Personal Computer scheda madre (2) processore (2) RAM (2) ROM (3) (scheda) video (3) (scheda) audio (3)

Dettagli

INSTALLAZIONE DI KUBUNTU

INSTALLAZIONE DI KUBUNTU INSTALLAZIONE DI KUBUNTU Tutorial passo-passo per l'installazione di Kubuntu 6.06 per sistemi x86 32bit. La distro-live distribuita dal FoLUG al LINUX-DAY 2006. Per le informazioni su Kubuntu si rimanda

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux. Update 5. Manuale d'installazione

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux. Update 5. Manuale d'installazione Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux Update 5 Manuale d'installazione Sommario 1 Prima dell'installazione... 3 1.1 Componenti di Acronis Backup & Recovery 10... 3 1.1.1 Agente per Linux... 3 1.1.2

Dettagli

Corso di Informatica Modulo L2 2-Installazione

Corso di Informatica Modulo L2 2-Installazione Corso di Informatica Modulo L2 2-Installazione 1 Prerequisiti Uso pratico elementare di un sistema operativo Concetto di macchina virtuale Scaricare e installare software 2 1 Introduzione Sebbene le istruzioni

Dettagli

Progetto Vserver- HighAvailability

Progetto Vserver- HighAvailability Progetto Vserver- HighAvailability 16.12.2003 Alberto Cammozzo - Dipartimento di Scienze Statistiche - Università di Padova mmzz@stat.unipd.it Nell'ambito dell'aggiornamento dei servizi in corso si propone

Dettagli

UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse

UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse condivisione 1o1 a cura di Danio Campolunghi La condivisione di risorse Verranno qui proposti gli strumenti grafici di serie messi a disposizione da Ubuntu

Dettagli

Back to MAINFRAME. Come ridurre il peso dell help desk e vivere felici. Ver 1.6 F. M. TAURINO/ E. M. V. FASANELLI

Back to MAINFRAME. Come ridurre il peso dell help desk e vivere felici. Ver 1.6 F. M. TAURINO/ E. M. V. FASANELLI Back to MAINFRAME Come ridurre il peso dell help desk e vivere felici Ver 1.6 F. M. TAURINO/ E. M. V. FASANELLI Prima di cominciare I servizi di calcolo hanno POCO PERSONALE ma DEVONO gestire di TUTTO

Dettagli

Acronis Universal Restore

Acronis Universal Restore Acronis Universal Restore MANUALE UTENTE Sommario 1 Che cos'è Acronis Universal Restore...3 2 Installazione di Acronis Universal Restore...3 3 Creazione di supporto di avvio...3 4 Utilizzo di Acronis Universal

Dettagli

Installazione di Linux. Gianluca Antonacci e-mail: giaaan@tin.it

Installazione di Linux. Gianluca Antonacci e-mail: giaaan@tin.it Installazione di Linux Gianluca Antonacci e-mail: giaaan@tin.it Sommario 1) Distribuzioni Linux 2) Partizioni del disco 3) Installazione di Ubuntu linux (guida adattata dal sito http://wiki.ubuntu-it.org/installazione/

Dettagli

Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source)

Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source) Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Novembre 2010 Ulteo Open Virtual Desktop è un virtual desktop Open Source installabile

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA PIATTAFORMA TECNOLOGICA ALPINA: UNO STRUMENTO TRANSFRONTALIERO PER LA CONDIVISIONE DI INFRASTRUTTURE

Dettagli

Sistemi embedded un dispositivo incapsulato progettato per una determinata applicazione

Sistemi embedded un dispositivo incapsulato progettato per una determinata applicazione Sistemi embedded esistono molte definizioni nessuna universalmente riconosciuta. In generale con sistema embedded si intende un dispositivo incapsulato all'interno del sistema da controllare progettato

Dettagli

VPN (OpenVPN - IPCop)

VPN (OpenVPN - IPCop) VPN (OpenVPN - IPCop) Davide Merzi 1 Sommario Indirizzo IP Reti Pubbliche Private Internet Protocollo Firewall (IPCop) VPN (OpenVPN IPsec on IPCop) 2 Indirizzo IP L'indirizzo IP (Internet Protocol address)

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Desktop 11

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Desktop 11 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Desktop 11 NOVELL SCHEDA INTRODUTTIVA Seguire le procedure riportate di seguito per installare una nuova versione di SUSE Linux Enterprise Desktop

Dettagli

LinuxDay 2006. Relatore: Andrea Cortopassi aka ByteEater

LinuxDay 2006. Relatore: Andrea Cortopassi aka ByteEater Lug-ACROS presenta: IpCop...un firewall semplice. Relatore: Andrea Cortopassi aka ByteEater Introduzione: che cosa è IpCop IpCop è una distribuzione Linux dedicata all'implementazione di un firewall per

Dettagli

3. Come realizzare un Web Server

3. Come realizzare un Web Server 3. Come realizzare un Web Server 3.1 Che cos'è un web server Il web server, è un programma che ha come scopo principale quello di ospitare delle pagine web che possono essere consultate da un qualsiasi

Dettagli

Amministratore di Sistemi Linux

Amministratore di Sistemi Linux Amministratore di Sistemi Linux Vuoi diventare Amministratore di sistemi Linux? Ti interessa ottenere risultati migliori ad un minor costo rispetto ad un normale corso in presenza? Prova la prima settimana

Dettagli

Applicativo SBNWeb. Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO

Applicativo SBNWeb. Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO Applicativo SBNWeb Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO Versione : 1.0 Data : 5 marzo 2010 Distribuito a : ICCU INDICE PREMESSA... 1 1.

Dettagli

Ubuntu e la sua Installazione

Ubuntu e la sua Installazione Ubuntu e la sua Installazione Introduzione Ubuntu è un progetto guidato da una comunità internazionale di volontari, aziende e professionisti per creare un sistema operativo con l'uso del Software Libero

Dettagli

Scuola Media Bernardino di Betto di Perugia - Relazione Tecnica progetto CCOS 13/2010. Descrizione del progetto LTSP (Linux Terminal Server Project)

Scuola Media Bernardino di Betto di Perugia - Relazione Tecnica progetto CCOS 13/2010. Descrizione del progetto LTSP (Linux Terminal Server Project) Relazione tecnica Relazione Tecnica sul progetto che riguarda l'adozione di Software Didattico Libero (Software Open Source) mediante l'utilizzo del Sistema Operativo Gnu/Linux e riuso dei vecchi computer

Dettagli

l'installazione del sistema operativo Ubuntu Linux

l'installazione del sistema operativo Ubuntu Linux corso introduttivo di informatica libera l'installazione del sistema operativo Ubuntu Linux Manuele Rampazzo Associazione di Promozione Sociale Faber Libertatis - http://faberlibertatis.org/

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Il computer: primi elementi

Il computer: primi elementi Il computer: primi elementi Tommaso Motta T. Motta Il computer: primi elementi 1 Informazioni Computer = mezzo per memorizzare, elaborare, comunicare e trasmettere le informazioni Tutte le informazioni

Dettagli

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PROCEDURA INTEGRATA GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI - INSTALLAZIONE DELLA PROCEDURA SU ALTRE STAZIONI DI LAVORO - SOSTITUZIONE DEL SERVER O

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

Tutorial Creative Commons

Tutorial Creative Commons Tutorial Creative Commons Fare musica è molto divertente, ma lo è ancora di più se potete farlo con altre persone - ed è qui che interviene il progetto OpenSounds. OpenSounds vi consente di produrre musica

Dettagli

Installazione alla portata di tutti: Ubuntu e derivate

Installazione alla portata di tutti: Ubuntu e derivate Installazione alla portata di tutti: Ubuntu e derivate Prima di iniziare... Scaricare l'immagine.iso della distribuzione scelta (nel caso di questa guida Kubuntu); Masterizzare il file scaricato su di

Dettagli

Tecnico Hardware & Sistemistica

Tecnico Hardware & Sistemistica Tecnico Hardware & Sistemistica Modulo 1 - Hardware (6 ore) Modulo 2 - Software (8 ore) Modulo 3 - Reti LAN e WLAN (12 ore) Modulo 4 - Backup (4 ore) Modulo 5 - Cloud Computing (4 ore) Modulo 6 - Server

Dettagli

Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete. I dispositivi utilizzati.

Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete. I dispositivi utilizzati. LA RETE INFORMATICA NELL AZIENDA Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete I dispositivi utilizzati I servizi offerti LA RETE INFORMATICA NELL AZIENDA Copyright

Dettagli

Team LINUX. Linux in italiano per il gestionale

Team LINUX. Linux in italiano per il gestionale Team LINUX Linux in italiano per il gestionale ARCHITETTURE DI RETE AMBIENTE TEAMLINUX ThinClient ASCII Terminale Unix (3 Sessioni) Supporto stampante locale PC Windows Remoto - Terminale Windows (RDP)

Dettagli

Cablaggio Sistemi Hardware

Cablaggio Sistemi Hardware Cablaggio Sistemi Hardware Supponiamo di eseguire un cablaggio in una nuova infrastruttura di rete da zero. Dobbiamo installare nuovi pc e server, di conseguenza bisogna conoscere alcune nuove specifiche

Dettagli

Modalità di fornitura server. Memorizzazione. Funzionalità

Modalità di fornitura server. Memorizzazione. Funzionalità Le nostre soluzioni server per uffici e piccole aziende locali sono studiate per soddisfare tutte le esigenze di un piccolo gruppo di lavoro; ed offrono la possibilità di crescere insieme alle esigenze

Dettagli

ICT a Manutenzione ZERO

ICT a Manutenzione ZERO ICT a Manutenzione ZERO Quante volte vi è capitato di accendere i computer e di riscontrare problemi o malfunzionamenti che mettono in pericolo la lezione? Le scuole che adottano la configurazione ICT

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Client operatore - LiveOperator

Client operatore - LiveOperator Ver. 2.0 10-10-2005 Client operatore - LiveOperator Il client LiveOperator è il programma che permette di mettere in comunicazione un cliente con l'operatore aziendale. Durante l'installazione, viene richiesta

Dettagli

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 1.Descrizione della Soluzione La soluzione per la audio/videoconferenza EW2 proposta da Gruppo SIGLA consente di comunicare e collaborare a distanza, senza muoversi

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

Esercizio progettazione rete ex-novo

Esercizio progettazione rete ex-novo Esercizio progettazione rete ex-novo Si vuole cablare un edificio di due piani di cui si riporta la piantina. In ognuna delle stanze numerate devono essere predisposti 15 punti rete, ad eccezione della

Dettagli

su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD

su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD prof. Nunzio Brugaletta su LiveCD pag. 1 su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD 2012.09 Indice Che cos'è un LiveCD...2 Avvio di un computer...3 Modifica drive di boot...3 Sessioni live...4

Dettagli

Configurazione di una rete locale con Linux

Configurazione di una rete locale con Linux Configurazione di una rete locale con Linux paolo palmerini paolo@progettoarcobaleno.it http://www.progettoarcobaleno.it 1 Lavorare in rete Che hardware serve per installare una rete? Indirizzi IP, network

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Linux - Istruzioni di installazione (Licenza per sito)

IBM SPSS Statistics per Linux - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) IBM SPSS Statistics per Linux - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 21 con licenza per sito. Questo documento

Dettagli

[ARCHITETTURA DI RETE ITIS TERAMO]

[ARCHITETTURA DI RETE ITIS TERAMO] Scuol@2.0 ITIS Teramo [ARCHITETTURA DI RETE ITIS TERAMO] Progetto di massima della rete che si vuole realizzare per implementare il progetto "Patto per la Scuol@2.0" Prof.Mauro De Berardis Progetto della

Dettagli

Identificazione dei bisogni Introduzione

Identificazione dei bisogni Introduzione Pagina 1 di 5 Identificazione dei bisogni Introduzione Le Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione (TIC, o anche, in inglese, Information and Communication Technologies, ICT) hanno profondamente

Dettagli

Tecnologie sostenibili per la Didattica

Tecnologie sostenibili per la Didattica ITIS Amedeo Avogadro Tecnologie sostenibili per la Didattica LTSP L.I.M. - E-Register (5B Informatica) Sommario Premessa... 3 LTSP (Linux Terminal Server project)... 4 Cos'è e dov'è... 4 Analisi funzionale...

Dettagli

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Gli estremi corretti per la citazione bibliografica di questo manuale sono i seguenti: SAS Institute

Dettagli

FreeNAS Raid1 Virtuale (Network Attached Storage Redundant Array of Independent Disks su VitualBox)

FreeNAS Raid1 Virtuale (Network Attached Storage Redundant Array of Independent Disks su VitualBox) FreeNAS Raid1 Virtuale (Network Attached Storage Redundant Array of Independent Disks su VitualBox) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 gennaio 2011 Esistono solo due tipi di utenti:

Dettagli

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia Sabato 8 marzo 2014 Aula Magna ITTS «A. Volta» - Perugia L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia VINICIO BALDUCCI Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica Consiglio Nazionale delle

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Indice. Indice V. Introduzione... XI

Indice. Indice V. Introduzione... XI V Introduzione........................................................ XI PARTE I Installazione di Linux come Server.............................. 1 1 Riepilogo tecnico delle distribuzioni Linux e di Windows

Dettagli

Informazioni su Parallels Desktop 7 per Mac

Informazioni su Parallels Desktop 7 per Mac Informazioni su Parallels Desktop 7 per Mac Parallels Desktop 7 per Mac è un aggiornamento fondamentale al pluripremiato software di Parallels per l'esecuzione di Windows su Mac. Informazioni sul presente

Dettagli

Sommario. Modulo 8: Applicativi. Parte 3: Terminale remoto. Premessa Telnet SSH XWindows VNC RDP. Gennaio Marzo 2007

Sommario. Modulo 8: Applicativi. Parte 3: Terminale remoto. Premessa Telnet SSH XWindows VNC RDP. Gennaio Marzo 2007 Modulo 8: Applicativi Parte 3: Terminale remoto 1 Sommario Premessa Telnet SSH XWindows VNC RDP Reti di Calcolatori 2 1 Premessa Necessita : controllare a distanza un dispositivo attraverso la connessione

Dettagli

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 VERITAS StorageCentral 1 USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 1. Panoramica di StorageCentral...3 2. StorageCentral riduce il costo totale di proprietà per lo storage di Windows...3 3. Panoramica

Dettagli

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers Guida rapida all'installazione 13897290 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione

Dettagli

INFOSECURITY 2006 9 febbraio 2006 La difficile arte del compromesso fra semplicità e sicurezza in architetture complesse

INFOSECURITY 2006 9 febbraio 2006 La difficile arte del compromesso fra semplicità e sicurezza in architetture complesse INFOSECURITY 2006 9 febbraio 2006 La difficile arte del compromesso fra semplicità e security @ gelpi.it www.gelpi.it I computer sono al servizio dell'uomo e non l'uomo al servizio dei computer. Negli

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 NOVELL SCHEDA INTRODUTTIVA Seguire le procedure riportate di seguito per installare una nuova versione di SUSE Linux Enterprise 11.

Dettagli

I sistemi virtuali nella PA. Il caso della Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia

I sistemi virtuali nella PA. Il caso della Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia I sistemi virtuali nella PA Il caso della Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia Indice I sistemi virtuali Definizione di Cloud Computing Le tecnologie che li caratterizzano La virtualizzazione

Dettagli

www.arcipelagosoftware.it

www.arcipelagosoftware.it ASW SICUREZZA NET Integrazione e sicurezza www.arcipelagosoftware.it ASW SICUREZZA NET è un progetto che tende ad integrare varie soluzioni Hardware e Software al fine di ottimizzare ed assicurare il lavoro

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xiii. Perché la virtualizzazione...1. Virtualizzazione del desktop: VirtualBox e Player...27

Indice generale. Introduzione...xiii. Perché la virtualizzazione...1. Virtualizzazione del desktop: VirtualBox e Player...27 Indice generale Introduzione...xiii A chi è destinato questo libro... xiii Struttura del libro...xiv Capitolo 1 Capitolo 2 Perché la virtualizzazione...1 Il sistema operativo... 1 Caratteristiche generali

Dettagli

Ristrutturazione Aule didattiche del Dip. Di Matematica utilizzando la tecnologia Sun Ray Microsystem. Sun Ray

Ristrutturazione Aule didattiche del Dip. Di Matematica utilizzando la tecnologia Sun Ray Microsystem. Sun Ray Microsystem Ristrutturazione Aule didattiche del Dip. Di Matematica utilizzando la tecnologia Microsystem Situazione preesistente Aule didattiche Dip. Matematica Aula 8: nessun pc Aula 9: 7 pc (datati

Dettagli

Sommario. 2 Acronis, Inc.

Sommario. 2 Acronis, Inc. ommario 1. Cos'è Acronis nap Deploy... 3 2. Componenti di Acronis nap Deploy... 3 3. Upgrade alla v 3... 4 3.1 Upgrade delle licenze... 4 3.2 Upgrade dei componenti... 4 4. Requisiti di sistema... 5 5.

Dettagli

Concetti base del computer

Concetti base del computer Concetti base del computer Test VERO o FALSO (se FALSO giustifica la risposta) 1) La memoria centrale è costituita dal disco fisso VERO/FALSO 2) Allo spegnimento del PC la RAM perde il suo contenuto VERO/FALSO

Dettagli

Raspberry Pi - Labolatorio Informatica

Raspberry Pi - Labolatorio Informatica Raspberry Pi - Labolatorio Informatica Indice 1 Prerequisiti 2 2 Installazione di Raspbian su scheda SD 2 2.1 Installazione con Linux...................................... 2 2.2 Installazione con Windows....................................

Dettagli

Requisiti di un server Principali componenti hardware

Requisiti di un server Principali componenti hardware Pagina 1 di 7 Requisiti di un server Principali componenti hardware Ogni server, così come ogni personal computer, è composto da numerose parti elettroniche che gli conferiscono le capacità computazionali

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PROCEDURA INTEGRATA GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI - INSTALLAZIONE DELLA PROCEDURA SU ALTRE STAZIONI DI LAVORO - SOSTITUZIONE DEL SERVER O

Dettagli

Problemi di una piattaforma di gioco virtuale

Problemi di una piattaforma di gioco virtuale Problemi di una piattaforma di gioco virtuale Nel breve documento troverete riferimenti tecnici e monetari riguardo i problemi di una piccola piattaforma di gioco online. A chi è rivolto? A chiunque stia

Dettagli

Seminario di INFORMATICA FORENSE. A.A. 2014/2015 La copia forense: modalità operative ESERCITAZIONE PRATICA parte 1. di Alessandro Bonu

Seminario di INFORMATICA FORENSE. A.A. 2014/2015 La copia forense: modalità operative ESERCITAZIONE PRATICA parte 1. di Alessandro Bonu Università di Cagliari Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica Seminario di INFORMATICA FORENSE A.A. 2014/2015 La copia forense: modalità operative ESERCITAZIONE PRATICA parte 1 alessandro.bonu@gmail.com

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA ALLEGATO B.1 MODELLO PER LA FORMULAZIONE DELL OFFERTA TECNICA Rag. Sociale Indirizzo: Via CAP Località Codice fiscale Partita IVA DITTA DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA Specifiche minime art. 1 lett.

Dettagli

LAVORI D UFFICIO, GRAFICA E INFORMATICA TECNICO HARDWARE

LAVORI D UFFICIO, GRAFICA E INFORMATICA TECNICO HARDWARE MACROSETTORE LAVORI D UFFICIO, GRAFICA E INFORMATICA TECNICO HARDWARE 1 TECNICO HARDWARE TECNICO PROFESSIONALI prima annualità 2 UNITÀ FORMATIVA CAPITALIZZABILE 1 Assemblaggio Personal Computer Approfondimento

Dettagli

Guida all uso dei thin client

Guida all uso dei thin client Guida all uso dei thin client www.lumsa.it/thinclient Cos'è un thin client? Un thin client è un piccolo terminale che svolge le medesime funzioni di un PC; a differenza di un PC tradizionale, però, non

Dettagli

Percorso Formativo C1

Percorso Formativo C1 1 Piano Nazionale di Formazione degli Insegnanti sulle Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione Percorso Formativo C1 Modulo 1 Infrastrutture informatiche all'interno di un istituto scolastico

Dettagli