CITTA DI CARUGATE. Provincia di Milano CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO DEL COMUNE DI CARUGATE. Via Monte Bianco n 1 Carugate (MI) Tel.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CITTA DI CARUGATE. Provincia di Milano CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO DEL COMUNE DI CARUGATE. Via Monte Bianco n 1 Carugate (MI) Tel."

Transcript

1 CITTA DI CARUGATE Provincia di Milano CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO DEL COMUNE DI CARUGATE Via Monte Bianco n 1 Carugate (MI) Tel

2 INDICE Presentazione pag 3 Come iscriversi pag 3 Retta d iscrizione e frequenza pag 4 L ambientamento al nido pag 4 Cosa occorre pag 5 Gli orari pag 6 La giornata pag 6 Gli incontri con le famiglie pag 7 L assemblea delle famiglie pag 8 Il comitato di partecipazione pag 8 La qualità del servizio pag 9 Il regolamento sanitario pag 9 Il menù pag 10 Orari, indirizzi, recapiti pag 11 2

3 Presentazione L Asilo Nido di Carugate è un nido comunale la cui gestione è esternalizzata. Il personale interno e il coordinatore educativo, costituiscono l équipe educativa designata dal gestore del servizio Il nido ha a disposizione in totale 40 posti, accoglie bambini dai 6 mesi ai 36 mesi, suddivisi in gruppi il più possibile omogenei per fasce d età: - piccoli (indicativamente dai sei ai dodici mesi) - medi (indicativamente dai dodici ai ventiquattro mesi) - grandi (indicativamente dai due ai tre anni). Le educatrici che il bambino conoscerà durante l inserimento sono le stesse che poi lo seguiranno durante la giornata al nido e faciliteranno la realizzazione di diversi momenti comuni. Come iscriversi L iscrizione al Nido viene effettuata ogni anno, nel periodo maggio - giugno, presso l ufficio Servizi Sociali del Comune. A luglio viene stilata la graduatoria che viene esposta presso il Comune. L accesso al Nido è primariamente riservato ai figli di famiglie residenti a Carugate. Qualora si rendessero disponibili posti per non residenti, l accettazione degli stessi è subordinata al pagamento dell intero costo del servizio. I criteri in base ai quali viene determinata la graduatoria sono: 1) Portatori di handicap con necessità di inserimento al nido come da relazione dell Assistente Sociale 2) Bambini con necessità di inserimento appartenenti a nuclei familiari in particolari situazioni di disagio socio economiche come da relazione dell Assistente Sociale Comunale 3) Presenza di un solo genitore nel nucleo familiare 4) Attività lavorativa o di studio debitamente certificato di entrambi i genitori A parità di condizioni si osservano i seguenti ulteriori criteri di precedenza: 1) maggior numero di figli in età prescolare 2) minore indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) 3) maggiore età del bambino da inserire all asilo nido 3

4 La rinuncia al posto deve essere fatta con lettera scritta indirizzata al Responsabile dei Servizi Sociali. E ammessa la frequenza part-time sia nella fascia oraria del mattino sia in quella del pomeriggio. Retta d iscrizione e frequenza Le rette di iscrizione e frequenza sono determinate sulla base di appositi criteri, attraverso deliberazione del Consiglio Comunale. La tariffa massima mensile corrisponde a. 562,00. Il pagamento è successivo all'inizio della frequenza ed è mensile, con una retta composta da una quota fissa e da una quota di frequenza giornaliera sulla base dei giorni effettivi di frequenza. La quota giornaliera è pari a 3,5. In caso di contemporaneità di frequenza di più figli, la quota fissa mensile del secondo figlio è ridotta del 50%, per il terzo figlio del 25% mentre la quota giornaliera dovrà essere versata interamente. E prevista la riduzione del 30% della quota fissa mensile nel caso di malattia del bambino che si protrae per un periodo continuativo di 10 giorni, previa presentazione di certificato medico. Nel caso di frequenza part time la quota fissa mensile è pari al 70% della quota mensile intera. L'eventuale esenzione e le agevolazioni verranno effettuate in base a relazione sociale. L accesso al nido è libero senza distinzione di sesso, di diversa abilità, nazionalità, etnia e condizione economica. L ambientamento al nido 4

5 Uno dei momenti più qualificanti del rinnovamento pedagogico degli Asili Nido è l ambientamento graduale del bambino/a in un gruppo di coetanei anch essi alle prese con questa esperienza eccezionale della loro vita. Per ambientamento graduale intendiamo un periodo di due settimane in cui il vostro bambino/a vive con voi il nido: conosce il nuovo ambiente, nuovi adulti e diversi ritmi della giornata. E importante che il genitore sia presente in queste due settimane per rassicurare il bambino/a e, soprattutto, per il buon avvio di un rapporto che coinvolge il piccolo/a, il genitore e l educatore di riferimento, costruito sulla fiducia e sulla collaborazione per il benessere dei vostri figli. L ambientamento, se possibile, viene effettuato a piccoli gruppi di bambini che fanno riferimento allo stesso educatore, che li seguirà per tutti gli anni in cui il piccolo/a frequenterà il nido, in tutti i momenti più importanti della giornata (attività, cambio, pranzo e sonno). L educatore di riferimento rappresenta una vera e propria ancora emotiva per il bambino/a, instaurando con lui e con voi genitori un rapporto privilegiato ma non esclusivo. L ambientamento a piccolo gruppo dà l occasione ai genitori e ai bambini di vivere questa esperienza come un momento di socializzazione e di condivisione. Concretamente nella prima settimana l ambientamento prevede la presenza del bambino/a e di un genitore dalle alle o, nell inserimento pomeridiano, dalle alle Un primo distacco di pochi minuti avverrà indicativamente il secondo giorno, aumenterà in modo graduale, fino a prevedere l intera ora del venerdì. Nella seconda settimana l arrivo al nido sarà alle e dalle la presenza del genitore sarà importante per inserire nel corso della settimana, sempre in maniera graduale, i momenti di routine (il cambio, il pranzo ed il sonno). La terza settimana, definita di assestamento, richiede un orario di entrata alle 9.30 e di uscita alle ed è finalizzata al consolidamento delle relazioni che si sono instaurate durante l ambientamento con gli educatori e con gli altri bambini. Per l ambientamento al nido viene osservata questa procedura così come descritta nella carta dei servizi. 5

6 Cosa occorre Il nido di Carugate provvede alla fornitura di pannolini, asciugamani,bavaglie, lenzuola, coperte e creme per il cambio. A voi genitori chiediamo di assicurare un corredo, in un sacchetto di stoffa, con: - un paio di calzature o calze antiscivolo da usare solo al nido; - due cambi completi esterni (maglietta, golfino, pantaloni ); - due cambi intimi (maglietta, mutandine, body, calzini). E opportuno che i vostri bambini abbiano vestiti che permettano il massimo di libertà e movimento e la possibilità di giocare con materiali sporchevoli tipo colori a dita, pongo, colla, pennarelli. Vestiti pratici (es. pantaloni con elastico in vita) che consentano ai bambini più grandi di sviluppare la loro autonomia vestendosi e svestendosi da soli. Per il primo ingresso al nido è necessario consegnare la copia del libretto delle vaccinazioni e il certificato di prima ammissione all educatore durante il colloquio per l inserimento. La procedura di ambientamento è elaborata in forma scritta da parte dell équipe educativa. Gli orari e giorni di apertura L Asilo Nido è aperto dal lunedì al venerdì per tutto l anno. Nei periodi di vacanza natalizia, pasquale previsti dal calendario scolastico, il nido resta aperto previa verifica della presenza di un numero minimo di bambini. L entrata dei bambini avviene dalle 7.30 alle 9.30, l uscita alle ore E previsto un servizio aggiuntivo di post-asilo dalle ore alle Se non sarete voi genitori a venire a prendere il vostro bambino/a è necessario che compiliate anticipatamente il modulo delega, che vi verrà consegnato. Per una migliore organizzazione del servizio vi chiediamo di avvertire telefonicamente il personale educativo, sia quando il bambino/a è assente, sia nel caso in cui ci siano delle variazioni di orario. Si ricorda che nei casi eccezionali (ritardi, visite mediche ) l ingresso è consentito entro le Il calendario delle chiusure vi viene distribuito ogni anno, entro la fine di giugno. Troverete in allegato quello dell anno educativo in corso. 6

7 La giornata La quotidianità al nido prevede dei ritmi regolari e costanti che diano sicurezza e stabilità ai bambini. Una giornata tipo prevede: : l accoglienza 9.30: una piccola colazione 10.00: l attività 11.30: il pranzo 12.45: il sonno 15.30: la merenda l uscita Tutti i momenti della giornata al nido diventano attività, diventano cioè occasioni di esperienza affettiva, cognitiva e di gioco. I vostri bambini sperimentano direttamente, attraverso l esplorazione percettiva, la molteplicità dei materiali proposti e acquisiscono attraverso i processi imitativi la capacità di fare da soli. Molta attenzione viene data alle proposte di attività e ai materiali di gioco da offrire ai bambini per le loro scelte autonome, in particolare rispetto a: - attività di movimento - attività di manipolazione - attività per lo sviluppo del linguaggio - attività per lo sviluppo del pensiero simbolico - attività grafico-pittoriche ed espressive. Spazi, attività e materiali sono pensati affinché ciascun bambino/a trovi risposte adeguate al suo personale livello di sviluppo e di autonomia, sperimentando sempre e comunque successo e gratificazione. Le attività sono programmate per gruppi omogenei (piccoli medi e grandi) la programmazione è elaborata dall équipe educativa ed è redatta in forma scritta. Gli incontri con le famiglie Nel nostro progetto educativo diamo molta importanza al coinvolgimento e alla partecipazione attiva delle famiglie alla vita del nido. Per questo motivo organizziamo durante l anno una serie di attività e incontri: 7

8 - la plenaria con i genitori dei nuovi iscritti - il colloquio individuale con l educatore di riferimento - il colloquio individuale con la pedagogista del servizio - le riunioni di verifica inserimento e andamento gruppo (due all anno) - la disponibilità a colloqui individuali durante tutto l anno educativo - incontri sulla programmazione educativa (due all anno) - gli incontri su tematiche educative con esperti - i laboratori ludici per genitori e bambini - i collettivi aperti ai genitori in preparazione di eventi e feste - l assemblea delle famiglie - le FESTE! L assemblea delle famiglie L assemblea delle famiglie è composta dai genitori dei bambini frequentanti l Asilo Nido e il Centro il Girotondo Essa viene convocata per: eleggere i propri rappresentanti in seno al comitato di partecipazione e per esaminare gli indirizzi generali del servizio.. L assemblea delle famiglie è convocata almeno due volte all anno. L assemblea può essere inoltre convocata su proposta di 1/3 dei componenti del Comitato di Partecipazione o su proposta scritta e motivata di almeno 1/3 dei componenti l assemblea. Alle riunioni partecipa il personale dell Asilo Nido e del Centro il Girotondo. Le famiglie possono presentare per iscritto al Comitato di Partecipazione proposte e reclami riguardanti il funzionamento dell Asilo Nido, con diritto di risposta scritta. Il Comitato di partecipazione Il Comitato di partecipazione è un organismo di partecipazione in relazione alle attività dell Asilo Nido. Il Comitato di Partecipazione è composto da: a) Due membri nominati dal Consiglio Comunale, di cui uno in rappresentanza delle minoranze; 8

9 b) Tre rappresentanti delle famiglie che usufruiscono dell asilo nido possibilmente uno per sala c) Tre rappresentanti delle famiglie del centro il Girotondo d) Coordinatrice Asilo Nido; e) Coordinatrice del Girotondo f) Un rappresentante del personale del nido g) Un rappresentante del personale del Girotondo L Assessore provvede alla prima convocazione e partecipa alle riunioni, partecipa anche il Responsabile del Settore o un suo delegato. Il Comitato di Partecipazione elegge tra i suoi membri il Presidente scelto tra i genitori. Il Presidente convoca le adunanze del Comitato, ne fissa l ordine del giorno, presiede e dirige le discussioni, e può richiedere i documenti amministrativi e finanziari che riguardano l Asilo Nido. Il Comitato di Partecipazione può essere convocato per iniziativa del Presidente, oppure su richiesta scritta di almeno 1/3 dei componenti. Il Comitato di Partecipazione delibera a maggioranza assoluta dei presenti. Il Comitato di Partecipazione assolve le seguenti funzioni: a) Elabora, in collaborazione con l Amministrazione Comunale gli indirizzi organizzativi, psicopedagogici, e vigila sulla loro applicazione; b) Verifica l osservanza del regolamento nella formulazione delle graduatorie c) Formula proposte relative alla disciplina del servizio e alla modifica del regolamento; d) Promuove incontri con le famiglie, gli operatori sociali e sanitari, nonché con le forze sociali territoriali; e) Favorisce l incontro delle famiglie con la Coordinatrice e con gli altri operatori dell Asilo Nido; La qualità del servizio Al fine di monitorare e garantire la qualità del servizio erogato l Asilo Nido oltre alla Cassetta per i Reclami e alla disponibilità delle figure di Coordinamento per colloqui con le famiglie, utilizza un questionario che consente di rilevare il livello di soddisfazione delle famiglie che frequentano il nido. Il questionario analizza gli aspetti del servizio che si ritengono fondamentali per il buon funzionamento dell asilo nido, lasciando inoltre l opportunità ai genitori di segnalare, in una apposita domanda aperta, le loro note, i loro desideri ed eventuali proposte migliorative. Gli esiti del sondaggio, che viene svolto annualmente, vengono comunicati alle famiglie e discussi 9

10 all interno del Comitato di Gestione al fine di garantire un livello di qualità nel tempo e di individuare gli ambiti di intervento per migliorare ulteriormente la qualità del servizio erogato. Il regolamento sanitario Per tutelare la salute dei vostri bambini, al nido viene applicato il seguente regolamento igienico-sanitario, elaborato dal dipartimento di prevenzione dell A.S.L. provincia di Milano n. 2, che prevede l allontanamento del bambino/a nei seguenti casi: - febbre superiore ai 38,5 C rettali - 4 o più episodi di diarrea - 2 o più episodi di vomito - sospetta malattia infettiva - congiuntivite purulenta (congiuntive rosse con secrezioni, palpebre arrossate e appiccicose al risveglio) In questi casi è possibile la riammissione dal giorno dopo con l autocertificazione dei genitori che attesta lo stato di salute del bambino. In caso di assenza per malattia per 5 giorni consecutivi (compresi il giorno dell allontanamento, sabato, domenica, festività) il bambino può rientrare sempre con l autocertificazione. Dopo il quinto giorno sarà necessario il certificato medico. Vi viene cortesemente richiesto di informare con sollecitudine gli educatori in merito al motivo delle assenze del vostro bambino/a sia per comunicare agli altri genitori eventuali malattie infettive in atto, sia per non richiedervi il certificato medico se l assenza non è dovuta a malattia. Gli educatori non possono somministrare farmaci ad eccezione di antifebbrili con l autorizzazione scritta dei genitori. Il Menù L alimentazione, preparata appositamente all interno del nido, è totalmente biologica. Il pranzo e la merenda variano ogni giorno per quattro settimane, seguendo un menù (estivo o invernale) che fa riferimento alle tabelle dietetiche formulate dal Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione della A.S.L. Milano 2. 10

11 Durante il colloquio con l educatore di riferimento potrete fornirci le informazioni relative agli alimenti non ancora introdotti nella dieta del vostro bambino/a, questo ci consentirà di rispettare le vostre personali scelte relative al suo svezzamento. Verranno inoltre prese in considerazione diete particolari relative a scelte culturali e religiose. In caso di allergie, intolleranze alimentari o altre patologie che lo richiedano è necessaria la certificazione medica che attesti la diagnosi e che fornisca le indicazioni alimentari del caso. Orari, indirizzi, recapiti COMUNE DI CARUGATE via XX Settembre 4 Ufficio Servizi Sociali el Fax RESPONSABILE DEL SERVIZIO D.ssa Emanuela Seghizzi Tel mail Orario di apertura al pubblico Ufficio Servizi Sociali: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle La Responsabile del servizio riceve previo appuntamento. ASILO NIDO DI CARUGATE Via Monte Bianco n 1 Tel Orario di apertura del servizio Da Lunedì a Venerdi dalle 7.30 alle

12 Aggiornata alla Deliberazione. 12

REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE Città di Somma Lombardo REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE Approvato con deliberazione CC n. 38 del 20 giugno 2008 Ultima modifica con deliberazione CC n. 52 del 26 luglio 2014 Ripubblicato all Albo

Dettagli

LA CARTA DEL SERVIZIO. Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30

LA CARTA DEL SERVIZIO. Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30 IL NIDO DI CASA REBECCA VIA MAIOLO, 5 10044 PIANEZZA (TO) LA CARTA DEL SERVIZIO ORARI Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30 Pre-Nido 7,30-8,30 Tempo Pieno 8,30/9,30-16,15/16,30 Mattino corto 8,30-12,30/13,00

Dettagli

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO > pag. 1 di 6 Allegato 3 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO In vigore dall anno educativo 2014/2015 e tuttora valido Art. 1 L asilo Nido La voce dei bambini è un servizio socio-educativo di interesse pubblico, che

Dettagli

FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 1. Quando si possono presentare le domande? Le domande possono essere presentate durante tutto l anno, ma le graduatorie vengono fatte due volte l anno: con le domande presentate

Dettagli

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare SERVIZIO: Attività Socio-Assistenziale Culturale Educativa Sportiva - Carta dei Servizi: ASILO NIDO Pag. 1 INDICE della Carta dei Servizi Che

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI

COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI Approvata con DGC n. 180 del 20-09-2010 PREMESSA: PRINCIPI FONDAMENTALI: L Amministrazione Comunale definisce un sistema di regole e garanzie

Dettagli

Regolamento per il funzionamento dell asilo nido

Regolamento per il funzionamento dell asilo nido COMUNE DI CAORSO Provincia di Piacenza Regolamento per il funzionamento dell asilo nido Testo approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 12 del 25.5.2005 Modificato con Deliberazioni del Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE COMUNE DI MEDUNA DI LIVENZA --------------------------------------------------- Provincia di Treviso VIA VITTORIO EMANUELE, 13 31040 MEDUNA DI LIVENZA C.F.: 8001 237 0260 P.IVA: 0049 741 0266 WWW.COMUNE.MEDUNADILIVENZA.TV.IT

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO Servizi Educativi Asilo Infantile Fausto Fumi ASILO NIDO E SEZIONE PRIMAVERA

REGOLAMENTO INTERNO Servizi Educativi Asilo Infantile Fausto Fumi ASILO NIDO E SEZIONE PRIMAVERA REGOLAMENTO INTERNO Servizi Educativi Asilo Infantile Fausto Fumi ASILO NIDO E SEZIONE PRIMAVERA Anno educativo 2009/2010 ART. 1 Identità del Servizio L'asilo infantile Fausto Fumi è impegnato da 137 anni

Dettagli

Regolamento del Servizio di Asilo Nido

Regolamento del Servizio di Asilo Nido COMUNE DI TAGLIO DI PO Provincia di Rovigo Regolamento del Servizio di Asilo Nido (Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n.61 del 9/08/2005) (Modificato con deliberazione di Consiglio comunale

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano)

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano) CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano) Sommario LA CARTA DEI SERVIZI...3 Sezione I...4 Introduzione al servizio...4 CHI SIAMO...5 DOVE SIAMO...5 CALENDARIO DI FUNZIONAMENTO...5 I NOSTRI

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI

LA CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO LA CULLA D ORO gestito da consorzio arcobaleno LA CARTA DEI SERVIZI 1 INDICE 1. LA CARTA DEI SERVIZI 1.1 Che cos è la Carta dei Servizi 1.2 Quali sono i principi a cui si ispira 2. IL SERVIZIO

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE UN.DUE..TRE STELLA! VIA EINAUDI 5 Approvata con Deliberazione C.C. n. 8 del 27.02.2006 ANNO EDUCATIVO 2013/2014 ART. 1 - FINALITA Il Comune di Casorezzo, a conferma

Dettagli

REGOLAMENTO EMPIRIA COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

REGOLAMENTO EMPIRIA COOPERATIVA SOCIALE ONLUS REGOLAMENTO Cari mamma e papà, l asilo nido Pappa Coccole Balocchi, inaugurato nel 2007, è situato a Monza in Via Toti 36/A. Dal 2008 è stata effettuata una convenzione con il Comune di Monza grazie alla

Dettagli

COMUNE DI CORBETTA Provincia di Milano 20011 Via C. Cattaneo, 25 SETTORE SERVIZI SOCIALI C.F. / P.I. 03122360153 Tel.

COMUNE DI CORBETTA Provincia di Milano 20011 Via C. Cattaneo, 25 SETTORE SERVIZI SOCIALI C.F. / P.I. 03122360153 Tel. COMUNE DI CORBETTA Provincia di Milano 20011 Via C. Cattaneo, 25 SETTORE SERVIZI SOCIALI C.F. / P.I. 03122360153 Tel. 0297204201-210 REGOLAMENTI ASILO NIDO GIANNI RODARI ART.1 - FINALITÀ DELL ASILO NIDO

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO

CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO COMUNE DI GALLARATE ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI Via Cavour, 4 Tel. 0331.754322 fax 0331.770016 segreterianidi@comune.gallarate.va.it CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO Centro: Asilo Nido Villoresi via Villoresi,

Dettagli

Il Regolamento realizzato in conformità con le indicazioni contenute nelle normative vigenti è integrato nella Carta dei Servizi

Il Regolamento realizzato in conformità con le indicazioni contenute nelle normative vigenti è integrato nella Carta dei Servizi Carta dei Servizi Il Regolamento realizzato in conformità con le indicazioni contenute nelle normative vigenti è integrato nella Carta dei Servizi Scuola dell Infanzia San Giovanni Bosco Asilo Nido Percassi

Dettagli

Comune di Boissano. P r o v i n c i a d i S a v o n a ---------------------------------------------

Comune di Boissano. P r o v i n c i a d i S a v o n a --------------------------------------------- Comune di Boissano P r o v i n c i a d i S a v o n a --------------------------------------------- P.zza G. Govi n.1 - tel. 0182/98010 - fax.0182/98487 Codice Fiscale 81001410091 - Partita I.V.A. 00416850097

Dettagli

ASILO NIDO FANTANIDO

ASILO NIDO FANTANIDO Ge.A.S.C. Gestione Aziendale Servizi Comunali ASILO NIDO FANTANIDO CARTA DEI SERVIZI INDICE 1. LA CARTA DEI SERVIZI I PRINCIPI FONDAMENTALI 2. L ASILO NIDO FANTANIDO LE FINALITA GLI ORARI 3. LE MODALITA

Dettagli

Asilo Nido. Pagamento retta. Comune di VERANO BRIANZA. Assessorato alla Pubblica Istruzione. Il pagamento della retta dovrà essere effettuato presso:

Asilo Nido. Pagamento retta. Comune di VERANO BRIANZA. Assessorato alla Pubblica Istruzione. Il pagamento della retta dovrà essere effettuato presso: Pagamento retta Comune di VERANO BRIANZA Assessorato alla Pubblica Istruzione Il pagamento della retta dovrà essere effettuato presso: Asilo Nido - la Tesoreria Comunale (Banca Intesa Via Preda n. 8/10,

Dettagli

Asilo nido san DonAto

Asilo nido san DonAto Cooperativa Sociale MONZA 2000 PARROCCHIE SS. GIACOMO E DONATO E REGINA PACIS Asilo nido san DonAto (Via Guardi 6, quartiere san Donato, Monza) La CARTA DEI SERVIZI INDICE 1. LA CARTA DEI SERVIZI p.2 2.

Dettagli

REGOLAMENTO MICRONIDO COMUNALE.

REGOLAMENTO MICRONIDO COMUNALE. REGOLAMENTO MICRONIDO COMUNALE. ART. 1 PRINCIPI GENERALI 1. Il Micronido comunale di Villafranca Piemonte è un servizio socio educativo di interesse pubblico che ha il duplice scopo di favorire da un lato

Dettagli

REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO

REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO Art.1 Oggetto a. Il presente Regolamento disciplina finalità e attività di gestione dell Asilo Nido d Infanzia Il Melograno, realizzato e gestito dalla Cooperativa

Dettagli

COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti

COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti CHE COS E LA CARTA SERVIZI La Carta dei Servizi è lo strumento attraverso il quale si forniscono alle

Dettagli

COMUNE DI CASTAGNOLE DELLE LANZE PROVINCIA DI ASTI REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO

COMUNE DI CASTAGNOLE DELLE LANZE PROVINCIA DI ASTI REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNE DI CASTAGNOLE DELLE LANZE PROVINCIA DI ASTI REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO 1 Art. 1 ISTITUZIONE E istituito dall Amministrazione Comunale, con deliberazione del Consiglio Comunale nr. 17

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I 1 CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004 I nidi d Infanzia e i servizi integrativi costituiscono il sistema dei servizi educativi e si configurano come centri territoriali

Dettagli

COMUNE DI CETONA. Provincia di Siena. Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO

COMUNE DI CETONA. Provincia di Siena. Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO COMUNE DI CETONA Provincia di Siena Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina l attività di gestione del Nido Intercomunale d Infanzia di

Dettagli

Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona. www.asilopiccoliartisti.it. tel. 3493012251

Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona. www.asilopiccoliartisti.it. tel. 3493012251 Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona www.asilopiccoliartisti.it tel. 3493012251 Regolamento Centro per l infanzia Piccoli Artisti Il centro per l infanzia Piccoli Artisti sito in

Dettagli

REGOLAMENTO. Mapello, gennaio 2013. Via Strada Regia n 4 24030 Mapello (BG) tel. 0354945976 asilonidoifratellini@virgilio.it 1

REGOLAMENTO. Mapello, gennaio 2013. Via Strada Regia n 4 24030 Mapello (BG) tel. 0354945976 asilonidoifratellini@virgilio.it 1 REGOLAMENTO Mapello, gennaio 2013 Via Strada Regia n 4 24030 Mapello (BG) tel. 0354945976 asilonidoifratellini@virgilio.it 1 DESCRIZIONE Il nido aziendale I Fratellini è ubicato al primo e ultimo piano

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SCUOLE DELL INFANZIA

REGOLAMENTO COMUNALE SCUOLE DELL INFANZIA REGOLAMENTO COMUNALE SCUOLE DELL INFANZIA ART. 1 - NATURA E FINALITA La Scuola comunale dell infanzia concorre, nell ambito del sistema scolastico, a promuovere la formazione integrale della personalità

Dettagli

l ABBRACCIO Onlus Cooperativa Sociale a.r.l.

l ABBRACCIO Onlus Cooperativa Sociale a.r.l. MICRONIDO l ABBRACCIO VIA SAN CARLO 11 CASCINA POGLIANASCA ARLUNO (MILANO) CARTA DEI SERVIZI 2013/14 La Carta dei Servizi è un documento che evidenzia in tutta trasparenza le modalità di erogazione del

Dettagli

Comune di Montevecchia Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELL ASILO NIDO DEL COMUNE DI MONTEVECCHIA

Comune di Montevecchia Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELL ASILO NIDO DEL COMUNE DI MONTEVECCHIA Comune di Montevecchia Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELL ASILO NIDO DEL COMUNE DI MONTEVECCHIA APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N.37 DEL 30/09/2011 ART. 1 - FINALITÀ DEL SERVIZIO Il Comune

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA Comune di Mariano Comense CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA Approvato con delibera di Giunta Comunale n. 132 del 14/11/2012 Settore Istruzione ed Asilo Nido Tel 031.757298 296 e-mail istruzione@comune.mariano-comense.co.it

Dettagli

Comune di Cassina de Pecchi REGOLAMENTO DI GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE IL PESCIOLINO ROSSO. Approvato con deliberazione 8/05/2014 N 64

Comune di Cassina de Pecchi REGOLAMENTO DI GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE IL PESCIOLINO ROSSO. Approvato con deliberazione 8/05/2014 N 64 Comune di Cassina de Pecchi REGOLAMENTO DI GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE IL PESCIOLINO ROSSO Approvato con deliberazione 8/05/2014 N 64 1 INDICE art. 1 Finalità del Servizio pag. 3 art. 2 Area di utenza

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI 1. FINALITA DEL SERVIZIO

CARTA DEI SERVIZI 1. FINALITA DEL SERVIZIO CARTA DEI SERVIZI 1. FINALITA DEL SERVIZIO L asilo nido è un servizio educativo che accoglie bambine e bambini dai 6 ai 36 mesi con lo scopo di accompagnarli nel processo di crescita e di garantire loro

Dettagli

Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza

Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza (Approvata con Delibera di Giunta n. 220 del 09/12/2008) INDICE Parte I PRINCIPI GENERALI :Che cos è la Carta del Servizio? La sua validità Finalità

Dettagli

CITTA DI PADERNO DUGNANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI

CITTA DI PADERNO DUGNANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI CITTA DI PADERNO DUGNANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N 78 del 26 settembre 1997 e N 13 del 12 marzo 1998 TITOLO 1 Finalità

Dettagli

Scuola dell Infanzia Don Stefano Gelmi Sezione nido IL PULCINO Via Bertoli Bortolo 22, 25050 Pian Camuno (BS) Tel/Fax 0364 591520

Scuola dell Infanzia Don Stefano Gelmi Sezione nido IL PULCINO Via Bertoli Bortolo 22, 25050 Pian Camuno (BS) Tel/Fax 0364 591520 Sezione nido IL PULCINO Premessa REGOLAMENTO anno scolastico 2011-2012 La Scuola dell infanzia, nata come espressione della Comunità di Pian Camuno, che l ha voluta autonoma e libera, radica la propria

Dettagli

MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI

MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI INDICE: 1. LA CARTA DEI SERVIZI 2. IL SERVIZIO DELL ASILO NIDO 3. COME RAGGIUNGERE LA STRUTTURA 4. COME SI ACCEDE AL SERVIZIO 5. COME FUNZIONA 5a.

Dettagli

REGOLAMENTO BABY GIROTONDO

REGOLAMENTO BABY GIROTONDO REGOLAMENTO BABY GIROTONDO COS'E' IL BABY PARKING: Il Baby Girotondo è un luogo nato per intrattenere i bambini attraverso attività ludiche le cui finalità sono la scoperta, la socializzazione e la crescita.

Dettagli

DOMANDA PER L EROGAZIONE DI ASSEGNI/VOUCHER PER IL NIDO D INFANZIA Maria Boorman Ceccarini Anno educativo 2014-2015

DOMANDA PER L EROGAZIONE DI ASSEGNI/VOUCHER PER IL NIDO D INFANZIA Maria Boorman Ceccarini Anno educativo 2014-2015 DOMANDA PER L EROGAZIONE DI ASSEGNI/VOUCHER PER IL NIDO D INFANZIA Maria Boorman Ceccarini Anno educativo 2014-2015 Il/la sottoscritto/a nato/a Prov ( ) Il residente a Prov ( ) In Via n. Cittadinanza:

Dettagli

COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano

COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano 20061 Carugate (MI) - via XX settembre 4 tel. 02921581 fax 029253207 C.F. 02182060158 P.I. 00730970969 COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEI SERVIZI SOCIALI PER LA PRIMA INFANZIA Approvato

Dettagli

ASILO NIDO L ALLEGRA BRIGATA

ASILO NIDO L ALLEGRA BRIGATA ASILO NIDO L ALLEGRA BRIGATA LA CARTA DEI SERVIZI Che cos è e a chi si rivolge L asilo nido si propone come un servizio educativo e sociale di interesse pubblico; favorisce l'armonico sviluppo psico-fisico

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO

COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO REGOLAMENTO REGOLAMENTO COMUNALE COMUNALE GESTIONE GESTIONE RERASILO ASILO - NIDO - NIDO TEL. ASILO NIDO: O434/81310 COORDINATRICE: CENTIS FRANCA (REGOLAMENTO APPROVATO

Dettagli

Regolamento. Il servizio è rivolto a 35 Bambini residenti sul territorio del Comune di Marano di Napoli.

Regolamento. Il servizio è rivolto a 35 Bambini residenti sul territorio del Comune di Marano di Napoli. Regolamento L Asilo Nido Comunale Piccoli Amici è un luogo di accoglienza, cura e socializzazione per bambini di età compresa tra i 12 mesi e i 3 anni; in cui si promuove lo sviluppo delle loro potenzialità

Dettagli

REGOLAMENTO 2010 2011. Introduzione

REGOLAMENTO 2010 2011. Introduzione REGOLAMENTO 2010 2011 Introduzione L asilo nido Nido e Sorrido snc si propone non solo di rispondere al bisogno presente in moltissime famiglie di farsi aiutare nella cura dei propri figli in alcune ore

Dettagli

(te s to coo rdin ato )

(te s to coo rdin ato ) COMUNE DI GAGGIO MONTANO Provin cia di Bologn a REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL ASILO NIDO (te s to coo rdin ato ) Approvato con D.C.C. n. 28 del 15/06/07. Modificato con D.C.C. n. 10 del 28/02/08.

Dettagli

CARTA SERVIZI ASILO NIDO BAMBINOPOLI

CARTA SERVIZI ASILO NIDO BAMBINOPOLI CARTA SERVIZI ASILO NIDO BAMBINOPOLI IN QUESTA CARTA. L Asilo Bambinopoli si presenta I servizi ai bambini e ai genitori Il regolamento 1 L ASILO NIDO BAMBINOPOLI SI PRESENTA L asilo nido Bambinopoli è

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'ISCRIZIONE ALLA BABY HOUSE

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'ISCRIZIONE ALLA BABY HOUSE Comune di Castelnuovo di Val di Cecina Provincia Di Pisa REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'ISCRIZIONE ALLA BABY HOUSE Approvato con deliberazione di C.C. n. 59 del 24.09.2009 1 ART. 1 - FINALITA La Baby

Dettagli

Alla Scoperta dell ASILO NIDO

Alla Scoperta dell ASILO NIDO realizzazione grafica: ROBERTO MOLTENI - ZENIT snc Bovisio M. Città di Paderno Dugnano Assessorato ai Servizi Sociali...una guida ai serv per un servizio guida Alla Scoperta dell ASILO NIDO...una guida

Dettagli

ASILO NIDO MAGA MAGO

ASILO NIDO MAGA MAGO ASILO NIDO MAGA MAGO REGOLAMENTO INTERNO PREMESSA L Asilo Nido Maga Magò di Roccagorga è ubicato in via Borgo Madonna. E un servizio socioeducativo di interesse pubblico rivolto ai bambini nei primi tre

Dettagli

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO PRESENTAZIONE INFORMAZIONI E REGOLAMENTO Il micronido Momobimbi è un servizio autorizzato dal comune di Padova per accogliere bambini dai 3 mesi ai 3 anni di età. Il Momobimbi si offre come luogo di educazione

Dettagli

ASILO NIDO INTEGRATO GIARDINO DELLA PACE CARTA DEI SERVIZI SETTEMBRE 2015. e-mail: giardinodellapace@gmail.com. sito www.giardinodellapace.

ASILO NIDO INTEGRATO GIARDINO DELLA PACE CARTA DEI SERVIZI SETTEMBRE 2015. e-mail: giardinodellapace@gmail.com. sito www.giardinodellapace. ASILO NIDO INTEGRATO GIARDINO DELLA PACE CARTA DEI SERVIZI SETTEMBRE 2015 e-mail: giardinodellapace@gmail.com sito www.giardinodellapace.com Indice Mission educativa Presentazione Le finalità e i contenuti

Dettagli

Carta dei Servizi La presente Carta dei Servizi è stata stipulata in data 04/08/2014 Valido per l'anno scolastico 2014/2015. FINALITÀ DEL NIDO FAMIGLIA Il Nido Famiglia è un servizio sociale ed educativo

Dettagli

IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO

IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO 1. Premessa Il nido Nel parco nasce come servizio interaziendale in partnership tra Asl e il Consorzio di Cooperative Sociali Sol.Co Mantova

Dettagli

Micronido LAGOLAGGIú SERVIZIO EDUCATIVO PER LA PRIMA INFANZIA COLAZZA. Carta dei servizi

Micronido LAGOLAGGIú SERVIZIO EDUCATIVO PER LA PRIMA INFANZIA COLAZZA. Carta dei servizi Micronido LAGOLAGGIú SERVIZIO EDUCATIVO PER LA PRIMA INFANZIA COLAZZA Carta dei servizi 1 2 1. LA CARTA DEI SERVIZI... 5 Che cos è la carta dei servizi...5 Quali sono i principi a cui si ispira... 6 2.

Dettagli

NIDO D INFANZIA UN MONDO A FORMA DI ME COOPERATIVA SOCIALE MARTINIC GROUP

NIDO D INFANZIA UN MONDO A FORMA DI ME COOPERATIVA SOCIALE MARTINIC GROUP NIDO D INFANZIA UN MONDO A FORMA DI ME COOPERATIVA SOCIALE MARTINIC GROUP VIA DEL TREBBIO, 60 SESTO FIORENTINO TEL 055/4480081 unmondoaformadime@teletu.it 1 1. LA CARTA DEI SERVIZI 1.1 Che cos è la carta

Dettagli

REGOLAMENTO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO NIDO COMUNALE comune.bottanuco@tin.it www.comune.bottanuco.bg.it REGOLAMENTO NIDO COMUNALE 1 Art. 1 Finalità e funzioni 1. Il nido comunale è un servizio educativo e sociale di interesse pubblico, che accoglie bambini/e

Dettagli

ROMA CAPITALE MUNICIPIO 13 IL NIDO SERVIZIO EDUCATIVO PER BAMBINI FINO A TRE ANNI

ROMA CAPITALE MUNICIPIO 13 IL NIDO SERVIZIO EDUCATIVO PER BAMBINI FINO A TRE ANNI ROMA CAPITALE MUNICIPIO 13 IL NIDO SERVIZIO EDUCATIVO PER BAMBINI FINO A TRE ANNI INDICE FINALITA pag. 1 COME FUNZIONA IL NIDO pag. 2 L ORGANIZZAZIONE DEL NIDO pag.3 LA GIORNATA AL NIDO pag. 4 L ALIMENTAZIONE

Dettagli

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali Comune di Lodi Vecchio Assessorato ai Servizi Sociali ASILO NIDO COMUNALE La Coccinella di Lodi Vecchio A.e. 2015/2016 Il Nido è un servizio socio-educativo che in collaborazione con la famiglia contribuisce

Dettagli

NUOVO REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE PETER PAN

NUOVO REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE PETER PAN COMUNE DI RIOLO TERME Provincia di Ravenna NUOVO REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE PETER PAN Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 79 del 30/11/2001 1 modifica approvata con

Dettagli

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 46 del 13.4.2010 ART. 1 FINALITA 1. Il servizio

Dettagli

ASILO NIDO IL PICCOLO NAVIGLIO

ASILO NIDO IL PICCOLO NAVIGLIO COMUNE DI BOFFALORA SOPRA TICINO Provincia di Milano Piazza IV giugno, 20010 Boffalora Sopra Ticino (MI) Codice Fiscale e Partita Iva 02030870154 Tel. +39 02972381.1 Fax +39 029755490 Email: nido@boffaloraticino.it

Dettagli

COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA

COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia Assessorato alla Scuola Gestione Servizi per l Infanzia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA Anno scolastico 2014/2015 COMUNICAZIONE PER

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO PACHIDU BUSCA

REGOLAMENTO INTERNO PACHIDU BUSCA REGOLAMENTO INTERNO PACHIDU BUSCA Il Micronido PACHIDU, attraverso il proprio regolamento si impegna ad erogare un servizio di qualità in una struttura a norma e autorizzata, in modo serio e trasparente.

Dettagli

ANNO EDUCATIVO 2015/2016

ANNO EDUCATIVO 2015/2016 ANNO EDUCATIVO 2015/2016 REGOLAMENTO Art. 1 - Finalità 1.1. Garantire la piena espressione della soggettività dei bambini e delle bambine dando spazio, in un contesto adeguatamente strutturato, alla motivazione

Dettagli

Indicazioni ai Genitori. sulla frequenza nei Nidi e nelle Scuole dell infanzia comunali 0 6 anni. in collaborazione con

Indicazioni ai Genitori. sulla frequenza nei Nidi e nelle Scuole dell infanzia comunali 0 6 anni. in collaborazione con in collaborazione con Direzione Centrale Educazione e Istruzione Settore Servizi all Infanzia Indicazioni ai Genitori sulla frequenza nei Nidi e nelle Scuole dell infanzia comunali 0 6 anni - COMUNE DI

Dettagli

ASILO NIDO INTERCOMUNALE DI MIAGLIANO REGOLAMENTO. Approvato dall'assemblea Consortile con deliberazione n. 13 del 29.04.2015

ASILO NIDO INTERCOMUNALE DI MIAGLIANO REGOLAMENTO. Approvato dall'assemblea Consortile con deliberazione n. 13 del 29.04.2015 ASILO NIDO INTERCOMUNALE DI MIAGLIANO REGOLAMENTO Approvato dall'assemblea Consortile con deliberazione n. 13 del 29.04.2015 I.R.I.S. CONSORZIO INTERCOMUNALE SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI 13900 BIELLA -

Dettagli

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5 ASILO NIDO ROSA & CELESTE 2 Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI PROGETTO EDUCATIVO Pagina 1 di 5 PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA L asilo nido Rosa & Celeste 2 nasce da un indagine

Dettagli

Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri - Roma REGOLAMENTO. Asilo Nido Aziendale

Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri - Roma REGOLAMENTO. Asilo Nido Aziendale Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri - Roma REGOLAMENTO Asilo Nido Aziendale 1 Asilo Nido Aziendale Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri - Roma REGOLAMENTO Art. 1 Finalità L asilo nido

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL ASILO NIDO COMUNALE STELLA STELLINA

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL ASILO NIDO COMUNALE STELLA STELLINA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL ASILO NIDO COMUNALE STELLA STELLINA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL C.C. N. 39 DEL 28/11/2014 ARTICOLO 1 Norme di Principio 1. L'asilo nido comunale Stella stellina,

Dettagli

Carta dei servizi socio-educativi per la prima infanzia

Carta dei servizi socio-educativi per la prima infanzia Carta dei servizi socio-educativi per la prima infanzia La Carta dei servizi socio-educativi del Comune di Perugia ha come fonte di ispirazione i principi contenuti nella Convenzione internazionale ONU

Dettagli

Cari genitori, Regolamento di Ciribiricoccole dal 1 Settembre 2015 al 31 Agosto 2016. Orario

Cari genitori, Regolamento di Ciribiricoccole dal 1 Settembre 2015 al 31 Agosto 2016. Orario CIRIBIRICOCCOLE s.n.c Via Don Paviolo 3 10036 Settimo Torinese tel 011-8005349 P.IVA. :10565620019 Asilo.ciribiricoccole@gmail.com www.ciribiricoccole.it Cari genitori, Vi siete rivolti alla Nostra struttura

Dettagli

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE 1 COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE La Scuola dell Infanzia Silvio Moretti offre il servizio di Micro-nido ai bambini residenti e non, in età compresa dai 18 ai 36 mesi. Il nido nasce per far

Dettagli

Area 2 - Servizi alla Persona Assessorato alla scuola e istruzione CARTA DEI SERVIZI CENTRI RICREATIVI ESTIVI

Area 2 - Servizi alla Persona Assessorato alla scuola e istruzione CARTA DEI SERVIZI CENTRI RICREATIVI ESTIVI Area 2 - Servizi alla Persona Assessorato alla scuola e istruzione CARTA DEI SERVIZI CENTRI RICREATIVI ESTIVI CARTA DEI SERVIZI CENTRI RICREATIVI ESTIVI PAG. 1 di 6 Che cos è la Carta dei Servizi La Carta

Dettagli

ART. 1 - PREMESSA ART. 2 ISTITUZIONE E FINALITA

ART. 1 - PREMESSA ART. 2 ISTITUZIONE E FINALITA CITTA' DI CASTANO PRIMO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE Approvato con Deliberazione di C.C. n. 13 del 20.05.2005 Modificato con Deliberazione di C.C. n. 16 del

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO:

CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO: CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO: Il Mio Nido di Via Petrarca Nido Martesana di Viale Martesana Anno Educativo 2013/2014 COMUNE di VIMODRONE INDICE PREMESSA.. pag.3 L IDENTITA DEL NIDO. pag.3 I PRINCIPI DI

Dettagli

IQBAL MASIH VIA ITALIA 11 VEDANO AL LAMBRO

IQBAL MASIH VIA ITALIA 11 VEDANO AL LAMBRO CARTA DELL ASILO NIDO IQBAL MASIH VIA ITALIA 11 VEDANO AL LAMBRO Anno educativo 2012/2013 PREMESSA La Carta dell Asilo Nido vuole essere uno strumento ideato per fornire garanzie alle famiglie che utilizzano

Dettagli

REGOLAMENTO ASILO NIDO. Modificato con deliberazione del C.C. n.34 del 09.07.2008

REGOLAMENTO ASILO NIDO. Modificato con deliberazione del C.C. n.34 del 09.07.2008 COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo Settore Sociale Servizi Sociali e Servizio Pubblica Istruzione Piazza S.Fedele n.1 24033 Calusco d Adda (Bg) Tel. 0354389051 Fax 0354389076 e-mail mina.mendola@comune.caluscodadda.bg.it

Dettagli

COMUNE DI ASSEMINI SERVIZI SOCIO-CULTURALI

COMUNE DI ASSEMINI SERVIZI SOCIO-CULTURALI COMUNE DI ASSEMINI SERVIZI SOCIO-CULTURALI REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEI SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA (Deliberazione del Consiglio Comunale n. 72 del 08.07.2009) PARTE I - OGGETTO, DESTINATARI,

Dettagli

L asilo nido comunale di via Monte Nero

L asilo nido comunale di via Monte Nero Comune di Casale sul Sile Provincia di Treviso L asilo nido comunale di via Monte Nero Per le iscrizioni ed informazioni gli interessati possono rivolgersi direttamente all asilo nido (tel. 0422.821773)

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE ASILI NIDO

REGOLAMENTO COMUNALE ASILI NIDO REGOLAMENTO COMUNALE ASILI NIDO ART. 1 - FINALITA L Asilo Nido è un servizio educativo e sociale di interesse collettivo che garantisce alla prima infanzia le condizioni di un armonico sviluppo psico-fisico

Dettagli

Approvato con deliberazione di C.C. n. 76 del 30/11/2011

Approvato con deliberazione di C.C. n. 76 del 30/11/2011 Approvato con deliberazione di C.C. n. 76 del 30/11/2011 20061 Carugate (MI) - via XX settembre 4 tel. 02921581 fax 029253207 C.F. 02182060158 P.I. 00730970969 REGOLAMENTO DEI SERVIZI SOCIALI PER LA PRIMA

Dettagli

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Allegato A alla delibera di C. C. n. 14 del 30.08.2012 INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art.

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 6 del 13.01.1998 Revisioni: NOTE: 1 TITOLO I FINALITA DELLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ART. 1 - FINALITA

Dettagli

REGOLAMENTO DEI SERVIZI INTEGRATIVI PER LA PRIMA INFANZIA CENTRI GIOCO E SPAZI-BAMBINO

REGOLAMENTO DEI SERVIZI INTEGRATIVI PER LA PRIMA INFANZIA CENTRI GIOCO E SPAZI-BAMBINO (Comuni di Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Savignano sul Panaro, Spilamberto, Vignola) REGOLAMENTO DEI SERVIZI INTEGRATIVI PER LA PRIMA INFANZIA CENTRI GIOCO E SPAZI-BAMBINO Art.1 TIPOLOGIA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE Comune di Gaggiano Provincia di Milano CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE ANNO EDUCATIVO 2013/2014 Approvata con Deliberazione della Giunta Comunale n. 110 del 7/09/2013 INDICE Premessa PAG. 2 PRIMA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Asilo Nido Comunale Anno educativo 2015/2016

CARTA DEI SERVIZI Asilo Nido Comunale Anno educativo 2015/2016 Comune di Pero Provincia di Milano Asilo Nido Comunale Anno educativo 2015/2016 Asilo Nido A. Moro, piazza Marconi 6, 20016 Pero (MI) 2 INTRODUZIONE Perché la Carta dei servizi La Carta dei servizi è lo

Dettagli

REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA Anno scolastico 2010/11

REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA Anno scolastico 2010/11 Fondazione Scuola dell infanzia Alessandra Benvenuti Via San Colombano, 4-24123 Bergamo P.I. 02428020164 C.F. 80024430169 Tel.035234286 - Fax 0355095765 info@scuolamaternabenvenuti.it www.scuolamaternabenvenuti.it

Dettagli

Art. 6 AMMISSIONE E FREQUENZA Possono essere ammessi ai servizi socio-educativi per la prima infanzia le bambine e i bambini in età compresa tra i

Art. 6 AMMISSIONE E FREQUENZA Possono essere ammessi ai servizi socio-educativi per la prima infanzia le bambine e i bambini in età compresa tra i Art. 1 ISTITUZIONE E FINALITÀ E istituito in Sarnonico il servizio asilo nido. Il nido di infanzia è un servizio educativo e sociale che concorre con le famiglie alla crescita e alla formazione delle bambine

Dettagli

Asilo nido Bau sette!

Asilo nido Bau sette! Asilo nido Bau sette Bau sette 1 di 14 Lo spazio Un ambiente rivolto al bambino ha sempre la funzione di sostenere e integrare l azione educativa: il nostro nido è stato ideato con l intento di offrire

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE

REGOLAMENTO DI GESTIONE REGOLAMENTO DI GESTIONE CENTRO SERVIZI PER L INFANZIA - Asilo Nido, Scuola dell Infanzia e Ludoteca Art. 1 Finalità L Accademia degli Scugnizzi è un Centro Servizi per l infanzia, con una Scuola dell Infanzia

Dettagli

COMUNE DI GARLASCO PROVINCIA DI PAVIA REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE

COMUNE DI GARLASCO PROVINCIA DI PAVIA REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE COMUNE DI GARLASCO PROVINCIA DI PAVIA REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE Approvato con deliberazione di C.C. n 30 del 30.05.2007 Articolo 1 - OBIETTIVI E CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO Articolo 2 - CAPIENZA

Dettagli

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA Associazione Dives in Misericordia ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA CARTA DEI SERVIZI La seguente CARTA DEI SERVIZI è stata redatta facendo riferimento alla delibera della Giunta Regionale della Campania

Dettagli

REGOLAMENTO DI SERVIZIO DEGLI ASILI NIDO COMUNALI di Via Veneto e via Cacciatori delle Alpi.

REGOLAMENTO DI SERVIZIO DEGLI ASILI NIDO COMUNALI di Via Veneto e via Cacciatori delle Alpi. REGOLAMENTO DI SERVIZIO DEGLI ASILI NIDO COMUNALI di Via Veneto e via Cacciatori delle Alpi. FUNZIONAMENTO Art. 1 Principi generali del servizio. L Asilo Nido è un servizio di interesse pubblico rivolto

Dettagli

ASILO NIDO COMUNALE A. MORO LA CARTA DEL SERVIZIO EDUCATIVO PER LA PRIMA INFANZIA

ASILO NIDO COMUNALE A. MORO LA CARTA DEL SERVIZIO EDUCATIVO PER LA PRIMA INFANZIA ASILO NIDO COMUNALE A. MORO LA CARTA DEL SERVIZIO EDUCATIVO PER LA PRIMA INFANZIA Approvata con delibera di G.C. n. 12 del 05.03.2009 INDICE 1. PREMESSA 1.1. La Carta del Servizio Educativo per la Prima

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE Asilo Nido Guarda come dondolo. Anno 2015-2016

REGOLAMENTO DI GESTIONE Asilo Nido Guarda come dondolo. Anno 2015-2016 REGOLAMENTO DI GESTIONE Asilo Nido Guarda come dondolo Anno 2015-2016 L Asilo Nido Guarda come dondolo si propone di offrire a bambini di età compresa tra 12 e 36 mesi uno spazio in cui possano comunicare,

Dettagli

Scuola Dell infanzia Comunale Parificata REGOLAMENTO

Scuola Dell infanzia Comunale Parificata REGOLAMENTO COMUNE DI MAGNAGO Piazza Italia, 1-20020 Magnago (MI) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Scuola Dell infanzia Comunale Parificata REGOLAMENTO ART. 1 STRUTTURA La Scuola dell Infanzia Comunale sita in Via Asilo,

Dettagli

Carta dei Servizi Rev. 2 del 03/02/2013 INDICE

Carta dei Servizi Rev. 2 del 03/02/2013 INDICE CARTA DEI SERVIZI Magicabula SNC di Giumento A. & Oriani F. Via Milano, 34 Strada Vecchia Paullese Vigliano di Mediglia (MI) 345/2759906 345/2759907 www.ludotecamagicabula.it 1 INDICE o Carta servizi Che

Dettagli

REGOLAMENTO ASILO NIDO

REGOLAMENTO ASILO NIDO C O M U N E (PROVINCIA DI CAGLIARI) D I I S I L I REGOLAMENTO ASILO NIDO ADOTTATO CON DELIBERA DEL C.C. N. 11 DEL 28.05.2004 PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO DAL 11.06.2004 AL 26.06.2004 1 REGOLAMENTO PER

Dettagli